PECORE E CAPRE

1.     Un missionario viene mandato in un villaggio sperduto dell'Africa. Passa anni insegnando a leggere, scrivere ed i modi cristiani dell'uomo bianco e soprattutto: il male causato dal peccare facendo sesso. Non si deve vivere nell'adulterio. Un giorno la moglie di uno dei nobili del villaggio da' alla luce un bambino bianco. Il villaggio e' sotto shock e la gente manda il loro capo a parlare con il missionario. "Tu ci hai insegnato la malignita' del sesso depravato, ma qui c'e' una donna nera che da' alla luce un bimbo bianco. Tu sei l'unico uomo bianco nel nostro villaggio, e quindi ...". Il missionario replica: "No, no, mio caro amico, ti stai sbagliando. Quello che abbiamo qui e' un fenomeno naturale che si chiama albinismo. Guarda in quel campo. Ci sono un mare di pecore bianche e tra di loro ce n'e' una nera; la natura fa di questi scherzi ogni tanto...". Il capo riflette un attimo e poi dice: "Sai cosa ?! Tu non dici niente della pecora ed io non dico niente del bambino...".

2.     Cosa usano gli elefanti come pantofole? Le pecore!

3.     Cosa usano le elefantesse come assorbenti? Le pecore.

4.     Cosa usano le elefantesse se vogliono avere una combinazione di assorbente e vibratore? Una pecora epilettica...

5.     Cos'e' la pura lana vergine? Quella della pecora brutta brutta!

6.     Un tale seduto su un muretto vede passare le pecore e si diverte a fare loro il verso: "Beee beee beee". L'ultima pecora lo guarda e dice: "Beh?".

7.     Chi produce la lana vergine? Le pecore che corrono piu' del pastore!

8.     Se non fosse stato per quella puttana di una pecora avrei un maglione di pura lana vergine.

9.     Un ventriloquo arriva in un paese e vede un contadino seduto con un cane, un cavallo e una pecora: "Che bel cane! Ti spiace se gli parlo?".  E il contadino: "Questo cane non parla!". Ma il ventriloquo insiste: "Hei cane, come va?". E il cane: "Bene". Il contadino e' un po' scioccato. Il ventriloquo continua: "E' lui il tuo padrone?". E il cane: "Si'". "E come ti tratta?". "Bene. Mi porta in giro e mi da' un ottimo cibo". Il contadino e' sempre piu' sconvolto. Il ventriloquo allora chiede: "Posso parlare al cavallo?". Il contadino risponde: "I cavalli non parlano!". Ma il ventriloquo chiede al cavallo: "Hei cavallo, come va?". E il cavallo: "Bene!". Il contadino e' sempre piu' scioccato. Il ventriloquo chiede al cavallo: "E' il tuo padrone lui?". E il cavallo: "Si'". "Come ti tratta?". "Bene, mi pulisce spesso e mi da' buon cibo". Il contadino ora e' del tutto sconvolto. Il ventriloquo gli chiede: "Ti spiace se parlo con la tua pecora?". E il contadino, sconvolto, grida: "Quella pecora e' una gran bugiarda!".

10.  Primo matto: "Hai visto che bel cane che ho?". Un amico del matto: "Ma non vedi che e' una capra, cretino!". "Ho detto che e' un cane!". "Ma non vedi che ha le corna!". "Ma saranno cazzi suoi, no!".

11.  Dopo anni di naufragio in un'isola deserta una nave si avvicina e il capitano, sceso dalla nave, vi trova solo una donna, un bambino e un caprone. Il capitano domanda al bambino: "Come ti chiami?". E lui: "Robeeeeerto!".

12.  Quando ti morde un lupo pazienza. Quel che secca e' quando ti morde una pecora. (James Joyce)

13.  Muore la pecora e l'agnello. Muore il bue e l'asinello. Muore la gente piena di guai. Ma i rompicoglioni non muoiono mai!

14.  Perché gli scozzesi portano il kilt ? Perché le pecore fuggono al rumore della lampo!

15.  Due scozzesi passeggiano all'aria aperta, quando improvvisamente il primo si ferma e dice all'amico: "Guarda! Li', sotto quell'albero, ho fatto all'amore per la prima volta. E figurati, la madre di lei era li', e ha visto tutto!". "Come??? E cosa ha detto, la madre?". "Ha detto, <<Beeeeh!!>>".

16.  Toni e' fidanzato da anni con Santuzza, ma non la sposa adducendo come scusa il poco denaro. Va spesso a casa sua, ma lei non gliela vuole dare prima delle nozze su consiglio della madre: "Se cedi alle sue richieste non ti sposera’ mai". Toni non riesce a far fronte a questo periodo di digiuno, finche’ un giorno mentre si trova sull'aia della sua azienda agricola, vede una bella capra che pascola tranquilla. Allora le va dietro, si slaccia i pantaloni e infila la povera capra. Questa, sentendo quella cosa dietro stringe il culo e inizia a correre con Toni che urla dal dolore per la stretta inaspettata. Toni, per non rimetterci tutto, si aggrappa alle corna e con un urlo si fa portare a ‘spasso’ dalla capra. Questa correndo va verso la casa della morosa. Qui la suocera udendo le urla sbircia dalla finestra e vede una cosa bassa che corre alzando un polverone, riconosce Toni, chiama la figlia e le dice: "Guarda! I soldi per sposarti mai li trovo', ma per la moto con i manubri bassi hai visto che li ha trovati?".

17.  Sono le pecore di Murano che producono la lana di vetro? (Zap)

18.  Qual e' la definizione di "sesso sicuro" in Sardegna? Fanno un segno sulla pecora che scalcia.

19.  Come fai a sapere se un pastore sardo e' bisessuale?  Semplice, si scopa sia le pecore che le mucche...

20.  Due capre affamate vagano nel deserto, ad un tratto scorgono la bobina di un film in mezzo alla sabbia. La prima capra urla: "Guarda! Finalmente qualche cosa da mangiare!" e si divora tutta la pellicola in pochi secondi. L'altra capra guarda stupita la compagna ed esclama: "Allora, com'e'? ". E la prima: "Mah, ti diro' ... era meglio il libro".

21.  Perché le pecore non entrano nei centri di calcolo? Perché hanno paura dei loop.

22.  Un gregge di pecore sta pascolando su di una collinetta. Un carabiniere in borghese si avvicina al pastore seduto su di una pietra e dice: "Scommettiamo che indovino quante pecore hai?". "Se indovini, te ne regalo una!". "183". "Bravo, scegliti quella che vuoi". "Ora scommettiamo che io indovino che mestiere fai tu?" replica il pastore. "Il carabiniere!". "E come hai fatto?". "Solo un carabiniere poteva scegliersi un cane!"

23.  Una mucca entra in un bar: "Vorrei una caramella... mou". Dopo 5 minuti entra una pecora: "Vorrei una caramella...". "Anche lei mou?". "Beh?".

24.  Due pastori sardi trovano una pecora con testa impigliata in un cespuglio. Secondo la consuetudine dei pastori sardi, uno si abbassa i calzoni e se la fa. Poi si ricompone e dice al secondo: "Dai, adesso tocca a te...". Il secondo si abbassa i calzoni e... infila la testa nel cespuglio.

25.  Un tizio trova in mezzo ad un campo un pozzo. Per cercare di capire quanto e' profondo decide di buttarci dentro un sasso; lo butta ma non sente il pluf neppure dopo parecchi secondi. Tenta allora con un sasso piu' grosso, ma anche con questo niente pluf. Allora prende un enorme masso e butta quello nel pozzo. Finalmente, dopo un minuto buono, si sente un bello splash. Dopo qualche secondo sente scalpitare alle sue spalle; si gira e vede un caprone che gli viene incontro caricando a testa bassa e correndo come un pazzo; quando si accorge che viene proprio verso di lui, il tizio sale sul pozzo impaurito; il caprone arriva di corsa e, saltato il muretto, si butta nel pozzo. Dopo un po' arriva un contadino che chiede al tizio: "Scusi, ha mica visto un caprone??". Ed il tizio: "perché me lo chiede??". Il contadino: "Beh, vede, lo avevo legato ad un masso con una corda lunga lunga ma ora non lo trovo piu'!".

26.  Notizia giornalistica: Rubati in un grande allevamento zoo-tecnico numerosi montoni. Sono gia' stati effettuati diversi arrosti.

27.  Cosa ha detto Arafat a Clinton durante l'ultimo incontro? Te l'avevo detto: le pecore non possono parlare!

28.  Una pecora corre sull'autostrada: beeeeee beeeeee beeeeee (effetti sonori). A un certo punto rallenta e accosta. Cosa e' successo? Ha brucato!

29.  Un giornalista sta svolgendo un sondaggio in Sardegna presso i pastori chiedendo come si divertono. Tutti rispondono: "Ah, io mi scelgo unna bella peccorra, le metto un bavvaglio e la mmonto". Tutti insomma mettevano un bavaglio alla pecora tranne uno: "...io scelgo unna pecorrella e la mmonto!". Il giornalista chiese il motivo per cui non la imbavaglia, e il pastore: "perché a me piacce pommicciarre!"

30.  Un fisico, un ingegnere e un matematico se ne vanno in treno per la Scozia, quando dal finestrino scorgono una pecora nera. "Ah!", dice il fisico, "vedo che in Scozia le pecore sono tutte nere!". "Hmmm...", replica l'ingegnere "possiamo solo dire che qualche pecora scozzese e' nera...". "No!", conclude il matematico" tutto quello che sappiamo E' che esiste in Scozia almeno una pecora con uno dei due lati di colore nero!"

31.  OVILE - Ritrovo per pecore malfamate.

32.  "Dai, mettiti a donnina" come disse il montone porcone alla pecora.

33.  Un uomo compra delle pecore per allevarle e vendere la loro lana. Dopo parecchie settimane, nota che nessuna delle pecore e' incinta, e telefona ad un veterinario per chiedere aiuto. Il veterinario gli dice di provare l'inseminazione artificiale. Il pastore non ha la piu' pallida idea di cosa significhi, ma per non mostrare la sua ignoranza al riguardo, chiede solamente al veterinario come fare a riconoscere quando diventano gravide. Il veterinario gli dice che quando una pecora e' incinta smette di stare in piedi e di girare per il pascolo, e invece si distende per terra e si rotola sul prato. L'uomo allora riattacca e ci ragiona sopra. Giunge alla conclusione che inseminazione artificiale significa che e' lui che deve ingravidare le pecore. Cosi' carica le pecore sul suo camion, le porta in un boschetto, fa del sesso con tutte quante, le riporta all'ovile e va a letto. La mattina dopo si sveglia e osserva le pecore. Vedendo che sono ancora tutte in piedi vaganti per il pascolo, conclude che il primo tentativo e' andato a vuoto e le carica nuovamente sul camion. Le riporta nel boschetto, scopa ogni pecora e per ben due volte per essere sicuro, le riporta indietro e va a letto. La mattina seguente si sveglia e trova le pecore ancora a pascolare in piedi. Un altro tentativo, dice a se stesso, e provvede a caricarle sul camion e condurle nel boschetto. Passa tutto il giorno a chiavarsi le pecore e una volta ritornato a casa, si stende esausto sul letto. La mattina dopo non riesce nemmeno ad alzarsi dal letto per controllare le pecore. Chiede allora a sua moglie di guardare fuori e di dirgli se finalmente le pecore sono distese sul prato. "No", dice la moglie, "Sono tutte sul camion e una di loro sta pure suonando il clacson!"

34.  Tre pastorelli sardi passeggiando in campagna vedono una pecora, che nel tentativo di fuggire dal pascolo era rimasta incastrata con le zampe posteriori nel filo spinato. Il primo dice: "Pensate se fosse Valeria Marini!!". Il secondo: "Pensate se fosse Claudia Schiffer!". Il terzo: "Pensate se fosse buio!!!"

35.  Cosa contano le pecore per addormentarsi?

36.  CAPRA: La capra si chiama cosi’ per il fatto che gli altri animali si chiamavano gia’ tutti e l’ultimo nome rimasto era "capra". (IL DIZIONARIO DI GENE GNOCCHI)

37.  MONTONE: La femmina del montone che per brevita’ chiameremo montona, quando vogliono accoppiarsi si sdraiano su un montone. (IL DIZIONARIO DI GENE GNOCCHI)

38.  Perché i montoni vivono in montagna? Perché se vivessero al mare si chiamerebbero maroni!

39.  Che caramelle usano le pecore? Le Bietorelle!

40.  Perché le pecore bianche danno più latte delle pecore nere? Perché sono molto più numerose...

41.  Il numero di pecorelle scannate dai pastori e' di gran lunga superiore al numero di pecorelle mangiate dai lupi. Per cui, se qualcuno si proponesse di essere il vostro pastore per salvarvi dai lupi, pensateci bene.

42.  Hai sentito di quello scienziato di Oxford, patria della clonazione, che ha incrociato una pecora con un porcospino? Ha ottenuto un animale che lavora a maglia i propri maglioni.

43.  EDIMBURGO. Un team di ricercatori ha clonato una pecora. Ai giornalisti che chiedevano perché l'avessero fatto gli scienziati hanno risposto: "Ci sentivamo soli". (Daniele Luttazzi) (da 'Tabloid')

44.  Un tempo esistevano degli animali dalle lunghe corna arrotolate e dal vello morbido e abbondante. Si chiamavano %&°£é. Nessuno riusciva a pronunciare il loro sacro nome, specialmente i popoli laziali, di norma rozzi e ignoranti. Un giorno, mentre pascolavano felici per i campi, furono catturati e portati nel capoluogo laziale nei pressi del M.te Terminillo. Qui il sindaco dal balcone della Piazza principale proclamò: benvenuti animali pascolanti... da questo momento siete A Rieti. (Akel Barzo)

45.  Un contadino ha tante pecore, ma una sola è gialla ed è affezionatissimo alla sua pecora gialla, che tratta quasi come una figlia. Un giorno, purtroppo, perde la pecora gialla e disperato si mette a cercarla ovunque: al di là del fiume, al di là del monte, in città, in campagna... Al suo ritorno, piu' morto che vivo, ma non ancora rassegnato alla perdita della sua amata pecora gialla, manda il figlio primogenito a cercarla... Il figlio continua la ricerca: anche lui vaga al di là del fiume, al di là del monte, in città, in campagna... Al suo ritorno con esito negativo, il padre manda il secondo figlio. Il secondogenito cerca la pecora gialla al di là del fiume, al di là del monte, in città, nella campagna... ma niente. Infine il padre, prima di tentare il suicidio, manda il terzo figlio, che per mesi e mesi cerca anche lui la pecora al di là del fiume, al di là del monte, in città, nella campagna... ma niente. E il padre rinuncia.
2a parte: Un signore è in treno, sta leggendo il giornale e guardando di tanto in tanto il panorama che scorre di fianco a lui, quando sente un'impellente necessità di andare in bagno. Si alza e raggiunge il WC. Apre la porta e cosa vede??? La pecora gialla!!!!

46.  L'AGNELLO Dl FIDANZAMENTO e' una piccola pecora che si scambiano i promessi sposi in Sardegna come pegno di matrimonio. (dal "bestiario dell'impiegatto") (Gianni Zauli)

47.  Sai perché c'è la lana vergine? Perché c'è ancora qualche pecora veloce. (Gino Bramieri)

48.  Ci sono due caprette che stanno passeggiando, quando vedono una panca lungo la strada. La capretta piu' anziana fa alla piu' giovane: "Attenta! MAI andare sotto a una di quelle!!". "E perché?" chiede l'altra. "Dicono che porti sfiga!!!".

49.  Perché le pecore non si restringono quando piove? (George Carlin)

50.  Due pecore si incontrano dopo molto tempo. "Ciao, come va?". "Beeeeene, beeeeene e tu?". "Io, non male, pero' il mio agnellino quest'anno va a scuola e mi da' un sacco di problemi!". "Ma non mi dire!!". "Eh, si' si', temo che sara' una bella gatta da belare!!"

51.  Un poliziotto della Nuova Zelanda ha dovuto ammanettarsi ad una pecora dopo che questa l'aveva attaccato. Egli aveva affermato che questo era il solo modo per prevenire gli attacchi dell'animale. O almeno questa e' la storia che lui ha raccontato quando lo hanno trovato ammanettato alla pecora. (Jay Leno)

52.  LA CAPRETTA
Com'e' bella la capretta,
cosi' molle e pelosetta
quando sto li a guardarla
quella bocca quasi parla
se ne sta buona e mansueta
sotto il monte in quella valle
divorando tutta lieta
del mio fieno le due balle
esigente sta in attesa
li' davanti alla cappella
perché il parroco, brav'uomo
le da' sempre qualche dono
frutto di madre natura,
un cetriolo, o fava dura
non potrei piu' star da solo
senza questo vello d'oro
senza quell'odore tosto
che han le capre quand'e' agosto
morbidina caprettina
con te il mondo e' meno tetro
dalla sera alla mattina
sempre insieme, avanti e indietro.

53.  La pecora era affamata: aveva una fame da lupo. (Mauroemme)

54.  Le pecore, per addormentarsi, contano gli uomini?

55.  In una lontana missione, c'era una coppia di pecore. Purtroppo non potè procreare perché non riuscivano ad accoppiarsi come i missionari volevano. (Respect!)

56.  Tre amici parlano di animali intelligenti: Il primo: "Il mio cane è talmente intelligente che se gli chiedo di andarmi a prendere il corriere lui mi porta il corriere se invece gli chiedo di portarmi l'unita' lui mi porta l'unità". Il secondo: "Questo è niente in confronto a cio' che sa fare il mio gatto, se non gli do le posate lui non tocca cibo". Il terzo: "Allora che devo dire io che ho in casa una capra che mi fa tutto..."

57.  In un grande magazzino una signora sta cercando un vestito per l'inverno. Passando fra i vari reparti getta l'occhio alle etichette dei vestiti esposti: 50% lana, 70% lana, 100% lana... Ad un tratto ne vede uno marcato "200% lana". Allora si rivolge subito alla commessa e le chiede: "Mi scusi, cosa c'e' scritto su questa etichetta?". E la ragazza tranquillamente: "200% lana". "E a voi sembra normale?". "Certo!". "Ah, si', e come puo' essere possibile che un abito sia composto al 200% di lana?". "Beh, secondo me probabilmente la pecora conduceva una doppia vita..."

58.  Un giorno, un cavernicolo osservò una pecora leccare avidamente delle rocce, cosparse di piccoli cristalli bianchi. Vedendola così impegnata, l'uomo ne approfittò per avvicinarla e incularsela. E da allora in poi, grazie alla scoperta che il sale piaceva così tanto alle pecore, l'uomo poté montarsele tranquillamente! (Bilbo Baggins)

59.  Durante la transumanza gli animali del gregge cambiano sesso. (Pino Imperatore)

60.  Na pecorella improdente
passanno er fiume spensieratamente
cascò nell'acqua
fesce glu glu
e nun se vidde più.
Naturalmente tutte le compagne
saputo er fatto
incominciaro a piagne
- povera pecorella,
lei ch'era tanto bona
lei ch'era tanto bella -
Pur l'omo c'annò
ma nella furia de dimostrà la carità cristiana
invece de gridà - povera pecora -
gridò - povera lana! -
(Trilussa)

61.  Inserzione giornalistica: Vendo gregge di pecore con una fame da lupi.

62.  Dovendo quella mattina espiare il capro mandò avanti la capra. (Law)

63.  Come si chiama il maschio della pecora? In Sardegna pastore!

64.  Lamento di una pecora sodomizzata da un lupo "Beeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeh   !!! beeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeh  !!! beeeeeeeeeeeeeeeh beeeeeeeeeeeeeeh !!! beh, beh, beh !...". (giangi61)

65.  "Conto su di voi" come diceva il pastore alle pecore prima di addormentarsi. (DrZap)

66.  Una mucca dice a una pecora: "Senti, ma tu ti metti a pecorina con tutti quelli che incontri?". E la pecora: "Senti bella, ma cosa credi, che sia una vacca ?!?!"

67.  Sai cosa dice un pecora ubriaca?? Beeeeeck's.

68.  Brucare : l'atto di mangiar erba di un bruco schizofrenico che si crede una pecora. (DrZap)

69.  Ansa: "Pecora fa 'tosaerba' e aziende risparmiano", ed i bambini possono poi giocare a biglie... (Ubro Mecca)

70.  In Grecia ci sono delle pecore che puzzano come capre! (DrZap)

71.  Ovile d'inverno. Fuori neve, vento, freddo, e pioggia. Mamma pecora e' preoccupata perché il figlioletto agnello non e' ancora rincasato. Il padre pecora: "Per forza: e' un tempo da lupi!". (DrZap)

72.  Ci sono pecore perverse a cui piace farlo a donna.

73.  In Grecia si vedono molte pecore ferme ai lati delle strade. Probabilmente sono pecore che hanno brucato. (DrZap)

74.  La lana caprina è quella delle pecore di Capri? (<°\)\)\)><\()

75.  Il buon pastore deve tosare le pecore, non scorticarle. (consiglio per Monti) (Svetonio, Vite dei Cesari, I/II sec.)

76.  Perche' il pastore si tromba sempre la pecora sul dirupo? Perche' cosi' la pecora spinge all'indietro. (Asvel)

77.  Ma un gregge di pecore puo' avere un leader? (DrZap)

78.  Quando ero piccolo e vivevo in campagna possedevo una capretta e viveva sempre sopra una panca. Solo oggi capisco perche' mia nonna mi diceva sempre: "Franchino, mi raccomando, non portarla mai sotto la panca!". (DrZap)

79.  E' vero. Ho il sesso sempre in testa. Io per dormire conto le "pecorine". (DrZap)

80.  Le pecore sono gli animali paurosi per eccellenza. Forse perché passano la vita negli oVILI. (Renato R.)

81.  Chi pecora si fa, si aspetti di piacere al montone. (Marco Fabbri)

82.  Il lupo alla pecora: "Alla pecorina sei fantastica!"

83.  La posizione preferita dalle pecore per fare sesso e' 'ad uomo' ? (DrZap)

84.  Non sono io che sono la pecora nera, sono le altre che sono bianche.

85.  I pomodori preferiti dagli Agnelli? I belati. (Ivan Zazzaroni)

86.  Il pastore cerca sempre di convincere il gregge che l'interesse delle pecore ed il proprio siano gli stessi. (Stendhal)

87.  Ogni volta che una pecorella smarrita torna all'ovile si uccide il vitello grasso. Ecco spiegato perché le pecore stanno sul cazzo ai vitelli. (Roberto de Rosa)

88.  Ho visto una gara tra pecore, al vellodromo di Sassari... (Viola Ortes)

89.  Ma cosa c'e' sotto la panca che ogni volta la capra muore?

90.  Mia moglie mentre fa le parole crociate: "Il maschio della capra". Io: "il capro... espiatorio". (DrZap)

91.  Ho incontrato un pastore disperato per aver smarrito il suo gregge. Poveretto, questa si che è una bella gatta da belare.... (Marco Gora)

92.  Non faccio mai il presepe perche' ogni volta che tiro fuori le pecore dallo scatolone mi addormento. (Daniele Villa)

93.  Una pecora corre sull'autostrada a 200 Km/h. Ad un tratto frena, sbanda e si sfracella contro il guardrail... aveva brucato!

94.  Ma come si fa ad essere sordi ai pianti degli agnellini macellati? Niente di più facile: basta iniziare strappando loro la lingua. (Giovanni Djanni Soldano)

95.  Da oggi comincia l'anno cinese della Capra. Il mio segno zodiacale nell'oroscopo cinese è la Capra di Terra. Nell'oroscopo occidentale il mio segno zodiacale è l'Ariete. Gira come rigira, ho sempre le corna. Sigh. (Stefano Barthleby Pellone)

96.  A Pasqua diciamo NO alla macellazione brutale degli agnellini. Chiedete al macellaio di fargli due coccole prima. (Marco Camillieri)

97.  Alla guida di un fuoristrada entra in un terreno e investe un gregge di pecore. Si pensa ad un colpo di sonno. (Elisio Marinelli)

98.  Sardegna, autista travolge e uccide 35 pecore. Si segue la pista del delitto passionale. (Acido Lattico) (Mattia Uccheddu)

99.  La notte prima degli esami se provi a contare le pecore ti appare il prof. che ti chiede somma, distanza percorsa e velocità degli ovini. (Prugna) (daniele villa)

100.                "Quando hai sonno puoi contare su di me" disse la pecora. (DrZap)

101.                Non riesco a dormire per colpa degli animalisti: quando sto per addormentarmi contando le pecore mi accusano di maltrattarle! (DrZap)