I COMPUTER (2° parte: il software)

1.  Nuova ipotesi scientifica sul BIG BANG: Dio digito' "Pkunzip universo".

2.  "Ho deletato un file...". "Ma parla come mangi: si dice erasato!".

3.  Quanti programmatori ci vogliono per avvitare una lampadina? Nessuno, e' un problema hardware!

4.  File reality.sys corrupted, Reboot Universe? Y/N

5.  La specie Homo Hacker non si riproduce... si copia!

6.  La mente umana solitamente opera al 10% delle proprie capacita'...   il resto e' riservato per espansioni future.

7.  Prima legge per i programmatori di computer: "Qualsiasi programma, quando funziona, e' obsoleto". 2^ legge: " Qualsiasi nuova versione di un programma costa di piu' e ci mette di piu'". 3^ legge: "Se un programma e' utile, dovra' essere cambiato". 4. Se un programma e' inutile, dovra' essere documentato. 5. Ogni programma si espandera' fino ad occupare tutta la memoria disponibile. 6. Il valore di un programma e' proporzionale all'ingombro del suo output. 7.  La complessita' di un programma si arresta dopo aver oltrepassato le capacita' del programmatore.

8.  A volte, nella vita reale, si sente proprio la mancanza della funzione "UNDO" !

9.  Quando il gioco si fa duro, i duri resettano il sistema.

10.          Nell'alto dei cieli viene indetta una gara fra programmatori per decidere a chi affidare l'appalto di un grande progetto che mettera' in rete tutto l'aldila'. Il Dio Supremo controlla i curricula di tutti i pretendenti e sceglie alla fine per la prova finale i due migliori: Gesu' e Maometto. Arriva il giorno della gara finale e il Supremo, che ovviamente fa da Giudice, da' il segnale di partenza per scrivere il codice sorgente. I due contendenti si lanciano febbrilmente a scrivere sulla tastiera righe di programma, routines, classes, applets e applicazioni varie con incredibile velocita'. Windows, e altre complicate e stupende grafiche compaiono sui due schermi. Allo scadere del tempo assegnato per la prova il Supremo toglie la corrente e poco dopo la fa ritornare e annuncia che la gara e' finita. Il Supremo chiede ai due contendenti di vedere l'opera finita, ma Maometto tristemente confessa di aver perso l'operato durante l'interruzione di corrente. Gesu', invece, sorridendo, clicca sul mouse e la sua meravigliosa opera compare sul monitor. Immediatamente il Supremo dichiara vincitore Gesu' . Ad un giornalista che lo intervista (tale Emilio Fede, molto amico del Supremo)  chiedendogli su che cosa avesse basato la sua decisione, il Supremo risponde: "Gesu' salva!"

11.          "Ho fame ho fame ho fame ho fame ho fame ho fame ho fame ho fame ho fame ho fame ho fame ho fame ho fame ho fame ho fame ho fame ho fame...". "Caspita... hai proprio una fame da loop..."

12.          Caro, che cosa vuol dire 'Formatting drive C' ?

13.          Un esperto di computer prova a fare il barman in occasione di una fiera di software e vuole dimostrare quanto e' bravo a preparare i cocktail. "Per questo cocktail bisogna miscelare 1/3 di vodka, 1/3 di gin, 1/3 di cherry ed 1/3 di acqua tonica". "Ma cosi' fanno quattro terzi !!!". "Hmmmm... Si', pero'... Io uso un bicchiere grande..."

14.          Una bionda sta cercando di imparare l'uso del computer: "BAD COMMAND, BAD COMMAND... mai che dica EXCELLENT COMMAND !".

15.          Come fa sesso un esperto di UNIX ? Unzip ; strip ; touch ; finger ; mount ; fsck ; more ; yes ; umount ; sleep .

16.          Un elefante e' un mouse con un sistema operativo.

17.          Dopo le 3 del mattino, due sole categorie di persone sono al lavoro: le prostitute e i programmatori. (Anonimo)

18.          Ma PS/2 sta per mezzo computer?

19.          Who is "General Failure" and why is he reading my disk?

20.          Negromante: African lover. (Boris Makaresko)

21.          Nessun elettrone e' stato danneggiato nella creazione di questo messaggio. (No electrons were harmed in the creation of this message).

22.          Terza legge di Greer: Un programma per computer fa quello che gli dici, non quello che vuoi. (Arthur Bloch)

23.          Ma sul file binario passa il file treno?

24.          Il BASIC sta alla programmazione come "qwerty" sta alla dattilografia.

25.          Il computer e' il massimo dell'inquinamento: le sue feci sono indistinguibili dal cibo che produce (The computer is the ultimate polluter: its feces are indistinguishable from the food it produces).        

26.          Se il debugging e' il processo di rimuovere i bug, allora il programmare deve essere il processo di inserirli.

27.          Il tuo programma piu' utile sara' continuamente migliorato finche' non diventera' inutile.

28.          Esistono solo due modi per scrivere un programma senza errori. Ma e' solo il terzo modo quello che funziona realmente.

29.          Ma neanche un programmatore fallito, tra una crisi mistica e un attacco di diarrea, scriverebbe un programma del genere.

30.          Se volete che la funzione di un programma non venga scoperta dall'utente, descrivetela nella documentazione.

31.          Il programmatore di computer e' un creatore di universi dei quali lui solo e' responsabile. Universi di complessita' praticamente illimitata possono essere creati in forma di programmi per computer (Joseph Weizenbaum)

32.          Un computer una volta mi ha battuto a scacchi, ma non c'Ź stata partita con il kickboxing. (Emo Philips)

33.          Fare programmi oggi e' una corsa fra gli ingegneri del software che si sforzano di sviluppare programmi migliori e a prova di idiota, e l'Universo che si sforza di produrre idioti sempre piu' grossi. Per ora l'Universo sta vincendo. (Rich Cook)

34.          Continua pure a suonare... sto ricaricando! (Keep honking... I'm reloading)

35.          L'errore che produce il danno maggiore sara' scoperto soltanto dopo che il programma e' stato usato per almeno sei mesi. (Primo Postulato di Troutman)

36.          Gli errori che non si trovano hanno un'infinita varieta', mentre invece quelli che si trovano sono per definizione finiti. (Terza Legge di Gilb sull'inaffidabilita' dei computer)

37.          I costi degli investimenti sull'affidabilita' aumenteranno fino a superare quelli degli eventuali errori, o finche' qualcuno non insistera' che' si faccia qualcosa di produttivo. (Quarta Legge di Gilb sull'inaffidabilita' dei computer).

38.          8 bit di dati, un bit di stop, Nessuna Pieta`.

39.          La versione 2 di qualunque cosa e` la prima che funziona. (Frank Zsivay)

40.          L'universita' americana di Berkeley ha prodotto due importanti invenzioni: l'LSD e Unix; credo non sia una coincidenza. (Jeremy S. Anderson)

41.          L'archivio e' il posto dove si possono smarrire le cose con ordine. (F. Thompson)

42.          Grazie al computer posso comunicare con il mondo! ... non mi resta che aspettare un software che mi dica cosa dire!

43.          Colmo per un computer: non avere programmi per la sera (o per il weekend o per l'estate)

44.          Colmo per un programmatore: non riuscire a programmarsi le ferie.

45.          La vita sarebbe piu' facile se avessi i codici sorgente. (Life would be easier if I had the source code).

46.          La cosa triste, a proposito dell'intelligenza artificiale, e' che le manca l'artificio e quindi l'intelligenza. (Jean Baudrillard)

47.          Nuovi prodotti informatici: Dopo "doublespace" e' in arrivo il nuovissimo " troublespace " che triplica i problemi sul vostro disco rigido !!!  La nuova scheda video SVGA "Cirrus epatic": la scheda che fa i calcoli, al fegato. Il nuovo supporto magnetico per Backup IOMEGA DITTO (nel culo). La nuovissima Scheda di Hard Disk Audio Recording... "Creative SOUND CLUSTER (ear your Hard disk)". Il miglior software di montaggio Divino "Adobe Preghiere 6.0". Il miglior software di fotoritocco esplosivo "Adobe Photoskiop 7.2"

48.          Nuovi prodotti informatici (2): Utilita' di frammentazione: manda in pezzi il vostro vecchio e inutile HardDisk da 512Mb; MS Outlock: se non vi registrate on-line vi chiude fuori casa e manda e-mail piene di insulti a tutti i vostri contatti; MS ExHell: ottimizzato per masochisti e peccatori, esegue calcoli volutamente sbagliati e i comandi non funzionano mai; MS PoverPoint: per creare presentazioni di poche pretese; Cesso remoto: per controllare a distanza la toilette e verificare che sia tutto ok; la nuova versione consente di cambiare la carta igienica,  tirare l'acqua e usare prodotti vari tramite protocollo TCP/IP (ottimizzato per WC-Net 2.0); Netscape Naufragator: per chi vuole navigare senza sapere dove; Netscape Cresimator: la suite completa; PetMeeting: per tenersi in contatto con i propri animali domestici; MQMLD (Ma Quando Me La Dai): tiene traccia dei costi e rinfresca la memoria alla vostra ragazza; McAfee Viruspam: invece di eliminare i virus, li diffonde tra i vostri amici e non solo; WinZit: versione silenziosa del noto compressore (per uso notturno); MS Internet Exploder - Naviga tra le mine subaquee del WEB; INTERDET - la rete per i deficienti; INTERTETT - la sottorete porno -; UTERNET  - (come sopra)

49.          Perché i programmatori confondono sempre Natale e Halloween? Perché DEC 25 = OCT 31.

50.          Delirio tecnologico. Segnali che ne avete avuto abbastanza degli anni 90:
 1. Cerchi di inserire la password per far funzionare il microonde.
 2. Non fai un solitario con carte vere da anni.
 3. Chiedi via email ai tuoi colleghi nel tavolo di fianco se vogliono andare al bar, e loro rispondono via email "ok, dammi cinque minuti".
 4. Hai una lista di 15 numeri diversi per chiamare la tua famiglia composta di 3 persone.
 5. Chatti varie volte al giorno con uno che vive in Sud America, ma quest'anno non hai mai parlato col tuo vicino di casa.
 6. Compri un computer e la settimana dopo e' obsoleto.
 7. Il motivo per cui perdi di vista gli amici e' che non hanno un indirizzo email.
 8. Chiami le Poste Italiane "snail mail".
 9. Per te essere organizzato significa avere post-it colorati.
10. La maggior parte delle barzellette che conosci le hai lette via email.
11. Quando vai a casa dopo una lunga giornata di lavoro rispondi al telefono dicendo il nome della ditta.
12. Quando fai telefonate da casa, per sbaglio premi 0 per prendere la linea.
13. Sei seduto alla stessa scrivania da 4 anni, e hai lavorato per tre ditte diverse.
14. La targa della ditta e' attaccata col velcro.
15.La peggiore cosa di un crash del computer e' la perdita di tutti i tuoi archivi  (.waw, .jpg, .jpeg, .avi, .mpg ).
16. E' buio quando vai al lavoro e quando vai a casa, anche in estate.
17. Sai esattamente il numero di giorni che mancano alla pensione, fino al prossimo cambio di legislazione.
18. Vedi una persona ben vestita e distinta, e capisci che e' un visitatore.
19. Il buffet dei meeting e' la tua dieta abituale.
20. Essere ammalati significa non poter camminare o essere all'ospedale.
21. "Ferie" e' qualcosa che rimandi all'anno prossimo, o un assegno che prendi in gennaio.
22. I tuoi genitori ti descrivono come "uno che lavora coi computer".
23. Il motivo per cui riconosci i tuoi figli e' che hai la loro foto sul tavolo.
24. Hai letto questo elenco continuando ad annuire.
25 . Stai pensando di "forwardare" ad altri questo elenco.

51.          Sai di essere un NERD informatico se. . .
   1.La tua pagina web Ź piĚ conosciuta di te.
   2.Il tuo sport preferito Ź Tetris.
   3.Sai cos'Ź la logica fuzzy.
   4.Parli con il tuo computer.
   5.Se puoi scegliere, guardi Computer Shopper invece di Playboy.
   6.Discuti con il tuo computer.
   7.Il tuo computer ha la sua linea telefonica.
   8.Fai dei sogni che coinvolgono il tuo computer.
   9.Cerchi di agganciare le ragazze nelle chat.
  10.Puoi parlare ad una ragazza del tuo hardware senza sottintendere niente di sessuale.
  11.Passi i tuoi sabati sera al computer.
  12.Chiedi ad una ragazza il suo indirizzo di e-mail invece che il numero di telefono.
  13.Non hai mai incontrato di persona molti dei tuoi amici.
  14.Ti ricordi come si usa il DOS.
  15.Pensi che Bill Gates sia "un tipo tosto".
  16.Ti capiscono solo gli utenti di computer.
  17.La tua Home Page Ź piĚ lunga del tuo curriculum.
  18.Hai installato Linux.
  19.Hai perso X-Files perché volevi giocare col tuo computer.
  20.Capisci sempre Dilbert.
  21.Bevi regolarmente Jolt cola.
  22.Passi piĚ tempo navigando su Internet che dormendo.
  23.Hai piĚ di un indirizzo di e-mail.
  24.Hai mai costruito una LAN in casa tua.
  25.Capisci il punto precedente.
  26.Fai ricerche su Internet per trovare barzellette sui computer.
  27.La tua idea di affrettarti Ź digitare piĚ in fretta.
  28.Tieni mouse pad di scorta.
  29.Compri regali al tuo computer.
  30.Sei mai stato scaricato perché prestavi troppa attenzione al tuo computer.
  31.Qualcuno dice lingua straniera e tu pensi "Cobol".
  32.Fai regolarmente il back up su nastro dei file di cui hai i dischetti originali.
  33.Compri un computer nuovo, lo disimballi e apri immediatamente il case.
  34.Hai mai chiamato a casa per controllare il tuo computer.
  35.Lavori col DOS invece che con Windows95 non perché Ź piĚ veloce ma solo perché confonde la gente.
  36.Hai considerato la possibilitą di tatuarti il logo "Intel Inside".
  37.Hai un nomignolo per il tuo computer ma non per il tuo pene.
  38.Conosci ogni legge sulla pirateria informatica a memoria perché sei stato condannato per ciascuna di esse.
  39.Non dialoghi piĚ con la tua famiglia, invece mandi loro un messaggio di e-mail; nella stessa casa.
  40.Controlli l'e-mail prima della segreteria telefonica.
  41.Puoi programmare qualcosa di favoloso per Windows, ma non sei ancora capace di far smettere di lampeggiare il tuo videoregistratore.
  42.Hai piĚ assicurazioni sul tuo computer che sui tuoi figli.
  43.Ricevi piĚ richieste di chat che telefonate.
  44.Hai disdetto il servizio di avviso di chiamata perché continuava a farti cadere la linea.
  45.Non cadi immediatamente in un panico delirante quando senti parlare di un nuovo virus informatico.
  46.Hai mai spedito i compiti al tuo professore per e-mail.
  47.Hai provato a vedere di quanto puoi muovere il mouse senza far scomparire lo screen-saver.
  48.Hai telefonato al 113 e faxato loro il tuo problema.
  49.Ti dai per malato per lavorare sul tuo computer.
  50.Il tuo kit del pronto soccorso contiene il Norton Anti-Virus.
  51.Conosci il significato di ciascuno dei seguenti acronimi: HTML, URL, ISP e HTTP.
  52.Armeggi con il tuo computer al lavoro tutto il giorno e, quando finalmente smetti, corri a casa per armeggiare col tuo computer.
  53.Dedichi la tua home page alla tua attrice preferita nella speranza che lei la veda e desideri incontrati.
  54.Hai piĚ di una home page.
  55.La cosa piĚ vicina al sesso che hai mai fatto Ź scaricare foto di nudi da Internet.
  56.Hai un computer piĚ potente a casa che in ufficio.
  57.Sei geloso quando altri usano il tuo computer.
  58.Corri nella tua casa in fiamme per salvare il tuo computer, ma lasci il cane.
  59.Sai esattamente quanto spazio libero hai sull'hard disk, ma non sai la data di compleanno del tuo coniuge.
  60.Fai girare Windows 95 e Windows 3.1 solo perché puoi.
  61.Hai il miglior punteggio a Jezz Ball.
  62.Sai che parola indica 31337.
  63.Tieni pezzi di ricambio del computer in giro per la casa.
  64. Hai cercato di assicurare il tuo pc, ma ti sei dimenticato di pagare l'assicurazione della tua auto

52.          Non e' vero che Unix non sia user-friendly.  Unix *e'* user-friendly, e' amichevole con l'utente. Solo che ha un concetto molto restrittivo di utente amico.

53.          Caro Gesu' Bambino, con la storia del cammello che deve passare nella cruna di un ago, ho capito che gia' ai tuoi tempi ci si dannava sugli algoritmi di compressione... (Andrea `Zuse' Balestrero)

54.          Qualunque bug sufficientemente avanzato e' indistinguibile da una caratteristica del software. (Rich Kulawiec)

55.          S tu rsc a lggr qst, pu trvr un bn lvr nll prgrmmzn d cmptr.

56.          Universitą : come una software house, eccetto che il software e' gratuito, ed e' utilizzabile, e funziona, e se si pianta ti dicono subito come correggerlo, e...

57.          Errare e' umano, ma per fare veramente casino ci vuole la password di root.

58.          Dio fece il linguaggio macchina. Tutto il resto e' lavoro dell'uomo.

59.          Quint'ultima Frontiera della Pirateria Informatica Artigianale: Io non posso copiare software originale. Posso copiare software gia' copiato?

60.          Fortran: Linguaggio di programmazione il cui nome esteso, successivamente contratto in "Fortran" per rispettare la convenzione degli 8.3 caratteri, era "For trance", evidentemente in relazione con lo stato di catalessi ipnotica in cui ricadono i suoi utilizzatori abituali. (Andrea `Zuse' Balestrero)

61.          !!!opmet len orteidni aiggaiv ,etrap af esarf atseuq iuc id ,tuptuo ous li ehc ecolev etnemlat 'e ammargorp otseuQ (Andrea `Zuse' Balestrero)

62.          Il software e' come il sesso; e' meglio quando e' gratis. (Linus Torvalds)

63.          Il problema degli ingegneri e' che essi tendono ad imbrogliare per ottenere risultati. Il problema dei matematici e' che essi tendono a lavorare su problemi giocattolo per ottenere risultati. Il problema dei verificatori di programmi e' che essi tendono ad imbrogliare su problemi giocattolo per ottenere risultati.

64.          Come attraversano la strada le galline informatiche?
Gallina OS/2 : Ha attraversato la strada alcuni anni fa, ma nessuno se ne accorto.
Gallina Windows 95 : Ha delle piume multicolori molto belle che mostra nell'attraversare la strada, ma lo fa molto lentamente per cui qualcuno la schiaccia.
Gallina Windows 95 (2): attraversa la strada, ma solo se e' compatibile con le sue zampe...
Gallina NT : Attraversera' la strada in giugno o in luglio... No, in agosto, anzi a settembre o ottobre.
Gallina Microsoft (TM): La gallina e' gia' da tutte e due le parti della strada. Anzi, prima di attraversare la strada l'ha comprata.
Gallina OOP (Object Oriented Programming): La gallina non ha bisogno di attraversare la strada. Invia un messaggio al posto.
Gallina Assembler: Prima, la gallina costruisce la strada...
Gallina C : La gallina attraversa la strada senza guardare da nessuna parte.
Gallina C++ : la gallina non dovrebbe attraversare la strada. Sarebbe sufficiente fare un riferimento a [gallina] da ciascun lato.
Gallina COBOL :
 0001-GALLINA-TRAVERSATA.
 IF VEICOLI THEN
 PERFORM 0010-ATTRAVERSA-LA-STRADA
 VARYING STEPS FROM 1 BY 1 UNTIL DALL-L-ALTRO-LATO
 ELSE
 GO TO 0001-GALLINA-TRAVERSATA
GALLINA Java : Se la vostra strada deve essere attraversata da una gallina, il server ne fara' un download dall'altro lato.
GALLINA Web : mette una zampa sulla strada, si gira a destra e si mette a correre in modo aleatorio.
GALLINA Delphi : La gallina si trova attirata dall'altro lato della strada.
GALLINA Word : l' unica che ingrassa di mille volte solo attraversando la strada.
GALLINA CRAY : E' la gallina piu' veloce, ma se non la mettete nell'azoto liquido quando arriva dall'altra parte della strada, e' completamente cotta.
La GALLINA LINUX: e' la piu' famosa, e' la diva del momento perché e' sulla bocca di tutti. Ha la prerogativa che bastano piccole modifiche al patrimonio genetico per farle avere un becco stupendo, e poi ricompilare, fare piccole modifiche al patrimonio genetico per farle fare uova d'oro, e poi ricompilare, fare piccole modifiche al patrimonio genetico per farle avere zampe agili per attraversare la strada e poi ... ricompilare: in questa maniera ci sono in giro almeno 653.987 versioni ricompilate e stupende, cloni di se stesse galline Linux. RIUSCIRA' MAI QUALCUNA DI QUESTE VERSIONI AD ATTRAVERSARE LA STRADA ??

65.          Comando, s.m.: Statement presentato da un umano ed accettato da un computer in maniera tale da far sentire l'umano padrone della situazione. 

66.          Software maturo: Codice vecchio quanto basta affinche', per ogni bug corretto, uno o piu' nuovi bug vengano creati. (Karl Lehenbauer)

67.          Inserzione giornalistica: Perito informatico... cerca sepoltura.

68.          Principio della perversita' della programmazione: C'e' sempre un altro bug.

69.          Linea di Guida di Steinbach per la Programmazione: Non testare mai una condizione d'errore che non sai come gestire.

70.          Dio salvi la Regina. Su file.

71.          La documentazione e' come il sesso: se e' buono, e' molto molto buono; se e' cattivo...  beh, meglio di niente!!!". (Dick Brandon)

72.          Il Vero Programmatore tiene sempre i backup, da quando ha dovuto riscrivere 327000 linee di assembler 68020. (Telematicus)

73.          Se si immette spazzatura in un computer, non si ottiene altro che spazzatura. Ma questa stessa spazzatura, passata attraverso una macchina costosissima, e' in qualche modo nobilitata e nessuno osa criticarla. (Pierre Gallois)

74.          Guardatevi dai programmatori che hanno un cacciavite. (Leonard Brandwein)

75.          Se il programma e' stato concepito in modo tale che i dati introdotti siano rifiutati, ci sara' sempre un idiota abbastanza ingegnoso per trovare il metodo di farli passare. (Secondo postulato di Troutman)

76.          Leggi di Gilb sull'inaffidabilita' dei computer:
1. I computer sono inaffidabili, ma gli uomini ancora di piu'.
2. Qualsiasi sistema che dipende dall'affidabilita' umana e' inaffidabile.
3. Gli errori che non si trovano hanno un'infinita varieta', mentre invece quelli che si trovano sono per definizione finiti.
4. I costi degli investimenti sull'affidabilita' aumenteranno fino a superare quelli degli eventuali errori, o finche' qualcuno non insistera' che' si faccia qualcosa di produttivo.

77.          I nomi dei file sono infiniti in lunghezza, dove infinito e' settato a 255 caratteri. (Peter Collinson, "The Unix File System")

78.          In due occasioni mi e' stato chiesto da membri del Parlamento: "Signor Babbage, se si mettono nella macchina dati sbagliati, verranno fuori le giuste risposte?''.  Non riesco ad immaginarmi la confusione di idee che potrebbe generare tale domanda". (Charles Babbage)

79.          BUGWARE, s. m.- Dicesi di software con almeno una famiglia di bachi interdipendenti, i quali generano nell'insieme un'esecuzione quasi corretta poiche' un baco corregge parzialmente gli errori dovuti a un altro. In pratica, piu` si sistemano i bachi, meno funziona. (Luke)

80.          Gli analisti sognano castelli in aria, gli ingegneri del software li progettano, i programmatori li costruiscono, gli utenti ci vivono, e i consulenti riscuotono l'affitto. (Larry Dare)

81.          I veri programmatori non commentano il loro codice. E' stato duro scriverlo, deve essere duro capirlo.

82.          Il software e' come il maiale, non si butta via niente. (Carlo Altieri)

83.          Aderisci anche tu alla CAMPAGNA ECOLOGICA DEI PROGRAMMATORI: (1)  Utilizza solamente elettroni riciclati. (2)  Compila i sorgenti con l'opzione di ottimizzazione -Opowersave, che genera file binari con alta percentuale di zeri, dimodoche' le RAM dinamiche assorbano meno corrente per il refresh degli uni. (3)  Lavora su calcolatori digitali che accettino non 0 e 1, ma 0 e 0.5, per risparmiare energia. (Andrea `Zuse' Balestrero)

84.          Qual e' la cartella del computer che vanno a guardare per prima i Carabinieri quando devono controllare un computer ? c:\documenti

85.          Applicazione del Zuse del Teorema di Bohm-Jacopini: La vita e' un insieme di costrutti "sequenza" e "if...then...else". Qualcuno si e' dimenticato il piu' importante, il "while...do", per tornare indietro. (Andrea `Zuse' Balestrero)

86.          Siccome sono un informatico...alla mattina appena sveglio devo attendere qualche minuto per fare il boot.
Siccome sono un informatico, mentre si scalda la macchinetta del caffŹ controllo sul computer se il batch lanciato questa notte ha dato errori.
Siccome sono un informatico, se il cliente dice che il programma Ź lento, dice cazzate perché non capisce niente di informatica, Ź la sua macchina che Ź antiquata. Come dice? Il Pentium III 500 che ha comprato la settimana scorsa Ź quanto di meglio ci sia sul mercato? Allora probabilmente il tecnico che gliel'ha installata avrą sicuramente combinato dei casini.
Siccome sono un informatico, ecco vede? Il registro HKEY_CLASSES_ROOT\*\shellex\PropertySheetHandlers\ {dc603920-a1b1-11ce-a3dc-00000343dc9f} non Ź valorizzato correttamente perché probabilmente il tecnico che le ha installato la macchina non ha letto la documentazione che vi avevamo fornito. Come? L'unica documentazione che vi abbiamo dato Ź un file help di poche pagine? Perché si tratta di documentazione per personale specializzato.
Siccome sono un informatico, il mio sport preferito Ź l'arrampicata sugli specchi.
Siccome sono un informatico, le mie capacitą mnemoniche sono quasi nulle. Che mi frega, tanto io registro tutto sul portatile.
Siccome sono un informatico, la soluzione a qualsiasi problema Ź il reboot.
Siccome sono un informatico, riesco a trovare dei trucchetti, per evitare che mi copino il software, perché in giro c'Ź un sacco di gente pronta a rubarti il lavoro e a me stanno sulle palle. Come dice? L'ingegnere vuole una copia di Office 97? Standard o Professional? Le serve anche il crack di Adobe Premiere 5? Se vuole ho anche il warez di 3D Studio Max III.
Siccome sono un informatico, non mi piace uscire la sera. Se devo andare da qualche parte ci vado in Internet. Non c'Ź il problema dell'abbigliamento, non ci sono problemi per i parcheggi, non ci sono malintenzionati pronti a rubarti il portafogli.
Siccome sono un informatico, il mio modello di vita Ź quello dei solariani di Asimov (abitanti di Solaria che non avevano contatti con altri umani se non in una specie di teleconferenza 3D o per proliferare).
Siccome sono un informatico, conosco solo due valori: 0 e 1.
Siccome sono un informatico, ragiono come un computer. Quando mia figlia mi ha chiesto come nascono i bambini, le ho fatto un diagramma a blocchi.
Siccome sono un informatico, mia figlia (4 anni) ha iniziato ad usare un computer a 3 anni con dei giochi per bambini. L'altro ieri l'ho vista intenta a leggere un listato Java, dopodiché mi ha chiesto il significato delle istanze.
Siccome sono un informatico, mio figlio piĚ piccolo (18 mesi) sa imitare perfettamente il collegamento di un modem.
Siccome sono un informatico, quando entrambi i miei figli dormono e mia moglie mi chiama in camera da letto, ne approfitto per masterizzare qualche cosa o per lanciare una ottimizzazione di Windows (qualsiasi cosa, basta che la macchina lavori).
Siccome sono un informatico, Start, Chiudi sessione, Arresta il sistema, OK. Ora Ź possibile spegnere il computer.

87.          AAA trovato un bicchiere di latte vicino la tastiera. Le Reazioni:
Ottimista: Il bicchiere Ź mezzo pieno
Pessimista: Il bicchiere Ź mezzo vuoto
Futurista: Il latte Ź nella metą sbagliata del bicchiere
Programmatore Pascal: Che tipo di latte Ź ?!
Programmatore in C++: No grazie preferisco bere dal Brick..
Programmatore in assembler: No grazie bevo direttamente dalla mucca...
Programmatore in Basic: No grazie sono allattato ancora a petto...
Programmatore in Prolog: So di averlo gią bevuto ma non chiedetemi come
Hacker: L'ho bevuto quando non guardava nessuno
Utente Pentium(r) prima serie: ne ho bevuto 0,49999999999999 lt. di latte ma non prendetemi alla lettera...
Utente Windows: Dov'e la mia cannuccia ? ? ?
Utente Mac: Perché non esce da solo ? ? ?
Utente UNIX: Nooooo ...... troppo facile ! ! !
Autore multimediale per MMX: SLURP (Wintricks.com copyright)
Autore di shareware: Questo bicchiere Ź gratuito; per la versione definitiva mandare 100 $ all'indirizzo in calce
Consulente di infortunistica: Dov'Ź il resto del latte
La CIA: Cosa vi fa pensare che sia proprio latte ?
NSA=> Agenzia per la sicurezza"Ammerregana" (no such agency): Solo NOI sappiamo di cosa si tratta esattamente
GDF => fiamme gialle: Qualcuno ha bevuto mezzo bicchiere di latte e non ha pagato l'IVA
Guglielmo Cancelli: Mercato troppo povero quello del latte perché Microsoft Vi prenda parte. Casomai lo faremo provare prima ai Beta Tester (Wintricks.com copyright)
Mac - Apple: Perché non bevete piuttosto Ferrarelle
IBM: Comperate il bicchiere da noi, ci penseremo a riempirlo con ciė di cui avete bisogno

88.          Il vero programmatore.
Tornando indietro ai vecchi e gloriosi giorni dell'informatica primordiale era relativamente facile distinguere tra veri uomini e ragazzini (nella letteratura classica [1] la distinzione e' tra "veri uomini" e "mangia-quiche").  Durante quei tempi i Veri Uomini erano gli unici che si intendevano di computer, gli altri (i ragazzini o "mangiatori di quiche") erano quelli che di computer non se ne intendevano... I Veri Uomini dicevano cose come "DO 10 I=3D1,10" o "ABEND" (ovviamente parlando in lettere maiuscole, mi sembra ovvio), mentre il resto della gente diceva semplicemente che i computer erano cose troppo complicate per loro... (sempre il lavoro [1] dice appunto che non esistono cose troppo complicate per il vero uomo...). Ma, come in tutte le cose, i tempi cambiano, adesso viviamo in tempi in cui anche le vecchiette hanno dei computer dentro i loro forni a microonde, in cui qualunque Vero Uomo puo' essere battuto da un ragazzino di 12 anni in qualunque videogioco, in cui chiunque puo' comperare, usare e capire un computer. Il Vero Programmatore rischia di intraprendere la via dell'estinzione, sopraffatto da universitari che basano la loro vita su Mouse ed Icone... E' percio' necessario stabilire una netta distinzione tra Il Vero Programmatore ed un universitario giocatore di Pac-Man... Se questa distinzione sara' chiara questi giovani inesperti potranno avere un modello guida, un padre spirituale a cui ispirarsi. Inoltre sara' possibile spiegare ai datori di lavoro perché  non e' ne' necessario ne' giusto sostituire dei Veri Programmatori con dei giocatori di Pac Man, anche se il  risparmio sugli stipendi sarebbe considerevole...
Linguaggi
Il sistema piu' rapido e sicuro per distinguere un Vero programmatore dal resto del mondo e' considerare il linguaggio che usa: il Vero Programmatore programmava in FORTRAN, mentre ora programma in C. I mangiatori di Quiche programmano in Pascal. Da questo si deduce che sicuramente Niklaus Wirth era un mangiatore di Quiche e NON un Vero Programmatore.  Ad un Vero Programmatore non servono tutte le strutture ed i meccanismi del pascal, un Vero  Programmatore puo' essere felice con un perforatore di schede o un terminale a 1200 baud, un C a standard K&R (ANSI... a che serve, il K&R =E8 fin troppo chiaro..), ed una birra...  A proposito, Kerningan e Ritchie sicuramente erano dei Veri Uomini... probabilmente anche dei veri programmatori...
Il Vero Programmatore processa liste in C
Il Vero Programmatore processa numeri in C
Il Vero Programmatore manipola stringhe in C
Il Vero Programmatore elabora programmi di IA in C
Il Vero Programmatore fa contabilita' in C
Il Vero Programmatore fa TUTTO in C.
Se per caso il C non fosse sufficiente il Vero Programmatore lavorera' in assembler, se neppure questo fosse sufficiente allora il lavoro non e' fattibile, ma la cosa e' impossibile, un Vero Programmatore in C ed assembler puo' fare TUTTO, per definizione.
Programmazione Strutturata
Gli accademici negli ultimi anni hanno stabilito, dall'alto delle loro cattedre, che un programma e' piu' facilmente leggibile se il programmatore utilizza particolari tecniche, strutture e costrutti. Ovviamente essi non sono d'accordo su quali questi costrutti e queste tecniche precisamente siano, e percio' le loro teorie sono discordanti ed erratiche. In questo modo solo alcuni mangia-Quiche si lasciano convincere dai loro assiomi. Un tipico lavoro del mondo reale (e non un lavoro teorico da universita') e' di prendere un sorgente di 100.000 o 200.000 linee e farlo andare il doppio piu' veloce. In questo caso qualunque Vero Programmatore vi potra' dire che la programmazione strutturata non serve a nulla, quello che in realta' serve e' del talento.... Alcune rapide considerazioni del Vero Programmatore sulla programmazione strutturata:
Il Vero Programmatore non ha paura di usare GOTO
Il Vero Programmatore puo' scrivere un ciclo DO lungo 5 pagine senza  fare confusione.
Il Vero Programmatore usa i costrutti CASE basati su calcoli aritmetici, essi rendono un programma piu' divertente.
Il Vero Programmatore scrive del codice automodificante, soprattutto se  questo puo' salvare 20 nanosecondi all'interno di un ciclo.
Il Vero Programmatore non ha bisogno di commenti, il codice e' ga' autoesplicante a sufficienza.
Dopo aver parlato di programmazione strutturata si e' anche parlato molto di strutture di dati. Tipi di dati astratti, stringhe, liste e chi piu' ne ha piu' ne metta... Wirth (il mangiatore di Quiche menzionato poco sopra) ha scritto un intero libro [2] tentando di dimostrare che si puo' scrivere un intero programma basandosi solo sulle strutture di dati. Come ogni Vero Programmatore sa invece l'unica struttura che serve VERAMENTE e' l'array, dato che tutti gli altri tipi di dato altro non sono che sottoinsieme limitati di questi... e dato che sono limitati egli usa solo puntatori, soprattutto se questi rendono possibile bombare irrimediabilmente il computer, se no dove starebbe il divertimento????
 
Sistemi Operativi
Che SO usa un Vero Programmatore ??? Unix ??? Noooo, Unix e' qualcosa di
simile a quello che si aspetta un vero Hacker, dato che qualunque Vero Programmatore non trova alcun divertimento nel tentare di indovinare come cavolo il comando PRINT viene chiamato questa settimana...  La gente non fa lavori seri su Unix, lo usano soprattutto per fare adventure, modificare Rogue e mandarsi il tutto via UUCP.  MS-DOS ??? Gia' meglio, crittico quel tanto che basta, facile da modificare, se ce ne fosse necessita' , facile da bombare, con tante cose sconosciute e strane... Una cosa sicuramente possiamo dire: Il Vero Programmatore non usa il mouse e le icone, infatti il Vero   Programmatore non capisce perché mai per compilare un programma uno debba  staccare le mani dalla tastiera e cliccare su un menu quando e' tanto semplice battere :
  CL pippo.c -k -iC:\all -q -w -e -r +t -y +cvb +f -g +g +p =3Dl /f /a /s
In ogni caso il Vero Programmatore ha una sola nostalgia: il sistema IBM OS/370 (sigh! n.m.p.). Questo era infatti il SO che qualunque Vero Programmatore vorrebbe veder implementato su TUTTI i computer del mondo.
Un Vero Programmatore sa che se vede comparire l'errore IJK3051 basta andare a vedere nel manuale del JCL per capire cosa e' successo... Un Grande Programmatore poi sapra' i codici a memoria, mentre un Grandissimo Programmatore potra' trovare l'errore osservando 6 mega di dump senza neppure usare un calcolatore esadecimale...  L'OS/370 e' VERAMENTE un SO potente, infatti e' possibile distruggere giorni e giorni di lavoro con la semplice pressione di un tasto. Questo incoraggia l'attenzione sul lavoro e forma una mentalita' che servira' in futuro, quando per distruggere giorni di lavoro saranno ufficienti tre tasti...
 Tool di programmazione
Quali tool di programmazione necessita realmente un Vero Programmatore ???
In effetti, come detto prima sono sufficienti un terminale a 1200 baud o un lettore di schede perforate, ma anche una semplice tastiera esadecimale sarebbe gia' piu' che sufficiente.  Ma purtroppo adesso i computer non hanno piu' tastiere esadecimali, come pure non hanno piu' quei  magnifici pannelli frontali pieni di lucine e tastini che facevano tanto futuro... I primi veri programmatori sapevano a memoria l'intero settore di boot dell'hard disk, e lo potevano  iscrivere a memoria ogniqualvolta che il loro programma lo rovinava... La leggenda narra che Seymore Cray (creatore del Cray I) scrisse il SO del primo CDC7600 usando il pannello frontale del computer la prima volta che questo venne acceso. Senza bisogno di dirlo Seymore  era un VeroProgrammatore. Uno dei migliori Veri Programmatori che abbia mai conosciuto e' un sistemista della Texas Instrument. Una volta rispose alla telefonata di un cliente a cui si era bombato il sistema durante il salvataggio del lavoro. Il Vero Programmatore rimise a posto tutto facendo scrivere le istruzioni per terminare il lavoro di I/O sul pannello frontale (allora c'erano ancora), riscrivendo i dati rovinati in esadecimale e facendosi dire i risultati per telefono. La morale della storia e' che se un tastierino ed una stampante possono far comodo un Vero  Programmatore puo' arrangiarsi anche con solo un telefono... Un altro tool fondamentale e' un buon text editor. Molti dicono che il migliore sia quello della Xerox di Palo Alto, ma, come gia' detto, il  Vero Programmatore non parla al suo computer attraverso un mouse. Altri preferiscono EMACS o VI, ma in effetti il concetto di WYSYWYG (quello che vedi e' quello che ottieni) si applica ai computer malissimo, cosi' come si applica alle donne... Quello che un vero programmatore vuole e' in effetti qualcosa di piu' complesso, che implementi la filosofia del "You asked for it, you got it !!!" (YAFIYGI, avrai solo quello che chiedi). Insomma, l'editor perfetto e' il TECO. Alcuni hanno osservato che una linea di comandi per TECO assomiglia molto di piu' al rumore sulle linee telefoniche che ad una linea di comandi, ed in effetti uno dei giochi piu' divertenti da fare e' quello di scrivere il proprio nome sulla linea di comando e vedere cosa succede... Inoltre ogni piccolo errore avra' come risultato quello di distruggere il vostro mma, o, peggio, di introdurre subdoli errori che saranno in seguito difficilmente rintracciabili...  Per questa ragione un Vero Programmatore e' molto riluttante a editare un programma funzionante per dargli gli ultimi ritocchi. E sempre per questa ragione un Vero Programmatore trova piu' semplice fare le modifiche finali utilizzando un programma come lo Zap. Alcuni Veri Programmatori utilizzano lo Zap stesso come editor, ma e' forse esagerato... Procedendo su questa linea il risultato e' che tra il codice sorgente e quello che in effetti c'e' scritto su disco c'e' una discrepanza sempre maggiore, con il risultato che il lavoro e' sempre piu' sicuro, perché solo un Vero Programmatore potra' lavorarci sopra in modo proficuo, nessun mangiatore di Quiche potra' fare manutenzione, minimizzando cosi' i rischi di malfunzionamenti ulteriori del  programma. Questa e' SICUREZZA....  Altri tool importanti sono le documentazioni su cui il vero programmatore basa gran parte del suo lavoro:

Il Vero Programmatore non legge mai i manuali introduttivi, bastano ed avanzano i Reference Manual. Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo e' inutile e deviante. Il Vero Programmatore se possibile legge i manuali in lingua originale, anche se questo a volte pone dei problemi di reperibilita' . Il Vero Programmatore non colleziona libri di raccolte di algoritmi.  Questo perché e piu' lento cercare l'algoritmo in 3000 pagine di manuale  che scriverlo di getto.
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono sufficienti i data sheet dei microprocessori.  Il Vero Programmatore non scrive MAI i manuali dei programmi che fa,  non ne ha il tempo materiale. Il Vero Programmatore generalmente ha da qualche parte la documentazione completa del SO su cui lavora, pubblicata dalla casa che ha fatto il SO, ma sa che SICURAMENTE nelle 3500 pagine che in media compongono la documentazione non trovera' quello che cerca. Se nelle vicinanze del terminale sono presenti piu' di 5 manuali ci sono delle forti probabilita' che NON sia un Vero Programmatore.

Alcuni Tool NON usati da un Vero Programmatore:
Preprocessori di linguaggio. 
Traduttori di linguaggio
Full Screen Debugger a livello sorgente. Il Vero Programmatore e' in grado di capire quello che dice il Debug...
Compilatori ottimizzanti. L'ottimizzazione del programma scritto dal Vero Programmatore e' gia'  il massimo, e percio' altre modifiche non farebbero  altro che peggiorare la situazione.
 
Il lavoro del vero programmatore.
In generale il Vero Programmatore non fa lavori semplici come gestione di indirizzari o programmi gestionali, ecco alcuni dei lavori piu' adatti ai veri programmatori: Il Vero Programmatore scrive programmi per la simulazione di una guerra termonucleare per l'esercito. Il Vero Programmatore lavora per lo spionaggio, per decrittare le trasmissioni in cifra del nemico. E' in gran parte dovuto al lavoro dei Veri Programmatori che gli americani  sono arrivati sulla luna. Il Vero Programmatore programma i sistemi guida di satelliti e missili. In ogni caso il Vero Programmatore lavora su progetti molto importanti o molto ben pagati. Il vero programmatore mentre lavora gioca. In generale il Vero Programmatore gioca nello stesso modo in cui lavora: con i computer. In generale lo stesso lavoro e' un gioco, ed alla fine del mese il Vero Programmatore e' sempre abbastanza stupito di ricevere un compenso per quello che, a tutti gli effetti, e' per lui un divertimento. Anche se non lo dira' mai a voce alta...  Occasionalmente il Vero Programmatore uscira' dall'ufficio per prendere una boccata d'aria e farsi una birra, ecco alcuni sistemi per riconoscere un Vero Programmatore fuori dal suo posto di lavoro: Ad un party i Veri Programmatori sono quelli che stanno in angolo parlando  di Sistemi Operativi, mentre di fianco a loro passano ragazze che si  fermano, ascoltano per alcuni secondi e poi, dato che non capiscono una  parola, se ne vanno. A volte un vero Programmatore incontra una Vera   Programmatrice... vi risparmio per decenza il racconto di come si svolgono i fatti... Ad una partita di football il Vero Programmatore e' quello che controlla gli  schemi delle squadre basandosi su quelli disegnati dal suo programma su  di un foglio 11x14. Sulla spiaggia il Vero Programmatore e' quello che disegna flow chart  sulla sabbia.

L'habitat del vero programmatore
Dal momento che un vero programmatore e', per l'azienda che lo usa, generalmente molto costoso, vediamo come far per farlo rendere al meglio sul posto di lavoro: Il Vero Programmatore vive davanti ad uno o piu' monitor, attorno, sopra, dietro e sotto questi terminali si trovano generalmente le seguenti cose: I listati di TUTTI i programmi a cui il Vero Programmatore ha mai lavorato, accatastati, in ordine piu' o meno cronologico, su ogni superficie piatta  disponibile intorno. 6 o piu' tazze di caffe', quasi sempre fredde, ed alcune con alcuni mozziconi  di sigaretta galleggianti. Attaccato al muro c'e' un ritratto di Spock con in mano l' enterprise  stampato con una vecchia stampante a margherita. Sparsi per terra ci sono pacchetti vuoti di noccioline e vaccate simili. In generale un Vero Programmatore puo' lavorare anche 30 o 40 ore di fila, anzi, di solito lavora molto megli sotto sforzo. Fino a qualche tempo fa si concedeva dei pisolini mentre il computer compila il programma, ma purtroppo il diffondersi di computer e periferiche veloci ha reso questa pratica difficile. In generale un Vero Programmatore se ha 5 settimane per terminare un programma passa le prime 4 cincischiando con aspetti secondari, ma interessanti, del programma, mentre il grosso del lavoro viene fatto in una settimana di lavoro ininterrotto. Questo provoca sempre grosse preoccupazioni al principale che teme sempre che il lavoro non sia mai pronto in tempo, ed offre al Vero Programmatore una buona scusa per non scrivere la documentazione.

Varie ed eventuali 
Il Vero Programmatore a volte puo' scordare il nome della moglie o della ragazza, ma sa a memoria il codice ASCII. Il Vero Programmatore non si cura della tastiera, le sue dita si adattano automaticamente a qualunque layout. Il Vero Programmatore sa che anche avendo 8 mega di RAM questa non sara' mai abbastanza, e percio' tenta di fare programmi piccoli. Il Vero Programmatore tiene sempre i backup da quando ha dovuto riscrivere  327000 linee di assembler 68020. Il Vero Programmatore scrive programmi di pubblico dominio, anche se di solito sono programmi talmente specialistici che serviranno solo ad altre tre persone al mondo oltre a lui.
 
Altri corollari
Il Vero Programmatore si trovava a suo agio con il Fortran in quanto consentiva la programmazione a spaghetti senza limitazioni.  Va comunque detto che il Vero Programmatore e' in grado di scrivere programmi a spaghetti in qualsiasi linguaggio. In questo senso, il C va a  pennello per la sua capacita' i scrivere programmi Write-only che nessuno, a parte un altro Vero Programmatore, sara' mai in grado di decodificare.[M] Il Vero Programmatore non mette mai commenti perché a suo parere il codice e' autodocumentante. Questo vale anche per i dump esadecimali di  codice assembler. Nel tempo libero, il Vero Programmatore va abbastanza spesso in discoteca, ma si limita ad osservare il gioco di luci. Ultimamente, viene stranamente attratto dal terminale del controllore laser. Le Vere Programmatrici esistono in ragione di 1 per ogni 256 Vero Programmatori, come tale la probabilita' di incontrarne una e' estremamente bassa. Il Vero Programmatore ha scarsa considerazione degli utenti, ritenuti ad  un livello troppo basso. La probabilita' di trovare un utente competente e' stimata inferiore a quella di trovare una Vera Programmatrice.
Errata corrige:
- QUALE hard disk? mangianastri e ferriti!
- QUALI nastri? cassetti di schede perforate! Solo i ricchi avevano i nastri!
- QUALI tastiere e display esadecimali? File di interruttori e LED in binario.
- Il Vero Programmatore non usa commenti: se e` stato difficile da scrivere, deve essere difficile da leggere. Ma se e` un VERO PROGRAMMATORE lo legge ugualmente con facilita`.
- Il Vero Programmatore usa il C, e QUINDI usa anche Unix e i Preprocessori.  Unix, almeno nelle prime versioni, e' il vero sistema operativo contemporaneo l'unico che consente ancora di azzerare un intero file system con un comando di sette lettere blank compresi: rm -r /
- OS/370 era seriamente migliore, ma non bastava battere un tasto per perdere tutto, era sufficiente sbagliare la posizione di un blank.

POSTILLE:
- Il Vero Programmatore edita direttamente il file Postscript di un documento, se deve modificarlo.
- il Vero Programmatore conosce sempre almeno 16 cifre di pi greco, di cui conosce anche la rappresentazione IEEE in esadecimale, e (se anche fisico) tutte le cifre di c (e' definito con 9 cifre), in modo da non aver bisogno di noiosi include files.
- Il Vero Programmatore e la programmazione ad oggetti: se costretto a simili pratiche, il Vero Programmatore PRIMA scrive il programma, e POI, quando funziona, ne fa un'analisi ad oggetti. Per nessuna ragione comunque modifichera' il codice gia' scritto per conformarlo all'analisi. Comunqe inserira' nel programma un numero sufficente di variabili globali usate da TUTTE le classi, in modo da renderne impossibile la manutenzione da un mangiatore di Quiche (vedi praragrafo sulla sicurezza dei programmi).
- Il Vero Programmatore chiama le variabili con nomi autoespicativi di massimo 5 lettere (es. CVfrZ). Solo mangiatori di Quiche usano nomi tipo "Massimo_Numero_Di_Dipendenti" per una variabile. Se un Vero Programmatore usa un nome simile, probabilmente la variabile indica la velocita' terminale di uno ione in una nube molecolare (il codice e' stato riciclato efficentemente da un programma di contabilita').
- Il capitano Picard di Star Trek TNG e' un Vero Programmatore: riprogramma Data usando un pezzo di ferro per cortocircuitarne il circuito di input in binario. (Time's Arrow, part II, stardate 46001.3)

89.          SPACCIATORI DI DROGA E SVILUPPATORI DI SOFTWARE: COINCIDENZE?
        
Spacciatori di droga
 Sviluppatori di software
Trattare i propri clienti come degli "utilizzatori" Trattare i propri clienti come degli "utilizzatori (users)"
"La prima prova e' gratis!" "Scarica la vers.gratis di prova..."
Hanno importanti collegamenti con il sud-est asiatico  per aiuti su come muovere la roba  Hanno importanti collegamenti con il sud-est asiatico per aiuti su correzioni del codice
Strane parole in codice "Stecca", "Rock", "Spada",  "Pista"  Strane parole in codice "SCSI", "RTFM", "Java", "ISDN".
Capiscono di fare tonnellate di soldi in un mercato di  giovani dai 14enni ai 25enni Capiscono di fare tonnellate di soldi in un mercato di giovani dai 14enni ai 25enni
Il lavoro e' assistito da una industria che produce miscele nuove e sempre piu' potenti  Il lavoro e' assistito da una industria che produce macchine sempre nuove e piu' veloci
Spesso nelle societa' c'e' gente spregiudicata e d'affari Spesso nelle societa' c'e' gente di marketing e di  capitalismo d'azzardo
I loro prodotti causano dipendenza  Doom, Quake, SimCity, Duke 3D, anche...

90.          Ultimate office automation: networked coffee.

91.          E' piu' facile scrivere un programma errato che capire un programma corretto.

92.          COFFEE.EXE Missing - Insert Cup and Press Any Key.

93.          Cannot find REALITY.SYS. Universe halted.

94.          Un tool software di successo e' quello che viene usato per fare qualcosa che i suoi autori non si sarebbero mai sognati che potesse fare. (S. C. Johnson)

95.          Upgrade: un software che toglie i vecchi bugs e ne aggiunge di nuovi.

96.          Un uomo sta volando su di una mongolfiera quando capisce di essersi perso. Fa in modo di scendere di quota finché non riesce ad arrivare a portata di voce di un tale a terra: "Mi scusi, puo dirmi dove mi trovo?". E il tizio da basso gli risponde: "Ma certo! Sei su di un pallone ad aria calda ad una decina di metri dal terreno". "Ma che lei lavora nel campo dell'informatica?" fa l'uomo sul pallone. "E' vero - replica il passante - Ma come fa a saperlo?". "Beh - dice l'aereostatiere - tutto quello che mi ha detto Ź tecnicamente ineccepibile, ma assolutamente inutile". E da basso arriva la risposta: "Invece lei mi sa che Ź un dirigente d'azienda". "Giusto - deve ammettere l'uomo in pallone - ma come fa a saperlo?". "Vede - fa il passante - lei non sa dove si trova, o dove sta andando, ma era convinto che io la potessi aiutare. Lei Ź nell'identica condizione di prima che ci incontrassimo, ma ora Ź colpa mia".

97.          Carriera di un informatico:
Scuola media:
10 PRINT "HELLO WORLD"
20 END

Scuola superiore:
program Hello(input, output);
begin
writeln('Hello world');
end

Universitą:
(defun hello
(print
(cons 'HELLO (list 'WORLD)));

Primo contatto professionale:
#include
main (argc, argv)
int argc;
char **argv;
{
printf("Hello World!\n");
}

Professionale evoluto:
#include

const int MAXLEN = 80;

class outstring;
class outstring {
private:

int size;
char str[MAXLEN];

public:
outstring() { size=0; }
~outstring() {size=0;}
void print();
void assign(char *chrs);
};
void outstring::print() {
int i;
for (i=0 ; i cout << str[i];
cout << "\n";
}
void outstring::assign(char *chrs) {
int i;
for (i=0; chrs[i] != '\0';i++)
str[i] = chrs[i];
size = i;
}

main (int argc, char **argv) {
outstring string;

string.assign("Hello World!");
string.print();
}

Manager:
/* George, ho bisogno di un programma che visualizzi :
"Ciao Mondo!" */

98.          Le 51 migliori spiegazioni dei programmatori:
Strano...
Non ne ho mai sentito parlare.
Ieri ho dovuto lavorare.
Com'Ź possibile?
Sembra che la macchina abbia un malfunzionamento.
Come Ź stato aggiornato il sistema operativo?
L'utente ha fatto un altro errore.
C'Ź qualcosa di sbagliato nei vostri dati.
Non ho toccato questo modulo!
Deve avere l'eseguibile sbagliato.
Oh, Ź solo una feature.
Naturalmente, devo solo fare questi piccoli aggiustamenti.
Sarą pronto senza altre perdite di tempo.
ť solo una sfortunata coincidenza.
Posso testare tutto!
QUESTO non puė fare QUELLO.
Non lo ha gią aggiustato?
ť gią qui, ma non Ź stato testato.
Qualcuno deve aver cambiato il mio codice.
Deve esserci un virus nell'applicazione.
Questa volta funzionerą sicuramente.
Ho appena trovato l'ultimo baco.
Baco? Quello non Ź un baco, Ź una feature.
Secondo i miei calcoli il problema non esiste.  
Se l'ho fatto, e' perché me l'avete chiesto voi!   
A parte il fatto che non funziona, come ti sembra?
Lo vedi questo errore, Ź il sistema operativo, non il mio codice!
Funziona si', ma non come dovrebbe.
E' una beta release.
Non l'ho testato completamente.
Non l'ho testato su quella configurazione.
La mia macchina non era abbastanza potente per permettermi di debuggare il programma in tempo utile.
Ho preso le sue (di uno che non c'Ź) funzioni e le ho solo richiamate: non rispondo per i suoi errori.
Lascia perdere che non funziona, l'interfaccia grafica ti piace?
E' un problema di analisi (se l'analisi l'ha fatta un altro)
Non c'Ź stato abbastanza tempo per fare un'analisi accurata (se l'analisi l'hai fatta tu)
Questa cosa non si poteva fare in cobol (o C++, o VB, o Java): se avessimo usato il C++ (o il VB, o Java, o cobol) allora era una stupidaggine!
Il marketing non capisce niente di informatica!
Io sono un programmatore, cosa vuoi che ne sappia di marketing!
Per implementare questa modifica, mi ci vogliono 2 mesi!
Dovevo solo implementare quella modifica, non potevo certo ritestare tutta l'applicazione!
Doveva essere un prototipo, non funzionare!
Doveva essere il primo rilascio, non funzionare completamente!
Doveva essere la prima patch, non la versione definitiva!
Doveva essere la versione definitiva: dovevano darmi piĚ tempo per testarla!
Doveva testarla qualcuno che non fosse il programmatore!
In teoria doveva funzionare come dici tu, ma in pratica Ź troppo un casino per spiegare come funziona.
Non Ź possibile che non funzioni: stai sbagliando qualcosa tu.
Non Ź possibile che non funzioni: controlla l'installazione.
Non Ź possibile che non funzioni: Cancella tutto e riprova.
Non Ź possibile che non funzioni: sulla mia macchina va alla grande.

99.          Dovete essere programmatori se...
- sapete che goto Ź considerato dannoso.
- state cercando "else" alla fine di questo gioco.
- credete che fare un programma sbagliato non Ź una colpa.
- ogni combinazione di tre lettere corrisponde per voi a un acronimo.
- quando contate degli oggetti, fate "0,1,2,3,4,5,6,7,8,9,A,B,C,D...".
- potete ricordare diciassette password di computer ma non il vostro anniversario.
- siete sicuri che l'anno 2000 Ź un anno da saltare, e sapete perché Ź pericoloso.
- state facendo il vostro bilancio e scoprite che state facendo i conti in esadecimale.
- il linguaggio che parlate meglio Ź l'Inglese, ma il linguaggio che scrivete meglio Ź Java.
- per vocazione state leggendo il manuale di un computer e girate le pagine piĚ in fretta di qualsiasi altro che stia leggendo i racconti di John Grisham.

100.       Dieci comandamenti per liberarsi dallo stress di programmazione:
1) NON preoccuparti dei bachi. I bachi nel tuo software sono in realtą features speciali.
2) NON aggiustare le cause di errore. Il tuo utente ha piĚ possibilitą di vincere alla lotteria di stato che creare la stessa condizione di errore.
3) NON curarti degli errori. La cura degli errori spetta alle persone propense all'errore, nŹ tu, nŹ i tuoi utenti siete propensi all'errore.
4) NON limitare gli utenti. Non fare nessun editor, lascia che l'utente inserisca ovunque, dovunque, in qualsiasi momento. Diventerą molto user-friendly.
5) NON ottimizzare. I tuoi utenti ti sono molto grati di inserire informazioni, non si preoccupano della velocitą e dell'efficienza.
6) NON prevedere un help. Se i tuoi utenti non riescono a comprendere da soli come usare il software allora sono troppo stupidi per meritarsi i benefici del tuo software.
7) NON fare la documentazione. La documentazione serve per fare future modifiche. Tu fai il software perfetto alla prima volta, non necessiterą piĚ di modifiche.
8) NON aver fretta. Solo l'ingegno e la potenza possono fare il programma entro la scadenza.
9) NON revisionare. La tua interpretazione delle specifiche era corretta, tu conosci le richieste degli utenti meglio di loro.
10) NON condividere. Se altri programmatori hanno bisogno di parte del tuo codice, se lo devono scrivere da soli.

101.       I linguaggi di programmazione sono come le auto:
Assembler: Un'auto da Formula 1. Molto veloce ma difficile da guidare e mantenere.
FORTRAN II: Una Ford modello T. Una volta fu il re della strada.
FORTRAN IV: Una Ford modello A.
FORTRAN 77: Una Ford Fairkane a sei cilindri con cambio standard e senza cinture di sicurezza.
COBOL: Un van. ť massiccio e minaccioso ma non funziona.
BASIC: Una Rambler di seconda mano con il motore rifatto e la tappezzeria rattoppata. Tuo padre la comprė per imparare a guidare. La cambierai appena potrai permettertene una nuova.
PL/I: Una Cadillac convertibile con cambio automatico, carrozzeria di due colori, cerchi bianchi, tubi della marmitta cromati e strani dadi agganciati sul parabrezza.
C++: Una Firebird nera, l'auto dei machi. Fornita di cintura di sicurezza opzionale (lint) e antipolvere opzionale (escape in assembler).
ALGOL 60: Una Austin Mini. Questa sď che Ź una piccola macchina.
ALGOL 68: Una Aston Martin. Un'auto appariscente ma non tutti la possono guidare.
Pascal: Una Volkswagen Beetle. ť piccola ma vigorosa. Una volta era popolare tra i tipi intellettuali.
LISP: Un'auto elettrica. ť semplice ma lenta. Le cinture di sicurezza non sono disponibili.
PROLOG/LUCID: Prototipo di auto.
FORTH: Un go-cart.
LOGO: Un modellino di Rolls Royce. Fornita con vero motore e clacson funzionante.
APL: Un autobus a due piani. Prende riga e colonna dei passeggieri nello stesso posto tutti allo stesso tempo ma si guida solo al contrario e ha la strumentazione in greco.
Ada: Una Mercedes-Benz verde dell'esercito. Potente guida, potenti freni e cambio automatico sono di serie. Nessun altro colore o opzione Ź disponibile. Se Ź buona abbastanza per i generali, Ź buona anche per voi.
Java: Tutti i veicoli di terra lenti.

102.       Ciclo di sviluppo del software:
1. Il programmatore produce il codice che crede sia senza bachi.
2. Il prodotto Ź testato e sono trovati 20 bachi.
3. Il programmatore risolve 10 dei bachi e spiega al settore dei test che gli altri 10 non sono veri bachi.
4. Il settore dei test trova che la soluzione di 5 dei bachi risolti non funziona e scopre 15 nuovi bachi.
5. Ripetizione di tre volte dei passi 3 e 4.
6. Sotto la pressione del settore marketing e un estremamente prematuro annuncio del prodotto basato su un irreale ottimismo sullo schema del programma, il prodotto viene realizzato.
7. Gli utilizzatori trovano 137 nuovi bachi.
8. Il programmatore originale, avendo incassato i suoi assegni, non si riesce a trovare.
9. Una nuova squadra di programmatori aggiusta tutti i 137 bachi, ma ne introduce 456 nuovi.
10. Il programmatore originale spedisce al sottopagato settore dei test una cartolina dalle Fiji. L'intero settore dei test smette di lavorare.
11. La compagnia viene comprata in un'ostile asta basata sui profitti dovuti alla ultima release, che ha 783 bachi.
12. Viene nominato un nuovo direttore, che assolda un programmatore per rifare il programma dagli schizzi.
13. Il programmatore produce il codice che crede sia senza bachi...

103.       Un project manager, un programmatore e un operatore di computer stanno guidando lungo la strada quando scoprono di avere una ruota a terra. I tre uomini provano a risolvere il problema. Il project manager disse: "Raggiungiamo una cabina telefonica e in dieci minuti saremo a destinazione". Il programmatore disse: "Abbiamo qui il libretto delle istruzioni. Posso facilmente rimpiazzare la ruota bucata cosď continueremo il nostro viaggio". L'operatore di computer disse: "Prima di tutto, spegnamo il motore e riaccendiamolo. Forse il problema si risolverą". Improvvisamente un ingegnere informatico della Microsoft passė di lď e disse: "Provate a spegnere la macchina, chiudete tutte le finestre, poi risalite e provate ancora".

104.       Messaggi del computer: cosa dicono e cosa significano:
Press Any Key. (Premete qualsiasi tasto tanto non mi muovo).
Press A Key. (Non succede niente finché non premete il tasto 'A' ).
Fatal Error. Please contact technical support quoting error no. 1A4-2546512430E... (...dove verrete trattenuti per 10 minuti, solo per essere informati che Ź un problema hardware).
Installing program to C:\... (... ed io scriverė un po' di file in c:\windows e c:\windows\system dove non li troverai mai piĚ).
Not enough memory. (Non mi importa se avete 64 MB di RAM, io voglio usare i 640 KB di memoria bassa).
Cannot read from drive D:...  (...comunque, anche se mettete il CD con la parte giusta in su).
Please Wait... (...indefinitamente).
Directory does not exist... (...non piĚ. Woops).
The application caused an error. Choose Ignore or Close (...non fa differenza per me se state ancora lavorando).

105.       Guida all'interfaccia uomo-macchina

USER-FRIENDLY
C:\ DUR
Command not found. Try retyping

USER-HELPFUL
C:\ DUR
I don't understand DUR. Do you mean DIR ?

USER-UNFRIENDLY
C:\ DUR
C:\ DUR
C:\ DUR
C:\ DUR

USER-HOSTILE
C:\ DUR
Ha! A mistake! I'm sure you meant to say FORMAT, so that's what I'll do.

USER-INDIFFERENT
C:\ DUR
DUR?

USER-PATRONIZING
C:\ DUR
Now, that's not quite right is it? Let's try again; this time, use the
manual that the nice salesperson gave you when you bought me.

USER-OBSEQUIOUS
C:\ DUR
I'm so very, very sorry but I don't understand that. I'm sure it was my
fault, but if you would please try again I'll do my best.

USER-SARCASTIC
C:\ DUR
Well, Look who's made a mistake then. Very unusual, I don't think.

USER-INSULTING
C:\ DUR
F*ck off
C:\ DIR
F*ck off

USER-SMUG
C:\ DUR
No
C:\ DOR
Nope
C:\ HELP
No
C:\ PLEASE
Not unless you give me a 300MB hard disk to live on.
C:\ B*ST*RD
Abuse will get you nowhere

USER-ANALYTICAL
C:\ DUR
What makes you say that?
C:\ A TYPING MISTAKE
How long have you been making these mistakes?
C:\ BANANAS
Do you like bananas?
C:\ I LOVE THEM
Why do you bring up the subject of love?
...etc

USER-McDONALD
May I help you please?
C:\ DUR
I'm sorry but that command is not available at this time. Have a nice
day.
C:\ DIR
Will that be an MS-DOS directory?
C:\ YES
To read here, or for printout to take away?
C:\ HERE
Thank you. Have a nice day.

USER-MEGALOMANIAC
C:\ DUR
Don't bother me with trivial requests. I'm busy.

106.       Lo scopo primario dello statement DATA e' dare i nomi alle costanti; invece di riferirsi a pi come 3.141592653589793 ad ogni occorrenza, alla variabile PI puo' essere assegnato tale valore con uno statement DATA ed utilizzato al posto della piu' lunga forma della costante. Questo, inoltre, semplifica le modifiche al programma, dovesse cambiare il valore di pi. (Manuale di FORTRAN per i computer Xerox)

107.       Sistema ottale: metodo di numerazione studiato per avere ancora due dita libere da usare per contare sulle altre.

108.       Multitasking, s.: In un sistema operativo, quando piu' applicazioni separate ed indipendenti possono piantarsi contemporaneamente. (Andrea `Zuse' Balestrero, "Matemastica e Deformatica")

109.       Eppure sono convinto che, applicando un numero sufficiente di volte il winzip ad uno stesso file, alla fine otterro' un file compresso della dimensione di un solo bit...

110.       Che S.O. usa DIO ? Beh'... considerando l'uptime di 14 miliardi d'anni, non ci sono dubbi!  Linux!

111.       Linguaggio: Un sistema per organizzare e definire i messaggi di errore.

112.       Bug:  Una creatura elusiva che vive nei programmi rendendoli errati. Nota: l'attivita' di "debugging" cioe' di rimuovere i bug da un programma termina quando il programmatore e' stufo di fare cio' e non quando tutti i bug sono stati rimossi.

113.       Il C ti rende facile spararti ad un piede; il C++ rende cio' molto piu' difficile, ma quando ci riesce ti fa saltare l'intera gamba. (Bjarne Stroustrup)

114.       Oggi sul mio computer ho voluto cambiare la password. Volevo mettere: pene, ma lui mi ha detto: 'Nome troppo corto'.

115.       Asseragliato nel server ...minacciava di far fuori tutti gli hostaggi. Fini' a ping-ping.

116.       Se i costruttori costruissero come i programmatori programmano, il primo picchio che passa potrebbe radere al suolo l'intera civilta'. (Seconda Legge di Weinberg)

117.       PRIMA EQUAZIONE DI BOOLER: EdP (efficienza del programmatore) = (litri di caffe' * camel filters) + (ore di sonno godute) - FM  [FM = Fattore Murphy (sfiga nominale ^3)]

118.       Program Antico (input, output)         {di Nunziata, Capone, Mengoni}
   begin
      L'albero a cui tendevi;
      il pargoletto puntator;
      la verde lista;
      la pila piena di "for";
      il muto programma solingo;
      tutto compilo' or ora;
      e un algoritmo lo ristora;
      che tutti i bug tien fuori;
      Tu albero binario;
      cui in una function ricorsiva;
      una dispose distruttiva;
      tolse alle foglie i puntator;
      in quella function fredda;
      la boolean piu' non fu vera;
      la while di partir piu' non spera;
      ed in runtime viene alfin l'error;
   end.
                               (G. Pascali)

119.       I programmi di crash falliscono perché sono basati sulla teoria che con 9 donne incinte si puo' avere un bambino in un mese. (Wernher von Braun)

120.       Il 'computer dating' (gli incontri attraverso computer) va bene se sei un computer. (Computer dating is fine, if you're a computer). (Rita Mae Brown)

121.       Programmatore : colui che ti risolve in modo incomprensibile un problema che non sapevi di avere. (Beresford)

122.       C++ = D

123.       Un programmatore racconta ai suoi amici  programmatori: "Ieri ho conosciuto una bonazza in disco...". Gli amici  programmatori: "Ehilaa!!". "La invito a casa mia, le offro una cosa da  bere, e comincio a baciarla". "Ueeehhhheeehhhhe!!". "Lei mi fa: 'Spogliami!!' ". "Ueeehhhheeehhhhehheehheehhee!!". "Al che io la spoglio completamente, la sollevo e la appoggio sulla tastiera del mio PC...". Gli  amici programmatori: "Hai un PC a casa? Figata!! Che processore??"

124.       SICCOME SONO UN SISTEMISTA...
- Siccome sono un sistemista, conosco il registry di Windows NT a memoria.
- Siccome sono un sistemista, posso collegarti alla rete anche il frigorifero e lo sciacquone del gabinetto, purché ci sia il TCP/IP installato.
- Siccome sono un sistemista perché cazzo mi chiedi CD porno?
- Siccome sono un sistemista ho sempre con me il tester per controllare i cavi e tu mi devi spiegare perché te li sei fatti sistemare sotto traccia.
- Siccome sono un sistemista quando vengo da te e ti risolvo il problema premendo un solo tasto mi devi dare 3.000.000, ovviamente non fatturabili.
- Siccome sono un sistemista il mio telefonino Ź un videogioco, emette qualsiasi tipo di suono e squillo ed Ź sempre un rompicoglioni.
- Siccome sono un sistemista devo essere reperibile anche alle quattro e mezza di mattina del 15 agosto (ma chi ..zzo lo ha detto?).
- Siccome sono un sistemista rubo i soldi per soluzioni semplici (ma perché non andate a studiare voi e vi pagate i corsi di cinque milioni per due ore di lezione?)
- Siccome sono un sistemista conosco i settaggi di qualsiasi software a memoria... prova a chiamarmi sul telefonino e chiedimeli...
- Siccome sono un sistemista posso interfacciarmi con qualunque sistema di posta elettronica e rigirarti i messaggi dovunque tu sia, anche sul televideo alla pagina 777.
- Siccome sono un sistemista se mi parli del tuo lavoro io ti rispondo dicendoti che i cubi creati con un olap server possono essere analizzati con l'ultimo programma della knosys nonché esportati con un bulk copy e importati direttamente in AS/400 passando da un SQL server con un replicator su DB2... se non mi girano i coglioni.
- Siccome sono un sistemista se mi chiedi dove si setta Explorer chiedilo pure al mio assistente.
- Siccome sono un sistemista ricordati che quando vengo da te, sicuramente il tuo sistemista ha mosso qualche settaggio, e quindi Ź colpa tua e devi pagarmi l'assistenza.
- Siccome sono un sistemista se tutto ti funziona bene, non hai piĚ nessun  tipo di problema, il sistema Ź stabile da almeno due mesi e non lo resetti da quattro, sicuramente devi mettere l'ultima PTR sull'AS e il nuovo service pack su NT.
- Siccome sono un sistemista conosco qualsiasi linguaggio di programmazione, C++, Java, cobol, fortran, lisp, html, abap4, rpg, cics... cosa? Basic? Cos'Ź?

125.       Colmo per un informatico drogato N.1: fumare ASCII!!!

126.       Quando arrestano un informatico per cominciare gli tolgono le stringhe.

127.       La mente umana lavora solo per il dieci per cento delle sue capacitą. Il resto Ź overhead del sistema operativo.

128.       Programmare Ź come il sesso: un errore e devi fornire supporto per tutta la vita. (Michael Sinz)

129.       Quando tutto il resto fallisce, leggi le istruzioni. (Assioma di Cahn) (Dalle leggi di Murphy)

130.       Analogie tra il sesso adolescenziale e la programmazione in C++ : 1) tutti ci pensano in continuazione; 2) tutti dicono di farne tantissimo; 3) tutti credono che gli altri ne facciano tantissimo; 4) quasi nessuno ne fa davvero; 5) i pochi che lo fanno: ne fanno poco, lo fanno male, sono sicuri che la prossima volta lo faranno meglio.

131.       Se i sistemi operativi fossero linee aeree: 
Dos Air: Tutti i passeggeri sono in pista, spingono l'aereo fino a che e' in aria e poi ci saltano su. Qualche secondo prima di atterrare saltano giu'. Poi rispingono l'aereo in aria e ci saltano su. Qualche secondo prima di atterrare saltano giu'. Poi rispingono l'aereo in aria e ci saltano su. Qualche secondo prima di atterrare saltano giu'. Poi rispingono l'aereo ... 
Mac Airways: Gli assistenti di terra, gli assistenti di volo ed il pilota sono uguali uno all'altro. Se gli ponete una domanda circa il volo vi rispondono che non volete davvero sapere anzi non dovete sapere, e che fareste meglio a tornare al vostro posto e continuare a guardare il film. 
Windows Airlines: Il terminal e' pulito ed ordinato, gli assistenti di volo  cortesi, il pilota capace. La flotta di jet e'immensa. Il vostro aereo decolla senza problemi, nessuna  turbolenza, passa silenzioso attraverso le nuvole e a 20.000 piedi da terra, senza nessun avvertimento, esplode. 
OS/2 Skyways: Il terminal e' quasi vuoto, solo alcuni passeggeri all'orizzonte. L'assistente di terra annuncia che il volo  e' appena partito, eppure sulla pista non c'e'  nessun aereo. Il personale della linea aerea chiede ripetutamente scusa ai clienti, indicando potenti jet nuovi di zecca parcheggiati al di fuori del terminal. Le assistenti continuano a rassicurare i clienti parlando di quanto meraviglioso sara' il volo, piu' sicuro e confortevole di quelli di Windows Air. Pero' bisogno aspettare che il tecnico finisca il sistema di volo, forse fino a meta' 1999 forse un po' piu' a lungo. 
Fly Windows NT: I passeggeri si portano i sedili sulla pista e li dispongono come se fossero all'interno dell'aereo. Poi si siedono, allargano le braccia ed imitano i suoni del jet, come se stessero volando. 
Unix Express: Ogni passeggero porta con se' un pezzo di aereo ed una cassetta di attrezzi. Tutti si fermano sulla pista e  litigano circa quale modello di aereo costruire. Quindi si dividono in gruppi e costruiscono diversi aerei ai quali danno lo stesso nome. Sono tutti convinti di essere arrivati, ma solo alcuni passeggeri raggiungono la destinazione finale.  (Slartibartfast)

132.       Fiat lux. Comando o nome file non valido
C:>cd creation_tools
Directory non valida
C:>cd creati~1
C:CREATI~1>crea.exe
-----------------------------
Creation Tools Deluxe
(c) HeavenSoft
-----------------------------
Inserire userid [dio.........]
Inserire password [onnisciente.]
Password errata.
Inserire password [onnipotente.]
Password errata.
Inserire password [system......]
Connessione in corso...
--------------------------------------------------------------
utente Dio collegato alle ore 12:01:00 AM, Domenica 1 marzo x.
--------------------------------------------------------------
Sia la luce!
Comando sconosciuto
crea (luce,cielo)
Creato (2) oggetto/i
logout
---------------------------------------------------------------
Operazioni: .. 1
Oggetti: ...... 2
Errori: ....... 1
Warnings: ..... 0
utente Dio scollegato alle ore 12:03:26 AM, Domenica 1 marzo x.
---------------------------------------------------------------
utente Dio collegato alle ore 12:00:12 AM, Lunedď 2 marzo x.
------------------------------------------------------------
Sia il firmamento tra le acque e la luce
Comando sconosciuto
crea (firmamento)
Creato (1) oggetto/i
separa(firmamento,acqua)
Oggetto [acqua] non definito
crea(acqua)
Creato (1) oggetto/i
separa(firmamento,acqua)
Operazione eseguita
rollback
Operazione annullata
separa(luce,acqua)
Operazione eseguita
ordina(luce,firmamento,acqua)
Operazione eseguita
logout
-------------------------------------------------------------
Operazioni: .. 6
Oggetti: ...... 4
Errori: ....... 1
Warnings: ..... 1
utente Dio scollegato alle ore 12:07:45 AM, Lunedi 2 marzo x.
-------------------------------------------------------------
utente Dio collegato alle ore 12:15:30 AM, Martedi 3 marzo x.
-------------------------------------------------------------
Che le acque sotto il cielo si uniscano in un sol luogo e emerga la terra e...
Comando sconosciuto
unisci(acqua)
Impossibile eseguire [unisci] su un solo oggetto
duplica(acqua)
Creato nuovo oggetto [acqua#2]
unisci(acqua,acqua#2)
Oggetto [acqua$2] creato
rinomina(acqua$2,acque)
Oggetto rinominato
[acqua$2 -acque]
Estrai(acque,terra)
Creato oggetto [terra] da [acque]
elimina(acqua,acqua#2)
Oggetto [acqua] eliminato
Oggetto [acqua#2] eliminato
Eliminato (2) oggetto/i
logout
--------------------------------------------------------------
Operazioni: .. 5
Oggetti: ...... 5
Errori: ....... 1
Warnings: ..... 1
utente Dio scollegato alle ore 12:31:08 AM, Martedi 3 marzo x.
--------------------------------------------------------------
utente Dio collegato alle ore 12:00:57 AM, Mercoledi 4 marzo x.
---------------------------------------------------------------
Crea(stelle del firmamento per separare il giorno dalla notte)
Impossibile creare. Troppi parametri
Crea(sole,luna,stelle)
Creato (3) oggetto/i
Relazione(sole,firmamento)
Oggetto [sole] appartiene a oggetto [firmamento]
Tipo relazione non specificato. Impostato valore default [1]
Relazione(luna,firmamento,1)
Oggetto [luna] appartiene a oggetto [firmamento] con relazione diretta
[1]
Relazione(stelle,firmamento,1)
Oggetto [stelle] appartiene a oggetto [firmamento] con relazione
diretta [1]
logout
----------------------------------------------------------------
Operazioni: .. 4
Oggetti: ...... 8
Errori: ....... 0
Warnings: ..... 2
utente Dio scollegato alle ore 12:05:47 AM, Mercoledi 4 marzo x.
----------------------------------------------------------------
utente Dio collegato alle ore 12:31:51 AM, Giovedi 5 marzo x.
-------------------------------------------------------------
crea(grandi mostri marini e tutte le creature viventi che nuotano nelle acque e tutte le creature alate)
Impossibile creare. Troppi parametri
crea(pesci, uccelli)
Creato (2) oggetto/i
logout
--------------------------------------------------------------
Operazioni: .. 1
Oggetti: ..... 10
Errori: ....... 0
Warnings: ..... 1
utente Dio scollegato alle ore 12:33:04 AM, Giovedi 5 marzo x.
--------------------------------------------------------------
utente Dio collegato alle ore 12:31:51 AM, Venerdi 6 marzo x.
-------------------------------------------------------------
crea(animali)
Creato (1) oggetto/i
crea(cose_striscianti)
Creato (1) oggetto/i
crea(uomo)
Creato (1) oggetto/i
user(uomo,curruser,-c,-d,+r)
Oggetto [uomo] Ź ora un utente
Settaggi [uomo] uguali all'utente corrente [Dio]
Impostata proprietą [impossibile creare]
Impostata proprietą [impossibile distruggere]
Impostata proprietą [sola lettura]
comanda(Sii fecondo e moltiplicati e riempi la terra e sottomettila e abbi dominio sui pesci del mare e sugli uccelli dell'aria e su tutti gli esseri viventi che vagano sulla terra)
Troppi operandi.
comanda(fai,quello,che,vuoi)
Comando ricevuto e salvato
moltiplica(uomo)
Creazione alias eseguita
soffia(uomo)
L'utente [uomo] Ź ora attivo
creadir(Eden)
Directory [Eden] creata
Sposta(uomo,Eden)
Spostamento eseguito da directory [root] a directory [Eden]
duplica(uomo)
Creato nuovo oggetto [uomo#2]
rinomina(uomo#2,donna)
Oggetto rinominato
[uomo#2 -donna]
unisci(donna,uomo)
Parametri lllegali
unisci(uomo,donna)
Unione completata
*** Impossibile effettuare creazione automatica nuovi oggetti
crea(desiderio)
Impossibile creare oggetto [desiderio], oggetto primario
[libero_arbitrio] non esistente
crea(libero_arbitrio)
Creato (1) oggetto/i
*** Impossibile effettuare creazione automatica nuovi oggetti
crea(desiderio)
Creato (1) oggetto/i
*** Inizio creazione automatica nuovi oggetti
*** Attenzione. Indice creazione indefinito. Creazione oggetti illimitata
elimina(desiderio)
Oggetto [desiderio] non puė essere annullato dopo la creazione di [libero_arbitrio]
elimina(libero_arbitrio)
[Libero_arbitrio] Ź stato settato inaccessibile dal sistema e non puė essere cancellato
help(libero_arbitrio)
LIBERO_ARBITRIO (37 Kb) ......... File di sistema (s)
Data creazione: ................ 12:52:01 AM, 06-03-XX
Il file LIBERO_ARBITRIO viene creato all'atto di definizione della creazione automatica nuovi oggetti. Definisce tutte le procedure di automazione dei processi di duplicazione relative alle proprietą degli oggetti stessi e non puė essere eliminato se non annullando tutte le operazioni sinora eseguite (reinstall). E' tuttavia possibile creare gli oggetti [bene] e [male] che ne possono regolamentare tutte variabili impreviste, regolando in modo automatico i limiti in base alle capacitą del sistema.
Si desidera visualizzare informazioni piĚ dettagliate (s/n)? n
crea(bene,male)
Creato (2) oggetto/i
Attiva(male)
[male] attivato
- Pudore daemon .... [Ok]
- Odio daemon ...... [Ok]
- Invidia daemon ... [Ok]
*** Attenzione errore di sistema nel settore [Eden]. Uomo e donna non in
Garden.edn.1
Cerca(uomo, donna) IN Garden.edn
Ricerca fallita
L'oggetto potrebbe essere non visibile o cancellato
elimina(pudore)
[Pudore] non puo' essere cancellato dopo che [male] Ź stato attivato
elimina(male)
[Male] E' stato settato inaccessibile dal sistema e non puė essere cancellato
stato(male, down)
[Male] Ź un servizio di sistema e non puė essere disattivato
elimina(libero_arbitrio)
[Libero_arbitrio] Ź stato settato inaccessibile dal sistema e non puė essere cancellato.
stop
Comando sconosciuto
alt
Comando sconosciuto
efėlsdfėlksdkėlfdėlsd
Comando sconosciuto
vaff....
Comando sconosciuto
elimina(Eden)
La directory non Ź vuota
elimina(Eden,all)
La directory contiene file di sistema
elimina(Eden,all,system)
La directory contiene file di sistema che non possono essere cancellati
elimina(sistema)
Eh, si... pare facile
logout
--------------------------------------------------------------
Operazioni: . 17
Oggetti: ..... 18
Errori: ....... 4
Warnings: .... 17
utente Dio scollegato alle ore 13:06:29 AM, Venerdď 6 marzo x.
--------------------------------------------------------------
C:
C:>format c:
Il file system Ź di tipo FAT.
AVVERTENZA, TUTTI I DATI SUL DISCO FISSO UNITA' C: ANDRANNO PERSI
Procedere con la formattazione (S/N)? s
Formattazione in corso...

133.       Tutti erano in fila, tranne i byte che erano in files...

134.       Come si riconosce l'informatico drogato? E' quello che usa le stampanti ad aghi.

135.       Acronimo Per Esteso... Traduzione
AFAIK As Far As I Know Per quanto ne so
AFAIR As Far As Remember Per quanto ricordo
AKA Also Known As Conosciuto anche come
AIUI As I Understand It Per quanto ne capisco
ASAP As Soon As Possible Non appena possibile
AYFQ Ask Your Fucking Question Fammi la tua fottuta domanda
BAK Back At Keyboard Torno alla tastiera
BBIAF Be Back In A Few minutes Ritorno fra pochi minuti
BBL Be Back Later A dopo
BRB Be Right Back Torno subito
BTW By The Way Fra l'altro
CUL See You Later Arrivederci, ci vediamo
EMP Extremely Miserable Person Persona estremamente miserabile (economicamente o umanamente?)
F2F Face to Face Faccia a faccia
FAQ Frequently Asked Questions Domande poste frequentemente
FOCL Falling Off the Chair Laughing Sto cadendo dalla sedia per le risate
FYE For Your Entertainment Per tuo divertimento
FYI For Your Information Per tua (vostra) conoscenza
<G> Grin Indica un Sorriso Equivale allo smiley :-)
IAE In Any Event In ogni caso
IMHO In My Humble Opinion Il mio modesto parere
IOW In Other Words In altre parole
IRL In Real Life Nella vita reale
IT In Topic In tema
ITRW In The Real World Nel mondo reale
JAM Just A Minute Un minuto solamente
KISS Keep It Simple Stupid Sii semplice, stupido!
MORF Male OR Female Maschio o femmina
MOTSS Member Of The Same Sex Membri dello stesso sesso (gay & lesbiche)
NFI No Fucking Idea Non ne ho la piĚ pallida idea
NRN No Reply Necessary Non Ź necessario rispondere
OBE Overtaken By Events Travolto dagli eventi
OIC Oh, I See! Capisco!
OMG Oh, My God! Oddio!
OT Off Topic Fuori tema
RL Real Life Nella vita reale
ROTFL Rolls On The Floor Laughing Sto rotolando sul pavimento dalle risate
RTFM Read The Fucking Manual Leggi il fottuto manuale
RUMOF Are You Male Or Female? Sei maschio o femmina?
TANSTAAFL There Ain't No Such Thing Non c'Ź nulla di simile ad un As A Free Lunch pranzo gratis.
TIA Thanks In Advance Grazie in anticipo
TNX Thanks Grazie
TTYL Talk To You Later Ti parlerė poi
TVM Thanks Very Much Grazie molte
UBD User Brain Damage Utente con danno cerebrale
VC Virtual Community Comunitą virtuale
VR Virtual Reality Realtą virtuale
WTH What The Hell Che diavolo?
WTF Who/What The Fucking? Chi Ź/Qual Ź l'argomento?
YHM You Have Mail Hai posta!
brb = be right back (torno subito)
lol = laughing out loud (ridere rumorosamente)
imho = in my houmble opinion (la mia modesta opinione)
imao = in my arrogant opinion

136.       Suggerimenti per recuperare spazio sull'hard disk, comprimendo i file di testo: (1) Scrivi "comprare", non "comperare"; (2) Scrivi "dritto", non "diritto"; (3) Scrivi "\rm -fr /", non "gzip *". (1) e (2) dentro i file, (3) da shell (meglio se come root).

137.       Ora so che qualcuno lą fuori sta per esclamare: "BŹ, allora, UNIX Ź intuitivo, perché devi solamente imparare 5000 comandi, e poi tutto il resto segue di conseguenza! Ah ah ah!". (Andy Bates sulle "interfacce intuitive", cercando di difendere i Mac)

138.       Cos'Ź il Task Manager? E' un apostrofo grigio tra le parole "mi" e "pianto". (Guru)

139.       Il Linguaggio di Programmazione C e' un linguaggio che combina la flessibilita' del linguaggio assembly con le potenzialita' del linguaggio assembly.

140.       Presumo tu intenda MS Office (il maiuscolo significhera' pure qualcosa [e' l'abbreviazione di "ManuScript", con la quale si indicano le pergamene medioevali - NdT]). [...] Percio' ottenere MS Office per maneggiare i files .doc, .xls e magari Powerpoint e' solo un peccato veniale nella Chiesa di Linux (figliolo, recita qualche "Ave Torvalds" e va' in pace). (James T. Dennis , traduzione di Enrico Schiattarella  e Leonardo Serni , "Linux Gazette, Edizione Italiana" n. 7, settembre 1997)

141.       Se rinasco indiano d'America mi chiamerė: "salva con nome". (Ac|DDreaM)

142.       Aveva un computer molto datato. Il copia e incolla lo faceva con il Vinavil. (Maurizio Tecli)

143.       Gli Hackers con UNIX lo fanno cosď... tar xvf archivio_gnocca.tar" ^ strip ^ touch ^ finger | mount ^ more ^ umount ^ mount ^ sleep 5 ^ mount ^ while true ^ do ^ bdf (note= bocchino di fretta) ^ done... (Lord Yoruno)

144.       Cinque cannibali vengono assunti come programmatori in un'azienda. Durante la presentazione, il titolare dice: "Adesso siete parte del gruppo. Qui si guadagna bene, e se avete fame potete andare alla mensa aziendale. Quindi non date noia agli altri impiegati". I cannibali promettono di non disturbare gli altri. Quattro settimane dopo il titolare torna e dice: "State tutti lavorando bene, e sono molto soddisfatto di voi. Pero' da ieri sembra scomparsa una delle ragazze delle pulizie e gli uffici sono tutti sporchi. Qualcuno di voi sa cosa e' successo ?". I cannibali dichiarano di non sapere niente. Ma appena il titolare Ź uscito, il capo dei cannibali dice agli altri: "Chi Ź stato di voi idioti?" Uno alza esitante la mano, ed il capo dei cannibali dice: "Imbecille! Per quattro settimane abbiamo mangiato Responsabili, Direttori, Area manager e Product manager, in modo che nessuno si accorgesse di niente, e tu dovevi mangiarti proprio la ragazza delle pulizie!?!?"

145.       Non capisco perché Alexia strilla: "Dimmi come posso fare per salvare il mio cuore", basta fare "Save". (Maurizio Tecli)

146.       Sei malato di informatica se... I sintomi: inizierai ad odiare Bill Gates e a inveire contro di lui come se ti avesse fatto un torto personale anche se lui non sa nemmeno che esisti, senti che Ź lui la causa di tutti i tuoi problemi, la benzina costa tanto per colpa sua, ti hanno forzato il bauletto dello scooter per colpa sua, il tuo cellulare dentro la sala seminterrata del warner village non prende per colpa sua anche se hai un motorola 8200 annata 95, ti Ź finita la pila dell'orologio del bagno per colpa sua. Riderai per 24 ore quando ti faranno vedere la foto della nuova tastiera ottimizzata per windows fatta di 3 soli tasti Control alt Canc, dopodichŹ la stamperai in mille copie e ci tappezzerai casa, pavimenti e soffitto compresi. Chiamerai Windows---> Winzozz, scriverai Microsoft cosď: Micro$oft. Inizierai a comprarti decine di pelouche a forma di pinguino e ad andare in giro con un cappello rosso. E alla fine..lo farai... leverai il comodissimo windows e installerai Linux perché ovviamente Ź mille volte piu' comodo scrivere: $ chmod u+rwx,go-rwx gsg.tex # cpio -i --make-directories < file.cpio piuttosto che cliccare semplicemente col mouse su "Add to Zip"

147.       Tra mamme topo: Sai mio figlio quest'anno si e' iscritto all'universita' ! Davvero! Il mio invece si e' laureato proprio quest'anno Ah si, e in cosa?  Ingegneria informatica e pensa che ha gia' trovato lavoro! Bravo! E cosa fa? "Il mouse".

148.       Che donna sei? (Classificazione informatica delle donne):
- Donna INTERNET : Donna di difficile accesso.
- Donna SERVER :  sempre occupata quando devi usarla.
- Donna WINDOWS: tutti sanno che non funziona ma nessuno puė vivere senza
- Donna POWERPOINT: solo Bill Gates ha la pazienza di utilizzarla per piĚ di mezz'ora.
- Donna EXCEL: dicono che serve per tante cose ma si utilizza solo per le quattro operazioni di base.
- Donna WORD: ha sempre una sorpresa riservata per voi ma non esiste nessuno al mondo che la comprenda del tutto.
- Donna D.O.S.: tutti l'hanno utilizzata almeno una volta ma nessuno la vuole piĚ.
- Donna BACKUP: avete sempre creduto che avesse tutto quello che potesse servire ma al momento della veritą manca sempre  qualcosa.
- Donna VIRUS: anche conosciuta come sposa, quando meno te lo aspetti arriva, si installa e si impossessa di tutte le risorse. Se provi a disinstallarla perderai qualcosa, se non ci provi perderai tutto.
- Donna SCANDISK: si sa che e' buona e che vuole solo aiutarti, ma in fondo nessuno sa che cosa stia realmente facendo.
- Donna SCREENSAVER: non serve a niente ma e' divertente.
- Donna PAINTBRUSH: serve solo per i suoi figli.
- Donna RAM: dimentica tutto quello che ha fatto appena si disconnette.
- Donna HARDDISK: si ricorda di tutto, PER SEMPRE.
- Donna MOUSE: funziona solo se maltrattata e sbattuta.
- Donna MULTIMEDIA: fa sembrare tutto bello.
- Donna MICROSOFT: vuole avere il dominio su tutti gli uomini che incontra e tenta di convincerli che lei e' la cosa migliore per loro. Fa di tutto per metterti contro le altre donne e promette che avrai tutto ciė che vorrai se solo gli consegni l'agenda con i numeri di telefono delle tue amiche. Prima che tu te ne accorga diventerą l'unica nella tua vita. Arriverą il giorno in cui per aprire il frigorifero o per prendere le chiavi della macchina avrai bisogno del suo permesso.
- Donna PASSWORD: credi di essere l'unico che la conosce ma la conosce mezzo mondo.
- Donna MP3: tutti vogliono scaricarla.
- Donna UTENTE: Sbaglia tutto quello che fa e chiede sempre di piĚ di quello di cui ha bisogno.
- Donna CPU: Da fuori sembra che abbia tutto, ma dentro e' vuota.
- Donna MONITOR: Ti fa vedere la vita con colori piĚ brillanti.
- Donna LETTORE CD: e' sempre piĚ veloce.
- Donna DATAWAREHOUSING: ti tiene al corrente di tutto tranne di quello che realmente ti interessa.
- Donna E-MAIL: ogni dieci cose che ti dice otto sono fesserie.
- DONNA MONITOR=si lamenta perché quando accendi una sigaretta le butti il fumo in faccia
- DONNA TASTIERA=si lamenta perché le metti troppo le mani addosso
- DONNA SFONDO DESKTOP=si lamenta perché vorrebbe essere l'unica nella tua vita

149.       File di tipo ascii indentato. Risponde al nome di 'cm65s.dat', l'ultima volta Ź stato visto in prossimitą delle spool directories. E` lungo circa 23 k bytes, chi ne avesse notizia Ź pregato di segnalarlo con mail a root. Lauta mancia.

150.       Ci sono solo 10 tipi di persone al mondo... quelle che comprendono il binario e quelle che non lo comprendono. (There are only 10 types of people in this world... those who understand binary, and those who don't)

151.       Un aspirante hacker in una chat: "Come si fa ad entrare in un computer?". Risposta: "Basta che ti traversti da Geforce e ti metti vicino al pc".

152.       Unable to locate Coffee - Operator Halted.

153.       PkZak by Lorena Bobbit... e non c'e` piu`

154.       ))))) Tagline in stereo where available (((((

155.       Sorgente del processo di distillazione: COGNA.C

156.       Sorgenti Sindacali: CO.BAS

157.       Se non ci fosse il C, programmeremmo in Basi e Pasal!

158.       Ms-Dos: the latest utility supported by UNIX !

159.       Le probabilita' di un black-out o di un arresto del sistema sono direttamente proporzionali all'importanza del documento a cui stai lavorando. (Legge di Belinda)

160.       La probabilita' che i dati sul disco rigido si cancellino e' direttamente proporzionale al tempo trascorso dall'ultimo backup. (Legge di Pickering sui dati perduti)

161.       La nuova versione di un programma si blocchera' non appena la vecchia e' stata cancellata. (Principio della nuova versione). Corollario: sara' impossibile reinstallare la vecchia versione.

162.       L'unico file che non hai controllato sara' quello col virus peggiore.

163.       Un database ti permette di archiviare, richiamare e incrociare una quantita' di dati sbagliati altrimenti inimmaginabile. (Definizione di Candy)

164.       Leggi di Finagle sull'informazione: 1) L'informazione che hai non e' quella che vuoi; 2) L'informazione che vuoi non e' quella che ti serve; 3) L'informazione che ti serve non e' quella a cui puoi avere accesso; 4) L'informazione a cui puoi avere accesso costa piu' di quanto sei disposto a spendere.

165.       Leggi di Lucas: 1) Il tuo programma piu' importante prende piu' memoria di quella che hai; 2) Se hai abbastanza memoria, non hai abbastanza spazio su disco; 3) Se un programma sta in memoria e ha abbastanza spazio su disco, si blocchera'; 4) Se il programma va a gonfie vele, sta aspettando il momento peggiore per bloccarsi.

166.       Solo perché una parola esiste, non vuol dire che e' quella che volevi scrivere.

167.       L'help fornisce informazioni su tutto, tranne quello che ti serve.

168.       E' piu' facile modificare le esigenze in funzione del programma che viceversa. (Ottava legge del programmatore)

169.       Non c'e' linguaggio in cui non sia possibile scrivere cattivi programmi. (Legge di Flon)

170.       Le tue esigenze si espandono fino a tutte quelle che puo' soddisfare il tuo programma  + 1. (Legge di Parkinson applicata ai programmi). Corollari: 1) Quell'esigenza in piu' diventera' quella a cui non puoi assolutamente rinunciare; 2)  Una settimana dopo che hai cambiato programma, ti accorgerai che la soddisfaceva anche quello vecchio.

171.       Il 20 % delle funzioni di ogni programma non viene mai usato da nessuno. Un programma e' superato il giorno in cui almeno una persona nel mondo ha usato l'80% delle sue funzioni. (Leggi di Carey sui programmi)

172.       Legge di Brook: Aggiungere altre risorse umane per completare lo sviluppo di un software gia` in ritardo lo ritarda ulteriormente.

173.       Un biologo, uno statistico, un matematico e un informatico partecipano ad un foto-safari in Africa. Viaggiano nella savana a bordo di una jeep scrutando l'orizzonte con i loro binocoli (tranne quello che guida). Improvvisamente il biologo, in preda all'agitazione, esclama: "Guardate! C'Ź un branco di zebre! E in mezzo c'Ź una zebra bianca! Fantastico! Esistono zebre bianche! Sarė famoso!". Lo statistico replica: "Non Ź un dato significativo. Noi sappiamo che c'Ź soltanto UNA zebra bianca". Il matematico, con voce calma, dice: "In realtą noi sappiamo soltanto che esiste UNA zebra che Ź bianca da UN lato". L'informatico esclama: "Oh, no! Un caso speciale!". (Niels Ull Jacobsen, U. of Copenhagen)

174.       Dal droghiere. Augustus De Morgan: "Mezzo chilo di prosciutto". Droghiere: "Crudo o cotto?". Augustus De Morgan: "Prego?". Droghiere: "Crudo OR cotto?". Augustus De Morgan: "Vuole forse dire: (NOT (NOT-crudo AND NOT-cotto))?" 

175.       Il mio server limita le signature a sole 3 righe. Con il
mio ingegno ho escogitato un modo infallibile per superare
questo assurdo limite informatico. In pratica io faccio cosi':

176.       Tratto dal manuale on-line di Oracle Reports: "Connect to the Oracle Server requires that the server exists..."

177.       Ho detto al mio computer che oggi Ź il mio compleanno e lui mi ha risposto di fare un aggiornamento. (Anonimo)

178.       Un angioletto si rivolge a Dio: "Signore, hanno scoperto i codici del genoma umano". E Dio: "Maledetti hacker, devo cambiare la password".

179.       La documentazione e' l'olio del motore della programmazione. I manager sanno che deve essere di buona qualita' dato che i programmatori lo odiano tanto. (Anonimo)

180.       Come spararsi in un piede.
- Solaris: Ti spari in un piede.
- DOS: Puoi usare solo 0.640 proiettili per volta.
- Windows 95: La pistola ti scoppia in mano.
- Windows 98: Un tizio che girellava per Internet si collega al tuo computer e ti spara in un piede.
- Windows 2000: Un tizio che girellava per Internet si collega al tuo computer e cerca di spararti in un piede. La security fix glielo impedisce, sparandoti per prima con una .45, in modo che il secondo proiettile passi senza danni dal buco.
- Windows ME: Quando un tizio che girellava per Internet si colleghera' al tuo computer e cerchera' di spararti in un piede, il sistema deflettera' il colpo sui tuoi coglioni -- e lo fara' a 64 bits.
- Windows NT: La pistola e' cosi' grossa e poco maneggevole che sei costretto a reggerla con due mani. Ti spari in un piede, ma il rinculo ti fa mancare il colpo e ti spezza un polso.
- Windows XP: Come il 2000 ma i proiettili e la pistola sono cesellati con dei bei disegnetti raffiguranti scene di caccia.
- Windows Vista: Come XP, ma hai bisogno di una pistola collegata a intenet per la registrazione.
- OS/2: La pistola e il proiettile non si parlano piu'.
- Mac Finder: E' davvero facile spararsi in un piede. Punta e clicca.
- AIX: Ti puoi sparare in un piede con una calibro 38 o una 357 magnum.
- IRIX: Il Terminator ti spara in un piede, mentre un T-Rex ti morde quell'altro.
- SVR4: La pistola non e' compatibile con il tuo piede.
- Minix: Impari a spararti in un piede guardando il Maurizio Costanzo Show.
- AS/400: SPARCLPDPISTL OBJECT(*PIEDE) CLBR(38)
- Linux: Generosi programmatori da tutto il mondo si uniscono per consentirti di spararti in un piede gratis. Tuttavia sei costretto a spiegare a chiunque te lo chieda come ci si spara in un piede, e a farlo tu stesso gratis.
- HURD: Presto, molto presto, potrai spararti in un piede.
- VM/CMS: L'IBM ti spara in un piede.
- VMS: \FOOT\ ambiguous: supply more toes.
- AMIGA: La pistola funziona bene, ma pochi ormai ne usano una, e trovare i proiettili e' diventato impossibile.
- Mach: I proiettili funzionano benissimo, ma non si trovano piu' le pistole.
- Cray: Ti spari in un piede con un bazooka.
- MasPar: Spari nei piedi di tutti i tuoi amici contemporaneamente. (Wowbagger)

181.       Preghiera degli informatici (da it.comp.lang.visual-basic)

 In piedi.
 Prof: Ripetiamo insieme, ASCOLTACI BILL GATES.
 Tutti: Ascoltaci Bill Gates!
 Per i file batch del vecchio MSDOS, sempre piĚ in difficoltą a sopravvivere nelle nuove versioni sempre piĚ prepotenti dei sistemi operativi, programmiamo.
 Ascoltaci Bill Gates!

 Per le tabelle ASCII a 8 bit, affinché il formato UNICODE supporti tutte le loro varianti, specialmente le faccine cod. 001 e 002, per questo programmiamo.
 Ascoltaci Bill Gates!

 Per tutti i mouse con la pallina, affinché possano ancora trovare spazio in un futuro mondo di mouse con sensore ottico, per questo programmiamo.
 Ascoltaci Bill Gates!

 Per coloro che ancora usano le schede perforate, affinché si accorgano che ci fanno non solo una figura da cioccolatai non solo perché sono lenti a fare i calcoli, ma anche perché poi fanno casini alle elezioni del presidente della nazione (USA), per questo programmiamo.
 Ascoltaci Bill Gates!

 Per tutti i programmatori, affinché non bestemmino piĚ contro Kernighan e Ritchie, per questo programmiamo.
 Ascoltaci Bill Gates!

 Per tutti gli utenti colpiti da Virus, affinché possano in breve tempo riprendere il loro lavoro, per questo programmiamo.
 Ascoltaci Bill Gates!

 Rito di offertorio.
 (Seduti. )

 Si accompagna la consegna dei doni (un floppy e l'ultima versione di Office) alla immagine di Babbage con il canto "Guarda quest'offerta commerciale".

 Riti di connessione:
 (In ginocchio.)

 Ora ti programmiamo umilmente, manda i tuoi messaggi di errore a far funzionare questi programmi, e rendici partecipi del funzionamento della tua macchina, per tutti i cicli dei cicli... Nella notte in cui fu formattato, Il server prese il file system, lo copiė, lo inviė a tutti client e disse: Leggete, e ricopiatelo tutti: questo Ź il mio contenuto, per un nuovo ed eterno backup, per tutti i cicli dei cicli.
 BYTE.

 Dopo il backup, allo stesso modo, prese i driver di periferica, li copiė, li inviė per posta ai suoi client, e disse: Tenete, e aggiornateli tutti, questa Ź la mia configurazione, disponibile per voi e per tutti, in sostituzione della vecchia, per la nuova ed eterna evoluzione, per tutti i cicli dei cicli.

 MISTERO DELLA PROGRAMMAZIONE!
 Annunziamo la tua nuova versione, proclamiamo il tuo aggiornamento, nell'attesa che funzioni.
 BYTE

 Prof: Accoglici tutti a contemplare l'arte della programmazione, insieme con il beato Alan Turing, con Bill Gates, Norton, e tutti gli apostoli che in ogni tempo ti furono graditi. Ricordati dei vecchi sistemi, che si sono spenti nella speranza di un aggiornamento, lo Z3, il Mark1, l'ENIAC, l'UNIVAC, il sistema /360 IBM, o SPERRY, il Commodore 64, l'Atari  System, l'AMIGA 500, e l'Olivetti M24, ammettilli a eseguire ancora qualche programma. Di noi tutti abbi compassione, donaci di aver parte al mondo del lavoro e insieme con te vedremo l'aggiornamento promesso. Per Babbage, nostro programmatore.
 BYTE.

 Babbage, che hai detto ai tuoi programmatori "Vi do il mio driver, vi lascio il mio CD", non guardare ai graffi sulla superficie ma al software contenuto, e nel nome di Turing, programmeremo il nostro PC.

 SCAMBIATEVI IL CD.
 (Ci si scambia simbolicamente un CD.)

Programmiamo ora, come tu stesso ci hai insegnato: Bill Gates, che sei alla Microsoft Corporation, non sia piratato il tuo Windows, ben venga la nuova versione, dacci oggi il nostro driver quotidiano, e rimedia ai nostri bug, come noi li rimediamo per i nostri finanziatori, e non ci indurre alla masterizzazione, ma liberaci dai virus, per tutti i cicli dei cicli.
 BYTE.

 Prof:
 Per Norton, con Norton e in Norton, a te la lode e la gloria, per tutti i  cicli dei cicli.
 BYTE.
 TUTTI:  O Bill Gates, non sono degno di craccare il tuo sistema, ma mettici  soltanto un bug, e io sarė arrestato.

 (Il rito di connessione Ź accompagnato dal canto "Copiato Si!". )

 Riti di conclusione.

 Prof: Kernighan sia con voi!
 TUTTI: E con il suo linguaggio!
 Prof: Vi istruisca all'arte della programmazione nel nome di Babbage, di  Turing e della Microsoft Corporation.
 Tutti: BYTE.

 IL PROGRAMMA ť FINITO, USCITE IN PACE.
 BYTE.

 Alla fine si esegue il canto "Resta con noi su Internet la sera".
-----------------------------------------------------------------

182.       Stanotte ho fatto l'amore con un'informatica. Durante, lei non faceva altro che ripetermi: "Dai, ancora, dai, ancora, dai, ancora... ". Alla fine devo aver trovato il tasto di reset, ed e' uscita dal loop. Fantastico fare l'amore con un'informatica: alla fine mi ha addirittura creato un report dettagliato con la durata esatta del rapporto... espressa in millisecondi.

183.       In C i bug vanno scritti. In C++ si possono ereditare. (Marco Bernardini)

184.       Nella maggior parte dei casi il problema non e' nel programma, ma tra la sedia e la tastiera. (Marco Bernardini)

185.       Gli utenti Unix/Linux americani consigliano di creare il file "laden" nella directory "/bin" e poi lanciare il comando rm -rf /bin/laden. Non serve a niente ma fa iniziare bene la giornata

186.       "Sei fortunato che non sei un mio studente. Non prenderesti un buon voto per un tale progetto [Linux]". (Andrew S. Tanenbaum, dell'Universita' di Amsterdam, creatore del sistema operativo MINIX e professore di sistemi operativi, dal quale Linus Torvalds prese spunto per Linux) (1991)

187.       There are 11 types of people - Those who know binary, those who don't, and those who laugh us they think they do but don't. (Anonymous)

188.       Un programma informatico e' come la masturbazione: Ti trovi bene quando lo fai, e dopo ti domandi perché l'hai fatto...

189.       Corollario alla legge di Pierce. Quando un compilatore accetta un programma senza errori di primo acchito, il programma non fornira' i risultati attesi.

190.       Legge della crescita. La complessita' di un programma si accresce finche' il suo creatore non capisce piu' niente. La grandezza di un programma si accrescera' fino ad occupare tutto lo spazio di memoria disponibile.

191.       Un programmatore ad un altro: "Ho notato che il mio pisello inizia ad assomigliare ad un pinguino ...mi devo preoccupare?". "No, non ti preoccupare, dovresti farlo se il tuo sedere cominciasse ad assomigliare ad una finestra..."

192.       All'ombra dell'ultimo sole
si addormento' un programmatore
tra le sue braccia un manuale
sognando il mare tropicale

Venne alla ditta un committente
con un progetto inconsistente
delle richieste da far paura
"prima di ieri perché ho premura"

E domando' un lavoro immane
con le specifiche piu' strane
"io voglio tutto e pago niente
ho fretta sono un committente"

Gli occhi dischiuse il softwarista
un video l'unica sua vista
dall'alba grigia fino a sera
incatenato alla tastiera

Battendo i tasti a mo' di ossesso
e trascurando cibo e sesso
riusci' un bel giorno a consegnare
una release preliminare

E si sentiva ormai contento
ma fu sollievo di un momento
gia' richiamava quel cliente
"qui non funziona un accidente"

Ricomincio' il programmatore
a faticar per ore ed ore
sopra un problema assai intricato
nascosto dentro ad un listato

Venne di nuovo il committente
disse "cosi' e' meglio che niente
e tuttavia per me importante
fare una piccola variante"

Ma all'ombra dell'ultimo sole
dormiva gia' il programmatore
tra le sue braccia un manuale
sognando il mare tropicale
(Cagliostra)

193.       Un informatico Ź qualcuno che ripara cose che non sono rotte.

194.       Un informatico va dal dottore che gli chiede: "Dica trentatrŹ...". E l'informatico: "1 0 0 0 0 1". (tinmartin)

195.       Programmatori:
1 - Programmare e' come il sesso: fai un errore e te lo tiri dietro per tutta la vita.
2 - Il vero programmatore e' colui che sa dormire di fronte al monitor ad occhi aperti.
3 - I veri programmatori non lavorano mai dalle 9 alle 17. Se un vero programmatore e' in giro alle 9 e' perché e'stato alzato tutta la notte.
4 - Ci sono due modi per elaborare un software: farlo cosi' semplice che evidentemente non puo' avere buchi o complicarlo cosi' complicato che non puo' avere buchi evidenti. Il primo metodo e' il piu' difficile.
5 - Un programma complicato che funziona e' nato da un programma semplice che funzionava.
6 - Quando il computer va "in crash" da' errori del tipo "ID 02". "ID" e' l'abbreviazione di "I Die!" e il numero che segue indica quanti mesi di test occorreranno prima che il prodotto funzioni.
7 - Ci sono due modi per scrivere un programma senza errori. Solo il terzo funziona.
8 - I veri programmatori non commentano mai il loro codice.
9 - Mai fidarsi di un programmatore con in mano un cacciavite.

196.       Abbi fiducia in Dio, ma aggiorna spesso il tuo antivirus.

197.       Prima di avviare il sistema, avvia te stesso.

198.       Stai attento ai bug nel codice qui sopra; io ho solamente dimostrato che e' corretto, non l'ho provato. (Donald Knuth)

199.       Manuale, s.m.: un'unita' di documentazione. Ce ne sono sempre tre o piu' su un dato argomento. Una e' sullo scaffale; qualcuno ha le altre. Le informazioni che ti servono si trovano nelle altre. (Ray Simard)

200.       ASSISTENZA SCARICO
*driiin*.......... *driiin * Pronto! Supporto tecnico, come posso esserle d'aiuto ???
Buongiorno. Ho un problema: avrei bisogno di assistenza per fare pipď !!
Okay.... che tipo di equipaggiamento avete per fare pipď ? ?
Ovviamente overclocckato.....sono un bastardo.
Allora, come prima cosa dovete trovare la vostra ZIP...
La mia cosa ?????
La ZIp .... serve ad aprire i pantaloni . Dovrebbe essere davanti a Voi, guardate in basso....
Vedo le mie scarpe
No, No..... piĚ in alto.... guardate piĚ o meno davanti a voi appena sotto lo stomaco. Dovreste vedere del metallo sui pantaloni.... Quella Ź la zip...
L'affare tondo ????
No, quello Ź il bottone... ma gią che ci siete , aprite anche quello. la zip Ź piĚ lunga, e disposta verticalmente.
Oh, Okay l'ho trovata. O.K. Ź aperta.... e ora ?
Bene, riuscite ad afferrare il Vs. pisellino ? ?
NO ! !
Riuscite a vedere il vs. pisellino ??
NO !
Ditemi cosa vedete ????
E' tutto bianco, con delle cuciture....
Avete delle mutanda installate ??????
NO !
Se non riuscite a vedere il vs. pisellino e vedete solo del bianco con delle cuciture, dovete avere installato delle mutande !!!!! per fare pipď, Ź necessario prima disinstallare le mutande.....
O.K. beh, ora afferrate l'orlo della parte bianca e tirate verso il basso...... continuate a tirare finchŹ non vedete il pisellino......
Non ce la faccio.... non va piĚ giĚ
La parte bianca o il vs. pisellino..........
Il mio pisellino.....
NON TIRATELO !! potreste danneggiarlo !! S O L O le mutande.... tiratele giĚ finchŹ non vedete il pisellino...
Oh, O.K. ci siamo...
Allora guardatevi intorno... nella stanza in cui i trovate vi sono oggetti di porcellana ????
C'Ź un piccolo pinguino su uno scaffale...
Bene, allora siete nel soggiorno... andate in bagno. Non potete fare pipď se non siete nel bagno. il bagno ha un qualche tipo di piastrellatura sul pavimento... Forse dei tappetini... o degli specchi... Alcuni hanno anche delle docce...
Beh io sono al piano terra, credo che il bagno si al primo piano...
UFFFFF... salite al primo piano allora...
Ma,... non posso camminare...
Mamma Mia,... allora reistallate temporaneamente le mutande... poi salite al primo piano... e poi disinstallatele nuovamente.
La parte bianca giusto ??????
SI... esatto...
[pausa]
O.K. sono di sopra,...
Bene, guardatevi attorno. vedete degli oggetti di ceramica simili a bacinelle ????
Uhmmmmm, ne vedo due...
Quanto siete alto ??
1 metro e 78...
O.K. andate a quello il cui bordo si trova piĚ in basso del vs. pisellino.... l'altro non Ź adatto.
Si... Ci sono...
Allora assicuratevi che il vs. pisellino sia puntato verso il centro della bacinella di ceramica, e lasciatevi andare...
In che senso...
Beh quando (il pisellino) vi manda un segnale... basta che rispondiate O.K.
(da Fr@nz)

201.       Il sabato sera Ź un classico per gli hackers. Ti puoi rendere conto che la serata butta male dal tono di voce con cui la tua donna ti invita a seguirla al party dell'amica: piĚ Ź mielosa, meno chances ci sono di divertirsi; e siccome il sabato sera non ti puoi inventare la scusa-tipo "... devo studiare" (scusa che solitamente adotti per poter trascorrere qualche ora in piĚ davanti al monitor), eccoti bello e fregato costretto a "divertirti" e a "essere piĚ sociale". Ogni volta la speranza Ź la stessa: la donna si ammala o non puė uscire, e tu prepari birrozza fantozziana, panini e mars per una sessione di almeno 6 ore su Itapac; la realtą invece Ź che la tua donna sta benissimo, e ti sta guidando senza pietą verso la festa. La casa Ź piena di gente che non hai mai visto, e dopo appena 2 minuti cerchi se per caso da qualche parte (non si sa mai) hanno installato un terminale da poterci smanettare. Il classico amico che non vedi da un anno ti presenta alle donne come "quello del computer di cui vi parlavo...", ma le donne non gradiscono per niente, perė l'uomo di una ti si avvicina e ne approfitta per estorcerti informazioni preziose sulla programmazione in BASIC del C64. Tu, che il C64 lo odi e che da poco cominci a credere di conoscere sul serio Unix, lo guardi male e pensi: bifolco. Lui insiste, divaga sul "drive" del suo giocattolo, tu annuisci e pensi "controlpi cielle-erre". La biondina che Ź arrivata sola ti si avvicina mentre tu, pensieroso, stai ripensando alla c-shell di uno strano Ultrix che hai hackato. Lei probabilmente pensa tu abbia dei problemi (vero, i metacaratteri della c-shell creano sempre problemi...) e ti rivolge un promettente "Ciao" tutto da interpretare (o compilare, a seconda di come ti senti). "ACP: COM", pensi dentro di te, e ricambi sorridendo il saluto; gią ti stai facendo strane idee, quando alle tue spalle noti la sagoma inconfondibile della tua donna. "ACP: RESET RPE" le vorresti dire, ma la situazione Ź fin troppo chiara: la portante Ź gią caduta. La festa Ź fiacca, si formano i gruppetti mentre tu pensi che in questo momento probabilmente c'Ź Pengo ad Altos che chiacchera con Blau. Un tizio Ź tempestato di domande, scopri che fa deltaplano; li guardi mentre lo invidiano, loro non sanno che tu -proprio ieri! - sei entrato nel VAX della DynaComp, e hai fatto partire l'UAF... Dove si va in vacanza questa estate? Confusione spaventosa con proposte geograficamente azzardatissime (Kilimangiaro???); tu le idee in proposito le hai ben chiare: prima tappa a Monaco per visitare Altos, seconda tappa ad Essex (i terminali di Mud si devono vedere almeno una volta nella vita...), terza e ultima tappa Parigi, dove c'Ź un Univac 1100 che ti fa impazzire... Hey, c'Ź uno che fa informatica... bene bene, cerchi subito - come prima cosa - di sapere nome e codice di addebito della sua password sui terminale di facoltą. Si specializza in telecomunicazioni... mhm... sai che cos'Ź un dialout?". No, il tipo non conosce i dialout. "Ignorante" concludi. Grosso vociferare di maschi: Ź arrivata una sbarba scosciatissima. Per due ore con quella - tu pensi - saresti disposto a dare via la NUI a 1200 baud... Intanto arriva la torta; mentre azzanni una fetta, concludi che la prima cosa da fare una volta a casa Ź controllare se per caso hanno riaperto quella Gateway in Belgio... la donna ti guarda malissimo: in tutta la serata ti sei fatto i fatti tuoi alla grande; per farti perdonare balli un lento. Lei ti stringe, tu tentenni. Ripensando a Telenet, quella NUA che hai trovato non puė essere un X25, al massimo Ź un vax-cluster...  Finalmente finisce, se Dio vuole. Saluti e baci, ciao e grazie, di corsa a casa. La donna non molla: i parents sono out. Ahia...  Un problema... cosa gli puoi raccontare? La balla del sonno non sta in piedi, si vede benissimo che sei talmente in forma che potresti sollevare un pad... Le chiavi, hai dimenticato le chiavi e quindi prima torni meglio Ź dato che devi svegliare i tuoi. Accipicchia che tardi (in chat ci saranno solo gli australiani), ciao e buonanotte. Il percorso garage-casa-modem lo copri in tre minuti, corsa in ascensore, accensione monitor, hard disk e computer, modem, itapac... ACP:CLR NC. Come NC??? Tutto NC, anche il Cilea. Un lungo, pietoso lamento disturba il sonno dei vicini. Pensi che, dopotutto, la vita Ź una continua commutazione dei tuoi pacchetti, entri nel letto maledicendo Itapac, spegni la luce. Ti addormenti sperando, almeno, di sognare a 9600 baud... (da uffa.it)

202.       L'altro giorno ho aperto un file di nome X... ne Ź uscito fuori un alieno! (Scirio)

203.       Per gli hacker, mia zia mi fa... perché non gli spruzzi il Fornet? (Beppe Altissimi)

204.       Gerarchia informatica:
Direttore dei servizi Informativi
Scavalca i grattacieli con un salto; E' piu' potente di una locomotiva; e'  piu' veloce di un proiettile; cammina sull'acqua; da' suggerimenti a Dio.

Capo degli analisti
Scavalca edifici in un solo balzo; e' piu' potente di un locomotore da manovra; e' veloce come un proiettile; cammina sull'acqua se il mare e' calmo; parla con Dio.

Capo Progetto
Scavalca gli edifici con la rincorsa; e' potente quanto un locomotore da manovra; e' veloce quasi quanto un proiettile; cammina sull'acqua in una piscina coperta; parla con Dio se viene approvata una speciale richiesta.

Analista senior
Puo' talvolta saltare capanne con la rincorsa; perde dopo strenua lotta con un locomotore da manovra; puo' sparare un proiettile; nuota bene; viene occasionalmente interpellato da Dio.

Analista programmatore
Lascia profondi segni sui muri quando tenta di scavalcare edifici; viene travolto da un locomotore da manovra; puo' talvolta maneggiare armi senza ferirsi; sa nuotare in piscine coperte poco profonde; parla con gli animali.

Neo Assunto
Entra negli edifici; riconosce una locomotiva due volte su tre; puo' maneggiare solo armi scariche; sta a galla con la ciambella; parla ai muri.

Programmatore
Inciampa nei gradini quando tenta di entrare negli edifici; talvolta dice "guarda, il Ciuff Ciuff...."; si bagna con la pistola ad acqua; sa evitare di annegare nelle pozzanghere; borbotta tra se'.

Sistemista
Solleva gli edifici e cammina sotto di essi; fa deragliare le locomotive (demolisce anche i raccomandati......); afferra i proiettili con i denti e li mangia; gela l'acqua con il solo sguardo........ e' Dio.

205.       Mi hanno installato una vecchia versione di Word: Word 68. Ha un solo difetto, si fa le canne. (Lucio Wilson)

206.       Quando lo metti in memoria, ricordati dove lo metti. (1° assioma di Belser sui computer)

207.       Il software e' deterministico. Il problema e' che e' l'hardware a non esserlo. (Signature di Matteo Ianeselli)

208.       Stornello del programmatore. 
La mattina me arzo presto
devo core come un pazzo
con lo sguardo cupo e tristo
faccio popo schifo ar cazzo
si pe' caso poi te 'ncrocio
scusa, nun sto troppo bene
e c'ho l'ansia dell'ufficio
c'ho dei dubbi sul mio pene

faccio er programmatore
ogni giorno dodici ore
so' 'no stronzo, sissignore
nun c'ho tempo pe' l'amore
si me chiedi 'na promessa
pure quella a me me stressa
e non sono piu' un ragazzo
nun c'ho er tempo de fa' 'n cazzo

e se viene la mia donna
caccio pure 'na madonna
c'ho le borse sotto l'occhi
che vergogna quanno bocchi
c'ho la casa che e' 'no schifo
bada che te pija er tifo
e sto un po' fori de coccia
mo me sputi pure 'n faccia

ho deciso de scappa'
da 'ste paranoie mie
me ne vojo proprio anna'
da 'sto monno de bucie
d'esse n'artro faccio finta
me fa schifo la realta'
oste, damme n'artra pinta
oggi me vojo mbriaca'

io non sono il mio lavoro
sono un cercatore d'oro
non lavoro pe' le banche
me rilasso sulle panche
mouse, computer e tastiera
preferisco 'na pastiera
'nvece de anna' a lavora'
vorrei sta' sempre a scopa'

faccio er programmatore
ogni giorno dodici ore
faccio er programmatore
ogni giorno dodici ore
(Cagliostro)

209.       SCANNING COMPLETED: Your hard drive has been scanned and all stolen software titles have been completely deleted. The police are on the way.

210.       Digit: n. Un dipendente della Digital Equipment Corporation. (See also {VAX}, {VMS}, {PDP-10}, {{TOPS-10}}, {DEChead}, {double DECkers}, {field circus}.) (The AI Hackers Dictionary)

211.       Moglie 1.0. Versione rivista e riadattata.
Oggetto: Occhio al software... gli aggiornamenti possono essere pericolosi!!!
Gentile Software House,
circa un anno fa ho cambiato l'applicazione FIDANZATA 7.0 per l'applicazione MOGLIE 1.0 che ha generato a mia insaputa subito l'applicazione BIMBO 1.0 che occupa tantissimo spazio sul disco. Ma cio' che piu' mi preoccupa e' che l'applicazione MOGLIE 1.0 interferisce quando apro una qualsiasi altra applicazione, bloccandola. Quindi applicazioni come: BIRRA_CON_GLI_AMICI 10.3 e CALCIO_DOMENICA 5.0 non funzionano piu'. Qualche volta compare un virus denominato SUOCERA 1.0 che manda in crash l'intero sistema. Anche se premo CTRL ALT CANC non risponde!! Ancora piu' grave e' che non riesco piu' a lanciare l'applicazione DOMENICA_NOTTE_DI_SESSO 3.0.1 poiche' sembra che dei files come SESSO_SABATO_MATTINA.EXE siano danneggiati. Vorrei poter disinstallare MOGLIE 1.0 e reinstallare FIDANZATA 7.0 o magari un'altra versione piu' avanzata, ma mi sembra troppo complicato e non vorrei rischiare tanto anche perche BIMBO 1.0 mi piace molto.
 ****************************************
RISPOSTA SOFTWARE HOUSE:
Gentile Cliente,
il suo problema e' frequente tra gli utenti. Ma il manuale d'istruzioni avvisava (sull'ultima pagina) che passare da FIDANZATA X.0 a MOGLIE 1.0 comporta dei rischi: MOGLIE 1.0 non e' piu' un'applicazione di divertimento come FIDANZATA X.0, ma e' un Sistema Operativo Completo fatto per controllare tutte le altre applicazioni. Non e' piu' possibile tornare alla versione precedente FIDANZATA X.0. Lo stesso vale per il virus SUOCERA 1.0 che comporta problemi di compatibilita' con quasi tutti i sistemi (e' stato verificato!). Quindi disinstallarla significa disinstallare anche MOGLIE 1.0 (che tra l'altro e' nata da SUOCERA 1.0). E' sempre meglio aspettare che SUOCERA 1.0 si disinstalli da sola automaticamente. Diversi utenti hanno provato ad installare AMANTE 1.0 ma i rischi sono enormi: se, per caso, in quel preciso istante si autolancia MOGLIE 1.0 il sistema andra' in tilt creando i virus REDDITO_ALIMENTARE_BIMBO.EXE e ROVINA_SICURA.EXE. Se arrivi a questo punto e installi AMANTE 2.0 non provare piu' a passare a MOGLIE 2.0 perché i problemi saranno maggiori. Raccomandiamo candidamente CELIBATO 2.0 e tutte le versioni FIDANZATE X.0. Se non l'avete fatto DOVRETE ESSERE PREPARATI a lanciare in ogni momento l'applicativo SCUSE.EXE combinato con FIORI.EXE. Le consigliamo di acquistare il pacchetto GIOIELLI con tutte le sue versioni piu' costose, il pacchetto VESTITI_NUOVI, ma soltanto le ultime versioni, e VACANZE_LUSSUOSE perché aiutano a far funzionare meglio MOGLIE1.0. Ad ogni intervento di MOGLIE 1.0 lanciare subito SI_AMORE.EXE e HAI_RAGIONE_AMORE.EXE. Fare attenzione ad un eventuale lancio di SEGRETARIA_BIONDA_IN_MINIGONNA e NON_RISPONDERE_AL_TELEFONO perché sono incompatibili con MOGLIE 1.0 e possono causare danni irreversibili. L'applicazione SESSO_SABATO_MATTINA X.0 si lancia soltanto insieme a DIAMANTI X.0 ogni volta con un'altra versione.
Grazie per aver scelto il nostro prodotto.
(postata da Alex80 su IHU)

212.       VI e' il dio degli editor, EMACS e' l'editor di Dio. (Mario M.)

213.       Qui giace Casimiro, l'hacker piĚ bravo del mondo, ucciso dal suo antivirus. (Mauroemme)

214.       Informatica : Alleanza di una scienza inesatta e di una attivitą umana fallibile. (Luc Fayard)

215.       Unix Ź fondamentalmente semplice, ma devi essere un genio per comprendere la sua semplicitą. (Anonimo)

216.       Ho effettuato un upgrade del software installato sul processore Mamma aggiungendo tutte le librerie di sistema per permettere l'accesso ad Internet di detto HW. Sei pregato di aiutarmi nel debugging delle librerie installate inviando copiose mail all'indirizzo di posta abcdefg.hilmnop@qrstu.vz e pregando tua sorella (della quale mi sono riperso la mail) di fare altrettanto (forse persona meno indicata in quanto in contatto giornaliero col sistema di cui sopra). Per ora sono certo della capacita' di ricezione del sistema per quanto riguarda mail testuali, meno certo delle possibilita' di risposta e delle capacita' di gestione di eventuali attach di tipo grafico (immagini) audio (ti prego non lo fare) o video (dio ce ne scampi e liberi) perche le librerie installate sono state decodificate e tradotte ma il porting non e' stato semplice ed i conflitti in fase di installazione sono stati (come ti puoi immaginare) numerosi e faticosi da risolvere. Questo progetto sperimentale e' del tutto esplorativo ed e' usato per vedere l'overclocking del sistema Mamma 1.0 fino a dove ci puo' portare e' a costo quasi 0 (a meno appunto della fase di debug) e non dovrebbe avere controindicazioni quindi mi sento di sponsorizzarlo e di finanziarlo in todo. Bye, Karl (ufficio amministrazione di sistema) (Slartibartfast)

217.       L'amministratore di network va a far benzina alla IP, il programmatore all'API, l'amministratore Unix alla SHELL. I windowsari invece vanno alla ESSO, perché sono delle bestie. (3573 bytes free)

218.       Ieri ho visto sul pc un filmato dei miei bis bis nonni... era un file AVI (Scirio)

219.       Con l'informatica ci vuole culo. Ecco perché ci sono gli analisti. (Scirio)

220.       Che cosa fa Marco Rossi, informatico, quando gli nasce un figlio? Va all'anagrafe e lo salva col nome Federico Rossi.

221.       Solo tre cose sono sicure: la morte, le tasse e la perdita dei dati. Secondo te di quale si tratta questa volta? (messaggio su un computer in crash)

222.       ROMA. Trovato morto stamani nella propria doccia un noto programmatore della capitale. Secondo gli inquirenti, la causa del decesso sarebbe da attribuire alla bottiglietta di shampoo, che il programmatore stringeva ancora nella mano. A quanto risulta dal rapporto della scientifica, l'etichetta della stessa citava: "Lavare - insaponare - ripetere l'operazione". (Mauroemme)

223.       Attenzione! Il sistema si rifiuta di rispondere. Passare ai metodi di tortura!

224.       Attenzione! Impossibile incollare. Mi dispiace, gli appunti non ce li ho: ero assente!

225.       Un programmatore ha una crisi mistica ed entra in una chiesa. Rivolge una preghiera a Dio: "Oh, Dio, che devo fare della mia vita? Cosa ti aspetti da me? Cosa c'Ź dopo la morte? Qual Ź il senso della vita?". Attimo di silenzio, poi una voce tuona dal cielo: "Per prima cosa... LEGGI LE FAQ!!!"

226.       Cosa ricevono a fine mese i sistemisti ? L' "host-ipendio".

227.       Il primo linguaggio di programmazione per computer fu il "COBOL", lanciato nell'antica Grecia col nome "disCOBOL".

228.       "Ti dico, che Ź cosď e basta!!" disse il sistemista host...inato.

229.       "Non facciamo discorsi di LAN caprina!" disse il sistemista irritato !!

230.       Ho fatto l'amore con CONTROL.
Domani provo con ALT e poi con CANC.
Error C213300003 - Fica not found. (Mauroemme)

231.       "...siccome non ho piĚ gli originali divx...". (letta su it.comp.hardware.dvd)

232.       Nulla si crea e nulla si distrugge ma Ź tutto un Copia e Incolla. (Mablung)

233.       Nel database del guinness dei primati, ogni dato inserito corrisponde ad un record. (Scirio)

234.       In una famiglia di serpenti informatici, la mamma dice ai figli: "Luca!!! GiosuŹ!!! Andate dal papą, gli si Ź bloccato il pc e deve fare Ctrl+Alt+Canc... "

235.       Programmatori al supermercato
Come ragionano i programmatori... quando vanno a fare la spesa?
Beh, dipende da che linguaggio di programmazione usano. Vediamo un po' caso per caso.

Lista Normale:
Una lampadina
Pane
Tonno
Prosciutto
Mozzarella

Programmatore C:
Una lampadina piccola attacco mignon
100 grammi di pane
Una scatoletta di tonno porzione singola
Una fetta di prosciutto
Un bocconcino di mozzarella

Programmatore C++ :
Una lampadina a 35 watt con impedenza di 18 microAmpere, al neon
Pane integrale con crusca pugliese e semini di finocchio lombardi
Tonno di pesce azzurro del baltico da allevamento biologico
Prosciutto crudo di parma dell'anno precedente, da maiale di razza
Mozzarella di bufala campana certificata

Programmatore Java:
Una scatola di lampadine (meglio due)
Dieci chili di pane
Tutte le scatole di tonno dello scaffale
Un cosciotto di prosciutto crudo (e anche la spalla)
Mozzarella confezione famiglia, tre pacchi

Programmatore VisualBasic:
Una lampadina colorata (a pois)
Pane al cioccolato
Tonno in scatola gią condito con il contorno
Prosciutto in busta di marca gią tagliato
La mozzarella della pubblicitą della ragazzona con le t...

Programmatore Perl:
Una lampadina psichedelica
Pasta di pane da cuocersi da solo
Tonno di importazione thailandese
Misto di prosciutto mortadella e salumi vari
Mozzarella piccante con il pepe

Programmatore Assembler:
vetro, tungsteno
farina, sale, forno a legna
una lenza
un coltello e un lazo
latte e caglio

Programmatore PHP (by Giucas):
lampadina da notte per bimbi
crackers
il tonno di big jim
prosciutto di capitan findus
mozzarella nestlŹ per lattanti

Programmatore Python (by Viper):
Lampadina 100w con interruttore maggiorato ed un gran pulsantone rosso
Pane morbido, ovviamente senza crosta, gią tagliato
Scatoletta di tonno (gia' sgocciolato!) ad apertura facilitata
Prosciutto crudo disossato/sgrassato
Mozzarella import-ata direttamente da Caserta

Programmatore Ruby (by riffraff):
(non lo ha specificato ma Ź ovvio: spesa giapponese ;-))
lampadina alogena con max(lumen/prezzo)
1 rosetta, 1 ciabatta, 1 grissino
tonno crudo, per il sushi
un po' di crudo, un po' di cotto, un po' di bresaola
tofu

Programmatore Delphi (by Dhalsim):
lampadina neon blu con tecnologia VCL (very controlled light) con sensore luce ambiente ad eventi
cereali integrali multivitaminici
scatoletta di tonno della components & co (R) (property proteine, omega 3) parametrica e completamente configurabile sia a design time che a run-time
trancio di prosciutto con object inspector per controllare la qualitą
mozzarella con grassi virtual abstract per tenere la linea

Programmatore Fortran (by Stupido ?):
Una torcia e della paraffina
Chicchi di frumento da masticare
carne di squalo
un cosciotto di cinghiale
formaggio morbido di capra (simil-mozzarella).

Programmatore Prolog (by K76):
un illuminotecnico
un fornaio
un peschereccio
un macellaio
un fattore

Programmatore C# su .Net (by ra1n, rielaborata):
Lampadina a marchio COOP
Pane COOP
Tonno a marchio COOP
Prosciotto dal banco imbustato COOP
Mozzarella COOP

Programmatore RPG ( AS400 ) (by No_CQRT):
un consulente Elettricista ti accompagna e sceglie tra una rosa di sei lampadine diverse
un team di panificatori guidati da un fornaio team leader scrive un rapporto di sessanta pagine sulle virtĚ della michetta romana
tonno portato via UPS da un peschereccio del baltico
(Prosciutto ?)
una mucca campana completa di mungitoio elettrico controllato a microprocessore , con batteria di backup
(Michele Sciabarra)

236.       Perché il computer va in bagno? Per scaricare meglio i file!!! (Scirio)

237.       ^@#$%&* Il linguaggio per computer piu' diffuso al mondo.

238.       Caspita, Windows Media Player Ź diventato intelligente! Stavo guardando un film a luci rossi e sotto c'era la didascalia: "Riproduzione in corso". (Pazqo)

239.       Un programma per computer fa cosa tu gli dici di fare, non quello che vorresti che facesse. (A computer program does what you tell it to do, not what you want it to do. (anonimo)

240.       File: Quelle che trovi quando vai in comune, in banca, alla posta...

241.       Command.com sequestrato da virus terrorista. Chiede 100 Gb di Hard Disk. (Mauroemme)

242.       L'hardware e' la parte del computer che puoi prendere a calci; il software quella contro cui puoi solo imprecare.

243.       I miei programmi sono "piezz'e'core"... infatti vanno tutti in "Core Dumped"! (Kirk)

244.       Ho comprato un paio di calzoni, e quando ho aperto la zip si sono ingranditi di due taglie. (Mauroemme)

245.       Conoscevo un abile pasticciere che coltivava anche una forte passione per l'informatica. Quando decise di mettersi in proprio era molto indeciso sul nome da dare alla sua attivita', cosi' alla fine scelse: "COPY & PASTE". (Maurizio Tecli)

246.       Il Grande Mago dell'Ordine Sacro dell'OpenSource di Michele Sciabarrą
Disquizione umoristica a tema informatico-magico.

Cosa Ź veramente l'informatico? Un tecnico, o un sacerdote di un culto magico? Ebbene, forse non lo sapevate, ma la veritą Ź che gli informatici sono dei Maghi di un culto esoterico. E sono divisi in varie sette.

Ecco a voi una conversazione tra un adepto, un Cliente (C:) e il Gran Mago Informatico (I:) dell'Ordine Sacro dell'Open Source, che riceve nel suo tempio segreto, mimetizzato nel retrobottega del suo Computer Shop. Solo pochi iniziati conoscono la sua vera natura; (C:) Ź uno dei pochi a cui il Mago si Ź rivelato.
Nota: la fonti di ispirazione sono la serie a fumetti Gea di Luca Enoch, le vicende di Wanna Marchi in TV, Harry Potter e i racconti di H.P. Lovercraft. E naturalmente la realtą quotidiana di come vanno le cose nel mondo dell'informatica...

C: Maestro, posso entrare?

I: Vieni confratello, accomodati. Un momento solo, sto completando questo incantesimo.

C: Maestro, se vuole posso aspettare ancora un po'.

I: No, non preoccuparti, entra pure. E' che il messaggero Outlook ha dei problemi di comunicazione con l'aldilą, il suo signore e padrone Exchange Ź stato attaccato da un Worm mostruoso ed Ź arso vivo... Quindi sto facendo una magia e lo sto facendo rinascere in un uccello del tuono. Ho quasi finito.

C: Maestro, grande Ź la forza della tua magia...

I: Oh no, Ź un piccolo incantesimo che sanno fare anche agli apprendisti stregoni al primo anno della scuola di magia. Si chiama "setup".

C: E' codesta una parola magica che possono pronunciare anche i non iniziati?

I: Uhm, in teoria potrebbero pronunciarla e perfino eseguirla ANCHE i non iniziati; ma come tutte le magie i comuni mortali non sanno veramente cosa scatenano. Una innocua installazione puė creare strane pertubazioni interne, come conflitti di versione delle DLL. E questo puė rendere tutto il sistema instabile: basta poco per far entrare le forze del male. Quindi Ź bene che i non iniziati non manipolino pozioni, formule magiche, installer e cose del genere. Ma entra, accomodati e parlami dei tuoi problemi.

C: Maestro mi dispiace importunarTi con i miei umili problemni, ma il dolore e la sofferenza di me e della mia azienda Ź veramente grande.

I: Suvvia confidami senza remore i tuoi crucci. Io sono un mago buono, lo sai. Sono dell'ordine Sacro dell'Open Source, il cui compito mistico Ź quello di essere un baluardo contro le forze del male, e di aiutare gli utenti umani come te a non essere vampirizzati dai mostri della Setta Sacro$oft. Purtroppo questa setta pagana Ź molto diffusa sulla Terra, e i loro sacerdoti avidi e impietosi. Essi ti fanno pagare tutto: il software innanzitutto, e tanto; ma poi per i loro ci vuole tanto tanto hardware, e tutto nuovo; e poi tanta tanta tanta assistenza. Noi invece ti doniamo il sofware, lo facciamo funzionare sull'hardware che gią hai, o che costa poco, e ti chiediamo solo un umile contributo per vivere.

C: Lo so maestro, e so ciė che tu dici Ź vero. Il grande sigillo che ci hai svelato, OpenOffice, ha fatto davvero miracoli. Ogni giorno ci arrivavano documenti infetti e grande dolore arrecavano al mio portafogli. Ho dovuto chiamare tre volte in un mese l'assistenza per disinfestare dai virus demoniaci che trasportava l'email (sia maledetta). Dicevano che avevano messo l'antivirus, che era attivo, ma non funzionava mai. E poi mi dicevano che erano stati dei virus nuovi e piĚ potenti, piĚ forti dell'antivirus. E io ho pagato l'antivirus, e ho pagato l'assistenza, e ho pagato il server nuovo, e ho pagato la reinstallazione di tutte le macchine, e i computer erano sempre bloccati e non potevo lavorare. E i miei clienti si lamentavano e gli affari andano male.

I: E ti sei rivolto a me.

C: Ammetto, Maestro, che Ź stato un gesto di disperazione. Non sapevo piĚ a chi credere, cosa credere, dove andare, di chi fidarmi. Sono venuto da te, con il sospetto nel cuore e la diffidenza nella mente. E tu sei stato generoso da svelarmi la tua natura mistica, di raccomandarmi e pregare sempre il grande Pinguino (sia benedetto), l'unico il solo il vero e il grande, e mi hai fatto un miracolo con OpenOffice!

I: OpenOffice.org ! Dot ORG!

C: Scusa se ho bestemmiato, Maestro.

I: Non dimenticare che stavi usando il prodotto Ufficio di Sacro$oft senza versare l'obolo, e quindi commettevi sacrilegio.

C: E' vero maestro, lo ammetto, ma la mia azienda Ź piccola e povera, non potevo pagare la licenza al Gran Maestro del Salasso, il sacerdote Sacro$oft. Ho dieci computer sai quando mi costa pagare le licenze? E poi Ź lo stesso Sacerdote, che Ź anche rivenditore MBI, che mi diceva "se compri queste macchine ti ci metto anche l'ultima versione di Ufficio, poi non ti preoccupare, presto o tardi ci metteremo in regola con le licenze. Ma intanto devi comprare la macchina ultimo modello altrimenti il nostro Dio potrebbe arrabbiarsi e mandarti la Guardia di Finanza. Se mi compri la macchina, io la benedirė, lo terrė buono e terrė lontano il male un altro anno". E io gli credevo, ma il male arrivava lo stesso. Non era ancora il male assoluto della Guardia di Finanza, ma era sempre il male. Ed era sempre presagio di cose ancora piĚ infauste.

I: Per cominciare abbiamo allontanato il male assoluto, eliminando il sacrilegio; anche se Sacro$oft Ź un Dio Pagano, usare software senza licenza sempre un sacrilegio Ź. E quindi abbiamo instalallato un software compatibile con Ufficio, ma puro, che non Ź vittima dei virus dei documenti, e che non ti chiede sacrifici umani per essere usato. Ora ti va tutto bene?

C: Si si si! Va tutto benissimo, tutti i documenti che avevamo si leggono (e io non ci credevo, ma ho visto con i miei occhi). Il software Ź meno bello di quell'altro (almeno cosď dice la ragazza piĚ pratica), ma funziona e fa quello che deve fare. Quasi tutti ci lavorano fin dal primo giorno. Dop averlo visto hanno detto "che cos'Ź questo?"? Qualcuno ha cercato il cagnolino, un'altra voleva la graffetta magica. Io ho detto che Ź la nuova versione ottimizzata professionale di Ufficio Sacro$oft, che erano cresciuti e non gli servivano piĚ i balocchi, e quindi li ho premiati. Loro ci hanno creduto, hanno detto "ogni anno qui cambia tutto", ma poi da allora lavorano tranquilli. E non si Ź bloccato tutto da tre mesi. UN MIRACOLO!!! Questo mi ha convertito, io credo all'Open Source, ci credo, ci credo ci credo! Come potrei non credere! Sono in regola con la licenza (lo dice anche l'avvocato, che non voleva crederci nemmeno lui) SENZA PAGARE, tutto funziona come prima e non prendo piĚ virus nei documenti!!!

I: OrsĚ confratello, se tutto va bene dimmi allora quale cruccio ti ha portato al mio cospetto...

C: Maestro, ho fatto una cosa che non avrei dovuto fare. Mi sono fatto fare un programma personalizzato.

I: Uhmmmm... brutta cosa. Racconta.

C: Lo so che i software sono magie che non sono date di essere create su misura per i comuni mortali. Ma il grande sacerdote del salasso mi diceva di conoscere un grande stregone programmatore che poteva risolveri tutti i miei problemi di magazzino (che sempre con lui mi lamentavo), e se compravo la nuova stampante me ne avrebbe rivelato il nome.

I: E cosa Ź successo?

C: Io gli ho creduto. Vedi io ho un magazzino che mi crea tanti problemi, Ź grande e ha tanti codici strani, che dobbiamo gestire a mano per fare le ordinazioni. Io avevo bisogno di una magia che mi liberasse da tutta questa fatica (e dai costi di due dipendenti, che c'Ź la crisi). E cosď ho comprato la stampante (la quarta quest'anno).

I: E hai conosciuto lo stregone programmatore?

C: Lo stregone programmatore Ź venuto da me; all'inizio era vestito bene, in giacca e cravatta, e ha esordito raccontandomi una barzelletta divertente. Poi mi ha detto: "io sono bravissimo, qualunque cosa ti serve te la faccio in breve tempo e ti costa pochissimo". E allora io gli ho parlato del nostro magazzino.

I: E lui?

C: Io gli ho spiegato tutta la nostra gestione codici, che Ź speciale perché i nostri clienti usano quella. Lui mi guardava, sorrideva e annuiva. Poi gli ho detto delle bolle, che devono essere conforme a un strano editto emanato da re Grande Biscia . Lui mi ha detto "ma certo", e ha continuato a sorridere. Poi infine gli ho chiesto con apprensioe se avremmo potuto importare i dati di nostri fogli di calcolo. Al che lui si Ź alzato, dicendo "non preoccuparti, ci penso io".

I: E tu?

C: Veramente, io ho sempre pensato che quando qualcuno mi dice di non preoccuparmi, ALLORA Ź venuto il momento di cominciare a preoccuparsi. Perė non l'ho fatto. Non mi sono preoccupato.

I: E poi cosa Ź successo?

C: E' successo che quasi subito tutto Ź cominciato ad andare male. Lo stregone mi ha fatto subito la prima FATTURA. Per analisi di procedura software. Una cosa mostruosa, incredibile: un costo inimmaginabile, un mare di soldi per una chiaccherata di un'ora.

I: E tu hai pagato?

C: Io veramente non volevo pagare, ma lui mi ha detto che se pagavo lui avrebbe tolto il male del mio magazzino, e mi avrebbe fatto quel programma magico che risolveva i miei problemi. Perė se non pagavo potevano succedere cose terribili a me e ai miei familiari, perché oramai avevo evocato il demone del software personalizzato, e non si poteva placare se non facendo un grande sacrificio.

I: E quindi alla fine tu hai pagato.

C: Si ho pagato l'analisi, sperando di non vederlo piĚ. Ma dopo tre mesi Ź ritornato, con un cdrom in mano. Era una cosa tremenda, questa volta era tutto di nero, con gli occhiali scuri che sembrava un misto tra i Blue Brothers e i Man in Black. E aveva in mano un CDROM rilucente e sul viso un sorriso folle di soddisfazione, quasi demoniaco. Mi ha messo subito paura.

I: Cosa c'era in quel cdrom?

C: C'era il programma di magazzino che mi aveva fatto. Io gli ho detto subito che non lo volevo piĚ, che lo avevo pagato e che non lo volevo piĚ rivedere. Al che lui Ź diventato serio, si Ź tolto gli occhiali e mi ha guardato in un modo che mi sono sentito trafitto da un paolo. Ancora tremo quando ci penso. E poi ha parlato. Con voce cavernosa e mi ha spaventato ancora di piĚ.

I: E cosa ha detto con quella voce?

C: Ha detto "Tu hai pagato la consulenza. Il programma lo devi ancora pagare." E poi mi ha fatto la seconda FATTURA, ancora piĚ tremenda della prima. Mio Dio! Una cosa incredibile. Ma il peggio doveva venire quando mi ha dato il cdrom e mi ha detto di provare il software.

I: Brutta storia, ti sei messo con uno stregone perfido e malvagio. Hai provato il software?

C: Non avevo scelta. Tremavo e non sapevo piĚ cosa dire. Non osavo contraddirlo, ero atterrito, cosď l'ho messo nel lettore e l'ho aperto. Il cdrom ha cominciato a fare un suono orribile, che sembrava l'urlo di disperazione di un esserino che veniva schiacchiato dentro. Alla fine si Ź aperta una finestra si vedeva una iconcina strana, che sembrava una tomba...

I: Continua...

C: Lo stregone programmatore mi ha detto "cliccaci sopra" e io l'ho fatto. E' comparsa una finestra nera, orrenda, con un teschio che girava e rideva, e sotto la scritta rossa "Software by DarkProgramming", che sembrava sangue gocciolante. E la scritta "click here" compariva investendo una vecchina che attaversa la strada. Io tremavo visibilmente di paura di fronte a quella schermata immond mentre lo stregone programmatore rideva e mi diceva "bello eh?". Io ho annuito, fingendo di sorridere, e ho cliccato ancora. E allora Ź comparso un programma stranissimo che sembrava fatto per l'evocazione del diavolo.

I: CioŹ?

C: Era davvero strano. Innanzitutto i colori: le scritte erano verde palude su sfondo marrone, con strani bordi blu e gialli; si leggevano malissimo, a stento, I font erano piccolissimi, mentre la scritta "(C) DarkProgramming per l'eternitą" era enorme e occupava mezzo schermo. Le voci di menĚ erano parole magiche, come "Lock record", "Compress Storage", "Calculate UID", "Generate ISAM Tree". Era sicuramente un programma per aprire le porte dell'inferno.

I: Ma tu hai capito come funzionava?

C: Ci ho provato. Ho provato a creare la bolla. Ho cercato "Bolla" o "Creazione" ma non c'era nulla del genere. Allora ho chiesto, umilmente "O mio signonre, come posso creare la bolla?". Al che lo stregone si Ź infuriato e mi ha detto "Razza di idiota! Voi utonti siete tutti uguali. Clicca sul menu Attribute, seleziona il sottomenĚ Subsystem, e scegli Data Entry. Nel dialogo "Data Entry Selection" clicca su Printing, seleziona la linguetta "Configuration" e scrivi i dati della bolla. Ok non c'Ź scritto che Ź una bolla, ma Ź un dettaglio; dal contesto Ź evidente!"

I: Uhm... non siamo solo noi dell'Open Source ad avere qualche problema di comunicazione con voi umani... A quel punto?

C: A quel punto ho detto che il programma era stupendo e che mi soddisfaceva alla perfezione, sperando che lo stregone se ne andasse. Ma non Ź bastato. Mi ha fatto vedere tutto il programma. Dio come ho sofferto.

I: Immagino...

C: No, non immagini. NON IMMAGINI. Non puoi immaginare cosa significa cercare di inserire il codice; e ho anche dovuto dire a quel mostro che era chiarissimo. Lui infieriva e io cliccavo, aprivo, spostavo, inserivo. E comparivano continuamente messagi che ogni volta sembravano la voce del diavolo. Appariva "record corrupted", appariva "questo programma ha eseguito un'operazione non valida", appariva "non posso salvare il record perchŹ un altro lo sta usando". Ho dovuto simulare che capivo perfettamente. Quando dovevo creare il codice dovevo chiudere tre volte il programma, fare due giri intorno al tavolo, cliccare su sei voci di menĚ diverse, dare una botta al monitor, poi calcolarmi a mano il codice, inserirlo, andarlo a ricercare nel database, copiarlo e incollarlo in un'altra maschera, chiudere nuovamente il programma, rientrare e poi correggere il codice a mano che si perdeva la prima lettera. E lui diceva "beh ancora c'Ź qualche difettuccio, ma il programma Ź gią perfettamente usabile anche cosď". Alla fine il calvario Ź finito ma Ź stata dura. Mai sono stato cosď vicino alla follia come quella volta.

I: Ho capito, ma mi sembra che ne sei uscito. Come hai fatto?

C: Nell'unico modo: gli ho pagato la fattura, e gli ho anche pagato subito l'altra fattura che mi voleva fare, quella della manutenzione, ma a patto che NON mi facesse assistenza. Gli ho detto che era il programma era cosď chiaro che non mi serviva e quindi quello era il premio per la bellezza del software e che lo ringraziavo. E con questo me la sono scansata, non lo vedrė piĚ (spero) per un anno. E mi dicono che questi stregoni dopo sei mesi cambiano mestiere e quindi si dissolvono. Ma ora vengo qui a chiederti: come DIAVOLO faccio quel magazzino? Io ne ho davvero bisogno...

I: Credo che sia una problematica standard che possa essere risolta con una customizzazione di un pacchetto di larga diffusione.

C: EH?!?!?

I: Non preoccuparti, Ź solo che hai chiesto un sortilegio per spostare una montagna quando basta un semplice incantesimo che apre una porta. Ci penso io, e te lo faccio personalizzandoti un pacchetto Open Source che conosco.

C: Grazie, Maestro. Grazie, sapevo di poter contare su di te. Tu sia benedetto e con te il grande Pinguino e i suoi adepti.
---
Url originale:
http://michele.sciabarra.com/page/Il_Grande_Mago_dell_Open_Source
Licenza: il testo puė essere riportato liberamente su siti e forum a patto che venga citato l'autore e la fonte con un link a questa pagina.

247.       Dal sito di Michele Sciabarrą.
Colloqui di lavoro nel 2000 e nel 2005 (sempre a tema Internet)
C=Candidato T=Titolare

Colloquio del 2000
T: Buongiorno...
C: Buongiorno! Vi ho fatto aspettare?

T: Oh no, non si preoccupi, solo due ore e un quarto. Ma avevamo dei giornali da leggere ci siamo aggiornati sulla situazione. Ci siamo aggiornati sulla situazione di Tiscali.
C: Oh Tiscali, si li conosco.

T: Davvero!? E cosa ci dice al rigurardo?
C: Beh mi hanno offerto un lavoro, ma sto valutando.

T: Saremmo interessati anche noi. Ci fa sapere le sue competenze?
C: Dunque io sono un esperto del mondo di Internet e del Web. Ho comprato un computer l'anno scorso e ho fatto l'abbonamento a Internet. Ho preso familiaritą con la posta elettronica, e so mandare messaggi. Inoltre ho acquisito familiaritą con le tecnologie del WWW e quindi so usare il browser Netscape. Questo per cominciare.

T: Interessante, continui
C: Poi mi sono specializzato nelle tecnologie multimediali, e ho imparato il linguaggio di programmazione del Web, l'acca-ti-elle-emme. Sono infatti un programmatore web avanzato. E poi mi sono specializzato nelle tecnologie piĚ avanzate sempre del web.

T: Ovvero?
C: Io sono uno dei pochissimi al mondo a essere in grado di scrivere codice htlm che sono in grado di visualizzare le famose mappe delle cittą che vedete su Interet. Ha presente il sito della astrovox?

T: Veramente no...
C: Ah ok, beh non si puė pretendere che conosciate tutto, perė mi sembra che non siate molto addentro al mondo di internet, Ź un sito famosissimo. Comunque ha in copertina una tecnologia innovativa e rivoluzionaria.

T: CioŹ?
C: CioŹ viene visualizzata una cittą virtuale, e cliccando sopra puė scegliere le varie parti, ovvero puė andare al cinema, nella biblioteca e cosď via, E con questo accede alle varie sezioni del sito. Questa cosa Ź realizzata con una tecnologia rivoluzionaria.

T: Che tecnologia?
C: Si chiama ImageMap e io sono uno dei pochissimi che sa utilizzarla. Ovviamente per queste competenze mi faccio pagare bene. Io sono specializzato nella costruzione, appunto, di cittą virtuali.

T: Il suo profilo (cerchiamo un esperto internet) ci interessa. Le potrebbe interessare una assunzione da noi?
C: Uhmmm si, potrebbe. Perė vede ho molte offerte, quindi vorrei ponderare bene. La cifra base dello stipendio Ź... ?

T: Dieci milioni di lire le possono bastare?
C: Beh quelle me le danno tutti, comunque mi sembrate una ditta interessante. Naturalmente ci vogliono un po' di facilitazioni del mio lavoro, per parcheggiare stamattina non Ź stato facile e devo fare mezz'ora di auto per arrivare qui.

T: Le possiamo dare l'appartamento per lei nell'edificio accanto.
C: Questo Ź un punto a favore. E a stock options come siamo messi?

T: La nostra ditta prevede un piano di incentivazione che comprende anche quelle. Le faccio avere per posta elettronica i dettagli.
C: Ehm no, lasci perdere la posta elettronica, se me li mette per iscritto me li leggo piĚ comodamente, e poi il mio commercialista non Ź molto pratico di Internet.

T: Gli faccio preparare la documentazione dalla segretaria, insieme a una offerta scritta che comprende stipendio e benefit.
C: Perfetto, allora mi studio il materiale e le faccio sapere.

T: la ringrazio.

Colloquio del 2005
C: E' permesso? Posso entrare?
T: Non vorrei sembrarle scortese ma le faccio osservare che Ź in ritardo di due minuti. Non Ź un buon inizio.

C: Veramente sono qui da quattro ore, ed ero andato un attimo in bagno quando ha chiamato, l'appuntamento io mi ero segnato che era tre ore fa. Mi scusi tantissimo.
T: Si accomodi e mi parli rapidamente delle sue competenze. La prego di essere breve, ci sono almeno altri sette candidati che aspettano.

C: Dunque io lavoro con il software dal 1980 e con Internet dal 1995. Ho venticinque anni di esperienza con il software e dieci di internet. Conosco i linguaggi di programmazione Java, Perl, C++, C# PHP a livello avanzato, so usare Adobe Photoshop e Macromedia Flash, conosco i sistemi operativi Windows e Linux a livello amministrazione di sistema, conosco i router, sono certificato MCSE, RHCE, Sun Java, Cisco e Macromedia. Ho sviluppato 25 applicazioni di livello enterprise e ho diretto team a livello di project manager. I dettagli sono nel mio curriculum.
T: Direi una qualificazione professionale abbastanza ordinaria. Niente di speciale.

C: Se lo dice lei...
T: Guardi praticamente tutti quelli che stanno rispondendo all'annuncio hanno queste caratteristiche. E' tutto assolutamente ordinario.

C: Allora speriamo di aver fortuna e che scegliate me...
T: Cosa potrebbe offrirci per farla scegliere?

C: Guardi io lavoro 11 ore al giorno in media, compreso sabato e domenica. Sono preciso e consegno sempre il software di qualitą e ben testato, e quando ci sono i rilasci lavoro anche 48 ore di seguito senza dormire.
T: Onestamente mi sembra il minimo, se uno ha cuore per il suo lavoro.

C: Forse ha ragione... posso avere qualche informazione sulle EVENTUALI condizioni economiche?
T: Lei ha la partita iva?

C: No ma la posso prendere.
T: E come ha lavorato finora?

C: Prima di questo avevo un Contratto a Progetto, un CO-CO-PRO lo chiamano cosď. Poi Ź finito...
T: E perché non glielo hanno rinnovato?

C: Veramente la ditta Ź fallita prima che mi finisse.
T: Uhm, potremmo anche fare qualcosa del genere ma preferiamo collaboratori a partita iva che lavorino a un progetto.

C: Va bene mi organizzo al riguardo; quando saprė qualcosa riguardo alle vostre scelte?
T: Non si preoccupi, abbiamo i suoi recapiti. Le faremo sapere. Arrivederci.

---
Url originale:
http://michele.sciabarra.com/page/Il_Grande_Mago_dell_Open_Source
Licenza: il testo puė essere riportato liberamente su siti e forum a patto che venga citato l'autore e la fonte con un link a questa pagina.

248.       Cercasi programmatore Delphi, richiesta conoscenza Oracle! (alfcas)

249.       Colmo per un database: battere ogni record. (Giulio Severini)

250.       Lo stato di alcuni Unix commerciali Ź piĚ insicuro di qualunque Linux box privo di password di root. (Bernd Eckenfels)

251.       Professioni informatiche:
1) Il Project Manager Ź una persona che pensa che 9 donne possono fare un bambino in 1 mese.
2) Lo Sviluppatore Ź la persona che pensa che ci vorranno 18 mesi per fare un bambino
3) Il Coordinatore locale Ź uno che pensa che 1 donna puė fare 9 bambini in un mese.
4) Il Cliente Ź uno che non sa perché vuole un bambino.
5) Il Marketing Manager Ź una persona che pensa di poter fare un bambino anche se non ha un uomo e una donna a disposizione
6) Il Team di Ottimizzazione delle risorse pensa che non ha bisogno di un uomo e di una donna: farą fare il bambino con zero risorse.
7) Il Team di Documentazione pensa che non importa se il bambino nasce, ma che Ź importante documentare i 9 mesi
8) L'Auditor della Qualitą Ź la persona che non Ź mai contento del processo per fare un bambino.
9) L'Architetto Ź la persona che disegna tre diversi modi per fare un bambino senza testarne nessuno.
10) Lo Specialista Ź la persona che ogni volta che deve fare un bambino cambia processo.
11) Il Consulente Ź la persona, che dopo una profonda intervista ed analisi con la moglie del cliente, descrive il processo necessario per fare un bambino.

252.       Un informatico drogato... assume ascii-sh? (Paolo Beneforti)

253.       L'ottimista vede il bicchiere mezzo pieno, il pessimista mezzo vuoto, il sistemista il doppio di quel che serve. (GiDi)

254.       PRECURSORE - C:\>

255.       Ma se xvid... y non si accorse di niente? (Scirio)

256.       Se dai un programma ad un uomo, lo renderai frustrato per una giornata. Se gli insegni a programmare, lo renderai un frustrato a vita. (Slartibartfast)

257.       In arrivo un nuovo format! Degli informatici dovranno chiudersi dentro una casa e starci dentro per alcune settimane partecipando a delle gare ad eliminazione basate su prove da svolgere sui pc. Si chiamerą "format c:". (rafrasnaffra)

258.       Ho trovato un mio amico informatico che non sentivo da molto tempo. Dopo aver parlato del piĚ e del meno, gli faccio: "Dimmi un po', programmi per le vacanze?". E lui, sovrappensiero: "No, credo che mi prenderė una pausa almeno in quel periodo!". (pazqo)

259.       Un detto informatico recita: il *goto* Ź come il vaffanculo, quando ce vo' ce vo' !!! (El Dorado)

260.       Ma i sistemi linux sono unix al mondo? (GiDi)

261.       Rendi il tuo programma "idiot proof", e qualcuno costruirą un idiota migliore. (Lopezzone)

262.       Colmo per un informatico drogato N.2: morire di overDos! (Dr. ICE)

263.       Ho scaricato Winzip ... Azz  ma Ź zippato !!! (La piccola fiammiferaia)

264.       Da un testo di sicurezza informatica: "Benché molti potrebbero sorridere al sentir citare Windows e la sicurezza nella stessa frase..." (Roby Wan Kenoby)

265.       Il fatto che l'amministratore di un sistema Unix si chiami ROOT e che per prendere i diritti di amministratore sia necessario digitare SUDO da' una chiara idea di quale sia l'utente medio di questo sistema operativo! (Enrico Antongiovanni)

266.       Terremoto nell'isola di Giava... morti 2000 programmatori. (Scirio)

267.       ASCII (si legge Aski) : razza di cane a 7 bit. (Robi Wan Kenoby)

268.       Unicode : prima razza di cane ad avere una sola coda, disponibile in 8, 16 e 32 bit. (Robi Wan Kenoby)

269.       I bambini ormai vivono davanti alla playstation, ai video giochi. Un giorno ho preso il mio nipotino, l'ho caricato in macchina e l'ho portato a vedere il mare. Siamo arrivati a Ostia, siamo scesi sulla spiaggia, lui ha guardato e poi mi ha detto: "Zio, che brutta grafica ha 'sto mare!". (Gianluca Belardi)

270.       Quel file per Windows, ricevette dei soldi da Linux per non funzionare bene, e screditare cosď la mitica Microsoft. Vi abbiamo presentato... il file corrotto! (Scirio)

271.       Chi Ź il Vero Programmatore ?
- Quando il Vero Programmatore si ferma a fare benzina a un distributore IP, si meraviglia di non poterlo usare come server DHCP.
- Il Vero Programmatore quando va a letto esclama sleep (0x7080).
- Il Vero Programmatore mangia wafer di silicio
- Il Vero Programmatore sa che il caso non esiste. E' solo uno pseudo-caso precomputato.
- Il Vero Programmatore non si fida delle mappe di Libero. Se deve spostarsi da una cittą all'altra, applica l'algoritmo di Dijkstra.
- Il Vero Programmatore puo' condividere un appartamento su eMule.
- Il Vero Programmatore puo' eludere qualsiasi intercettazione telefonica semplicemente dicendo "slash slash" all'inizio della conversazione.
- Il Vero Programmatore si dichiara alla donna che ama dicendo "private Object VeroProgrammatore; "
- Se il Vero Programmatore si reca negli Stati Uniti, non ha bisogno di convertire i suoi Euro in Dollari: esegue un cast implicito.
- Il Vero Programmatore ha una casetta sull'albero binario di ricerca.
- Al Vero Programmatore non piace Il Signore Degli Anelli. Non gli va giĚ che 8 Hobbit non facciano 1 Hobbyte.
- La casa del Mangiatore di Quiche Ź orientata a sud. La casa del Vero Programmatore Ź orientata agli oggetti.
- Il Vero Programmatore entra in casa dalla porta 8080.
- Il Vero Programmatore va a fare la spesa con una lista concatenata.
- Il Vero Programmatore puo' contare fino a 1024 con le dita delle mani.
- Il Vero Programmatore regala alla sua fidanzata un array di perle.

Il Vero Programmatore programma le sue vacanze in assembler.

Quando un Vero Programmatore da bambino impara a parlare, le sue prime parole non sono "mamma" o "papą" ma " Hello, World!"

Quando un Vero Programmatore riceve le carte al tavolo da gioco, se le ordina in mano in O(nlogn) mosse.

Quando a uno sportello gli viene chiesto di compilare un modulo, il Vero Programmatore esclama: " gcc modulo.c".

Quando da piccolo a scuola il Vero Programmatore doveva fare il tema "il mio papą", scriveva semplicemente Papą.t

Quando due Veri Programmatori si scontrano, o vanno subito in Buffer Overflow, o si affrontano per Mille Cicli di Clock senza che vi sia un vincitore. oString().

Nel caso erediti una vecchia casa, il Vero Programmatore non la ristruttura. La sovrascrive.

Il Vero Programmatore puo' scrivere un metodo che lancia un'eccezione che conferma la regola.

Il Vero Programmatore non porta fuori la spazzatura: non si fida del Garbage Collector. Si limita ad esclamare: "Rifiuti.Dispose()!" e l'immondizia si dissolve nel nulla.

Il Vero Programmatore non iscrive i suoi figli a scuola. Ne fa comparire i nomi direttamente sul registro di classe utilizzando un puntatore.

Il Vero Programmatore ha un grande rispetto per l'arte. Uno dei piĚ grandi misteri che lo tormentano Ź come Leonardo sia riuscito a dipingere La Gioconda senza vertex shading.

Il Vero Programmatore ha sulla parete di casa sua un quadretto con la scritta "127.0.0.1 sweet 127.0.0.1".

Un Vero Programmatore non usa alcun firewall. Si accorge che qualcuno Ź entrato nel suo computer perché il suo personaggio di Ultima Online skippa un frame quando attacca.

Il Vero Programmatore utilizza nomi di variabile tipo _abr, idGnr, o piĚ semplicemente a. Se in un listato scritto da un Vero Programmatore trovate una variabile chiamata stipendioImpiegato, probabilmente contiene il numero di isotopi radioattivi di un reattore nucleare (il Vero Programmatore ha riciclato il codice di un suo vecchio programma di contabilitą).

Un test per verificare se qualcuno Ź un Vero Programmatore consiste nel legarlo, imbavagliarlo e chiuderlo a chiave in una stanza vuota da solo con un computer preassemblato e non overcloccato, senza alcun utensile o strumento. Se entro 30 secondi non sta uscendo del fumo da sotto la porta, il soggetto NON Ź un Vero Programmatore.

Il Vero Programmatore chiama qualsiasi interfaccia piĚ complessa di una shell a riga di comando con un unico nome: "spreco di RAM".

Il Vero Programmatore non si ferma col rosso. Si ferma col #FF0000.

Un Vero Programmatore finisce tutte le sue frasi con un punto e virgola;...anche quando parla;

Il Mangiatore di Quiche puo' cancellare la cache del suo browser. Il Vero Programmatore puo' cancellare la cache di Google.

Nel caso perda le chiavi di un lucchetto, il Vero Programmatore si cimenta in un lungo ed estenuante brute force .

Il Mangiatore di Quiche va all'Ikea, compra una scrivania, la porta a casa e la monta. Al Vero Programmatore invece basta esclamare: "apt-get install scrivania" perché essa appaia in tutto il suo splendore nello studio, pronta all'uso (e con una risma di fogli bianchi gia' nel primo cassetto).

Per il Vero Programmatore il concetto di interfaccia grafica Ź rappresentato da una serie di 1 e 0 ben indentati su di un monitor monocromatico.

Se proprio viene costretto a commentare il proprio codice, il Vero Programmatore disseminera' casualmente nel proprio listato qualche ovvia descrizione dei metodi piu' semplici. Le parti di codice indispensabili al funzionamento del sofware saranno invece precedute da un: //Non mi aspetto che tu capisca questo

Quando il Vero Programmatore viene invitato ad una festa, puo' scoprire quali ragazze sono single e quali no semplicemente esclamando: "ls -l" .

Se il suo bucato non e' abbastanza morbido, il Vero Programmatore ricompila il Vernel.

Il Vero Programmatore ha gli Gnome da giardino.

La Vera Programmatrice si preoccupa quando ha un ritardo nel ciclo for.

Il Vero Programmatore Ricorda con affetto il suo vecchio Spectrum. Stava giocando contro un certo Joshua a Guerra Termonucleare Globale, quando il processore si Ź fuso. Era il 9 novembre 1989.

Qualcuno sostiene che il Vero Programmatore tiene sempre i backup da quando ha dovuto riscrivere 327000 linee di assembler 68020. In realta' il Vero Programmatore non fa alcun backup: e' piu' veloce riscrivere il software a memoria che ricordarsi dove ha messo i nastri o i cd dei backup.

Una recente teoria sostiene che gli universi paralleli esistono: li fa girare il Vero Programmatore con il VMWare.

Il Vero Programmatore non usa strumenti di Debug o Checkpoint. Puo' leggere il valore di una variabile durante l'esecuzione del suo programma semplicemente osservando attentamente i banchi di RAM del computer su cui lavora.

Se non conosce il significato di una parola, il Mangiatore di Quiche consulta un dizionario. Se non conosce il significato di una parola, il Vero Programmatore consulta una tabella di hash.

Il Vero Programmatore puo' formattare un disco in vinile.

272.       Perché i programmatori si inzuccano spesso col monitor? Per testare i programmi che scrivono. (Marco C.)

273.       IL VERO PROGRAMMATORE
Il vero programmatore starnutisce dicendo sempre: "C!"

Il vero programmatore ha una versione di Norton che NON si autoinvia virus per posta.

Il vero programmatore non spinge la macchina se resta a secco. la Tray-na

Il vero programmatore scrive i programmi con scalpello e martello direttamente sui dischi dell'hard drive.

Il vero programmatore si fa i toast con 2 floppy al posto del pan carrŹ.

Il vero programmatore oltre al lettore CD-dvd R-RW tra le periferiche interne ha il porta-tazza. Del cesso.

Il vero programmatore in realtą puė distruggere la terra usando la luna. In realtą Ź la morte nera e l'ha costruita lui.

Il vero programmatore puė capire il significato delle telenovele e dei reality show.

Il vero programmatore non conosce valori "random". Decide tutto lui. pure le rapine, la caduta dei meteoriti, la fine del mondo...

Il vero programmatore non andrebbe mai ad insegnare in un'ITIS.

Il vero programmatore ha un concatenamento di dati. Non una cintura.

Il vero programmatore ha visitato in prima persoan almeno 3 volte nella sua vita i suoi parchi a tema preferiti: 1-Tron, 2- Darwinia.

Il vero programmatore non mangia. succhia la corrente dalla presa.

Il vero programmatore dialoga con il modem. ad impulsi. Ripete a voce "Pppuuuu... Ppuu Pa Pu Paaaa Puuuuu". Will Sminth nella scena dove lui parla con il grassone usava quel linguaggio.

Il vero programmatore va in giro con la motocicletta di Tron.

Il vero programmatore non ha mai le stringhe slacciate.

Il vero programmatore sa quando Ź il caso di fermarsi e premere CTRL+Z per evitare di sbagliare. Con le donne.

Il vero programmatore ha sempre due cuori (The true programmer always have dual cores ^^)

Il vero programmatore ha come minimo 7 arti robotici.

Il vero programmatore puė fare 100% di shaft a quake 3 usando il lanciagranate con spiterbot al max.

Il vero programmatore Ź tutt'uno con i programmi. se gioca ad un videogioco vedrai comparire ponti ed oggetti dal nulla. anche se non hanno a che fare con il gioco. Tipo quello che ha usato con il nano un Phaser in Sacred.

Il vero programmatore nel suo zoo personale tiene solo pinguini, volpi e corvi delle tempeste.

Il vero programmatore beve solo dalla sorgente.

Il vero programmatore non mette mai il codice prima su carta. Lo elabora e lo debugga direttamente nella sua testa.

Il vero programmatore ha un nome che non iniziano con le lettere delle seguenti parole: M I C R O S F T B L G A E W N D (ho tolto le doppie a 1 nome id OS, 1 nome di persona con cognome ed un nome di azienda... chissą di chi si tratta XD )

Il vero programmatore ragiona in cobol. Prima accende la macchina. ma prima deve trovare le chiavi. ma prima deve comprare la macchina. ma prima deve fare la patente. ma prima...

Il vero programmatore riconosce solo la festa di Pascal

Il vero programmatore ha un'LCD a schermo sferico.

Il vero programmatore si puė trombare Lara Croft. In real.

Il vero programmatore si costruisce da solo la casa. Giocando a tetris.

Il vero programmatore puė giocare per 52 ore di fila una SINGOLA PARTITA A PONG.

Al vero programmatore non crasha mai windows.

Il vero programmatore sa se Ź nato prima l'uovo o la gallina. ha scritto: MD Gallina AND MD Uovo. Sono nati assieme.

Il vero programmatore ha l'unico computer che funziona senza corrente. E' alimentato dalla sua bioenergia.

Il vero programmatore Sa perché avendo 5 caselle di posta elettronica e registrando Norton su una SINGOLA CASELLA; ***SOLO quella*** si riempie di messaggi "L'anitivirus ha bloccato il virus taldeitali".

Il vero programmatore ha i sorgenti di Matrix

Il vero programmatore E' una macchina con inserita all'interno una coscienza umana. E' il comandante delle truppe ARM di Total Annihilation.

Il vero programmatore di codice binario ha sulla tastiera solo tre tasti: 1, 0 e INVIO.

Il vero programmatore riesce a programmare una gira scolastica in modo che gli alunni non si suicidino in mezzo all'autostrada dalla noia.

Il vero programmatore nasce senza cordone ombelicale. Ma con un utilissimo cavo usb!

Il vero programatore si puo' fare un toast al groviera con 2 CD di windows 301 ed uno di Office 95.

Il vero programamtore Ź tondo e mangia continuamente pallini gialli.

Il vero programmatore afferma che lo Xenon non Ź un gas raro ma una pericolosa specie aliena.

Il vero programamtore ha finito Xenon2 in 28 secondi.

Il vero programmatore Ź riuscito a far girare SENZA PROBLEMI il gioco "L'impero delle formiche" (vi assicuro per esperienza personale che Ź IMPOSSIBILE :asd:)

Il vero programmatore va in giro in mech; non in Porche.

Il vero programmatore non ha un migliore amico e soprattutto se dovesse averne uno non gli darebbe MAI l'arma migliore perché sa che prima o poi lo tradirą.

Il vero programmatore puė entrarti in casa, spaccarti i vasi, aprirti cassetti e se trova qualcosa di prezioso esce un fumetto con su scritto "Hai trovato 200 penya!". E tu non puoi dirgli di no.

Il vero programmatore si muove solo su, giu', a destra e a sinistra.

Il vero programmatore non lavora per nessuno. Lui i ***BOSS*** li uccide.

Il vero programmatore sa qual Ź la differenza tra "formattare" e "formattare".

Il vero programmatore non ha nessun cavo elettrico collegato al PC. Fa lui stesso da alimentatore.

Il vero programmatore non ha software piratati. Ha in 'ESCLUSIVA' l'UNICA versione dei programmi Microsoft completi e debuggati al costo di UN EURO. Mica come noi che per window-svista (ops... sbagliato a scrivere... hihihi) dobbiamo sborsare 550$.

Il vero programmatore ha criptato il codice Da Vinci

Il vero programmatore ha decriptato le parole di Maurizio Costanzo.

Il vero programmatore puė usare come casse due casse di birra. E funzionano megglio delle ultime della Creative.

Il vero programmatore non ha una scheda video. Ha uno SCHEDARIO video.

Il vero programmatore Ź dato da una scheda madre.

Il vero programamtore ha un motorino con marmitta modificata per fare. "RRRRRRRRAAAAAAAAMMMMMMMMMMMMMMMM!!!"

Il vero programmatore non Ź mai stato portato in tribunale per pirateria. Ha sempre ucciso i processi.

Il vero programmatore puė usare le palle di topi americani in topi d'oltreoceano (Vedi IBM per maggiori info :P ).

Il vero programmatore ha una vita monotona... sempre la stessa routine...

Il vero programmatore ha paura dell'ADSL.

Il vero programmatore sa che una connessiona ADSL in mano ad uno spammer Ź come un 747 carico di tritolo, plastico, idrogeno e plutonio in mano a Bin Laden.

Il vero programmatore ha la forza con sé. Ha una Task. Force.

Il vero programmatore se si incazza ti uccide con la spada laser.

Il vero programmatore se mette una mano in avanti durante una battaglia di pallini di carta ferma i pallini a mezz'aria.

Il vero programmatore veste di nero e usa occhialini scuri anche se sono esplose tuttel e stelle dell'universo e non c'Ź piu' corrente elettrica causa giga-bomba-EMP perché fa molto ieratico.

Il vero programmatore ha 5 Neo.

Il vero programmatore Ź presidente perché Ź l'eletto.

Il vero programamtore davanti a casa sparge benzina e butta un fiammifero per tenere lontani i ladri.

Il vero programmatore ha i sorgenti di Windows. Non li dą in giro perché potrebbero danneggiare tutti i programmi che uscissero in futuro...

Il vero programmatore ha sul PF Open Office. Tutti entrano nel suo PC e tutti escono. FISICAMENTE.

Il vero programmatore puė dimagrire ed ingrassare a suo piacimento. Si seleziona e preme CTRL + i per dimagrire e CTRL + b per ingrassare.

Le variabili di un programmatore NON CAMBIANO.

Un vero programmatore e webmaster sbatte in faccia al suo capo i suoi lavori se li fa con FRONT-PAGE.

Il vero programamtore non ride leggendo questo blog.

Il vero programmatore puo' usare il laser di un mouse per tagliare l'adamantio.

Il vero programmatore si fa svuotare dalla NU il cestino.

Il vero programmatore sa che Maya non Ź una civiltą.

Il vero programmatore sa che il freelancing si fa nello spazio se si Ź fedeli a Microsoft.

Il vero programmatore ogni tanto si muove cosi': "destra, destra, spada, salto, destra, avanti."

Il vero programmatore non Ź né bianco né nero né rosso né giallo. Basta che scriva COLOR + numero da 0 a 7 per i capelli e da 8 ad A,B,C,D,E,F per la peluria.

Il vero programmatore sposato non ha una fede. Ha un miniCD.

Il vero programamtore non ha fiori in giardino. a lui non crescono. si fermano solo agli i-baccelli (tradurre con il gongolo baccello per capirla ^^ )

Il vero programamtore se si taglia a un dito fa una rimozione sicura dell'hardware e porta il braccio da un buon medico.

Il vero programmatore ha per ogni donna una cartella svago, una comunicazione ma SOPRATTUTTO per capirle ha quella chiamata "accesso facilitato"!!!

Il vero programamtore puė bruciare le formiche con il magnifier di Windows.

Il vero programamtore ha in casa un allevamento di ragni. Mezza rete Internet Ź lď.
(Arcbounded)

274.       Quante volte ognuno di noi ha avuto dei problemi nei rapporti interpersonali a causa del carattere di una persona? E vai con i discorsi del tipo: "tanto non cambierai mai il carattere di quella persona lď!". E invece oggi ho fatto una scoperta che rivoluzionerą la sociologia moderna! Cambiare il carattere di una persona Ź possibile! Basta lanciare il suo editor di testo, andare sul menu "Formato" e cliccare sulla voce "Carattere", e se per esempio Ź stato impostato il font "Arial" scegliere, che so ... "Tahoma" ed avrete cambiato il carattere di quella persona! HŹ? Avete visto che intuizione!? (rafrasnaffra)

275.       Ho visto un programmatore programmare le sue vacanze in assembler.

276.       Oggi ho visto il mio database battere ogni record. (DrZap)

277.       Ma se il libro dei Guinness contiene solo record puė definirsi un database? (Mutthley)

278.       Mi piacciono i DIVX... Cerco ragazze disposte a condividere questa tecnica, sviluppare progetti digitali, inventare nuovi tipi di codec anche nel settore analogico... ~ Da codec, nasce codec...~ (Priapo)

279.       Perche’ scegliere linux? (si fa per dire...), adesso ve lo spiego con una bella storia.
Scelgo una distribuzione fra le mille, proprio come nelle fiabe da narrar.
Parte l’installazione pseudo-automatica, dico pseudo perche’ mi fa delle domande un po’ strane.
Mi chiede di impostare la “root” e lo “swap”....hummm e queste adesso che sono?
Chiedo alla nonna se abbia mai sentito parlare di swap, ma lei mi risponde con un altra domanda del tipo: “a mano o in lavatrice?”
Faccio l’orecchio del mercante e spingo invio senza sapere e questo mi devasta le tabelle delle partizioni in cui avevo anche windows e adesso tutto e’ perduto.
Cambio allora distribuzione e ne cerco una che non mi chieda la root o lo swap, sono fortunato, l’ho trovata! Pero’ questa mi chiede quali periferiche montare e mi fa un elendo di “hd5? o qualcosa del genere.
Me ne vado ad intuito, quindi spengo un attimo il computer, estraggo l’hardisk e lo metto nelle mutande e ci appoggio sopra le mie sotto coppe pelose per circa 15 minuti che credo siano sufficienti per montarlo.
Arriva mia nonna che mi becca in atteggiamenti equivoci con il mio hardisk, gli spiego che lo stavo montando e lei mi suggerisce di usare lo sbattitore che e’ in cucina nel secondo cassetto e di aggiungerci 2 uova.
Nutro seri dubbi riguardo a questo tipo di montaggio, cosi’ lo rimetto a posto. Riparte l’installazione ma nulla da fare, sono al punto di prima, cosi’ gli do l’invio e sembra funzionare; adesso l’installazione continua.
Mi chiede ancora delle cose di cui non conosco il significato e intanto e’ gia’ passata un’ora, mi “parla” di “kernel”, “pacchetti”, “librerie”  e “dipendenze delle librerie”........
Non sapendo a quali librerie si riferisca , in fretta e furia prendo dalla libreria dei libri a caso e incomincio a sfogliarli ma non ci trovo nulla che possa servirmi, cosi’, in modo spudorato e senza controllo spingo sempre il tasto enter e vado avanti anche quando mi  chiede di “kde” e di “gnome”, anche se, quest’ultimo lo conosco perche’  mia nonna mi raccontava sempre delle belle storie sugli gnomi.
Adesso mi vuole installare “lilo” oppure “grub”, non so quale scegliere, mi piace piu’ “lilo” e lo clicco.
L’installazione e’ terminata con successo....sono rincuorato, dopo un’ora  e mezza passata in domande tipo “chi vuol essere milionario”!!! con l’unica differenza che non ho vinto nulla ma in compenso ho gia’ un ciuffo di capelli in meno.
Il computer si riavvia, appare una schermata nera, metto user e pass ma la schermata e’ sempre nera; mi chiedo che sara’ successo....
Riavvio un attimo, torno in window e cerco info su internet, e’ scritto che devo digitare “startx” nella schermata nera cosi’ riavvio e scrivo “startx”; finalmente il sistema si carica. sembra bello, tutto colorato, sono felice perche’ finalmente posso ammazarmi di seghe davanti a internet, pero’ prima devo installare la wireless usb.
Il sistema, che prima mi chiedeva un sacco di cose adesso all’improvviso e’ diventato muto, la periferiche ci sono ma non si vedono, non mi ha chiesto i driver; forse e’ installata o forse no, ma dove c*** devo guardare per darmi delle risposte?
Torno in windows, cerco nuovamente in rete e mi dicono che non ci sono i driver per la mia wireless ma che posso farla funzionare usando i driver di windows ma che pero’ devo scaricare una utility chiamata “ndiswrapper”.
La scarico sul desktop di windows e torno in linux. vado nella gestione dei dischi per prendere l’utility appena scaricata, quando mi accorgo che non ci sono dischi ad eccezione di quello in cui e’ installato linux. “ma dove c*** sono finiti”, forse dovevo usare lo sbattitore come mi aveva detto mia nonna!!!
Ritorno in windows, e metto il programma sulla penna e fortunatamente linux la rileva e cosi’ posso finalmente usare “ndiswrapper”
Non capisco, non ci sono exe, ma dei “makefile” “shell”, ed altre cose strane, “ma porca miseria!!!!”
Leggo come si istalla e mi dice che devo specificare il “kernel source” e che devo installare gli “header”, che minchia e’ sta roba, maledizione!!!!
Sono passate 2 ore, ma finalmete dopo aver fatto per 50 volte windows-linux e linux-windows, capisco come si installa header e source del kernel.
Fatto! finalmente sento che sto per farcela!!!
Parte l’installazione di ndiswrapper, ecco, pronti partenza..........viaaaa!
Mio dio !!!! non e’ cosi semplice come pensavo, qui c’e’ l’inferno!!
Mi dice che non trova il comando “make”, allora installo il make.
Mi dice che mancano le librerie, cosi’ installo le librerie.
Mi dice che mancano le dipendenze per le librerie, ed io installo ogni tipo di dipendenze anche quelle dei migliori morti che tiene linux e maledetto a me e che l’ho messo....!!
Il kernel non e’ aggiornato, cosi’ lo aggiorno.
Il fatto di scriver tutto a riga di comando inizia ad innervosirmi, mi sono rotto i coglioni ma per principio voglio arrivare alla fine.
Studio, leggo, imparo, installo, ma continua a darmi un sacco di errori riguardo a simboli non risolti!!!
Sono rimasto con pochi capelli e 3 ore stanno per passare.
Finalmente dopo aver sofferto per ore per una m**** di wireless usb, riesco ad installare ndiswrapper.
Non sapete, pero’, la soddisfazione che si prova dopo tutta questa sofferenza nel vedere che la chiavetta wireless non funziona lo stesso!!!!
Ma...., linux o come ti chiami: “ma vai a fare in culo!”
(NORMAN BATES - 22 MARZO, 2007)

280.       Il C++ sarebbe un linguaggio decente da insegnare se potessimo insegnare la parte ++ senza la parte C. (Michael B. Feldman)

281.       Perché fare #define PI 3.14159265358979? Nel caso che il valore del Pigreco cambi.

282.       Vedi, non devi essere un bravo programmatore per creare un sistema come Linux, devi anche essere un bastardo. (Linus Torvalds)

283.       Cosa fa un computer il giorno di capodanno? Si Adobe!

284.       La fidanzata all'informatico: "Caro, che programmi hai stasera?". (Mauroemme)

285.       Da un newsgroup di computer: [Subject: Come si chiudono le porte non usate con NT?] Ora, io so come si apre una porta chiusa e come si chiude una porta aperta, ma tu vuoi sapere come chiudere una porta chiusa, e questo, lo ammetto, non ho la piu' pallida idea di come lo si possa fare. (Leonardo Serni)

286.       Suppongo che anche Linux in mano ad un idiota possa combinare danni. Si`, ma la differenza e` che le impostazioni di default sono pensate per non infastidire il resto del mondo e quindi per fare danni bisogna impegnarsi attivamente. (Marco d'Itri)

287.       Dopo il Pioneer, inviamo il Lameer. Cosi' gli alieni sanno meglio cosa aspettarsi. (Leonardo Serni)

288.       Ciononostante, prendo atto che se nelle prime tre righe d'un HTML trovo la firma di FP, e' *quasi* certo che quel che segue sara' distinguibile da un sacco di mer$a solo dall'assenza del sacco intorno. (Leonardo Serni)

289.       La religione arcaica era come Linux: guarda ora quante versioni ne esistono... (Brancaleone)

290.       Sono convinto che l'informatica abbia molto in comune con la fisica. Entrambe si occupano di come funziona il mondo a un livello abbastanza fondamentale. La differenza, naturalmente, Ź che mentre in fisica devi capire come Ź fatto il mondo, in informatica sei tu a crearlo. Dentro i confini del computer, sei tu il creatore. Controlli – almeno potenzialmente – tutto ciė che vi succede. Se sei abbastanza bravo, puoi essere un dio. Su piccola scala. (Linus Torvalds)

291.       Qual Ź la differenza tra un matematico, un fisico ed un informatico? Davanti ad un problema il matematico cerca di ricondurlo ad una formula matematica, il fisico cerca di risalire al fenomeno fisico che lo ha prodotto, l'informatico spegne e riaccende.

292.       Terza Legge del Zuse del Software: I debugger possono avere un sacco di bug. (Andrea `Zuse' Balestrero)(in "Matemastica e Deformatica")

293.       Programmatore: Persona che risolve un problema che non avete in una maniera che con capite.

294.       Regola del Sistemista informatico: "Esistono solo due categorie di sistemisti: quelli che hanno gią perso dei dati e quelli che li perderanno".

295.       Quarta Legge del Zuse del Software:
 Puo' esistere un applicativo software privo di bug, qualora si ricada  in almeno uno dei seguenti casi:
 1. L'applicativo software e' un virus pericoloso.
 2. E' bacato il sistema operativo.
 3. E' bacato l'hardware.
 (Andrea `Zuse' Balestrero, in "Matemastica e Deformatica")

296.       Cosa urla un tifoso informatico allo stadio? "Forza Intel!". (rafrasnaffra)

297.       E' importante che tu sappia usare le tue mani; cio' ti distingue da una mucca e da un operatore al computer. (Paul Rand)

298.       Stavo eseguendo il comando "create domain", quando mi son chiesto: perché creare domain una cosa che puė esser creata oigg? (rafrasnaffra)

299.       Dici che se ho un file corrotto... e gli do 50 euro lo posso poi leggere? (Henry Lee)

300.       Il mio computer deve essere stato fatto in Scozia, perché hanno talmente economizzato sulla memoria, che bastano pochi programmi aperti per farlo andare in kilt! (Bilbo Baggins)

301.       Il computer e' straordinario, perché non ci serve solo a memorizzare: ci serve anche a scrivere cose. C'e' un programma per  scrivere facile fatto apposta che si chiama Word, che e' proprio un gioco da ragazzini, da children. Lo dice anche la canzone "We are the word, we are the children". (Enrico Brignano)

302.       La frase "non ci dovrebbero essere problemi", insieme alle compagne "non puo' succedere" e "firewall", sono un campanello d'allarme che ci indica di trovarci di fronte ad un sys-admin ottimista; "standard di mercato" e "facile da configurare", ad un sys-admin incompetente. Per evitare di sentire in seguito le frasi: "non capisco come sia potuto accadere", "non avrebbe dovuto succedere", ed "almeno, non ha sofferto", la mia raccomandazione e' di NON avvalersi dei servigi di costoro. (L. Serni, "New Economy Survival Kit per Bastardoni", Keplero Hall 1998)

303.       CODECHINI : Codec indispensabili per scaricare su dvd documentari sulle salumerie. (Renato R.)

304.       L'istruzione incomincia con la scuola elementare. Prima, perė, c'Ź la scula materna, che Ź da considerarsi la vera e propria scuola di BASE. L'insegnante, detta TATA (o DADA), Ź in grado di riconoscere qualsiasi bambino sentendone il nome: TATA (o DADA) BASE. (Renato R.)

305.       Stavo leggendo un libro su Unix. Ma Ź mai possibile che ancora non sia uscito Duix? (rafrasnaffra)

306.       Una volta si diceva "Ha portato con se' nella tomba tutti suoi segreti". Oggi non si puė piĚ dire: tutti i segreti si possono trovare ancora nel suo hard disk. (DrZap)

307.       Deleterio: errore con cui si cancellano file vitali dal computer. (Bilbo Baggins) 

308.       Una mia ragazza era arredatrice ed esperta di informatica. Mi insegno' che si puo' capire molto di un programma guardando le sue librerie. (inismor)

309.       In giardino non c'era spazio, cosď sono andato a zippare la terra. (gabbbbro)

310.       In casa ho un caminetto troppo tecnologico. Quando lo accendo, prima mi chiede la password, poi tira su il firewall, e tutto torna freddo. (Mix) (Periferia Galattica)

311.       Ho un amico dongiovanni e grande hacker. Per lui non ci sono problemi ad entrare in un computer gestito da una donna, soprattutto se in modalita' pro...tetta. (DrZap)

312.       Berlusconi in realtą Ź un debugger, vuole modificare il codice... (Guru)    

313.       Il programmatore: "Oggi mi avete proprio rotto i XXX coglioni. (DrZap)

314.       Open Office Writer Ź intuitivo come un manuale di fisica quantistica in sumero. (Alberto Capelli)

315.       Ho una cliente che non Ź molto brava ad aprire gli zip... i file zip intendo. (Roberto Di Vito)

316.       Colmo per un informatico: avere una moglie che non Ź buona ad aprire gli zip. (Roberto Di Vito)

317.       Una volta un programmatore msdos mi ha detto che voleva usare una shell. era un tipo che non si lavava molto spesso: gli consigliai di usare piuttosto un deodorante per la shell. (rafrasnaffra)

318.       Stirare Ź lo UNIX delle faccende domestiche... Qualcuno ne capisce... ma per molti rimane un mistero... (Enrico Antongiovanni)

319.       Lo sapevate che sparare a zero sul codice binario fa incazzare terribilmente uno? (Nonciclopedia)

320.       Cinque cannibali vengono assunti come programmatori in un'azienda. Durante la presentazione, il titolare dice: "Adesso siete parte del gruppo. Qui si guadagna bene, e se avete fame potete andare alla mensa aziendale. Quindi non date noia agli altri impiegati". I cannibali promettono di non disturbare gli altri. Quattro settimane dopo il titolare torna e dice: "State tutti lavorando bene, e sono molto soddisfatto di voi. Pero' da ieri sembra scomparsa una delle ragazze delle pulizie e gli uffici sono tutti sporchi. Qualcuno di voi sa cosa e' successo ?". I cannibali dichiarano di non sapere niente. Ma appena il titolare Ź uscito, il capo dei cannibali dice agli altri: "Chi Ź stato di voi idioti?" Uno alza esitante la mano, ed il capo dei cannibali dice: "Imbecille! Per quattro settimane abbiamo mangiato Responsabili, Direttori, Area manager e Product manager, in modo che nessuno si accorgesse di niente, e tu dovevi mangiarti proprio la ragazza delle pulizie!?!?"

321.       "Tu credi nei colpi di fulmine?". "Aspetta che salvo con nome e chiudo la sessione…". (Giuseppe Villella)

322.       Se le api fanno il miele, le dll fanno le fette biscottate?

323.       DIGITALIZZARE: Tecnica particolare molto evoluta che serve a far raggiungere l'orgasmo femminile

324.       Margherita Hack e' stata una grande astronoma italiana conosciuta in tutto il mondo. Quando andė in pensione si interessė soprattutto di informatica. La chiamarono allora Margherita Hack…er. (DrZap)

325.       Anonymous attacca azienda Usa produttrice di lacrimogeni. Sono commosso. (Celiliaci)

326.       E' morto l'inventore del Divx. dvdRIP. (Celiliaci)

327.       Non far mai capire al tuo computer che vai di fretta... andra' ancora piu' lento! (Paperoga Style)

328.       Il sito di Trenitalia hackerato da Anonymous. Adesso funziona. (Micro Satira)

329.       Ah, ma quindi tu fai Lettere Moderne...e che Font usi ? (fabiosoft)

330.       Avviso: tutti i terrestri non salvati verranno persi. Continuare? S/N (Iddio)

331.       "Ehi webmaster, hai registrato quel sito?". "No, lo faccio domain". (Scirio)

332.       Hai problemi col PC? Schiaccia i tasti M N F8.

333.       Gli sviluppatori canadesi di app per Windows della Surfacesoft hanno creato un nuovo programmino, una calcolatrice, che riconosce i numeri scritti a mano. Per darle un nome hanno fuso le parole Ink, inchiostro e Calculator, calcolatrice, ottenendo “Inkulator”. Forse in Italia non riscuoterą molto successo... (Fonte: Repubblica) (da C@c@o)

334.       Per la prima volta un italiano, Silvio Micali, docente al Massachusetts Institute of Technology, ha vinto il Premio Turing, considerato il Nobel dell'Informatica. Micali si Ź aggiudicato il premio grazie a suoi studi, in collaborazione con Shafi Goldwasser, altro docente del Mit, sulla crittografia digitale. Ricevendo il premio ha dichiarato: “010110100011”. (Fonte: Zeusnews) (da C@c@o)

335.       A volte con le donne basta trovare la parola giusta come con i computer: per entrare ci vuole la passerword. (Teomondo Scrofalo)

336.       Dante, nella Divina Commedia, condannė idealmente i pirati informatici ad attraversare a nuoto l'hackeronte. (egyzia)

337.       A volte con le donne basta trovare la parola giusta come con i computer: per entrare ci vuole la passerword. (Teomondo Scrofalo)

338.       Sul calcolatore, appare spesso una scritta: "Scarica Chrome". Essendo Chrome il dio di Conan il barbaro, lui, che Ź un forzuto, riuscirebbe a scaricarlo. Io, forse, quando ero giovane, ma, alla mia etą...!!! (Renato R.)

339.       Una volta ho salvato un file... Mi deve la vita. (Dlavolo)

340.       Ho un amico che fa il programmatore e sa sempre le cose prima degli altri... in altre parole Ź il primo ad essere informatico...  (Francesco Dimiccoli)

341.       Hacker = qualcuno che smonta un sistema per trovarne il male e poi portarlo alla luce in modo tale che possa essere corretto o estirpato... Questo Ź quello che dovrebbe fare chiunque nel suo piccolo. (F. Ghioni)

342.       La password piĚ usata dagli italiani Ź "12345678". Al secondo posto quella dei leghisti: "1234". (Angel Adenoide)

343.       Al party dei programmatori l'alcolico piu' richiesto era il gin-toner! (DrZap)

344.       Nella guerra col computer non ho salvato un sol dato. (Simone Scalzini)

345.       E' morto Mike Parker, l'inventore del carattere "Helvetica". Me lo ha appena rivelato una font. (Francesco Ics Ipsilon Battaglini)

346.       Un Architetto di piramidi entra in un Menu' Bar ed ordina un "Save As".  (Micinibvs Istaticvs) (Ottorino Respighi)

347.       Pirata informatico: il Corsaro Nerd. (Dario Quatrini)

348.       La IBM ha presentato il primo computer che ragiona come un uomo. Ha gią pagato le prime tangenti. (Francesco Rosati) (Kotiomkin)

349.       L'IBM presenta Watson, il computer che pensa come un uomo. All'accensione apparirą la scritta " W LA FICA ". (Francesco Sanfrancesco)

350.       La IBM presenta Watson, il computer che ragiona come un uomo. Elementare. (Gianpiero Perone) (Kotiomkin)

351.       La IBM presenta Watson, il computer che ragiona come un uomo. Oddio, ragiona...diciamo che ci prova. (Massimo Bozza) (Kotiomkin)

352.       La IBM presenta Watson, il computer che ragiona come un uomo. Se poi vuoi risparmiare, c'Ź quello che ragiona come una donna. (Elisio Marinelli) (Kotiomkin)

353.       TECHNO 3 - Arriva anche il PDF che 'parla'. Ma, in linea col predecessore, col cazzo che ti ascolta. (VonFelix)

354.       Arriva il pdf che parla. Terrore tra i computer della mala. (Massimiliano Bensi)

355.       Gli esperti informatici che amano viaggiare sono tutti iscritti al Turing Club Italiano. (Teomondo Scrofalo)

356.       Maledetto correttore automatico! Ora lo struzzo!

357.       Pinguini, scoperto il loro linguaggio segreto. Unix?

358.       Nasce il sistema operativo cinese. Per ora funziona solo il copia e incolla. (Elisio Marinelli)

359.       Un mio amico informatico non pulisce mai casa. E piena di hackeri. (ForseCercavi)

360.       Sto installando un programma e, ad un certo punto, mi scrive: estrazione dei file in corso...
e chi cazzo lo capisce il Corso?!! (Daniele Totolo)

361.       La mia password era la data di nascita, ma devo cambiarla. Domattina andrė all'anagrafe. (utoepia)

362.       Ho la schiena bloccata, ma non ricordo il PIN. (Io vivo a Roma)

363.       Ci ho un'amica talmente brutta che per ritoccare l'immagine del profilo usa photoshock. (Cesare LionZion Di Trocchio)

364.       Anonymous hackera il sito della Lega Nord. Sai che fatica... (Fabrizio Gilli) (Giulia Bettini)

365.       Cosa dicono due computer che litigano? Che cazzo file!

366.       Grosseto, studente manomette il sistema informatico del liceo per non essere bocciato. Ora Ź nei guai e secondo i computer della Procura rischia fino a 5 anni di massaggi. (Acido Lattico) (Andrea Michielotto)

367.       Sono cosď ecologista, che anche sul computer ho 4 cestini per la raccolta differenziata. (Giochi di parolex)

368.       La IBM mette sul mercato un computer che ragiona come un uomo, se poi volete il modello economico, c’Ź quello che ragiona come Giovanardi. (Antonio Pacifico)

369.       La IBM mette sul mercato un computer che ragiona come un uomo, ed un palmare come Brunetta. (Antonio Pacifico)

370.       La moglie chiese al marito informatico: "Amore, quanto mi ami da 0 a 10?". Lui: "10". Lei sorrise contenta. Lui sorrise maliziosamente. (Giulio Severini)

371.       Mai un esperto informatico quando server. (bon1z)

372.       La privacy trionfa quando si tratta di una password o di un pin. Di password te ne dicono la metą, poi, con un corriere, l'altra metą. Poi mezzo pin ti arriva con un sommergibile, l'altro mezzo con un commando di teste di cuoio. Se, in banca, pronunci per caso la tua password, davanti all'impiegato, ti viene tagliata la lingua; se la scrivi, ti viene amputata la mano. (Renato R.)

373.       Un italiano su due confessa di scaricare file illegalmente. L’altro ancora non confessa! (Castruccio Castracani)

374.       Addio vecchia password, in arrivo la "passthroughts", si gestirą con impulsi del cervello. Parecchi di voi avranno seri problemi. (Soppressatira) (Enzofilia)

375.       “Hacker russi hanno attaccato i computer del Pentagono”. Costringendoli a comprarsi un antivirus. (Kotiomkin) (Domenico Ippolito Mimď)

376.       Hackerato il sito dell'Accademia della Crusca. Ora migrante Ź gerundio. (Satiraptus) (Fabrizio Gilli)

377.       "Ciao, devo cambiare il pc che ho comprato ieri da voi". "Perché?". "Oggi vedo il messaggio 'l'aggiornamento Ź in corso'. E io non parlo corso". (Sandro Skapigliato)

378.       Scuola, 7 studenti su 10 non hanno mai provato a programmare. Gli altri 3 sď: le vacanze. (Soppressatira) (Avvocato Brosisky)

379.       Sono talmente ateo che non mi si convertono nemmeno i files.

380.       Ho fatto un po' di pulizia sul desktop e sotto le icone eliminate ho scoperto un affresco della prima meta' del '500.

381.       Io mi occupo di infornatica, e ne sono molto felice. Pensate che con due infornatiche si ottiene un inforculo. (Mario Overhill Pippia)

382.       Un mio amico ha messo sul suo computer come sfondo un culo. Insomma credo che voglia dire "Come sfondo il culo...". (DrZap)

383.       Bologna. Un liceale ha inventato un software, che traduce i pensieri in parole scritte attraverso una cuffia. Piccole teste crescono... (Renato R.)

384.       Renzi mette l'amico Carrai alla cyber-security. Ha un curriculum niente male: lo batteva sempre alla playstation. (Arsenale K) (ReazioneACatena)

385.       "Salve, sono qui per il posto di ingegnere informatico". "Salve. Generi una password in codice binario". "CiufCiuf". "Grazie, le faremo sapere".

386.       Nella vita due sono le cose che devi assolutamente ricordare: 1) Di esser felice. 2) Le password.

387.       E' morto Marvin Lee Minsky, uno dei padri dell'intelligenza artificiale. Per i leghisti si assottigliano le speranze. (wawe)

388.       I programmatori quando vanno sulla neve indossano la tuta d'ascii. (Daniele Totolo)

389.       A Pasqua gli informatici partenopei si fanno grosse scorpacciate di tastiere napoletane. (DrZap)

390.       Errare e' umano, ma crashare e' informatico. (Codcast Channel)

391.       94 anni fa nasceva il terrore di tutti i programmatori di computer: Margherita Hacker. (Soppressatira) (Fabrizio Badu Baduino)

392.       "Ma cosa fai con un crocefisso davanti al PC?". "Sto cercando di convertire un file". (Adriano Chiacchieroni)

393.       "Come leggono i pdf al circo?". "Con acrobat". "... non fa reader?". (Marco Rino)

394.       Bologna. Vittima di un hacker, il re dei social, Gianluca Vacchi, ha promesso: "Tonerė piĚ forte di pr-Ima. (Renato R.)

395.       Ogni volta che leggo "Arresta il sistema", mi illudo di poter contare qualcosa. (Satiraptus) (Tiziana Milito)

396.       I pirati informatici vanno all'assemblaggio. (Maria Luisa LaMolly Tegon)

397.       Bologna. L'Opera Salesiana del Sacro Cuore ha respinto l'attacco di una banda di hacker. FRATI non foste a viver come bruti ! (Renato R.)

398.       "Cosa si dicono due sviluppatori di software a cena?". "Buon app". (Marco Rino)

399.       Il mio computer non riesce a prendere le foto dalla mia fotocamera... non importa. (Angelo TheAngel Dagrada)

400.       Dovrei essere contento ma non lo sono. Lei ha promesso che avrebbe downloadato una mia foto per poi pubblicarla sulla sua bacheca. Avete capito? La stronza mi vuole scaricare. (Gianni Passarelli)

401.       Mi sono fatto una password a prova di hackers: Ź semplice semplice, di soli tre numeri: le ultime 3 cifre del pi greco. (DrZap)