LE DONNE

1.  Era una donna virtuosa, ma il caso volle che sposasse un cornuto. (Sacha Guitry)

2.  Come si chiama una bionda con due cellule cerebrali ? Incinta.

3.  Cosa mangiano i cannibali a Pasqua? Le donne incinte, cosi' trovano la sorpresa dentro!

4.  Carabiniere sta salendo sulla Torre degli Asinelli. Ad un certo punto, stanchissimo, incontra una donna incinta in discesa: "Quanto manca?". E la donna: "Tre mesi". "Urca, sara' meglio che scenda!".

5.  Cosmetica: scienza del cosmo delle donne. (Karl Kraus)

6.  Troie ce ne son tante, ma come le donne! (detto toscano) (Oscar Wilde)

7.  Che differenza c'e' fra un'auto e la fidanzata? Se ti fottono la macchina te ne accorgi!

8.  Che differenza c'e' fra una donna incinta e un arrosto bruciato? Nessuna, in ogni caso bisognava toglierlo prima!

9.  Che differenza fra la Ferrari e la moglie? La Ferrari non se la fanno in molti.

10.          Che differenza c'e' tra una pila e una donna? Che la pila ha almeno un lato positivo.

11.          Che differenza c'e' fra una donna e uno specchio? La donna parla senza riflettere, lo specchio riflette senza parlare.

12.          Qual e' la differenza fra una prostituta, una fidanzata e una moglie? Mentre fanno all'amore la prostituta dice: "Questo ti costa 100000 lire". La fidanzata dice: "Oh, come ti amo!". La moglie dice: "Beige. Gia' beige. Il soffitto lo dipingero' beige!".

13.          Per una bella donna mi butterei anche nel fuoco. Ma dopo di lei.

14.          Le donne si dividono in 4 categorie: le suore (non la danno a nessuno); le puttane (la danno a tutti); le stronze (la danno  a tutti tranne che a te); le rompiballe (la danno a te e solo a te). (Blanche Knott)

15.          "Ma cara, come guidi; era rosso!". "No, era biondo!".

16.          Le donne che parlano di amore platonico sono come quegli avari che parlano sempre di spese, ma non ne fanno mai.

17.          Lui: "Mi dai un bacio?". Lei: "Cos'e', vuoi diventare un principe?".

18.          Una bella donna puo' chiedermi qualunque cosa. Purche' dopo si sdebiti. (Roberto Gervaso)

19.          A me mi rovinano le donne. Troppo poche. (Roberto Benigni)

20.          Ieri ho conosciuto una bionda stupenda che mi ha detto "Vieni a casa mia, non ci sta nessuno!". Ci sono andato, ma non ci stava nessuno! (Mario Zucca)

21.          Una bionda bellissima bussa disperatamente alla mia porta da piu' di 2 ore. Di qui io non la faccio uscire!

22.          "Hai visto quell'atleta bionda che fiato che ha?". "Per forza e' una bionda ossigenata!".

23.          Una bella bionda confida ad un'amica: "Il dottore mi ha guarito dalla mia paura del sesso. Adesso sono io che gli chiedo 100.000 lire per una visita!".

24.          Cos'e' una donna che non tocca la cacca? Una single.

25.          PerchÄ le donne a volte si fanno la coda di cavallo? Per assomigliare meno alle vacche!

26.          La castita' delle donne e' come le cipolle: fatta ad involucri progressivi! (Nathaniel Hawthorne)

27.          Quella donna chiacchiera tanto che d'estate le si abbronza  anche la lingua. (Andrea Lippi)

28.          Che il cielo me la mandi buona... ma soprattutto disponibile!

29.          La donna e' l'ultima cosa che creo' Dio; e infatti si sente una mano stanca!

30.          Se la donna fosse una buona cosa, Dio ne avrebbe una. (Sacha Guitry)

31.          Frequentavo quella ragazza da due anni ed ecco che cominciarono le pretese: "Voglio sapere come ti chiami". (Mike Binder)

32.          Due amiche: "Sai, ho un nuovo fidanzato. Ha il fascino di Franck Sinatra e l'intelligenza di Einstein". "Caspita! E come si chiama questo fenomeno? ". "Frankenstein".

33.          Ora di punta. Calca alla fermata dell'autobus. Quando questo arriva tutti si accalcano per salire. Anche una bella biondona vestita con una gonna strettissima e abbottonata sul didietro viene spinta e compressa e si ritrova con un signore che la preme da dietro. La biondona dice: "Non riesco a salire con questa gonna cosi' stretta!". E il signore: "La sbottoni!". La ragazza sbottona prima un bottone, poi un secondo, poi un terzo. Ad un tratto sente due mani che la prendono per il didietro e la sollevano aiutandola a salire. Naturalmente la biondona molla un sonoro ceffone al signore che le stava dietro ed esclama: "Scostumato, porco!". E il signore: "Senti chi parla, mi ha sbottonato tutta la patta dei pantaloni...!".

34.          Le donne non sanno di essere sedute sulla loro fortuna. (Produttore di Hollywood)

35.          Mogli in un salotto bene raccontano gli hobby dei mariti. "Il mio e' sub". "Il mio e' numismatico". "Il mio e' sifilitico". Dal fondo del salotto il marito: "Filatelico, cara, filatelico!".

36.          Le donne ideali esistono, quello che non esiste e' il loro numero nell'elenco telefonico. (Mirco Stefanon)

37.          Le donne piu' belle? Le indiane. perchÄ sono con...turbanti!

38.          Le lacrime delle donne sono solo sudore degli occhi. (Giovenale)

39.          A me le donne corrono dietro... soprattutto per riprendersi la borsetta. (Massimiliano Conte)

40.          La donna leggera, quando si innamora, diventa pesante. (Roberto Gervaso)

41.          Le donne sono come le salsicce: budello fuori e maiale dentro.

42.          Quanti mariti ho avuto? Miei o delle altre? (Zsa Zsa Gabor)

43.          Lei: "Mio figlio assomiglia tutto al padre!". L'amica: "Un pochino anche a tuo marito!".

44.          "Ieri ho preso un cane per mia moglie". "Ah, si'? e dove fanno questi scambi?"

45.          Una ragazza bellissima arriva in una stanza di un moderno albergo e, stanca, intende spogliarsi. Nel frattempo vede che alla finestra appare un ragazzo, un lavavetri, tutto impegnato nel suo lavoro. Decide di spogliarsi con fare provocante, per godersi la reazione del ragazzo. Quindi si sfila ad uno ad uno gli indumenti accompagnandoli con movimenti seducenti del corpo. Nessuna reazione da parte del ragazzo. Piuttosto sconcertata, anzi quasi arrabbiata va alla finestra, la apre e fa : "Beh, e allora ?". E lui: "E allora cosa ? Mai visto un lavavetri ?".

46.          Niente ti sta meglio di niente. (Maurice Donnay)

47.          A me piacciono molto le donne nude... perchÄ hanno l'esterno tutto in pelle! Chissa' se dentro sono metallizzate? (Giorgio Faletti)

48.          PerchÄ le donne si stropicciano gli occhi quando si svegliano al mattino ? PerchÄ non hanno palle da grattarsi.

49.          Dove le donne hanno i peli piu' ispidi ? In Africa.

50.          Una donna con una vistosa pelliccia e un figlioletto sale sul treno. Un signore cerca di attaccare discorso: "Che bel bambino! Che bella pelliccia! E' un regalo di suo marito?". E la signora: "No, se era per lui neanche lui avevo!".

51.          Le sei persone piu' importanti per una donna: 1. il dottore perchÄ dice "si tolga i vestiti". 2. il dentista perchÄ dice "apra piu' che puo'". 3. il lattaio perchÄ dice "lo vuole di fronte o sul retro?". 4. the hairdresser  because he says  "do you want it teased or blown.". 5. l'architetto per interni perchÄ dice "una volta dentro, le piacera'". 6.  il bancario perchÄ dice "se lo ritira troppo presto perdera' dell'interesse"

52.          Le ragazze buone vanno in Paradiso, quelle cattive dappertutto.

53.          La donna e' mobile. Per questo ad una certa eta' si restaura.

54.          L'uomo con una salute di ferro fu attratto dalla fatalona con lo sguardo magnetico. (Carlo Squillante)

55.          Cos'e' che mi colpisce di piu' in una donna? Lo schiaffo!

56.          Ieri sera ad una festa una ragazza bellissima mi ha offerto da bere, e poi mi ha invitato a casa sua. Mi fa: "Scusa un attimo". Quando ritorna e' completamente nuda. Si siede sulle mie ginocchia, comincia ad accarezzarmi, a baciarmi dappertutto, e allora ho pensato: "Daniele, questa occasione non fartela scappare!". E cosi' mi sono fatto dare il suo numero di telefono. (Daniele Luttazzi)

57.          Era cosi' seria e ben educata che tutte le volte mi diceva "scusa le spalle". (Alfredo di Borgosesia) (Comix)

58.          Le donne non hanno di buono che quanto hanno di meglio.

59.          Le donne sono come le ciliegie: una tira l'altra. (Giacomo Casanova)

60.          "Ci sono molte cose importanti nella vita. Al primo posto fare del sesso con una donna piacente". "E al secondo posto cosa metti?". "Fare del sesso con una donna non piacente!".

61.          "Ehi, bella bimba, verresti a letto con me per 10 milioni?". "Beh, a pensarci bene, si'". "E per 50.000 lire?". "Ma per chi mi hai preso?". "Beh, quello lo abbiamo stabilito prima; ora stiamo contrattando il prezzo!".

62.          Lasciamo le belle donne agli uomini senza fantasia. (Marcel Proust)

63.          PerchÄ le donne sono brave in matematica? PerchÄ in un'equazione prendono un membro, lo mettono tra parentesi, lo elevano alla massima potenza e infine lo riducono ai minimi termini!

64.          E' una donna senza peli sulla lingua; e se li ha... non sono i suoi.

65.          Un giovane e' in aereo e seduta accanto a lui c'e' una ragazza stupenda tipo top model che sta leggendo un libro. Il ragazzo cerca ovviamente di attaccare discorso: "Il vostro libro sembra molto interessante... di cosa parla?".  La donna: "Oh, in effetti e' molto interessante. E' un libro sulla sessualita', ma vista sotto l'aspetto statistico. Per esempio queste statistiche dicono che sono gli indiani d'America che hanno il pene piu' grosso in diametro, mentre i polacchi sono gli uomini con il pene piu' lungo. Per quanto riguarda l'attivita' sessuale, sono i medici  quelli che sembrano avere la vita sessuale piu' attiva". Il ragazzo allora ribatte: "Oh e' molto interessante! Ma mi permetta di presentarmi:  Geronimo Kowalski, Dottore in  medicina".

66.          L'abito piu' sexy per una bella donna? Una goccia di profumo!

67.          Era il tipo di donna che si incontra solo una volta nella vita. Se sei proprio sfigato, due. (Daniele Panebarco)

68.          Mia sorella e' una laureata di Vassar. Supersofisticata. Aveva l'abitudine di guidare con le gambe accavallate. (Ed Bluestone)

69.          Un uomo sulla Luna non sara' mai interessante quanto una donna sotto al Sole. (Leopold Fechtner)

70.          Per conoscere un prodotto basta uno spot di un minuto. Per conoscere una donna non basta una vita. (Roberto Gervaso)

71.          Le donne bisognerebbe buttarle tutte a mare, come diceva il mio amico sub.

72.          Una donna senza tette e' come una un paio di pantaloni senza tasche... non sai dove mettere le mani! (EugĆne Labiche)

73.          Il cicloamatore e' un dongiovanni che corteggia solo donne mestruate ?

74.          Sulla rampa di un garage: ENTRARE ADAGIO. Qualcuno ha aggiunto sotto il cartello: ...SONO ANCORA VERGINE...

75.          "Papa', mi devi dare 5 milioni perchÄ ho messo incinta una ragazza". Secondo figlio: "Papa', mi devi dare 5 milioni perchÄ ho messo incinta una ragazza". Arriva la figlia: "Papa' sono incinta". "Oh finalmente si incassa".

76.          Quale animale temono di piu' le donne? Il ca...moscio!

77.          Una donna necessita di 5 animali nella sua vita: Una jaguar nel garage, una tigre nel letto, un visone sulle spalle, un uccello tra le gambe e un asino che paga tutto.

78.          Certe donne amano talmente il proprio marito che per non sciuparlo prendono quello delle loro amiche. (Alexandre Dumas figlio)

79.          La donna a volte e' un eccellente surrogato della masturbazione. Certo occorre un sacco di fantasia. (Karl Kraus)

80.          Qual e' la temperatura ideale per una ninfomane? Trenta centimetri sotto uno.

81.          In Paradiso c'e' al massimo il 30% di donne. perchÄ?! perchÄ se ce ne fossero di piu' sarebbe un inferno!

82.          o (ritratto di donna nuda: particolare).

83.          Un tizio entra in un edificio e prende l'ascensore. Preme il bottone per il quinto piano. Al secondo piano la piu' fantastica stupenda magnifica ragazza che abbia mai visto entra e inizia a mettersi in posizioni seducenti contro la parete dell'ascensore. Il tizio non sa piu' dove guardare e inizia a diventare nervoso. La donna inizia a slacciarsi i bottoni della camicia e la butta per terra. Poi slaccia il reggiseno e lo butta per terra. A questo punto il tizio e' nervosissimo. Lei: "Fammi sentire una vera donna!". Allora il tizio si slaccia la camicia, la butta per terra e dice: "Prendi, STIRALA!".

84.          Una volta, mentre facevamo all'amore, si e' verificata una stranissima illusione ottica: sembrava quasi che lei si fosse mossa. (Woody Allen)

85.          Qual e' la capacita' di una donna? 6 ohm per volt.

86.          "Mi sa che la mia ragazza sia frigida". "perchÄ ?". "Ma, mette l'antigelo nel bide'!".

87.          Cosa sono due lesbiche ? Due donne che non capiscono un cazzo.

88.          Mia sorella nella vita ha conosciuto alti e bassi... E se li e' sempre fatti tutti. (Valerio Peretti)

89.          PerchÄ le donne sono molto pulite? PerchÄ sono scopate ogni sera.

90.          Finita la corsa il taxista chiede alla cliente: "Sono 50.000". La signora cerca invano nella borsetta: "Mi dispiace, ma ho solo 40.000 lire". Il taxista: "Beh, signora, se mi da' gli slip siamo pari". "Guardi che ci rimette, li ho comprati 5000 lire".

91.          Le donne si dividono in due categorie: quelle col cellulare e quelle con la cellulite. (Pier Giorgio Scarponi)

92.          Noi donne stiamo molto al telefono ... per tenere la linea.

93.          Topaia: grande spazio in cui vi sono bellissime donne.

94.          Quali sono le 70 cose che sanno fare meglio le donne? Il 69 e stirare.

95.          Cosa bisogna fare quando una donna chiede maggiore liberta'? Ingrandirle la cucina !

96.          Cosa fa una donna fuori dalla cucina ? Turismo !

97.          Le donne hanno 6 labbra: due per dire cazzate, quattro per farsele perdonare. (Dario Cassini)

98.          Tra amiche: "Ma di cosa parleranno i maschi quando non ci siamo noi donne?". "Beh, delle stesse cose di cui parliamo noi". "Che porci!"

99.          "In Brasile ci sono solo puttane e calciatori". "Ti ricordo che mia moglie e' brasiliana!". "Aahh... e in che squadra gioca?".

100.       Qual e' la differenza tra una bottiglia e una donna? La bottiglia prima la riempi e poi la tappi; la donna prima la tappi e poi la riempi.

101.       Qual e' la differenza tra una bicicletta e una donna ? La bici prima la gonfi e poi la monti, la donna prima la monti e poi si gonfia...

102.       Cosa hanno in comune una donna intelligente e uno Yeti? In entrambi i casi non e' verificata la loro esistenza.

103.       Come si chiama una donna che legge novella 2000? Un'intellettuale.

104.       Cos'e' una donna con un quoziente d'intelligenza 150? Il risultato di una ricerca durata un secolo.

105.       PerchÄ le donne hanno le mani piccole? Cosi' possono pulire meglio gli angoli della casa.

106.       PerchÄ le donne hanno i piedi piccoli? Per potere stare piu' vicini ai fornelli in cucina.

107.       L'impotenza Ć quel fenomeno che si verifica quando la forza d'attrazione della Terra risulta maggiore della forza d'attrazione della donna

108.       Tre tizi sono seduti al bar e bevono come dannati. La discussione si sposta su chi abbia creato la donna. Il primo afferma che ella e' opera di un artista, il secondo ribatte che e' opera di un benefattore, il terzo conclude che e' opera di un architetto, o meglio, di un urbanista. Gli altri due gli chiedono come mai e lui risponde: "Secondo voi chi altri avrebbe potuto progettare il parco giochi cosi' vicino allo scarico della fogna ?!?".

109.       Le donne stupide sono la salvezza per quegli uomini che altrimenti non avrebbero nessuna possibilita'.

110.       Durante una pausa di lavoro due amici si scambiano delle confidenze. Dice il primo: "Ieri sera sono uscito con la Carla, la nuova segretaria del capo, quella bella biondona. L'ho portata a cena nel miglior ristorante. Poi siamo andati a ballare al Night in collina. Poi l'ho portata a casa mia. Le ho offerto un bicchierino, poi ci siamo seduti sul divano, le ho tolto la camicetta, poi la gonna, poi il reggiseno. E sai cosa mi ha detto a quel punto?". "No!". "Ma che per caso sei uscito anche tu con lei?".

111.       Lei: "Diceva sempre che mi avrebbe dato un figlio, ma all'ultimo momento si tirava sempre indietro..."

112.       Recenti studi sulla sessualita' femminile e in particolare sull'orgasmo, hanno determinato sei tipi di donne. Esistono: la donna asmatica, quella religiosa, quella geografica, quella matematica, quella suicida e quella assassina. L'asmatica fa (inspirando): "Ahhhh ahhhhhhh ahh ahhhhhhhhhhh". La religiosa: "Dio... Dio... Dioooo mio....". La geografica: Qui... qui...". La matematica: "Di piu'... di piu' di piu' di piu'!!!". La suicida: "Sto per morire". L'assassina: "Se lo tiri via ti ammazzo!".

113.       Qual e' la differenza fra le donne e i gelati? Nessuna: gocciolano entrambi quando si leccano.

114.       Che differenza c'e' fra una donna e una pizza? La pizza la si puo' ordinare senza funghi!

115.       Nulla e' piu' insondabile della superficialita' della donna. (Karl Kraus)

116.       Bisogna distinguere fra donne colpose e donne dolose. (Karl Kraus)

117.       La donna ha un tale pudore che arrossisce quando non la si coglie in peccato.

118.       Il modo migliore per far girare la testa ad una donna e' dirle che ha un bel profilo. (Sacha Guitry)

119.       I POSTULATI DELLA FEMMINILITA': 1) le ragazze la danno a tutti, tranne che a te;   2) se poi te la danno, pero' vogliono anche parlare; 3) in ogni caso, il porco sei tu.

120.       Le gambe delle donne sono come le chiese quando ci si vuol confessare: chiuse.

121.       Qual e' il dilemma di una donna incinta con una valigia? Parto o non parto?

122.       Non portare mai la tua donna alla baia dei Porci. Lei capira'. (Alessandro Bergonzoni)

123.       "I peccati della carne si fanno con la carne, non con le ossa!". (Toto' in "L'imperatore di Capri") (da dire alle maniache della dieta).

124.       La donna e' mobile, l'uomo e' falegname.

125.       Cosa intende dire con la frase: "Lei ha un corpo da clessidra e a me piacerebbe giocare con la sabbia?". (Woody Allen)

126.       Sono diventata femminista come alternativa a diventare masochista. (Sally Kempton)

127.       Una ragazza che sa cucinare trovera' sempre un uomo che sa mangiare. (Arsenio Hall)

128.       Se una donna ti rifiuta, non vuol dire che sia virtuosa. Vuole di meglio. (Alessandro Morandotti)

129.       PerchÄ le donne se messe in un forno non scoppiano? PerchÄ hanno il taglio come le castagne.

130.       Un uomo in un bar nota una donna che e' una cliente abituale. Le si avvicina per cercare di corteggiarla, ma la donna risponde: "Mi dispiace, ma cerco di tenermi pura per l'uomo che amero' per sempre". L'uomo risponde: "Accidenti, deve essere difficile". La donna conclude: "No, non e' difficile, ma fa arrabbiare parecchio mio marito...".

131.       Come ci si puo' divertire in una festa in cui le birre sono calde e le donne sono fredde? (Groucho Marx dal film "Quattro folli in alto mare", 1931)

132.       Le eta' della donna: 1. Sotto i 18 anni e' come l'Africa, vergine e inesplorata. 2. Fra i 18 e i 35 anni e'  come l'Asia, calda ed esotica. 3. Fra i 35 e i 45 anni e' come l'America, del tutto esplorata, bella da togliere il respiro e con tutte le sue risorse a disposizione. 4. Fra i 45 e i 55 anni e' come l'Europa, esausta, ma ancora con alcuni punti di interesse. 5. Dopo i 55 e' come l'Australia; tutti sanno che sta laggiu' , ma chi diavolo ci va? 

133.       Le donne sono come le pesche: l'unico modo per scoprire se hanno un nascondiglio e' di aprirle nel mezzo.

134.       Primo tempo: collinetta. Ragazza romantica sulla collinetta. Sfoglia con aria sognante una margherita: "M'ama... non m'ama... m'ama, non m'ama......". Sale un baldo giovane sulla collinetta, e nel frattempo arriva una nuvoletta che impedisce la vista di quanto accade. Secondo tempo: Scende il ragazzo dalla collinetta: la nube e'  passata. La ragazza di prima, con aria un po' meno sognante, sfoglia la margherita: "Mamma, non mamma, mamma, non mamma... ".

135.       Voglio solo un uomo che sia dolce e comprensivo. E' forse chiedere troppo a un miliardario?  (Zsa Zsa Gabor)

136.       PerchÄ Adamo non e' morto con tutte le sue costole in corpo? (Bougingault)

137.       E' piu' facile parlare in piazza a diecimila persone che al telefono con una donna in lacrime.

138.       Qual e' la differenza fra una donna e una scatola di pate' per gatti ? Nel pate' c'e' del cervello e del cuore.

139.       PerchÄ tante ragazze hanno un piercing all'ombelico? Per appenderci l'Arbre Magique.

140.       La grande e quasi unica consolazione di una donna e' che una puo' fingersi piu' stupida di quanto e', e nessuno se ne meraviglia.

141.       Gli uomini sanno bene che le donne non sono cosi' stupide come si crede: lo sono di piu'. (Paul-Jean Toulet)

142.       I mariti delle donne che ci piacciono sono sempre degli imbecilli. (Georges Feydeau)

143.       Qual e' la differenza fra una donna e una Lada ? Nessuna... quando ci sei dentro ti piace, ma quando ci stai accanto te ne vergogni...

144.       PerchÄ le donne non hanno bisogno della patente? perchÄ non c'e' alcuna strada fra la cucina e la camera da letto!

145.       A me le ragazze belle non dicono niente, dico davvero non mi dicono proprio niente, non mi dicono niente non mi telefonano non mi scrivono, niente di niente.

146.       Tutte le ereditiere sono belle. (Assioma di John Dryden)

147.       Le donne sono al loro meglio dopo i trent'anni, ma gli uomini che hanno piu' di trent'anni sono troppo vecchi per rendersene conto. (Jean Paul Belmondo)

148.       Attenti alla donna che accetta le avances che non le avete fatto. (L. Scutenaire)

149.       L'unica cosa che mi consola di essere donna e' la certezza che non ne sposero' mai una. (Caroline Schlegel)

150.       La curva e' la piu' graziosa distanza tra due punti. (Mae West)

151.       Con le donne ho un rapporto strano, infatti quando sono a letto con una donna dico: "Ho un rapporto, strano!". (Franco Merafino)

152.       Le donne le picchio solo quando e' necessario. (Paolo Rossi)

153.       Definizione dell'esistenza: La vita e' un deserto. La donna e' un cammello. Montiamo sul cammello per attraversare il deserto!

154.       Nulla rende una donna piu' bella della convinzione di esserlo.

155.       Alcune donne riescono a vestirsi pagando a rate e si spogliano pagando in contanti!

156.       Le donne sono come la birra: chiare o scure, dolci o amare, se non ti piacciono le puoi sempre cambiare.

157.       Non essere giu' perchÄ la tua donna ti ha lasciato: ne troverai un'altra e ti lascera' anche quella. (Charles Bukowski)

158.       Come si chiama quella donna che sa perfettamente dove si trova suo marito ogni notte? Vedova!

159.       Non mi fido di nessun animale che sanguina per una settimana e non muore! (I don't trust any animal that bleeds for a week and doesn't die!).

160.       Corso preparatorio per neo mamme. L'istruttrice chiede ad un'allieva: "Quando nascera' il suo piccolo?". "Il 20 gennaio". Poi chiede ad una seconda allieva: "E il suo quando nascera'?". "Il 20 gennaio". Chiede ad una terza, poi alla quarta, e cosi' via: "Quando nascera' il tuo bimbo?". E tutte rispondono: "Il 20 gennaio". Alla fine chiede all'ultima: "Anche il suo nascera' il 20 gennaio?". E l'allieva: "No, io non sono andata alla gita aziendale".

161.       La donna e' stata il secondo errore di Dio. (Friedrich Nietzsche)

162.       Le donne non hanno mai niente da dire. Ma lo sanno dire cosi' bene! (Oscar Wilde)

163.       Lui: "Come preferisci le tue uova al mattino?". Lei: "Non fecondate!"

164.       Una ragazzina entra nel negozio del piercing. Il carnefice le consegna il foglio con le tariffe. La ragazzina lo legge e chiede: "Praticate lo sconto se una ha le labbra piccole?". Il carnefice la guarda e replica: "Tutte hanno le piccole labbra..."

165.       Le donne sono fatte per essere amate, non per essere comprese. (Oscar Wilde)

166.       La donna e' come un bellissimo fiore senza gambo: bisogna sempre mettergliene uno.

167.       EŇ molto difficile tenere una corrispondenza regolare con qualcuno che non sia una donna. (Groucho Marx)

168.       Aveva curve in posti dove le altre donne non hanno nemmeno i posti. (Cybill Shepard, parlando di Marilyn Monroe)

169.       Molte donne vorrebbero sognare insieme con gli uomini senza andarci a letto. Occorre far loro presente con decisione l'inattuabilita' di questo proposito. (Karl Kraus)

170.       Un dottore e la moglie si trovano sulla spiaggia a prendere il sole quando una bionda mozzafiato con un minuscolo bikini passa lungo il bagnasciuga. Giunta all'altezza della coppia sorride con i suoi 32 bianchissimi denti e si rivolge al dottore esclamando: "Oh, carissimo, che piacere vederti! Sei sempre in forma! Ciao, ciao". Il dottore saluta imbarazzato e guarda la moglie che gli chiede: "Ma chi e' quella bionda cosi' appariscente e volgare ?". "Oh, e' una che ho conosciuto sul lavoro!". E la moglie acidamente: "Il tuo o il suo?".

171.       Delle donne non se ne puo' proprio fare a meno, perlomeno per nascere.

172.       Ottimista e' colui che crede che una donna abbia terminato la sua telefonata solo perchÄ ha detto: "Allora ti saluto...". (Marcel Achard)

173.       Se la vita e' un pranzo, le donne sono il dessert.

174.       La donna e' il piu' potente strumento di dolore che Dio abbia dato all'uomo. (Joris-Karl Huysmans)

175.       Molte donne si danno a Dio quando il diavolo non le vuole piu'. (Sofia Arnould)

176.       La donna piange prima del matrimonio, l'uomo dopo. (Proverbio polacco)

177.       Come si definisce una donna che ha perso il 95% della propria intelligenza? Divorziata.

178.       Qual e' la differenza fra un registratore a cassette e una donna? Nessuna: avanti, indietro, avanti, indietro... stop, eject !!

179.       PerchÄ parlare male di una donna? Non basta dire che e' una donna?

180.       La birra contiene sicuramente degli ormoni femminili... infatti quando si beve molta birra non si riesce a guidare la macchina e si dicono un sacco di cretinate... e si e' costretti a pisciare seduti...

181.       Gli anni sembravano non aver avuto alcun effetto su di lei. Era rimasta la solita stronza che conoscevo. (Daniele Luttazzi)

182.       Tra due mali scelgo sempre quello che non ho mai provato (Mae West)

183.       Si sa come son fatte le donne! Prima si divertono e poi alla prima centrale nucleare che esplode vogliono abortire! (Ellekappa)

184.       Le persiane per loro natura sono portate ad aprirsi verso l'esterno. Sono gli iraniani che spesso non glielo permettono. (Eros Drusiani)

185.       Qual e' la differenza tra la chiesa e la donna? Nella chiesa prima si entra e poi si prega, con la donna prima si prega e poi si entra...

186.       Le donne devono fare qualunque cosa due volte meglio degli uomini per essere giudicate brave la meta'. Per fortuna non e' tanto difficile. (Charlotte Whitton)

187.       Io sto alla figa come un diabetico alla sachertorte. (Dario Vergassola)

188.       Spesso la donna italiana e' cuoca in salotto, puttana in cucina e signora a letto. (Ennio Flaiano)

189.       Quando le candele sono spente, tutte le donne sono belle. (Plutarco)

190.       Intuizione: quello strano istinto che dice ad una donna che ha ragione. Sia che ce l'abbia o no.

191.       La storia delle donne e' la storia della peggiore tirannia che il mondo abbia mai conosciuto: la tirannia del debole sul forte. E' l'unica tirannia che duri. (Oscar Wilde)

192.       La sua figura descriveva una serie di parabole che potrebbero causare arresto cardiaco in uno yak. (Woody Allen) (Her figure described a set of parabolas that could cause cardiac arrest in a yak).

193.       Le donne qualche volta stanno zitte... Ma mai quando non hanno niente da dire. (Paul Souday)

194.       PerchÄ e' stata scelta una donna per la statua della Liberta'? PerchÄ avevano bisogno che la testa fosse vuota per fare un ristorante.

195.       "Ancora violenze su donne e bambini". "E con chi dovrebbero sfogarsi, coi panda e le foche monache?". (Altan)

196.       Per essere perfetta le mancava solo un difetto. (Karl Kraus)

197.       Una signora e' venuta a chiedere al dottore se e' il caso che una donna abbia figli oltre i 35. Ho risposto che 35 figli e' abbastanza per qualsiasi donna. (Gracie Allen)

198.       Se le mogli fossero buone, Dio ne avrebbe una. (proverbio georgiano)

199.       Una donna puo' amare benissimo due uomini nello stesso tempo, il marito e l'amante. Si direbbe che abbiano imparato da piccole lo strabismo del cuore. (Paul-Jean Toulet)

200.       Bisogna migliorare la condizione femminile. Le cucine sono troppo piccole, i lavandini troppo bassi. E i manici delle pentole sono isolati male. (Georges Wolinski)

201.       La cosa peggiore che si possa fare ad una donna e' chiuderla in una stanza con mille cappelli e neanche uno specchio. (Henny Youngman)

202.       Ci sono tre cose che una donna e' capace di fare con niente: un cappello, un'insalata e una scenata. (Mark Twain)

203.       L'utero, come la ruota, e' un'invenzione molto semplice e non povera di conseguenze. (Guido Ceronetti)

204.       E' una donna molto sensibile: ha due tette mai viste. (Fabio Fazio)

205.       Stavo pensando che devo avere qualcosa di storto, perchÄ non ho mai avuto una relazione con una donna che sia durata piŁ di quella tra Hitler e Eva Braun. (Woody Allen)

206.       Quando una donna dice che soffre chiedete: "Con l'apostrofo o senza?". (Giampiero Casoni)

207.       Qual e' la canzone preferita dalle donne? Il Cielo in una Stanza... perchÄ c'e' un organo che vibra!

208.       "La ragazza mi piace. E' bella, ricca, giovane, colta. Nell'annuncio accennavate a un piccolo difetto fisico. Di che si tratta?". "E' incinta, ma da poco tempo pero' ".

209.       Tutto e' peggiorato. Una cosa sola e' migliorata: la moralita' delle donne sta calando. (Stanislaw Lec)

210.       Era cosi' solare. Parlavi per un'ora con lei, ne uscivi abbronzato. (Daniele Luttazzi)

211.       Qual e' la differenza fra una donna e un campo di golf? Quindici buchi.

212.       La mia ragazza a letto era bravissima... e non ero il solo a dirlo. (Diego Parassole)

213.       Suora: "Io fatto opera di Bene...". Padre Schrieder: "Ja, tu fatto grande opera di Pene!". (dal film "All'onorevole piacciono le donne" di Lucio Fulci)

214.       Sei cosi' fredda che paragonato a te il Titanic ha incontrato un forno. (da 'Ally McBeal')

215.       Tre sono le cose insopportabili: il caffe' bollente, lo champagne tiepido e le donne fredde. (Orson Welles)

216.       Il silenzio e' la sola cosa d'oro che le donne detestano. (Mary Wilson Little) (Pierre Daninos)

217.       Qual e' la differenza fra una donna abbronzata e un pollo arrosto? Nessuna, e' sempre la parte bianca la migliore!

218.       Sai come si fa a far brillare gli occhi ad una donna ? Inviandole un raggio di luce in un orecchio.

219.       Qual e' la differenza fra le donne di 8, 18, 28, 38 e 48 anni? Quelle di 8 anni le si mettono a letto e si racconta loro delle storie; quelle di 18 anni si raccontano loro delle storie e si mettono a letto; quelle di 28 anni non hanno bisogno che si racconti loro delle storie per metterle a letto; quelle di 38 anni vi raccontano delle storie e vi portano a letto; a quelle di 48 bisogna che le raccontiate delle storie per evitare di andarci a letto.

220.       Come si fa a trovare tre baldracche in un gruppo di donne?  Si sceglie a caso.

221.       Ci sono due tipi di donna: quelle che ingannano il marito e quelle che dicono che non e' vero. (Maurice Donnay)

222.       La testa nelle donne non e' un organo essenziale. (Anatole France)

223.       Come si chiama lo spazio fra i due seni di Valeria Marini ? Silicon Valley.

224.       PerchÄ la donna porta un vestito bianco il giorno del suo matrimonio? Per essere in tono con la lavatrice e la lavastoviglie.

225.       Ci sono peccati cosi' lusinghieri che, se li confessassi, commetterei un peccato di vanita''. (Sophie Arnould)

226.       Potremo dire di avere raggiunto la parita' tra i sessi quando donne mediocri occuperanno posizioni di responsabilita'. (Francois Giroud)

227.       Che differenza c'e' tra una donna e un asciugamano? Nell' asciugamano si cerca la parte asciutta, nella donna...

228.       Cosa vuol dire quando una donna e' fuori della cucina? Che la catena e' troppo lunga.

229.       Come si chiama una ragazza che ha deciso di non fare all'amore con nessuno prima del matrimonio? "perchÄ la volete chiamare?"

230.       Qual e' la donna ideale? Una bionda, bella, sorda, muta e ninfomane, che ha perso la madre e il cui padre possiede una grossa azienda di informatica.

231.       Le donne sono gli strumenti intercambiabili di un piacere sempre identico. (Marcel Proust)

232.       Una donna affascinante e' lŇinferno dellŇanima, il purgatorio del portafoglio, ed il paradiso degli occhi. (Fontenelle)

233.       Non e' vero che conta solo l'aspetto esteriore di una donna, anche i dessous hanno la loro importanza. (Karl Kraus)

234.       Una donna che si crede intelligente reclama gli stessi diritti dell'uomo. Una donna intelligente ci rinuncia. (Colette)

235.       Una donna e' come un buon libro: divertente, ispira, istruisce. Talvolta ci sono troppe parole, ma se la rilegatura e le decorazioni sono belle e' irresistibile. Vorrei potermi permettere una biblioteca. (Marcus Long)

236.       Qual e' la differenza fra una donna e un computer? Una donna non accetterebbe mai dei 'floppy' da 3 pollici e mezzo.

237.       Le donne sono cosi' bugiarde che non si puo' neppure credere al contrario di quello che dicono. (Georges Courteline)

238.       Una donna senza un uomo e' come un pesce senza la bicicletta. (A woman without a man is like a fish without a bicycle). (Principio della femminista) (Gloria Steinem) (Pierre Desproges)

239.       Qual e' la differenza  tra una donna e una tromba? La donna si puo' trombare, ma la tromba non si puo' donnare!

240.       Le ragazze sono come i pavimenti, che piu' li scopi piu' sono contenti.

241.       Le donne si lasciano convincere da colui che ragiona, non dai suoi ragionamenti. (Alphonse Karr)

242.       Personalita' della donna e' l'inconsistenza nobilitata dall'incoscienza. (Karl Kraus)

243.       La donna e' come il pollo: se la cuoci a fuoco alto e' dura, ma se te la cucini lentamente la mangi come vuoi.

244.       PerchÄ le donne non hanno il pene? perchÄ esse riflettono con la loro testa.

245.       Le donne non cercano gli uomini belli. Le donne cercano uomini che hanno avuto belle donne. (Benedetto Croce)

246.       Le donne sono attratte da cose semplici, un po' sciocche. Tipo gli uomini.

247.       Se ne sta distesa, a gambe larghe, sul letto. Non parla. Mi domando cosa vuole da me. (Romano Bertola)

248.       Qual e' la differenza fra una ragazza normale e una che porta i collant? Quella che porta i collant quando scopa le si arricciano le dita dei piedi...

249.       PerchÄ le donne mettono sempre il cellulare fra le gambe? perchÄ fra le gambe prende sempre.

250.       Se non e' un uomo e' una donna che gli somiglia molto. (Boris Makaresko)

251.       PerchÄ in genere una donna corre piu' veloce di un uomo? perchÄ e' truccata.

252.       Sono le brave ragazze che tengono il diario; le cattive non ne hanno il tempo. (It's the good girls who keep diaries; the bad girls never have the time). (Tallulah Bankhead)

253.       Cosa hanno in comune una donna e una padella? Le devi scaldare tutte e due prima di infilare la carne.

254.       Cinquanta uomini alla porta che chiedono di me? No, sono stanca oggi: rimandatene 10 indietro. (Mae West)

255.       L'allievo al suo maestro zen: "Maestro, qual e' la differenza fra una perla e una donna?". La perla puo' infilarsi da tutti e due i buchi". "Ma, maestro, anche la donna a volte...". E il maestro zen: "Si', ma allora e' appunto una perla".

256.       Cara, voi siete la mia arma segreta... la bomba anatomica! (Toto' in "Totś, Peppino e le fanatiche")

257.       PerchÄ il vero potere e' delle donne? perchÄ hanno sempre l'uomo dalla parte del MANICO!

258.       Le donne sono tante serrature in cerca di chiave. (Carlo Dossi)

259.       Le donne sono come i trucchi dei prestigiatori, per essere ammirati non devono essere compresi. (Valentine)

260.       Una donna non e' una persona cosi' come un pollo non e' un uccello. (Proverbio russo)

261.       Niente assomiglia tanto a una donna onesta quanto una donna disonesta di cui ignori le colpe.

262.       Le donne mi fanno lo stesso effetto degli elefanti: Mi piace guardarle, ma non le vorrei mai dentro casa. (William Claude Fields)

263.       Come fa una donna a cambiare sesso? Si butta dal decimo piano di un palazzo e col cazzo che si rialza!

264.       Avere un rapporto con una ragazza non sempre e' piacevole ma fa bene, come andare dal dentista.

265.       Donne, non le vedi mai sedersi su una panchina con la scritta "Vernice fresca": hanno occhi dappertutto. (James Joyce)

266.       E' fra i 30 e i 31 anni che le donne vivono i dieci migliori anni della loro vita. (Sacha Guitry)

267.       In una piscina una donna guarda con insistenza e provocazione un uomo. Dopo un po' l'uomo decide di mettere le cose in chiaro e si avvicina alla donna chiedendole: "Ci siamo mai conosciuti prima?". E la donna: "No, ma voi assomigliate molto al mio terzo marito". "Siete stata sposata gia' tre volte?". "No, due!"

268.       La bellezza serve alle donne per essere amate dagli uomini, la stupidita' per amare gli uomini. (Coco Chanel)

269.       La piu' grande prova d'amore che una donna possa dare all'amante e' di non dirgli: "Attento a non sgualcirmi o macchiarmi l'abito".  (in 'La signorina di Maupin') (ThÄophile Gautier)

270.       Per una donna la bruttezza e' gia' meta' della strada verso la virtu'. (Heinrich Heine)

271.       Da quando hanno inventato i piatti di carta le donne non hanno piu' motivo di esistere.

272.       La mia ragazza ieri mi ha shoccato! Mentre io ero ancora al 7í cielo, lei mi ha detto di essere gia' al 5í mese.

273.       Ci vogliono vent'anni a una donna per fare del proprio figlio un uomo completo e venti minuti a un'altra donna per farne un perfetto idiota. (Charles Dickens) (Helen Rowland)

274.       Si presume che la donna debba aspettare, senza muoversi, finche' e' corteggiata. In altre parole e' come il ragno che aspetta la mosca. (Bernard Shaw) (It is assumed that the woman must wait, motionless, until she is wooed. That is how the spider waits for the fly).

275.       perchÄ LE AZIONI SONO MEGLIO DELLE DONNE:
1. perchÄ  puoi averne quante ci riesci.
2. perchÄ le compri e le vendi quando ti pare.
3. perchÄ possono essere attraenti anche di mattina presto.
4. perchÄ di regola ti conviene tenerle a lungo.
5. Quante volte una donna ti viene a dire "dal giorno 8 avrai un'altra come me gratis"
6. perchÄ la prendi oggi e la puoi comprare tra due giorni.
7. perchÄ se la vuole un altro puoi guadagnare.
8. perchÄ nessuno vende 300 donne per comprare un  anello a un'azione.
9. perchÄ se paghi un'azione sei un investitore mentre se paghi una donna, un fesso.
10. perchÄ con le azioni puoi sempre sperare.
11. perchÄ con le azioni puoi anche acquistare donne.

276.       Quando mia moglie, guidando, sterza in corrispondenza di una curva, e' una coincidenza. (Henny Youngman)

277.       Le donne ci piacciono perchÄ sono meravigliose, o ci sembrano meravigliose perchÄ ci piacciono. (Achille Campanile)

278.       E' una calunnia parlar di sesso debole a proposito di una donna. (Gandhi)

279.       Era una ragazza dirompente... nel senso che come dirompeva i coglioni lei non li dirompeva nessuno.

280.       Le ragazze americane sono come i cavalli molto indipendenti. Non sono mai state domate da nessuno. Pero' se riesci a domarle, ti sono molto riconoscenti, come tutte le donne del resto. (Michael Caine)

281.       La donna e' come il cavallo: bisogna parlargli prima di mettergli la briglia. (AndrÄ Maurois)

282.       DONNA : Un' Analisi Chimica
Elemento: Donna
Simbolo: Do
Peso Atomico: Accettato come 60, ma puo' variare da 50 a 90
Scopritore: Adamo
Abbondanza: Si trova in grandi quantita' in tutte le aree urbane, con concentrazioni leggermente inferiori in aree suburbane e rurali. Soggetta a fluttuazioni stagionali.
Proprieta' Fisiche:
1) Superficie solitamente coperta con una pellicola colorata.
2) Entra in ebollizione per niente e si ghiaccia senza una ragione.
3) Si scioglie se trattata adeguatamente.
4) Amara se usata in modo scorretto. Puo' provocare mal di testa. Maneggiare con cura!
5) Si ritrova in vari stati che vanno da metallo vergine a minerale comune.
6) Si piega facilmente se la pressione viene applicata nei punti giusti.
Proprieta' Chimiche:
1) Ha grossa affinita' per l'Oro, l'Argento, il Platino e molte delle pietre preziose.
2) Assorbe grandi quantita' di sostanze costose.
3) Puo' esplodere spontaneamente se piantata in asso.
4) Insolubile nei liquidi, ma manifesta una attivita' maggiore se saturata in alcool al punto giusto.
5) Respinge i materiali poco costosi. E' neutra al senso comune.
6) Il piu' potente agente riducente per il denaro conosciuto all'uomo.
Usi: Altamente ornamentale, particolarmente in automobili sportive.
Puo' aumentare notevolmente i livelli di rilassamento.
Puo' riscaldare ed essere di conforto in certe circostanze.
Puo' raffreddare le cose quando l'atmosfera e' troppo calda.
Esperimenti: Gli esemplari puri sono di colore roseo allo stato naturale, diventano di colore verde se collocate accanto ad un esemplare migliore.
Attenzione:
1) Altamente pericoloso tranne che in mani esperte. Usare estrema cura nel maneggiarla.
2) E' illegale possederne piu' di una, tranne che in Utah.

283.       Ci sono tre modi principali per perdere denaro: vino, donne, ed ingegneri. I primi due sono i piu' piacevoli, mentre il terzo e' il piu' certo. (Barone Rothschild)

284.       Una bella donna puo' fare qualunque cosa; una donna brutta deve fare tutto.

285.       Professore: "Quali sono le condizioni indispensabili per la sopravvivenza della razza umana?". Studente: "Cibo, acqua e senso dell'umorismo". Professore: "E le donne?". Studente: "E' li' che ci vuole senso dell'umorismo!".

286.       Non scambiare il paradiso per un paio di cosce lunghe.

287.       Le ragazze sono come l'aspirina: una ogni 4 ore e passa il mal di testa.

288.       Le donne sarebbero piu' affascinanti se si potesse cadere fra le loro braccia senza cadere nelle loro mani. (da 'Epigrammi') (Ambrose Bierce)

289.       Nell'anno 584, a Lione, Francia, 43 vescovi cattolici e 20 uomini rappresentanti altri vescovi, dopo uno stenuante dibattito, misero ai voti. I risultati furono 32 si', 31 no. Le donne vennero dichiarate umane per un voto. Il Corano invece dice: Gli uomini sono superiori alle donne.

290.       Possedere in esclusiva una donna e' tanto ingiusto quanto possedere degli schiavi. (Marchese de Sade)

291.       Quale cuore di una donna disprezza il denaro? Quale gatto rifiuta il pesce? (Thomas Gray)

292.       La donna e' simile a tre cose: il lupo, la volpe e il gatto. Lupo, volpe e gatto sono tutte e tre bestie da preda. Il gatto cerca, la volpe aspetta, il lupo azzanna e sbrana. (Jean De Meung)

293.       Le donne che vogliono essere uguali agli uomini mancano di immaginazione. (Graffito)

294.       Tra donne: "Scusi, ha visto mio marito?  E' mezz'ora che lo cerco". "Lo dice a me che ne cerco uno da trent'anni?"

295.       La parte delle donne che mi piace di piu' e' senz'altro il cubo.

296.       Quando una donna si e' tolta la gonna, le calze e le mutandine ha gia' parlato abbastanza. (Mirco Stefanon)

297.       La donna e' come un'onda, o ti sostiene o ti affonda.

298.       Le donne sono come le mosche: o si posano sul miele o sulla merda. (Truman Capote)

299.       La donna non Ć capace di amicizia, conosce solo l'amore. (Friedrich Nietzsche)

300.       PerchÄ Dio non ha dato alle donne il senso dell'umorismo ? PerchÄ potessero fare l'amore con te e non ridere di te. (Mrs. Patrick Campbell)

301.       Come si chiama quella donna che ha perso il 90 per cento della sua intelligenza? Vedova!

302.       Quando il mio ex fidanzato mi ha lasciata, il giorno dopo ho ricevuto un biglietto: "Non te le prendere, perchÄ per uno per cui te la prendi, c'e' sempre un altro a cui gliela dai!". (Brunella Andreoli)

303.       Era cosi' piatta che di reggiseno non aveva la prima, ma la retromarcia. (Giorgio Faletti)

304.       Dolce e' la vendetta, specialmente per le donne. (George Byron) (in Don Juan)

305.       Quando le donne si baciano vengono sempre in mente i lottatori professionisti che si stringono la mano. (H.L. Mencken)

306.       A me piacciono solo due tipi di uomini: gli stranieri e quelli del mio Paese. (Mae West)

307.       Una donna assente e' una donna morta. (Ambrose Bierce)

308.       L'unico modo di trattare una donna alla pari e' di desiderarla come uomo. (Ennio Flaiano)

309.       Ci sono donne di spirito e donne di corpo. (Roberto Gervaso)

310.       Ci sono donne che riescono a farsi amare solo quando tradiscono. (Roberto Gervaso)

311.       Una donna innamorata e' capace di tutto. Esattamente come una donna non innamorata. (Roberto Gervaso)

312.       Le donne generalmente non negano i loro difetti. Solo li designano con nomi di virtu'. (Ugo Bernasconi)

313.       Sono felice di essere nata donna, cosi' non corro il rischio di prendere moglie. (Ann Margret)

314.       Se una donna si guarda spesso allo specchio, puo' darsi che non sia tanto un segno di vanita', quanto di coraggio. (Mark Twain)

315.       MANUALE DELLA PERFETTA BASTARDA: 34 modi bastardi di rispondere ad un uomo per fargli capire che non ti interessa: 
1) UOMO: Non ci siamo gia' incontrati da qualche parte? - DONNA: Si', lavoro alla reception della clinica specializzata nelle malattie venere.
2) UOMO: Non ti ho gia' visto da qualche parte? - DONNA: Si', e' per quello che non ci vado piu'.
3) UOMO: Questa sedia e' libera? - DONNA: Si', e anche quest'altra lo sara' se ti siedi.
4) UOMO: Allora, andiamo da me? - DONNA: Non so. Ci sono due posti nel bidone della spazzatura?
5) UOMO: Andiamo da te o da me? - DONNA: Tutti i due. Io vado da me e tu vai da te.
6) UOMO: Vorrei tanto chiamarti. Qual e' il tuo numero? - DONNA: E' sull' elenco telefonico. UOMO: Ma, non conosco nemmeno il tuo nome. - DONNA: Anche quello e' sull'elenco.
7) UOMO: E cosa fai di mestiere? - DONNA: Sono un travestito.
8) UOMO: Di che segno (in inglese: segnale) sei? - DONNA: Divieto d'entrata.
9)  UOMO: Come ti piacciono le uova per colazione? - DONNA: Non fecondati.
10) UOMO: Dai, non me la raccontare, siamo tutti e due in questa discoteca per le stesse ragioni. - DONNA: Infatti, per rimorchiare le fighe.
11) UOMO: Sono qua per farti realizzare i tuoi desideri nascosti. - DONNA: Vuoi dire che hai un asino e un dobermann a casa tua?
12) UOMO: Voglio donarmi a te. - DONNA: Mi spiace, non accetto la bigiotteria.
13) UOMO: Potessi vederti nuda, morirei felice. - DONNA: Puo' darsi, ma se io ti vedessi nudo, morirei dal ridere.
14) UOMO: Andrei in capo al mondo per te. - DONNA: Si', ma sapresti anche starci a lungo ? 
15) UOMO: Come fai ad essere cosi' bella? - DONNA: Il contrario di quello che fai tu.
16) UOMO: Che bel culo! – DONNA: Ti piace? Vieni a casa mia che mio padre te ne fa uno uguale.
17) UOMO: Un giorno sarai mia! - DONNA: La camicia di forza lŇhai lasciata in lavanderia?
18) UOMO: Bella porcina, vuoi 30 cm di piacere? – DONNA: Magari... ma non in tre volte!
19) UOMO: ĎCiao, bambolina triste, ti ho vista qui tutta sola e ho pensato... - DONNA: Vai, vai, bellino, cammina che ce lŇho giaŇ chi mi stasa il tubo dellŇutero!
20) UOMO: Io sono quello che aspettavi da tempo – DONNA: SiŇ, era tempo che aspettavo qualcuno da umiliare... Scrostati!
21) UOMO: Ruberei il mondo per te – DONNA: Al ladrooo!
22) UOMO: Usciamo? – DONNA: Piuttosto che uscire con te preferisco un calcio nel culo sui pantaloni bianchi con gli anfibi sporchi di merda!
23) UOMO: Se non faccio lŇamore almeno una volta alla settimana divento triste! – DONNA: Ecco spiegata la tua perenne depressione!
24) UOMO: Ciao, Topona! - DONNA: Ciao, merdaccia!
25) UOMO: Sei una stella - DONNA:Levati dalle palle, mi offuschi!
26) UOMO: Ciao, splendida! - DONNA: Ciao, rutto della natura.
27) UOMO: Ho visto come mi fissavi! - DONNA: Direi, ti scaccoli come un animale!
28) UOMO: Tu, io, un camino... - DONNA: L'idea di darti fuuoco mi alletta, in effetti.
29) UOMO: Hai da accendere? - DONNA: Sô, e anche da scopare, ma non avrai nÄ l'uno, nÄ l'altro.
30) UOMO: Posso offrirti da bere? - DONNA: Ora non mi va. Intanto dammi i soldi, cosi' se passa qualcuno di interessante gli offro qualcosa.
31) UOMO: Ciao, io e te ci conosciamo gia'? - DONNA: Non ricordsio, si vede che sei proprio insignificante!
32) UOMO: Ehi, figona, hai un culo che parla da solo! - DONNA: E ti dice anche quanto sei stronzo?
33) UOMO: Sei stupenda! - DONNA: Lo so. E' grazie a questo che mi posso permettere uomini migliori di te!
34) UOMO: Ciao, bella biondina ossigenata! - DONNA: Ciao, brutto mongoloide naturale!

316.       Vi sono creature, che, chiuse in un busto, in un paio di scarpe, in un paio di guanti, hanno la forma di una donna, come l'acqua ha la forma della bottiglia che la contiene. Ma levate busto, scarpe e guanti: le succedera' come all'acqua se rompete la bottiglia. (Alphonse Karr)

317.       Se tutte le donne facessero le puttane per sei mesi, capirebbero meglio gli uomini e li dominerebbero totalmente. (Carla Conso)

318.       Molti hanno paura di quella donna: ha mandato piu' uomini in bianco del colesterolo. (Franco Merafino)

319.       PerchÄ le donne parlano piu' degli uomini? perchÄ hanno 4 labbra.

320.       Una donna, in ogni consiglio che dł, anche senza volerlo mette un poco del proprio vantaggio. (Ugo Ojetti)

321.       Quando la donna che t'ama ti loda, non t'insuperbire: loda se stessa.

322.       A 27 anni le donne dicono: "Questi due o tre anni di giovinezza che mi restano..."; a 35: "Questi cinque anni di giovinezza che mi restano..."; a 40: "Questi dieci anni di giovinezza che mi restano...". (Pitigrilli)

323.       Se una donna desidera un diadema di diamanti, vi spieghera' che e' per evitarvi di comperarle un cappello. (Jerome K. Jerome)

324.       Niente e' piu' terribile per una donna che l'infedelta' dell'uomo amato. In seguito a una tale delusione amorosa puo' perfino accadere che le donne si chiudano in un convento.  Se poi la delusione e' particolarmente forte puo' accadere che si chiudano in un convento di frati. (Giobbe Covatta)

325.       Le donne ricevevano le notizie molto piu` in fretta dei cronisti del "Daily Lunatic"! (Robert A. Heinlein, La Luna e` una severa maestra)

326.       "... metti una rivendita di cosmetici sull'altra riva di questo fiume, e tutte le donne che abbiamo qui cammineranno sull'acqua". (Robert A. Heinlein, La via delle stelle)

327.       Quando sono arrivato a Roma sono rimasto molto impressionato da due cose: dal Colosseo e dalla cameriera della mia stanza d'albergo. Tutt'e due avevano una struttura incredibile. (Mel Brooks)

328.       Per far felice una donna? L'importante e' 'stu... pirla!

329.       Una donna impiega un'ora per comperare un cappello che si puo' fare in 15 minuti. (Tony Randall)

330.       Quella donna sa parlare otto lingue e non sa dire "no" in nessuna di esse. (Dorothy Parker)

331.       Adoro l'immagine della biondona oca: il vantaggio e' che non devi fare sforzi. (Pamela Anderson)

332.       Le donne non sanno cosa vogliono, ma sanno benissimo come ottenerla.

333.       Le donne sono come il pigiama; servono solo per andarci a letto.

334.       Le donne sono come i pop-corn; prima fanno pop, poi corn!

335.       Come fate a scoprire se vostra moglie e' morta? Il sesso e' sempre uguale, ma i piatti sporchi si accumulano.

336.       Risparmiate l'acqua, fate la doccia con un amico. (Mae West)

337.       "Papa', sono incinta". "... in che senso ?". "Scusa, secondo te quanti sensi puo' avere 'sono incinta' ?". "Urg... non so... spero almeno due".

338.       Slogan femminista: ve la faremo vedere noi! (Mirco Stefanon)

339.       Regalare un prezioso atlante ad una signora e' un modo fine ed elegante per mandarla a quel paese. (Mirco Stefanon)

340.       Non ti fidare di una donna che si toglie le mutandine e dichiara aperta la seduta. (Mirco Stefanon)

341.       Dopo tanto discorrere  resta dubbio se le donne preferiscano essere prese, comprese o sorprese. (Gesualdo Bufalino)

342.       Ci siamo ribellate ai "lavori femminili" e ci siamo gettate a capofitto nei "lavori maschili".  E cosi' ci tocca fare entrambi e faticare il doppio. (Anne Wilson Schaef)

343.       Chi dice donna dice danno. Pero' non e' vero: a me non me la danno. (Francesco Damiano)

344.       E' difficile non desiderare la donna d'altri, dato che quelle di nessuno, di solito sono poco attraenti. (Enzo Biagi)

345.       Alcune donne dovrebbero essere picchiate regolarmente, come i gong. (Noel Coward)

346.       perchÄ le donne vanno cosi' piano a vestirsi? perchÄ devono rallentare nelle curve.

347.       So come vanno a finire le mie storie con le donne. Ormai quando incontro una bella ragazza non la invito piu' a cena: le pago direttamente gli alimenti! (Mirco Stefanon)

348.       Prima di uscire con un'altra donna devo rifarmi il guardaroba: sono troppo di manica larga! (Mirco Stefanon)

349.       Sara' stato anche il migliore amante del mondo, ma cosa potevo fare di lui nelle altre ventidue ore della giornata? (Zsa Zsa Gabor)

350.       Come ogni giovanotto, tu esageri di molto la differenza tra una donna e l'altra. (Bernard Shaw)

351.       La casa Ć la prigione della ragazza e il riformatorio della donna. (Bernard Shaw)

352.       La volubilitł delle donne che amo Ć eguagliata soltanto dall'infernale costanza delle donne che mi amano. (Bernard Shaw)

353.       FinchÄ una donna puś sembrare piŁ giovane di dieci anni di sua figlia, Ć perfettamente soddisfatta. (Oscar Wilde)

354.       Il pianto Ć il rifugio delle donne brutte e la rovina di quelle belle. (Oscar Wilde)

355.       Le donne possiedono un istinto meraviglioso: hanno la capacitł di scoprire tutto tranne l'ovvio. (Oscar Wilde)

356.       Ogni donna Ć ribelle, e in genere Ć ferocemente in rivolta contro se stessa. (Oscar Wilde)

357.       Quando il suo terzo marito Ć morto, lei Ć diventata bionda dal dolore. (Oscar Wilde)

358.       Tre signore dalla parrucchiera chiacchierano dei rispettivi mariti, cercando di vantarsi il piu' possibile. La prima dice: "Mio marito mi portera' un mese in vacanza a Tahiti per il mio compleanno". La seconda replica: "Mio marito invece mi ha regalato una Mercedes coupe' per il mio onomastico". La terza dice: "Noi non siamo cosi' ricchi. Mio marito pero' quando ce l'ha duro serve da posatoio per le nostre 4 galline". A questo punto la prima signora, alquanto allibita, confessa: "Beh, non andiamo proprio a Tahiti: andremo per una settimana a Codigoro da mia madre". E la seconda: "La tua onesta' mi fa vergognare: non era una Mercedes coupe', ma solo una Lada di seconda mano". Allora la terza rivela il retroscena: "Anch'io ho una confessione da fare: la quarta gallina deve stare su una zampa sola..."

359.       Scusatemi se al concettualismo concettuoso dei concetti preferisco la Concetta. (Mirco Stefanon)

360.       La donna, fijo, e' come la castagna, dicevano Bertoldo e Bertoldino: bella de fora, e dentro ha la magagna. (Gioachino Belli)

361.       Le donne sono come le trote (o il pesce gatto o l'acciuga) : tolta la testa il resto e' tutto buono.

362.       La donna e' come una polo: un buco con qualcosa intorno.

363.       La donna ideale deve soddisfare l'anima, lo spirito, i sensi. Non trovando riuniti i tre requisiti nella stessa persona, Ć consentito il frazionamento. (Alessandro Morandotti)

364.       Una donna e' fortunata perchÄ (96 motivi perchÄ e' bello essere donna): 
1.  Non sei costretta a tenere conto fin dall'adolescenza delle dimensioni delle tue parti intime.
2.  Non e' detto che se non ti piace il calcio sei gay
3.  Ti puoi innamorare senza essere derisa da tutti i conoscenti e non.
4.  La testa e' un organo ben separato dal pube.
5.  ...e funziona piŁ di quanto gli uomini vogliano credere.
6.  L'organo sessuale femminile e' uno dei piŁ efficaci strumenti di potere al mondo.
7.  Se lasci la tavoletta del water abbassata non e' solo perchÄ hai fatto la cacca.
8.  Puoi sempre rimediare agli errori di madre natura con qualche ritocco qua e la'.
9.  I lavori faticosi non li fai tu.
10. Ti puoi permettere di piangere quando ti pare e piace.
11. Tua madre non ti fa le piste perchÄ ti devi tagliare i capelli.
12. Tuo padre non ti fa le piste perchÄ ti devi fare la barba.
13. Puoi accavallare le gambe in scioltezza.
14. Le conchiglie sono solo dei bei gusci che trovi al mare.
15. Nessuno ti costringe a inventare prodezze in campo sessuale per sentirti "uno della compagnia".
16. Non sei soggetto all'effetto mandria quando sei in compagnia di un numero superiore a due di tuoi consimili.
17. Quando cambi canale, non devi fermarti ad ogni scena di nudo femminile.
18. Non ti accalappiano le pubblicitł con le donne nude (circa il 90% del trash televisivo).
19. La casa di una donna single si distingue da una cuccia per cani.
20. Ti puoi esprimere in maniera raffinata e sottile usando svariati mezzi di comunicazione grazie ai quali riesci ad esprimere dettagliatamente pensieri articolati e precise opinioni argomentate molto oltre un "si" o un "no".
21. INDIPENDENTE: sai sempre dove sono i tuoi calzini.
22. ECONOMICA: a paritł di lavoro costi meno.
23. VERSATILE : in una giornata svolgi almeno 3 lavori differenti.
24. INTELLIGENTE: non hai bisogno di usare il centimetro, ...
25. DINAMICA: non passi la domenica sprofondata sul divano.
26. SENSIBILE: sai dire in mille modi diversi la frase "mi fai schifo".
27. ARGUTA: ti basta un cenno per capire quello che gli altri non ti vogliono dire.
28. Se sei bassa sei FUNZIONALE.
29. Se lui e' ING. ARCH. DOTT. AMM. ecc. e' sempre lei che comanda a casa.
30. Se sei figa te la puoi tirare.
31. La macchina e' solo un mezzo di trasporto. (e c'Ć sempre qualcuno che te la puś riparare)
32. Trovi sempre qualcuno che ti paga la cena.
33. Sei sempre seduta sulla tua fortuna.
34. In caso di separazioni il figlio e' sempre della mamma.
35. Hai l'innato l'uso della parola
36. Puoi parlare e pensare a due cose diverse contemporaneamente.
37. Hai il sacrosanto diritto di sparare stronzate senza che qualcuno te lo faccia notare.
38. Sei un'ARTISTA: riesci a far coincidere lavoro-casa-figli-marito-amante.
39. Non hai parti di cervello inutilizzate.
40. In te e attorno a te cresce la vita.
41. Non sei obbligata a uscire con la camicia stropicciata quando la mamma e' in vacanza
42. Se ti guardi allo specchio, lo fai per vedere se sei carina, non per controllare se hai l'aria "abbastanza sciupata"
43. Puoi entrare in profumeria a spendere una cifra folle senza chiederti se sei lesbica
44. Se una barzelletta non ti piace, puoi permetterti di non ridere anche se e' sconcia
45. Puoi permetterti di cambiare idea quando ti pare, giustificandoti con la semplice "incoerenza femminile"
46. Puoi avere un amico senza desiderarlo come amante
47. Vivi piŁ a lungo ( e piŁ intensamente)
48. Non corri il rischio di fare un figlio a 70 anni
49. Sei tu a scegliere chi vuoi sposare (e solo se ti vuoi sposare)
50. Se una sera non ne hai voglia, non ti viene subito il dubbio di avere "qualcosa che non va"
51. Quando sei giovane, te ne puoi sposare uno vecchio e ricco, cosi' quando sei vecchia te ne puoi prendere uno giovane
52. Non imposti la tua vita in modo da avere abbastanza tempo per fare 5 ore di palestra al giorno altrimenti non ti crescono abbastanza in fretta i muscoli
53. Hai hobbies diversi dal guardare lo sport alla tele
54. Sai alimentarti in modo sano e variato senza per questo sentirti "in punizione"
55. Vedi la vita in rosa
56. Non ti devi preoccupare di "fare cilecca".
57. Non ricevi la solita cravatta in regalo.
58. Puoi indossare collane d'oro massiccio senza sembrare un tamarro.
59. Non sei costretta a subire uno sguardo indagatore alle tue parti intime quando fai pipi' in un bagno pubblico.
60. Con qualche spermatozoo congelato potresti fare sopravvivere il genere umano se anche non rimanesse un uomo sulla terra.
61. Puoi telefonare ad un'amica anche solo per chiederle "come va?" .
62. Indossare un nuovo capo di biancheria intima rimedia tutto.
63. Non sei costretta a giacca e cravatta ad un matrimonio di Luglio.
64. Non avrai mai il dubbio che "quello sia tuo figlio".
65. Lasci che sia lui a dannarsi su dove portarti al primo appuntamento.
66. Puoi sempre sfuggire a situazioni difficili o noiose per "darti una rinfrescata".
67. Anello di fidanzamento 5.000.000; cravatta 100.000 lire.
68. Non hai dovuto superare quella fase dell'adolescenza in cui gli uomini occupano il bagno l'80% della giornata.
69. Puoi parlare dei tuoi piŁ intimi problemi con una vera amica senza sentirti in imbarazzo.
70. Le vendette delle donne possono essere mooolto piŁ schiaccianti.
71. Non puzzi come un caprone se salti un giorno la doccia.
72. Conosci almeno venti modi per dare un due di picche e mantenere l'amicizia.
73. ...e altri venti modi per dare 2 di picche e farlo sentire una merda.
74. Se proprio non hai voglia di lavorare puoi fare la mantenuta.
75. Aldo Biscardi non e' nel tuo universo.
76. C'Ć sempre un nuovo vestito da indossare da qualche parte.
77. Puoi distrarre l'attenzione della gente dalla conversazione con solo il tuo torace.
78. Puoi nascondere le occhiaie con il trucco
79. Al ristorante ti servono per prima
80. Se non sei motorizzata trovi sempre qualcuno che ti da' un passaggio
81. Riesci a farti togliere la multa dicendo che il semaforo era "rosa"
82. Comandi sempre tu tranne che nel ballo
83. Se d'estate vieni in ufficio con i pantaloncini non ti sbattono fuori.
84. Puoi cambiare look quando ti pare
85. Il "gruppo di sostegno" e' bello.
86. Puoi dedicarti ad attivitł considerate tipiche dell'altro sesso e sarai considerata emancipata e non "frocio".
87. Se hai litigato con il rasoio non ne mostrerai i segni sulla faccia la mattina
88. Non ti preoccuperai mai del confronto delle tue parti intime con quelle della sua ex.
89. Puoi permetterti di lasciarti credere il "sesso debole"
90. Basta un sorriso e un dolce sguardo per risolvere tutto.
91. Puoi arrivare in ritardo ed essere comunque giustificata.
92. Se hai qualcosa di pesante da portare c'Ć sempre qualcuno disposto a farlo per te.
93. Non ti portano via un anno della tua vita solo per vestirti di verde!                                               
94. Non sei costretta a far vedere i tuoi completi intimi un po' particolari alla tua mamma solo perchÄ te li deve lavare.
95. Al ristorante puoi permetterti di ordinare quello che vuoi senza sborsare neanche una lira.
96. Al distributore fai-da-te-e-paga-alla-cassa ti basta un sorriso per convincere il benzinaio di turno a farti benzina, a pulirti i vetri, a cambiarti il tergicristallo e a controllarti l'olio.

365.       IL GIOCO DEI PUNTI (PURITY TEST)

Nel mondo dell'amore c'e' una sola regola: rendi la donna felice. Fai qualcosa che le piace e prendi punti. Fai qualcosa che non le piace e i punti sono sottratti. Non prendi punti per fare qualcosa che lei si aspetta. Mi spiace, ma e' cosi' che va il gioco.

 1) Compiti semplici

 Fai il letto                                                      +1
 Fai il letto ma ti dimentichi di aggiungere i cuscini decorativi   0
 Butti la coperta sulle lenzuola sfatte                            -1
 Lasci l'asse del cesso alzata                                     -5
 Cambi la carta igienica quando e' finita                           0
 Quando la carta igienica e' finita ricorri ai  Kleenex            -1
 Quando i Kleenex sono finiti sgattaioli lentamente
 nell'altro bagno                                                  -2

 Esci per comprarle assorbenti super-freschi
 super-leggeri con le ali                                          +5
 Ma torni con la birra                                             -5

 Controlli un rumore sospetto di notte                              0
 Controlli un rumore sospetto di notte e non e' niente              0
 Controlli un rumore sospetto di notte e' qualcosa                 +5
 Lo colpisci ripetutamente con il ferro da stiro                  +10
 E' suo padre                                                     -15

 2) Relazioni sociali

 Stai al suo fianco per tutta la festa                              0
 Stai al suo fianco per un po', poi la lasci per
 andare a chiacchierare con un compagno di bevute del liceo        -2
 Che si chiama Pamela                                              -4
 Pamela e' una ballerina                                           -6
 Pamela ha i seni rifatti                                          -8

 Mentre girovagate per la festa, tu tieni la mano
 della tua compagna e la  guardi  in viso con tenerezza            +1
 Mentre girovagate per la festa, la presenti come
 "la vecchia palla al piede" e le dai una pacca sul sedere         -5

 Quando la tua compagna indica una donna molto
 bella e ti chiede se la trovi
 attraente, tu dici: "Si', ma niente in confronto  a te"           +1
 Quando la tua compagna indica una donna molto
 bella e ti chiede se la  trovi
 attraente, tu dici: "Si', ma a letto fa schifo"                   -6
 Quella donna e' sua sorella                                       -90

 Bevi un solo drink                                                 0
 Bevi un po' di drinks e balli il tango con un
 barboncino                                                        -4
 Bevi molti drinks, ricordandoti vagamente che
 qualcuno ti ha preso le impronte  digitali                        -18

 3) Sabato pomeriggio

 Andate al supermercato insieme                                    +3
 Andate al supermercato insieme, la lasci
 all'entrata e poi parcheggi la  macchina                          +4
 Andate al supermercato insieme, la lasci
 all'entrata e poi vai al bar                                      -2
 Passi la giornata comprando mobili e fai finta
 che la cosa ti piaccia                                            +3
 Passi la giornata comprando mobili e ti addormenti su un mobile
 scomponibile                                                       0
 Passi la giornata in un ipermercato comprando all'ingrosso        +3
 Soprattutto patatine e birra                                      -6
 Affronti un grande progetto per la casa, come
 riverniciare la cantina                                          +15
 o rifinire i pavimenti                                           +16
 o rifare l'impianto elettrico                                    +17
 o aggiungere un secondo piano                                    +18
 o installare un canestro per una palla di gomma
 sul cestino del bagno                                             -6

 E la cosa ti fa impazzire di divertimento                        -15

 Vai a trovare i suoi genitori                                      0
 Vai a trovare i suoi genitori e parli con loro                    +3
 Vai a trovare i suoi genitori e fissi immobile la  televisione    -3
 La televisione e' spenta                                          -6

 Passi il pomeriggio guardando calcio in mutande                   -6
 E non sono le tue mutande                                        -15

 4) Il suo compleanno
 La porti fuori a cena                                              0
 La porti fuori a cena e non e' un pub                             +1
 Va beh, e' un pub                                                 -2
 E' un pub, e' la serata "mangia-tutto-quello-che
 puoi" e in tasca hai la radiolina per sapere il risultato
 della partita  della tua squadra del cuore che
 gioca proprio quella sera                                        -10
 La porti in un ristorante intimo e caro, chiami
 un chitarrista, ti alzi e canti                                   +4
 Se stoni                                                          +2
 Se non sei malaccio                                               +5
 Ti alzi e canti una canzone di Frank Sinatra e
 sei avvolto da applausi scroscianti                               -2

 Le fai un regalo                                                   0
 Le fai un regalo ed e' un piccolo elettrodomestico                -10
 Le fai un regalo e non e' un piccolo elettrodomestico             +1
 Le fai un regalo e non sono cioccolatini                          +2
 Le fai un regalo che pagherai a rate per mesi                     +30
 Aspetti l'ultimo minuto e le compri un regalo il
 giorno  stesso                                                    -10
 Con la sua carta di credito                                       -30
 E qualsiasi cosa tu abbia comprato e' due taglie
 troppo grande                                                     -40

 5) Distrazione

 Ti dimentichi completamente il suo compleanno                     -20
 Ti dimentichi il vostro anniversario                              -30
 Ti dimentichi di andarla a prendere alla
 stazione                                                          -45
 Che dista un'ora da casa tua                                      -50
 E la pioggia scrosciante le rovina
 l'acconciatura                                                    -60

 6) Una serata con i ragazzi

 Esci con un amico                                                 -5
 E l'amico e' felicemente sposato                                  -4
 o spaventosamente single                                          -7
 E guida un'auto sportiva                                          -10

 Bevi qualche birra                                                -9
 Rientri in ritardo di un'ora                                      -12
 Rientri in ritardo di un'ora e non hai
 telefonato                                                        -20
 Rientri alle 4 del mattino                                        -30
 Rientri alle 4 del mattino puzzando di alcol e
 sigaro                                                            -40
 E non indossi le mutande                                          -50
 Ma quello e' un tatuaggio??                                      -200

 7) La sua serata fuori

 Stai a casa mentre lei esce con una collega
 noiosa                                                             +5
 Esce con i suoi colleghi noiosi e rientra tardi                   +10
 Tu l'aspetti alzato                                               +15
 Esce, rientra tardi, ubriaca e tu la metti a letto                +20

 8) Una serata a casa

 Guardate la TV insieme                                              0
 Tu hai noleggiato un film                                          +2
 Tu hai noleggiato un film ed e' "Il paziente
 inglese"                                                           +3
 E' "Il paziente inglese" e tu stai sveglio per
 tutto il film                                                      +5
 E' "Il paziente inglese" e tu ti addormenti                        -1
 E' "Il paziente inglese" e tu ti addormenti e sbavi                -4

 9) Una serata fuori insieme
 La porti a vedere un film                                          +2
 La porti a vedere un film che le piace                             +4
 La porti a vedere un film che tu odi                               +6
 La porti a vedere un film che ti piace                             -2
 Si intitola "Il poliziotto della morte 3"                          -5
 Si vedono robot che fanno sesso                                    -9
 Hai mentito e le hai detto che era un film
 straniero sugli orfani                                            -15

 10) Fiori

 Le compri dei fiori solo quando devi                                0
 Le compri dei fiori come sorpresa, solo per il
 piacere di farlo                                                  +20
 Le regali fiori selvatici che hai colto tu stesso                 +30
 E le viene il raffreddore da allergia                             -25

 11) Il tuo fisico

 Ti viene una notevole pancetta                                    -15
 Ti viene una notevole pancetta e fai ginnastica
 per sbarazzartene                                                 +10
 Ti viene una notevole pancetta e ricorri a jeans
 larghi e camicie hawaiane                                         -5

 12) Soldi

 Spendi molti soldi in qualcosa di poco pratico                    -5
 Qualcosa che lei non puo' usare                                   -10
 Come un modellino motorizzato di aeroplano                        -20
 E lei ha avuto un piccolo elettrodomestico per
 il suo compleanno                                                 -40

 13) Guida

 Durante una gita sbagli strada                                    -4
 Durante una gita sbagli strada e ti perdi                         -10
 Ti perdi in una brutta parte della citta'                         -15
 Ti perdi in una brutta parte della citta' e
 incontri gli abitanti da  vicino                                  -25
 Li conosci                                                        -60

14) Comunicazione

 La Domanda (con la D maiuscola)
 Ti chiede: "Ti sembro grassa?"                                    -5
 [N.d.r.: le domande delicate iniziano sempre con
 un deficit]
 Esiti a risponderle                                               -10
 Rispondi: "Dove?"                                                 -35
 Rispondi: "Piu' grassa di cosa?"                                  -60

 Quando vuole parlare di un problema, la ascolti, assumendo
 quella che  sembra  un'espressione interessata                      0
 Quando vuole parlare, tu ascolti, per piu' di mezz'ora             +5
 Ascolti per piu' di mezz'ora senza spostare lo  sguardo verso la
 televisione                                                       +10
 Capisce che questo succede perche' ti sei  addormentato           -20

366.       Di tutto quello che dicono le donne bisogna credere la metł. Gił, ma quale metł?. (L. Zuccoli)

367.       Le donne... le donne... Le donne sono cosi' affascinanti, ma i cani sono talmente piu' fedeli. (Sacha Guitry)

368.       Le donne oneste non riescono a consolarsi degli errori che non hanno commesso. (Sacha Guitry)

369.       Esiste una quantita' di oggetti meccanici che aumentano gli stimoli sessuali, specie delle donne. Primo fra questi e' la Mercedes 380SL Cabriolet. (P.J. O'Rourke)

370.       PerchÄ i cani sono migliori delle donne:
- I genitori del vostro cane non verranno mai a passare una settimana con voi.
- Un cane Ć felice se il padrone butta i vestiti sul pavimento.
- Resta in bagno soltanto il tempo necessario a una rapida bevutina di nascosto nell'acqua dello sciacquone.
- Non pretende mai di ricevere una telefonata affettuosa il mattino dopo essere stato a letto con voi.
- Non si arrabbia se dimenticate l'anniversario di quando venne a vivere con voi.
- Non si sente frustrato se vive in casa e si fa mantenere completamente.
- Meno amici ed estranei si invitano a cena e piŁ Ć felice.
- Non Ć geloso dei cani che avete avuto prima di lui.
- Non pretende di essere festeggiato l'8 marzo.
- Se ha figli, se li dimentica in fretta e non si aspetta mai telefonate da loro.
- Meno cose gli regalate da mettere al collo e piŁ lui Ć contento.
- Non ha l'assurda pretesa di conversare mentre mangia.
- Non va mai a fare shopping.
- Non soffre di improvvisi e fulminanti mal di testa al momento di andare a letto.
- PiŁ tardi rincasate e piŁ vi fa festa.

371.       Odio i lavori di casa! Fai i letti, lavi i piatti e dopo solo sei mesi devi ricominciare da capo! (Joan Rivers)

372.       Che differenza c'Ć tra una donna e un fucile? Nessuna! Basta piegarli a metł per caricarli da dietro!

373.       La donna e' come una buona tazza di caffĆ: la prima volta che se ne prende non lascia dormire. (Alexandre Dumas padre)

374.       Io non ho mai amato un'altra persona nello stesso modo con cui io ho amato me stessa. (Mae West)

375.       Il movimento delle donne non ha minimamente cambiato la mia vita sessuale. Non oserebbe mai! (Zsa Zsa Gabor)

376.       Una donna dovete tenervela solo il tempo necessario per ingannare il vostro predecessore: un momento di piŁ e ad essere ingannato tocca a voi. (Alphonse Karr)

377.       L'inferno delle donne e' la vecchiaia. (FranŹois de La Rochefoucauld)

378.       Oggi mi sono innamorato anch'io. Per conquistarla le ho detto che sono l'unico nipote di uno zio ricchissimo, e lei mi ha lasciato per sposare mio zio...

379.       "Beh, sinceramente di Giusy io non posso che parlare bene". "Ah si'? Bene, allora possiamo anche cambiare argomento".

380.       Una donna con la quale si va piu' d'accordo sulle ginocchia - e' pesante!  (Sacha Guitry)

381.       Due donne finiranno sempre col mettersi d'accordo alle spalle di una terza.  (Sacha Guitry)

382.       Cara, mi chiedo se tu non stia recitando una parte troppo grande nella tua vita.  (Sacha Guitry)

383.       Quando si dice di una donna che e' abbastanza bella, vuol dire invece che non lo e' abbastanza.  (Sacha Guitry)

384.       Erodoto disse che quando la donna si spoglia della camicia si spoglia della vergogna. Presa l'Olanda - facilmente vassi - alla conquista dei Paesi Bassi. (Carlo Dossi)

385.       Le galline come le donne sono attirate verso le cose luccicanti: ma le galline si contentano dei pezzetti di vetro: le donne vogliono dei vetri piu' fini, i diamanti. (Carlo Dossi)

386.       La donna rassomiglia a una valigia senza manico: c'Ć dentro quello che ci serve, ma non si sa bene come prenderla e c'Ć il pericolo permanente che ti sfugga! (Paul Morand) ... e se sei abbastanza abile riesci ad evitare che ti caschi su un piede! (Jerda)

387.       Quando una donna tace, per l'amor del cielo, non interrompetela! (Enrique Castaldo)

388.       L'unica cosa che interessa alle donne della testa di un uomo sono i capelli. (Enrique J. de Poncela)

389.       Ci sono uomini cosi' perversi che dicono che le donne sono tutte sgualdrine, solo perchÄ una non volle esserlo. (B. J. Feijśo y Montenegro) (Helmut Gorge)

390.       Una bella donna non Ć colei di cui si lodano le gambe o le braccia, ma quella il cui aspetto complessivo Ć di tale bellezza da togliere la possibilitł di ammirare le singole parti. (Seneca)

391.       DIFFERENZE TRA BRAVE E CATTIVE RAGAZZE (1 parte)

Le brave ragazze dicono "Grazie per l'ottima cena"
Le cattive ragazze dicono "Che c'Ć domani per colazione?"

Le brave ragazze non vanno mai dietro all'uomo di un'altra ragazza.
Le cattive ragazze ci vanno, e anche a suo fratello.

Le brave ragazze indossano mutandine di cotone bianco.
Le cattive ragazze non ne indossano, nessuna.

Le brave ragazze lavano i loro pavimenti.
Le cattive ragazze lavano le stringhe dei loro bikini.

Le brave ragazze allentano qualche bottone quando fa caldo.
Le cattive ragazze fanno venire caldo allentando qualche bottone.

Le brave ragazze cucinano il pollo per cena.
Le cattive ragazze prenotano.

Le brave ragazze arrossiscono durante le scene di letto al cinema.
Le cattive ragazze sanno di poter fare di meglio.

Le brave ragazze non hanno mai pensato di poter dormire con il capo.
Le cattive ragazze neanche, a meno che non sia molto, ma molto ricco.

Le brave ragazze vanno in Paradiso.
Le cattive ragazze vanno dappertutto.

392.       Tu sei diverso, tu non sei come tutti gli altri uomini, tu non fai l'amore come loro purtroppo. (Fabio Fazio)

393.       Per conquistare una donna non e' tanto importante la dichiarazione d'amore quanto quella dei redditi. (Fabio Fazio)

394.       Cosa dice una giovane fidanzatina sfogliando una margherita? "Mamma, non mamma, mamma, non mamma..."

395.       Oggi dopo tanti anni ho incontrato mia cugina Lilli. Mi ha fatto piacere vederla coperta di gioielli. Significa che avevo visto giusto fin dall'inizio, io. Cioe' quel giorno che - avremo avuto sei anni - ci mostrammo l'un l'altra nudi per vedere come eravamo fatti e io notai che quella fessura che aveva in mezzo alle gambe era identica a quella del mio salvadanaio. (Romano Bertola)

396.       Tutti gli scrittori scrivono della loro infanzia! Se io scrivessi della mia non ti vorresti sedere nella stessa stanza con me. (Dorothy Parker)

397.       Gli uragani fanno un sacco di rumore, fanno un sacco di danni; inoltre l'uomo non ha ancora trovato il modo di controllarli. Non c'Ć da meravigliarsi che diano loro nomi di donne. (Robert Orben)

398.       Sono stato sposato per sei mesi. Lei sembrava bella come un milione di dollari, ma conosce solo centoventi parole ed ha solo due idee in testa. L'altra Ć il cappello. (Eric Linklater)

399.       Le donne apprezzano la crudeltł piŁ di qualunque altra cosa. E amano esserne dominate. (Oscar Wilde)

400.       Le donne sono l'altra metł del cielo, quella nuvolosa. (Groucho Marx)

401.       La donna e' un diavolo grazioso che fa entrare l'uomo nell'inferno per le porte del paradiso.

402.       Le sette etł di una donna sono: neonata, bambina,  signorina, giovane donna, giovane donna, giovane donna e giovane donna. (Herbert V. Prochnow)

403.       Qual e' la differenza tra l'influenza e una donna? Nessuna, infatti tutte e due ti annebbiano il cervello, ti fanno battere piu' forte il cuore ed entrambi te le porti a letto!

404.       La donna non e' niente piu' che alcune parole scritte da un ragazzino in un cesso pubblico. (She is no more than some words written by a small boy in a public crapper). (Charles Bukowski)

405.       A me piacciono le donne dolci... purche' siano ancora cialde.

406.       L'istinto femminile Ć sempre infallibile, o comunque Ć troppo faticoso sostenere il contrario. (Anonimo)

407.       In spiaggia se non potete rinunciare alla vostra femminilita' evitate almeno di mettere le pinne coi tacchi. (Valerio Peretti)

408.       Le donne, quando non amano, hanno tutto il sangue freddo di un vecchio avvocato. (Onorina) (Honore' de Balzac)

409.       I briganti ti chiedono il denaro o la vita; le donne ti chiedono tutti e due. (Samuel Butler) (da Treasury of Humorous Quotations)

410.       PerchÄ le lavanderie non sono un buon posto per incontrare delle donne? PerchÄ una donna che non sa usare la lavatrice Ć una donna inutile.

411.       Una donna intelligente ha milioni di nemici. Tutti gli uomini stupidi. (Marie von Ebner-Eschenbach)

412.       Molte donne si fanno un nome semplicemente cambiando cognome. (Fulvio Fiori)

413.       Cartelli stradali dell'universo femminile: 1) Il ciclo mestruale: semaforo rosso; 2) La gravidanza: lavori in corso; 3) La discussione: transito con catene; 4) Il litigio: caduta massi. (Fulvio Fiori)

414.       La donna e' l'unico tipo di assoggettato che va a letto volentieri col proprio nemico di classe. (Syusy Blady)

415.       A che servono le donne? Le mani servono per stringerle quando hai bisogno di aiuto. Gli occhi per perderti quando cerchi un attimo di pace. Le labbra per baciarla quando vuoi sentirti importante. La schiena per accarezzarla mentre dorme e tu aspetti il sonno. Le gambe per sostenerti quando inciampi nella vita. Il cervello per... per... cazzo, questo non lo so neanch'io...

416.       PerchÄ una donna non puś essere sia bella che intelligente ? PerchÄ sarebbe un uomo.

417.       Una donna che non sia una stupida, presto o tardi, incontra un rottame umano e ci prova a salvarlo. Qualche volta ci riesce. Ma una donna che non sia stupida, presto o tardi trova un uomo sano e lo riduce a rottame. Ci riesce sempre. (da Il mestiere di vivere) (Cesare Pavese)

418.       I cappellini di mia moglie non passeranno mai di moda. Saranno sempre buffi. (Jack Klugman)

419.       Le ragazze che si innamorano dei figli di buona donna lo fanno per istinto materno? (Comix)

420.       Le donne non seguono mai i cattivi consigli... Loro li precedono. (Abel Hermant)

421.       Le donne sono tutte uguali (topologicamente parlando).

422.       Nelle donne, il bacio sulle labbra con gli occhi chiusi e' generalmente segno di forte coinvolgimento, abbandono, passione. O congiuntivite. (Andrea `Zuse' Balestrero, "Piccoli feti crescono")

423.       Uno degli orrori della guerra su cui non si attira mai l'attenzione e' che le donne ne sono in genere risparmiate. (Henry de Montherlant)

424.       Ford, quello delle macchine, muore e chiede a San Pietro di presentargli il suo boss. Ford spiega a Dio che lui tutta la sua vita lŇha consacrata per costruire una macchina quasi perfetta, mentre Dio ne ha fatta una piena di difetti: la donna. Dio guarda i suoi tabulati e ammette che la Ford e' quasi perfetta, ma, malgrado tutti i difetti della donna, ci sono piu' uomini che la usano che la Ford, e percio' per lui va bene cosi'.

425.       Quando una donna dice -Non capisco cosa mi stia succedendo- vuol dire che Ć gił successo con un altro. (Roberto Gervaso)

426.       Tutti possono corteggiare una bella donna; per molti i problemi nascono se dice di si'. (Gian Piero Lepore)

427.       La maggioranza silenziosa non comprende, ovviamente, le mogli. (G.P. Lepore)

428.       Le anime delle donne sono cosi' piccole che alcuni credono che non ce l'abbiano nemmeno. (Ralph Samuel Butler)

429.       Una donna che si adira cambia sesso. (Madeleine de Scudery, Sentenze)

430.       La donna superiore ha spesso questa inferiorita', di fare la corte agli uomini. (Filippo Gerfaut, pseudonimo di Madame Dardenne, Pensieri di una scettica).

431.       Al mondo ci sono cosô tanti tipi di donne che se dovessi elencarli tutti finirei subito. (Aldo Busi)

432.       Per me le donne sono uomini anche loro. (Roberto Benigni in "Berlinguer ti voglio bene")

433.       Le donne si lamentano del sesso molto di piŁ degli uomini. Le loro lagne ricadono in due categorie: (1) Non Ć abbastanza. (2) Ú troppo. (Ann Landers)

434.       Sono 5 mesi che  non vengo considerata da un uomo, certo direte che sono 5 mesi nell'arco di una vita ? Niente, non sono niente, ma 5 mesi nell'arco di 5 mesi sono un'eternitł.

435.       Tra amiche: "Stefania, voglio che il mio fidanzato sia bello, perś deve anche avere un coraggio eccezionale!". "Ma Monica, non buttarti giŁ cosô! In fondo non sei poi tanto racchia!"

436.       A proposito di un bel paio di gambe femminili si puś anche parlare di arti superiori. (Giorgio Mazzoldi)

437.       TIPI DI DONNE (1). Le donne hanno rovinato l'uomo! La prima Ć stata Eva, da allora nulla Ć cambiato! Usano un'infinitł di stratagemmi per renderci la vita impossibile. Nessuno ha mai capito qual e' il motivo di un cosô ingente spreco di materia grigia. Il loro "cervello" sembra strutturato apposta per metterci in difficoltł. "A cosa stai pensando?" - Quante volte una donna ti ha fatto questa domanda? In genere nei momenti meno opportuni, come quando stai guardando la partita, sei stretto in un abbraccio appassionato o stai salpando su di un battagliero marlin dalle acque del Golfo del Messico. Qualunque cosa tu stia facendo dovrai replicare con una risposta completa e soddisfacente, o sarai accusato di nascondere i veri sentimenti. Ti sei mai chieso del perchÄ di questa domanda? La risposta Ć che non esiste un perchÄ! Il loro unico scopo Ć di stressarci! Purtroppo, malgrado i loro difetti, delle donne non siamo in grado di farne a meno. Per questo motivo abbiamo deciso di fondare l'associazione "URCA", il nostro obiettivo Ć quello di studiare quell'essere che tanto ci attrae, in modo da capire come usarlo nel migliore dei modi senza farci soggiogare. Si sa, per vincere la guerra bisogna conoscere il nemico Tipologie di donna....

TIPO: La comandante
PAROLE TIPICHE: "Mettiti unźaltra cravatta! Vai dal parrucchiere! Chiedi un aumento dello stipendio! Che cazzo mi guardi cosô!"
SPIEGAZIONE: Scambia il proprio partner con un cucciolo. Normalmente queste donne nella infanzia non avevano il permesso di tenere un animale domestico.
VANTAGGI: Non devi piŁ pensare
SVANTAGGI: Non hai piŁ il permesso di pensare

TIPO: La modificatrice
PAROLE TIPICHE: "Cosa stai pensando? Dobbiamo parlare del nostro rapporto. Non possiamo continuare cosô. Non riesci a comprendermi? Il nostro rapporto non ha nessuna importanza per te? Parli troppo poco dei tuoi sentimenti."
SPIEGAZIONE: Provoca sempre qualche discussione con lźunico scopo di cambiare il compagno come lo vuole lei. Lźopinione del compagno invece non ha nessuno valore.
VANTAGGI: Guarda spesso le soap-opere e quindi almeno in quei momenti puoi stare tranquillo.
SVANTAGGI: anche le soap-opere finiscono una volta.

TIPO: L'indecisa
PAROLE TIPICHE: "Non posso decidere. Dovrei cambiare il lavoro? Il mio compagno? La mia compagnia? Il colore dei miei capelli?"
SPIEGAZIONE: Da bambina tutte le decisioni le prendevano i suoi genitori
VANTAGGI: Facile da calmare
SVANTAGGI: Ancora piŁ facile agitarla

TIPO: La donna selvaggia
PAROLE TIPICHE: "Ho unźidea. Andiamo a fare lźamore sul prato davanti la porta (nel parco..., nellźascensore..., accanto al telefono mentre chiami il tuo capo)"
SPIEGAZIONE: Non ha mai avuto il permesso dei genitori di fare il Bungee-Jumping, mentre tutte le sue amiche invece lo avevano.
VANTAGGI: Gran divertimento
SVANTAGGI: Il divertimento trova spesso una brutta fine (il capo ti licenzia, denunce per oltraggio al pudore, si rompe il freno a mano mentre fate l'amore nella macchina parcheggiata vicino ad uno scoglio)

TIPO: La studentessa
PROLE TIPICHE: "Come? Non sai coseźĆ il teorema di Bernoulli? Conosci gił il nuovo Gčnther Grass? Ho conosciuto un ragazzo che studia filosofia"
SPIEGAZIONE: Ha 20 anni e puś studiare allźuniversitł. I suoi genitori non avevano questa possibilitł. Di solito viene dalla campagna e gli unici amici che ha avuto erano i suoi libri. E per il motivo che ha letto almeno tre libri tascabili su ogni cosa pensabile Ć convinta di sapere tutto adesso. Gli studenti che conosce o devono avere genitori che sono laureati pure loro oppure devono studiare qualcosa di artistico. Non devono assolutamente essere panciuti.
VANTAGGI: Ú spesso in giro per conoscere nuovi amici o nuovi libri
SVANTAGGI: Torna e ti racconta di nuovi amici e nuovi libri.

TIPO: La ragazza dei tuoi sogni
PAROLE TIPICHE: "Ti ho ascoltato. Ho capito cosa intendi. Si', sono dźaccordo con te. Sei il mio bellissimo genio. E adesso dobbiamo assolutamente fare lźamore".
SPIEGAZIONE: Questa donna Ć equilibrata. Ú stata amata dai genitori, ha finito la scuola senza grossi problemi, ha avuto amici simpatici. Ú una donna consapevole ed intelligente. Non vuole cambiare il suo partner. Lo accetta comźĆ e si gode la vita.
VANTAGGI: Sono ovvii
SVANTAGGI: Lźevoluzione ha saltato questa specie.

438.       "Che cosa sarebbe l'umanitł, signore, senza la donna?". "Sarebbe scarsa, signore, terribilmente scarsa". (Mark Twain)

439.       Sapendo che il primo posto nel cuore dei loro uomini Ć incontrastatamente occupato dai cavalli, le donne inglesi cercano di assicurarsi almeno il secondo posto in graduatoria, facendo di tutto per assumere un aspetto equino. E di solito ci riescono. (George Bernard Shaw)

440.       Se vuoi l'amore di una donna, pretendi la sua amicizia. Qualche volta funziona! (Anonimo)

441.       LEI DICE - LEI PENSA
1.Sei un caro ragazzo... --> Imbecille!!
2.Va tutto bene? --> Ú normale che sia cosô molle?
3.Dobbiamo parlare... --> Sono incinta.
4.La dimensione non conta.... --> Se non voglio avere un orgasmo.
5.Non c'Ć nessun altro... --> Mi sto facendo tuo fratello.
6.Esco solo con le mie amiche --> Faremo festa, ci divertiremo e sparleremo di te e dei tuoi amici.
7.Oh si!!!! Lô intorno --> Ú da tutt'altra parte ma voglio solo farla finita...
8.No, pago io per me --> Ú solo per essere carina; non ho la minima intenzione di fare alla romana.
9.Sarś pronta in un minuto --> Sono pronta, ma voglio farti aspettare perchÄ so che tu lo farai.
10.Stiamo andando troppo in fretta --> Non ho intenzione di farlo con te almeno fino a quando non avrś scoperto se quel tizio di Ingegneria ha la ragazza!
11.Non mi ascolti mai --> Non mi ascolti mai...
12.Mi piaci ma... --> Non mi piaci.
13.Vieni qui --> Anche il mio cane lo fa.
14.Non so, cosa vuoi fare? --> Non posso credere che tu non abbia pensato a niente.
15.No, solamente non voglio un ragazzo ora --> No, solamente non voglio TE COME ragazzo ora.
16.No, la pizza va bene --> Spilorcio bastardo.
17.Sembro grassa con questo vestito? --> Ú da tanto che non litighiamo.
18.Ho solo bisogno di un po' di spazio --> ... senza di te.
19.Non possiamo essere solo amici? --> proprio non mi piace sto tipo!!

442.       La donna Ć un male, ma un male necessario. (Aulo Gellio)

443.       Sulle donne s'Ć detto di tutto, anche troppo. Eppure un manuale appena pubblicato suggerisce un approccio diverso, come si evince fin troppo bene dal titolo: "DELLA DONNA NON SI BUTTA VIA NIENTE. CON 21 RICETTE PER CUCINARLA". Un'idea originale, non v'Ć dubbio. Peccato che il problema, con le donne, non sia cucinarle. Ma digerirle. (Indro Montanelli)

444.       "Ti ho visto, sai, tutta la sera a fare gli occhi languidi a quel giovane ragazzo!". "Quale, quello alto circa 1,90, capelli biondi, occhi azzurri, giacca verde, pantaloni scuri, calzini verdi, neo sul collo?". "Si', proprio quello!". "Ma se non l'ho nemmeno notato!"

445.       Donna: carne attorno ad un buco.

446.       La carne e' cio' che distingue la donna da una serratura. (Mauroemme)

447.       Una donna e' come la traduzione di una versione di latino: se e' bella non e' fedele, se e' fedele non e' bella.

448.       Donna: il buco che si lamenta intorno. (Akel Barzo)(Donnie Barzo)

449.       La donna Ć l'unica droga la cui astinenza crea santi. (Guru)

450.       Un'invitata ad uno spettacolo televisivo: "Ho rotto il mio fidanzamento con un uomo molto ricco che mi aveva regalato una pelliccia di visone, dei gioielli, una cucina completa, e una Rolls-Royce. Miss Gabor, cosa debbo fare?". Zsa Zsa Gabor: "Gli restituisca la cucina!".

451.       Legge di Rox-ella O'Hara sulle donne: Domani Ć un'altra donna.

452.       La donna e' come la televisione: la puoi guardare per anni senza smettere di entusiasmarti. (Guru) 

453.       Prima che tu trovi il tuo bel principe, devi baciarne molti di rospi. (Lella Costa) (dalle leggi di Murphy sul sesso)

454.       Il nome piŁ buffo per una donna Ć Dorina. Soprattutto se poi la devi fare a pezzi, cosa fai.... un quarto Dorina?? (Guru)

455.       Mia moglie ha appena subito un'operazione di chirurgia plastica. Le ho tagliato in due le carte di credito. (Henny Youngman)

456.       Una donna che ha un amante Ć un angelo, una donna che ha due amanti Ć un mostro, una donna che ha tre amanti Ć una donna. (Victor Hugo)

457.       La donna infedele vive nel rimorso. La donna fedele vive nel rimpianto. (Proverbio Cinese)

458.       Correre dietro alle donne non ha mai fatto male a nessuno. E' raggiungerle, che Ć pericoloso. (J. Davies) (Antonio Fogazzaro)

459.       Mai fidarsi di una donna che dice la sua vera etł'; una donna capace di dir quello Ć capace di dir tutto. (Oscar Wilde)

460.       Le donne sono come le ciliegie. Una tira l'altra. Col tempo impari a mangiare la polpa senza ingoiare il nocciolo. (Gianni Monduzzi)

461.       8 marzo. Auguri a tutte le donne che scopano... ma anche a quelle che si affidano alle imprese di pulizia.

462.       Le donne preferiscono avere ragione che essere ragionevoli. (Ogden Nash)

463.       Le ragazze di oggi saranno le madri di domani...  SE NON STANNO ATTENTE!

464.       Quante donne ci vogliono per cambiare una lampadina? Nessuna, tutte quante si siedono per terra al buio e brontolano.

465.       Che cosa dici ad una donna con due occhi neri? Niente, glielo hai gia' detto due volte!

466.       La donna sarł sempre il pericolo di tutti i paradisi. (Paul Claudel)

467.       La donna innamorata dice sempre di si'; la capricciosa di si' e no. La civetta nĆ si' nĆ no. (ValÄry Bernard)

468.       La donna che non riesce a rendere affascinanti i suoi errori, Ć solo una femmina. (Oscar Wilde)

469.       Non bisogna mai contraddire una donna. Basta aspettare: lo farł da sola. (Humphrey Bogart)

470.       Cosa fa una donna davanti ad un foglio bianco? Legge i suoi diritti! E una donna davanti un sito porno ? LEGGE I SUOI DOVERI.

471.       RAGIONI PER LE QUALI LA TUA AUTO E' MEGLIO DI UNA DONNA
. Quando togli le chiavi l'auto si spegne
. Dopo due minuti Ć subito calda
. Puoi usarla tutti i giorni del mese
. Non fa storie se fai salire i tuoi amici senza preavviso
. Dopo l'acquisto hai una garanzia minima di tre anni
. Puoi prestarla al tuo migliore amico
. Quando vai in vacanza puoi lasciarla in garage
. Puoi caricarla di pacchi senza che questa si lamenti
. Puoi farla rottamare senza incorrere in spiacevoli conseguenze penali
. Spesso il tuo usato viene super-valutato
. Se te la rubano sei assicurato
. Puoi sempre permutarla con un'altra che ti piace di piŁ
. Se Ć straniera ha un valore aggiunto decisamente superiore
. Quando  Ć vecchia puoi cambiarla con una nuova di zecca
. Non sei geloso del meccanico che le mette le mani addosso
. Puoi equipaggiarla con tutti gli airbag che vuoi
. Fai un tagliando completo solo una volta all'anno
. Per toglierle tutti i difetti basta portarla in officina
. Va dove vuoi tu senza fare storie
. Esistono anche auto economiche
. Puoi affittarla, usarla quanto vuoi e dopo restituirla
. La puoi lavare tutte le volte che vuoi
. Se ti lascia a piedi basta una telefonata per averne una di riserva
- Se te la fottono, te ne accorgi!!

472.       Le donne amano indossare la pelliccia degli animali per piacere agli uomini che preferiscono la loro. (FrÄdÄric Dard)

473.       In sintesi tutto quello che una donna copre, tu, dallo per scontato brutto. (Gianni Monduzzi)

474.       Come fai a sapere che sei in un vero bar per lesbiche? Neanche il flipper ha le palle.

475.       Che differenza c'Ć tra una donna ed un rullino di pellicola? Un rullino si puś sviluppare.

476.       Qual Ć la definizione di lesbica? Un' altra dannata donna che vuole fare il lavoro di un uomo.

477.       PerchÄ le donne hanno due serie di labbra? PerchÄ cosô hanno la possibilitł di pisciare e lamentarsi allo stesso tempo.

478.       PerchÄ le donne sono tutte cosi' noiose? Non tutte le donne sono noiose. Alcune sono morte.

479.       PerchÄ e' bello essere donne (altri 14 motivi):                                                                                                                                                             97. Siamo scappate per prime dal Titanic
98. Possiamo spaventare i nostri capi uomini con scuse riguardanti 'misteriosi problemi ginecologici'
99. Quando balliamo non sembriamo una rana in un frullatore
100. Non dobbiamo rilasciare gas per divertirci
101. Se dimentichiamo l'uso del rasoio per un po', non Ć detto che qualcuno se ne accorga.
102. Ci congratuliamo con i nostri compagni di squadra senza toccar loro il sedere
103. Non  dobbiamo allungarci verso il basso di tanto in tanto per assicurarci di avere ancora gli organi genitali.
104. Siamo capaci di  vestirci
105. Possiamo parlare con una persona dell'altro sesso senza dovercela immaginare nuda.
106. Se sposiamo qualcuno di 20 anni piŁ giovane, siamo consce di sembrare delle idiote.
107. Sappiamo che ci sono momenti in cui la cioccolata puś davvero risolvere tutti i nostri problemi.
108. Non ci pentiremo mai di esserci fatte il buco alle orecchie
109. Possiamo valutare una persona nella sua interezza solo guardandole le scarpe
110. Possiamo dire quanto sono stupidi gli uomini anche in loro presenza, tanto non ascoltano comunque.

480.       Facile : aggettivo usato per descrivere una donna che ha la moralitł sessuale di un uomo. (Nancy Lynn-Desmond)

481.       Essere una donna riveste un interesse particolare solo per i maschi aspiranti transessuali. Per le vere donne e' solo una scusa per non giocare a football. (Fran Lebowitz)

482.       E' veramente notevole che in moltissime lingue antiche conoscere una donna significhi 'andare a letto con lei': come se la donna non potesse essere conosciuta altrimenti! Se i patriarchi hanno fatto una simile scoperta, vuol dire che erano ben piu' progrediti di quanto si creda. (Nicolas de Chamfort)

483.       Il gioco preferito del mio gatto Silvestro e' una topina finta, ma io so che non vede l'ora di giocare con una topa vera. (Ivan Della Mea)

484.       Dai mano libera ad un uomo e te la ritroverai dappertutto. (Mae West)

485.       Le mestruazioni si arginano con i tampax, sorta di tamponi che si applicano ed esce un filo bianco. E voi ingenuotti vi chiederete certo: se si tira il filo si muovono le braccine? (Giobbe Covatta)

486.       Quando sono buona sono buona, quando sono cattiva sono meglio. (Mae West)

487.       Piccola guida semiseria all'uso e manutenzione delle DONNE
MITI DA SFATARE SULLE DONNE

CAPITOLO 1: LEGGENDE METROPOLITANE
1.1. PANZANE GALATTICHE
CON LE DONNE L'ASPETTO FISICO NON CONTA
Panzana di dimensioni galattiche: sappiamo tutti che se non si e' alti 1.80 fisico atletico con pettorali e addominali scolpiti e privi di qualsiasi difetto fisico quali occhiali, denti finti o altro, si passa inosservati. (NDR l'unica eccezione e' data dalla ricchezza. Infatti, appurata la legge di Shoreder che dice: "L'attrazione di un individuo e' direttamente proporzionale al suo conto in banca o ai soldi che dimostra di avere" )
1.2. PANZANE PLANETARIE
CON LE DONNE BISOGNA ESSERE SEMPRE SE STESSI
Panzana di dimensioni planetarie: Se siete sinceri, dolci, dimostrate di sapere amare e ponete al centro dell'attenzione la donna che amate, questa vi trattera' come un amico, e voi rimarrete con un palmo di naso (Cfr> TEOREMA di M. Ferradini). Con le donne per essere una calamita, un irresistibile conquistadores,  dovete avere determinate qualita':
a) STRONZAGGINE
b) SFACCIATAGGINE
c) ESSERE PRIVO DI SCRUPOLI
d) DIMOSTRARE A TUTTI I COSTI DI NON AVERE NULLA DA PERDERE
e) MENEFREGHISMO ASSOLUTO CIRCA I SUOI PROBLEMI
f) POSSIBILMENTE, SPOSATO O FIDANZATO
Con queste qualita', venite assicurati del successo con il 90% delle donne
1.3 PANZANE CONTINENTALI
CON LE DONNE BISOGNA ESSERE SEMPRE SINCERI
Panzana di dimensioni Continentali: questa sincerita' fara' di un caffe' con la vostra collega al bar, nella mezz'ora di pausa,  un incontro a luci rosse nei bagni del bar ad applicare tutte le posizioni del Kamasutra con lei, anche se questa donna ha 45 anni,  e' brutta come la fame e lesbica attivista. Intanto "lei" vi ha cornificato diverse volte, ma eccetto che voi non siate Magnum P.I.,  non lo verrete mai a sapere. Vi e' una piccola percentuale di donne che rende partecipe il proprio uomo del fatto che a lei piace trasgredire (Cfr.> "Sono una troia, non sono una santa, non tentarmi, non sono una santa"). Se il proprio uomo la prende male, si adduce il comportamento stile "schiava Isaura" ossia, la mancanza di liberta' di scelta e assoluta padronanza del maschio sulla femmina. ( = separazione + divorzio ). Se il proprio uomo invece dimostra di gradire il comportamento della donna ( = atteggiamento "cornuto contento" ) il fenomeno prende il nome di "Scambio di coppie". Atteggiamento che si solito si manifesta in locali chiusi ai non soci (cosiddetti "Prive' ") dove le donne vengono pagate soldi per non fare un cazzo da sole e gli uomini soli, pagano soldi per non fare alla fine un cazzo.
1.4 PANZANE FUORI STANDARD ALLE DONNE PIACCIONO I CARATTERI DOLCI SE SEI UNO STRONZO NON AVRAI SUCCESSO
Panzana ovviamente fuori standard, (e qui, ci ricolleghiamo al punto 1.2.). Sta di fatto che se sei un non fumatore, privo di vizi, quali il bere smodatamente, farti canne e picchiare le proprie donne, magari sei un attivista della tua parrocchia, e partecipi alle sue attivita' ricreative, o fai del volontariato, vivi di classici Greci e ti piace leggere, sei sempre pronto a dare una mano agli altri, corri in suo aiuto ogni volta che sta male per consolarla e convincerla dei buoni sentimenti, BEH! RASSEGNATI !!! Lei ti cerchera' in questi momenti, facendosi consolare perchÄ :
a) Lui la tratta male
b) Lui non la capisce
c) Lui e' sposato e non vuole divorziare per lei
d) Lui la molla in pieno centro, con le buste della spesa, solo perchÄ lei gli ha detto che non vuole fare l'amore con lui anche oggi (pur avendolo fatto ieri, l'altro ieri e il giorno prima...)
e) Lui ha detto che aveva impegni di lavoro, invece si vede con una terza donna oltre a lei e alla moglie ( e trombano come mufloni )
f) Lui le ha detto che la vuole lasciare, e lei lo ama troppo ( mentre voi siete li che morireste per lei, ma. ahime', invisibile...)
g) Lui l' ha ingravidata, visto che con i vari preservativi dice di "non sentire niente"
h) Lui l'ha ingravidata e se lo viene a sapere il padre/la madre la disereda
i) Lui e' un grandissimo stronzo, bastardo e figlio di puttana, la tratta male e lei lo vuole lasciare per moltissimi motivi, "ADESSO BASTA" , "mi ha usata" , "non mi frega piu' " "non voglio piu' sentire parlare di lui" "mi ha ridotta una larva" "per lui ho rinunciato a tutti i miei amici" "non ci torno con lui, neppure se fosse l'ultimo uomo del mondo" "non sono la sua puttana" "mi ha usata come un oggetto e quando non gli servivo piu' mi ha buttata in un angolo" "mi ha trascurata sempre per l'altra"....
j)  Varie ed eventuali.
Risultato: voi spendete 100.000 lire di scheda telefonica per consolare lei in lacrime, o state in piedi fino alle tre di notte ad ascoltare (sempre lei in lacrime e che non vuole saperne di calmarsi). Il giorno dopo lei vi telefona tutta contenta dicendo che "Lui" le ha telefonato dicendo solo la parola "Scusa" e senza magari nessuna convinzione e lei "ha deciso di darle un'altra possibilita' " (ovviamente fino alla prossima volta che in lacrime verra' da voi o vi telefonera'  con la scusa di avere solo 2000 lire nella scheda ) e voi le ritelefonerete e la storia ricomincia da capo. Ovviamente, se siete voi a stare male, addurra' una scusa e vi lascera' cuocere nel vostro brodo, oppure vi riempira' di stronzate femminili, del tipo:
"non te la prendere, le donne sono fatte cosi' "
"sbagli perchÄ le cerchi, quando non cercherai piu' la donna della tua vita, essa arrivera' " (si, ma che cazzo!! Se non la cerco piu', significa che mi sono rassegnato o sono diventato frocio e allora, esce solo allora?? Che cazzo di mondo!!! )
"tu sei troppo buono e ti prendi a cuore troppo i problemi degli altri, dovresti pensare di piu' a te stesso" (tempo dopo ti da' dello stronzo egoista perchÄ lei aveva bisogno di te e tu te ne sei fregato, seguendo il suo consiglio)
"dovresti uscire di piu', andare in discoteca, vedere gente nuova" (si', ma se vado in discoteca a fare il pirla da solo, perchÄ non mi fila nessuna, per quanto posso continuare a fare sta vita...
"dovresti uscire con gli amici" ( ...che sono tutti fidanzati, e stai li a reggere la candela. )
"e' un momento transitorio, tra qualche giorno riderai di adesso" (infatti, ma ORA sto male)
"mah, sicuramente era una stronza che non ti meritava" ( sta di fatto che non eri innamorato di lei, perchÄ si sarebbe comportata esattamente come la "stronza" di cui sopra )

Capitolo 2:
TIPOLOGIE DI DONNE
2.1. ZOCCULIS OPPORTUNISTIBUS
Questo tipo di donna, si riconosce facilmente per via della sua sgargiante cura nel vestirsi e nel suo aspetto fisico. Opportunista al 270% sceglie o i palestrati fotomodelli (Cfr.> Taricone, Gabriel Garko, Kim Rossi Stuart, Bradd Pitt ecc ecc ecc  ) non disdegnando la maturita' degli individui ( Cfr.> Gorge Clooney, John Travolta ). Spende il 90 % del suo stipendio (quando non si fa mantenere dai genitori o dal riccone di turno ) in Vestiti firmati, trucchi, creme (per la cellulite, per il decollete', per le mani, per le gambe, latte idratante, crema doposole, afterjune, creme serali ), palestre e attrezzi ginnici che di fatto non le serviranno ad una beatissima mazza, visto che lei e' di costituzione magra e facendo molto sport, si mantiene in forma. Maniaca delle diete, si allarma se sulla bilancia (elettronica, tarata sui grammi e non sui Kg o sugli etti ) si trova ingrassata di 30 grammi. Maniaca delle diete, ovviamente improbabilmente strutturate,( ma lei le chiama "New Age") ha provato nell'ultima settimana :
La dieta dell'uva
La dieta del pomodoro
La dieta del minestrone
La dieta dei fagioli
La dieta delle zucchine
La dieta del riso
La dieta del Kiwi
Spende una fortuna comprando riviste tipo "donna moderna" "star bene" "salute" "IO donna" e riviste similari, che parlano e decantano modelli di bellezza, che ovviamente a detta sua, non saranno mai al suo paragone Di falsa dolcezza, squadra guardando dall'alto verso il basso chi non soddisfa i suoi canoni di bellezza. Ride in faccia alle persone che non essendo soddisfacenti ai suoi livelli di bellezza, le chiedono di uscire o anche solo di bere un caffe' in sua compagnia. Veste abiti attillati (ovviamente firmati) oppure minigonne ad altezza vulvare. Il suo aspetto e' di una cubista con uno straccio addosso. D'estate piantona la postazione del bagnino figone , appartenente (guarda caso) alla categoria Maghi ("ti trombo e sparisco" ) e passa il suo tempo al mare o al lago, in topless (giusto per mostrare il suo seno perfetto, da soubrette)  a imitare le lucertole Australiane, immobile a prendere il sole per ore. Ovviamente si incazza non poco se un uomo passando, getta lo sguardo sulle sue tette, apostrofandolo a male parole,  dandogli del "maniaco sessuale" o " depravato" . Lo stesso succede se per strada qualcuno guarda anche solo di sfuggita il suo culetto da pin-up, inguainato in pantaloni di una taglia piu' stretta o allo scoperto sotto una minigonna ascellare. Frequenta le discoteche dove da' sfogo al suo esibizionismo, vestendosi con minigonna (firmata) stile "Soubrette del Bagaglino" , senza reggiseno (perche=' si vede e poi e' scomodo da sfilare in bagno ) e tanga dotati di filo interdentale nel mezzo (modello "scosta ed usa"). Balla con i  fustacchioni e prima di entrare in una discoteca, squadra le macchine presenti nel parcheggio, prediligendo le discoteche con parcheggio in cui sono presenti Jaguar, Porche, Ferrari e Lamborghini. In mancanza di meglio, si accontenta di Mercedes e BMW di fascia alta, che tampona con la scusa dell'errore di parcheggio, individuando cosi' il suo possessore.
2.2. CICCIUS CASALINGUS
Questo tipo di donne, e' in perenne lotta con se stessa. E' di poco soprappeso ma si sente una grande obesa, per via del fatto che ha anche solo le maniglie dell'amore. Vive per lo piu' da sola, spendendo il 90% del suo stipendio in cose utili per la casa. Segue anche lei mille diete, senza finirne una. Non esce perchÄ si sente brutta. Non va in Discoteca perchÄ si sente poco attraente. Non va in spiaggia perchÄ non vuole mostrare a nessuno quelle piccole imperfezioni (che di fatto, non guarda nessuno). Predilige le persone sposate ( perchÄ le danno sicurezza) e prima di accettare un invito a cena, ci pensa su se questa persona la vuole portare a letto o meno. Non fa sport, e' troppo pigra per farlo, e poi, non serve a nulla. Compra attrezzi ginnici che giacciono usati una o due volte, in un ripostiglio. Compra riviste del tipo "Gioia" "Gente" "Grazia" "Cronaca vera" "Stop" "Novella 3000" "Chi" e riviste similari. Giusto per sapere i cazzi degli altri. Si sposa verso i 40 anni, quando capisce che gli uomini sono attratti dalle sue idee e dalla sua dolcezza, piuttosto che dal suo aspetto fisico. Ma e' troppo tardi, oltre ad aver perso una buona dose di uomini sinceri, si accorge che nel contempo e' ingrassata 40 Kg. Donna di dolcezza sublime, spesso non si accorge che per essere una persona normale, basta non far caso agli altri. Ottima moglie, ed affettuosa madre, cerca nella famiglia quello che non ha avuto nella vita.

A GRANDE RICHIESTA: "come ti dicono di no le donne"
Questa sezione ha un modus operandi  simile per tutto questo genere di discorsi, ossia nel caso in cui voi vi siete innamorati di una donna e lei vuole dirvi con tatto (di un elefante in un negozio di porcellane cinesi ) che non siete il suo tipo. Il "discorsetto" tramandato di madre in figlia, o trascritto dagli antichi papiri del Mar Morto si articola in tre parti principali:
a) indoramento della pillola
b) inculata
c) consolazioni e paramento del loro culo
Cio' puo' essere usato in frasi, da sostituire con le varie parti, di cui avremo una combinazione di A+B+C. Vediamole meglio:

A: indoramento della pillola
- sono molto onorata che tu provi questo per me, MA...
- mi lusinga il fatto che tu pensi a me come la donna piu'  importante della tua vita, MA...
- (nome) nessun uomo mi aveva mai detto cose cosi' belle, MA...
- (nome) sei tutto quello che una donna desidera trovare in un uomo, MA...
- Io ti voglio molto bene, MA...
- Sei una persona eccezionale, MA...
- Sei un uomo dolcissimo, MA...
- Mi piacerebbe essere cio' che tu vedi in me, MA...
- Vorrei tanto provare anche io quello che provi tu nei miei confronti, MA...
- Se non amassi un'altra persona, sicuramente vorrei stare con te, MA...
- Nessun uomo mi ha dato l'affetto/l'amore che mi hai dimostrato tu, MA...
- Varie ed eventuali

B: Inculata
...Io amo un altro
...Non sei importante quanto lo e' (nome dell'altro)
...sono lesbica
...e' un momento della mia vita che non ho voglia di legarmi a nessuno (la settimana dopo si e' messa con un altro)
...ho bisogno di tempo per abituarmi a te
...stiamo andando troppo veloci
...ho bisogno di certezze
...non credo che possiamo andare d'accordo noi due
...ho paura di non essere la persona giusta per te
...io ti voglio un gran bene, ma ti reputo solo un grandissimo amico
...non riesco a pensarti diversamente che ad un sincero amico
...ti ho detto troppe cose di me, e penso che avrei difficolta' ad amarti adesso
...con te ho uno splendido rapporto di amicizia, che rovineremmo se ci mettessimo insieme
...ho paura di non essere alla tua altezza
Varie ed eventuali

C: Consolazioni e paramento del loro culo
Sono sicura che troverai presto la donna che cerchi
Tu cerchi l'amore a tutti i costi, smetti di cercarlo e vedrai che arriva (Cfr.> cap.1.4. Panzane fuori standard)
Sei un uomo dolcissimo, vedrai quante donne ti correranno dietro
Sei splendido, una  persona come poche al mondo
Vedrai che tra qualche giorno ti accorgerai che non ero poi tutto questo granche'
Rimaniamo amici, ti prego, non voglio perderti ( Cfr.> capitolo 1.4 "Panzane fuori Standard" )
Chissa', magari tra qualche tempo le cose cambiano
Forse sono io che ho qualcosa che non va in questo periodo
Sono io che ho qualcosa che non va in questo periodo, non sei tu
Chi lo sa, forse un giorno.
Varie ed eventuali

CONCLUSIONI
Trovare la donna della propria vita e' un terno al lotto. La vita e' piena di sorprese, e molte donne sono come le uova di Pasqua. Solo dopo aver levato la carta lucida e attraente che le ricopre e mangiato quel poco di cioccolata che c'e', scopri che dentro sono vuote, e molte volte, hanno la sorpresa...
(Dr. Darwin)

488.       La Top Ten delle invenzioni femminili: 1) L'asciugamano impermeabile; 2) Il flash a cellule solari; 3) La porta mobile per sottomarini; 4) Il libro per imparare a leggere; 5) Il bersaglio gonfiabile per freccette; 6) L' indice del dizionario; 7) Il sedile ejettabile per elicotteri; 8) L' acqua liofilizzata; 9) La sedia a rotelle a pedali; 10) Il sacchetto da the impermeabile.

489.       I giapponesi hanno inventato la donna robot perfetta. Ha 5 bottoni: 1. Scopa 2. Succhia 3. Cucina 4. Pulisci 5. Spenta.

490.       17 cose che una donna non dirł mai:
 17. PerchÄ non esci con i tuoi amici stasera e vai a  vedere uno strip-tease?
 16. Non potrei mai frequentare altri uomini, ma non mi importa se tu frequenti altre donne.
 15. Hey, non abbiamo fatto sesso ieri notte!
 14. Capisco.
 13. Adoro che mi tocchi finchĆ guido.
 12. Penso che lo chiamerś e gli chiederś di uscire.
 11. Oh si', in qualsiasi buco tu voglia.
 10. Non potremmo avere una relazione piŁ fisica? Sono stufa di esserti solo amica.
  9. Lascia pure la tavoletta alzata, per me va bene lo stesso.
  8. I culi pelosi sono molto sexy.
  7. Cavoli, guarda quella ragazza com'Ć carina.
  6. Non vorrai mica buttare quella maglietta! I buchi sotto le ascelle sono cosô carini.
  5. Questo diamante Ć troppo grosso.
  4. Non ci poserś mai le labbra sopra, se non prometti che mi lascerai ingoiare tutto.
  3. Cavoli, Ć davvero lungo 30 centimetri!
  2. Non Ć che questa gonna mi fa il culo troppo piccolo?
  1. Ho sbagliato di nuovo, hai ragione tu.

491.       La donna e' il peggiore dei mali. (Euripide)

492.       Che differenza c'e' tra le donne e le scoregge? Nessuna, quando le molli ti senti meglio!!!!!!

493.       Il mio corpo appartiene a mio marito, ma quello che faccio dal collo in su e' tutta un'altra storia. (Supermodella in "Celebrity" di Woody Allen)

494.       Che cosa le passa per la testa quando fa sesso orale? La crocefissione! (da "Celebrity" di Woody Allen)

495.       Lei Ć come una salsa andata a male. Non c'Ć niente da fare, nessuna speranza. (la Deneuve parlando di Brigitte Bardot)

496.       perchÄ le donne sposate non fanno sport invernali? perchÄ tu hai mai visto della neve in cucina?

497.       Non esistono donne che siano peggiori delle altre. (Henri de RÄgnier)

498.       Le donne serbano il segreto su tutto cio' che scoprono da se', ma sono meno discrete su quello che apprendono dagli altri. (Henri de RÄgnier)

499.       Che cosa fate se la vostra lavastoviglie non vuole piu' funzionare? Beh, datele un bel calcio in culo╔

500.       Quanto poco c'Ć da fidarsi di una donna, che si fa cogliere in flagrante fedeltł! Oggi fedele a te, domani a un altro. (Karl Kraus)

501.       La fede delle femmine e' come l'araba fenice, che vi sia ciascun lo dice, dove sia nessun lo sa.

502.       Le donne ci ispirano grandi cose e ci impediscono di portarle a termine. (Alexandre Dumas, padre)

503.       Donna con morbo di Alzheimer: tettonica a placche. Donna con noduli al seno: tettonica a zolle.

504.       Essere donna Ć un compito terribilmente difficile, visto che consiste principalmente nell'avere a che fare con gli uomini. (Joseph Conrad)

505.       Le donne sono come i camaleonti, che dove si posano prendono il colore. (Alberto Moravia)

506.       Una vera signora Ć una donna che non mostra mai la propria biancheria intima sena volerlo. (Lillian Day)

507.       La donna che mette sulla torta il numero giusto di candeline sta giocando con il fuoco. (Evan Esar)

508.       Mal di testa: l'anticoncezionale piu' usato dalla donna degli anni 90.

509.       Tra due mali scelgo sempre quella piu' giovane e carina.

510.       Donna pregata nega, trascurata prega.

511.       L'ultima volta che sono entrato in una donna e' stato quando ho visitato la Statua della Liberta'. (Woody Allen in "Crimini e misfatti")

512.       E' piŁ facile imparare la meccanica che la psicologia maschile: una moto puoi sempre arrivare a conoscerla a fondo, un uomo mai, mai, e poi mai. (Carmen Maura in "Donne sull'orlo di una crisi di nervi")

513.       Le donne non pensano a nulla o pensano ad un'altra cosa. (Alexandre Dumas, figlio)

514.       Era una donna molto selettiva, riusciva ad innamorarsi solo di due categorie di uomini: quelli coi baffi e quelli senza. (Mauroemme)

515.       Non voglio fare soldi, voglio solo essere meraviglisa. (Marilyn Monroe)

516.       La donna e' come l'uovo: piŁ la si sbatte e piŁ diventa buona. (Proverbio Italiano)

517.       Ho tanti di quei peli che la mattina mi sveglio con la rugiada. (Luciana Littizzetto)

518.       Gli scienziati hanno scoperto un cibo che diminuisce del 90% la spinta sessuale delle donne: si chiama "torta nuziale".

519.       Le donne non saranno mai uguali agli uomini finche' non riusciranno ad andare in giro con la testa pelata e la panza da birra continuando a pensare di essere belle.

520.       Se la vostra donna esce dalla cucina per venire a scocciarvi mentre guardate la televisione, quale Ć stato il vostro errore? Avete fatto la sua catena troppo lunga.

521.       perchÄ una donna attraversa la strada? Ma chissene frega, piuttosto cosa diavolo sta facendo fuori della cucina?

522.       Chi se la tira troppo, rischia di strapparsela tutta.

523.       TIPI DI DONNE a letto.
Donna BLUFF: Di solito si addobba da vera zoccola. Scarpe con tacco a spillo di metallo, scollatura ombelicale, profumo alla passera, calze autoreggenti con delle frecce al posto della riga dietro che indicano "per di qua", labbra rifatte... Te le porti a letto e scopri che: 1) Sono vergini; 2) Fanno i pompini usando i denti e creando il vuoto spinto (un dolore!!!); 3) Spengono la luce; 4) Non gradiscono che ti guardi allo specchio mentre te le scopi.
Donna EMANCIPATA: Solitamente carina, intellettuale, occhiali neri, segue corsi di Campana Tibetana, Tatuata, A letto ci sa fare. Non ti farebbe mai qualcosa che si possa definire tipicamente femminile..tipo una cenetta, lavarti i calzini, la colazione (anche se sei ha casa sua) ma.... si aspetta da te tutto quello che si puo' definire tipicamente maschile tipo...andarla a prendere in auto perchÄ Milano di questi tempi... Mazzi di fiori... pagarle la cena... pagarle il cinema.... pagarle il drink... entrare per primo in un locale pubblico, portarle la borsa della spesa, porgerle il cappotto ed aiutarla a indossarlo...eccheccazzo! Solitamente questa categoria sconfina con quella della donna in PSICANALISI....
Donna in PSICANALISI (o da PSICANALISI): Di solito emancipata, carina, intellettuale, leggermente alternativa, ascolta Radio Popolare, a letto portentosa, affettuosa, partecipe,... e ti chiedi... ma a 30 anni perchÄ e' ancora sola?... Edipo a GoGo !!
Donna AFFIDABILE, ONESTA e FEDELE: Purtroppo appartenenti a questa categoria ne ho conosciuta solo una... peccato per l'edipo e la sindrome di WORVERK
Donna STRONZA: Solitamente e' una figa di livello (fisicamente !)... tutti i tuoi amici se la vorrebbero trombare. Tu segretamente lo vorresti, ma non lo dai a vedere perchÄ ti sta sul cazzo che una donna possa giocare cosi' liberamente con gli elementari istinti degli uomini. Lei ci resta male che tu non te la vuoi scopare.... ed inizia a sfoderare le sue armi. Fa la carina, sembra restarci male se quando lei chiama ti fai negare, guarda solo te, ti chiede di uscire.... Ad un certo punto tu sei "cotto"...yuppie... si tromba... non mi sembra vero!!!!! ... infatti.... non si trombera' mai.
Donna BLUFF N.2: A letto sono dei veri uragani... Le prime volte che ci vai ti senti quasi usato (strana esperienza per un uomo).... a volte ti telefonano e si masturbano al telefono con ortaggi vari (GIURO!)....e qui tu dici. OK e' quello che cercavo in questo periodo della mia vita... niente storie solo sesso. Ma poi avviene il dramma: 1) Dopo il sesso iniziano a chiamarti passerotto e marmottino e ti guardano con sguardo da Bambi ...il che in me smuove tutta una serie di sensi di colpa; 2) Cercano di portarti a casa loro per presentarti la mamma; 3) Alla terza settimana che la frequenti (in Novembre) ti chiedono..."Cosa fai quest'estate? Andiamo via assieme"? 4) Dopo la trombata, vogliono restare in posizione fetale per ore, con te che le abbracci da dietro... se poi dopo ti viene il formicolio e ti muovi ..."c'e' qualcosa che non va?"
Donna ROULETTE RUSSA: Stranamente sono acculturate, la maggior parte delle donne ROULETTE che conosco sono laureate in architettura... prima di scopare tiri fuori il goldone... lei lo vede e dice "ma guarda che non serve... io di te mi fido... si vede che sei una persona OK" a quel punto mi faccio una sega e le mando a fare in culo. Mi stanno troppo sul cazzo... ignoranti!!
Donna IDEALE: Bassa (piu' o meno fino alla tua cintura), testa piatta (per appoggiarci sopra la birra), orecchie a "Maniglia" per prenderle e... ahhhhhh
Donna IDEALE N.2: Spiritosa... tipo quando in piena estate in macchina ti dice "Tira su il finestrino presto!" per poi scoreggiare. Carina, sincera, onesta, intelligente, molto carina, ottimista, tenera, affidabile, spontanea, romantica, focosa, tenera e... fidanzata col tuo migliore amico del quale e' pazzamente innamorata.
(dalla Mailing List della Federazione Italiana Giovani Anziani)

524.       Una donna innamorata non tradisce mai: viene violentata.

525.       Qualunque cretino con 7 dollari in tasca mi ha visto nuda davanti e dietro: ora quel cretino ha sette dollari in meno e io qualche milione di dollari in piŁ. (Sharon Stone)

526.       Le cose/azioni che una donna ama maggiormente:
. parlare continuamente di tutto senza alcuna cognizione di causa
. uscire di casa per andare a fare shopping
. l'oro, i diamanti e qualunque altro tipo di pietra preziosa
. mettere la mano nella borsetta e tirare fuori la carta di credito
. delegare al compagno tutti i lavori piŁ faticosi
. stare al telefono delle ore con la migliore amica
. far capire al proprio partner chi Ć che comanda
. starsene sul sedile del passeggero ed ammirare il panorama
. comprare ogni nuova enciclopedia di cucina che esce in edicola
. criticare un uomo per le sue insoddisfacenti prestazioni sessuali
. parlare male della sua ex
. fare tre ore di palestra tutte le sere solo per guardare il sedere dell'istruttore di ginnastica.

527.       Le cose/azioni che una donna odia maggiormente:
. fare benzina al 'self service'
. sentirsi dire dal proprio partner: "te l'avevo detto".
. il calcio
. sentire sul cellulare l'arrivo di un messaggio SMS e scoprire che si tratta solo di un addebito
. depilarsi i polpacci
. lavare e stirare calzini e mutande del suo lui
. Baywatch
. andare al matrimonio di una amica (se single)
. ammettere di aver finito la carta igienica
. la Ferrari
. Sabrina Ferilli
. alzare il telefono e sentire dall'altra parte qualcuno che ansima

528.       Che differenza c'e tra una donna e una scoreggia? NESSUNA, perchÄ ... per tutte e due, o le soffochi o le molli !!!

529.       Sapete da quando esiste il bacia mano? Da quando le donne "se la sono legata al dito"!

530.       Le donne sono come i topi: uno e' carino, ma cento fanno paura. (Barbara Alberti)

531.       Ho conosciuto una ragazza dalle misure ideali: 90, 60, 90. Novanta di altezza, sessanta di scarpe e novanta di numero di capelli. (Francesco Salvi)

532.       Accavallś le gambe e si tirś su la gonna. Si puś andare in paradiso anche prima di morire. (In "Storie di ordinaria follia")(Charles Bukowski)

533.       Mi piace "l'idea" di un uomo... E' con la realta' che ho dei problemi! (Stephanie Piro)

534.       Ero una brava dattilografa... presso il mio liceo la dattilografia era considerata come una seconda caratteristica femminile, al pari del seno. (Margaret Atwood)

535.       A volte mi sembra di aver conosciuto cosô tanti uomini che l'FBI dovrebbe venire da me per le impronte digitali. (Mae West)

536.       Ragionare con le donne e' come tirare contro un bersaglio mobile, perchÄ non fanno altro che spostare il centro di gravitł della questione. (Pitigrilli)

537.       Due amiche si incontrano: "Ciao, da dove vieni?". "Dall'estetista". E la prima: "Era chiuso?".

538.       Avete notato? Quando le donne pronunciano la fatidica frase "non sono importanti le dimensioni ma il saperci fare", alla parola "dimensioni" luccicano loro gli occhi.

539.       Mi piacciono due tipi di uomo: quelli con i muscoli e quelli senza.  (Mae West)

540.       Un tempo ero come Biancaneve... poi mi sono lasciata andare. (Mae West)

541.       Cosô tanti uomini... e cosô poco tempo. (Mae West)

542.       Conservatevi un fidanzato per i giorni di pioggia... e un altro per quelli in cui non piove. (Mae West)

543.       Quando una ragazza si perde, gli uomini  vanno dritto... dietro di lei.  (Mae West)

544.       Non ho intenzione di invecchiare con dignitł. Ho intenzione di fare lifting finchÄ le mie orecchie non si incontrano. (Rita Rudner)

545.       Alcune donne si provano vestiti cosô orrendi e poi ti dicono sempre la stessa cosa: "Questo sta molto meglio". Su cosa? Sul fuoco? (Rita Rudner)

546.       Mia nonna era una donna davvero in gamba. Ha sepolto tre mariti e due di loro stavano solo schiacciando un pisolino. (Rita Rudner)

547.       Stavo per fare un intervento di chirurgia plastica, poi ho notato che l'ufficio del medico chirurgo era pieno di ritratti di Picasso. (Rita Rudner)

548.       Mi sono sempre chiesto come le donne possano fare cose terribili, tipo strapparsi i peli alla radice, e continuare ad avere paura dei ragni. (Jerry Seinfeld)

549.       La valutazione di una donna non puś mai essere giusta : ma ogni sua sopravvalutazione o sottovalutazione e' sempre meritata. (Karl Kraus)

550.       L'ultima donna che ho toccato Ć stata mia madre quando sono nato! (Woody Allen)

551.       Una donna Ć sincera quando non dice delle bugie superflue. (Anatole France)

552.       Senza la donna non va niente. Questo l'ha dovuto riconoscere perfino Dio. (Eleonora Duse)

553.       Una ragazza di buona famiglia deve essere a letto alle dieci di sera, se vuol essere sicura di rientrare a casa per mezzanotte. (Moni Ovadia)

554.       Le donne sono come le automobili: prima si guarda la carrozzeria, poi si prova il motore, ed infine si chiede il prezzo. (Matteo Romitelli)

555.       Cosa Ć la donna, se non il mezzo di locomozione della figa? (Filippo Manca)

556.       Credo che tu sia l'unica al mondo che stando sul palcoscenico con i riflettori negli occhi, riesce a vedere un brillante nelle tasche di un uomo. (Jane Russell a Marilyn Monroe, in "Gli uomini preferiscono le bionde")

557.       Una donna puo' sperare di riuscire a cambiare un uomo solo quando questo porta ancora il pannolino. (Natalie Wood)

558.       Non tutte le ragazze riescono col buco. (Comix)

559.       Come si riconosce una troia fra 100 donne? A caso.

560.       E' meglio farsi guardare tutta che non essere vista per niente.  (Mae West)

561.       Datemi uno che ha 16 anni e ve lo restituirś quando ne avrł 21. (Mae West)

562.       Una donna che smette di essere fanciulla, smette di essere donna.

563.       Quali corteggiatori preferiscono le donne? I cassieri perchÄ sono uomini che contano!

564.       La grande domanda... alla quale non sono stato in grado di rispondere, nonostante i miei trent'anni di ricerca nell'anima femminile, Ć: "Che cosa vuole una donna?". (Sigmund Freud)

565.       Dalle donne inesperte si possono imparare molte cose. (Giacomo Casanova)

566.       PiŁ conosco gli uomini e meno li amo. Ah, se potessi dire altrettanto delle donne! (George Byron)

567.       Su un WC: "Le donne dell'UDI (Unione Donne Italiane) vogliono l'apertura a sinistra". Qualcuno ha aggiunto: "A me sta bene dove Ć".

568.       Qual e' la differenza fra un diplomatico e una signora? Se un diplomatico dice: "Si' " vuol dire "Forse". Se un diplomatico dice: "Forse" vuol dire "No". Se un diplomatico dice: "No" non e' un diplomatico. Ma d'altra parte... se una signora dice: "No" vuol dire "Forse". Se una signora dice: "Forse" vuol dire "Si' ". Se una signora dice: "Si' " non e' una signora.

569.       Di una donna mi colpiscono soprattutto le mani. Mi domando sempre: sapra' dove metterle? (Giancarlo Bozzo)

570.       L'uomo e' sempre entusiasta delle arti culinarie di un'altra donna. (Ina van der Beugel)

571.       Meglio un uomo in casa che due in strada. (Mae West)

572.       Le donne e i gatti fanno quello che vogliono, mentre gli uomini e i cani dovrebbero rilassarsi e assuefarsi all'idea. (Robert A. Heinlein)

573.       Di una donna mi colpiscono soprattutto le mani. Ho ancora i segni nelle guance. (Maurizio Tecli)

574.       Io credo nelle famiglie grandi. Ogni donna dovrebbe avere almeno tre mariti. (Zsa Zsa Gabor)

575.       Alle donne la testa serve solo per lavarsi i capelli... (Rocco Barbaro)

576.       La prova che le donne ne sanno una piŁ del diavolo Ć data dal fatto che il diavolo ha le corna.

577.       Nel migliore dei casi la donna e' una contraddizione. (Alexander Pope)

578.       Mi piacciono piu' gli uomini delle donne. In questo suppongo di essere freudiana. (Marilyn Monroe)

579.       Una donna che si fa bella punta il fucile contro se stessa per andare a caccia degli altri.

580.       Come risposta alla frase 'Dentro ogni donna magra vi e' una donna grassa che tenta di venire fuori' io penso sempre: "Fuori di ogni donna magra c'e' un uomo grasso che tenta di penetrarvi". (Katharine Whitehorn)

581.       Le traduzioni belle sono come le mogli carine: raramente sono fedeli. (Dorothy Parker)

582.       Qual e' la parte dell'auto piu' pericolosa? La guidatrice.

583.       La mia opinione personale e' che se una donna non ha trovato l'uomo giusto fino ai 24 anni... forse e' stata fortunata. (Deborah Kerr)

584.       Come divoratrice di uomini posso anche cavermela, ma non so se il loro contenuto calorico mi fa bene. (Jenny Eclair)

585.       Le donne non amano gli eroi: preferiscono i vincitori.

586.       Mi piacerebbe sposarmi perchÄ mi delizia l'idea di un uomo al quale la legge impone di dormire con me ogni notte. (Carrie Snow)

587.       Ogni volta che incontro un uomo mi chiedo: ma e' davvero questo l'uomo che io voglio che i miei figli vedano un fine settimana si' e l'altro no ? (Rita Rudner)

588.       La lingua... beh Ć un'ottima cosa, quando non Ć quella di una donna. (Charles Dickens)

589.       Troppo di una buona cosa Ć meraviglioso. (Too much of a good thing is wonderful). (Mae West)

590.       Non ho mai incontrato un uomo che non mi piacesse. (Ginger Rogers)

591.       Una donna dovrebbe sposarsi o per sesso o per denaro, ma se e' fortunata riesce ad averli tutte e due. (Mae West)

592.       Due amiche si incontrano e una, piangendo, dice all'altra: "Il medico mi ha dato una settimana di vita". L'altra le risponde: "Non preoccuparti, per questa settimana ti cedo mio marito". "Tuo marito? E perchÄ?". "PerchÄ con lui in casa, la settimana ti sembrerł un'eternitł!"

593.       Preferisco essere una donna che un uomo. Le donne possono essere corteggiate, indossare vestiti graziosi, piangere, e sono le prime a essere salvate in una nave che affonda. (Merle Zellerbach)

594.       La virtu' delle donne e' la piu' grossa invenzione dell'uomo. (Cornelia Otis Skinner)(Indro Montanelli)

595.       In realta' sono pochi i lavori che richiedono un pene o una vagina. Tutti gli altri lavori sono aperti a chiunque. (Florynce Kennedy)

596.       Qualsiasi donna raziocinante che legge il contratto di matrimonio e lo sottoscrive, ne merita le conseguenze. (Isadora Duncan)

597.       La differenza fra una donna che si sposa per interesse e una prostituta e' che la prima si vende e la seconda si affitta. (Mademoiselle de Sommery)

598.       Ho trovato uomini che non sapevano baciare. Ho sempre trovato il tempo di insegnarglielo. (Mae West)

599.       La donna e' un insieme di curve che fanno raddrizzare un segmento. (Raul Cremona)

600.       PUNTO G: Punto sensibile della donna situato fra i due alluci.

601.       "Nessun uomo l'ha mai fatta felice?". "Sicuro. Un sacco di volte". (Mae West)

602.       Le donne che lottano per l'uguaglianza con gli uomini in realta' aspirano a molto poco.

603.       Io non credo nella legge di gravitł, e in effetti e' piu' facile tirar su una donna che buttarla giu'. (Georges Courteline)

604.       Le donne sono come i formaggi Emmenthal, ricercate ed apprezzate soprattutto per i buchi. (Maurizio Tecli)

605.       Una giovane ragazza tiene un diario sul quale registra gli avvenimenti quotidiani: LUNEDI': Sono uscita con Luigi questa sera. Eravamo nella sua macchina e lui ha cercato di avvicinarsi un po' troppo. Sono scesa dalla sua macchina e sono tornata a casa a piedi. Le mie gambe sono ancora le mie migliori amiche! MARTEDI': Sono uscita con Marco questa sera. Eravamo nella sua macchina e lui ha cercato di avvicinarsi un po' troppo. Sono scesa dalla sua macchina e sono tornata a casa a piedi. Le mie gambe sono ancora le mie migliori amiche! MERCOLEDI': Sono uscita con Alessandro questa sera. Mi piace Alessandro. Eravamo nella sua macchina e lui ha cercato di avvicinarsi un po' troppo. NON sono scesa dalla sua macchina e NON sono tornata a casa a piedi. Anche i migliori amici a volte si devono separare...

606.       Nulla e' piu' intollerabile di una donna ricca. (Giovenale)

607.       Lo so che non sembro uno psicologo... se e' per questo neanche la mia ex ragazza sembrava una zoccola. (Renato Trinca)

608.       I miracoli delle donne: 1) si bagnano senza toccare l'acqua; 2) perdono sangue senza ferirsi; 3) fanno il latte senza mangiare l'erba; 4) rompono i coglioni senza toccarli.

609.       Mi trovo in quella fase della vita in cui se una ragazza mi dice "No", io le sono profondamente grato. (Woody Allen)

610.       perchÄ regalare orologi alle donne? Quello del forno gli basta e gli avanza. (Enzo Cortese)

611.       Le donne sono come gli insetti: girano sempre per la casa e danno fastidio. (Giampiero Asara)

612.       La chiamavano Loretta perchÄ era il tempo che ci voleva per agganciarla e per farsela. (Maurizio Avanzi)

613.       Come diceva mio padre: "Le donne posseggono il 70 % della ricchezza di questo Paese e il 100 % della fica". (Lenny Bruce)

614.       Le idee di una donna sono piŁ pulite di quelle di un uomo: le cambia piŁ spesso.

615.       Che differenza c'Ć tra una bambina di 3 anni e una ragazza di 20? La prima conta sulle dita, la seconda conta sulla figa.

616.       La tipica ragazza seria e' quella che non ride mai quando fa l'amore... (ceresbionda)

617.       Una donna che vuole scendere al livello di un uomo manca di ambizione. (Timothy Leary)

618.       La donna Ć il motore ideale: si adatta ad ogni pistone, si lubrifica da sola, parte con un dito, cambia l'olio ogni 4 settimane e un pieno dura 9 mesi!

619.       Gli anni che una donna si toglie non li butta via. Li aggiunge all'eta' delle altre.  (Beresford)

620.       Le donne che pretendono una lunga corte, o sono frigide o vogliono sembrare virtuose. In entrambi i casi, Ć meglio lasciarle perdere. (Roberto Gervaso)

621.       Per essere veramente felice una donna ha bisogno di tre amanti: uno piŁ anziano per lo cheque; uno di mezz'etł per lo chic ed uno giovane per lo choc. (Etienne Duclos)

622.       Sboccian le tette dalle magliette diafane e timide ballano strette, crescono gambe alle gonne, son rette alcune, altre ricordan perette, Ć tempo di peli vene cerette, Ć tempo che gli occhi diventan barchette, nuotano gai, sai mai come le mani pronti a far guai. (Vasco Mirandola)

623.       Felicemente concluso il primo trapianto di mano in Italia. L' unico problema e' che avendo usato una mano di donna, quando il paziente fa pipô, l'arto non molla la presa...

624.       Cosa fa una donna appena finito di parcheggiare? Fa una passeggiata fino al marciapiede!

625.       Alle donne piacciono i gatti. Gli uomini dicono di amare questi animali, ma poi quando le donne non li guardano prendono a calci le povere bestiole. (Matt Groening)

626.       Donne, asini e noci vogliono le mani atroci. (proverbio italiano)

627.       LE DONNE SONO COME LE AUTOMOBILI. PerchÄ:
*) Quelle bellissime, che tutti se le sognano, ce l'hanno solo i vecchi con un casino di soldi (Vedi Marini - Cecchi Gori, Afef - Provera, ecc)
*) Le "Sportive" ce l'hanno i tamarri superpalestrati con i muscoli e un bassissimo QI (vedi Taricone). Descrizione: Sono pronte alla performance, ma invece di essere trattate come l'ammiraglia di Papł, la usano come macchina con la quale farsi vedere dagli amici, da usare come la Toyota di Kankunenn e la Lancia di Travaglia. Alla prima fusione del motore, l'abbandonano per prenderne una piŁ bella.
*) Le "Utilitarie" sono piŁ abbordabili dalla maggior parte delle persone, ma ce n' hanno sempre una... un giorno il carburatore, un giorno la pompa dell'olio... un altro la batteria a terra; inoltre, ogni 28 giorni, perdono olio (come tutte le altre). Descrizione: Buone per i lunghi viaggi, MAI UNIPROPRIETARIO (di solito, sono sempre una decina, ma solo uno o due segnati sul libretto). Del genere che non sai mai se al mattino parte... e sovente ti lascia a terra se non gli fai il tagliando a scadenze prestabilite (Natale, Anniversario di matrimonio, anniversario di fidanzamento, compleanno, San Valentino... ). Il problema Ć ricordarsi queste scadenze.
*) L' Usato Sicuro Garantito. Di solito, abbinato ad uno o piŁ scooter... uniproprietario, che di solito, ha deciso di cambiare macchina, facendosi l'ammiraglia della casa... La macchina diventa inaffidabile, finchĆ non viene ceduta a terzi, causa guasti ripetuti... di solito, questa operazione (chiamata Divorzio ) costa l'ira di Dio...
*) La "Vetturetta" che ti porta dappertutto, ma basta chiedergli di andare a 55 Km/h invece dei soliti 50, che si rifiuta di proseguire, dicendo: "Aoooooo ma per chi  mi hai preso?? io ste cose non le faccio". Descrizione: Guida IPER-SICURA, ma dopo un pś, ti viene voglia di passare ad una macchina piŁ performante... se volete continuare ad avere il piacere di andare in macchina....
Ecco perchÄ tanti uomini, preferiscono andare a piedi e rubarle, le macchine, piuttosto che sudare sette camicie per averne una e poi vedersela rubare da sotto gli occhi... (Quozzamax)

628.       Se non puoi vivere senza di me, perchÄ non sei ancora morto? (Cinthia Heimel)

629.       Cos'ha una donna in mezzo alle gambe? Le ginocchia!!!

630.       Se racconti qualcosa ad un uomo, entra da un orecchio ed esce dall'altro. Se lo racconti ad una donna, entra da entrambe le orecchie ed esce dalla bocca. (Mauroemme)

631.       Un uomo e una donna stanno bevendo un drink quando iniziano a discutere su chi gode di piu' nel sesso. L'uomo dice: "Gli uomini ovviamente traggono piu' soddisfazioni dal sesso che non le donne. Altrimenti perchÄ pensi abbiamo questa ossessione di fare l'amore?". "Non significa nulla, - controbatte la donna - Pensa a quando ti prude l'orecchio e metti il tuo dito dentro e lo giri per un po', poi lo tiri fuori. Chi e' che si sente meglio: il tuo orecchio o il tuo dito?"

632.       Sono solo in casa / ... e mi manchi. / Ma la casa Ć impregnata / di tracce di te. / Ovunque mi muova, / ovunque io guardi / tracce di te. / In cucina, in soggiorno, in camera / dappertutto tracce di te. / Cazzo, quante volte te l'ho detto / di usarli, i Tampax!!

633.       Nell'ospedale, i parenti sono riuniti nella sala di aspetto, dove un loro congiunto giace gravemente ammalato. Finalmente entra un dottore, stanco e adombrato. "Sono spiacente di essere il portatore di brutte notizie" dice guardando le facce preoccupate. "La sola speranza rimasta per il vostro amato consiste in un trapianto di cervello. E' una procedura sperimentale, rischiosa e economicamente e' totalmente a carico vostro". I familiari rimangono seduti ad assorbire le gravi notizie. Dopo un lungo intervallo uno chiede: "Ma quanto costa un cervello?". "Dipende." risponde il medico. "5000 euro un cervello maschile, 200 uno femminile". Il momento di silenzio si prolunga, mentre gli uomini della sala  tentano di non ridere ed evitano di guardare negli occhi le donne, anche se qualcuno sorride. Alla fine la curiosita' ha pero' la meglio e uno dei presenti chiede: "Ma dottore, perchÄ questa differenza di prezzo?". Il dottore sorride a questa domanda innocente e risponde: "E' solo una logica politica dei prezzi. Abbiamo dovuto abbassare i prezzi dei cervelli femminili perchÄ risultano usati".

634.       Cosa bisogna sapere delle donne:

(o)(o)
   ) (
 ( Y )

635.       Per le donne, non Ć importante che tu sia bello, se riesci a leccarti le sopracciglia con la lingua. (Lopezzone)

636.       Nessuna donna viene abbandonata senza ragione. Ú un assioma scritto in fondo al cuore di ogni donna; di qui il furore di quelle abbandonate. (Honore' de Balzac)

637.       Dietro un grande uomo, c'Ć sempre una grande donna. Dietro una grande donna, c'Ć sempre un gran bel culo.

638.       Le donne giapponesi ... due tagli orizzontali e uno verticale. (Lopezzone)

639.       Mia madre distingueva due categorie di uomini: quelli carini che fanno belle cose "per te" e quelli cattivi che fanno brutte cose "con te". (Margaret Atwood)

640.       La donna girś lo sguardo attorno alla tavola e si rasserenś: era stata a letto con tutti. (Ennio Flaiano)

641.       Non si nasce donna: si diventa. (Simone de Beauvoir)

642.       La donna disposta a rivelare la propria eta' potrebbe rivelare qualsiasi cosa. (Joan Collins)

643.       La donna Ć mobile, su questo non v'Ć dubbio. Sussistono perś alcune perplessitł sul fatto se sia meglio posizionarlo in camera o in cucina. (philotto)

644.       "Se ti tocco che fai?". "Chiamo il nonno". " Se ti bacio che fai ?". "Chiamo il nonno". "Se ti spoglio che fai ?". "Chiamo il nonno". "Ma perchÄ proprio il nonno ?". "PerchÄ Ć sordo".

645.       Esse credono volentieri, siccome hanno fatto il contrario di quello che veniva loro chiesto, di aver preso una iniziativa. (Sacha Guitry)

646.       Non e' il cazzo che m'annoia, ma quello che c'e' attaccato. (Anonimo)

647.       E' che io ho dei problemi con le donne... Conosco solo due tipi di donne, quelle sensibili che non escono con me perchÄ hanno paura di illudermi e le altre, per fortuna, quelle che non escono con me perchÄ gli faccio schifo! (Antonio Cornacchione)

648.       Adoro il corpo maschile, e' certamente riuscito meglio della mente maschile. (Andrea Newman)

649.       Subito dopo la scoperta del fuoco e l'invenzione della ruota possiamo annoverare un altro eccezionale successo di quella che chiamiamo civilta': l'addomesticamento del maschio umano. (Max Lerner)

650.       Ci sono tre classi in cui so che tutte le donne oltre i settanta sono sempre state divise: 1. Quella cara vecchietta; 2. Quella vecchia; 3. Quella vecchia strega. (Samuel Taylor Coleridge)

651.       perchÄ la polvere c'e' sempre sotto il letto e non sopra? perchÄ tutte le donne scopano sopra il letto e non sotto!

652.       Vi sono due cose che le donne non perdonano: il sonno e gli affari. (Alphonse Karr)

653.       Ci sono due modi per discutere con una donna. Nessuno dei due funziona. (Will Rogers)

654.       Mio marito Ć tedesco. Ogni notte io mi vesto da Polonia e lui mi invade. (Bette Midler)

655.       TEOREMI sulle donne:
1) TEOREMA: La probabilitł che una donna sia consenziente quando un uomo tenta di baciarla Ć maggiore e uguale a quella che lei dica di sô nel caso in cui lui si dichiari a parole. COROLLARIO: Quando si ritiene necessari parlare, chiarire, indagare, significa che in realtł lei non ci sta (e non ci starł mai, neanche dopo un sermone)
2) TEOREMA: Preso l'insieme delle donne ed ordinato in modo crescente secondo malignitł e fatto altrettanto con quello degli uomini, risulterł sempre che la n-esima donna Ć piŁ stronza dell'n-esimo uomo. COROLLARIO: Almeno in un ordine di grandezza.
3) TEOREMA: La capacitł di reazione delle donne alla luce verde di un semaforo Ć trascurabile.
4) TEOREMA: Con la fede si raggiungono obiettivi inimmaginabili. Provate a vedere quante donne riuscite a rimorchiare con l'anello nuziale al dito!
5) TEOREMA: Le ex sono un pś come i peperoni: dopo un po' riaffiorano!
6) TEOREMA: La capacitł decisionale delle donne Ć random.
7) TEOREMA: Condizione necessaria e sufficiente affinchÄ un discorso con una ragazza porti nell'uomo un eccesso di produzione di bile ed acido lattico Ć che lei usi l'incipit: "Ti devo parlare..."
8) TEOREMA FONDAMENTALE SULL'AMICIZIA TRA UOMO E DONNA: Non esiste! APPENDICE: L'amicizia tra ragazzo e ragazza esiste allorquando lui continui a frequentarla dopo averci provato ed aver fallito, nella speranza che almeno lei gli presenti le sue amiche. APPENDICE DELL'APPENDICE: Oppure nella speranza che lei si ubriachi! 
9) DIMOSTRAZIONE DELL'INAFFABILITA' DELL'ASTROLOGIA: Claudia Schiffer Ć vergine
10) CONDIZIONE NECESSARIA ALLA SEPARAZIONE: Il giorno che la vostra ragazza vi lascerł, pioverł. CONDIZIONE SUFFICIENTE: Se la vostra storia Ć in crisi e sta piovendo, iniziate a preoccuparvi
11) 2í PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA: Il disordine dell'universo tende ad un valore massimo. APPENDICE: Se nella vita di un uomo entra una donna lo supera! 

656.       Donne oneste ce ne sono piu' di quelle che non si crede, ma meno di quelle che si dice. (Alessandro Dumas figlio)(in "L'amico delle donne")

657.       Le donne sono come il ketchup: servono per dare gusto alla salsiccia. (Mauroemme)

658.       Matematicamente, la donna puo' definirsi un insieme di curve e rette anatomiche capace di elevare il membro alla sua massima espressione. (Mauroemme)

659.       Differenza fra una donna e una Chiesa? In Chiesa si entra per pregare. Con una donna si prega per entrare.

660.       Le donne sono come l'oroscopo: dicono solo cazzate!

661.       Tutte le donne aspettano l'uomo della loro vita, perś, nel frattempo si sposano.

662.       TIPI DI DONNE (2)
La donna intellettual-pontificante
Appena capisce la tua disponibilita' ad ascoltarti si crogiola nelle sue parole forbite, del tipo affermazione femminile della sessualita'non riesci a pensare al nostro rapporto in termini di noi, prediligono l'amicizia con ragazzi omosessuali (nulla contro di loro, sia chiaro) poiche' fa molto radical scic. Il lavoro deve essere molto graduale con queste donne, vanno ascoltate una volta si e dieci no, far subito loro capire che certi discorsi sono solo irritante ed altisonante aria fritta che celano null'altro che invidia poenis, imitazione di comportamenti maschili mascherati da una pseudo presa di coscienza e desiderio di affermazione di identita' sessuale. Alla fine vogliono solo essere degli uomini oppure metterci sotto e sono frustrate del fatto che sanno di non poter fare a meno dei veri maschi, cioe' quelli capaci di trattarle con molto bastone (in tutti i sensi) e poca carota. Cari amici vi saluto, uniamoci e riprendiamo il nostro posto.

La donna vanitosa e maliziosa
Quella che ti manda occhiatine, ti parla da un momento all'altro senza motivo, ti chiede una sigaretta, ti dice che col suo ragazzo non va bene, ti ha si e no conosciuto da due minuti, ma ti ha gia' raccontato molte cose della sua vita. Ti avvicini e fai capire che la donna t'interessa, lei dice: "NO, guarda mi hai frainteso... io faccio cosi con tutti (!!!), comunque sei molto caro... non ti ho offeso vero? (!!!), ci vediamo domani?" (le barzellette vanno raccontate in genere una volta sola, perchÄ lei si ostina a credere che io abbia ancora voglia di riascoltarla?). Praticamente: la donna usa queste tecniche per vedere:
1-che tipo sei...
2-come pensi...
3-semplicemente mettersi alla prova e vedere se riesce ad "accalappiare"; insomma mettersi in discussione, anche l'uomo lo fa... con l'unica differenza che: l'uomo se corteggia Ć chiaro fin dall'inizio e non mente...

La donna cinica
Bella, sensuale, accattivante ti vuole, viene in cerca di te che sei felicemente fidanzato. Ti scombussola la vita, ti fa venire mille dubbi, ti corteggia in modo spietato, ti fa sentire il dio in terra. Alla fine cedi, ti scopa e ti annovera nel suo libro delle grandi scopate. E dopo averti sconvolto conclude: "Sei fantastico! Tu meriti una donna migliore di me, Ć stato bello, non ti dimenticherś mai, ma noi non siamo fatti per stare insieme!"

La "prova" del 5 delle donne:
- La donna dice sempre la veritł... almeno per i primi cinque minuti poi si comporta da donna come tutte le donne.
- La donna odia sempre la madre e le sorelle e i parenti tutti dalla parte di lei... almeno per i primi cinque mesi poi si comporta da donna come tutte le donne
- La donna non da' alcuna importanza al denaro... almeno per i primi cinque anni, ma nel frattempo usa la tua carta di credito, poi ti frega tutto.

Ci sono solo tre tipi di donna:
a) le sante: sono quelle che la danno a tutti e anche a te;
b) le puttane: sono quelle che la danno a tutti tranne che a te;
c) le rompicoglioni: sono quelle che la danno solo a te!!!

La donna degli altri: E' quella che, pur avendo un altro uomo, viene con te perchÄ non sei come gli altri, tu sei la Ferrari e non la Cinquecento a cui Ć abituata. Tu sei speciale, non ha mai avuto uno come te. Ti ama; perś all'altro, la cinquecento, vuole bene. Tu sei la follia... perś l'altro Ć la sicurezza... Tu sei l'imprevedibile, e l'altro Ć cosô noioso... Allora le dici: dai, lascia l'altro e vieni con me! E lei: No, io so guidare la Cinquecento, ma con la Ferrari proprio non ci so fare. E poi Lui mi vuole bene, Ć fedele e sicuro. perchÄ dovrei farlo soffrire? Meglio che venga a letto con te solo il fine settimana...

L'amicona: "Ciao, ti va di fare una chiacchierata? Ti dovrei parlare di qualche problemino che ho col mio ragazzo...". Quante volte hai sentito pronunciare questa frase dalla ragazza di cui sei follemente innamorato, della quale sei amico (sigh!) da tanto tempo ma che non ti considera neanche di striscio come suo "papabile" boyfriend? La cosa peggiore Ć che in genere il suo "boy" non Ć veramente niente di speciale e magari Ć pure vero che a livello di rapporti interpersonali Ć una chiavica autentica. Immancabilmente, il discorso continua con "...sai, d'altra parte mi posso confidare solo con un amico sincero e leale come te, perchÄ delle mie amiche non mi fido... e gli altri amici, poi, chissł cosa penserebbero. E poi lo sai, fra me e te... si, insomma, siamo da sempre buoni amici... e tu sei un amico speciale per me!" (Eh gił!). E giŁ, a dirti che il suo ragazzo Ć uno str..., che non le fa le coccole quando fanno l'amore, che la tradisce (e lei lo sa per certo, perchÄ "tanto tutti gli uomini sono cosô..."), che preferisce uscire con gli amici piuttosto che con lei, che non le telefona mai e che quando Ć lei a telefonargli trova il cellulare non raggiungibile ("...ma perchÄ la voce Ć quella di una donna? Secondo te lui sta con quell'altra e lei fa finta di essere il risponditore automatico?"). Mentre dice ciś, lei piange e ti abbraccia stringendoti forte. Allora tu cominci a consolarla e redarguirla, l'accarezzi dolcemente (Toh? Ci sta...) e le dici che tutto ciś che lei afferma Ć vero, che lui Ć veramente uno str..., che sicuramente lei merita di piŁ e che quindi lo mandi al diavolo una volta per tutte. A quel punto, lei pronuncia la magica frase: "Ah... se lui avesse il tuo carattere, la tua disponibilitł, la tua sinceritł, la tua dolcezza... meno male che ci sei tu a questo mondo... ti voglio un casino di bene!" (Eccomi qua! Comandi!). Tu ti illudi di essere riuscito a fare breccia nel suo cuore e di aver conquistato l'ambita preda, non sai se fare salti di gioia o contenerti e "fare il duro" per tattica, ma l'arcano Ć presto risolto: lei ti ha detto SE LUI... Mentre ti stai scervellando (Ma cosa avrł mai lui che io non ho? Anzi, casomai ho tante belle cosine in piŁ...) e stai riflettendo su quale possa essere il "chip" del cervello femminile la cui programmazione Ć un po' sfuggita di mano al Creatore, prima che la situazione possa dare adito ad "equivoci ed incomprensioni" (parole sue...), lei dissipa ogni dubbio: "Peccato che fra me e te... si, beh... cosa avevi capito? Si, lo so che non sei brutto, poi sei piŁ bravo di lui, hai un buon lavoro e una buona cultura, ma sai... noi siamo amici... non mi riuscirebbe... si, insomma... non vorrei perdere l'amicizia che c'Ć fra noi". Personalmente, non ho mai capito varie cose: ma due che stanno insieme devono essere nemici per forza? Eppoi, perchÄ dovremmo "perdere" l'amicizia? Che razza di amicizia Ć?. Il suo monologo continua: "...poi sai, a me piacerebbe un ragazzo come te (!!!!!), ma non vorrei ferirti, io non sono il tuo tipo (!!!!!), io non ti merito... intendiamoci, tu non mi fai schifo, altrimenti non sarei qua, perś tu mi capisci... ci conosciamo da troppo tempo, non potrei mai illuderti...". Ecco finite le illusioni, le speranze, i sogni di gloria... Dopo qualche giorno, la rivedi abbracciata ad un ragazzo "nuovo", lei ti saluta e ti fa l'occhiolino... Per qualche altra settimana stai tranquillo, poi siamo punto e daccapo, perchÄ tanto quelle cosô vanno sempre a cacciarsi nei guai e dopo cercano te per districare a matassa... Ma tanto tu lo sai, sei il suo amicone da sempre... (Alex)

La donna vissuta: Io non frequento quei posti .... ci vanno tutti i fighetti .... e poi ho passato l' etł dove dovevo mostrarmi ad ogni costo !! Non che io l' abbia mai fatto ... s' intende ... a proposito chi viene a ballare in riviera venerdô ? Al venerdô la gente Ć piŁ bella che al sabato, al sabato ci vanno gli sfigati o i bambini, e poi mi raccomando vestitevi bene .... altrimenti il buttafuori ( che io ovviamente conosco benissimo ) non vi farł entrare...

La donna P.R.: La donna delle "Pubbliche Relazioni" Ć quella in grado di gestire piŁ uomini contemporaneamente grazie al suo fascino, alla bellezza e all¹intelligenza che la contraddistingue. Ú una donna dallo standing piuttosto elevato e le piace imbastire relazioni con persone benestanti. Generalmente non Ć legata ad uno in particolare, perś potenzialmente tutti possono aspirare a conquistarla. Ú molto abile nel promuovere se stessa e molto attenta nel gestire i rapporti con gli uomini; riesce a tenerne sulla corda almeno 3 o 4 contemporaneamente. Ogni volta che esci con lei avrai sempre la sensazione di essere ad un passo dal portarla a letto, ma lei avrł sempre un modo elegante di mandarti in bianco e tu non potrai replicare perchÄ ti riempirł di parole dolci e di speranze per la volta successiva. Quando ci esci da solo ti fa sentire il numero 1, il migliore, sei la persona con cui si trova piŁ a suo agio, il piŁ simpatico, il piŁ comprensivo, la persona con la quale va piŁ d'accordo, sei l'unico che conosce tutti i suoi segreti, l'unico a cui chiede consigli su argomenti delicati, la tua macchina Ć la piŁ bella, la piŁ comoda, la musica che vi si ascolta Ć quella che lei preferisce e quando Ć con te le sembra che il tempo voli. Peccato che quando esci in compagnia di altri suoi amici ti accorgi che di numeri 1 come te ce ne sono almeno una decina...
AVVERTENZE: richiede un Mod. 740 piuttosto elevato, una disponibilitł a viaggiare e tanta pazienza.
PRECAUZIONI: in caso di uscite prolungate con lei comprarsi un'auto diesel e cercare un lavoro piŁ remunerativo!

La negoziatrice: Dalla seconda settimana di relazione trasforma il rapporto in un tavolo diplomatico: "OK, preferisci che non vada in giro da sola di notte? Vieni con me ogni volta che mi si crea di uscire (e cementati sulla poltrona con me tutte le volte che danno l'ennesima pizza romantica strappalacrime); non vai a vedere uno strip con i tuoi amici altrimenti io sono legittimata ad affittare cinque spogliarellisti per me e le mie due amiche da goderci a casa di quella che Ć stata tradita dal marito (!!!); il culo? Ok, ma falci il prato, porti mia madre a spasso, cambi lavoro, ti guardi il filmino di sei ore che papł ha girato in Lapponia etc... La vita con lei Ć un carcere, tutto quello che "concede" sia pure una birra con gli amici o la scelta del film da vedere, Ć frutto di una ponderata analisi e complesse strategie di mercato. Ha avuto genitori razionali, all'avanguardia, di quelli che cercano la via del dialogo con i figli dosando polso e carezza: appunto dei negoziatori. [Conosco vari ragazzi che ci son cascati: se avete le palle a una di queste le fate fare un volo dalla finestra al primo "ma..."!]

La macchiavellica: Se inizi a vedere nemici dappertutto, se i tuoi amici da una vita improvvisamente diventano degli sfruttatori che ti parlano alle spalle, se il tuo capo ti odia e il vicino fruga nella tua posta, hai accanto una Macchiavellica. Il suo scopo primario Ć allontanare ogni altro individuo dalla tua sfera: ti porta a litigare con tutti, con i colleghi, gli amici, i vicini, con tua madre, addirittura con la nonna! Poi tutte le donne che hai intorno siano conoscenti o semplici passanti, diverranno femminine assetate di sesso, il cui solo scopo nella vita Ć portarti a letto. La Macchiavellica non Ć realmente gelosa o quantomeno non Ć la gelosia il suo motore primario e non va nemmeno confusa con la Paranoica: una volta averti trasformato in un'ameba paranoica, una volta averti davvero allontanato dal mondo, costruirł intorno a te un reticolo di "amici" appositamente selezionati da lei... "gente su cui contare". In realtł saranno suoi ex (tu non lo saprai mai) o ancor peggio suoi amanti passati e ATTUALI. La Macchiavellica vi terrł accanto e continuerł a divertirsi in giro con la "gente su cui contare" e nel momento in cui dovreste iniziare ad essere realmente paranoici vi ritroverete sorridenti e cornuti ad un tavolo dove tutti si scambiano risatine e strizzate d'occhio mentre voi credete di essere fra i migliori amici che abbiate mai avuto. [Ne ho conosciute due: una se l'Ć beccata un mio carissimo amico, scomparso dalla circolazione che adesso sta ancora insieme a lei; un'altra... bhĆ ero uno degli "amici di lei" presentati al poveretto...]

La comandante: "Mettiti un'altra cravatta! Vai dal parrucchiere! Chiedi un aumento dello stipendio! Che cazzo mi guardi cosô!". Scambia il proprio partner per un cucciolo. Normalmente queste donne nella infanzia non avevano il permesso di tenere un animale domestico.

La modificatrice: "Cosa stai pensando? Dobbiamo parlare del nostro rapporto. Non possiamo continuare cosô. Non riesci a comprendermi? Il nostro rapporto non ha nessuna importanza per te? Parli troppo poco dei tuoi sentimenti". Provoca sempre qualche discussione con lźunico scopo di cambiare il compagno come lo vuole lei. Lźopinione del compagno invece non ha nessuno valore.

L'indecisa: "Non posso decidere. Dovrei cambiare il lavoro? Il mio compagno? La mia compagnia? Il colore dei miei capelli?". Da bambina tutte le decisioni le prendevano i suoi genitori

La donna selvaggia: "Ho un'idea. Andiamo a fare l'amore sul prato davanti la porta (nel parco..., nell'ascensore..., accanto al telefono mentre chiami il tuo capo)". Non ha mai avuto il permesso dei genitori di fare il Bungee-Jump, mentre tutte le sue amiche invece lo avevano.

La studentessa: "Come? Non sai cose'Ć il teorema di Bernoulli? Conosci gił il nuovo Gčnther Grass? Ho conosciuto un ragazzo che studia filosofia". Ha 20 anni e puś studiare all'universitł. I suoi genitori non avevano questa possibilitł. Di solito viene dalla campagna e gli unici amici che ha avuto erano i suoi libri. E per il motivo che ha letto almeno 3 libri tascabili su ogni cosa pensabile Ć convinta di sapere tutto adesso. Gli studenti che conosce o devono avere genitori che sono laureati pure loro oppure devono studiare qualcosa di artistico. Non devono assolutamente essere panciuti.

La ragazza dei tuoi sogni: "Ti ho ascoltato. Ho capito cosa intendi. Sô, sono d'accordo con te. Sei il mio bellissimo genio. E adesso dobbiamo assolutamente fare lźamore. Questa donna Ć equilibrata. Ú stata amata dai genitori, ha finito la scuola senza grossi problemi, ha avuto amici simpatici. Ú una donna consapevole ed intelligente. Non vuole cambiare il suo partner. Lo accetta com'Ć e si gode la vita. Purtroppo l'evoluzione ha saltato questa specie.

La falsa viva: "Tesoruccio, andiamo a scalare un pendio, o nel bel mezzo di un concerto metal a prendere calci e pugni, o a fare un salto con l'elastico?" Colei che ha bisogno di esperienze estreme per sentirsi viva e non sa trovare la vita anche nelle cose semplici. Fino ad etł adulta doveva chiedere ai genitori il permesso di fare pipô.

663.       Le donne sono come le canzoni... bisogna scaricarle se costano troppo.

664.       Le donne sono come i sigari, Ć il primo terzo il migliore. (Georges Wolinski)

665.       Le donne sanno istintivamente ciś che Ć buono e cio' che e' male. Ciś non impedisce loro di fare il male con una vergogna squisita. (Georges Wolinski)

666.       Le donne sono molto, molto semplici. Mai incontrata una donna che non capisse perfettamente una sleppa sulle gengive o una pallottola calibro 45. (Woody Allen)

667.       Per le donne, la miglior difesa Ć l'attacco. Isterico.

668.       PerchÄ sulla Terra ci sono piu' donne che uomini? Ma perchÄ c'e' piu' da pulire che da pensare.

669.       La cosa piŁ imbarazzante che possa immaginare Ć di essere sorpresa a letto con mio marito. (Zsa Zsa Gabor)

670.       Nelle condizioni piŁ rigorosamente controllate di pressione, temperatura, volume, umiditł e altre variabili, una donna si comporterł come le pare e piace. (Prima legge di Battacchi)

671.       E poi sappi che, nonostante io assomigli ad una pianta grassa, non mi ha mai piantata nessuno! (Syusy Blady)

672.       La donna fu creata da una costa d'Adamo. Ecco una costa su cui si sono avuti dei naufragi. (Pierre VÄron)

673.       Cio' che Dio non puo' piu' fare, una donna, a volte, lo puo' fare. (Daniel Pennac)

674.       Mia moglie mi ha lasciato... e' andata con un tecnico di radiologia. Dice che lui sa guardarle dentro meglio di me. (Sanfinix)

675.       Niente attrae le donne come un paio di jet privati. (Donald Trump)

676.       PROTESTA DI UNA DONNA
Quelli bravi, sono brutti.
Quelli belli, sono cattivi.
Quelli belli e bravi, sono gay.
Quelli belli, bravi ed eterosessuali, sono sposati.
Quelli non bellissimi ma bravi, non hanno soldi.
Quelli non bellissimi, bravi e con soldi, credono che stiamo con loro solo per i soldi.
Quelli belli e senza soldi ci stanno dietro per i nostri soldi.
Quelli belli, non bravissimi e ragionevolmente eterosessuali, non ci considerano sufficientemente carine per stare con loro.
Quelli che ci considerano carine, che sono abbastanza bravi e hanno soldi, sono codardi.
Gli uomini che sono ragionevolmente carini, ragionevolmente benestanti, ragionevolmente bravi, sono timidi e NON PRENDONO MAI L'INIZIATIVA!
Gli uomini che non prendono mai l'iniziativa, perdono automaticamente l'interesse quando siamo noi a prendere l'iniziativa.
Ma chi li capisce questi uomini?
Se sei tenera con loro....sei una stupidina.
Se non lo sei...sei un'insensibile.
Se non ti curi del tuo aspetto....sei trasandata.
Se ti curi troppo...vuoi far la ### con un altro.
Se non lavori...sei una semplice casalinga.
Se lavori (e guadagni piŁ di loro)...si incavolano.
Se devono sempre pagare loro...Ć un approfittarsene.
Se paghi tu... si sentono sminuiti.
Se vai a letto con loro... sei poco seria.
Se non ci vai...non li ami.
Se loro fanno carriera...Ć per le loro capacitł.
Se la fai tu...Ć perchÄ sei andata a letto con il capo.
Se loro escono con altre...fa parte della loro natura.
Se tu esci con altri...sei infedele.
Se esci con un uomo senza soldi...sei una stupida.
Se esci con un miliardario...sei un'interessata.
Se a 30 anni non si sposano....diventano dei single ricercatissimi.
Se tu ai 30 anni non ti sei sposata...ormai hai perso il treno.
Se sei di cattivo umore...sei una nevrotica.
Se lo sono loro...poverini, non li capisci!
Se sei brutta...non ti degnano di uno sguardo.
Se sei bella e intelligente...ti temono.
Se ti fanno le corna e stai ancora con loro...piŁ stupida non potresti essere.
Se lo fanno e li prendi a calci...non hai pazienza.
Se hanno un'amante...Ć perchÄ a casa loro non trovano ciś di cui hanno bisogno.
Se l'amante Ć il tuo...sei una ###!
Se loro vanno in giro con una piŁ giovane...bravo, bravo, bravo!
Se lo fai tu...Ć perchÄ hai bisogno che ti facciano il 'favoretto'
Se sono insopportabili....cerca di capirli, hanno avuto una giornataccia!
Se lo sei tu...hai le mestruazioni!

677.       Molte donne si battono per avere un visone. Grosso errore! perchÄ per avere un visone non bisogna battersi, ma... battere.

678.       Quando una donna parla, e' per non dire niente. Dunque, quando lei non dice niente, sta parlando. (Georges Feydeau)

679.       Le donne hanno, alla loro disposizione, due armi terribili: il trucco e le lacrime. Fortunatamente per gli uomini, non possono servirsene allo stesso tempo.

680.       Essere amata Ć per una donna un bisogno superiore a quello di amare. (Sigmund Freud)

681.       TIPI DI DONNE (3)
La Fighetta
La categoria delle fighette Ć composta essenzialmente da ragazze, in genere giovani (17-21 anni), che se la portano a spasso ridendo e scherzando con uno stuolo di amiche, in genere fighette anch'esse. La fighetta non si caratterizza per una particolare bellezza: essa semplicemente Ć un tipo che sembra disponibile, da come si comporta, salvo poi rivelare un carattere da vera rompicoglioni nel momento in cui l'approccio diviene piŁ esplicito...

La Figa Pazzesca
Rarissima specie di donna, caratterizzata da un aspetto da far sbavare, curve perfette, sorriso ammaliante e abbigliamento preciso, la Figa Pazzesca Ć una delle prede piŁ ambite in ogni ambiente. La Figa Pazzesca Ć dotata in genere di una notevole simpatia, ma spesso anche di scarsa intelligenza, che la porta a volte ad infilarsi in storie assurde con personaggi maschili che, pur di tenersela stretta, depauperano tutte le loro risorse economiche nell'attivitł di correlazione: aperitivi, cenette, locali notturni e, in non rari casi, droga. La Figa pazzesca Ć, e rimane, un "cult" per ogni uomo che sia in grado di superare l'iniziale momento di euforia dato dalla conquista dell'esemplare.

La Figa Standard
Categoria molto apprezzata, quella delle fighe standard Ć una famiglia di medio-bassa diffusione, composta essenzialmente da esemplari con alcune caratteristiche peculiari (o belle tette o bel culo, o altro..), ma in ogni caso di aspetto piacevole, discreta disponibilitł al dialogo e grande versatilitł morale. La Figa Standard si accompagna spesso ad una o piŁ Cozze, con le quali intrattiene rapporti di amicizia profonda, certa dell'assoluta impossibilitł di una qualsiasi forma di concorrenza sessuale da parte delle amiche. Il difetto fondamentale della Figa Standard Ć una sua rapida declassificazione a Donna Elastico, non appena si rende conto della reale attrazione suscitata negli uomini. Questo ne rende pericolosa la frequentazione per lunghi periodi di tempo.

La Gnocca
La classe delle Gnocche Ć composta da elementi di sesso femminile con elevato grado di attrazione. Caratterizzata di solito da forme assai piacevoli, Ć solita vestirsi in modo vistoso, gradevole e si distingue per i suoi modi sensuali e spigliati. Caratteristica fondamentale della gnocca Ć il tirarsela quel tanto che serve per fare passare la voglia, ai comuni mortali non dotati di conto corrente a 10 cifre, di tentare un approccio, adducendo la solita frase "Naaa...se la tira troppo..."

La Cozza
Estremamente diffusa, la categoria delle cozze Ć composta da esemplari di sesso (forse) femminile che poco hanno di umano e molto di celenterato...  La cozza ha peso variabile, non necessariamente eccessivo, ma in caso di peso "normale", l'assenza di grasso non ne pregiudica l'appartenenza alla classe, dato che normalmente le sue forme assomigliano piŁ a quelle di un coccodrillo che di una donna. Non di rado, la cozza, pur di darsi un tono, se la tira come e piŁ della Gnocca, ottenendo come risultato una progressiva migrazione verso la categoria delle Brutte Zitelle Scassacazzi.

La Donna Elastico
La Donna elastico Ć una delle specie piŁ diffuse. Famiglia composta sia da esemplari nativi che da ex esemplari di Figa standard, la Donna elastico vive la propria esistenza tra N frequentazioni maschili, saltando da una all'altra con la stessa facilitł con cui si cambia di abito. Generalmente dotata di scarso senso dell'autocritica, la Donna elastico Ć convinta che in ogni caso il suo comportamento sia corretto, anche se contrario a qualunque morale, persino la propria. Viene detta Donna elastico per la sua flessibilitł nei rapporti interpersonali: essa non predilige una particolare persona, ma si deforma secondo le esigenze del momento, mantenendo al proprio interno una fortissima componente di cinismo. Caratteristica intrinseca della Donna elastico, Ć la sua capacitł di circuire gli uomini, facendogli credere di fare parte della famiglia delle Fighette o delle Fighe standard, per poi dimostrare, con il tempo di essere molto piŁ affine alla categoria delle Troie,  rendendosi pertanto mooolto pericolosa.

La Brutta Zitella Scassacazzo
Terribile esempio di come un essere umano possa degenerare, le Brutte zitelle scassacazzo sono una vera e propria mina vagante. Generalmente orribili, questi esseri circolano liberamente con tutto il loro pesante carico di odio e invidia verso tutti gli altri generi femminili, con la sola esclusione delle Cozze, con le quali intrattengono spesso rapporti di pettegolezzo. Spesso la Brutta zitella scassacazzi Ć accompagnata dalla madre o dalla nonna, la quale fa opera di caritł al mondo,sottraendole tempo che altrimenti sarebbe destinato alla devastazione dei rapporti altrui. Purtroppo, perś, le appartenenti a questa famiglia hanno in genere una predisposizione naturale al disbrigo rapido di tutte le faccende e lavori che altri esemplari eseguono in tempi standard, rendendo quindi difficile la loro alienazione da troppo lavoro. Non sono rari i casi in cui la Brutta zitella scassacazzi, data la sua cronica inapplicazione sessuale, perde la testa per qualche esemplare maschile, subendo una temporanea trasformazione che la  riporta alla famiglia delle cozze, dalla quale passa spesso alla famiglia delle Maialone orrende senza ritegno. Tali transizioni sono generalmente temporanee, tranne in rari casi in cui l'esemplare migra definitivamente all'ultima categoria e ci resta fino alla vecchiaia.

La Donna in Carriera
La classe delle Donne in carriera sta avendo grandissima diffusione negli ultimi anni. Questa categoria Ć sostanzialmente composta da donne provenienti da altre categorie, delle quali mantengono parte delle caratteristiche, aggiungendone di nuove che in alcuni casi si rivelano deleterie. Una di queste nuove caratteristiche Ć l'atteggiamento sotuttoioperchÄmifaccioilculoinufficioenonvogliosentirecazzateperchÄson ostanca!". Derivato da questo atteggiamento Ć il cosiddetto "stress da troppi cazzi", inteso sia in senso morale che materiale. Non di rado, infatti, pur di accedere alla categoria, le donne si prestano a innumerevoli compromessi, ivi compresi quelli di natura sessuale. La febbre da carriera le costringe quindi, per mantenere il corretto "career improvement path", a costanti sessioni di seduzione sul luogo di lavoro, con notevole dispendio delle proprie risorse umane. Questo si riflette in modo moolto negativo sull'eventuale partner maschile, il quale, giustamente, dopo alcuni mesi di tolleranza all'assenza di un normale equilibrio nella psiche della compagna, inizia a farsi un pochetto i cazzi propri, mollando, come si suol dire, la presa per dedicarsi ad una piŁ sana attivitł da scapolone. La donna in questione, resasi conto di tutto ciś, in alcuni casi ritorna nella categoria di provenienza, ma di solito accede alla categoria delle Zitelle lavoratrici croniche

La Troia
Come da definizione, la Troia Ć colei la quale, pur di divertirsi, passa sopra a qualunque principio, morale o materiale. Naturalmente portata ai rapporti interpersonali, la Troia predilige spaziare in ambienti ad elevata concentrazione economica. In molti casi la Troia Ć di aspetto gradevole, ed Ć dotata di una notevole attrattivitł. Essa Ć inoltre fornita di alcune capacitł previsionali che hanno dell'incredibile: la Troia riesce, in moltissimi casi e con una semplice occhiata, ad intuire di qualsiasi uomo i seguenti dati: numero di conti correnti intestati, automobili possedute, fido della carta di credito, contanti posseduti nel portafoglio. Grazie a questa caratteristica, la Troia riesce ad approcciare qualunque uomo, sposato, fidanzato o libero, offrendo in modo piŁ o meno evidente i propri favori sessuali ed iniziando una costante opera di drenaggio di capitali, adottando la tecnica dello scambio 10minutidisesso-regalinodaalmeno300sacchi. Caratteristica distintiva della Troia Ć una normale predilezione per tutti quei generi di abbigliamento che coniugano l'alta sensualitł con la praticitł di svestizione. Altra caratteristica importante del loro vestiario, Ć la estrema capacitł di trattenere ogni sorta di fluido organico maschile, in modo da poter utilizzare l'abito come arma di ricatto..

La Suora
Nella categoria delle suore, rientrano tutte quelle gentili signorine che, nonostante la loro disponibilitł al divertimento e alla vita notturna, manifestano una presumibilmente totale amenitł ai piaceri della carne. Un comportamento tipico delle suore Ć il presentarsi come gentili, affabili, disponibili e soprattutto libere da ogni vincolo, suscitando una legittima curiositł negli esemplari maschili che frequentano, dato che molto spesso gli esemplari appartenenti alla famiglia in oggetto sono discretamente attraenti. Il problema Ć che, come lascia intuire il nome della famiglia, le suore sono specializzate nel portare, piŁ o meno volontariamente, gli uomini ad interessarsi sessualmente a loro, per poi opporre un secco rifiuto a qualunque genere di proposta anche solo blandamente erotica. Frase tipica delle suore Ć:"Ma per chi mi hai presa? Per una che la dł a tutti quelli che incontra?". La frase, riferita al contesto Ć in effetti oggettivamente corretta, in quanto la suora, per definizione di classe, non la dł assolutamente a nessuno. Questo la porta spesso ad uno stato di eccezionale depressione (una donna senza cazzo si sciupa), che viene solitamente superato praticando delle feroci sedute di autoerotismo. Come risultato di questo comportamento, la Suora tende con il tempo a migrare verso altre famiglie, soprattutto verso la famiglia delle Acidone, a volte in quella delle Zitelle lavoratrici croniche oppure, in alcuni rari casi, per compensazione di una vita di privazioni, nella categoria delle Ninfomaniinsaziabili.

La Maialona Orrenda Senza Ritegno (M.O.S.R.)
A questa famiglia appartengono tutti quegli esemplari femminili che, non disponendo di caratteristiche attrattive sufficienti ad attirare l'attenzione autonoma degli uomini, ricorrono al vecchio trucco di "sbatterla in faccia a tutti quelli che le capitano". Riconoscibili per l'abbigliamento succinto, dal quale si evidenzia a colpo d'occhio la trabordanza della massa grassa, le M.O.S.R.o sono spesso dedite al bere, nonchĆ alla frequentazione di tutti quei luoghi di aggregazione dove abbondano degli esemplari maschili in astinenza forzata. In alcuni casi, perś, le M.O.S.R., si rivelano utili: capita infatti che qualche esemplare maschile, uscente da una relazione con un esemplare o di donna elastico o di fighetta o ancora di donna in carriera, frustrato dalla momentanea situazione di abbandono, trovi rifugio nelle attenzioni di una qualche M.O.S.R. Questo avviene perchÄ spesso, le M.O.S.R., sono esperte in una qualche pratica erotica inusuale. Questo stimola la curiositł del maschio, il quale, dopo un breve periodo trascorso a farsi sollazzare dalla zozzona, la abbandona al suo destino per ricominciare a dedicarsi a prede piŁ ambiziose.

La Zitella Lavoratrice Cronica (Z.L.C.)
Questa famiglia Ć strettamente legata alla famiglia delle donne in carriera. In effetti si potrebbe definire come una sottospecie della donna in carriera, dato che normalmente l'atteggiamento Ć lo stesso, tranne che per alcune caratteristiche che ci permettono di distinguere una classe dall'altra. La Z.L.C., infatti, ha perso il fondamentale interesse alla prosecuzione della carriera, in quanto ha spesso ottenuto uno stop forzato alla crescita professionale causato da un qualche errore di percorso. Ad esempio: capita che una donna in carriera, nello svolgimento delle sue funzioni, cerchi di sedurre l'uomo di una qualche altra donna in carriera piŁ in alto di lei nella scala gerarchica. Questo porta la donna in carriera di rango piŁ elevato a tramutarsi istantaneamente in femmina vendicativa, scatenando tutte le armi a sua disposizione per frenare l'avanzata della concorrente. La poveretta (si fa per dire) si trova a questo punto sputtanata in tutto l'ufficio e, vuoi per la vergogna o per costrizione, si rifugia nello stakanovismo piŁ feroce. Questo la costringe ad abbandonare ogni velleitł, sia in ambito professionale che privato, lasciandola dedita solo ed esclusivamente al lavoro. Le Z.L.C possono provenire anche da altre categorie, ma difficilmente escono dalla loro condizione per mutare di classe.

La Ninfomane Insaziabile
Come il nome lascia intuire, la ninfomane insaziabile Ć quel tipo di  ragazza, bella o brutta, che non puś fare a meno di un pene per piŁ di sei/otto ore. La fame di sesso di queste donne Ć incredibile: esse sono addirittura disposte a raccattare i lavavetri agli angoli delle strade, pur di farsi infilare, anche se ovviamente preferiscono frequentare altri generi di esemplari maschili. In alcuni casi davvero eccezionali, la ninfomane insaziabile presenta anche le caratteristiche esteriori della figa pazzesca. In tal caso si parla di Pornodonna. La Ninfomane insaziabile Ć una preda discretamente ambita, pur presentando lo svantaggio di non essere assolutamente affidabile dal punto di vista psicologico.. Chiunque si sposasse con una Ninfomane insaziabile avrebbe la virtuale certezza di essere cornuto gił all'inizio del banchetto di nozze.

La Acidona
La famiglia delle acidone comprende tutti quegli esemplari che, per un motivo o per l'altro, non sono in grado di passare una serata in compagnia senza scazzare con qualcuno del gruppo. Caratteristica dell'Acidona, Ć la sua capacitł di criticare qualunque frase le venga rivolta come se fosse un insulto nei suoi riguardi. Ad un classico "Ciao, come stai?", l'Acidona risponde quasi immancabilmente "Che ti frega? Fatti i cazzi tuoi!". Da questo comportamento ne deriva un generale disprezzo nei suoi riguardi, che la porta negli anni ad inacidirsi sempre di piŁ, fino a sfociare nella categoria delle Isteriche

La Tipa
Probabilmente la categoria piŁ diffusa. Le tipe sono tutte quelle che si incontrano normalmente ad una festa, che ti chiedono se gli fai accendere, se gli cambi le mille lire, se gli reggi la borsa, ma con le quali non si intrattengono discorsi che durino piŁ di 30 minuti (a dire tanto). In generale la Tipa si presenta come un esemplare femminile normale, salvo poi presentare caratteristiche che ne permettono una migliore classificazione in una delle seguenti sottofamiglie: Tipa che la dł Tipa che non la dł Tipa che la darebbe ma ha il tipo Tipa che te la faresti se non ci fosse la tua Tipa Tipa che te la fai facendole credere che sei chissacchô e poi non la accompagni neanche a casa

Il Puttanone
Il puttanone Ć una curiosa deviazione della tipologia Troia. Di norma, una Troia resta semplicemente Troia, e vive la sua troiaggine piŁ o meno coerentemente. In alcuni casi, si verifica qualcosa che porta la Troia a riconsiderare la propria condizione e, in una botta di moralismo incredibile, decide di non dedicarsi piŁ al drenaggio di capitali. Il fatto Ć che essa, ormai, Ć abituata a saltare da un membro all'altro con agilitł. Questo desiderio di uscire dal proprio schema classico "la dś se cacci la lira", la porta ad intraprendere un cammino dove il bisogno di purgare la propria anima dall'istinto meretricio le impone di fornire favori sessuali senza richiedere nulla in cambio. Come risultato, Il Puttanone, scopa con le stesse modalitł della Troia, ma non chiede nulla in cambio, se non il mero appagamento sessuale. In questo dimostra un atteggiamento simile alla Ninfomane insaziabile, anche se il ritmo erotico Ćdecisamente piŁ basso. Nel caso della Ninfomane insaziabile si tratta di bisogno fisico di cazzi, mentre il puttanone Ć piŁ che altro spinto dalla scelta personale di essere disponibile ad ogni uomo.

La Pornodonna
Definire la Pornodonna equivale ad una solenne descrizione di uno dei desideri piŁ osceni di molti maschi: una donna splendida, simpatica e soprattutto assetata di sesso piŁ di qualunque altra cosa. Chiaramente un esemplare del genere, puś avere il suo campo di applicazione per un periodo massimo di 10 giorni...seguire il ritmo di una Pornodonna Ć pressocchĆ impossibile gił se si Ć dei ricconi nullafacenti, figurarsi se in piŁ si Ć tenuti al lavoro... Una pornodonna rappresenta quindi un'impresa, nel vero senso del termine...ella si presterł a qualsiasi tipo di rapporto sessuale, in qualsiasi momento e in qualunque situazione; permetterł all'uomo di turno di passeggiare amabilmente abbracciato ad una ragazza splendida, abbandonandosi alla sacrosanta bastardaggine data dal poter comunicare a sguardi ai propri amici il famoso:"Guardate un po' chi mi scopo io...". Tale sensazione, perś, Ć destinata a durare poco, dato che la Pornodonna in questione non mancherł di tenere gli occhi aperti...ed in capo a poco piŁ di un mese...tutti gli amici del gruppo avranno ottenuto lo stesso trattamento dalla suddetta, e gli sguardi saranno molto meno fieri....

L'Isterica
Definire l'isterica corrisponde a dare uno sguardo un po' a tutte le donne...tuttavia ci sono alcuni esemplari che fanno dello sclero la propria ragione di vita: L'isterica non si proccupa minimamente della situazione, del momento, delle persone con cui ha a che fare, e si lascia generosamente andare a degli scatti di ira furiosa che in non rari casi sfociano in un vero e proprio attacco di violenza gratuita.. Il problema Ć che queste poverette, non si rendono conto del fatto che la pazienza umana ha un limite, quindi, giunte all'ennesimo scazzo  feroce, quando cercano per l'ennesima volta di schiaffeggiare il povero cristo di turno, perdono i sensi e si risvegliano doloranti con il tatuaggio della mano di lui sulla faccia... Di solito, a questo punto, cercano di rimediare con l'ennesima botta isterica, questa volta dominata dal pianto furioso...in soli 5 secondi, la faccia della sciagurata sembra flagellata da un monsone, con litri e litri di lacrime che si riversano al suolo, mentre dalla bocca le fuoriescono degli strani mugolii assolutamente incomprensibili. Questi momenti sono estremamente delicati: MAI COMUNICARE L'INCAPACITA' DI COMPRENDERE CIO'  CHE LA MATTA DICE!! Il rischio minore Ć quello di riportarla allo stato precedente al pianto, ossia quando pretende di mandarvi al tappeto, quello maggiore Ć di ritrovarvi effettivamente al tappeto vittime di una feroce ginocchiata nelle parti basse.

682.       Odio le donne perchÄ loro sanno sempre dove stanno le cose. (James Thurber)

683.       I buoni sono brutti.
I belli non sono buoni.
I belli e buoni sono gay.
I belli, buoni ed eterossesuali sono sposati.
I non tanto belli e buoni non hanno soldi.
I non tanto belli e buoni che hanno soldi credono che li vogliamo per i loro soldi.
I belli senza soldi ci vogliono per i nostri soldi.
I belli, non tanto buoni e discretamente eterosessuali, non ci trovano belle.
Gli eterosessuali, un po' buoni, e con soldi sono vigliacchi.
Quelli un po' belli,  un po' buoni con un po' di  soldi sono timidi e non fanno mai la prima mossa.
Quelli che non fanno mai la prima mossa perdono automaticamente il loro interesse se prendiamo noi l'iniziativa.
E poi dicono che noi donne siamo confuse e incomprensibili.

684.       Le donne sono capaci di mantenere un segreto, ma per farlo hanno bisogno di essere in molte. (anonimo)

685.       Le donne prima provocano e poi si lamentano se vengono stuprate. Lo sanno tutti che sotto il golfino, i jeans e il reggiseno se ne vanno in giro tutte nude. (Ellekappa)

686.       Le donne preferiscono gli uomini che le prendono senza comprenderle piuttosto che quelli che le comprendono senza prenderle. (Coluche)

687.       Come fa una donna a rendere un uomo milionario? Sposa un miliardario!

688.       La biologia ci sorprende un poco quando c'insegna che, statisticamente, le donne piŁ belle non sono le piŁ sciocche. (Jean Rostand)

689.       Le donne guidano oramai come gli uomini. Quello che mi meraviglia e' che ne sono fiere. (Marcel Achard)

690.       Pessimista: donna che pensa che non potrł posteggiare la sua automobile tra due altri in un spazio visibilmente troppo stretto. Ottimista: l'uomo che pensa che lei non ci provera'. (Grover Whalen)

691.       Cos'hanno in comune i fulmini e le donne al volante? Tutti e due sono attratti dagli alberi. (Omen) (Raul Cremona)

692.       perchÄ alle donne non importa nulla di quanto grandi siano i loro piedi? perchÄ io non ho mai visto persone in spiaggia dire: 'Wow, guarda quella donna. E' proprio una gran figa... oh, dannazione! I piedi sono troppo grandi'. (Richard Jeni)

693.       Com'Ć nato il baciamano? Quando una donna ha detto: "me la lego al dito".

694.       PerchÄ la sposa si veste sempre bianca? PerchÄ si accoppia bene con la lavapiatti ed il frigorifero.

695.       Ragioni per cui una pistola Ć meglio di una donna:
Per le pistole esistono i silenziatori.
E' possibile scambiare una calibro .44 per due calibro .22.
E' possibile averne una a casa e un'altra da portare fuori.
Se fai un complimento alla pistola di un amico, lui sarł cosô contento che ti proporrł di fare qualche tiro di prova.
La tua pistola principale non si preoccupa se tu ne hai anche altre.
La tua pistola resta con te anche se sei a corto di munizioni.
Una pistola non occupa cosô tanto spazio nell'armadietto del bagno.
Le pistole funzionano normalmente in qualsiasi giorno dell'anno.
Una pistola non ti chiederł mai "Sembro grassa in questa fondina?"
Una pistola non si offende se ti addormenti subito dopo averla usata.
Nella stessa casa possono convivere piŁ pistole senza problemi.
Una pistola non Ć interessata alla grossezza del dito sul grilletto.
Una pistola non racconterł mai in giro che sei un tipo dal grilletto facile.

696.       Le donne dicono solamente due verita' al giorno. La prima la mattina quando si alzano e la seconda la sera quando vanno a letto. Quali sono? La prima e' : "Oh lł lł, bisogna che mi alzi, ho un sacco di cose da fare oggi". E la seconda: "Pfuiii, sono stanchissima, e per di piu'  non ho avuto il tempo di fare nulla oggi".

697.       Che differenza c'Ć fra un tanga e un prato? In un tanga ci sta una vacca sola, nel prato tante.

698.       Una donna puo' anche provare amicizia per un uomo, ma perchÄ cio' sia possibile e' necessaria una piccola antipatia fisica. (Friedrich Nietzsche)

699.       La donna perfetta e' come l'eco che parla solo se interrogata: ma non fa come l'eco che vuol dire sempre l'ultima parola. (Martino Ragusa)

700.       Bisogna scegliere tra amare le donne e conoscerle: non c'e' via di mezzo. (Nicolas de Chamfort) (Ninon de Lenclos)

701.       La donna ama per sua natura la contraddizione, l'insalata con l'aceto, le bevande gassose, la selvaggina frolla, la frutta verde, i cattivi soggetti. (in 'Diario') (Edmond e Jules de Goncourt)

702.       Ci sono donne che piu' invecchiano e piu' diventano tenere. Anche i fagiani. (Paul-Jean Toulet)

703.       Dopo ch'Adamo comincio' co Eva / tutte le donne se so' fatte fotte. (Gioachino Belli)

704.       perchÄ le donne hanno le mani piccole? Cosô si risparmia sui guanti per lavare i piatti.

705.       L'estremita' piu' lunga della donna e' la scopa. (Mauroemme)

706.       Quando sento dire che le donne sono un mistero mi vien da ridere. Per sapere l'essenziale sulle donne, infatti, basta andare in una biblioteca e studiarle sui libri. Quali libri? Boh, qualsiasi libro: l'importante Ć notare se e come, mentre leggono, succhiano la penna. (Philotto)

707.       Cos'hanno in comune donne e macchine della polizia? Entrambe fanno un sacco di rumore per farti capire che stanno venendo.

708.       Quando la tua donna ti lascia tutto diviene troppo grande: il tuo letto, la tua lavapiatti, il tuo slip e anche la tua pazienza. (Jean-Claude Algalarrondo)

709.       Al mondo ci sono piŁ troie che donne. (Daemon & Jores)

710.       La principale difficolta' con le donne oneste non e' sedurle, e' portarle in un luogo chiuso. La loro virtu' e' fatta di porte semiaperte. (Jean Giraudoux)

711.       Hai mai visto delle donne che amino i poveri? (Marcel Pagnol)

712.       Le donne si dividono in due grandi categorie: le galline e le oche.

713.       Gli uomini si dividono in due categorie: quelli che pagano la donna delle pulizie e quelli che la sposano.

714.       Le donne non sono oggetti di piacere, sono il piacere stesso. (Ellen von Unwerth)

715.       Le mutande si portano sempre. Anche per farsele togliere. (Susanna Torretta)

716.       Nella piu' alta societa', cosi' come nella piu' bassa, la donna e' un mero strumento di piacere. (Lev Tolstoj)