LA MAMMA  (v. anche Mommy, mommy)

1.     Edipo: "La mamma e' contenta". (Umberto Eco)

2.     "Mamma, che cos'e' un orgasmo?". "Che ne so... chiedilo a tuo padre!".

3.     Due padri vantano gli exploits dei loro figli. Il primo: "Mio figlio di 2 anni riesce a tenere alzato un martello di 10 Kg!". Il secondo: "Il mio di un anno riesce a tenere alzata ogni notte tutta la famiglia".

4.     "Mi scusi, ma secondo lei quello che sta arrivando e' un uomo o una donna?". "Ma quello e' mio figlio!". "Ma guarda che gaffe. Proprio alla madre dovevo chiederlo!". "Ma io sono il padre!".

5.     Un bambino triste: "Mia mamma e' in cielo". Un tale: "Non rompere, bambino. Sappiamo bene che tua madre fa la hostess: gira il mondo, scopa e si diverte!". (Romano Bertola)

6.     "Mamma, mi e' caduto un pezzo di carne a terra". "Raccoglilo, per terra e' pulito". "Mamma, mi e' caduto un altro pezzo di carne". "Raccoglilo, e' pulito". "Mamma, mi e' caduto...". "Che palle avere un figlio lebbroso!".

7.     Come si chiama la madre della madre di un figlio di nessuno? Nonnulla.

8.     Un giorno Pierino torna a casa e chiede alla mamma: "Mamma, il nonno e' un meccanico?". La mamma perplessa per la domanda risponde: "Certo che no!". E Pierino ribatte: "E allora cosa ci fa sotto l'autobus?".

9.     "Mamma, ora che ho vent'anni posso mettere il reggiseno?". "No, te l'ho detto tante volte che non sono d'accordo, Pierino!".

10.  "Papa', e' vero che le bestie cambiano la pelliccia ogni anno?". "Zitto, Pierino, non farti sentire dalla mamma!".

11.  Tema: Il mio papa' e la mia mamma. Tema di Pierino: "Mio papa' e mia mamma di notte fabbricano lampadine". La maestra chiede spiegazioni e Pierino risponde: "L'altra notte mentre andavo in bagno ho sentito il papa' che diceva alla mamma: 'Spegni la lampadina, che' ne facciamo un'altra!".

12.  "Mamma, mamma, cos'e' il complesso di Edipo ?". "Zitto e baciami !".

13.  "Mamma, mamma, sono stufo di imparare a nuotare!". "Zitto o tiro ancora l'acqua!".

14.  "Mamma, mamma, perchÄ stiamo spingendo la macchina giu' dalla scogliera?". "Zitto, altrimenti svegli tuo padre".

15.  "Mamma, mamma, perchÄ il babbo corre cosi' a zig zag?" "Zitto e spara".

16.  "Mamma, mamma, posso andare in bagno ?". "Si', Pierino, ti ci porto tra un minuto". "Puo' aiutarmi la nonna?". "perchÄ ? ". "Le tremano le mani... ".

17.  "Mamma, mamma, quando avremo a cena la zia Edda?". "Zitto, non vedi che non abbiamo ancora finito tua nonna".

18.  La mamma: "Pierino, fai troppe cose alla carlona". "Mamma, non ti preoccupare che' quando sono grande la sposo!".

19.  "Mamma, ma a me chi mi ha portato, la cicogna?". "Mah, l'uccello era grosso, ma se era una cicogna non lo so!".

20.  "Pierino, smettila di cercare il gatto e vieni a mangiare lo stufato di coniglio!".

21.  "Mamma, mamma, perchÄ mi chiamano spastico a scuola ?". "Zitto e tira fuori le gambe dalle tasche!".

22.  "Mamma, mamma, mi fa male il piede". "Zitto, Pierino e smettila di piangere, seno' ti inchiodo l'altro piede!".

23.  "Mamma, mamma, posso diventare incinta ?". "Certamente no, hai solo 7 anni". "OK ragazzi, continuate cosi'...".

24.  "Mamma, mamma, c'e' il lattaio. Hai i soldi o devo andare fuori a giocare ?".

25.  "Mamma, mamma, posso venire anch'io ?". "Zitto e lecca!".

26.  La mamma a Pierino:  "Smettila di suonare il violino o diventero' pazza". "Ma, mamma, ho gia' smesso da un'ora!".

27.  "Mamma, e' vero che quando si muore si diventa polvere?". "Si'". "Allora, sotto al mio letto ci sono un sacco di morti!".

28.  "Mamma, mamma, Pierino continua a tirarmi l'orecchio". "Pierino, lascia stare l'orecchio di Susie!". "Pierino, mollale l'orecchio!". "Ok Pierino, dammi l'orecchio".

29.  "Mamma, mamma, papa' sta bruciando!".  "Dai! Sbrigati! Vai a prendere gli spiedini".

30.  "Mamma, mamma, perchÄ il babbo e' cosi' grande?". "Zitto e apri di piu' la bocca!".

31.  "Mamma, mamma, e' vero che il babbo e' caduto nel tritacarne ?". "Zitto e mangia il tuo hamburger".

32.  "Pierino, chi e' piu' buona, la mamma o il papa'?". "Adesso li assaggio, poi te lo dico!".

33.  "Mamma, mamma, il babbo mi ha dato un morso". "Quante volte te l'ho detto di non avvicinarti alla gabbia!".

34.  La madre manda a Pierino a comprare il prosciutto. Lungo il tragitto del ritorno incontra la sorella Della che viene investita da un'auto. Pierino torna in fretta a casa con l'affettato e grida: "Mamma, mamma e' morta Della, mamma, mamma, e' morta Della....". E la mamma: "Pierino, non strillare, ti avevo chiesto il prosciutto, comunque..."

35.  "Mamma, mamma, non riesco piu' a respirare".  "Bene, allora funziona..."

36.  "Mamma, mamma, apri ! Susanna e' andata sotto lo schiacciasassi". "Non vedi che sono nella vasca ?  Passamela sotto la porta".

37.  "Mamma, mamma, mi fa male la mano". "Zitto o ti trito anche l'altra!".

38.  Pierino ha saputo dalla maestra che i bambini non nascono sotto i cavoli. Torna dalla madre e vuol sapere la verita'. La madre alla fine gli spiega tutto ...e gliela fa anche vedere. Pierino: "Cavoli, pochi centimetri piu' in la' e nascevo stronzo!".

39.  Il padre di Pierino si rivolge alterato alla moglie: "Quante volte ti ho detto che Pierino non deve leggere le mie riviste porno! Me le sgualcisce tutte!".

40.  Pierino spia i genitori che fanno all'amore dal buco della serratura della loro camera da letto: "Che strano! E' la mamma che succhia un coso lungo lungo, ma e' mio padre che dice 'che meraviglia'".

41.  "Papa', la mamma e' cattiva". "Zitto Pierino e mangia".

42.  La maestra: "Pierino, cos'e' la cosa piu' grande che si puo' mettere in bocca?". "Il lampadario". "Ma che dici?". "perchÄ ieri ho sentito il papa' dire alla mamma: Spegni il lampadario che te lo metto in bocca!".

43.  "Stanotte ho messo incinta mia madre!". "?!?!". "Si', ho bucato tutti i preservativi di mio padre!".

44.  Pierino al papa': "Papa' lo sai che ieri la mamma voleva salire in cielo?". "Ma che dici, Pierino!". "Ieri ho sentito la mamma dire: Oh Dio vengo, oh Dio vengo, ma per fortuna c'era il postino a tenerla ferma!".

45.  Tutti gli esperti hanno studiato la questione e hanno capito finalmente che Gesu' era un Italiano. Come? Intanto  e' rimasto a casa fino a 30 anni. E poi vedeva sua mamma come vergine e lei lo vedeva come un Dio...".

46.  Lettera del soldato: Cara mamma oggi mi hanno fatto i raggi; se domani mi fanno le ruote vengo a casa in bici.

47.  Un ragazzo torna a casa felice dicendo al padre: "Papa', ho trovato la donna della mia vita!". Il padre: "Sono felice per te, ma dimmi, chi e'?". "E' la figlia del droghiere".  "Nooo... mi dispiace, devi sapere che lei ... e' tua sorella!". "Ma com'e' possibile? Lei...tu...Nooo!".  Sconvolto dalla risposta del padre il ragazzo fugge, ma col tempo lo shock e' superato. Dopo un mese il ragazzo si ripresenta dal padre di nuovo felice: "Papa', ho conosciuto una donna eccezionale! Sta in via Roma, e' la figlia del farmacista...". E il padre, preoccupato: "Sicuro?". "No...mio Dio! Non di nuovo...nooo!". "E invece e' proprio cosi'. Sai, ero giovane...". Nuovamente col tempo il dolore passa. Passati alcuni mesi il ragazzo torna dal padre: "Papa', mi sono innamorato di nuovo". E il padre: "Sono contento per te. Parlami di lei, chi e', dove abita?". "Questa volta l'ho conosciuta a Padova...". E il padre: "Padova?". "Si', sta vicino al Santo. E' la figlia di un militare, un ufficiale...". Il padre: "Ma porca miseria! Lo sai che ho fatto il militare a Padova? Ero l'autista del colonnello. A volte andavo a casa sua anche quando lui non c'era....". E il ragazzo: "Ma perchÄ? perchÄ proprio a me?". Cosi' distrutto da questa ennesima pugnalata al cuore il ragazzo va a piangere dalla madre: "Mammaaa, voglio farla finita!" e le racconta tutto. La madre lo consola: "Coraggio, figlio mio, ma perchÄ non sei venuto prima da me?". "Ma, capisci, sono tutte mie sorelle!". E la madre: "Si', ma  lui non e' mica tuo PADRE!!".

48.  "Mamma, ho visto un topo grande come un elefante "!. "Pierino, smettila. Ti ho detto mille miliardi di miliardi di volte di non esagerare !"

49.  "E' in momenti come questo che mi pento di non aver ascoltato quel che mia madre mi diceva sempre". "Che cosa diceva?". "E che ne so? Non ascoltavo". (Douglas Adams)

50.  Inserzione giornalistica: Ostrica orfana cerca madreperla per rifarsi una vita.

51.  "Mamma, mamma, perchÄ il nonno e' trasparente?". "Stai zitto, e piantala di giocare con la corrente elettrica".

52.  "Mamma, mamma, perchÄ non vuole parlarmi il babbo ?". "Zitto e prendi la frusta!".

53.  "Mamma, mamma, il nonno sta uscendo!". "Allora buttagli ancora un po' di benzina addosso".

54.  Pierino entra nel bagno mentre la mamma sta facendo la doccia. "Mamma, che cos'hai li? Cos'e' quella cosa nera?". "Ehmmm... e' una spazzola, Pierino...". "Il babbo ce l'ha piu' bella, c'ha anche il manico!".

55.  "Mamma, mamma, da dove vengono i bambini ?". "Dalla cicogna, li porta la cicogna, piccolo mio...". "Si', questo lo so, ma chi se la scopa ?"

56.  Pierino ritorna da scuola affamato; si tuffa verso il frigo e proprio mentre sta per buttarsi sul gelato, sente sua madre che lo blocca strillando: "Fermo la' tu! Non puoi magiare il gelato, tra poco e' ora di cena! Va' un po' fuori a giocare nel frattempo". "Ma non c'e' nessuno con cui giocare...". "Ok" dice la mamma, "allora vuol dire che giochero' io con te. A cosa giochiamo?". "Giochiamo a mamma e papa'! Io faccio il papa'". "E io faccio la mamma, ovviamente. Cosa devo fare?". "Vai di sopra e stenditi sul letto". Quando la mamma e' andata di sopra, Pierino rimedia da un armadietto il vecchio berretto da pesca di suo padre; mentre sale le scale recupera anche un mozzicone di sigaretta da un portacenere e lo mette ad un angolo della bocca cercando di imitare il brutto muso del padre. Al che, si avvicina alla camera da letto ed entra. La mamma continua a dargli corda...: "Cosa devo fare ora?". E Pierino, cercando di apparire brusco: "Porta quel tuo culo di sotto e dai un po' di gelato al ragazzino!".

57.  Corso preparatorio per neo mamme. L'istruttrice chiede ad un'allieva: "Quando nascera' il suo piccolo?". "Il 20 gennaio". Poi chiede ad una seconda allieva: "E il suo quando nascera'?". "Il 20 gennaio". Chiede ad una terza, poi alla quarta, e cosi' via: "Quando nascera' il tuo bimbo?". E tutte rispondono: "Il 20 gennaio". Alla fine chiede all'ultima: "Anche il suo nascera' il 20 gennaio?". E l'allieva: "No, io non sono andata alla gita aziendale".

58.  La mamma e' la parte piu' femminile dei genitori. (Roberto Benigni)

59.  "Mamma, mamma, ho fame". "Apri il frigo, ci sono due mele". Il bambino apre il frigo e trovandoci una sola mela, tira questa morale: "Di', mamma, ce n'e' una sola!"

60.  "Babbo, babbo, hai visto come sta bene la mamma in due pezzi?". "Zitto, e richiudi la valigia!"

61.  Quando la  mamma dice: "Torna presto" e "Vai piano", ci avete mai pensato? Vi sta chiedendo due cose esattamente opposte! (Andrea 'Zuse' Balestrero)

62.  Passeggera: "Tassista sia prudente, sono madre di nove figli". Tassista: "E dice a me di essere prudente?"

63.  Io sono la madre di tutte le cose, e tutte le cose dovrebbero mettersi una giacchetta di lana...

64.  Quattro signore molto pie chiacchierano in salotto davanti a una tazza di the. La prima racconta orgogliosa alle amiche: "Sapete mio figlio e' un prete. Ogni volta che entra in una stanza con altra gente tutti si alzano in piedi e lo chiamano 'padre'". La seconda allora replica: "Mio figlio invece Ć vescovo e chi lo incontra lo chiama sempre 'Vostra Grazia'". La terza donna allora dice: "Sapete, invece mio figlio Ć un cardinale e quando incontra qualcuno questo si inginocchia e lo chiama 'Vostra Eminenza'". Intanto, visto che la quarta signora continua a sorseggiare il suo the in silenzio, la prima delle altre tre la incoraggia a raccontare anche lei qualcosa di suo figlio: "Dunque...?". E la quarta allora fa: "Mio figlio Ć un muscoloso spogliarellista, alto uno e novanta, quando entra in una stanza la gente dice 'Mio Dio...'".

65.  Johanna al pestilenziale figlio Gerolamo: "Se continui cosi' piovono botte". E Gerolamo: "Bene, vado a mettere l'impermeabile". (Jean Charles)

66.  Dio non poteva essere ovunque, perciś ha creato le madri.

67.  L'odio ti rende impotente e l'amore ti rende pazzo. PiŁ o meno nel mezzo si puś sopravivere. (Billy Crystal in "Getta la mamma dal treno")

68.  La mamma.
Mia madre mi ha insegnato rispettare il lavoro degli altri: "Se dovete ammazzarvi, fatelo fuori di qui, che ho appena pulito!".
Mia madre mi ha insegnato a pregare: "Prega Dio che non ti sia caduto sul tappeto!".
Mia madre mi ha insegnato a rispettare le tempistiche di lavoro: "Se non pulisci la tua camera entro domenica, te la faccio pulire durante la settimana!".
Mia madre mi ha insegnato la logica: "perchÄ lo dico io, ecco perchÄ!".
Mia madre mi ha insegnato ad essere previdente: "Assicurati di avere su le mutande pulite, non sia mai fai un incidente e ti devono visitare!". (oppure tieni la camera pulita che se viene un terremoto e vengono a soccorrerci che figura ci facciamo?)
Mia madre mi ha insegnato l'ironia: "Prova a ridere e ti faccio piangere io!".
Mia madre mi ha insegnato la tecnica dell'osmosi: "Chiudi la bocca e mangia!".
Mia madre mi ha insegnato il contorsionismo: "Guarda che sei sporco dietro, sul collo!".
Mia madre mi ha insegnato la resistenza: "Non ti alzi finche' non hai finito quello che hai nel piatto!".
Mia madre mi ha insegnato a non essere ipocrita: "Te l'ho gia' detto mille volte di non farlo, non fare finta di niente!".
Mia madre mi ha insegnato il ciclo della Natura: "Come ti ho fatto, ti disfo!".
Mia madre mi ha insegnato il comportamento da non tenere: "Smettila di comportarti come tuo padre!".
Mia madre mi ha insegnato cos'e' l'invidia: "Ci sono milioni di poveri bambini che non hanno genitori meravigliosi come me!".

69.  Una madre prende in disparte la sua bambina: "Samantha...". "Sô, mamma?". "Devo dirti una cosa...". "Ok, dimmi pure...". "Non so se posso, Ć una cosa che ti puś far star male...". "Oddio, dai non tenermi sulle spine!". "Va bene, senti, io...io...no, non ce la faccio !". "Ti prego, dimmelo!". "Ok, senti, io... io... io non... io non sono la tua vera madre...". "Oh mamma mia !!!"

70.  Sordi (rivolgendosi allo scopino giŁ in strada): "Molte immondizie, scopi?". Scopino: "Mamma mia quanto Ć insudicio questo mondo". Sordi: "EmbĆ, che ci vuoi fa'? Se non ci fossero gli insudicioni non ci saresti neanche tu scopi', non ti pare?". (Da "Mamma mia che impressione!", 1951)

71.  Ho la sensazione di aver dimenticato a casa qualcosa di importante. (Da "Mamma, ho perso l'aereo")

72.  Mi scusi, questo spazzolino Ć omologato dall'associazione nazionale dei dentisti? (Da "Mamma, ho perso l'aereo")

73.  Vedendomi crescere, un giorno mia madre mi disse: "Bravo, sei diventato proprio un OMETTO". Subito dopo mi trovai chiuso in un armadio...

74.  Madre: chi pensa che le ragazze che corrono dietro a suo figlio siano sfacciate e quelle che non corrono dietro siano stupide. (Ida Hughs)

75.  Io sono una di quelle donne che hanno avuto la fortuna di arrivare alla maternita' con una certa esperienza, Possedevo da tre anni uno Yorkshire terrier. A dieci mesi i miei figli erano capaci di accucciarsi al piede. A un anno sapevano afferrare un frisbee a mezz'aria con i denti. A 15 mesi, dopo aver passato settimane a strofinargli il naso nei loro bisogni e a cacciarli fuori, erano addestrati a non sporcare per terra. ( Erma Bombeck)

76.  Se non avessi avuto mia madre non sarei mai diventato quello che sono oggi: un matricida. (Maurizio Sangalli)

77.  Lola possiede il peggio dell'uomo... e della donna. (da 'Tutto su mia madre')

78.  L'unica cosa autentica che ho sono i sentimenti e i litri di silicone. (da "Tutto su mia madre")

79.  Sono discreta...anche quando succhio l'uccello. (Da "Tutto su mia madre")

80.  Stanotte mia madre mi ha mostrato una foto: ne mancava la metł. Non ho voluto dirglielo, ma anche a me manca lo stesso pezzo. (da "Tutto su mia madre")

81.  Il successo non ha sapore, odore e quando ti ci abitui Ć come se non esistesse piŁ. (da "Tutto su mia madre")

82.  Mia mamma Ć un po' ansiosa. Quando parto non mi dice: "QUANDO arrivi, telefona!", ma "SE arrivi, telefona!" (Stefano Bellani)

83.  Un adolescente alla madre: "Mamma, posso farti due domande?". La madre: "Certo, caro!". "Posso andare con gli amici a una festicciola che finirł verso le quattro del mattino?". "E quale sarebbe la seconda domanda?". "PerchÄ non posso?". (La Settimana Enigmistica)

84.  Mia mamma ha misure perfette: 90-90-90. Ed Ć sempre vestita di tutti i colori. Praticamente, Ć il cubo di Rubik! (Paolo Arcuri)

85.  La pazienza di una madre Ć come il dentifricio: perche' per quanto si sprema il tubetto ne rimane sempre un po'. (Il Genoano)

86.  Questo e' il guaio delle madri: quando ci si e' ben affezionati, loro muoiono. (Kay Francis in "Mancia competente")

87.  "Francesco, ricordati: di mamma ce n'e' una sola". "Meno male! Dimmi te se ne avevo cinque o sei╔" (Gianna Sammarco e Francesco Nuti in "Madonna che silenzio c'e' stasera")

88.  "Non uscite mai con qualche amico?". "Il miglior amico e' la propria madre". (Janet Leigh e Anthony Perkins in "Psyco")

89.  Mamma: "Fai il ruttino... coraggio, fai il ruttino...". Figlio: "Burp!". "Bravooo!". Dieci anni dopo: "Burp!". "Maiale, ma chi te lo ha insegnato?". (Sebastiana Coma)

90.  Mamma: una stalker che ti riempie di regali.

91.  Dio non puś essere ovunque: e' per questo che ha creato le madri.

92.  Tutte le mamme hanno figli belli... ma la mia ha esagerato!

93.  Il menŁ di mia madre aveva due scelte: prendere o lasciare. (Gian Carlo Moglia)

94.  "Di mamma ce n'Ć un'asola" disse il bottone. (DrZap)

95.  Secondo uno spot norvegese gli italiani sono tutti dei mammoni. Ma mia madre dice che i norvegesi non capiscono niente. (Francesco Conte)

96.  Le cose che chiedo a mia madre: "Ho fame!", "Posso...?", "Cosa si mangia oggi?", "Dov'Ć la mia camicia?", "Ho freddo", "Ho mal di gola". Le cose che chiedo a mio padre: "Dov'Ć la mamma?"

97.  Mamma : persona che fa il lavoro di 20 persone. Gratis.

98.  Cassazione: un bambino che cresce con due madri non rischia squilibri nello sviluppo, ma al massimo di dover portare due maglie di lana. (Andrea Michielotto)

99.  In questo importante giorno, mi sembra doveroso e necessario rivolgere un particolare augurio alla madre dei nostri politici, per aver trovato il tempo e la dedizione di crescere ed accudire i loro figli, tra un cliente e l'altro. (Marco Camillieri)

100.                Nel giorno della festa della mamma, canale 5 manda in onda uno special su un figlio di puttana. (Daniele Maice Valicella)

101.                Mia madre mi stirerebbe pure le scarpe. (Alessandro Clemente) (serena gandhi)

102.                Un giorno ho chiesto a mia madre: "Mamma, ma io sono stato adottato?". "No, ma abbiamo messo alcuni annunci".

103.                Che emozione ! Mio figlio ha detto " Genitore 1 " per la prima volta ! (Teomondo Scrofalo)

104.                Indagine Societł Italiana Pediatria. Mamme e web, 56% naviga per salute bebĆ. O almeno questa Ć la scusa che dicono ai mariti. (Carlo Trombetta)

105.                Mamme: il 56% naviga per la salute del bebĆ. Specialmente se sono migranti. (Elisio Marinelli)

106.                Mamma stacca le palle al figlio, poi le riattacca con la colla. Facendo un ottimo glowjob. (Hell Sante)

107.                Se come combustibile per falś si usasse il 70% delle mamme che portano i figli a scuola, ne verrebbe fuori una societł di sicuro piŁ civile. (zew)

108.                I miei genitori hanno il vizio di interrompere ogni cosa che... SI' MAMMA, ARRIVO! (Mordicchio)

109.                Mamma: donna che esegue allegramente un sacco di lavori che dovrebbero essere eseguiti da una ventina di persone.

110.                Festa della mamma. Pensate quanto Ć fortunata la mamma dei cretini che oggi riceverł un mare di regali. (Barone Samedi)

111.                Quando qualcuno mi dice: ĎFidati di meË mi viene in mente sempre mia madre quando da bambino mi diceva: "Vieni qua, non ti faccio niente".