I NERI

1.     Bongo, il negro piu' prestante della tribu' africana, vuole sposare la bella figlia del capo tribu'. Va quindi dal capo e gli chiede la mano della figlia. Ma il capo gli dice: "Se tu vuoi mia figlia Bongo deve portare a me come trofeo pelle di leone". E Bongo: "Nessuno problema. Io andare e uccidere leone". Infatti Bongo va, uccide il leone e porta la pelle al capo tribu'. Ma questi gli chiede una seconda prova: "Io volere denti di squalo grande". E Bongo: "Nessuno problema. Io andare e uccidere squalo". Cosi' e' e Bongo porta al capo tribu' una lunga collana di denti di squalo. Ma il capo tribu' insiste: "Io volere per mia figlia fidanzato con cazzo lungo 50 cm". E Bongo: "Nessuno problema. Bongo tagliare!".

2.     Oggi sono andato al bar con un negro: io ho bevuto un negroni, lui un bianco secco. L'integrazione razziale e' possibile!

3.     Tre cacciatori si ritrovano al "Bar della Jungla" e raccontano ciascuno la sua giornata di caccia. Primo cacciatore: "Oggi ho preso un sacco di prede: due leoni, quattro gazzelle, un rinoceronte, due gorilla e ben sette nosbara".  Secondo cacciatore: "Beato te, io ho beccato solo un paio di facoceri, una gazzella e una mezza dozzina di nosbara". Terzo cacciatore: "Io sono proprio sfortunato: oggi solo cinque nosbara". Un quarto cacciatore che ascoltava dal suo tavolino si intromette e chiede:  "Scusate, ma che bestie sono questi nosbara?". E gli altri: "Veramente non lo sappiamo di preciso, sono delle specie di stupidissime scimmie senza pelo che quando gli punti il fucile invece di nascondersi escono a braccia alzate urlando: - No sbara, buana, no sbara".

4.     Nella foresta un turista al negro africano: "Scusi, esistono ancora i cannibali?". "No! L'ultimo l'abbiamo mangiato il mese scorso".

5.     "Oggi e' una giornata nera" come disse il carabiniere assistendo alla nascita del figlio di colore.

6.     Carabiniere in attesa in sala parto. Nasce un negretto. L'infermiera: "E' suo?". "Puo' darsi, mia moglie brucia sempre tutto!".

7.     Colmo per un negro N.1: chiamarsi Bruno!

8.     La prima notte di nozze. Lei: "Caro, ti devo confessare che ho un piccolo difetto: sono daltonica!". Lui: "Anch'io, cara, ho un piccolo difetto da confessarti: non sono svedese, sono del Ruanda!".

9.     Perch in Africa hanno dovuto distruggere 1000 tonnellate di farmaci? Perch andavano presi tutti a stomaco pieno!

10.  Sulla spiaggia un negro nudo a pancia in giu' si sta dimenando tutto. Passa un signore che incuriosito gli fa: "Mi scusi, ma cosa sta facendo?". E il negro: "Ho perso l'orologio e il bagnino mi ha detto: 'Col cazzo lo trovi!'".

11.  Perch l'africano di cui tutti parlavano male divento' bianco? Perch era denigrato.

12.  Cosa fa un negro che raccoglie le cozze? Il cozzaro nero.

13.  Tre amici, due italiani e un negro, si trovano sulla cima di una montagna per provare l'ebbrezza del  deltaplano. Parte per primo uno dei due italiani dicendo: "Non e' certo difficile, basta un po' di coraggio e buttarsi". E in effetti dopo un lungo giro atterra felicemente in fondo alla valle. Poco dopo parte il secondo italiano dicendo la stessa frase e anche lui dopo vari volteggi atterra in fondo alla valle evitando le cime degli alberi. Alla fine si lancia il negro dicendo fra se' e se': "Se ci sono riusciti i due bianchi ci riesco anch'io". Ma il negro non riesce a controllare il deltaplano e precipita sfracellandosi al suolo. I due amici bianchi dal basso vedono l'incidente e decidono di andare in cerca del corpo dell'amico. Si dividono con l'accordo di trovarsi piu' tardi nello stesso posto per capire come sia potuto avvenire l'incidente. Alla fine della giornata i due si ritrovano e uno di loro porta con se' la testa del negro. Allora chiede: "Oh, finalmente! Ma perch ti porti dietro la testa del negro?". E questi: "Beh, tu volevi sapere come era avvenuto l'incidente e io ho pensato di portarti la scatola nera!".

14.  Un negro mentre va in bicicletta incontra una ragazza nuda che gli chiede un passaggio. Il negro la fa accomodare in canna e partono. Poco dopo la ragazza dice: "Scusi, ma forse lei non si e' accorto che io sono completamente nuda!". "No, no, io me ne sono accorto, e' lei che non si e' accorta che questa e' una bicicletta da donna !".

15.  Tre bianchi e un negro giocano a poker.  Prima mano  ... Doppia - passo - tris - sgala.  Seconda mano  ... Passo - tris - scala - boker.  Terza mano  ... Tris - scala - poker - sgala reale. Al che un giocatore si rivolge al negro e tutto incavolato gli strilla:   "Bari!"  e il negro piu' calmo che mai:  "No, dispbari, hai berso di nuovo!".

16.  Un bambino negro al papa': "Papa', posso giocare con il tuo pisello?". "Certo, caro, purche' non ti allontani troppo!".

17.  Come fa un negro ad avere un cazzo di 40 cm ? Lo piega in due!

18.  Due camionisti, un bianco e un negro, si fermano sul ponte di Brooklin per pisciare. Il bianco: "Hai sentito l'acqua quanto e' fredda?". E il negro: "E sapessi quanto e' fonda!".

19.  Un povero negro si vuole suicidare e si butta nel fiume dopo aver adocchiato un temibile coccodrillo. Il coccodrillo pero' si rifiuta di papparselo. perch? perch il dottore gli aveva ordinato di mangiare in bianco ...

20.  Cena all'ambasciata del Congo: la bella signora moglie di un diplomatico europeo, finita la cena, si lascia sedurre dall'ambasciatore negro del Congo, del resto un vero fusto dalle belle maniere. La signora rimane molto soddisfatta e quando i due si stanno per accomiatare sul viso della signora compare uno strano sorriso; al che l'ambasciatore chiede: "Come mai questo sorriso?". E la donna: "Stavo pensando al detto 'Ambasciator non porta pene'.

21.  Un uomo innamorato pazzamente della sua ragazza si fa tatuare il suo nome sul pene in erezione: Barbara. Naturalmente in condizioni di riposo si leggono solamente la prima e l'ultima lettera: B ed A. In estate va in vacanza in Kenia. Capitato in una spiaggia locale di nudisti nota che anche il bagnino negro ha tatuate le lettere B ed A sul pene.  - Anche tu BarbarA? - No... Benvenuti e buon soggiorno in KeniA!

22.  Gli Stati Uniti sono lunico paese in cui un povero bambino negro puo' diventare una ricca donna bianca. (riferita a Michael Jackson)

23.  Perch i negri mangiano solo cioccolato bianco? Per non mordersi le dita!

24.  Una donna non riesce a raggiungere l'orgasmo quando fa l'amore col marito. Un giorno gli dice: "Caro, stanotte ho fatto un sogno incredibile; stavamo facendo l'amore e sopra di noi, sopra l'armadio, c'era un negro con un ventaglio che sventolava; e cio' mi ha fatto godere tanto". Decidono di attuare il sogno; escono e ad un semaforo trovano un negrone; gli offrono 100.000 lire se accetta di sventolare un ventaglio dall'armadio mentre loro scopano. Il negro accetta e i tre corrono in camera da letto. I due coniugi iniziano a fare l'amore ed il negro sventola il ventaglio da sopra l'armadio; purtroppo nessun risultato. La moglie allora dice al marito: "Forse bisogna invertire le parti: tu vai sull'armadio e il negro viene qui". Il marito, sebbene perplesso, accetta. Il negro entra nel letto e lui sale sull'armadio; poco dopo la donna urla di piacere e raggiunge l'orgasmo. Quando i due hanno finito il marito scende dall'armadio e rivolto verso il negro gli dice: "Hai visto come si sventola, imbecille!"

25.  Un tipo ha occasione di vedere il pisello di un suo amico negro e rimane sbalordito dalle dimensioni. Preso dall'invidia gli chiede: "Ma com'e che voi negri ce l'avete cosi' lungo? ".  "Mah, mi ricordo che mia madre, quando ero piccolo e giravo nudo, mi appendeva un peso sulla punta, forse sara' per quello... ". "BELLO!!! Ora ci provo anche io". Tempo dopo si rivedono e il nero gli chiede: "Allora come va col peso?". "Bene bene, ho ottenuto meta' del risultato... ". "Come  META' ? ". "Beh... per ora e' diventato nero... ".

26.  Cosa fa un negro con una ciliegia ficcata nel culo? Un boero.

27.  Una ragazza va a Venezia e vedendo un negro nudo che esce dall'acqua esclama: "Che bigolo!!". E il negro: "E' bigolo berghe' e' duddo bagnado !".

28.  Un negro entra in un negozio di elettrodomestici: "Buongiorno vorei una lavadrige!". E il commesso: "Candy?". "VOOOORRREEEEI UNA LAVADRIIIGEEEEEEEEE...".

29.  In un treno ci sono un italiano e un negro. Il negro guarda stupito l'italiano che si odora il dito e dice: "O Lucia, o Lucia!". Il negro incuriosito gli chiede come mai faccia in quel modo e questi gli risponde perch prima di partire lo ha infilato nella vagina di Lucia. Dopo un po' si vede il negro che si odora il braccio ed esclama: "O Catumba, o Catumba!".

30.  Cosa disse il padre eterno quando fece il secondo uomo nero? Porca puttana, anche questo s'e' bruciato!!!

31.  Un albergo della periferia ospita persone da varie parti del mondo, tra le quali un negro con un arnese di quaranta centimetri. Una donna un giorno lo vede e lo vuole, ma il negro chiede 10.000 lire al centimetro, allora la donna ci pensa, poi dice che ha solo 100.000 lire. Allora il negro accetta dicendo: "Va bene, ne infilero' solo 10 centimetri". Mentre stanno consumando vicino alla porta, entra una persona che urta il negro e questi finisce con l'infilarlo tutto. E la donna: "Siiii... facciamo dei debiti!!"

32.  Antonio e' depresso perch la sua fidanzata Maria non scopa praticamente piu' con lui. Un giorno si trova in un cesso pubblico e mentre sta pisciando un negro si mette a pisciare nell'urinatoio di fianco al suo. Quando Antonio vede le dimensioni del membro del negro ci rimane di merda e gli dice: "Porca miseria! Beato te! Ce l'avessi io cosi' la Maria non farebbe piu' tutte 'ste storie". Il negro allora gli fa: "Guarda che non importa la misura del tuo bigolo, devi saperlo usare! La prossima volta che scopi devi infilarlo una volta piano e una volta forte. Vedrai che la tua donna godra' come non mai". La sera stessa Antonio convince la sua Maria a scopare. Naturalmente inizia come gli aveva detto il negro e lo infila una volta piano e una volta forte, una piano e una forte, una piano e una forte. Dopo un po' la Maria gli fa: "Cazzo, Antonio, stasera scopi proprio come un negro...".

33.  Qual e' la definizione di inutile? Un negro alto due metri e dieci, con il cazzo piccolo, che non sa giocare a basket.

34.  Due uomini si trovano, faccia a faccia, su un ascensore dell'Empire State Building. Il primo e' un negro, alto, elegante, fisico alla Cassius Clay; il secondo e' bianco, piccolo, sciatto, fisico mingherlino. Ad un tratto, mentre l'ascensore sale velocemente, il bianco, borbotta qualcosa, lentamente, del tipo: "Nero... sporco... peloso... puzzolente...". Il negro lo osserva, imperturbabile. Finalmente si aprono le porte e il negro aiuta il bianco ad uscire, nel senso che, afferratolo per la collottola lo solleva da terra, fino ad avere gli occhi alla stessa altezza dei suoi. Quindi, con voce calma, ma decisa gli dice: "Se era un indovinello, e' il buco del culo. Se dicevi a me, sei un uomo morto".

35.  Un uomo che aveva fatto fortuna in Africa aveva portato con se' in Europa un servo negro verso il quale nutriva assoluta fiducia. Uno dei compiti del negro era di controllare la moglie dell'uomo, a causa dell'eccessiva gelosia del marito. Una sera il padrone rientra nella villa e trova il negro in giardino, tutto pesto e sanguinante: "Che diavolo e' successo?". "Badrone, successo cose derribili! Dopo che du essere uscito essere arrivado aldro uomo bianco. Uomo endrado in casa, abbracciado dua moglie...". "Ah! E poi?". "Poi lui sbogliado badrona". "E poi?". "Badrona bordado a leddo uomo, uomo bianco messo avandi e poi indietro a badrona". "E poi?". "Poi alla derza sega io essere caduto dall'albero..."

36.  Un negro si reca in farmacia e chiede una scatola di preservativi molto resistenti. Il giorno dopo torna e dice: "Uomo negro troppo forte, donna negra troppo forte, palloncino fatto PUM! Io volere qualcosa di piu' forte". Il farmacista da' la nuova scatola di preservativi al negro, ma questi torna il giorno dopo dicendo sempre le stesse cose: "Uomo negro troppo forte...". La cosa si ripete per vari giorni, finche' il farmacista decide di far costruire un super-preservativo con un copertone di camion. Il giorno dopo, puntuale, il negro torna lamentandosi che il palloncino aveva fatto PUM. Allora il farmacista gli da' il copertone del camion e, vedendo che il giorno dopo il negro non torna, si compiace di se stesso, in quanto crede di avere finalmente risolto i suoi problemi. Giorni dopo torna il negro zoppicando sulla gamba destra, e il farmacista gli chiede cosa sia successo. E il negro: "Eh, uomo negro troppo forte, donna negra troppo forte, palloncino troppo forte, PALLA DESTRA FATTO PUM!"

37.  Perch i neri lavoravano nei campi di cotone? Perch in quelli di LANA faceva caldo!!!!

38.  Il lavoro nero per i negri si chiama lavoro bianco? (Graziella Poluzzi) (Comix)

39.  Piove a dirotto nell'Africa nera ed un cannibale entra tutto fradicio in un bar. Il barista gli chiede: "Desidera?". "Un bianco secco, presto!". (Gino Bramieri)

40.  Chi prese la Bastiglia?  ...un negro raffreddato!

41.  Con cosa si lavano i negri? Con omino bianco!

42.  Un negro entra in un negozio: "Vorrei dei pennerelli!". Il commesso: "Di Giotto!". Il negro: "No, no, anche digiannove!"

43.  In Africa: "Dottore, dottore, mio figlio mangiato Aiax!". "Tornado bianco?". "No resdado nero".

44.  Villaggio africano. Un negro si reca dal dottore: "Doddore doddore, io nero, mia moglie nera, miei genidori neri, miei suoceri neri, eppure io avuto figlio bianco". "Eh, caro Mustafa', succede anche nelle pecore, sono tutte bianche eppure ogni tanto ne nasce una nera". "Va bene, doddore, io promedo di lasciar stare le due pecore, ma du lascia stare mia moglie!!"

45.  Una donna mette alla luce un bimbo nero. Al marito che la guarda perplesso dice: "Hai visto, deficiente! La tua mania di spegnere sempre la luce!"

46.  "Mamma, scusa, io sono negro o ebreo?". "perch?". "perch vorrei comprarmi la bicicletta di un mio amico e non so se devo tirare sul prezzo o rubargliela".

47.  Cos'e' il cacao? Il borotalco dei negri.

48.  Un bianco si avvicina ad un negro che sta piangendo: "Come mai piangi?". E il negro: 'Mio fratello... sniff... E' andato dal dentista... e gli ha detto: 'Toglimi un po' di nero attorno ai denti!'..."

49.  Un enorme marinaio "colored" imbarcato su un sommergibile ottiene una franchigia di qualche ora dopo due anni di mare quasi ininterrotto. Appena messo piede a terra si dirige verso la zona delle puttane e ne abborda una. Si recano alla camera della gentile signora. Mentre salgono le scale il marinaio, abbrancando da dietro le natiche della prostituta a mano piena, prorompe in un "Bello, culo!". "Oh, no !", pensa fra s lei. "Quanta tu volere per culo?". "Ma io, veramente... di solito... non lo faccio...". "Io d te tutto tu vole per culo!". "Ma non so...". "Io d te cinque milioni per culo". La puttana ci pensa :"Cento volte la tariffa regolare, mi pare si possa fare.Far male, ma poi questa settimana non lavoro pi. E comunque, di nascosto, mi infilo su un intero tubetto di vasellina". Arrivano in casa e lei dice: "Spogliati qui. Io mi sistemo in bagno e arrivo". Prende il barattolo della vasellina e ci d dentro. Torna, si mette in posizione e sente dietro di s un gran rumore di ferraglia. Si gira. Il negro sta involtolandosi il suo buon mezzo metro con una catena di ferro. "Ma che fai? Sei impazzito?". "Sdrada sdruggiolevole ! Io medde gadene!"

50.  Spero che Michael Jackson ce la faccia a diventare bianco. E spero anche che in America vadano al potere i neri...  cosi' gli faranno un culo cosi'! (Beppe Grillo)

51.  Un bimbo negro ad uno bianco: Io quando nascere essere negro. Quando malato essere negro. Quando incazzato essere negro. Quando morire essere negro. Tu invece quando nascere essere rosa. Quando malato essere giallo. Quando incazzato essere rosso. Quando morire essere viola. perch tu chiamare me di colore?

52.  Due negri nel deserto, dopo giorni e giorni di cammino, con un caldo infernale, sudati da far schifo, camminano in cerca d'acqua silenziosi. Ad un certo punto uno fa all'altro: "Ho danda sete...". E l'altro: ...oddandotto".

53.  Di', ma e' vero che sei talmente nero, ma talmente nero, che quando vai a fare la pipi' al buio, per trovartelo devi accendere un bengala? (Il bambino Simone ovvero Giorgio Panariello)

54.  "Cosa fa un negro su un albero?". "Un negro di meno sulla terra". "E cosa fanno due negri su un albero?". "Due negri di meno sulla terra". "E tre negri su un albero?". "Cascano, perch si rompe il ramo"

55.  Sala operatoria. Il chirurgo tende le due mani al suo assistente di colore e gli dice: "Guanti". L'assistente lo guarda e risponde: "Diegi".

56.  Un giovane baldanzoso ragazzo di colore si sta beatamente trombando una donna incinta al nono mese. D'un tratto la gestante comincia ad urlare come un'ossessa: "Ah le doglie... Ah le doglie...". E il giovane di colore, sorpreso: "Ma gosa dige? Non le ho miga invilade le balle".

57.  In uno scompartimento del Milano-Roma ci sono un negro ed un bianco; ad un certo punto al negro gli scappa la pip, ma i gabinetti sono chiusi; il bianco suggerisce di farla dal finestrino. Il negro mette fuori il proprio affare ed alternativamente porge in avanti ed indietro il culo. "Ma dalle vostre parti fanno cosi' per pisciare ?". "No! No! perch ci sono i pali del telefono !!!"

58.  Cosa fa un negro con i tamburelli alla Telecom ? Suona il Tim Tim.

59.  Un albergo di montagna faceva lavorare un giovane di colore per fare contrasto con la neve. (Achille Campanile)

60.  Un negro muore e arriva in paradiso. Bussa alle porta quando viene ad aprire San Pietro. San Pietro scruta il negro, emette una smorfia di disgusto e gli chiude la porta in faccia. Il negro rimane li' di stucco, fino a che vede San Pietro aprire le porte senza nessun problema ad un gruppo di bianchi appena arrivati. "E io che so', negro ? C'ho l'anello al naso ? Pure qui in Paradiso co' sta' storia della discriminazione razziale ? Mo' m'incazzo". Il negro riprende a bussare alla porta fino a che San Pietro esce di nuovo domandandogli: "Ma insomma, che vuoi ? Si puo' sapere chi sei ?". Il negro, conscio della discriminazione, risponde con enfasi: "Leonardo DiCaprio". E San Pietro "Ah si' ? E che e' successo, che il Titanic invece di andare a picco s'e' incendiato ?".

61.  Il piccolo Pierino chiede allo zio: "Zio, dov'e' l'Africa?". Ma lo zio non lo sa. Allora Pierino lo chiede alla zia, ma anche lei dichiara di non saperlo. Pierino quindi decide di chiederlo al cugino piu' grande che gli dice:  "Di preciso non so dove sia, ma dev'essere vicina perch poco fa ho visto tre negri in bicicletta".

62.  "Polvere siamo e polvere ritorneremo". "Si', e i neri fuliggine". (Gigi & Andrea)

63.  Essere ciechi non e' niente, sarebbe molto peggio essere negri. (Stevie Wonder)

64.  Un negro tutto contento entra in un bar e urla: "offro da bere a tutti". Nel mentre che volano bicchieri da tutte le parti, il barman gli chiede il motivo della festa e il negro esclama tutto contento: "Ieri sono diventato padre, di un figlio che alla nascita pesava nientemeno che 20 chili!!". Tutti nel bar a urlare: "Evviva", "wow", "complimenti", ecc... e passano la serata a ubriacarsi a spese del negro. Dopo qualche giorno il negro ritorna al bar, si avvicina mestamente al banco e ordina una mezza birra. Il barman: "Non mi sembri tanto contento oggi, che successo?". Il negro: "Mah, oggi ho pesato il bimbo, solo 10 Kg....". Il barman: "Caspita, che successo, ha preso qualche malattia? Non si sente bene? Come ha fatto a perdere 10 Kg in pochi giorni?". Il negro: "No, non malato, che ieri l'abbiamo circonciso..."

65.  Perch i negri fuggono per fame dai loro paesi quando, rimanendovi, costituirebbero tutti insieme un gruppo nutrito? (Riccardo Cassini)

66.  Il figlioletto negro arriva a casa un po' triste: "Baba', baba'... A sguola mi hanno rimbroverado, berghe' non ho saputo dire i nomi delle dita della mano. Non gredevo ghe fosse gosi' imbortante saberlo". "Bene, figlio, ora te li sbieghero' io i nomi, e berghe' sono cosi' imbordandi: Il brimo e' il legale...serbe ber firmare i dogumenti importanti. Il segondo e' l'audoridario...serbe ber dare ordini. Il derzo e' il baginale... si usa bagnato per... beh, un giorno lo sabrai. Il quarto e' il madrimoniale... li' si medde la vede nuziale. Il quinto e' il ricergadore... gerga nel naso, gerga nelle oregghie...". "Berdona, baba', capisgo bene duddo, bero' non mi e' ghiaro a gosa serve il derzo dito". "Ah, il derzo...figliolo, ti ho deddo che e' il baginale: si bagna un bo' con la saliba e ... serbe ber girare le bagine, bagina uno, bagina due...e gosi' fino a guando non finisci il libro."

67.  Cosa fa Carl Lewis con un Rolex? Un negrologio.

68.  Un ragazzo entra nell'ascensore e vi trova dentro un nero dalla stazza imponente. Le porte si chiudono e i due si trovano fianco a fianco. Il gigante nero lo osserva dall'alto in basso e gli rivolge la parola con accento straniero: "Due metri, 120 chili, cazzo di 40 centimetri, palle da un chilo ciascuna, Jim Rati". Il ragazzo fa una smorfia e sembra sul punto di svenire. Allora il gigante nero lo afferra per la camicia e lo tira su come un fuscello. "Qualcosa non va?" chiede l'uomo gigantesco. "Scusi, pu ripetere quello che ha detto?" chiede l'altro con un filo di voce. "Due metri, 120 chili, cazzo di 40 centimetri, palle da un chilo ciascuna, il mio nome Jim Rati". Il ragazzo emette un sospiro di sollievo: "Uffh, meno male... Avevo capito GIRATI".

69.  Un negro viene beccato a rubare un liquore in un supermercato. Quando la polizia gli chiede perch, lui risponde: "C'era scritto Brendy e l'ho breso!"

70.  Tre donne di colore si trovano al mercato, e chiacchierando del pi e del meno si ritrovano a parlare dei loro mariti. Fa la prima: "S, vabb, potete dire tutto dei vostri consorti, ma il marito pi nero il mio!" "E come fai a dire ci?" fa la seconda. "Perch l'altro giorno, armeggiando con un cacciavite, per sbaglio si tagliato un dito, ed il sangue che ne uscito era NERO!" "Beh", fa la seconda, "niente in confronto al mio! Ieri, guardando un film commovente alla TV, ha cominciato a piangere, e le lacrime che gli sono uscite dagli occhi erano NERE!" La terza le guarda e sbotta: "S, non c' dubbio che i vostri mariti siano neri, ma sono nulla in confronto al mio! Pensate che una sera del mese scorso stavamo tutti in tinello a guardare la TV, ed un certo punto lui ha mollato una scoreggia; siamo rimasti 3 giorni al buio!!!". (Mauroemme)

71.  Un italiano, un cinese e un negro sono catturati da un pirata che li condanna a morire mangiati da uno squalo in una piscina. Si salveranno pero' se resteranno vivi per almeno un'ora. Per primo viene buttato nella piscina il cinese, ma resiste 5 minuti e poi viene mangiato dallo squalo. Poi viene buttato nella piscina l'italiano che resiste 30 minuti, ma poi alla fine viene divorato dallo squalo. Infine viene buttato in piscina il negro. Lo squalo per un'ora gli gira attorno senza mangiarlo per cui gli viene concessa la salvezza. Il pirata allora chiede allo squalo: "Ma perch non l'hai mangiato?". E lo squalo: "Perch la mia mamma mi ha sempre detto che non devo mangiare troppa cioccolata!".

72.  Davanti ad un negozio un negro passa e salta, poi fa alcuni metri e ritorna indietro e salta ancora, torna indietro e salta e cosi' via. Dopo un po' il negoziante esce e gli chiede: "Ma che cosa fa?". E il negro: "Eh, sulla borta g'e' sgritto: saldi e ribassi"

73.  Un uomo per strada vede una bellissima donna affacciata alla finestra del secondo piano; si arrampica fino al secondo piano, ma quando arriva e scavalca la finestra si trova un negro grande e grosso che se lo fa. Il giorno dopo il tizio ripassa sotto la finestra della bella tipa che si trova coi soli indumenti intimi e cosi' decide di riprovare a scalare il palazzo fino al secondo piano. Ma qui giunto vi trova il negro grande e grosso che se lo fa di nuovo. Il terzo giorno il tizio, passando sempre sotto la finestra della donna, la vede completamente nuda e decide di ritentare la sorte. Sale, scavalca il davanzale della finestra e trova la donna completamente nuda e allora grida: "Beh, e il negro dov'e'?".

74.  Un negro nella neve un bianco perfetto.

75.  Un giorno un ragazzo di colore fa una visita dal medico perch vuole diventare bianco. Arrivato in ambulatorio si presenta e chiede: "Scusi dottor Rossi, io come vede sono scuro di pelle e vorrei diventare bianco". A questo punto il medico gli consiglia di bere mezzo litro di latte al giorno per una settimana. Passato quest'arco di tempo il tizio si ripresenta di nuovo: "Senta dottore, ho bevuto mezzo litro di latte come aveva detto, ma non ha fatto effetto". "Lei - risponde il dottore -ne beva un litro al giorno per una settimana e se la cura non dovesse funzionare continui e passi tra un mese". Il ragazzo va a casa e sperimenta questa cura, passa una settimana e non funziona, passano 2/3 settimane e non si vedono ancora i risultati. Dopo un mese torna dal dottore e reclama per la cura inesistente e il medico dice: "Continui cos e tra un anno diventer completamente bianco". Il ragazzo, furioso, risponde: "Si', ma se continuo cos, alla fine cagher mozzarelle!"

76.  Tre signore di colore della borghesia americana si trovano all'ora del the e cominciano a vantarsi dei propri mariti: "Mio marito ieri si e` tagliato un dito affettando il pane: il sangue che usciva era NERO!". "Tse', il mio invece controllando una pressa si e` tranciato una mano: il sangue era NERO, la carne NERA e le ossa NERE!". "Nulla in confronto al mio, ieri sera a cena ha tirato una scoreggia: "Siamo rimasti tre ore al buio!"

77.  Colmo per una negra: chiamarsi Chiara.

78.  Piantagione di cotone, secoli scorsi. Un padrone chiama il suo servitore nero di tutta una vita. "Gomandi, badrone". "Tom, devo dirti una cosa. Sei il mio fedele servitore di tutta una vita; mi hai sempre servito con scrupolo, rispetto e fedelt. Ho deciso di ricompensarti con un regalo molto importante. Voglio donarti questo orologio da panciotto che fu di mio padre, e prima di lui di mio nonno". "Grazie, badrone, grazie! Vosdro umile servidore vi rigrazia, bodende badrone! Gome funziona?". "Guarda Tom, queste lancette si spostano e indicano ora, minuti, e secondi". "Badrone, a me sembrano ferme!". "mah...  ...ehi, hai ragione, mi sa che si guastato! Incredibile! Beh, senti, tanto dovevo mandarti in citt a fare una commissione. Quindi gi che ci sei, passa da Bill, l'orologiaio, e digli di ripararlo. Passo poi io a pagare". "Va bene, badrone, vado subido". Tom parte, va dall'orologiaio e gli mostra la cipolla. L'orologiaio lo apre, lo esamina, e risponde: "Tom, una cosa da poco, vai pure a fare le commissioni e prima di tornare alla piantagione passa di qui che te lo restituisco". Tom torna dopo un'oretta, mentre l'orologiaio sta finendo il lavoro. Quest'ultimo alza gli occhi mentre sta chiudendo la cassa dell'orologio perch si accorto che Tom sta entrando nel negozio. Per questo motivo non si accorge che una mosca, posatasi sulla molla dell'orologio, rimane intrappolata dentro alla cassa. Il meccanismo dell'orologio la intrappola e la stritola tra i delicati ingranaggi, facendo nuovamente fermare le lancette. L'orologiaio riconsegna l'orologio a Tom. "Ecco fatto, Tom, adesso a posto". "Mah... ...badrone Bill, lagedde angora ferme!". "Ma no, dai, com' possibile? Fai un po' vedere...  ...accidenti, hai ragione, eppure l'ho appena riparato. Aspetta un attimo che lo apro di nuovo". Bill apre l'orologio, e si rende conto del fatto che l'orologio si fermato per via della mosca spiaccicata. Mostra gli ingranaggi a Tom, ridendo. "Tom, guarda un po'! Hai visto cos' successo?". "Aggidendi, badrone, adesso ho gabido perch non funziona! E' morto il macchinista!!!" (Giovi)

79.  Cantiere, scavi per la costruzione di un palazzo. Mustafa, magrebino, sta lavorando, quando dalla roulotte del capo arriva una voce: "Mustafa! Vieni qui un momento, per favore!". Mustafa va dal capo: "Buon giorno signore, mi dica signore". "Mustafa' avevo bisogno del tuo codice fiscale". "Subito signore, ecco signore". "Ok, grazie, torna pure a lavorare". Mustafa ritorna alla pala, un paio di minuti e ritorna la voce: "Mustafa! Vieni qui un momento per favore!". Di nuovo Mustafa va nella roulotte del capo: "Mi dica signore". "Mustafa, gentilmente il tuo indirizzo di residenza". "Certo signore, corso Vittorio Emanuele 85, signore". "Ok, grazie, torna pure a lavorare". Mustafa ritorna alla pala, un paio di minuti e ritorna la voce: "Mustafa! Vieni qui un momento per favore!". Ancora Mustafa va nella roulotte del capo: "Mi dica signore". "Mustafa, hai figli?". "No signore, Mustafa non ha ancora figli signore". "Ok, grazie, torna pure a lavorare". Mustafa ritorna alla pala, un paio di minuti e ritorna la voce: "Mustafa! Vieni qui un momento per favore!". A Mustafa cominciano girare le... ma trotterella in direzione della roulotte del capo: "Mi dica signore". "Mustafa, qual e' il cognome da nubile di tua moglie?". "Akdhemil, signore, A K D E H M I L". "Ok, grazie, torna pure a lavorare". Mustafa raggiunge la porta della roulotte, tentenna, poi dice: "Signore, perch tu continua a chiamare Mustafa per fare solo una domanda? Tu fa a Mustafa tutte le domande poi lascia lui scavare buca in pace, no?". Risponde prontamente il capo: "No, perch RIMUOVI PIU' TERRA CON LE TUE SCARPACCE CHE CON QUELLA MALEDETTA PALA!!!" (Grizzly)

80.  Avevo un'amica di colore... era sempre incazzata nera ! (Scirio)

81.  Una ragazza bianca sposa un uomo di colore e giunti in hotel la prima notte di nozze confessa al giovane che molto preoccupata, perch ha sentito parlare della grandezza del pene della razza nera. Allora il maritino la consola: "Non di breoccubare, gara. De lo mostrer un bo' alla volta, cos botrai abituarti per gradi". Esce dalla stanza e poco dopo dalla porta compare una ventina di centimetri di pene. "Stai bene, tesoro?". "Si, sto bene". Lui avanza di un'altra ventina di centimetri: "Stai bene, tesoro?". "Si, sto bene. Puoi entrare". "Allora brebarati, salgo la sgala e sono da te in un addimo".

82.  Nei paesi africani si incassano poche tasse dalle imprese perch tutti lavorano in nero. (Mauroemme)

83.  Bisogna essere molto abili a scopare una negra in una camera oscura. (Mauroemme)

84.  I negri sono dei bravi chiaroveggenti? (DrZap)

85.  Un negro arriva al pronto soccorso completamente dislocato. Il medico che lo visita esclama: "Ma scusi come ha fatto a ridursi in questo stato?". E il negro: "Dott, ho fatto un incidente con la moto!". Medico: "Va bene, ma come ha fatto?". Negro: "Dott, stavo n'ando a 100 all'ora, e tutto bene poi a 120 all'ora e tutto bene, infine a 140 all'ora ho aperto la bocca e il mio labbro superiore m' ha nascosto gli occhi!!!"

86.  Tre negri che nella vita hanno viaggiato tanto, si ritrovano a parlare di donne. Il primo: "Secondo me le donne migliori sono quelle nordiche svedesi. Appena vedono il bigolone nero si avventano sopra con la loro patatina chiara e non ti lasciano in pace scopando finche' non ti hanno divorato tutta l'enfasi...". Il secondo incalza: "Secondo me invece le meglio sono le Canadesi. In canada ci sono delle strade semideserte in cui trovi tre studentesse a fare l'autostop. Se ti fermi, tiri fuori il bigolo per darle un passaggio e loro ti ringraziano scopandoti per tutta la notte". Il terzo dichiara: "Le donne migliori sono le nostre africane. Prima di scoparmele me le attacco al bigolo come fosse un aratro e le porto in giro per i campi tutta la notte". Morale della favola: donne e buoi dei paesi tuoi! (Gianni)

87.  A Londra, Michael Jackson ha visitato il museo delle cere Madame Tussaud's. C' stato un problema: ha dovuto mostrare un documento per uscire! (Jay Leno)

88.  "Sono iniziati i saldi" come disse il presidente del Congo guardando le olimpiadi. (Mutthleys)

89.  Colmo per un negro N.2: cantare in un coro di voci bianche.

90.  Era cos negro, ma cos negro che quando andava a scuola serale lo segnavano assente. (Mauroemme)

91.  Un tizio chiede a un negro: "Scusi, dov' Borgo Panigale?". "Ah, io essere bovero negro, io gonosce borgo gane, borgo gazzo, borga buddana, ma non gonosce borgo banigale!"

92.  La razza negra sempre stata composta solo da fannulloni e scansafatiche. Avessero avuto voglia di lavorare non avrebbero avuto il tempo di starsene spaparanzati al sole, prendendosi quella bella abbronzatura che ora tutti gli invidiano! (Bilbo Baggins)

93.  "La vedo nera" come disse Naomi Campbell facendosi il bidet. (Boris Abito)

94.  Cosa fanno due neri alla finestra? Due scuri!

95.  Era notte, e Jack era un maledetto negro, ma cos negro che la polizia, per sparargli, dovette usare pallottole speciali, dotate di fanali. (Mauroemme)

96.  Un momento, commissario, un momento... Lei ha il coraggio di chiedermi come mai i neri usano tanto il coltello? Ma e' perch le pistole non ce le volete vendere! (Dick Gregory)

97.  Colore : Preceduto dalla preposizione 'di' significa nero. (da 'Sveltopedia')

98.  Vi immaginate se Adamo fosse stato nero? Tanto per cominciare, non credo che una foglia di fico sarebbe bastata. (Marco De Carli)

99.  La settimana scorsa sono stato in un'azienda vitivinicola a controllare i loro computer. C'era una distesa di lavoratori magrebini irregolari. Ma tutto a posto, parliamo del "Nero d'Avola". (Grizzly)

100.                Un mio amico ha assunto una negra proveniente dal pi profondo del Congo, una vera selvaggia. Ora fa la domestica. (DrZap)

101.                I bambini africani di notte hanno paura dell'uomo bianco?

102.                Negli anni '60, nonostante l'apartheid, si cantava: "Vorrei la pelle nera". Ora, molti negri vogliono la pelle bianca e si fanno abbondanti trattamenti a base di acido MANDELico. (Renato R.)

103.                Vediamo per strada una ragazza di colore. Io: "Che belle gambe!". "Certo, il nero sfina!"

104.                Istat, gli stranieri in Italia sono 4 milioni, senza contare il nero. (enzofilia)

105.                Ma sulla BANCHINA, ci stanno i giocatori non DIDOLARI?!?

106.                Clisteri al caff per Demi Moore per mantenersi giovane. Che strano modo per dire che ha un compagno di colore. (giulysua)

107.                Aperitivo con un mio amico di colore. Io ho preso un negroni, lui un bianco secco. Perfetto. (Carlo Prestori)

108.                Dal giorno seguente a quello in cui fu abolita la schiavit, i mercanti di schiavi diventarono negri ieri. (Renato R.)

109.                Quentin Tarantino stato accusato di razzismo, per avere usato pi volte, nella sceneggiatura del suo ultimo film Django, il termine "negro". In Italia c' un salame che si chiama "Negronetto". Chiss se potremo ordinarlo ancora impunemente ? (Renato R.)

110.                "RODODENDRO", disse il nero incazzato. (Claudio Moreno Barozzini)

111.                Alla Coop il pane solidale 'africano'. Folla di casalinghe che speravano in un refuso. (Elisio Marinelli)

112.                L'Uomo Nero uno sciupafemmine, non va mai in bianco! (Daniele Totolo)

113.                Il figlioletto di colore arriva a casa un po' triste: "Baba', baba'... A sguola mi hanno rimbroverado, berghe' non ho saputo dire i nomi delle dita della mano. Non gredevo ghe fosse gosi' imbortante saberlo". "Bene, figlio, ora te li sbieghero' io i nomi, e berghe' sono cosi' imbordandi: Il brimo e' il legale...serbe ber firmare i dogumenti importanti. Il segondo e' l'audoridario...serbe ber dare ordini. Il derzo e' il baginale... si usa bagnato per... beh, un giorno lo sabrai. Il quarto e' il madrimoniale... li' si medde la vede nuziale. Il quinto e' il ricergadore... gerga nel naso, gerga nelle oregghie...".  "Berdona, baba', capisgo bene duddo, bero' non mi e' ghiaro a gosa serve il derzo dito". "Ah, il derzo...figliolo, ti ho deddo che e' il baginale: si bagna un bo' con la saliba e ... serbe ber girare le bagine, bagina uno, bagina due...e gosi' fino a guando non finisci il libro". (Mauroemme)

114.                "Mi sono fatto tre negroni". "Ammazza, e poi chi ha guidato?". "Uno di loro". (m4gny)

115.                Un nero da poco in Italia va con una prostituta. Il nero vede le ascelle depilate e dice: "niende lana, niende lana?" e lei: "la donna da noi usa depilarsi". Poi il nero tocca le gambe della donna perfettamente lisce, senza peli e nuovamente: "niende lana, niende lana?" e idem la donna dice che la donna usa depilarsi. Finalmente vede il pube della donna anch'esso depilato e ancora dice: "anghe gui niende lana, niende lana?" e la donna spazientita: "di', sei venuto per scopare o per farti un maglione!".

116.                "Amore, mi porti su la spesa?". "S, per non sono il tuo schiavo negro!". "Lo so, amore. Ti ho visto nudo". (Losca71)

117.                Senegalese fermato in spiaggia perch non rilascia scontrino. Secondo la Finanza non pu fare il nero. (Scie Comiche)

118.                Gela, sposini in luna di miele, dopo 9 mesi il figlio nero. Fumi petrolio catrame.....era molto probabile che accadesse ! (Rocco Simeone)

119.                Questa integrazione: battere gli albanesi con un goal di un negro. (Pietro Diomede)

120.                Ti piacciono neri? Ti piacciono stecchiti? Allora sei sicuramente affetto da negrofilia! (Gabriele Tortuga Greco)

121.                Eva Henger accusata di evasione fiscale. Mai dubitato che a lei piacesse anche il nero. (Fabio Cavallari)

122.                La poesia dedicata dal Carducci al suo figlio deceduto prematuramente politicamente scorretta: un suo verso recita "Sei nella terra negra"! Bisogna organizzare una petizione affinch questo verso venga sostituito con "Sei nella terra di colore"! (Antonello Iaccarino)

123.                Secondo l'antropologia, la comparsa dell'uomo sulla terra si colloca in Africa, tra Kenya, Etiopia e Tanzania, dunque discendiamo tutti dai negri....noi siamo solo sbiaditi. (Maurizio Maury Matt Mattiazzo)

124.                "Pap chi Samuel Jackson ?""Quando guardi un qualsiasi film, il primo negro che vedi Samuel Jackson !". (Renato R.)

125.                Obama alla radio viola i tab e usa la parola "negro". Esclusi i presenti, si capisce. (Carlo Turati)

126.                Ok, ma Obama che dice "negro" come Vendola che dice "frocio". (Vincenzo Comunale)

127.                Gli trapiantano il fegato di un afroamericano e la pelle gli diventa nera. "Caro, come va la tua cirrosi?". "Ma io non ho problemi al fegato!". (GI_GI_TO)

128.                Anziano investe con l'auto un uomo di colore. Si giustifica, dicendo che gli comparso davanti di punto in bianco. (Giuliano Gavagna)

129.                Ho visto un ragazzo passare mentre faceva jogging e uno di colore che lo guardava con gli occhi tristi. Mi ha raccontato che una cosa che da sempre gli sarebbe piaciuto fare ma non possibile. Ci ha provato un paio di volte ma appena la gente vede uno di colore correre, d'istinto comincia a urlare " stato lui, fermatelo!". (Matteo Mazzarella)

130.                Comunque la Kyenge ha molto in comune con Balottelli. Entrambi dovrebbero essere insultati a prescindere dal colore della pelle. (Paolo De Santis)

131.                Due amici, uno di pelle bianca e l'altro di pelle nera, si incontrano per prendere un aperitivo insieme. Quello di pelle nera porta sulla spalla un pappagallo tutto verde. Guardandolo bene l'amico bianco si accorge che proprio tutto verde, compreso le zampe ed il becco.....quindi incuriosito dallo strano colore del pappagallo saluta l'amico dicendo: "Ciao, ma di che razza con quel colore strano ?" ....E il pappagallo pi veloce dell'uomo risponde con voce sgraziata ed in lingua lombarda: "L'E' UN NEGHER ! ". (Giovanni Bonfiglio)

132.                E, per citare Stevie Wonder: "Non me nero accorto". (arcobalengo)

133.                Questo Natale, stupiscila: offrile due Negroni. (Massimo Alberti)

134.                Carlo Conti va a festeggiare il Capodanno a New York. Rischia di essere ucciso dalla polizia americana. (Soppressatira) (Pietro Diomede)

135.                Bologna. Durante la ronda antiabusivi di ieri in via Indipendenza, gli abusivi erano spariti. I manifestanti volevano farli neri, ma sono andati in bianco. (Renato R.)

136.                Stupro a Roma, fermato nigeriano 30enne riconosciuto grazie all'identikit fornito alle forze dell'ordine. Cercate al buio un enorme bastone nero. (Loredana Giorgi)

137.                La Coldiretti ha pubblicato la black list dei dieci alimenti piu' contaminati provenienti dall'estero, tra cui spiccano i piselli del Kenia. L'avevo detto a mia moglie che non potevano essere cosi' grossi solo grazie a madre natura! (Satiraptus) (Fabrizio Bragagnolo)

138.                Le Olimpiadi: l'unico luogo dove un nero pu correre senza che gli sparino. (Lia Celi)

139.                Ho fatto una notte in bianco con una nera. (Sar bre') (Pietro Vanessi)

140.                Poliziotti Usa come Minority Report, prevederanno crimini. L'algoritmo sara: if (negro == true) { spara(); }. (guernyesterday)

141.                Indovinello. E' nero, viene dalla Libia e tutti gli vogliono bene. [Petrolio] (Fulvio Fontana)

142.                "Brandy il Brandy" disse il negrone ubriaco al suo amico. (DrZap)