Omaggio a @Antigiornalista, giornalista presente su Twitter

1.     Il Governo ha l'abitudine di infiocchettare la merda. Ha chiamato “No IMU” il decreto che salva le banche, decreto “contro il femminicidio” un decreto per salvare le province, “Jobs Act” un decreto che condanna i lavoratori a voucher e buoni pasto, e “Buona Scuola” una legge che ha distrutto la scuola pubblica e la vita degli insegnanti. Quando al TG sentirete parlare della nuova legge sul cyberbullismo come “provvedimento a tutela dei bambini sul web”, sappiate che si tratta di un “provvedimento a tutela dei politici per censurare il dissenso sul web”.

2.     Trump. Dichiara di volere buoni rapporti con la Russia. Tutti lo odiano e lo schifano. Bombarda la Siria e lo applaudono. Lancia la bomba piĚ potente del mondo. Ed Ź standing ovation. Se lancia l'atomica, arriva il Nobel per la pace.

3.     Per tutta la legislatura il PD ha portato avanti politiche di destra per svuotare di voti un centrodestra in declino. Ora che il PD Ź in declino, il centrodestra prova a svuotare il PD e prendersi i voti. L'unica cosa certa? Vi prendono per il culo.

4.     Calenda sono due mesi che sta facendo il bulletto con la sindaca di Roma, la quale per il bene della sua cittą, non replica. Ecco la differenza tra una statista e un renziano.

5.     La vicenda delle fake news di Stroppa e New York Times dimostra una cosa tragica. Non c'Ź nessun complotto putin-grillo-lega per manipolare il web, ma in compenso ce n'Ź uno renziano per manipolare il New York Times, che funziona benissimo.  

6.     Raggi: "Rappresento un'istituzione, non posso dire che una sentenza non vada rispettata". Quanto sarebbe stato bello sentire queste parole in questi ultimi anni per esempio dal presidente del consiglio.  

7.     Oggi 19 febbraio il PD manifesta in piazza con Federica Angeli a Roma, giornalista minacciata dalla mafia di Ostia, mentre lo stesso PD in Campania con De Luca minaccia i giornalisti che fanno inchieste sulla camorra. Rendetevi conto. #StuPDtá.  

8.     Vorrei ricordare ai leghisti che pure nel 2013 vi eravate presentati in coalizione con Berlusconi ma lui non ci ha pensato un attimo a romperla per andare col PD e fare il governo Letta.  

9.     Il PD che grida allo scandalo per la nascita di un governo Lega-M5S, dopo che per 60 giorni non ha fatto altro che dire: "chi ha vinto governi" e ha rifiutato ogni dialogo, Ź la pietra tombale sulla credibilitą del partito.  

10.  Renzi dice che "Lo Stato siamo noi" Ź una frase di Luigi XIV. Sbaglia ovviamente, perché lui disse "Lo Stato sono io" (e gli Ź stata anche attribuita falsamente). “Lo Stato siamo noi" Ź Calamandrei.  

11.  Tra gli arrestati di stamattina c’Ź anche Adriano Palozzi che teneva la rubrica "Virginia, senti Adriano tuo", una sviolinata di insulti al M5S e a Virginia Raggi. Ora Ź chiaro che interessi hanno quello che insultano la Raggi cosď violentemente  

12.  Il PD ha fatto una indegna campagna inventandosi un condono a Ischia. Non c'Ź nessun condono, solo l'obbligo per l'amministrazione di chiudere pratiche aperte da 30 anni.  

13.  Il giornalista Ź colui che distingue il vero dal falso... e pubblica il falso.  

14.  Roma perde 18 posizioni, Firenze roccaforte renziana ne perde 17. La Raggi ha come scusa l'aver ereditato una cittą straindebitata con partecipate e servizi allo sbando, il PD renziano che scusa ha?  

15.  Per un giorno tutti i politici sono diventati ambientalisti. Poi dal giorno dopo si ritorna a dare degli incompetenti a chi voleva ecobonus per auto ibride/elettriche o Ź contro gli inceneritori. Perché l'ambiente Ź importante solo per prendere voti, ma i soldi sono da altre parti.  

16.  Non hanno mai dimostrato che Rousseau falsifica i voti e ora dicono solo: "volendo forse potrebbe essere manipolato"...e tutti gridano allo scandalo. Alle primarie PD si puė votare 25 volte, escono risultati ufficiali statisticamente impossibili e...grande prova di democrazia.  

17.  Cmq sarą un'emozione vedere finalmente Salvini e i ministri della Lega cominciare a lavorare. Va riconosciuto che sono stati bravi se hanno raggiunto quasi il 40% dei consensi senza fare nulla in un anno. O gli italiani devono essere molto fessi.  

18.  Tre anni di Raggi a Roma (cittą che ha sempre sofferto la pioggia) dopo giorni di pioggia forte qualche allagamento e molte pozzanghere. Dopo decenni di centrodestra e 6 miliardi di Mose, Venezia Ź praticamente sommersa. Giudicate voi.  

19.  Se i seguaci di un traditore, incompetente, incoerente, ubriacone, ridicolo e bugiardo come Salvini ti chiamano infame, vuol dire che stai facendo la cosa giusta.  

20.  Taglio dei Parlamentari. Ne parlava Einaudi. Voleva farlo Nilde Iotti. Ne discusse il primo governo Fanfani. Ci provarono con la commissione Bozzi e la bicamerale di D'Alema. Tentarono Veltroni, Letta e Prodi. Ci provė pure Berlusconi, poi Renzi, fallendo. Ci Ź riuscito Di Maio.

Per tornare all’HomePage

Per tornare all’indice degli Autori