Omaggio a Stefano Antolini, autore di Giochi di Parole, su Facebook

1.     Mi hanno fatto un regalo insolito: una leva del cambio. Cosô, tanto per cambiare...

2.     La mucca, vedendo arrivare il mandriano con un flacone di olio in mano, pensś "Adesso m'unge!".  

3.     Il portiere corse fino in cima alla breve salita per afferrare il pallone. Si trattava di un paradosso...  

4.     Io ogni tanto cammino capovolto per non fare sentire le gambe arti inferiori...  

5.     Una donna invece rimase talmente affascinata dalla nazione in cui era andata in vacanza che volle rimanere. Rimase in uno stato interessante.  

6.     Un bambino che fuma uno spinello Ć un drogato in erba?  

7.     In Egitto al tempo dei Faraoni avevano anche i fumetti allora: lo sanno in pochissimi, ma i personaggi piŁ noti erano Zio Papirone, Papirino e Papiroga....  

8.     L'allenatore della nazionale femminile di canottaggio cambia spesso le atlete. Dice che le canottiere sono mutande.  

9.     Il mio compasso non mi dł retta. Qualcosa non quadra.  

10.  Io conoscevo un secondino che giocava come terzino poi beveva un buon quartino. Lavorava a San Quintino.  

11.  Mi sono svegliato con la luna di traverso. Eppure sono sicuro di averla sistemata ben dritta prima di andare a dormire! (GdP)  

12.  Ho conosciuto Mike Tyson. E' un tipo decisamente stravagante ed originale. Mi ha colpito molto. (GdP)  

13.  Ricordo di avere avuto sogni orribili poco dopo essere nato. Mi avevano messo nell'incubatrice... (GdP)