Omaggio a Serafino Bandini, battutista presente su Twitter

1.     "Cosa ti ha detto l'ottico?". "Andrą meglio, vedrai".

2.     "Maestro, cos'Ź il bene?". "Arginare il male".   

3.     Nutro un grande dubbio. E ormai Ź obeso.   

4.     Non arrivo a fine mes .   

5.     "Signora, c'Ź Icaro?". "No, Ź andato a prendere il sole".   

6.     "La vita Ź dura" - "Sarą morbida la morte.   

7.     La scrittura Ź pur sempre prostituzione: si batte sui tasti.   

8.     "Dobbiamo abbassare il livello dello scontro". "Ok, ti piglio a cazzotti sotto il tavolo".   

9.     Italia Pulita. Gerry Scotti. Riso amaro.   

10.  "Come mi trovi?". "Cercandoti".   

11.  Sono al piano di sotto (Su una lapide)   

12.  "Mi candido" - "Ok Voltaire, ok".   

13.  "Non credere a quello che ti dicono" - "Non ti credo" - "Impari in fretta".    

14.  "Non Ź farina del tuo sacco" - "E la frase che hai appena detto invece sď, vero?".   

15.  "Maestro, lei crede che l'allievo supererą il maestro?" - "Lo credevo" - "E poi?" - "Ho incontrato te" - "Cosa significa?" - "Appunto".   

16.  "Vorrei stare sempre al tuo fianco" - "Un torcicollo pazzesco".   

17.  "Ti amo" - "NO!" - "La mia era un'affermazione" - "La mia legittima difesa".   

18.  La cosa importante della vita Ź la circonferenza.   

19.  Vita, mi sfianchi.   

20.  "Dai, dammi una mano". "Maningordo!"   

21.  "Ha da accendere?".  "Non fumo". "Se si dą fuoco magari sď".   

22.  "Maestro, come devo vivere la morte?". "Come l'ultimo dei tuoi problemi".   

23.  "Son sfatto morto". "Fatti vivo".   

24.  "Sei turbato". "Da cosa l'hai capito?". "Vai velocissimo".   

25.  Una tantum. Due tantissimum. Tre non ne parliamum neanchem.   

26.  "Oggi m'hanno ripreso. Sono degno di nota". "Fai un film?". "No, faccio casino a scuola".   

27.  Lei: "Non so come prenderti". Lui: "Io come lasciarti".   

28.  "Ciao, sono il piacere" - "Sei scemo?" - "Non m'avevi detto «ma fammi il piacere»?" - "Sei scemo".   

29.  Pronto lo slogan per la campagna elettorale del resuscitato: YES, OUI, CAN CAN!   

30.  "Vorrei diventare qualcuno" - "Ma tu lo sei gią!" - "Non diciamo cazzate" - "ť vero, non sei nessuno" - "Non esageriamo" - "ť vero, fottiti".

31.  "Vedo che non ci siamo capiti" - "Da cosa lo capisci?" - "Dal fatto che ti vedo ancora qui".   

32.  "Sei proprio una bella persona". "Tu una brutta bestia".   

33.  "Com'Ź andata?". "Cosď". "Va sempre a finire cosď".   

34.  "Satana, non sei niente male". "La finiamo di offendere?".   

35.  "Caro". "Vengo subito". "E ti pareva".

 

Per tornare all’HomePage

 

Per tornare all’indice degli Autori