Omaggio ad Andrea Bertora di Rivoli (arcobalengo su Twitter)

 

 

            http://arcobalengo.micronsite.it/         

            http://www.myspace.com/arcobalengo

            http://alanbretella.blogspot.com

            http://www.youtube.com/user/AlanBretella...

 

 

 

1.     La barca? Fregata.

2.     Ho comprato una bilancia ma non funziona: non riesco a pesarla.   

3.     Dice cose a casaccio, sta delirandom.       

4.     Ho fatto un bagno di sangue nel lago, a Orta.   

5.     L'assenteismo ha reso il mio Comune un niente pubblico.   

6.     Tra le ossa del corpo, io preferisco i femori. "Anche io".   

7.     Il mio thriller puliziesco preferito: Uomini che odiano le docce.   

8.     Tolse il casco, disse: «Me ne lavo le mani» e ripartď sgommando. Era Ponzio Pilota.   

9.     Elezioni regionali 2012. Un siciliano su due si astiene. Ha problemi di elezione.       

10.  Ho visto uno squalobus pieno di pescecagnolini.        

11.  Donne, per suonare il sessofono sono essenziali ormonďa e melodďa.       

12.  Il genio parte in quarta, io sono in folle. Mi piace stare in mezzo alla gente.       

13.  Elezioni in Sicilia, bene il Movimento 5 stelle. Grillo non ha attraversato lo Stretto a vuoto.        

14.  Elezioni in Sicilia, Crocetta partiva avvantaggiato: "Metti una musumeci su Musumeci" non funzionava altrettanto bene.       

15.  Ho nostalgia di quei tempi in cui potevo parlare al telefono girando liberamente per casa. Abbiamo trasmesso “L’ora dell’amarcordless".       

16.  Chi arbitra la Juve Ź illuminato e non sbaglia mai, probabilmente per via della buddhitanza psicologica.        

17.  Per rassodare i glutei Ź bene che tu faccia un po' di ginnatica.       

18.  Mi sono tagliato molte volte il pollice. Posso dire che Ź il mio punto di riferimento.        

19.  Il carcerato il tŹ lo prende deteinuto.   

20.  Prima di andare in onda Mike preparava la gaffettiera.   

21.  Mia moglie dice che per una volta vorrebbe trombare con un superdotato, ma secondo me Ź solo una provocazzone.   

22.  Gli chiedo di piegarsi per prendere i miei bagagli e poi approfitto di lui. Naturalmente sto parlando del fuck... Chino.   

23.  La nuova Ferrari sarą bellissima, rimarrė incollauto ad ammirarla.   

24.  Era una bomba cosď piccola che l'esplosione si vide solo al microscoppio.   

25.  Inventare nuove parole Ź divertente e qualcuno potrebbe trarne giovamento. Utilettevole.   

26.  Trovo vergognoso accostare l'attivitą parlamentare alla prostituzione. Anche io mi offenderei, se battessi.   

27.  Dimmi il nome di un grande filosofo cinese, ma stai attento a non fare confucione.   

28.  Mettere alle pari opportunitą una che si chiama Idem Ź un colpo di genio.   

29.  Lupi dichiara che non si puė fermare un’opera fondamentale per l’Italia. Non sapevo fosse favorevole al processo Berlusconi.    

30.  Urne ancora una volta disertate. Mi sa che l'Italia ha fatto il vaccino contro l'affluenza.   

31.  La notte bianca Ź stupenda, una mera veglia.   

32.  La carenza di igiene intima Ź il nemico pubico numero uno.   

33.  Se avessi un euro per ogni pippa che mi sono fatto, potrei pagarmi il trapianto di cornee.   

34.  Mai comprare un pacco di preservativi formato famiglia: sono bucati.   

35.  Io ho la fregola, ma lei vuole solo albicoccole.   

36.  Nascono tra i rovi, vengono raccolte e alla fine diventano marmellata. Una bella storia da more.   

37.  Il Corriere della Sera chiude, a causa de Il Sole 24 Ore.   

38.  John Holmes di nuovo sul set: a volte ripornano.    

39.  Lezioni di Kant, per filosolfeggiare.    

40.  Non so piĚ quante ragazze stasera mi hanno detto di no, ho perso il coito.    

41.  Ha sempre con sé spazzolino, dentifricio e collutorio. La sua igiene orale Ź perfetta e questo Ź il suo dentikit.    

42.  La magia non la vedevo di buon occhio. Poi sono andato dall'ocultista.    

43.  Con i giochi di parole non ci mangi, dicevano. Cosď ho inventato i calemburger.    

44.  Si considerava un genio. Perciė si propose alla Nasa per fare il tonto alla rovescia.    

45.  Per tenere a bada il cuore servirebbe un domatore di organi.    

46.  Gesu' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' (e i suoi 12 apostrofi)    

47.  Non aspettare, uccidi i pesci. Carpe die.    

48.  Basta con il cazzeggio, d'ora in poi le mie idee le vendo. Ho messo la testa a costo.    

49.  Ron: «Vorrei incontrarti fra cent'anni». Trasecolo.    

50.  Il fungo Ź un essere micologico.    

51.  Hai sbagliato, questo non Ź uno shampoo. Che ti serva da lozione.    

52.  Talvolta si dimenticano i reati, causa amnestia.    

53.  Figliolo, ci hai fatto passare per ignoranti. A casa facciamo i colti.    

54.  Uccello con profilattico: condorm.    

55.  «Ho girato otto ospedali per fare i raggi X», disse lastronauta.    

56.  Non mi fido dei sondaggi. Statisticamente la statistica mente.   

57.  Abito in via del tutto eccezionale, all'altezza della situazione.   

58.  Se scrivi ancora un'altra commedia, Luigi, ti randello.   

59.  Vedo uno scafandro immergersi nel Lago di Como. Trattasi di un palombardo.   

60.  C'era questo circolo e mi sono inscritto.   

61.  Voglio superare la mia dipendenza dalla coca. Sono in cura da una pepsicologa.    

62.  «Scusi, sa dove posso trovare tracce aliene?» – «Non so, cerchi nel grano».    

63.  Ho ucciso quasi tutte le mosche, ne manca una. Last ronza.    

64.  Il fotocopiatore alla fotocopiatrice: «Cara, ti va se facciamo una cosa A3?».    

65.  Io sono ciė che serve per chiudere il cerch.    

66.  Non conosce il significato di “si attenua”. Posso dirle che Ź scema?    

67.  Voleva un figlio e io l’ho affecondata.    

68.  Pare che il diavolo sia tra noi, o almeno cosď si lucifera.    

69.  Ho i peli pubici bianchi. Mi scuso, ma sono davvero canuto in basso.    

70.  Esordio del relatore alla convention per anestesisti: “Sediamoci”.    

71.  Pasqua: festa o croce?    

72.  Di mestiere costruisci stadi? Quindi campi di calcio.    

73.  Voglio superare la mia dipendenza dalla coca. Sono in cura da una pepsicologa.    

74.  Ho visto dita dei piedi grandi come Stati. Alluci... nazioni?    

75.  Oggi non maggio, digiugno.   

76.  «Mi scusi, c'Ź qui una persona che ha due natiche al posto delle guance». «La faccia sedere».    

77.  Odio essere triste, cosď ho preso a nolo un tizio che piange al posto mio. A fine mese pago l’afflitto.    

78.  «Contro chi gioca la Juve?». «Col Lione». «Mamma mia, ti ho solo fatto una domanda!».   

79.  Sulla tomba di Rowan Atkinson: "Mister been".   

80.  Gino Paoli adora le cipolle di Tropea. "Questo soffritto viola".   

81.  Sei cambiato. Da quando Alitalia ti ha licenziato, non sei piĚ l'hostesso.   

82.  Anche se tutto ciė che tocca si tramuta in oro, vive in totale solitudine: eremida.   

83.  I sondaggi non servono a un bel niente. Chi Ź d'accordo alzi la mano.   

84.  Mi serve un giornalista televisivo. - Ci avrei Giurato!   

85.  E chi ha piĚ visto Pippi Calzelunghe? Ormai se ne sono perse le trecce.    

86.  Io ho te, tu ahimé...   

87.  Le donne toscane non sono tutte uguali. Ci sono molte diffirenze.   

88.  Vuoi sempre avere l'ultima parola. Sei proprio uno zuzzurellone.   

89.  Non hai ancora l'etą? Gigliola, c'inquieti.   

90.  Le commesse dei negozi lussuosi mi mettono a disagio, sono scorbutique.   

91.  La posizione preferita di sua moglie Ź lei sopra e lui in trasferta.    

92.  Corro in bagno. E cago al parco.    

93.  La prima canzone fa schifo, la seconda Ź terribile, la terza Ź oscena, la quarta Ź bruttissima e via disco orrendo.   

94.  La prima volta che ti ho baciata avevi un alito al gusto di gamberetti in salsa rosa. A me i gamberetti in salsa rosa sono sempre piaciuti un sacco; forse Ź anche per questo che ti ho amata da subito.
Fu soprattutto per il culo, lo dico per onestą intellettuale. 80% culo, 15% salsa di gamberetti, 8% perché tu sapevi la matematica e io no. Mi piaceva stare con te, sempre. Con l'eccezione dell'episodio del gabbiano e della scimmia incollati vivi alla pala del mulino, non so se ti ricordi.
Il sesso era meraviglioso. Non lo facevamo, ma ci pensavamo molto. CioŹ: io ci pensavo molto, tu non lo so.
Ora che mi hai lasciato mi sento davvero male. Perché mi hai fatto questo? una domanda di routine, non devi rispondere). Mi restano i ricordi. Di te, di noi, di tua cugina. Soprattutto di tua cugina, sono sincero.
Ora sto con un'altra. Fa la modella e credo sia ninfomane. Cucina bene. Mi stira le camicie. Le piace il calcio. ť muta.
Eppure io continuo a pensare a te. Ora che non sei piĚ con me, come farė? (Altra domanda retorica, non rispondere). Mi manchi. Perciė, ho pensato di chiedertelo. Ero indeciso, lo ammetto. Mi mancava il coraggio. Ma chi se ne frega, io voglio essere felice.
Mi dai la ricetta dei gamberetti?    

95.  Trasmettiamo ora il video "Come allacciarsi le scarpe". (Attenzione: contiene scene di nodo)   

96.  In un ristorante di lusso chiese al cameriere qualcosa di inaspettato. Un classico esempio di «faccia toast».   

97.  Immaturo io? Assolutamente no! Chiedi al mio pediatra.    

98.  Se entravi in bagno subito dopo Bob Marley, sentivi una gran puzza di scoreggae.    

99.  Emilio fede, fotomontaggi porno per creare uno scandalo in Mediaset. In alcuni si vedrebbe Berlusconi che non tromba. (Prugna)    

100.                Comprati un vibratore. Fallo per divertimento. (Prugna)    

101.                Lutto nel mondo della Citlosodina.   

102.                Chiesi al ferroviere francese se voleva fare l'amore con me e la mia ragazza. «Tre no, merci».   

103.                Ho una bambola gonfiabile cosi' realistica che per scopare ho dovuto comprarne un'altra. (Prugna)    

104.                Il doppiatore di T. Hanks si chiama G. Razie. (Prugna)    

105.                Era da tanto che non andavo a correre. Ho provato a mettermi le scarpe da ginnastica, ma purtroppo non porto piĚ il 32.    

106.                Il 69 % degli italiani vede riferimenti al sesso in ogni frase che legge. (Prugna)    

107.                «Dottore, i palindromi mi mettono ansia». «Prenda uno Xanax».       

108.                Non sono un fanatico religioso, grazie ad io.    

109.                "Caro, aspetto due gemelli". "Ma Ź magnifico!". "Gią. Inizio a spogliarmi, quando citofonano apri tu?".    

110.                Il mio precedente psicologo riteneva che avessi serie difficoltą a fidarmi della gente.    

111.                C'e' crisi. Le aziende si fanno mandare i curricula per usare il retro dei fogli. (Prugna)    

112.                "Caro, non tergiversare. Arriva al punto". "Non G riesco". (Prugna)    

113.                "Assumo alcol per via anale". "Brandy per il culo?". (Prugna)    

114.                Sono diventato politeista perché voglio contribuire a preservare la diodiversitą.   

115.                Voglio superare la mia dipendenza dalla coca. Sono in cura da una pepsicologa.    

116.                ť venuto fuori che il mio medico non Ź laureato. Qualche sospetto lo ebbi quando mi prescrisse delle supposte, raccomandandomi di non masticarle.    

117.                L'inquinamento del mare ha raggiunto livelli allarmanti. Ho trovato una scatoletta dentro al tonno.       

118.                "Posso rimanere, anche se sono originario di uno degli Stati Uniti d'America?"
"Se Nevada!".   

119.                Quirinale aperto al pubblico, da oggi non ha piu' segreti. Beh, a parte Moro, piazza Fontana, Ustica, Bologna... (Prugna)    

120.                La crisi peggiora. Sotto casa mia il 'Compro Oro' e' stato sostituito da un 'Compro Mutande'. (Prugna)    

121.                Hai di nuovo messo troppo zucchero. Errare Ź umano, perseverare Ź diabetico. (Storpionimi)    

122.                «Quali uccelli?». «Each cock». (Storpionimi)    

123.                Jennifer Lopez dice che nei casting la scelgono perche' e' una grande attrice. Secondo me la prendono per il culo. (Prugna)    

124.                Se la seduzione Ź una malattia, ammaliamoci.    

125.                Marino interrogato in Procura. "Scusi, ma chi l'ha convocata?". (Prugna)    

126.                Messina senz'acqua  da 4 giorni. Facciamo il ponte, cosi' ci si potra' tranquillamente andare a lavare a Reggio Calabria. (Prugna)    

127.                E, per citare Stevie Wonder: "Non me nero accorto".   

128.                Oggetto sospetto segnalato nella metropolitana di Roma. E' un biglietto. (Prugna)    

129.                Non riesco a trovare un modo per non pensare sempre al sesso, nonostante io mi sperma le meningi    

130.                E' mancato Cossutta. Per l'occasione, la Morte si Ź presentata anche con un martello. (Prugna)    

131.                «Che casino, chi Ź che balla il tip tap al piano di sopra?». «ť Fred Upstair». (Storpionimi)     

132.                Certo che Don Matteo non ha fatto una gran carriera. Una volta lo chiamavano Trinitą.    

133.                "La moglie del gelataio vorrebbe un cono alla frutta". "E lui cosa Ź disposto a fare, pera more?".   

134.                Paris Hilton? Ha preso tutto da suo padre!   

135.                Un altro figlio? Ho valutato tutti i pro, ma hanno vinto i Control. (Prugna)    

136.                L'Australia ha raggiunto i 24 milioni di abitanti. Di questo passo incontreranno il vicino di casa senza prendere l'aereo.       

137.                A un certo punto della loro vita molte donne incappano nella crisi dimezza-etą.   

138.                Trentatre' trentini entrarono in Trieste tutti e trentatre' maledicendo il TomTom. (Prugna)    

139.                "Dottore, i palindromi mi mettono ansia". "Prenda uno Xanax".    

140.                Rompiscatola: un insulto piuttosto singolare.    

141.                Il parrucchiere di Jovanotti se la tira: "Lei non sa chi fono io".   

142.                Pare che Hitler avesse un solo testicolo. Per questo aveva bisogno di Mussolini.    

143.                Non mi interessa affittare l'utero. Pero' ogni tanto una visita all'ingresso... (Prugna)    

144.                Non mi interessa affittare l'utero. Pero' ogni tanto una visita all'ingresso... (Prugna)    

145.                "Sei accusato di poligamia". "Cazzate. Da chi?". "Tua moglie". "Quale?". (Prugna)    

146.                Da giovani non eravamo molto esperti di sesso. Io, come metodo anticoncezionale, sparavo alle cicogne.       

147.                Lo ammetto: pratico il coito interrotto. Ecco, ho fatto cumming out.  (Storpionimi)    

148.                "Che ci fai al Giro con quelle siringhe?". "Te lo spiego, dopo".    

149.                Talvolta a scuola mi addormentavo. Poi, nel sonno, mi alzavo dalla sedia e andavo a molestare i miei compagni. Soffrivo di SONNAMBULLISMO. (@arcobalengo)

150.                Il terrore non potrą avere la meglio sul baluardo della nostra civiltą: la piĚ solida, inscalfibile e totale indifferenza. (Prugna)   

151.                "Mi traduca 'aspetto fisico' ". "I wait for Einstein". (Prugna)    

152.                Ho spedito il curriculum a una ditta di pompe funebri, in una busta sigillata cosď bene che non sono riusciti ad aprirla. Mi hanno assunto.   

153.                Sono la quartessenza della modestia.