Omaggio a Brant Parker, autore, insieme a Johnny Hart, della striscia di Wiz il Mago.

 

1.   Primo Messaggero: "Sire, Sire, il popolo ha sete!". Secondo Messaggero: "Sire, Sire: i mostri del fossato hanno fame!". Sire: "Intravedo una soluzione.

2.   La Grassona: "Secondo te come mi starebbe un bikini?". Il Mago: "Come due elastici su un uovo di struzzo!".

3.   Il Re: "Ho notato che molti dei miei sudditi mi guardano con odio. E forse che li odio, io?". Lei: "Dev'essere solo invidia". Il Re: "E nemmeno li invidio, io".

4.   "Sire, il ministro del lavoro vorrebbe farvi la sua relazione". "Cattive nuove, sire... La disoccupazione e' aumentata del 10 %". "Sei licenziato!".

5.   Il Re all'imputato: "10.000 dollari o 10 anni di prigione". L'avvocato bisbigliando all'imputato: "Scegli i 10 anni". L'imputato: "Non ho 10 anni da vivere". L'avvocato: "E allora? Lui non lo sa".

6.   "Mi puoi dare qualcosa che mi aiuti a vincere la mia superstizione?". Il Mago Wiz: "Prendi una di queste capsule tutti i giorni". "Cosa c'e' dentro?". "Quadrifoglio in polvere".

7.   Il Re: "Tutte le volte che faccio un passo mi trovo davanti gruppi di villici radicali che agitano cartelli". L'aiutante del Re: "Perche' non proibite le dimostrazioni?". "Cosa?! E chiudo i miei chioschi di bibite?".

8.   Il consigliere del Re: "Cosa pensate di fare per la criminalita' nelle strade?". Il Re: "Voglio ridurla del 50 %". "Ma come ci riuscirete?". "Aprendo nuove strade".

9.   "Sire, il mio nuovo libro in tutte le librerie". "Com' intitolato?". "Perch la gente cos scema?". "Quante copie ne hai vendute?". "Due". "Si vede che il segreto era gi trapelato".

10.                     Due che parlano in mezzo alla strada, uno fa: "Ma se gli abitanti della Francia sono francesi, dell'America americani, e della Svizzera svizzeri, noi abitanti di Id come ci chiamiamo?". Arriva uno con il carro, la strada ostruita dai due: "Toglietevi di mezzo, idioti!".

11.                     Il cancelliere: "Maesta', ho qui una statistica terrificante sulla scarsita' di alloggi per i contadini". Il Re: "Che cosa dice?". Il cancelliere: "Dice che la media e' di 42,7 persone per stanza". Il Re: "Ordinate che una media di 12,7 si trasferisca nel bagno".

12.                     Un contadino al capo delle guardie: "Questo giovane e' un obbiettore di coscienza. Non ci sarebbe un posto di non-combattente per lui?". Il capo delle guardie: "Va bene, lo mettero' nel mio plotone".

13.                     Il capo delle guardie: "Sire, i candidati all'esame hanno rubato le risposte al problema di matematica". Il Re: "Ma e' terribile! Come faranno gli esaminatori a correggere i compiti?".

14.                     Il re: "Prima di affidare il mio denaro alla vostra banca... che personale direttivo avete?". Il banchiere: "Un presidente, 42 vicepresidenti e un santo predicatore". Il re: "A che vi serve il santo predicatore?". Il banchiere: "A mantenerci onesti".