Omaggio a Massimo Bucchi, giornalista e umorista, nato a Roma nel 1941,

dove vive e lavora come disegnatore e  illustratore.

E’ autore di 'Torna a casa lessico' (1987). E’ presente su Facebook:

https://www.facebook.com/massimo.bucchi.3

 

1.     Liegi: citta' belga nota per la pronuncia dei suoi abitanti. La C dolce viene infatti detta C liegina.   

2.     Editoria: da guerre intestine, giornali di merda.   

3.     Il cavallo e' il piu' antico mezzo di locomozione. Il cavallo ha quattro zoccoli e questo aiuta gli zoologi a distinguerlo dagli olandesi che ne hanno solo due.   

4.     Avere una prosa cosi' graffiante che i suoi lettori si riconoscevano dai segni sulla faccia.   

5.     Nobel per la medicina a Judson Carradine, primo chirurgo al mondo ad aver compiuto un'operazione al polpaccio sinistro a cuore aperto, e ad essere riuscito a vincere la causa con i parenti dell'interessato.   

6.     Il cavallo va al galoppo e al trotto. Ma questo lo sanno fare anche i trentatre' trentini.   

7.     Smettere di fumare. E' un problema che per qualche minuto si posero anche Giovanna D'Arco e Giordano Bruno. Oggi e' facilissimo. Si va da un agopuntore, che inserisce un ago lungo 40, 45 centimetri nel lobo dell'orecchio destro, poi lo spinge fino ad incontrare il lobo dell'orecchio sinistro. Qualche volta, perché centri esattamente il bersaglio, sono necessari diversi tentativi. Il risultato e' assicurato. E con una sola spesa si smette di fare molte altre cose.   

8.     Come ha detto recentemente il Presidente del Consiglio: "E' ora che ognuno si assuma le nostre responsabilita'!".   

9.     Avaro: Perfino il vuoto che lasciò nei cuori era a rendere!   

10.  Campioni si diventa. Secondi o terzi si nasce.   

11.  Dove siamo arrivati. Ieri due teppisti hanno scippato con la Vespa una vecchietta trascinandola al suolo. Per fortuna un passante ha estratto la sua Magnum e li ha uccisi.   

12.  Non si parla piu' da un po' di tempo degli aerei invisibili al radar, inconveniente che non si verifica piu' da quando la difettosa partita di radar e' stata sostituita.   

13.  Come diceva Rene' Clair: "Amo il cinema. La gente ha un disperato bisogno di immagini. Nessuno pagherebbe il biglietto per sedersi due ore nel buio piu' completo.   

14.  Vignetta di Bucchi (2003). Primo negro: "Fra vent'anni non potremo piu' bere". Secondo negro: "perché dovremo guidare?".   

15.  Vignetta di Bucchi (2003). Un tizio: "Nel mondo manchera' l'acqua". Un altro: "Spero non mentre sto facendo la doccia".   

16.  Se una forza irresistibile incontra un ostacolo insormontabile scoppia un casino indescrivibile. (La teoria dell'Italianita') (Massimo Bucchi, 2003)

17.  Mio figlio si e' laureato in biologia. Ha trovato un posto da cavia.   

18.  La gente dell'Ulivo e' vicina ai suoi leader. Speriamo che non li raggiunga.   

19.  Vignetta di Bucchi: Signore, non so se ricevi le mie preghiere. Qui c'e' poco campo.   

20.  Ormai le coppie stabili sono solo quelle dei carabinieri.   

21.  «Pistorius ha assassinato la fidanzata» «Voglia di normalità?»   (Repubblica, 15feb13)

22.  Il governo apre sulla possibiltà che chi muore qui diventi italiano.   

23.  Il problema di Berlusconi e' quello di far risalire i topi sulla nave.   

24.  La precarieta' e' la nostra fonte rinnovabile.   

25.  Dicono che lo spread verra' messo nel paniere dell'Istat.

26.  Hanno inserito cellule umane nel cervello di un topo. Adesso vota per i gatti.   

27.  La democrazia e' partecipazione. Agli utili, immagino.   

28.  Il calo del petrolio non ci tocca. I nostri motori vanno ad accise.   

29.  Genetica e topi. Hanno inserito cellule umane nel cervello di un topo. Adesso vota pert i gatti.   

30.  L'ottimista vede il Titanic mezzo pieno.

31.  Devo andare in palestra per un corpo perfetto. Sennò pensa che figura quando lo ritrovano.

32.  Abbiamo raggiunto il limite dell'immobilita' sostenibile. (Massimo Bucchi)

33.  Siamo un paese ricchissimo di macerie prime.

34.  "La carta stampata sopravviverà". "Dici le banconote, papà?".

35.  Ah, la schiavitu' di una volta, quando ci manteneva il padrone.

36.  Campioni si diventa. Secondi o terzi si nasce.

 

Per tornare all’HomePage

Per tornare all’indice degli Autori