Omaggio a Marco Camillieri, autore satirico siciliano, presente su Facebook e su Twitter (@MarcoCamillieri)

http://snevest-tac.myblog.it/

1.     Tipi di scoregge:
1) Scoreggia Colpevole: Solitamente emessa in luoghi chiusi quali ascensori et similia genera sconforto e lacrime... se ti pescano.
2) Scoreggia Fraudolenta: Classica quella con "sgommata", genera un iniziale senso di appagamento e successivo, sconfortante, umido sentire nelle mutande. Della serie sembrava "lei" ed era "lui".
3) Scoreggia Beethoven: Virtuosismo di rara bellezza, mima il suono di piŁ scoregge contemporaneamente. Richiede un culo polifonico.
4) Scorreggia Soprano: E' una variante della Beethoven ma alzata di un paio di ottave.
5) Scoreggia Tenore: Musicalmente parlando la piŁ difficile, richiede allenamento per non sfociare in tremendo stronzo sfondamutande.
6) Scoreggia al Peperoncino: Provoca turbolenti bruciori allo sfintere, puś essere letale per chi soffre di emorroidi.
7) Scoreggia Ribelle: E' di quelle che voltano faccia anche al padrone, ha un campo d'azione di svariati metri. E' stata sperimentata con successo in campo medico per fare rialzare persone dalla sedia a rotelle.
8) Scoreggia Femminile: Scoreggia di pochi decibel della durata di brevi istanti. La piŁ pericolosa... non te l'aspetti!
9) Scoreggia Cipollina: Segue l'assunzione di pesanti dosi di cipolla, rumore chiaro gusto pulito puzza immane.
10) Scoreggia Terence Hill: Segue l'assunzione di fagiolate modello Terence Hill, Ć consigliato areare il locale dopo avervi soggiornato, vietato azionare interruttori.
11) Scoreggia Orfanella: Flautolenza di origine ignota. L'unico modo per risalire alla paternitł Ć seguire la scia.
12) Scoreggia Grigliata: E' quella che esce dalle sedie di vimini deframmentandosi in micro puzzette tutte egualmente fetide rispetto alla scoreggia-madre.
13) Scoreggia Poltrona: Quella che sei convinto non se ne sia accorto nessuno ma quando ti alzi... SORPRESA! E' ancora lô!
14) Scoreggia Sono Stato Io: Prolungata e rumorosa detonazione usata per sfiduciare i maschi rivali del gruppo. E' un segno di comando e genera ammirazione e compiacimento nel gruppo.
15) Scoreggia Anti-Droga: In grado di disorientare e stordire anche il piŁ abile cane poliziotto.
16) Scoreggia Kalashnikov: Genera l'impressione che chi la emette abbia il ripetitore di un mitra ficcato tra le chiappe.
17) Scoreggia Paracadute: Inaspettata flautolenza che irrompe durante la pace notturna. Provoca un piacevole tepore e la comparsa del noto "effetto paracadute". E' frequente causa di divorzi.
18) Scoreggia Hiroshima: Una delle peggiori! Strappa i peli del culo e a tutt'oggi Ć considerata arma di punta nella guerra batteriologica.
19) Scoreggia Gelsomino: Pregiata varietł ricercata dagli appassionati di tutto il mondo, non Ć ancora stata "avvistata".
20) Scoreggia Non Ti Scordar Di Me: Da utilizzare per rendere un momento indelebile. E' chiamata anche "mimetica" dagli espurgatori di pozzi neri. Stimola aree del cervello adibite alla memoria e le stimola per sempre.
21) Scoreggia Ninna-Nanna: Se qualcuno ha la sventura di trovarsi sotto il fuoco di questa turbolenza sentirł uno strano torpore e un lieve giramento di testa seguito da un sonno privo di sogni.

2.     10 motivi  ...per cui Ć bello stare a sinistra:
1) Puoi scoreggiare e ruttare quando suonano l'inno italiano
2) Puoi dire che Ciampi Ć un vecchio rincoglionito
3) Puoi pulirti il culo con una carta-igienica tricolore
4) Non devi credere per dogma ai miracoli di Berlusconi
5) Non devi accettare e giustificare un'alleanza con Bossi
6) Il Ií maggio
7) Puoi farti una canna senza essere incoerente
8) Sinistra: Guccini, De Gregori, De AndrĆ... Destra: ...?!
9) Non pensi che il TG4 sia un telegiornale serio
10) La sinistra sarł anche la mano del diavolo ma nel 90% dei casi la destra Ć la mano della sega
...per cui Ć bello stare a destra. 

3.     Toglietemi tutto ma non il mio braĽlle (Ray Charles)
La tua partenza mi ha lasciato l'amaro in bocca... (Monica Lewinsky)
Non fare il bambino... (Janet Jackson a suo fratello)
Oramai ci ho fatto il callo (Rocco Siffredi)
FinchĆ c'Ć vita c'Ć speranza (Giuliano Ferrara)
Ho bruciato le tappe (Il piromane)
Mi manchi... (Un impiegato nelle Twin Towers prima dell'incidente)
Quella donna mi ha fatto perdere la testa (Bobbit)
 

4.     Tristezza e', seduti sul cesso, guardare il frutto di tanto lavoro per scoprire che sono solo le emorroidi che sono scivolate via... 

5.     C'e' un tizio che disegna quadri con lo spray senza usare la mascherina. Ogni volta che starnutisce disegna un arcobaleno. 

6.     "Meglio un uovo oggi che una gallina domani" disse un gallo pedofilo. 

7.     Hai voluto la fagiolata? Ora petala. 

8.     Settimana dell'amicizia. Un giorno, ero un ragazzino delle superiori, vidi un ragazzo della mia classe che stava tornando a casa da scuola. Il suo nome era Artemisio e sembrava stesse portando tutti i suoi libri. Dissi tra me e me: perchÄ mai uno dovrebbe portarsi a casa tutti i libri di venerdô? Io di solito non li porto neanche a scuola. Deve essere un ragazzo strano, forse Ć un secchione. Io avevo il mio week-end pianificato (feste e una partita di pallone con i miei amici), cosô ho scrollato le spalle dalla forfora e mi sono incamminato. Mentre stavo camminando vidi un gruppo di ragazzini che correvano incontro ad Artemisio .. Gli arrivarono addosso facendo cadere tutti i suoi libri e lo spinsero facendolo cadere nel fango. Risi di gusto per una buona mezz'ora. I suoi occhiali volarono via, e li vidi cadere nell'erba un paio di metri piŁ in lł. Lui guardś in su e vidi una terribile congiuntiva nei suoi occhi. Mi rapô il cuore! Cosô mi incamminai verso di lui mentre stava cercando i suoi occhiali e vidi una lacrima nei suoi occhi. Doveva avere una congiuntivite piuttosto acuta.
Raccolsi gli occhiali e glieli diedi dicendogli: "Quei ragazzi sono proprio dei selvaggi, dovrebbero imparare a dare i calci in pancia, a momenti ti spaccavano la milza". Artemisio mi guardś e disse: "grazie!" C'era un grosso sorriso sul suo viso, era uno di quei sorrisi che mostrano vera gratitudine. PiŁ tardi scoprii che aveva una paresi. Lo incitai a raccogliere i suoi libri e gli diedi pure i miei da portare. Gli chiesi dove viveva perchÄ non volevo che facesse un giro troppo lungo per portarmi i libri a casa. Scoprii che viveva vicino a me cosô gli chiesi come mai non l'avessi mai visto prima. "Un coglione cosô non passa inosservato" pensai tra me e me ad alta voce.
Parlammo per tutta la strada e io lo aiutai a portare alcuni opuscoli. Mi sembrś un ragazzo molto carino ed educato cosô gli chiesi se gli andava di giocare a calcio con i miei amici e lui disse di sô. Avevo cosô risolto il problema del raccattapalle e fatto la mia buona azione quotidiana.
Stemmo in giro tutto il week end con i miei amici, Artemisio invece aspettś tutto il tempo sotto casa che passassimo a prenderlo, lunedô mattina era ancora lô. PiŁ lo conoscevo piŁ Artemisio mi piaceva cosô come piaceva ai miei amici. Arrivś il lunedô mattina ed ecco Artemisio con tutta la pila dei libri ancora.
Lo fermai e gli dissi: "Ragazzo finirł che ti costruirai dei muscoli incredibili con questa pila di libri ogni giorno!" e gli diedi un'amichevole pacca sulla spalla attancandogli dietro un cartello con scritto "bestia da soma, non oltrepassare gli 80kg". Egli rise e mi diede metł della sua merenda. Nei successivi quattro anni io e Artemisio diventammo amici per la pelle, la sua pelle. Una volta adolescenti cominciammo a pensare all'universitł, Artemisio decise per Roma ed io per un'altra cittł che non gli comunicai per non trovarmelo tra le palle. Sapevo che saremmo sempre stati amici e che la distanza non sarebbe stata un problema per noi, Artemisio infatti aveva un nonno molto ricco. Artemisio sarebbe diventato un medico mentre io mi sarei occupato di cause e litigi. Artemisio era il primo della nostra classe e io l'ho sempre preso in giro per essere un secchione. Artemisio doveva preparare un discorso per il diploma. Io fui molto felice di non essere al suo posto sul podio a parlare, in compenso stavo sotto con un pomodoro marcio nella sinistra e un uovo nella destra.
Il giorno dei diplomi, vidi Arturo, aveva un ottimo aspetto per essere un secchione. Lui era uno di quei ragazzi che aveva veramente trovato se stesso durante le scuole superiori, il fatto Ć che poi si riperdeva ogni volta. Si era un po' riempito nell'aspetto e stava molto bene con gli occhiali rotti. Aveva qualcosa in piŁ e tutte le ragazze lo amavano. Suo nonno infatti era da poco passato a miglior vita. Ragazzi qualche volta ero un pś geloso! Frequentava certi cessi che non ve l'immaginate, ero geloso perchÄ a scuola i cessi erano roba nostra. Oggi era uno di quei giorni, potevo vedere che era un po' nervoso per il discorso che doveva fare, cosô gli diedi una pacca sulla spalla e gli dissi: "giovane ti massacreranno alla grande!". Mi guardś con uno di quegli sguardi (quelli pieni di gratitudine) sorrise e mi disse: "grazie". Iniziś il suo discorso schiarendosi la voce: "nel giorno del diploma si usa ringraziare coloro che ci hanno aiutato a farcela in questi anni duri. I genitori, gli insegnanti, ma piŁ di tutti i tuoi amici. Bene. Io ringrazio tanto i miei insegnanti e la mia cagnolina Piggy. Sono quô per dire a tutti voi che essere amico di qualcuno Ć il piŁ bel regalo che voi potete fare, sarebbe ora che lo faceste anche a me.
Voglio raccontarvi una storia: "Guardai il mio amico Artemisio incredulo non appena cominciś a raccontare il giorno del nostro incontro. Lui aveva pianificato di suicidarsi durante il week end. Egli raccontś di come aveva pulito il suo armadietto a scuola, cosô che la madre non avesse dovuto farlo dopo, e di come si stesse portando a casa tutte le sue cose. Artemisio mi guardś intensamente e fece un piccolo sorriso-paresi dei suoi. "Ringraziando il cielo fui salvato, qualcuno mi salvś dal fare quel terribile gesto. Avevo capitś che se ce la puś fare lui potevo anch'io."
Udii un brusio tra la gente a queste rivelazioni. Tutti guardavano me e io guardavo Artemisio, l'avrei guarito definitivamente dalla sua paresi alla fine di quel discorso. Il ragazzo piŁ impopolare dell'emisfero sud del pianeta ci aveva appena raccontato il suo momento piŁ debole. Vidi sua madre e suo padre che mi guardavano e mi sorridevano, lo stesso sorriso pieno di gratitudine. Non sapevo che le paresi fossero congenite. Non avevo mai realizzato la profonditł di quel sorriso fino a quel momento. La realizzai dopo quando sfondai la mascella di Artemisio a suon di pugni. Non sottovalutate mai il potere delle vostre azioni. Con un piccolo gesto potete cambiare la vita di una persona, in meglio o in peggio... Dio fa incrociare le nostre vite perchÄ ne possiamo beneficiare in qualche modo. Cercate il buono negli altri e se non lo trovate subito rivoltateli ben benino fino a quando non lo trovate.

    Ora tu hai due scelte, tu puoi:
    1) passare questo messaggio ai tuoi amici o
    2) cancellarlo e agire come se non ti avesse toccato il cuore.

Come puoi vedere io non ho scelto nessuna delle due possibilitł.
"gli amici sono angeli che ci sollevano i piedi quando le nostre ali hanno problemi nel ricordare come si vola. Poi ci sono i nemici che ci sollevano pure in aria ma usano altri mezzi di propulsione".
Non c'Ć nÄ inizio nÄ fine. Ieri Ć storia. Domani Ć mistero.
Questa Ć la settimana dell'amicizia. Mostra ai tuoi amici quanto ci tieni.
Manda questa lettera a chiunque tu consideri un amico, per cui evita di rimandarla a me.
Se ti torna indietro saprai che sei circondato da amici.
QUANDO RICEVI QUESTA LETTERA MANDALA AD ALMENO 10 PERSONE
COMPRESA LA PERSONA CHE TI HA INVIATO QUESTO MESSAGGIO

P.S. Lo so che fa cagare ma me ne sono arrivate dieci copie (dell'originale) e dovevo pur vendicarmi con chi me l'ha mandata... 

9.     In fondo cos'Ć l'amore se non una parentesi rosa tra la gamba sinistra e la gamba destra? 

10.  Classificazione dei rutti:
1) Rutto Interno: deflagrazione protointestinale che colpisce anche le fighette piŁ educate cui segue, immancabile, la tipica espressione "non sono stato io, avevo la bocca chiusa".
2) Rutto Meteora: boato di dimensioni spaventose emesso da insospettabili persone che mai si erano pronunciate in tal senso e mai lo rifaranno. Resta il ricordo.
3) Rutto Maiakowsky: una poesia. In grado di intenerire l'orecchio piŁ rude alla liricitł della poesia. Chi riesce a concepire un talo atto di bellezza espressiva Ć a ragion veduta classificato come un poeta alternativo. Prossima l'introduzione di un Nobel apposito.
4) Rutto Latente: turbolenza infrasonora rilevabile solo attraverso recettori olfattivi. Dai tecnici denominato "svaporino marciscientis" Ć un chiaro indicatore di un intero menu, dalla birra al vino, dalla cipollata alla peperonata, nulla sfugge al naso attento degli intenditori.
5) Rutto Imperator: detonazione che affonda le sue origini negli antichi costumi dell'impero romano quando alla fine di pasti luculliani i commensali usavano dare la propria approvazione emettendo quantitł di aria dell'ordine di alcuni litri nell'arco di pochi secondi. Varianti particolarmente fragorose inducono approvazione e compiacimento negli astanti cui si affinaca una considerevole dose di riverente timore.
6) Rutto Rigurgito: Ć quello che porta ad esclamazioni, non propriamente gaudiose, del tipo "cazzo e adesso mi tocca pure inghiottire!". Nonostante pasti leggeri infatti ciś che risale dagli anfratti stomacali tende ad avere un Ph acido tale da rendere il fortunato in grado di bruciare una cartina tornasole con la sola imposizione delle mani. I casi piŁ gravi prevedono l'emissione di succhi gastrici e annessi pasti sulle superfici piŁ disparate.
7) Rutto Erutto: tipica elaborazione in chiave galateo della matrice di tutti i rutti: l'aria. Persone particolarmente educate all'autocontrollo riescono ad emettere una variante del rutto latente in modalitł "aplomb", mettendo una mano davanti e respirando abbondantemente onde evitare ogni fuoriuscita di gas tossici. Raffinato, Ć quasi un segno di nobiltł.
8) Rutt - Ino: classico espediente usato da rappresentanti del genere femminile per mimetizzarsi con l'ambiente del trivio maschile, di solito preceduto da espressioni fuorvianti come "non sai quello di cui sono capace io", si riduce a un lieve sussulto peristaltico in proporzione 0 a 10 sulle normali scale di valutazione maschile. Penoso.
9) Rutto Champions League: risalente agli avventi del televisore negli ambienti domestici, segue a massiccie assunzioni di birra e si puś manifestare sotto tutte le possibili varianti, peculiare il suo accostamento a moti vari di blasfemia e di turpiloquio.
10) Rutto Aurea Mediocritas: modulazione media del diaframma e leggero moto di compiacimento dell'animo sono le caratteristiche principe di questa variante. Normalmente passa inosservato ma agisce sul subconscio come armonico collante sociale. I maschi del branco usano considerarlo alla stregua di un atto di iniziazione cui puś seguire un'ulteriore salita nella scala gerarchica o una semplice politica di mantenimento del rispetto acquisito.
11) Rutto Vulgaris: variante studiata dagli antropologi per risalire la scala evolutiva dell'uomo, Ć il segno distintivo di provenienza animale e molti lo considerano una variante dell'Imperator. Normalmente la bocca della bestia che lo emette si allarga ad enfatizzarne la potenza e una fragorosa risata funge da identificatore, negli ambienti vip Ć considerato reato penale a tutti gli effetti.
12) Rutto Fetido: segue pesanti assunzioni di cipolla e/o aglio. Unico sintomo: volto contratto e lacrime in un raggio di dieci metri dall'epicentro.
 

11.  Era cosô stupido che quelle poche volte che mangiava la foglia doveva prendere il bicarbonato per digerirla. 

12.  Capisci che hai esagerato con le seghe quando:
1) La zingara che ti legge la mano ti chiede gli straordinari.
2) La zingara che si rifiuta di leggerti la mano perchÄ non ne ha il tempo.
3) La zingara ti legge la mano esordendo "vietato ai minori di anni 18".
4) Al secondo callo partono i sottotitoli.
5) Durante la lettura della linea della vita armeggia col GPS.
 

13.  Era un tipo cosô indeciso che nelle analisi il gruppo sanguigno era segnato zero, piŁ o meno. 

14.  Perdeva sempre, non so come facesse. Una volta riuscô a perdere anche a pari e dispari, gli uscô due e mezzo giocando contro un monco. 

15.  Era una persona davvero povera. Il suo materasso era cosô consunto che una volta gli si attorcigliarono le emorroidi sulle molle. 

16.  D = Pensiero Donna
U = Pensiero Uomo

D = "Come cazzo fa a stare chiuso nel cesso 2 ore e mezza e uscire pure sorridendo?"
U = "Cagare uno stronzo di un chilo e mezzo e dire fiero: <<Questo Ć mio figlio!>>... queste sono le soddisfazioni della vita!"

D = "Cosa ci trova di cosô divertente nel vedere 22 coglioni che rincorrono un pallone ma soprattutto perchÄ quei 22 coglioni rincorrono il pallone?"
U= "Che palle, neanche stasera si tromba! Meglio mettere un po' di Champions cosô va a letto e posso guardarmi i film porno in santa pace!"

D = "PerchÄ ogni volta che gli prudono le palle, fa finta di cercare un fazzolettino in tasca?"
U = "Aaaah che goduria! Ops, mi sta guardando... sarł meglio ricorrere al vecchio e collaudato trucco del fazzolettino!"

D = "Mi sta divorando con gli occhi! Con questi capelli sembro un'altra!"
U = "PerchÄ si fa fottere 50 euro a botta per tornare con un gatto morto in testa?"

D = "Che alito di merda! Si sarł mangiato un campo profughi come minimo!"
U = "Merda ho dimenticato di lavarmi i denti! Bah! Non se ne sarł nemmeno accorta!"

D = "Che romantico il mare stanotte, questo Ć il momento piŁ bello della mia vita."
U = "Toh! Guarda che bella luna stasera! Sembra proprio un enorme culo!"

D = "Che bello quel vestitino! Con una piccola dieta mi starebbe un amore!"
U = "Che cazzo li guarda a fare certi vestiti? Col tessuto di quel vestito potrebbe confezionarci a malapena le mutande!"

D = "Che coglione!"
U = "Chissł se si Ć accorta che ho guardato la bionda?"

D = "Non vedo l'ora di sposarlo, cosô la smetto con questa stupida dieta!"
U = "Non vedo l'ora di sposarla e spero di non vederla mai."
 

17.  Avevo una ragazza cosô vanitosa che quando passava davanti alle vetrine era l'immagine allo specchio a girarsi. 

18.  Sono ricco. Non faccio per vantarmi ma potrei offrire, senza mal di testa, una cena completa a Platinette e Pavarotti. Di piŁ, potrei offrire Pavarotti come cena a Platinette. 

19.  Non avevo capito quale fosse la differenza tra una bionda intelligente e Babbo Natale fin quando non ho incontrato Platinette. 

20.  Un tizio Ć in macchina col figlio mentre vanno a prendere la madre dall'estetista. Durante il tragitto il figlio chiede al padre "papł, non ho ancora capito bene qual Ć la differenza tra umorismo, ironia e sarcasmo nella pratica. Mi fai un esempio?". "Figliolo, sono sfumature difficili da percepire. In questo momento non saprei dirti, lasciami pensare un po'...". Nel frattempo arrivano dall'estetista e il marito chiama la moglie per dirle che l'aspettano sotto, lei risponde che scenderł a momenti. Passata una mezz'ora il padre sbotta "ecco, vedi figliolo, quando tua madre ha detto che sarebbe scesa a momenti ha fatto una battuta umoristica. In effetti tua madre Ć un campionario di umorismo." Il figlio annuisce. Dopo altri dieci minuti la moglie scende, entra in macchina e il marito le dice subito sorridendo "sei stata velocissima tesoro!", poi girandosi verso il figlio con un ampio sorriso gli dice "e questa, figliolo, Ć l'ironia.", al che la moglie risponde sorridendo "niente a confronto di quanto sei stato veloce tu, stanotte, amore..." e il figlio "...e questo dovrebbe essere il sarcasmo...". 

21.  La mia ragazza era perfetta. Bella, intelligente, laureata in chirurgia. Per un eccesso di zelo mi trapiantś per un altro, piŁ o meno come quella prima, una botanica. Oggi mi sono fatto furbo, sto con una che lavora nei vigili del fuoco.   

22.  Grasso Ć bello? Ho conosciuto una ragazza enorme! Non ci si crede ma era... insomma, sô immensa. Aveva due occhi enormi, due tette enormi e un culo cosô grande che tra una chiappa e l'altra c'era un fuso orario di differenza. Aveva anche i piedi enormi, non ho mai visto piedi cosô grandi. Figuratevi che non usava scarpe normali, il calzolaio gliele confezionava su misura; per farle una ciabatta infradito prendeva dei mutandoni da sumo e li attaccava ad un asse da stiro. Forse non avete ancora idea. Era cosô enorme che per pesarsi usava una bilancia di quelle che si usano per i capi di bestiame, una per piede s'intende, e pesava cosô tanto che era piŁ difficile ricordare il suo peso che il suo numero di cellulare. Era cosô ingorda che il medico le aveva consigliato di mangiare di meno, per ridurre la fame nel mondo. Una volta, all'AIDO le impedirono d'isciversi perchÄ, dissero, costava di piŁ espiantarle gli organi che comprarli sul mercato nero. Ora, purtroppo, Ć morta. Com'era facile immaginare ha avuto un'insufficienza respiratoria, le Ć andato di traverso un boccone mentre mangiava del maiale. Era il femore. Domani ci saranno i funerali, l'impresa funebre ha disposto che i feretri nei quali Ć riposta la salma vengano inumati presso il cimitero comunale di Catania, Siracusa ed Enna. Requiescat in panem. 

23.  Voi non immaginate nemmeno quanto sia difficile la vita per uno che Ć uscito dal buco del culo della dea bendata che forse non ci vede, ma l'odorato le funziona benissimo. Tutto Ć cominciato il giorno in cui sono nato. L'ostetrica ha subito guardato mia madre con uno sguardo misto di compassione e rimprovero e anzichÄ darmi uno schiaffettino mi ha sputato in un occhio. Appena mio padre mi ha visto ha fatto un salto che non ci si credeva, era felicissimo! Era cosô felice che Ć andato a comprare una bottiglia di champagne e doveva essere abbastanza rara perchÄ ancora non Ć tornato... Quando si dice la sfiga! L'unica persona che mi adorava vaga per il mondo alla ricerca di un Dom PÄrignon! Passavano gli anni e io crescevo ed ero baciato dalla Grazia che era una ragazzotta di quattordici anni e due quintali. Le piacevo proprio alla Grazia, ogni volta che mi vedeva mi abbracciava e una volta mi ha abbracciato cosô forte che mi hanno ritrovato dopo due giorni. Fu un'esperienza indimenticabile, ero entrato in una donna! Fu l'ultima volta che entrai in una donna perchÄ la Grazia s'innamorś d'un certo Orso o almeno cosô lo chiamava lei, un ragazzetto con 1 metro cubo di simpatia e omogeneizzato al posto del cervello. Era cosô stupido che quando apriva l'uovo di Pasqua lui mangiava la sorpresa. Erano fatti l'uno per l'altra l'Orso e la Grazia e anch'io mi sarei fatto se fossi stato con la Grazia e soprattutto con Orso. Ma torniamo a me. Fin da piccolo non fui accettato nel ristretto circolo degli "Amici della strada", una cinquantina di ragazzetti che ogni giorno si organizzavano per fare i giochi piŁ divertenti in strada. Non Ć che non mi accettassero proprio ma io intuivo una certa repulsione. Tutto cominciś una volta che giocavamo a nascondino, ero sotto io. Cominciai a contare fino a cento e poi a cercare ovunque. Dopo un'ora che cercavo li trovai tutti al campo di calcio che giocavano a pallone. Allora urlai "accusati tutti!" e loro risposero in coro "Tua madre vende il suo corpo per pochi spicci e dł pure il resto!" e poi non contenti aggiunsero "E
a tua sorella basta il resto!". Non era giusto! Andai da mia madre e mi sfogai. Le dissi "ma come ti salta in mente di mercanteggiare il tuo corpo per pochi spicci! I miei amici mi prendono in giro! Potresti chiedere di piŁ, no?". E mia madre, una donna paziente, contś fino a dieci prima di sgranare i miei denti col mestolo. Ma qualcosa in me stava crescendo, l'intima consapevolezza di maturare, di diventare ogni giorno piŁ uomo. Sapevo che il brutto anatroccolo si stava lentamente trasformando nello splendido cigno! Ne ebbi la conferma quando una ragazzina mi fermś per strada. Mi fissś negli occhi per un istante, poi si decise a parlare e mi disse: "Io ti ho gił visto da qualche parte...". Il cigno aveva fatto colpo! Continuś a fissare il suo sguardo rapito su di me e dopo qualche altro istante continuś:   "Ora ci sono! Tu sei quel tale che fa la pubblicitł dei brufoli in tv! Sotto tutti quei brufoli Ć difficile vederti! Mi fai un autografo?". Ci vuole tempo prima che
un anatroccolo cresca... Del resto non potevo darle torto visto che una volta un cieco mi aveva scambiato per un'enciclopedia. A scuola le cose non andavano molto meglio. Durante la ricreazione passavo il tempo a studiare la lezione successiva. Una volta un mio compagno mi chiese: "'azzo studi?" Lo guardai con aria di
superioritł e gli dissi "Io studio la lezione successiva e tu che studi? Continua pure ad ammucchiare ignoranza, affonda nel mucchio di merda
dell'incompetenza, sprofonda nella balordaggine, ma un giorno si vedrł chi Ć quello piŁ furbo!". L'avevo annichilito, dopo cento giorni da pecora era uscito il leone e il suo ruggito aveva fatto tremare quel pusillanime! Lui mi guardś negli occhi e disse delle parole che non avrei mai dimenticato: "Senti Braille... se non
fosse che c'hai il fisico di un tossico e un codice a barre al posto dei pettorali, ti riempirei cosô tanto di calci nel culo da farti cagare come un coniglio per il resto dei tuoi giorni". E' incredibile come le persone riescano a comunicare con poche parole un universo di paure e mentre tiravo lo sciacquone per fare sparire ciś che restava di quell'universo presi una decisione irrevocabile ed eroica. Sarei andato in palestra! Quando incontrai per la prima volta l'istruttore e gli dissi che volevo iscrivermi mi disse stranamente di togliermi la maglietta e mi puntś una lampada addosso dicendo: "Uhm... la radiografia Ć a posto ma se vuoi iscriverti devi farmi un favore". "Dica pure!" risposi entusiasta. "Devi venire dopo la mezzanotte e nei giorni festivi, sai l'immagine conta e se qualcuno ti vede uscire da qui ci rovini". Capii che all'istruttore ero stato simpatico, si curava della mia immagine! Cosô il giorno dopo andai alla mia prima lezione di body-building, ero al settimo cielo, gił immaginavo la faccia sconvolta delle ragazze mentre le salutavo stringendo il pugno e facendo guizzare i bicipiti. Presi cosô il manubrio in mano, non ebbi il tempo di sollevarlo che mi slogai il polso. L'istruttore mi disse allora di cominciare con qualcosa di piŁ leggero e mi passś un libro di storia e tradizioni del popolo della Papuasia, era pesantissimo! Non faccio per vantarmi, ma completai la serie di 5 quasi senza sudare e a fine giornata avevo i muscoli in frenetica vibrazione. Il giorno dopo erano cosô infiammati che dovetti chiedere aiuto a mia madre per scostare il piumone. Passavano le settimane, passavano i mesi e cresceva l'Arnold Schwarzenegger che era in me. Tornai dallo spaccone, lo guardai negli occhi e gli dissi: "Ripeti un po' quello che hai detto l'altra volta!". Ci mise un po', ma alla fine capô : "Ci vediamo all'uscita dietro la scuola". Non poteva piŁ tirarsi indietro, gli rimaneva solo la fuga, dietro la scuola l'avrei picchiato senza spettatori e nessuno avrebbe saputo della sua magra figura. All'uscita notai una strana atmosfera, c'era uno strano silenzio, non c'era nessuno... erano tutti nel retro. Lo spaccone mi stava aspettando e appena mi vide esclamś "Ho chiamato qualche testimone per evitare che tua madre abbia problemi col riconoscimento del cadavere...". In quell'attimo realizzai... ma era troppo tardi. Neanche il tempo di pensare a una via di fuga che una valanga di pugni invase il mio corpo. Mi sentii come un buco nero, le sberle arrivavano alla velocitł della luce e io diventavo sempre piŁ nero... piŁ o meno penso funzioni cosô un buco nero... Mi chiese "ti Ć bastato o ne vuoi ancora?" e io risposi "Ma no continua, mi fa piacere, rompi un altro paio di ossa e vinci l'orsetto!" e lui che aveva un gran senso dell'umorismo mi lussś tutta le ossa della pelvi con relativi organi. Alla fine se ne andarono tutti meno una ragazza che si avvicinś a me, si chinś sul mio corpo tumefatto e con la voce piŁ dolce del mondo mi sussurrś "Ne ho visti di coglioni...". Non poteva continuare cosô, avevo bisogno di una donna! Decisi di scrivere a un giornale di annunci per single e di essere sincero al 100% perchÄ la sinceritł, si sa, viene sempre premiata. ăSono alto 1,65cm, peso 45kg, ho una leggera alitosi, da piccolo mi usavano come insetticida e ogni volta che sbadiglio alzo il livello di inquinamento della cittł di due punti. Inoltre ho qualche brufolo e l'ultima volta che quelli della Topexan mi hanno visto si sono messi a piangere. Sudo come un lottatore di sumo e ho un po' di forfora. Quando da piccolo partecipavo al Presepe vivente io facevo la neve. Per finire ho un leggero tappo di cerume in entrambe le orecchie tanto che i "cotton fiocc" a casa mia hanno il rinforzo in acciaio. PerchÄ dico questo? PerchÄ voglio essere sincero e trovare la vera anima gemella, la sinceritł paga sempre!╚. Ero soddisfatto di me! Forse non sarebbero arrivati tanti annunci ma ci sono migliaia di persone al mondo a cui l'aspetto non importa affatto! E infatti andś meglio del previsto, dopo soli due anni arrivarono ben due lettere di risposta. Chi la dura la vince! La prima era di un camionista transessuale della Val Camonica che voleva mettere su famiglia, la seconda invece recitava cosô: ăEccomi, sono la tua mezza mela! Sembriamo fatti l'uno per l'altra, sono una ragazza di 22 anni. Sono leggermente anoressica al punto che quando da piccola partecipavo al presepe vivente io facevo il quarto re Magio. Anch'io ho una lieve alitosi, l'ultima volta che ho sbadigliato ho trovato il pappagallo con la testa sott'acqua e in quanto al sudare sembriamo fatti con lo stampo perchÄ io sudo cosô tanto che per farmi il bagno nella vasca mi basta un bicchiere d'acqua, se tracima. Per fortuna ho risolto il problema dei brufoli qualche tempo fa con l'utilizzo di acido formico, peccato che ora mi puzza leggermente il volto. Il cerume poi non Ć un problema, perchÄ sono sorda dalla nascita e non me ne accorgo nemmeno. Ho cercato ovunque un tipo come te, viva la sinceritł! Ti amo!╚. Oggi finalmente la mia vita Ć felice, mio marito non c'Ć mai, purtroppo, dovendo viaggiare col camion ma i giorni si susseguono felici e la mia vita va bene cosô, ringrazio ogni giorno il signore di avermi fatto uscire dal buco del culo della dea bendata e non da quello di suo marito che la cagata veniva piŁ grossa. 

24.  Il tedescone ha ben pensato di depauperare il povero San Paolo della sua lieta novella. "La donna taccia!", che bel precetto. E' durato per secoli e tutt'oggi la chiesa lo tiene in vigore vietando l'accesso alle donne, alle cariche piŁ alte. Eppure il furbone ha pensato bene di ridare dignitł alla progenie di Eva, nel momento giusto.  "Qui lo DICO e qui non lo affermo, la donna parli!". Ma per dire cosa? 

25.  Storia di un petomane. Ebbene sô, sono un petomane. La mia vita l'ho passata da un medico all'altro cercando di risolvere un problema interiore per molti versi e intestino, per altri. E' dalla nascita che il meteorismo affligge il mio destino. Tutto cominciś il pomeriggio che a mia madre si ruppero le acque. Una pioggia di liquidi uscô tra le sue gambe e insieme alla pioggia arrivarono anche i tuoni... La prima cosa che mia madre udô furono le parole dell'ostetrica: "ma da quale buco Ć uscito?!?". E da quel momento, tutto fu in salita. Ma per fortuna avevo una retromarcia in piŁ. Inserirmi non fu facile ma i mezzi ce li misi tutti. A dodici anni decisi di suonare il piffero nella banda del paese ma il maestro mi buttś fuori dopo un po' dicendo che ero flautolento. Questo perś non mi demoralizzś, ero una persona caparbia e sicura di sĆ. Cosô le provai tutte, dal basket al calcio, dal tennis alla ginnastica. Alla fine mi diedi all'aerobica. Ero anche un bel ragazzo, non crediate. Le donne mi cadevano ai piedi. La mia prima ragazza riuscô addirittura ad accettare il mio problema e conviverci. Ero felice. Dopo un annetto perś la nostra storia finô per problemi salutari, non ci sentiva bene e anche l'odorato cominciava a dare segni di deterioramento. I medici le avevano diagnosticato l'A.I.T.S. (sindrome da immunoturbolenza acquisita). Fu una notizia bruciante, che separś per sempre le nostre strade ma nel giro di poco riuscii a riprendermi dal colpo. Ero un tipo risoluto, tutti mi dicevano che ero uno che bruciava le tappe. Ed infatti mi laureai in breve tempo e trovai anche lavoro presso una fabbrica di deodoranti, facevo il tester. In ditta trovai anche l'anima gemella, era l'altro tester. Una ragazza splendida con una storia dietro da far impallidire il miglior scrittore di romanzi. Fu amore a prima vista ed in breve convolammo a nozze e ci prendemmo una casetta, la classica storia da due culi e una capanna. Oggi sono felice, ho una famiglia stupenda anche se un po' rumorosa e ho capito che nella vita c'Ć posto per tutti, soprattutto quando gli altri ti fanno spazio. 

26.  Cosa dice una giovane nuda in piedi sopra un aeratore? Mi secca... 

27.  Ariete: un periodo di sfortuna in ambito lavorativo vi sta investendo ma non tutti i mali vengono per nuocere. Questo sô.

Toro: novitł in arrivo per voi che amate i bambini. La vostra compagna probabilmente ve ne regalerł un paio prossimamente. Ricordate perś che il destino scritto sulle stelle non vi indica come padre.

Gemelli: questo Ć il vostro anno. Venere infatti si congiunge con Giove e dall'unione nasceranno proprio due gemelli. Tra nove mesi un periodo di jella nera, dovuto alla cattiva predisposizione di Giove, si abbatterł su di voi. Godetevi quel che vi resta.

Cancro: non c'Ć nulla da aggiungere. Buona chemio.

Sagittario: in amore tutto bene. Nel lavoro non potete lamentarvi. La salute va a gonfie vele. Ci avevate creduto? Ovvio. I nati di questo segno sono creduloni, attenti alle vecchie volpi!

Leone: l'amore Ć un disastro e nel lavoro vi aspetta un periodo di difficili confronti con i vostri superiori che potrebbero portare a un licenziamento. La salute, gił debilitata tenderł anche per questo a gravi peggioramenti. Il Treno Bianco sta partendo per Lourdes, prendetene due biglietti visto che uno probabilmente lo perderete.

Vergine donna: smettetela di mentire.
Vergine uomo: racimolate un po' di soldi e fatevi una bella vacanza in Romania. E' giunto il momento di dare una svolta alla vostra vita e cambiare il destino scritto nel vostro segno.

Capricorno: Ć il vostro periodo fortunato! Giocatevi la vostra data di nascita sulla ruota del vostro luogo di nascita e avrete gradite sorprese. Giocatevi pure tutti i vostri risparmi, le sorprese non mancheranno.

Bilancia: la mancata deflessione di Urano dall'orbita di Saturno e la negativa influenza della Luna sull'ellittica di Marte creerł presto una deviazione dall'angolo di parallasse di Mercurio sugli anelli di Saturno il cui moto andrł a perturbare Venere. C'Ć insomma un gran giramento di pianeti lassŁ e in un qualche modo voi ne siete la causa. Attenti agli incidenti.

Scorpione: c'Ć qualcosa che proprio non siete riusciti a digerire ultimamente. Evitate di scoreggiare contro vento.

Acquario: come per tutti i segni d'acqua la confusione domina le vostre scelte. Perdersi in un bicchier d'acqua Ć facile ma che un bicchier d'acqua si perda in voi Ć proprio da idioti. Continuate su questa strada, l'importante Ć non accorgersene.

Pesci: se ancora credete all'oroscopo vuol dire che la vita non vi ha proprio insegnato nulla. Se, invece, non ci credete che cazzo state leggendo a fare? Buona permanenza nell'universo degli idioti.
 

28.  Col sesso sono davvero sfigato, il fondo l'ho toccato quando la mia mano mi ha detto che non poteva perchÄ aveva mal di falangi. 

29.  La mia ragazza adora i cartoni animati. L'altra sera mentre mi spogliavo le ho detto: "Adesso ti faccio vedere Dumbo". E lei: "Le orecchie a sventola le vedo, ma la proboscide dev'essere rimasta incastrata tra le sopracciglia". 

30.  Sai perchÄ ... se ordini una piccola bionda in un pub ti costa pochi euro ma vicino al parco Sempione te ne costa almeno venti?
... per portare la Folliero al circo devi pagare ma se ci porti la De Filippi ti pagano loro?
... un kilo di piombo pesa piu' di un kilo di segatura solo se te lo vende Berlusconi?
... se Heisenberg avesse curato la forfora non avrebbe trovato il principio di indeterminazione?
... un cieco riconosce il suo cane anche al buio?
... nessuno e' mai riuscito a costruire un quadrato su un'ipotenusa senza che gli cadesse per terra?
... se mangi un bambino sei un comunista, ma se lo assaggi soltanto sei un prete?
 

31.  Se Ferrara va a Roma si hanno due sindaci in uno? 

32.  I preti brasiliani si ribellano, "vogliamo avere una moglie e dei bambini". Secco il no dei genitori dei bambini. 

33.  Non so nemmeno perchÄ lo sto scrivendo qui, e' che negli anni mi sono sentito sempre a casa mia. Si scherza su tutto ma so che dietro ci sono persone come me e ora appena riesco a distinguere i tasti della tastiera, ho il volto pieno di lacrime. E' finita, io e lei non staremo mai piu' insieme. La nostra storia e' stata bellissima, sembra uscita da un romanzo di Coelho ed ora e' finita ed io non riesco ad accettarlo. Nessuno sapeva di noi, era il nostro piccolo segreto. Ci siamo amati per anni, nel buio della clandestinita', siamo stati vicini, a tratti una sola cosa. Ed ora e' finita. Ci siamo conosciuti in ospedale, eravamo nei due letti vicini. Lei era lô gia' da tempo ed io avevo problemi ben piu' banali ma affrontavo un periodo nero, difficilissimo. Fu cosô che sbocciś l'amore. Lei non parlava molto ma capivo dai suoi piccoli gesti che mi aveva notato. Le stetti vicino fin da subito, non la abbandonai mai. Fu proprio lô, in quel letto d'ospedale, negli sprazzi di solitudine che la negligenza degli infermieri e l'indifferenza dei parenti ci offriva, fu lô che i nostri corpi si conobbero. Fu la sua prima volta, lo so. E fu anche la mia prima volta. L'amore si manifesto' in tutta la sua dirompenza e le confessai di amarla cosô come non avevo mai amato in vita mia. Nessuna. Lei non disse nulla, sembrava fissare il vuoto come sempre, quasi indifferente al mio proclama. Ma sapevo che mi amava, il suo corpo tremava sotto il mio. Fu cosô che passarono ben tre anni, i nostri incontri sempre furtivi, i miei baci rubati, i suoi silenzi che oggi capisco di aver potuto capire male. E ieri, senza nessun preavviso, il dio infame! Mi perdoni, mi cada la lingua ma non e' giusto, non doveva togliermela cosô. Eppure lei si e' alzata dal letto e se n'Ć andata. Senza degnarmi nemmeno di uno sguardo. Stupido io che non ho capito i suoi silenzi e non ho ascoltato i medici, lo dicevano sempre che dal coma poteva risvegliarsi. 

34.  Beati i poveri in spirito, perchÄ manterranno tutti i punti nella patente.
Beati i ciechi perchÄ risparmieranno sulla bolletta Enel.
Beati gli ultimi perchÄ saranno i primi... ad essere doppiati.
Beati gli handicappati perchÄ di essi sono i posteggi migliori.
Beati i ladri e bugiardi perchÄ saranno presidenti del consiglio.
Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perchÄ saranno saziati guardando un buon film.
Beati i perseguitati a causa della giustizia, perchÄ saranno chiamati figli di Dio o sfigati della Madonna.
Beati i misericordiosi, perchÄ troveranno misericordia e i volenterosi perchÄ troveranno volontari e i caritatevoli perchÄ troveranno carita'... 

35.  Mio nonno era uno che nella reincarnazione ci credeva davvero; nella lapide fece scrivere "torno subito". 

36.  Agenzia Onoranze Funebri: Chiuso per lutto. 

37.  Era cosô stupido che aveva un Q.I. di 150, in scala 1:10. 

38.  Abbiamo due notizie da darvi, una bella ed una brutta. Quella bella Ć che abbiamo trovato la particella di Dio. Quella brutta Ć che andremo a comunicarglielo tutti insieme. 

39.  Esperimento fallito, la collisione tra le particelle non ha dato gli esiti sperati. Hanno fatto il C.I.D. 

40.  Il carisma Ć ciś che fa cadere le donne ai tuoi piedi, il potere ciś che le fa inginocchiare. 

41.  Indiana, un archeologo di fama  internazionale, si trova impelagato in una difficilissima missione con il suo fido amico Jones. Dopo varie peripezie l'archeologo si trova in fin di vita tra le braccia dell'amico, impugna l'inseparabile frustino e gli confida di essere innamorato di lui. L'amico acconsente a realizzare il suo ultimo desiderio. Abbiamo trasmesso "Indiana, Jones e l'ultima frociata". 

42.  Le donne sono come il parcheggio. O prendi quello a pagamento o ti tocca cercare molto a lungo per trovare quello giusto. 

43.  Era un maniaco della pulizia. Una volta l'ho visto chiedere uno stuzzicadenti per ripulire i denti della forchetta. 

44.  Una mela al giorno toglie il medico di torno, come disse la strega a Biancaneve. 

45.  A casa mia si mangiavano cosô tanti dolci che non avevamo bisogno del Vape per le zanzare, morivano di diabete. 

46.  Sto decisamente esagerando con le seghe. Ne ho fatte cosô tante che una volta una chiromante mi scambiś per un'enciclopedia. 

47.  Io ho conosciuto un musicista cosô povero che suonava su un basso con quattro corde perchÄ non aveva un SOL DO. 

48.  Il libro della settimana invece narra la storia di Diana, una ragazza che decide di fare un viaggio in Giappone. Durante il viaggio perś qualcosa va storto e quella che doveva essere una tranquilla vacanza si trasforma in un weekend di paura, viene rapita e si ritrova con dieci giapponesi che la conducono su un'isoletta deserta ed abusano di lei.  "Dieci piccoli in Diana", Ed. Montatori.  

49.  Il film della settimana parla di una ragazza con dei problemi relazionali e igienici. Giunta alla fase adolescenziale la fanciulla realizza di voler avere una vita normale, un ragazzo e dei rapporti sessuali. Il problema nasce allorquando tenta di perdere la verginitł proponendosi a facili rapporti orali che non portano mai al compimento dell'atto vero e proprio a causa di cattivi odori dovuti a scarsa igiene e problemi batterici. Quattro ragazzi moriranno nel tentativo di portare a termine il compito.  "Non aprite quella potta", in VHS e DVD.  

50.  "I preservativi non sono la soluzione per combattere l'AIDS". L'ha detto Papa Ratzinger, in visita di elettorale in Africa. Difficile smentirlo del resto, mai visto un malato di AIDS guarire con un preservativo. 

51.  Non Ć vero che sono vigliacco... Ć che a volte ci sono situazioni in cui Ć normale fuggire. L'altra volta ad esempio mi sono trovato in una situazione molto spiacevole, sette contro uno, chi di voi non se la sarebbe data a gambe? Avevo una paura boia di buscarle di santa ragione, cosô sono scappato e sono rimasti in sei. 

52.  Berlusconi Ć una simpatica macchietta nelle mutande degli italiani. 

53.  Se la tua ragazza Ć molto cattolica e non vuole avere rapporti prematrimoniali la soluzione Ć semplice: dille che non la sposerai mai. 

54.  Anziani. E' estate, la stagione di caccia per gli anziani. Le cittł sono deserte e dietro gli angoli scivolano ombre sospette, spesso sono branchi di anziani a caccia. Durante la stagione degli amori, tra aprile e maggio, gli anziani soli iniziano la pratica del corteggiamento. Scelgono un albero ed una panchina e si appostano in rituale attesa. Date le scarse funzioni sensoriali dell'anziano Ć sempre consigliabile evitare le panchine, si potrebbe essere scambiati per una preda e trovarsi impelagati in una disquisizione sulla prostata che puś durare anche parecchie ore. Una volta puntato il potenziale partner, solitamente un altro anziano lento quanto basta per non sfuggire all'ingroppo, il nonno si appropinqua da dietro e si siede. Ha cosô inizio una fase propedeutica di approccio, molto simile a quella dei bambini. Le strategie sono molto variegate, si va dal "quanti anni hai?" al "visto che bel tempo oggi?" al "ma tu non sei il cugino di quel tale che Ć morto due giorni fa?". Dopo la fase di avvicinamento segue quella di scelta; solitamente l'anziano sceglie un partner della stessa etł o piŁ vecchio di lui, questo gli garantisce un'alta probabilitł di non restare presto solo ed allo stesso tempo il conforto di andarsene all'altro mondo dopo qualcun altro. Dopo l'accoppiamento i due anziani saranno destinati a stare per sempre insieme, una coppia puś infatti durare anche molto a lungo, da qualche settimana a un paio di anni. Durante la stagione della caccia le varie coppie fanno branco, il branco puś essere formato anche da una decina di anziani. Il capo branco di solito si riconosce dal bastone, spesso Ć l'individuo piŁ anziano cosô da garantire un ricambio continuo alla leadership. Il capo branco decide se andare ai giardini, passeggiare in centro, giocare a carte o cacciare.
Cosa caccia l'anziano? Un anziano si nutre prevalentemente del tempo altrui. Le battute di caccia di solito durano poche ore, gli anziani piŁ bravi puntano individui molto giovani per i quali sono richieste strategie molto accurate e buona esperienza, i piŁ esperti sanno distinguere un boy-scout in borghese da un centinaio di metri di distanza. La maggior parte perś si accontenta di prede piŁ facili tra cui turisti che cercano informazioni, altri anziani con qualcosa da fare, nipotini abbandonati dai genitori e donne incinte sull'autobus.
Gli appassionati di old-watching conoscono bene i luoghi preferiti dagli anziani, in cima a tutti le chiese. Qualsiasi anziano, per quanto abbia rinnegato Dio e lo rinneghi, finirł presto o tardi in qualche chiesa a chiedere perdono e conforto per gli ultimi anni di vita; Ć quello il momento in cui l'anziano Ć piŁ vulnerabile e preda, spesso, di zingari ed accattoni che insieme ai parenti piŁ giovani rappresentano i predatori piŁ temibili per l'anziano.
Una curiositł, nessuno statistico riesce a spiegarsi come sia possibile che la percentuale di anziani sia altissima nonostante vi sia, nella categoria, il piŁ alto tasso di mortalitł. Un'ipotesi molto accreditata Ć che gli anziani possano riprodursi per mitosi in condizioni particolari di cattivitł e abbrutimento, in tal senso si sta studiando il loro comportamento nelle case di riposo. 

55.  Shitzu: tipo di cane volgarmente definito "d'appartamento" o "da cova" essendo in grado di stazionare per ore nello stesso punto in cui lo si poggia, purchÄ vicino a dei piedi umani. L'etimologia del suo nome appare incerta ma l'origine piŁ probabile lo fa risalire addirittura alla dinastia Ming. Pare che durante una cena nel palazzo imperiale un servo particolarmente impacciato inciampasse sul cane dell'imperatore Ho-Un Can Uz-zŁ, schiacciandolo ed esclamando "SHITS - ZU!" che in cinese antico vuol dire "cane di melda!". L'imperatore, dopo aver bruciato il servo, decise, in sua memoria, di chiamare cosô ogni cane di quella razza. Unico, nel genere, a non manifestare particolari istinti sessuali, lo shitzu ha la potenza riproduttiva di un panda imbalsamato ed a questo Ć dovuto il costo esoso di questi peluches a rotelle. Numerosi filmati mostrano le imbarazzanti performances sessuali di tali esemplari. Nel tempo che il maschio ha impiegato a montare sulla femmina, la stessa ha gił svuotato la ciotola del cibo, dell'acqua, ha fatto i bisogni ed Ć tornata. Tali comportamenti non scoraggiano il maschio che si dedica alla compagna con particolari cure ed Ć solito proporle divertenti giochi sessuali, spesso scambiati dagli etologi per maldestri tentativi di accoppiamento. Egli sale, quindi, in groppa alla cagnetta e le massaggia ripetutamente la coscia con l'organo sessuale; talvolta, confuso forse dal folto pelo, sale al contrario ma le cagnette di questa razza rifiutano sempre fugaci rapporti orali. Dopo qualche giorno di questi rituali, normalmente si usa issare il cagnetto sopra e indirizzarlo alla bisogna. Ogni tanto avviene la copula e rarissimamente anche il concepimento. Lo shitzu Ć il risultato di selezione genetica molto accurata; onde privilegiare gli individui piŁ pigri si suole mettere su un divano una decina di maschi, l'ultimo che si alza sarł scelto per l'accoppiamento. In tal modo ci si garantiranno esemplari in grado di dormire piŁ di un gatto e di spiccare salti che vanno dai dieci ai venti centimetri, in modo da permettere che salgano sul divano ma impedire che abbiano la necessaria prestanza per salire su un letto. Altra peculiaritł di questo cane Ć il fatto di poterlo nutrire solo con croccantini ed acqua limpida. Il motivo di tale scelta non risiede nelle abitudini alimentari della bestiola ma in quelle puliziere del padrone: uno shitzu nano, infatti, Ć in grado di assorbire dai due ai tre litri di salsa con il pelo intorno al muso, prima ancora di aver raggiunto la base del piatto con i denti. E' altresô capace di aumentare la sua massa fino al doppio del suo valore se portato a passeggiare in un campo aperto. Insetti, piante ed oggetti di ogni tipo riusciranno ad annidarsi ovunque e quando il peso non lo permettesse il cane Ć in grado creare degli annodamenti nel pelo di grande resistenza. Per questo motivo spesso Ć opportuno acquistare, insieme al cagnolino, anche un toelettatore professionista. Tutte queste caratteristiche rendono lo shitzu, il cane di razza che in media viene abbandonato piŁ di frequente. Questo fenomeno Ć poco noto poichÄ Ć molto difficile osservare shitzu allo stato libero, mescolati ai comuni randagi, poichÄ, nelle ore successive all'abbandono, lo shitzu prova a ritrovare la strada del divano di casa ma essendo dotato di un pessimo senso dell'orientamento e non vedendo praticamente ad un palmo di muso, finisce per lasciarsi morire di inedia. 

56.  Mio cugino era talmente magro che una volta gli Ć saltata una pulce sopra e gli Ć uscita un'ernia. 

57.  Ad un mio amico, sposato in tarda etł senza aver mai visto donna, il dottore disse: "Mi spiace ma devo darle una brutta notizia". Lui: "Dica". Doc: "Lei Ć sterile". Lui: "Mia moglie?". Doc: "No, lei... lui, insomma i suoi spermatozoi hanno qualcosa che non va". Lui: "Cosa?". Doc: "Sono scaduti". 

58.  Max Ć qui per lavoro, Ć un giornalista di una rivista per transessuali, fa l'inviados speciale. 

59.  Ho un problema, so che posso parlarne con voi che siete persone discrete e comprensive. La domanda che mi pongo Ć: Ć normale soffrire di invidia del pene nei confronti del proprio figlio? Temo, tra l'altro, che la cosa possa peggiorare piŁ avanti, alla prossima ecografia. 

60.  Novitł sulla morte di Brenda. A quanto pare l'autopsia avrebbe rivelato che aveva assunto forti dosi alcoliche, il capo dei carabinieri ipotizza si tratti di autocombustione innescata dal bruciore al culo. 

61.  Secondo me, non Ć attendibile quel che dice un mafioso. Toglierei dal verbale le dichiarazioni di Dell'Utri. 

62.  E' da due anni ormai che non sento il tuo profumo, non tocco le tue curve, non bacio il tuo didietro. A volte, ancora, mi capita di sognarti e passi per la mia bocca piŁ e piŁ volte ma mi sveglio triste perchÄ non posso averti. E' dura smettere di fumare. 

63.  Pare che al giornalista che gli ha chiesto "ha intenzione di perdonarlo qualora chiedesse scusa?" il Presidente avrebbe risposto "fô, ficuramente, in fondo Ć folo il fgesto di uno sfonfiderato". 

64.  Qualcuno gli chiese "perchÄ ti circondi di donne che fanno mercimonio della loro beltł?" ed egli rispose "non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati". Ed allora, tra la folla, uno psicolabile chiese "ma non Ć tardi per giocare al dottore?" ed egli gli rispose "chi Ć senza peccato lanci il primo Duomo." (13, 12 - 2009 , Sandro). Parola di Dio. 

65.  Novitł dal mondo scientifico: il punto G non esiste. In compenso, trovato nelle vicinanze il punto O. 

66.  La comunitł scientifica scopre la non esistenza del punto G. "Lo cercavano nel posto sbagliato", replica il proctologo che ha condotto le ricerche. 

67.  Falso allarme da parte del team che aveva fatto la sconvolgente scoperta. "Aveva il diaframma" avrebbe replicato, imbarazzato, il portavoce del gruppo. 

68.  Maroni ha detto "gli immigrati avranno la carta soggiorno a punti". Due anni di tempo per imparare la lingua italiana, conoscere la Costituzione e mettersi in regola col fisco. Con i punti raccolti, l'Inter ha gił preso due tazzine da caffĆ. 

69.  Shitzu 2, il ritorno. Nuovi dubbi sono sorti su questa razza frutto di selezione accurata, scremando tutti i cani utili a qualcosa o dotati di prestanza fisica per selezionare perfetti tappeti da ingresso. Il mio cane si chiama Welcome. Ma veniamo al dunque, vorrei capire se sono stato fortunato io oppure Ć proprio la razza che di suo presenta delle tare neurologiche, chiedendo lumi a voi se sapete qualcosa o avete uno di questi adorabili Tamagotchi di pelo. Il mio piccolo Welcome lo adoro, ci mancherebbe, ma non posso avere la disonestł di dire che lo trovi un cane furbo. Non che non sia intelligente, se fosse un uomo si laureerebbe sicuramente. In scienze dell'educazione. E' imbranato, diciamo cosô, voglio raccontare alcuni episodi per capire se sia un difetto della razza (i Dalmata tendono ad essere sordi, gli Shar Pei ad avere problemi circolatori, i Bassotti a soffrire di varicocele ed i Chihuahua di emorroidi o almeno Ć quello che gli auguro) oppure se Ć il mio ad essere difettoso.
Episodio 1 (episodico): l'estate scorsa, a pochi mesi di vita, il minchione Ć riuscito a cadere dalla scala a chiocciola. Intendiamoci, l'ho assistito sempre le prime volte ma pensavo avesse imparato e nelle ultime sortite l'avevo lasciato solo. Invece s'Ć fatto un piano al volo, per fortuna attutendo la caduta con i suoi sei kili di pelo. Ho pianto tantissimo, pensando alle parcella del veterinario. Poi per fortuna il cane non ha riportato danni.
Episodio 2 (episodico): un mesetto fa ho esortato la bestiola a scendere dal sedile della macchina per andare in strada a fare il solito ettogrammo di praline al cioccolato. La bestiola ha spiccato il salto (era la centoundicesima volta che lo faceva) con la solita agilitł da tasso enfisemico  ma stavolta ha tirato una funciata sul nudo asfalto.
Episodio 3 (episodico): un paio di settimane fa, durante la passeggiatina evacuatoria ho deciso di lasciargli un po' di libertł togliendo il guinzaglio. Nel raggio di un paio di chilometri c'era una sola pozzanghera, profonda un cazzo, un cazzo e mezzo. Mi distraggo un secondo per cambiare canzone nell'aipod e mi ritrovo il coglione (dico affettuosamente) immerso fino al ciuffo nel fango. L'ho tirato fuori, mentre ringraziavo a modo mio il Signore di tanta fortuna, ed a casa l'ho ripulito col rastrello ed asciugato col battipanni.
Episodio 4 (episodico): mentre ero in camera da letto sento guaire fortissimo dal salotto accanto. Abituato al fatto che il cane non abbaia nemmeno se gli pinzetti le orecchie con una cucitrice (testato, Ć vero) sono corso immediatamente dall'altro lato. Dopo avergli dato del coglione un paio di volte l'ho riaggiustato. In pratica mentre si grattava le orecchie si Ć segato l'unghia nel tentativo di liberare la zampetta dopo essersela incastrata in un nodo di pelo. Ovviamente ho dovuto agire chirurgicamente, tentato fino all'ultimo se tagliare la zampa o il pelo. Il pelo non costava veterinario. Via il pelo.
Episodio 5 (sitematico): quando mi preparo per farlo uscire il cane lo capisce e prende sontuose rincorse per salterellarmi allegramente sull'anca. SISTEMATICAMENTE tira qualche craniata contro il mio ginocchio o contro lo spigolo del tavolo o qualche cassetto semiaperto, senza mai proferire guaito.
Episodio 6 (sistematico): il cane adora le scale, gli piacciono proprio; soprattutto i gradini. Ogni volta che ne sale qualcuna sente l'irrefrenabile bisogno di spizzicare qualche gradino col mento o con la fronte, dopo aver preso acconcia rincorsa. Anche qui, nessun guaito. 

70.  Io ho conosciuto uno cosô grasso che ad una gara, quello dopo di lui arrivś terzo. 

71.  Io ho conosciuto uno cosô grasso che se guarda l'orizzonte ed il cielo Ć particolarmente nitido, riesce a vedersi il buco del culo. 

72.  Io ho conosciuto uno cosô grasso che nella classifica degli uomini piŁ grassi occupa il primo ed il secondo posto. 

73.  Io ho conosciuto uno cosô grasso che il giorno in cui Ć nato l'ostetrica ha fatto uscire prima la madre e poi lui. 

74.  Pietro Taricone: dopo il grande fratello, la grande frattaglia. 

75.  Avvistata pantera nei boschi di Palermo. Sulle strade, nemmeno a parlarne. 

76.  Erano i favolosi anni universitari...  non si faceva un cazzo dalla mattina alla sera, giusto la preparazione alle materie un mesetto e mezzo prima degli appelli. Le donne fioccavano come funghi in una piscina, ricordo ancora la vicina dolcissima che mi lanciava velati segnali amorosi. La prima volta mi tirś il suo orsetto di peluche "questo Ć il mio primo peluche, ce l'ho da quand'ero bambina". Ero commosso, "uno zucchero", pensai. La seconda volta mi lanciś una scarpa di ginnastica, cosô per giocare. "Cinquanta euro di vetraio, brutta troia", pensai, ma col sorriso sulle labbra le dissi "non fa nulla, non ti preoccupare". Poche sere dopo la invitai a cena, localino tranquillo per stare un po' apartheid nel senso che era pieno di extracomunitari ed a prezzi modici, con 20 euro a persona me la vidi dal balcone, cocktail compresi. Parlando e ridendo, mi raccontś del fatto che prendeva la pillola, sul momento la presi per una banale confidenza e vi lessi appena una velata disponibilitł ad unire i nostri gameti. Poco piŁ tardi, nella mia stanzetta, le feci leggere le mie poesie e tra una lettura ed un commento le zompai addosso per un innocuo bacetto. Dal suo movimento pelvico pubico, che al confronto Shakira Ć paralitica, intuii che potevo azzardare qualcosetta in piŁ e cosô le infilai una mano tra il monte di Venere ed il Vallo di Marte, nei pressi del raccordo anale. Vedendomi armeggiare col cassetto alla ricerca di un casco per il biscione mi suggerô di ricordare il discorsetto sulla pillola. A quel punto, sarł stato il caldo, ebbi una visione mistica; l'immagine di me che vagava per le stanze con un alone viola intorno e la testa tra le mani. "Meglio metterlo, su! Sai com'Ć? La pillola ogni tanto non funziona..." Lei intuô di essere stata velatamente aposcrofata come donna dai facili costumi ma non disse nulla. Solo poco piŁ tardi, con lo sguardo da cerbiatta, mi chiese "non Ć che pensi che sono una facile?", "noooooo", risposi, "ma che ti passa per testa? Su, non fare questi discorsi stupidi, adesso vieni qui e tirami un pompino." Poche sere dopo uscimmo di comitiva, andammo in un locale a Sigonella. Un luogo di alcol, risse, volgaritł e anche qualche americano. La mia nuova fidanzata si presentś con un filino di viso che copriva il trucco ed una scollatura che partiva dal mento e finiva sullo spacco della gonna. Improvvisamente capii che se non volevo finire a trainare la slitta di babbo natale dovevo sbrigarmi a mollare quel mignottone. Il fatto Ć che era cosô sensibile che non volevo traumatizzarla con una simile notizia, cosô decisi di aspettare il momento migliore. In un angolo appartato, con la sigaretta in bocca ed un quattro bianchi in mano, assunsi la mia solita aria sbarazzina alla Humphrey Bogart e le dissi "senti, non so come dirtelo ma penso che forse sia il caso che... insomma... forse Ć il caso di non vederci per un po'. Forse abbiamo corso troppo e preso la cosa seriamente, spero che tu possa capire che si possa restare amici...", lei smise di pomiciare un attimo, "hai detto qualcosa?". "No, nulla. Ci vediamo dopo. Ok? Non ti dimenticare di me che sono a piedi e poi non ho come tornare, ok?". "Mmmmhh... sô ok, ora via dai, cił. Mmmmhhh... mmmmhhh". "Cił, buona... insomma... a dopo, eh?". Ma che gli faccio alle femmine io... che gli faccio! 

77.  Avevo sedici anni, mi imbottivo di film romantici ed ero innamorato di Demi Moore. Mi piaceva soprattutto 'Striptease'. Per fortuna ora Ć passata, ma Ć stato un periodo buio, molto buio. Ero diventato quasi cieco, poi ho smesso. 

78.  Ormai sullo zio e tutto chiaro. ...Sarł... Comunque, per lui, ora sono scazzi! (Cosoduro). Dopo averla uccisa, "bah, mettiamoci una pietra dietro". 

79.  Campagna anti-razzismo sui gay: ho deciso voglio essere fatto gay onorario. In fin dei conti mi tocca, Ć da una vita che prendo per il culo gli altri. (Marco E Laura Camillieri)

80.  Il mio cane vuol suicidarsi, tira testate ovunque, inciampa, cade, va a giocare con cani molto piŁ grossi che gli ringhiano addosso, si infila in pozze d'acqua dove non tocca, cade dalle scale e tanto tanto altro. Purtroppo perś fin'ora non Ć riuscito nell'impresa. Io vorrei tanto aiutarlo, avete qualche consiglio? 

81.  "Basta prendere sberle". ha detto il ministro per la semplificazione, Roberto Calderoli, e dal fondo della piazza una voce: "Ok! ora passiamo ai calci in culo". (Tiropratico)

82.  L'amore Ć un sentimento meraviglioso. Dopo tanti anni, trepido ancora all'idea di rivederla, possederla, toccarla. Conto i minuti che ci separano e che vedranno fiorire la passione, una volta ancora. Ti amo, palla. (Marco E Laura Camillieri)

83.  Dawson's Crack. A distanza di anni, Ć possibile fare una disamina lucida e serena di quella che in realtł Ć stata una piaga degli anni novanta, una vera Ć propria profanazione delle coscienze attraverso un modello assolutamente irreale di adolescente medio. E' probabile che Dawson ed i suoi amici si facessero di crack. Dawson's Creek voleva farci credere che a quattordici anni una ragazzina americana ha gił due tette formato insalatiera, un culo scultoreo e come se non bastasse un cervello con piŁ di due neuroni. Che un adolescente sano ed ormonato riesce a dormire con la sua migliore amica (pluri-complessata ma con due tette e un culo pensanti) senza neanche sfiorarla con un dito passando intere nottate a guardare film post-moderni cerebro-impegnati senza cercare di infilarle la lingua nell'orecchio o tra le labbra (non quelle, le altre). Secondo la filosofia di Dawson se una ragazza entra nella stanza di un ragazzo alle due di notte, quello non pensa minimamente che certi pruriti vengono anche a loro ma la fa accomodare e parlano tutta la notte di cazzate usando un linguaggio da quinto anno di psicologia. Se una ragazza entra all'improvviso nella stanza di un ragazzo lo trova sempre a studiare e mai a smanettarsi su un pornazzo. Non esistono porte chiuse e nemmeno porte, si entra dalle finestre e a qualunque orario. Gli adolescenti americani hanno gnocche paurose che non fanno che adescarli e si chiedono "E' giusto farlo? Se poi me ne pento? Se se ne pente lei?", la fase precoito di un rapporto puś durare anni e anni. Inoltre due amici si possono scambiare ripetutamente una ragazza senza che ciś intacchi la loro amicizia e soprattutto nessuno senza che nessuno dei due pensi a un menage a trois. Se un amico dice: "Ho pensato che il nostro comportamento Ć legato a un ideale introspettivo finalizzato al raggiungimento di plausibili e auspicabili meccanismi catartici retroattivi" l'altro anzichÄ chiamare la neuro gli da ragione e gli risponde pure con lo stesso tono. Le comitive di adolescenti possono avere all'interno una malata di cuore, un malato di culo, un malato di priapismo, e un cerebroleso futuro regista di successo e tutto questo nella piena normalitł. Insomma grazie al crack di Dawson sono riusciti a spacciare una serie tv di fantascienza per uno spaccato della realtł giovanile americana (e, dio ne scampi, solo quella).
Ma vediamo un po' che fône hanno fatto. Dawson in realtł aveva gił ottant'anni durante le riprese, Ć morto 5 anni dopo per un'0overdose durante un rave party in ospizio. Joey che faceva la santerellina Ć diventata un troione da Guinness ed ha sposato un nano appartenente ad una setta. No, non Berlusconi; Tom Cruise. Pacey, l'unico normodotato del gruppo ha fatto carriera. Due film e poi l'hanno relegato ad un'altra serie tv piŁ pacco di Dawson's Creek, Fringe. Jen Ć finita nei sogni visionari di alcuni registi che le vorrebbero fare interpretare Marilyn Monroe. Da morta. Il resto degli attori, secondo una leggenda metropolitana sarebbero morti in un incidente stradale, in realtł non sono mai nati. (Marco E Laura Camillieri)

84.  Il matrimonio con mia moglie e' una favola. Ha i vizi di una principessa e comincia pure a starmi sul pisello. (Marco e Laura Camillieri) 

85.  "Ehi cameriere, guardi che nella zuppa di fagioli c'era una mosca!". "Come sarebbe c'era? Che ne sa?". "Ce n'Ć una che mi ronza intorno da mezz'ora, senza muovere le ali". 

86.  Ho un alito cosô brutto che se taglio una cipolla si mette a piangere lei. (Marco E Laura Camillieri)

87.  Daniela Santanche': "Forza gnocca? E' un'idea del cazzo".  Ma tu chiamalo pure Silvio. 

88.  Renzo Bossi Ć un Po stupido. E no, non ho dimenticato l'apostrofo. 

89.  Berlusconi: "con Lega siamo uniti". Calderoli: "l'alleanza non c'Ć piŁ". Mi stanno mettendo confusione, non so a chi non dare il voto.  

90.  Al Cern di Ginevra finalmente hanno avvistato la particella di Dio. Si deve alla Gelmini il merito della costruzione della Chiesa.   

91.  E' femmina! Voglio che sappiate tutti che non Ć come pensate, sono felicissimo. E' una bellissima notizia, la amerś come fosse un maschio.  

92.  Libero titola, sesso con donna scambista: violentato dal marito di lei. Quando si dice prendere due piccioni ed una fava. 

93.  Fa cosô freddo che se scappa un peto conviene riacchiapparlo.  

94.  Frattini si Ć accorto che il PDL Ć pieno di mafiosi. E chissł cos'accadrł quando si accorgerł che il leader Ć Berlusconi.  

95.  Confermato, al momento dell'impatto Schettino ha virato a poppe.  

96.  Non c'Ć due senza tre. Dopo Costa Concordia e Costa Allegra... Costaminchia che prendo la nave.  

97.  Scilipoti e le formiche carnivore: ''Non Ć stato spiacevole''. Lascialo dire alle formiche.  

98.  Trovato il punto G nel cadavere di una donna. Il problema ora Ć trovarlo in una donna viva.  

99.  Da piccolo abitavo in via del Tutto Eccezionale, traversa di via Vai, zona Piazza La Bomba e scappa !! (Sergio Masse Massetani). Vicino a via DOS    e a Via le mani dal culo. (Dario GiDi)

100.                Ieri sono tornato in palestra dopo mesi di inattivitł, una tragedia. Ho cominciato a prendere a pugni il sacco, dopo un paio di minuti l'istruttore l'ha fermato e gli ha detto "adesso fermati, ne ha avute abbastanza".  

101.                John Travolta accusato di molestie sessuali ad un massaggiatore. I legali dell'attore hanno rigettato tutte le accuse come ăbugie senza sfondamento╚. 

102.                GIORNATA TIPO DEL TABACCAIO
Ora 7:00.00
ĎBongibongi-bon-bon-bon Bongibongi-bon-bon-booon, ti piace vivere facile? Alzati e vai a lavorare!Ë; sveglia del tabaccaio. Inizia una nuova giornata di merda.

Ore: 7:31:02
Trovate ad aspettarvi davanti alla vostra serranda chiusa un cliente che il giorno prima Ć entrato in pensione scoprendo di avere una mattinata libera e nessuna voglia di passarla con la moglie. Vi attende picchiettando lŇorologio ed apostrofando: Ďsiete in ritardo di oltre un minuto! Cosô perdo lŇestrazione del dieci e lottoË. La mente vaga, lo vorreste saponificare ma vi limitate ad un mezzo sorriso e lo fate accomodare.

Ore 8:00
Entra il dodicesimo cliente che vi chiede una ricarica da 5█ online. Gli indicate un cartello in cui Ć scritto Ďnon si effettuano ricariche online da 5█Ë in Times New Roman 600; un carattere cosô grande che la Microsoft ha dovuto brevettarlo a parte. Un carattere cosô grande che lo legge pure Stevie Wonder. Insiste, accarezzate lŇidea di cambiare vita e farvi mantenere dallo stato nelle patrie galere.

Ore 9:00
Innaffiate il pensionato del 10eLotto che ha ormai fatto radici, lo notate impaziente. Inizia a sbottare che la schedina Ć sbagliata. Vostro malgrado ha ragione, il vostro terminale Mael sbaglia a leggere e manda messaggi in aramaico. Aprite un guasto, il tecnico vi assicura che manderanno presto il tecnico.

Ore 10:00
Ruggite unŇinvocazione alla madonna per aver fatto sô che il terminale lotto vi facesse andare in fumo 50euro di giocata 10eLotto non annullabile. La ringraziate per mettere a sô dura prova la vostra fede e per aver devoluto lŇincasso dellŇintera giornata allo Stato che amate.

Ore 11:00
Arriva il tecnico, controlla il terminale e sostituisce lo scanner con un pezzo del commodore 64 di suo figlio, si china a terra, prega e vi dice che adesso tutto Ć a posto. Chiude il guasto.

Ore 11:00.01
Lo scanner funziona ma adesso Ć saltata la taglierina. Siete pronti per il prossimo raduno mariano della parrocchia. Di Mael in peggio. Dopo il vostro corso telefonico con gli amici del call center, siete comunque in grado di riparare il guasto da soli. Il pensionato ha perso circa 30.000 euro a causa del guasto, temete per la sua salute. Dopo il vostro sguardo assassino, anche lui comincia a temere per la sua salute. Lo informate che esiste un innovativo sistema per evitare questi incidenti chiamato abbonamento.

Ore 12
Il pensionato ha fatto amicizia, sŇĆ formato un branco di belve pronte a scannarsi sul filo del secondo. Temete per la vostra incolumitł; una mano Ć sul Mael, lŇaltra sulla mazza metallica ricordo della finale di coppa campioni Juve – Liverpool.

Ore 13
Pausa pranzo. Tornate a casa, rischiate il divorzio con vostra moglie perchÄ siete cosô teso che potreste schiacciare una noce di cocco con le natiche.

Ore 15
Rientrate, il pensionato ludopatico vi aspetta lô. EŇ in un evidente stato di abbrutimento psicofisico. Anche voi.

Ore 16:00
Entra il trecentoduesimo cliente che vi chiede una ricarica da 5█ online. Piangendo, gli indicate di nuovo il cartello che avete provveduto ad evidenziare e sottolineare. Mosso a pietł, vi chiede di fargliene una da 5.01█. Vi immaginate alle Bahamas, sotto una palma. Appeso.

Ore 17
Entrano due signori distinti, ridono e scherzano. Aria manager miliardari, sventolano un pacco di banconote da far invidia ad un posteggiatore abusivo. Sentite puzza di cacca, cŇĆ aria di truffa e le mutande che puzzano non sono quelle dei due tizi.

Ore 17:15
I carabinieri scortano fuori i due truffatori non piŁ ben vestiti, nÄ sorridenti. Avete una denuncia per percosse aggravate e molestie sessuali; ci avete rimesso una penna ma ne Ć valsa la pena. Per i prossimi dieci minuti siete di nuovo in pace col mondo.

Ore 17:25
Il pensionato vi ricorda che sono scaduti i 10 minuti.

Ore 18
Iniziate la resa dei giornali, ringraziate gli anni seduto al cesso a risolvere rebus con la settimana enigmistica. GZZSD – CAMP. MND 1982: dovrebbe essere la Gazzetta del Sud, allegato Italia campione del Mondo 1982. Godete come una bestia per averlo trovato a primo acchito. Impiegate le restanti due ore per RPBBL – Maestri DLAMRGEAR SDA.

Ore 20
I giocatori del 10eLotto con in testa il pensionato ormai diventato capo branco ad honorem, intuiscono che dovete chiudere dal fatto che gli avete spento lo schermo, le luci ed abbassato a metł la serranda. Dopo tali messaggi subliminali vi decidete a dirgli chiaro e tondo che siete lô da dodici ore e ne avreste un poŇ le sacche scrotali piene. Escono inveendo contro il vostro fancazzismo e la mancanza di voglia di lavorare. Ringraziate ancora la Madonna in un mistico connubio tra sacro e profano.

Ore 20:30
Finalmente a casa, accendete un poŇ di tv dopo aver firmato il foglio del divorzio gentilmente offertovi dalla vostra prossima ex moglie. CŇĆ la foto del pensionato su Chi lŇha visto?. La moglie in lacrime spiega lŇequivoco. Non ha chiamato il programma per ritrovare il marito ma la sua pensione.

Ore 21:00
Il vostro bambino di 3 anni vi chiede di prenderlo in braccio e guardare i cartoni animati. Capite che in fondo in fondo tutti questi sacrifici servono a qualcosa.  

103.                Bersani: "Abbiamo vinto, senza se e senza ma". Con le congiunzioni ci siamo, adesso passiamo ai modi verbali.  

104.                Ferrara trema e impazziscono i sismografi. E meno male che era dimagrito.  

105.                Daccś offrô il suo yacht a Formigoni. Casta Crociere.  

106.                L'ultima canzone di Vasco, cantata da Pappy Pravo Ć piŁ che rilassante. E', come dire, riLASSATIVA.  

In arrivo Beatrice. Gił una donna col ciclo Ć una belva. Non oso immaginarne una con l'anticiclone.  

Romano assolto da concorso interno per prove insufficienti, lacunose e mancanti. Lui piange, l'Italia intera pure.  

107.                Ferrara all'ospedale per un malore. Se alla Polverini hanno dovuto assegnare un intero reparto non oso immaginare i posti letto necessari per lui.  

108.                Cosa ci fa un prete con la fiaccola olimpionica? Il pedoforo.  

109.                Sgarbi denunciato per atti osceni in luogo pubblico. E stavolta senza nemmeno aprir bocca.  

110.                Vasco non ha problemi respiratori. Soltanto.... respira piano per non far rumore...  

111.                Ansa: si prostistuisce a 16 anni, tra i clienti anche alcuni suoi professori. E poi dicono che studiare non paga.  

112.                ANSA-RIMINI, 13 SET - Ha scoperto che la moglie si prostituiva e, dopo averla aggredita, l'ha lasciata. Ingrato, dopo tanti anni che non l'ha fatto pagare.  

113.                Vasco Rossi ricoverato per un malore. I fans temono per la sua salute, gli altri che ci canti una canzone su.  

114.                Laura Pausini Ć incinta. Per nove mesi niente concerti. E' la prima volta che condivido una gioia con i suoi fans.  

115.                Addio Emmanuelle. Per celebrarla i suoi fans osserveranno un minuto di silenzio. In bagno.  

116.                Alfano: "Il PdL sta sempre con chi ha la divisa". E un crocifisso tra le tette.  

117.                Arrestato cappellano di San Vittore, avrebbe commesso violenza sessuale su sei detenuti. Ora porn nobis.  

118.                Tiziano Ferro si da allo swing. Beh, meglio il golf che un altro album.  

119.                Berlusconi: sô alle coppie gay. Dopo aver trombato Alfano non riesce piŁ a farne a meno.  

120.                Corona minaccia querele a chi afferma che abbia pianto. Il vero uomo non piange. Nemmeno dopo averla presa nel culo da Lele Mora.  

121.                "Misericordia, misericordia, misericordia!" queste le prime parole di Papa Francesco. Poi il camerlengo ha tolto il piede dal callo.  

122.                Papa Francesco non indosserł il classico anello d'oro, in segno di rispetto per gli indigenti. Si sa che i poveri adorano l'argenteria.  

123.                Il novantenne Cesare Romiti, denunciato per schiaffi ad un cameriere. Dati i tempi della giustizia, il giudice di Pace ha gił fissato l'udienza all'obitorio.  

124.                Bersani Ć cosô insignificante che quando da giovane partecipś alla recita di "Uno, nessuno e centomila" l'insegnante gli disse "tu, farai 'e'".  

125.                Londra, ladri esibizionisti postano su FB le immagini della refurtiva e vengono arrestati. Roma, ladri esibizionisti postano immagini della refurtiva su tutta la stampa nazionale e vengono eletti.  

126.                Il parlamentare della Lega, Boso: ĎSono razzista. Cecile Kyenge deve tornare in CongoË. Non Ć straordinario? E' riuscito a dirlo tutto in corretto italiano.  

127.                Il vice direttore del TgR Petruccioli, si lancia dal quarto piano del suo ufficio. Mai le notizie sono precipitate cosô in basso.  

128.                Secondo l'Avvenire, ora Andreotti Ć solo luce. E' confortante scoprire che secondo i cattolici i mafiosi vanno in paradiso.  

129.                Colombia, boss cambia sesso per sfuggire alla condanna. I compagni di cella, ne saranno felici.  

130.                Cyber rapina del secolo, rubati 45 milioni in 27 paesi con un'operazione di hackeraggio. Non vedo l'ora che esca il film.  

131.                In questo importante giorno, mi sembra doveroso e necessario rivolgere un particolare augurio alla madre dei nostri politici, per aver trovato il tempo e la dedizione di crescere ed accudire i loro figli, tra un cliente e l'altro.  

132.                La Pellegrini e Magnini si mollano. Preferiscono lo stile libero.  

133.                Angela Merkel ignora Letta. Deve averlo scambiato per Berlusconi pure lei.  

134.                Un solo regista, un solo attore, una barca in mezzo all'Oceano e nessun dialogo. Esce il nuovo film di Robert Redford che racconta la vita di Pierluigi Bersani.  

135.                Dominique Venner si spara in bocca sull'altare di Notre Dame per protesta contro la messa in culo.  

136.                La FIAT scappa a Londra per evitare le tasse italiane. Lupi commenta, ďSe ne vanno dopo aver preso contributi stataliŇË. Devo dire che l'avevo sottovalutato, Ć molto piŁ sveglio del previsto.  

137.                Dominique Venner si spara in bocca sull'altare di Notre Dame. Ed ora vediamo se ritorna vino.  

138.                Depilazione totale, il 43% degli uomini Ć contrario. Il bello Ć trovarla.  

139.                Daniela SantanchĆ: "Se tutte le donne che sono andate ad Arcore sono prostitute, allora lo sono anch'io". Davvero, non ha aggiunto altro.  

140.                Lo sapevo, sono uscito con la maglietta ed ora si Ć alzato un vento pauroso. Mi prenderś il raffreddore lo so, questo Ć il classico vento di sciroppo.  

141.                Epifani: "Poca gente in piazza? C'Ć lo sciopero dei mezzi". Si riferiva a Berlusconi e Brunetta.  

142.                USA, gli scout aprono ai gay. D'ora in poi scoreggiare potrł essere considerato un richiamo sessuale.  

143.                Bella l'ultima versione di Michelle cantata da Cocciante. Ti fa venire in mente John Lennon, il momento in cui gli spararono.  

144.                Rosaria, la Miss picchiata dal convivente torna a casa: "amo Antonio, lo perdono". E vissero per sempre, felici e contundenti.  

145.                Ferrara scende in piazza. Il bello dell'essere cosô grassi Ć che puoi fare una manifestazione di gruppo anche da solo.  

146.                Scontri a Roma tra sostenitori e avversari di Berlusconi. Era Letta che si schiaffeggiava da solo.    (Alberto Capelli)

147.                Renzi: "Non farś la foglia di fico". Farł quello che ci sta sotto.  

148.                Le studentesse di Oxford si spogliano in favore del diritto allo studio. Quelle italiane pure ma non lo dicono.  

149.                Cicciolina, un consiglio a Berlusconi: ăAccetti la condanna e si consoli col sesso╚. Quella donna con la bocca ha fatto miracoli, non sia mai che ci riesca anche stavolta.  

150.                Farś l'amore con te solo dopo il matrimonio. Ok allora chiamami quando ti sposi.  

151.                Cerca il nome del fidanzato su Google e scopre che Ć un maniaco sessuale. Non ha proprio pace, povera Pascale.  

152.                Bossi ci riprova. PerchÄ noi della Lega ce l'abbiamo de coccio!  

153.                "Prof, posso andare in bagno?". "Fai presto...". "Non si preoccupi, vengo subito".  

154.                In arrivo la nuova moda: vagine decorate con Swarovski. Se prima la vedevi col telescopio, ora ci vorrł pure il filtro antiriflessi.  

155.                Deputato Pd si rinchiude nel Cie di Lampedusa con i profughi, "le condizioni sono disastrose". E non avete visto il resto del PD.  

156.                Ucraina 2013. Giornalista pro-UE picchiata selvaggiamente la notte di Natale. Kiev stato?  

157.                Velletri, 86enne perde il controllo del SUV e piomba in una banca causando un morto. R.I.D. á  

158.                Lui: "Credi che nutrirai mai nulla per me?". Lei: "I pesci rossi".  

159.                Sei davvero un tesoro. Tutte quelle belle parole, i fiori, l'avermi detto che sono la tua anima gemella, il fatto che ogni sera passi a trovarmi. Fanno comunque 50 euro".  

160.                Mio figlio mi sfida in continuazione, credo sia il complesso di Edipo. Oggi gli ho menato per punirlo, credo sia il complesso di Erode.  

161.                Per San Valentino le ho comprato un anello bellissimo, se lo e' meritato. Ti amo mano!  

162.                Bari, tenta rapina in banca ma muore per un infarto. Era da un po' che non si parlava di morti sul lavoro.  

163.                Grande Fratello a rischio chiusura: edizione flop. Dev'essere stato l'inserimento della libreria nella casa, la gente deve aver pensato che fosse un programma culturale.  

164.                Tutti a lamentarti della suocera ma cosa potrei mai dire io? Passo a trovarti spesso, ti porto dei fiori e mi accogli sempre con un sorriso, non mi contraddici mai, mi ascolti senza interrompermi e mi vuoi bene. Vadano al diavolo tutti, ti voglio bene Cesira. Riposa in pace.  

165.                Don Mazzi: "Riuscirei a perdonare un assassino ma non chi ha condannato Berlusconi". Beh? Pure io potrei perdonare l'assassino di Berlusconi.  

166.                C'Ć cosô crisi che oggi durante la comunione una vecchina fa al prete, "l'ostia che avanza me la incarti che la mangio a cena".  

167.                Alessandra Mussolini: ăÚ il padre dei miei figli. Non lo caccio╚. Le donne adorano chi ci sa fare con i bambini.  

168.                Gagliardi pronta a parlare, tra i vip spunta la de Filippi. Ma la pista Ć ancora lunga.  

169.                Alessandra Mussolini: ăÚ il padre dei miei figli. Non lo caccio╚. Grazie, Baby.  

170.                "Su, non fare cosô. Vedrai che troverai la ragazza giusta per te! Non ti abbattere, ha scelto uno piŁ grande, capita spesso". "Non mi rassegno! Non ce la faccio! Io la amo!" sniff sniff. "Dai nonno, ora smettila, domani ti vado a cercare un'altra badante".   

171.                Oggi Ć la giornata mondiale dell'autismo. Auguri a tutti i piloti.  

172.                Berlusconi ricoverato al San Raffaele. Stavolta lo spavento l'ho preso davvero, non aveva nemmeno un'udienza fissata.  

173.                Ho scoperto che la carta igienica monovelo ha due vantaggi. Risparmi ed in piŁ smetti di mangiarti le unghie.  

174.                Brunetta querela Vauro: ďVignette terribili contro di meŇ. Cazzo ti lamenti? Sei l'unico che Vauro disegna a grandezza naturale.  

175.                Muore Cassani nella pista dove morô Romboni per celebrare la morte di Simoncelli. Il Morto GP.  

176.                "Hai visto Bernarda Lima, la nuova testimonial del Mondiale?". "Fernanda╔". "Io l'ho vista nuda".  

177.                Valeria Marini si separa. Come passa il tempo, sembra ieri che non fregava a nessuno si fosse sposata.  

178.                Indiana, un archeologo di fama internazionale, si trova impelagato in una difficilissima missione con il suo fido amico Jones. Dopo varie peripezie l'archeologo si trova in fin di vita tra le braccia dell'amico, impugna l'inseparabile frustino e gli confida di essere innamorato di lui. L'amico acconsente a realizzare il suo ultimo desiderio. Abbiamo trasmesso "Indiana, Jones e l'ultima frociata".  

179.                Cassazione: "La diffamazione su FB Ć reato anche senza nominare nessuno". Per spiegarvela in breve, se dite "quell'idiota di Gasparri" c'Ć il rischio che un idiota a caso vi denunci sentendosi paragonato a Gasparri. 

180.                Renzo Bossi e' un po stupido. E no, non ho dimenticato l'apostrofo. 

181.                Texas, mamma morde pitbull per salvare la figlia. Probabilmente ora si dovrł sopprimere la bestia, il pitbull invece verrł messo in un canile.  

182.                Francesca Pascale pare incinta. A destare sospetti il continuo desiderio di alimenti.  

183.                E' morto Riva, il patron dell'Ilva. Sarł termovalorizzato oggi pomeriggio.  

184.                Sono preoccupato, mio figlio ha solo 4 anni e ha gił un amico immaginario. Non so come ucciderlo e far sparire il corpo senza che se ne accorga.  

185.                Anche ăle attivitł illegali╚ nel calcolo del Pil da ottobre 2014. Finalmente l'Italia potrł tornare tra le prime 7 potenze mondiali.  

186.                Qualcuno ha detto che La Russa senza barba sembra un coglione ma non Ć vero, sembra l'altro.  

187.                Morto l'uomo piŁ grasso del mondo. Aveva problemi di circolazione, cirpranzo e circena.  

188.                Il fondo come tabaccaio l'ho toccato quando un cliente mi ha chiesto un prestito per giocare cosô da vincere i soldi per pagarsi il terapeuta per la ludopatia.  

189.                Via libera alla detenzione domiciliare per Annamaria Franzoni. Per il figlio piccolo Ć una mannaia dal cielo.  

190.                Caso Yara, il Dna conferma: Bossetti non Ć figlio del padre legittimo. Cade l'accusa di calunnia per chi gli aveva dato del figlio di mignotta.  

191.                Tragedia a Kiev, un uomo di 45 anni entra nel recinto dei leoni e grida ăSe Dio esiste mi salverł╚. Ha beccato il leone buddista.  

192.                Studente rimane incastrato in una vagina di pietra. Se voleva fare il cazzone c'Ć riuscito in pieno.  

193.                Belen truffata da un benzinaio. Acqua al posto della benzina e non immaginate come le hanno fatto il caffĆ latte.  

194.                Addio a Eli Wallach. Anche questo duello l'ha vinto Eastwood.  

195.                E' ufficiale: Stallone vestirł i pannoloni di Rambo 5.  

196.                Non crede in Dio, la famiglia lo fa internare in manicomio. Adesso non fa altro che nominarlo.  

197.                Dell'Utri, depositate le motivazioni della sentenza. Grosso modo dicono che Ć stato l'unico idiota a farsi beccare con le mani nel sacco.  

198.                Io uccido (Giorgio Faletti). Io pure (Il cancro).  

199.                Sei una persona cosô di merda che da te le mosche vengono col tour operator.  

200.                Israele bombarda ospedale: 4 morti e 16 feriti. C'Ć di buono che i soccorsi sono arrivati a razzo.  

201.                Secondo Riina, Berlusconi pagava regolarmente il pizzo alla mafia. E' la prima volta che qualcuno lo accusa di aver pagato regolarmente qualcosa.  

202.                Coppia di tifosi chiama la figlia Roma. Come nella canzone di Venditti, quella che parla di drogati.  

203.                Sciopero forze dell'ordine, Renzi: "Li riceverś, ma non accetto ricatti". Dai poliziotti.  

204.                Usa: "Jihadisti potrebbero avere armi chimiche". E' il loro modo per rompere il ghiaccio e poi tutto il resto.  

205.                Onder non condurrł piŁ Medicina 33. L'unico programma tv in cui toccarsi non era peccato.  

206.                Una donna su due non sa dov'Ć la vagina. A dimostrazione che non Ć fatta d'oro.  

207.                Calcio, giocatore del Celtic chiama il figlio "Pirlo". Il figlio ricambia.  

208.                Scienza. Le donne con il sedere grosso sono piŁ intelligenti e sane. A differenza degli uomini che glielo fanno notare.  

209.                Il Dalai Lama non avrł un successore. Ha finito le vite.  

210.                Diabetica di 192 kg, fu fatta scendere da tre aerei che dovevano riportarla negli USA per curarla, morô pochi giorni dopo. Pensate, sarebbe bastato solo un altro aereo e avrebbero retto il peso salvandola.  

211.                Renzi accolto in Puglia al coro di "Buffone! Buffone!". Almeno su questo Ć sicuro che non prende lezioni da nessuno.  

212.                Gerard Depardieu: ăBevo tredici bottiglie al giorno, ma non sono un alcolista╚. Almeno due.  

213.                Ancora indagati tra i candidati alle primarie del PD. Pur di vincere sembrano davvero disposti a tutto.  

214.                Segreto di Fatima, cardinale Saraiva: "Possono ancora sparare a un Papa". Ce ne avanza sempre uno.  

215.                Operai affrontano il datore di lavoro, lui spara e li uccide. Maltrattamento di fine rapporto.  

216.                Fermata alla dogana un'auto del Vaticano con 200 grammi di Maria. E' la prima volta che appare liofilizzata.  

217.                Genny 'a carogna arrestato. Dopo aver autorizzato gli agenti ad ammanettarlo, si Ć tradotto in carcere e si Ć scortato in cella.  

218.                Scarafaggi alla mensa di Montecitorio. Si dev'esser sparsa la voce che si paga poco.  

219.                Scarafaggi alla mensa di Montecitorio. E ve ne accorgete solo ora?  

220.                Arrestato l'arcivescovo Wesolowski per pedofilia. Se l'arcivescovo di Wesolowski se li disarcivescopasse, tu te li disarcivescoperesti pure?  

221.                Bonanni lascia la CISL. Era da un po' che la tradiva ormai.  

222.                Bologna, due immigrati minacciano di buttarsi da un tetto. Posti in tribuna gił esauriti.  

223.                Clamorosa svolta sul caso Yara, gli inquirenti hanno stabilito senza ombra di dubbio che la madre di Bossetti ne tira piŁ di due carri di buoi.  

224.                Secondo uno studio il Viagra puś far diventare ciechi. L'ho scoperto facendomi leggere il bugiardino da mia moglie.  

225.                Napoli: Draghi annuncia un piano di due anni per rilanciare il credito e cadono le borse. O almeno, quelle che non hanno scippato.  

226.                Bologna, manifestazione di cellule chiamate Sentinelle. Spesso indicano un cancro.  

227.                A Bologna un gruppo di cristiani manifesta in piedi per riportare all'ovile le pecorine.  

228.                "Telefono azzurro?". "Sô". "Ho paura, vengo minacciato, picchiato e colpito". "Capisco ma questo numero Ć per i figli, non per i genitori".  

229.                Ansa: Sempre piŁ giovani occidentali stanno perdendo la testa per l'ISIS.  

230.                Trattativa Stato - Mafia: "Riina e Bagarella assistano a testimonianza di Napolitano". Aspettiamo solo lo Stato e possiamo cominciare.  

231.                Di Maio: "Al Circo Massimo spiegheremo cosa abbiamo fatto". Mi sembra il luogo piŁ adatto.  

232.                Alluvione Genova: treni ko, A7 chiusa, voli in tilt. E l'unica nave disponibile l'ha gił affondata Schettino.  

233.                "Ho fatto un colloquio, mi hanno preso a tempo indeterminato". "Complimenti! Quando cominci?". "Tra domani ed il 2020".  

234.                Finanziere rapina la villa di un truffatore rom e viene arrestato. Nemmeno la legge del contrappasso riusciamo a far rispettare.  

235.                Bayern-Roma 7-1. Arriva Attila e porta il freddo. Nulla da temere per i romani che possono sfoggiare un bel cappotto.  

236.                "Nel Regno Unito 10 milioni di ricoveri allŇanno a causa dellŇabuso di alcol". Lo sapevo che c'era un motivo se guidano contromano.  

237.                Halloween a Napoli: dolcetto o grilletto?  

238.                Ragusa: tagliano lŇeroina con veleno per topi. O era il veleno con l'eroina? Comunque era buona.   

239.                La carne Ć debole, come diceva sempre mio nonno prima di prendere il Viagra.  

240.                Con questo bonus per le neomamme Renzi conferma di essere ammanicato con le banche del seme.  

241.                Stanotte orologio indietro di 60 minuti. 80 per quello di Renzi, se trova le coperture.  

242.                Canada, nasce il primo ristorante per sordi. Son tre settimane che chiamo per prenotare.  

243.                Roma, la polizia manganella gli operai dell'Ast. Sono i nuovi taser che si caricano col polso.  

244.                Caso Cucchi, tutti assolti. Restano dubbi su una signora con benda e bilancino che fischiettava con aria indifferente sul luogo del delitto.  

245.                Suicidio Brittany. Il Vaticano: "non Ć una morte con dignitł". L'ideale sarebbe agonizzare tra atroci spasmi imprecando.  

246.                Razzi sull'Isola dei Famosi. Detta cosô non era un male.  

247.                ‎Napolitano non Ć tanto un testimone della trattativa Stato - Mafia quanto una testimonianza della stessa.  

248.                Il prossimo Presidente della Repubblica potrebbe essere una donna. L'Italia viene promossa a Stivaletto.  

249.                Alfano vieta le armi nei film. Per sparare minchiate in fondo non servono.  

250.                OGM, dagli USA via libera alla patata transgenica. Me la immagino cosô quella di Luxuria.  

251.                Ho sentito parlare Renzi in inglese. E' la spelling review.  

252.                Berlusconi ricompatta Forza Italia. Presumibilmente nel solito formato ZIP.  

253.                Berlusconi ricompatta i membri di Forza Italia. Sono sempre piŁ rar.  

254.                No ai domiciliari per Pistorius, "non puś indossare il braccialetto elettronico alle caviglie". Puś sempre optare per un orecchino alla rotula.  

255.                Patto del Nazareno, duello fra Renzi e Berlusconi. Non si accordano su chi farł il ladrone di destra.  

256.                Appello della CEI per i preti pedofili: "Non lasciamoli soli". Con i bambini.  

257.                Arriva la dieta del lecca-lecca, la nuova moda delle star per dimagrire. Belen ha gił perso 95 chili.  

258.                Isis, diffuso nuovo messaggio: ĎConquisteremo RomaË. Hanno lo stesso generatore automatico di cazzate della Lega.  

259.                Ieri era la giornata della Gentilezza, oggi quella del Diabete. Se ho fatto bene i conti, domani Ć il turno dell' Insulina.  

260.                Berlusconi ricoverato al San Raffaele per uveite: ăColpa di quella maledetta statuetta...╚. T'avesse preso meglio ora ci vedresti da Dio.  

261.                Inondata la villa di Berlusconi ad Arcore. Si Ć allagata la casa o siete solo contente di vedermi?  

262.                Micaela Biancofiore: "Fuori sono Lady Oscar, dentro Candy Candy". Sotto Fiorellino Giramondo.  

263.                Assolto anche Don Seppia per pedofilia. Andando per esclusione, l'unico reato punito al momento in Italia Ć l'abigeato.  

264.                Berlusconi ai pensionati: ăAvrete dentista, veterinario, cinema, treno e taxi gratis╚. Della pensione manco a parlarne.  

265.                Veronesi choc: ăDopo Auschwitz, il cancro Ć la prova che Dio non esiste╚. Prima, al piŁ era un indizio.  

266.                Baglioni a Ragusa non me lo voglio perdere. Certo i biglietti sono un po' cari: 25█ i posti sul prato, 60█ accanto al catafalco.  

267.                Inizia la nuova conduzione di Alle falde del Kilimangiaro. L'ex conduttrice pare non l'abbia presa troppo bene. Licia Crollś.  

268.                Le vittime dell'eternit incontrano Renzi, non senza una sorta di tumore reverenziale.  

269.                Stati Uniti, inventato un prodotto che fa profumare la vagina di pesca. Ottimo per levare quel brutto retrogusto di sarda.  

270.                Papa Francesco: "Il Vangelo ci dice ciś che GesŁ chiede a noi". Mi sfugge il passo dell'otto per mille.  

271.                Il Papa: "il Paradiso non Ć un luogo". Tranquillo, anche se lo fosse l'IMU non la paghereste comunque.  

272.                Cleveland, la polizia uccide ragazzino nero con una pistola finta. Non oso immaginare quante volte abbiano dovuto spaccargliela in testa.  

273.                Renzi copia la riforma del lavoro da Confindustria. Come aveva copiato quella della sanitł dalla Guttalax.  

274.                Sto contando le volte che ho cambiato i pannolini e pulito il culo ai miei figli. Dovranno mettersi in pari, prima o poi.  

275.                E niente, speriamo che la polizia assicuri in fretta l'assassino del piccolo Loris alla giustizia. Cosô lo potranno assolvere.  

276.                Schettino scarica la responsabilitł sull'equipaggio: "Volevo tre piccioni con una fava". E quanto alla fava, una Ć stata sicuramente presa.  

277.                Alemanno: "Ho sempre lottato contro la criminalitł organizzata". Ad armi pari.  

278.                Oggi sciopero generale. Molti italiani continueranno a non lavorare ma con le braccia conserte.  

279.                Il Papa nega incontro al Dalai Lama. Dai, sarł per un'altra reincarnazione.  

280.                Gaffe di Renzi che regala del vino al Papa: "Francesco Ć astemio". "IcchÄ significa? Ha fatto pure voto di povertł se Ć per quello".  

281.                Una fan ha speso 130.000 dollari in chirurgia estetica per assomigliare a Kim Kardashian. Ed ancora ha fatto solo il culo.  

282.                Piacenza, polemiche per il presepe con due San Giuseppe. Come se il piccolo GesŁ non avesse gił abbastanza confusione.  

283.                Oggi il mondo della musica saluta un cantante di razza. Addio Cocker.  

284.                Addio a Cocker. Aveva 10 anni ma vanno moltiplicati per 7.  

285.                Sette studentesse tornano incinte dalla gita scolastica. Capita quando si visitano troppe cappelle.  

286.                Germania, arriva il sexy-shop islamico. Chi si ammazza di seghe ha 7 bambole gonfiabili omaggio.  

287.                Philadelphia, due poliziotti aiutano una donna di colore a partorire nella metro. "Esci con le mani in alto, piccolo bastardo!".  

288.                Fuorigrotta, prete ubriaco cade mentre sta celebrando Messa. Gli Ć andato il sangue di Cristo alla testa.  

289.                Renzi: "La parola del 2015 Ć ritmo". Ú bravo con gli anagrammi.  

290.                Capodanno 2015. E come ogni anno a Napoli si ripete il miracolo della liquefazione delle dita.  

291.                Sardegna: non riesce l'operazione al pene, un settantenne fa causa all'Asl ma Ć probabile che i soldi non li vedrł manco per il cazzo.  

292.                L'Iva sugli ebooks scende al 4%. Non se avete un ID alto su emule.  

293.                Francia, sindaco nega sepoltura a bimba rom. âgalitÄ, FraternitÄ, trannepertÄ.  

294.                Renzi: "Non facciamo leggi ad personam". Infatti le fa Silvio, voi le firmate soltanto.  

295.                Giarrusso: "Renzi andrebbe impiccato". Se avessimo i soldi per la corda.  

296.                Un curioso aneddoto narra che in una scuola di Monza l'insegnante si rivolse agli alunni durante il primo giorno di scuola e chiese loro: "Cosa sognate di fare da grandi?". Qualcuno rispose l'astronauta, qualcun altro il dottore, altri ancora il pilota di formula 1. Per ultimo fu il turno del timido e impacciato ragazzino dell'ultimo banco che replicś con sguardo risoluto: "non lo so!". Pensate, quel ragazzino fu l'unico che coronŚ il suo sogno, da grande divenne Pippo Civati.    (Franco Kappa)

297.                Uccisi tre degli attentatori. Allah Ć al-bar!  

298.                Renzi: "Io sono Charlie, ma anche ebreo e musulmano". Vuol disorientare i terroristi. (Matco Camillieri)

299.                Casa Dracula: "Tesoro facciamo l'amore?". "Oggi no, non ho le mie cose".  

300.                Berlusconi contro Brunetta: "Basta attacchi personali agli avversari politici, nano di merda".  

301.                "Fumo nel tunnel della Manica". "Fai un po' come cazzo ti pare".  

302.                Ogni mattina in Africa una zebra si alza e sa che puo' puntare la sveglia 10 minuti dopo, chÄ tanto quel coglione del leone insegue sempre la gazzella.  

303.                Disney, nel 2016 arriva il cartone Moana. Il Principe Azzurro la risveglia con un bacio sulle grandi labbra.  

304.                Quirinale, Finocchiaro in ascesa. Ma il marito Ć imputato per truffa e abuso. Candidiamo lui, no?  

305.                Disney, nel 2016 arriva Moana. E' il remake della principessa sul pisello.  

306.                Palazzo Chigi, cŇĆ un ladro nella sede del governo. La Polizia ha avviato le ricerche, Ć l'operazione "Ago nel pagliaio".  

307.                Palazzo Chigi, cŇĆ un ladro nella sede del governo. Ha chiesto asilo politico.  

308.                Stamina: Vannoni patteggia la Pena. Quando si tratta di carcere preferisce l'omeopatia.  

309.                Milano, accolta la richiesta degli anziani di Cesano Boscone: Berlusconi sconterł 45 giorni in meno.  

310.                Papa Francesco: "Guardate meno tv e piŁ GesŁ". Lo trovate su Telepace al canale 515 di Sky.  

311.                La figlia di Whitney Houston trovata in fin di vita nella vasca da bagno. Houston, avete un problema.  

312.                Bindi: "Berlusconi gran maleducato. Non gli ho risposto". Le starł sulle palle.  

313.                Ritrovato dopo 200 anni un monaco buddhista ancora in meditazione. E voi vi lamentate di Civati?  

314.                Scelta Civica in pezzi, i senatori confluiscono nel PD. Rompono ed i cocci restano comunque a noi.  

315.                Dopo l'assoluzione Calderoli tende la mano alla Kyenge. E per un magico istante, ecco apparire quell'anello mancante a lungo cercato.  

316.                Stasera Conchita Wurst a Sanremo. Indici di ascolto stabili, medi in salita.   

317.                Esce il libro "Salvini & Salvini. Il Matteo-pensiero dall'A alla Z". Solo in versione cartacea, per ovvi motivi.  

318.                Schettino, arriva la condanna a 16 anni e un mese per l'incauto idiota. Il mese Ć per essere stato incauto.  

319.                Grecia, coppia di scheletri abbracciata da 5.800 anni. Domani festeggiano le nozze di carbonio14.  

320.                Addio a Michele Ferrero. Lascia una moglie, un figlio e qualche milione di obesi.  

321.                "Ti ammazzo se tocchi di nuovo mia moglie!"
"Lei Ć il solito siciliano geloso".
"Sono stanco di questi luoghi comuni sulla gelosia di noi siciliani".
"Allora cambi ginecologo, cazzo, possiamo fare queste scene ad ogni visita?".  

322.                Gino Paoli avrebbe trasferito soldi in Svizzera. A giudicare dal colore dei baffi, anche ingenti quantitł di oro in polvere.  

323.                Turchia, donna uccide il figlio perchÄ ha le orecchie troppo grandi. "Non mi stava mai ad ascoltare" ha dichiarato in lacrime.  

324.                Teologo musulmano dichiara: "La terra Ć ferma". Bevi un po' di sangue di Cristo poi ne riparliamo.   

325.                Riforme, Salvini non va da Mattarella. "Stupore" del Colle: "Chi cazzo l'aveva invitato?".  

326.                E comunque ora vado in Olanda e gli distruggo la statua della... la piazza della... l'obelisco dei... gli piscio i tulipani! Ecco, tutti i tulipani.  

327.                Berlusconi: "Rischio 15 anni di galera". Vatti a fidare di uno che ti bacia al Nazareno.  

328.                Gino Paoli si autosospende. Purtroppo solo dalla Siae.  

329.                E' morto Carmine Schiavone. Ironia del destino, per un arresto.  

330.                Vaga per Firenze senza ricordare il suo nome, i medici diagnosticano una dipendenza da internet: "Non ricorda nemmeno la password".  

331.                Su Twitter mezzo milione di contenuti osceni ogni giorno. Del resto, cosa aspettarsi da un social che si ispira ad un uccello.  

332.                Boom di interventi di allungamento del pene. Cosô quelli dell'ISIS non sapranno qual Ć la testa da tagliare.  

333.                Isis: "Il Mediterraneo sarł colorato del sangue italiano!". Vogliono prenderle durante il ciclo.  

334.                Gino Paoli: "Se mi sfottete vi mando all'ospedale". Ú lo stesso che si Ć sparato sbagliando mira, eh.  

335.                La scienza rivela una correlazione tra ovulazione e desiderio di fare shopping, tra mestruazioni e aggressivitł e tra la fame e il cibo.  

336.                Madonna cade durante una performance ai British Awards, auto-insultandosi pesantemente.  

337.                Otto mesi a Ornella Muti per essersi finta malata, recitando di merda anche in quell'occasione.  

338.                Nasce Wankband, il dispositivo per ricaricare il cellulare masturbandosi. Il mio Ć esploso.  

339.                Alzheimer, secondo uno studio di Cambridge: "Individuata molecola che frena la malattia". O era Yale?  

340.                Barbara d'Urso: "Anche io ho dei punti oscuri". Son quelli che le hanno fatto far carriera.  

341.                Pronto a volare il primo F35 italiano: darł lavoro ad almeno 6.300 persone. Ma dipende da dove cadrł.  

342.                Papa: "Abbandonare gli anziani in un ospizio Ć peccato mortale". Con tante autostrade libere.  

343.                Massimo Bossetti voleva suicidarsi perchÄ la moglie lo tradiva. Poi ha parlato con la mamma.  

344.                Arrestato dj Giuseppe di Radio 105. Aveva una radio delle forze dell'ordine, finto tesserino e marijuana. Vallo a distinguere da uno vero.  

345.                Archiviata l'aggressione a Borghezio. Pestare un leghista non Ć reato se dopo lo raccogliete con l'apposita paletta.  

346.                Paolo Berlusconi: "Silvio deve morire combattendo". Fin lô siam d'accordo ma con quale malattia?  

347.                Hackerati dall'Isis il sito del PD Toscana e di Federcasalinghe. Non Ć chiaro quale fosse l'obiettivo politico.  

348.                Sentenza Berlusconi, la Cassazione condanna gli italiani.  

349.                Prete nega la Comunione a bimbo autistico: "Non capisce". Quindi era il momento giusto per dargliela.  

350.                Dopo 15 stagioni chiude Centovetrine. L'unica serie tv dove costava piŁ l'impresa di pulizie che il cast di attori.  

351.                Buonanno al ritorno dalla Libia: "Se anche io fossi nato in un Paese con simili difficoltł, farei di tutto per scappareË. Qualcosa gli ha insegnato quest'esperienza, i congiuntivi.  

352.                Brasile: 55 morti in un incidente con l'autobus, stavano andando ad un incontro religioso.
Hanno preso la scorciatoia.  

353.                Battiato cita Madonna. Indovinate quale.  

354.                Ve lo dicevo io che a furia di gridare "Al Lupi! Al Lupi!" prima o poi i soldi se li fotteva davvero.  

355.                "Papł, mi fai vedere l'Incredibile Hulk?". "Certo. Vai a dire alla mamma che ha il culo grosso".  

356.                Michaela Biancofiore: "In Italia non c'Ć un uomo che non sia andato a prostitute almeno una volta". Io non ancora. Qualcuno puś mettermi in contatto con la Biancofiore?  

357.                La Pirelli va ai cinesi. La potenza Ć nulla senza manodopera.  

358.                Vanessa: "Io e Greta vogliamo tornare in Siria". Non gli puś pace che non gli abbiano usato violenza.  

359.                Germanwings, Lufthansa: "Ú inspiegabile: aeromobile perfetto e piloti esperti". Qui Maometto ci cova.  

360.                A Pasqua diciamo NO alla macellazione brutale degli agnellini. Chiedete al macellaio di fargli due coccole prima.  

361.                Il Pd dimentica escort e coca e ricandida Cosimo Mele a sindaco. Cosô le porta lui. (AtomHeartMother)  

362.                Cuneo, ragazzo deriso, denudato e "addobbato con le caramelle" dai suoi compagni, che vengono puniti con il 4 in condotta. 8 in educazione artistica.  

363.                Crotone, muore dopo nove ore di attesa in ospedale. Poteva andare peggio, potevano ricoverarlo.  

364.                Ischia, dalle carte spunta Berlusconi. O almeno quell'asso di bastoni sembra il suo.  

365.                Poveri agnellini... Non riesco a digerire il senso di colpa. Burp.  

366.                Usa, foto porno per vendetta e ricatti: 18 anni di carcere. In Italia ci faceva il doppio dei reati e usciva comunque prima di Corona.  

367.                Delrio sostituisce l'ex ministro Lupi. "Non vedevo l'ora" ha dichiarato mostrando il polso vuoto.  

368.                Settimo Torinese, prostitute romene nella sede della Lega. Continua la svolta anti-razzista di Salvini.  

369.                Ogni tanto giravano anche a lui. GesŁ si rivolse a Simone e gli disse: "Tu sei Pietro e su questa pietra edificherś la mia Chiesa". E allora Giacomo, invidioso, chiese: "Signore pure il mio nome Ć doppione, trova un soprannome anche a me". Ed egli rispose: "Tu sei Giacomo lo Zebedeo e su questi zebedei hai edificato il tuo nome". (Dal Vangelo apocrifo di San Paolo di Metatarso) (VaLentina)  

370.                Razzi tweetta "Buona Pascuetta". Ma Ć colpa del T9 non di quella testa di pazzo.  

371.                Oggi ricorrono i 60 anni dalla morte di Einstein. Pensate, se fosse ancora vivo il suo gemello avrebbe 35 anni.  

372.                Per spiegarvi meglio la teoria della relativitł vi mostro il classico paradosso dei gemelli. Presi due gemelli, li chiameremo Marcello e Alberto, se uno lo metti in Forza Italia e l'altro no, dopo un po' di anni quello in Forza Italia avrł rubato di piŁ.  

373.                Oggi ricorrono i 60 anni dalla morte di Einstein. Pensate, se fosse ancora vivo il suo gemello avrebbe 35 anni.  

374.                Gli insegnanti di religione riceveranno 500 euro per il loro aggiornamento. Si passa da Trino a Quattrino.  

375.                Su ebay vendono lo spartito originale di Vivere di Bocelli. Ma costa un occhio.  

376.                Luigi Bisignani: "A Cesano Boscone sono morti due pazienti tra le braccia di Silvio Berlusconi". Hanno scelto l'eutanasia.  

377.                USA. Bimbo di tre anni spara e uccide bimbo di un anno. Ú il loro concetto di bambino prodigio.  

378.                Il Papa incontra Brosio: "Quindi la Madonna esiste?".  

379.                Esce il nuovo album di Ligabue, conterrł 4 inediti. Il re, il fa, il sol diesis ed il la.  

380.                Morto a 99 anni il rabbino Toaff. Giusto in tempo per risparmiare una cifra sulla lapide.  

381.                Oggi Renzi dopo essersi insediato al comando di un paese senza esser stato votato, aver allontanato gli uomini che ne contestavano l'operato e investito milioni in spese militari senza il consenso degli italiani, celebrerł l'Anniversario della Liberazione dal fascismo. E non Ć tanto come partigiano che mi incazzerei ma come fascista.  

382.                "Qual Ć il posto piŁ trasgressivo dove hai fatto sesso?". "Sul letto dei miei". "Non mi sembra cosô trasgressivo". "Dici che avrei dovuto svegliarli?".  

383.                E' straordinario quanto sia aumentata l'Iva da dieci anni a questa parte. Non me n'ero reso conto fino a oggi, quando l'ho rivista su Canale 5.  

384.                Riforma scuola, inizia la sfilata del corteo in tutta Italia ma la moglie di Renzi resta in aula.  Preferisce boicottarla dall'interno.  

385.                J-ax: "Lega? Quanti rom ci vogliono per rubare 40 milioni?". Il tempo di comprare una laurea in Matematica e le faremo sapere.  

386.                Dopo Berlusconi arrivano anche le confidenze di Signorini: "Ho iniziato mungendo i tori".  

387.                Cina, animali vivi usati come portachiavi. Loro lo chiamano pranzo a sacco.  

388.                Palermo: staccata la luce all'Istituto per ciechi. Per fortuna c'era la lampada d'emergenza in Braille.  

389.                Istat: l'Italia torna a crescere. Non abbiamo badato a spese sul concime.  

390.                Ogni tanto vado al catasto e faccio una visura. Cosô, tanto per vedere se trovo una casa a mia insaputa.  

391.                Napoli, uccide fratello, cognata, un vicino e un passante: ăHo fatto una cazzata╚. Via, non essere troppo severo con te stesso.  

392.                8000 uomini impegnati per Salvini. Sono quelli che portano le uova nei comizi.  

393.                Il Vaticano ha riconosciuto giuridicamente la Palestina. E' l'8 per mille di Israele.  

394.                Siamo in quella delicata congiuntura politica in cui Ć difficile stabilire se Salvini ci costi di piŁ in termini di scorta o di sporta.  

395.                Molti non ci riflettono ma ogni giorno milioni di galline hanno male al culo per colpa di Salvini.  

396.                Gasparri chiede 500.000█ a Fedez per avergli dato del maiale. E sapeste quanto ha chiesto il maiale.  

397.                Matteo Salvini: "Montavo Cartelli Stradali". Ú lô che ha imparato a riconoscere le figure.  

398.                Renzi: "Nessuno puś negare che finalmente le cose in Italia si fanno". Lui sicuramente.  

399.                Telegiornale USA censura i capezzoli in un quadro di Pica**o.  

400.                Ecoreati, c'Ć la legge: ora inquinare Ć un crimine. Almeno fino alla Cassazione.  

401.                Pedofilia, don Giampiero Peschiulli. Dalle carte, scottante rivelazione: "Il vescovo disse di non denunciare". E la scottante rivelazione?  

402.                Morgan: "Non partecipate ai talent. Tomba della creativitł". Ultimo album nel 2012, 13 cover di cui una scritta da Boncompagni. Credetegli.  

403.                Oggi Ć l'anniversario della morte di Falcone. Lo Stato Ć vicino alla Famiglia.  

404.                Sequestrate nel golfo di Napoli 10 tonnellate di cozze. Erano brutte anche dentro.  

405.                La leghista che offese la Kyenge ha una love story con un ragazzo di colore. L'amore sarł cieco ma il tatto gli funziona una meraviglia.  

406.                Le rassicuranti parole di Alfano nell'anniversario della morte di Falcone: "Siamo vicini alla cattura di Totś Riina".  

407.                Trionfo dell'Italia a Cannes. Garrone, Sorrentino e Moretti fanno incetta di applausi.  

408.                Monica Bellucci rifiuta gli inviti a cena di Vladimir Putin, il presidente russo chiede aiuto a Berlusconi: "Mi dai il numero di Lele Mora?".  

409.                Mattarella: "Batteremo la mafia". Ú il suo primo derby.  

410.                Pippo Civati lancia Possibile, il movimento a sinistra del Pd. Come se ce ne potessero essere a destra.  

411.                Data 1 auto con 3 rom che investe 9 persone uccidendone una. Il candidato calcoli quanti orgasmi ha avuto Salvini.  

412.                Don Dino, prete accusato di pedofilia, era in possesso di "porno Bibbia con 12 bimbi apostoli". Una vittoria per l'umanitł.  

413.                Che tristezza, l'altro giorno pensavo che passo piŁ tempo con degli estranei in rete che con i miei figli. Cosô oggi gli ho fatto l'account su Facebook.  

414.                USA, 18enne irrompe in casa di una 82enne e la stupra per 4 ore ma non prende denaro.
Malgrado le forti insistenze della signora.  

415.                Contro le zanzare tigre c'e' solo una cosa da fare: addestrare una zanzara domatore. (VaLentina)  

416.                ICI e IMU anche per le scuole religiose. La CEI insorge: "Decisione ideologica, sentenza pericolosa". Eppur si paga. 

417.                Rimini, principe degli Emirati si perde e finisce con la golf car in autostrada. Con tutte quelle buche era facile sbagliare.  

418.                Scompare prete a Medjugorje. E anche la Madonna e' un po' che non si vede in giro. (Arsenale K)  

419.                Ucraina mette Berlusconi al bando per tre anni: "Si porta via tutte le mignotte". (Arsenale K)  

420.                ‎Obama: "Meno armi negli Usa". Ecco perchÄ le stanno portando tutte in Afghanistan.  

421.                Grande Fratello, blitz contro la casa: fermati fascisti con striscioni anti-gender. Toccategli tutto ma non i programmi culturali.  

422.                PD, Mineo: "Renzi subalterno a una donna bella e decisa". Questo esclude decisamente Agnese. (Arsenale K)  

423.                Bimbo con due madri, il Prefetto cancella atto di nascita. Dovra' tornare spermatozoo. (Arsenale K)  

424.                Bondi: "Berlusconi era fallimentare al Governo". E anche nello scegliersi i leccaculo non Ć che fosse una cima. (Arsenale K)  

425.                USA. 45 morti per il maltempo. Ma solo perche' i college sono chiusi per le festivita'. (Arsenale K)  

426.                Cern, intravista particella 6 volte piŁ pesante del bosone di Higgs. Ú la fidanzata del bosone di Higgs. (Arsenale K)  

427.                Capodanno 2016, 190 feriti di cui 16 gravi. L'Isis rivendica: "Son coglioni di suo ma l'idea gliel'abbiamo data noi".  

428.                Papa: "I Magi rappresentano gli uomini che vengono accolti nel Regno di Dio". Mai a mani vuote.  

429.                Gabriel Garko torna a Sanremo con il collare. Un piccolo omaggio alle sue doti di attore. (Marco Camilleri Camillieri)

430.                11 arresti per pedofilia, tra cui un sacerdote. La notizia e' che gli altri 10 non lo sono. (Arsenale K)  

431.                Morto il papł del Cicciobello, come ha confermato il medico legale dopo aver premuto il pancino. (Marco Camilleri Camillieri)

432.                Uno degli assassini di Varani Ć stato fidanzato con FlaviaVento. Per dire, i segnali li aveva dati. (Marco Camilleri Camillieri)

433.                Kim Jong-Un: "La Corea ha costruito armi nucleari in miniatura". O almeno cosô dicevano le istruzioni nell'ovetto. (Marco Camilleri Camillieri)

434.                Che faccia liscia e profumata che hai, che detergente intimo usi?  

435.                Orfini: "Il PD ha dimostrato di essere il partito della legalitł". E' il classico caso di dimostrazione per assurdo.  

436.                Sentenza a Milano: dare del nazista a Salvini non e' reato. Ma provate a dare del Salvini a un nazista. (Arsenale K)  

437.                Renzi: "Via Equitalia entro il 2018". Tanto non ci sara' rimasto piu' nulla da pignorare. (Arsenale K)  

438.                Ritrovata lettera di Cristoforo Colombo in cui annuncia la scoperta dell'America. "Bella l'India ma non ci vivrei". (Arsenale K)  

439.                Istat: in aumento sia gli occupati che i disoccupati. Dipende dal telegiornale.  

440.                "Ho perso un altro dente!". "Mettilo sotto il cuscino e la Fatina dei denti ti porterł un soldino". "Due denti!". "Nonno, hai rotto i coglioni. La dentiera te la devi pagare coi tuoi soldi".  

441.                Morto il boss Provenzano. Le offerte funebri saranno raccolte porta a porta, come consuetudine.  

442.                Il successo si costruisce col sacrificio. Per quanto possa sembrare strano, non sono diventato nessuno cosô, da un giorno all'altro.  

443.                Mi sedetti dalla parte del torto perchÄ dall'altra parte erano tutti vegani e avevo fame.  

444.                Credo che i test sugli animali siano indispensabili in certi casi. Io, ad esempio, quando ho la febbre metto prima la supposta al gatto del vicino. E sto subito meglio.  

445.                Mi si riempie il cuore di orgoglio quando sento il mio bimbo cantare le canzoni in inglese, "uacciu uł, uacciu tu, agana uei". Sembra Renzi quando parla alle Nazioni Unite.   

446.                Pappalardo si schianta col parapendio, fratturandosi parecchie ossa. Lasciatelo gridare, lasciatelo sfogare.  

447.                Solo i grandi uomini sanno perdonare. E infatti io sono appena un metro e settanta.  

448.                Carlo Conti cancella 610 dai palinsesti di Radio Rai. Visto il nome della trasmissione, era giusto lo facesse lui.  

449.                Espulso a Vicenza l'imam: ha chiamato la figlia Jihad. Che comunque fa sempre meno cacare di Nathan Falco.  

450.                "Il mondo non Ć in guerra per religione ma per soldi", ha detto Papa Francesco con un pizzico di nostalgia.  

451.                Padova, espulso il tunisino che correva nudo gridando "Allah Ć grande". Ma nessuno immaginava cosô grande.  

452.                ‎Messico, statua di GesŁ apre e richiude gli occhi: "Altri cinque minuti e mi alzo, promesso".  

453.                Quando stappo la birra e comincia a schiumare all'impazzata riversandosi prima che abbia avuto il tempo di assaggiarla, capisco le donne.  

454.                Il gesto di Renzi mi ha commosso. Oggi ho chiesto allo spazzino se potevo abbracciarlo, per ringraziarlo di ciś che fa per noi, mentre mia moglie ci scattava una foto da mettere su Facebook. Mi ha colpito l'umiltł di quell'uomo, quando ha rifiutato la gloria sui social dicendo "togliti dalle palle, qui c'Ć gente che lavora". In quel momento mi sono sentito davvero come Renzi. (Capsicum)  

455.                Satira: Ironia mirata a veicolare un giudizio etico, sociale o politico. Se non c'Ć ironia, non c'Ć satira. Se non c'Ć veicolazione, idem.  

456.                Ho un pene molto piccolo, mi tocca il biglietto d'ingresso ridotto per il Fertility Day?  

457.                Ma se uno va al Fertility Day da solo, diventa cieco?  

458.                Fertility Day. Per chi dovesse trovarsi sprovvisto, il 22 settembre saranno predisposti dei bancomat per prelevare alla Banca del Seme.  

459.                Non per dare ragione alla Raggi ma Atene organizzś le Olimpiadi dal 776 a.C. al 393 d.C. e guardate come sono ridotti ora. (Arsenale K)  

460.                BelÄn: "Per colpa del video hard persi un figlio". Non per fare il pignolo ma io ricordo che lo deglutô.  

461.                Cessione del Milan ai cinesi. Spuntano false certificazioni bancarie, ma Fininvest e' comunque serena: "Nemmeno noi gli abbiamo fornito una vera squadra". (Arsenale K)  

462.                Buongiorno bellissima, stasera posso offrirti una cenetta a lume di smorzacandela?  

463.                Berlusconi: "Quando mia madre Ć morta, l'ho sostituita con Marina". Che, per fortuna, poi Ć riuscita a scoperchiare la bara.  

464.                Madonna nuda per Hillary Clinton. Credo che la Chiesa cominci a esagerare con le ingerenze. (Arsenale K)  

465.                Arrestato il figlio di Madonna per droga. La vedeva anche quando non c'era.  

466.                Renzi: "1000 giorni, un traguardo raggiunto solo da Berlusconi e Craxi". Resta da battere il Duce a quota 7572.  

467.                Ho conosciuto gente cosô povera che i sogni li tiene nel cassonetto. (I cammelli di profilo)  

468.                Descrizione: Macintosh HD:private:var:folders:fw:h5y26rvd2gvb24c1fkyhpxj00000gp:T:TemporaryItems:msoclip:0:clip_image001.pngTwitter: "Che fai a "Capodanno?". "Invecchio".  

469.                Andria, l'ordigno esploso nel commissariato era un barattolo di pomodoro. Tanta la paura, per fortuna Ć tutto passato.  

470.                Ebbene sô, sono un petomane. La mia vita l'ho passata da un medico all'altro cercando di risolvere un problema interiore per molti versi e intestino, per altri. E' dalla nascita che il meteorismo affligge il mio destino. Tutto cominciś il pomeriggio che a mia madre si ruppero le acque. Una pioggia di liquidi uscô tra le sue gambe e insieme alla pioggia arrivarono anche i tuoni... La prima cosa che mia madre udô furono le parole dell'ostetrica: "ma da quale buco Ć uscito?!?". E da quel momento, tutto fu in salita. Ma per fortuna avevo una retromarcia in piŁ. Inserirmi non fu facile ma i mezzi ce li misi tutti. A dodici anni decisi di suonare il piffero nella banda del paese ma il maestro mi buttś fuori dopo un po' dicendo che ero flautolento. Questo perś non mi demoralizzś, ero una persona caparbia e sicura di sĆ. Cosô le provai tutte, dal basket al calcio, dal tennis alla ginnastica. Alla fine mi diedi all'aerobica. Ero anche un bel ragazzo, non crediate. Le donne mi cadevano ai piedi. La mia prima ragazza riuscô addirittura ad accettare il mio problema e conviverci. Ero felice. Dopo un annetto perś la nostra storia finô per problemi salutari, non ci sentiva bene e anche l'odorato cominciava a dare segni di deterioramento. I medici le avevano diagnosticato l'A.I.T.S. (sindrome da immunoturbolenza acquisita). Fu una notizia bruciante, che separś per sempre le nostre strade ma nel giro di poco riuscii a riprendermi dal colpo. Ero un tipo risoluto, tutti mi dicevano che ero uno che bruciava le tappe. Ed infatti mi laureai in breve tempo e trovai anche lavoro presso una fabbrica di deodoranti, facevo il tester. In ditta trovai anche l'anima gemella, era l'altro tester. Una ragazza splendida con una storia dietro da far impallidire il miglior scrittore di romanzi. Fu amore a prima vista ed in breve convolammo a nozze e ci prendemmo una casetta, la classica storia da due culi e una capanna. Oggi sono felice, ho una famiglia stupenda anche se un po' rumorosa e ho capito che nella vita c'Ć posto per tutti, soprattutto quando gli altri ti fanno spazio. (it.hobby.umorismo)  

471.                "Pronto, la linea prevenzione al suicidio?". "Sô. Un attimo, appenda in linea... ATTENDA, volevo dire attenda".  

472.                In Siria l'aspettativa di vita Ć cosô bassa che come animali di compagnia tengono i lepidotteri.  

473.                Che poi, a costruir quadrati sull'ipotenusa son capaci tutti. Provate con un cerchio.  

474.                "Fammi male!" "Ti graffio!". "Di piŁ!" "Ti sculaccio!" "Di piŁ!". "Se io avrei...". "Sô, cosô! Ancora!". (Capsicum)  

475.                Che poi le chiamano Sentinelle in piedi perchÄ tutto il posto a sedere lo aveva occupato Adinolfi.  

476.                Vessicchio: ăFaccio crescere le piante con Mozart╚. Con un album di Ligabue ci concimi una serra.  

477.                Tanto si sa gia' come finira' questa storia: si fingera' morta, Romeo lo scoprira' e si togliera' la vita, quindi lei si risvegliera' e intaschera' la polizza. (Capsicum)   

478.                Indonesia, re saudita in visita con ĎbagaglioË da 459 tonnellate. E considerate che ha lasciato le mogli a casa.  

479.                Parroco assolve tabaccaio che ha freddato il ladro: "ha agito per disperazione". Mentre chi si suicida, lo fa per sport? (Capsicum)   

480.                Londra, marzo 2017, Scotland Yard: "E' un atto di terrorismo". Si esclude, dunque, la pista passionale. (Capsicum)  

481.                Conoscevo un tizio davvero pignolo, una volta si vantś di esser stato con una e averla messa a 89,6í. (Capsicum)  

482.                Cambiato il lessico carcerario, la cella diventa "camera di pernottamento". La saponetta, "sex toy".  

483.                "Ricordo la trama di almeno 10000 film". "Hai una memoria straordinaria". "E almeno un'altra decina non porno".