Omaggio a Maurice Donnay, scrittore francese (Parigi, 1859-1945)

 

1.   Niente ti sta meglio di niente.

2.   Ci sono due tipi di donna: quelle che ingannano il marito e quelle che dicono che non e' vero.

3.   "C' sempre uno dei due che ama pi dell'altro ed quest'ultimo a soffrire!". "Si', ma l'altro che si annoia!".

4.   Ascoltare significa sentir raccontare delle cose che si sanno da uno che le ignora.

5.   L'oratore un signore che dice cose vaghe con la massima violenza.

6.   Riflessi: i movimenti che si fanno senza riflettere.

7.   I matrimoni d'oggi? Ne' unione, ne' moltiplicazione, ma delle addizioni in attesa della divisione.

8.   Se avessi detto a mio padre, severo ingegnere, che io volevo scrivere, mi avrebbe detto: "A chi ?".

9.   Tutti gli uomini battono le donne: nel popolino con i pugni, nella borghesia con la legge.

10.                  Ci sono persone cosi' intelligenti che allorche' fanno gli imbecilli ci riescono meglio di chiunque.