Omaggio a Raffaele Mangano, autore satirico presente su Facebook

1.     La condanna di Dell'Utri per la trattativa Stato-mafia Ć chiaramente una bufala. Lo sanno tutti che in Italia la mafia non esiste. E neanche lo Stato.

2.     Secondo la signora Biancofiore a luglio voterebbero solo i meridionali perchÄ, da pezzenti, non vanno in vacanza. Non sappiamo se andassero in ferie, perś in Sicilia vissero Pirandello, Verga, Quasimodo, Tomasi di Lampedusa, Brancati, Sciascia. Dell'Alta Adige, a mala pena, si ricorda il succo di mele. (Prugna)  

3.     Il vice sindaco che ha buttato la coperta del senzatetto in un cassonetto, nella fretta ha gettato via anche la sua dignitł. (Prugna)  

4.     Diamanti in Tanzania, Lauree in Albania, Rubli in Russia. Sotto sotto l'idea della Padania faceva schifo anche a loro. (Satiraptus)  

5.     Salvini dopo l'estate non Ć mai andato un solo giorno in Senato, ma il bonifico dello stipendio gli Ć arrivato lo stesso. Provate a farlo anche voi nell'azienda dove lavorate. (Satiraptus)  

6.     Secondo la nazista italiana, ad Auschwitz c'era la piscina. Come no, e anche la camera per fare l'aerosol. (Satiraptus)  

7.     In Finlandia una trentenne diventa premier e chiama altre coetanee nel ruolo di minsutri. In Italia giovani donne fanno un'ora di fila per un selfie con un politico sessuofobo e razzista alla sagra della mortadella. (Prugna)  

8.     Aveva definito Virginia Raggi 'patata bollente' e ora il direttore di Libero Ć stato rinviato a giudizio per diffamazione aggravata. Per Feltri in arrivo un cetriolo freddo. (Prugna)  

9.     Paola Ferrari si schiera con Trump per l'azione militare. Invece il mio parrucchiere prima di esprimersi aspetta l'opinione di Vanna marchi. (Prugna)  

10.  Non Ć che adesso uno, solo perchÄ Ć sopravvissuto ad Auschwitz, puł permettersi a parlar male del fascismo. (Kotiomkin)  

11.  Leghisti indignati con la Borgonzoni che non ha mantenuto la promessa di restare in Emilia in caso di sconfitta. Eppure bastava chiedere ai  pastori sardi.  

12.  2020: morti sul lavoro 46, morti per coronavirus 0. Gli Italiani non vanno piŁ nei ristoranti cinesi, invece non dovrebbero andare piŁ a lavorare. (Kotiomkin)  

13.  Geloso dei colleghi Zaia e Fontana, Musmeci si Ć iscritto al concorso del coglionavirus col suo invito a non andare in vacanza in Sicilia. Cosô poi gli abitanti si mangeranno le pale dei ficodindia saltati in padella. Con poco olio. (Satiraptus)  

14.  La Camera lavorerł solo un giorno alla settimana. Caspita, hanno dimezzato le sedute! Caspita, hanno dimezzato le sedute! (Prugna)  

15.  Trump: "Se stiamo sui 100.000 morti avremo fatto un buon lavoro". Sembra una battuta di  Robert Duvall  in Apocalypse Now.  

16.  Salvini aveva capito che il bonus spesa da 400 milioni sarebbe stato diviso tra tutti i cittadini. D'altro canto l'Ocse ha stimato che il 26% degli italiani non comprende un testo semplice. (Prugna)  

17.   Al San Raffaele di Milano con 120 euro ti fanno il tampone subito. Ai ricchi non Ć mai importato passare nella cruna di un ago.

18.  Preghiere di un politico durante uno show tv di gossip. E noi ridevamo per il cavallo nominato senatore da Caligola! (Prugna)  

19.  Questo mese Ronaldo, non avendo giocato, percepirł la metł del compenso. Pari agli stipendi di 300 primari d'ospedale che invece sono sempre rimasti in campo. (Prugna)  

20.  Lombardia al posto della mascherina si puś indossare una sciarpa. E se sono finiti i preservativi si possono usare i calzini. (Prugna)  

21.  Bertolaso aveva chiesto un euro come compenso. Ma per quello che ha fatto a Milano dovrebbe restituire qualcosa. (Prugna)  

22.  ORIGINE DEL VIRUS. Uno spritz di troppo e il pipistrello Ć andato a sbattere contro una torre del 5G, cadendo sulla griglia dove arrostivano quaglie. Il tizio, abituato a mangiare topi vivi, neanche se ne Ć accorto ed Ć cominciata la pandemia.

23.  Apprendiamo che la Fondazione Sciacca (Cultura e Caritł) ha nominato Salvini presidente del Comitato Scientifico. Un po' come se una compagnia di Burlesque mi prendesse come prima ballerina.

24.   Vorrei essere per cinque minuti nella testa di coloro che vanno in giro con le mascherine abbassate sul collo.

25.  Quando Dio creś Feltri si accorse di aver quasi finito il fango e allora lo mischiś con altra sostanza marrone trovata nei paraggi.

Per tornare allŇHomePage

Per tornare al Menu Autori