Omaggio a Sergio Marinelli, battutista satirico presente su Facebook e su Lercio

1.     Il videomessaggio di Berlusconi: "L'Italia Ź ancora il paese che amo." Cazzo, ma questo Ź stalking.

2.     Scattone Ź stato chiamato per sostituire un professore molestatore. Che a sua volta aveva sostituito un professore di religione.  

3.     Lo sperma aumenta il rischio di tumore alla vagina. Sono molto preoccupato per il palmo della mia mano.  

4.     Berlusconi compra villa Dell'Utri sul lago di Como. Era gią proprietario del proprietario.   

5.     Petrolio: dal 2020 l'America sarą il primo produttore al mondo. E la prima nazione a dichiararsi guerra da sola.  

6.     Bossi: "O fai la lotta democratica in Parlamento o la lotta popolare fuori". O non fai un cazzo e ti ristrutturi casa.   

7.     Casaleggio: "Internet il vero strumento del potere". Infatti Berlusconi vince perché ha tre blog.  

8.     Cardinale italiano esce a fare la spesa e si ritrova l’attico occupato da un cardinale africano. (Lercio)   

9.     LERCIOSTORY. Medici vestiti da operai per gli anziani in ospedale: arriva la “Cantiereterapia”. (Lercio)  (in collaborazione con Eddie Settembrini)

10.  Esce per uccidere qualcuno: uomo con complesso d’inferioritą si suicida. (Lercio)  

11.  Spostata nuovamente la manifestazione del PD perché coincideva con le nuove puntate di Don Matteo. (Lercio)  

12.  Convince altri 100 amici a iscriversi al corso da influencer e riceve la Laurea ad honorem. (Lercio)  

13.  Svizzera, fermata baby gang che gettava cartacce dai cavalcavia. (Lercio)  

14.  LERCIOSTORY. Tolta la segnaletica in tedesco, Bolzano va in tilt con il traffico. (Lercio)

15.  LERCIOSTORY. Compra un libro di Cracco e il kamasutra, ma si confonde: moglie cucina marito e tromba il pollo. (Lercio)

16.  LERCIOSTORY. “A loro tutti i diritti!”. Nascono i corsi per italiani che vogliono diventare migranti clandestini. (Lercio)

17.  Guarisce dalla Sindrome di Tourette: licenziato titolista de Il Giornale. (Lercio)

 

Per tornare all’HomePage

Per tornare all’indice degli Autori