Omaggio a Stefano Pedron, battutista torinese, esperto di giochi di parole (calembour)

1.     Coppia felice vive individuando acqua nel sottosuolo utilizzando uno strumento di legno. Sono rabdoamanti.  

2.     Sembra che Teseo amasse in particolar modo il profilo di Arianna.  

3.     Da oggi, vista la crisi, si può scegliere di ringiovanire solo il lato sinistro del volto grazie al Lefting.  

4.     Mi ha lasciato per un fioraio, come mi rododendro!  

5.     Davide era un guerrafiondaio.  

6.     Voglio bene ai miei arti, così come alla bocca e al mio naso. Gli occhi invece li amo, sono loro i miei pupilli.  

7.     Non ho ancora imparato bene a far saltare gli alimenti in padella, quante crepes sul soffitto!  

8.     Esistono zanzare medico prive di scrupoli che praticano l'autanasia.  

9.     Volevo comprare del vino online. Non so perché, ma è disponibile solo il CaberNet.  

10.  Non sono molto pratico nel mantenere i rapporti. Sarà perchè uso il cambio automatico?  

11.  Proprio non riesco a ricordare quando è "il giorno della memoria".  

12.  "Perché non vieni al mare con me piuttosto che andare alla pallosissima funzione religiosa?". "Perché io ho Dio, odio lo iodio.  

13.  Libro di testo nelle scuole kamikaze: "I promessi esplosi".  

14.  Grande concorso "Take Hawaii. Vinci una vacanza nell'isola del pacifico" e il biglietto te lo portiamo a casa!  

15.  Sto cercando di abituare il mio velivolo a volare senza pilota ma in lui si è creata una sorta di dipendenza da essere umano, per questo motivo gli sto somministrando del metadrone.  

16.  Questo fiume russo è lunghissimo, sembra che mai Volga al termine!  

17.  Sono diventato famoso tutto d'un tratto, non ci posso credere ma è successo.  

18.  Quel velivolo che viaggia in assenza di pilota, non termina mai una missione. E' proprio un pelanDrone.  

19.  Quell'uomo con turbante le evoca grande passione.  

20.  "Basta!! Mi hai fatto andare in bianco, da quando sto con te vedo tutto nero, la mia vita è grigia, hai i denti gialli e sei sempre al verde!!". Gliene ho dette di tutti i colori!  

21.  "Pendo dalle tue labbra", disse il filo del tampax.  

22.  Grazie a delle giocate alla roulette, ho potuto farmi costruire un piccolo fabbricato indipendente vicino casa. A volte il gioco crea dépendance.  

23.  Ci siamo conosciuti in un cimitero, da allora siamo diventati tombamici.  

24.  Io degli addobbi natalizi me ne invischio!  

25.  Nella mela si aggira il bruco / Di lei rimarrà poco ne deduco (Esempio di rima bacata)  

26.  Capo, danno il veglione in tv!  

27.  "Il mantello ti servirà nel ritorno, per difenderti dal freddo della notte". Dal Van gelo, secondo Matteo.  

28.  Beethoven le ha dedicato un'opera. Si dice che fosse ammaliato dal suo seno, tanto da esclamare vedendolo: "Che pere Lisa!".  

29.  Domani, 31/12, mi recherò in posta a ritirare un'ingente somma di denaro, sarà il mio vaglione di fine anno!  

30.  Sono stato assunto alla Alka Seltzer come digerente d'azienda!!!  

31.  E' passata una befana apprendista, con 2 calze. Autoreggenti. Gran bella epifania quest'anno!  

32.  Viaggio di nozze nel deserto: duna di miele.  

33.  Templari impotenti alla ricerca del santo Viagraal.  

34.  Per certe persone perdere i capelli può diventare un calvario.  

35.  Fu Nereo, mio bisnonno, a fondare l'agenzia di pompe funebri che ci tramandiamo in famiglia.  

36.  In qualità di fantasma, nutro per voi tutti il massimo rispettro!  

37.  La posizione preferita della moglie del mafioso è la peco...riina.  

38.  Mai innamorarsi di un operatore ecologico, potrebbe spazzarti il cuore.  

39.  A Rieti tirano certe capocciate senza farsi male...  

40.  Ho sentito dei lupi in amore copululare nel bosco.  

41.  "Dove intendi ucciderlo?". "Lo faccio fuori".  

42.  Meglio prendere la patente nautica, onde a evitare naufragi. Chi non lo fa d'altr'onde rischia grosso.  

43.  Proprio ora che ha imparato a parcheggiare non può uscire di casa perché malato. Sì, stava meglio quando sostava peggio.  

44.  "Stiamo effettuando dei controlli su persone sospette, mi dica cosa fa lei, in ginocchio con le mani giunte. Grazie". "Prego".  

45.  I microdotati. In libreria, il nuovo thriller di G. FALLETTI.  

46.  Alle scuole elementari della città brasiliana, i bambini vengono messi al corrente sin da piccoli sui vari tipi di sostegni del loro comune grazie al libro "Sussidi a Rio".  

47.  «Ho il mio stipendio, magari dopo lavoro pure un po'». Tratto da: "I diritti e i dovrei del lavoratore".  

48.  V'è gente che prevede il futuro!  

49.  Per il paparazzo, riuscire a rubare degli scatti, è l'unico scoop di vita.  

50.  Un mio amico veneto parla sempre e solo di figa, trovo sia monatematico!  

51.  "La descrizione di un attimo" la nuova canzone che narra la storia di giovani annoiati che lanciano sassi dai cavalcavia, dei Tiromacigno.  

52.  Lo sapevate che c'è un certo tipo di pesce, che potrà estinguersi solo tra un triglione di anni?  

53.  Sono stato all'inaugurazione del ristorante "Il Balbuziente", ottime le loro tartagliatelle!  

54.  Affila le sue armi prima dell'esecuzione. Dai qui il detto "boia chi mola".  

55.  Lo shit-zu è uno di quei cani a cui scappa spesso da cagare.  

56.  Se c'è una larva veramente insaziabile, che mangia tutto quello che le capita a tiro, quella è il bruco nero.  

57.  Al ristorante per cannibali, c'è il menù degusta... Zione.  

58.  Da quando ha partorito, ha dei notevoli sbalzi d'umore specialmente dopo le feste a cui partecipa. Le è stata diagnosticata la depressione post party.  

59.  Forse non tutti sanno che, fu un gruppo di samurai giapponesi a fondare Katania.  

60.  "Il vino che mi hai regalato, lo lascerò andare a male" mi disse il mio amico tra il serio e il fa aceto.  

61.  Ogni notte, da un anno a questa parte, faccio sempre lo stesso incubo: frotte di scalmanati che mi inseguono. E' il mio sogno rincorrente.  

62.  Si narra che il conte Dracula sin da piccolo andasse a lezioni private di tirannia. Aveva ancora molto da impalare.  

63.  Nuovo programma a Tele Padania, atto a smascherare gli stracomunitari che entrano senza permesso in Italia: "Chi l'ha il visto?".  

64.  Sembra che la colonna sonora de "L'uomo d'acciaio 2" verrà composta dagli Inoxs.  

65.  Oggi l'oroscopo dice che sarà una giornata fruttuosa. Bene! Quindi comincio col farmi una bella macedonia.  

66.  Scoperto un virus terribile, la sua incubazione può durare anche una quarantena di anni!  

67.  Aperto un nuovo pronto soccorso per uccelli domestici. Polliambulatorio.  

68.  Che strano tempo insulare... oggi un po' nevischia e nevicapri, ieri nevicòrsica!  

69.  "Da quando mi hanno operato al cervello, mi esce spesso acqua dall'orecchio". "Senz'altro è colpa del lobo temporale!".  

70.  Devo dire che il ruolo di scoreggione l'hai interpetato proprio bene!  

71.  Mi chiamano "Il 4 dita", non capisco il perché di questo no...mignolo!  

72.  La pelletteria è una tradizione di famiglia già dall'antica Roma, i miei antenati furono i primi cinturioni in Italia.  

73.  "Caro, ma chi era a quest'ora del mattino al citofono??". "Dei rompicoglioni che volevano esaltare le qualità degli agrumi liguri, volevano li provassi dicendomi che non sarei più tornato indietro e bla bla bla. Li ho mandati a fanculo". "Ah, ho capito, son i test limoni di Genova".  

74.  "Stai con me solo per comodità, d'estate, quando vuoi riposarti!". "Scusa, è che ti vedo più come un'amaca".  

75.  "Vlad, aspettavo una tua mail!". "Scusa, è che ogni tanto mi si impala il pc!"  

76.  Certo che come cuoco non è un granchèf...  

77.  I miei colloqui di lavoro vanno sempre male, appena dico che sono un'arazzista, vengo cacciata!  

78.  Ha ucciso tutte le persone che frequentava da tempo, che si fidavano di lui. E' un pluriamicida.  

79.  Vorrei porvi un quesito: conoscete qualcuno di più arrivista di una persona che taglia il traguardo?  

80.  Rocco beve solo caffè LaMazza.  

81.  "Ho scoperto come ridare la vita a queste rane, ma non so se sia eticamente corretto". "Io sono a favore sulla sperimentazione, ànimale!".  

82.  Puoi rinchiudere un po' tutti gli uccelli, ma è impossibile farlo col gabbiano.  

83.  "Ma il tizio che spiega l'algebra appeso sopra a quel negozio è il professore di matematica! Che ci fa lì?". "L'insegna".  

84.  Andare in galera? Non ne vale la pena.  

85.  Non permisero di sposarsi al detenuto. Nel giorno della richiesta, a sfregio, gli diedero pure da mangiare dei fiori da rancio...  

86.  Non permisero di sposarsi al detenuto. Nel giorno della richiesta, a sfregio, gli diedero pure da mangiare dei fiori da rancio...  

87.  Mi sento solo dopo essere stato dall'otorino.  

88.  Yoko ha una figlia segreta, da sempre è molto stanca e si sente priva di energie. Si chiama Judith Ono.  

89.  Ti confermo che il Molise non mi piace, te lo dico ora a region veduta visto che ci sono stato.  

90.  Che inquadratura del cazzo! Ma che usi, il glandangolo?  

91.  Forse dovrei cucinare le uova prima che scadano, ma non vorrei prendere decisioni afrittate.  

92.  Manifestazioni di fronte a numerose famacie in tutta Italia da parte dei no TAVor.  

93.  Dissi: "Intelligente la russa!". Venni frainteso.  

94.  Effettua scambi commerciali tra nazioni diverse e gioca in una squadra professionista di calcio. Si occupa di import e sport.  

95.  Facile scoprire a cosa sei allergico: è un'intolleranza elementare.  

96.  Ci sono certe prostitute ottantenni, che lavorano ancora facendo senso a pagamento.  

97.  "Sono stato ad una festa ad alto contenuto alcolico, non ricordo più nulla, so solo che ora faccio fatica a sentire, dottore". "C'è rum, è nelle orecchie!".  

98.  Sei scappata dal tuo paese?? Quindi sei pro fuga??  

99.  Faceva un caldo torrido nell'ufficio statistica, ma gli impiegati, continuarono a raccogliere dati su...dati.  

100.                Gesù è solito predicare in spiaggia, Inri va al mare.  

101.                Per chi cercasse lavoro come collaudatore di auto, reparto "tenuta su strada", sappia che da oggi c'è un nuovo sbando di concorso.  

102.                Volevano sodomizzarlo, ho temuto per la sua inculumità.  

103.                Gli incapaci, non si pesano in kili, ma inetti.  

104.                Non riesco più a lavorà nell'ambito della telefonia, non ce campo.  

105.                Scomparso capo tribù Pellerossa, partite le indiagini.  

106.                La squadra nerazzurra, gioca male quando tra i giocatori c'è poca interazione.  

107.                Ti sei vestito da fantasma per la festa in maschera? Bello il tuo ghostume!  

108.                Per il viaggio all'isola col surf, ho preso un biglietto di ondata e ritorno.  

109.                Pare che nello stato islamico, i kamikaze vengano ricordati in un alboom fotografico.  

110.                Ho partecipato anch'io alla realizzazione del documentario sulla Luna. Mi sono occupato del moontaggio. (stefano-pedron)

111.                "Puoi mica verificare se il mare ad Ischia è pulito?". "Va bene, sondo il Tirreno e ti faccio sapere.  

112.                Da quando quel pittore è morto, il valore della sua opera è quadroplicato!  

113.                Le torture con gli spilli, sono un'agonia!  

114.                Jihadista che vede la sua anima levarsi in cielo al cospetto delle 72 vergini promesse, canticchia: "♫ Volaharem ♫♫ oh - oh ♫♫ ....".  

115.                Vendo passatempo da tavolo appartenuto all'imperatore russo, gioco da Zar do.  

116.                Trovo che Facebook, quando censura certe foto, sia un po' senofobo.  

117.                Sì alla vivisezione! Diamo tutti i pro-venti a favore della ricerca sull'energia eolica!  

118.                Vorrei farvi vedere come stavo col burqa, ma velo evito.  

119.                "Con un po' di austerità, la Grecia si salverà". Questa è una filastroika.  

120.                La chiesa riuscì a spodestarlo accusandolo di apologia di Re ateo.  

121.                "Scusi, vorrei un'indicazione. Per l'ufficio oggetti smarriti?". "Perdi là!".  

122.                Se pensate di poter diventare zoccole appena andrete a vivere al lago, a Como datevi!  

123.                Un'altra donna è stata lapidata in Medio Oriente? Stendiamo un velo pietroso...  

124.                Indiani, ci avete rubato dei quadri preziosi. Ridateci i nostri Mirò!!  

125.                Finalmente parcheggi gratis, accosto zero.  

126.                "Ci sono scorte di cibo per tutta la famiglia?". "Sì, cene per tutti".  

127.                Non sono stato io a sparare! Non è colpo mio!  

128.                "Ti fa male il culo?". "Ass ahi!".  

129.                Fino a ieri lavoravo in un vivaio, facevo il buttafiori.  

130.                C'è un assorbente interno che si diverte a fare gli scherzi, è proprio un buontampone!  

131.                Presente, gareggiante e perdente. L'importante è participiare.  

132.                Devo seminare le piante in modo più ordinato, ma guarda com'è cresciuto 'st'orto!  

133.                Da quando sono diventato calvo, la mia relazione con lei è cambiata. Dice che ormai è solo un amore pelatonico.  

134.                Inventato un macchinario per agevolare i ricordi del mondo onirico. Sembra sia molto efficace allo scopo la risognanza magnetica.  

135.                Lo chef vegano ha inventato il "pasticcio di tonno di tofu". Trovo che ciò sia patè etico.  

136.                "Gentil carceriere, perché piangi?". "È uscito di galera il mio torturato preferito, era il mio punito di riferimento..."  

137.                Da quando sono diventato calvo, la mia relazione con lei è cambiata. Dice che ormai è solo un amore pelatonico.  

138.                Devo pagare le bombole, sono in debito d'ossigeno.  

139.                "Sto andando nel bosco a scopare di brutto, poi mi sposerò e non mi vedrete più". "Addio, alce illibato".  

140.                Ho aperto una società atta a promuovere delle speciali ante autopulenti: l'ente ante anti unto.  

141.                Ho trovato lavoro in un orto come guardiano del farro.  

142.                "Guarda quel cavallo, ha un pene sulla fronte!". "Dev'essere l'uniporno".

143.                Mai visto un frutto al supermercato così afflitto come la Sidis pera.  

144.                Ma voi come fate con i regali di Natale? Prima li scartate per poi eventualmente scartarli, o viceversa?