Omaggio a Vento Tagliente (Davide Delmiglio), autore satirico presente su

Facebook, Twitter, Google+, Instagram e tutti i principali social network

 

http://www.ventotagliente.com/

 

http://bit.ly/VT-Twitter

 

 

1.     Che poi, tutto 'sto clamore sulla Banda della Magliana... Ma suonava davvero cosď male?

2.     Andreotti dimesso dal Policlinico Gemelli. Ma lo porteranno fuori solo stanotte, per evitare che entri a contatto con la luce del sole.   

3.     Monti: "Contro Equitalia parole come pietre". Equitalia: "Se possiamo scegliere, preferiamo ancora le parole...".   

4.     Monti al G8: "Vengo a rappresentare un'Italia con le carte in regola". Tutte e 54 dipinte a mano. E le fiches? Silvio: "Ve le mando io!".   

5.     Dordolo (Lega): "La donna indiana uccisa e gettata nel Po inquina il nostro sacro fiume". Io uno cosď lo affogherei nel Gange!   

6.     Non so se temere di piĚ la candidatura di Gerry Scotti per il PdL, o la possibile risposta del PD... No, Carlo Conti no!   

7.     Schifani scrive al Foglio, ed Ź subito scoop: il Presidente del Senato sa scrivere! Io non ci avrei messo la mano sul fuoco…   

8.     Come diceva il mio idraulico tu-bi o non tu-bi? Dubbi amletici.   

9.     Monti: "Saremo intransigenti con i forti e comprensivi con i deboli, e sapremo distinguere i primi dai secondi". E i contorni e i dessert?   

10.  Euro2012: Germania-Grecia. L'aveva detto la Merkel, che solo col rigore la Grecia aveva qualche possibilitą...   

11.  Riccardo Schicchi, il "re del porno", in coma per diabete. Troppi lecca-lecca, secondo alcuni.   

12.  Sabina Began: "A Berlusconi annuso anche le ascelle". Pronta la replica di Emilio Fede: "Dilettante!".   

13.  La notizia che Bocchino viva con una venticinquenne non mi tocca. Dopo tutto, da anni certe venticinquenni vivono con i bocchini!   

14.  Guardare le Olimpiadi fa venire voglia di alzarsi dal divano, mettere le scarpe da ginnastica e uscire per comprare un televisore piĚ grande.   

15.  Lombardo si Ź dimesso. Quindi andrė in vacanza in una Sicilia liberata. Sarebbe bello poi tornare in una Lombardia che ha seguito l'esempio.   

16.  Roger Federer Ź in finale nel tennis alle Olimpiadi. Dagli spalti si sbraccia entusiasta la bella moglie, Mirka Lenzuoler.   

17.  Mike Tyson mette in scena la sua vita a Broadway. Interessante l'incipit: "Benvenuti signore e signori! Prestate orecchio!"   

18.  Quando vidi che la cosa andava per le lunghe, mi allontanai. Che c'entravo io, col mio metro e sessanta d'altezza?   

19.  Da piccolo, ero sempre pieno di lividi. Andavo a sbattere contro ogni cosa. Colpa dei miei: mi tenevano sempre all'oscuro.   

20.  Frattini: "Se non chiudiamo sulla legge elettorale a settembre ci giochiamo la faccia". E poi, da dove faranno la cacca?   

21.  Giuseppe lo diceva sempre a Gesu': 'Fai il falegname, fare il maestro oggi non conviene, non hai futuro!'.   

22.  Calderoli: "Si licenzi chi non lavora e ruba lo stipendio". Beh, Ź un bel gesto, ma basta che tu ti dimetta: non vogliamo mica umiliarti!   .  

23.  Madonna cerca casa a Roma. Tutte quelle che ha gią in Vaticano non le bastano? Certo che per essere una verginella, mica scema!   

24.  Omicidio in spiaggia a Terracina. Gli investigatori sono giunti sul luogo prima che qualcuno potesse insabbiare le prove.   

25.  Trentatré anni di meeting di Comunione e Liberazione. Proprio come l'etą di Cristo. Che magnifica coincidenza. Quando li crocifiggiamo?   

26.  Dagospia: "SMS di Sabina Began: 'Ho perso il bambino, aiutami'". SMS di Berlusconi: "Mi spiace, non l'hai lasciato qui".   

27.  Mediaset interessata a comprare LA7. Mentana: "Io mi dimetterei per dignitą". Berlusconi chiede informazioni su questa parola misteriosa.   

28.  Romney: "I poveri non mi interessano". E tu vorresti essere eletto... Ma dove credi di essere? In Italia?   

29.  Il figlio di Lombardo si candida in Sicilia con lo slogan: "Liberi di crederci". Sembra una presa per il culo, invece Ź vero!   

30.  Secondo Fiorito, Ź meglio stare in cella che nel PdL. Se riesce a convincere anche gli altri, l'Italia Ź salva!   

31.  Ruby: "Non vedo l'ora che mi chiamino al processo". Qualcuno che le spieghi che quelle toghe sono vere e che tutti sotto portano le mutande!   

32.  Ferrara: "Berlusconi rimarrą nella storia alla faccia dei giudici". Come tutti i grandi banditi! Da Al Capone a Jesse James.   

33.  Io mi immagino il fidanzato della Middleton, che va al bar a vantarsi con gli amici: "Mi sono fatto la Pippa!", e tutti a prenderlo in giro!   

34.  Ogni volta che la SantanchŹ parla in pubblico il M5S sale di un punto nel gradimento nazionale.   

35.  Aveva perso gli ultimi tre punti della patente, perciė gliel'avevano sospesa. Jack odiava i punti di sospensione!   

36.  A Jack piaceva molto la pesca. Adorava andare al lago, affittare una barca, spingersi al largo, e poi mettersi a sbucciarla.   

37.  Ci sono i cachi-mela, le percocche, il sedano-rapa e noi ancora ce la meniamo per i matrimoni gay.   

38.  Stupratore innamorato lascia il numero alla sua vittima dopo la violenza. Lei lo fa arrestare. Bah! Queste donne... Chi le capisce Ź bravo!   

39.  La figlia di Balotelli Ź di colore e si chiama Pia. Ciė significa che se si accoppia col pulcino Pio nasce Calimero.   

40.  Nuove nozze per l'86enne Hugh Hefner, la sposa Ź una playmate 26enne. Prestazione preferita, il cunnilictus.   

41.  L'avvocato di Misseri rimette il mandato. Dopo averlo ingoiato durante l'ennesima versione del suo assistito.   

42.  Tutto si poteva immaginare fuorché Monti cadesse per gli stessi motivi di Berlusconi: Passera.   

43.  Corruzione, l'Italia in fondo alla classifica europea. Non abbiamo pagato abbastanza chi l'ha stilata.   

44.  Ferrara: "Capiremo presto che Grillo Ź uno che fa del cabaret e non Ź uno statista!". Mentana: "In altri casi c'Ź voluto piĚ tempo!"   

45.  Ho imparato a leggere i fondi del caffé. Nella mia tazzina c'era scritto: Lavami!   

46.  E' morto Riccardo Schicchi. Portė in politica Cicciolina e Moana Pozzi. Berlusconi lo ricorda con commozione: "Era il mio mentore!"   

47.  Berlusconi: "Che c'importa dello spread?" Ma infatti! Le cose importanti sono meno tasse, un bel condono, e l'abolizione del carcere.   

48.  Come ogni buon patriota, comprava solo auto americane: da quanto aveva la patente, Harrison guidava solo Ford.   

49.  Grant avrebbe voluto comprare i DVD di tutti i suoi film, ma erano davvero troppo Cary!   

50.  Berlusconi, un po' in difficoltą in un ambiente ostile come Canale 5, braccato dal giornalismo d'inchiesta della D'Urso.   

51.  Berlusconi sulla fidanzata: "Bella di fuori, ma ancora piĚ di dentro!" Chi l'ha visitata conferma. Solo un po' alto il biglietto d'ingresso.   

52.  Oggi, leggevo il Levitico: Ź interessante che sia vietato mangiare aquile perché ripugnanti, ma siano concesse le cavallette.   

53.  A Viareggio, cartello nel presepe, accanto alla capanna: "Anch'io dovrė pagare l'IMU?" Nessuno che gli scriva: "Sarebbe l'ora!"?".   

54.  Berlusconi: "Mi rivolgo agli elettori delusi. Dovete andare a votare". Altri.   

55.  Per pregare, lddio vuole che ci si alzi sempre in piedi. Recita infatti la Bibbia: "Non nominare il nome di Dio in divano".   

56.  Non Ź giusto criticare la Calabrė (PdL), solo perché simulė l'orgasmo in TV. E capisco Silvio che se le sceglie gią esperte nel fingere!   

57.  Fa sesso con il cavallo e viene arrestato: "Volevo creare un centauro". Speriamo che la creatura nasca col cervello dell'equino, va!   

58.  Berlusconi: "In politica tanti clown". Ma almeno ti pagano il copyright?   

59.  Berlusconi promette l'amnistia entro i primi cento giorni. E, ovviamente, il fatto che essa cancellerebbe il Processo Ruby Ź solo un caso!   

60.  Alemanno: "Pregherei tutti di stare tranquilli! La neve non Ź un problema! Oggi, ho sparso personalmente lo zucchero per le vie di Roma!"   

61.  La pubblicitą di una carta igienica durante il Festival. Apprezzo la metafora.   

62.  Femen si spoglia in Piazza del Popolo contro il PdL. Un po' come portare una cotoletta umana ad Hannibal Lecter per fargli dispetto.   

63.  Ho appena visto lo spot dell'album di figurine di Papa Francesco. Eppure non ho assunto droghe, né ho bevuto. Che strana allucinazione...   

64.  Oggi i parlamentari del M5S faranno una riunione con Grillo in un luogo segreto anche a loro, dove saranno portati con dei bus. Bendati.   

65.  Bersani e Berlusconi a colloquio per oltre un'ora. Silvio ne esce di pessimo umore. Ottimo, ottimo segno.   

66.  Il M5S Ź cosď tecnologico, che quando dicono alla vecchia politica di andare a zappare, intendono su Farmville.   

67.  Boccassini: «Ad Arcore, sistema prostitutivo organizzato». Detto in parole povere, un puttanaio.   

68.  Il ministro Mauro rassicura: «Gli F-35 serviranno per la pace». Anche perché, con tutti i difetti che hanno, non vanno bene per la guerra!   

69.  Brunetta: «Io come Balotelli». ...di tutte le virtĚ, la piĚ indecente!   

70.  Fiorito: «Mai piĚ in politica, farė il filantropo». Son tutti filantropi coi soldi degli altri!   

71.  Il Giorno: «Luce e gas, un anno di salassi. Ma da ottobre la bolletta diventa piĚ leggera». Soprattutto considerato che perderete la casa.   

72.  L'UNESCO ha inserito oggi l'Etna tra i patrimoni mondiali. Delusa la Biancofiore: «Ma guardate che anche Silvio erutta quando vuole...»   

73.  Sono circa 1480 giorni che il PD si spacca (29 giugno 2009) eppure continua a rompere.   

74.  The Atlantic: «Perché Putin resta popolare in Russia?» Non saprei, ma penso che per noi italiani sia meglio stare zitti...   

75.  A Bari, un uomo ha ucciso la sua psichiatra con 28 coltellate. Roba da matti!   

76.  Il Papa telefona a un giovane gay: «La tua omosessualitą non Ź una cosa grave». Perė, ecco, smetti di toccare il culo a Don Giulio, ok?   

77.  Equitalia indagata per corruzione. Avrei detto per associazione mafiosa: come chiedono il pizzo loro, nessuno mai!   

78.  "Vuoi tu prendere Francesca come tua legittima moglie, in ricchezza e in malattia, finché un'altra non vi separi?»   

79.  Coppia finisce all'ospedale: lei con un'anguilla nella vagina, lui con un limone nell'ano. Sesso estremo, ma insipido: niente sale in zucca!   

80.  Ragazzina di 11 anni gioca a nascondino e resta intrappolata nella lavatrice... Spero che dopo le abbiano fatto una bella lavata di capo!   

81.  Marijuana, un possibile rimedio contro l'ansia. Molte le critiche: «Una teoria piuttosto fumosa».   

82.  Calderoli: "Non voto un salume". Mi sembra normale: a nessun porco piacciono gli insaccati!   

83.  Una volta ho provato a cercare Alfano su Google e mi e' venuto fuori: "Fanculo, cercatelo da solo".   

84.  Wanna Marchi derubata. Che brutte queste persone che approfittano di un’anziana indifes... Ah... Gią...   

85.  Allah Ź grande, ma deve ancora un po' lavorare sul senso dell'umorismo dei suoi fans.   

86.  Anna Tatangelo: «Mi sono rotta di sentirmi dire che sembro vecchia». Eddai, ragazzi, ha anche ragione... Si dice "anziana"!   

87.  La ministra Guidi favorď le aziende del fidanzato grazie a un emendamento. Il famoso governo del fare, dire, baciare, lettera o emendamento.    

88.  Il Papa inciampa e cade davanti alla Madonna mentre regge l'incensiere. Leggenda vuole che non abbia bestemmiato.   

89.  Parroco brucia una foto di Ratzinger: "Ha abbandonato le pecorelle!". Olgettina brucia una foto di Berlusconi: "Ha abbandonato le pecorine!"       

90.  Trump rinuncia allo stipendio da presidente, 400mila dollari all'anno. Chissą quanti muratori puė pagare cosď al confine col Messico…    

91.  In arrivo il ciclone di Natale, neve fino a 80 cm. Richiesto d'urgenza il rientro di Lapo in Italia.    

92.  Samsung, il lancio del Galaxy S8 rimandato ad aprile. A quanto pare il ritardo sarebbe dovuto a impegni precedenti degli artificieri.    

93.  Al figlio di Poletti 190.000Ř per aprire un giornale. Evidentemente non era tra quelli che "meglio non averli tra i piedi", vero Pole'?!    

94.  Biancofiore: «Berlusconi riporterą Forza Italia al 30% e guiderą il prossimo governo». E poi si Ź svegliata di soprassalto tutta bagnata.    

95.  Berlusconi torna in campo: «Pronto a candidarmi». Non sapevo nemmeno si eleggesse un capo istituto alla Baggina    

96.  Sanremo2017, Adinolfi contro ospiti gay. Credo che il suo astio per i gay derivi da tutti quelli che gli han detto: «Chi te se incula?».    

97.  Procura di Roma chiude inchiesta bis, accusati 3 carabinieri: «Stefano Cucchi fu assassinato». Chi l'avrebbe mai detto, eh?!    

98.  Salvini: «Domani ho cambiato tutti i miei programmi e ho deciso di essere in Abruzzo». Povera gente: una disgrazia dietro l'altra.    

99.  Salvini: «Legalizzeremo la prostituzione». In fondo la mamma Ź sempre la mamma.    

100.                Era nato con la camicia. Non vi dico per smacchiarla...    

101.                Direzione PD, il giorno della veritą: maggioranza divisa in 11 correnti. Chissą che bolletta a fine mese...    

102.                A certa gente non basta rompere i coglioni su come dovremmo vivere, vuole darci lezioni pure su come morire.    

103.                PD, Orlando: «Voglio far tornare i compagni che hanno appeso le scarpe al chiodo». Non le hanno appese: le hanno usate per correre altrove.    

104.                Roma, Raggi: «In arrivo multe per chi rovista tra i rifiuti». E se uno deve prendere qualcosa dal frigorifero?!    

105.                USA, media: «Trump ha avuto rapporti d'affari con criminali russi». A parte Putin, si intende?   

106.                Roma, visita a sorpresa del Papa in un centro per non vedenti. Delusi molti pazienti: «Sarą anche venuto, ma io non l'ho visto!»    

107.                Berlusconi scende in campo per difendere gli agnelli dal pranzo di Pasqua: «Mi sono sempre battuto in difesa delle pecorine!»    

108.                Tiziano Treu Ź il nuovo presidente del  CNEL. Era per l'abolizione, ma a quanto pare 215 mila euro l'anno sono piĚ persuasivi di Renzi.    

109.                Il PD e il M5S si scontrano sulla spazzatura. Nulla di nuovo insomma...    

110.                Violentata dal patrigno, mentre la mamma Ź al lavoro. Crimine ancora piĚ odioso perché perpetrato tradendo fiducia e affetto. Si potrą dire?    

111.                Una direttrice delle Poste si sente male durante una rapina e i banditi la soccorrono. Politici, imparate dai ladri professionisti!    

112.                Donna ricoverata in ospedale con letti invasi dalle formiche chiede se Ź possibile andare in galera per avere una morte dignitosa.    

113.                Di giorno poliziotta, di notte pornoattrice, rischia di perdere il posto. Io non la capisco piĚ l'agente.    

114.                Per essere "l'estate piĚ calda degli ultimi 150 anni", basta un grado in piĚ del 2016. Ve lo presento, si chiama surriscaldamento globale.    

115.                Napoli, lui dopo cena va a prostitute, ma quando accosta scopre che la squillo Ź sua moglie. Una bella serata a puttane, insomma.    

116.                Il presidente della Valle d’Aosta trova 25mila euro sotto la sua scrivania. Io ho guardato sotto tutti i tavoli e manco una cicca secca.    

117.                Renzi presenta il suo nuovo libro "Avanti", degno seguito del primo "Toc Toc".    

118.                Berlusconi: «Nessuna probabilitą di un governo con Renzi». Ah, quindi e quasi cosa certa...    

119.                Secondo un recente studio, sarebbe di 20 il numero perfetto di peti da fare al giorno. Ma in questa ricerca sento puzza di marcio...    

120.                Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo sono in crisi. Per la prima volta hanno sentito l'uno le canzoni dell'altra.    

121.                Salvini: «Con la Isoardi tutto a posto. Stiamo partendo insieme». Teneri! Lei con gli occhi da cerbiatta e lui con... ehm... da cervo.    

122.                La Lega rischia di dover restituire 49 milioni di euro rubati allo Stato. Si sono aiutati parecchio a casa loro.   

123.                Mattarella: «Confronto politico serio, no slogan illusori». Che Ź una versione un po' edulcorata di «Fatti, non pugnette!»    

124.                La Lega rischia di dover restituire 49 milioni di euro rubati allo Stato. Si sono aiutati parecchio a casa loro.    

125.                Un anno fa, Maroni: «Licenziata Equitalia». Bene, l'ha sostituita con una societą indagata per truffa, peculato e falso in bilancio. Grazie.    

126.                Il Tg2 Rai ha appena definito Carmen Consoli una "cantantessa". E niente, dopo l'attacco di panico, ho cambiato canale.    

127.                Russiagate, Washington Post: Trump chiede ai suoi legali se puė concedere l'amnistia a se stesso. ť iniziata l'italianizzazione degli USA.    

128.                Renzi: «Ho visto tanti leccaculo». Gliel'avevo detto io di non entrare nel labirinto di specchi al luna park...    

129.                Salvini: «Per Saviano sono razzista, ignorante. Se al governo, gli leviamo la scorta». Ovvero chi non la pensa come la Lega, puė morire.    

130.                Meteo, Lucifero attacca l’Italia. L’ho sempre detto che tenerci il Vaticano sul nostro suolo non era un’idea geniale...       

131.                Trump: «Parlerė con Maduro solo quando sarą ripristinata la democrazia». Ma intende in Venezuela o negli USA?    

132.                Sul M5S, DeLuca: «Personaggi impresentabili in un Paese civile». Ma per loro fortuna si sono candidati in Italia, quindi nessun problema.    

133.                Il sindaco di Pontida toglie la tassa rifiuti a tutti tranne alle coppie gay unite civilmente. A lui ciė che Ź civile proprio non va giĚ.    

134.                L'Espresso: «Esclusivo: anche Matteo Salvini ha usato i soldi rubati da Bossi». Ho capito, ma voi lo sapete quanto costa una ruspa? Eh?!    

135.                Oltre 50 morti e 200 feriti a LasVegas, ma la polizia rassicura: «Non Ź terrorismo». C'erano solo i saldi al reparto armi del supermercato.    

136.                Giornalista chiede a Salvini delle sue assenze al Parlamento Europeo e lui s'infuria. Quando le code di paglia prendono fuoco, bruciano.    

137.                Ma come Facebook Down?! Ragazzi, non avete imparato nulla! Si dice Facebook Diversamente Abile!    

138.                Berlusconi: «Sempre commovente l'affetto dei miei figli. Ci lega un rapporto profondissimo». Si chiama "ereditą", Silvio. Ereditą.    

139.                Il Papa vieta la vendita di sigarette in Vaticano dal 2018. I cardinali col vizio non vedranno l'ora del prossimo Conclave... Fumate nere come se non ci fosse un domani.    

140.                Casapound si dissocia da Spada. Un po' come se Mussolini si fosse dissociato da Balbo. O Hitler da Goebbels.    

141.                100 milioni di debiti per Forza Italia. Al via i pignoramenti. Com'era quella storia che Berlusconi non poteva far male il politico, dato che era un grande imprenditore?    

142.                Ragazzina denuncia stupro, parroco choc: «Non provo pietą. Ti sballi, Ź il minimo che ti possa accadere». PiĚ o meno le stesse parole che GesĚ disse alla Maddalena, giusto?    

143.                ť morto Totė Riina a 87 anni dopo 24 anni di carcere. ť morto come doveva morire: in gabbia sotto le attentissime cure dello Stato. La morte piĚ dignitosa che uno stato civile possa riservare a un mostro.    

144.                Berlusconi a CheTempoCheFa parla e racconta i suoi piani come se non avesse mai governato. Come se fosse la prima volta. Come se tra "i politici" di cui parla, lui non fosse il primo. Silvio, la colpa dell'esistenza del M5S sei tu!    

145.                Pare che i vegani vivano in media 3-4 anni in piĚ del resto della popolazione. Se si chiama "vita" quella... mi sembra la giusta punizione divina!    

146.                Como, sindaco di destra: niente latte caldo ai clochard per non disturbare lo shopping e l'atmosfera natalizia. Dev'essere uno di quegli stronzi a cui piace "La piccola fiammiferaia"...    

147.                Il Messaggero: «M5S, svolta sui collegi: candidati scelti dall'alto». Bah, capisco che lo standard sia tarato su Berlusconi, ma chiamare "alto" quel metro e settanta di Grillo mi sembra eccessivo.    

148.                La ministra dell'istruzione Fedeli: «Percorsi di assistenza sempre piĚ migliori». Ok, ha sbagliato... Ma suvvia, poteva fare errori piĚ peggiori.    

149.                Leggo di un terzo dei senatori PD assenti sullo Ius Soli. Di esponenti di Liberi E Uguali che vorrebbero un'alleanza col M5S. E in tutto ciė fascisti, razzisti e mafiosi dall'altra parte se la godono.    

150.                Salvini: «Ho cominciato a lavorare a 17 anni». Poi a 17 e mezzo ha capito che era troppo faticoso e ha deciso di smettere.    

151.                Camilleri: «La politica? Pare un litigio tra comari». Con la "s", Andrea! Con la "s"!    

152.                Berlusconi: «Se dovessi svenire non spaventatevi». Ma no, figurati! Io mi spavento quanto ti rialzi.    

153.                Camilleri: «La politica? Pare un litigio tra comari». Con la "s", Andrea! Con la "s"!    

154.                Renzi si dimette. Il portavoce smentisce. Il portavoce minaccia le dimissioni. Renzi smentisce. Scissione del portavoce dal PD.    

155.                Salvini: «Io non starė mai in un governissimo». Lui punta al governicolo.    

156.                Elezioni Russia - Putin, mandato per la quarta volta. Ma lui proprio non ci vuole andare.    

157.                Don Mazzi: «Manderei tutto il Vaticano in Africa». Ma cosa gli hanno fatto gli africani di male?!    

158.                Papa Francesco: «A tutti i bambini si deve dare l'opportunitą di avere dentro di loro lo Spirito Santo». ť che poi tanti preti lo prendono alla lettera e...    

159.                La cosa che mi fa piĚ incazzare di quelli che tengono un piede in due scarpe, Ź che costringono tanta gente a tenerne due in una sola.    

160.                Stufa del marito zerbino, lo mise alla porta.    

161.                «Batman, mi presti il bat-telefono?». «Mi spiace, Robin, ha la bat-teria scarica...»    

162.                Buon 25aprile! Oggi si festeggia la giornata in cui quasi ci liberammo dal fascismo. Un quasi successone.    

163.                Nel governo M5S-Lega, si prefigurano Salvini all'Interno e Di Maio agli Esteri. Praticamente non abbiamo vie di fuga...    

164.                DiMaio: «D'accordo con Salvini non faremo nomi». Sarą pure il governo del cambiamento, ma l'omertą resta una costante...    

165.                Berlusconi: «Ho detto a Salvini di tornare a casa». Sď, ma vuole una cuccia piĚ grande e il guinzaglio un po' piĚ lungo...    

166.                La vera difficoltą non sta piĚ nel saper fare battute sulle varie posizioni politiche, ma riuscire a scriverle prima che le cambino di nuovo...    

167.                Neet, in Italia un giovane su quattro non studia e non lavora. Qualcuno dica a questi giovani che i posti da ministri sono comunque molto limitati...    

168.                Giusto per capirci, senza polemica, si sta pensando ad uno stop alla libera vendita della cannabis light perché "POTENZIALMENTE pericolosa", ma il tabacco va benissimo... Ok.

169.                Caso Maugeri, la Corte dei Conti sequestra 5 milioni di euro a Formigoni, dopo i primi 6 gią sequestrati. «Si tratta solo di un conguaglio!» avrebbero giustificato.    

170.                Albano confessa: «Feci voto alla Madonna e il successo arrivė». Poi uno dice che non deve bestemmiare...    

171.                Bravi! Bravi! Belle tutte 'ste battute sul 29enne ricoverato con 15 uova nel retto! Ma non vi vergognate?! Nel 2018, ancora a discriminare gli ovosessuali?    

172.                Ponte Morandi, Di Maio: «Ricostruiremo il ponte e questa volta lo intitoleremo a De André!».    

173.                La Isoardi lascia Salvini per le troppe assenze: «Non sono mica il Parlamento Europeo, che puė trattarmi cosď!»    

174.                Gli unici a farmi piĚ paura di quelli che pensano con la pancia, sono quelli che digeriscono con la testa.    

175.                Morelli (Lega): «Personalmente ritengo che l'euro cadrą». E lui sarą lď, pronto a raccoglierlo e a metterselo in tasca.   

176.                Di Maio: «I politici guardano alle elezioni, gli statisti alle prossime generazioni». Per fortuna lui non Ź nessuno dei due e puė guardare alla partita del Napoli.    

177.                In poche parole, dopo Formigoni, Maroni e ora Fontana, serviva il coronavirus per trasformare la Lombardia in una zona rossa... Sigh!

 

Per tornare alla HomePage

Per tornare al menu Autori