Voltaire, filosofo francese (1694-1778).

 

1.     Gli uomini odiano coloro che chiamano avari solo perché non ne possono cavare nulla.

2.     Quando colui che ascolta non capisce colui che parla e colui che parla non sa cosa stia dicendo: questa e' filosofia.  

3.     Tutto e' bene, tutto va bene, tutto va per il meglio possibile. (Tout est bien, tout va bien, tout va le mieux qu'il soit possible).   (in Candide ou l'optimisme).

4.     L'arte della medicina consiste nel tenere allegro il paziente mentre la natura opera la guarigione.  

5.     To do is to be (Cartesio). To be is to do (Voltaire)  . Do be do be do (Frank Sinatra)

6.     Un proverbio saggio non prova niente.  

7.     Disapprovo quello che dici, ma difenderė fino alla morte il tuo diritto a dirlo. (Solitamente attribuita a Voltaire, ma usata la prima volta da Evelyn Beatrice Hall, scrittrice conosciuta sotto lo pseudonimo di Stephen G. Tallentyre, in The Friends of Voltaire (Gli amici di Voltaire), biografia del filosofo del 1906)

8.     Il superfluo e' una cosa necessarissima. (attribuita anche ad Alphonse Karr)  

9.     Dio ci ha dato la vita, tocca a noi darci la bella vita.  

10.  E' una delle superstizioni dello spirito umano avere immaginato che la verginita' potesse essere una virtu'. (da 'Le Sottisier')  

11.  Probabilmente il divorzio ha all'incirca la stessa eta' del matrimonio. Credo pero' che il matrimonio abbia qualche settimana di piu'.  

12.  Chiedete al rospo che cosa sia la bellezza e vi rispondera' che e' la femmina del rospo.  

13.  Le streghe hanno smesso di esistere quando noi abbiamo smesso di bruciarle.  

14.  Verra' il tempo in cui la gente si rendera' conto che gli astrologi sono dei grandi imbroglioni.  

15.  Ogni uomo Ź colpevole di tutto il bene che non ha fatto.  

16.  Il successo Ź sempre stato figlio dell'audacia.  

17.  Il matrimonio e' l'unica avventura aperta ai codardi. (Legge di Voltaire)

18.  Di tutte le scienze la piĚ assurda, la piĚ capace di soffocare ogni specie di genio, Ź la geometria. Questa scienza ridicola ha come oggetto superfici, linee, punti che non esistono in natura. La geometria Ź solo uno scherzo di cattivo gusto.   

19.  Fu un grande patriota, un filantropo, un amico fedele. Sempreche' sia morto davvero, naturalmente.  

20.  Tutti i vizi di tutte le etą e di tutti i paesi del globo riuniti assieme non eguaglieranno mai i peccati che provoca una sola campagna di guerra.  

21.  Se mi sono riconciliato con Dio? Beh, ci salutiamo ma non ci parliamo.  

22.  Le bugie sono in vantaggio sulla veritą perché appaiono sotto innumerevoli forme, mentre essa ne ha una sola.  

23.  La superstizione mette il mondo intero in fiamme, la filosofia le spegne.  

24.  Se Dio non esistesse, bisognerebbe inventarlo.  

25.  Il lavoro allontana da noi tre grandi mali: la noia, il vizio e il bisogno.  

26.  Il gelato e' squisito. E' un peccato che non sia illegale.  

27.  E' pericoloso essere nel giusto quando le autoritą costituite hanno torto.  

28.  La grande quantita' di libri ci rende ignoranti.  

29.  Il pregiudizio Ź un'opinione senza giudizio.  

30.  Per la maggior parte delle persone, correggersi vuol dire cambiare i propri difetti.

31.  La medicina consiste nell'introdurre droghe che non si conoscono in un corpo che si conosce ancor meno.  

32.  In effetti, la storia non e' altro che una lunga lista di crimini e misfatti.  

33.  Ama la veritą, ma perdona l'errore.  

34.  E' nata l'arte della chiromanzia quando il primo imbroglione incontro' il primo imbecille.  

35.  Bisogna essere dei grandi ignoranti per rispondere a tutto quello che ci viene chiesto.

36.  Se Dio ci ha fatti a sua immagine, gli abbiamo reso pan per focaccia.  

37.  Il Cristianesimo e' la piu' ridicola, la piu' assurda e sanguinaria religione che abbia mai infettato il mondo.  

38.  Il dubbio non Ź piacevole, ma la certezza Ź ridicola. Solo gli imbecilli sono sicuri di ciė che dicono.  

39.  Soltanto due volte sono stato sul punto di rovinarmi: la prima fu quando persi una causa, e la seconda quando la vinsi.  

40.  Il segreto del capitalismo sta nell'obbligare tutti i ricchi a far lavorare tutti i poveri.  

41.  Non ho mai fatto una preghiera a Dio, se non questa molto breve: "O Signore, rendi i miei nemici ridicoli". E Dio mi ha esaudito.  

42.  La piĚ coraggiosa decisione che prendi ogni giorno Ź di essere di buon umore.  

43.  Dio Ź un commediante che recita per un pubblico troppo spaventato per ridere.  

44.  L'amore non Ź cieco. Cieco Ź l'amor proprio.  

45.  L'anarchia Ź l'abuso della repubblica, come il dispotismo Ź l'abuso del potere monarchico.  

46.  Dio non e' dalla parte dei grandi battaglioni, ma dalla parte di quelli che sparano meglio.  

47.  Bevo 40 caffe' al giorno per essere ben sveglio e pensare, pensare, pensare a come poter combattere i tiranni e gli imbecilli.  

48.  L'ottimismo Ź la frenesia di sostenere che tutto va bene quando tutto va male.  

49.  A un amico che, essendo stato da lui ospitato nel suo castello di Ferney propose di prolungare il soggiorno di qualche settimana, Voltaire replicė: "Voi non somigliate a don Chisciotte; lui prendeva le locande per castelli e voi scambiate i castelli per locande".  

50.  Il senso comune non Ź cosď comune.

51.  Molti uomini sono destinati a ragionar male, altri a non ragionare affatto, e altri ancora a perseguitare coloro che ragionano.  

52.  L'uomo Ź il solo animale che piange e che ride.  

53.  Tutti i ragionamenti degli uomini non valgono un solo sentimento di una donna.  

54.  La gente cerca la felicitą come un ubriaco cerca casa sua: non riesce a trovarla ma sa che esiste.  

55.  Bisogna essere dei grandi ignoranti per rispondere a tutto quello che ci viene chiesto.    

56.  La religione esiste da quando il primo ipocrita ha incontrato il primo imbecille.

57.  Ho interrogato la mia ragione; le ho domandato che cosa essa sia: questa domanda l'ha sempre confusa.    

58.  Che cos'e' la politica se non l'arte di mentire a proposito?  

59.  L'amore Ź di tutte le passioni la piĚ forte perché attacca contemporaneamente la testa, il cuore e il corpo.  

60.  Quasi tutta la storia non Ź che una lunga sequenza di inutili atrocitą.  

61.  Ho deciso di essere felice perché fa bene alla salute.  

62.  Entrate nella borsa di Londra, questo luogo piĚ rispettabile di tante Corti, vi vedrete riuniti i deputati di tutte le nazioni per l’utilitą degli uomini. Lą il giudeo, il maomettano e il cristiano trattano l’uno con l’altro come se fossero della medesima religione, e non danno l’appellativo di infedeli se non a coloro che fanno bancarotta.  

63.  Finché si continuerą a credere alle assurditą si continueranno a commettere atrocitą.  

64.  Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi e' permesso criticare.  

65.  Dissero a Voltaire in punto di morte: "Rinunzia a Satana !" E lui: "Ho gią abbastanza nemici per farmene un altro !".  

66.  Follia Ź pensare a moltissime cose in successione troppo rapida o ad una sola cosa in modo troppo esclusivo.  

67.  ť una superstizione infantile dello spirito umano che la verginitą sia considerata una virtĚ e non la barriera che separa l’ignoranza dalla conoscenza.  

68.  La tolleranza non ha mai provocato una guerra civile, l'intolleranza ha coperto la terra di massacri.  

69.  Non sono d’accordo con quello che dici, ma darei la TUA vita perché tu possa dirlo. (Maria Micalizzi)

70.  Bisogna che gli uomini, per meritare la tolleranza, comincino col non essere fanatici.  

71.  Il medico abile Ź un uomo che sa divertire i suoi pazienti, mentre la natura li sta curando.  

72.  L'arte della medicina consiste nel divertire il paziente mentre Madre Natura influisce sulla cura.  

73.  In una valanga, nessun fiocco di neve si sente mai responsabile.  

Per tornare all’HomePage

Per tornare all’indice degli Autori