Omaggio a Inismor, autrice comica presente su Spinoza.it

1.     "Basta con Senatus Populusque Romanus, "il Senato e il popolo romano", io dico 'sono porci questi romani'", scandisce Bossi fra gli applausi del pubblico e le risate del figlio. Divertito dalla colta citazione di Boldi.

2.     Sono stato in un locale di scambio di coppie, ma nessuno voleva i miei due sei.  

3.     Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, secondo quanto si Ć appreso, quando gli Ć stato riferito il contenuto delle rivelazioni diffuse dal sito di Wikileaks sull'Italia, si Ć fatto una risata. Seguita da un sospirone di sollievo.  

4.     Berlusconi oggi sara' a Tripoli. Mi immagino gia' i saluti: "Be', dov'e' la tettona bionda?". Poi giovedi' sara' da Putin. E' uno sputtan-tour.  

5.     Non fate mai sesso con la vostra anima gemella. E' incesto.  

6.     "Cos'hai ordinato?". "Le patate: odio vederle alla rinfusa".  

7.     Dannati vuoti di memoria. Dovrei smetterla di farmi le... le cose li'... quelle che si arrotolano. La cannabis e' pericolosissima: molto piu' che la canna originale.  

8.     "Mi piacciono le poppe". Lo so, e' banale, ma cos'altro potevo dire al comandante della nave che stavo fotografando?  

9.     Una mia ragazza era arredatrice ed esperta di informatica. Mi insegno' che si puo' capire molto di un programma guardando le sue librerie.  

10.  Una cosa meravigliosa: l'orgasmo libera endorfina, l'ormone del benessere. La risata libera endorfina. Alla fine hai il cervello talmente a mollo nell'endorfina che ai neuroni crescono i dendriti rasta.  

11.  Sono un appassionato di tennis femminile. Mi piace sentire due donne urlare: mi ricorda la prima volta che ho fatto l'amore, quando la madre della mia ragazza ci becco' sul divano.  

12.  Il soffocamento invece e' troppo pericoloso: fra l'estasi e la morte e' un attimo e con la trachea schiacciata non puoi permetterti errori di comunicazione, soprattutto quando la tua ragazza si chiama Ilaria.  

13.  Sono troppo pigro per fare esercizi. La mia idea di esercizi e' fare un paio di addominali sul letto. Dopo averlo sparecchiato.  

14.  Il vero guaio del pianeta e' la sovrappopolazione. La Cina l'ha capito e vieta alle coppie di fare piu' di un figlio. Non e' ironico che i cinesi mettano un freno alle copie di DNA che uno puo' produrre?  

15.  I giovani d'oggi sono figli di una generazione irresponsabile. L'ho letto sull'adesivo di un SUV.   

16.  Si avvicina l'inverno e con il brutto tempo arriva la calamita' del periodo: la neve. Siete mai rimasti bloccati in autostrada con la neve? A me e' capitato. Il che spiega la singolare posizione della carota nel mio uomo di neve.  

17.  Sono troppo pigro per fare esercizi. La mia idea di esercizi e' fare un paio di addominali sul letto. Dopo averlo sparecchiato.  

18.  Benedetto XVI crea la banca centrale del Vaticano. La sede occupa il 7% dello Stato.  

19.  Il Vaticano punta a entrare nella lista dei Paesi che rispettano le norme anti-riciclaggio. Difficile, quando spacci l'oppio dei popoli.  

20.  Il Giornale pubblica le migliori barzellette su Berlusconi. Nel tentativo di recuperare i lettori piu' intellettuali.  

21.  Qualcuno ha detto che bisognerebbe vivere la propria vita come un'opera d'arte: quindi oggi ho cagato in una lattina.  

22.  Wall-E (breve riassunto): Un robot viene lasciato solo a badare al pianeta. Poi scopre la figa e non gliene frega piu' niente.   .

23.  Secondo le moderne teorie scientifiche, l'universo all'inizio era concentrato in un punto. Poi si e' distratto.  

24.  Volevo dire la neve. Siete mai rimasti bloccati in autostrada con la neve? A me e' capitato. Il che spiega la singolare posizione della carota nel mio uomo di neve.  

25.  Una cosa meravigliosa: l'orgasmo libera endorfina, l'ormone del benessere. La risata libera endorfina. Alla fine hai il cervello talmente a mollo nell'endorfina che ai neuroni crescono i dendriti rasta.  

26.  Mi piacciono le cose a tre. Alla mia ragazza un po' meno, soprattutto quando lei non c'e'.  

27.  Ho tentato di sottrarre l'eucalipto al koala, ma lui ha mangiato la foglia.  

28.  La Carfagna ha detto si. Per l'ennesima volta.  

29.  C'e' un mago che con la sola imposizione delle mani ti unge la giacca e la cravatta.  

30.  Ho il cuore in gola. Dannata malasanita'.  

31.  Ragazzi, sta crisi e' proprio brutta. Sono un dentista, ieri dovevo fare due estrazioni a un paziente. Alla fine mi fa: "Per favore, me li tiene da parte in un sacchetto da portar via?".  

32.  Ragazzi, sta crisi e' proprio brutta. Sono un dentista, ieri dovevo fare due estrazioni a un paziente. Alla fine mi fa: "Per favore, me li tiene da parte in un sacchetto da portar via?".  

33.  Ho il cuore in gola. Dannata malasanita'.  

34.  Ho visto la morte in faccia, ma non e' il mio tipo.  

35.  GesŁ, nell'occasione dell'ultima cena, portś tutti i discepoli al Cristorante, un posto dove si mangiava da Dio.

36.  Ho conosciuto una donna che mi ha lasciato senza parole. E fa la logopedista!  

37.  Io non mi fermo mai col rosso. Bevo finche' svengo.  

38.  A un certo punto mi chiede: "Che ne diresti di un cunnilingus?". E io: "Ehm, l'ho finito. Ma se vuoi ho del Petrus".  

39.  E' stato un errore chiedere a quell'entomologo di prendermi uno snack. E' tornato con un pacchetto di aracnidi.  

40.  Ho comprato un libro di cucina molecolare. Non mi piace. La prima ricetta comincia cosi': Portate 30,45 moli di monossido di diidrogeno a una temperatura tale che la tensione di vapore superi la pressione atmosferica...  

41.  Il commerciante aristocratico non fa visconti a nessuno.  

42.  Ho scritto T'AMO sulla sabbia...non hai idea di quanto sia difficile fare le M pisciando.  

43.  Cosa dice la logica: Se A mangia B e B mangia C, allora A mangia C.
Cosa dice il buonsenso: Se A mangia B, B e' morto e non mangia piu' nessuno.
Cosa dice la storia: Se A mangia B, B si estingue, e a quel punto A passa a una dieta di C.
Cosa dice la religione: Se A mangia B, allora il cibo proibito e' C.
Cosa dice la filosofia: Se A mangia B, perche' non mangia anche C, gia' che c'e'?  

44.  Ho sempre sognato di scrivere per il teatro, e il mio primo lavoro e' stato una rivisitazione in chiave maschile di uno spettacolo in voga una decina di anni fa. Inspiegabilmente, pero', "I monologhi del cazzo" non ha avuto un grande successo.