Omaggio a Francesco De Vincenzi (alias soloconuncane), autore satirico di Twitter

 

http://soloconuncane.wordpress.com/

 

 

1.  Si stanno allungando le giornate. Mhh...gią cosď era difficile arrivare a fine mese.    

2.  Hanno preso le mie difese. Lo sapevo, che non mi potevo distrarre un attimo.    

3.  Ho messo a fuoco. Domani metto a ferro, promesso. Non mi piace lasciare le cose a metą.    

4.  "Lavoro molto con la fantasia". "Ho capito. Sei disoccupato".    

5.  Al solito, al momento di pagare si litiga. La ressa dei conti.     

6.  Un abito non lo fa, il monco.     

7.  E' tutto il giorno che sta davanti allo specchio. Si sarą preso una giornata di riflessione.     

8.  Si chiama dieta salutare perché a certi cibi devi dire addio.    

9.  E scoprirono che era nata prima la gallina. Nacque cosď l'uovo battuto.     

10.          Meglio prevenire. E io in effetti sono prevenuto.     

11.          Vivo sulla soglia della povertą. E manco mi fa entrare.     

12.          Ho dato l’esempio a tutti. Ora sono rimasto senza.    

13.          E' una questione di rispetto. Per esempio, io rispetto a te sono un genio.    

14.          Manca di personalitą. E' come cercare un ego in un pagliaio.   

15.          "Come stai?". "Tutto sommato bene. Ma c'Ź di sicuro un errore di calcolo".    

16.          Hai le scatole piene? Che aspetti, completa il trasloco.    

17.          Qualcosa mi urta e la mia pazienza ha un livido.   

18.          "Non lo so se sono disponibile... devo controllare in magazzino.   

19.          Sono cosi' timido che se mi faccio un film faccio la comparsa.   

20.          Rivuole le pinzette e il tagliaunghie... oramai siamo ai ferri corti.   

21.          Lui al cane: "E' una questione di rispetto. Ad es. io rispetto a te sembro un genio".   

22.          "Sono sempre stato un bambino dotato". "E ora?". "Ora sono un bambino datato".   

23.          Ma certo che il mio cuore arde d'amore per te. Rischio l'arrosto cardiaco.   

24.          Mi hai distrutto la carriera! Dovrė chiedere la ricostruzione.    

25.          "Hai sentito la mia mancanza?". "Si', me ne hanno parlato. Perche', non era vero?".    

26.          L'importante Ź prevenire. E io infatti sono prevenuto.    

27.          E' agocentrica. Non si sbilancia mai.    

28.          Si', i fondi ci sono. Uno l'ho anche toccato.  

29.          "Hai visto come vado spedito?". "Mah, credo che basti un normale francobollo".     

30.          "Ho scoperto che si riceve una spinta dal basso verso l'alto pari al volume dei liquidi spostati". "Niente di nuovo. Si chiama corruzione".  

31.          E’ un gatto disordinato. Fa le rinfusa.  

32.          Non capisco. La parola l’ho data a te, perché la devo mantenere io?