LA SATIRA

1.     Satira: E' l'umorismo quando perde la pazienza. (G. Mosca)

2.     "Dice Baudo che non e' satira chiamare basso uno che e' basso". "Sarebbe come chiamare ladro uno che ruba". (Altan)

3.     Il '68 e' stato l'inserto satirico del '900. (Gino & Michele)

4.     La satira Ć viva, sta bene e vive alla Casa Bianca. (Robin Williams)

5.     Ho preso per i fondelli 7 presidenti da quando sono in carica; non smetterś certo adesso che Ć cosô facile. (Il commentatore di politica Alan King, durante la presidenza Reagan)

6.     La satira non ha padroni, quindi sta bene sotto ogni padrone. (Nanni Moretti in "Aprile")

7.     Quando non si sa di che cosa ridere, ecco che compaiono i satirici. (Stanislaw Lec)

8.     Raccontare ai giornalisti stranieri la politica culturale italiana non Ć cosa semplice. Bisogna prima di tutto cercare di non ridere. (Alberto Ronchey)

9.     Satira = ninfomane lesbica.

10.  Dov'Ć proibito ridere, non si ha il diritto di piangere. (Stanislaw Lec)

11.  Le satire che il censore capisce vengono giustamente proibite. (Karl Kraus)

12.  La satira e' tragedia piu' tempo. (Lenny Bruce)

13.  Poi dice che la satira e' morta. Per forza! Cos'altro ci possiamo inventare, quando i Carabinieri italiani, di fronte ad un faccendiere riciclatore di soldi sporchi e corruttore di politici per sua stessa ammissione, per farlo arrestare lo devono accompagnare in Svizzera? (Aldo Vincent)

14.  Mi piacerebbe fare queste battute in tv, ma non Ć piŁ possibile. Ú la Casa delle Libertł. (Daniele Luttazzi)

15.  Sarcasm is my sword, Apathy is my shield.

16.  Fare satira a sinistra Ć pericoloso, i compagni non ti capiscono, ci sono cose che non si conoscono... (Dario Fo)

17.  D'estate si fa satira di costume? (Guru)

18.  Il riso Ć sacro. Quando un bambino fa la prima risata Ć una festa. Mio padre, prima dell'arrivo del nazismo, aveva capito che buttava male; perchÄ, spiegava, quando un popolo non sa piŁ ridere diventa pericoloso. (Dario Fo)(da la Repubblica del 20 novembre 2006)

19.  Qui giace la satira. Un italiano pose. (Vauro)

20.  Il potere censura solo le battute che riesce a capire. (Karl Kraus)

21.  GesŁ non si deride, i suoi vicari sô. (Da 'Una vita') (Italo Svevo)

22.  A New York e' stato ritrovato in uno scantinato della NBC un film inedito di Woody Allen, si tratta di una satira contro Richard Nixon che non venne mai trasmessa per motivi di censura. L'NBC adesso vorrebbe trasmetterla, ma Allen si oppone. Nel film Nixon viene descritto come un uomo senza scrupoli che non esiterebbe a portarsi a letto la figlia adottiva di sua moglie. (Daniele Luttazzi)

23.  Essendo Berlusconi un satiro, puś essere soddisfatto che la satira si occupi di lui! (Bilbo Baggins)

24.  La satira e' l'umorismo che ha perso la pazienza. (Beresford)

25.  La satira non offende le persone, ma solo i loro pregiudizi (Daniele Luttazzi)

26.  La satira si suppone lasci i segni del morso, non le tracce del rossetto. (Satire is supposed to leave bite marks, not lipstick traces) (Richard Corliss)

27.  La satira Ć morta. E anche lo spernacchio non se la passa troppo bene.

28.  Carogna fugge da iena. Ironia della satira. (o Iena insegue carogna) (Frandiben)

29.  La satira Ć uno stato mentale. Come la Padania.

30.  Se io sono scrittore satirico, Ć perchÄ abito in una societł che offre soltanto questo fianco. (Ennio Flaiano)

31.  Se Atene piange e Sparta non ride, sarł che in Grecia hanno messo i limiti alla satira? (borges)

32.  La satira non Ć di cattivo gusto. A differenza della realtł. (Sylar)

33.  "Oggi la satira non c'Ć, Ć tutto affidato al sarcasmo verso i deboli e i sofferenti". Ben detto, testa pelata. (Dario Fo)

34.  Che la satira diventi una specie di mini arte marziale personale a disposizione di tutti per difenderci dall'aggressione ansiogena dei media. (Lia Celi)

35.  Quando un uomo con la pistola incontra un uomo con la biro, quello con la pistola Ć un uomo morto. (Roberto Benigni)

36.  La satira non sceglie, non prende e non conosce nessun oggetto; nasce fuggendo dall'oggetto ed Ć l'oggetto a importunarla facendosi accettare per forza. (Karl Klaus)

37.  La satira Ć una sorta di specchio dove chi guarda scopre la faccia di tutti tranne la propria. (Jonathan Swift)

38.  Sarcasmo: capacita' di insultare gli idioti senza che se ne accorgano.

39.  Viva la satira ! E abbasso il satiro !!! (Isabella Contardi)

40.  La satira Ć un rischio che bisogna correre. (barthleby)

41.  La realtł comincia a superare la satira. (Ennio Flaiano)

42.  Bossi si fa da parte, il Trota Ć fuori, Berlusconi Ć scomparso... prevedo tempi duri per i programmi di satira politica. (accorgitene)

43.  LA SATIRA in sÄ non serve a una cippa, ma tra le cose inutili Ć una delle piŁ divertenti e piccanti. La seconda, diciamo..." (Pietro Vanessi)

44.  A fare troppa satira, viene la satiriasi? (Fabio Carapezza)

45.  La satira non puo' superare i limiti della decenza. A quello ci pensa la realta'. (Giulio Laurenzi)

46.  Gli italiani vogliono qualcuno che li faccia ridere. Quelli di sinistra lo cercano nella satira; quelli di destra nella politica. (Francesco Cocco)

47.  Ingiuriare i mascalzoni con la Satira Ć cosa nobile, a ben vedere significa onorare gli onesti. (Aristofane)

48.  La satira uccide l'ipocrisia senza spargimento di sangue. (Gi_Gi_TO)

49.  Quando si confonde la satira con la politica, allora forse Ć il caso di azzerarla. La politica. (elmorisco)

50.  "Bossi vuole fondare un'associazione culturale". "E da quando gli piace la satira?". (Frator)

51.  La satira Ć contro il potere. Contro ogni potere, anche quello della satira. La logica del potere Ć il numero. Uno smette di fare satira quando si fa forte del numero di chi lo segue. (Daniele Luttazzi)

52.  LŇumorismo è sospensione del sentimento e può arrivare fino al grottesco più cinico; ma se sei cinico a spese di una vittima e ne prendi in giro la sofferenza, fai umorismo fascistoide, cioè eserciti una violenza. (Daniele Luttazzi)

53.  Uso il sarcasmo perche' uccidere e' illegale.

54.  Il sarcasmo e' solo una breve anticipazione del vaffanculo. (igorunigor)

55.  Dopo Schumacher, Sharon, e Bersani, oggi la Merkel cade, e si rompe solo il bacino. Un giorno triste per la satira... (Bruce Ketta)

56.  Brunetta contro Crozza: "Ha definito Berlusconi un pregiudicato. Questa non Ć satira!". D'altra parte, c'Ć un pregiudicato che fa accordi per la nuova legge elettorale. Ehi, questa sô che Ć satira! (Giovanni Djanni Soldano)

57.  Fai satira su Giovanardi e sei un compagnuccio della parrocchietta.
Fai satira su Grillo e il M5S e sei un galoppino del Gruppo Bildeberg.
Fai satira sul PD e dicono che spari sulla croce rossa.
Fai satira su Berlusconi e sei un giudice comunista.
Fai satira sui giudici e sei un soldato dellŇesercito di Silvio.
Fai satira sulla Boldrini e sei un leghista ignorante.
Fai satira su Saviano e idem come sopra, in piŁ vergognati, Saviano Ć un dio.
Fai satira sulla Chiesa e sei un ateo blasfemo senzŇanima.
Fai satira sullŇIslam e non ti azzardare.
Fai satira sullŇInter e sei uno juventino ladro.
Fai satira sulla Juve e sei un figlio di Moratti.
Il bello della satira Ć che cŇĆ sempre qualcuno che si irrita. (microsatira)

58.  Boldrini si indigna per la satira, Formigoni idem, noi ci indigniamo per loro; ora serve un indigniometro per vedere chi si indigna di piŁ. (Enrico Bertolino)

59.  Virginia Raffaele vince il premio Satira Politica 2014 per la sua imitazione della Boschi. Secondo posto a Renzi per la sua imitazione di Berlusconi. (Prugna) (Konrad Schubert)

60.  Nessuno e' immune alla satira. Io scriverei battute su Renzi anche se fosse di sinistra. (Cesare di Trocchio)

61.  Un autore satirico ha un'opinione molto scettica e pessimistica della natura umana, ma ha comunque l'ottimismo per buttarla in ridere per quanto lo faccia a volte in modo brutale. (Stanley Kubrick)

62.  SATIRA: Si dice di donna che ritiene di essere la piŁ bella del gruppo.

63.  Se la satira va a Maometto, Maometto va a Parigi. (Microsatira)

64.  La satira Ć quella cosa che fa pensare le persone intelligenti e invece indurre a dire "Di cattivo gusto !" gli imbecilli. (Mauri E. Monti)

65.  Gasparri, Giovanardi e tutto il centrodestra e parte del centrosinistra si ergono a difensori della satira. Dopo che per vent'anni hanno censurato comici e programmi tv a destra e a manca. Gli islamici ci tagliano la testa, ma questi ci prendono per il culo. (Carlo Tromby Trombetta)

66.  Dicesi Integralismo Islamico quel Movimento che vorrebbe far tacere la Satira, e parlare Salvini e Gasparri. (Franco Cappelletti)