LA SPAGNA

1.     Ho visto un torero incornato dal marito di una entraineuse...

2.     Un turista a Siviglia vede in un cartello di un ristorante vicino all'arena la scritta: "Aqui' las balas del toro". Bene, pensa, finalmente potro' mangiare le palle del toro! E' tutta la vita che le voglio assaggiare e non le trovo mai. Entra nel ristorante e chiede al cameriere se le palle del toro sono quelle dei tori uccisi durante le corride. Risposta affermativa. Le ordina. Arriva il piatto e nel mezzo ci sono due palline piccole piccole. "Cameriere! Cosa mi ha portato? Queste non sono palle di toro! Sono troppo piccole!". E il cameriere: "Vede signore, non sempre il toro perde la corrida!".

3.     Piccola cittadina spagnola. Scoppia un incendio e subito accorrono i pompieri che stendono un telone sotto ad un palazzo in fiamme. Dall'ultimo piano si affaccia un signore che tentenna a buttarsi. I pompieri lo rassicurano e alla fine il signore si butta. Quando il signore sta per arrivare a terra i pompieri tolgono brutalmente il telone gridando: "Ole'!"

4.     In un paesino della Spagna si deve cercare un metodo per castrare i tori, ma che sia poco costoso e salvaguardi la dignita' dell'animale. Si presenta un francese che suggerisce l'uso di un erba medica, poi un tedesco che consiglia l'uso del laser, poi altri con altri metodi piu' o meno fantasiosi, ma tutti sono ritenuti non applicabili dal comitato etico designato per la scelta. Alla fine si presenta un contadino italiano che suggerisce: "Io ho un metodo rapido e poco costoso: si va dietro al toro con due mattoni e ...boom... si schiacciano i testicoli". "Ma cosi' si sente male!". "Beh, certo! Se ci lasci due dita dentro!".

5.     Ci divertimmo moltissimo in Spagna quell'anno, viaggiando e scrivendo. Hemingway mi porto' a pescare i tonni e io ne presi quattro scatolette. (Woody Allen)

6.     Come si chiama la piu' famosa zitella spagnola? Hesperancia D'escobar.

7.     "Basta la vista" come disse un sordomuto spagnolo.

8.     A una giovane sposina di Bilbao: Auguri e figli baschi! A una femmina di cane da slitta: Auguri e figli husky!

9.     Qual e' il dolce preferito a Barcellona? Il pan di Spagna.

10.  Raramente nella corrida vince il toro. Gli manca lo stimolo economico. (Stanislaw Lec)

11.  Due sposini in viaggio di nozze arrivano in un paesino della Spagna e cercano un posto per dormire nell'unico albergo dei dintorni: "Buonasera, siamo una coppia appena sposata, vorremo una stanza per la notte...". "Si' senor... hemos una habitacion al plan terreno, pero es sin barre a las fenestras...". "SBARRE alle finestre? E a cosa mai dovrebbero servire?". "Para defenderse da Pedro el Trombador! Ha escobado todas las feminas de la ciudad, ninguna es evitata! Para esto motivo hemos barre a todas las fenestras!". "Ma noi siamo in viaggio di nozze, non mi preoccupa questo Pedro... mi va bene la stanza che ci offrite!". I due sposini fanno l'amore fino ad essere esausti, poi il marito si addormenta ma, per accorgersi di eventuali presenze estranee, dorme con la mano appoggiata sull'inguine di lei, pensando: "Di qua ci dovrà pur passare...". Gli viene voglia di accendere una sigaretta, con la mano libera prende le sigarette, poi sposta la mano che teneva in mezzo alle gambe per prendere i fiammiferi. Veloce come un fulmine prende i fiammiferi, accende la sigaretta e rimette la mano al suo posto. Una voce spagnoleggiante esclama: "Leveme subito le mani dal culo, amigo!"

12.  Madrid. Durante un pranzo di gala in suo onore, Lucio Dalla ha posato il proprio copricapo sul tavolo, acuendo così, tra le autorità spagnole presenti, il problema basco.

13.  Sapete com'e' composta la famiglia-tipo spagnola?  Da madrid, padrid e figlid...

14.  Un comasco va in Spagna per passarci le ferie. Una sera abborda una ragazza e cominciano a chiacchierare. "Donde vives, tu?" chiede la ragazza spagnola. "Como!" risponde il ragazzo. "Do-nde... vi-ves... tu?".

15.  "Hola, Pancho, como es andado tu viaje en Italia?". "Muy bien, Romero, he visitado Roma, Milano, Tepiscio...". "Tepiscio? Non avevo mai sentido esta ciudad'". "Eh, epure es grandissima, e muy famosa...". "Pancho, seguro que se chiama proprio asi', Tepiscio?". "Ah, no, perdona, era Torino". (Mauroemme)

16.  La differenza culturale tra i francesi e gli spagnoli è che noi spagnoli sappiamo tutto della Francia, e i francesi non sanno nulla della Spagna. (Luis Buñuel)

17.  Fra spagnoli: "A ti te gusta el Plácido Domingo?". "Certo, piu' che il maledetto lunedi'". (Mauroemme)

18.  Spagna: dopo numerosi ed accorati appelli da parte delle organizzazioni ambientalistiche e animaliste, il ministro della cultura ha detto: "Certamente i toreri hanno dei modi un poco rudi, ma sono pur sempre degli educatori". (Boris Abito)

19.  Un simpatico spagnolo passava il tempo in giro per la fattoria a rincorrere i tori, nascondendosi dietro un drappo rosso... La mamma gli disse: "Jose', sei così bravo a giocare coi tori... perché non vai in giro per il mondo con questo spettacolo? Potresti guadagnare molto con codesto lavoro". Il figlio era un po' restio... Fece allora un timido tentativo nella cittadina vicina, e con suo stupore guadagno' una somma ragguardevole... Felice, corse in fretta dalla madre, e abbracciandola esclamò: "Ma', T'ador!". (Akel Barzo)

20.  Espana: "Buenas dias, hombre". "Buenas dias, encantado encantado encantado encantado encantado encantado encantado encantado ..." (Respect!)

21.  La moglie del torero, scontenta delle sue prestazioni a letto, dice al marito: "Vedi Pedro, dopo ogni vittoria ti hanno dato: la coda del toro, le orecchie del toro, le corna del toro... e ogni volta, la cosa che ti serviva di piu', se la sono tenuta!!"

22.  In Spagna continua la strage di bovini nelle corride. Un gruppo di animalisti decide di fare giustizia andando alla ricerca di tutti i toreri del mondo per impedirgli di continuare la loro professione, con le buone o con le cattive. "I Vendica Tori". A Natale nei cinema.

23.  AMMIRATORI - Spettatori di una corrida che patteggiano per il toro. Contr: detrattori. (Giancarlo Tramutoli)

24.  Andavano alla corrida per fare il tifo per le bestie, erano... ammira tori. (Scirio)

25.  Finalmente i ricchioni si possono sposare. La Guardia Civil si sta già organizzando per l'atteso enorme afflusso di turisti che giungeranno in Ispagna nei prossimi mesi. La Spagna finalmente diventerà nuova patria del progresso, della civiltà, di un futuro che darà una svolta alla moralistica plurimillenaria visione dell'uomo. Un futuro dove tutti, ma proprio tutti: ricchioni, lesbiche, pedofili, pederasti, zoofili, psicopatici e persino avvocati e fisici romani avranno gli stessi diritti. Tutti si potranno finalmente sposare fra loro, ricchioni con lesbiche, zoofili con caprette, preti con bambini, e persino piellesse potrà pensare di figliare con scirio. Così la Spagna diventa la nuova culla di civiltà, un paese veramente laico, dove oltre ai matrimoni estesi si è varata la nuova legge sul divorzio facile. Presto il paese iberico sarà invaso, oltre che dai suddetti, pure da avvocati divorzisti. Come non bastasse. Gli ambientalisti sono già sul piede di guerra: si teme la conseguente estinzione dei celebri avvoltoi della Sierra Nevada. Bene, c'è da esserne fieri, un futuro laico e raggiante s'apre davanti a noi, un futuro di  culattoni, lesbiche, pedofili, pederasti, zoofili, psicopatici, immigrati clandestini, e poi presto tutte le donne finalmente col burka. Era ora, non se ne poteva più di tutte quelle racchione in bella vista, quelle tette cadenti su una cellulite debordante. E pls che finalmente ammetterà: si, tu sei il mio popolo. E poi avvocati dappertutto, e tutti che faranno l'amore con tutti, invece di fare la guerra. Si, credo proprio che ci vorrei vivere in un paese civile come l'Ispagna, che ha già civilizzato l'America Latina con Pizzarro e Cortes, che ha dato i natali agli Stati Uniti. Pecoraro Scanio e Bertinotti mi dicono hanno già cambiato il vecchio biglietto per Mosca con quello per Madrid, e probabilmente ci andranno mano nella mano. E invece io purtroppo credo proprio che non potrò andarci: pare che le persone normali e comuni siano guardate un po' in cagnesco, lì. Ma anche i cani si guarderanno in cagnesco, soprattutto alle spalle. Intanto, già si vocifera che qualcuno qui stia organizzando un mega tour cantabrico per tutti gli aficionados di IHU. Vabbè, mi consolerò con altri lidi. Credo che andrò finalmente a visitare il muro del pianto, assieme a Moratti. (Mauroemme)

26.  Un torero è un macellaio vestito da canzonettista. (Pitigrilli)

27.  ADOZIONI SPAGNOLE: "Che lavoro fa tua madre?". "La hostess". "E tuo padre?". "La cameriera". (Paolo Burini)

28.  "Escusas muciacios, se puede acuistar?". "Ma scusi perché non parla italiano?". "Perché vorrei del pan di Spagna!". (rafrasnaffra)

29.  Mucca pazza in Spagna. I tori replicano: "perché, secondo voi i toreri sono sani di mente?". (Fiorello)

30.  Una volta nel comune di Pamplona ho avuto una carica pubblica. Ero in piazza e la carica era quella dei tori! (Bilbo Baggins)

31.  "Dalla paella alla brace" come dicono gli spagnoli. (snowdog)

32.  La cultura geografica degli uomini è quasi inesistente, principalmente basata sul calcio. Se chiedi a un uomo qual è la capitale della Spagna, lui quasi sicuramente ti risponderà "Real Madrid". (Nino Taranto)

33.  Il tempo va contro il generalissimo Francisco Franco, che trattiene il fiato oramai dal novembre del 1975. (Weekend Update, 1976)(Chevy Chase)

34.  Corrida: corsa affannosa ed estenuante per sfuggire all'ira di un toro furioso. (Bilbo Baggins)

35.  Segaiolo iberico: MANolo. (Renato R.)

36.  Nelle corride, quasi sempre muore il toro. Avviene però, qualche volta che muoia il torero. In questo caso, il toro ne esce malconcio, ferito dalle banderillas e, a volte, con le corna rotte. Esistono delle équipes di specialisti che rimettono i tori malconci completamente a nuovo. Curano le ferite e rimettono a nuovo le corna: i restaura...TORI. (Renato R.)

37.  Una vittoria della Spagna ai mondiali potrebbe essere l'ETAle. (esseze)

38.  Cruciverba: "Si urla al torero" ..... "OCCHIO". (ABC)

39.  Qual e' la macchina preferita dai toreri? La cabri...ole'. (DrZap)

40.  E' noto che Don Chisciotte girava la Spagna in cerca di gloria fermandosi a mangiare e dormire in taverne e bettole dove lo trattavano sempre coi guanti. Per questo lui era molto riconoscente e gli fu affibbiato il nome di cavaliere della Mancia. (DrZap)

41.  Don Chisciotte si aggira per l'assolata terra spagnola in cerca di avventure arrivando alle porte di un antico maniero: "Sono un cavaliere errante". E dall'interno del castello: "Non si preoccupi. Errare humanum est". (DrZap)

42.  Olèandro, il fior fiore dei toreri spagnoli! (Priamo)

43.  Sono curioso di vedere se in Spagna i popolari faranno scelte impopolari. (Mauroemme)

44.  La Spagna va a destra. L’Italia contromano. (Micro Satira)

45.  La Spagna col Partito Popolare è passata dalla Paella alla Brace. (franco kappa)

46.  Quando il torero è bravo (e fortunato), si passa direttamente dall'arena all'obitoro. (Renato R.)

47.  Catalessi - Catalani condannati alla pentola a pressione. (Zap)

48.  Quando la mamma gli ha chiesto di andare a comprare il pan di Spagna, il Trota ha preso il primo volo per Madrid... 

49.  Re Juan Carlos si rompe il femore cacciando elefanti in Botswana. Cosa ancor più divertente: è presidente onorario di WWF Spagna. (Francesco Cocco)

50.  Una mia amica spagnola ha avuto una gravidanza iberica. (ilSimoPole)

51.  La Spagna ammette d'aver bisogno dell'aiuto degli altri stati europei. Non avendo soldi l'Italia manderà solo alcuni tori da corrida, e Berlusconi parecchie delle sue vacche! (Bilbo Baggins)

52.  Spagna oggi. "Indignados?". "No, indagatos". (Fabio Magnasciutti)

53.  Sempre più convinto che lo spagnolo sia la lingua dei saggi. Ad esempio, la parola esposas significa manette. (Jacopo Arrigoni)

54.  Oggi la Telecom è diventata spagnola. Si celebra la giornata delle battute sulle tette. (Avvocato Brosisky)

55.  La Spagna ci stacca il telefono, non è che la Grecia miri alla Luce? (Rocco Simeone)

56.  Il santo protettore degli agricoltori biologici è Santiago de Compost. (Valeria Cristelli)

57.  Gli spagnoli parlano un italiano naccheronico. (Gino Minoli)

58.  Per fare delle vacanze a tutto sesso è sconsigliata l'isola di Maiporca. (Fabrizio Canzano)

59.  I toreri, quando sventolano la mantella rossa in arena, sono dei provocatori. (Maurizio Trb)

60.  "La corrida è un'arte e va protetta", in Spagna diventa patrimonio culturale. "Siamo commossi", hanno dichiarato i figli di Corrado. (Adriano Porcu)

61.  Cristina, l'infanta di Spagna, è indagata con il marito nella vicenda di una fondazione che avrebbe sottratto fondi pubblici. Domanda: Non bastava chiederli al babbo ? (Renato R.)

62.  Quelli che si battono per abolire la corrida in Spagna sono dei veri salva-tori. (Serena Andrich)

63.  Femen a seno nudo aggrediscono il vescovo di Madrid. L'inquisizione con spagnola. (Scie Comiche)

64.  Il torero dedica il toro alla donna amata, io al massimo posso dedicare un'aragosta. (Toto')

65.  Finito il primo quadrimestre agli studenti spagnoli danno la paella. (Riccardo Gallio)

66.  Una maggiorata spagnola porta la siesta... (Fabio Carapezza)

67.  Il separatismo basco è preso molto sul serio dai suoi sostenitori: si sposano solo fra di loro. Da cui la famosa espressione: auguri e figli baschi. (Teomondo Scrofalo)

68.  Ultime parole del matador infilzato nell'arena: torERO ! (Renato R.)

69.  Tipica calzatura del periodo fascista: esquadrillas! (Simona Loi)

70.  Pamplona: due incornati. Siamo ancora lontani dal record estivo della riviera adriatica. (Kotiomkin) (Fabrizio Gilli)

71.  Ho visto uno spagnolo abbronzato cercare di abbordare le ragazze con scuse idiote: direi....un scioccolatino. (Marco Tonelli)

72.  Spagna. Uccisa a colpi di pistola la politica che percepiva 12 stipendi pubblici. Quel che si dice "Spending Review". (Kotiomkin) (Steve KitKars)

73.  Associazione di supporto per i pazzi spagnoli: pro loco. (Alessandro Vittorio Savalli)

74.  E così Cristoforo Colombo disse sì all'offerta dell'appena incontrato Re di Castiglia, disobbedendo al precetto della madre, di non accettare mai caravelle dagli sconosciuti. (Lorenzo Lo)

75.  Quel famoso torero è deceduto dopo essere stato incornato da un toro. Se ciò non fosse accaduto, sarebbe ancora un tor-sono. (Antonello Iaccarino)

76.  La schiacciante vittoria di Podemos in Spagna ispira Civati per la costituzione di un nuovo movimento politico: CHEFAMOS? (Kotiomkin) (Roberto Bani)

77.  Il trionfo di Podemos in Spagna dimostra che c'e' ancora speranza per la Sinistra. All'estero. (Prugna) (Tiziana Milito)

78.  Spagna: torero viene incornato dal toro e perde un testicolo. Quindi un coglione ha perso un coglione e resta un coglione!  (Spinoza.it) (Bilbo Baggins) (Birbo Bicirossa)

79.  Mi permetto di usare uno spagnolo arrangiato per un fatto ispano-bolognese. "No està pace al Colegio de Espana, e sopratodos no està ancora el nuevo rector, porquè i pretendentos sono dos, maldidi. Non ne podemos più: tirate in aria una monedina, olè ! (Renato R.)

80.  Se la Catalogna dovesse diventare un giorno uno stato indipendente, il Barcellona verrebbe escluso dal campionato spagnolo. Son problemi... (Marco Mezzetti)

81.  Spagna: il toro si ribella alla corrida ed il torero perde un testicolo. Ora resta un coglione. (Satiraptus) (Diletta Mezzina) (Piero Pieri)

82.  Catalogna sempre più vicina alla secessione dalla Spagna. Anche loro stanno con Valentino Rossi. (Renato R.)

83.  La Spagna vince il primo mondiale di motociclismo a squadre. (ATP) (Cristiano Morganti)

84.  Per la Spagna la Catalogna e' diventata Catarogna. (Mario Bochicchio)

85.  In Spagna c'e' Podemos. In Italia... ce provamos. (Marco Gaucho Filippi) (MGF)

86.  Voto in Spagna: non c'è una maggioranza. Beh, è già tanto che ci siano ancora le elezioni. (Michele Fabozzi)

87.  In Spagna il secondo partito è Podemos. Da noi Magaris. (Enrico Antonio Cameriere)

88.  Elezioni Spagna: primo Rajoy, ma non ha vinto. Il suo modello politico è Bersani. (Avvocato Brosisky)

89.  La situazione in Spagna è così in bilico che la prima cosa che ha detto Rajoy è stata: "Mica sono qui a smacchiare i Tori di Pamplona". (Pietro Diomede)

90.  Antico proverbio spagnolo: "Hola va, hola spacca!". (Gius Ber)

91.  Nessuno è obbligato ad andare alla corrida... escluso i tori! (elroto)