IL CIRCO

1.     La scena si svolge al circo equestre. Lo spettacolo e' eccezionale. Una ragazza mora, molto bella e seminuda, entra radiosa nella gabbia in cui sta una magnifica tigre reale. La ragazza le si avvicina un po',  poi si sdraia accanto alla belva. Questa sbotta in un ruggito agghiacciante, poi prende ad annusarla ed alla fine, come un mansueto cagnolino, prende a  leccarla tutta, docile docile. Applausi sfrenati dalla folla e intervento del Direttore del circo che, aiutandosi con un microfono, dice al pubblico: "Ed ora, signore e signori, se c'e' qualcuno capace di fare altrettanto, si faccia avanti e ricevera' cento milioni!". Un tizio, convinto che quei cento milioni gli farebbero tutto sommato comodo, esclama: "Eccomi, io sono pronto ...ma prima fate uscire quella bestiaccia!!".

2.     Il direttore di un circo offre 1 milione a chi sara' capace di far inginocchiare l'elefante. Un tizio mingherlino si presenta e dice: "Io sono capace, ma mi serve uno sgabello". Glielo portano, il tizio lo mette dietro all'animale, ci monta su e tira una gran pedata alle palle dell'elefante, che si affloscia in ginocchio urlando di dolore. Il direttore e' costretto a pagare il tizio. L'anno dopo il circo ricapita nello stesso paese e ancora l'elefante e' al centro dello spettacolo. Ad un certo punto il direttore grida: "Chi riuscira' a far dire di si' e di no all'elefante vincera' un milione". Di nuovo si presenta lo stesso tizio. Il direttore gli chiede: "Va bene, ma mi raccomando non faccia male all'animale". "Certo che no" risponde il tizio. Questi allora si avvicina ad un orecchio dell'elefante e gli dice: "Ti ricordi di me?". E l'elefante fa cenno di si' col capo. "E vuoi che ti faccia lo stesso trattamento dell'altra volta?". E l'elefante fa cenno di no. E cosi' il tizio vinse il milione in palio.

3.     Nell'intervallo tra due numeri di acrobazia il presentatore propone un gioco per coinvolgere il pubblico. Si tratta di superare tre prove per vincere un 100 milioni: 1) bere in 1 minuto 20 grappini; 2) tagliare la criniera di un ferocissimo leone;  3) sodomizzare una vecchia di 80 anni. Si presenta il primo: crolla dopo 10 grappini, il secondo ha troppa paura del leone, il terzo.... (inventate un po' voi). Finche' si presenta alla gara un aitante carabiniere di 20 anni, orgoglio dell'arma. In 30 secondi si scola i grappini. Poi, un po' barcollante, entra nella gabbia, che viene celata al pubblico da un enorme telone. Inizia cosi' una lotta furibonda che il pubblico puo' solo intuire. Finche', dopo qualche minuto, il ruggito di resa del leone; poi il silenzio. Il tendone si alza, il carabiniere, uscendo dalla gabbia, tutto stracci, esclama:  "E adesso <hic!> dov'e' la vecchia che la rapo a zero!".

4.     Al circo muore l'orso acrobatico. Un ragioniere che cerca disperatamente lavoro si presenta e gli offrono come posto quello dell'orso, naturalmente deve travestirsi e fingere di esserlo. Durante lo spettacolo viene il suo turno e appena sale sul trapezio vede sotto di lui una gabbia con 10 leoni, si spaventa e non vuole piu' scendere. A quel punto sente una voce provenire dalla gabbia che gli urla: "Stia tranquillo ragioniere, qui siamo tutti geometri !".

5.     Un domatore presenta il suo favoloso numero: un enorme coccodrillo del Nilo. "Signore e signori, ed ora vedrete qualcosa di veramente forte!". Rullo di tamburi. Il domatore si avvicina al mostro. Apre la patta dei suoi pantaloni e fa uscire il suo sesso mettendolo nella gola del coccodrillo. Applausi ... "E ora, ancora piu' difficile!". Una giovane assistente arriva con una mazza da baseball e vibra dei colpi violenti sulla testa della bestia. Ma la gola armata di terribili denti rimane chiusa senza  liberare il sesso del domatore. "TADAA !!" Di nuovo applausi... "Ed ora vi chiedo se c'e' qualcuno fra il pubblico che e' capace di fare la stessa cosa. Forza, chi e' capace?". In quel momento una vecchietta si alza e grida: "Io, vengo io! Ma a una condizione: non voglio che mi si colpisca sulla testa!".

6.     Inserzione giornalistica: Circo cerca clown. Massima serieta'.

7.     Notizia giornalistica: Tragedia al trapezio! Rifiuta di stringere la mano all'amico e questi muore.

8.     Un proprietario di un circo possiede un asino molto triste, per cui decide di mettere un cartello: "Chi riesce a far ridere l'asino vince 1.000.000!". Molti cercano di far ridere il ciuccio ma senza risultato finche' arriva un tipo mingherlino che chiede di provare ma a condizione che nessuno entri nella stalla insieme a lui. Il tipo entra e dopo qualche minuto esce.  Il proprietario dell'asino entra e vede il ciuccio steso per terra con le gambe per aria che si sganascia dalle risate. Ma dopo alcune settimane, l'asino non smette di ridere, e ride tanto che smette di mangiare. Percio', preoccupato, il padrone dell'asino mette un nuovo cartello: "Chi riesce a far piangere il ciuccio vince 2.000.000!". Di nuovo si presentano molte persone, ma nessuno riesce nell'intento finche' non si presenta il tipo di prima. Questi va dal proprietario e gli chiede di nuovo di rimanere da solo con l'asino. Il tipo entra e dopo qualche minuto esce". E il proprietario, entrato, vede il ciuccio nella piu' profonda prostrazione,  in lacrime. L'uomo allora chiede al tipetto: "Va be'! Io ti pago, ma mi devi dire come hai fatto!". "Ok, quando sono venuto la prima volta ho detto al ciuccio che ce l'avevo piu' lungo del suo!". "E la seconda?". "Glie l'ho fatto vedere!".

9.     Volevo fare l'uomo proiettile in un circo. Ma non era un lavoro per uno del mio calibro. (Boris Makaresko)

10.  Notizia giornalistica: Lutto al Circo Orfei: muore la donna cannone. Nella notte le e' venuto un colpo.

11.  "Meglio tagliare la corda" come disse l'equilibrista fuggendo dopo la rapina.

12.  Inserzione giornalistica: A.A.A. Equilibrista esperto cerca impiego stabile.

13.  Cosi' tanti pagliacci, cosi' pochi circhi equestri.

14.  E' arrivato in Italia il famoso domatore di leoni Rodan, famoso per essere il piu' forte domatore del mondo. Infatti non tiene in mano una sedia, ma un divano! (Boris Makaresko)

15.  Un orso e' fuggito dal circo ed e' in giro per la citta'. Dal domatore ai poliziotti, tutti lo cercano. Un passante, interrogato, dichiara di aver visto l'orso seguire una ragazza in una casa. In men che non si dica, gli agenti si portano sul posto. In silenzio spingono la porta, fanno passare il domatore. A un certo punto sentono: "E adesso che sono stata gentile con te, mi vuoi regalare la pelliccia?"

16.  Un tale si presenta dal direttore di un piccolo circo di provincia per essere assunto. Il direttore gli chiede: "Allora, che cosa sa fare?". "So imitare gli uccelli". "Purtroppo questo non Ć interessante per noi. Mi dispiace." "Capisco. Pazienza" risponde il giovane. Apre la tenda e si alza in volo.

17.  Colmo per un pagliaccio: lavorare seriamente.

18.  Una sera mi capitś persino di vedere un tipo che da un trampolino alto venti metri si tuffava in un bicchiere d'acqua. "Ma non Ć pericoloso?", gli chiesi. "No!... l'acqua Ć bassa, si tocca!", mi rispose. (Cucchi & Mario Zucca)

19.  Due giovani amici disoccupati leggono un annuncio su un giornale di un circo che cerca collaboratori. Disperati dalla carenza cronica di una occupazione si recano dal direttore del circo: "Buongiorno direttore, siamo qui per l'annuncio. Di che tipo di lavoro si tratta?". "E' un lavoro temporaneo. Venite che vi faccio vedere". Vanno in un capannone, il direttore li fa entrare e gli spiega: "Vedete quei due tubi laggiu'? Ecco, prendeteli e tirateli su e giu' per un paio d'ore. Io torno dopo con il vostro compenso". Dopo due ore il direttore torna e da' cinquantamila lire a testa ai due giovani. I ragazzi sono entusiasti: "Caspita! Cinquanta sacchi per due ore di lavoro. Grazie direttore!  Dobbiamo tornare domani?". "No, no, le seghe agli elefanti le facciamo solo una volta a settimana..."

20.  Il sindaco di Catania decide di sostituire come emblema della citta' l'elefante di roccia lavica con uno vivo. Telefona a Moira Orfei e le chiede se ne ha uno da vendergli e Moira gli dice: "Ne ho uno che sta nel mio circo da 30 anni che e' bravissimo: se gli dici di alzare una zampa lui la alza; se gli dici di alzare la proboscide lui la alza; se gli dici di roteare la coda lui la rotea, ecc, ecc". Il sindaco e' contentissimo e cosi' il giorno della presentazione alla stampa del nuovo simbolo della citta' il sindaco si rivolge all'elefante e gli dice: "Dumbo, alza la zampa!". Ma l'elefante se ne sta fermo. "Dumbo, muovi la coda!". Ma l'elefante non si muove. Allora il sindaco telefona inviperito a Moira Orfei protestando. Moira arriva subito per controllare, si avvicina all'elefante e gli chiede la ragione del suo comportamento. E l'elefante: "Senti, Moira, finche' ero al circo lavoravo sodo; ora che ho trovato un posto al comune mi voglio godere la vita..."

21.  Che differenza c'e' tra un bar per uomini ed un circo? Al circo i clown non parlano.

22.  I mangiatori di spade usano un trucco per non ferirsi quando inghiottono la spada: prima inghiottono il fodero. (Groucho di Dylan Dog) (Tiziano Sclavi)

23.  Colmo per un equilibrista: essere giu' di corda.

24.  Al circo il domatore di serpenti interrompe improvvisamente il suo numero: "Scusate, ma mi scappa la biscia". (Achille Campanile)

25.  Una delle attrattive piŁ note e sensazionali del circo "sbarabaus" erano due fratelli gemelli, uniti per lo stomaco. Siccome avevano la digestione in comune, ognuno doveva aspettare il proprio turno per mangiare, ma quando uno aveva finito, l'altro non aveva piŁ voglia di mangiare, per cui avevano 31anni e pesavano insieme 25 chili. Erano molto magri, ridotti all'osso, e allo stesso tempo altissimi... erano conosciuti come i "gemelli, siam-esili".

26.  Al circo stanno cercando un nuovo domatore di leoni. Si presentano 10 uomini e una bellissima donna. I primi candidati si rivelano assolutamente disastrosi; scoraggiato dalle esibizioni viste fino a quel momento, il direttore del circo decide di far provare la donna. Questa, con fare disinvolto, entra nella gabbia, si mette in mezzo ai leoni e ... si slaccia la tunica che la copriva, denudandosi completamente. Il piŁ anziano dei leoni le si fa incontro, l'annusa, poi, leccandola e facendo le fusa, inizia a strusciarsi sulla donna, sedendosi ai suoi piedi. Il direttore del circo Ć entusiasta della prova! Prima perś di mandare via i candidati, chiede a uno dei domatori rimasti: "Dica lei, saprebbe fare altrettanto ?". E L'uomo: "Beh, se manda via i leoni, anche meglio!"

Roma, 24/6/2001, striscione romanista: NOI AL CIRCO MASSIMO, VOI MASSIMO AL CIRCO...

28.  Inserzione giornalistica: Trapezista cerca esagono per uscire dalla solita routine.

29.  Colmo per un mangiatore di fuoco: avere bruciori di stomaco.

30.  Un ebreo circo'nciso Ć la persona piŁ tagliata per fare il clown.

31.  Per me i clown non sono divertenti. In effetti mi fanno paura. Mi chiedo quando sia cominciata questa sensazione e penso di dover risalire al periodo in cui andai al circo e un clown uccise mio papł. (Jack Handey)

32.  Mai fidarsi dei trapezzisti... Ti mollano allŇultimo momento. (da "Il favoloso mondo di Amelie")

33.  Al circo, entrano i clown nella pista e cominciano il loro numero di lazzi e capriole, con grande successo di pubblico; tutti si divertono e battono le mai, tranne un tizio in prima fila con l'aria leggermente schifata. Dopo un po' il tizio commenta ad alta voce: "Che cosa triste dover fare il buffone per tutta la vita!". E un clown risponde: "PerchÄ non fa come me ? Io lo faccio solo due volte al giorno!".

34.  Acrobata : uomo che si rompe la schiena per riempirsi la pancia.

35.  Uno spilungone entra in una merceria e chiede: "Vorrei degli aghi e degli spilli". "Oh, - dice la commessa - Un uomo che si dł al cucito?". No, non proprio - replica lŇuomo - Sono un mangiatore di spade a dieta..."

36.  Noi ti ringraziamo nostro buon Protettore per averci dato anche oggi la forza di fare il piŁ bello spettacolo del mondo. Tu che proteggi uomini, animali e baracconi, tu che rendi i leoni docili come gli uomini e gli uomini coraggiosi come i leoni, tu che ogni sera presti agli acrobati le ali  degli angeli, fa' che sulla nostra mensa non venga mai a mancare pane ed applausi. Noi ti chiediamo protezione, ma se non ne fossimo degni, se qualche disgrazia dovesse accaderci, fa che avvenga dopo lo spettacolo e, in ogni caso, ricordati di salvare prima le bestie e i bambini.Tu che permetti ai nani e ai giganti di essere ugualmente felici, tu che sei la vera, l'unica rete dei nostri pericolosi esercizi, fa' che in nessun momento della nostra vita venga a mancarci una tenda, una pista e un riflettore. Guardaci dalle unghie delle nostre donne, chÄ da quelle delle tigri ci guardiamo noi, dacci ancora la forza di far ridere gli uomini, di sopportare serenamante le loro assordanti risate e lascia pure che essi ci credano felici. PiŁ ho voglia di piangere e piŁ gli uomini si divertono, ma non importa, io li perdono, un pś perchÄ essi non sanno, un pś per amor Tuo, e un pś perchÄ hanno pagato il biglietto. Se le mie buffonate servono ad alleviare le loro pene, rendi pure questa mia faccia ancora piŁ ridicola, ma aiutami a portarla in giro con disinvoltura. C'Ć tanta gente che si diverte a far piangere l'umanitł, noi dobbiamo soffrire per divertirla; manda, se puoi, qualcuno su questo mondo capace di far ridere me come io faccio ridere gli altri. (Toto')(Preghiera di un clown)

37.  Non ammiro il coraggio dei domatori: chiusi in gabbia sono al riparo dagli uomini. (Bernard Shaw)

38.  Un signore fa uno spettacolo in un bar: mette una scatoletta su un tavolo e ci fa ballare sopra un anatroccolo. Un proprietario di circo lo vede e gli piace tanto questo numero che gli compra la papera ballerina con la scatoletta e paga ben 2.000 euro!! Il giorno dopo il proprietario del circo torna arrabbiatissimo al bar e va dal signore che gli ha venduto la papera: "Lei mi ha imbrogliato!!! Io ho messo la papera sulla scatolina davanti al mio pubblico, ma non ha fatto un solo passo!!!!". "Ah si'??? Si e' ricordato pero' di accendere una candela sotto alla scatolina????"

39.  Per diventare un lanciatore di coltelli al circo, probabilmente non ti fanno iniziare a lanciare coltelli a una donna vera. Iniziano con una bambina piccola.

40.  L'uomo e la donna cannone vivevano felici lavorando insieme nel circo, finche' un giorno alla donna cannone venne un colpo lasciando l'uomo inconsolabile. Tutti nel circo gli dicevano: "Ma, dai! Ne troverai un'altra!!". E lui: "Mai, mai, trovero' una donna di tale calibro!"

41.  Al circo Orfei hanno licenziato un acrobata perchÄ non faceva piu' i salti mortali... faceva solo quelli veniali.

42.  Era un numero eccezionale: ogni volta che l'acrobata si esibiva al trapezio, il musicista si esibiva al triangolo. (Mauroemme)

43.  PerchÄ il DrZap rischia di essere allontanato da Facebook ? PerchÄ, siccome le sue battute facevano morire dal ridere, i responsabili del social non ce la facevano a rimborsare i danni pretesi dai parenti delle vittime. (DrZap)

44.  Crisi dei circhi italiani. Per conservare il loro posto, gli acrobati stanno facendo salti mortali. (Mauroemme)

45.  Un trapezista scappa... tagliando la corda! (Scirio)

46.  Degli operai stanno montando il telone di un circo quando, ad un certo punto, uno di loro comincia a fare salti all'indietro, capriole, piroette e acrobazie varie. Accorre il direttore del circo e dice all'operaio: "Ma tu non sei adatto per fare questo lavoro, tu devi fare per forza l'acrobata!". "Mi dispiace, signor direttore, ma non posso mica darmi una martellata sulla mano ogni sera!!!" (Scirio)

47.  "Io non posso dormire in queste circostanze!" come disse il clown Orfei. (Mario)

48.  Ho visto un cane fuggire dal tendone del circo, ed un domatore di pulci rincorrerlo gridando: "Al ladro!" (Mauroemme)

49.  Colmo per un trapezista: non sapere calcolare l'area del trapezio. (DrZap)

50.  E' morto il funambolo... facciamo un minuto di cordoglio. (MAO ZE-TUNZ)

51.  Inserzione giornalistica: Giovane trapezista cerca un rapporto serio. Si escludono triangoli e trasgressioni.

52.  Notizia giornalistica: due trapezzisti sono morti durante le prove di uno spettacolo. La causa Ć da rintracciarsi nell'aggiornamento informatico del circo, che ha sostituito la rete con una rete wireless.

53.  Sapete perchÄ nel circo i nani fanno i pagliacci ma non i trapezisti? perchÄ non ne sono all'altezza! (Bilbo Baggins)

54.  Ero un bambino ansioso e circospetto. Sapeste con che ansia attendevo l'arrivo del circo! (Bilbo Baggins)

55.  PerchÄ il cuore di una donna Ć come il circo? C'Ć sempre posto per un buffone in piŁ...

56.  Dove si esibiscono foche e orsi bianchi? Al circo polare artico. (Claudio Annoni)

57.  Sapete quale sarebbe una bella storia? Quella di un clown che fa divertire la gente, ma che dentro e' molto triste. E che inoltre ha la diarrea. (Jack Handey)

58.  Un uomo dall'aria depressa e' seduto al ristorante. "Cosa c'e' che non va?" gli chiede il cameriere. "Il mio lavoro. Io sono quello che spala via la merda degli elefanti al circo. Tonnellate di merda ogni giorno, non lo sopporto!". "Ma perchÄ non se ne va?". "Bravo, e lasciare cosi' il mondo dello spettacolo?". (Goldie Ivener)

59.  Quando al circo muore il trapezista , entrano i clown. (Michel Platini)

60.  Infine c'era l'Adriana Arienti, la contorsionista che lavorava nel circo di mio padre. Adriana, la contorsionista con l'utero tatuato. Era cosi' snodata! Aveva un controllo completo di tutti i muscoli del suo corpo: volontari e involontari. Ad esempio aveva un controllo completo della sua peristalsi gastrica. E' l'unica donna che conosco che riesca ad inghiottire un cubo di Rubik e a vomitartelo risolto. Era talmente snodata che a volte facendo l'amore finivamo per trovarci faccia a faccia. (Daniele Luttazzi)

61.  Annibale e Moira Orfei hanno qualcosa in comune: a nessun altro e' venuto in mente di girare l'Italia insieme a degli elefanti. (Alessandro Fullin)

62.  Canonizzare: essere sparati in cielo dal cannone di un circo. (Bilbo Baggins)

63.  Circostante: frequentatore abituale del circo. (Bilbo Baggins)

64.  Al circo il numero degli elefanti non sono riuscito mai a farmelo dare. (borges)

65.  Michela Brambilla gioca con una tigre. Seguirł poi Ferrara nei panni della donna cannone. All'intervallo Brunetta & Scilipoti passeranno con il pony per la foto coi bambini. (Aldo Vincent)

66.  Franz: "Ricordi Manuel, l'acrobata?". Ale: "Sô!" Franz: "Sua moglie lo ha lasciato!". Ale: "Sono cose che succedono...". Franz: "Non durante il numero al trapezio!!". (Ale e Franz)

67.  La politica italiana Ć un circo, senza neanche domatori, solo pagliacci. (Andrea Mucciolo)

68.  Dai Renato, non fare cosô... vedrai che un posto al circo lo troverai. (Roba Da PDL)

69.  Nei circhi equestri sono presenti clown, scherzi di natura e animali. Stabilito che Rigoletto Ć un buffone, Barbareschi Ć un pagliaccio, Brunetta Ć un nano, se vivessero Piccoli, Storti, Malfatti, il presidente Leone e, soprattutto, il ministro Togni, avremmo un circo che tutti ci invidierebbero ! (Renato R.)

70.  "Mi piego, ma non mi spezzo" disse il contorsionista.

71.  Un trapezista ad un equilibrista: "Sai sto pensando di lasciare il circo, cambiare lavoro...". E l'altro: "Cosa ti trattiene?". "No, niente...non vorrei fare un salto nel vuoto...". (Marco Mezzetti)

72.  Mia cugina lavora in un circo come partner di un lanciatore di coltelli, ma l'hanno licenziata. Non era abbastanza tagliata... (DrZap)

73.  I clown sono al circo, i pagliacci dappertutto.

74.  Non ho mai visto un clown piangere... Ma ho visto spesso un acrobat reader... (Vincenzo Emanuele Sanfilippo)

75.  Quando c'era da ritirare dei soldi in banca il padrone del circo inviava sempre i clown perchÄ erano i piŁ bravi a fare i saltimbanchi. (DrZap)

76.  Jack era ingessato da capo a piedi perchÄ era stato lasciato dalla moglie. Mai sposare una collega trapezista. (Fabrizio Ferri)

77.  Il circo in Vaticano. Da sempre. (overlooki)

78.  Tendone da circo in piazza S.Pietro. Cosa non si fa per i bambini! (overlooki)

79.  I clown sono al circo, i pagliacci dappertutto. (TheMosquitos.it)

80.  La contorsionista lesse il Kamasutra e si mise a ridere. (Walter Di Gemma)

81.  L'Emilia Romagna Ć la prima regione italiana a vietare i circhi con gli animali. Lo doveva a Bersani, dopo le sue disavventure col giaguaro. (atweempoperso)  (Carmelo Fratantaro)

82.  Un circo gestito da una famiglia di Rom va in giro per l'Italia per raccimolare qualche soldo. Una sera d'inverno dopo lo spettacolo vanno a dormire tutti insieme. Durante la notte nel buio la giovane nuora subisce un attacco sessuale abbastanza intenso, ma molto piacevole per cui lascia fare. La mattina dopo perś chiede al nonno, noto depravato, se Ć stato lui ad abusare di lei. Ma lui nega in modo convincente. Allora chiede al marito, ma anche lui nega. Chiede allo zio e pure lui nega decisamente. Cosô va avanti con tutta la famiglia ma tutti negano. Alla fine: "Porca miseria, l'orso si Ć slegato di nuovo!".

83.  Tempo fa andai al circo e vidi un clown che faceva un numero molto divertente: entrava e urlava 53719... Era un numero senza pari! (DrZap)

84.  Sono arrivato tardi al circo ...mi faranno pagare la Moira ? (Roberto VisionAir Miele)

85.  Dove vive un pagliaccio? Nelle Circo-stanze!

86.  Tendone da circo in piazza San Pietro. I romani lo chiamano "Cupolone". (Mordicchio)

87.  Dove dormono i clown ? Nelle circo...stanze.

88.  "Al circo Tom, tu una volta non facevi il domatore di pulci? Come mai fai il domatore di elefanti?".  "Sai con l`etł mi si e' indebolita la vista!"

89.  Circo, crolla struttura su acrobati. Non si sa quanti siano i feriti ma comunque un bel numero. (Scie Comiche)

90.  Funambolo perde il filo e cade in un luogo comune. (Scie Comiche)

91.  E' morto Nando Orfei. Sarł ricordato con frasi di Circo stanza. (MGF)

92.  E' morto Nando Orfei. La politica italiana sospende l'attivitł per lutto. (Teomondo Scrofalo)

93.  Morto Nando Orfei. Insegnava agli italiani a vivere facendo acrobazie. (ATP) (Andrea Rastelli)

94.  Da ragazzetto al Luna Park facevo di quelle scazzottate. Ciś accadeva soprattutto quando salivo sulle Montagne Risse. (Gabriele Tortuga Greco)

95.  Stava sulle palle a tutti... lo chiamavano 'l'equilibrista'. (DrZap)

96.  Un acrobata, va un attimo in un istituto di credito, per cambiare delle monete. Un saltinbanco fa un salto in banca. (Giuliano Gavagna)

97.  Non lavoro piu' al circo, perche' per avere lo stipendio dovevo fare i salti mortali! (Kotiomkin) (Carlo Maretti)

98.  Dice: "no al circo con gli animali!!". Ma Ć ovvio: con quello che costa, ci manca solo che pago il biglietto al cane!! (Daniele Totolo)

99.  Moira Orfei, morta la regina del circo. Fu la prima a mostrare l'uccello in tv, nel 1956. (Maniaci, propose uno spettacolo con colombe...) (Soppressatira) (Eddy Losveglio)

100.                Cordoglio su twitter per la scomparsa di Moira Orfei. Lascia decine di pagliacci. (a.mazed) (Eddie Murchy)

101.                Morta Moira Orfei. Adesso l'unica in Italia che continua a gestire un circo e' Barbara D'Urso. (Eat Chocolate)

102.                Era un lanciatore di coltelli molto modesto, sbagliava spesso. Ma in fondo, come diceva lui alla sua partner, non e' sbagliando che si impara? (DrZap)

103.                Un sondaggio ci informa che l'assicurazione contro il colpo di frusta Ć venduta sopratutto agli animali dei circhi. (Giuliano Argon Sacchi)

104.                VENUTI TUTTI AL CIRCO EBRAICO! FENOMENI INCREDIBILI! *** IL CIRCO NCISO Ú ARRIVATO IN CITT╦ *** (Giovanni Caristi)

105.                Oggi ci sarei pure andato al Circo, ma senza la Orfei non e' piu' la stessa cosa. (Soppressatira) (wawe)

106.                La Brambilla e i circhi: "il Parlamento vieti gli animali". O almeno non li faccia votare. (Arsenale K) (Antonio Carano)

107.                "Ho un amico che fa i salti mortali per arrivare a fine mese". "Guadagna poco?". "No, lavora al circo". (Umorismo Appena Colto)

108.                "Come leggono i pdf al circo?". "Con acrobat". "... non fa reader?". (Marco Rino)

109.                Dove dormono i clown? Nelle circo╔stanze.

110.                Domina i tuoi mostri! Poi metti su un circo. (Sarś bre') (Franco Giordano)