L’UGUAGLIANZA

1.     Un carabiniere va da un suo collega con 2 cappelli d'ordinanza in mano e gli rivolge un indovinello: “Dimmi, Locascio, sai dirmi perché questi 2 cappelli sono 2 pesci?”. “2 pesci? Ma cosa dici? No, non lo so! perché?”. “Perche’ sono i-dentici!”. Locascio si scompiscia dalle risate e poi dice: “Che bella, corro subito a raccontarla al maresciallo!”. Entra di corsa nel suo ufficio: “Maresciallo, sa dirmi perché questi 2 cappelli sono 2 pesci?”. “No, non lo so! perché?”. “Perché sono u-guali!”.

2.     Potremo dire di avere raggiunto la parita' tra i sessi quando donne mediocri occuperanno posizioni di responsabilita'. (Francois Giroud)

3.     Tutti gli uomini sarebbero necessariamente uguali, se fossero senza bisogni (Seneca)

4.     Io sono uguale a tutti gli altri, sono gli altri che sono diversi da me. (Vasco Mirandola)

5.     La legge e' uguale per tutti. Basta essere raccomandati. (Marcello Marchesi)

6.     L'unico modo di trattare una donna alla pari e' di desiderarla come uomo. (Ennio Flaiano)

7.     Tutti gli animali sono uguali. Ma il leone e' piu' uguale di tutti. (George Orwell)

8.     L'uguaglianza Ź l'utopia degli invidiosi. (Jules Renard)

9.     L'uguaglianza e la libertą sono le due piĚ grandi trovate pubblicitarie della Storia dopo la Resurrezione di Cristo. (Giorgio Mazzoldi)

10.  La democrazia fondata sull'uguaglianza assoluta Ź la piĚ assoluta tirannide. (Cesare CantĚ)

11.  Davanti a Dio siamo tutti uguali: ma dietro? (Ivan Della Mea)

12.  Serg. Lee Erney: "Qui vige l'eguaglianza. Non conta un cazzo nessuno!"- (da "Full Metal Jacket")

13.  Quella secondo la quale tutti gli uomini sono eguali Ź un'affermazione alla quale, in tempi ordinari, nessun essere umano sano di mente ha mai dato il suo assenso. (Aldous Huxley)

14.  Le donne che lottano per l'uguaglianza con gli uomini in realta' aspirano a molto poco.

15.  Credo nell'uguaglianza dei sessi. Peccato perė, io ce l'ho veramente grosso. (Alfredo Accatino)

16.  Nonostante esista l'eguaglianza dei water, meglio conosciuta come parita' dei cessi, alcuni pregiudizi sono molli a vivere, ma soprattutto duri a morire. (Riccardo Cassini)

17.  Non so che cosa voi chiamate una societą perfetta. Ma non v’Ź societą vivente fuori di quella che Ź animata dall’ineguaglianza e dall’ingiustizia. (Paul Claudel)

18.  Io sono per l'uguaglianza dei sessi. Se sono troppo lunghi riesco benissimo ad accorciarli, Ź allungare quelli piccoli che trovo un poco problematico.

19.  C'e' chi pensa di raggiungere l'eguaglianza fra gli uomini tagliando le gambe ai piĚ alti.

20.  Uguaglianza aristotelica.
se A=B
B=A?
Certo!
OK?
Bene!
Se le troie sono tutte donne, le donne sono tutte troie?
(Vindrola)

21.  Io sono uno scapolo democratico: sono per l'eguaglianza di tutti gli uomini. Le donne invece mi piacciono diverse! (Mirco Stefanon)

22.  Il Papa indice la giornata dell'uguaglianza, contro ogni discriminazione di razza, religione e idee. Il vescovo di Padova, facendosi parte diligente nel mezzo della predica lo rammenta: "Mi raccomando fratelli. Noi siamo tutti uguali. Non Ź il colore della nostra pelle che conta o ci contraddistingue. Non Ź il nostro credo che puė dividerci". Quindi rivolto verso l'assemblea: "Ad esempio, tu, si' proprio tu, bimbo nero, si' tu. Bene, dimmi di che religione sei?". Ed il bimbo nero: "Io sono ebreo". E il vescovo: "Ah! pureee!!!". (Da Bastardidentro)

23.  L'uguaglianza tra uomini e donne si avrą quando tre donne potranno fare pipď in un water, contemporaneamente. (Mauroemme)

24.  Per molti di noi l'uguaglianza consiste nel ritenerci uguali a coloro che ci stanno sopra, e superiori a coloro che ci stanno sotto. (Pierre-Adrien Decourcelle)

25.  Con il suo estremismo egualitario (riferendosi a Mao) finira' con il mettere persone perfettamente uguali fra loro di fronte a piatti ugualmente vuoti. (Nikita Kruscev)

26.  Le donne che combattono per ottenere l'uguaglianza rinunciano alla loro superioritą. (da "Trappola d'amore")

27.  Vivere nel mondo di oggi ed essere contro l'uguaglianza tra le razze e' come vivere in Alaska ed essere contro la neve. (William Faulkner)

28.  La malattia Ź un processo fisico che dą inizio a quell'uguaglianza che la morte perfeziona. (Samuel Johnson)

29.  L'eguaglianza non Ź quando un Einstein al femminile viene promosso ad assistente professore: l'eguaglianza Ź quando una femmina sciocca avanza con la stessa velocitą di un uomo sciocco. (Ewald Nyquist)

30.  Eguaglianza dei sessi : concetto creato di recente dagli uomini per non pagare piu' al ristorante.

31.  E' opportuno il voto alle donne perché sono piĚ conservatrici e piĚ legate agli ambienti ecclesiastici, ma ciė non toglie valore alla loro necessaria ineguaglianza e inferioritą in quanto la Sacra Scrittura sottopone soprattutto alla nostra attenzione due dei maggiori pericoli: vino e donne. (Papa Benedetto XV°)

32.  Gli uomini sono eguali; sono gli stipendi che sono diversi.

33.  Ci sarą vera uguaglianza sociale, solo quando una Minetti o una Belen faranno un pompino a un operaio. (Carlo Trombetta)

34.  Gli uomini nascono liberi ed uguali. E' dopo la nascita che qualcosa si guasta.

35.  In Francia vince la Le Pen. Liberté, égalité, antisemité. Flaminia Sabatello. (Flaminia Sabatello)

36.  Francia, sindaco nega sepoltura a bimba rom. Égalité, Fraternité, tranneperté. (Marco Camillieri)

37.  Il primo paese per la paritą uomo-donna nel mondo Ź l'Islanda, mentre l'Italia Ź al posto 69. (Kotiomkin) (Steve Kitkars)

38.  Erdogan: "Uguaglianza tra uomo e donna Ź contro natura". Sta cercando in tutti i modi di fare pace con Putin. (pirata21)

39.  "Zio, cosa sono le elezioni?". "Le elezioni sono quando entri in una cabina e apri un foglio con sopra tanti simboli e per ogni simbolo ci sono parole come "ambiente" "giustizia" "libertą" "popolo" "uguaglianza". "E tu che fai?". "Ci metto una croce sopra". (VaLentina) (Raffaele Avallone)

40.  Su questa terra tutti gli uomini sono uguali per il semplice fatto che tutti andiamo al cesso. (Elio Penna)

41.  Voglio l'uguaglianza tra voi, disse il padrone agli schiavi. (Buoso Massimo)

42.  L’ermafrodito ha ottenuto l’uguaglianza dei sessi alla nascita. ® (Sarė bre') (Guido Rojetti)