GLI UOMINI

 

1.     L'uomo nasce dalla donna e tutta la vita cerca di rientrarvi. (Pino Caruso)

2.     Provo un intenso desiderio di tornare nell'utero ... di chiunque. (Woody Allen)

3.     Un tizio ad una donna che sta fotocopiando alcuni fogli: "Vedo che stai riproducendo; posso aiutarti?".

4.     Sognavo di entrare in Marina, ma lei non voleva.

5.     PerchÄ gli uomini sono stati creati con la pelle? Sai che stress tenersi i coglioni in mano!

6.     "Quante sigarette fumi fra una scopata e l'altra?". "Una decina di stecche". (Dario Vergassola)

7.     L'uomo e' nato per soffrire ... e ci riesce benissimo. (Roberto Gervaso)

8.     Se Agnelli porta l'orologio sopra al polsino, Romiti che e' un vero duro porta le palle sopra i boxer. (Gino & Michele)

9.     Io sono un tipo che non deve chiedere mai. Di solito imploro! (Enrico Farnedi) (Comix)

10.  Se alla fine incontrero' la donna dei miei sogni, che cosa ne faro' di mia moglie? (Johnny Carson)

11.  Certo che mi ricordo la prima volta che ho fatto l'amore. Un uomo puo' dimenticarsi tutto, tranne la prima e l'ultima volta che ha fatto l'amore. Quando poi coincidono... (Silvio Orlando) (Gino & Michele)

12.  L'uomo che sa leggere le donne come un libro aperto di solito adora leggere a letto. (Henny Youngman)

13.  Quale lettera dell'alfabeto meglio rappresenta l'uomo? La Q: un grosso zero con una piccola coda.

14.  Gli uomini sono come un albero: si abbattono con una sega.

15.  Gli uomini sono come gli aquiloni, piu' si da' loro corda e meglio si tengono. (Alexandre Dumas figlio)

16.  La differenza tra un uomo e un bambino sta nel prezzo dei loro giocattoli.

17.  Dio, per far divertire l'uomo, gli ha dato il cervello ed il pene... ma purtroppo gli ha dato una quantita' di sangue insufficiente all'uso contemporaneo dei due organi.

18.  Cos'e' un uomo di poche parole ? E' una specie vivente di cui non esiste la femmina.

19.  L'uomo e' costituito da due parti, il suo spirito e il suo corpo. Ma il suo corpo si diverte molto di piu'... (Woody Allen)

20.  Stiamo tutti in una fogna, ma alcuni di noi guardano le stelle. (Oscar Wilde)

21.  Non ci sono persone piŁ acide di quelle che son dolci per interesse. (Luc de Clapiers, marchese di Vauvenargues)

22.  Gli uomini si dividono in due categorie: i geni e quelli che dicono di esserlo. Io sono un genio. (Enzo Costa)

23.  Soltanto i grandi uomini hanno grandi difetti. (Francois de La Rochefoucauld)

24.  Quest'uomo puo' essere prezioso, avendo voglia di vomitare. (Woody Allen)

25.  Piu' conosco gli uomini e piu' amo le bestie. (Toto' in "Siamo uomini o caporali?")

26.  L'uomo e' cacciatore... oppure guardiacaccia.

27.  Siamo Uomini o Caporali? (Toto' in "Siamo uomini o caporali" di Camillo Mastrocinque)

28.  Caporali si nasce, non si diventa. (Toto' in "Siamo uomini o caporali" di Camillo Mastrocinque)

29.  Quando decisi di lasciare Claudia Schiffer non le dissi niente, non una parola, non una lettera. Io sono fatto cosi', anche quando ci fidanzammo non glielo feci sapere. (Giovanni Sormani)

30.  Tutto e' nelle mani dell'uomo. Percio' bisogna lavarle spesso. (Stanislaw Lec)

31.  Lui e' il tipo di persona che rende nervoso il caffe'. (Leopold Fechtner)

32.  Al mondo esistono tre categorie di uomini. Quelli che pensano giusto, quelli che pensano sbagliato e quelli che pensano come me. (Tenente Colombo)

33.  Attira le ragazze in casa con la scusa delle stampe cinesi, poi cerca di vendergliene un paio. (Boris Makaresko)

34.  Non tutti gli uomini sono noiosi. Alcuni sono morti. (Not all men are annoying. Some are dead)

35.  La differenza fra un cammello e un uomo? Il cammello puo' lavorare una settimana senza bere. L'uomo puo' bere una settimana senza lavorare. (Julian Tuwim)

36.  Mi piacciono le persone piu' dei princôpi, e le persone senza princôpi mi piacciono piu' di ogni altra cosa al mondo. (Oscar Wilde)

37.  Non preoccuparti del fatto che la gente non ti conosce, preoccupati del fatto che forse non meriti di essere conosciuto. (Confucio)

38.  Gli uomini hanno i riflessi lenti; in genere capiscono solo nelle generazioni successive. (Stanislaw Lec)

39.  La tecnica arrivera' a tale perfezione che l'uomo potra' fare a meno di se stesso. (Stanislaw Lec)

40.  Gli uomini sono come i meloni. Dal di fuori non si capisce se sono buoni. (Alessandro Morandotti)

41.  Se ogni uomo ha un prezzo io sono nel reparto saldi. (Boris Makaresko)

42.  Intervistatrice: "Dicono che un uomo di 60 anni calvo sia molto sexy". Sean Connery: "Non saprei. Non sono mai stato a letto con un sessantenne calvo".

43.  L'uomo puo' credere all'impossibile, ma non credera' mai all'improbabile. (Oscar Wilde)

44.  Cavolo : vegetale, familiare ai nostri orti e alle nostre cucine, all'incirca tanto grande e saggio come la testa di un uomo. (Ambrose Bierce)

45.  Se gli uomini potessero concepire a quest'ora l'aborto sarebbe un sacramento. (Florynce Kennedy)

46.  Tutti gli uomini sarebbero necessariamente uguali, se fossero senza bisogni (Seneca)

47.  Fammi una strizzatina d'occhi. Io faro' il resto! (Wink, I'll do the rest!)

48.  Io non domando a che razza appartiene un uomo, basta che sia un essere umano: nessuno puo' essere qualcosa di peggio. (Mark Twain)

49.  L'uomo e' un pacco postale che la levatrice spedisce al becchino. (Ettore Petrolini)

50.  La fortuna non cambia gli uomini, li smaschera. (Fortune does not change men, it unmasks them) (Suzanne Necker)

51.  Ecco 90 motivi per cui e' bello essere uomo:
1. Le conversazioni telefoniche durano in media 30 secondi
2. Le scene di nudo nei film sono praticamente sempre femminili
3. Sai come funziona un'autovettura
4. Una vacanza di 5 giorni necessita una valigia sola
5. Il calcio la domenica
6. Non devi eseguire dei monitoraggi sulla vita sessuale dei tuoi amici
7. Le file per andare in bagno sono 80% piu' corte
8. Riesci ad aprire i vasetti da solo
9. Vecchi amici non ti rompono le palle se aumenti o diminuisci di peso
10. Lavanderie e parrucchieri non ti spelano vivo
11. Quando cambi canali, non devi fermarti ad ogni scena di qualcuno
12. Il tuo fondoschiena non e' mai un fattore chiave in un'intervista
13. Tutti i tuoi orgasmi sono veri
14. La pancia gonfia dovuta al bere non ti rende invisibile al sesso opposto
15. Non hai problemi se il W.C. pubblico e' senza la tavoletta per sedersi
16. Non devi trascinarti in giro una borsa piena di roba inutile
17. Puoi andare in bagno senza un gruppo di sostegno
18. Il tuo cognome resta uguale
19. Puoi lasciare un letto d'albergo disfatto
20. Quando viene criticato il tuo lavoro non pensi che i tuoi olleghi ti odiano
21. Puoi finire tutto il tuo cibo
22. Il box auto e' tutto tuo
23. Non ti becchi delle lodi extra per ogni piu' piccolo atto di intelligenza
24. Nessuno si domanda se "ingoi"
25. Puoi farti la doccia ed essere pronto in 10 minuti
26. Il sesso significa non preoccuparsi mai della propria reputazione
27. I piani del matrimonio si curano da soli
28. Se qualcuno si dimentica di invitarti, lui o lei puo' ancora esserti amico
29. Le tue mutande possono costare 10.000 lire per una confezione da tre
30. Nessuno dei tuoi colleghi ha il potere di farti piangere
31. Non devi raderti piu' in giu' del collo
32. Non devi sdraiarti vicino ad un culo peloso ogni notte
33. Se hai 34 anni e sei "single" nessuno ci fa caso
34. Puoi scrivere il tuo nome nella neve
35. Tutto sul tuo viso resta del suo colore originale
36. Il cioccolato e' solo un altro spuntino
37. Puoi diventare presidente della repubblica
38. Puoi goderti un viaggio in macchina in silenzio sul sedile del passeggero
39. I fiori rimediano tutto
40. Non devi mai preoccuparti dei sentimenti degli altri
41. Pensi al sesso 90% delle tue ore trascorse sveglio
42. Puoi indossare una maglietta bianca in un parco acquatico
43. 3 paia di scarpe sono piu' che sufficienti
44. Puoi mangiarti una banana in un negozio di ferramenta
45. Puoi dire qualsiasi cosa e non preoccuparti di cosa pensano le persone
46. I preliminari  (nel sesso) sono optional
47. Micheal Bolton non vive nel tuo universo
48. Nessuno smette di raccontare una bella barzelletta sporca quando entri nella stanza
49. Puoi strapparti la maglietta in una giornata afosa
50. Non devi rimettere in ordine l'appartamento se arriva un tecnico per leggere i contatori
51. Non ti senti mai obbligato a fermare un amico dal farsi una sana scopata
52. I meccanici d'auto ti dicono la verita'
53. Non te ne frega un cappero se nessuno se ne accorge del tuo nuovo taglio di capelli
54. Puoi guardare un programma televisivo con un amico in perfetto silenzio senza pensare "E' incazzato con me"
55. Non interpreti mai male le frasi innocenti che velano il fatto che il tuo amante sta per mollarti
56. Non ti alzi mai di scatto per prendere a sberle le cose
57. La cera calda non arriva mai vicino alla tua zona pubica
58. Hai uno stesso stato d'animo, sempre
59. Puoi ammirare Clint Eastwood senza morire di fame per avere qualche somiglianza
60. Non devi mai tirare dritto davanti ad una stazione di servizio perchÄ "fa schifo"
61. Conosci almeno venti modi per aprire una bottiglia di birra
62. Puoi sederti con le gambe divaricate non fa niente cosa indossi
63. Stesso lavoro....piu' soldi
64. Capelli bianchi e rughe rendono interessanti
65. Non devi lasciare la stanza per fare degli interventi d'urgenza al cavallo
66. Vestito nuziale Lire 10.000.000; abito da sposo 1.000.000
67. Non te ne frega niente se ti parlano alle spalle
68. Con 400 milioni di spermatozoi per colpo, potresti raddoppiare la popolazione terrestre in 15 volte, almeno in teoria
69. Non devi guardare voglioso il dessert degli altri
70. La gente non sbircia il tuo torace mentre ti parla
71. Puoi andare da un amico senza portare un piccolo dono
72. Feste d'addio al celibato sotterrano quelle della futura sposa
73. Hai una relazione normale e sana con tua madre
74. Puoi comperare preservativi senza che il negoziante ti immagini nudo
75. Non devi fare finta di avere bisogno di darti una "rinfrescata" per andare in bagno
76. Se ti dimentichi di telefonare a un amico, quello non andra' in giro a dire che sei cambiato, che sei diverso
77. Un giorno sarai un vecchio porco
78. Puoi rendere razionale qualsiasi comportamento con un utilissimo "vaff..."
79. Se un altro ragazzo arriva ad una festa vestito come te, potresti diventare il suo miglior amico
80. Un bel rutto. E' quasi atteso di tanto in tanto
81. Non devi mai perdere una opportunita' sessuale perchÄ "non te la senti"
82. Pensi che l'idea di calciare un cagnetto rompiballe sia divertente
83. Se qualcosa di meccanico non ha funzionato, gli puoi dare una martellata e lanciarlo attraverso la stanza
84. Le scarpe nuove non ti tagliano, non ti fanno venire le vesciche o deformano i piedi
85. I film porno sono stati ideati ragionando come tu ragioni
86. Non devi ricordare i compleanni oppure gli anniversari di tutti
87. Se una persona non ti piace non vuol dire che non ci puoi fare una bella scopata
88. Puoi stare tranquillo che i tuoi amici non ti incastreranno mai con un "noti qualcosa di diverso"
89. Baywatch
90. C'e' sempre una partita trasmessa da qualche parte

52.  Certi uomini chiudono un occhio solo per poter mirare meglio. (Billy Wilder)

53.  Alcuni uomini sono ancora in vita semplicemente perchÄ ucciderli e' contro la legge. ()

54.  Gli Dei hanno dato agli uomini due orecchie e una bocca per poter ascoltare il doppio e parlare la meta'. (Talete)

55.  Non fidatevi degli uomini! Sono capaci di grandi cose. (Stanislaw Lec)

56.  Produrre uomini e' conveniente? Bisognerebbe sapere quale percentuale sara' vendibile. (Stanislaw Lec)

57.  L'uomo cresce quando s'inginocchia.

58.  Al telefono con la fidanzata: "Cara, ti amo cosi' tanto che ho smesso di bere, fumare e di dire le parolacce... cazzo... mi e' caduto il sigaro nel whisky!!!"

59.  La prima necessita' dell'uomo e' il superfluo. (Albert Einstein)

60.  "Vuoi che ti descriva la mia ragazza? Ecco: ha un viso bellissimo, un collo delicato, un busto perfetto, una vita sottile... mi segui?". "Eh, sono gia' molto piu' avanti..."

61.  Gli uomini sono come i gabinetti, quando ne hai bisogno sono sempre occupati!

62.  Ho sempre saputo di avere qualcosa di speciale che attira le donne verso gli altri uomini. (Mario Zucca)

63.  Gli uomini sono come il conto in banca: se non hanno abbastanza denaro, non danno molto interesse.

64.  Certi uomini non sono capaci di far male ad una mosca soltanto perchÄ non sono in grado di acchiapparla. (Helmut Qualtinger)

65.  Gli uomini hanno soltanto due cose per la testa. Il denaro e' l'altra. (Jeanne Moreau)

66.  L'uomo e' un bipede implume.

67.  Gli uomini sono come le bottiglie di birra. Sono entrambi vuoti dal collo in su.

68.  Gli uomini sono come i parcheggi. I migliori se li sono gia' presi. Quelli liberi sono per lo piu' brutti o "handicappati" o troppo piccoli.

69.  PerchÄ gli uomini preferiscono le vergini? PerchÄ non gradiscono le critiche.

70.  Gli uomini sono come i tagliaerba: sono difficili da mettere in moto, emettono cattivi odori e per meta' del tempo non funzionano.

71.  Gli uomini sono come una tempesta di neve. perchÄ non sai quando viene, quanti centimetri ti dara' e quanto tempo dura.

72.  Qual e' la differenza tra un uomo ed E.T. ? E.T. telefona a casa.

73.  L'uomo e' una miscela di materia e spirito, alla quale andrebbe apposta l'etichetta: attenzione veleno. (Alessandro Morandotti)

74.  L'uomo e' un condannato a morte che ha la fortuna di ignorare la data della propria esecuzione. (Roberto Gervaso)

75.  C'e' un'altra cosa nell'uomo che lo rende superiore alle macchine: sa vendersi da solo. (Stanislaw Lec)

76.  Il parto dell'uomo e' doloroso, specialmente quando egli mette al mondo se stesso in eta' adulta. (Stanislaw Lec)

77.  Le cose per cui vale la pena vivere? La figa, Parigi... la figa, la figa, la figa... pero' anche Parigi non e' male, con tutta la figa che c'e'. (Diego Parassole)

78.  Gli uomini hanno bisogno di qualche attivita' esterna, perchÄ sono inattivi di dentro. (Arthur Schopenhauer)

79.  Un uomo non puo' avere tutto nella vita. Dove lo metterebbe? (anonimo)

80.  L'uomo e` il solo animale che non puo` venire addomesticato. (Robert A. Heinlein, La via delle stelle)

81.  L'uomo non e` un animale razionale; e` un animale che razionalizza. (Robert A. Heinlein, La via delle stelle)

82.  Gli uomini sono come il vino. Alcuni diventano aceto, i migliori invecchiano bene. (Papa Giovanni XXIII)

83.  Sarebbe bello comprare gli uomini per quello che valgono e rivenderli per quello che ritengono di valere.

84.  Quando un uomo porta dei fiori a sua moglie senza motivo, un motivo c'e'. (Molly McGee) [Helen Rowland]

85.  Tutti gli uomini sono stati creati uguali. Sadicamente.

86.  Come uomo ho ancora molto da imparare dalla vita. Ma come mammifero mi sento realizzato. (Mirco Stefanon)

87.  Amo le auto con una bella linea e le donne senza freni. (Mirco Stefanon)

88.  LŇuomo fa dei movimenti inutili. Per questo e' superiore alla macchina. (Marcello Marchesi)

89.  Tutti gli uomini sono commedianti. Salvo, forse, qualche attore. (Sacha Guitry)

90.  Quell'uomo mi fa pensare a un pidocchio su un cranio pelato. Intorno a lui tutto splende, eppure e' un pidocchio. (Stanislaw Lec)

91.  Dio mi ha fatto imperfetto e mortale. Permettete che sia almeno un po' seccato?  (Pino Caruso)

92.  Alcuni uomini sono disposti persino ad innamorarsi pur di avere una donna!

93.  DESCRIZIONE DELL'UOMO VERO:
(1) L'uomo vero sfoggia pettorali da lavoro nei campi, e si vanta di non aver mai fatto nemmeno un'ora di palestra.
(2) L'uomo vero riesce ad aprire una birra in almeno 5 modi diversi.
(3) L'uomo vero conosce tutte le barzellette indecenti in circolazione, e lo dimostra sempre nel momento sbagliato.
(4) L'uomo vero riesce a correre con in mano una birra, senza che questa diventi una molotoff di spuma.
(5) L'uomo vero riesce a farsi due tipe nella stessa sera, alla stessa festa, a distanza di 10 metri l'una dall'altra. E il giorno dopo lo racconta a chiunque incontri.
(6) L'uomo vero lavora all'aperto e sfoggia con evidente pavoneggeria vanesia la sua abbronzatura.
(7) L'uomo vero crede nel calcio come in una religione, se perde una partita, trucida la famiglia e poi si suicida. (in mancanza di famiglia fa una strage di vicini di casa)
(8) L'uomo vero esprime la sua veridicitł, deflagrando gas di varia natura da ogni tipo di orifizio egli possieda.
(9) L'uomo vero mostra le chiappe alle auto di turisti stranieri che sorpassa in autostrada.
(10) L'uomo vero "Ha da puzzł!", come diceva un esimio esponente della categoria. (Ravanelli-Mai dire gol)
(11) L'uomo vero, quando va al cesso ubblico, piscia ovunque fuorchÄ nel buco giusto.
(12) L'uomo vero si annusa le ascelle in pubblico.
(13) L'uomo vero non dice ma ti amo, al massimo risonde con un secco anchio.
(14) L'uomo vero si gratta lo scroto mentre parla con una donna.

94.  A questo mondo non si fa mai nulla a meno che gli uomini non siano disposti ad uccidersi l'un l'altro se non viene fatta. (Bernard Shaw)

95.  Ci sono solo due qualitł nel mondo: l'efficienza e l'inefficienza; e ci sono soltanto due generi di persone: l'efficiente e l'inefficiente. (Bernard Shaw)

96.  E' facile - terribilmente facile - scuotere la fede che un uomo ha in se stesso. Approfittarsi di questo per spezzare lo spirito di un uomo Ć opera del demonio. (Bernard Shaw)

97.  E' un gentiluomo: guarda i suoi stivali. (Bernard Shaw)

98.  Le peggiori cricche sono quelle composte da un uomo solo. (Bernard Shaw)

99.  L'uomo e' il solo animale che mi ispiri paura. (Bernard Shaw)

100.                L'uomo puś scalare le cime piŁ alte, ma non puś dimorarvi a lungo. (Bernard Shaw)

101.                Ogni uomo oltre i quaranta Ć un farabutto. (Bernard Shaw)

102.                Dio preferisce le persone di aspetto comune; perciś ne fa tante. (Abraham Lincoln)

103.                Ognuno ha in sÄ inferno e paradiso. (Oscar Wilde)

104.                Rimanendo ostinatamente scapolo un uomo si tramuta in una perenne tentazione pubblica. (Oscar Wilde)

105.                I ragazzi sono come le buone idee: vengono quando meno te lo aspetti!

106.                Gli uomini sono come i titoli di Stato. Ci vuole molto tempo perchÄ maturino.

107.                Non puoi tener giu' un uomo senza star giu' con lui. (Regola di Booker T. Washington)

108.                Uomo: Che cos'e' l'uomo? Una provvisoria associazione chimica di movimento proprio e idee altrui. (Mirko Amadeo)

109.                Adulto: individuo che ha finito di crescere alle estremitł e comincia a crescere in mezzo. (R. Taddei)

110.                Se gli uomini avessero le mestruazioni si vanterebbero della misura dei loro tamponi

111.                Qual e' la differenza fra i porci e gli uomini? I porci non si trasformano in uomini quando si ubriacano.

112.                Da che cosa si capisce che un uomo ti sara' infedele? Guarda se ha un pene.

113.                Cosa hanno in comune gli uomini e gli atei? Entrambi non credono in una seconda venuta.

114.                Qual e' la parte anatomica superflua del pene? L'uomo.

115.                Cos'e' il niente? Un uomo con un'erezione che sbatte contro il muro e si rompe il naso.

116.                Se ti innamori di un paio di tette non fare l'errore di sposare l'intera donna.

117.                Gli uomini sono come i computer... difficili da capire e non hanno mai abbastanza memoria.

118.                Gli uomini sono come le vacanze... non durano mai abbastanza a lungo.

119.                Gli uomini sono come il caffe'... i migliori sono ricchi, caldi e possono tenerti su tutta la notte.

120.                Gli uomini sono come gli oroscopi... ti dicono sempre quello che devi fare e in genere e' sbagliato.

121.                Gli uomini sono come i frigoriferi. Riempili di birra e li puoi tenere dovunque.

122.                Il massimo della competizione per un uomo? Pisciare accanto alle cascate del Niagara.

123.                PerchÄ gli uomini sono identici ai cani:
- Entrambi cercano continuamente di infilarsi nel vostro letto.
- Quando ci riescono, si addormentano poi troppo in fretta e occupano troppo spazio.
- Soffrono di fobia per gli aspirapolvere dai quali si tengono prudentemente alla larga.
- Non sono capaci di usare il ferro da stiro e di far funzionare una lavatrice.
- Nessuno di loro vi confida mai debolezze e preoccupazioni e se provate a insistere, vi ringhia.
- Cani e uomini di taglia piccola tendono ad essere piŁ nevrastenici e prepotenti di quelli di taglia grossa.
- Tutti e 2 ruttano e spezzettano per casa senza neppure chiedere scusa.
- Entrambi scodinzolano sfacciatamente alla vista di qualsiasi femmina della loro specie.
- Se si piazzano sul divano diventa praticamente impossibile e spesso pericoloso spostarli.
- Stanno sempre tra i piedi quando non li volete e non si fanno mai trovare quando servirebbero.
- Neppure il piŁ affettuoso di loro trova mai tempo di scrivervi 2 righe.
- Non si accorgono mai che siete state dal parrucchiere e avete un vestito nuovo.
- NĆ cani nĆ uomini riescono a capire che cosa le donne trovino nei gatti.

124.                PerchÄ i cani sono addirittura migliori degli uomini:
- I cani non si vergognano mai di dimostrare il loro affetto di fronte agli altri.
- Sentono veramente la vostra mancanza, quando non ci siete.
- Si sentono sinceramente in colpa quando vi fanno arrabbiare.
- Perdono il pelo ma lo recuperano prontamente con la nuova stagione.
- Non fanno finta di non essere gelosi.
- Sono ansiosi di uscire con voi alla sera.
- Mangiano qualsiasi cosa gli mettiate davanti, senza lamentarsi.
- Corrono sempre a prendere e riportare quello che voi gli lanciate.
- Stanno ad ascoltarvi a bocca aperta e con la lingua a penzoloni quando avete qualcosa da dire.
- Se fanno pipô fuori, Ć per istinto e non per sbadataggine.
- Ignorano completamente il gioco del calcio e le moviole.
- A differenza degli uomini, sono disposti a farsi addestrare.
- Apprezzano qualsiasi regalo che comperiate per loro.
- Sanno benissimo quando un "no" Ć un "no".
- Se tentano di sbaciucchiarvi, Ć perchÄ vi vogliono davvero bene.

125.                Gli uomini sono angeli con un'ala sola. Possono volare solo abbracciati. (Luciano De Crescenzo)

126.                Arrivato al liceo cambiai tattica. Telefonavo direttamente a casa. "Ciao sei tu , Eleonora? Non so se ti ricordi di me. Ero alla festa sabato sera. Hai presente quel ragazzo con la camicia blu col quale ad un certo punto ti sei messa a parlare, e poi l'hai portato nell'angolo e l'hai baciato appassionatamente per tre lunghissimi minuti? Sô? Ecco Eleonora: io ti stavo guardando". (Daniele Luttazzi)

127.                Non Ć necessario credere in una fonte sovrannaturale del male: gli uomini da soli sono perfettamente capaci di qualsiasi malvagitł. (Joseph Conrad)                                     

128.                Quanti uomini ci vogliono per cambiare un rotolo di carta igienica? E chi lo sa, non Ć mai accaduto...

129.                perchÄ l'andropausa e' un mito fra gli uomini di eta' matura? perchÄ un uomo non e' mai maturo.

130.                Non ci indurre in tentazione. Dicci solo dov'Ć, la troveremo. (Sam Levenson)

131.                Nome dell'elemento: Uomo
Simbolo: Xy
Peso atomico: 180 +/- 50
Proprietł fisiche: Solido a temperatura ambiente, ma ha la tendenza a uscire di forma facilmente. Abbastanza denso e talvolta flaccido. Difficile trovarne un campione puro.
Proprietł chimiche: Tenta di attaccarsi al Do in qualsiasi occasione. Diventa esplosivo se mescolato col Ba (Elemento: Bambino) per un lungo periodo di tempo.
Uso: Sconosciuto. Probabilmente Ć una buona sorgente di metano. Dei buoni campioni riescono a produrne grandi quantitł a comando.
Avvertenza: In assenza del Do si decompone facilmente ed inizia a puzzare.

132.                Se di certi uomini non si Ć mai visto il ridicolo, vuol dire che non lo si Ć cercato bene. (FranŹois de La Rochefoucauld)

133.                101 frasi da evitare quando si vuole rimorchiare una ragazza (Daniele Luttazzi):
1.Scopami. Ti spiegherś poi...
2.Stai perdendo le ovaie.
3.Assomigli alla mia ex-ragazza. E non ne ho mai avuta una!
4.Wow! Meno male che ho cambiato sesso.
5.Di tutte le ragazze che ho incontrato tu sei una di esse.
6.Non ti ho gił rimorchiato una volta?
7.Mi sono perso. Dove abiti?
8.Stai mandando in tilt il mio pacemaker.
9.Hai gił un ragazzo? Bene, potrł pagarci il conto.
10.Ciao, troia. Non sopporto di essere respinto.
11.(Soppesandosi il pacco) Uehilł! Fai parte del figame?
12.Quanto vuoi? (No, scusate. Questa Ć una frase che con Hugh Grant ha funzionato)
13.Amami, e laverai il mio camion.
14.Tu sei colei per la quale ho tenuto da parte il mio uccello.
15.Ti si Ć mai seduto un S.Bernardo sulla faccia?
16.Fai la ragioniera? Ah, le ragioniere non capiscono mai un cazzo.
17.Ti dispiacerebbe tenermi questo fiammifero mentre mi verso addosso una tanica di benzina?
18.Leccarsi un dito e toccarsi una spalla. Leccarsi di nuovo il dito e toccare la sua spalla. Quindi dirle: "PerchÄ non andiamo da qualche parte a toglierci questi vestiti bagnati?".
19.Trovo che sia da presuntuosi mettere al mondo dei figli. Ú come urlare a tutti quanti: "Il mio DNA merita di essere trasmessooo!". O no?
20.Da' un'occhiata al mio sedere ed esprimi un giudizio spassionato.
21.Mi faresti una sega con le tette?
22.Una moglie dovrebbe camminare quattro passi dietro suo marito.
23.Cosa stai bevendo, urina?
24.Il mio idolo Ć Jeffrey Dahmer.
25.Sai cosa trovo strano in voi donne? Nessuna donna dł mai a sua figlia il proprio nome. Voglio dire, non ho mai conosciuto nessuna donna chiamata Anna junior. Lo trovo molto strano.
26.Non credo che le sigarette facciano male alla salute. Se fosse cosô smetterebbero di farle, no?
27.Sono il marito della moglie di mia sorella. Chi sono?
28.Sembri una scema. Mi piaci.
29.Hai mai fatto l'amore con uno sconosciuto? Io sô, ed Ć stata quella volta che sono andato a letto con mio padre.
30.Complimenti, sei quasi piŁ attraente di me.
31.L'insalata russa Ć la miglior metafora di Dio che io conosca. Le carotine lesse rappresentano le persone, i pisellini primavera le cose, e la maionese Ć Dio, che tiene assieme tutto 'sto casino.
32.I gatti non sono altro che piccoli cani.
33.Infedeltł Ć benessere. Infedeltł Ć salute. Infedeltł Ć mettere sulla griglia del destino la salsiccia delle nostre illusioni.
34.Ciao, sono un fotografo di Famiglia Cristiana.
35.Sesso scritto al contrario Ć osses.
36.Metterle davanti agli occhi il dito medio puntato verso l'alto e chiederle: "Quante sono queste?".
37.Ho 37 anni, sono disoccupato e vivo ancora con i miei genitori.
38.Potrei finire questa frase con un cunnilingus?
39.Vieni, ti faccio un pap-test.
40.Adoro i tuoi occhi. Ú lo stesso blu dell'Oceano Indiano. E dell'Idraulico Liquido.
41.Ehi! Ú oggi o Ć ieri?
42.La Val d'Aosta sarebbe piŁ grande della Lombardia, se venisse spianata.
43.Mi ricordi me stesso con una parrucca.
44.Mi restano sei mesi di vita.
45.Sapevi che nei Beatles in realtł c'erano due Ringo?
46.Sei sempre stata cosô stramba, o hai dimenticato di prendere il beta-bloccante?
47.Ave. Il mio cazzo si sente solo.
48.Mi piace la tua acconciatura. Ti conferisce un aspetto botanico.
49.Sono iscritto all'AIDO. Ti serve qualche organo?
50.Bel vestito. La mia ex-ragazza ne aveva uno uguale. Ma piŁ costoso.
51.Sai dare lo straccio?
52.Non so se ti amo. Lasciamo fare al mercato.
53.Sono sicuro che con te i miei testicoli si sentirebbero felici.
54.Riesco a pettinarmi i capelli con la lingua.
55.Vieni, voglio illustrarti il mio corpo.
56.Il mio nome Ć Daniele, e stanotte lo urlerai.
57.Quanto guadagni in un anno?
58.Lo sapevi che le ciglia di Niki Lauda non sono piŁ ricresciute?
59.La stampa si Ć occupata molto di me, ultimamente. Ma sono solo voci. Il processo i giudici le donne nude la cocaina i sacrifici animali: voci, sono solo voci. Di giorno lavoro coi bambini.
60.Dammi due minuti del tuo tempo e ti spiegherś perchÄ votavo De Mita.
61.Scusa se ho fatto tardi. Dovevo impollinare i kiwi.
62.Quando una ragazza dice che ce l'ho piccolo, in genere Ć perchÄ mette le lenti a contatto a rovescio.
63.Ti sta uscendo qualcosa dal naso.
64.Sniff sniff. Stanno friggendo del pesce o sono i tuoi capelli?
65.Chiamala vanitł. Chiamalo narcisismo. Chiamala egomania.Ti amo.
66.Mi daresti il tuo seno in cambio di due fustini?
67.Sono alto un metro e ottanta sul livello del mare.
68.La mia vita? Una corsa a ostacoli dove io sono uno degli ostacoli.
69.Sono grasso abbastanza da amarti.
70.Posso ucciderti?
71.Hai bisogno di un vero uomo. Vieni, ti presento un mio amico.
72.Ho un tatuaggio col tuo nome su di me da qualche parte.
73.Sei una vecchia lucertola secca.
74.Non avere paura, non mordo. A meno che tu non me lo chieda.
75.Ho avuto quattro mogli. Sono morte tutte in circostanze misteriose.
76.Dimmi tutto di te. Mi piace farmi vedere mentre converso con una sventola.
77.Quando morirś lascerś il mio inconscio alla scienza.
78.Siamo vicini a un aeroporto, o Ć il mio uccello che sta decollando?
79.Wow! Sembri una scoreggia.
80.Vorrei che tu diventassi la madre dei miei nonni.
81.Ho bisogno di una donna forte che mi porti di sopra i mobili.
82.Vieni, ti faccio il pieno.
83.Sei libera sabato? Potremmo andare allo zoo a cospargere le foche di ketchup.
84.Sono praticamente un'autoritł sulla meningite bovina.
85.Qual Ć il pH della tua pelle?
86.Ho due biglietti per il concerto di Biagio Antonacci.
87.(Toccandole la vulva) Scusi, Ć suo questo clitoride?
88.Sto partendo per le vacanze. Posso lasciarti il cane?
89.Il modo in cui mangi i salatini mi spaventa.
90.Ok, hai 40 anni e hai gił vissuto metł della tua vita. Ma guarda il lato positivo. Se fossi una cavalla saresti gił morta da 15 anni.
91.Lo sai che questa Ć la stagione degli amori per i molluschi bivalvi?
92.Hai mai commesso atti impuri con una tortilla sopra un tatami?
93.Nel '79 sono stato rapito da un UFO.
94.Ogni volta che vedo Jasper Johns mi viene da urlare: "Bravo!".
95.Amami, e i nostri quattro cuori batteranno come uno solo.
96.Ciao, bimba. Ti andrebbe di fare delle scale diatoniche sul mio flauto di pelle?
97.Emilio Fede Ć l'Anticristo e deve essere fermato. (Ops, scusate. Questa era una delle 101 frasi da dire.)
98.Dobbiamo fare qualcosa per il Ruanda. Hanno cosô bisogno di attrezzature per la pallacanestro.
99.Secondo Darwin noi discendiamo dalle scimmie. Sono d'accordo, ma secondo me Ć successo poco tempo fa.
100.Il tuo profumo Ć come un calcio nelle palle che attraversa la stanza.
101.Ciao. Sono Silvio Berlusconi. Vorresti vedere la mia cappella privata?

134.                E' dura essere uomini... se sei stato Dio ! (Rudyard Kipling)

135.                Credono che gli uomini siano tutti uguali, perchÄ si comportano nella stessa maniera con tutti.  (Sacha Guitry)

136.                Qual e' la parte meno sensibile del pene ? L'uomo.

137.                Dei ricercatori hanno scoperto perchÄ Mose' ha errato 40 anni nel deserto con il popolo ebreo: un uomo non chiede mai informazioni sulla strada!

138.                Quali sono i tre piu' grandi dolori nella vita di un uomo? La perdita della mamma, la perdita del lavoro, un graffio sulla carrozzeria della sua auto.

139.                perchÄ tanti uomini hanno le gambe curvate? perchÄ le cose senza importanza sono sempre messe tra parentesi.

140.                Gli uomini sono come le nuvole. Quando se ne vanno si puo' sperare in una bella giornata.

141.                Le misure ideali di un uomo: 80 - 20 - 42 : 80 anni, 20 miliardi sul conto in banca e 42 gradi di febbre.

142.                Qual e' la differenza fra un uomo e un PC ? Il PC, non c'e' bisogno di dirgli due volte le cose.

143.                Qual e' la definizione di una serata romantica per un uomo? Una bella scopata!

144.                Quando un uomo pensa di mettere delle candele per una cena? Quando la corrente manca !

145.                Qual e' il punto in comune degli uomini che frequentano i bar per celibi? Sono tutti sposati.

146.                Come un uomo chiama il vero amore? Erezione.

147.                Qual e' la differenza fra un uomo e un pappagallo ? Si puo' insegnare a un pappagallo a dire cose gentili.

148.                Qual e' l'indizio da cui capisci che un uomo ti vuole fregare? Ha il pene.

149.                Cosa ottieni incrociando un uomo con una troia ? Nulla, ci sono delle cose che neanche una troia accetta di fare.

150.                Come definisci un uomo legato? Degno di fiducia.

151.                Si puś capire il carattere di una persona dal modo in cui accoglie le lodi.  (Seneca)

152.                Abbiamo davanti agli occhi i peccati degli altri uomini, ma i nostri li portiamo sulla schiena. (Seneca)

153.                L'umanitł si divide in due categorie: quelli che s'alzan tardi e quelli che s'alzan presto. (Achille Campanile)

154.                "Razza umana" disse Albert Einstein, rispondendo ad un quesito su quale fosse la sua razza. (Albert Einstein)

155.                Il mio tempo deve ancora venire: alcuni nascono postumi. (Friedrich Nietzsche)

156.                Niente e' peggio di un Homo Sapiens quando perde la Sapiens.

157.                Tutti gli uomini moderni discendono da creature simili ai vermi, ma in qualcuno si vede di piŁ. (Will Cuppy)

158.                Quando Dio ha fatto l'uomo e la donna non li ha brevettati. Cosô da allora qualsiasi imbecille puś fare altrettanto. (Bernard Shaw)

159.                Ci incontrammo, ci guardammo negli occhi, avvertimmo entrambi un incredibile trasporto, dopo un'ora eravamo a letto: ognuno nel proprio !

160.                perchÄ se rubano una credit card ad un uomo questi non denuncia il furto? perchÄ il ladro spende meno della moglie.

161.                Gli uomini vogliono essere salvati dalla birichinate dei propri vizi, ma non dai vizi in se stessi. (Ralph Waldo Emerson)

162.                Gli uomini sono come i rappresentanti. Non puoi credere ad una parola di ciś che dicono.

163.                Gli uomini sono come le minigonne. Se non stai attenta, ti scoprono le gambe.

164.                Gli uomini sono come il cemento. Una volta stesi, ci mettono tantissimo per diventare duri.

165.                Gli uomini sono come le banane. PiŁ diventano vecchi, piŁ si ammosciano.

166.                Gli uomini sono come le fotocopiatrici. Servono per la riproduzione, e per nient'altro.

167.                Gli uomini sono come un'auto usata. Poco costosi, ma completamente inaffidabili.

168.                Gli uomini sono come il tempo. Non Ć possibile fare niente per cambiarli.

169.                Gli uomini sono come gli spazi dei parcheggi. Quelli buoni sono gia' presi, e quelli liberi sono brutti, scomodi o troppo piccoli.

170.                L'uomo che si e' fatto da solo e' quello che firma tutti gli indumenti che porta. (Coco)

171.                Gli uomini sono come le zattere: Seguono tutte le correnti basta che non debbano sforzarsi (o alternativamente sono ingovernabili)

172.                Gli uomini sono come i trattori. Qualunque liquido a base di alcool ingurgitino continuano a  funzionare. (voi pensavate: 'arano' in qualunque condizione e senza stancarsi mai)

173.                Gli uomini sono come i dottori. Non si capisce mai cosa vogliono dire.

174.                Gli uomini sono come le medicine. Non e' piacevole averci a che fare ma sono necessari .

175.                Gli uomini sono come i cani da compagnia. Se non li addestri bene mettono la casa a soqquadro e sporcano dappertutto.

176.                Gli uomini sono come i dirigenti: Non sanno fare niente ma tutto deve funzionare alla perfezione.

177.                Gli uomini sono come le cambiali. Hanno cadenze regolari, guai a chiedere prestazioni al di fuori di esse.

178.                Gli uomini sono come i dipendenti statali. Qualunque cosa gli si dica di fare hanno sempre qualcos' altro di  piu' importante da fare, cioe' niente.

179.                Gli uomini sono come i postini. Bussano a tutte le porte sperando che qualcuna apra.

180.                Gli uomini sono come i centometristi. Si possono cronometrare in centesimi di secondo.

181.                Gli uomini sono come i giocatori di baseball. Una battuta e via di corsa.

182.                Gli uomini sono come gli ingegneri. Per loro in teoria funziona tutto, in pratica il primo idraulico che passa sa fare di meglio.

183.                Gli uomini sono come gli avvocati. Di qualunque cosa siano colpevoli , trovano sempre un sacco di scuse per proclamarsi innocenti.

184.                Non ho mai trovato un vero amico. Con le donne, ogni volta era una nuova speranza, ma quello succedeva i primi tempi. Lo capii subito, smisi di cercare la 'ragazza dei sogni'; me ne bastava una che non fosse un incubo. (Charles Bukowski, 'Il capitano Ć fuori a pranzo')

185.                Ci sono uomini dei quali la natura tira quante copie vuole, senza stancarsi minimamente. (Alexandre Dumas figlio)

186.                Gli uomini sono come un videoregistratore: avanti, indietro, avanti, indietro, eject!

187.                Gli uomini sono come una tazza di caffĆ. Infatti, ti innervosiscono tutti e due.

188.                Gli uomini sono come spermatozoi... solo uno su un milione Ć utile.

189.                Gli uomini sono come un micro-onde. PerchÄ si riscaldano in 15 secondi.

190.                Gli uomini sono come delfini. PerchÄ dicono che sono intelligenti, ma nessuno ha mai potuto provarlo.

191.                Gli uomini sono come i gamberi. PerchÄ tutto Ć buono tranne la testa.

192.                Gli uomini sono come le lumache. Hanno le corna, salivano e si trascinano... in piŁ pensano che la casa sia loro.

193.                Gli uomini sono come gli spot della pubblicita'. Bisogna sempre mettere in dubbio quello che dicono.

194.                Legge di Trudeau: Gli uomini si dividono in tre categorie: gli sposati, gli omosessuali e gli omosessuali sposati.

195.                Mi piacciono le donne con la testa sulle spalle. Odio i colli. (Steve Martin)

196.                Posso addestrare qualsiasi cane in 5 minuti. Addestrare il padrone richiede piu' tempo

197.                Al contrario dei risparmi in banca, gli uomini non maturano con l'etł.

198.                Ci sono soltanto due specie di uomini: gli uni, giusti, che si credono peccatori; gli altri, peccatori, che si credono giusti. (Blaise Pascal)

199.                Ci sono persone che seguono soltanto la propria incoscienza. (Eros Drusiani)

200.                Siamo tutti esseri umani? Vi sono casi in cui si possono avanzare dubbi su entrambi i termini. (G.P. Lepore)

201.                Se c'Ć qualcuno che ascolta le preghiere degli uomini, se ne puś comprendere il silenzio. (Gian Piero Lepore)

202.                Alle persone approssimative sfuggono molti dettagli; a quelli diligenti sfugge, in genere, solo l'essenziale. (G.P. Lepore)

203.                Non bisogna confondere il valore di un uomo con il suo prezzo. (G.P. Lepore)

204.                CORSI di FORMAZIONE aperto A UOMINI SOLI dal titolo "MARITI O FUTURI MARITI PRIMA DI CONVOLARE A NOZZE".
CORSO
L'importo dei corsi e' da calcolare in base alle effettive necessita', si offrira' uno sconto per chi vorra' frequentare tutti i corsi. Tema del corso: diventare intelligente quanto una donna.
Obiettivo pedagogico: corso di formazione che permette agli uomini di sviluppare quella parte del cervello della quale ignorano l'esistenza.
Programma: 4 moduli di cui uno obbligatorio.

********* Modulo 1: corso obbligatorio *********
1. imparare a vivere senza la mamma (200 ore)
2. la mia donna NON e' mia mamma (235 ore)
3. capire che il calcio non e' altro che uno sport, che Ronaldo e' un cretino (250 ore)
4. dare lo stipendio a mia moglie (250 ore).

********* Modulo 2 : vita a due *********
1. avere bambini senza diventare geloso (50 ore)
2. smettere di dire cazzate quando la mia donna riceve le sue amiche  (500 ore)
3. vincere la sindrome del telecomando (550 ore)
4. non faccio pipi fuori dal water (100) (esercizi pratici con video)
5. comprendere che le scarpe non camminano mai da sole fino alla scarpiera (800 ore)
6. come arrivare fino al cesto dei panni sporchi senza perdersi (500 ore)
7. come sopravvivere ad un raffreddore senza agonizzare (300 ore)
8. come stiracchiarsi senza sembrare pigro (300 ore).
9. una cena pronta: una moglie contenta (200 ore).


********* Modulo 3 : tempo libero *********
1. stirare in due tappe (una camicia in meno di due ore: esercizi pratici)
2. digerire senza ruttare mentre si lavano i piatti (esercizi pratici)

********* Modulo 4 : Corso di cucina *********
Livello 1 (principianti): gli elettrodomestici:
* ON acceso
* OFF spento
Livello 2 (avanzato): la mia prima "Zuppa pronta" senza bruciare la pentola.
Esercizi pratici: far bollire l'acqua prima di aggiungere gli spaghetti

+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

TEMI DI APPROFONDIMENTO
A causa della complessitł e difficoltł di comprensione dei temi, i corsi avranno un massimo di 8 iscritti.
TEMA 1: Il ferro da stiro: dalla lavatrice all'armadio, questo processo misterioso.
TEMA 2: I rischi nel riempire d'acqua il portacubetti di ghiaccio (dimostrazione con supporto di diapositive)
TEMA 3: Tu e l'elettricitł: Vantaggi economici nel contattare un tecnico competente per le riparazioni (anche le piŁ basilari)
TEMA 4: Ultima scoperta scientifica: cucinare e buttare la spazzatura NON provoca nÄ impotenza nÄ tetraplegia. (pratica in laboratorio)
TEMA 5: PerchÄ non Ć reato regalarle fiori anche se sei gił sposato con lei.
TEMA 6: Il rullo della carta igienica: "Nasce la carta igienica nel "portarullo"? (Esposizioni sul tema della generazione spontanea)
TEMA 7: Come abbassare la tavoletta del bagno passo dopo passo. (TELECONFERENZA CON L'UNIVERSITA' DI HARVARD)
TEMA 8: PerchÄ non Ć necessario agitare le lenzuola dopo aver emesso gas intestinali. (esercizi di riflessione in coppia)
TEMA 9: Gli uomini che guidano possono chiedere informazioni ai passanti quando si perdono senza il rischio di sembrare impotenti? (Testimonianze)
TEMA 10: Fare la valigia: "Incompetenza innata o incapacitł mentale progressiva?"
TEMA 11: La lavatrice: questa grande sconosciuta della casa.
TEMA 12: E' possibile orinare senza schizzare fuori dalla tazza? (Pratica in gruppo)
TEMA 13: Differenze fondamentali tra il cesto dei panni sporchi e il suolo. (esercizi in laboratori di musicoterapia)
TEMA 14: L'uomo nel posto del passeggero: "E' geneticamente possibile non parlare o agitarsi convulsivamente mentre lei parcheggia?"
TEMA 15: La tazza della colazione: "Levita da sĆ fino al lavandino?" (Esercizi guidati da David Copperfield)
TEMA 16: Si puś essere una persona senza avere il controllo del telecomando? (Dimostrazione ipotetica)
TEMA 17: Comunicazione extrasensoriale: Esercizi mentali in modo che quando vi si dice che qualcosa Ć nel cassetto dell'armadio non domandiate "in quale cassetto e di quale armadio"?
TEMA 18: Reazioni e autocontrollo. (esercizio di accompagnamento in un grande centro commerciale senza protestare)
TEMA 19: L' ECOSISTEMA CASA: Le lattine di birra non sanno strisciare da sole fino alla spazzatura. (esercizi con diverse marche e dimensioni)
TEMA 20: I detersivi: dosi, consumi, applicazioni pratiche per evitare danni irreparabili alla casa.
TEMA 21: Come lottare contro la atrofia cerebrale: alla fine potrai ricordare date di compleanni, anniversari, date importanti, etc...
TEMA 22: Come imparare a trovare le cose cercandole nel posto giusto, prima di gettare per aria tutto emettendo URLA selvagge.

205.                C'Ć solo un momento in cui l'uomo Ć se stesso: quand'Ć beatamente seduto sul cesso! (Giorgio Mazzoldi)

206.                Non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore. (Albert Einstein)

207.                Ogni uomo sopra i 40 e' una canaglia. (Every man over forty is a scoundrel). (Bernard Shaw)

208.                LUI DICE - LUI PENSA
1.Ú solo succo d'arancia, provalo --> Ancora tre bicchieri e avrś la testa tra le sue gambe!!!
2.Sei simpatica --> Non me la faccio finchÄ non ho proprio nessun altra.
3.Non so se mi piace... --> Non mi molla.
4.Ho bisogno di te --> La mia mano Ć stanca.
5.Me la sono fatta.... --> Mi sono fatto gran sogni su di lei tutta la settimana.
6.Voglio conoscerti meglio --> Cosô potrś raccontarlo ai miei amici.
7.Come sono rispetto agli altri tuoi ragazzi? --> Ho veramente il cazzo cosô piccolo?
8.Ti voglio ancora!!! --> ...almeno per stanotte.
9.Mi manchi moltissimo --> Sono cosô andato che la mia compagna di stanza inizia a diventare carina.
10.Non ho voglia di ballare adesso --> Stronza! Lo sa che non sono capace.
11.Non dobbiamo rompere subito... --> Voglio scopare ancora qualche giorno....
12.Sono diverso dagli altri ragazzi --> Non sono  circonciso.
13.Sei venuta? --> Io no.
14.Devo dirti una cosa --> Fatti il test HIV.
15.Sono un romantico --> Sono povero.
16.Ti chiamo io... --> Preferirei finire sotto un tir che  rivederti.
17.Non volevo farti male --> Come potevo sapere che eri vergine?
18.Fidati di me --> Non ne parliamo a nessuno.
19.Ti amo --> Cacchio, in che casino mi sono ficcato?!
20.Penso dovremmo essere solo amici --> Sei brutta.
21.Non ci siamo gił visti? --> Bel culo.
22.Voglio fare l'amore --> Voglio fare l'amore.
23.Ti Ć piaciuto? --> Sono insicuro della mia virilitł.
24.Sono stato benissimo ieri sera --> Chi cazzo sei?
25.Ho imparato molto da te --> Avanti un'altra.
26.Voglio una storia seria --> Sono stufo delle seghe.
27.Dovremmo vedere altra gente --> Ho 'visto' altra gente.
28.Non dobbiamo far nulla se non ti senti pronta --> Dammela o sparisci.
29.Penso sia il momento di esprimere i nostri sentimenti--> Fammi un pompino.
30.Ti penso ancora --> Mi manca il sesso.
31.Sei cosô matura --> Spero che tu abbia 18 anni.
32.Non Ć mai successa una cosa cosô --> Ú la mia prima volta.

209.                Siamo buoni a nulla, ma capaci di tutto. (Jim Morrison)

210.                Gli uomini sono creature con due gambe e otto mani. (Jane Mansfield)

211.                Siete cresciuti e non siete piŁ dei ragazzini quando:
.Fare sesso in un letto non matrimoniale vi pare assurdo
.Hai piŁ cibo che birra in frigo
.Le 6.00 del mattino Ć l'ora in cui ti alzi e non quella in cui vai a dormire
.Sentite la vostra canzone preferita al supermercato
.Vi preoccupate di quello che farete tra due mesi
.Uscite con l'ombrello
.Le vostre piantine restano vive
.I vostri amici si sposano e divorziano, anzichĆ mettersi insieme e mollarsi
.Avete 130 giorni di ferie arretrate, anzichĆ 2
.Jeans e maglietta non significa piŁ "essere vestiti"
.Siete voi che chiamate la polizia perchÄ i ragazzi dell'appartamento di fianco non abbassano quel maledetto stereo
.I parenti piŁ vecchi non hanno piŁ problemi a raccontare barzellette sporche quando ci siete voi
.I versamenti per l'assicurazione della macchina scendono, mentre sale il prezzo della vostra nuova auto
.Dormire sul duro vi fa male la schiena
.Cena e film: l'intera serata anzichĆ l'inizio di una
.Farmacia: aspirine e antiacidi, anzichĆ preservativi e test di gravidanza
.Mangiate al fastfood solo a ora di pranzo
.La pulizia della vostra casa diventa piŁ importante della pulizia della vostra auto
.La lista della spesa non Ć piŁ solo:"Pasta, coca, patatine e birra"
."Non posso piŁ bere com'ero abituato" sostituisce "Non berrś mai piŁ cosô tanto!"
.Un paio di scarpe da tennis vi dura piŁ di un anno
.Il 90% del tempo al computer Ć per lavoro
.Non bevete piŁ qualcosa a casa per risparmiare soldi prima di andare al bar
.Non sapete piŁ l'orario di chiusura del vostro locale preferito
.MTV non Ć piŁ il vostro canale preferito
.Avete gił incontrato qualcuno che vi desse del lei senza prendervi per i fondelli
.Leggete questa lista cercando qualcosa che non c'entri con voi

212.                Se gli uomini fossero cani si annuserebbero il culo in segno di stima. Ma gił ora stiamo facendo un passo avanti in questa direzione, infatti, per poter raggiungere i nostri scopi dobbiamo leccare il culo degli altri per tutta la vita! (Guru)

213.                Il significato di uomo Ć che egli Ć insignificante ed Ć consapevole di questo. (Carl Becker)

214.                Sesta legge di Rox sul senso della vita: 6.1. Se non ve la farete mai, vi resterł in testa. 6.2. Se ve la farete, vi resterł nel cuore. 6.3. Meglio in testa che nel cuore. 6.4. C'era una terza opzione, ma ho gił la testa troppo piena.

215.                Un mio amico un dô mi disse: "Per me le donne sono come le canzoni in Mp3: ogni sera ne scarico almeno una".

216.                La mezza etł Ć quando uno ha conosciuto tante persone che ogni nuova persona che conosce gli ricorda qualcun altro. (Ogden Nash)

217.                Dio ha fatto dono all'uomo dell'uso della ragione e l'uomo ha perso le istruzioni per l'uso. (Giorgio Mazzoldi)

218.                Piu' conosco gli uomini, piu' mi affeziono ai cani. (Diogene)(Madame de SÄvignÄ)(Madame de Stael)(Gloria Allred)(Nicolas De Chamfort)(Toto')(Pascal)

219.                Ci sono persone cosi' noiose che ci fanno perdere una giornata in 5 minuti. (Jules Renard)

220.                Per quanto mi riguarda Internet Ć solo un modo nuovo per essere respinto da una donna. (Steve Zahn in "C'Ć posta per te", 1999)

221.                L'uomo e' un animale "arrivato", ecco tutto. (RÄmy de Gourmont)

222.                L'uomo che sta con i piedi per terra fa fatica a mettersi i pantaloni.

223.                L'uomo Ć una bellissima macchina che lavora molto male. (Henry Louis Mencken)

224.                Quando sento la folla applaudire un uomo, provo sempre per lui una fitta di compassione. Per sentire i fischi non dovrł fare altro che vivere abbastanza a lungo. (Henry Louis Mencken)

225.                Se pensi che non importi a nessuno se tu sei vivo, prova a mancare un paio di rate della macchina. (Earl Wilson)

226.                Quanti uomini intelligenti e sensibili ci vogliono per lavare i piatti? Tutti e due quelli che esistono al mondo.

227.                Cosa hanno in comune gli uomini e gli spermatozoi? Entrambi hanno una probabilitł su un milione di diventare esseri umani.

228.                Che differenza c'e' tra gli uomini e gli interessi bancari? Gli interessi bancari MATURANO!!!!!

229.                Per quale motivo l'uomo non pensa mai agli affari suoi? a) Non pensa; b) Non ha affari.

230.                PerchÄ gli uomini non hanno crisi di mezza eta'? perchÄ restano fermi all'adolescenza.

231.                Che differenza c'e' tra un bar per uomini ed un circo? Al circo i clown non parlano.

232.                Se fossi nato donna, sarei incinto in continuazione, perchÄ non mi riesce mai di dire no. (Robert Maxwell)

233.                C'era una volta un neurone che viveva tutto solo nel cervello di un uomo. Un giorno passo' di li' un altro neurone ed il neurone solitario lo saluto': "Salve, come stai?". "Salve - fece il neurone viaggiatore - Cosa fai qui tutto solo?". "Appunto, sto bene, ma mi sento molto solo... Tu sei il primo neurone che ho visto passare da anni e anni...". "Ma, fammi sapere, da quanto tempo sei qui?". "Beh, praticamente da sempre sono qui, da solo, tutto solo...". E il neurone viaggiatore: "Ma... Sei un coglione! Vieni giu' da noi fino al cazzo. E' la' che siamo tutti..."

234.                Gli uomini sono come la polvere: dopo una scopata non si fanno piŁ vedere.

235.                Gli uomini sono come i frullatori. Ne hai bisogno di uno, ma non sai esattamente perchÄ.

236.                Gli uomini sono come gli elmetti da bicicletta. Utili in caso di emergenza, ma altrimenti ti fanno sembrare stupidotto.

237.                Gli uomini sono come le lampade di moda. Belle da guardare, ma non sempre brillanti.

238.                Chiunque Ć come la luna, e ha una parte che non viene mai mostrata a nessuno. (Mark Twain)

239.                Gli uomini sono come gli spaghetti: piŁ sono cotti piŁ sono appiccicosi.

240.                Nel regno animale la legge Ć mangiare o essere mangiati; nel regno umano, definire o essere definiti. (Thomas Szasz)

241.                Uno che detesta i cani e i bambini non puo' essere del tutto cattivo. (William Claude Fields)

242.                21 REGOLE CHE I RAGAZZI SPERANO CHE LE RAGAZZE SAPPIANO (MANIFESTO MASCHILE):
1. Se pensi di essere grassa, molto probabilmente sara' vero. Non chiederlo. Mi rifiutero' di rispondere.
2. Se vuoi qualcosa, chiedilo. Mettiamo in chiaro una cosa: NOI UOMINI SIAMO SEMPLICI. Le allusioni sottili non funzionano, le allusioni dirette non funzionano, le allusioni troppo ovvie non funzionano neanche. Dicci le cose chiare, tali come esse sono.
3. Se fai una domanda della quale non vuoi sentire una risposta, non stupirti ascoltando una risposta che non volevi sentire.
4. Noi uomini siamo SEMPLICI. Se ti chiedo di passarmi il pane, per carita', voglio solo dire se puoi passarmi il pane. Non ti sto rinfacciando il fatto che non sia stato messo sul tavolo. Non ci sono secondi sensi o intenzioni contorte. Siamo SEMPLICI.
5. Siamo SEMPLICI. Non serve che tu mi chieda a cosa penso il 96.5% delle volte che facciamo del sesso. E no, non siamo dei porci, e' solo la cosa che ci piace fare di piu, purtroppo siamo SEMPLICI.
6. A volte, non sto pensando a te. Non c'e niente di male. Per piacere, abituati a questo fatto. Non chiedermi a cosa penso, a meno che tu non sia disposta a parlare di politica, economia, calcio o macchine sportive.
7. Domenica = Grigliata = Pizza = Amici = Calcio. E' come la luna piena o le maree, non si puo evitare.
8. Fare shopping non e' divertente, e non lo considerero' mai una cosa divertente.
9. Quando dovremmo andare da qualche parte, assolutamente qualsiasi cosa che tu indossi, ti stara' bene. SUL SERIO.
10. Hai gia' dei vestiti a sufficienza, hai gia' troppe scarpe. Piangere e' solo un ricatto.
11. Per la maggior parte noi uomini abbiamo tre paia di scarpe. Insisto, siamo SEMPLICI. Cosa ti fa credere che io serva a decidere quale delle 32 paia che hai nell'armadio ti sta meglio?
12. Risposte semplici come SI e NO, sono perfettamente accettabili per rispondere a ogni tipo di domanda.
13. Vieni da me con un problema alla volta, se vuoi aiuto, sono qui per questo. Non chiedermi che lo faccia per empatia come se fossi una delle tue amiche di tutta la vita.
14. Un male di testa che ti dura da 17 mesi e' un problema serio. Fatti vedere da un medico.
15. Se una affermazione che ho detto puo essere interpretata in due forme diverse, e una delle due ti fa star male, o ti fa arrabbiare, probabilmente la mia intenzione era dire quell'altra.
16. TUTTI noi uomini vediamo solo 16 colori. "Mela" e un frutto, non un colore.
17. Che cazzo e il colore "fuxia"?? Anzi, come cazzo si scrive??
18. La birra ci emoziona tanto come a voi le borse.
19. Se ti chiedo se c'e qualcosa che non va, e la tua risposta e "niente", ti credero' ed agiro' come se tutto fosse normale
20. Non chiedermi se ti amo. Puoi essere sicura che se non ti amassi, non sarei qui con te.
21. Di regola generale: se hai qualsiasi dubbio su di noi, pensa alla cosa piu' facile. NOI UOMINI, SIAMO SEMPLICI.

243.                Elemento chimico: Uomo
Simbolo: Un
Scopritore: ????? (Era proprio necessario scoprirlo?)
Massa Atomica: Generalmente sui 75 Kg, puś variare dai 51 ai 220 Kg
Occorrenze: Si trova in abbondanza in tutte le aree, tranne quando serve
Proprietł Fisiche:
a) La superficie Ć solitamente ricoperta da uno spesso strato villoso
b) Si surriscalda durante le partite, mentre si raffredda rapidamente dopo l'unione intima con l'elemento Dn (donna)
c) Prima dell'unione intima con l'emento Dn, si irrigidisce ma col tempo questa proprietł tende a diminuire
d) Diventa gelido se si accenna alle sue "dimensioni"
e) E' impossibile da sciogliere
f) Passa rapidamente dallo stato elementare allo stato eccitato se nelle vicinanze si trova l'elemento Dn, ma solo se questo ha una massa atomica inferiore ai 65 kg.
g) In natura si trova un po' ovunque ma tende a concentrarsi in posti dove siano presenti manifestazioni sportive o esibizioni dell'elemento complementare (Dn)
h) Diviene rigido se si applica una leggera pressione nei punti giusti
i) Se coniugato all'elemento Dn, tende ad aumentare la sua massa atomica
Proprietł Chimiche:
a) Difficilmente forma legami stabili
b) Dimostra un'elevata affinitł per l'etanolo (alcol) che fa variare notevolmente il comportamento dell'elemento Uomo.
c) Tende ad avere un comportamento aggressivo in molti casi, in particolare se alla guida di un automezzo
d) Puś esplodere spontaneamente senza ragione
e) Mostra scarsa reattivitł se sottoposto a "faccende domestiche"
f) Forte incompatibilitł con qualsiasi sostanza detergente
g) Assume senza selettivitł qualsiasi sostanza "commestibile"
h) Diventa molto reattivo in presenza di certe caratteristiche "tondeggianti" possedute dall'elemento Dn
Usi Comuni:
a) Usato come mezzo per produrre il (o gli) elemento/i Bn (bambino o bambini)
b) Molto utile per spostare spesi
Esame Spettrografico:
Il suo colore varia dal rosa tenue al marrone scuro e la variazione di colore influenza esclusivamente certe "dimensioni"
Potenziali Pericoli:
a) Molto pericoloso se presenti i seguenti elementi: squadra del cuore, possesso del telecomando, guida della macchina, possibili rivali
b) Sconsigliata la frequente unione intima con l'elemento Dn a causa delle possibili conseguenze a carico di quest'ultima
c) Come per l'elemento Dn, Ć illegale possederne piŁ di un esemplae. Con difficoltł Ä possibile tenerne piŁ di uno, a patto che si trovino in luoghi differenti e che non possano venire in contatto tra di loro (vedi punto a)

244.                Il genere umano si divide in tre classi: gli inamovibili, quelli che sono mossi, e quelli che muovono.

245.                Gli uomini sono come i pop corn: prima fanno i POP, poi fanno i CORN.

246.                Gli uomini sono come i taxi: non correr loro dietro, prima o poi ne passa un altro.

247.                Il segreto del mio successo con le donne? Tratto le cameriere come duchesse e le duchesse come cameriere. (George Brummel)

248.                Trovo giusto che un uomo baci la mano di una donna la prima volta che la vede. Bisogna pur cominciare da qualche parte. (Sacha Guitry)

249.                Il malessere dei trentenni e' svegliarsi d'improvviso e scoprire che non solo non sei il centro dell'universo come avevi sempre creduto, ma non sei neanche il centro di te stesso. (Paolo Salvatori)

250.                ETERNITA': lasso di tempo che trascorre da quando tu vieni a quando lei torna a casa.

251.                Degli uomini cattivi puoi fidarti. Quelli almeno non cambiano. (William Faulkner)

252.                Non sono triste, sono complicato. Alle donne piace. (Gregory House, in "Dr. House")

253.                Non colpire un uomo quando e' a terra -- prendilo a calci; e' piu' facile.

254.                SICCOME SONO UN UOMO...
Siccome sono un uomo, devo tenere il telecomando in mano quando guardo la televisione. Se l'oggetto in questione Ć stato nascosto, perderś una intera trasmissione televisiva per cercarlo, sebbene una volta sono riuscito a sopravvivere tenendo in mano una calcolatrice.
Siccome sono un uomo, quando chiudo la macchina con le chiavi dentro cercherś di aprirla con un fil di ferro ed ignorerś i tuoi suggerimenti di chiamare un fabbro fino a che non saremo in ipotermia. Ah, e quando la macchina non andrł tanto bene, aprirś il cofano e fisserś il motore come se sapessi dove guardare. Se un altro uomo si avvicinerł, uno di noi due dirł all'altro: "Una volta ero capace di riparare questi guasti, ma adesso con tutta questa elettronica non saprei da dove cominciare." E berremo una birra insieme.
Siccome sono un uomo, quando mi prendo un raffreddore ho bisogno di qualcuno che mi porti il brodo caldo e che si prenda cura di me mentre giaccio nel letto lamentandomi. Tu non ti ammali mai cosô come mi ammalo io, cosô per te non Ć un problema.
Siccome sono un uomo, posso andare a fare la spesa per comprare delle cose basilari, come il latte o il pane. Non ci si puś aspettare da me che io trovi i cavoletti di Bruxelles o le cime di rapa. Per quel che ne so, sono la stessa cosa. E mai e poi mai, per nessuna ragione al mondo, acquisterś un prodotto per il quale "igiene intima femminile" Ć un eufemismo.
Siccome sono un uomo, quando uno dei nostri elettrodomestici si romperł insisterś nel volerlo riparare, a dispetto del fatto che questo mi costerł esattamente il doppio di quanto avrei speso se avessi chiamato subito un tecnico specializzato.
Siccome sono un uomo, non penso che ci siamo persi e no, non penso che ci dovremmo fermare per chiedere a qualcuno. PerchÄ dovresti dare ascolto ad uno sconosciuto - come cavolo fa a sapere dove stiamo andando?
Siccome sono un uomo, non c'Ć bisogno di chiedermi a cosa sto pensando. La risposta Ć sempre o il sesso o il calcio, sebbene mi devo inventare qualche altra risposta quando me lo chiedi, cosô non farlo.
Siccome sono un uomo, non voglio andare a trovare tua madre, o non voglio che tua madre ci venga a trovare, o parlargli quando chiama, o pensare a lei piŁ di quanto debba. Qualsiasi cosa tu gli abbia preso per la festa della mamma va bene, non c'Ć bisogno che io lo veda. A proposito, ti sei ricordata di prendere qualcosa per mia madre?
Siccome sono un uomo, sono capace di annunciare "un'altra birra sola" e "devo proprio andare a casa", ed esserne convinto ogni volta che lo dico, anche quando arriva il punto che il bar chiude ed io ed i miei amici ne dobbiamo andare a cercare un altro aperto.
Siccome sono un uomo, troverś estremamente divertente il fatto che i miei amici ti chiamino per dirti che sarś a casa presto e no, non capisco perchÄ tu hai gettato tutti i miei vestiti in giardino. Dov'Ć il nesso?
Siccome sono un uomo, non mi devi chiedere se mi Ć piaciuto il film. Ci sono molte buone probabilitł che se tu piangi alla fine del film, non mi sia piaciuto.
Siccome sono un uomo, penso che quello che indossi vada bene. Anche quello che indossavi cinque minuti fa mi andava bene. Un paio di scarpe o l'altro va bene lo stesso. Con la cinta o senza la cinta va bene. I tuoi capelli stanno bene. Tu stai bene. Possiamo andare adesso?
Siccome sono un uomo e, dopo tutto siamo alle soglie del 2000, farś la mia parte di lavori per la casa. Tu farai il bucato, cucinerai, pulirai, stirerai e laverai i piatti. Io farś tutto il resto.

255.                L'uomo Ć la fogna dell'universo. (Charles Bukowski)

256.                L'uomo Ć un animale sociale che detesta i suoi simili. (EugĆne Delacroix, pittore francese)

257.                LE DIVERSE TIPOLOGIE DI UOMINI A LETTO. Gli uomini? Tutti porci! No, non Ć un luogo comune...Ć proprio cosô. A questa conclusione ci siamo arrivate dopo un attenta analisi del Pianeta Uomo. Ne abbiamo studiato i comportamenti, le abitudini, i costumi sociali. Lo abbiamo pedinato, osservato di nascosto, ma il piŁ importante traguardo Ć stato raggiunto quando abbiamo smesso di lavorare ognuna per conto suo. Lo scopo del nostro lavoro vuole essere quello di fornire di un manuale d'istruzione tutti i maschietti alla nascita. In modo che "l'uso" di un esemplare della vostra specie non cagioni piŁ nessun danno a noi donne. Aspettiamo fiduciose il contributo di ognuna di voi! Solo con l'unione raggiungeremo il nostro scopo! (Queste che seguono sono le tipologie di uomo che siamo riuscite a catalogare. Siamo certe che ne esistano ancora delle altre, pertanto attendiamo i tuoi contributi!)
a) Uomo-bambino: inizialmente ti acchiappa per la sua sensibilitł nell'ascoltare i tuoi sfoghi in assorto silenzio e per il fatto che ti lusinga coinvolgedoti in tutte le sue scelte e non muovendo un passo senza di te. Con il tempo perś ti accorgi che l'assorto silenzio non Ć sinonimo di riflessione ma di paura nell' esprimere qualsiasi giudizio per non accollarsi nessuna responsabilitł e che il totale coinvolgimento che ti dimostra Ć, in realtł, INCAPACITA' TOTALE di autonomia. Consiglio a tutte le donne-madri: l'adozione a distanza, sicuramente piŁ dispendiosa ma certamente meno stressante.
b) Uomo-bamboccio: quello senza una ben chiara personalitł che fa tutto quello che vuoi tu. All'inizio ti potrebbe far pena ma dopo al massimo 2 mesi non ce la fai piŁ e ti chiedi assiduamente cosa gli potrai dire per mollarlo senza farlo sentire una merda.
c) Uomo-penso con il cazzo: quello che fa finta di essere interessato a ciś che dici ma che alla fine pensa solo "quando la smette questa di parlare" e appena hai finito ti fa un sorriso dolce e ti ritrovi la sua lingua in bocca e le mani chissł dove. Quell'uomo che non inizia mai i discorsi, anzi che spera non inizino mai.
d) Uomo-zecca: disperato, di solito brutto o grasso o comunque complessato che non vale molto come divertimento ma ti fa sentire importante, anche perchÄ al suo fianco tu ti senti una top model!
e) Uomo-mistero: quello che quando sta zitto sembra pensi ai problemi dell'universo ed invece si sta scaccolando.
f) Uomo-amico: ovvero quello che ti capisce, corre ogni volta che hai un problema, Ć l'uomo che ti lascia piangere sulla sua spalla mentre con la mano ti palpeggia una tetta!
g) Uomo SESSO: Quello che ti andrebbe di scopartelo sempre ma alla fine sei piu' brava tu e scopri anche che e' ritardato.
h) Uomo INTELLETTUALE: Quello che fa tanto l'intelligente, un po' goffo scopa benino ma non fa mai niente che sia un po' interessante.
i) Uomo COLLA: Quello disperato, di solito brutto o grasso o comunque complessato che non vale molto come divertimento ma ti fa sentire importante, anche perchÄ a fianco a lui sembri una cima.
j) Uomo PIATTOLA: Quello dove vai, con chi vai, non ti vestire cosi' che fa il geloso ma alla fine non gliene frega un cazzo, regge solo la parte per sembrare innamorato.
k) Uomo SENTIMENTO: Che ti fa cosi' tenerezza che non riesci neanche a scopartelo e quindi preferisci lasciarlo e prenderti un cane.
l) Uomo MISTERO: Quello che quando sta zitto sembra pensi ai problemi dell'universo ed invece si sta scaccolando...
m) Uomo SUPPORTER: Ovvero quello che ti capisce, "si piangi sulla mia spalla" intanto che ti tocco una tetta.
n) Uomo PORCO: Quello che dice le porcate, rutta, scoreggia e poi te lo porti a letto e per mettersi il preservativo lo srotola prima...
o) Uomo TECHNO: Quello che te lo fai per ore, che ha una resitenza spettacolare, ma di giorno lavora sui tetti e la cosa piu' interessante che fa e' telefonarti...
p) Uomo-suicidio: triste, solo, sfortunato, ha una famiglia di merda, Ć povero, il mondo si Ć accanito contro di lui... ma appena ti giri (scusa l'espressione) te lo ficca nel culo!
q) Uomo LETARGO: Quello che sogna, pensa di fare mille cose, ti fa volare nel suo universo, magari scopa anche benino, ma alla fine e' sempre seduto al suo cazzo di pc a farsi seghette sul sito di play boy... ed infine...
r) Uomo PERFEZIONE: Ti vuole sinceramente bene, si preoccupa per te, si diverte con te, e' intellligente, gentile, generoso, ed e' GAY...
s) Uomo PAPA': Quello che punta sul complesso di Edipo per scoparti... lui e'maturo, vissuto, vuole aiutarti a superare le difficolta' della vita, vuole proteggerti... e poi scopri che non e' in grado di farsi due spaghetti e che porta i vestiti dalla mamma per farseli lavare...
t) Uomo RAUL BOVA: bello, da copertina, ci vai a letto, solo se sei bella anche tu, altrimenti scordalo, (una volta sola nella vita) per scoprire come sono i belli... e mentre fai sesso davanti allo specchio noti che lui si sta pettinando con una mano... vuoto come la mente di Alessia Mertz... Ansima tipo attore-porno e, troppo impegnato ad autoamarsi, non si dedica all'atto sessuale risultando scarsino...
u) Uomo METAMORFOSI: quello che e' come tu lo vuoi... all'inizio ti fa tante domande sulla sua visione della vita, sul tuo uomo ideale, poi ti accorgi dei cambiamenti appuntamento dopo appuntamento... a questo punto se tu hai mentito all'inizio puoi farti due risate, se invece sei stata sincera stai nel suo letto distrutta dal capire, dopo il suo primo orgasmo, che quel lui non esiste... tipini pericolosi ma facilmente riconoscibili dalla vaghezza iniziale e dai troppi "hai ragione tu..."
v) Uomo COZZA: per chi ama il rischio e la curiosita'... se riesci a far aprire la cozza potresti trovare una sorpresa... Solo che e' una cosa molto lunga... ci vuole pazienza e volonta'... di solito e' una persona chiusa e timida... e'altrimenti detto uomo-gratta e vinci... perchÄ la maggior parte delle volte rimani delusa ma... puo' capitare di trovare un tesoro... e' solo per ottimisti...
w) Uomo-marpione: quello che ti tratta come una regina (quando siete da soli), ma appena possibile, ad esempio in una discoteca, basta un istante che ti distrai e non perde una sola occasione per recuperare quanti piŁ numeri di telefono possibile! Le luma tutte!!! Nessuna riesce a scappargli. E' il classico play boy da spiaggia, veste all'ultima moda... tutto griffato! Della serie ce l'ho d'oro! Normalmente Ć simpatico e alle mamme piace tanto!

258.                Le cose/azioni che un uomo odia maggiormente:
. ammettere di avere torto e quindi chiedere scusa
. ascoltare le lamentele della prpria compagna sulla sua presunta insensibilitł verso quelle che sono le esigenze di una donna
. lasciare la propria auto in un parcheggio incustodito
. farsi la barba tutte le mattine
. essere superato da qualcuno che possiede un'auto nettamente inferiore
. accompagnare la propria fidanzata/moglie a fare shopping
. piegare il passeggino per farlo entrare nel baule dell'auto
. cambiare il rotolo della carta igienica quando Ć finita
. andare all'aeroporto e salutare calorosamente l'arrivo della suocera
. in vacanza, seguire la propria compagna per tutti i mercati e mercatini vari del posto alla ricerca di un'altra borsetta del tutto inutile
. aiutare la fidanzata/moglie ad asciugare i piatti
. sposarsi in chiesa davanti ad una folla di curiosi che sottolineano l'evento con sorrisini e commenti del tutto sarcastici
. lavarsi piŁ dello stretto necessario
. portare fuori la spazzatura con le ciabatte addosso
. alzare la tavoletta del water per fare pipô
. andare a cena/pranzo a casa dei futuri suoceri.

259.                Le cose/azioni che un uomo ama maggiormente:
. grattarsi i testicoli una volta ogni tre minuti
. aprire il frigorifero ed estrarre una birra ghiacciata
. guardare la partita bestemmiando insieme agli amici
. criticare il modo di guidare della propria compagna
. inventare delle storie sempre piŁ incredibili circa le proprie prodezze in campo sessuale
. fingere che quelli nel lavandino non sono i suoi capelli
. ruttare anche quando non sarebbe strettamente necessario
. andare all'aeroporto e salutare calorosamente la partenza della suocera
. dire alla propria partner :" te l'avevo detto".
. da nudo, Ć molto divertente saltare in alto e fare l'elicottero con il pisello
. restare ore ed ore seduto sul water a riflettere
. prendere il computer bloccato e, dopo averlo insultato come merita, buttarlo giŁ dalla finestra
. Baywatch
. mollare la frizione e far slittare le gomme della macchina oppure in pieno rettilineo tirare il freno a mano ai 150 all'ora
. partire per una vacanza di tre mesi ai tropici senza la fidanzata/moglie
. mangiare tutto quello che gli pare e piace
. andare alle riunioni degli ex alunni e passare la sera ad inventare dei termini nuovi con cui indicare l'organo riproduttivo femminile

260.                Gli uomini sono come gli whiskyes: vanno presi sempre doppi.

261.                Il maschio e' un animale domestico che, se trattato con fermezza e gentilezza, puo' essere addestrato a svolgere un discreto numero di faccende. (Jilly Cooper)

262.                Un uomo non chiama una relazione "relazione", ma si riferira' a questa con parole del tipo "quel periodo in cui io e Suzie scopavamo su base semi-regolare". (Matt Groening)

263.                Per gli uomini i film a luci rosse sono bellissime storie d'amore dove tutte le parti terribilmente noiose sono state tagliate. (Richard Jeni)

264.                Giovane e' l'aggettivo al quale ricorrono gli uomini quando intendono descrivere una donna sotto i diciottanni o un uomo sotto gli ottanta. (Nancy Lynn-Desmond)

265.                Se una donna indossa colori sgargianti, il rosso ad esempio, e un cappello stravagante, un uomo esitera' un po' a portarla fuori con se'. Se la stessa donna indossa un discreto cappellino e un abito di alata sartoria, lo stesso uomo la portera' fuori con se' per poi trascorrere l'intera serata a fissare un'altra donna che indossa colori sgargianti e un cappello stravagante. (Baltimore Beacon)

266.                Sono tanti gli uomini che non diventano mai maturi, si limitano a diventare piu' alti. (Leo Rosten)

267.                Per avere successo con l'altro sesso, dite che siete impotenti. Lei non aspetta altro che smentirvi ! (Cary Grant)

268.                Conosco e rispetto tuo marito da molti anni, quello che va bene per lui va bene anche per me. (Groucho Marx)

269.                Non esistono uomini cattivi se sono cucinati bene. (Stefano Benni)  (da "L'ultima lacrima")

270.                Nessun uomo Ć un'isola, ma alcuni di noi sono delle penisole piuttosto lunghe. (Ashleigh Brilliant)

271.                Ti Ć mai capitata una di quelle sere in cui non avresti voglia di uscire... ma i tuoi capelli sono pettinati troppo bene per restare a casa? (Jack Simmons)

272.                Gli esseri umani sono le sole creature sulla Terra che permettono ai loro figli di tornare a casa. (Bill Cosby)

273.                Una macchina puś fare il lavoro di cinquanta uomini ordinari, ma nessuna macchina puś fare il lavoro di un uomo straordinario. (Elbert Hubbard)

274.                Ritengo gli uomini capaci di tutto; per questo non mi sono sposata. (Jutta Heine)

275.                Esistono molte persone che preferirebbero essere sorprese in adulterio piuttosto che cadere nel provincialismo. (Aldous Huxley)

276.                Un ragazzo sarł sempre un ragazzo, e cosô pure un sacco d'uomini di mezza etł. (Kin Hubbard)

277.                Gli uomini piŁ tremendi: quelli che sanno tutto e ci credono. (Elias Canetti)

278.                Non Ć bello quando un maschio serve solo da piedistallo al suo cazzo. (Julija Voznesenskaja)

279.                Si tratta della classica sindrome del seme di pomodoro. CioŇ che diventano gli uomini quando cominciano a sentirsi legati. Piccoli, poco nutrienti, pelosetti e scivolosi. Quando il gioco si fa duro, i duri si chiedono se eŇ il caso. (Luciana Littizzetto)

280.                Comunque. Questo mi dice: "Sai, io non bevo. Non fumo. Non mangio la carne. Non vado in discoteca, odio la musica italiana e non vado mai al cinema". "Ecco. Allora ti aspetto al posteggio. Mi porti a casa tu, o prendo un taxi?". (Luciana Littizzetto)

281.                Non violenterei mai una donna... dovrei rinunciare al piacere dei preliminari. (Daniele Botta)

282.                L'uomo Ć una bestia stupida. Persevera nei suoi errori e nell'infelicitł, sordo agli avvertimenti della natura. Per esempio, continuiamo imperterriti a piangere affettando cipolle anzichÄ capire che non siamo nati per soffriggere.

283.                Cosa metti nel rossetto per ridurli cosô? Cloroformio? (da "Gli uomini preferiscono le bionde")

284.                "Posso baciarle la mano?". "Io dico sempre che il baciamano Ć una cosa distinta, ma che i diademi di brillanti sono eterni". (Charles Coburn e Marilyn Monroe in "Gli uomini preferiscono le bionde")

285.                Mamma mia, questa Ć roba da duemila e due notti... (Marilyn Monroe commentando il diadema di Norma Varden in "Gli uomini preferiscono le bionde")

286.                I diamanti sono i migliori amici della donna. (dal film "Gli uomini preferiscono le bionde")

287.                Credo che tu sia l'unica al mondo che stando sul palcoscenico con i riflettori negli occhi, riesce a vedere un brillante nelle tasche di un uomo. (Jane Russell a Marilyn Monroe, in "Gli uomini preferiscono le bionde")

288.                Un uomo che azzecca l'eta' di una donna, potra' anche essere dotato di ottime facolta' paranormali, ma certamente difetta di materia grigia.

289.                Divento intelligente quando mi serve. Ma al piŁ degli uomini non piace. (Marilyn Monroe in "Gli uomini preferiscono le bionde")

290.                Che gli uomini siano fratelli lo ricordano soprattutto Abele e Caino. (Hans Kasper)

291.                L'uomo viene messo al mondo con una scadenza incerta, privo di packaging, senza libretto d'istruzioni e con nessuna garanzia. (Stellario Panarello)

292.                Gli uomini sono come il vino: non tutti i vini invecchiando migliorano; alcuni inacidiscono. (Eugenio Montale)

293.                L'essere umano non puś sopportare a lungo la realtł.  (Thomas Stearns Eliot)

294.                PiŁ conosco gli uomini e meno li amo. Ah, se potessi dire altrettanto delle donne! (George Byron)

295.                La perfezione dell'uomo consiste proprio nello scoprire le proprie imperfezioni. (Sant'Agostino)

296.                Gli uomini sono come i microonde... 30 secondi ed e' tutto finito.

297.                Non esiste nulla di meno interfacciabile di due esseri umani. (J.B.)

298.                Non ho mai legato con nessuna... e durante le lunghe notti che certi vuoti si fanno dolorosi. Davanti a me la luce dell'edicola notturna illumina la carta patinata delle riviste per soli uomini. Per soli uomini... NO. Sorrido sprezzante, non comprerś nessuno di quei giornali... detesto i doppioni. (Leo Ortolani)

299.                Gesu' Cristo e' tipicamente come tutti gli altri uomini. Dicono sempre che torneranno, ma poi non si fanno piu' vedere. (Graffito)

300.                L'uomo scapolo e' un pavone, l'uomo fidanzato un leone, l'uomo ammogliato un asino. (proverbio finlandese)

301.                Oggi non esistono piu' cavalieri. Sono scomparsi insieme ai trovatori, sono stati eliminati come il vaiolo.  (Ina van der Beugel)

302.                Se Dio ha creato tutti gli uomini uguali, di chi fidarsi? (Joan Collins)

303.                Quante strade deve percorrere un uomo, prima di ammettere che si e' perso?

304.                Le migliori amiche dell'uomo sono le sue dieci dita. (Robert Collyer)

305.                Gli uomini non imparano mai nulla sulle donne; comunque si divertono un mucchio cercando d'imparare. (Olin Miller)

306.                Gli uomini chiamano difetti delle donne le qualita' che essi non hanno. (Emile Augier)

307.                Gli uomini normali non esistono. Mettiamocelo bene in testa:di uomini normali non ne esistono in circolazione. Ce ne saranno in Italia al massimo una dozzina e uno Ć di sicuro il marito di quella cretina della vostra vicina di casa che non avete mai potuto sopportare. Quella che ha l'acume di un pupazzo Furby, il cervello di tufo e le unghie cosô lunghe che non si sa come faccia anche solo a schiacciare gli interruttori della luce. Gli uomini, per noi single gił frollate, qualcuna anche brasata, sono gli avanzi di magazzino. Quelli fallati, gli scarti, i resi. La domanda sorge spontanra: ma scusa se i maschietti rimasti soli sono difettosi, allora, se tanto mi dł tanto, anche le donnine libere tanto a postino non sono. Errore madornale: esiste uno scarto numerico che ci libera dall'incubo di essere imperfette. Per ogni uomo ci sono sette donne e mezza in stand-by pronte a scagliarsi tra le sue braccia. Ed Ć chiaro che ogni tanto cadano nel vuoto, si lanciano a corpo morto e precipitano a terra spalmandosi come fette di pane e Nutella. Che fare? adeguarsi... cosa nient'affatto facile perchÄ i maschietti liberi sono sempre faticosi. Incapaci di affrontare la vita senza crogiolarsi nel guano delle loro depressioni. Prima fra tutte le lamentazioni, la terribile, spaventosa e inarrestabile caduta dei loro capelli. Un argomento che ci sta a cuore meno della colture della soia in bassa padana. "Ma secondo te sono stempiato?" Stempiato... Ć una parola grossa... sei praticamente calvo, che riluci al sole col tuo frontone liscio come la ceramica inglese. Certo che li perdi i capelli, la mattina il tuo cuscino sembra di peluche e il tuo cranio una tundra coperta solo di muschio e licheni. E adesso ti piazzerś in fronte anche un bel paio di corna cosô fai la renna tesoro pitipŁ! (Luciana Littizzetto)

308.                Gli uomini sono come gli autobus. Ce n'e' sempre un altro, all'angolo della strada. Ma attenzione a non sbagliare fermata. (Wendy Henry)

309.                Ci sono degli uomini che hanno solo quel che si meritano. Gli altri restano scapoli. (Sacha Guitry)

310.                Se un uomo apre la porta dell'auto alla moglie, o Ć nuova l'auto o Ć nuova la moglie. (Filippo d' Edimburgo)

311.                FRASI DA DIRE AD UNA RAGAZZA. (Tra parentesi le indicazioni o il commento su vantaggi e svantaggi di tale affermazione)
1) Cara ti amo, ma vado a letto anche con la tua amica. (100 punti in sincerita', 0 punti furbizia)
2) Cara ti amo, ma per non trattarti come una zoccola vado a letto con la tua amica. (100 punti in sincerita', -200 punti diplomazia.)
3) Cara ti amo, e per dimostrartelo vado a letto con la tua amica e poi le dico "Che schifo!". (100 punti in sincerita', 1000 punti diplomazia, 10 punti di sutura alla testa.)
4) Cara, sposta il braccio, mi fai solletico al collo. (Per partner dall'avambraccio irsuto.)
5) Cara, sposta il collo, non vedo un cazzo. (Per partner dal collo taurino.)
6) Cara, mollami il cazzo, mi fai solletico al collo col braccio. (Non avete capito le intenzioni della vostra bella.)
7) Tu mi fai scordare tutte le altre. (Se le vostra compagna ha un minimo di intelligenza evitate, evitate sicuramente.)
8) Tutte le altre non mi fanno scordare te. (Sembra uguale alla precedente ma attenti alle ginocchiate nelle palle.)
9) Ti scoperei anche morta. (Di grande impatto, mostra il vostro profondo amore. Usare solo con giovani porcone.)
10) Se tu morissi, continuerei a scopare. (Mostra la vostra decisione in fatto di sesso.)
11) Se io morissi, spero che tu non possa piu' scopare. (Toccatevi i maroni: per scaramanzia e per evitare che ve li morda.)
12) Per chi mi hai preso? Per il tuo giocattolo sessuale? (Di solito mette le donne in una condizione mista tra colpa e indifferenza)
13) Da quando ti conosco, le altre sono insopportabili come lo zucchero nel letto! (Poi per provarglielo mettetele di nascosto dello zucchero fra le lenzuola.)
14) Sei come una caramella: si attacca in bocca, caria i denti e fa ingrassare. (Se avete un altro appuntamento...)
15) Dai vecchia, cavati le braghe che si fa roba. (Per tipi sbrigativi.)
16) Hai un orrendo brufolo sulla schiena, l'ho visto durante l'ultima pecorina (Se lei capisce che ammirate il suo corpo sempre e comunque, bene. Se no, cazzi vostri.)
17) Stasera usciamo. Fatti lo shampoo al sesso. (Chiarisce le vostre intenzioni per il fine serata.)
18) Hai le mestruazioni? Fa niente, stasera vado al bar con gli amici. (Da usare solo al telefono, per carita'.)
19) Hai le mestruazioni? Fa niente. Scusa, girati un attimo....raccogli quella scarpa...oooops. (Vai col secondo canale (la famosa porta sul retro, quella per gli artisti).)
20) Hai le mestruazioni? Fa niente, poi lo laviamo col Dixan. (Scusi, capo! Un hamburger...ben cotto...niente senape...solo ketchup.)
21) I tuoi sono in montagna? Prepara la Nutella e le fruste che arrivo. (Siete dei maniaci sessuali se sei donna e l'hai pensato scrivimi che te lo realizzo.)
22) I tuoi sono in montagna? Chiama una tua amica, veniamo in due. (O siete dei maniaci sessuali o siete scemi.)
23) I tuoi sono in montagna? Vieni a dormire dai miei se hai paura. (Siete scemi.)
24) I tuoi sono in montagna? Raggiungiamoli anche noi. (Siete due volte scemi. (anche tre) Andate su un altro sito per favore)

312.                Un uomo senza una donna Ć come un fianco senza spina. (Risposta di Friedman al principio della femminista)

313.                Con mio grande imbarazzo sono nato in un letto con accanto una signora. (Wilson Mizner)

314.                Ognuno Ć come il cielo lŇha fatto, e qualche volta molto peggio. (Miguel De Cervantes)

315.                "Ma cosa faccio alle donne io!". "La spesa!"

316.                L'uomo nasce senza denti, senza capelli e senza illusioni, e muore lo stesso, senza capelli, senza denti e senza illusioni. (Alexandre Dumas padre (?)

317.                "Per voi uomini e' diverso: Charlie Chaplin ha avuto figli fino a 73 anni". "Si', ma non riusciva a tenerli in braccio!". (Meg Ryan e Billy Crystal in "Harry, ti presento Sally")

318.                La storia ci insegna che gli uomini e le nazioni agiscono saggiamente solo quando hanno esaurito tutte le alternative. (Abba Eban, ex ministro israeliano)

319.                Nessun uomo Ć cosô occupato da non avere il tempo di raccontare a tutti quanto sia impegnato. (Robert Lemke)

320.                Il BUDGET della Multifiga.
Il concetto fondamentale da cui prende corpo quest'opera e' che la figa ciuccia danaro: le lunghe (e spesso inutili) telefonate al cellulare, le cene offerte, il teatro, il cinema, gli aperitivi, i km percorsi in auto, i regalini sono solo alcuni esempi dei costi che la gestione della figa comportano. Quando si devono gestire molte fighe il problema e' proprio la gestione delle risorse monetarie, cosa che risulta assai complicata soprattutto quando come noi si ha La Figa in testa. Pertanto la prima cosa da fare, quando si conosce una nuova figa e' budgettarla. Dopo qualche minuto di conversazione, quando tra te e te pensi "questa me la faccio!", e' necessario attribuire immediatamente un budget all'intera l'operazione: ".questa figa vale 160.000 lire.", ".quest'altra figa vale 90.000 lire.", ecc.
Attenzione: in ambiente multifiga, un budget non deve influenzare l'altro, ossia nella formulazione di un nuovo budget si deve sempre ragionare in ipotesi di capacita' di spesa complessiva illimitata. Il budget deve essere parametrizzato sulla singola figa in oggetto. Quando poi nel corso dell'operazione le spese occorse raggiungono l'importo allocato a budget, si deve immediatamente abbandonare il progetto. L'aspetto fondamentale del Figa-budget e' che si deve abbandonare il progetto sia che non te l'abbia ancora data sia che si abbia gia' avuto la pagnotta n volte. Nel primo caso la giustificazione e' evidente: e' inutile gettar via ulteriori danari in un progetto che si e' rivelato troppo impegnativo e soprattutto improduttivo. E' tuttavia soprattutto nel secondo caso, ad obbiettivo raggiunto, che il Figa-budget si rivela di estrema utilita'. E' in questo caso la figa diventa economicamente pericolosa: le spese diventano incontrollabili (telefonate in fascia alta per fissare folli appuntamenti, corse in macchina per trapanarla il prima possibile, biglietti del cinema sprecati poiche' si esce a meta' film con la verga in tiro, ecc.). Per la gestione del multifiga e' di notevole aiuto l'utilizzo di un foglio elettronico (ad es.: Excel). Sulle colonne si inseriscono i nomi delle poverette e nella prima riga l'importo allocato a budget. Sulle righe successive si registrano tutte le spese sostenute: cene, cinema, regalini, telefonate, benzina, ecc. Per avere la certezza di evitare di sforare erroneamente il budget, il foglio elettronico deve essere arricchito di una semplice funzionalita' macro che elimina l'intera colonna quando la sommatoria dei costi sostenuti presente sulle righe raggiunge il budget inserito nella seconda riga. Interessanti sono le applicazione offerte dalle nuove tecnologie: con i nuovi cellulari dotati di porta ad infrarossi e' possibile programmare una macro in modo tale che, oltre ad eliminare fisicamente la riga della figa fuori budget, si cancelli anche il numero di telefono della figa dalla rubrica del proprio cellulare. Va da se' che l'abilita' consiste proprio nel passarsi allo spiedo la pulzella prima di sforare il budget.
Nota: il Figa-budget e' particolarmente utile quando la figa e' una barista o addirittura una commessa. In questi casi infatti il tacchinaggio si risolve - purtroppo - con l'andarla a trovare sul lavoro e inevitabilmente a dover comprare qualcosa per giustificare la visita. Finche' si tratta di caffe' o di schedine la spesa e' ancora sostenibile, tuttavia la situazione diviene critica quando la poveretta fa la commessa in un negozio di orologi, occhiali da sole, gioiellerie ecc.

      L.D.T. ( LEAD TIME TO FUCK)
Quando si opera in ambiente multifiga, con n>7, dove con n si intende il numero complessivo di cui e' costituito il parco fighe, l'attivita' piu' complessa e' la schedulazione degli appuntamenti, essendo purtroppo solo 7 le sere che la settimana ci concede.
N.B. Per schedulazione si intende l'incasellamento della figa nella gestione del proprio tempo. Solitamente per evitare di rendere troppo evidente che una figa la frequenti solo per La Figa, si deve progettare un "cammino" di appuntamenti, in modo da raggiungere l'obiettivo finale, ossia fottere, con gradualita', senza rendere troppo esplicito il fine ultimo gia' dal primo appuntamento. La procedura standard di approvvigionamento sesso prevede:
     step1 - la chiami al cellulare e fai un po' lo splendido
     step2 - la inviti a prendere un caffe' all'Antico o alla Prima Fermata
     step3 - la inviti a cena fuori in cui si discorre di cose interessanti (?)
     step4 - la terza volta la inviti a cena a casa tua cosi' te la passi e ripassi per benino.
La procedura appena descritta e' la versione standard, in quanto nella variegata realta' si affronta, ad esempio, la figa che prima di mollartela necessita di tre step cena-cena-cinema, c'e' invece quella che necessita di 5 step cena-cinema-cena-domenica.a.vetrine-cena. E quest'ultimo caso avviene ciclicamente con una periodicita' quasi certa ed oggettiva. E' possibile pertanto affermare che ogni figa ha un suo specifico "lead-time to fuck", determinato dalle volte che esce con te prima di fartela riannusare.
 
        M.R.P. (MESTRUO RESPECT PLANNING)
Il rischio concreto ed effettivo e' di avviare tutta la procedura sopra descritta per poi arrivare al punto della cena a casa tua che lei ha il marchese: porcaputtana !!!. L' M.R.P. consente di operare in ambiente multifiga in un'ottica di ottimizzazione dei tempi di intervento ed eliminazione di fermi per cosi' dire fisiologici, garantendo cosi' la massimalizzazione delle ciuppate. Il danno causato dal dispendio di tempo e danaro per tutti gli appuntamenti intermedi e' di notevole entita', soprattutto in ambiente di multifiga ove il tempo e' la risorsa piu' critica. Si pensi infatti all'indubbio vantaggio di aver oculatamente avviato la procedura di approvvigionamento con una figa alternativa che alla fine non presenti il sanguinolento sconveniente. E' assolutamente necessario pertanto conoscere i giorni del Mestruo di tutto il parco fighe di propria competenza, nonche' i loro specifici "lead-time to fuck". In tal maniera e' possibile definire il M.R.P.(Mestruo Respect Planning) di ogni poveretta, del tutto simile a quello utilizzato per la schedulazione della produzione. Il risultato finale in forma grafica si presenta come un unico digramma di Gantt che indichi chiaramente con quale tempistica rifarsi vivi con ogni singola figa, al fine di evitare di concludere il ciclo di appuntamenti trovandosi una bella bustina da the, quando le infili la mano nelle mutandine.

     LA DIVERSIFICAZIONE DEL PORTAFOGLIO-FIGHE
Per ottenere La Figa, ogni figa deve essere coltivata, devi andarla a trovare, non deve essere mai trascurata, ci devi ogni tanto parlare affinche' il rapporto cresca, proprio come si fa con le piante. Come ho gia' avuto modo di evidenziare, operando in ambiente di multifiga la risorsa piu' critica e' il tempo, tempo da dedicare alla implementazione del rapporto nonche' al successivo mantenimento. Implementazione e mantenimento richiedono entrambi una continua ed ininterrotta somministrazione di piccole dosi di se stessi (es: se e' una barista ogni tanto vai a prendere il caffe' da lei; se e' una che le piace il cinema ogni tanto la porti a vedere qualcosa (NB: sempre di tuo gradimento), eccetera). E' evidente che trovandosi in una situazione di multifiga non ci si puo' esimere dall'utilizzare tutto il proprio tempo libero e talvolta anche parte di quello lavorativo. I rischi da evitare sono sostanzialmente due. Il primo rischio e' la mancata saturazione delle proprie ore: non deve mai accadere di trovarsi inapplicati, sprecando tempo prezioso che si dovrebbe invece dedicare a qualche poveretta. In situazione di multifiga capita che passino molti giorni prima che tu riesca a trovare il tempo per andare a riprovarci con una figa. Pertanto e' inammissibile sprecare il proprio tempo inapplicati su nessun progetto. Il secondo rischio e' la cannibalizzazione delle fighe: non deve mai accadere di aprire due progetti con le stesse caratteristiche che andrebbero sicuramente a sovrapporsi. Si consideri l'esempio di due commesse di due negozi diversi di abbigliamento: in questo caso infatti ci si trova nella situazione che sono, ad esempio, le 19.00 e sei indeciso a quale negozio volgere la prora, es. Le Vele o Citta' Mercato. In ogni caso andando in un negozio si trascura la commessa dell'altro negozio. Il rischio e' quello di dimezzare la frequenza di dosaggio della propria persona, con il concreto pericolo di perdere il controllo del progetto. Ne segue che l'approccio vincente va ricercato nella diversificazione del Portafoglio-Fighe. La diversificazione deve essere accuratamente studiata in modo tale da evitare la cannibalizzazione delle fighe e la non saturazione delle proprie ore. Si deve diversificare tenendo presente la tipologia di figa (barista, commessa, ecc), la sua territorialita' (Cagliari Centro, Periferia, Quartu S.Elena) e la fascia oraria di godimento (mezzogiorno, sera, notte). Il procedimento da seguire per la formulazione ottima del proprio Portafoglio-Fighe deve partire da una attenta analisi della propria settimana. Si deve stilare la lista delle proprie attivita' settimanali e successivamente per ogni attivita' si colloca il nominativo di una figa. In tal maniera si ha la certezza di avere una ed una sola figa per ogni occasione.
Esempi: la figa del bar per la colazione quando vai nella parte est della citta', la figa del bar per la colazione quando vai nella parte ovest, la figa per andare in trattoria, la figa per l'aperitivo serale, la figa che stacca alle 19.30, la figa che stacca alle 22.00, la figa ancora studentessa che quando hai un pomeriggio libero dal lavoro la chiami sicuramente, la figa che fa la cassiera al supermercato, la figa che quando ha la casa libera ti fa la torta la domenica pomeriggio (nb: la ciulata di domenica pomeriggio e' il nirvana assoluto per chi opera in ambiente multifiga), la figa per il concerto di Vasco, la figa per il cinema, la figa per Linea Notturna, la figa per il Varadero, la figa per andare a vedere la partita, la figa per quando compri il grip per la racchetta, la figa per la sagra delle castagne, la figa per fare il giro delle librerie quando devi regalare o regalarti un libro, la figa per quando hai voglia di cenare a casa, la figa da videocassetta sul divano, la figa per andare a sciare, la figa per fare un giro in moto, ecc. La situazione del proprio portafoglio-fighe puo' essere utilmente visualizzata in forma grafica su in piano cartesiano che presenti sulle ascisse le farie fasi orarie della settimana e sulle ordinate il nome delle fighette. Tracciando un punto sull'intersezione tra il nome della poveretta ed il momento della settimana in cui ci si connette, si puo' fotografare la varianza del proprio portafoglio-fighe rispetto la situazione ideale rettilineiforme, in cui si uscirebbe sempre con la stessa figa. E' inutile ricordare che per elevati livelli di varianza aumentano le possibilita' di ciulare fighe diverse, quindi il dato va tenuto costantemente sotto controllo.

LA FIGA-PIVOT
Il concetto di figa-pivot si applica come risolutivo nel caso in cui non si riesca a saturare la propria capacita' oraria giornaliera su progetti di Figa. La mancata saturazione puo' avvenire nel caso in cui non si riesca a mantenere nel tempo una corretta diversificazione del Portafoglio-Fighe oppure nel caso in cui una figa inaspettatamente si renda indisponibile per una attivita' che tu avevi gia' dato come certa e schedulata, e quindi rischi di rimanere inapplicato per tutta la sera. Questo secondo caso si avvera frequentemente proprio qualora la diversificazione del portafoglio-fighe e' stata ottimizzata all'estremo, rendendo l'intero sistema rischiosamente fragile. Pertanto per contrastare tale rischio e' necessario mantenere nel proprio parco fighe alcune fighe-pivot (leggi jolly). La figa-pivot e' quella che ha talmente voglia di cazzo che si rende disponibile in qualsiasi momento tu la chiami, per qualsiasi profilo di serata, anche se e' da secoli che non ti fai piu' vivo. L'utilizzo della figa-pivot si rivela essere di grande utilita' soprattutto in situazioni estreme, ad esempio:
-        quando sono le 20.45 e non hai ancora pianificato la serata perche' hai aperitivizzato a lungo con gli amici,
-        quando alle 21.05 inaspettatamente ti telefona la figa titolare della serata dicendo che non puo' uscire (e ovviamente tu non hai nessuna voglia di convincerla, recuperando cosi' il credito telefonico necessario per una telefonata piu' sicura ad una figa-pivot)
-        quando hai intenzione di andare a teatro a vedere una cosa che sai a priori che fa schifo e ti dispiace  costringere una poveretta ad assistere alla rappresentazione, anche perche' se ne puo' avere a male con il rischio che poi non te la dia!
In questi casi la figa-pivot, denominata anche figa interstiziale, si inserisce nei buchi lasciati liberi dalle altre fighe, garantendoti la saturazione delle ore e il proseguo della settimana senza soluzione di continuita' sessuale. Per operare in regime di certezza assoluta e' fondamentale essere sempre dotati di non meno di 2 fighe-pivot: nel caso accidentale che una non si renda disponibile entro i 10 minuti dalla chiamata, ci si rivolge alla seconda; attenzione con le fighe pivot a resistere alla tentazione di chiamarle tutte e due insieme, sperando magari in una serata dai preliminari lesbo e gran finale a tre, con cui magari si rischierebbe di perderle entrambe. Proprio perche' la figa-pivot e' investita di un ruolo strategico che trova la sua funzionalita' nel tempismo della chiamata/disponibilita', la scelta della figa da adibire a tal ruolo deve essere condotta oggettivamente sulla base della capacita' di ricezione di campo del suo cellulare e della sua localizzazione strategica nello stradario cittadino (evitate fighe pivot che abitano a piu' di 10 minuti da casa vostra).
Nota: L'aspetto piacevole della figa-pivot risiede nel fatto, constatato nella pratica, che spesso la poveretta, essendo solitamente una troia ninfomane che ci sta sempre, e' specializzata in una personale pratica che le da' particolare piacere, ad esempio: il pompino con ingoio, la masturbazione con vegetale (carota, cetriolo, .), il sesso anale..ecc. Pertanto oltre che risolverti una serata che altrimenti andrebbe perduta, la serata stessa si confeziona spesso in maniera molto simpatica.

       INDICATORI DI PERFORMANCE: PAYBACK, ROI, ROE
Quando ci si trova di fronte ad un parco fighe eccessivamente numeroso, e' bene dotarsi di strumenti oggettivi di valutazione delle poverette, in modo da potere operare in condizioni di soggettivita' limitata. Gli strumenti piu' semplici sono il Payback, il ROI ed il ROE, ognuno dei quali evidenzia uno specifico aspetto della figa in oggetto. Tali parametri sono di fatto degli indicatori di tipo consuntivo, ossia sono rilevabili solo dopo aver castigato la passera. Tuttavia la loro costante misurazione consente di sviluppare delle personali doti di tipo previsionale, che possono rivelarsi utili qualora ci si trovi costretti ad operare delle drastiche scelte di aborto progetto o in caso di sovrasaturazione della capacita' tacchinatoria.
- Il Payback indica il periodo di tempo che intercorre dal momento t1 in cui hai deciso di farti la figa al momento t2 in cui lei ti molla la passera.
Attenzione: come unita' di misura e' preferibile utilizzare le ore e non i giorni, in quanto la realta' - che supera di molto la fantasia - ci pone di fronte a fighe con Payback anche di sole 3 ore. Il Payback e' certamente lo strumento piu' grezzo in quanto non considera la qualita' della ciuppata, ne' gli sforzi condotti per l'ottenimento della topa. Tuttavia e' di grandissima utilita' come parametro previsionale, quando si deve decidere se avviare un progetto. Per quanto detto sopra e' possibile, quando si conosce una nuova figa stimare il suo Payback. Tale capacita' previsionale e' nel maschio piu' diffusa di quanto non si pensi (e' il classico ".questa tra due giorni sara' piu' pratica del mio letto che le mie lenzuola!!!"). Generalmente operando in ambiente multifiga sono decisamente da preferire le fighe con un payback molto basso, massimizzando cosi' le trapanate.
- Il ROI (Return On Investiment) tende a misurare la qualita' della prestazione sessuale offerta a fronte degli investimenti di tempo o danaro fatti. Ad esempio: se porti fuori a cena una poveretta pagando il conto (salato), e durante la cena le fai un regalino (profumo che ti fa eccitare come un collo di struzzo), poi prima di cena hai comprato in una farmacia aperta per turno i preservativi ritardanti alla fragola pagando il sovraprezzo per l'apertura post-orario, inoltre per ottenere l'appuntamento hai passato precedentemente due ore al cellulare, beh. dopo tutto questo non ci si puo' certo accontentare di una semplice sega seguita dalla banalissima giustificazione ".perche' , sai, non ci conosciamo ancora bene." !!! Sarebbe una profonda ed esecrabile ingiustizia ! Questa brutta figa ha un ROI decisamente basso. Viceversa c'e' quella figa che gia' la prima sera, dopo che ti ha portato a vedere il film che volevi tu, pagandoti pure il biglietto, ti da' il culo direttamente nel parcheggio del Cinema Multisala e poi te lo succhia cosi' tanto che ti trovi i coglioni sotto vuoto. Questa seconda figa invece ha un buon ROI, migliorabile, ma abbastanza elevato.
-  Il ROE (Return On Equity) misura il ritorno del capitale proprio, inteso come capitale sentimentale. Il ROE e' molto simile al ROI, tuttavia e' di piu' rara applicazione, in quanto la differenza tra i due indicatori risiede nell'applicabilita' in relazione alla figa di riferimento. Il ROE si applica alle fighe su cui si fanno progetti "seri", ossia a quelle fighe di cui ci si sta per innamorare. Al numeratore anziche' computare la qualita' del rapporto meramente sessuale, si deve porre il feeling-back che la figa ti ritorna a fronte di investimenti sentimentali condotti. Ad esempio una notte passata a pensarla, ciulando un'altra ma pensando a lei, e cose di questo genere indicano che la figa in oggetto tende ad avere un buon ROE.
E' interessante notare come nella realta' capiti di conoscere nuove fighe e a priori stimare su di esse un ROE alto e contemporaneamente un ROI basso. Nella realta' fighe di straordinaria bellezza hanno valori di ROI molto bassi e valori di ROE da matrimonio al buio, mentre altrettante fighe non tanto belle ma molto piu' porche, hanno valori di ROI elevati a dispetto di un ROE prossimo allo zero. Per non fare confusione tra i due indicatori si puo' prendere a riferimento la seguente legge di natura empirica: se quando pensi alla poveretta la prima cosa che ti viene in mente e' quella di portarla ai Carabi in crociera allora significa che ha un ROE elevato ed un ROI basso, se invece ti capita spesso di pensare di sborrarle in faccia o di farle il culo con oggetti in ferro battuto, allora significa che ha un ROI elevato ed un ROE basso.

      LA LEVA FINANZIARIA
Talvolta capita di rendersi conto che il progetto su cui si sta lavorando non viene portato a termine nei tempi previsti, cioe' la figa fa la difficile, se la tira piu' del previsto ma soprattutto piu' del dovuto e probabilmente la prossima volta che la chiamerai non vorra' uscire, tirando fuori una delle sue scuse dal magazzino cazzate di cui ogni figa e' piena. In questi casi e' opportuno vincolare la figa, ossia obbligarla ad uscire ancora una volta con te, in modo da avere un'ulteriore chance, che verra' vissuta con un approccio del tipo "o-la-va-o-la-spacca". Il metodo piu' sicuro per far sentire una poveretta in obbligo ad uscire con te e' la Leva Finanziaria che consiste nel far pagare a lei qualsiasi cosa si stia facendo o si abbia intenzione di fare. Qualche semplice esempio: farsi pagare il cinema mostrando che hai solo una banconota da 50.000 lire e ti serve per fare il pieno all'automatico; farsi pagare la pizza dicendo che hai lasciato il portafoglio in macchina tanto sai che poi in macchina non le darai i soldi perche' nella tiritera patetica del "tieni / no dai me li darai / no guarda tieni / lascia ho detto lascia" concluderai abilmente al punto che tocca a te dire "tieni" e invece dirai "ok, paga tu, la prossima volta offro io". In questa maniera la poveretta, che gia' e' orgogliosa da tirarsela in modo forsennato, immaginiamoci a dover pagare pure, si trova in una situazione di credito e vorra' certamente uscire nuovamente per pareggiare i conti. La volta successiva, sapendo ormai che e' una brutta suora che se la tira, la serata dovra' essere pianificata in modo da trovarsi nella condizioni di provarci prima di spendere danari di tasca propria e perdere troppo tempo prezioso in piu' (es: provandoci direttamente sotto casa sua dietro i citofoni appena scende), trattandosi oggettivamente di investimenti ad alto rischio e bassissima redditivita'. Questo strumento gestionale, se sapientemente utilizzato, e' di notevole interesse in quanto conduce la situazione a proprio vantaggio in ogni caso: se lei ci sta, avete ottenuto cio' a cui ambivate; se lei non ci sta, ci avete guadagnato il cinema o la pizza della volta precedente.
Nota 1: Qualora vi risulti eticamente difficile il non tirar fuori il portafoglio di fronte ad una cassa, la Leva Finanziaria puo' essere attuata anche con oggetti di natura non monetaria ma affettiva, ad esempio: un cd difficile da reperire che lei ha e glielo chiedi a prestito per poterlo masterizzare (anche se in realta' non te ne frega niente); ecc. Per recuperare l'oggetto la poveretta e' costretta ad accettare un tuo nuovo invito.
Nota 2: Attenzione a non commettere il grave errore di trovarsi nella situazione di figa-che-se-la-tira e invece di attuare la potente Leva Finanziaria si utilizza un altro strumento gestionale quale l'Indebitamento Improduttivo, che si e' ormai rivelato altamente obsoleto e inefficace. L'Indebitamento Produttivo trovava larga applicazione soprattutto negli anni 80 e 90 e oggi tra i diciannovenni che ci provano con le fighette sedicenni. L'Indebitamento Produttivo e' in pratica l'opposto della Leva Finanziaria e consiste nel fatto di elevare il tasso della propria spesa qualora si rilevi che la figa non molli la pagnotta, ad esempio offrendole la cena in un ristorantino molto carino ma molto costoso; invitandola a trascorrere una giornata a Venezia, imprestandogli il proprio cellulare per telefonare alle sue amiche, eccetera. Il ragionamento erroneo che si conduce e' del tipo: io le faccio vedere quanto generoso sono e poi lei fa la generosa e me la da'. Questo ragionamento poteva funzionare solo negli anni passati o tra neoadolescenti neopatentati. Oggigiorno infatti per quanto ci si dimostri generosi e capaci di spesa, la figa in questione e' gia' stata sicuramente oggetto di generosita' ben superiori delle vostre, da parte di qualche altro povero imbecille prima di voi, e pertanto se ha deciso di non mollarvela non sara' certo il conto del ristorante a farle cambiare idea. Tuttavia bisogna dire che questa prassi che trova larga applicazione in Thailandia, Brasile, Bielorussia, Cuba e Paesi Baltici, potrebbe funzionare produttivamente anche in alcune zone dell'entroterra sardo, ma funziona solo con le fighe che non hanno mai messo il naso fuori dal proprio paese! Invero e' piuttosto stupido utilizzare questa tecnica con la fighetta di citta' che se la tira, anche perche' l'assiduo frequentatore dell'Antico Caffe' le ha gia' intestato un appartamento a Quartu e una Mercedes Classe A senza averci combinato mai nulla, a parte i falsi bacetti e i viscidi abbracci con cui si pavoneggiano per attirare l'attenzione di altre fighe come queste. Io preferisco essere quello che il giorno prima le ha rotto il culo sopra il cofano della macchina senza aver mai sborsato un soldo, anche se in pubblico non vengo tanto considerato.
Meditate Gente, meditate.
Dispensa a cura del Prof. Graper Docente Ordinario di Gestione e Organizzazione Vaginale all'Universita' 'Bocchini' di Minsk.

321.                La gente mi ha sempre interessato, ma non mi e' mai piaciuta. (William Somerset Maugham)

322.                La cosa peggiore dell'umanita' sono gli uomini e le donne. (Enrique Jardiel Poncela)

323.                Nella vita abbondano i maschi, scarseggiano gli uomini. (Bette Davis)

324.                Credo di aver trovato l'elemento di collegamento fra l'animale e l'essere civilizzato. Siamo noi. (Konrad Lorenz)

325.                Quando si tratta di leggere negli occhi di una donna, la maggior parte degli uomini Ć analfabeta. (Heidelinde Weis)

326.                Non accettare di cavalcare con uomini stranieri, e ricordati che tutti gli uomini sono stranieri. (Robin Morgan)

327.                La vita Ć troppo breve per amarvi. Volendo, un minuto uno per trombarvi si trova, via!

328.                Nella mia vita, ho avuto decine di donne. E le ho soddisfatte entrambe!

329.                Gli uomini, hanno tutti cattive intenzioni. (Carlo Cassola)

330.                All'etł di cinquant'anni ogni uomo ha la faccia che si merita. (George Orwell)

331.                Qualora ti sentissi inutile e depresso, ricordati che un giorno sei stato lo spermatozoo piŁ veloce di tutti. (Coluche)

332.                Gli uomini sono come le afte: quando vengono in bocca non e' proprio piacevole.

333.                Ci sono persone che vivono ai limiti della realtł, fianco a fianco col rischio, e non conoscono la paura: uomini coraggiosi e onesti, le cui gesta fan parlare generazioni. Impettiti e fieri, come monito per il vile e il pavido, si battono ogni giorno con umiltł e disinteresse. Uno di questi non sono io.  (Bilbo Baggins)

334.                Gli uomini che non capiscono le donne si dividono in due gruppi: gli scapoli e i mariti. (J. Languirand)

335.                L'uomo Ć la sola creatura che rifiuta di essere ciś che Ć. (Albert Camus)

336.                L'adulto non crede a Babbo Natale. Ma lo vota. (Pierre Desproges)

337.                Gli uomini invecchiano ma non migliorano. (Oscar Wilde)

338.                PerchÄ mai Dio ha fatto gli uomini? Qualcuno doveva pur pensare ai picnic.

339.                Gli uomini hanno inventato il linguaggio per soddisfare il loro insostenibile bisogno di lamentarsi sempre. (Lily Tomlin) (Legge di Mickel)

340.                Ogni volta che vedo Victoria Silversted mi faccio una saga nordica. (philotto)

341.                Gli uomini detestano perdere. Una volta ho sconfitto mio marito a tennis. Dopodiche' gli ho chiesto: "Faremo ancora l'amore?". La sua risposta e' stata: "Si', ma non io e te". (Rita Rudner)

342.                Purtroppo non esistono prove a suffragare la mia tesi, ma ho validi motivi per ritenere che mio marito sia venuto al mondo dopo 11 mesi di gravidanza. Da quella volta non ha mai piu' recuperato il ritardo. (Erma Bombeck)

343.                La maggior parte degli uomini non si occupa del bucato perchÄ le lavatrici non sono dotate di telecomando. (Pubblicita' Televisiva)

344.                Oltre a tutte le attivita' che coinvolgono le palle, di ogni forma e grandezza, agli uomini piace parlare di come le donne confondano loro le idee. (Barbara Graham)

345.                Un riccone viene rapito, e per convincere la sua famiglia a pagare il riscatto i rapitori gli tagliano prima un orecchio, e poi anche l'altro. Finalmente liberato, cerca il miglior chirurgo plastico del mondo e gli chiede di rifargli le orecchie nuove. Questi gli spiega che il massimo risultato si otterrebbe con un trapianto, anche se molto costoso. Il tizio gli dice di procedere non appena trovate le orecchie compatibili, e dopo qualche settimana viene operato. Alcuni giorni dopo l'intervento, il riccone torna imbufalito dal chirurgo. "Dottore, lei mi ha trapiantato le orecchie di una donna, vero?". "Beh, effettivamente sô, ma non vedo quale sia il problema: non ci sente, forse?". "Per sentirci, sento tutto: il problema Ć che non capisco un cazzo di quello che mi dicono!"

346.                Se vedete un uomo aprire la portiera dell'auto ad una donna... una delle due Ć nuova.

347.                Quello che un uomo apprezza di piu' degli abiti di una donna sono le sue fantasie su come lei apparirebbe senza di essi. (Brendan Francis)

348.                Gli uomini sono tanto sciocchi che, dando un nome nuovo a una cosa vecchia, credono di aver pensato a una cosa nuova. (RÄmy de Gourmont)

349.                L'animale non avendo l'intelletto non puś comportarsi da uomo. L'uomo avendolo, puś comportarsi da animale. (P. Stengl)

350.                Come costringi un uomo a fare gli addominali? Gli metti il telecomando fra i piedi... 

351.                Cosa mi piace di piŁ in una donna? Il mio pene. (philotto)

352.                Mi raccomando, amica mia, quando un uomo ti chiede una mano... DAGLIELA ! (Enrico Bertolino)

353.                Lui: "Magari tutti gli uomini fossero come Dante e Picasso". Lei: "Morti?". (Altan)

354.                Ci sono molti termini che potrebbero descrivere alla perfezione l'uomo moderno. Si potrebbe definire affascinante, forte, generoso... Sbaglieremmo, ma errare e' umano.

355.                Per un uomo il segreto piu' difficile da mantenere e' l'opinione che abbiamo di noi stessi. (Marcel Pagnol)

356.                L'uomo Ć nato per soffrire: se non soffre, soffre. (Marcello Marchesi)

357.                Gli uomini sono come le tovagliette: Si fanno vedere solo se c'Ć da mangiare a tavola.

358.                Gli uomini sono come le piastrelle: Se li stendi bene la prima volta, puoi camminarci sopra per anni!

359.                Gli uomini sono come i tacchi alti: E' facile andarci in giro, una volta che sai come fare.

360.                Gli uomini sono come il popcorn: Ti soddisfa, ma solo per un po'.

361.                Gli uomini sono come il mascara: Si sciolgono alla prima lacrima.

362.                Gli uomini sono come i neonati: All'inizio sono divertenti, ma alla lunga ti stufi di pulire la loro merda.

363.                Gli uomini sono come le tavolette di cioccolato: Dolci, morbidi e normalmente diretti verso le vostre labbra.

364.                Gli uomini sono come le macchine usate: Sono entrambi facili da trovare, economici e inaffidabili

365.                Gli uomini sono come un miscelatore: Te ne serve sempre uno, ma non sai mai esattamente perchÄ.

366.                Gli uomini sono come i ferri per arricciare i capelli: Li hai sempre caldi e tra i capelli.

367.                Gli uomini sono come i lapilli: Belli da vedere, ma non troppo brillanti.

368.                Un uomo che ha la faccia tosta di dichiarare di non volersi portare a letto una donna che considera attraente e' un bugiardo. (Corbin Bernsen)

369.                Esistono tre categorie di uomini al mondo: i teneri, i fedeli, la maggioranza. (Richard Jeni)

370.                Che cosa fa piu' piacere a un uomo piu' del delirio sessuale? Degli amici che gli credano.

371.                Non Ć tanto importante cosa si fa, bensô dove lo si fa. (Johann Nepomuk Nestroy)

372.                I quattro poteri dell'uomo: Da 25 a 35 anni: il potere sessuale. Da 35 a 45: il potere economico. Da 45 a 60: il potere politico. Dopo i 60: il potere... orinare. (Mauroemme)

373.                Gli uomini sono come i fiumi: cambiano sempre letto.

374.                Siamo tutti dei vermi, ma io penso di essere un verme abbagliante. (Robin Williams)

375.                Cosa intendono gli uomini single per dieta variata? Birra e noccioline un giorno, noccioline e birra il giorno dopo.

376.                perchÄ gli uomini nominano spesso il loro uccello? perchÄ desiderano tanto essere il miglior amico di chi prende le loro decisioni.

377.                Qual e' la differenza fra un uomo e la balena? La balena e' un partner fedele per tutta la vita.

378.                Un neurone arriva per caso in un cervello maschio. Tutto Ć nero, vuoto, senza presenza alcuna. "Yu-huuu!" fa il neurone. Risuona nel vuoto, nessuna risposta. "Yu-huuuuuu... c'Ć nessunoooo?" ripete il neurone. Finalmente dal buio sbuca un altro neurone: "Ehi, che ci fai qua da solo? Siamo tutti giŁ!!!"

379.                Da cosa si capisce che in una cucina ha cucinato un uomo ? Dalla presenza di insalata bruciata...

380.                Che differenza c'e' fra un uomo e un uovo barzotto? Che l'uovo basta lasciarlo a mollo 5 minuti in piu' e diventa duro!

381.                Cosa vuol dire sesso sicuro per un uomo? Non rivelare nome e indirizzo.

382.                Cosa vuol dire sesso sicuro per un uomo? Sparare alle cicogne...      

383.                Cosa vuol dire sesso sicuro per un uomo? Masturbazione.

384.                Gli uomini sono come il tritatutto: in ogni casa ce n'e' uno, ma nessuno sa cosa farsene.

385.                Gli uomini sono come i cioccolatini: non durano mai abbastanza.

386.                I ragazzini che fischiano al passaggio di un gruppo di ragazze stanno semplicemente attraversando un periodo che durera' una cinquantina di anni

387.                Sono un uomo tutto d'un pezzo. Per niente affettato. (Stellario Panarello)

388.                In un mondo ben fatto, si dovrebbe poter scambiare una donna di quarant'anni contro due di venti. (Douglas Jerrold)

389.                Le pazzie di cui un uomo maggiormente si pente in vita sua sono quelle che non ha commesso, quando ne aveva la possibilita'. (Helen Rowland)

390.                Gli uomini sono come i francobolli: se li lecchi loro si appiccicano.

391.                Un uomo deve essere grande per piangere, ma ce ne vuole uno ancora piŁ grosso per ridergli in faccia. (Jack Handey)

392.                LŇuomo: un miracolo senza interesse. (Jean Rostand)

393.                Un uomo solo Ć sempre in cattiva compagnia. (Paul ValÄry)

394.                Non amo le ragazze sensibili, si accorgono subito di quando faccio la manomorta sull'autobus... (Guru)

395.                Vi Ć qualcosa di depravato in ogni uomo che non abbia voglia di violare i dieci comandamenti. (Gilbert K. Chesterton)

396.                Ma un uomo al telefono e' ancora un uomo ? (Guido Ceronetti)

397.                Gran parte degli uomini che sono ritenuti privi di carattere ne hanno uno piŁ affascinante degli altri. (Dino Basili)

398.                Conosci bene un uomo o una donna quando sai quali sono i "no" che possono diventare "si" e viceversa. (Dino Basili)

399.                Non son bello come Richard Gere, non son macho come George Clooney, non son tosto come Sean Connery, non son figo come Brat Pitt... ma lecco la figa come Rin Tin Tin.

400.                Cose che un uomo nudo non vorrebbe mai sentirsi dire da una donna:
- Cos'Ć?!
- PerchÄ non ci facciamo solo le coccole?
- Ahhhh, carino!
- Sai che adesso la chirurgia fa miracoli?
- Posso dipingergli sopra una faccina che ride?
- Wow, e i tuoi piedi sono cosô grandi!
- Ok, proveremo a cavarci fuori qualcosa...
- Squittisce se lo schiaccio?
- (Indicando, sghignazza)
- Posso essere onesta con te?
- (Guardandosi intorno) oh che carino, hai messo l'incenso!
- Questo spiega la tua macchina
- Magari se lo bagnamo cresce
- PerchÄ Dio mi punisce?
- Almeno non durerł a lungo...
- Mai visto niente cosô
- Ma funziona lo stesso, vero?
- Sembra cosô poco usato...
- Ho fumato spinelli piŁ grossi di questo
- Forse Ć meglio alla luce naturale
- PerchÄ non passiamo direttamente alla sigaretta?
- Hai freddo?
- Se prima mi ubriachi...
- E' un'illusione ottica?
- E' meraviglioso che tu abbia cosô tanti altri talenti

401.                I maschi son cosi'. Passano la vita a non accorgersi. Non si accorgono mai di niente. Zompano tra le nuvole con fette e fette di pancetta coppata sugli occhi. Quando si tratta di hi-fi, aggeggi meccanici, baracche di alta precisione e' diverso. In quel caso diventano linci. Sfoderano occhi a cannocchiale. Occhi al laser che notano le minuzie. Poi arrivano a casa e si trasformano in talponi. Il classico e' quando la donna va dal parrucchiere. Mettiamo che noi, dopo mesi e mesi di dibattiti cosi' solitari da rasentare il monologo (perchÄ il taglio o non taglio dei nostri capelli gli interessa meno dell'estinzione del coccodrillo del Nilo), decidiamo di potarci la criniera. Via. Via le trecce morbide dall'affannoso petto e avanti col taglio alla maschietto. Orgogliosissime arriviamo a casa, rasate come un chi-ua-ua, con giberne di speranza in petto. Lui ci guarda, ci parla anche e non fa una piega. Niente. Manco un pieghino piccolo piccolo. Allora noi, che siamo accoglienti come dame di San Vincenzo, gli diamo un aiutino. Gli cominciamo a passeggiare sui piedi nella speranza che un incontro ravvicinato di questo tipo sortisca qualche frutto. MacchÄ. Allora proviamo a prendere a testate il citofono, cosi', per attirare l'attenzione. Nulla. Anche se ci sentiamo un po' come San Sebastiane Martiri di Mantegna, zeppe di frecciate, non demordiamo. Passiamo a qualcosina di un po' piu' concreto. Magari una domanda. La classica: non noti niente? E lui: ti e' spuntata una verruca sul mento o e' un pezzo di corn flakes? Col cuore gonfio d'amarezza allora confessiamo: ma tesoro... mi sono tagliata i capelli, non vedi? E lui: ah si'... ma poco. Ma come poco? Ha tagliato via 20 cm di doppie punte! Come dovevo tornare a casa? Pelata come Demi Moore nel Soldato Jane perchÄ tu te ne accorgessi, immane balengo? Ma perchÄ non ti cuci sul gile' una bella iniziale come nella Lettera Scarlatta. Ma invece di cucirti la A di adultero ricamati una bella P di pirla. Cosi' chi ti incontra risparmia la fatica di scoprirlo. Ma in fondo cosa posso pretendere da uno che quando gli ho detto di comprarmi un vestito da sera e' arrivato a casa con un pigiama, sul telefonino tiene la suoneria di Gig Robot d'Acciaio e il giorno del nostro anniversario mi ha regalato una torta con su decorata la nave di Titanic spezzata in due? (Luciana Littizzetto)

402.                Gli uomini sono come i tappeti: piŁ li scopi meglio Ć...

403.                Quando sento parlare certi uomini, mi viene il dubbio che siano superiori le donne. (Leo Gullotta)

404.                Come si definisce un uomo che spera di fare sesso al suo secondo appuntamento? Lento. (Mauroemme)

405.                Il machismo e' come l'emofilia: attacca gli uomini ma e' trasmesso dalle donne.

406.                Gli uomini preferirebbero essere uomini di una razza inferiore, piuttosto che femmine. (Margaret Mead)

407.                La veritł Ć che gli uomini non pensano: pensano soltanto di pensare, mentre in realtł non pensano. (Mark Twain)

408.                LŇuomo, qualche volta, Ć come le scimmie: ha il gusto dellŇimitazione. (Enzo Biagi)

409.                Gli uomini hanno costruito una societa' a loro immagine, una societa' basata sul rapporto psicologico col loro pisello. (Syusy Blady)

410.                Ma perchÄ gli uomini non li danno con le istruzioni per l'uso? (Barbra Streisand in "L'amore ha due facce")

411.                L'uomo mangia anche con gli occhi, specie se la cameriera Ć carina. (Ugo Tognazzi)

412.                Cosa rende tutti gli uomini belli? L'oscurita'.

413.                Nelle cose grandi gli uomini si mostrano come conviene loro di mostrarsi; nelle piccole si mostrano come sono. (Nicholas de Chamfort)

414.                Mi sa che il vero uomo Ć un pś come l'apparizione di un UFO, tutte un pś ci credono, tutte un pś ne parlano, ma nessuna giurerebbe davvero di averlo visto. (Luciana Littizzetto)

415.                Dietro ogni uomo vivente stanno trenta spettri, poichÄ questo Ć il rapporto con il quale i morti superano il numero dei vivi. Dagli albori del tempo, grosso modo cento miliardi di esseri umani hanno camminato sul pianeta Terra. Orbene, questo Ć un numero interessante, in quanto, per una coincidenza bizzarra, esistono approssimativamente cento miliardi di stelle nel nostro universo locale, la Via Lattea. Cosô, per ogni uomo che abbia vissuto, in questo universo splende una stella. (Arthur C. Clarke) (dalla premessa di "2001: Odissea nello spazio")

416.                L'unico accordo che stringerei con il Movimento di Liberazione Femminile e' a letto. (Abbie Hoffman)

417.                LA GEOGRAFIA DELL'UOMO. Tra 15 e 70 anni l'uomo e' come l'Italia, governato dai coglioni!!!

418.                Qual e' la migliore definizione di macho? E' un tizio che dopo una masturbazione di 30 minuti, non e' venuto e domanda alla sua ragazza: "Sei venuta molte volte?"

419.                CONQUISTATORE, s.m.: Un Uomo (V.) che riesce a creare alle Donne (V.) piŁ problemi di quanti queste ne creino a lui.

420.                UOMO, s.m.: Uno dei rari casi in cui il contrario di qualcosa di pessimo riesce ad essere ancor peggiore. V. anche Donna.

421.                Che fa un uomo quando la sua amichetta gli dice che dovrebbe essere piu' affettuoso? Prende un'amichetta supplementare.

422.                perchÄ gli uomini dimostrano ogni giorno di non sapere che la velocita' della luce e' superiore a quella del suono? perchÄ la maggior parte degli uomini hanno l'aria brillante fino a che non aprono la bocca.

423.                Donatore di orgasmi. (Adesivo su un'auto)

424.                Io frequento un sacco di ragazze e faccio molto senso. (philotto)

425.                Se fossi una donna mi lamenterei, ma, poichÄ sono un uomo, mi lamento lo stesso. (Anonimo)

426.                A sufficienza non Ć mai abbastanza per gli umani. (Enough is never enough for humans) (da "La Gang del Bosco")

427.                L'uomo Ć solo un animale come gli altri: lo dico io che ho studiato da veterinario. (Marco Ferreri)

428.                Sono sazio di violenze: ora ho voglia di depravazione. (da "La leggenda degli uomini straordinari")

429.                "Bomb vojage" (dal film "La leggenda degli uomini straordinari")

430.                Devo chiudere le cerniere... prima che chiuda, ti serve niente?

431.                Sono iscritto all'AIDO e se tu lo vorrai in dono un bell'organo a canna avrai!

432.                Se hai freddo, non preoccuparti, / posso farti io da scialle / voglio solo divertirmi / un poco alle tue spalle!

433.                APPELLO A KLEDI! Kiungue conosca questuomo melo porti qui. Vivo! E' alto coi capelli bassi. Cił tutti i peli sul petto come piace ammia. Si chiama Kledi con la Kappa: Kledi, S...KAPPA con me! Kledi, ś letto una tua dichiarazione: "Tu sei sensibbile, io pure (sensibbilissima...), Tu sei straniero, io pure ( poi casomai ti interpreto...) ; Tu sei secksi, io pure (ś stata anghio ragazza meloimmagino, ś fatto anghio la tubista da mio cognato idraulico, 'nvatti m'anno kiamato per Miss Muretto, ciś detto: ' No grazie. Sono gił Miss Piastrella!' ). Tu sei ballerino, io pure ( ti posso fare un passo doppler; un demô-pliants, tu mi puoi fare una salsa, io ti faccio due spaghetti, poi se vuoi vieni a prendere quaccosa su...di me, facciamo un tucca-tucca...e vedrai ke ti trovi bene). Kledimi, Kledi! Se sei ghei, dimmelo! PerkĆ io non ś pregiudizi, ma esiggenze..." (Anna Maria Barbera)

434.                Va-me-tecum dell'uomo ideale di Sconsy.
Indando deve avere le tre S : Secksy, Signore, Sensibbile.
Poi andiamo all'alfabeto:
A mi deve...Amare
B mi deve...Bastare
C mi deve...Capire
D mi deve...Difendere
E mi deve...Entusiare
F mi deve...Fascinare
G mi deve...Girare gli assegni
H mi deve...Haccarezzare
I  mi deve...Intuire
L mi deve...Le...ggere nel pensiero
M mi deve...Mantenere
N mi deve...Notare
O mi deve...Offrire ( sł facciamo alla romana? Io sono siciliana!)
P mi deve...Proteggere
Q mi deve...Qustodire (tu ci tieni alla makkina, alla moto? E stai attendo angora...t'ł fottuto! La Donna uguale)
R mi deve...Rispettare
S mi deve...Scatenare
T mi deve...Trombare
U mi deve...Uuuu quande cose vuoi sapere!
(Anna Maria Barbera)

435.                Le donne ci amano per i nostri difetti. Se ne abbiamo abbastanza, ci perdonano tutto, persino il nostro intelletto. (Wilde Oscar)

436.                Non mi interessa la donna navigata: sono gił navigato io. (Gianni Boncompagni)

437.                Un uomo non vale per quello che Ć, ma per quello che potrebbe essere. (Marcello Mastroianni in "Maccheroni")

438.                Tutti gli uomini battono le donne: nel popolino con i pugni, nella borghesia con la legge. (Maurice Donnay)

439.                Sapete qual Ć la differenza fra un uomo di 8-18-28-38 e 48 anni? A 8 lo metti a letto e gli racconti una storia; a 18 gli racconti una storia per non andarci a letto; a 28 gli fai credere che ti deve raccontare una storia per andarci a letto; a 38 gli racconti una storia e vai a letto con un altro; a 48 non hai bisogno di raccontargli niente perchÄ si Ć gia addormentato sul divano!!!

440.                Regole del vero uomo:
 1  Non chiamare, mai.
 2  Se una ragazza non ti piace, non dirgMentilo. E' molto piŁ divertente fargMentilo capire.
 3  Menti.
 4  Se perdi qualcosa che appartiene ad altri, digli che glielo hai spedito per posta.
 5  Una buona frase per rimorchiare Ć: "La mia ragazza Ć incinta, vuoi uscire con me?"
 6  Bevi birra.
 7  Cerca di essere il piŁ ambiguo che puoi. Se non vuoi rispondere un bel grugnito basterł.
 8  Ricorda sempre che sei un uomo. Perciś, non importa cosa, non Ć colpa tua.
 9  Continua a mentire.
10  Le ragazze trovano attraente se un uomo ha piŁ donne che bagni.
11  Non chiedere mai aiuto. Anche quando ne hai veramente bisogno davvero - Non chiederlo; la gente potrebbe pensare che tu non abbia le palle.
12  Alle donne piace quando le ignori; le fa indignare.
13  La vanitł Ć il tratto piŁ importante che un uomo deve avere. Quando incontri una superficie riflettente, controlla i tuoi capelli, vestiti, ecc.
14  PerchÄ uscirsene con una scusa vecchia e insignificante come, "Non riesco ad andarci a letto", quando Ć molto piŁ creativo dire: "Sai? Personalmente non apprezzo la sua personalitł."
15  Se, DIO TI PERDONI, devi parlare al telefono con una ragazza, usa solo monosillabi e grugniti. Sono ammessi i grossi grugniti.
16  DUE PAROLE: Scatarra e sputa.
17  Chiunque trova molto attraente un uomo che sa scrivere il suo nome con l'urina.
18  Una maniera sicura di farti apprezzare da una ragazza Ć di seguire il suo migliore amico. Capirł quello che sta perdendo e ti amerł per non esserti arreso.
19  Dille che la chiamerai, poi applica la regola #1.
20  Esprimiti con parole come "cosa...?"
21  Non metterti vestiti intonati. La gente penserł che li ha scelti la tua ragazza, e disturberł il tuo acchiappare pollastre.
22  Menti ancora un po'.
23  Nega tutto. TUTTO.
24  Una buona linea di difesa Ć, "Non sei tu, sono io."
25  Se ti piace una ragazza, parlane a tutte le tue amicizie femminili. perchÄ se a una delle ragazze piaci, vorrebbe certamente saperlo.
26  Non lasciare tracce.
27  Se lasci tracce, fai finta di non averlo fatto e non riconoscerlo.
28  "No" significa "si."
29  "Si" significa "no."
30  Sentimenti? Quali sentimenti?
31  La vita Ć una grande competizione. Se qualcuno Ć migliore di te in qualsiasi campo, fai finta che non sia vero o prendi a calci qualche culo.
32  NON prendere decisioni sulle relazioni. Se ti trovi in un angolo e devi prendere una decisione, cerca lo stallo. Se devi comunque dare una risposta, lasciati una via di uscita. Esempio:
    Domanda: "Amore mi porti fuori per una cenetta a lume di candela?"
    Risposta: "Certo, solo perś se indovini quanto sperma produco al giorno."
33  Menti.
34  La parola "Amore" non si trova sul tuo vocabolario; non puoi neanche PENSARE di dirla.
35  Una regola generale: Se quello che stai facendo non ti soddisfa nel giiro di 5 minuti, non ne vale veramente la pena.
36  Tradisci la tua ragazza. Scusati e frigna finchÄ non torna con te. Tradiscila ancora. Ripeti il ciclo.
37  Menti.
38  Scusati SEMPRE. MAI credendoci.
39  Se ferisci qualcuno, che crede che tu te ne interessi. non farlo.
40  Cerca di avere una buona memoria, ma va bene lo stesso se dimentichi qualche bazzecola del tipo, il compleanno della tua ragaza od il colore dei suoi occhi.
41  L'ignoranza risolve i problemi. Se tu non li puoi vedere loro non possono vedere te.
42  Non Ć mai compito tuo essere responsabile delle tue azioni.
43  Lamentati di non ricevere mai posta. Quando la gente FINALMENTE si sente in colpa per questo e ti scrive, ignorali e continua a lamentarti.
44  Menti.
45  Gioca con il tuo cibo solo se sei in locali pubblici con gente che non conosci.
46  Se qualcuno esprime un estremo disgusto per quello che stai facendo, NON FERMARTI! E' proprio quello che vogliono.
47  NON sei una verginella. Mai. Gli Uomini sono nati senza verginitł.
48  Sei un uomo, quindi sei superiore.
49  Le femmine non si curano di quello che fai loro finchÄ riescono a farti piacere.
50  Non notare mai nulla.
51  Se esci con qualcuna ed ami qualcun'altra, non dire nulla. Aspetta finchÄ la ragazza con cui esci si innamora di TE, prima di dirglielo.
52  La regola fondamentale alla base degli appuntamenti: Quantitł, non qualitł.
53  Menti.
54  Se tu menti ad una ragazza, senza che nessuno se ne accorga, tecnicamente non hai fatto nulla di sbagliato.
55  Piangere non Ć da uomo. E poi, se sei un uomo, cosa hai da piangere?
56  Se la domanda comincia con "PerchÄ," la risposta Ć "Non lo so."
57  Le donne sono i tuoi fazzoletti. Usale, e gettale via.
58  Se ti trovi nella condizione in cui Ć provato che hai sbagliato, accusa gli altri. Escitene con una scusa creativa e confondili sul perchÄ loro stanno sbagliando - non tu.
59  Non lasciare mai dire a nessuno "Te lo avevo detto." Se senti questa frase e non Ć uscita dalle tue labbra, incomincia a lanciare qualcosa.
60  Se la tua donna ti fa uscire a far compere con lei, gira in tondo fino a che non trovi un posto per parcheggiare vicino a dove si apre la porta del negozio. Se questo richiederł ore, cosi sia. Tu avrai l'ambito "posto alla porta" e gli altri ammireranno la tua abilitł.
61  Il dolore degli altri Ć solo per il tuo divertimento. Ridi a lungo e forte.
62  Menti.
63  Come regola generale: Quello che Ć differente Ć MALE.
64  Se qualcuno ti chiede un favore
    a) raccontagli a lungo quanto Ć duro Ć per te il farlo,
    b) ricordagli il grande favore che gli hai fatto, almeno ogni 5 minuti, per il resto della loro vita.
65  Ogni lira che risparmi varrł almeno per mille alla lunga.
66  Se hai fatto qulacosa di veramente importante ad una ragazza, e lei non vuole parlarti, fai finta di nulla. Se lei continua a non parlarti, chiedile, con noncuranza, "C'Ć qualcosa che non va?"
67  Due parole: Restiamo amici. Traduzione: non vorrei piŁ rivolgerti la parola ma ne risentirebbe la mia immagine di bravo ragazzo. Cosô se tu sei pazza di me, cosô farś finta di volerti essere amico.
68  Menti.
69  Quando parli ad una ragazza del tuo passato, Ć bene dire , "Beh, ero un tale ruffiano allora."
70  Se una ragazza rompe con te perchÄ sei innamorato di qualcun'altra, non ha il diritto di irritarsi. PerchÄ, sai, Ć LEI che vuole chiudere il rapporto.
71  Fai pratica di fissare con occhi vuoti.
72  Se sei costretto a mostrare emozioni, scegline a caso come furore, lussuria e pazzia e mostrale a casaccio, nei momenti sbagliati. Non te lo chiederanno piŁ.
73  Se ti chiedono di fare qualcosa che VERAMENTE non vuoi fare, primo cerca di fare del tuo maschile meglio per uscirne. Se non funziona, prosegui facendo quello che ti viene chiesto, ma lamentati di non sapere come farlo chiedendo continuamente come fare ogni minima cosa. Se CONTINUA a non arrivare nessuno per farlo al posto tuo, finisci il lavoro quanto piŁ a cazzo di cane ti riesce per poi dire, "VISTO?? TE LO AVEVO DETTO che non potevo farlo." Probabilmente la gente cesserł di chiederti di fare qualcosa.
74  Lavora giorno e notte per fare rendere il tuo corpo sempre piŁ bello di quanto non sia. Quando la gente ti chiede se lo fai apposta, rispondi cose come, "No, Bambina, io sono NATO cosô!"
75  Do not listen to "pussy music" such as Erasure, Color Me Badd, or Oldies.
76  Grattati i coglioni; vedi se cosô riesci a far imbarazzare la gente.
77  Una parola: CALCIO!
78  I veri uomini picchiano quelli che gli sono inferiori. Voglio dire, non vorremo mica che gli esemplari inferiori della specie si riproducano ancora, vero???
79  Tradisci la tua ragazza per una o 5 nottate fuori con "La Banda".
80  MENTI.

441.                I miei hobby preferiti sono le donne e la caccia. Cosa caccio? Le donne, naturalmente. (Mauroemme)

442.                Gli uomini sono come i cessi, quando li cerchi non li trovi mai. Quando li trovi sono sempre occupati. Se li trovi liberi sono in uno stato pietoso!

443.                perchÄ gli uomini sposati apprezzano l'inferno? perchÄ almeno laggiu'', essi sanno che cosa hanno fatto di male.  

444.                Uomini? "- Io - proseguô poi Don Mariano - ho una certa pratica del mondo; e quella che diciamo l ďumanitł, bella parola piena di vento, la divido in cinque categorie: gli uomini, i mezzŇuomini, gli ominicchi, i (con rispetto parlando) pigliainculo e i quaquaraquł... Pochissimi gli uomini; i mezzŇuomini pochi, chÄ mi contenterei l ďumanitł si fermasse ai mezzŇuomini... E invece no, scende ancora piŁ giŁ, agli ominicchi: che sono come i bambini che si credono grandi, scimmie che fanno le stesse mosse dei grandi... E ancora piŁ in giŁ: i pigliainculo, che vanno diventando un esercito... E infine i quaquaraquł: che dovrebbero vivere con le anatre nelle pozzanghere, chÄ la loro vita non ha piŁ senso e piŁ espressione di quella delle anatre...". (Leonardo Sciascia) (da "Il giorno della civetta")

445.                Sto creando un gruppo di supporto per l'aiuto di donne belle e ninfomani, se hai questi problemi sentiti libera di contattarmi. (Bilbo Baggins)

446.                Amo troppo i miei figli per dar loro la vita!  (Edmond de Goncourt)

447.                Un uomo senza una donna Ć come un collo senza torcicollo.

448.                Nessuno comprende che alcune persone consumano una enorme quantita' di energia per essere normali. (Albert Camus) 

449.                Noi uomini siamo costretti a sentirci dettare regole dalle donne, ma ora ecco le *nostre* regole! Attenzione: hanno tutte il numero '1' per scelta!
1.Impara ad usare il water, sei una donna adulta. Se la ciambella e' su, tirala giu'. Puoi farcela. A noi serve su, a voi giu', ma noi non ci lamentiamo mai di quando voi la lasciate giu'.
1. Domenica = Sport. E' come la luna piena: quando e' cosi', e' cosi'.
1. Piangere e' uno strumento di ricatto.
1. Chiedi quello che vuoi. Con noi non funzionano le insinuazioni sottili, neanche le insinuazioni piu' forti, neanche le insinuazioni evidenti! Devi semplicemente dirlo.
1. 'Si' e 'no' sono risposte adatte per quasi tutte le domande.
1. Vieni ad esporci un problema se vuoi che ti aiutiamo a risolverlo. Se ti serve solo un po' di compassione, vai pure dalle tue amiche.
1. Un mal di testa che dura per 17 mesi e' un problema. Vai dal medico.
1. Qualsiasi cosa possiamo aver detto 6 mesi  fa non e' utilizzabile in alcuna discussione. Ogni dichiarazione infatti perde valore dopo 7 giorni.
1. Se pensi di essere grassa, probabilmente la sei. Non chiederlo a noi.
1. Se qualcosa che abbiamo detto puo' essere interpretato in due modi e uno di questi ti rende triste o arrabbiata, noi intendevamo l'altro.
1. Se vuoi puoi chiederci di fare qualcosa o puoi dirci come vuoi che sia fatta. Ma non entrambe le cose insieme. Se sai gia' il modo migliore in
cui va fatto, fallo da sola.
1. Cristoforo Colombo non ha avuto bisogno di chiedere indicazioni, e nemmeno noi.
1. Tutti gli uomini vedono solo 16 colori, come nelle impostazioni di default di Windows. Pesca, per esempio, e' un frutto, non un colore. Idem per la mela: e' un frutto. E non abbiamo la piu' pallida idea di che colore sia il "malva".
1. Se prude, lo grattiamo.
1. Se chiediamo cosa c'e' che non va e tu rispondi "niente", noi ci comporteremo come se non ci fosse niente che non va.
1. Se fai una domanda a cui non vuoi che rispondiamo, preparati ad una risposta che non vuoi sentire.
1. Hai abbastanza vestiti.
1. Hai troppe scarpe.
1. Io sono in forma. "Rotondo" e' una forma.
1. Grazie per averlo letto. E' vero, mi tocchera' dormire sul divano stanotte, ma agli uomini non importa: e' come essere in campeggio.
(Fashanu)

450.                Gli uomini sono come gli assorbenti: prima li usi e poi li getti.

451.                Gli uomini sono come i regali: ti sorprendono sempre.

452.                Gli uomini sono come i treni: alla prima curva fischiano.

453.                Gli uomini sono come la panna: belli buoni e montati.

454.                Gli uomini sono come i funghi: tutti o quasi porcini.

455.                Gli uomini sono come i pavimenti: una scopata e via!!!

456.                Gli uomini sono come i meloni: prima di trovare quello giusto bisogna provarne cento. (da "Per incanto e per delizia")

457.                E' comprovato che gli uomini hanno milioni di neuroni piŁ delle donne. Ma non facciamoci illusioni, in realtł funziona come con gli spermatozoi: bisogna averne tanti affinche' ne funzioni almeno uno. (Mauroemme)

458.                Gli uomini sono come la sigaretta: prima si accendono e poi Ć solo fumo. (Mauroemme)

459.                Non c'e' obbligo di essere un grand'uomo. Essere un uomo e' gia' un'impresa notevole. (Alfred Capus)

460.                Quel che c'e' di piu' profondo nell'uomo e' la pelle. (Paul ValÄry)

461.                Tutte le ragioni per cui e' meglio essere un uomo:   
* Il tuo culo non sara' mai un fattore rilevante in un colloquio di lavoro.
* Non cambierai mai il tuo cognome.
* Non devi raderti alcun punto sotto al collo.
* La cera calda non si avvicinera' mai alla tua zona pubica.
* Il garage e' tutto per te.
* Non dovrai occuparti di progetti matrimoniali: ti si presenteranno da se'...
* Il cioccolato e' uno spuntino come un altro.
* Puoi diventare presidente.
* Puoi indossare una T-shirt bianca in un parco acquatico.
* I preliminari sono opzionali.
* I meccanici ti dicono la verita'.
* Puoi fare pipi' ovunque.
* A parita' di lavoro guadagni di piu'
* Le rughe ti danno fascino
* Abito da sposa: 2000 euro, noleggio dello smoking: 100 euro.
* Le persone non lanciano occhiate al tuo petto mentre ti parlano.
* Un rutto ogni tanto e' praticamente atteso.
* Le scarpe nuove non fanno male ai tuoi piedi.
* I film porno sono fatti in base alla tua mente.
* Il fatto che una persona non ti piaccia non ti impedisce di fare sesso con lei.
* Niente sbalzi di umore.
* Le telefonate non durano piu' di 30 secondi.
* Per una vacanza di 5 giorni ti basta una valigia.
* Sai aprire da solo ogni barattolo.
* Puoi andare al cesso senza tutto il gruppo di sostegno.
* Se qualcuno si dimentica di invitarti da qualche parte, puo' essere ancora tuo amico.
* Il tuo abbigliamento intimo costa: 10 euro una confezione da 3.
* Nessuno ti dice nulla se hai 34 anni e sei single.
* Ogni cosa sulla tua faccia e' sempre dello stesso colore.
* Tre paia di scarpe ti bastano.
* Ti basta conoscere i nomi di 5 colori.
* Puoi guardare la tele con un amico per ore senza pensare "E' innamorato di me!"
* Lo stesso stile di capelli ti dura anni, se non decenni.
* Puoi scegliere come farti crescere i baffi.
* Lo shopping natalizio, 25 regali per i parenti, si svolge il 24 dicembre in 45 minuti.
(Fashanu)

462.                In passato il pericolo per gli uomini era di diventare schiavi, in futuro quello di diventare robot. (Erich Fromm)

463.                Se non esistessero i giardini zoologici gli animali non avrebbero la possibilita' di osservare da vicino certe ferocissime specie di uomini. (Enzo Costa)

464.                Il vero valore di un essere umano e' anzitutto determinato dalla proporzione e dal senso in cui egli si e' liberato da se' medesimo. (Albert  Eistein)

465.                Gli esseri umani sono costituiti per il 70 % di acqua. E, in certi casi, il resto e' collagene. (Martin Mull)

466.                Dio tace. Ah, se adesso si riuscisse a far chiudere il becco all'uomo. (Woody Allen)

467.                Sono 20 anni che per sedurre le donne uso sempre la medesima, identica tattica. Evidentemente e' sbagliata. (Furio Ombri)

468.                Gli uomini sono come gli stracci di cucina: li lasci alla finestra e se li porta via la vicina. (Mauroemme)

469.                Gli uomini sono come i PC... sembra che pensino e che facciano tutto, ma se non li programmi, non fanno niente!!

470.                Se ci fosse una logica a questo mondo, sarebbero gli uomini a cavalcare all'amazzone. (Rita Mae Brown)

471.                Io sono uno scapolo democratico: sono per l'eguaglianza di tutti gli uomini. Le donne invece mi piacciono diverse! (Mirco Stefanon)

472.                Differenti tipi di uomo:
Tipo CaffĆ: I migliori sono ricchi, caldi, corposi e ti tengono sveglia tutta la notte.
Tipo Cemento: Dopo che si Ć sciolto, ci vuole un bel po' prima che diventi duro.
Tipo Cioccolato: Dolce, soave... e generalmente va diretto ai tuoi fianchi.
Tipo Soprammobile: Credi di necessitarne uno, perś non sai esattamente per cosa.
Tipo Frigorifero portatile: Riempilo di birra e te lo potrai portare ovunque.
Tipo Fotocopiatrice: Serve solo per riproduzione.
Tipo Scarpa con Tacco: Una volta che gli hai preso le misure, Ć facile da calpestare.
Tipo Rimmel: Si scioglie alla prima lacrima.
Tipo Minigonne: Se non fai attenzione, ti salgono per le gambe.
Tipo Posteggio: Quelli buoni sono gił occupati e quelli che restano o sono uso handicap o sono troppo piccoli.
Tipo Clima: Non si puś fare nulla per cambiarli.
Tipo Popcorn: Ti soddisfa, ma solo per un pochi istanti.
Tipo Bufera di Neve: Non sai mai quando viene, quanti centimetri avrł e quanto puś durare. (Mauroemme)

473.                Avete presente quello sguardo che le donne inviano agli uomini quando vogliono fare sesso? Beh, neanch'io! (Steve Martin)

474.                Non ti salterei addosso neppure se io fossi pulce. (Mauroemme)

475.                Gli uomini sono come le sigarette... prima si fumano e poi si gettano.

476.                L'unica cosa imperfetta in natura Ć la razza umana. (Nota di Fowler) (Dalle leggi di Murphy)

477.                Gli uomini sono disponibili in tre taglie: "Piccolo", "Medio", e "Oh mio Dio!!!". (Xander)

478.                Un essere che si abitua a tutto: ecco, penso, la migliore definizione che si possa dare dell'uomo. (Fedor Dostoevskij)

479.                Gli uomini mettono nella loro automobile non meno amor proprio che benzina. (Pierre Daninos)

480.                Gli uomini sono come la panna, la coca-cola e i cessi: montati, gasati e sempre occupati.

481.                Cosa hanno in comune un anniversario di matrimonio, il punto G, e un cesso? Gli uomini non ne azzeccano uno !

482.                Una recente statistica ha dimostrato che 9 uomini su 10 preferiscono le donne con le tette grosse. La statistica ha anche dimostrato che il 10í uomo preferisce gli altri 9. (Lopezzone)

483.                Un uomo e una bellissima ragazza dai capelli rossi, con indosso una minigonna microscopica, giungono contemporaneamente all'imbocco di una scala mobile. L'uomo, gentilmente, cede il passo alla ragazza, che commenta: "Grazie, lei Ć un gentiluomo". Durante la salita, perś, l'uomo si mette ostentatamente a sbirciare sotto la minigonna della ragazza che, accortasene, si gira e grida: "Lei non Ć un vero gentiluomo!". E lui: "E lei non Ć una vera rossa". (Lopezzone)

484.                Gli uomini sono come la coca-cola: piŁ li scuoti piŁ si gasano.

485.                Gli uomini sono come il telefono: se Ć bello Ć sempre occupato.

486.                Gli uomini sono come le supposte: bisogna prenderli per il culo.

487.                Gli uomini sono come la cioccolata: piacciono tanto, ma fanno male.

488.                Gli uomini sono come i jeans: non vanno mai fuori moda.

489.                Gli uomini sono come i funghi: piŁ sono belli piŁ sono velenosi.

490.                Gli uomini sono come gli ombrelli: quando piove non li trovi mai.

491.                Gli uomini sono come i motorini: i piu' belli te li fregano.

492.                Breve tecnica per cuccare al 3% :
- Ci esci e la vai a prendere, ma ti noleggi un autista che le apre la porta della macchina cosô la fai sentire importante (1).
- Mentre state andando al ristorante le fai uno sgambetto, e cosô le fai capire che sei un po' stronzo (2).
- Arriva il cameriere e le fai la scenata perchÄ gli ha detto "vino rosso" cosô fai vedere che sei geloso e ci tieni a lei (3), ma poi la lasci andare al cesso da sola, cosô vede che non sei troppo geloso (4).
- Gli parli di letteratura col bigino nascosto sotto il piatto e le fai vedere che sei intelligente e colto (5), perś non ti sei fatto la barba e magni con le mani, perchÄ cosô capisce che sei anche un uomo rude (6).
- Andate in discoteca e picchi il buttafuori per far vedere che sei forte (7) e poi mentre entrate le accarezzi i capelli e la chiami zuccherino per far vedere che sei anche dolce (8)
- In pista tieni tutti a 3 metri di distanza da lei per farla sentire protetta (9) e le mostri mentre stracci un contratto milionario con una multinazionale per far posto nel portafoglio alla sua foto, cosô sa che per te lei Ć la cosa piŁ preziosa (10)
- Arrivi a casa, le racconti una poesia cosô sa che sei romantico (11), e poi di seguito una battuta, cosô sa che sei anche spiritoso e divertente (12).
(Scirio)

493.                Stiamo diventando simili agli dei, ma Ć meglio conservare in noi qualcosa di diabolico, tanto per non annoiarsi troppo.

494.                Il telefono Ć cacca puh... Ć pupŁ! Non si tocca! Chi tocca il telefono muore, va all'inferno, e si mette il telefono di fuoco in bocca! (Filippo (Toto') a Carolina in "Totś e le donne")

495.                Dicono che ogni uomo abbia il suo prezzo, ma lui esagera: ha un codice a barre stampigliato in fronte! (La Settimana Enigmistica)

496.                Ogni uomo ha il suo prezzo. Io faccio pure lo sconto.

497.                Gli uomini sono come i serial televisivi. Non appena cominciano a diventare interessanti, bisogna aspettare la prossima puntata.

498.                Cosa fa piŁ piacere ad un uomo di un'incredibile prestazione sessuale? Degli amici che gli credano.

499.                Il tuo bassoventre Ć la causa per la quale un uomo non puś credersi tanto facilmente un Dio.

500.                Ormai per me tu sei come un libro aperto. Ma sappi che io adoro leggere a letto... (su un SMS)

501.                Dio creś la campagna e l'uomo creś la cittł. (William Cowper)

502.                Gli uomini sono come i forni a microonde: all'inizio pensi che ti cambino la vita... poi li usi solo per scaldare.....!!!

503.                Gli uomini sono sempre sinceri. Cambiano sincerita', ecco tutto. (Tristan Bernard)

504.                Gli esseri umani sono stati creati dall'acqua per trasportarla in salita.

505.                Problema: mi piace una donna su cento. Complicazione: piaccio a una donna su mille. (Gianni Monduzzi)

506.                Cio' che degli uomini mi manda in BESTIA:
1) Non controllano i documenti fino a un'ora prima del decollo dell'aereo.
2) Rimandano tutte le spese natalizie per il giorno della Vigilia e finiscono per regalarti la cosa che meno avresti desiderato.
3) Continuano a cambiare canale fino a farti dimenticare il programma che stavi guardando inizialmente.
4) Nascondono le calvizie con un ipotetico riporto.
5) Non chiedono mai: "Per favore, potresti fare..", dicono sempre: "Quand'e' che facciamo...?", nel senso di: "Quand'e' che fai...?
(grazie ad Alice) (da Uffa!")

507.                A vent'anni un uomo Ć un galletto, a trenta un leone, a quaranta un cammello, a cinquanta un serpente, a sessanta un cane, a settanta una scimmia, e ad ottanta non Ć piŁ niente. (Gracian y Morales Baltasar)

508.                L'emancipazione degli uomini fa progressi. Agli uragani danno ora anche nomi maschili, finora erano un privilegio delle donne. (Edmund Burke)

509.                Un uomo che entra nel bagno quando c'Ć lei, se non Ć un filosofo, Ć un idiota. (Armando Dupaal)

510.                Gli uomini sono come un buon vino. Cominciano tutti come uva, ed Ć il tuo compito metterli sotto i piedi e tenerli al buio fino a quando non maturano in qualcosa con cui ti piacerebbe cenare assieme. (Ann O' Nym)

511.                Quando ti chiamano latin lover sei nei guai. Le donne a letto si aspettano da te una performance da Oscar. (Marcello Mastroianni)

512.                Ogni uomo Ć un lupo nei confronti di un altro uomo. (da 'Asinaria')(Plauto)

513.                La gente vuole sempre stare davanti sul pullman, in fondo alla chiesa e al centro dell'attenzione.

514.                Siamo angeli custodi dei nostri demoni. (Mirco Stefanon)

515.                Gli uomini hanno due cervelli: uno piccolo e uno glande... 

516.                Voi non sapete chi sono io! I miei successi sono proverbiali, alla Scala di Milano, all'Ippopodromo di Londra... (Toto' in "Siamo uomini o caporali?", 1955)

517.                Il vino bianco va servito assiderato. (Toto' in "Siamo uomini o caporali?")

518.                Nella mia vita abbondano le femmine, ma scarseggiano le donne. (Lopezzone)

519.                Lui a lei: "Se indovini cosa c'ho tra le gambe te ne do un'ala".

520.                Lui a lei: "Mettiti le calze a rete che facciamo due tiri in porta".

521.                Conosco uno che si vanta di castigare tutte le donne... e' maestro elementare! (DrZap)

522.                A differenza delle donne gli uomini dimenticano tutto. Per questo hanno bisogno del replay durante la partita di calcio: si sono gia' dimenticati cosa e' successo.

523.                Gli uomini sono abbastanza coraggiosi da fare la guerra, ma non abbastanza da provare la ceretta.

524.                Mi piacciono gli uomini che si comportano da uomini, cioĆ forti e infantili. (FranŹoise Sagan)

525.                Qual Ć la differenza tra il telecomando e il punto G? Un uomo Ć disposto a cercare il telecomando per ore, finchÄ non lo trova. (Lopezzone)

526.                Ecco qui le regole degli uomini. Queste sono le nostre regole:

1 - Le tette sono fatte per essere guardate ed Ć per questo che lo facciamo. Non c'Ć modo di modificare questo comportamento.

2 - Imparate ad usare la tavoletta del cesso. Siete ragazze robuste: se Ć su, tiratela giŁ. A noi serve su, a voi serve giŁ. Noi non ci lamentiamo mai quando la lasciate giŁ.

3 - Domenica = sport. E' un evento naturale come la luna piena o il cambiamento delle maree. Lasciatelo cosô.

4 - Fare la spesa NON si puś considerare sport.

5 - Piangere Ć un ricatto.

6 - Se volete qualcosa, chiedetelo. Cerchiamo di essere chiari: "Sottili" sottintesi non funzionano. "Forti" sottintesi non funzionano. "Ovvi" sottintesi non funzionano. Semplicemente DITELO!

7 - "Sô" e "No" sono risposte perfettamente adeguate a praticamente tutte le domande.

8 - Sottoponeteci un problema solo se vi serve aiuto per risolverlo. Serviamo a questo. Per la solidarietł ci sono le vostre amiche.

9 - Un mal di testa che dura da 17 mesi Ć un problema. Fatevi vedere da un medico.

10 - Qualunque cosa abbiamo detto 6 mesi fa non Ć utilizzabile in una discussione. PiŁ precisamente: il valore di qualunque affermazione scade dopo 7 giorni.

11 - Se pensate di essere grasse, probabilmente lo siete. Non chiedetecelo.

12 - Se qualcosa che abbiamo detto puś essere interpretata in due modi e uno dei due vi fa arrabbiare o vi rende tristi, intendevamo l'altro.

13 - Potete chiederci di "fare qualcosa" o dirci "come volete che sia fatta". Non tutte e due le cose contemporaneamente. Se poi sapete il modo migliore per farla, potete benissimo farvela da sole.

14 - Quando possibile, parlate durante la pubblicitł.

15 - Cristoforo Colombo non aveva bisogno di qualcuno che gli indicasse la rotta. Noi nemmeno.

16 - TUTTI gli uomini vedono in 16 colori, come le impostazioni base di Windows. "Pesca", per esempio, Ć un frutto, non un colore. Anche "melone" Ć un frutto. "Malva" non abbiamo la piŁ pallida idea di cosa sia.

17 - Se prude, grattatevi. Noi facciamo cosô.

18 - Se chiediamo cosa c'Ć che non va e voi rispondete "niente", ci comporteremo esattamente come se non ci fosse nulla che non va. Sappiamo perfettamente che state mentendo, ma cosô ci risparmiamo un sacco di fastidi.

19 - Se ponete una domanda a cui non volete una risposta, aspettatevi una risposta che non volevate sentire.

20 - Quando dobbiamo andare da qualche parte, tutto quello che indossate Ć bellissimo. Davvero!

21 - Non domandateci mai a cosa stiamo pensando, a meno che non siate pronte a sostenere un dialogo su: - sesso, - sport, - automobili.

22 - I vestiti che avete sono piŁ che sufficienti.

23 - Le scarpe, invece, sono troppe.

24 - Noi siamo perfettamente in forma: "tondo" Ć una forma.

Grazie per aver letto queste regole. Sô, lo so, stanotte dormirś sul divano. Ma a noi uomini non importa: Ć un po' come andare al campeggio...
Mandate questo messaggio a quanti piŁ uomini potete per fargli fare quattro  risate.
Mandate questo messaggio a quante piŁ donne potete per... educarle!

527.                Nella scelta dei loro balocchi gli uomini sono irrazionali come i bambini. (Rudyard Kipling)

528.                Uomo vero e' colui che legge una rivista erotica tenendola con due mani. (Mario)

529.                Ho un amico che si chiama John e che e' un vero duro. Quando rimane da solo mi chiama perchÄ non si sente per niente tranquillo! (DrZap)

530.                Aveva una donna in ogni porto. Purtroppo non si muoveva mai da Milano. (Leonardo Manera)

531.                Il mio uomo lo chiamo 'pendolino' perchÄ fa cilecca una volta su due. (Manuela)

532.                Il mio uomo lo chiamo 'topolino' perchÄ si infila sempre nella tana. (Manuela)

533.                Gli uomini sanno godersi la vita piŁ delle donne; si sposano piŁ tardi e muoiono prima.

534.                Voglio una donnaaaaaa! Ho un mucchio di camicie da stirare. (Mauroemme)

535.                L'unico modo di cambiare un uomo e' quello di scambiarlo con un altro uomo.

536.                Mostrami un uomo con i piedi ben piantati per terra, ed io ti mostrerś un uomo che non riesce neanche a togliersi i pantaloni. (Slartibartfast)

537.                Se l'uomo giusto non arriva, non ti preoccupare: ci sono destini peggiori, come quello di vedere arrivare l'uomo sbagliato.

538.                La vecchia teoria diceva: sposati con un uomo piŁ grande perchÄ sono piŁ maturi. Ora la nuova dice: visto che gli uomini non maturano mai, sposati con uno giovane.

539.                Come fai a vedere la differenza tra i veri regali che gli uomini ti fanno e quelli fatti solo per senso di colpa? I regali fatti per senso di colpa sono i piŁ belli.

540.                Se un uomo ti dice che ha bisogno del suo spazio... lascialo fuori.

541.                Le donne single si lamentano che gli uomini migliori sono tutti sposati, le donne sposate si lamentano dei mariti. Questo prova che gli uomini "migliori" non esistono.

542.                PerchÄ gli uomini sono come gli UFO? PerchÄ non si sa da dove vengono, nÄ qual Ć la loro missione nÄ quanto tempo rimangono.

543.                PerchÄ gli uomini sono come il clima? PerchÄ qualunque cosa tu faccia non riuscirai a cambiarlo.

544.                Qual Ć la differenza tra un bidone vecchio, un uomo ed uno scatolone vuoto? Nessuna, tutti e tre servono a occupare spazio inutilmente, e rompono le palle! (Mutthleys)

545.                Un assassino, ed un uomo che ha appena finito di far l'amore, hanno lo stesso identico problema. Come sbarazzarsi del corpo? (Bilbo Baggins)

546.                Se pensi che in tutti ci sia qualcosa di buono, Ć perchÄ non conosci tutti! (Bilbo Baggins)

547.                In cosa si somigliano un uomo e un computer ? ...sembra che pensino e che facciano tutto, ma se non li programmi, non fanno niente.

548.                Qual e' la differenza tra dissoluzione e soluzione ? ...dissoluzione: mettere un uomo nella vasca con l'acido  ...soluzione: metterceli tutti.

549.                Oggi una donna si Ć gettata ai miei piedi: le era caduto il cellulare e l'ha raccolto un attimo prima che lo calpestassi... (Talos)

550.                Gli uomini mentirebbero molto meno se le donne non facessero tante domande. (Coluche)

551.                Come uomo era utile solo a dimostrare la sua inutilitł. (Enrico Faella)

552.                Devo molto alle donne. Senza di loro non sarei mai riuscito a rimanere single. (Enrico Faella)

553.                Gli uomini sono portati a credere soprattutto quello che capiscono meno. (Michel de Montaigne)

554.                Gli uomini sono come le padelle... se togli il manico... sono da buttare.

555.                Le 25 frasi dell'uomo perfetto
1. Certo amore, quel vestito ti va benissimo, te lo compro immediatamente. 
2. GRASSA? TU? Ma quando mai, sei tutta curve e mi piaci un sacco! 
3. Oh amore, lo sai che le strazianti storie d'amore sono quelle che preferisco vedere a cinema! 
4. A cena dai tuoi? Ma certo, non vedo l'ora di passare un po' di tempo a chiacchierare con la tua adorabile mammina. 
5. Calcio? Cosa intendi? L'elemento contenuto nel latte? Si, fa tanto bene alle ossa, amore. 
6. La riunione coi capi di certo non sarł piŁ importante che venire a scegliere le tende con te. 
7. No, amore, non ci vado a giocare a carte coi ragazzi, preferisco accompagnarti a fare un po' di shopping, e certo, pago io! 
8. Abbiamo tutta la notte per fare l'amore, quindi penso di coccolarti per almeno tre ore... 
9. Esci con le tue amiche? Bene, vuol dire che ne approfitto per sistemarti un po' quel mobile a casa. 
10. Questa frittata che hai preparato Ć D-E-L-I-Z-I-O-S-A, di certo nessuno saprebbe fare di meglio. 
11. Ma no, dopo una giornata cosô sarai stanca, i servizi in casa li faccio io! 
12. Ti ho mai detto di come sono bravo a stirare? 
13. Quel collier di diamanti mi sembrava cosô solo in quella vetrina..adesso gli faranno compagnia l'anello e il braccialetto che to ho preso l'anno scorso! 
14. Penso che San Valentino sia il momento migliore per una fuga romantica, io e te in uno chalet solitario... 
15. Oh no, amore, non riattaccare, parliamo ancora dieci minuti, in fondo sono sol tre ore che siamo al telefono... 
16. Quando sono con te il tempo vola, mi sono persino dimenticato di andare in palestra! 
17. Beh, se proprio vuoi metterti a dieta, vuol dire che lo faremo in due... adoro le tue carote bollite... 
18. Amore, il bimbo piange, ma lascia, lo cambio io! 
19. No, resta altri dieci minuti a letto, la colazione la preparo io e te la porto qui. 
20. Domenica in casa? E perchÄ mai? Anzi, avevo proprio voglia di fare un giro all'IKEA! 
21. Ma certo amore che so montare questo mobile&ti ho mai detto che ho fatto un corso di svedese e queste istruzioni sono chiarissime? 
22. Oh amore, hai montato tu il quadro? Che brava! No, non ti preoccupare, lo squarcio sulla parete si ripara in un attimo! 
23. Le tue amiche sono molto simpatiche, ma tu sei anche bellissima... 
24. Mi sa che non te lo dico abbastanza che ti amo... 
25. Si amore, lo so che sei sorpresa, ma la mia mamma mi ha insegnato come andare in bagno e lasciare tutto in perfetto ordine!!! 
(da BastardiDentro) 

556.                Gli uomini maturano fino al matrimonio. Poi putrefanno. (Mauroemme)

557.                Era un uomo che riusciva a tirar fuori il meglio di se' quando faceva pipi'!

558.                L'uomo Ć padrone di ciś che ha da dire, ma Ć schiavo di ciś che ha detto. (David Marcucci)

559.                Il sogno di ogni uomo Ć di addormentarsi il 7 sera e svegliarsi il 9 mattina. (Luciana Littizzetto)

560.                Due cose mi stupiscono: l'intelligenza delle bestie e la bestialitł degli uomini. (Flora Tristçn)

561.                In un laboratorio viene condotto un esperimento unico nel suo genere: un neurone cresciuto in un cervello di una donna viene trapiantato dentro al cervello di un uomo comune. Il neurone, ripresosi dallo shock del viaggio, arriva nel cervello ospite, si guarda intorno e si rende conto che Ć in un grande spazio vuoto, dove Ć tutto buio e c'Ć un silenzio angosciante. Preoccupatissimo, chiede timidamente, sottovoce: "Ehi... C'Ć qualcuno?". Silenzio! Sempre piŁ ansioso e spaventato alza il tono: "Iuuhuu! C'Ć nessuno qui?". Nessuna risposta. Nessun segno di vita! Distrutto e tremante, si accascia al suolo e comincia a piangere (classico femminile). "Resterś solo, qui, per il resto della mia vita...". All'improvviso, un rumore... dei passi... arriva qualcuno... ed Ć un altro neurone! Emozionatissimo, il poveretto balza in piedi e corre incontro al nuovo arrivo, abbracciandolo commosso. "Ehi... calmati amico mio, calmati. Che fai qui? E perchÄ piangi?". "Io... sono arrivato adesso... pensavo che non ci fosse nessuno e che sarei rimasto solo per sempre...". "Ma che sciocchezza! Stai parlando di un cervello maschile, quindi non troverai nessun'altra comunitł piŁ affollata di neuroni di questa! Noi siamo moltissimi, estremamente attivi e con legami stretti stretti e fitti fitti tra tutti noi". "Oh... grazie a Dio, che bello! Come sono contento! Ma... allora dove siete tutti? Qui il cranio Ć vuoto". "Oh, nulla di strano, Ć sempre cosô: c'Ć una festa giŁ nel pisello. Io sono risalito solo per cercare dell'altra birra..."

562.                Gli uomini che meglio riescono a stare con le donne sono gli stessi che sanno starci benissimo senza. (Charles Baudelaire)

563.                Cosa si deve dare ad un uomo che pensa di avere tutto? Una donna per spiegargli come funziona!

564.                PerchÄ le vedove nere ammazzano il maschio dopo l'accoppiamento? Per non sentirlo russare.

565.                Qual Ć l'uomo piŁ interessante in italia? Il turista.

566.                Qual Ć la differenza tra gli uomini ed i maiali? I maiali non diventano uomini quando hanno bevuto.

567.                Qual Ć la differenza tra gli uomini e la frutta? La frutta prima o poi matura.

568.                Cosa disse Dio dopo aver creato l'uomo? Posso fare di meglio!

569.                B.C.: "Mostrami un uomo che non ha niente da dire contro i diritti delle donne... io ti faro' vedere un marito oppresso". (da B.C. di Johnny Hart)

570.                Al mondo vi sono 4 specie di uomini, ossia gli innamorati, gli ambiziosi, gli osservatori e gli imbecilli e questi ultimi sono certamenti i piŁ felici. (Hippolyte Taine)

571.                Durante lŇadolescenza tutte le ragazze mi volevano. Ho fatto stragi di cuori. E di vagine. (Paolo Burini)

572.                Io in genere preferisco le donne intelligenti, perś ogni tanto mi faccio anche qualche bionda. (Paolo Burini)

573.                Gli uomini bisogna prenderli per la gola... e strozzarli.

574.                Non so resistere alle donne. Se fossi frocio, mi farei le lesbiche. (Paolo Burini)

575.                Il commercio piŁ vantaggioso sarebbe quello di comprare la gente per quel che vale e di rivenderla  per quello che crede di valere. (Vera De Talleyrand)

576.                Di' a un uomo che ci sono 300 bilioni di stelle nell'universo e ti crederł. Digli che su una panchina c'Ć vernice fresca e dovrł toccarla per esserne persuaso. (Jarger)

577.                Inevitabilmente tutti i grandi uomini conservano qualcosa di infantile. (Sigmund Freud)

578.                Sei meschino, disonesto, porco e imbecille, gli ho detto. "Non si puś fare di ogni erba un fascio", ha detto lui. (Altan)

579.                Quando ero giovane, volevo incontrare la donna della mia vita, quella da sposare. Una ragazza giovane, con la testa sulle spalle. Adesso mi accontenterei di una con le tette sopra l'ombelico. (Lopezzone)

580.                I bar per single sono quei simpatici locali, in cui le ragazze che cercano un marito si incontrano con i mariti che cercano una ragazza!  (Bilbo Baggins)

581.                Qual e' la definizione di una serata romantica per un uomo? Uno stadio di calcio illuminato da tante candele.

582.                Molti uomini credono nella legge e nell'ordine, solo perchÄ possono dettare legge e impartire ordini! (Bilbo Baggins)

583.                Ci sono uomini che vorrebbero essere un sellino per bici da donna! Io invece preferirei essere una bici da donna senza sellino! (Bilbo Baggins)

584.                Le persone cambiano e si dimenticano di avvisare gli altri. (Lillian Hellman)

585.                Seminari per uomini sposati:
TEMA 20: Reazioni e autocontrollo. (esercizio di accompagnamento in un grande centro commerciale senza protestare)
TEMA 21: L'ECOSISTEMA CASA: Le lattine di birra non sanno strisciare da sole fino alla spazzatura. (esercizi con diverse marche e dimensioni)
TEMA 22: Come lottare contro l'atrofia cerebrale: alla fine potrai ricordare date di compleanni, anniversari, date importanti ecc.
TEMA 23: Come imparare a trovare le cose cercandole nel posto giusto, prima di gettare per aria tutto emettendo URLA selvagge.

586.                Meglio un cinquantenne interessante che un trentenne che fa cagare. (Diego Abatantuono)

587.                Come chiameresti un uomo intelligente, bello e sensibile? Una leggenda metropolitana.

588.                Non cercare mai di cambiare qualcuno per renderlo uguale a te. Dovresti sapere che uno basta!!! (Ralph Waldo Emerson)

589.                Adoro le donne possessive... quelle che posseggono eleganza, fascino, bellezza, soldi...

590.                PiŁ tieni gli uomini in mare, piŁ Ć facile che una donna li trasformi in porci. (Principio di Ulisse)

591.                Avere una cattiva opinione degli uomini Ć forse la forma piŁ alta di saggezza e di virtŁ. (William Hazlitt)

592.                Sono un cacciatore di taglie. Taglie 42. (Paolo Burini)

593.                L'uomo e' il piu' intelligente degli animali, a sentir lui.

594.                Qualunque uomo pare stupido con sandali e calzini bianchi. (Slartibartfast)

595.                Gli uomini che non perdono i capelli tendono, in etł avanzata, ad assomigliare alla propria madre. (Slartibartfast)

596.                Uomini che scrivono lettere d'amore non vivono in questo secolo. (Slartibartfast)

597.                Un uomo puś aspettare tre ore che un pesce abbocchi ma non riesce ad aspettare un quarto d'ora perchÄ la propria donna si vesta. (Slartibartfast)

598.                L'umanita' e' profondamente stupida. Se te lo sei dimenticato, tranquillo, qualcuno te lo ricordera' presto.

599.                Frasi da non dire a letto a una donna:
* Ho capito che saremmo stati insieme quando ti ho vista attraverso il mio binocolo.
* EŇ incredibile come sembravano diverse sotto il tuo maglione.
* Sai, se lascio acceso su Bruno Vespa duro di piŁ. Mi basta sapere che lui Ć lô.
* Non ti da fastidio la web-cam, vero?
* Guarda! La spada laser!
* Sai, vista da qui potresti essere chiunque.
* PerchÄ non ti metti questi occhialini da piscina?
* Non stavo ridendo, era unŇespressione di incredulitł.
* Non riesco a credere che tu sia una ragioniera.
* No, adoro i tuoi animali impagliati. Sono molto assorbenti.
* Trovato! Credo.
* Hai la pelle cosô morbida e soda, sembra formaggio.
* Pensavo che la Chiesa avesse tolto il veto nel Concilio Vaticano Secondo!
* Continua a fare quellŇespressione, prima perś torna dentro lŇinquadratura della videocamera.
* Oh! Sembra che stia per scoppiare!
* Questa me la devo segnare: una durata da record personale.
* Te lŇavevo detto che potevo concludere prima della fine della pubblicitł.
* Se sei la migliore amante che abbia mai avuto? Sicuramente, almeno tra le italiane.
* Wow, mi viene lŇistinto di lasciare dei soldi sul comś.
* Non ce la faccio a trattenermi: ti devo mandare questa e-mail in ufficio per dirti quanto sono impazzito con la scopata galattica che ci siamo fatti stanotte.
* Dove hai imparato queste robe?

600.                Su una cosa tutti i grandi uomini della storia sono stati concordi. I muratori dovrebbero fare le porte piu' alte! (Bilbo Baggins)

601.                La strada giusta per arrivare al cuore di un uomo passa per il suo stomaco: per questo scrivo lettere d'amore con il sugo di pomodoro!

602.                Si dice che l'uomo sia l'evoluzione della scimmia, anche se lei pensa il contrario. (Guido Penzo)

603.                Le persone hanno una cosa in comune: sono tutte diverse. (Roberto Benigni)

604.                La terribile verita' e' che nessun bambino e' mai diventato adulto. Il fatto e' che crescendo non si diventa grandi, ma solo grossi! (Bilbo Baggins)

605.                Io so come fare girare la testa a una donna: la faccio passare e poi la chiamo da dietro! (Pablo)

606.                Un uomo vero DEVE fare i buchi nei calzini. (Marco Presta)

607.                Le ragazze attraversano sempre la mia mente. Ma non osano camminarci su. (Girls are always running through my mind. They don't dare walk) (Andy Gibb)

608.                L'uomo Ć un alieno inconsapevole che guida una macchina complessa su una strada sconosciuta, verso un luogo che forse non c'Ć. (Mauroemme)

609.                MOTIVI ADDOTTI DAGLI UOMINI PER NON INDOSSARE LA FEDE AL DITO
E' antiestetica
Mi fa male
Non voglio sciuparla
Mi danno fastidio TUTTI gli anelli
Non voglio perderla
La mettevo ma ora sono ingrassato e non mi entra piu'
Sono allergico all'oro.

610.                Gli uomini sono come i conti in banca: se non sono ricchi di soldi non danno molto interesse.

611.                Gli uomini sono come la carta igienica : usali e poi buttali via per evitare di sporcarti.

612.                "Certo nella vita bisogna saper rischiare". "Tu hai mai rischiato ?". "Una volta sô, Inter-Cagliari ho messo 2 fisso". (Aldo, Giovanni e Giacomo in "Tre uomini e una gamba")

613.                "E cosi' domani ti sposi?". "Si', ma niente di serio!". (Aldo, Giovanni e Giacomo in "Tre uomini e una gamba")

614.                A volte dorme piu' lo sveglio del dormiente. (Aldo, Giovanni e Giacomo in "Tre uomini e una gamba")

615.                Anche il capitano del Titanic lo diceva: "Ma no, ma no, Ć solo un rumorino da niente"! (Aldo, Giovanni e Giacomo in "Tre uomini e una gamba")

616.                Se li tieni per le palle, il cuore e la mente seguiranno. (Jack Warden, in "Tutti gli uomini del Presidente")

617.                Quelli che chiamate uomini talvolta sono soltanto bambini alti. (Geppi Cucciari)

618.                Sono convinta che per andare d'accordo con gli uomini basta essere chiare. Infatti all'ultimo che ho trovato ho detto: ăGuarda io sono cosô, prendere o lasciare╚. E infatti mi ha lasciata. (Geppi Cucciari)

619.                L'uomo Ć un animale intelligente che si comporta come un imbecille. (Albert Schweitzer)

620.                All'epoca nostra i mascalzoni hanno l'apparenza cosô onesta che i galantuomini, per distinguersi, debbono assumere l'aspetto di canaglie.

621.                Sei come le nuvole... se ti togli dalle palle viene fuori una bella giornata.

622.                Gli uomini hanno solo due sentimenti: arrapato e affamato. Per cui, donne, date un'occhiata al vostro uomo: se non Ć in erezione, fategli un toast. (Daniele Luttazzi)

623.                A vent'anni un uomo tradisce per gioco, a trenta per autostima, a quaranta per noia, a cinquanta per il complesso di Peter Pan, a sessanta se ha fortuna ed a settanta per un miracolo.

624.                Non Ć che l'uomo non faccia cose buone, solo che quelle cattive sono molto piŁ numerose. (Carl William Brown)

625.                PiŁ che il peso delle corna, costa mantenere la vacca. (Mauroemme)

626.                Tutti gli uomini sono fratelli, ma, grazie a Dio, non sono tutti cognati. (Anthony Powell)

627.                Conoscono poco le donne gli uomini che ne han godute molte. Non sono i beoni i migliori giudici del vino. (Ugo Bernasconi)

628.                L'uomo usa solo il 10 % delle potenzialita' del cervello. Il restante 90 % fa da massa isolante per limitare i danni. (Pietro Vanessi)

629.                Gli uomini si dividono in due categorie: quelli che mettono i boxer e quelli che mettono gli slip. I primi hanno qualcosa da nascondere, i secondi si illudono di avere qualcosa da mostrare. (Teresa Mannino)

630.                L'uomo si comporta in modo strano: ama la pantera, ma sposa la chioccia e poi non si capisce perchÄ, una volta sposata la chioccia, cerca di nuovo la pantera... (Patrizia Emmepi)

631.                Chissł se sono ancora un membro della razza umana? Anni fa sono stato uno dei primi ad essere rapito dagli alieni, quando ancora avevano un idea alquanto approssimativa dell'anatomia umana. Quei mostri volevano dominarmi impadronendosi della mia mente, e quindi con una dolorosa
operazione m'inserirono un microchip per il controllo del pensiero... all'interno del pene! (Bilbo Baggins)

632.                Ecco alcuni motivi seri, realistici e comprovati che attestano come la vita sia decisamente piŁ semplice per quelli che fanno parte del "sesso forte". (da Comix).
In attesa di eventuali aggiunte e della replica di tutte le fanciulle che vorranno illustrare come invece sia molto meglio essere femmine, qui di seguito ecco le motivazioni piŁ sentite dai maschietti:

1. Le conversazioni telefoniche durano in media trenta secondi.
2. Le scene di nudo nei film sono praticamente sempre femminili.
3. Una vacanza di cinque giorni necessita di una valigia sola.
4. Le file per andare in bagno sono all'80% piŁ corte.
5. Non devi trascinarti in giro una borsa piena di roba improbabile.
6. Puoi andare in bagno senza un gruppo di sostegno.
7. Ti becchi delle lodi extra per ogni piŁ piccolo atto di intelligenza.
8. Tutto sul tuo viso resta del suo colore originale.
9. Puoi farti la doccia ed essere pronto in dieci minuti.
10. Puoi toglierti la maglietta in una giornata afosa.
11. Quando gli porti il motorino o la macchina il meccanico ti dice la veritł.
12. Conosci almeno venti modi diversi per aprire una bottiglia di birra.
13. La gente non sbircia il tuo torace mentre ti parla.
14. Puoi stare tranquillo che i tuoi amici non ti incastreranno mai con un "noti qualcosa di diverso?".
15. Non sei costretto a tagliarti i peli delle ascelle o a sottoporti a strane torture per estirpare ogni bulbo pilifero del corpo.
16. C'Ć sempre una partita trasmessa da qualche parte.
17. Puoi giocare a chi fa pipô piŁ lontano.
18. Di tanto in tanto ci si puś concedere con allegria al rutto libero.
19. Pensi al sesso il 90% delle tue ore trascorse sveglio.
20. Hai un unico stato d'animo. Sempre.

633.                L'uomo si Ć sviluppato in Africa. Non ha continuato a fare cosô lł. (P.J. O'Rourke)

634.                Colmo per un uomo retto: innamorarsi di una donna tutta curve.

635.                L'uomo Ć veramente imperfetto, ma bisogna capire e scusare, considerando l'epoca in cui Ć stato creato. (Alphonse Allais)

636.                Se l'uomo non si annoiasse sarebbe una scimmia. (Johann Wolfgang von Goethe)

637.                Gran parte degli uomini sono talmente orribili, meritano che se ne cavi tutto quanto si puś! (Marilyn Monroe)

638.                Un essere umano deve essere in grado di cambiare un pannolino, pianificare un'invasione, macellare un maiale, guidare una nave, progettare un edificio, scrivere un sonetto, tenere la contabilitł, costruire un muro, aggiustare un osso rotto, confortare i moribondi, prendere ordini, dare ordini, collaborare, agire da solo, risolvere equazioni, analizzare un problema nuovo, raccogliere il letame, programmare un computer, cucinare un pasto saporito, battersi con efficienza, morire valorosamente. La specializzazione va bene per gli insetti. (Robert Heinlein)

639.                Ci sono donne che pagano per essere fecondate artificialmente. Io invece porterei loro fiori e cioccolatini, e prima d' andarmene gli laverei pure i piatti! (Bilbo Baggins)

640.                Sono certo che se fossi nato con gli occhi azzurri avrei avuto molte piu' donne. Almeno una, sicuro. (Calogero Caruana)

641.                E' molto piŁ facile essere un eroe che un galantuomo. Eroi si puś essere una volta tanto; galantuomini, si dev'esser sempre. (da "Il piacere dell'onestł") (Luigi Pirandello)

642.                Sono magazziniere. Col muletto sono il piu' bravo. Muove le forche come le dita della mia mano. Riesco a slacciare un reggiseno solo sfiorando la pelle di una ragazza. Con le mutandine ho qualche  difficolta'. Le spacco le gambe. (Lorenzo Bosio)

643.                Gli uomini che vedete in copertina su 'Men's Health' non esistono: hanno muscoli in posti che io non ho neanche i posti! (Giuseppe Giacobazzi)

644.                Io vado solo con le piŁ antipatiche, con quelle che mi stanno sul cazzo, ecco. E spero sempre che ci restino. (Giulio Severini)

645.                Sono un supereroe con un super potere: le donne non mi vedono. (Lorenzo Bosio)

646.                Gli uomini non si lavano mai; se gli dici: "Amore, ma non te la fai mai la doccia?" "No, tanto domani vado in piscina", oppure "No, io mi lavo a pezzi". "Ecco, giusto per sapermi regolare, oggi che pezzo hai scelto?". (Teresa Mannino)

647.                Riguardo al destino del genere umano io sono realista, e non m'aspetto grandissime cose nel prossimo futuro. Certo, per qualche strano motivo potremmo anche estinguerci all'improvviso, ma francamente, questa mi pare un'ipotesi fin troppo ottimistica!  (Bilbo Baggins)

648.                Ho reso felici un sacco di donne semplicemente standogli alla larga. (Teo Guadalupi)

649.                Due cose mi hanno sempre sorpreso: l'intelligenza degli animali e la bestialitł degli uomini. (Tristan Bernard)

650.                Colmo per un uomo tutto d'un pezzo: farsi in quattro per tirare avanti. (Ernst Hugo)

651.                Ci sono tipi che, se vanno giŁ dal piedistallo, cascano sempre all'impiedi. (Lino Giusti)

652.                Se Ć vero che esistono donne con i coglioni, non scordiamoci mai che ci sono uomini con le tette! (Lino Giusti)

653.                PiŁ conosco gli uomini, piŁ mi piacciono le belle donne. (Lino Giusti)

654.                Il primo uomo: Adamo;
Il secondo uomo: Caino (che, essendo il legittimo primogenito, aveva tutti i diritti di pare fuori Abele (aderirś al movimento "Nessuno tocchi Caino")
Il terzo uomo: Orson Welles;
Il quarto uomo: c'Ć in tutte le partite di calcio;
Il quinto uomo: dal quinto in poi sono tutti eguali. Fa eccezione VINCENT PRICE: L'ultimo uomo della terra
(Renato R.)

655.                Un uomo che rifiuta le frittelle di mele non puś avere un'anima pura. (Charles Lamb)

656.                Se fai un'avance a una donna non sei un gentiluomo. Se non la fai non sei un uomo.

657.                Ammettere: il principale errore che fanno gli uomini con le donne. (Bilbo Baggins)

658.                GPS : la sola voce femminile che gli uomini ascoltano per ritrovare il loro cammino.

659.                Eguaglianza dei sessi : concetto creato di recente dagli uomini per non pagare piu' al ristorante.

660.                Conosci te stesso. (sull'architrave del tempio di Apollo a Delfi)(ripresa da Socrate)

661.                E' piŁ facile essere uomini che uomaxi. (rafrasnaffra)

662.                La gente Ć il piŁ grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto. (C.B.)

663.                Sono d'accordo con la metł delle donne che incontro. Quella di sotto, naturalmente. (konti)

664.                Quando parli con me devi stare zitta. (da "Uomini e donne")

665.                Donneee, vostro marito dice che siete brutte? Per me siete diversamente belle! (Rocco Ciarmoli) (Rocco il Gigolo')

666.                Mi sono fatto da solo. Alla privacy ci tengo. (Mix) (Periferia Galattica)

667.                Noi uomini siamo convinti di avere due cose smisurate. Una e' l'ego. (Renato de Rosa)

668.                Qui in Grecia gli uomini preferiscono le donne simili alle strade di montagna... quelle tutte curve! (DrZap)

669.                Una donna che non sa fare il caffĆ per me puś essere solo unŇavventura. (Fabio Volo)

670.                Conosco un sacco di modi per riuscire a non interessare a qualcuno. (Andrea Udu Le Moli)

671.                Teorema di Rouche'-Calvi: Se tutti fossero come te, la sovrappopolazione del pianeta non sarebbe un problema. Corollario 1: Se tutti fossero come te, la razza umana si estinguerebbe. Corollario 2: Se tutti fossero come te, il 50% delle donne diventerebbe lesbico ed il restante 50% si diletterebbe con gli idranti.

672.                Ieri 10 ragazze mi hanno chiesto di uscire... Esperienza nuova... Non ero mai entrato nel bagno delle signore...

673.                La piŁ sincera forma di adulazione da parte di un uomo Ć lŇerezione. (Chuck Palahniuk)

674.                Bisogna sempre avere una donna da mettere sul piedistallo. Quando si Ć giovani per adorarla. Poi, per vederle meglio le gambe.

675.                Se lui fa lo sguardo da duro, non cascarci... Potrebbe essere l'unica cosa dura che ha!

676.                Un uomo puo' indossare cio' che vuole. Restera' sempre un accessorio della donna. (Coco Chanel)

677.                L'uomo si immagina di colmare la donna. Ma e' soltanto un riempitivo. (Karl Kraus)

678.                Purtroppo sono piŁ numerosi gli uomini che costruiscono muri di quelli che costruiscono ponti. (Proverbio cinese)

679.                Ho degli addominali dŇacciaio, dei bicipiti di ferro, un sedere di marmo. (dan11)

680.                Il guaio della grande famiglia umana Ć che tutti vogliono essere il padre. (Mafalda di Quino)

681.                "Ci sono tanti uomini come Ken". "Palestrati e belli ?". "No , senza palle !!!"   

682.                Se un Uomo si Ricorda il Colore dei Vostri occhi  Ć solo perche' Avete le Tette Piccole!

683.                Le donne bisogna farle ridere. Se ti riesce solo da nudo non Ć buon segno. (Andrea Monticone)

684.                In cosa si somigliano gli uomini e le lumache??? Entrambi si trascinano, hanno le corna e credono che la casa sia loro!

685.                Gli Uomini non sono complicati: o sono arrapati o hanno fame. Quindi se non ti chiedo un sandwich, fammi un pompino...  

686.                L'uomo Ć porco di natura e la donna Ć troia dentro! Scopala da maiale, falla sentire troia e mandala a fanculo! (Roba Da Maschi)

687.                Il filosofo Nietzsche ha scritto: "Se vai a donne non dimenticare la frusta". E ti pare che oltre a essere preso a scarpate, a ceffoni e a male parole mi faccio anche frustare? Col cavolo che porto la frusta!! (Roberto Totaro)

688.                Quando un uomo dice che una donna si e' concessa a tutti, puo' darsi che sia vero. Ma di certo non si e' concessa a lui╔

689.                Un uomo deve sapersi sempre distinguere dai maschi... se non Ć in grado di farlo, dovrł accontentarsi di una femmina... desiderando continuamente una donna!  (Alma Gjini)

690.                Donneee, Ć arrivato Rocco!!! Volete fare l'amore con vostro marito sulla lavatrice? Con me potrete farlo anche dentro!!! (Rocco Il Gigolś)

691.                Strano, non siamo ancora in saldi e certi uomini sono gił scontati... (Alma Gjini

692.                Secondo me una donna innamorata imbellisce... un uomo rincoglionisce! (Giorgio Gaber)

693.                Coloro che stimano la donna uno "strumento" sessuale, spesso, sono incapaci perfino di "accordarlo". (Giovanni Piccirilli)

694.                Donneee, vostro marito a letto Ć come un pezzo di ghiaccio? Io sono come un iceberg! La parte piŁ grande Ć sotto!!! (Rocco il Gigolo')

695.                Domenica mi piace perchÄ con lei Ć sempre festa. (Walter Angelucci)

696.                Gli uomini, se qualcuno gli fa un brutto tiro, lo scrivono nel marmo; ma se qualcuno gli fa un favore, lo scrivono sulla sabbia. (Thomas More)

697.                Gli uomini sono come i dizionari: pieni di significati sconosciuti... (Il Rodo-dentro)

698.                Gli uomini vanno e vengono. I bastardi prima vengono e poi vanno. (Pietro Vanessi)

699.                Ci sapeva fare con le donne! Un voto? 10 e love. (Esmeralda la z.)

700.                C'Ć un decoder che permette di vedere il contenuto del cervello maschile. L'ho comprato e si vedeva tutto buio... "Allora funziona", mi son detta... (Luciana Littizzetto)

701.                Conrad Lorenz dice di aver scoperto l'anello tra le scimmie e l'essere umano e che quell'anello siamo noi: non scimmie ma ancora non umani. (JosÄ Saramago)

702.                Differenti tipi di uomo.
Tipo CaffĆ: I migliori sono ricchi, caldi, corposi e ti tengono sveglia tutta la notte.
Tipo Cemento: Dopo che si Ć sciolto, ci vuole un bel po' prima che diventi duro.
Tipo Cioccolato: Dolce, soave... e generalmente va diretto ai tuoi fianchi.
Tipo Soprammobile: Credi di necessitarne uno, perś non sai esattamente per cosa.
Tipo Frigorifero portatile: Riempilo di birra e te lo potrai portare ovunque.
Tipo Fotocopiatrice: Serve solo per riproduzione.
Tipo Scarpa con Tacco: Una volta che gli hai preso le misure, Ć facile da calpestare.
Tipo Rimmel: Si scioglie alla prima lacrima.
Tipo Minigonne: Se non fai attenzione, ti salgono per le gambe.
Tipo Posteggio: Quelli buoni sono gił occupati e quelli che restano o sono uso handicap o sono troppo piccoli.
Tipo Clima: Non si puś fare nulla per cambiarli.
Tipo Popcorn: Ti soddisfa, ma solo per un pochi istanti.
Tipo Bufera di Neve: Non sai mai quando viene, quanti centimetri avrł e quanto puś durare. (Mauroemme)

703.                Pare che i calli peggiori ce li abbiano i donnaioli, tanto da essere spesso chiamati incalliti. (DrZap)

704.                ‎Non Ć che sono diverso dagli altri, Ć che sono in edizione limitata. (Stefano Barthleby Pellone)

705.                Alla zoo − Tutte queste bestie hanno un contegno decente, all'infuori delle scimmie. Si sente che l'uomo non Ć lontano. (Emil Cioran)(in  'Squartamento', 1979)

706.                Donneee, credete nel colpo di fulmine? Per il fulmine non vi garantisco... ma un colpo ve lo do! (Rocco il Gigolo')

707.                Tutti gli uomini hanno un segreto, come diceva sempre mio zio Adalgisa. (DrZap)

708.                LŇuomo autentico vuole due cose: gioco e pericolo. Perciś vuole la donna, come il giocattolo piŁ pericoloso. (Friedrich Nietzsche)

709.                Disumanita': caratteristica degli essere umani. (Antidizionario dell'Ornitorinco)

710.                Gli uomini apprezzano molto le donne intelligenti. Specialmente se hanno le tette grosse. (Gian Carlo Moglia)

711.                IMENOTTERI - Specie di uomini molto allupati, dediti alla continua ricerca di ragazze vergini.

712.                Stando a quanto afferma un recente studio, i maschi non pensano sempre al sesso. Poi perś, un giorno, compiono 13 anni. (Fabio Bellacicco)

713.                Un tempo, davanti a un morto, mi chiedevo: "A che gli Ć servito nascere?". Ora mi faccio la stessa domanda davanti a ogni vivo. (Gian Carlo Moglia)

714.                La civiltł ha reso l'uomo piŁ sanguinario di quanto non lo fosse un tempo. (Fedor Dostoevskij)

715.                L'uomo, quell'inutile pezzo di carne attaccato a un pene. (Jo Brand)

716.                A furia di dire "Ć cosa 'e niente"... si diventa anche noi "cosa 'e niente". (Eduardo De Filippo)

717.                DIFFERENZE PICCOLE MA SOSTANZIALI. Un donna sospira se un uomo l'ispira. Un uomo sospira se una donna l'aspira. (Renato de Rosa)

718.                Quando un uomo ti dice che cambierł, probabilmente si riferisce al canale che sta guardando sulla tv!

719.                Donneee,  vostra suocera dice che come fa il pollo lei non lo fa nessuno? La invito a cena !! come faccio il maiale io non lo fa nessuno !! (Rocco Il Gigolś)

720.                Chi vuol essere un Uomo deve essere un nonconformista. (Ralph Waldo Emerson)

721.                VESTITO DI PELLE: Indumento che nell'uomo fa: Ansimare... Accelerare il battito cardiaco... Seccare la gola... Avere un'erezione... Saltellare... perchÄ l'odore, gli ricorda troppo... L'AUTO NUOVA!!!

722.                Donneee, vostro marito dice che siete delle scimmie??? Venite da me...vi do la BANANAAAAA! (Rocco Il Gigolś)

723.                Io con le donne ho una tecnica infallibile. Prima le faccio ridere e poi le pago. (Lia Celi)

724.                Donneee, siete fissate con le pulizie domestiche? E fatevi 'sto Folletto! (Rocco il gigolo')

725.                Sei solo un grosso uccello con attaccato un omettino. (Sex and the City)

726.                Gli uomini tradiscono per lo stesso motivo per cui i cani si leccano le palle: perchÄ ci riescono!

727.                Gli uomini sono come le scarpe col tacco. Ci sono quelli belli che fanno male, quelli che non ti piacciono fin dall'inizio, quelli irraggiungibili che non potranno mai essere tuoi, quelli che affascinano in partenza ma poi capisci che non sono niente di speciale... E infine quelli che non ti stancherai mai di avere con te! (da "Sex and the City")

728.                Il 10% degli uomini preferisce la gambe magre, un altro 10% le gambe muscolose, il restante 80% le gambe aperte. (DrZap)

729.                Tutti gli uomini sono uguali. A chi? (Marcello Marchesi)

730.                Gli uomini sono tutti uguali. Per forza sono formati tutti dal 75% di acqua! (DrZap)

731.                Donneee, io sono come l'uovo di pasqua. Scartatemi tutto e giocate con la sorpresa! (Rocco il Gigolo')

732.                L'uomo ha davvero risorse infinite. E' incredibile come pur avendo una visione della realtł di soli 180í riesca a sparare cazzate a 360í (Mirco Stefanon)

733.                Donneee, vostra suocera mette bocca su tutto? Presentatemela! (Rocco il Gigolo')

734.                Alcuni si fidanzano perchÄ il bar Ć chiuso per ferie. (Renato Cherchi)

735.                Quando vivono a lungo insieme gli animali finiscono per amarsi, gli uomini per odiarsi

736.                La prima cosa che guardo in una donna sono gli occhi. Se ne ha due, allora Ć il mio tipo. (ridi_chetipassa)

737.                Donneee, vostra moglie vi tradisce con un uomo piŁ brutto di voi? Io sono la vostra vendetta. (Rocco il gigolo')

738.                Se Ć vero che l'uomo Ć un maiale, ricorda che creasti la donna con una costoletta di maiale! (Iddio)

739.                LŇuomo Ć un animale razionale — cosô, almeno, mi Ć stato detto. Nel corso della mia lunga vita ho cercato con diligenza una conferma di tale affermazione, ma fino ad ora non ho avuto la fortuna di trovarla, malgrado io abbia cercato in molti paesi e in tre diversi continenti. (Bertrand Russell)

740.                Gli uomini sono come le tette, a volte cadono, a volte sono grandi, ma spesso sono false.

741.                Dietro un grande uomo c'e' sempre qualcuno che non riesce a vedere bene il film. (Paperoga Style)

742.                Se ti interessano petto e cosce... comprati un pollo!

743.                Tutti gli uomini sono astronauti; sognano un atterraggio morbido su Venere. (Gian Carlo Moglia)

744.                Dietro ogni grande uomo c'Ć sempre una grande donna. "Cara, lavami la schiena". (Alberto Cityman)(Alberto Cacciarru)

745.                Mi piacciono le persone che lasciano il segno. Non le cicatrici!

746.                Mi disse: "Scegli, o me o le tue amiche". Chissa' come sta adesso!"

747.                Dietro ogni grande donna c'e' un uomo... che le guarda il culo!

748.                Non sappiamo niente dell'uomo, molto poco. La sua psiche dovrebbe essere studiata perchÄ siamo l'origine di tutti i mali che esistono. (Carl Gustav Jung)

749.                Come fanno gli uomini a mantenere la loro gioventu'? Le regalano macchine, pellicce e gioielli.

750.                Le persone possono cambiare. Perś serve lo scontrino. (Periferia galattica)

751.                Alcune persone sono come il cacio sui maccheroni... Altre sono come un calcio nei coglioni.

752.                Ognuno di noi Ć una luna: ha un lato oscuro che non mostra mai a nessun altro. (Mark Twain)

753.                Cosa vorrł dire? "Gli uomini alti sono utili il doppio degli altri". Forse che oltre ad aprire/chiudere i barattoli riescono a metterli sul ripiano alto della dispensa?

754.                Quelli che chiamate uomini a volte sono solo bambini alti. (Geppi Cucciari)

755.                Le persone sono come la musica. Alcune sono pura poesia, altre sono solo rumore.

756.                La mia prima storia fu con una ragazza bellissima. Durś un anno. Era un calendario.

757.                Agli animali manca la parola... a certi esseri umani bisognerebbe toglierla.

758.                Dietro ad ogni grande donna c'e' un uomo che... gode. (SeX DrUGs rOcKn'RoLL)

759.                La differenza fra un santo e un peccatore e' che il santo apprezza una donna,  il peccatore se la gusta.

760.                E' inutile e ingiusta tentare di cambiare un uomo. Basta cambiare l'uomo direttamente. (Geppi Cucciari)

761.                Tanti uomini non son altro che bambini alti.

762.                Uomo: Un animale talmente preso dalla rapita contemplazione di ciś che pensa, da perdere di vista quello che dovrebbe essere realmente. (Ambrose Bierce)

763.                Il DNA del maiale Ć molto simile a quello dellŇuomo. "Dell'uomo non si butta via niente" (Hannibal Lecter) (Abkualcosa)

764.                Ho smesso di cercare la donna dei miei sogni. Me ne basta una che non sia un incubo e scopi come si deve. (SeX DrUGs rOcKn'RoLL)

765.                Cari amici nati da un unico ceppo, ma differenti da noi per unŇunica cippa. (Luciana Littizzetto)

766.                Le tette sono la prova che l'uomo riesce a concentrarsi su piu' cose contemporaneamente. (SeX DrUGs rOcKn'RoLL)

767.                Adoro tirare fuori la piccola bestia maschilista che Ć in voi. (Sissetta80)

768.                "Ciao, ma lo sai che te, essendo una costola di Adamo, in fondo in fondo sei roba mia..." (da 'I peggiori modi per rimorchiare') (FranBellamy)

769.                Molti uomini sono profondi, molti altri superficiali, moltissimi altri: profondamente superficiali. (Walter Di Gemma)

770.                Le pause di riflessione hanno sempre un nome, un culo piu' bello e delle gambe con apertura sempre piu' ampia.

771.                Il vero uomo non ti fa bagnare gli occhi, ma le mutande!

772.                Molti uomini sono identici ai loro computer, fanno qualsiasi cosa tranne pensare.

773.                Gli uomini non sono animali ritti su due piedi, ma dĆi immortali (...) Il Creatore ci ha dato delle anime grandi quanto il mondo intero, che perś non si saziano nemmeno con un mondo. (da Novum Organum) (Francis Bacon)

774.                Bisogna diffidare di due categorie di persone: quelle che non hanno personalitł, e quelle che ne hanno piŁ di una. (Mariangela Melato)

775.                Passano gli anni, i mesi e se li conti, anche i minuti, Ć triste ritrovarsi adulti senza essere cresciuti. (Fabrizio de AndrÄ)

776.                Gli uomini preferirebbero le belle macchine alle donne. Non Ć vero, la mia fidanzata Mercedes puś confermare!

777.                Bisognerebbe studiare le persone allo stesso modo in cui si studiano i libri.
(Baltasar Gracin y Morales)

778.                Amo le donne cosi' tanto che ne tengo una pure in casa. (Il Bastardo)

779.                Donneee, vi sentite elettriche? Vostro marito e' in black-out? Io sono la spina universale: mi infilo in tutte le prese! (Rocco Ciarmoli) (Rocco il Gigolo')

780.                Conosco molti uomini colti... sul fatto.

781.                Gli uomini ne sanno di donne quanto i calciatori di filosofia. (adriana2829)

782.                La nuova mappa del DNA del maiale svela nuove e inaspettate somiglianze con l'uomo. Bisogna pero' ammettere che le donne sono anni che lo dicono. (LA BIBBIA DELLE CAZZATE)

783.                E poi cŇĆ gente che vuole fottersene╔e gente che vuole fottersele. (Andrea Imparato)

784.                L'uomo che sceglie la donna in base al suo culo, poi non si deve meravigliare se ne esce una relazione di merda.

785.                Sei un maiale e sei pieno di soldi! Normale che lei ti veda come un salvadanaio! (Pino Cuozzo)

786.                Ci sono uomini da grandi crociate. E uomini che, crociate, possono fare solo le parole...

787.                Gli uomini si dividono in tre categorie: quelli che contano e quelli che non sanno contare. (GaspErCarbonaro)

788.                Esistono due classi di uomini; i giusti e gli ingiusti. La divisione viene fatta dai giusti. (Oscar Wilde)

789.                Usano i durex, quando dovrebbero usare ancora i pampers.

790.                L'uomo e' il piŁ intelligente degli animali, a sentir lui. (J. Normand)

791.                Le persone si dividono in:
- Quelli a cui non frega un cazzo
- Quelli che non sanno un cazzo
- Quelli che non capiscono un cazzo. (Andrea_IlBanale)

792.                Gli uomini raccoglieranno sempre la mele cadute a terra, anzichÄ faticare per prendersi le migliori che sono sulla cima. (William Shakespeare)

793.                LA GEOGRAFIA DELL'UOMO. Tra 15 e 70 anni l'uomo e' come l'Italia, governato dai coglioni!!!

794.                L'uomo Ć una miscela di materia e spirito, alla quale andrebbe apposta l'etichetta: attenzione veleno. (Alessandro Morandotti)

795.                Ogni uomo ha le proprie manie e spesso sono la sua caratteristica piŁ interessante. (Josh Billings)

796.                Ogni uomo Ć figlio delle proprie azioni, e giacchÄ son uomo posso pure diventare papa. (MIGUEL DE CERVANTES)

797.                Gli uomini prima ti dicono: "non posso vivere senza di te..." e poi NON MUOIONO!

798.                Ci sono uomini di parola e uomini di parole. Una sola vocale e cambia tutto.

799.                Gli uomini vanno presi per la gola. Con tutte e due le mani. (Lo stronzo abusivo)

800.                Non Ć vero che gli uomini non cambiano. Date loro un telecomando e vedrete come cambieranno. (Egyzia)

801.                Le persone sono come i piccioni. Tu gli insegni a volare e loro, appena sono in volo, ti cagano addosso.

802.                La domenica la gente si divide in due categorie: i pantofolai e quelli che rompono le scatole ai pantofolai.

803.                Quando esco con una donna, non Ć per secondi fini. Ne ho solo uno. (zew)

804.                Era un uomo tutto d'un pezzo. Un pezzo di merda.

805.                Nel mondo ci sono 7 donne per ogni uomo. A quanto pare le mie si trovano tutte in Alaska. (Nate Myler)

806.                Sono un ragazzo copertina. Nel senso di plaid e divano. (Camabrillo)

807.                Sono sempre i migliori che se ne vanno. E i peggiori che non se ne vanno. (DrZap)

808.                Uno studio condotto dalla Oxford University, ha rilevato che uscire due volte a settimana giova alla salute degli uomini. Ma poi tutto viene vanificato dall'estratto conto della carta di credito. (Andrea Rastelli)

809.                Dietro un grande uomo ci son sempre io al cinema. (Daniele Villa)

810.                Il genere umano si divide in tre classi: gli inamovibili, quelli che sono mossi, e quelli che muovono. (lasbronzaconsapevole)

811.                Certi uomini non sono capaci di far male ad una mosca soltanto perchÄ non sono in grado di acchiapparla. (Helmut Qualtinger)

812.                Gli adulti spesso non sono altro che bambini coi soldi.

813.                "L'uomo e' un animale sociale". "E di quel 'sociale' non sono tanto sicuro". (Cruel)

814.                Certe persone sono come i castori. Passano la loro vita a rosicare. (Giulio Castronovo)

815.                Gli uomini nascono liberi ed uguali. E' dopo la nascita che qualcoisa si guasta.

816.                Qual Ć la differenza tra un uomo e la lettera Q? Nessuna, entrambi sono formati da un grande zero con una piccola coda.

817.                L'uomo non e' altro che un vibratore fornito di portafoglio.

818.                Il corpo umano Ć fatto per il 90% di ANSIA, RESISTENZA E RIGIDITAŇ.  (zew)

819.                Siamo formati per il 70% di acqua. In alcuni persone stagnante. (micatwitto)

820.                Adoro quelli che si sentono fuori posto. Con loro mi sento sempre nel posto giusto. (Charles Bukowski)

821.                Come si chiama quel pezzo di pelle che sta alla fine del pene? Uomo!

822.                Molti uomini devono la loro fama di amanti alla discrezione delle donne. (AndrÄ-Robert AndrÄa de Nerciat)

823.                Gli uomini si sentono illuminati e sono solo lampadine. (Walter Di Gemma)

824.                Per dire le cose in faccia agli interessati bisogna avere le palle, ma il mondo Ć pieno di eunuchi. (Walter Di Gemma)

825.                Il Generale della truppa tedesca si rivolge a Toto' dicendo: "Parli bene, che io avere carta bianca". Toto' gli risponde: "Caro Generale, con la sua carta bianca ci si pulisca il CULO". (Toto' in "Siamo uomini o caporali")

826.                Ovviamente Ć possibile amare un essere umano, se non lo si conosce abbastanza bene. (Charles Bukowski)

827.                E' nato prima l'uomo o la sgualdrina? (Alessandro Vittorio Savalli)

828.                Anzitutto odio e detesto quell'animale chiamato uomo, benche' ami cordialmente Giovanni, Pietro, Tommaso e cosi' via. (Jonathan Swift)

829.                Non so cosa farei senza di te, ma sarebbe fantastico! (100% Carogna)

830.                Fiorella Mari: "Ho tanta paura╔ ho tanta paura". Toto': "Cominciamo col dire che sei in errore: perche' la paura non fa ottanta, la paura fa novanta". (Toto' in "Siamo uomini o caporali ?")

831.                Invidio al mondo la forza di resistere alla presenza cosô vicina del genere umano. (unultimoinverno)

832.                Quando un uomo dice a una donna: "avrei una mezza idea", non Ć della sua mente che parla. (Giuliana Implacabile Guizzi)

833.                Gli uomini preferiscono le stronze, non le bionde... (paola di scanno)

834.                L'uomo possiede due cervelli: uno piccolo e uno glande.

835.                L'umanitł io l'ho divisa in due categorie di persone: uomini e caporali. La categoria degli uomini Ć la maggioranza, quella dei caporali per fortuna Ć la minoranza. Gli uomini sono quegli esseri costretti a lavorare tutta la vita come bestie, senza vedere mai un raggio di sole, senza la minima soddisfazione, sempre nell'ombra grigia di un'esistenza grama. I caporali sono appunto coloro che sfruttano, che tiranneggiano, che maltrattano, che umiliano. Questi esseri invasati dalla loro bramosia di guadagno li troviamo sempre a galla, sempre al posto di comando, spesso senza avere l'autoritł, l'abilitł o l'intelligenza, ma con la sola bravura delle loro facce toste, della loro prepotenza, pronti a vessare il povero uomo qualunque. Dunque, dottore, ha capito? Caporali si nasce, non si diventa: a qualunque ceto essi appartengano, di qualunque nazione essi siano, ci faccia caso: hanno tutti la stessa faccia, le stesse espressioni, gli stessi modi, pensano tutti alla stessa maniera.  (Toto' in "Siamo uomini o caporali?")

836.                L'umanitł io l'ho divisa in due categorie di persone: uomini e caporali. La categoria degli uomini Ć la maggioranza, quella dei caporali per fortuna Ć la minoranza. Gli uomini sono quegli esseri costretti a lavorare tutta la vita come bestie, senza vedere mai un raggio di sole, senza la minima soddisfazione, sempre nell'ombra grigia di un'esistenza grama. I caporali sono appunto coloro che sfruttano, che tiranneggiano, che maltrattano, che umiliano. Questi esseri invasati dalla loro bramosia di guadagno li troviamo sempre a galla, sempre al posto di comando, spesso senza avere l'autoritł, l'abilitł o l'intelligenza, ma con la sola bravura delle loro facce toste, della loro prepotenza, pronti a vessare il povero uomo qualunque. Dunque, dottore, ha capito? Caporali si nasce, non si diventa: a qualunque ceto essi appartengano, di qualunque nazione essi siano, ci faccia caso: hanno tutti la stessa faccia, le stesse espressioni, gli stessi modi, pensano tutti alla stessa maniera.  (Toto' in "Siamo uomini o caporali?")

837.                Sono 35 anni che per sedurre le donne uso sempre la medesima, identica tattica... evidentemente Ć sbagliata. (Gian Carlo Moglia)

838.                Ho preso una botta al malleolo del cervello e per poco non mi veniva la meninge. Ma pensiamo alla salute. (Toto' in "Siamo uomini o caporali ?")

839.                A casa mia sono io che porto i pantaloni, in lavanderia.

840.                Il pensiero maschile, Ć un ossimoro? (Lella Costa)

841.                A me piacciono le persone che dicono quello che pensano. Pero', piu' di tutto, mi piacciono le persone che fanno quello che dicono. (Mafalda di (Quino)

842.                Un uomo Ć come una frazione. Il numeratore Ć quello che Ć. Il denominatore Ć quello che pensa di sÄ. PiŁ grande Ć il denominatore, minore sarł la frazione. (Lev Tolstoj)

843.                Gli uomini sbagliano. I grandi uomini ammettono di aver sbagliato.

844.                La vera differenza tra uomini e donne Ć che, quando chiedi ad un uomo ËA cosa pensi?Ë e lui risponde ËA nullaË, nel 97% dei casi Ć vero.

845.                La peggio razza?? L uomo che dice di trombare tanto....ma poi non prende nemmeno il buco del water... (Scercato)

846.                Le etichette danno fastidio sui vestiti, figuriamoci sulle persone. (sniffolibri)

847.                La veritł Ć che voi maschi vorreste andare a letto con la puttana e svegliarvi al fianco della vergine. Comprendete la vostra incoerenza? (De-composizioni)

848.                Secondo uno studio, i cani capiscono l'uomo piŁ di quanto non facciano gli scimpanzÄ. Insomma, deriviamo dalla scimmia, ma facciamo una vita da cani... (Renato R.)

849.                Ci sono uomini che ti fanno capire subito di che pasta sono fatti... pasta frolla! (Ironia Bastarda)

850.                Humans are the cancer of the Earth. (anonimo)

851.                La differenza tra uomo e donna Ć che l'uomo c'ha il pisello e la donna le palle. (Max Mangione)

852.                Dietro un grande uomo c'Ć sempre una donna... che non si abbronza. (Daniele Villa)

853.                Sono riuscito a fare partire la lavatrice. Un piccolo passo per l'umanitł, un grande passo per un uomo. (Marco Gaddi)

854.                Se un uomo non ti dł speranze nell'avvenire, dovrebbe almeno darti la certezza di venire. (OssesSonya)

855.                Anche gli uomini hanno sentimenti. Ad es. possono sentirsi affamati.

856.                Dal 2050 lŇuomo avrł un cervello piŁ grande e vivremo 120 anni. Ma chissenefrega di queste stupidaggini, parliamo di donne invece! (Birbo Bicirossa) (Bilbo Baggins) (Spinoza.it)

857.                Le persone piŁ insopportabili sono gli uomini che si credono geniali e le donne che si credono irresistibili. (Henry Asselin)

858.                Ú incredibile come certe persone siano inconsapevolmente identiche al tipo di persona che dicono di non approvare. (Walter Di Gemma)

859.                Noi non veniamo dalle scimmie, ci stiamo andando. (Walter Di Gemma)

860.                Un uomo col coltello dalla parte del sadico. E una coscienza due punto Zeno. (Comeprincipe)

861.                Le etichette vanno bene per le lattine, non per le persone. (Andy Wharol)

862.                Gli uomini si dividono in due categorie soltanto: quelli che vogliono solo scopare e quelli che vogliono solo scopare.  (leguerrieredellanotte)

863.                Ho parlato con la tenia che vive nel cervello di un uomo e le ho chiesto perchÄ non in quello di una donna. Ha detto che le basta un monolocale. (Elisio Marinelli)

864.                Sono cosi' importante che quando vado al Centro Commerciale le porte si aprono da sole!

865.                Tutti gli uomini hanno due cervelli. Solo che nella maggior parte dei casi e' duro quello sbagliato. (Igor)

866.                Il problema non Ć quando Dio creś l'uomo a sua immagine e somiglianza, ma quando l'uomo creś Dio a sua immagine e somiglianza. (Renato R.)

867.                Ti vesti e scendi? O non ti vesti e salgo io?

868.                Un uomo senza donna non Ć un cazzo ma una donna senza un uomo, non ha un cazzo! (Francesco Villella)

869.                Il valore di una persona risiede in ciś che Ć capace di dare e non in ciś che Ć capace di prendere. (Albert Einstein)

870.                In arrivo la prima protesi robotica del pene guidata dalla mente. Per molti uomini sarł quindi necessaria anche una protesi al cervello. (Paolo Parziale)

871.                Un uomo Ć composto per il 70 % di acqua. Ma non regge la scusa per non fare la doccia. (Salvatore Salimbene)

872.                Dietro ogni grande uomo c'e' una donna che non vede lo schermo.

873.                L'uomo tendenzialmente non e' bugiardo. E' la donna che fa troppe domande

874.                Ci sono persone che non maturano. Marciscono. (Paola Felice)

875.                Salfe-made man di generazione in....degenerazione. "Mio padre Ć uno che si Ć fatto da sÄ !". "E tu ?"" Io ! Io mi sono fatto in branco !". (Renato R.)

876.                Corriere.it: Donald Trump: ĎLe donne? Basta essere correttiË. Vanno pagate prima della prestazione. (Kotiomkin) (Gabriele Iannicelli)

877.                Tutti i mostri sono umani.

878.                Chissa' perche' le persone ci rimangono male quando le tratti come ti trattano. (Caffeina)

879.                Il genere di persone che frequenti Ć quello a cui probabilmente finirai per appartenere. (Jeffrey Gitomer)

880.                Certi uomini hanno il quoziente intellettivo che varia tra i 10 e i 25 centimetri. (UomoScrivania)

881.                Si dice che ogni uomo abbia una parte femminile... La mia Ć decisamente lesbica!!

882.                Quel gran donnaiolo Ć partito in aereo: dongiovanni decollato! (Antonello Iaccarino)

883.                Ho un amico di nome Miso Luigi, per gli amici Gino, che odia terribilmente le donne.  (Antonello Iaccarino)

884.                Ogni volta che un uomo si fa le sopracciglia ad ali di gabbiano nell'universo parallelo un gabbiano prova a farsi le piume a testa di cazzo. (Masse78)

885.                Sono un tipo sentimentale, una volta ho scritto OMA'T sull'ambulanza. (Masse78)

886.                Eravamo tutti essere umani... poi le religioni ci hanno separato, la politica ci ha messi gli uni contro gli altri e il denaro ci ha classificato. (Giovanna Agriformi)

887.                Le persone non cambiano... grattano la frizione.

888.                L'uomo single Ć un animale imperfetto... L'uomo sposato Ć un perfetto animale! (Words)

889.                PiŁ conosco gli uomini, piŁ mi piace il mio cane. PiŁ conosco le donne, meno mi piace la mia cagna. (Pierre Desproges)

890.                Ho il piŁ profondo rispetto per il disprezzo che ho per gli uomini. (Pierre Desproges)

891.                In questo periodo l'unica vera buona notizia in cui si puo' sperare e' che l'uomo non discenda, ma si stia evolvendo nella scimmia. (Kotiomkin) (Fabrizio Bragagnolo)

892.                C'Ć chi fa credere agli uomini di non valere nulla, per comperarli piŁ a basso prezzo. (elroto)

893.                Troppi esseri, pochi umani.

894.                Figliola, non fidarti troppo dei complimenti. Ricordati che l'uomo accarezza il cavallo per poterlo montare!

895.                Se non ti piace dove sei, muoviti. Non sei un albero.

896.                Sono un uomo: scordo i compleanni, non so dove stanno i calzini, non trovo le cose al supermercato. Ma so chi ha vinto la Champions nel '95. (@robgere)

897.                In arrivo il termometro per uomini. A 37,01 si collega direttamente col 118. (Syndrome magazine) (Fuxy)

898.                L'Italiano medio pensa al sesso  circa ogni tette minuti.