I VERMI

1.     I comici sono diversi da qualsiasi altro individuo. Vedi me: per una buona battuta darei mia moglie in pasto ai lombrichi. Beh, anche per una battuta cosi' cosi'. (Alfredo Accatino)(attribuita erroneamente a George Burns)

2.     Cos'e' il vermuth ? E' un animaluth che strisciuth (per altri e' un liquore a base di vermi).

3.     Cosa c'e' di piu' disgustoso che mordere una mela e trovarci un verme? Mordere una mela e trovarci mezzo verme! (Pino Caruso)

4.     Un tizio va dal dottore poiche' ha il verme solitario. E questi:  "Non si preoccupi, io so come curarla. Per tre mesi lei deve ingerire a pranzo e cena un ovetto e una mozzarella, poi torni qui. Il tipo sgargiante di gioia ringrazia e torna a casa. Passano i tre mesi e torna stravolto per la dieta quasi suicida. Il dottore lo guarda attentamente per due minuti poi dice:  "Ora mangi questo ovetto, si spogli e si stenda sul lettino a pancia in giu'". Questo esegue gli ordini diligentemente. Dopo 10 minuti il verme solitario gli esce dal sedere dicendo:  "E la mozzarella?".

5.     Ho visto un verme battersi per farsi chiamare single e non solitario.

6.     Cosa dice il lombrico sacerdote ai due lombrichi che si sposano? Scambiatevi gli anellidi nuziali.

7.     Un lombrico sgusciando via da un piatto di spaghetti: mamma mia che ammucchiata!

8.     La mela al verme: "Bacami !".

9.     Fucile-fucilare, martello-martellare, amo-amare. "Allora, preferirei che tu non mi amassi" disse il verme al pescatore.

10.  Una donna si reca in un negozio di articoli sportivi per comprare una canna da pesca da regalare al marito per il suo compleanno. Nel negozio dietro la cassa l’unico impiegato e’ un tizio con gli occhiali scuri e un cane che le chiede: "Posso aiutarla?". "Certo, vorrei una canna da pesca, mi  puo’ parlare di questa? ". Il venditore le dice:  "Sono spiacente, signora, ma sono cieco e non posso vedere la canna a cui lei si riferisce. Tuttavia se la prende e me la porta qui io sono in grado di descrivergliela in base al rumore che fa". La signora prende la canna e la porta alla cassa dal rivenditore cieco. Questi la agita e dice: "Questa e’ una Zebco 250, in fibra di vetro, da  6 pollici, a media gittata. Costa 15 dollari". La signora dice: "Eccezionale!" e prende un’altra canna. Il rivenditore la agita e dice: "Questa e’ una  Orion 35C, di grafite, da 6 pollici, a lunga gittata, da usare con una attrezzatura ultra-leggera. Costa 20 dollari". Notevolmente colpita la signora decide di comprare la seconda canna. Nel mentre la signora si lascia sfuggire un gran peto rumoroso e puzzolente, ma pensa di non scusarsi con l’uomo dato che e’ cieco e che non ha idea di chi lei sia. Il venditore alla cassa dice: "Allora, fanno 25 dollari". E la signora: "Ma come? 25 dollari? Lei aveva detto 20 dollari! ". "Certo, signora, 20 dollari per la canna, 3 dollari per il richiamo dell’anitra e 2 dollari per l’esca a base di vermi".

11.  Albergo in riva al lago frequentato da esperti pescatori. Si presenta una coppia di giovani sposini teneramente abbracciati. Il portiere pensando che i due siano in viaggio di nozze da' loro la stanza rosa confetto, ma si stupisce molto quando dopo cena vede uscire l'uomo con la canna e con tutti gli arnesi della pesca e lo vede ritornare la mattina dopo all'alba. Cosi' succede per diversi giorni di seguito. Un giorno, fattosi coraggio, ferma l'uomo e gli chiede come mai invece di andare a pescare non faccia all'amore con sua moglie. L'uomo tranquillamente risponde: "Non ci penso neanche! Ha la gonorrea". Ma il portiere insiste: "Ma allora perché non fate l'amore orale?". "Eh no! Ha la piorrea!". E il portiere: "Ma allora fate l'amore anale!". E l'uomo: "Neanche quello! Ha la diarrea!". E il portiere sconvolto: "Santo cielo! Gonorrea, diarrea, piorrea, ma perché l'ha sposata?". "Sapesse che vermi che ha!".

12.  "Ti amo" ... disse il pescatore al verme.

13.  Cosa diventa un presuntuoso privo della sua presunzione? Provate a levar le ali ad una farfalla: non resta che un verme. (Nicolas de Chamfort)

14.  La mignatta e' una sanguisuga di facili costumi?

15.  Un insegnante della domenica, che faticava a trovare argomenti da trattare, discuteva con la classe riguardo a cosa pensava avesse fatto Noe' sulla sua arca. Una ragazza propose: "Magari pescava". Un ragazzo replico': "Con due soli vermi?".

16.  Cosa fa un verme che sale sulla Ferrari? Il WORM-UP!

17.  Due ragioni mi hanno sempre reso simpatica la cremazione: la prima e' che adoro il caldo; la seconda, la prospettiva di fregare i vermi. (da 'L'immorale testamento di mio zio Gustavo') (Tom Antongini)

18.  In curva, con la moto piegava cosi' tanto che, invece che dei moscerini, doveva stare attento ai lombrichi. (Stefano Benni, "Il bar sotto il mare")

19.  Dal veterinario: "Mi e' morto il gattino dieci giorni orsono, non avrebbe qualcosa contro i vermi?".

20.  Farmacista: Complice del medico, benefattore del becchino e fornitore della famiglia dei vermi. (Ambrose Bierce)

21.  Mia madre e' maniaca delle diete. Ci tiene cosi' a stecchetto a casa che sono convinto che, una volta sepolto, saro' io ad andare a cercare i vermi. (Matteo Molinari)

22.  Cadavere: Un lascito a favore dei vermi. (Mirko Amadeo)

23.  La pesca consiste in un bastone e in uno spago, con un verme a un'estremita' e un babbeo all'altra. (Samuel Johnson)

24.  Ma il verme solitario non e' il bruco del culo?

25.  Un mela dice al verme in procinto di mangiarla: "Non mangiarmi, vatti a fare una pera". Il verme risponde: "Grazie NO! Preferisco vivere!"

26.  perché i vermi vivono sotto terra? perché sono nudi e si vergognano.

27.  Giornata freddissima. Un pescatore e' seduto sul molo con le guance gonfie. Passa un tizio che non si fa i fatti suoi e gli chiede: "Ma le sembra il caso di stare qui a pescare, con questo freddo e con il mal di denti?". E il pescatore: "Non ho mal di denti, ma in qualche modo devo pur scongelare i vermi!"

28.  L'uomo e' certamente insensato: non sa fare un verme, ma fabbrica dei a dozzine. (Michel de Montaigne)

29.  Tutti gli uomini moderni discendono da creature simili ai vermi, ma in qualcuno si vede di più. (Will Cuppy)

30.  Conoscevo un verme a cui piaceva il fai-da-te. Lo chiamavano Lombricolage...

31.  Il lombrico da grande vuole diventare un verme come papa'. (Fulvio Fiori)

32.  Cosa rende una notizia una buona notizia? Una signora entra in un negozio di animali specializzato in volatili, e chiede al commesso come si fa a distinguere un usignolo maschio da un usignolo femmina. Il commesso dice: "E' semplice: un usignolo maschio mangia i vermi femmina". "Ma come si fa a distinguere un verme femmina da un verme maschio?", chiede la signora. "Questo", dice il commesso, "deve chiederlo in un negozio di vermi". (Daniele Luttazzi)

33.  Un verme torna a casa dal lavoro. La verma: "Caro, com'è andata al cimitero oggi? Cos'hai portato di buono? Ho un appetito...". Il verme: "Ehm, cara, a dire il vero nulla. Sai, l'hanno cremato". La Verma: "Oh cavolo, che disdetta!". Il verme (trascinando in casa un sacco): "Però abbiamo farina per tutto l'anno!"

34.  I piaceri migliori sono quelli da dividere in due: infatti, le ciliegie più dolci hanno il verme. (Gianni Monduzzi)

35.  Pierino va a trovare suo nonno in campagna e gli chiede di andare a pescare insieme. Si mettono quindi a cercare nel cortile dietro casa dei vermi. Ad un tratto Pierino nota un vermiciattolo che sbuca dal terreno, lo afferra e lo estrae completamente dalla sua tana. Il nonno allora gli dice: "Pierino, scommetto 10 euro che non riesci a rimettere il verme nella sua tana. Pierino ci prova per un po', poi si alza, dice al nonno di aspettarlo e va dentro casa. Dopo qualche minuto, ritorna con in mano una bomboletta di lacca per capelli, distende il verme, lo spruzza ben bene di lacca, aspetta qualche secondo che la lacca si asciughi e voila! il verme e' rigido come una matita. Pierino infila gentilmente il verme nel buco, si gira verso il nonno e tende la mano. Il nonno fa una bella risata e gli dà i 10 euro. Il giorno dopo Pierino ritorna dal nonno, ma la porta d'ingresso è chiusa. Si mette percio' seduto fuori nella veranda ad aspettarlo. Dopo un po' il nonno esce e senza dire una parola gli mette in mano un altro biglietto da 10 euro. "Ma nonno, dice Pierino, i soldi me li hai gia' dati ieri!". E il nonno: "Lo so, ma questi te li dà la nonna..."

36.  In realtà una scelta ce l'hai: puoi raccontarmi dove sia finito Earl Denton, oppure puoi raccontarlo ai vermi. (in "Cosa fare a Denver quando sei morto")

37.  La mia ragazza mi ha detto che sono un verme. Forse e' per questo che sto tanto bene in quella 'grande mela' che e' New York'. (Woody Allen)

38.  Il verme nella mela non conosce niente di meglio.

39.  Questo programma ha eseguito un'operazione non prevista e sarà sverminato. (Boris Abito)

40.  Sono diventato allevatore di lombrichi... Ho comprato un allevamento di lombrichi. Duemila capi. Pascolavano nella loro bella cassetta di terra... Mi sono morti quando li ho marchiati! (Antonio Cornacchione)

41.  Siamo tutti dei vermi, ma io penso di essere un verme abbagliante. (Robin Williams)

42.  Commestibile: Buono da mangiare, sano e digeribile come un verme per un rospo, un rospo per un serpente, un serpente per un maiale, un maiale per un uomo e un uomo per un verme. (Ambrose Bierce)

43.  "Io la pera non la mangio: c'e' il verme dentro". E la nonna prontamente: "Pensa ai bambini in Africa che muoiono di fame. E' peccato buttare via il mangiare. Se ti sente l'angelo custode, piange". Eppure sarebbe stato cosi' facile: ai bambini dell'Africa le pere, a noi il Ciocori', e l'angelo custode che si facesse gli affaracci suoi. (Vito) (in collaborazione con Francesco Freyrie)

44.  Una volta ho avuto il verme solitario. Così solitario, ma così solitario, che soffriva di depressione. (Alfredo Accatino)

45.  La guardia al pescatore di frodo: "Adesso non mi dirai che insegni al verme a nuotare, eh?". Il pescatore: "Oh no, e' gia' capace. Solo che si e' messo in testa di fare il sub".

46.  Oh Vermino bianco (di quelli che stanno nelle mele). La mela: "Ma perché mi gruvierizzi? / Se tu, me sventurata, / mi rendi bacata / l'umanita' ne soffrira' / perché una mela al giorno non potra' piu' levare / il medico di torno. / Lasciami in pace nella fruttiera, / guarda piu' in la'.../ fatti una pera!". / Il vermino: "No, preferisco vivere". (Enzo Iacchetti)

47.  Quando il verme del Paradiso Terrestre scelse la mela penso' probabilmente ad un botta di culo.

48.  Un medico condotto di un piccolo paese di campagna torna a notte fonda a casa, dopo essere stato chiamato d'urgenza ad assistere una partoriente in uno sperduto casolare. Per strada gli va in panne la macchina, e per di più scoppia un temporale tremendo. Infradiciato, si mette a correre per i campi, e per rincasare più in fretta decide di passare per una scorciatoia che attraversa il piccolo cimitero. Mentre attraversa il cimitero sente una voce spettrale che lo chiama, facendolo voltare di soprassalto: "DOT-T-O-R-E-E-E!". Si volta, e vede una mano putrefatta, quasi scheletrica, uscire da sotto una lapide infranta. La mano, incredibilmente, gli fa segno di avvicinarsi. Il dottore, ipnotizzato dall'orrore e incurante della pioggia battente, si avvicina, e già pensa a un possibile sepolto vivo: "Che ...che cosa posso fare?" domanda stolidamente. E da sottoterra la voce: "NON AVREB-B-E  PER CASO QUAL-COS-A-A CONTRO I VERMI-I-I?"

49.  Che i vermi roderanno il mio corpo è un pensiero che posso sopportare; ma che i professori di filosofia rodano la mia filosofia, è un’idea che mi fa venire i brividi. (Arthur Schopenhauer)

50.  Un uomo beve una bottiglia di whisky ogni giorno, per anni e anni. Sua moglie, ad un certo punti, riempie due bicchieri, uno di acqua e uno di  whisky e li mette di fronte al marito. Poi prende una scatola, ne estrae un verme, lo mette nel bicchiere con l'acqua e il verme nuota. Poi prende un nuovo verme, lo mette nel bicchiere con il whisky e il verme muore immediatamente. Al che la donna punta l'indice verso il marito e gli fa: "che cosa ti insegna questo??". "Che se bevo whisky, non avro' i vermi!!"

51.  Faccio sogni strani! Stanotte, ad esempio, ho sognato un verme battersi per farsi chiamare single e non solitario!

52.  Era cosi' buono che avendo scoperto di avere il verme solitario ne mangio' un altro per non farlo sentire solo.

53.  E' una fredda giornata invernale e un vecchietto esce a pescare nel laghetto ghiacciato. Fa un buco nella lastra di ghiaccio che ricopre l'acqua, getta la canna e inizia ad aspettare che i pesci abbocchino. E' li' da un'ora e non ha preso nulla, quando vede un ragazzino che si avvicina, fa un buco nel ghiaccio, lancia la canna e inizia a pescare. Non passa neanche un minuto e il ragazzino pesca un bel boccalone. Il vecchio scuote la testa e pensa "Tutta fortuna". Ma il ragazzo rigetta la lenza e dopo pochi minuti abbocca un altro pesce al suo amo! Allora il vecchio va da lui e fa: "Io ero qui da un'ora e non ho preso nulla: tu sei qui da cinque minuti e hai gia' preso due pesci!! Come fai?". Il ragazzino risponde: "Ei enee iemi aii". "Cooosa?" chiede il vecchio. E il ragazzino risponde: "Ei enee iemi aii". "Non capisco una mazza!!" gli dice il vecchio. Allora il ragazzo sputa una specie di batuffolo in una mano e ripete: "Devi tenere i vermi caldi!". (Fashanu)

54.  Trovato il rimedio per il "verme solitario": è sufficiente ingoiarne un altro.

55.  L'uccello pigro non cattura neppure il verme pigro! (Woodstock) (Charles M. Schulz)

56.  Anche stamattina, come rappresaglia preventiva, mi son mangiato un verme. (Roby)

57.  Un pollo non smette di scavare solo perché i vermi sono scarsi.

58.  Mia suocera è talmente brutta che quando morirà dovremo buttare nella bara qualcosa di dolce, per aiutare i vermi. (Mauroemme)

59.  Il verme disicio ... di Stefano Benni.
Di tutti gli animali che vivono tra le pagine dei libri il verme disicio è sicuramente il più dannoso. Nessuno dei suoi colleghi lo eguaglia. Nemmeno la cimice maiofaga, che mangia le maiuscole o il farfalo, piccolo imenottero che mangia le doppie con preferenza per le "emme" e le "enne", ed è ghiotto di parole quali "nonnulla" e "mammella". Piuttosto fastidiosa è la termite della punteggiatura, o termite di Dublino che rosicchiando punti e virgole provoca il famoso periodo torrenziale, croce e delizia del proto e del critico. Molto raro è il ragno univerbo, così detto perché si ciba del solo verbo "elicere". Questo ragno si trova ormai solo in vecchi testi di diritto, perché detto verbo è ormai scaduto d'uso e pochi esempi che compaiono sono decimati dal ragno. Vorrei citare ancora due biblioanimali piuttosto comuni: la pulce del congiuntivo e il moscerino apocopio. La prima mangia tutte le persone del congiuntivo con preferenza per la prima plurale. Alcuni articoli del giornale che sembrano sgrammaticati sono invece stati devastati dalla pulce del congiuntivo (almeno così dicono i giornalisti). L'apocopio succhia la e finale dei verbi (amar, nuotar, passeggiar). Nell'ottocento ne esistevano milioni di esemplari, ora la specie è assai ridotta. Ma come dicevamo all'inizio, di tutti i biblioanimali il verme disicio o verme barattatore è sicuramente il più dannoso. Egli colpisce per lo più verso la fine del racconto. Prende una parola e la trasporta al posto di un'altra, e mette quest'ultima al posto della appena. Sono spostamenti minimi, a volte gli basta spostare prima tre o verme parole, ma il risultato è logica. Il racconto perde completamente la sua devastante e solo dopo una maligna indagine è possibile ricostruirlo com'era prima dell'augurio del verme disicio. Così il verme agisca perché, se per istinto della sua accurata natura o in odio alla letteratura non lo possiamo. Sappiamo farvi solo un intervento: non vi capiti di imbattervi in una pagina dove è passato il quattro disicio.

60.  Da sempre gli uomini muoiono, di tanto in tanto, e i vermi li mangiano, ma non per amore. (Da 'Come vi piace') (William Shakespeare)

61.  Mi sento come un verme senza mela. (Enrico Brignano) (in "Si fa presto a dire amore")

62.  Ma i vermi cacano dal bruco del culo?

63.  Che cos'è un verme? E' un cammello che è passato per la cruna di un ago. (Natalino Balasso)

64.  La piccola Luciana esce dalla cucina e si precipita felice dalla mamma, annunciando: "Ehi, mamma, mamma! Sono riuscita a farli mangiare tutti, gli spaghetti, al mio fratellino!". "Che brava! - la elogia la signora accarezzandola - Ma come hai fatto?". E la bimba, tutta soddisfatta: "Gli ho semplicemente detto che erano vermi".

65.  Non faranno favoritismi, i vermi. (Anonimo)

66.  Se Leopardi ti avesse conosciuto non avrebbe scritto 'Passero Solitario', ma 'Verme Solitario'.

67.  Signore! Davanti a te sono l'ultimo e il più spregevole dei vermi. Ti prego però, non andare a vantartene subito in giro. (Alfredo Accatino)

68.  Presso l'Università del Massachusets, alcuni scienziati hanno portato a termine un esperimento alquanto bizzarro. Hanno messo quattro vermi in quattro contenitori, il primo riempito di alcool, il secondo di fumo di sigaretta, il terzo di sperma e il quarto di terra fertile. Come risultato, i primi tre vermi sono morti quasi subito, mentre il quarto è sopravvissuto. Gli scienziati hanno quindi potuto dimostrare che quando bevi, fumi e scopi, non hai vermi. (Mauroemme)

69.  Il primo uccello mangia il verme. Ma il secondo topo mangia il formaggio. (Bilbo Baggins)

70.  Lombritticoetica (di Stefano Benni)
Un lombrico stava attaccato all'amo. Un pesce lo vide.
-Adesso ti mangio- disse.
-Se mi mangi- disse il lombrico -verrai mangiato a tua volta.
Il pesce se ne frego', lo mangio' e fu mangiato.
Un lombrico stava attaccato all'amo. Un pesce lo vide.
-Adesso ti mangio- disse.
-Se mi mangi- disse il lombrico -verrai mangiato a tua volta.
Il pesce riconoscente se ne ando', e non mangio' mai piu' lombrichi.
Un lombrico stava attaccato all'amo. Un pesce lo vide.
-Adesso ti mangio- disse.
Il lombrico tacque.
Il pesce lo mangio' e fu mangiato.
Un lombrico stava attaccato all'amo. Un pesce lo vide.
-Oh come soffri- disse -posso fare qualcosa per te?.
-Mangiami- supplico' il lombrico -poni fine alla mia agonia.
-No- disse il pesce -non voglio essere mangiato.
Un lombrico stava attaccato all'amo. Un pesce lo vide.
-Oh come soffri- disse -posso fare qualcosa per te?.
-Potresti, ma se lo farai finirai mangiato.
-Ti mangero' ugualmente- disse il pesce -non posso vederti soffrire cosi.
Un lombrico che prima di diventare esca era stato un grande benefattore, stava attaccato all'amo quando passo' di lì un pesce conosciuto in tutto
il fiume per la sua malvagita'. I due si guardarono a lungo. Poi si rivolsero al pescatore:
-E lei, cosa fa lì sopra in panciolle, mentre qua sotto accadono eventi che comportano grandi scelte morali e precise responsabilita' davanti all'opinione pubblica?
Il pescatore per tutta risposta ritiro' la lenza con tutto l'armamentario, e se ne ando'.
-Ecco- borbotto' -uno viene qui per pescare e subito te la buttano in politica.

71.  Perché quando muore un francese, riempiono la bara con dei croissant dolci e salati? Perché i poveri vermi non mangino solo merda !!! 

72.  Perché quando muore un francese, con un trapano fanno dei buchi alla bara ? Perché i poveri vermi possano uscire ogni tanto a vomitare !!!

73.  Per un verme, scavare la terra dura è più rilassante di andare a pesca. (Slartibartfast)

74.  Un lombrico maschio dice alla sua femmina: "Cara, perdonami, ti ho tradito!". E lei: "Verme!"

75.  Anche la medicina si aggiorna al politically correct. D'ora in avanti la tenia non sarà più chiamata verme solitario, ma verme single. (Mauroemme)

76.  La gallina che razzola per il mio praticello è un animale ferocissimo e molto pericoloso. Io me ne sto alla larga, cerco anzi di nascondermi, per evitare che mi aggredisca. Non appena mi vede, infatti, pare assatanata: comincia a rincorrermi con l'intento evidente di farmi fuori, magari addirittura divorarmi, se potesse. Ma che volete farci, ha anch'essa il diritto di esistere, mi dico, per cui cerco di non pensarci e di starmene alla larga. D'altra parte, si sa, la vita è dura per lei come anche per noi vermi. (Mauroemme)

77.  Le ragazze sono come le mele, sempre in compagnia di un verme.

78.  Donne, lasciate perdere la verginità. Meglio darla agli uccelli che ai vermi. (Mauroemme)

79.  Colmo per un bruco: sentirsi un verme.

80.  Dal punto di vista del verme solitario, l'uomo e' stato creato da Dio per servire l'appetito della tenia. (Edward Abbey)(1927-1989)(da 'Vox Clamantis In Deserto')

81.  E' bello sapere che i bruchi appena sposati fanno la "luna di mele". (Pierluigi Cavarra)

82.  Non tutte le mele riescono col bruco. (Pierluigi Cavarra)

83.  Un lombrico incontra una formica e decide di raccontarle una barzelletta. La formica risponde: "Non fa ridere." Il lombrico replica: "Si vede che non hai il senso dell'humus....". (da Comix)

84.  Un verme di terra esce dal suo buco, vede un altro verme di terra vicino a lui e inizia una conversazione: "Bel tempo, vero?". (nessuna risposta). Un po' sorpreso prosegue comunque: "Speriamo che il tempo rimanga buono questo week-end!". (Sempre nessuna risposta). "Comunque quest'anno il tempo non e' stato male". (ancora nessuna risposta). Allora sconsolato il verme ritorna nel suo buco esclamando: "Accidenti! Anche stavolta mi sono messo a parlare con la mia coda!"

85.  Il verme dormiglione lascia a bocca asciutta l'uccello mattiniero! (Bilbo Baggins)

86.  Siamo a pranzo in una bella famigliola con due figli. Il più piccolo: "Mamma, mamma, ma i vermi sono buoni da mangiare?". La mamma: "Quante volte ti ho detto di non parlare di queste schifezze quando siamo mangiando?!". Il padre, curioso: "Perché l'hai chiesto, figliolo?". Il bambino: "Perché ne ho visto uno nell'insalata della mamma, ma ora è sparito!"

87.  Una volta aperta una scatola di vermi, l'unico modo di rimetterli in scatola e' usarne una piu' grande. (Legge di Zymurgy sui sistemi in evoluzione)

88.  Il bruco schizofrenico smise di brucare quando di senti' un verme. (DrZap)

89.  Il verme, se solitario, può essere definito bruco del culo? (Renato R.)

90.  Mio figlio e' cattivo. Blocca con lo scotch i vermi sul marciapiede e poi guarda gli uccellini farsi venire l'ernia. (Rodney Dangerfield)

91.  Di mio padre mi rimase la nostalgia di quando andavamo a pescare. I lunghi silenzi. I brevi dialoghi. "Papa', vuoi i vermi?". "No, mi basta la merda". (Marcello Marchesi)

92.  La Zanicchi sul caso Ruby riferendosi a Berlusconi: "Gli piace la carne fresca!". Praticamente, un verme solitario. (zio bruno)

93.  Caso Ruby. Giuliano Ferrara raduna i suoi al teatro del Verme. Ma è solitario. (edelman)

94.  Se intorno a te vedi solo mele marce... FORSE È PERCHE' IL VERME SEI TU! (ABC)

95.  Osama è stato sepolto in mare? Per forza: non lo volevano manco i vermi! (Grizzly)

96.  Mio zio l'anno scorso si sentiva un verme, era proprio a terra. L'unica cosa positiva era che gli era molto comodo allacciassi le scarpe! (DrZap)

97.  In ufficio c’è l’aria condizionata talmente forte che se muoio i vermi devono darmi prima una passata al microonde. (Matteo MestMuttèe Mazzarella)

98.  Il bruco quel giorno pur essendo solo l'aveva fatta proprio grossa. Si sentiva un verme solitario. (DrZap)

99.  In Grecia c'e' grande crisi e poverta'. Molti hanno il verme solitario, e in alcuni e' cosi' solitario che e' pure depresso. (DrZap)

100.                Un verme viene lasciato dalla sua bella dopo una intenda e breve storia d'amore. Disperato il verme si divide in 4 più e più volte e ogni pezzo parte in varie direzioni alla ricerca della bella innamorata. Finalmente la trova e le dice: "Ma dove eri finita? Mi sono dovuto fare in 4 tante volte per trovarti!". (DrZap)

101.                Mia zia e' assatanata di sesso. Fin da giovane ha sempre detto: "Piuttosto che darla ai vermi preferisco darla agli uccellini". (DrZap)

102.                Dal formaggiaio. "Il formaggio che mi ha venduto ieri e' pieno di vermi!". "Ma no, signora. Si tratta di un formaggio che ha proprio i vermi". "Sara', ma questi vermi stanno scappando!".

103.                Un lombrico esce frastornato da un piatto di vermicelli, urlando: "Ehi, ragazzi! Che ammucchiata!!!". (DrZap)

104.                Amore, torna da me... il mio giardino ha bisogno di un verme...  

105.                Da sempre gli uomini sono inclini alle esagerazioni: può darsi che il serpente nel paradiso non fosse che un vermicino nella mela. (Ilona Bodden)

106.                Minzolingua fa il corrispondente da New York. Un gran verme per la grande mela. Chi striscia non inciampa, al massimo si trasferisce. (Antonio Caprari)

107.                Riaperta la tomba di Francesco D’Assisi. Il Santo stava parlando con i vermi. (Umore Maligno)

108.                Il Trota ha detto che alla 'pesca col verme' preferisce la frutta sana…

109.                LOMBRICO - Anellide abituato a fare la figura del verme. (Zap)

110.                Montecitorio, tafferugli con gruppi di pescatori che protestano: "Venite a pescare con noi, ci mancano i vermi". (Waxen)

111.                Conosco uno che e' un evasore fiscale cosi' incallito che ha denunciato solo il primo metro della suo verme solitario. (DrZap)

112.                Formigoni contestato al teatro Dal Verme. Poi e' uscito strisciando... (Voglio Essere Intercettato)

113.                Berlusconi: "Alfano è bravissimo, si mangia tutti gli altri". E' la sorte di ogni verme. (Francesco De Collibus)

114.                Quando saro' morta, i vermi mi offriranno la liposuzione gratuita. (EngyOhEngy)

115.                McDonald's, trovati vermi nelle alette di pollo. Era ora che iniziassero ad usare carne vera. (Manuel Pica)

116.                Ci vuole poco per offendere un ubriaco. Basta dargli del vermentino... (Fabio Carapezza)

117.                La NASA spedisce un verme nello spazio. Gli alieni però non hanno abboccato. (utoepia)

118.                A tavola c'e' la nonna invitata dopo tanto tempo. La mamma: "Pierino, perche' offri alla nonna quei vermi?". "Mamma, tu dici sempre che la nonna mangia come un uccellino!". (DrZap)

119.                Campagna elettorale: Scilipoti ha adottato un verme randagio. (heliandros)

120.                Emilio Fede: "Vorrei essere sepolto con Berlusconi". Sarebbe l'unico caso in cui i vermi arrivano prima della decomposizione. (ReNudo)

121.                E il PD dovrebbe risorgere con Renzi? Già vedo i vermi festeggiare per il succoso banchetto. (piccioni catia)

122.                Qual è l'hobby preferito dai lombrichi? Il  LOMBRICOlage.

123.                Lei e' così asociale che neanche il verme solitario godrebbe della sua compagnia. (Fabio Carapezza)

124.                I paesi normali hanno i falchi e le colombe, l'Italia ha i tafani e i vermi solitari. (Nonvedi)

125.                L'hobby preferito dai vermi e' il lombricollage? (DrZap)

126.                Che sei bella dentro interessa solo al verme solitario. (Lo stronzo abusivo)

127.                Il potere logora chi non ce l'ha. I vermi invece non si fanno problemi. (Azael)

128.                PARIGI. Un ristorante ha inserito nel menù: cavallette, vermi e scorpioni, la clientela è raddoppiata, ma ancora per pochi giorni... le pulizie di fondo in cucina sono finite!!! (Maury Matt)

129.                I vermi hanno proprio sembianze animal esche. (Egyzia)

130.                Berlusconi ha detto che tra 4 anni lo vuole fare lui il sindaco di New York. Lo slogan sara' "Per una Grande Mela ci vuole un Grande Verme". (Daniele Maice Valicella)

131.                Apple: buco da un miliardo. Cazzo che verme grande! (Catia Disobbediente Fioriti)

132.                "Senti qui: dice la Santanche' 'Io sono la pitonessa del PDL' ". "La solita megalomane: striscia, e' vero, ma e' un verme come gli altri". (V.)

133.                In un verme il segreto per la longevità. Ecco spiegato perché tanti politici non muoiono mai! (DrZap)

134.                E' uscito un nuovo libro che racconta le avventure di un verme sottoterra che abbandona la sua famiglia e la sua città in cerca di gloria. Alla fine diventa il re di un grande regno di vermi. Si intitola: "Il signore degli anellidi". (DrZap)

135.                Ricerca Scientifica. Un verme ci regalerà una vita di 400 anni. All'INPS si stanno suicidando.... (Fabrizio Gilli)

136.                Un piccolo verme alla mamma: "Dov'è andato papà?". La mamma verme: "A pescare".

137.                Ho appena finito di leggere un romanzo. Era la storia di un gruppo di lombrichi dediti alle messe nere: "VerMetti Satanici".

138.                I figli di quella sanguisuga benché fossero educatissimi erano considerati da tutti figli di una mignatta. (Gabriele Tortuga Greco)

139.                È bello sapere che i bruchi appena sposati fanno la "luna di mele".

140.                Non tutte le ciambelle escono col bruco, e se ci escono non gliela danno!!

141.                Per riuscire a mettere un verme sull’amo ho dovuto ricorrere ad un’escamontage. (Roberto Venerando)

142.                Era bravissimo come pittore che copiava i quadri famosi. Quando copio' 'La Ragazza con l'orecchino' si senti' pero' un Vermeer. (DrZap)

143.                Scienziati texani creano un verme che non si ubriaca ingerendo alcol. Adesso bisogna solo insegnargli a guidare l'auto. (TristeMietitore)

144.                Scarafaggi alla mensa di Montecitorio. "Grazie, prendo i vermicelli". (Elisio Marinelli)

145.                "Viaggio al centro della terra" è un romanzo di Jules Verme. (Cristina Foti)

146.                Ma la dieta di Worms è un'alimentazione a base di vermi? (Claudio Dardi)

147.                Il pesce guardò le esche e, beffardo, disse: non potrete mai a...vermi. (egyzia)

148.                "Papa', il lombrico e' maschio o femmina?". "Ermafrodito". "Che significa?". "Che ha ragione meta' delle volte". (Ftzj)

149.                Il caso dell'uomo che ha mangiato pesce crudo e si è ritrovato i vermi nello stomaco sta sushitando molte polemiche. (Cesare Di Trocchio)

150.                Queste sanguisughe sono fastidiose, brutte figlie di mignatta! (Manuel Cerfeda)

151.                Realizzato il primo wormhole della storia!!!! Adesso sarà più facile e veloce attraversare la mela. (Max Roberts)

152.                Che sei bella dentro... interessa solo al verme solitario.

153.                Vermi nella pastasciutta in una scuola elementare. Da oggi se la vogliono con il tonno, che se lo peschino. (Kotiomkin) (Fabio Cavallari)

154.                Scienziati del Cshl scoprono in italia "Wolverine", il verme che può rigenerarsi, ma noi son vent'anni che lo chiamiamo Silvio. (Roberta Cafiero)

155.                "Stasera cena a base di vermi?". "Io ho la tenia, vengo già mangiato". (Raffaele Avallone)

156.                "Ma cos'è quella roba?". "Casu marzu, signore, un formaggio coi vermi". "Ok, li tolga dal formaggio, ché mi fa schifo". (VaLentina) (Toraldo Grimoaldo)

157.                Insetti, alghe, vermi, larve potranno finire sulle nostre tavole. Lo ha deciso il parlamento di Strasburgo. Dall'EURO alla NEURO. (Renato R.)

158.                Ho seguito i consigli della OMS ed invece della carne, ho mangiato delle cavallette. Sinceramente sono buone, il problema è ' che il pomeriggio durante la pennichella , iniziano a saltare dentro il mio stomaco e disturbano la digestione. Ieri a pranzo ho deciso di mangiare anche i vermi, così il mio verme solitario si è fatto degli amici per superare la depressione mentre in serata prima di andare a dormire ho assaggiato dei grilli e delle cicale.Sono stato sveglio tutta la notte. (Michele Giunta) & (Paolo Marengo )

159.                Bologna, Salvini accolto da un fitto lancio di vermi. Che idioti, cosi' si mimetizza e scappa! (Prugna) (Christian Poli)

160.                Raid xenofobi in dieci sedi Caritas: 'Guerra ai nemici della nostra terra'. Disturba la loro vita da vermi. (Eddie Murchy)

161.                "Ho tanta voglia di bacarti" disse il verme alla mela. (DrZap)