I VICINI

1.     Ci siamo fatti una scopata cosi' eccezionale che anche i vicini hanno fumato una sigaretta. (The sex was so good that even the neighbors had a cigarette)(vecchia battuta americana ripescata da Bruce Ketta)

2.     Un automobilista si avvicina ad un vicino di casa un pomeriggio e gli disse: "Sono veramente spiacente, ma penso di aver investito il suo gatto. Posso sostituirlo?". Il vicino lo guarda bene e dice: "A dire la verita', dubito molto che lei sia in grado di acchiappare topi con l'abilita' che aveva il mio gatto".

3.     Un giorno una ragazzina sta camminando in riva al mare quando incontra il suo vicino di casa del tutto nudo. Lei lo guarda attentamente, lo fissa in basso e gli chiede: "Che cos'e' quello?". E il vicino le risponde candidamente: "E' il mio uccello". "Bello! Ci posso giocare?". "Certo, ma solo se la tua mamma e' d'accordo". Allora la ragazzina corre a casa e chiede alla madre: "Mamma, posso giocare con l'uccello del nostro vicino?". La madre ovviamente equivocando le da' il consenso. La ragazzina corre di nuovo in spiaggia e trova l'uomo addormentato e siccome aveva avuto sia il permesso suo che quello della madre, si mette a giocare col suo uccello. Quando l'uomo si sveglia si trova disteso su un letto di ospedale con la ragazzina che lo osserva. Alquanto confuso non capendo cosa sia successo l'uomo le chiede: "Che e' successo?". E la ragazzina subito risponde: "Stavo giocando col tuo uccello quando lui mi ha sputato addosso; allora gli ho tagliato la testa, gli ho rotto le uova e gli ho bruciato il nido".

4.     Se il tuo vicino di casa tiene alto il volume della radio a mezzanotte, non protestare; anzi, chiamalo quattro ore dopo per dirgli quanto ti e' piaciuto.

5.     La Bibbia ci dice di amare i nostri vicini di casa, ed anche di amare i nostri nemici. Probabilmente perché spesso sono la stessa cosa. (Gilbert K. Chesterton)

6.     Quand'ero piccolo non avevo l'orologio. Cosi' usavo il violino. Iniziavo ad esercitarmi durante la notte e i vicini gridavano: "Bel momento per suonare il violino alle 3 di notte!". (Henny Youngman)

7.     Evitate di avere dei vicini se volete vivere in pace con loro. (Alphonse Karr)

8.     Non urlare per chiedere aiuto di notte. Potresti svegliare i vicini. (Stanislaw Lec)

9.     La notte scorsa e' andata via la corrente. Bella cosa che la mia macchina fotografica avesse il flash... I vicini pensavano che cadessero i fulmini in casa mia, cosi' hanno chiamato la polizia. (Steven Wright)

10.  E ricordati di abbassare i vicini che disturbi il volume, d'accordo? (Francesco Salvi)

11.  I vicini di casa sono le uniche spie disposte a prestarvi mezzo chilo di zucchero. (Enzo Costa)

12.  Internet?  Ma perché devo andare a cercare qualcuno che abita all'altro capo del mondo, quando non sopporto il mio vicino di casa? (Prof. Fontecedro, "Mai Dire Gol")

13.  Ursula Everglade, una ragazza di New York, venne brutalmente assassinata mentre 38 vicini guardavano la scena dalla finestra evitando di intervenire. Per fortuna pero' in casi del genere non tutti restano a guardare senza far nulla. Alcuni non solo inseguono l'assassino, ma arrivano addirittura a ricattarlo. (Daniele Luttazzi)

14.  Eravamo cosi' poveri, ma cosi' poveri, che abitavamo in una casa con le pareti cosi' sottili che quando tagliavamo le cipolle piangevano i vicini!

15.  BUONO: "Tua moglie ha comprato una cassetta porno". CATTIVO: "Tua figlia e' la protagonista". PESSIMO: "I vicini fanno le comparse".

16.  Buone recinzioni fanno buoni vicini. (da Mending a wall) (Robert Lee Frost)

17.  Una bella signora si presenta tutta agitata dallo psichiatra: "Dottore, sono angosciata, ho scoperto mio figlio che giocava al dottore con la bambinetta dei vicini!". E lo psichiatra: "Su, signora, non si preoccupi. Sono esperienze comuni, assai diffuse!". E la signora: "Ma, vede, dottore, io sono anzi relativamente tranquilla. Ma e ' la moglie di mio figlio che l'ha presa molto male!".

18.  Vivere con una donna è davvero complicato. Il primo anno l'uomo parla e lei lo ascolta. Il secondo anno la donna parla e l'uomo ascolta. Dal terzo anno in poi parlano tutti e due, e i vicini ascoltano.

19.  Sabato mattina. Operai al lavoro nel mio condominio. Un operaio batte col martello. A un certo punto sento il mio vicino di casa, romano: "Ohhh, ma che cazzo te batti pure te, non basta tu moglie!!!"

20.  Io ho sempre cantato, fin da piccolo: quando mi mettevo a cantare, io, papa' e mia mamma uscivano subito sul balcone per far vedere ai vicini che non mi stavano torturando. (Francesco Salvi)

21.  Ho visto un direttore d'orchestra dirigere la moglie che suonava il campanello dei vicini.

22.  Tatiana è l'amica mia grassa, tarmente grassa, che tra un capezzolo e l'altro i vicini ci stendono i panni. (Gabriele Cirilli)

23.  Un marito fa alla moglie: "Oggi c'e' caldissimo, non ho proprio intenzione di vestirmi... Tesoro, cosa credi che penserebbero i vicini se mi vedessero tagliare l'erba del prato cosi'??". "Forse che ti ho sposato per i soldi..."

24.  I Signori Du Pont vanno a vivere in Scozia, in una casetta vicino ai Signori Mc Gregor. La Signora Du Pont va a far visita di cortesia ai vicini. Quando torna a casa dal marito gli dice sconvolta che la Signora Mc Gregor l'ha fatta accomodare in cucina per scambiarsi quattro chiacchiere, mentre sbucciava i piselli... con i guantoni da Boxe!!! All'offerta di un paio di guanti sottili come una seconda pelle, la Signora Mc Gregor ha risposto: "A noi Mc Gregor piace fare le cose difficili...". Il Signor Du Pont, scettico al racconto della moglie, decide di far visita ai Mc Gregor. Alla porta si presenta il Signor Mc Gregor e lo fa accomodare in giardino per scambiarsi i convenevoli mentre continua a tagliare l'erba del giardino. Alla vista dell'irrazionale tosaerba (un paio di forbicine da unghie!!!) il Signor Du Pont offre in prestito l'ultimo modello di tosaerba che possiede. Anche il Signor Mc Gregor risponde: "A noi Mc Gregor piace fare le cose difficili...". Allora il Signor Du Pont chiede: "Ma... mi spieghi... con sua moglie come fa?". "Semplice... - risponde flemmaticamente il Signor Mc Gregor - ...come tutti i Mc Gregor: in piedi sull'amaca!"

25.  E' buffa la fortuna. Magari non ne vedi neanche l'ombra per anni e poi quando meno te l'aspetti, si presenta al tuo vicino di casa. (Franco Merafino)

26.  Ultime notizie giornalistiche: Il vigile urbano impazzito che suonava la tromba tutta la notte disturbando i vicini, colpito da un trombo, si e' tolto dalla circolazione. (DrZap)

27.  Due vicini di casa, uno indiano e uno pakistano, hanno le case proprio sul confine tra i due paesi. L'indiano ha una bella gallinella che ogni giorno depone un uovo, che si cucina per colazione. Un giorno, mentre va in giardino a prendere il suo uovo quotidiano, l'indiano nota che la sua gallina lo ha deposto nell'orto del suo vicino pakistano e che il pakistano si e' preso l'uovo per se'. L'indiano allora gli fa presente che l'uovo e' suo perché e' lui il padrone della gallina. Il pakistano, invece, dice che l'uovo e' suo, perché era nella sua proprieta'. Dopo una lunga discussione, l'indiano dice: "Nella mia famiglia, di solito, risolviamo le discussioni cosi': ti daro' un calcio nelle palle e contiamo quanto tempo ci impieghi a riprenderti. Poi tu dai un calcio a me nelle palle e contiamo quanto tempo ci impiego io a riprendermi. Chi ci mettera' meno tempo avra' l'uovo". Il pakistano e' d'accordo e l'indiano (che indossa un paio di stivaloni pesanti) gli assesta un aberrante calcio con rincorsa nei bassifondi. Il pakistano cade a terra, afferrandosi i gingilli, urlando per il dolore e soffrendo per 30 minuti. Finalmente riesce a rialzarsi e fa "Ora sta a me dare il calcio a te!". E l'indiano: "Tieniti pure quel fottuto uovo!"

28.  "Mi è avanzata un po' di carne in scatola: come posso fare per evitare che diventi cattiva?". "Portala a messa tutte le domeniche". (Da "Sturmtruppen") (Bonvi) (Franco Bonvicini)

29.  "Io da pikkolo afevo un trenino elettriken...". "Io da pikkolo afevo il colera...". "Ach ! Maledetto snob !". (Da "Sturmtruppen") (Bonvi) (Franco Bonvicini)

30.  "Adesso che siete qui da qualche giorno, posso chiedervi come vi trovate in questa trincea?". "Ci chiamiamo ad alta voce, sergente!". (Da "Sturmtruppen") (Bonvi) (Franco Bonvicini)

31.  Il cappellano spiega la storia di Gesù al sergente: "...e così è morto sulla croce per tutti noi...". "Croce uncinata, cappellano?". "Beh, insomma... chi se ne frega, in fondo era un maledetto ebreo!". (Da "Sturmtruppen") (Bonvi) (Franco Bonvicini)

32.  Colonnello: "Chi muore per la Patria vissuto è assai!!!". Soldato: "E chi muore per la polmonite?". Colonnello: "Fucilate questo sovversivo!!" (Da "Sturmtruppen") (Bonvi) (Franco Bonvicini)

33.  Comma 22: chiunque è pazzo può chiedere di essere esentato dalle azioni militari, ma chi chiede di essere esentato dalle azioni militari non è pazzo. (Da "Sturmtruppen") (Bonvi) (Franco Bonvicini)

34.  Il generale alle truppe: "Il soldato e' felice perché compie il proprio dovere! Il soldato e' felice perché serve la patria! Il soldato e' felice perché rappresenta la parte sana della nazione! Il soldato e' felice perché...". Un soldato, sottovoce: "Oh come sono felice, oh come sono felice!". Il generale: "Fucilate immediatamente questo cretino! Cosa credi che siamo qui per divertirci?". (Da Sturmtruppen) (Bonvi) (Franco Bonvicini)

35.  Un tizio una sera bussa dal vicino di casa e gli chiede: "Ha mica qualcosa contro il singhiozzo?". Il vicino gli dice di attendere un attimo e rientra in casa; dopo un po' ne esce vestito da orso e con un urlo si avventa contro il povero tizio che spaventatissimo arretra e balbettando dice: "Non per me, cretino, e' per mia moglie ..."

36.  Un carabiniere torna a casa dal lavoro ed incontra un vicino di casa che lo ferma: "Senta, non è per farmi gli affari suoi, ma nel pomeriggio un uomo si è presentato alla porta di casa sua e sua moglie lo ha fatto entrare. Poi ho visto attraverso le finestre e senza dubbio ci stavano dando di brutto...". "Era un tipo alto 1,85, robusto?". "Si', esatto!". "Aveva gli occhiali ed i capelli rossi?". "Si', era proprio lui!". "Allora era solo il postino... quello si scoperebbe qualsiasi donna..."

37.  Marito e moglie vivono in campagna e un vicino di casa notoriamente molto tirchio chiede sempre a lei di concedergli le sue grazie. Lei rifiuta sempre ma un giorno per sfotterlo gli dice : "Se tu mi dai mezzo milione te la do". Lui accetta, ma lei e' sicura che non paghera' mai quella somma, invece il giorno dopo lui arriva con i soldi e lei e' costretta a mantenere la promessa. La sera arriva il marito e le chiede : "E' venuto il vicino oggi?" "Si', ma come fai a saperlo?" "E ti ha dato mezzo milione?" "Si', ma tu come lo sai?" "Eh, e' proprio una brava persona, ieri gli ho prestato mezzo milione e oggi me lo ha gia' restituito!"

38.  Niente ti rende piu' tollerante riguardo le feste rumorose dei vicini che essere la' presente... (Nothing makes you more tolerant of a neighbor's noisy party than being there..) (Franklin P. Jones)

39.  "Mi ha scritto mia sorella che è incinta: tra poco sarò zio o zia!". "In che senso, scusa?". "Cretino, dipende se nasce maschio o femmina!". (da Sturmtruppen)  (Bonvi) (Franco Bonvicini)

40.  Prosperita': quello che ci basterebbe se non fosse per il fatto che i nostri vicini hanno di piu'. (Alfredo La Mont)

41.  Picone: "Caro mio, troppe spese! Ne parlavo l'altro giorno col mio vicino di casa: il signor Merendino, il pensionato. Mi ha fatto vedere le bollette di casa sua: un'enormita'! E dire che abitano in due: lui e la moglie. Luce, acqua, gas, telefono... pagano milioni e milioni!". Ficarra: "Tutti cosi' siamo combinati! Tu quanto paghi?". "Picone: "No, io niente perché sono allacciato dal signor Merendino!". Ficarra: "Ma lui lo sa?". Picone: "Non gliel'ho detto per delicatezza, i rapporti di vicinato sono delicati". (Ficarra e Picone)

42.  "Ack! Fuol dire ke anke i nemiken pregano il nostro dio? Il dio ke noi preghiamo? Il nostro stesso dio? Ke mi prenda un colpen!". "Beh, adesso non è il caso dio prendersela kosì, cappellano...". (da Sturmtruppen di Bonvi) (Franco Bonvicini)

43.  "Pronto per l'operazionen. Bisturi...". "Ehm, doktoren, ma prima si è lavato le mani?". "Kome ti permetti? Io tutti i sabati faccio bagno kompleto, altro ke solo mani!". (da Sturmtruppen di Bonvi) (Franco Bonvicini)

44.  "Kapitano, abbiamo 150 soldaten e solo 100 razioni del rancio. Kosa facciamo?". "Tutto qui? Ordini un attakko prima di mezzogiorno...". (da Sturmtruppen di Bonvi) (Franco Bonvicini)

45.  "Oggi niente visite. Il doktoren sta male ed è andato a farsi visitaren". "Ma se è doktoren, perché non si è visitato lui?". "Ha detto che non è mika matto...". (da Sturmtruppen di Bonvi) (Franco Bonvicini)

46.  "Doktoren, il soldato Franz ha ingoiato una pallottola!". "Finisco quest'operazione e arrifo". "Kosa devo fare intanto?". "Non puntarlo contro nessuno". (da Sturmtruppen di Bonvi) (Franco Bonvicini)

47.  "Mi serve un volontario!". "In senso pragmatico o in senso metafisichen?". BANG! "Mi serve un altro volontario!". (da Sturmtruppen di Bonvi) (Franco Bonvicini)

48.  "Sentinella, è libero il terreno?". "Ja, il terreno è libero!". "Bene, così posso usciren...". BANG!! "Ma gli alberi sono pieni di cecchinen...". (da Sturmtruppen di Bonvi) (Franco Bonvicini)

49.  "Il suo bagno è pronto, sergente...". "EHI! Kosa ci fa qui questa tinozza?". (da Sturmtruppen di Bonvi) (Franco Bonvicini)

50.  "Mia sorella dicefa ke il fucile è visto come una estensione dell'organo sexualen...". "NAIN! Il fucile serve per sparare o per appoggiarsi, ma MAI usato per faren pipì...". (da Sturmtruppen di Bonvi) (Franco Bonvicini)

51.  "Oggi ho il piacere di annunciare il primo rancio makrobiotico mai servito in prima linea!". " ...Kome sarebbe a diren "e adesso brucate pure?". (da Sturmtruppen di Bonvi) (Franco Bonvicini)

52.  "Oggi abbiamo il menù alla francese!". "Ma questi sono wurstel con krauti...kosa c'è di francese?". "Per tutta la cottura ho cantato "la vie en rose". (da Sturmtruppen di Bonvi) (Franco Bonvicini)

53.  "Kameraten, perkè non ti trofi bene in trincea?". "Cerca di kapirmi, io prima ero un epistemologhen...". "Poferaccen, io afevo un cugino skizofreniko...". (da Sturmtruppen di Bonvi) (Franco Bonvicini)

54.  Distribuzione degli stivali: "Ehi, ma io ho due piedi sinistren!". "Se sapefi di essere uno skerzo di naturen, perkè non ti sei fatto riformaren?". (da Sturmtruppen di Bonvi) (Franco Bonvicini)

55.  "Iniziamo lezione di spionaggio. Se venite katturati da nemiko ingoiate subito questa mentina!". "Mentina? Non dofrebbe essere cianuro?". "...EKKO perkè sono la spia più anziana dell'esercito!". (da Sturmtruppen di Bonvi) (Franco Bonvicini)

56.  "Sergente, fenga a federe! Il tenente é sotto tiro nemiko! Ack, mancato per un pelo! Ora striscia sul campo minato per evitare i colpi. Non Fuole federe di persona?". "Non posso, il binokolo vibra troppo quando rido". (da Sturmtruppen di Bonvi) (Franco Bonvicini)

57.  Eravamo così poveri che mia madre non poteva avermi. Mi ha avuto la vicina di casa. (Mel Brooks)

58.  Bussano alla porta. Il marito dice alla moglie: "Saranno sicuramente i vicini che ci chiedono di nuovo qualcosa in prestito! Io mi sono proprio scocciato, inventati una scusa e non dargli niente, ci hanno gia' chiesto un sacco di cose e non ce le hanno piu' restituite!". La moglie allora risponde: "Hai ragione, ma la colpa e' tua che gli dai sempre tutto. perché non te la inventi tu una scusa?". "Buona idea!", dice il marito andando ad aprire la porta. Il vicino, tutto sorridente: "Buongiorno, le volevo chiedere se oggi pomeriggio ha intenzione di usare il tagliaerba ...". "Eh, si', purtroppo! Io e mia moglie abbiamo deciso di dedicarci al giardino per tutto il pomeriggio". "Ci avrei scommesso. Allora penso che sarete troppo impegnati per usare le mazze da golf. Non e' che ce le presterebbe?".

59.  Qual e' il massimo della sfrontatezza ? Cagare davanti alla porta del vicino di casa e suonare il campanello per chiedergli della carta igienica.

60.  Ricordati di chiudere le tende. L'amore e' cieco, ma i vicini non lo sono.

61.  Conosco un esempio di persona coraggiosa, un mio zio che faceva il pompiere, e ogni volta che suonava la sirena correva a salvare vite a rischio della propria. Ma conosco anche un esempio di codardia: il suo vicino di casa. Ogni volta che mio zio usciva a spegnere incendi e salvare vite, si ficcava nel letto con mia zia ed entrambi cominciavano ad agitarsi. (Mauroemme)

62.  Le mie nuove vicine sono antipatiche, rompiscatole e bruttissime, praticamente dei cessi. Per questo le ho soprannominate "le vicinet". (rafrasnaffra)

63.  Un signore picchia sul muro, perché dall'appartamento del suo vicino proviene un baccano infernale... ma è tutto inutile. Esasperato, suona alla porta del vicino, e fa: "Non avete sentito che è un'ora che batto sulla parete?" "Si, ma non preoccupatevi, anche noi stiamo facendo un po' di chiasso!". (Groucho di Dylan Dog)

64.  Un rumore infernale viene dalla casa dei vicini. Alle tre di notte, il tizio, esasperato, comincia a battere sulla parete divisoria. Dopo qualche minuto di battimenti cessa il rumore e il tizio pensa di essere riuscito nel suo intento, quando all'improvviso suonano alla porta. E' il vicino di casa fracassone. Non appena il tizio apre la porta annuncia: "AHOOOO! MA LE SEMBRA ORARIO DA METTERSI AD ATTACCARE QUADRI???". (Grizzly)

65.  Sapete come si prepara il pesto alla genovese? Ci si fa prestare gli ingredienti dai vicini! (Bilbo Baggins)

66.  Le pareti della mia casa sono cosi' sottili che se il mio vicino prende il caffe' la sera io la notte non dormo. (Gino Bramieri)

67.  In fondo siamo tutti vicini di casa, ed abitiamo nella stessa via. La via Lattea! (Bilbo Baggins)

68.  Chi è che tutto vede e tutto sente? La signora del piano di sopra. (Il Genoano)

69.  La mia vicina è così vecchia, ma così vecchia che per farsi visitare non va dal geriatra, ma dall'archeologo. (rafrasnaffra)

70.  Sono andato dal dottore. Mi ha detto: "Si tolga i vestiti e tiri fuori la lingua alla finestra". "A che serve?". E il dottore: "Ce l'ho coi miei vicini". (Henny Youngman)

71.  Alle tre di stanotte, quei pazzi dei miei vicini stavano ancora facendo un casino infernale, urlando e saltando e picchiando sulla parete. Se avessi voluto dormire non ci sarei certo riuscito. Fortuna che stavo suonando il contrabbasso! (Bilbo Baggins)

72.  TOC TOC. "Chi e'?". "Testimoni di Geova!". "Ah meno male, pensavo fossero i miei vicini". (3573 bytes free)

73.  Erba-Fobia: Ho paura del vicino di casa... Eh eh eh ma io sono un vicino di casa... Io comincio ad aver paura di me... Sono terribilmente confuso, datemi un po' d'Erba. (www.satirando.com)

74.  D'Erba i vicini sono sempre più merde. (Lopezzone)

75.  Uccide i vicini dopo un risiko: 'rosikavano troppo'. (Fatina degli Elfi)

76.  Il giudice interroga Rosa Bazzi: "Allora, puo' dirmi per quale motivo ha ucciso i suoi vicini?". E lei risponde: "perché mi piace stirare, e loro mi disturbavano mentre stiravo!". "E il bambino che colpa aveva?". "Mi creda signor giudice, quello stava prendendo una brutta piega!". (Bilbo Baggins)

77.  La' dove c'era l'erba verde ora c'e' un carcera' a' a' a'
Gente tranquilla, lui che spazzava /
Lei che stirava e i vicini stendeva /
Mio caro O' lindo, non sei contento? /
che finalmente stiamo in galera /
Su stai sereno, che e' garantito /
noi due e'assai meglio si stia in prigione /
Gente molesta non troveremo piu'/
vedrai mai piuuu' uu u'!
Tutto ordinato come piace a me /
che pacchia e'.. lalalalalala'! (Bilbo Baggins)

78.  Io da piccolo ero veramente tanto buono, anche se un pochino pasticcione. Ero guardato con sospetto, nonostante tagliassi le vecchiette e facessi attraversare la strada all'erba dei vicini. (Bilbo Baggins)

79.  Vorrei avercelo più lungo, ma non di tanto, perché altrimenti, andando a pisciare alle 3 di notte, la pipì cadrebbe da troppo in basso, farebbe troppo poco rumore e i miei vicini rischierebbero di non svegliarsi. (Andrea "Zuse" Balestrero)

80.  Ama i tuoi vicini come te stesso, ma scegli bene il tuo vicinato. (Louise Beal)

81.  Nella mia famiglia eravamo talmente poveri che alcuni fortunati vicini avevano la radio, e la sera ascoltavano la radio. Uno molto ricco aveva il televisore, e la sera guardava la televisione. Noi avevamo solo una radio rotta, e la sera guardavamo la radio rotta! (Bilbo Baggins)

82.  Se scegliete la Tunisia, non andate in vacanza a Djerba. Ci sono i djvicini che ti djammazzano... (Lady of the Rings)

83.  Lite tra vicini in una riunione condominale: "Ma lei lo sa che per prendere una decisione bisogna essere la meta' piu' uno?". "Infatti, io faccio uno e se Lei non la pianta di fare storie, la spezzo a meta'!". (Gabriele Cirilli)

84.  Non fare mai sesso in giardino: l'amore rende cieco te, non i tuoi vicini.

85.  Le idee sono come vicini in visita di cortesia che bussano alla nostra testa. Qualche volta non c'è nessuno. Altre volte ci sorprendono quando siamo in mutande e non abbiamo nessuna voglia di aprire. (Alfredo Accatino)

86.  Se i vicini fan schiamazzi chiama Olindo e Rosa Bazzi!

87.  La mia vicina? Una casalinga, tutta casa e... lingua! (Daniele Cavalera)

88.  Relazioni pericolose. "Come hai fatto a cadere, Ugo?". "Ho provato a prendere di petto la dirimpettaia...". (Daniele Cavalera)

89.  "Le andrebbe di prendere il sole in bikini nel suo giardino?", chiede una donna alla giovane vicina di casa. "Perché?", risponde l'altra sorpresa. "Perché sarebbe ora che mio marito si mettesse di nuovo a tosare l'erba del prato!"

90.  Non mi importa niente se l'erba del vicino è più verde; mi rode che sia perfettamente rasata. (Antonio Amurri)

91.  Convegno chiassoso e scomposto è la festa dei vicini di casa alla quale non siamo stati invitati. (Antonio Amurri)

92.  Oggi la gente di uno stesso condominio non si conosce e, se si incontra in ascensore, non si parla. Poi su Facebook pubblica tutte le sue foto e racconta di tutto a tutto il mondo. (Enrico Brignano)

93.  Ho minacciato il figlio dei vicini dicendogli: "Sappi che qualunque cosa farai alla mia macchina io la faro' a te!". Lo stronzetto di tutta risposta l'ha leccata. (Zibri)

94.  Mustapha, dopo una vita di lavoro e risparmi, compra un appartamento vicino a quello di un notaio. Qualche tempo dopo, avendo fatto un po' di conoscenza, Mustapha dice al suo vicino: "Belle case, vero? Ma la mia vale il doppio della tua !". "Ma che dici? - chiede il notaio - Sono perfettamente uguali, come fa la tua a valere due volte la mia?". E Mustapha: "Io abito accanto a un notaio, mentre tu abiti accanto ad un arabo !!"

95.  Stanotte mi sono bruscamente svegliato, perché sentivo provenire dalla casa del mio vicino dei piccoli cigolii metallici, come di sbarre d'acciaio segate furtivamente. Temendo che un ladro gli stesse scassinando le inferriate, stavo per chiamare la polizia. Poi però i piccoli rumori si sono trasformati nel solito infernale fracasso d'ogni notte, e allora ho capito che era tutto normale, e mi sono rimesso a dormire! (Bilbo Baggins)

96.  Nel mio condominio c'e' un signore iperattivo che passa la vita a fare bricolage, cominciando a martellare alle 8 e un quarto. Ho cercato in tutti i modi di farlo smettere: ho parlato alla portinaia, ho appeso un tazebao nell'androne: niente. Alla fine ho adottato una contromisura estrema: una scatola di tappi di cera. Gliel'ho infilata nel culo e lui ha smesso. (Claudio Bisio e Rocco Tanica)

97.  Gino, il mio vicino di casa, è odioso. Non lo sopporto. Sono un misogino? (Matteo Morbio)

98.  Derubato Renzo Arbore. Delusi i vicini: gli hanno lasciato il clarinetto. (Spinoza.it)

99.  E' più facile amare l'umanità che il proprio vicino. (Eric Hoffer)

100.                Io dico, cara amica casalinga del piano di sopra, perché cazzo ti vuoi sentire così figa da rimandare al sabato mattina le tue fottute pulizie? Ora per colpa tua un gatto a caso, il tuo, soffrirà. (Vincenzo Khenzo Prencipe)

101.                La mia vicina di casa bussa alla mia porta, le apro e lei mi fa: "Senti, sono appena arrivata, ho voglia di divertirmi ubriacarmi e fare sesso tutta la notte... tu sei occupato stasera?". "NO!". "Allora mi tieni il cane?"

102.                Nella mia vita ho fatto un sacco di castelli in aria, ma mi sono sempre preoccupato che gli scarichi dei bagni non finissero nelle proprieta' dei miei vicini. Seno' si incacchierebbero di brutto! (DrZap)

103.                Perche' la vicina di casa che suona il piano e' alla prima lezione da 7 anni? (Kazzenger)

104.                Alle tre di stanotte, quei pazzoidi dei miei vicini stavano ancora facendo un casino infernale, urlando e saltando e picchiando sulla parete. Se avessi voluto dormire non ci sarei certo riuscito. Fortuna che stavo suonando la batteria! (BastardiDentro)

105.                La mia vicina di casa nel condominio era una signora anziana che teneva sempre il volume del televisore al massimo. Fortuna che le pareti erano sottili, così riuscivo ad abbassare il suo tv con il mio telecomando. (Gabriele Cirilli)

106.                Il mio vicino FASTIDIOSO mi ha chiamato alle 4 del mattino. Per fortuna stavo ancora suonando la mia tromba. (LaPausaCaffe)

107.                Il mio vicino continua a bussare contro la parete ma purtroppo il mio stereo è già al massimo, se non riesce a sentire non è colpa mia... (La Vita Contro)

108.                Una volta ho scritto un pensiero profondo ma quelli del piano di sotto si sono lamentati. (Frandiben)

109.                Due famiglie hanno entrambi dei gattini e abitano allo stesso piano. In pratica sono micini di casa. (Fabio Carapezza)

110.                Mi ha svegliato il vicino di casa stronzissimo col tagliaerba. In teoria sarebbe solo stronzo, il problema è che non ha il prato. (Genio78)

111.                Il profeta: «La fine del mondo è vicina!». Il dirimpettaio di Belen: «La vicina è la fine del mondo!» (Lia Celi)

112.                La mamma alla figlia ragazzina: "La vicina dice che hai spalato il vialetto". La figlia: "Si', lo faccio perche' sono affezionata". La madre: "Mi ha detto che ti paga". La figlia: "Si', ecco perche' le sono affezionata". (Da "Renato, perdente nato" de "La Settimana Enigmistica")

113.                Definizione di bravo vicino: uno che non mette la password nel wi-fi.

114.                I miei vicini ascoltano solo musica di qualità. Che loro lo vogliano o no. (GaspErCarbonaro)

115.                Quello che abita accanto a me è un cesso. Il mio WCno di casa. (egyzia)

116.                Lei non poteva stare lontano da me. Infatti si e' messa con il mio vicino di casa.

117.                La mia vicina ha urlato cosi' forte a suo figlio che mi sono messo anch'io a sistemare la mia camera.

118.                Le mie nuove vicine sono antipatiche, rompiscatole e bruttissime, praticamente dei cessi. Per questo le ho soprannominate "le vicinet". (rafrasnaffra)

119.                Il mio internet oggi e' troppo lento. Devo cambiare il mio vicino di casa. (Paperoga Style)

120.                Il mio vicino mi ha chiesto se poteva usare il tagliaerba: gli ho detto di si, purché non lo portasse fuori dal mio giardino. (Danilo Arlenghi)

121.                I miei vicini vanno sempre a cena fuori. Sono stati sfrattati. (Walter Angelucci)

122.                I miei vicini di casa ascoltano musica BELLISSIMA - che gli piaccia o no!

123.                La cosa piu' bella della domenica mattina e' fare sesso. Il risveglio, le coccole, la passione. Certo che i vicini potrebbero fare piu' piano!

124.                Che simpatici i miei vicini. Io cantavo a squarciagola sotto la doccia e loro tenevano il tempo picchiando sulla parete. (@La_JejeJeje)

125.                L'erba del vicino è sempre più verde perché la fertilizza con la merda.

126.                Ho appena visto il mio vicino arabo sbattere il tappeto. Ho chiesto: "Cosa c'e'? Non parte?". Non mi parla piu'. (Asocial Network)

127.                Spesso nel mio palazzo scoppiano liti furibonde, indegne di persone civili. E meno male che siamo solo due famiglie !

128.                I miei vicini sono pacifisti, si sono innamorati durante una cena a lume di Mandela. (Storpionimi) (gianfilippo guidi)

129.                I miei vicini hanno messo così tante luci sul balcone che quando le accendono il Molise resta al buio. (Gianni Solla)

130.                Il Papa: "sbagliato amare i cani e non considerare i vicini". Non sa che la mia vicina del quinto piano si fa amare da tutto il condominio. Per 50 euro. (Augusto Davico)

131.                Dopo il pronunciamento del Papa, secondo cui bisogna aiutare i vicini e non cani e gatti (si vede che non vive faide condominiali), è in allestimento una nuova serie di cartoni animati del tipo Asterix, che combatteva contro Cesare: Bergoglio vs Cesar (e Gourmet) (Renato R.)

132.                Volevo dire al papa che i cani e gatti danno piu' soddisfazioni di Rosa e Olindo. (@_iaci)

133.                Bergoglio: "No a chi ama i cani e non aiuta i vicini". Ma Francesco, è il "Cantico delle creature??". (@ilmiozio)

134.                Ho provato a seguire il consiglio del Papa ma niente: al mendicante sotto casa i croccantini non piacciono. (Arsenale K) (GaspErCarbonaro)

135.                Vivo in una zona antisismica e il mio lampadario balla solo quando i vicini del piano di sopra trombano. Il lampadario dei vicini del piano di sotto invece non balla mai. (Fulvio Maranzano)

136.                Caserta. Lite tra vicini con 4 morti: padre, madre, figlio e spirito santo... (Soppressatira) (Scemifreddi)

137.                Il vicino è un animale nocivo molto vicino all'uomo. (Pierre Desproges)

138.                Il mio vicino ha un aghiforme più rigoglioso del mio !!! (L'invidia del pino) (Lucilla Masini)

139.                L'erba del vicino brucia meglio. (Sarò bre') (Flavio Burroni)

140.                Quando scopri' che il suo bellissimo vicino aveva un cuore di pietra rimase di sasso. (DrZap)

 

Per tornare all’HomePage

Per tornare all’indice degli Argomenti