PARACADUTISMO

1.     "Cosa fanno gli elefanti alle 5 del pomeriggio nella foresta?". "Paracadutismo". "Perché i coccodrilli sono piatti?". "Perché alle 5 vanno in giro per la foresta!"

2.     Lo sai come si riconosce un carabiniere in un sottomarino?... E' quello che ha il paracadute!!

3.     Colmo per un paracadutista N.1: giurare di non cascarci piu'.

4.     Colmo per un paracadutista N.2: cadere dalle nuvole.

5.     Un uomo si lancia con il paracadute, ma al momento di aprirlo non si apre. Allora prende il manuale del paracadute e legge: Risoluzione1. Tirare la leva A. Tira la leva A ma il paracadute non si apre. Legge ancora le istruzioni: se non funziona tirare la leva B. Tira la leva B, ma il paracadute non si apre. Ritorna a leggere le istruzioni: se non funziona andare all'ultima pagina. L'uomo scorre velocemente fino all'ultima pagina dove trova scritto: Padre Nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome...

6.     Un aereo militare e' in volo per un lancio di para'. Salta il primo e il paracadute si apre, salta il secondo e il paracadute si apre, salta il terzo e... si e' dimenticato il paracadute! Allora il sergente di turno chiama il miglior paracadutista della squadra, gli mette in mano una ricetrasmittente, dopodiche' gli dice di buttarsi e raggiungere ed agguantare lo sfortunato compagno (il tutto ovviamente in poche frazioni di secondo). Questo salta, si avvicina in picchiata al compagno, quindi domanda al sergente:  "Come faccio ad aiutarlo?". E il sergente: "Prendilo per la giacca!". Il soldato esegue, ma la giacca si sfila. E il sergente: "Prendilo per i pantaloni!". Stessa sorte della giacca. "Prendilo per le mutande!". Il paracadutista agguanta i boxer dell'amico, che pero' si strappano. "E' rimasto completamente nudo! Come faccio adesso?". E il sergente: "Prendilo... prendilo... PRENDILO PER IL CULO!". E il paracadutista rivolto all'amico: "Io ho il paracaduteeee... e tu noooo...".

7.     "Non so se mi spiego" disse il paracadute. "Spiegati meglio" ribatte' il paracadutista.

8.     Corso di paracadutismo. Prima lezione. L’istruttore: "Dopo il lancio per aprire il paracadute dovete tirare questa leva qui. Capito? Nel caso improbabile che qualcosa vada storto c'e’ il paracadute di emergenza. Si tira questa leva qui ! Capito? ". "E se non va bene neanche quella? ". "Se non funziona nemmeno quella, allora pregate Budda". Al primo lancio l'uomo sta rapidamente precipitando verso terra; si ricorda che deve tirare la prima leva, ma non succede nulla. Preso dal panico guarda la seconda leva, la tira e ... purtroppo non succede ancora nulla. Allora ricorda la lezione dell'istruttore e prega Budda: "Ti prego o Sacro Budda, salvami ! ". Le nuvole si aprono e una mano enorme raccoglie sul palmo il paracadutista  <mimare> e lo porta lentamente verso terra. Il paracadutista e’ incredulo, si guarda attorno e con gli occhi gonfi di lacrime esclama "Grazie a Dio sono salvo". E il Budda: "E allora muori infedele di merda". Budda volta la mano e schiaccia il paracadutista al suolo.

9.     Alcuni signori decidono di fare un corso di paracadutismo. Dopo un breve corso teorico, sull'aereo pronto per il decollo, l'istruttore ripete le ultime istruzioni: "Per aprire il paracadute, dovete premere il pulsante rosso. Se non vi si apre schiacciate il pulsante verde. Ma se proprio non vi si apre ancora, allora premete il pulsante giallo, e sicuramente il paracadute si aprira'". Giunti ad alta quota, il primo si butta, preme il pulsante rosso e il paracadute si apre regolarmente. Si butta poi il secondo, ma premendo il pulsante rosso, il paracadute non si apre.  Subito, ricordandosi di quello che aveva detto l'istruttore alla partenza, preme il pulsante verde, e regolarmente il paracadute si apre. Si butta poi un terzo paracadutista, ma dall'alto non si vede nessun paracadute che si apre. Si vede solo il paracadutista che agita follemente le gambe  e le braccia e che manda imprecazioni. Ma ... niente ... non si vede alcun paracadute aprirsi ... e lui continua la folle discesa ad altissima velocita' ... Al che l'istruttore chiama gli altri che si devono ancora buttare e dice loro: "Hei! Venite a vedere come va giu' il sordo!".

10.  Salvatore sale per la prima volta sull'aereo che lo condurra' al primo lancio. L'istruttore gli spiega: "Quando ti lanci tira la cordicella di sinistra. Se non si dovesse aprire il paracadute tira la cordicella di emergenza, che si trova piu’ a destra. Dopodiche’ una volta giunto a terra troverai la jeep che ti ricondurra’ al campo di addestramento. Salvatore allora, giunto sul punto di lancio, si getta e lesto tira la cordicella di sinistra. Niente, il paracadute non si apre. Tira la seconda cordicella, e niente, ancora chiuso. Allora tra se’ e se’ dice: "Cazzo, vuoi vedere che quando arrivo a terra non trovo neanche la jeep?".

11.  Statistiche. L'istruttore dice agli allievi paracadutisti: "Oggi impariamo a lanciarci. Nessuna paura. Le statistiche dicono che avviene un incidente ogni 500 lanci ... e siccome voi site 200 non correte nessun rischio! ".

12.  Su un aereo in avaria viaggiano il Papa, D'Alema, Scalfaro e un giramondo. La legge della barzelletta fa si' che ci siano solo tre paracadute. D'alema afferra il primo e dice: " Io sono indubbiamente il piu' astuto, sono pronto nelle decisioni quindi..." e si lancia. Scalfaro afferra il secondo dicendo: "Conscio dell'alta dignita' e responsabilita' della mia carica, delle aspettative che la nazione ripone in me, io devo mettermi in salvo" e scompare attraverso il portello. Restano il Papa e il giramondo a guardarsi. Sua Santita' guarda il giovane, ne ravvisa la somiglianza con Gesu' e decide di sacrificarsi: "Figliolo, io sono vecchio e atteso in cielo, quindi sarai tu a salvarti, ma prima devo dirti alcune cose che tu insegnerai nel mondo, se vuoi far cosa grata a questo vecchio prete". "Santita'" lo interrompe il ragazzo, "mi risparmi il sermone, perché possiamo salvarci tutti e due, non ha visto che il piu' astuto s'e' buttato col mio sacco a pelo?".

13.  Un carabiniere paracadutista sta facendo esercitazioni di lancio assieme ad altri colleghi di diverse armi. Si butta, apre il paracadute e mentre plana lentamente verso terra viene passato in velocita' da un finanziere urlante col paracadute chiuso, passa qualche secondo e passa un finanziere col paracadute chiuso, seguito da un poliziotto nelle stesse condizioni. a quel punto il nostro bravo carabiniere dice "e per dio! e ditelo prima che e' una gara!!!" slacciandosi l'imbragatura....

14.  Un paracadute all'altro: "Mi dai un passaggio in macchina? E' molto che non parlo con qualcuno, ma se mi dai uno strappo penso che riusciro' ad aprirmi ...(non so se mi spiego).

15.  Cos'hanno in comune PdG e Lady D. Ad entrambi non si e' aperto il paracadute di frenata.

16.  Scuola militare di paracadutismo. In aereo il tenente esorta gli allievi: "Allora ragazzi, e' giunta l'ora del vostro primo lancio dopo tanta teoria. Siamo a 10.000 metri. Preparatevi al lancio!". Dal fondo dell'aereo si ode una vocina: "Ma non e' troppo alto?". Il tenente ci pensa su e fa: "In effetti 10.000 metri per il primo lancio sono un po' troppi. Pilota, scendi a quota 7.000 metri!". Scesi a 7.000 metri: "Forza ragazzi, preparatevi al lancio, non abbiate paura! Siamo a 7.000 metri!". Sempre la solita vocina dal fondo: "Ma non e' troppo alto?". Il tenente ci pensa un po' e poi: "Avete ragione, e' ancora troppo! Pilota, scendi a 5.000 metri". Giunti a 5.000 metri il tenente esorta gli uomini: "Questa volta niente storie! Siamo solo a 5.000 metri! Prepararsi al lancio!". La stessa vocina: "Ma non e' troppo alto?". Il tenente si sta per incazzare sul serio, poi pero' fa: "OK, pilota, abbassati a 2.500 metri! Ma non scendere oltre!". Quando l'altimetro segna 2.500 metri il tenente tuona: "Siamo a 2.500 metri! Indossate e controllate il paracadute e lanciatevi! E' un ordine!". E la solita vocina: "Aaaaahhh... ma col paracadute!!!".

17.  Scuola di paracadutismo: "Oggi facciamo una prova di lancio. Contate fino a dieci e poi aprite il paracadute". Tutti si lanciano e arrivano a terra regolarmente, tranne uno che precipita e si sfracella al suolo scavando una buca. Una squadra di recupero si precipita per portare aiuto e trovano il poveretto, un balbuziente, tutto rotto che dice: "Se... se... se... sette, o..., o..., o...tto..."

18.  Cos'e' un'associazione culinaria? E' un'associazione di paracadutisti culattoni.

19.  La mente e' come un paracadute: funziona solo quando e' aperta. (A mind is like a parachute. It doesn't work if it not open). (Thomas Dewar) (L. Pauwels) (Frank Zappa)

20.  Come fa a salvarsi un uomo gettatosi da 3000 metri senza paracadute? Con Lavazza... piu' lo tiri giu' e piu' ti tira su.

21.  Un paracadutista si reca presso l'ufficio brevetti e dice: "Ho fatto l'invenzione del secolo! Potrebbe salvare migliaia di paracadutisti sfortunati ai quali non si apre il paracadute!". L'addetto gli chiede: "E in cosa consiste?". Quello tira fuori un gancio e dice: "Se non si dovesse aprire il paracadute, si tira fuori questo e... TAK, ci si aggancia!!". "Ci si aggancia dove?". "E che, devo inventare tutto io?".

22.  Inserzione giornalistica: Vendesi paracadute. Usato una sola volta. Mai aperto. Piccola macchia. (For Sale: Parachute. Only used once, never opened, small stain).

23.  La differenza tra una mentalitą aperta e una chiusa Ź la stessa che c'Ź tra un paracadute aperto e uno chiuso.

24.  Se la prima volta non ti riesce, il paracadutismo non fa per te. (Legge di Murray)

25.  Un incallito giocatore di poker sta precipitando da un aereo senza paracadute. E prega: "Ti prego, Signore, salvami: ed io non giochero' piu' a poker! Te lo giuro!". D'improvviso il tizio si blocca a mezz'aria. Passa un passerotto e gli fa: "CIP!". E lui: "PASSO!" e continua a precipitare...

26.  Durante una trasmissione televisiva, a un paracadutista viene rivolta questa domanda: "Quanti lanci dall'aeroplano occorre superare per ottenere il brevetto?". "Tutti" e' la risposta.

27.  Perché non si e' mai visto uno scheletro buttarsi con un paracadute? perché non ha fegato.

28.  Un paracadutista di leva sta per fare il suo primo lancio. Arrivato il suo turno quando si trova di fronte il vuoto ha dei seri dubbi. Allora il sergente: "Vai, recluta! Eh...ma cosa aspetti a buttarti?". "Ehm... se non funziona il paracadute? Cosa faccio?". E il sergente: "Non ti preoccupare... hai quello di riserva!". "E se manco quello di riserva funzionasse?". "Che domande... non appena arrivi a terra te li fai cambiare!"

29.  Cos'e' la cenere che cade da una sigaretta? Paracadutisti ebrei.

30.  Se volete applicare il detto "Non si impara bene che dai propri errori", allora il paracadutismo non fa per voi.

31.  Un tipo si butta con il paracadute ed e' tutto preoccupato perché teme che il paracadute non si apra. L'istruttore lo rassicura: "Non ti preoccupare perché hai due paracadute di emergenza: se non si apre il primo, lo sganci ed apri il secondo e se non si apre il secondo c'e' il terzo". Il tipo si butta e, giunto all'altezza convenuta tira la maniglia del primo paracadute: niente! Comincia a sudare freddo ma resiste e sgancia il primo paracadute. Tira la maniglia del secondo ma anche questo non funziona. Disperato si appresta ad aprire il terzo. Ma anche il terzo ha dei problemi e non si apre. Ormai morto di paura, mentre precipita come un proiettile verso terra, vede un altro tipo in tuta blu che invece sta schizzando verso l'alto come un missile. Quando si incrociano disperato gli chiede: "Ehi tu, te ne intendi di paracadute?". E l'altro: "E tu te ne intendi di caldaie?"

32.  Dal manuale di uso del paracadute: Un consiglio in caso di mancata apertura del paracadute: Se per malaugurata evenienza i vostri due paracadute non si aprissero durante un lancio, deglutire tre volte con forza oppure succhiare una caramella alla menta per evitare una sordita' passeggera.

33.  Esami per la patente: "Considerando che un urto a 50 Km/ora equivale a una caduta dal terzo piano, cos'e' che si deve allacciare quando si viaggia in auto?". "Il paracadute!?".

34.  Giorno di raccolta. "Quel giorno non si apri' il tuo paracadute / e sopra un campo roccioso esplodesti in salute. / Sparsa in frammenti come un puzzle enorme: / su un pezzo di prato riordinai le tue forme". (Toti & Tata dalla raccolta "Coperta di mogano") (Da "DIPARTITA IN-PARTITA") (Mino Pausa)

35.  Tatiana Ź l'amica mia grassa, tarmente grassa che come reggiseno s'Ź dovuta cuci' du' paracaduti: c'aveva du' capezzoli dritti come chiodi. Je dico: << Tatia', che c'hai freddo?>>. Me fa, dice: <<No, me so' scordata de toje' i paracadutisti!>>. (Gabriele Cirilli)

36.  Due signori stanno parlando di una famiglia prodigiosa, uno fa all'altro: "E' incredibile: pensa che il padre Ź stato il primo uomo a paracadutarsi da 3000 metri!". E l'amico: "Bestiale!". "Ma non Ź finita: la madre, si Ź gettatata da 5000 metri!". "Incredibile!". "La figlia, si Ź paracadutata da 7000 metri!". "Pauroso...". "Ma non finisce qui: il figlio di dieci anni da 9000 metri!". "Leggendario...". "Ma devi sentire questa: il figlio, il pďĚ piccolo, avrą sei o sette anni si sta preparando per paracadutarsi da 12000 metri!". E l'amico, sconcertatissimo: "Bestiale: chissą come saranno invidiosi gli altri parenti!". "Quali parenti, scusa?".

37.  Paracadute: salvagente usa e getta.

38.  In un aereo si ritrovano a viaggiare insieme il Papa, Fassino e Berlusconi. Come ci si puo' aspettare in questi casi, i motori cominciano ad avere problemi, tanto che il comandante ordina di gettarsi col paracadute. Purtroppo, pero', un solo paracadute e' utilizzabile e i tre decidono di fare una votazione segreta per decidere chi lo utilizzera'. Dopo il veloce scrutinio, stravince Berlusconi, che indossa il paracadute e si lancia soddisfatto. Il Papa e Fassino lo osservano tristemente, allora il Papa si scuote e dice: "Bene, dobbiamo rallegrarci perlomeno del fatto che c'era un paracadute, ed almeno uno di noi e' potuto sopravvivere". E Fassino scuotendo la testa: "Si, pero' quello che non capisco e' dove cazzo ha recuperato quei 2.521 voti"

39.  Colmo per una stella cadente: usare il paracadute.

40.  Il paracadute disse: "Non so se mi spiego". Il paracadutista: "Non fare lo stronzo!"

41.  Io voglio farlo / ma tu dici "No, aspetta" / Io voglio farlo / ma tu insisti "No, poi sara' piu' bello" / Io voglio farlo / ma tu continui "No, non e' ancora il momento" / Senti, Tesoro, / tu fai quello che vuoi / ma io adesso il paracadute lo apro! (Flavio Oreglio)

42.  Vi offrirei certo un paracadute, se solo fossi sicuro che non si aprisse. (Groucho Marx)

43.  Ho conosciuto un paracadutista che non voleva mai lanciarsi perché temeva di cadere troppo in basso. (DrZap)

44.  Ci sono solo due categorie di persone che possono sbagliare una volta sola: paracadutisti e vergini.

45.  Perché i ciechi non si lanciano col paracadute? Perché i loro cani si cagano sotto! (In "Money train")

46.  Scuola di paracadutismo. Una giovane recluta viene scelta per diventare parą. Inviato alla scuola di paracadutismo, il ragazzo compie tutti gli allenamenti a terra, e infine parte per effettuare il primo lancio da alta quota.Il giorno dopo telefona al padre. "Allora figliolo, ti sei paracadutato?". "Lascia che ti racconti babbo. Eravamo a migliaia di metri da terra, e il sergente istruttore aprendo il portellone ci ha detto: avanti ragazzi, buttatevi". "E allora ti sei buttato?". "Non ancora, ma eravamo in sedici e dodici si sono buttati". "Poi cosa Ź successo?". "Il sergente istruttore ha urlato: avanti bastardi merdosi BUTTATEVI". "Quindi ti sei buttato?". "Non ancora, ma gli altri tre l'anno fatto e io sono rimasto solo a bordo con il pilota e l'istruttore". "Imbarazzante figliolo, poi cosa Ź successo?". "Il sergente istruttore mi ha urlato: buttati giĚ VIGLIACCO". "E ti sei buttato?". "No, ho confessato di avere una gran paura e gli ho chiesto di riportarmi a terra". "Sempre piĚ imbarazzante figliolo, e poi?". "Il sergente era arrabbiatissimo, si Ź messo a sbraitare: smidollato vigliacco, o salti subito o giuro che ti faccio il culo". " A questo punto hai saltato vero?". "Ho saltato si, ma solo un poco all'inizio". (Bilbo Baggins)

47.  Il paracadute: "Non so se mi spiego".
Il paralitico: "Non so se mi piego".
Il generale: "Non so se ripiego".
Il disoccupato: "Non so se m'impiego".

48.  Cosa fa un avvocato al quale non si apre il paracadute durante un lancio? Cerca di trovare scappatoie nella legge di gravitą! (Scirio)

49.  Ho provato l'alpinismo, il paracadutismo, il bungee jumping ed ogni sport estremo. Ma ora voglio entrare nella tua mente per un'ultima emozione: IL VUOTO ASSOLUTO!!

50.  Un matto sta volando su un aereo per un trasferimento da un manicomio ad un altro. All'improvviso l'aereo si incendia e prima di precipitare il matto prende un paracadute e si lancia salvandosi. Appena arrivato a terra un medico lo soccorre subito e gli fa: "Beh, nonostante tutto hai avuto la furbizia di aprire il paracadute!". E il matto: "Si' dottore, pioveva in un modo ..."

51.  Bisogna essere ottimisti "e" pessimisti nella vita. L'ottimista inventa l'aereo, il pessimista inventa il paracadute.

52.  Avete sentito dell'ultima invenzione dei carabinieri? Un nuovo tipo di paracadute che si apre automaticamente all'impatto. (DrZap)

53.  "Come e' stato il tuo primo salto con il paracadute?". "Impressionante, mi sentivo come un uccello". "Un uccello... un volo libero la' su nel cielo limpido...". "No, nel senso che volavo e cagavo". (Mario)

54.  Primavera! Che bei giorni, il sole splende nel cielo azzurro, i fiori germogliano nei giardini pubblici. Lď una coppia di innamorati si bacia, lď i bambini corrono felici, la' giu' dorme tranquillo un giovane con uno zaino. No, aspetta un po'... non e' uno zaino! Allora che cazzo e'? Un paracadute!! (Mario)

55.  Una pistola e' come un paracadute. Quando ne hai bisogno, ne hai veramente bisogno.

56.  Colmo per un paracadutista: essere preso dalla gravitą della situazione. (DrZap)

57.  Un consiglio da amico: non discutere mai con l'uomo che prepara i vostri paracadute.

58.  "Non saltate subito alla conclusione" come diceva l'istruttore ai suoi allievi paracadutisti. (DrZap)

59.  Come si riconosce un francese in un sottomarino? E' il solo che porta un paracadute.

60.  Solo perché nessuno protesta non significa che tutti i paracadute siano perfetti. (Benny Hill)

61.  Messa a terra: funzione religiosa celebrata da un prete paracadutista alla fine del proprio turno di lanci. (Simone S.)

62.  Inserzione giornalistica: Vendo assorbente con le ali per paracadutiste. Telefonare Lines. (DrZap)

63.  Indovinello: Sale in compagnia e scende da solo. [il paracadutista]

64.  La femmina umana Ź come un paracadute: Ź inutile se rimane chiusa e non Ź consigliabile usarla piĚ volte. (Luca Bassan)

65.  L'unico paracadute veramente sicuro Ź quello che adoperi come cuscino! (Bilbo Baggins)

66.  Sei tarmente chiappona che se Patric De Gajardo se metteva 'e tu' mutanne ar posto der paracadute, mo' era ancora vivo. (Hai i fianchi larghi)

67.  In un reggimento di paracadutisti, il caporale istruisce le reclute: "Allora, quando l'aereo ha raggiunto una quota sufficiente, si apre la porta della carlinga. Voi vi alzate, e al grido 'Go!' saltate. Contate fino a 5, poi tirate la maniglia e il paracadute si apre...". "E se non si apre?". "Oh, nessun problema; venite in magazzino e ve lo cambiamo".

68.  Sono andato a vedere il lancio di un nuovo modello di paracadute. (Lino Giusti & Antonio Di Stefano)

69.  A volte capita di sentirsi al settimo cielo, e allora c'Ź solo da sperare che il paracadute si apra!  (Bilbo Baggins)

70.  I fratelli Wright inventori dell'aeroplano erano dei grandi ottimisti. Invece l'inventore del paracadute un vero pessimista. (DrZap)

71.  C'e' chi pratica il paracadutismo e chi invece pratica il paraculismo (Super Iena)

72.  Il sergente paracadutista che lo vuole lanciare di sotto col paracadute e De La Buffas non si vuole lanciare: "Ricordati che sei nei commandos....". "Sulla mia pelle ci commandos io....". (Toto' in "Tototarzan")

73.  Non riesco proprio a capire il mio paracadute. O forse Ź lui che non si spiega. (Vincenzo Dello Iacono)

74.  Lo sapevate che potete fare paracadutismo senza l'uso del paracadute? ... ma solo una volta!