Cartelli strampalati

 

1.     Cartello in un'officina: " TORNIO SUBITO ". Risposta: " CHI SE NE FRESA ".

2.     Sulla rampa di un garage: ENTRARE ADAGIO. Qualcuno ha aggiunto sotto il cartello: ...SONO ANCORA VERGINE...

3.     Piu' pausa per le giovani, meno...pausa per le vecchie  (cartello in una fabbrica).

4.     Sulla porta di un ufficio: "Vengo subito". Qualcuno ha aggiunto a mano: "Allora godi poco".

5.     Cartello del  Congresso Nazionale dell'Associazione Gay: "Ingresso sul retro"

6.     Cartello del Congresso Nazionale dell'Associazione Lesbiche: "Essere membri non costa un cazzo..."

7.     Cartello apposto sulla porta del cesso in un seminario: DOPO LA TERZA SCROLLATA E' DA CONSIDERARSI SEGA

8.     Da un manifesto affisso ai muri del paese di Adro (BS): Domenica 12 settembre grande festa in occasione del  25° anniversario dell'erezione della cappella degli alpini...

9.     Attenzione uscita mezzi carabinieri. (Un cartello stradale)

10.  Cartello: "Vendo cane-lupo; mangia di tutto. Gli piacciono i bambini". (dal Calendario di Frate Indovino)

11.  Cartello per ecologi militanti: non datevi da mangiare agli animali. (Stefano Benni)

12.  Cartello su un muro: Buon giorno, Joe. Oggi non avro' bisogno del tuo aiuto. Dio. (Anonimo)

13.  Nella vetrina di un negozio di articoli da regalo: "Commessa timida e mite. Entrate ed esaminate liberamente la merce"

14.  Sulla vetrina di un lussuoso negozio di pellicce: "Le gentili signore che si fermano a guardare dalla strada, sono pregate di non sospirare troppo forte, per non appannare il cristallo della vetrina. Grazie".

15.  In un cartello di un parco nazionale americano: «Non accarezzare un orso finché non sia un tappeto».

16.  Su di una rivista specializzata in compravendita di immobili: «Cercasi appartamento sufficientemente grande per impedire a mia moglie di tornare da sua madre, ma abbastanza piccolo per impedire a mia suocera di venire a casa nostra».

17.  Nella vetrina di un negozio di abbigliamento di Parigi: «Il nostro negozio è stato svaligiato sei volte in soli quattro anni. Questo garantisce la buona qualità della nostra merce!».

18.  Cartello nel negozio di un salumiere: «Salsicce genuine insaccate con le mie stesse mani di puro maiale».

19.  Cartello in un negozio di carne equina: «Avete perso alle corse? Vendicatevi mangiando carne di cavallo!».

20.  Cartello in un ristorante: "Cena speciale: tacchino 2.50 dollari, pollo 2 dollari, manzo 3 dollari, bambini 2 dollari"

21.  Cartello in un ristorante: "I clienti che trovano le cameriere scortesi dovrebbero vedere il direttore"

22.  Cartello in un ristorante americano: "Aperto sette giorni la settimana e i week-end".

23.  Cartello in un negozio di un paese di campagna: "Comprasi roba vecchia, vendesi oggetti antichi".

24.  Cartello in un'officina riparazioni auto: "Provateci una volta e non andrete piu' da nessuna parte".

25.  Cartello in un negozio di auto usate: "Auto usate? perché andare altrove per farsi imbrogliare? Prima venite qui".

26.  Cartello in una lavanderia: "Noi non strappiamo i vostri vestiti con le macchine. Lo facciamo attentamente a mano".

27.  Cartello in un negozio americano: "Spiacenti, siamo aperti"

28.  Cartello in un negozio di gioielli americano: "Vi foriamo le orecchie mentre aspettate".

29.  Cartello in una chiesa: "L'ultimo che esce, per favore, controlli che la luce perpetua sia spenta".

30.  Cartello stradale in Indiana (USA): "Silenzio, area con bambini sordi".

31.  Cartello su una strada centrale di Boston: "Tunnel Callahan. Senza fine".

32.  Cartello in un'area di parcheggio riservata al 'birdwatching": "Parcheggio solo per uccelli".

33.  Cartello in un reparto pediatrico di un ospedale USA (e anche italiano): "Vietato l'ingresso ai bambini".

34.  Cartello in una clinica geriatrica americana: "Per persone ammalate e stanche della Chiesa Episcopale"

35.  Cartello in un cimitero americano: "E' vietato ai visitatori raccogliere fiori dalle tombe, a meno che non siano le proprie".

36.  Cartello in un albergo giapponese: "Siete invitati ad approfittare della cameriera".

37.  Cartello in un albergo giapponese: "Per favore, fate il bagno nella vasca"

38.  In un ristorante di Hong Kong (menu): "Omelette spagnola (pomodoro, funghi, cipolla);  omelette a sorpresa (due persone)".

39.  Cartello in un albergo giapponese: "Vietato rubare gli asciugamani. Se non siete persone che fanno queste cose, siete pregati di non leggere questo cartello".

40.  Su un avviso parrocchiale: "Sabato, cena sul sagrato della chiesa con zuppa di fagioli. Seguira' musica".

41.  Su un avviso parrocchiale: "Martedi' ore 17 gelato sociale. Le signore che devono dare il latte vengano prima".

42.  Su un avviso parrocchiale: "Martedi' riunione del coro. La signora Johnson cantera' 'Mettimi nel mio lettino' accompagnata dal pastore".

43.  Su un avviso parrocchiale: "Sabato ore 17 riunione del club delle piccole madri. Tutte le signore che desiderano diventare piccole madri sono pregate di incontrare il pastore nella sua stanza".

44.  Su un avviso parrocchiale: "Billy e Jessie si sono sposati il 24 ottobre. Cosi' e' finita un'amicizia iniziata sui banchi di scuola".

45.  Su un avviso parrocchiale: "Non lasciate che le preoccupazioni vi uccidano. Accettate l'aiuto della Chiesa".

46.  Su un avviso parrocchiale: "Sabato, dopo la funzione cantera' la signora Wilson. Dopo, il pastore parlera' sul tema: 'Terribili esperienze' ".

47.  Su un avviso parrocchiale: "Servono 8 nuove divise per il coro a causa dell'aggiunta di alcuni nuovi membri e del deterioramento dei piu' vecchi".

48.  Cartello davanti ad un ristorante: "Serviamo aragoste vive".

49.  Cartello in un negozio di scarpe: "Gratis! Una scarpa lucidata completamente gratis!"

50.  Scritta su una confezione di pesce fritto: 'Potresti avere vinto! Non è necessario alcun acquisto. Dettagli all'interno'.

51.  Cartellino su un ferro da stiro Rowenta: 'Attenzione: non stirare i capi mentre li indossate'.

52.  Cartellino su un condizionatore d'aria: 'Attenzione: evitare di gettare dalla finestra il condizionatore'.

53.  Scritta sul costume da Batman: 'Attenzione: questo costume non permette a chi lo indossa di volare'.

54.  Scritta su una cinepresa: 'Questa cinepresa funziona solo se vi è inserita la pellicola'.

55.  In un hotel di Los Angeles: "Si prega di depositare l'argenteria di plastica qui"

56.  Su un fasciatoio di una nursery: "Non buttare via il bambino insieme all'acqua del bagno".

57.  Su un rasoio usa e getta: "Non usare durante un terremoto".

58.  Cartello all'ingresso di un night club: "Il fantastico show di stasera: 6 ballerine stupende, 5 elegantissimi vestiti".

59.  Cartello in un pub: "Chi beve per dimenticare è pregato di pagare in anticipo".

60.  Cartello su un negozio: "La macelleria resta chiusa per i Santi, ma sara' aperta per i morti".             

61.  Cartello su un negozio: "Qui si vendono costumi da bagno per donne in due pezzi".

62.  Cartello in un negozio di ventilatori: "Comprate qui: starete freschi".

63.  Cartello in carcere: "Si lascino le celle come si desidera trovarle".

64.  Cartello in un negozio: QUESTA MACELLERIA RIMANE APERTA LA DOMENICA SOLO PER I POLLI.

65.  Cartello in un negozio: QUI CHIAVI IN 5 MINUTI (o A VISTA)

66.  Cartello in una strada di Trapani: Si affitta l'abitazione del terzo piano, la signora del secondo la fa vedere a tutti.

67.  Cartello in un negozio di barbiere: Per ogni taglio di capelli vi faremo una lavata di capo gratis

68.  Cartello in un negozio: Vendo tutto per esaurimento.

69.  Cartello in una stazione: "Attenzione! Chi tocca le rotaie muore. Chi sara' trovato a fare cio' sara' perseguito".  

70.  Cartello affisso in un WC: "Dopo l'uso si prega di usare l'apposito spazzolone. "No, grazie. Preferisco la carta igenica".

71.  Cartello in un ufficio anagrafe: SI AVVERTE IL PUBBLICO CHE I GIORNI FISSATI PER LE MORTI SONO IL MARTEDI' E IL GIOVEDI'

72.  Cartello in un negozio: Eliminazione totale bambini a sole 29.000

73.  Cartello stradale vicino ad un garage: LASCIARE SPAZIO PER MANOVRA perché SONO STUFO E AMMACCO

74.  Un cartello stradale: Vietato il transito ai rotabili.

75.  In una guida statunitense per settare un nuovo computer: PER EVITARE LA CONDENSA, LASCIARE CHE LA SCATOLA SI RISCALDI FINO ALLA TEMPERATURA AMBIENTE PRIMA DELL' APERTURA. (Ragionevole, ma l' istruzione era ALL'INTERNO della scatola)                                                                           

76.  Cartello in uno studio medico. Il medico sta visitando. Parlare a bassa voce oppure in silenzio. 

77.  Cartello in un ambulatorio medico: "Il dottore il sabato resta chiuso". 

78.  Cartello in un ambulatorio di guardia medica: "Si prega di non sostare in sala d'aspetto".  

79.  Cartello in un ambulatorio medico: Il medico i giorni festivi deve essere chiamato solo per pronto soccorso. Mali di testa e dolori di ossi non sono pronti soccorsi. (Antonio Di Stefano)

80.  Vero cartello esposto in un ambulatorio medico: "Vi avevo segnalato un candidato e non lo avete votato. D'ora in poi in questo ambulatorio non si fanno piu' certificati falsi"

81.  Vero cartello esposto in un ambulatorio medico: "Io ho 870 mutuati. 850 sono persone normali, 20 mi assillano continuamente. Se questi 20 scegliessero un altro medico io potrei vivere in pace".

82.  Cartello in un circolo del tennis: Si pregano i signori soci di non portarsi via le palle, perché alcuni membri si sono lamentati.

83.  SI FANNO GIACCHE ANCHE CON LA PELLE DEI CLIENTI (cartello in un negozio di confezioni di Latina)

84.  Etichetta in un pneumatico di una carriola: ''Da non usarsi in autostrada''

85.  Etichetta in un passeggino per bambini: "ricordarsi di togliere il bambino prima di richiudere la carrozzella"

86.  Etichetta in un phon: ''Non asciugatevi i capelli mentre dormite''

87.  Non stirate mai i vestiti quando li avete indosso (su un ferro da stiro; ha vinto la rassegna annuale delle etichette più singolari, organizzata dal Comitato Michigan contro le Cause Frivole che si svolgono negli Stati Uniti)

88.  Cartello su un motosega svedese: NON TENTARE DI ARRESTARE LA CATENA CON LE MANI O CON I GENITALI

89.  Su un forno giapponese: NON ESSERE USATO PER L'ALTRO USO

90.  Etichetta su una coperta da Taiwan: NON USARE COME PROTEZIONE DA UN CICLONE

91.  Etichetta su uno specchio usato dai ciclisti degli Stati Uniti: RICORDARSI CHE GLI OGGETTI NELLO SPECCHIO SONO REALMENTE DIETRO VOI.

92.  Cartelli. Avviso esposto in un bar americano: "Non fumate! Ricordatevi dell'incendio di Chicago". Sotto il cartello, frase aggiunta a penna: "Non sputate! Ricordatevi del Diluvio Universale"

93.  Cartello in un ufficio: "In caso di incendio, evacuate l'edificio molto rapidamente, ma non cosi' in fretta come quando lasciate gli uffici la sera". (Mauroemme)

94.  Cartello sul portone delle sedi Rai: "Attenti al canone". (Mauroemme)

95.  Cartello in un bagno pubblico: "Il cesso e' fuori servizio. Si prega di usare il pavimento sottostante"

96.  Etichetta su uno shampoo di Taiwan: USARE RIPETUTAMENTE PER DANNI SERI;

97.  Sulla bottiglia di una bevanda a base di latte aromatizzato: DOPO L'APERTURA, MANTENERE VERTICALE

98.  Etichetta su uno spray contro gli insetti della Nuova Zelanda: QUESTO PRODOTTO NON E' TESTATO SUGLI ANIMALI

99.  Etichetta su un prodotto giapponese usato per alleviare le emorroidi dolorose: STANDO SDRAIATI NEL LETTO INSERIRE POSCOOL LENTAMENTE FINO ALL'IMPUGNATURA NEL CONDOTTO ANALE. MENTRE SI INSERISCE POSCOOL PER CIRCA 5 MINUTI, CONSERVARE LA CALMA

100.                Etichetta in alcuni paesi, sulla parte inferiore delle bottiglie di coca cola: APRIRE L'ALTRA ESTREMITA'.

101.                Etichetta sulla manopola di un distributore di sapone: ATTENZIONE - USARE SAPONE NORMALE

102.                Etichetta su una scatola di dessert Tiramisu' (stampato sulla parte inferiore della scatola): NON GIRARE SOTTO-SOPRA

103.                Etichetta su una coltello coreano da cucina: CONSERVARE LONTANO DAI BAMBINI

104.                Etichetta su un presepe di Natale che si illumina fatto in Cina: SOLTANTO PER UN USO ALL'INTERNO O ALL'ESTERNO;

105.                Etichetta sulle arachidi di Sainsbury: -ATTENZIONE - CONTIENE ARACHIDI.

106.                Cartello rinvenuto su un banco di una chiesa riservato alle pie donne: "Signore, nel sedere spegnete le candele"

107.                Cartello su un garage: VIETATO SOSTARE ANCHE NEI GIORNI NOTTURNI E FESTIVI

108.                "Utilizzare a proprio rischio e pericolo". (Scritta appesa alla porta di un ascensore condominiale, a Borghetto Santo Spirito (SV))

109.                Cartello sulla porta di un ufficio tasse: "Si riceve tutti i giorni. Non si da' mai".

110.                Cartello in un hotel: "E' vietato portar via gli asciugamani dalla stanza. I clienti per bene sono pregati di non leggere questo cartello".

111.                Vero cartello esposto in un ambulatorio medico: "Si invitano i ricoverati a non stendere la biancheria e a non accendere il fuoco in questa camera perché questo non e' un campeggio".

112.                Cartello vero: Insegna all'ingresso di un capannone in provincia di Parma: "Fabbrica mobili del '600".

113.                Cartello in una macelleria al tempo della "mucca pazza": "La mucca e' sana, il pazzo sono io".

114.                Cartello su un portone di una chiesa: "Attenzione! Pericolo caduta angeli!"

115.                Cartello vero su un ambulatorio medico: Il dentista riceve tutti i giorni dalle 15 alle 17 (escluso il lunedi', mercoledi', giovedi', venerdi', sabato)

116.                Cartello in un hotel: "Poiche' le nostre posate non contengono vitamine si prega di non prenderle dopo i pasti".

117.                Cartello: Si riparano bici anche se rotte.

118.                Cartello in una chiesa: "Questo e' un luogo di preghiera. Siete pregati di pregare".

119.                Cartello in un negozio di orologeria: Cercasi commessa sveglia.

120.                Cartello in un ospedale: "Gli appuntamenti si prendono solo con l'infermiera"

121.                Cartello: "Per favore telefonate a tutte le ore, ma la notte no".

122.                Cartello in un ambulatorio medico: "Il dottore e' temporaneamente assente. Per casi urgenti rivolgersi al bar"

123.                Cartello davanti ad un hotel: "Vietato far fare i bisogni ai cani presso questa palma. Vale anche per i clienti del nostro hotel".

124.                Cartello in un ambulatorio medico: Se rompete anche queste sedie potete sedervi per terra.

125.                Avviso sul foglio illustrativo del Nytol: "Indicazioni: trattamento dell'insonnia". Avvertenza: "Attenzione: puo' causare sonnolenza".

126.                Avviso sul foglio illustrativo del Flubason: Indicazioni: antinfiammatorio e antipruriginoso. Effetti indesiderati: arrossamento cutaneo e prurito.

127.                Cartello in un negozio di animali: Tutto per il vostro uccello.

128.                Cartello in un negozio di bigiotteria chiamato "Il Buco": Il Buco di Silvana e Luisa e' momentaneamente chiuso per ristrutturazione.

129.                Cartello in un negozio di abbigliamento chiamato "Il Buco": Il Buco di Anna. Anche taglie calibrate.

130.                Cartello in una macelleria: "Vendesi polli arrosto. Anche vivi".

131.                Cartello su una vecchia auto messa molto male: "Vendesi. Telefonare ore pasti". Qualcuno ha aggiunto: "Mangia tranquillo"

132.                Cartello davanti ad una caserma: "ATTENTI. ZONA MILITARE". Qualcuno ha aggiunto: "RIPOSO. ZONA CIVILE"

133.                Cartello in una ricevitoria Lotto: "CHIUSO". Qualcuno ha aggiunto: "TERNO SUBITO"

134.                In un WC della Facolta' di Architettura: "Architetto chi legge".

135.                Cartello in una lavanderia: "Qui si smacchiano antilopi".

136.                Cartello in un palazzo: "Si vende solo il davanti. Il didietro si affitta".

137.                Cartello in una fabbrica: "Le dipendenti che indossano maglie troppo larghe facciano attenzione alle macchine!". Subito sotto qualcuno ha aggiunto: "Le dipendenti che indossano maglie troppo strette facciano attenzione ai macchinisti".

138.                Scritta su una confezione di Sgombri: "Filetto di Sgombro. Affumicato con pepe. Ingredienti: Sgombro, sale, pepe, e fumo".

139.                Cartello vero: "Puzzo Salvatore. Gas in bombole"

140.                Cartello vero (a Enna): "Mobili Malacasa. Fa bella la tua casa"

141.                Cartello vero: "Ditta Felice Malattia - Pompe Funebri - Via P. Massacra 17, Pavia".

142.                Cartello in un negozio: "Novita' antiche - Compra Vendita".

143.                Cartello in una fabbrica: " Fratelli Rutto - Fabbrica bibite gassate".

144.                Cartello vero di un negozio di scarpe vicino a casa mia: "Servitevi con fiducia da Bidon".

145.                Scritta su un muro di Roma: "Io sono mia". Sotto qualcuno ha aggiunto: "perché nessuno te se pija!".

146.                Raccolta generi alimentari per bambini poveri... Telefonare al 'Centro Volontari Contro la Fame'. Ore pasti. (Federico Dalla Rosa)

147.                Su una targa di medico: "Dr. Maurizio Uccelli. Specialista in Urologia".

148.                Letta su un muro ventanni fa: Curcio libero !!! (con la stella rossa a fianco ). Moro centroavanti !!!! (aggiunto da un'altra mano)

149.                Cartello vero, esposto in un negozio a Venezia: "Se non vi piace la roba esposta in vetrina, non entrate neppure: dentro è ancora peggio".

150.                Cartello in un hotel greco: Please abuse the manageress only between 11:00 and 12:00. (Si prega di abusare della direttrice solo tra le 11:00 e le 12:00)

151.                Cartello in un hotel di Tokio: In case of earthquake, use the torch to pass yourself out. (In caso di terremoto, utilizzare la torcia elettrica per passare a miglior vita)

152.                Cartello in un locale svizzero: Special Today: no ice cream. (Specialità di oggi: niente gelato)

153.                Cartello in una lavanderia di Roma:  Donne, lasciate qui i vostri vestiti e trascorrete il pomeriggio a spassarvela.

154.                Cartello presso l'ambulatorio di un dentista di Hong Kong: Teeth extracted by the latest methodist. (Denti estratti dall'ultimo metodista)

155.                Cartello in un camping tedesco nella foresta nera: It is strictly forbidden on our black forest camping site that people of different sex, for instance men and women, live together in one tent unless they are married with each other for that purpose. (È strettamente vietato, nel nostro campeggio della Foresta Nera, che le persone di sesso diverso, per esempio uomini e donne, vivano insieme in una tenda a meno che non siano sposate l'uno all'altra per tale scopo)

156.                Cartello in uno studio medico di Roma: Specialist in women and other diseases. (Specialista in donne ed altre malattie).

157.                Cartello in un negozio di abbigliamento di Parigi: Dresses for street walking. (Abiti per andare a battere)

158.                Cartello in un aeroporto danese: We take your bags and send them in all directions. (Prendiamo le vostre borse e le spediamo in tutte le direzioni)

159.                Cartello in uno zoo di Budapest: Please do not feed the animals. If you have suitable food, give it to the guard on duty. (Si prega di non dare da mangiare agli animali. Se avete cibo idoneo, datelo alla guardia in servizio).

160.                In una lista dei vini in un ristorante svizzero: Our wines leave you nothing to hope for. (I nostri vini non vi lasciano alcuna speranza).

161.                Cartello in inglese in una sartoria di Hong Kong: Ladies may have a fit upstairs. (Le signore possono uscire dai gangheri al piano di sopra).

162.                Cartello in inglese in una sartoria di Rodi: Order your summers suits. Because is big rush we will execute customers in strict rotation. (Ordinate i vostri abiti estivi. Siccome c'è grande calca, giustizieremo i clienti a stretta rotazione).

163.                Cartello in una lavasecco di Bangkok: Drop your trousers here for best results. (Abbandonate i vostri pantaloni qui per risultati migliori)

164.                Cartello in un albergo russo: You are welcome to visit the cemetery where famous Russian and Soviet composers, artists, and writers are buried daily except Thursdays. (Siete benvenuti a visitare il cimitero in cui famosi compositori, artisti e scrittori russi e sovietici vengono sotterrati tutti i giorni tranne il giovedì)

165.                Cartello in un albergo di Atene: Visitors are expected to complain at the office between the hours of 9 and 11 A.M. daily. (Ci si aspetta che i visitatori si lamentino presso l'ufficio dalle 09:00 alle 11:00 tutti i giorni)

166.                Cartello in inglese in un albergo di Bucarest: The lift is being fixed for the next day. During that time we regret that you will be unbearable. (L'ascensore sara' riparato domani. Fino ad allora siamo spiacenti che sarete insopportabili.)

167.                Cartello in inglese in un tempio di Bangkok: It is forbidden to enter a woman even if a foreigner if dressed as a man. (È vietato penetrare una donna anche se straniera e se vestita come un uomo)

168.                Cartello in inglese su un ascensore di Lipsia: Do not enter the lift backward, and only when lit up. (Non penetrare l'ascensore da dietro e solo quando e' acceso).

169.                Cartello in inglese in un bar di Tokio: Special cocktails for the ladies with nuts. (Cocktails speciali per signore con le palle).

170.                Scritta in un bar norvegese: Ladies are requested not to have children at the bar. (Le signore sono pregate di non avere bambini [partorire] al bar).

171.                Letto in un ufficio comunale: "La teoria è sapere come funzionano le cose e non sapere come farle funzionare; la pratica è sapere come far funzionare la cose senza sapere come funzionano; il nostro scopo è unire la pratica alla teoria per riuscire a non far funzionare le cose senza capire come abbiamo fatto". (da una elaborazione di un detto di Einstein)

172.                Scritta su un muro di Roma: "DIO C'E' ". E qualcuno ha aggiunto: "O ce fa' ".

173.                Scritta su una cassetta della frutta: "Ortofrutta Meridionale di Terrone Gaetano & C. Corato (BA)"

174.                Volantino pubblicitario per elezioni politiche: "Sei un po' matto? Vota per uno come te. Dott. Giovanni Pierini, neurologo. PLI"

175.                Su un cartello di un albergo di Acapoulco scritto in inglese: The manager has personally passed all the water served here. (Il direttore ha orinato personalmente tutta l'acqua servita qui)

176.                Su un cartello in inglese in un albergo yugoslavo: The flattening of underwear with pleasure is the job of the chambermaid. (La spianatura della biancheria intima con piacere è il lavoro della cameriera)

177.                Su un cartello in inglese in un albergo giapponese: Cooles and Heates. If you want just condition of warm in your room, please control yourself. (Raffredda e Riscalda. Se desiderate solo la condizione di caldo in camera, siete pregati di controllarvi)

178.                Sull'elenco telefonico: "SUN CLUB (srl) Studio di abbronzatura, v. Portico oscuro 2"

179.                Cartello in un sito archeologico da parte della Sovrintendenza Archeologica per la Toscana: "Vietato camminare sui muri".

180.                Cartello in un cimitero: "Vendita loculi. A disposizione di persone viventi".

181.                Lettera vera dell'Unione Italiana Ciechi, Ente Morale posto sotto la vigilanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Prot. 185 del 1993. Oggetto: "E' nel vostro interesse leggere attentamente".

In un cartello in inglese di un autonoleggio di Tokio: When passenger of foot heave in sight, tootle the horn. Trumpet him melodiously at first, but if he still obstacles your passage then tootle him with vigor. (Quando un passeggero di piede si solleva in vista, suonare il clacson. Trombate lui melodicamente all'inizio, ma se ancora ostacola il vostro passaggio, allora trombate lui con vigore)

183.                Cartello in inglese in un albergo austriaco per sciatori: Not to perambulate the corridors in the hours of repose in the boots of ascensions. (Non fare giri d'ispezione nei corridoi nelle ore di distensione negli stivali da ascensione)

184.                Cartello in inglese in un albergo di Zurigo: Because of the impropriety of entertaining guests of the opposite sex in the bedroom, it is suggested that the lobby be used for this purpose. (Data la scorrettezza dell'intrattenere gli ospiti di sesso opposto nelle camere da letto, si consiglia di utilizzare la sala d'attesa per tale scopo)

185.                Cartello in un posto dove noleggiano dei muli in Thailandia: Would you like to ride on your own ass? (Ti piacerebbe cavalcare sul tuo culo?)

186.                I signori redattori sono pregati di non andarsene prima di essere arrivati. (Cartello esposto in una redazione di un giornale)

187.                "Chiusura lampo" come scrisse in un cartello il sarto uscendo un attimo dal suo negozio.

188.                Etichetta vera letta su una confezione di stracchino: Questo prodotto scade il giorno 18-11-2002 alle ore 8:34

189.                Da una confezione di sale da cucina: "Questo sale di roccia ha piu' di 200 milioni di anni. Si e' formato con un lento, antichissimo processo geologico nelle piu' remote vette delle montagne tedesche. Consumare entro aprile 2003". (Fonte: Internazionale) (da C@c@o) (Iacopo Fo)

190.                Da una lettera di una conceria: "Vi faremo la pelle come da vostre istruzioni entro 15 giorni".

191.                Cartello in una fabbrica di pettini e borsette: "Lavoranti in pelle e ossa".

192.                Cartello sulla porta della maternita': Spingi! Spingi! Spingi!

193.                Cartello in una zona vietata al fumo: "Se ti vediamo fumare, penseremo che tu stia andando a fuoco e provvederemo di conseguenza".

194.                Cartello all'ingresso di un maialificio: Vietato l'ingrAsso ai non addetti.

195.                Cartello in un grande magazzino: "Appassionati di bricolage non scoraggiatevi! Ricordate che il Titanic e' stato costruito da  un gran numero di professionisti, ma l'Arca di Noe' solo da un dilettante!".

196.                Cartello su una villa: "Attenti al cane, e pure al suo padrone!"

197.                Su un cartello all'ingresso del cimitero di Ribera (AG): "Si pregano i visitatori di gettare i fiori secchi negli appositi contenitori. Cerchiamo tutti insieme di rendere questo cimitero un posto più vivibile". (Athena)

198.                "Assolutamente innocuo per persone e qualunque tipo di animale". (Etichetta esplicativa sulla scatola di un insetticida)

199.                Bello il cartello di fianco all'altare: "Si prega di pregare". (Marcello Marchesi)

200.                Targhetta all'ingresso di una scuola: "SCUOLA MEDIA STATALE GIACOMO L."

201.                Etichetta sulle scatole di Tampax di tutto il mondo: RICORDATE DI TOGLIERE L'ASSORBENTE INTERNO PRECEDENTE PRIMA DI INSERIRNE UN ALTRO!

202.                Scritta su uno scatolone che contiene una cassaforte: FRAGILE.

203.                Su uno specchietto usato dai ciclisti degli Stati Uniti: "Ricordarsi che gli oggetti nello specchio sono realmente dietro di voi"

204.                Su un motosega svedese: "NON TENTARE DI ARRESTARE LA CATENA CON LE MANI O CON I GENITALI"

205.                Avviso sul foglio illustrativo del Travelgum: Indicazioni: chinetosi, nausea e vomito durante il viaggio. Effetti collaterali: nausea, vomito.

206.                Cartello vero appeso su una decina di enormi platani in un viale cittadino: "Quest'anno gli alberi si vendono in via di sant'alessio 23"

207.                Insegna vista da me sulla strada per il Circeo: "Pompe Porcelli"

208.                Insegna (vera) di una macelleria di Sassari: "Macelleria novità"

209.                Cartello sull'entrata della caserma dei carabinieri a Napoli: "Aperto 24 ore su 24 dalle 14:00 alle 19:00"

210.                All'aeroporto di Napoli Capodichino, cartello bilingue: "Toilette per disabili - Disabled toilets".

211.                Cartello in un carcere: "Si lascino le celle come si desidera trovarle".

212.                Cartello su un prato davanti ad una chiesa: "Vietato calpestare il prato. I trasgressori saranno comunque perdonati".

213.                Cartello in una lavanderia di Bangkok: "Togliti i tuoi pantaloni qui per migliori risultati"

214.                Cartello su un'aula di tribunale nel 2008 dopo la rielezione di Berlusconi. Invece di "La legge e' uguale per tutti" "Tutte le leggi possono subire modifiche senza alcun preavviso". (DrZap)

215.                Un cartello nel parco: "Per favore, non calpestate l'erba. Chi non sa leggere, chieda. Grazie". (Mauroemme)

216.                Cartello visto sulla porta di una sala parto: SPINGERE SPINGERE SPINGERE.

217.                Regolamento comunale di un piccolo paese: "Il medico condotto ha l'obbligo di estrarre i denti a tutti i poveri del Comune",

218.                Cartello in un circolo: "Sono vietati i giochi proibiti"

219.                Su un cartello in un ufficio del Comune: "DECESSI. Si prega di attendere il proprio turno".

220.                Cartello in un teatro di paese: "Dopo aver occupato i posti a sedere disponibili, il pubblico deve restare in piedi".

221.                Cartello in un vecchio negozio di drogheria: "Vendo latte di petrolio". (latte, cioe' recipienti di latta)

222.                Cartello in un ottico: "Vendesi lenti, lenti a contatto e montature a prezzi ... *mai visti*.

223.                Cartello in un ascensore: "In caso di incendio usare le scale". Ma non è meglio usare l'estintore? (rafrasnaffra)

224.                Cartello in un circolo di tennis: Si avverte che in questo circolo un'ora dura 45 minuti...

225.                Cartello fuori dal sexy shop: "Porno subito"

226.                "Vietato l'ingresso ai non autorizzati". Come dire: "Vietato l'ingresso a quelli a cui è vietato l'ingresso". (Paolo Beneforti)

227.                Cartello in un cimitero: Questo cimitero il lunedi rimane chiuso per riposo settimanale.

228.                Ricordate nella preghiera tutti quanti sono stanchi e sfiduciati della nostra parrocchia. (Cartello in una chiesa)

229.                Per tutti quanti tra voi hanno figli e non lo sanno, abbiamo un'area attrezzata per i bambini! (Cartello in una chiesa)

230.                Giovedì alle 5 del pomeriggio ci sarà un raduno del Gruppo Mamme. Tutte coloro che vogliono entrare a far parte delle Mamme sono pregate di rivolgersi al parroco nel suo ufficio. (Cartello in una chiesa)

231.                Il gruppo dei volontari ha deposto tutti gli indumenti. Ora li potrete vedere nel salone parrocchiale. (Cartello in una chiesa)

232.                Martedì sera, cena a base di fagioli nel salone parrocchiale. Seguirà concerto.  (Cartello in una chiesa)

233.                Il gruppo di recupero della fiducia in se stessi si riunisce giovedì sera alle 7. Per cortesia usate la porta sul retro. (Cartello in una chiesa)

234.                Venerdì sera alle 7 i bambini dell'oratorio presenteranno l'"Amleto" di Shakespeare nel salone della chiesa. La comunità è invitata a prendere parte a questa tragedia.  (Cartello in una chiesa)

235.                Un nuovo impianto di altoparlanti è stato installato in chiesa. È stato donato da uno dei nostri fedeli, in memoria di sua moglie. (Cartello in una chiesa)

236.                Care signore, non dimenticate la vendita di beneficenza! È un buon modo per liberarvi di quelle cose inutili che vi ingombrano la casa. Portate i vostri mariti. (Cartello in una chiesa)

237.                Tema della catechesi di oggi: "Gesù cammina sulle acque". Catechesi di domani: "In cerca di Gesù". (Cartello in una chiesa)

238.                Barbara C. è ancora in ospedale, e ha bisogno di donatori di sangue per trasfusioni. Ha anche problemi di insonnia, e richiede le registrazioni delle catechesi del parroco. (Cartello in una chiesa)

239.                Il coro degli ultrasessantenni verrà sciolto per tutta l'estate, con ringraziamenti di tutta la parrocchia. (Cartello in una chiesa)

240.                Il torneo di basket delle parrocchie prosegue con la partita di Mercoledì sera: venite a fare il tifo per noi mentre cercheremo di sconfiggere il Cristo Re! (Cartello in una chiesa)

241.                Il costo per la partecipazione al Convegno su "preghiera e digiuno" è comprensivo dei pasti. (Cartello in una chiesa)

242.                Il concerto parrocchiale è stato un grande successo. Un ringraziamento speciale alla figlia del diacono, che si è data da fare per tutta la sera al pianoforte, che come al solito è caduto sulle sue spalle. (Cartello in una chiesa)

243.                Per favore mettete le vostre offerte nella busta, assieme ai defunti che volete far ricordare. (Cartello in una chiesa)

244.                Ringraziamo quanti hanno pulito il giardino della chiesa e il parroco. (Cartello in una chiesa)

245.                Il parroco accenderà la sua candela da quella dell'altare. Il diacono accenderà la sua candela da quella del parroco e voltandosi accenderà uno a uno i fedeli della prima fila. (Cartello in una chiesa)

246.                Cartello in un ambulatorio medico: "Per le visite esterne rivolgersi all'interno".

247.                Cartello vero in uno studio dentistico: "Nostro Signore ti da' i denti due volte. La terza volta li devi pagare".

248.                Cartello in un ambulatorio medico: "In questo ambulatorio non si fanno favoritismi. Prima i pazienti a pagamento, poi quelli con la mutua".

249.                Su una statua davanti ad una chiesa: "A Maria Santissima Assunta in Cielo A spese del comune".

250.                Cartello in uno studio medico: "Questo e' il quarto orologio che vi rubereste".

251.                Cartello in uno studio medico: "Chi si e' fregato la chiave del bagno, la saponetta e l'asciugamano e' pregato di cambiar medico e scegliersi un veterinario".

252.                In un cartello di uno studio medico: "Si prega di dare la mancia all'infermiera. Vale anche per gli esenti ticket"

253.                ATTENZIONE: Questa signature (o questo prodotto o questo post) contiene piccole particelle elettricamente cariche che si spostano con velocità dell'ordine di 1 miliardo di Km/h.

254.                Cartello in un campo nudisti: Vestiti per Inverno (Nudist Camp sign - Sorry, Clothed for Winter)

255.                "Non usare per l'igiene personale". (cartello su uno spazzolino per il water)

256.                "Questo prodotto si muove quando viene utilizzato". (cartello su uno scooter)

257.                "Una volta utilizzato per via rettale, il termometro non dovrebbe essere utilizzato". (etichetta su un termometro digitale americano)

258.                "Togliere il bambino prima di chiudere il passeggino". (cartello su un passeggino)

259.                "Fatevi la moto". (da un cartello al Giro d'Italia)

260.                Cartello in uno studio medico: "Non si prescrive il Viagra. E non ho campioni gratuiti".

261.                Volantino pubblicitario di una ditta edile: CONTROSOFFITTATURE ESEGUITE CON I CONTROCOGLIONI.

262.                Scritta trovata sul citofono di una caserma dei Carabinieri: ATTENZIONE, PER SUONARE PREMERE, SE NON RISPONDE NESSUNO RIPREMERE.

263.                Cartello sul portone di una caserma dei Carabinieri: "Questo comando e' aperto 24 ore su 24 fino alle 8 di sera".

264.                Cartello su un cancello: Sparo solo ad un venditore ogni tre. Non ho ucciso gli ultimi due.

265.                Cartello su un cancello: Il cibo per cani è aumentato di prezzo. Gradisco la visita dei piazzisti.

266.                Cartello in un panificio di Napoli: QUANDO VI DIVENTA DURO VE LO GRATTUGIAMO GRATIS E META' CE LO TRATTENIAMO.

267.                Cartello in una macelleria napoletana: DA ROSALIA - TACCHINI E POLLI, A RICHIESTA SI APRONO LE COSCE.

268.                Cartello in un mobiliere: SI VENDONO LETTI A CASTELLO PER BAMBINI DI LEGNO.

269.                Cartelli in una polleria napoletana: 1) POLLI ARROSTO ANCHE VIVI; 2) SI AMMAZZANO GALLINE IN FACCIA; 3) SI VENDONO UOVA FRESCHE PER BAMBINI DA SUCCHIARE.

270.                Cartello in un negozio specializzato in derattizzazioni a Napoli: QUI ULTIMA CENA PER TOPI.

271.                Cartello in un negozio di ferramenta: SEGA A DUE MANI E A DENTI STRETTI: 50 EURO.

272.                Cartello in un negozio di abbigliamento: NUOVI ARRIVI DI MUTANDE, SE LE PROVATE NON LE TOGLIETE PIU'.

273.                Cartello in un negozio di Napoli: NON ANDATE ALTROVE A FARVI RUBARE, PROVATE DA NOI.

274.                Cartello in un supermercato: AL REPARTO BAMBINI 3 AL PREZZO DI 2.

275.                Cartello in un negozio di biciclette: SI RIPARANO BICICLETTE ANCHE ROTTE.

276.                Cartello in un negozio di fiorista: SI INVIANO FIORI UN TUTTO IL MONDO VIA FAX.

277.                "Scusateci per i lavori in corso. Stiamo cercando di rendere questo cimitero un luogo piu' vivibile". (cartello posto all'ingresso del cimitero di Ribera qualche anno fa)

278.                Cartello in un'osteria francese: Berremo latte quando le vacche mangeranno uva.

279.                Cartello in un fiorista: SE MI CERCATE SONO AL CIMITERO... VIVO.

280.                Cartello in un negozio di abbigliamento a Napoli: IN QUESTO NEGOZIO DI QUELLO CHE C'E' NON MANCA NIENTE.

281.                Cartello sulla porta di un allevamento di maiali: "Vietato l'ingrasso ai non addetti!"

282.                Su un cartello: "La mia auto: Euro 4 - Una mia amica: Euro 60 (per un'ora)".

283.                Cartello all'ingresso dello zoo: "Per favore, non date da mangiare agli animali. Il cibo va dato ai guardiani".

284.                Cartello su una vetrina: "Cercasi apprendista esperto". (Massi)

285.                A Palermo un'area attrezzata per i giovani di un convento di suore si chiama "Punto G". (Grizzly)

286.                Cartello davanti al carcere di Abu Ghraib subito dopo la caduta di Saddam: NUOVA GESTIONE. (Lopezzone)

287.                Cartello affisso alla porta d'ingresso di una chiesa: "Il Signore comunica con Voi in tanti modi, ma per certo non Vi chiamerà mai al telefonino, quindi teneteli spenti".

288.                «Meglio un giorno da mortadella che cento da caimano». (Un manifestante di sinistra, Bologna, Corriere della sera)

289.                Sulla porta di una banca a Bologna: "L'ingresso alla dipendenza è situato in via dell'Indipendenza".

290.                Su un cartello in un palazzo di Bologna: "Stabile pericolante"

291.                Cartello in un concessionario d'auto di Lecco: "Usato d'oc".

292.                Cartello in un negozio di Roma: "Cappotto per signora di cammello"

293.                Cartello in un negozio di Palermo: "Ghiaccio fresco"

294.                Nome di un negozio di macelleria: "Carni Ficina"

295.                Nome in un negozio di abbigliamento intimo: "Intimo Rita"

296.                Un cartello su un negozio di abbigliamento a Firenze dice: SI RAMMENDA GOLFI

297.                Letto per strada: Smarrito pitbull di nome Attila. E' buonissimo. (Claudio Marmugi)

298.                CARTELLI: Si vendono calzini. Per uomini di cotone, e per bambini di lana.

299.                Cartello: Entrata guasta. Entrare dall'uscita.

300.                Cartello visto in Australia: ACCESSO SEVERAMENTE VIETATO. Spareremo a chiunque entri. Se uno sopravvive, spareremo di nuovo.

301.                Cedesi parruccheria completa di arredamento e due brave estetiste con retro avviatissimo.

302.                Cartello in uno studio medico: SI PREGANO GLI ASSISTITI DI NON PORTARSI VIA LE SEDIE E I PORTACENERI.

303.                Cartello in uno studio medico: SI FA PEDIATRIA PER BAMBINI.

304.                Cartello in uno studio medico: OGNUNO SI PIANGE LE CONSEGUENZE DELLO SPECIALISTA CHE SI SCEGLIE.

305.                Cartello in uno studio medico: IN ESTATE IL MERCOLEDI' E' FESTIVO.

306.                Cartello in uno studio medico: il medico nei giorni festivi deve essere chiamato solo per pronto soccorso. Mali di testa e dolori di ossi non sono pronti soccorsi.

307.                Cartello in uno studio medico: AL POSTO DI QUESTO CARTELLO UNA VOLTA C'ERA UN QUADRO.

308.                Cartello in uno studio medico: IL DOTTORE IL SABATO RESTA CHIUSO.

309.                Cartello in uno studio medico: ARRIVANDO TARDI L'AMBULATORIO CHIUDE.

310.                Cartello in uno studio medico: ORARIO DI RICEVIMENTO: DALLE 16 ALLE 19 (CIOE' DALLE 4 ALLE 7)

311.                Cartello in uno studio medico: L'AMBULATORIO APRE ALLE 8.30, SE PIOVE ALLE 9.30.

312.                Cartello in uno studio medico: SI PREGA DI NON STRINGERE LA MANO AL MEDICO.

313.                Cartello in uno studio medico: I PAZIENTI SONO PREGATI DI NON PORTARE I TICKET DI NONNI, MADRI E VICINI. CHI NON HA IL TICKET DEVE PAGARE.

314.                Cartello in uno studio medico: LE SEDIE SONO PER SEDERE E NON PER SPENNARLE.

315.                Cartello in uno studio medico: CHI HA AVUTO IN PRESTITO L'APPARECCHIO PER L'AEROSOL LO RESTITUISCA PRIMA CHE IL DOTTORE SE LO RICORDI.

316.                Cartello in uno studio medico: ALT A LUCE ACCESA. BUSSARE A LUCE SPENTA.

317.                Cartello in uno studio medico: GLI ASSISTITI CHE DURANTE L'ANNO SUPERANO IL NUMERO DI DODICI VISITE AVRANNO IN PREMIO LA RICUSAZIONE.

318.                Cartello in uno studio medico: SI PREGA DI DARE ALL'INFERMIERA LA MANCIA OBBLIGATORIA.

319.                Cartello in uno studio medico: LE PRESSIONI SI MISURANO IL GIOVEDI' DALLE 11 ALLE 12. SI PREGA DI NON INSISTERE.

320.                Cartello in uno studio medico: LA VISITA E' GRATIS. LA BENZINA NO.

321.                Cartello in uno studio medico: SI PREGA DI NON SOSTARE IN SALA D'ASPETTO.

322.                Cartello in uno studio medico: IL LUNEDI' E' IL PRIMO GIORNO DELLA SETTIMANA, NON L'UNICO.

323.                Cartello in un ospedale: NON FACCIAMO MIRACOLI

324.                Cartello in un ospedale: SALA DI RESUSCITAZIONE.

325.                Cartello in un ospedale: E' vietato fumare in tutti gli ambienti del reparto. L'inadempienza comporta la proposta di dimissione del paziente anche se l'infrazione viene commessa dai visitatori. Questa condizione viene accettata al momento del ricovero.

326.                Cartello in un ospedale: SI INVITANO I RICOVERATI A NON STENDERE LA BIANCHERIA E A NON ACCENDERE IL FUOCO IN CAMERA perché QUESTO NON E' UN CAMPEGGIO.

327.                Cartello in un ospedale: A TUTTO IL PERSONALE DEL PRONTO SOCCORSO: E' SEVERAMENTE PROIBITO FARE USO DELLA BIANCHERIA DELL'OSPEDALE PER PULIRE I VETRI DELLE PROPRIE MACCHINE.

328.                Cartello in una spiaggia di nudisti: Obbligatorio il tre-pezzi: cappello, occhiali, zoccoli. Vietato raccogliere le conchiglie. (Giuseppe Giacobazzi)

329.                Cartello in una pizzeria: "Pizza da esportazione".

330.                Cartello in un'agenzia di viaggi: "Viaggi Titanic".

331.                Cartello presso un rigattiere: "Compro mobili vecchi - Vendo mobili antichi".

332.                Su una confezione di pellicole: "Pellicola per stampe a colori: Tenere lontano da fonti di colore".

333.                Cartello su una strada per il cimitero: "Divieto di transito - escluso residenti".

334.                Cartello: Biscottini per bambini al burro.

335.                Cartello affisso nel gabinetto di un ristorante di Genova:
Prima che utilizziate questo servizio Vi chiediamo di compiere un onesto esame di coscienza:
- Se siete presuntuosi Vi invitiamo a fare un passo avanti: probabilmente "lui" e' molto piu' corto di quanto pensiate.
- Se siete modesti fate un passo indietro: salvaguarderete cosi' la parete e il coperchio, per la gioia dei posteri.
- Se siete molto alti dedicate qualche istante a un attento esame di carattere balistico per essere sicuri di "fare canestro" al primo tentativo. Dopo sara' troppo tardi ...
- Se siete molto bassi procurateVi uno sgabello: eviterete il fastidio di saltellare spisciacchiando a destra e a manca.
- Se siete strabici sappiate che davanti a Voi c'e' un solo water.
- Se, infine, siete donne prendete orgogliosamente atto di questa Vostra magnifica condizione e ricordateVi che siamo accesi fautori della parita' dei diritti. Tuttavia la nostra, pur modesta, esperienza non ci ha affatto convinti dell'uguaglianza dei sessi. Adeguate, per favore, il Vostro comportamento a questa evidenza e rinunciate a farla in piedi.
Grazie per avere scelto, anche per questa funzione, il nostro locale ...

336.                Insegna di un ferramenta: "LA VITE E' BELLA".

337.                Cartelli autostradali: "Alcool e velocità uccidono". Ok, berremo lentamente... (Brancaleone)

338.                Cartello in ambulatorio medico: Chi deve restituire la macchina per misurare la pressione e' meglio che lo faccia al piu' presto, prima che il dottore si ricordi a chi l'ha prestata. (Pippo Franco)

339.                Cartello esposto all'interno di una fabbrica di cioccolatini: "Divieto d'ingrasso agli addetti!". (Bilbo Baggins)

340.                Cartello a Napoli: Per favore non rubate: e' gia' merce rubata.

341.                Su un muro vicino ad una discoteca: "I vostri etilometri non fermeranno la nostra sete".

342.                CARTELLI: Cedesi attivita' per chiusura dopo rapina, antifurto elettronico in omaggio.

343.                Cartellone pubblicitario col faccione di Daniela Santanchè: "La politica non è solo <<casta>>". (rafrasnaffra)

344.                "Il contenuto della pasticceria puo' essere caldo quando è riscaldato". (su una confezione di Pop-Tarts di Kellogs)

345.                "Non utilizzare sotto la doccia e non utilizzare mai mentre si dorme". (Sul foglio di istruzioni d'un asciugatore per capelli Conair Pro Style1600)

346.                "Usare con precauzione. La maschera e lo scudo non offrono alcuna protezione. La cappa non permette di volare". (Su un costume di Halloween di Batman)

347.                "Non versare liquidi nel televisore". (in un manuale di instruzioni di un televisore)

348.                "La fiamma puo' provocare un incendio". (Su un fornello a gas butano)

349.                "Istruzioni: utilizzare come un sapone ordinario". (Su una confezione di sapone)

350.                "Non utilizzare per altri usi". (Nelle istruzioni di un robot di cucina)

351.                "Solo per un uso interno o esterno". (Su un scatola di lampadine di Natale fabbricata in Cina)

352.                Su una scatola di coltelli da cucina: Attenzione: Tenere AL DI FUORI dei bambini.

353.                Diffidate dei cuochi magri. (Scritta vista in un ristorante)

354.                Le chiese cristiane americane, diversamente da quelle italiane ed europee, hanno l'abitudine (molto USA) di "farsi pubblicità". A questo scopo affiggono al loro esterno dei cartelloni, visibili per chi guida, con annunci e motti a base religiosa. Alcuni di questi motti sono così esagerati, da sembrare vere e proprie barzellette.
 
MATEMATICA: Satana sottrae, Gesù aggiunge.
 
MESTIERI DIVINI: CARPENTIERE: Gesù ha costruito un ponte con 2 assi e 3 chiodi.
 
MESTIERI DIVINI: PESCIVENDOLO: Sii pescatore di uomini: tu li catturi, Lui li pulisce.
 
MESTIERI DIVINI: FARMACISTA: Le medicine miracolose esistono da molto tempo. Mosè aveva due tavolette (tablets) per guarire tutti i mali del mondo.
 
POWER RANGER: Pregate con noi la vergine Maria: regina dell'Universo (Queen of the Universe)
 
GINNASTICA: Inginocchiarsi parecchio aiuta a stare in piedi.
 
SCIOGLILINGUA: Aspira ad ispirare, prima di spirare.
 
THRILLER: Chi ha ucciso Gesù? Vieni a scoprirlo da noi.
 
MINACCIOSO: Noi due dobbiamo parlare. Firmato: Dio
 
MINACCIOSO ESTIVO: E tu credi che QUI faccia caldo?
(Andrea Di Vita)

355.                Cartello visto su una bancarella del mercato di Napoli: "Per favore, non rubate: e' gia' merce rubata!"

356.                "Questo prodotto puo' contenere tracce di arachidi". (Scritta su un pacchetto di  *arachidi* Bahlsen)

357.                Sulla porta di un appartamento è appeso il seguente cartello: <Vendesi pianoforte>. Sulla porta dell'appartamento a fianco è appeso quest'altro cartello: <HURRAHH!!>

358.                Su un cartello in un distributore di benzina: "In questa stazione di carburante è vietato fumare, si prega di non insistere, è la quarta volta che andiamo a fuoco".

359.                "Il comportamento scorretto, e con maleducazione, o danneggiando la mazza, o l'impianto, il giocatore viene privato del gioco. Grazie. La Direzione". (su un cartello di un impianto di minigolf a Montecatini Terme)

360.                "L'uscita e' in fondo a destra. Chi non sa leggere segua le frecce". (in un cartello di una stazione di un paesino)

361.                Cartello nel gabiotto del cimitero: Vietato il decesso agli estranei. (Lino Giusti)

362.                Apriamo spesso alle 9 o alle 10, qualche volta anche alle 7, ma in alcuni giorni non prima delle 12 o delle 13.
Chiudiamo più o meno dalle 17.30 alle 18, talvolta circa alle 16 o alle 17, ma anche alle 23 o alle 24.
Certe mattine o pomeriggi non ci siamo affatto, ultimamente però siamo stati sempre aperti, tranne quando siamo da qualche altra parte, anche se dovremmo comunque essere qui. (da un cartello di un vecchio negozio di Londra)

363.                Cartello vero su un grosso TIR : "Attenzione che questo e' un trasporto... eccezzziunale veramente"

364.                Cartello all'ingresso di uno zoo: "Per favore, non date da mangiare agli animali. Il cibo va dato ai guardiani".

365.                Si vendono impermeabili per bambini di gomma. (in un cartello di un negozio di Napoli)

366.                Antiquario: chiuso per restauri
Avvocato: chiuso per cause varie
Consultorio geriatrico: chiuso per ammodernamento
Servizio per rete gas: chiuso per grave perdita
Teatro La Scala: chiuso per mancanza di mano d'opera
Scuola per subacquei: chiuso per mancanza di fondi
(da "Focus")

367.                Insegna in un negozio: VENDO TUTTO PER ESAURIMENTO

368.                Cartello visto sulla saracinesca di un ristorante cinese: CHIUSO PER CAMBIO DIGESTIONE

369.                La mia chiesa parrocchiale per fare un po' di soldi ha deciso di affittare la sua sala riunioni per le assemblee condominiali. Il parroco durante le assemblee all'inizio per non disturbare faceva mettere fuori della porta il cartello "Lavori in corso". Dopo le prime riunioni l'ha cambiato con un altro cartello: "Livori in corso". (DrZap)

370.                In un cartello di un aeroporto danese (in inglese): "Spediremo i vostri bagagli in ogni direzione".

371.                Cartello in un W.C. di una scuola: "Se non ci prendi in un buco cosi' grande non oso pensare come te la cavi con i "buchi" piccoli. Firmato: La Bidella".

372.                Cartello in un albergo di Bangkok: "Se dormite male, non prendetevela con i nostri letti; fate prima un esame di coscienza".

373.                Nella scheda tecnica di un prodotto c'è scritto che normalmente il prodotto "consuma" 437 Watt, mentre in standby 4,3Kw... Uhm... (Marco Oggioni)

374.                Cartello fuori della porta di uno scienziato dell'ENEA: "Sono momentaneamente fuori. Torno fra alcuni miliardi di nanosecondi". (DrZap)

375.                Cartellone pubblicitario con una cameriera seminuda. Foto Oliviero Strauss-Kani. (Guru) 

376.                Cartello di locazione su casa piena di murales... graffittasi. (Paolo Beneforti)

377.                Insegna vista sulla porta di un laboratorio: "Ripariamo qualunque cosa. Bussate forte, il campanello è guasto".

378.                Letto all’ingresso d’un bordello ad Amsterdam: "Se davanti è pieno passate per dietro".

379.                Cartello in un negozio specializzato in derattizzazioni a Napoli: QUI ULTIMA CENA PER TOPI.

380.                La cattiva notizia e' che Dio non esiste; quella buona e' che non ne hai bisogno.

381.                Per favore mettete le vostre offerte nella busta, assieme ai defunti che volete far ricordare. (avviso parrocchiale)

382.                Cartello dei manifestanti leghisti : "L'unico BELSITO e' Youporn", in questo caso il partito si chiamerebbe SEGA LOMBARDA. (enrico bertolino)

383.                Cartello fuori di un ambulatorio medico: "Se vi uccido, non pagate!"

384.                Cartello in uno zoo di Budapest: Please do not feed the animals. If you have suitable food, give it to the guard on duty. (Si prega di non dare da mangiare agli animali. Se avete cibo idoneo, datelo alla guardia in servizio).

385.                I Paesi sono di merda se comandano gli stronzi.

386.                Cartello sulla porta di un dirigente d'azienda: ALL'ATTENZIONE DEI POSTULANTI DI SESSO FEMMINILE: Prima di entrare, piazzare le mani dietro la nuca, puntare i gomiti in avanti. Avanzare fino alla porta. Se i gomiti toccano la porta prima delle tette, fate pure dietrofront. (Il Vocazzolario)

387.                Cartello su di un cancello di una casa di un contadinoVENDESI ZUCCHE per notte di AULIN. (Stefano Bacchelli)

388.                Cartello nell'anticamera dello studio medico: "Si invitano gli infermi a non intercambiarsi i sintomi, poichè ciò può causare grosse difficoltà nello stabilire le diagnosi" (Mauroemme)

389.                Meno Gesu', piu' Maria. (su un cartello in una manifestazione)

390.                Cartello visto in un ristorante: Se una persona è gentile con te ma non lo è altrettanto con il cameriere, vuol dire che non è una persona gentile.

391.                Cartello esposto in una libreria. Tutti i libri costano 1 euro. A chi chiede quanto costano i libri sarà applicato un sovrapprezzo di 2 euro. A chi si lamenta del prezzo dei libri sarà applicata una maggiorazione di 20 euro.

392.                Cartello in un negozio: "Cercasi apprendista con esperienza".

 

 

Altri cartelli in inglese