LA COSCIENZA

1.     Aveva la coscienza pulita: mai usata. (Stanislaw Lec)

2.     Abbandono' gli studi quando fu bocciato anche al proprio esame di coscienza.

3.     Come fa Andreotti ad avere la coscienza sempre pulita ? Non la usa mai. (Alfredo Chiappori) (Lucio Salis)

4.     A volte Ć difficile fare la scelta giusta perchÄ o sei roso dai morsi della coscienza o da quelli della fame. (Toto' in "La banda degli onesti")

5.     La coscienza e' la voce interiore che ci avverte che qualcuno potrebbe vederci. (H.L. Mencken) (Mark Twain)

6.     Io in quanto uomo e soprattutto cattolico aborro l'uso dei preservativi, perchÄ possono creare profondi problemi di coscienza. A me per esempio fanno bruciare il culo. (Lorenzo Beccati).

7.     Uno stomaco pieno da' lo stesso senso di pace di una coscienza tranquilla, col vantaggio che e' piu' facile procurarselo.

8.     La coscienza e' una suocera le cui visite non finiscono mai. (H.L. Mencken)

9.     La coscienza e' la voce che ti dice che non avresti dovuto fare una cosa dopo che l'hai fatta. (Tony Randall)

10.  Coscienza: Caratteristica dell'uomo, solubile nell'alcool.

11.  Ogni volta che chiamo la Coscienza mi risponde la segreteria telefonica. (Mirco Stefanon)

12.  La coscienza ci rende tutti egocentrici. (Oscar Wilde)

13.  Troppe persone, quando suona il campanello della loro coscienza, fingono di non essere in casa. (Leo Longanesi)

14.  Ridere significa essere maligni pur mantenendo la coscienza tranquilla. (Friedrich Nietzsche)

15.  Avvocati : preferiti alle cavie nei laboratori medici perchÄ si riproducono piŁ in fretta, sopprimendoli non si hanno problemi di coscienza, e poi san fare piŁ cose dei topi. (Michael Rafferty)

16.  La coscienza Ć un cane che non ci impedisce il transito, perś noi non possiamo impedirgli di abbaiare. (Nicolas de Chamfort)

17.  La cultura della coscienza pulita Ć stata giustamente travolta dalla cultura del detersivo. (G.P. Lepore)

18.  La coscienza Ć la sostanza piŁ elastica del mondo. Oggi non si riesce a tirarla tanto da coprire uno di quei mucchietti di terra che fanno le talpe, domani copre una montagna. (Edward Bulwer-Lytton)

19.  Quando la coscienza non avverte niente di sbagliato, che c'Ć da sentirsi inquieti, che c'Ć da temere? (Confucio)

20.  La coscienza Ć perfettamente beneducata e presto smette di parlare a quelli che non vogliono ascoltarla. (Ralph Samuel Butler)

21.  Colmo per una lavandaia N.2: avere la coscienza sporca.

22.  Ma Ć possibile che nessuno mi abbia sulla coscienza?

23.  La coscienza Ć molto piŁ che la spina, Ć il pugnale nella carne. (Emile M. Cioran)

24.  Avere la coscienza pulita e' segno di cattiva memoria.

25.  L'ironia e' il pudore della mia coscienza. (Leo Longanesi)

26.  La coscienza, come l'appendice, non serve a niente, salvo che a rendere l'uomo malato. (Alexandre Vialatte)

27.  Dobbiamo essere crudeli. Dobbiamo riabituarci ad essere crudeli con la coscienza pulita. (Adolf Hitler)

28.  A frugare nella coscienza si trova sempre di aver trasgredito qualcosa. (Fulvio Tomizza)

29.  Una personalitł complessa e' quella di colui che si scrive lettere anonime per guidare la propria coscienza. (Leo Longanesi)

30.  Non fare nulla contro coscienza anche se lo ordina lo stato. (Albert Einstein)

31.  "Ti vedo strano. Cosa hai oggi?". "Stavo camminando, mi sono appoggiato ad un muro per accendere una sigaretta. Ad un certo punto ho cominciato a sentire una voce che diceva: "CHI SEI ?, CHI SEI ?, CHI SEI  ?". "Era la tua coscienza, Gin !". "No, mi ero appoggiato su un citofono...". (Ale e Franz)

32.  La coscienza non ti trattiene dal compiere un peccato, perś ti impedisce di godertelo. (Salvador de Madariaga)

33.  PerchÄ gli uomini hanno sempre la coscienza pulita? PerchÄ non l'hanno mai usata.

34.  "Siamo liberi di votare secondo coscienza". "Cazzzzzo, neanche un aiutino?". (Altan) (1998)

35.  Meno male che il Papa mi ha detto di votare secondo la mia coscienza di buon cattolico... se no avrei votato DC! (Stefano Disegni)

36.  Il risultato della dietologia moderna Ć di aver trasformato ciś che un tempo era un peso sullo stomaco in un peso sulla coscienza. (S.s.)

37.  Il pentimento Ć il bicarbonato della coscienza. (M. Amendola)

38.  Il giudice chiede al mafioso pentito: "E' vero che Cosa Nostra Ć in combutta con Forza Italia?". Il mafioso risponde: "Assolutamente no! Anche la mafia ha un minimo di coscienza". (tinmartin)

39.  Cara Contessa Clara, ti scrivo per chiederti consiglio circa un grave problema di coscienza. Io sono un ex marine reduce del Vietnam, dove ho attivamente preso parte alle stragi di Da Nang e di Ho Shay, ho un cugino che ha un fiorente contrabbando di armi. Mia madre milita nel Partito Nazista Americano, e mio padre, che faceva il dentista, sta scontando una condanna a 30 anni perchÄ molestava le pazienti sotto anestesia. I soli sostegni della mia numerosa famiglia, incluso me e i 500 dollari di eroina che mi servono ogni giorno, sono zio Johnny, borseggiatore esperto, detto "Dita d'oro", la vecchia zia Ester che coraggiosamente batte i marciapiedi nonostante i suoi 70 anni suonati, e le mie due sorelline che battono con lei tra una rapina e l'altra. L'anno scorso ho conosciuto una ragazza deliziosa, che compirł 16 anni il mese prossimo, e intendo sposarla appena riuscirł a scappare dal riformatorio. Per dare da vivere a mia moglie ed a me sto allestendo in Messico una fabbrica di falsi reperti Maya, con tutta manodopera rigorosamente minorile, e quando avrś dei figli li inserirś nell'azienda di famiglia. Dopodomani andrś a trovare il mio futuro suocero ad Alcatraz, e temo che la mia famiglia possa non fargli buona impressione. Ora vengo al mio problema, per il quale mi serve il tuo esperto consiglio: secondo te, debbo dirglielo che ho un cugino che lavora in Microsoft?

40.  I politici non ascoltano mai la loro coscienza. Non si fidano degli sconosciuti. (Mauroemme)

41.  Anche quando avremo messo a posto tutte le regole, ne mancherł sempre una: quella che dall'interno della sua coscienza fa obbligo a ogni cittadino di regolarsi secondo le regole. (Indro Montanelli)

42.  Una donna sta raccogliendo le ciliegie sull'albero senza mutande quando dal di sotto il figlioletto la guarda e le chiede, guardando tra le cosce: "Che cos'e' quella cosa scura, mamma?". E lei: "E' la coscienza, figlio mio". Finita la raccolta, la donna da' al figliolo un pacco di ciliegie e lo manda a venderle alla vicina. Il ragazzo va, consegna le ciliegie e dice: "La mia mamma ha detto che costano 5 euro". E la vicina: "Cosi' tanto? Ma tua madre dove ce l'ha la coscienza?". "Qui in mezzo alle cosce, signora!"

43.  Un contadino al capo delle guardie: "Questo giovane e' un obbiettore di coscienza. Non ci sarebbe un posto di non-combattente per lui?". Il capo delle guardie: "Va bene, lo mettero' nel mio plotone". (da "Il mago Wiz" di Brant Parker e Johnny Hart)

44.  A forza di passarci sopra mi sono fatto un callo alla mia coscienza. (Gian Maria Starace)

45.  Il cane (Earl) da dietro la poltrona dove c'Ć il gatto (Mooch) in pieno relax: "Mooooch! E' la tua coscienza che ti parla". Il gatto alza il muso, ma subito torna nel suo completo oziare, dicendo convinto: "Non parlo mai con gli estranei". (dai "Mutts) (Patrick McDonnell)

46.  Coscienza collettiva : la somma delle incoscienze individuali. (Georges Elgozy)

47.  Avere una coscienza pulita vuol dire avere una cattiva memoria. (Bilbo Baggins)

48.  Vedi, non c'Ć coraggio e non c'Ć paura... ci sono soltanto coscienza ed incoscienza... la coscienza Ć paura, l'incoscienza Ć coraggio. (Alberto Moravia)

49.  Ho fatto un esame di coscienza. Mi accontenterei anche di un 18! (Enrico Faella)

50.  Ritengo una delle fortune della mia vita il fatto di non scrivere per i giornali. Le mie tasche ci rimettono, ma la mia coscienza Ć soddisfatta. (Gustave Flaubert)

51.  La coscienza Ć cio' che induce un ragazzo a parlare con la propria madre prima che lo faccia sua sorella. (Evan Esar)

52.  La voce della coscienza Ć come uno di quei congegni dall'allarme che scattano per ogni nonnulla e nessuno gli dł piŁ retta. (Alessandro Morandotti)

53.  Assumendosi le proprie responsabilitł una persona stipula un contratto con la propria coscienza. Peccato siano piŁ le tasse che il guadagno. (Giulio Severini)

54.  Nella nostra lingua Ć diffusa l'espressione 'avere la coscienza sporca'. E' per questo motivo che esistono i presidi di igiene mentale? (rafrasnaffra)

55.  Una cattiva coscienza Ć quella che compie il proprio dovere.

56.  Il Comitato Scientifico Internazionale, che riunisce i maggiori scienziati del mondo, ha stabilito che Dio non esiste perchÄ non Ć dimensionalmente misurabile, neppure con i piŁ sofisticati sistemi scientifici moderni. Ciś mi crea dei grossi problemi di coscienza: comincio a temere che per la scienza non esista neanche il mio pene. (Mauroemme)

57.  La coscienza Ć uno di quei bastoni che ciascuno brandisce per picchiare il suo vicino e del quale non si serve mai per se stesso. (Honore' de Balzac)

58.  Mi sono fatto un esame di coscienza ed ho scoperto d'essere un imbroglione. Molte delle risposte le avevo gił scritte sul dorso della mano! (Bilbo Baggins)

59.  Cartello in un albergo di Bangkok: "Se dormite male, non prendetevela con i nostri letti; fate prima un esame di coscienza".

60.  Al Liceo un giorno pur non avendo fatto nulla non mi sentivo con la coscienza a posto... non avevo studiato la lezione. (DrZap)

61.  Scajola: "ho la coscienza a posto". E possiamo anche immaginare dove se l'e' ficcata. (franco kappa)

62.  Con lei conobbi i segreti del sesso, che vendetti al controspionaggio in cambio di una lavasciuga con la quale mi lavai la coscienza. (gabbbbro)

63.  Anche gli animali hanno una coscienza. Ma e' pulita. (Il Bastardo)

64.  L'ultimo esame di coscienza che ho fatto l'ho copiato quasi tutto. (Andrea Udu Le Moli)

65.  Volevo cambiare vita... smettere una buona volta di scrivere tutte ste cavolate... Mi son fatto l'esame di coscienza... Cazzo: Bocciato!  (Giuliano Argon Sacchi)

66.  Chuck Norris prende 30 e lode anche agli esami di coscienza.

67.  "In nome di Dio, andatevene! Voi siete una banda faziosa, nemica di ogni buon governo, una massa di scellerati mercenari che, al pari di Esau', vorrebbe vendere la propria nazione per un piatto di minestra e, come Giuda, tradire il proprio Dio per una manciata di denari. E' rimasta ancora una sola virtu' tra di voi? V'e' un vizio che non possedete? Non avete piu' religione del mio cavallo, l'oro e' il vostro Dio. Chi di voi non ha barattato la propria coscienza per denaro? V'e' qualcuno tra voi che nutra il minimo interesse per il bene della Repubblica?". (Oliver Cromwell ai membri del Parlamento inglese, 1653)

68.  Tutti ogni tanto dovrebbero farsi una lavata di coscienza, perś ad alcuni personalmente consiglierei l'acido muriatico. (S. Cerullo)

69.  Un uomo col coltello dalla parte del sadico. E una coscienza due punto zeno.  (Comeprincipe)

70.  Noi atei crediamo di agire secondo coscienza per un principio morale, non perchÄ ci aspettiamo una ricompensa in paradiso. (Margherita Hack)

71.  Un tizio: "Dobbiamo seguire la nostra coscienza". L'altro tizio: "Speriamo abbia il Tom tom". (Alfieri2012)

72.  Berlusconi commenta la fine del mondo: "Un'occasione per farsi l'esame di coscienza. Tanto non ci ho mai creduto". Alla coscienza. (pinziah)

73.  Per quelli che han vissuto / con la coscienza pura  / l'inferno esiste solo / per chi ne ha paura. (Fabrizio de AndrÄ)

74.  Fu un grande peccato, quello di chi inventś la coscienza. Perdiamola per qualche ora. (Francis Scott Fitzgerald)

75.  Molti uomini vivono in pacifica coesistenza con la propria coscienza sporca. (Henry Miller) (in 'Insanity')

76.  "L'impresa Ć disperata" esclamś il cervello. "Dobbiamo almeno provarci" rispose la coscienza. "Facciamolo" aggiunse il cuore. "E se invece lasciassimo perdere e ce ne andassimo a puttane?" propose la minchia... (Naraku)

77.  La coscienza Ć la piŁ mutevole delle regole.  (Luc de Clapiers, marchese di Vauvenargues)

78.  E poi c'e' chi all'esame di coscienza e' risultato negativo. (Il mondo di Amelia)

79.  E come diceva n'amico, sempre meglio sulla coscienza che sulle palle... (donlione)

80.  Sono un poŇ agitato perchÄ a breve avrŚ lŇesame di coscienza e non ho studiato nulla. (pellerossa)

81.  Ho fatto i conti con la mia coscienza. In due abbiamo sô e no 10 euro. (bonlz) (Lo stronzo abusivo)

82.  Un uomo col coltello dalla parte del sadico. E una coscienza due punto Zeno. (Comeprincipe)