IL CARCERE

1.     Un tizio all'amico: "Mio zio e' un genio: ha preso la carrozzeria di una Mercedes, il motore di una Ferrari, le ruote di una Ford, i sedile di una Cadillac...". "E cosa ha fatto? Una nuova automobile?". "No, due anni di galera!".

2.     Due carcerati: "Tu cosa hai fatto per stare qui?". "Un giorno torno a casa dal lavoro e trovo il mio migliore amico che si trombava mia moglie. Sei colpi di pistola ed eccomi qui. E tu cosa hai combinato?". "Una strage... ". "No, non mi dire, eppure sembri tanto una persona perbene. E dimmi, come hai fatto?". "Una sera torno a casa e dico a mia moglie: Cara, so una barzelletta che fa morir dal ridere. Gliel'ho raccontata e, non l'avessi mai fatto, ha riso per un'ora, un attacco cardiaco l'ha stroncata. Mi hanno subito arrestato e processato per direttissima. Il giudice allora mi fa: 'Ce la racconti questa barzelletta che lei ci vuol far credere come causa della morte di sua moglie' ed io gliel'ho raccontata. Non ti dico, sono tutti scoppiati a ridere, tranne i 2 carabinieri di servizio. Dopo alcuni minuti sono spirati dalle risa l'avvocato difensore ed il pubblico ministero e da li' via via uno ogni minuto... il giudice...la giuria... E dopo una settimana sono morti anche i due carabinieri..."

3.     "Condannato, avete un ultimo desiderio prima dell'esecuzione?". "Si', Direttore, una bottiglia di Dom Perignon". "Di che anno?". "Del 2050!".

4.     La moglie fa visita al marito in carcere: " Allora, ho parlato con l'avvocato, il quale mi ha detto che vent'anni non te li toglie nessuno. Devi assolutamente evadere! L'hai trovata la lima nella pagnotta?". " Si'! Mi operano domani ".

5.     Colmo per un criminale evaso: indossare abiti ricercati.

6.     Chicago, anni 30. Un gangster e' inseguito dai poliziotti sui tetti della citta'. Ad un tratto la tragedia. Il gangster prende male una rincorsa e precipita dal tetto di una casa. Mentre sta precipitando pare che i poliziotti l'abbiano sentito dire: "Arrestatemi! Sono un gangster!".

7.     In una prigione in pieno deserto che ha la reputazione di non permettere nessuna evasione viene rinchiuso un giovane prigioniero e messo in cella insieme ad un vecchio ergastolano. Naturalmente il giovane detenuto non parla che di evasione e qualche mese piu' tardi fa un tentativo. Ma poco dopo viene ritrovato nel deserto, assetato e affamato e in fin di vita e riportato in cella insieme al vecchio ergastolano. Racconta la sua disavventura al vecchio: sabbia a perdita di vista, niente acqua, sole accecante, nessun segno di vita per miglia e miglia, ecc. Il vecchio ascolta tutto e poi dice: "Si', conosco tutto questo. L'ho provato anch'io venti anni fa quando ho provato ad evadere...". Allora il giovane: "Che cosa?! perché non me lo hai detto durante tutti i mesi che hanno preceduto la mia evasione? perché non  mi hai detto che era impossibile?". E il vecchio, alzando le spalle, risponde: "E tu hai mai visto uno pubblicare dei risultati negativi?".

8.     Le prigioni sono costruite con i mattoni della Legge; i lupanari con i mattoni della Religione. (William Blake)

9.     Perché i detenuti in carcere giocano a calcio in 10? Perché manca il libero!

10.  Nel giro di un mese un ergastolano e' stato operato di tonsille, adenoidi, estrazione dentaria e appendicectomia. Il direttore del carcere e' perplesso: teme che il detenuto voglia evadere un po' alla volta!

11.  E' arrivato ormai il giorno in cui deve essere eseguita la condanna a morte di un pluriomicida. Nella cella entra il direttore del carcere: "Allora... lei sa che questi sono gli ultimi istanti di vita che le rimangono. Ha da esprimere un ultimo desiderio?". "La Forca!!". "Ma e' sicuro?". "Fi, fi... la Forca!".

12.  Un tale viene condannato all'ergastolo. Passa tremende crisi di sconforto, sta per suicidarsi, quando un giorno vede scendere dal soffitto un grosso ragno. Cio' lo fa riflettere e decide che, facendo amicizia con il ragno la prigionia potrebbe diventare sopportabile. Comincia allora un lungo lavoro di addomesticamento. Gli insegna l'orlo a giorno e il punto a croce, e riesce a far si' che il ragno produca ragnatele artistiche e decorate. Non contento, insegna al ragno anche l'acrobazia al trapezio, l'equilibrismo e la ginnastica a corpo libero. Superando se stesso, inizia l'insetto alla musica. Con un paziente lavoro costruisce un piccolissimo violino di stuzzicadenti e lo accorda con i propri capelli. Allo scadere del 20mo anno di detenzione il ragno esegue alla perfezione il Trillo del Diavolo. Un giorno per l'ergastolano arriva la liberta' per buona condotta. Egli sente che la sua vita e' giunta a una svolta decisiva: "Con questo magnifico ragno la mia fortuna e' fatta!". Con un ultimo sforzo confeziona un mini frac per il ragno e alla prima occasione si reca in un famoso ristorante frequentato da gente dello spettacolo. Entra e con grande dignita' si siede sistemando il ragno con il suo violino al centro del tavolo. Poi chiama il maitre che arriva con un immacolato tovagliolo sulla spalla. "Cameriere - inizia con voce sussiegosa - la pregherei di osservare bene cosa fa questo ragno...". "La prego di scusarmi, signore, nel nostro locale questo non era mai successo!". E fa schioccare con micidiale precisione il tovagliolo.

13.  Un giovanotto finisce in galera, e purtroppo per lui si viene a trovare in compagnia di un delinquente GRANDE - GROSSO - BRUTTO - PELOSO - PUZZOLENTE e probabilmente con un FALLO di proporzioni enormi. Il tipaccio come vede il nostro eroe tutto bello sbarbato, pulito e piuttosto carino non crede ai propri occhi e attacca discorso mettendo subito in chiaro le regole del posto: "Senti bello! Mo' ti spiego brevemente come funziona la storia qui dentro. Una sera a testa uno fa la donna e uno fa l'uomo. Mi sono spiegato? Comunque dato che sei appena arrivato ti do la possibilita' per questa prima sera di scegliere, vuoi fare la femmina o vuoi fare il maschio?". Al che il giovanotto piuttosto spaventato di prendersi in culo gia' da subito l'uccellone del gorilla risponde senza esitazioni: "L'UOMO, voglio fare L'UOMO!!!". Al che il galeotto: "Ah si' ??? ALLORA LECCAMI LA FIGA!!!".

14.  Come diceva mia nonna davanti alle ceneri di mio nonno: "Se ti avessi ammazzato da giovane, ora sarei gia' uscita di prigione".

15.  Un condannato a morte la mattina del giorno destinato e' condotto nella stanza della sedia elettrica e chiede al secondino che lo accompagna: "Che cosa mi volete fare?". E il secondino: "Calma, sedetevi su questa sedia che adesso vi mettiamo ... al corrente!".

16.  "Pietro, che ore sono?". "Le quattro". Un'ora dopo: "Pietro, che ore sono?". "Le cinque". Un'ora dopo: "Pietro, che ore sono?". "Le sei". "Pietro, che ore...". "A Franco...  l'ergastolo! C'hanno dato l'ergastolo!"

17.  L'avvocato difensore si reca dal suo assistito in cella e gli comunica: "Caro, Jack lo squartatore, ho due notizie da darti. Una cattiva e una buona. Quella cattiva e' che il test del DNA ha dimostrato che il sangue trovato sul luogo del delitto era il tuo". "E quella buona?". "Beh, glicemia e azotemia, vanno bene!".

18.  Qual e' lo shampoo delle carcerate? Libera e bella.

19.  Notizia giornalistica: Arrestato un concorso che era stato bandito.

20.  Un motociclista sta correndo su una strada di campagna. Ad un certo punto un uccellino gli attraversa la strada e lui non puo' fare a meno di colpirlo, sia pure di striscio, con la visiera del casco. Un po' per lo spavento, un po' per la pena, si ferma e raccatta l'animale, che si sta contorcendo sull'asfalto, piu' intontito che ferito. L'uomo si porta a casa l'uccellino, lo medica, lo mette dentro una gabbia e gli mette a portata di becco acqua e cibo. Poi se ne va. Dopo un po' la bestiola riprende del tutto i sensi, si guarda intorno, si vede imprigionato tra le sbarre della gabbia e si dispera: "Oh cacchio, sta' a vedere che ho ammazzato il motociclista!"

21.  "Mah, che avra' detto tuo padre quando ti hanno messo in carcere?". "Mi ha detto: benvenuto, figliolo!"

22.  In galera l'aria, quando riesce a passare, e' ottima. (Toto', alias Salvatore Lo Jacono, in "Dov'Ź la libertą?")

23.  Carcere di San Vittore si sta organizzando una partitella di calcio per rompere un po' la monotonia del carcere. Rissa tra i giocatori di entrambe le squadre: tutti vogliono fare... il libero!

24.  Un uomo e' incarcerato. Viene condotto nella sua nuova cella. Appena entrato in cella lo accoglie il "coinquilino", un negro grande e grosso condannato all'ergastolo. Il negro fa al nuovo arrivato: "Guarda, dovremo stare qui insieme per molto tempo... che cosa vuoi fare, l'uomo o la donna?". "CHE COSA?". Il negro si incazza, lo solleva per il bavero e lo attacca al muro: "Ho detto: che cosa vuoi fare? L'uomo o la donna?". L'uomo pensa velocemente: "Se a questo gli dico la donna, me lo mette in culo in una frazione di secondo!", allora dice: "Va bene, io faro' l'uomo!". Il negro si cala i pantaloni e sfodera una fava lunga come un braccio: "Allora leccami la fica!"

25.  Oppiaceo: una porta aperta nella prigione dell'Identita'. Porta al cortile della prigione. (Ambrose Bierce)

26.  Nei paesi nei quali gli uomini non si sentono al sicuro in carcere, non si sentono sicuri neppure in liberta'. (Stanislaw Lec)

27.  La prigione e' come Beverly Hills. Ma c'e' meno criminalita'. (Robert Mitchum)

28.  In una prigione l'uomo che vive piĚ in ansia Ź il direttore. (Bernard Shaw)

29.  Mi trovo in carcere unicamente per ragioni di concorrenza: facevo le stesse banconote che fa lo stato. (Woody Allen)

30.  "Ho sentito di Harry...". "Si', ha scavato un tunnel e dopo tre anni Ź uscito di galera". "Quanti anni gli avevano dato?". "Due. E' che sotto il tunnel ha perso la cognizione del tempo". (Ale e Franz)

31.  "Perché sei finito in prigione ?". "Per una distrazione. C'era una processione e tutti lanciavano fiori dai balconi. Mia moglie si chiamava Margherita..."

32.  Un ergastolano non ce la fa proprio piu': deve avere assolutamente un rapporto sessuale. L'unica soluzione e' coinvolgere il giovane che divide la cella con lui. Dopo averlo provocato ripetutamente senza risultati apprezzabili, passa alle maniere forti. Tenta in tutti i modi di tenerlo fermo, ma lui non vuole accettare. La direttrice del carcere, bellissima trentenne dalle forme mozzafiato, viene a conoscenza dell'accaduto e, pur di salvare il buon nome del suo istituto, si presenta dall'ergastolano in tanga e reggiseno di pizzo. Rivolgendosi al carcerato assatanato gli chiede: "Senti un po', che ne diresti di sfogare meglio i tuoi istinti? Sono qui apposta!". "Ah, bene!" risponde sbavando il bruto. "Allora vieni qui e aiutami a tenere fermo il mio socio mentre io lo cavalco!"

33.  La felicitą si puė trovare anche negli attimi piĚ tenebrosi, se solo qualcuno si ricorda di accendere la luce... (da "Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban")

34.  Un secondino fa ad un collega: "Hai saputo che stanotte Ź scappato Locascio?". "Meno male! Te non ci crederai ma mi ero proprio rotto il cazzo a sentirlo limare tutta la notte..."

35.  Ho visto detenuti togliersi le scarpe durante l'ora d'aria per sentirsi a piede libero.

36.  LAVORO vs. PRIGIONE

IN PRIGIONE passi la maggior parte del tuo tempo in una cella che misura 8x10
AL LAVORO passi la maggior parte del tuo tempo in una stanzetta che misura 6x8

IN PRIGIONE ottieni tre pasti al giorno
AL LAVORO ottieni solo un intervallo per 1 pasto e devi pagartelo

IN PRIGIONE vieni ricompensato della tua buona condotta con una riduzione sulla pena
AL LAVORO vieni ricompensato della tua buona condotta con del lavoro aggiuntivo

IN PRIGIONE una guardia apre e chiude tutte le porte per te
AL LAVORO devi girare con una carta di sicurezza e devi aprire e chiudere tutte le porte da te

IN PRIGIONE puoi vedere la TV e giocare con la Playstation
AL LAVORO non lo puoi fare

IN PRIGIONE puoi avere il tuo bagno personale
AL LAVORO devi condividere il bagno con gli altri

IN PRIGIONE permettono ai tuoi familiari ed amici di venire a trovarti
AL LAVORO non puoi parlare con i tuoi familiari ed amici

IN PRIGIONE tutte le spese sono a carico dei cittadini contribuenti
AL LAVORO tutte le spese per recarti al lavoro sono a carico tuo e dal tuo stipendio vengono trattenute le tasse che servono per pagare i detenuti

IN PRIGIONE passi la maggior parte del tuo tempo guardando attraverso le sbarre della tua cella, desiderando di uscire fuori
AL LAVORO passi la maggior parte del tuo tempo guardando la tua stanzetta, desiderando di uscirne fuori

IN PRIGIONE ci sono dei custodi che spesso sono dei sadici
AL LAVORO vengono chiamati Direttori

37.  In carcere le mele marce di Wall Street: panico alla Apple.

38.  Anche in prigione ci sono delle canaglie, come dappertutto. (Gandolin)

39.  Cartello in un carcere: "Si lascino le celle come si desidera trovarle".

40.  Colmo per un carcerato N.1: sentire il bisogno di evadere dal solito tran tran e di leggere libri di evasione.

41.  In carcere. "Quanto hai beccato?". "Tre settimane...". "Tre settimane? E che reato hai commesso?!?". "Ho ucciso cinque persone". "E ti hanno dato solo tre settimane per avere ucciso cinque persone?!? Io... che ho rubato un portafoglio mi hanno dato un anno!". "Sď, ma io fra tre settimane ho la sedia elettrica...". (Scirio)

42.  Un finanziere, a causa di una frode bancaria, viene condannato a dieci anni di galera. E' molto spaventato sapendo che in galera gli faranno un culo cosi'! Percio' chiede al suo avvocato come fare in modo che non lo violentino nella prigione. Il suo avvocato gli consiglia: "Devi fare il duro dal primo giorno, lasciare la barba lunga in modo che loro capiscano che tu sei un malvivente, poi devi insultarli dal primo giorno, individuare il loro capo e intimidirlo, ed e' meglio che tu studi gli insulti piu' spinti perché in galera hanno un vocabolario abbastanza pesante". La settimana dopo  il tizio viene portato in galera. La porta si apre e il poliziotto spinge dentro il finanziere. Lui nota lď dentro una decina di personaggi con delle brutte facce, tatuaggi, addominali gonfiati, che lo fissano con sguardi cattivi. Lui rompe il ghiaccio: "Cosa avete da guardare, brutti stronzi! Datemi subito una sigaretta!". Un istante di suspans ... poi ognuno tira fuori le proprie sigarette e gliele offrono. Solo un tizio se ne sta seduto in un angolo e non sembra reagire. Il finanziere gli va vicino e gli grida: "E tu merdaccia, pensi di essere migliore degli altri? Perché non tiri fuori le tue sigarette?!".  "Io... io non ho sigarette... qui mi chiamano il 'bitch'". "Hahaha e tu saresti... hahaha... Senti bene cosa vi dico adesso, da oggi in poi il 'Bitch' qui saro' io!". (Mario)

43.  Qual Ź il numero dell'interno del carcere? Cancelletto cancelletto cancelletto. (Scirio)

44.  Tra due detenuti: "Sai, ho una notizia buona e una cattiva". "Dimmi prima la cattiva" "Domani fucileranno uno dei due". "E quella buona?" "E' che non sono io". (Mauroemme)

45.  Un secondino al carcerato: "Ma cosa sono tutti questi cartelli? ... 30% ... 40% ...  ?". "Sto scontando una pena!". (rafrasnaffra)

46.  Sembra che dei carcerati a Rebibbia siano stati puniti e messi in isolamento perché durante l'ora d'aria stavano facendo dei giochi d'evasione... (E_A_N-8)

47.  Va beh, non sono abbastanza vestito per andare al fresco. (Groucho di Dylan Dog)

48.  Un prigioniero di un carcere duro parla con il nuovo arrivato: "Io sono qui perché ho preso 10 anni per frode, e tu?". "Io 20 anni per aver praticato un aiuto di primo soccorso". "Ma che dici? Nessuno si Ź preso 20 anni per aver fatto un primo soccorso, neanche un anno!". "Sď, sď, mia suocera stava avendo un grosso sanguinamento dal naso, cosď le ho stretto forte forte un laccio emostatico intorno al collo per fermare l'emorragia".

49.  I libri di evasione sono proibiti nelle carceri? (DrZap)

50.  Io e mio marito per anni siamo stati felici. Non usciva, non beveva, non andava alla partita, non andava la sera al bar... poi e' uscito di galera. (DrZap)

51.  Le celle dei condannati a morte mediante sedia elettrica hanno il salvavita? (DrZap)

52.  Quanto Ź dura la prigione! Appena arrivi ti tolgono sĚbito tutti gli AFFETTI personali! (Matteo Morbio)

53.  Carcere: istituto per il perfezionamento delle arti criminali. (Bilbo Baggins)

54.  Deliberare: rimettere in carcere chi n'era da poco uscito. (Bilbo Baggins)

55.  In carcere la Misseri ha gią perso dieci chili. Sta di nuovo tirando la cinghia. (Spinoza.it)

56.  Condannato a 16 anni l'amministratore delegato di ThyssenKrupp. Li sconterą in un carcere di minima sicurezza. (Frandiben)

57.  La direzione dell' Uggiardone ha sempre avuto gran cura del caffe' da servire ai detenuti, come primo rimedio alla noia mortale che aleggia nel carcere. Si inizio' col caffe' marca Pisciotta, che ti spaccia in una botta, si passo' poi al caffe' marca Sindona, il caffe' che non perdona, ma oggi, grazie anche alla pubblicita' di Laurenti e Bonolis, non per nulla ambientata in Paradiso, il preferito e' il caffe' Lavazza (piu' ne bevon piu' ne ammazza) e, per i detenuti di riguardo, il Lavazza etichetta rossa (non solo li ammazza, ma anche li affossa). (L'Innominato)

58.  L'unico modo possibile per fuggire dal carcere di massima sicurezza prevedeva la partecipazione di tre detenuti a mezzanotte precisa del 30 settembre con cielo coperto. Era un'evasione fiscale. (Renato de Rosa)

59.  Rivolta nel carcere di Ancona per il sovraffollamento ed il riscaldamento.
Alcune celle sono state incendiate, nella speranza di risolvere entrambi i problemi. Archi il Leone

60.  Migliora la situazione nelle carceri italiane. Quest'anno Papa, Doni e con Lele Mora anche il culatello. (bruno)(con Alessandro Moretti)

61.  Carceri, in cella un metro e mezzo per detenuto. E l'unico che poteva starci comodo Ź stato prosciolto. (Lia Celi)

62.  Nel carcere di Rebibbia, una carcerata ha ringraziato la direzione per averla messa in una cella con larghe inferriate. Per questo Ź stata particolarmente..."grata". (Marco Mezzetti)

63.  Un carcerato sta facendo le parole crociate e chiede al suo compagno di cella: "Senti questa: La sogna il detenuto, 4 lettere, comincia per F e finisce per A". "Orizzontale o verticale?". "Orizzontale". "Allora e' FUGA". (Claudio Batta)

64.  Una volta quando il proprio gatto dava in escandescenze e combinava piccoli guai veniva messo in punizione in cantina in una scatola chiusa al buio. Da cio' il nome per le prigioni di 'gattabuia". (DrZap)

65.  Dicono che il carcere di Palermo sia molto noioso; infatti si chiama UGGIArdone. Io mi ci troverei bene: spesso ti servono il caffŹ e, come diceva  Pino Caruso, si puė fare tutto fuorché cantare. Tanto io sono stonatissimo !!! (Renato R.)

66.  In carcere, Breivik si lamenta del caffŹ, del poco burro e della mancanza di crema idratante. Ma che cazzo di esplosivo sta preparando? (Donnie Viglione)

67.  Carceri, i numeri dell’emergenza: oltre 140 detenuti ogni 100 posti. Pare che il peggio sia cominciato quando Ź arrivato Fiorito. (Comeprincipe)

68.  Il carcerato il tŹ lo prende deteinuto. (arcobalengo)

69.  Cucchi, I Periti: "I lividi? Compatibili anche con una caduta". Da un aereo. (starrynight)

70.  I centri commerciali sono come le galere: devi aspettare e pagare, c'e' sovraffollamento, e spesso ci finisci per colpa di una donna. (SeX DrUGs rOcKn'RoLL)

71.  Maruccio: "In carcere calpestata la dignitą". Capita quando ce l'hai sotto i piedi. (sofino)

72.  Treviso: tenta di uccidere la moglie: «Non mi ha lavato la tuta del calcetto». E adesso dovrą pure preoccuparsi di quando farą la doccia. (E S'Ciucaren)

73.  Problema carceri, Cancellieri: "Il tema mi sta molto a cuore". Sapesse a Berlusconi. (Gi_Gi_TO)

74.  Ora, tutti si suiciderebbero per le tasse, ma Ź una bufala. Bernardo Provenzano ha tentato il suicidio col vieto sistema del sacchetto di plastica attorno alla testa. Ma che tasse doveva pagare nel carcere di Parma ? (Renato R.)

75.  Milano. Folle accoltella cliente al centro commerciale: «Non faccio sesso da sei anni». In carcere ti rifarai. (Stefano Pisani)

76.  ť di nuovo in discussione l'IMU. Pare che il PDL voglia abolire anche quella sulla prima cella. (Marco Pomar)

77.  Il boss Provenzano chiede i danni all'Italia per condizioni disumane in carcere. Questa era la notizia, non la battuta. (Francesco Donato)

78.  Accoltella una donna all'ipermercato: "Sono sei anni che non faccio sesso". Anche il tuo nuovo compagno di cella. (Cristiano Morganti)

79.  A San Vittore in uno spazio di 8 metri quadri ci sono sei detenuti. Sette se contiamo l'impiccato. (Donnie Viglione)

80.  Il Papa: "Dio Ź in carcere". E vedendo quello che sta combinando per il mondo sarą al 41 bis. (Francesco Sanfrancesco)

81.  Lele Mora: "In carcere ho trovato la pace interiore". E posteriore. (Hell Sante)

82.  In carcere, con rispetto parlando, stavo tra persone perbene. (Toto')

83.  Ore frenetiche per la cattura dell'evaso fuggito. La polizia teme che possa nascondersi in parlamento in mezzo agli altri delinquenti. (Andrea Rastelli)

84.  Il senato ha dato il via allo svuota carceri: tutti ai domiciliari. Poi, via libera allo svuota case.  (Renato R.)

85.  In carcere, con rispetto parlando, stavo tra persone perbene. (Salvatore Lo Jacono, Toto', in "Dov'Ź la libertą?")

86.  La Corte dei Diritti dell'Uomo ha condannato l'Italia per il sovraffollamento delle carceri. Minchia! Altra gente da mettere dentro! (Renato Minutolo)

87.  Le carceri italiane sono cosď affollate che Ź consigliata la prenotazione. (periferia galattica)

88.  E' comprovato: ormai nelle carceri italiane esistono due categorie di detenuti: gli avanzi di galera e gli avanzi di Montecitorio. (Giulia Bettini)

89.  Un carcerato in prigione gironzola per il cortile quando incomincia a scoreggiare a piu' non posso. Dopo un'ora di questo comportamento gli altri compagni lo sgridano e lui: "Ma insomma questa e' la mia ora d'aria!"

90.  A Palermo, un ergastolano Ź evaso segando le sbarre e calandosi con il lenzuolo. La forza della tradizione !  (Renato R.)

91.  In italia le carceri sono sovraffollate. E che dire del parlamento? (Kotiomkin) (Adriana Re)

92.  Secondo la Cancellieri, le ore d'aria per i detenuti dovrebbero passare da 2 a 8. Vuoi vedere che dopo un'altra mozione di sfiducia, in carcere, ci resteranno solo i secondini ? (Renato R.)

93.  Ai carcerati e' vietato allenarsi al nuoto. Lo stile libero e' pericoloso! (DrZap)

94.  "Te ne sarė infinitamente grata" disse l'inferriata all'ergastolano.

95.  I carcerati sono gli unici che anche quando sono fuori in cortile, stanno dentro.

96.  Tre impiccati con le lenzuola in un un mese nel carcere di Como. Si torna a parlare della grande qualitą e resistenza dei tessuti comaschi. (Luca Nava)

97.  Particella: festa in carcere. (Kass)

98.  Al carcere del Pratello, durante le feste, i 2/3 delle guardie erano assenti per ferie o malattia. Tu chiamale, se vuoi, "evasioni". (Renato R.)

99.  I legali chiedono la liberazione di Corona perche' la prigione gli crea stati di ansia e disagio. Mi pare giusto, lasciamo il carcere solo a quelli che sanno goderselo. (Prugna) (Andrea Gobbo)

100.                Adesso tutti contro Berlusconi, pero' a Monopoli, quando dovevate farvi i tre turni in prigione, pagavate tutti per uscire... Ipocriti!!! (La Chiave e la Serratura)

101.                Andare in galera? Non ne vale la pena. (Stefano Pedron)

102.                Non permisero di sposarsi al detenuto. Nel giorno della richiesta, a sfregio, gli diedero pure da mangiare dei fiori da rancio... (Stefano Pedron)

103.                Non permisero di sposarsi al detenuto. Nel giorno della richiesta, a sfregio, gli diedero pure da mangiare dei fiori da rancio... (Stefano Pedron)

104.                Usa, due ergastolani evadono bucando il muro della cella con trapani e attrezzi pesanti.
“Non li insospettirą il rumore?” VRUM- TAT-TAT - VRUM. “No, gli ho detto che tu russi”. (Castruccio Castracani)

105.                I legali chiedono la liberazione di Corona perche' la prigione gli crea stati di ansia e disagio. Mi pare giusto, lasciamo il carcere solo a quelli che sanno goderselo. (Prugna) (Andrea Gobbo)

106.                Manca l'acqua, scoppia la protesta nel carcere di Avellino: "ci avete lasciato a solo pane!". (scemifreddi)

107.                Radicali lanciano allarme caldo nelle carceri. Eppure avrei detto che stavano al fresco. (Kotiomkin) (Enrico Antonio Cameriere)

108.                Un detenuto, che, sabato, ha menato tre guardie, ieri ha rifiutato un permesso: non gli stava bene il giorno. Bravo ! Come si permettono certe LIBERTA ' ! (Renato R.)

109.                Ho giocato a dama con un carcerato. Malgrado io sia un campione mi ha battuto, ma lui ha barato... usava le pedine penali! (DrZap)

110.                Breivik: "Carcere troppo rigido, faro' sciopero della fame fino alla morte". Vedi che anche lui ogni tanto ha delle buone idee?". (Dark) (Cristiano Morganti)

111.                Uccide 7 cani seviziandoli e viene condannato a 28 anni di carcere. All'interno del quale prendera' 44 cazzi in fila per 6 col resto di due. (Kotiomkin) (Cesare Di Trocchio)

112.                Il Monopoli compie 80 anni e neanche qui Berlusconi Ź mai stato in prigione. (Rivoluzionario Stanco)

113.                Proposta di legge in Parlamento: Sesso in carcere per i detenuti. E' la volta buona che Berlusconi si fa arrestare. (Kotiomkin) (Antonio Galuzzi)

114.                Ergastolano fugge in ospedale durante esame. L'ha superato. (Enrico Antonio Cameriere)

115.                Lecce. Ergastolano in ospedale per accertamenti chiede di fare la pipi', strappa la pistola al poliziotto e scappa. "L'evaso da notte". (Antonio Di Stefano) & (Lino Giusti)

116.                Bologna. Polemica sull'ingresso al carcere della Dozza degli imam, per il diritto di culto dei detenuti musulmani. Che Dio ce li mandi buoni. (Renato R.)

117.                Ho un caro amico che insegna latino e greco. Quando vado a trovarlo Ź sempre lď a fare delle traduzioni. Essendo un po' bricconcello non vorrei che un giorno fosse lui a essere tradotto... in carcere. (DrZap)

118.                Detenuto registra frasi shock: "Le botte ti saranno utili, la Costituzione non vale in carcere". Se Ź per questo, neanche per noi che siamo fuori. (ATP) (Giovanna Agriformi)

119.                Smettiamola con questa cazzata del 'Seguite il vostro istinto'. Se l'avessi fatto, ora sarei in galera con 3 ergastoli.

120.                Totė Cuffaro: "In carcere parlavo col water!". Ora ha cessato. (Soppressatira) (Fabrizio Gilli)

121.                Cuffaro a Matrix: "Ho vissuto in questi anni con ladri, mafiosi, spacciatori e truffatori". Poi e' andato in carcere. (Arsenale K) (ReNudo79)

122.                Bologna. E' andata malissimo ad un Albanese che rubava corrente, per avere la luce in casa: l'hanno sbattuto in gattabuia. (Renato R.)

123.                Se avessi intenzione di ammazzare il tempo, quanti anni di galera dovrei farmi ? (Michele Giunta)

124.                Due detenuti romeni in fuga da Rebibbia grazie a una sega. Saranno esausti. (Arsenale K) (@andr3_21)

125.                Quando un galeotto evade da un carcere, i contadini sono sempre contenti perche' subito dopo la polizia rastrella la campagna. (DrZap)

126.                E' piu' facile evadere da Rebibbia che uscire dall'Ikea. (Satiraptus) (Carlo Sabbatini) & (Marco Turano)

127.                Evasione Rebibbia, Ferri: «Le carceri italiane sono sicure». Non si entra. (ilMangla)

128.                Svizzera: detenuto e guardia carceraria donna fuggono insieme perché innamorati. In amore vince chi fugge. (Soppressatira) (Stean Ginca)

129.                Formigoni rischia 9 anni di carcere. E di sesso senza procreazione. (Soppressatira) (Augusto Davico)

130.                "Signor secondino mi piacerebbe poter uscire da questo carcere...". "E vada...". (Antonello Magliocco)

131.                Anders Breivik vince la causa: "Lo Stato ha violato i suoi diritti umani". Quindi se siamo tutti d'accordo lo farei retrocedere a paramecio. (Luigi Caseri)

132.                Nel ricordo di Pannella detenuti in sciopero della fame. Se lo fanno a oltranza abbiamo risolto il problema delle carceri. (Giuseppe D'Elia)

133.                Io conoscevo un secondino che giocava come terzino poi beveva un buon quartino. Lavorava a San Quintino. (Stefano Antolini)

134.                Bologna. Il coro Papageno, formato dai detenuti del carcere della Dozza, su idea di Claudio Abbado, ieri si Ź esibito in Senato. Le solite note. (Renato R.)

135.                "Gentil carceriere, perché piangi?". "ť uscito di galera il mio torturato preferito, era il mio punito di riferimento..." (Stefano pedron)

136.                Era molto soddisfatto malgrado fosse stato anni in carcere perche' nella sua vita era riuscito. Nel senso che era uscito e riuscito di prigione due volte. (DrZap)

137.                Molti si sentono liberi perché trasportano ovunque la propria gabbia. (Sarė bre') (Max Bertozzi)

138.                Della gabbia qualcuno si bea dei vuoti fra le sbarre. (Sarė bre') (Sabina Vannucci)

139.                Galera e' quando vivi con una donna ma non e' tua madre. (Angelo Pintus)

140.                Germania, mentre era sotto osservazione, si suicida in carcere il sospetto terrorista siriano. Oppure Ź il solito caso di epilessia. (Arsenale K) (Tenebrosio)

141.                Bologna. Fabio Savi (Uno bianca) in carcere fa lo sciopero della FAME, per ottenere un pc ed un lavoro. Ci vuole un bello STOMACO ! (Renato R.)

142.                I pericolosi evasi si sono nascosti nel bosco. L'operazione di ricerca Ź resa difficile dallo spesso strato di foglie cadute dagli alberi. I Carabinieri stanno effettuando un rastrellamento. (Silvia Scaratti)

143.                Andria, evade dai domiciliari, ma si perde e chiama la polizia. Arrestato nuovamente con l'aggravante di essere un coglione. (Satira Marcia)

144.                Speriamo che il figlio di Madonna esca dal carcere Like a vergin. (Valerio Coscetti)

145.                La guardia nel cortile del carcere: "Ehi, lei, non si puo' togliere una scarpa in cortile". Il carcerato: "Su, guardia, chiuda un occhio. E' bello sentirsi a piede libero!". (DrZap)

146.                In carcere Francesco Corallo, il re delle slot machine. Stavolta gli sono uscite tre arance. (Soppressatira) (Paladino)

147.                Catania, arrestato il boss mafioso Galletta. In carcere sarą de...riso! (scemifreddi)

148.                FAR WEST, un evaso entra ad armi spianate in un negozio: "Dammi subito un vestito nero!". "Che taglia?". "Non me l'hanno ancora messa!". (Guido Rojetti)

149.                Dimezzati gli iscritti al PD di Torino e provincia nel 2016. «Grazie al cazzo», ha dichiarato il secondino. (Soppressatira) (paolo desantis)

150.                Bologna. I detenuti rumeni preferiscono scontare la pena in Italia, piuttosto che in patria. Chi l'avrebbe mai DETTU ?

151.                Totė Cuffaro studia in carcere e prende 110 e lode in Giurisprudenza. Laurea Uomo d'honorem. (Capsicum) (stefano erre)

152.                E' bello sapere che non esistono angoli retti in carcere. (DrZap)