Citazioni da film: lettera D

1.     "Tu sembri intelligente, ma quando apri bocca l'effetto sparisce". (Graydon in "Da che pianeta vieni?")

2.     Con la mia saliva ci hanno inventato il Viagra. (Baygon in "Da zero a dieci")

3.     Si dice che quando muori vedi in un attimo passarti davanti i momenti piĚ significativi della tua vita. Ed Ź vero. Anche per un cieco. (da "Daredevil")

4.     "Di' un po': quante donne hai portato quassĚ finora?". "Tu sei la prima". "Bella risposta!!". "Mi e' sembrata quella giusta!". (da "Daredevil")

5.     Un uomo senza paura Ź un uomo senza speranza. (da "Daredevil")

6.     I scream, you scream, we all scream for ice cream. (da "Daunbailė")

7.     "Tu sei il facente funzioni, giusto Frank?". "Si'...". "E perché non funzioni?" (da "Daylight")

8.     "Ma secondo te si Ź voltato qualcuno mentre passavamo o siamo passati e basta?". "Oh, Ciccio: non Ź che siamo passati. Stiamo ancora passando!" (da "Dazeroadieci")

9.     Da piĚ di vent’anni ho tre amici che, se volete, ve li regalo tutti. (da "Dazeroadieci") 

10.  Siamo piĚ fottuti noi di una puttana all’ora di chiusura. (dal film "Dead Man")

11.  "Perché vive su una barca?". "Detesto tagliare il prato".  (da "Debito di sangue")

12.  Una ragazza all'amica: "Finalmente James si Ź deciso a parlare di matrimonio!" "Bene! E allora?" "Beh, Ź contrario." (Da "Delitti d'amore")

13.  "Ho preparato una cena tutta a base di pesce, le piace?". "E che piatti ha preparato?". "Conchiglia alla mariné!". "E che cazz'é?". (Tomas Milian, in "Delitto a Porta Romana")

14.  "Te vėi move co' quel catorcio??". "Ahó io devo anną piano che c'ho mi moje incinta, vabbŹ?!". "Ma che annamo appresso a'n funerale!?". "Ecco, proprio! Al funerale dell'anima de li mortacci tua!!". (Tomas Milian, in "Delitto a Porta Romana")

15.  Infermiere: "Ispettore, ma come si fa a chiamare un figlio: Rocky Giovanni Paolo Enrico Bruno?". Ispettore Giraldi: "Beh, Rocky pe' l'attore, Stallone; Giovanni Paolo come Er Papa pe' fa contenta la Nonna; Enrico, come Berlinguer pe' fa contenta la mi moje". Infermiere: "E Bruno?". Ispettore Giraldi: "E Bruno perché er fijo Ź er mio e lo chiamo come cazzo me pare". (da "Delitto a Porta Romana")

16.  "Che cos'Ź che ci devo ingessare!!". "Ingessame er cazzo che me s'e' rotto...". (Tomas Milian, dal film "Delitto a porta romana" di Bruno Corbucci)

17.  In famija semo tutti maschi, pure le donne! (da "Delitto a porta romana")

18.  Ma guarda qui, guarda sto cornuto de cinese... Sto fijo de sette mandarini annati a mmale, c'ha lasciato 'n mezzo a 'na strada! (Bombolo in "Delitto al ristorante cinese")

19.  "Voi capite, non tengo moglie, mio devo arrangiare". "Eh, beato te che non c’ha moglie ‘a Gargiu’, beato te! Sapessi la mia, non te l’augura’! Tutti i giorni a chiede’ soldi, tutti i giorni! L’altro giorno ventimila, ieri trentamila, stamattina cinquantamila". "Eh, la maronna, che ci deve fa’ con tutti ‘sti soldi?". "E che ne so? Io mica glieli do!" (da "Delitto al ristorante cinese")

20.  "So ito pure a suoną al conservatorio de santa Cecilia". "A si? E come Ź annata?". "Eh ho sonato, ho sonato, ma non ha aperto nisciuno". (Tomas Milian alias l'ispettore Nico Girardi in "Delitto al ristorante cinese")

21.  "Ma come ti porto al ristorante cinese e tu ordini fascioli co' le cotiche ?! Penne all' arrabbiata e coda alla vaccinara !! ". (Tomas Milian alias l'ispettore Nico Girardi in "Delitto al ristorante cinese")

22.  "Riso imbottito? Io co 'sti ditoni che m'aritrovo ar massimo posso fa i cocommeri imbottiti…". (Bombolo in "Delitto al ristorante cinese")

23.  Te devi fa un clistere de ceramica, cosi' diventi un bel cesso de' lusso. (Tomas Milian in "Delitto al ristorante cinese")

24.  Nella vita glande scienza Ź soplattutto la pazienza. (Tomas Milian in "Delitto al ristorante cinese")

25.  Hai bisogno di un mannato? Allora considerati mannato affanculo! (Tomas Milian (Er Monnezza) in "Delitto in Formula 1")

26.  "A commissario, come mai avete un guanto rosso e uno verde?". "Perché col rosso te do l' ordine de fermatte, mentre col verde te do er via libera per anna' affanculo!". (Tomas Milian in "Delitto in formula uno")

27.  Monnezza incontra Bombolo: "Ao', me riconosci ?". Bombolo: "No". Monnezza gli molla uno schiaffo. Monnezza: "Adesso me riconosci ?". Bombolo: "Si !". Parte un altro schiaffo. Bombolo: "Ao', (tz) te riconosco (tz) , me meni (tz-tz), 'un te riconosco, (tz), me meni quale(tz..tz..), dimme che me voi mena' !". (Tomas Milian e Bombolo in "Delitto sull'autostrada")

28.  C'avete un bugio der culo che se lo mettete fori da la finestra ve ce fa er nido le aquile. (Tomas Milian in "Delitto sull'autostrada")

29.  A tirar fuori qualcuno dall'inferno c'Ź da sudare. (Da "Delitto+castigo a Suburbia")

30.  Arriva un momento della vita in cui ti accorgi di conoscere piú morti che vivi! (da "Dellamore Dellamorte")

31.  Tra morti vivi e vivi morenti siamo tutti uguali. (da "Dellamore Dellamorte")

32.  Ci vuole un pazzo per beccare un pazzo. (John Spartan in "Demolition Man")

33.  Te ne pentirai per tutto il resto della tua vita, piĚ o meno due secondi. (da "Demolition Man")

34.  Dopo la sparatoria: Lenina Huxley: "Ha trovato peni per i suoi denti! Gli hai leccato il pelo". John Spartan: "Si dice "pane" per i suoi denti, e "lisciare" il pelo". (da "Demolition man")

35.  John Spartan: "Non Ź mai divertente uccidere la gente... beh, qualche volta sď". (da "Demolition man")

36.  Hai la benzina sotto le palle e io te le faccio flambé. (da "Demolition Man")

37.  La libertą Ź una droga come tutte le altre, troppa puė essere molto pericolosa.  (da "Demoni e Dei")

38.  Odio Susan Mayer! Ogni volta che vedo quei suoi occhioni da cerbiatta giuro che vorrei uscire fuori e sparare addosso a un cervo! (Edie in "Desperate Housewives")

39.  Susan: "Te la terrė in caldo". Mike: "Temo che farė troppo tardi per cena". Susan: "Non parlavo della cena...". (da "Desperate Housewives")

40.  Devi sapere che da questo momento io smetterė di essere tua moglie e quando uscirė da qui mi metterė subito a cercare l’avvocato piĚ spietato che esista e assieme, lui ed io, ti leveremo anche le viscere. Voglio privarti del tuo denaro, della tua famiglia e della tua dignitą; hai capito? Ed Ź cosď elettrizzante sapere che mi ami ancora, perché voglio che quello che ti sta per succedere ti faccia soffrire quanto Ź umanamente possibile sopportare. Sono davvero felice che tu non sia morto prima che riuscissi a dirtelo... (da "Desperate Housewives")

41.  Parola d'onore d'onorevole? (Toto' in "Destinazione Piovarolo" di Domenico Paolella)

42.  Totė Ź un capostazione di una piccola localitą. Una notte la moglie, che era in stato di gravidanza, gli confida di desiderare un po' di abbacchio. Totė risponde che ci avrebbe pensato lui e, uscito di casa (siamo in pieno periodo fascista ed in piena notte per giunta), si reca dal podestą del paese (Arnoldo Foą) e, dopo aver bussato alla porta, Totė pronuncia: "Camerata!". E Arnoldo Foą: "A quest'ora?". Totė: "E che c'entra, chi Ź camerata Ź camerata sempre!". (Toto' in "Destinazione Piovarolo")

43.  Io non so se l'erba campa e il cavallo cresce, ma bisogna avere fiducia. (Toto' in "Destinazione Piovarolo" di Domenico Paolella)

44.  Dicono che i giapponesi siano molto felici di morire per l'Imperatore. Oggi molti di loro saranno felici. (Cary Grant, mentre gli aerei americani stanno bombardando Tokyo in "Destinazione Tokyo")

45.  Mai sottovalutare la capacitą che ha un uomo di sottovalutare una donna. (Kathleen Turner in "Detective coi tacchi a spillo")

46.  "Tieni il resto". "Ma non c’Ź resto!". "Tienilo lo stesso". (Paul Newman e un barista in "Detective’s story" di Jack Smight)

47.  Dharma: "Quant'Ź che non fai sesso?". Kim: "Un anno. Credo di non ricordare neanche come si fa". Dharma: "Oh, Ź come andare in bici. Solo che qui si diverte anche la bici". (da "Dharma e Greg")

48.  Hans: "Voi americani siete tutti uguali, ma stavolta John Wayne non cavalcherą verso il tramonto con Grace Kelly". McLane: "Era Gary Cooper, coglione!". (da "Die Hard - Trappola di cristallo")

49.  Tu non sei la soluzione... sei il problema. (McLane all'ispettore di polizia in "Die Hard" - Trappola di cristallo")

50.  Scusi, ma non sente la puzza delle stronzate che dice? (Il poliziotto negro Powell all'Ispettore di polizia in "Die Hard - Trappola di cristallo")

51.  Mi fa rabbia avere sempre ragione. (Bruce Willis in "Die Hard 2 - 58 minuti per morire")

52.  Nei film sembra tutto cosi' facile. Sono passato dalle stelle alle stalle; l'unico sollievo e' che non posso scendere piu' in basso". (da "Die Hard 2 - 58 minuti per morire")

53.  "Colonnello, permette qualche parola?". "Gliene concedo due: si fotta". (Bruce Willis in "Die Hard 2 - 58 minuti per morire")

54.  "Lei e' l'uomo sbagliato, nel posto sbagliato, nel momento sbagliato". "La storia della mia vita!". (John McLane (Bruce Willis) in "Die Hard 2 - 58 minuti per morire")

55.  "Ti mando delle impronte di un cadavere". "OK...". "Eccoti i risultati: il tuo amico Ź morto". "Oh, cazzo, se n’Ź accorto anche il computer". (Bruce Willis in "Die Hard 2 - 58 minuti per morire")

56.  Capitano, mi toglie una curiosita'? Cos'e' che fa scattare prima il metaldetector il piombo che ha nel culo o la merda che ha nel cervello? (da "Die Hard 2- 58 minuti per morire")

57.  Informatore: "E se mi desse 20 dollari per averlo ?". McLane: "E se ti lasciassi vivere ?". (in "Die Hard 2 - 58 minuti per morire")

58.  La giornalista: "Se lei mi da' questa storia io le do un figlio". McLane: "Non mi piacciono affatto questi scambi". (da "Die Hard 2 - 58 minuti per morire")

59.  "Avevo due piccioni dal tubare festante... sono fuggiti cioe' nonostante... perché l'han fatto ti chiederai... io non so dirtelo e tu... lo sai? Trote e maiali sono triviali.... di lor nessuna stima... ratti e sorci han piu' fortuna dei porci perė io l'avro' prima...". "Bravo, fa rima" "... perché il numero era occupato, chi stavate chiamando?". "La neuro, ti ricoverano!". (Da "Die Hard 3 - Duri a morire")

60.  "Ho fatto il tassista, per la stazione a quest’ora la piĚ veloce Ź la 2° strada!". "No, prendiamo attraverso il parco". "Park LANE? A quest'ora? Ci vorra' una giornata!". "Non ho detto Park Lane, ho detto *ATTRAVERSO* il parco!". (Da "Die Hard 3 - Duri a morire")

61.  Hey mentecatto... Si', dico a te, mentecatto... Solo una cosa voglio sapere... ce l'hai un'aspirina? E' da questa mattina che ho un mal di testa feroce! (Da "Die Hard 3 - Duri a morire")

62.  Mancato! Niente tacca sul cruscotto, stronzo! (Da "Die Hard 3 - Duri a morire")

63.  McLane: "Senti, Jesus...". Zeus: "Ma come Jesus? Ti sembro forse portoricano?". (Da "Die Hard 3 - Duri a morire")

64.  Zeus: "Come si fa un cattolico il segno della croce ?". McLane: "Nord - Sud - Ovest - Est". (Da "Die Hard 3 - Duri a morire")

65.  "Allora, chi sei?". "Un guastafeste, un bastone fra le ruote, una zeppa nel culo!" (John McLane in "Die Hard 3 - Duri a morire")

66.  "Oggi non hai fatto altro che dare fastidio. Ti agiti troppo". "Io uso solo pile Duracell". (Uno dei terroristi/rapinatori ed il ten. John McLane (Bruce Willis), in "Die hard 3 - Duri a morire")

67.  Sorridi, domani andrą peggio. (da "Die Hard 3 - Duri a morire")

68.  "Mi odi perché sei nero". "No: ti odio perché mi farai ammazzare!". (Da "Die Hard 3 - Duri a morire")

69.  C'e' solo una cosa piu' gustosa dello sputare su 100 miliardi di dollari: far credere a tutti che l'hai fatto. (Tenente John McLane (Bruce Willis), in "Die Hard 3 - Duri a morire")

70.  Mi chiamo Zeus... Si' Zeus... Come il padre d'Apollo... Monte Olimpo... E non farmi incazzare se non vuoi che un fulmine ti bruci i testicoli... Zeus... Qualcosa in contrario? (Da "Die Hard 3 - Duri a morire")

71.  Si sente tranquillo signore? Si sta divertendo? Non per farmi gli affari suoi, ma quando un bianco se ne sta su un marciapede di Harlem con un cartello che dice "io odio i negracci", o ha delle serie motivazioni personali, o ha il cervello incrostato di fuliggine! (Zeus in "Die Hard 3 - Duri a morire")

72.  Mc Lane… credevo di averti ucciso.
 - Sai che non sei il primo a dirmelo?…”     Dialogo dal film "Die Hard 4")

73.  Prima comparsa: "Effetti dell'astinenza nella donna americana". Seconda comparsa: "Questa e' la storia della mia vita: devo leggerla". (da "Dieci in amore")

74.  Nessuno mette Baby in un angolo. (da "Dirty Dancing")

75.  L'amore e' una cosa. Il matrimonio e i bambini un'altra. Sono due linee che non s'incontrano. (da "Divieto d'amore")

76.  La lettera anonima e' una forma di prezioso artigianato, si comincia da bambini con i fogli di quaderno, fino ad arrivare a esemplari pregiati, vergati da mani maestre. (Ferdinando Cefalu' in "Divorzio all'italiana")

77.  E perciė, miei cari fedeli e amati concittadini, io vi esorto a dare il vostro suffragio ad un partito che sia popolare, e cioŹ democratico e quindi rispettoso della nostra fede cristiana: un partito, per concludere, che sia democratico e cristiano. (il parroco di San Firmino in "Divorzio all'italiana")

78.  Intanto in cittą quella piccola macchia d'olio cominciava ad allargarsi: se ne dicevano di tutti i colori. Ma in definitiva l'essenza di tutte quelle chiacchiere poteva riassumersi in una parola sola: cornuto. (Ferdinando CefalĚ in "Divorzio all'italiana")

79.  Preceduto da un gran rumore di scandalo, da echi di polemiche, proteste, anatemi ed osanna, era giunto in paese un film sensazionale. (Ferdinando CefalĚ, su 'La dolce vita' in "Divorzio all'italiana")

80.  Nessun piacere, nessun peccato, nessuna estasi Ź piĚ intensa dell'aria condizionata. (da "Dogma")

81.  Una voce all'altoparlante: "Nel segreto della cabina elettorale Dio vi vede...". E Don Camillo: "... e Stalin no!". (da "Don Camillo e l'on. Peppone")

82.  Non capisci? Lui e' un prete! E' fatto per soffrire! Tra di loro, quello che soffre di piu' viene promosso. (Woody Allen in "Don't drink the water")

83.  Devi smettere di essere cosi' duro con te stesso, un sacco di gente famosa ha avuto degli inizi difficili. Per esempio Hitler e' stato bocciato all'artistico. (Woody Allen in "Don't drink the water")

84.  E' piĚ facile imparare la meccanica che la psicologia maschile: una moto puoi sempre arrivare a conoscerla a fondo, un uomo mai, mai, e poi mai. (Carmen Maura in "Donne sull'orlo di una crisi di nervi")

85.  "Mio figlio mi ha appena chiamata stronza". "Non sei stronza. A volte stronzeggi, ma non sei stronza". (da "Donnie Darko")

86.  In carcere, con rispetto parlando, stavo tra persone perbene. (Salvatore Lo Jacono, Toto', in "Dov'Ź la libertą?")

87.  In galera l'aria, quando riesce a passare, e' ottima. (Toto', alias Salvatore Lo Jacono, in "Dov'Ź la libertą?")

88.  Dr. House: "Sei Teddy, vero?". Un giovane paziente: "Sď". Dr. House: "Gran bel nome. Se mai avrė un cane". (da "Dr. House - Medical Division")

89.  Non sono triste, sono complicato. Alle donne piace. (Gregory House, in "Dr. House")

90.  Voglio essere come voi siete, vedere come voi vedete, amare come voi amate. (Winona Ryder a Gary Oldman in "Dracula di Bram Stoker", 1992)

91.  Io sono niente: senza vita, senza anima, odiato e temuto. Sono morto per tutta l'umanitą. Ascoltatemi: io sono il mostro che gli uomini che respirano bramerebbero uccidere. Io sono Dracula. (Gary Oldman in "Dracula di Bram Stoker")

92.  Non sempre c'Ź iattura in una sepoltura. (Dracula (Leslie Nielsen) in "Dracula, morto e contento")

93.  Metto nella borsa le mutandine. (Skaracchio Ruttans in "Dragon Trainer", 2010)

94.  Dredd: "Vergogna! Le prove sono state contraffatte! ť impossibile! Io non ho infranto la legge! Io, sono la legge".  (Da "Dredd, la legge sono io")

95.  Fergie: "Dredd, fa lavare il sedile quando scendiamo dalla moto". (Mentre Dredd e Fergie precipitano con la moto) (Da "Dredd, la legge sono io")

96.  Fergie: "Non avevo scelta! Si stavano ammazzando lą dentro!". Dredd: "Potevi uscire dalla finestra". Fergie: "Sarebbe stato un suicidio!". Dredd: "Puė darsi. Ma legale". (Da "Dredd, la legge sono io")

97.  Nella prima sparatoria. Dredd: "Omicidio volontario di un giudice in missione". X: "Fammi indovinare, ergastolo?". Dredd: "Morte. La seduta Ź tolta". (Da "Dredd, la legge sono io")

98.  L'uomo discende dalla scimmia. Io no perché sono raccomandato. (Toto' in "Due cuori fra le belve" ("Totė nella fossa dei leoni", 1943)

99.  Ciccio: "Noi siamo forestieri, ereditiamo 2... una miniera". Franco: "Siamo due minerali!" (Franco Franchi e Ciccio Ingrassia in "Due mafiosi nel Far West")

100.                A Poker. Guercho: "Cip". Ciccio: "Cip". Franco: "CoccodŹ!". (Franco Franchi e Ciccio Ingrassia in "Due mafiosi nel Far West")

101.                Guercho: "Tris d'assi". Franco: "Poker d'assi". Guercho: "Poker d'assi? Com'e' possibile?". Franco: "Picche, Fiori, Denari e Bastoni!". Ciccio: "Pezzo d'idiota, stai barando colle carte siciliane!!!". (Franco Franchi e Ciccio Ingrassia in "Due mafiosi nel Far West")

102.                Per anni ho pensato di suicidarmi: Ź stata l'unica cosa che mi ha tenuto in vita. (Robin Williams in "Due padri di troppo")

103.                "Non ti ho mai vista piangere, tranne quando hanno eletto Bush". "Quale dei due?". "Entrambi...". (da "Due settimane per innamorarsi")

104.                Vedi, i primi tempi che lavoravo per la CIA le cose erano piĚ chiare, lo sapevi che cosa ti aspettava. I cattivi portavano i baffi. Ora hai bisogno di un computer per sapere chi Ź il buono e chi Ź il cattivo, e se il computer Ź guasto Ź un bel casino. (Glenda Jackson agente segreto a riposo, a Walther Matthau in "Due sotto il divano")

105.                Sei cosi' imbecille che se facessero le olimpiadi degli imbecilli tu arriveresti secondo. Come perché? perché sei imbecille. (Walter Matthau in "Due sotto il divano")

106.                Sta rendendo il mio cane piuttosto nervoso: detesta l'odore degli imbecilli. (Glenda Jackson a Douglas Dirkson che la sta seguendo in "Due sotto il divano")

107.                "E i preliminari?". "I preliminari dopo". (Gerard Depardieu e Maruschka Detmers in "Due")

108.                "Saremo su in un baleno". "E quant'e' un baleno?". "Un po' di piu' di una balena". (dal film "Duri di testa" con Oliver e Hardy)

109.                "Dov’Ź l’oro?". "Quale oro? Era un pesce d’aprile, e non Ź nemmeno aprile, povero scemo!". (da "Dust")