GIOCHI : IL POKER

1.     Dei cani giocano a poker. Il primo: passo. Il secondo: tris d'ossi. Il terzo: Cocker!

2.     Perché il tacchino non gioca mai a poker? Per paura di essere spennato come un pollo!

3.     Come si chiama il piu' famoso campione di poker cinese? Cion full.

4.     Una Smith & Wesson batte sempre 4 assi.

5.     Al gioco sono sfortunatissimo. Sono l'unico al mondo cui capita una mano di poker con cinque carte senza che ce ne siano due dello stesso seme. (Woody Allen)

6.     Quattro tizi sono sorpresi ad un tavolino di un bar a giocare a carte d'azzardo. La polizia li arresta e li porta davanti al giudice che interroga il primo: "Lei confessa che stava giocando a poker al bar del paese?". "Io? Io stavo solo seduto al tavolino aspettando il pullman". Il giudice fa la stessa domanda al secondo: "Io? Io ero seduto al bar a prendere una birra in attesa che arrivasse mia moglie". Stessa domanda al terzo: "Io? Io aspettavo degli amici per andare al cinema". Alla fine il giudice interroga il quarto individuo che era stato sorpreso dalla polizia con le carte in mano: "E lei? Non mi dira' che non stava giocando a carte?". "Io? E con chi?".

7.     Tre bianchi e un negro giocano a poker.  Prima mano  ... Doppia - passo - tris - sgala.  Seconda mano  ... Passo - tris - scala - boker.  Terza mano  ... Tris - scala - poker - sgala reale. Al che un giocatore si rivolge al negro e tutto incavolato gli strilla:   "Bari!"  e il negro piu' calmo che mai:  "No, dispbari, hai berso di nuovo!".

8.     Partita a poker in Paradiso. San Giovanni: "Poker di regine". San Pietro: "Poker d'assi". San Paolo: "Scala Reale". Allora San Tommaso si arrabbia e urla: "Basta, ma la vogliamo smettere con tutti questi miracoli?". (Versione n.2: San Tommaso dice: "Vedo!").

9.     "Cara, prepara le valigie perché te ne devi andare. Ti ho perso a poker!". "Ma, caro, come hai potuto fare una cosa del genere?". "Beh, ho dovuto barare!".

10.  Un computer non potra' mai bluffare a poker. Punta sempre solo un chip.

11.  Succede una disgrazia in casa Blumenfeld. Si gioca a poker in 5, quando il vecchio Cohen ha un infarto e muore senza aver ripreso conoscenza. Dice Blumenfeld a Weiss: "E adesso che cosa facciamo?". "Togliamo i sei", risponde Weiss. (Ferruccio Folkel)

12.  Un tizio molto distinto e di una certa eta' suona al campanello di un club inglese molto riservato. Apre il Segretario in persona che si presenta con estrema cortesia e chiede: "Il signore vuole accomodarsi per una partita a polo?". E il signore distinto: "Polo... polo... si'! Ricordo. Una volta giocai a polo, ma ricordo che non mi piacque per niente!". "Beh, allora... il signore e' qui per una partitina a golf ?". E il signore distinto come pensando fra se' e se': "Golf... golf. Da giovane ho provato anch'io, una volta, ma ricordo che non mi piacque per niente, no, proprio per niente". Allora il segretario un po' spazientito: "Beh, allora il signore e' qui per una partita a poker?". E il signore distinto: "Ah il poker! Ricordo che molti anni fa feci una partita a poker, cosi' per provare questo curioso gioco. Da allora detesto il poker". Il segretario e' sempre piu' spazientito: "Ma insomma, lei qui cosa e' venuto a fare?". "A prendere mio figlio". E il segretario, con molta flemma: "Figlio unico, immagino!".

13.  Due vampiri giocano a carte: "Poker d'assi". "Anch'io". "LEI BARA!"

14.  Come fai a riconoscere dei carabinieri in un campo di nudisti? "Beh, sono gli unici che vogliono giocare a strip poker!"

15.  Un ragazzo citofona al padre e gli fa: "Papa', papa', ma se giocando a poker ti capitassero 4 assi uguali, tu che faresti?". "Io... io mi giocherei la CASA!". "Ecco papa', allora fai le valigie e scendi".

16.  Un incallito giocatore di poker sta precipitando da un aereo senza paracadute. E prega: "Ti prego, Signore, salvami: ed io non giochero' piu' a poker! Te lo giuro!". D'improvviso il tizio si blocca a mezz'aria. Passa un passerotto e gli fa: "CIP!". E lui: "PASSO!" e continua a precipitare...

17.  Se ti siedi ad un tavolo da poker e non vedi un pollo da spennare, alzati. Sei tu il pollo.

18.  Mia zia ha un cane che sa giocare a poker. Molto intelligente, direte voi... Mica tanto: ogni volta che ha una buona mano scodinzola.

19.  perché i neuroni vincono sempre a poker? Perché hanno gli assoni!!! (Guru)

20.  "Qui qualcuno bara!" come dissero i compagni di poker del becchino...

21.  E' raro che gli ubriachi siano divertenti, a meno che non conoscano qualche bella canzone o perdano un sacco a poker. (Karyl Roosvlet)

22.  A Poker. Guercho: "Cip". Ciccio: "Cip". Franco: "Coccodè!". (Franco Franchi e Ciccio Ingrassia in "Due mafiosi nel Far West")

23.  Guercho: "Tris d'assi". Franco: "Poker d'assi". Guercho: "Poker d'assi? Com'e' possibile?". Franco: "Picche, Fiori, Denari e Bastoni!". Ciccio: "Pezzo d'idiota, stai barando colle carte siciliane!!!". (Franco Franchi e Ciccio Ingrassia in "Due mafiosi nel Far West")

24.  Un tonno, una sardina, un'aragosta e un gambero decidono di farsi una partitina a poker. Vanno a casa del tonno e dopo un po' che giocano questo fa: "Raga, io ho fame, vado di la' a preparare qualche spuntino, torno subito!". Il tonno va in cucina e dopo un po' si sente un urlo terribile! L'aragosta, la sardina e il gambero corrono in cucina a vedere cosa è successo e vedono il tonno in una pozza di sangue! Gli fanno: "Mio dio stai bene, che è successo?!?!". E lui: "Cazzo, mi sono tagliato con un grissino!".

25.  C’era una volta un uomo che perse un treno a poker. (Franco Matticchio)

26.  poiché siamo quattro, giochiamo a poker; se fossimo molti giocheremmo a molter.

27.  Poker. "E' inutile! Se non sai bluffare è inutile che giochi a poker! Guarda Carlo! Sono due ore che ha la stessa espressione... freddo... impassibile... non si capisce mai cos'abbia in mano... non è vero Carlo? Diglielo tu! Carlo? Carlo? CARLOOOOOO!!!"

28.  Fizz: "C'e' stato un periodo, della mia vita nel quale ho avuto due donne". Gin: "E poi?". Fizz: "Ho cambiato tre carte e mi e' entrato un full!". (Ale e Franz)

29.  Se non individui la schiappa entro la prima mezz'ora di gioco, significa che la schiappa sei tu. (Il giocatore di poker Matt Damon in "Il giocatore")

30.  Durante il diluvio universale, l'arca comincio' a beccheggiare paurosamente, tanto che Noe' si precipito' sottocoperta per vedere cosa stesse succedendo. Rimase sorpreso, notando che tutti gli animali stavano facendo l'amore. Allora ando' su tutte le furie e grido': "Fermatevi! Io vi ho salvato la vita ed e' cosi' che mi ripagate? Affondando l'arca?" Tutti gli animali gli obbedirono, ma poi, una volta calmatosi, Noe' si rese conto che questo problema andava razionalizzato. Dopo aver riflettuto e trovato la soluzione, torno' sottocoperta e si rivolse ancora agli animali: "Non posso obbligarvi a negare i vostri istinti primari. Ho deciso che daro' ad ogni coppia una tessera personalizzata, nella quale sara' riportato il giorno e l'ora in cui potrete fare l'amore". E cosi' fece, e in effetti il problema si risolse brillantemente. Dopo qualche giorno, lo scimpanze' comincio' a molestare la sua compagna dicendole ripetutamente: "Preparati, perché mercoledi' prossimo alle sedici soffrirai!". E cosi' prosegui' per diversi giorni, finche' la sua compagna, fortemente irritata, si rivolse a Noe': "Ascolti, Noe': lo scimpanze' mi sta molestando. Da giorni non fa che ripetermi di prepararmi, perché mercoledi' alle sedici soffriro'. Io lo so cosa accadra' quel giorno, pero' non puo' andare a gridarlo ai quattro venti. Cosa diranno le mie amiche?". Allora Noe' mando' a chiamare lo scimpanze' e gli chiese: "Ascolta, scimpanze', perché molesti cosi' la tua compagna? E soprattutto, perché mai dovrebbe soffrire mercoledi' alle sedici?". "Veda, signor Noe'... il fatto e' che purtroppo persi la mia tessera giocando a poker con l'elefante". (Mauroemme)

31.  Un gruppo di amici ebrei stanno giocando a poker, quando uno di loro perde 1000 euro in una sola mano e muore d'infarto sul colpo. Gli altri decidono allora di smettere di giocare e di andare ad avvisare la moglie. Estraggono a sorte a chi tocca e il malcapitato si trova con il compito di dare la triste notizia alla vedova, con tatto e discrezione. Promette agli amici che sara' la discrezione fatta a persona e va dalla ignara vedova. Arrivato da lei le fa: "Sono venuto a dirle che suo marito ha appena perso 1000 euro e che non osa tornare a casa...". Al che la donna urla: "Cooooosa???? 1000 euro???? GLI DICA PURE CHE PUO' CONSIDERARSI MORTO!!!". E lui: "Glielo dirò".

32.  Esibizionista: una persona che scarta 3 assi giocando a poker-strip. (Marco Bernardini)

33.  Cosa disse Muzio Scevola giocando a poker con gli amici? Va bene, ma solo una mano. (James Tont) (Fabrizio Fontana)

34.  Le ultime parole famose: "A me, a poker, non mi batte nessuno!".

35.  Un medico riceve una chiamata da un collega, mentre e' casa. "Abbiamo bisogno di un quarto per giocare a poker, vieni!" lo invita l'amico. "Arrivo subito" risponde il medico. Va a mettersi la giacca per uscire, quando la moglie gli fa: "E' una cosa seria?". "Direi di si'" risponde il medico gravemente "Ci sono gia' tre dottori la'...."

36.  Marito e moglie, accaniti giocatori di poker, anche nella vita intima si divertono ad usare il frasario del gioco. "Apro!" - fa la mogliettina. "Chiudo!" - risponde il marito. E questo per ogni notte, sempre, tutte le settimane, tutti i mesi, tutti gli anni. Dopo diverso tempo il rapporto comincia ad affievolirsi e quando la moglie incomincia con "apro", lui risponde con "passo!". Una notte la moglie, che non ha messo da parte tutte le velleità, dice: "Apro!" "Passo!" - risponde il marito. A questo punto la moglie scopre le lenzuola e guardando il marito esclama: "Ma come, passi in queste condizioni?". E il marito: "Basta, basta, non vale! Non gioco più... m'hai guardato le carte!"

37.  Il poker si gioca in quattro, oppure in tre con il morto, o anche meglio in tre con il pollo. (Stefano Benni)

38.  "Quel giocatore se ne sta li' tutto zitto ad aspettare 4 assi". "Eh si', è uno di poker parole!". (Scirio)

39.  Principio del poker: Non fare mai giochi di prestigio con le carte per la gente con cui giochi a poker.

40.  Come si chiama il piu' famoso campione di poker tedesco? Otto Von Bleff.

41.  Come si chiama il piu' famoso campione di poker indiano? Kibara.

42.  Motto di Canada Bill Jones: E' moralmente sbagliato lasciare che i pollastri si tengano i loro soldi. Supplemento: Una colt vale piu' di un poker d'assi.

43.  Ho insegnato al mio cane a giocare a poker. E' bravo, ma non vince mai perché quando ha delle buone carte agita la coda. (Bilbo Baggins)

44.  Come disse quell'incallito giocatore di poker al figlio: "Tieni la mano a papà". (Dr. ICE)

45.  Ho avuto una grave perdita in famiglia. Io avevo quattro donne e mio cugino una scala reale! (Bilbo Baggins)

46.  Recenti studi hanno confermato che nel triassico era impossibile giocare a poker. (Dr. ICE)

47.  Ho scoperto che a scacchi sono sia bravo che fortunato. L'ultima partita l'ho vinta con un poker di re! (Bilbo Baggins)

48.  Sapete perché è morto Michael Jackson? Perché Elvis Presley, e Jimi Hendrix, e Jim Morrison, avevano bisogno di un quarto per giocare a poker! (Bilbo Baggins)

49.  Il figlio del giocatore di poker professionista era davvero molto precoce. A soli due anni sapeva gia' contare da uno al re. (Milton Berle)

50.  L'altro giorno giocavamo a poker in salotto con degli amici. Ad un tratto uno dice: "Il piatto piange" e mia moglie che era in cucina risponde: "E le polpette di riso sghignazzano !". (DrZap)

51.  Associazione: avere in mano un poker d'assi servito. (Bilbo Baggins)

52.  Un camionista all'amico: "Mi sono fatto un nuovo camion con tre assi!". E l'amico: "Davvero?! Io con un poker".

53.  Che differenza c'e' fra un pokerista e un geografo? Il pokerista fa la scala con le carte, il geografo fa le carte... con la scala. (Ale)

54.  Brunetta non gioca mai a poker, perché non si sente a suo agio se la posta e' alta. (DrZap)

55.  Sono stato in un locale di scambio di coppie, ma nessuno voleva i miei due sei. (inismor)

56.  Ogni volta che gioco a strip-poker è un incubo: "Che fai? Guardi?". (puccio di luce)

57.  Fare buon viso a cattivo gioco vale anche per i pokeristi? (DrZap)

58.  Feci un dramma quando persi tutti i capelli. A poker. (gabbbbro)

59.  Elvira non era certo una donna geniale. Una notte vide il marito rientrare da una serata di "strip poker" completamente nudo, e allora gli chiese se avesse vinto o perso!  (Bilbo Baggins)

60.  Ho un amico a cui piace molto giocare a poker, ma nessuno vuole giocare con lui perche' fa l'impresario di pompe funebri… e bara! (DrZap)

61.  Se giocando a poker il piatto piange e' consigliabile assumere una baby-sitter ? (DrZap)

62.  Due cervelli giocano a poker: "Poker d' assi". "Anch'io". "Lei mente!". (Brazil)

63.  Quando un chimico finge nervosismo per bluffare a poker, manifesta una tensione superficiale.

64.  Una volta ho visto 4 donne, bellissime! Ma non ho fatto una piega, sono rimasto assolutamente impassibile. Per forza... stavo giocando a poker! (DrZap)

65.  Ho visto un cane che vinceva sempre a poker. Guardando bene ho poi scoperto che aveva un osso nella manica! (DrZap)

66.  Non so cosa facciano quattro nove, ma l'asso mi sembra un carta abbastanza buona. (da "Ocean's Eleven")

67.  So di gente che s'è arricchita col poker on line: i gestori dei siti. (Walter Angelucci)

68.  Berlu gioca a poker? E io che pensavo fosse un campione di scopone scientifico... (elmorisco)

69.  La vita e' come una partita a poker. Bisogna capire chi bleffa.

70.  Ma, scusate... Solo io mi commuovo quando il piatto piange? (Valeria Di Marino) (valemille)

71.  A poker sono un fenomeno a bluffare. L'altra sera al tavolo tutti hanno creduto che il golf che indossavo era di cachemire. (serena gandhi)

72.  Il bluff è inutile se il tuo avversario ha una scala di cuori. (Il Capitano)

73.  Anche i cani giocano a carte, chi a Tresetter, chi a Canasta, chi a Cocker. (DrZap)

74.  La vita e' come una partita a poker... bisogna capire chi bleffa.

75.  Nozze a Las Vegas per Adinolfi, l'ex deputato del Pd con la passione del poker. Poi ha perso la moglie quando non gli è entrato un full. (guttolo)

76.  La coppia è più forte del singolo, senza dubbio. Ma un tris li batte sempre. (Gigi Gamba)

77.  Io possiedo un gatto che gioca sempre con i topi. Cosa c'è di strano? Che il mio ci gioca a poker. (DrZap)

78.  Truffa da 443 milioni al Poker On Line. Ha preso tutto con il tre di bastoni. (satyri.com) (Spinoza.it)

79.  Dio vede, io passo. (Prugna) (Luca Nannini)

80.  Nel frattempo, io gioco a poker con Cartesio, anche se non ho speranze di vincere: lui ha tutti gli assi. (Giuliano Gavagna)

81.  Non c'è gusto a giocare a poker con Bocelli: vuole vedere in continuazione. (Renato R.)