LE MUTANDE

1.     Cara, in amore un piccolo gesto puo' far perdonare tante cose; dai togliti gli slip (Fabio Fazio)

2.     Un tizio va al cinema, si siede in uno dei pochi posti liberi e poco dopo una signora con un enorme cappello si siede davanti a lui impedendogli la vista della pellicola. Si sposta, ma poco dopo anche la signora si sposta di nuovo  proprio davanti a lui. Allora il tizio batte sulla spalla della signora e le dice: "Senta, o si toglie il cappello o si toglie le mutandine, perchÄ io al cinema ci sono venuto per divertirmi!".

3.     PerchÄ i sordi mettono gli slip trasparenti alle loro donne? PerchÄ possono meglio leggere le labbra!

4.     Sotto la gonna non portava gli slip. Come me ne sono accorto? Aveva la forfora sulle scarpe!

5.     Un tale si reca dal dottore per una visita di controllo. Il dottore: "Per farle degli esami accurati ho bisogno di un campione di urine, di feci, di sperma". Il paziente: "Forse e' meglio se le lascio le mutande".

6.     Campo di concentramento: "Sporchi Ebrei! Oggi, dopo 5 anni, potrete cambiarvi le mutande!". "Evviva!". "Allora, il 13 col 32, il 7 col 55, il 15 ...".

7.     Muore un giovane marito e la moglie, rimasta vedova e senza sostentamento, accetta di vivere in casa del cognato. Naturalmente la loro vita e' assolutamente irreprensibile e casta. Ma una sera la giovane e bella vedova entra d'improvviso nella camera del cognato e grida tutta sconvolta: "Antonio, il mio vestito ... svelto, toglilo!". Antonio ovviamente obbedisce. Poi prosegue: "Le mie calze di seta... presto, toglile!". Anche questa volta Antonio esegue arrossendo e tremando. La signora insiste: "E ora anche il mio reggiseno". Antonio sempre piu' tremante esegue. La signora continua: "E ora i miei slip: abbassali e toglili!". E quando Antonio ha ubbidito a tutti gli ordini della donna questa gli urla: "E che questa sia l'ultima volta che ti metti i miei indumenti intimi...! ".

8.     Mutanda: tipico indumento intimo sud-americano.

9.     Un uomo con un forte dolore che incomincia alla parte destra della testa e arriva giu' fino al testicolo destro va dal medico che gli consiglia una semplice aspirina. Dopo un mese pero' il dolore e' sempre presente, per cui decide di farsi vedere da un eminente specialista svedese il quale pone un unico rimedio: "Mi dispiace, ma l'unico rimedio e' quello di asportare il testicolo destro; vedra' che dopo scomparira' anche il mal di testa". L'uomo dapprima rifiuta una terapia cosi drastica, ma poiche' il dolore persiste sempre piu' forte alla fine decide di tornare dal luminare svedese che lo opera togliendogli il testicolo destro. Alcuni mesi dopo pero' l'uomo ripresenta un forte dolore alla testa dalla parte sinistra che arriva giu' fino al testicolo sinistro. Ancora una volta la terapia con aspirina del medico curante fallisce, per cui l'uomo decide di ritornare dall'eminente specialista svedese. La diagnosi e purtroppo la terapia risultano come la prima volta. Dopo aver molto tergiversato alla fine l'uomo non resiste piu' al dolore e decide di seguire i consigli del dottore e si fa togliere anche il testicolo di sinistra. Alla dimissione dalla clinica svedese dopo l'intervento l'uomo si lamenta col dottore: "Ma adesso senza testicoli la mia vita non ha piu' senso; cosa posso fare?". E il dottore: "Non si disperi! La vita e' ancora bella! perchÄ non va a farsi una bella vacanza alle Maldive. Qui subito fuori dalla clinica c'e' un negozio di viaggi che vende anche tutto l'occorrente per il mare". L'uomo decide di seguire il consiglio dell'eminente luminare e si presenta al negozio. Il titolare lo inquadra subito e gli dice: "Ho capito tutto. Lei ha bisogno di una camicia taglia 48,  pantaloni taglia 50 e mutande 4a misura". L'uomo replica: "Giusto per la camicia e per i pantaloni, ma mi dispiace per le mutande ha sbagliato: io porto la 3a misura". "No! Guardi, io faccio questo lavoro da 30 anni e non mi sbaglio mai! Lei porta una 4a misura. Vede, se lei portasse una 3a misura le verrebbe prima un gran mal di testa e poi questo arriverebbe giu' fino ai testicoli...".

10.  La moglie: "Caro, ti piace il mio nuovo reggiseno?". Il marito: "Ma a che ti serve, se non hai nulla da metterci dentro?". La moglie: "E allora tu che le porti a fare le mutande?".

11.  Una bella signorina telefona al ginecologo: "Ho lasciato li' gli slip?". "No". "Mi scusi, provero' a chiedere al dentista!".

12.  Un barone inglese invita un amico a trascorrere qualche giorno di vacanza nel proprio castello. Una mattina i due vanno a caccia ed il barone inizia a tessere le lodi del proprio cane, vero campione da punta e, soprattutto, dal fiuto imbattibile. Al che, vedendo l'espressione incredula dell'amico, gli dice: "Se non ci credi facciamo una prova: togliti un guanto e fai annusare la tua mano al cane. Egli ti portera' l'ultima cosa che hai toccato ieri notte al castello!". L'amico si sfila un guanto e porge la mano al cane, che fiuta un po' e parte di corsa verso il castello. Dopo dieci minuti il cane ritorna con in bocca ... le mutandine della baronessa!

13.  Un giovane vuole comprare un regalo per il compleanno della sua nuova fiamma, e poiche' non e'  molto tempo che si conoscono e che escono assieme, dopo attenta considerazione, decide che un paio di guanti sia un regalo perfetto: romantici, ma non troppo personali. Accompagnato dalla sorella minore della sua fiamma, entra in un negozio e compra un paio di guanti bianchi. La sorella si compra un paio di mutandine. Durante l'incarto, il commesso confonde i due oggetti, cosi' la sorellina finisce con i guanti e la fiamma con le mutandine. Il giovane scrive le seguenti parole come bigliettino sul pacchetto: "Ho scelto questo regalo perchÄ ho notato che hai l'abitudine di non portarne quando usciamo assieme la sera. Se non fosse stato per tua sorella, avrei  scelto il modello lungo con i bottoni, ma lei preferiva il modello piu' corto, piu' facile da togliere. Il paio che ho scelto io e' di colore delicato, ma la signora che me l'ha venduto, mi ha mostrato il paio che lei ha portato per le ultime tre settimane, ed avevano una fodera solida. Le ho fatto provare un tuo paio, e le stava molto bene. Vorrei tanto essere li' ad aiutarti ad indossare il mio regalo per la prima volta, poiche' senza dubbio altre mani verranno in contatto con esso prima che io riesca a vederti di nuovo. Quando ti togli il mio regalo, ricordati di soffiarci dentro prima di metterlo via, perchÄ ha una certa tendenza ad umidificarsi durante l'uso. Pensa a quante volte bacero' il tuo paio durante il prossimo anno. Spero che l'indosserai per me venerdi' notte. Con amore. P.S. L'ultima moda e' di girare un poco il bordo, in modo che si veda un poco di pelo....".

14.  Due fratelli sardi si rivedono dopo anni: uno e' pastore, l'altro ritorna dal continente dove era operaio. A letto il pastore vede un indumento che non conosce: le mutande. "Come si usano?". "E' facile, la parte gialla va davanti, la parte marron dietro!".

15.  Fumare una sigaretta col filtro e' come leccare una figa con le mutande.

16.  Finita la corsa il taxista chiede alla cliente: "Sono 50.000". La signora cerca invano nella borsetta: "Mi dispiace, ma ho solo 40.000 lire". Il taxista: "Beh, signora, se mi da' gli slip siamo pari". "Guardi che ci rimette, li ho comprati 5000 lire".

17.  Se Agnelli porta l'orologio sopra al polsino, Romiti che e' un vero duro porta le palle sopra i boxer. (Gino & Michele)

18.  "Non sederti li', c'e' la vernice fresca". "Non ti preoccupare ho le mutande di lana!"

19.  La maturita' di una persona non si misura dall'eta', ma dal modo con cui si reagisce svegliandosi in pieno centro in mutande. (Woody Allen)

20.  Ho regalato alla mia ragazza degli slip cosi' piccoli che me li hanno incartati nell'etichetta!

21.  Una sposina in viaggio di nozze a letto sotto le coperte dice al marito genovese: "Caro, sono senza mutandine!". E il marito: "Inizi gia' colle spese ?!".

22.  Cara, togliti le mutande che devo parlarti. (Roberto "Freak" Antoni)

23.  Pierina: "Mamma, mamma, guarda che mi ha dato Pierino !  Mille lire !". Mamma: "Si', vabbe', ma perchÄ mai te le ha date ?". Pierina: "Mi ha detto: 'Se sali su quell'albero ti do 1000 lire', ed io sono salita". Mamma: "Pierina, ma sei ingenua. Non lo sai che Pierino e' un birbantello ?  Lui ti ha fatto salire sull'albero per poterti guardare le mutandine". E Pierina: "Ma io, mamma, sono piu' furba di lui, eh eh... Prima di salire me le sono tolte".

24.  Sull'autobus un tizio vede che di fronte a lui e' seduta una donna a gambe larghe e senza mutande. Lui guarda per un po', poi le dice: "Guardi, signorina...". "Signora, prego...". Il tizio da ancora una lunga occhiata e poi si scusa: "Beh, sa, fino a quel punto non si riesce a distinguere..."

25.  "Che palle!" dissero le mutande.

26.  I gemelli siamesi indossano le mutandem? (DrZap)

27.  PerchÄ le bionde portano gli slip? Per tenere le caviglie al caldo!

28.  "Non trovo le mie mutande". "Prova su Internet".

29.  Come si chiama la piu' famosa puttana americana? July Slip.

30.  Ho sognato di essere le mutande di Sharon Stone. Che incubo! Sempre chiuso in quel cassetto! (Aldo Vincent)

31.  Bill Clinton da un po' di tempo a questa parte ha iniziato ad andare in giro con delle mutandine rosa applicate al braccio. Il capo del suo Ufficio Relazioni Pubbliche si preoccupa della possibile caduta di popolarita' per un gesto simile, e chiede al presidente: "Capo, ma perchÄ porta quelle mutandine attorno al braccio ?!?!". "Oh, e' come per il cerotto anti-fumo... Sto cercando di smettere..."

32.  "PerchÄ hai due mutande?". "Per sicurezza". "E che hai lł sotto, Schwarzenegger?". (Da "A ruota libera")

33.  Chi esita troppo a lungo finisce che deve cambiarsi le mutande. (He who hesitates too long, must change his underwear)

34.  La politica e' come il tanga: quel che mostra Ć interessante, ma quel che nasconde Ć vitale. (Boris Makaresko)

35.  E' inutile che le chiamate mutande se non ve le cambiate mai. (Anonimo)

36.  "Credi nell'amore platonico?". "Certo! Togliti le mutande". (Fabio Fazio)

37.  Dopo una dura giornata nel Paradiso Terrestre Adamo torna a casa e vede Eva che strofina un sasso su una foglia di fico. La domanda gli sorge spontanea: "Eva... ma che stai a fa' ?". "Ma come Adamo... te sto a stira' le mutande!!"

38.  Colmo per una mutanda: avere culo.

39.  Cosa succede ad un carabiniere che indossa un paio di mutande pulite ogni giorno? Per la fine della settimana non riesce ad infilarsi i calzoni della divisa...

40.  Tua sorella ha il culo cosi' basso che col tacco riesce a levarsi le mutande!

41.  Immaginate una cosa sporca... Una mutanda che tirata contro il muro, rimane attaccata. Immaginate una cosa ancora piu' sporca... Una mutanda che tirata contro il muro, rimane attaccata e poi inizia a scivolare giu' piano piano. Immaginate una cosa ancora piu' sporca della prima... Una mutanda che tirata contro il muro, rimane attaccata e poi inizia a scivolare giu' piano piano.... e poi inizia a risalire lentamente.

42.  007 e' in un bar seduto a prendere un drink. Vicino a lui e' seduta una stupenda bionda tutta curve (del tipo che si vede nei film di 007). Lui la guarda e poi osserva il suo orologio. Poi la guarda e di nuovo guarda l'orologio. E cosi' via per un po'. Allora la donna gli chiede: "La vostra donna e' in ritardo?". E lui: "No, il mio ufficio mi ha appena fornito di questo orologio ad alta tecnologia e lo sto provando...". "Ah, e che cos'ha di speciale quell'orologio?". "Utilizza delle onde alfa-gamma per comunicare con me...". "E che cosa vi sta trasmettendo ora?" fa la donna alquanto intrigata. "Mi sta dicendo che voi non indossate le mutandine". La donna scuote la testa e dice: "Eh mi dispiace, l'orologio deve essere rotto, perchÄ IO PORTO le mutandine". Allora 007 si toglie l'orologio dal polso, lo sbatte sul banco del bar e dice: "Cacchio, va avanti di un'ora!".

43.  La donna giusta per un uomo? Una via di mezzo tra Madre Teresa di Calcutta e Sharon Stone... praticamente una santa che porta il saio, ma senza le mutande sotto. (Diego Parassole)

44.  Queste mutandine mi danno un fastidio incredibile. Me le ha prestate un mio amico di Milano, un creativo. Sono di Eternit perlinato. Io le ho coibentate per non disperdere fonti di calore. Naturalmente le ho personalizzate, fanno parte della mia lingerie. Davanti c'e' scritto: 'I have a dream' e di dietro: 'Mission impossible'. (Antonio Albanese)

45.  Un camionista dice ad un altro camionista: "Appena arrivo a casa strappo le mutande di mia moglie!!!". "Sei cosi' arrapato?". "No, e' che mi stanno strette..."

46.  Una ragazza sta per uscire quando davanti alla porta di casa il padre la ferma e le chiede: "Dove stai andando?". E lei: "Vado ad una festa!!!". Il padre: "E senza mutande???". La figlia: "perchÄ, papa', tu quando vai ad un concerto ti metti i tappi nelle orecchie ?"

47.  Antica e prestigiosa villa romana. E' Carnevale e si tiene una festa in costume cui sono invitati tutti ospiti dell'alta societa'. Man mano che le coppie arrivano il portiere le annuncia citando i personaggi che queste rappresentano. Arriva una coppia, ed annuncia: "Topolino e Minnie". All'arrivo di un'altra coppia, annuncia: "Tarzan e Jane". E cosi' di seguito per ogni ospite che arriva. A serata inoltrata, un uomo arriva vestito con un solo paio di mutande. A parte quelle e' nudo dalla testa ai piedi. "E lei cosa sarebbe?" chiede il portiere. Dopo aver controllato che l'uomo fosse stato regolarmente invitato, gli chiede: "Come debbo annunciarla?". "Sono l'eiaculazione precoce!" risponde l'uomo. "Mi dispiace, signore... - risponde il portiere allibito - Non posso annunciare una cosa del genere ai signori ospiti!". "Va bene, - risponde l'uomo, - di' soltanto che sono venuto in mutande..."

48.  Qual e' la differenza fra uno slip maschile e uno slip femminile? Il primo e' un centro di indirizzamento, il secondo un centro di accoglienza.

49.  Nick Curran: "Pare che tu sappia parecchie cose di me". Catherine Tramell: "Sei tu che sai parecchie cose di me". Nick Curran: "Niente che non riguardi il mio lavoro da poliziotto". Catherine Tramell: "Sai che non porto le mutandine. Non Ć cosô, Nick?". (da "Basic Instinct")

50.  Il boxer e' un cane con le mutande da pugile? (Zap)

51.  Mi hanno regalato un paio di mutandem: ci si sta in due e si pedala. (Alessandro Bergonzoni)

52.  Come fa una ragazza a rendersi conto che un ragazzo le piace molto? Getta in aria le mutande: se rimangono appiccicate al soffitto vuol dire che il ragazzo le piace. (Mauroemme)

53.  La ragazza che avevo non portava le mutande, tu forse non ci credi, me ne accorsi quando vidi... la FORFORA SUI PIEDI. (Federico Salvatore)

54.  Una moglie non piŁ giovanissima, ma piena di vitalitł, Ć avvilita perchÄ il marito non la degna nemmeno di uno sguardo. Si rivolge perciś a un sexy shop e acquista un tanga di pizzo praticamente inesistente. Dopo aver atteso il momento piŁ opportuno, si avvicina con passo sinuoso al letto, dove la vittima giace con la "Gazzetta dello sport" in mano. "Mario, come sta?" gli chiede con modi felini indicando il nuovo acquisto. E il marito: "Bene, grazie. Ma perchÄ non mi dai piŁ del tu?".

55.  Al mercatino: "Quanto costano questa gonna blu, e questo tanga?". "30 euro la gonna e 10 il tanga, signorina". "E non mi farebbe uno sconticino?". "Beh... visto che Ć cosô carina le faccio 40 euro la gonna e 5 il tanga...". "Non capisco. PerchÄ mi alza la gonna e mi abbassa le mutandine?"

56.  Che Dio ce la mandi buona, e magari senza mutande!!! (Dal film "Hot Shot 2")

57.  Cosa nascondono un paio di mutande di un uomo di 80 anni e quelle di una donna di 80 anni? Quello della donna un campo di battaglia, quello dell'uomo un invalido e due feriti.

58.  Che differenza c'Ć fra un tanga e un prato? In un tanga ci sta una vacca sola, nel prato tante.

59.  Che poi non so come fanno a indossare per cosô tanto il perizoma. Io una volta l'ho indossato. Dopo due ore... l'ho trovato piŁ. Mi si era inglobato nell'organismo umano! (Simonetta Guarino)

60.  Le mutande sono come le tonsille, prima si levano e meglio e'. (Platinette)

61.  Le mutande sono come i governi, c'e' sempre qualcuno che le vuol far cadere. (Paola Borboni)

62.  Caro Babbo Natale, ti ho lasciato dei biscotti e un bicchiere di latte sotto l'albero, e delle carote per le tue renne. Con amore, Susanna
Cara Susanna, il latte mi da' la diarrea, e le carote fanno sô che le renne mi scoreggino in faccia... Se davvero vuoi fare la leccaculo, lasciami una bottiglia di Chivas Regal, un sigaro cubano, e convinci tua madre a mettersi quel tanga che usa con il lattaio... Babbo Natale

63.  Il perizoma non e' la cosa migliore su questa terra, ma ci va vicino...

64.  Tanga: Ballo succinto. (El Matador)

65.  Lui: "Amore hai dimenticato qui da me un paio dei tuoi slip". Lei: "Ma come sono...neri?". Lui: "Ma dai...mica c'ho guardato dentro!"

66.  L'abito non fa il monaco... ma un prete col tanga...

67.  Non sono bravo in matematica. Gli unici calcoli che mi sono riusciti bene nella vita sono quelli alla cistifellea. (Pippo Franco in "Ricchi, ricchissimi, praticamente in mutande")

68.  Per Natale regala le nuove mutande in fibra di mais! E' un regalo utile, perchÄ con una scoreggia crei una marea di pop corn!

69.  Le mutande si diedero alla macchia. (Mauroemme)

70.  "Cara, oggi ho venduto tre materassi e 20 mutande ed ho guadagnato 80 euro". "Caro, io invece con un materasso e senza mutande ho guadagnato 2000 euro".

71.  Le 4 cose migliori circa le mutandine da donna:
1. Da' lo stesso divertimento sia guardarle direttamente che guardarle sotto.
2. Sono l'unico indumento intimo che migliora l'odore dopo l'uso.
3. Sono come la buccia di una pesca fresca; calda e sugosa la parte interna.
4. Non devi pagare o rischiare un bambino dopo esserci venuto dentro.

72.  Drin! "Pronto?". "Buonasera, voi lavate mutande?". "No". "Uh, che sporcaccioni!". (Mauroemme)

73.  Italiano: "Non per lamentarmi, ma questa Ć una via trafficatissima". Savonese: "»Ç»! c'Ć un traffico che manco nel tanga di Jessica Rizzo". (Enrique Balbontin)

74.  Non cambiare mai, mutande a parte! (da Comix)

75.  Quando tutto sale, l'unica cosa che scende sono le mutande. (Mauroemme)

76.  Un tipico approccio infallibile:
78) Hai la gonna cosi' corta che ti si vedono le mutande... La prossima volta non metterle, cosi' non te le vede nessuno.

77.  La sua donna la chiamo 'Tanga' perchÄ mi sta sul culo. (Pozzoli & De Angelis)

78.  Due mutande in lavatrice. Una fa all'altra: "Sei stata al mare che sei cosô abbronzata?" "No, ho solo avuto una giornata di merda!". (Francesco)

79.  Presto nelle sale cinematografiche il nuovo capolavoro poliziesco: "Il giallo delle mutande sporche". (Mauroemme)

80.  Due mutande in lavatrice: una piŁ scura dell'altra. Quella piŁ pulita dice: "Giornata nera??". "No, giornata di merda!!!!".

81.  Era cosô grassa che programmava la sua lavatrice a pieno carico quando doveva lavarsi il tanga. (Andrea 'Zuse' Balestrero)

82.  Cartello in un negozio di abbigliamento: NUOVI ARRIVI DI MUTANDE, SE LE PROVATE NON LE TOGLIETE PIU'.

83.  Tempo fa andai a trascorrere il Natale a Parigi. Sapendo che la allora mia fidanzata - rimasta in Italia - necessitava di un buon paio di occhiali da sole, decisi di mandarle un regalo esclusivo da Parigi. Entrai in un negozio specializzato in prodotti femminili e acquistai un bel paio di occhiali da sole di marca. Poi chiesi di fare un grazioso pacchettino. La cassiera annui', ma nella confusione, invece di consegnarmi il pacchetto con gli occhiali, mi consegno' un altro pacchetto che conteneva un paio di graziosi tanga col pizzo. Non me ne accorsi, lo ritirai e corsi alla posta per spedire il pacco, con tanto di lettera. Ero felicissimo, certo che la mia fidanzata avrebbe gradito un dono cosi' esclusivo. Ricevette il pacco e, come vuole la tradizione, lo mise sotto l'albero. Il giorno di Natale lo aprô, eccitatissima, ma rimase molto perplessa davanti al paio di slip tanga. Sollecitata a gran voce dalla famiglia, come tradizione vuole, fu costretta a leggere la mia lettera ad alta voce: "Amore mio, sono certo che ti piacerł il regalo che ti ho inviato: Gli altri che gił avevi erano molto vecchi e usurati dal tempo e dall'uso, e come sai queste sono cose che vanno cambiate di tanto in tanto. Spero di aver indovinato il modello, la commessa mi ha detto che sono all'ultima moda, mi mostrś i suoi, e - non ci crederai - erano uguali! Allora io, per vedere se erano effettivamente leggeri come diceva, li indossai sul posto. Non sai quanto rise la commessa, disse che questo modello femminile era molto grazioso indosso ad un uomo, soprattutto a uno come il sottoscritto che come sai ha delle linee... allargate. Una ragazza presente era molto incuriosita e mi chiese di provarli, per vedere che effetto le facevano indosso, cosô si tolse i suoi e mise questi. E' stato a questo punto, tesoro, che li ho visti cosô stupendi, graziosi e femminili che mi sono deciso a comprarli. Per favore, amore, mettiteli, falli vedere ai tuoi genitori, ai tuoi fratelli, a tutti quanti e vedi cosa ti dicono. All'inizio ti sentirai un po' strana, abituata com'eri a usare quelli vecchi, e soprattutto adesso, dopo molto tempo che non li indossi. Stai anche attenta che non ti stiano larghi, che non succeda come l'ultima volta, che ti sono caduti mentre camminavi. Portali con attenzione e cerca di non dimenticarteli in giro, come sempre, vista la brutta abitudine che hai di tenerli piŁ in mano che addosso. Mi fermo qui, concludo dicendoti con tutto il cuore che non vedo l'ora di vederteli addosso. Questo Ć il miglior regalo che potevo farti, mio amato tesoro. Mi manchi tanto". (Mauroemme)

84.  Le virtu' sarebbero le mutande dell'anima, che nun si vedono, ma si nun ce l'hai, sei un zozzaglione. (Luigi Lucatelli)

85.  Avete mai provato a scoreggiare quando indossate un tanga? Io lŇho fatto allo stadio e senza volerlo ho fischiato un fallo. (Prof. Spalmalacqua)

86.  Angelina Jolie ha comprato degli slip dotati di vibratore telecomandato. Il problema Ć che ogni volta che prova l'orgasmo, si apre l'anta del garage... (Aldo Vincent)

87.  Credo by Mauroemme. Credo in un solo Dior, Sarto onnitagliente, Creatore della coulotte e del tanga, di tutte le vesti visibili e invisibili. Credo in un solo Signore, Valentino, Unigenito Figlio di Dior, nato dal Padre prima di tutti i designer: Dior da Dior, Luce da Versace, Dior vero da Dior vero, cucito, non stampato, della stessa sostanza proibita del Padre; per mezzo di Lui tutte le modelle sono state zompate, per noi uomini e per la nostra salvezza la gonna discese dal culo, e per opera dello Spirito Sarto si Ć palpato il seno della vergine Adriana e si Ć fatto un uomo. Fu sottomesso per noi sotto Dolce e Gabbana, fiutś e fu coinvolto. Il terzo giorno Ć stato rilasciato, secondo le Scritture, Ć salito al cielo, siede alla destra di Vogue e di nuovo verrł, dentro la Gloria per vestire i vivi e i morti, e il suo conto non avrł fine. Credo nello Spirito Sarto, che Ć per Signore e slancia la vita, e procede da Armani e FerrĆ, con Missoni e Trussardi Ć adorato e strapagato, e ha parlato per mezzo dei media. Credo la Krizia, una sarta bucolica e un poŇ stitica. Professo un solo incantesimo per il condono dei redditi. Aspetto la risurrezione dei corti e la vita e il busto che verrł. Amen. (Mauroemme)

88.  Uzbekistan, vietatissimo indossare intimo di pelliccia. E' troppo sexy. Proibito indossare mutandine bordate di pelliccia. In Uzbekistan. Il governo di Tashkent le considera troppo sexy e perciś le ha messe al bando. L'articolo stava avendo un'impennata di vendite anche in relazione alle temperature polari che da qualche settimane stanno facendo battere i denti alla repubblica ex sovietica.  Ma il governo Ć intervenuto in difesa della moralitł dei cittadini, stroncando "fantasie smodate" che si sarebbero diffuse tra chi indossa il soffice indumento intimo. Preservata la moralitł, un po' meno le parti molli della cittadinanza.(Libero News)

89.  Han fatto piŁ battaglie le tue collant che tutto il Medio Oriente e Moshe Dayan. Han fatto piŁ battaglie le tue mutandine che tutti i Giapponesi alle Filippine. (su un SMS). Ha fatto piŁ battaglie la tua biancheria che un battaglione di fanteria. Ha fatto piu' battaglie il tuo reggipetto che il general Cadorna a Caporetto. Ha fatto piu' battaglie la tua sottana che tutta la marina americana. (Giorgio Gaber)

90.  LEI: "Lui mi piace perchÄ ha un certo fascino esotico, una cultura sterminata, una spiccata sensibilitł poetica, unŇincantevole eloquenza dialettica...". LUI: "E tutto questo in un solo paio di mutande?". (Paolo Burini)

91.  Una volta una mutanda da donna stesa ad asciugare era una grossa realta'. Oggi quando vedi una mutanda da donna pensi che sia uno spaghetto caduto dall'appartamento di sopra. (Gianluca Belardi)

92.  Alla fine del XIX secolo le donne portavano dei mutandoni che arrivavano fino alle ginocchia. Nella prima meta' del XX secolo le mutande si sono ridotte fino a coprire solo il bacino; dopo gli anni 70 sono divenute dei semplici slip; da qualche anno si sono ulteriormente ridotte fino a diventare una sottile striscia. E' questa e' la prova!!!  IL PIANETA SI STA RISCALDANDO !!!

93.  Due mutande insoddisfatte: "Te lo avevo detto io! Ci hanno preso per il culo!!!". (Giulio Severini)

94.  Una mia amica mi ha consigliato i salvaslip. Mai saputo che le mie mutande fossero in serio pericolo! (Teresa Lollo)

95.  Roberto Cavalli perfeziona gli slip a vita bassa lanciando le mutande alle ginocchia, che lasciano scoperti i genitali. Allo studio la possibilitł di abbassare anche i genitali, con una serie di pesi e di tiranti. L'uomo del 2008, secondo gli stilisti milanesi, Ć dunque un giovane atletico, ammanettato, con occhiali a specchio, cranio rasato, un alano al guinzaglio, niente pantaloni, mutande alla caviglie, scroto ribassato. (da Parole in satira per dodici mesi, 2007)(Michele Serra)

96.  Ho visto nell'isola di Tonga un orango in tanga che ballava il tango.

97.  D'accordo che Natale Ć una festa intima... ma piantatela di regalarmi mutande! (Boris Abito)

98.  Non capivo perchÄ il filo interdentale avesse quello strano sapore, finchÄ non ho realizzato che stavo usando un perizoma di mia moglie! (Bilbo Baggins)

99.  Quella camminata strana pure in mezzo a chissa' che l'avrei riconosciuta / ti sei comprata il tanga di lana e mo' te la pigli con me se il culo ti suda. (Dado)

100.                Mio padre mi diceva: "Andrea, con le donne devi dire soltanto 'Togliti le mutande che ti devo parlare'!". Io l'ho fatto. Sono andato dalla ragazza piu' bella che conoscevo e gliel'ho detto. Non ci crederete: si e' tolta le mutande! E io le ho parlato! (Andrea Vasumi)

101.                Quando sono in mutande sul divano, guardando la TV, penso: "Non sto guardando un bello spettacolo". Per onesta' intellettuale devo ammettere pero' che anche il mio televisore puo' dire la stessa cosa. (Flavio Oreglio)

102.                Tua sorella ha il culo talmente basso che per natale le hanno regalato delle mutande a rotelle!

103.                Inno alle mutande

O stoffa deliziosa
che bianca oppure rosa
avvolgi di ogni donna,
sia troia oppur Madonna,
la parte piŁ preziosa

dal Reno alla Garonna
da Ancona a Ratisbonna
sia inverno o primavera
sul culo tondo a pera
tu stai sotto la gonna

sia allegra oppure austera
lasciva oppur severa
la femmina ti indossa
con adorabil mossa
da mane fino a sera

non nera oppure rossa
mutanda eterodossa,
ma bianca ed olezzante,
muto e con sguardo orante
attendo sia rimossa

per farla mia esitante
(mutanda, non collante,
nÄ scarso perizoma,
mutanda con diploma)
ed esserne adorante.

Amo la bella chioma
venero l'alma Roma
e intreccio a lei ghirlande,
ma piŁ delle mutande
il delizioso aroma.

PerchÄ tante domande?
Non fate le educande!
Ú noto che Ć un profumo
(lo affermo e lo riassumo)
che fa ingrossare il glande.

Concludo qui e presumo
sia chiaro oltre ogni fumo
che per le tue mutande,
sô belle e venerande!
d'amor io mi consumo. (omarquatar)

104.                Io adoro le mutande alte. Questi perizomi saranno belli, ma si intromettono troppo negli affari tuoi. (Viviana Porro)

105.                Le toghe rosse si possono riconoscere dai normali magistrati per via delle mutande rosa che portano. E' che una volta o l'altra, fanno tutti l'errore di mettere la toga rossa in lavatrice assieme ai loro capi bianchi! (Bilbo Baggins)

106.                Inserzioni giornalistiche: Fabbrica di mutande cerca operaie. Orario elastico.

107.                Odiare i mascalzoni Ć cosa nobile. Anche odiare le masmutande. (rafrasnaffra)

108.                "Cara, ma che tanga piccolo hai messo!". "No, caro, non e' il tanga che e' piccolo, ma il culo che e' grosso!"

109.                Cosa fa sentire veramente speciale una donna? Indossare il tanga al contrario... (Dharma e Greg)

110.                Nooooo, manco se vede il tanga... dici che questo tanga mi fa sembrare il culo grosso ?

111.                "Se mia madre mi vedesse con questo super tanga mi ammazzerebbe!". "In effetti e' troppo spinto!". "No, perchÄ e' suo". (La Settimana Enigmistica)

112.                Metto nella borsa le mutandine. (Skaracchio Ruttans in "Dragon Trainer", 2010)

113.                Problemi con la questura? Fermo di polizia per furto? E' mezzanotte e non sapete dove procurarvi un tanga? Attivate subito il vostro ChiamaSilvio Beghelli. Con ChiamaSilvio Beghelli ogni problema Ć risolvibile in meno di due ore, in modo semplice ed efficiente. Una volta attivato il vostro ChiamaSilvio Beghelli, il Premier in persona chiama l'ufficio pubblico che vi sta creando dei problemi (questure, agenzia delle entrate, vigili urbani, poste, ferrovie...) assicurando al funzionario di turno che siete la biscugina di Roosevelt, la zia di Lukashenko, la nipotina di Mubarak, la pronipote di Greta Garbo. Contemporaneamente, un funzionario pagato dai cittadini, magar addirittura un consigliere regionale, tipo Nicol Minetti, viene a togliervi dai guai. Chi ha usato ChiamaSilvio Beghelli ha risolto ogni problema, basta guardare i numerosi testimonial.
M.C. era una soubrette di seconda fila costretta a farsi fotografare seminuda: ha azionato il ChiamaSilvio Beghelli ed Ć diventata ministro.
M. B. era una venditrice di salmone, ha attivato il suo ChiamaSilvio Beghelli ed Ć diventata ministro pure lei.
N.L. era una ragazzina di Caserta, ha attivato il ChiamaSilvio Beghelli ed Ć diventata una reginetta del jet-set.
Visto? Procuratevi subito il vostro ChiamaSilvio Beghelli, l'alternativa sicura al welfare state. ChiamaSilvio Beghelli Ć facile, rapido intuitivo.

Digitare 1 per interventi sulle forze dell'ordine.
Digitate 2 per partecipare alle feste di Arcore.
Digitate 3 per farvi regalate un Rolex e settemila euro.

ChamaSilvio Beghelli, un'alternativa semplice e funzionale al dissolvimento dello stato e della decenza.
Avvertenze. Leggere attentamente le istruzioni all'interno del tanga di piume di struzzo. Non funziona contro le valanghe o le frane, per quello c'Ć l'efficiente ChiamaBertolaso Beghelli, che puś anche crearvi una discarica in salotto in meno di mezz'ora. (da libertango.myblog.it)

114.                Sanremo 2011 - Belen apre le danze con un tango. Sarebbe stato meglio se avesse aperto le gambe con un tanga. (senter)

115.                Mutandine: "Alter ego" della fica. Vivono in una tale, intima, simbiosi  da costituire una sorta di "doppio", dove le mutandine rappresentano la cultura e la fica la natura. (Massimo Fini)

116.                Se hai messo le mutande di lino, e' probabile che Lino, in questo momento, indossi le tue. (Paolo Levi Sandri)

117.                Causa ristrettezze, il trentesimo compleanno del tanga verrł festeggiato in forma ridotta. (Alberto Pavan)

118.                Per Natale regala le nuove mutande in fibra di mais! E' un regalo utile, perchÄ con una scoreggia crei una marea di pop corn! (Amsterdam Massimino)

119.                Gli uomini si dividono in due categorie: quelli che mettono i boxer e quelli che mettono gli slip. I primi hanno qualcosa da nascondere,i secondi si illudono di avere qualcosa da mostrare. (Ridi che ti passa)

120.                Il bello del perizoma e che non ti va in mezzo alle chiappe, perche' gił ci sta. (mezzatazza)

121.                Il Trota ha comprato un paio di mutande ma le ha riportate perchÄ nella scatola ne ha trovata una sola. (Giuseppe Di Gregorio)

122.                Perizoma : indumento che puo' farti sembrare gnocca anche se sei 'na cozza.

123.                Sanremo, febbraio 2012 - Belen propone la nuova mutandina ecologica a costo zero. Un tappo. (Nonciclopedia)

124.                Su una mutandina da donna: "Per favore entra con rispetto e esci con onore"

125.                Lei aveva avuto da giovane un corpo stupendo, al mare indossava solo tanga super ridotti. Poi col tempo il suo corpo sfiori': comparvero rughe, cellulite e sopratutto tante varici. Quell'anno decise di non indossare piŁ quel capo di vestiario. Ultimo tanga per varici. (DrZap)

126.                Il tanga compie 80 anni. E continua il suo successo, nonostante stia sul culo a molti. (LaPausaCaffe)

127.                Le mutande rosse portano bene solo se a fine serata c'e' chi te le sfila. (susy)

128.                A Capodanno e' tradizione indossare qualcosa di intimo di colore rosso... Quest'anno mi infilero' l'estratto conto delle banche nelle mutande... (Dolcezza Infinita)

129.                Eri piu' simpatica senza mutande. (su una T-skirt)

130.                Chi non Ć geloso anche delle mutandine della sua bella, non Ć innamorato. (Cesare Pavese)

131.                Ma si puo' ballare il tango in tanga nelle isole Tonga? (DrZap)

132.                Il Ministro dell'Ambiente Clini consiglia di tenere le stesse mutande per quattro giorni. Se le hai comprate gialle davanti e marroni dietro. (ReNudo)

133.                Gli strati piŁ bassi del popolo francese non portavano le mutande ed erano pertanto chiamati sanculotti. Pirandello tentś di provvedere, scrivendo "Vestire gli Ignudi". (Renato R.)

134.                Inventate le mutande antistupro. Io aspetto con ansia i boxer contenitivi per le teste di cazzo.

135.                Anche i boxer di Cota nei rimborsi spese alla regione. Avercelo duro come i leghisti rovina le mutande piŁ velocemente? (Paolo Cecchetti)

136.                Se passi tutto il tuo tempo a pensare all'universo tendi a dimenticare i dettagli meno importanti. Tipo le mutande. (Terry Pratchett)

137.                Tengo un amico che insegna Tango, in Tanga, a Tonga. (Daniele Totolo)

138.                Le mutande rosse a Capodanno portano bene solo se ve le sfilano.

139.                Le infradito sono i perizomi dei piedi. (Favio Bolo)

140.                Si capiva dalle mutande che non sarebbe stata una relazione duratura. C'era scritto Sloggi. (Pasquale Miele)

141.                Il mio cane si chiama Slip. E' un boxer nano.

142.                La mia ex la chiamo "mutanda" perchÄ mi sta sul culo.

143.                Ma se due paia di mutande si incontrano molto spesso, diventano amiche intime?

144.                Miley Cirus ricoverata per una reazione allergica. Aveva indossato le mutande. (Enrico Antonio Cameriere) (Kotiomkin)

145.                Esistono etichette piŁ grandi delle mutande a cui sono attaccate. (marcbias)

146.                Il sorriso, la dignitł e le mutande sono le uniche cose che nessuno deve riuscire a portarti via senza il tuo permesso.

147.                Una volta una mutanda da donna stesa ad asciugare era una grossa realtł. Oggi quando vedi una mutanda da donna pensi che sia uno spaghetto caduto dallŇappartamento di sopra.

148.                Le mutande rosse portano fortuna, ma magari la prossima volta portatevi un tampax. (Teo Guadalupi)

149.                "Come tradizione vuole, hai messo le mutande rosse stasera?". "Oh cazzo... le mutandeee!"! (Sandro Skapigliato)

150.                Milano, flash mob in mutande nella metropolitana. In realtł sono gli italiani che tornano dal banco dei pegni. (GI_GI_TO)

151.                Qual Ć la differenza fra uno slip maschile e uno slip femminile? Il primo Ć un centro di smistamento, il secondo un centro di accoglienza. (Wordsfit)

152.                Se Ć vero che i calzini spaiati vanno in paradiso, allora le mutande vanno in purgatorio. (Maria Luisa LaMolly Tegon)

153.                Secondo me, accanto al paradiso dei calzini, ci deve essere quello delle mutande. O forse, trattandosi di mutande, dovrei parlare di purgatorio? (Maria Luisa LaMolly Tegon)

154.                Oggi, appena alzato, ho cercato un paio di mutande nel cassetto, ma, niente... era pieno di sogni e neanche un paio di mutande!!! (DrZap)

155.                Ma se due slip si incontrano spesso diventano due amici intimi?

156.                Sulle mutande di mio cognato "ciś che pende rende". (Alida Sforza)

157.                Non sopporto le mutande nel culo, figuriamoci le persone tra i coglioni. (Masse78)

158.                "Anche tu con gli slip rossi per capodanno?". "Ho il ciclo". (Zione_H)