LA BUROCRAZIA

1.     Dicesi ‘Commissione’ un gruppo di svogliati selezionati da un gruppo di incapaci per il disbrigo di qualcosa di inutile. (R. Harkness, The New York Times, 1960)

2.     La sola cosa che ci salva dalla burocrazia e' la sua inefficienza. Una burocrazia efficiente rappresenta il piu' grosso attentato alla liberta'. (Eugene McCarthy)

3.     Una conferenza e' una riunione di persone importanti che singolarmente non possono fare nulla, ma assieme possono decidere che non si puo' fare nulla. (Fred Allen)

4.     La burocrazia e' l'arte di rendere impossibile il possibile. (Javier Pascual)

5.     L'organizzazione di ogni burocrazia e' molto simile a una cloaca: i pezzi piu' grossi emergono sempre. (Arthur Bloch)

6.     Una commissione e' un gruppo che risparmia minuti e perde ore. (Milton Berle)

7.     Il vero oggetto di una commissione non e' di raggiungere una decisione, ma di evitarla.

8.     Una commissione e' una forma di vita con 6 o piu' gambe e nessuna testa. (Robert A. Heinlein, Lazarus Long l'immortale)

9.     Se c'e' una maniera di rimandare una decisione importante, la buona burocrazia, pubblica o privata, la trovera'.

10.  Scopo della burocrazia e' di condurre gli affari dello Stato nella peggior possibile maniera e nel piu'  lungo tempo possibile. (Carlo Dossi)

11.  Se vuoi peccare, pecca contro Dio, non contro la burocrazia; Dio ti perdonera', ma non la burocrazia. (Hyman George Rickover)

12.  COMITATO: dodici persone che fanno il lavoro di una. (Arthur Bloch) (Dal Terzo libro di Murphy)

13.  Burocrazia: Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli. (Marcello Marchesi)

14.  Se qualcosa puo' andar male, lo fara' in triplice copia! (Legge di Murphy sulle burocrazie) (Dal Terzo libro di Murphy)

15.  I funzionari sono come i libri di una biblioteca: quelli piazzati piu' in alto sono quelli che servono di meno. (Georges Clemenceau) (Alphonse Karr)

16.  Comitato e' un sostantivo di moltitudine che significa molti, ma non significa molto. (Anonimo)

17.  Quanti burocrati occorrono per cambiare una lampadina? Dunque, vediamo. Uno per individuare la lampadina bruciata, uno per autorizzarne la requisizione, dodici per archiviare la requisizione, uno per consegnare l'ordine di requisizione all'ufficio di acquisto, uno per eseguire l'ordinazione, uno per ricevere la lampadina...

18.  Secondo un'indagine Doxa, il 60% degli impiegati statali si sente inutile. L'altro 40% lo Ź.

19.  Il burocrate Ź una persona capace di trasformare qualsiasi soluzione in un problema.

20.  Criteri guida per i burocrati: quando sei in carica, rifletti; quando sei nei guai, delega; quando sei in dubbio, borbotta. (James Boren)

21.  La burocrazia Ź un meccanismo gigante mosso da pigmei. (Honore' de Balzac)

22.  Una riunione consiste essenzialmente in un gruppo di persone che sta a fissare la proiezione di diapositive finché non cessa tutta l'attivitą elettrochimica del cervello; a quel punto si prendono le decisioni. (Scott Adams)

23.  Se hai un problema che deve essere risolto con la burocrazia, ti conviene cambiare problema. (Legge di Good) (Arthur Bloch)

24.  Un programma burocratico che non funziona ha ottime probabilita' di essere rifinanziato. (Prima legge di Snario)

25.  Qual e' la differenza fra un funzionario e un giocatore di scacchi? Il giocatore di scacchi di tanto in tanto fa un movimento.

26.  LEGGI DI MITCHELL SULLA COMITATOLOGIA. 1. Ogni problema semplice puė diventare insolubile se si tiene un numero sufficiente di incontri per discuterne. 2. Non appena la maniera di mandare a ramengo il progetto viene presentata, Ź invariabilmente accettata come la soluzione migliore. 3. Non appena la soluzione manda a ramengo il progetto, tutti quelli che l'hanno sostenuta diranno: "Avrei dovuto manifestare le mie perplessitą fin da allora".

27.  La gerarchia e' una scala che vi permette di lasciare ogni lordura a quelli che stanno di sotto. (Arnaud  NĒmes)

28.  La burocrazia e' l'incapacita' addestrata. (Thorstein Veblen)

29.  Gli presentano il progetto per lo snellimento della burocrazia. Deplora l'assenza del modulo H. Conclude che passera' il progetto, per un sollecito esame, all'ufficio competente, che sta creando. (Ennio Flaiano)

30.  La burocrazia e' un'organizzazione che non puo' correggere il proprio comportamento imparando dai propri errori. (Michel Crozier)

31.  L'ufficio non e' un'istituzione stupida; si direbbe che appartenga piu' al campo del fantastico che a quello dello stupido. (Franz Kafka)

32.  In una grossa multinazionale un giorno un impiegatino nuovo nuovo si blocca davanti alla macchina "tritura-documenti" e la fissa con sguardo vacuo. Un segretario passa di lď e chiede: "Posso aiutarti in qualche modo ?". L'impiegatino un po' titubante, colla paura di rimediare una figuraccia: "Stavo cercando di capire come funziona 'sto arnese!!". "Bah... guarda Ź molto semplice....". Il segretario strappa lettaralmente di mano il grosso plico di documenti che teneva il giovane e li posiziona davanti alla bocca del macchinario che, avidamente, li inghiottisce, li mastica e li digerisce nel piĚ totale silenzio. I due restano qualche attimo a guardare la macchina e dopo qualche momento di imbarazzo, il segretario rompe il silenzio: "Beh, tutto a posto, no?" e fa per allontanarsi. "Beh, a dire il vero, un'altra domanda ce l'avrei... Adesso da dove escono le copie ?".

33.  Il piccolo: "Ciao, Susanita mi ha detto che hai una tartaruga e sono venuto a vederla. Come l'hai chiamata?". Mafalda: "Burocrazia". Lui: "Burocrazia? Ma senti un po', chiamarla burocrazia? E perché burocrazia? Eh, perché?". Mafalda: "Eh, ormai si e' ritirata. Forse, se venivi prima...". Lui: "Come? Per oggi basta? Ma che roba. Io sono venuto apposta!". Mafalda: "Mi spiace, dovrai tornare domani. Per oggi e' impossibile". Lui: "E domani a che ora, piu' o meno?". Mafalda: "Mah, non saprei con esattezza". Lui: "Aha... beh... Torno domani... Insomma, non ho capito perché l'ha chiamata cosď". (Quino)

34.  Ogni rivoluzione evapora, lasciando dietro solo la melma di una nuova burocrazia. (Franz Kafka)

35.  Non arriverą mai in cima. E' troppo occupato a non far salire chi gli sta sotto. (Dino Basili)

36.  In una organizzazione burocratica, tutti i burocrati ascenderanno nella catena di comando fino al raggiungimento del loro livello di massima incompetenza. (Mauroemme)

37.  E' accertato che i funzionari statali lavorano di piu' il lunedi'. Ovvio. Devono staccare ben tre fogli dal calendario. (Mauroemme)

38.  Un comitato Ź un gruppo di incapaci nominati da persone che non hanno voglia di fare cose non necessarie. (Antonio Amurri)

39.  Non esiste nessun monumento dedicato alla memoria di una commissione. (Lester J. Pourciau)

40.  Le riunioni sono indispensabili quando non vuoi combinare nulla. (John Kenneth Galbraith)

41.  Gli impiegati meno capaci sono sistematicamente trasferiti in posti in cui possono fare meno danno: tra i dirigenti. (Scott Adams) (in "The Dilbert Principle")

42.  La burocrazia difende lo status quo fin tanto che il quo ha perso il suo stato. (Laurence J. Peter)

43.  Quanti burocrati ci vogliono per avvitare una lampadina ? Due. Uno per assicurare che si sta facendo tutto il possibile mentre l'altro avvita la lampadina nel rubinetto. (Mauroemme)

44.  Gli unici cambiamenti approvati senza problemi sono in peggio. (Legge di Phillips sui comitati)

45.  La burocrazia e' un'organizzazione che ha elevato la stupidita' al rango di religione. (Legge di Francis Herbert)

46.  Un comitato riesce a prendere decisioni piu' stupide di ognuno dei suoi membri. (Legge di Coblitz)

47.  Una Conferenza Internazionale e' una riunione per decidere quando si terra' la prossima riunione. (Henry Ginsberg citato da L. Levinson in 'The Left Handed Dictionary')

48.  Duemila anni fa / Timbri e Teutoni / invasero l'Italia. / Mario fermo' i Teutoni / ma gli sfuggirono / i Timbri / che arrivarono / a Roma. (Gino Patroni)

49.  Burocrazia: metodo per trasformare l'energia in rifiuti.

50.  La figlioletta: "Papi, che significa con esattezza il termine 'burocrazia'?". Il papa': "Scrivimi la domanda su carta semplice a quadretti e torni a ritirare la risposta tra una quindicina di giorni". (Bruno D'Alfonso)

51.  In ogni organizzazione c'Ź sempre una persona che sa esattamente che cosa succede. Questa persona deve essere licenziata. (Legge di Conway)

52.  L’impiegato che usa troppo la penna incorre nei rischi della birocrazia. (Pino Imperatore)

53.  Io non capisco come mai la Pubblica Amministrazione non funziona, nonostante abbia centinaia di migliaia di funzionari. (Respect!)

54.  Come si riconosce un muratore? Dal cemento sulle scarpe. E come si riconosce un contadino? Dalla terra sugli zoccoli. E come si riconosce un funzionario della pubblica amministrazione? Dal caffe' sui mocassini. (La Settimana Enigmistica)

55.  Un comitato Ź l'unica forma di vita con dodici stomaci e nessun cervello. (Commento di Kirby sui comitati)

56.  Su un modulo compilato in un ufficio:
Cognome: Giuliani
Nome: Antonio
Luogo di nascita: Roma
Data di nascita: 11 gennaio 1971
Capelli: pochi
Occhi: due
Sesso: magari...

57.  Un muratore si riconosce dal cemento sulle scarpe. Un contadino si riconosce dalla terra sugli zoccoli. E un burocrate? Dal caffe' sui mocassini!

58.  I dipendenti pubblici vanno in malattia quattro volte di piu' dei privati. Che negli uffici pubblici ci siano piu' spifferi? (Maurizio Crozza)

59.  "Sai, ho trovato lavoro come dipendente all'INPS". "Che figata! Cosď il pomeriggio non lavori". "No, il pomeriggio non vado. E' la mattina che non lavoro". (Mauroemme)

60.  Ho avuto un incubo: l'ipertrofia della burocrazia in uno Stato che ha appena liquidato l'analfabetismo. (Stanislaw Lec)

61.  Sapete perché nel mezzo dei corridoi dei ministeri viene dipinta una riga bianca? Perché quelli che arrivano in ritardo non si scontrino con quelli che se ne vanno in anticipo.

62.  La gerarchia Ź come un ripiano: piĚ Ź in alto, piĚ Ź inutile. (Coluche)

63.  Rientrando a casa dalla giornata trascorsa al lavoro in Comune un uomo dice alla moglie di non sentirsi bene. Vertigini, palpitazioni, gambe tremanti, dolori addominali... Sua moglie lo manda a letto e gli porge tre aspirine. Il mattino dopo lo trova morto nel suo letto. Chiama il medico e gli spiega che gli ha dato tre aspirine per farlo sudare come si fa di solito per liberarsi dall'influenza. "Ma Signora, voi l'avete ucciso!". "Come?!?" risponde la signora "Voi mi accusate della sua morte?". "Certamente Signora, non si fa... sudare un impiegato comunale!!"

64.  Perché i burocrati non stanno mai alla finestra di mattina? perché vogliono lasciarsi un po' di lavoro per il pomeriggio!

65.  Burocrate: una nullitą che per sentirsi qualcuno rompe le palle degli altri in triplice copia. (Bilbo Baggins)

66.  Mannaggia, come fugge il tempo. Tutta colpa degli statali, che vorrebbero ammazzarlo. (Mauroemme)

67.  Il governo lancia una sperimentazione per eliminare la burocrazia. Se ne occuperą un'apposita commissione. (vUmore Maligno)

68.  I nostri manager pubblici sono i piĚ pagati nell'OCSE: non ci siamo mai accorti di avere l'amministrazione piĚ efficiente...

69.  Se hai un problema che deve essere risolto da una burocrazia, ti conviene cambiare problema. (Murphy)

70.  Se i burocrati non ammettono l'ignoranza della legge, io non ammetto l'ignoranza dei burocrati. (Gian Carlo Moglia)

71.  Il Museo Archeologico di Napoli sembra sia infestato dai fantasmi e il Ministero dei Beni Culturali ha deciso di inviare una squadra di ghostbusters. Se la cosa funzionerą i ghostbusters saranno trasferiti nei ministeri a caccia di ectoplasmi, ivi numerosissimi. (Renato R.)

72.  Ha detto Silvio che la burocrazia in Italia e' deleterea perché gli c'Ź voluto un anno per fare una fontana in giardino.... Ha ragione, porca miseria!! Grande!! Mica pensa a chi un anno gli ci vuole per fare un'ecografia!!!! (Pinziah)

73.  Gaffe del Comune di Saronno, prevista autocertificazione di morte: "Se vuole puė certificarsi! Capito signore? Signore? Mi risponda!". (SatirSfaction)

74.  Il premier inglese Cameron ha detto: "Con la burocrazia attuale, Colombo non sarebbe mai riuscito a partire". (Renato R.)

75.  L'informazione si deteriora attraverso i vari passaggi della burocrazia. (Regola della defattualizzazione) (Murphy 2014)

76.  Non dimostrarti insostituibile; se non puoi essere sostituito, non sarai promosso. (Anonimo)