MODESTIA E PRESUNZIONE

1.     La puzzola e' fra tutti gli animali quella che si da' piu' arie.

2.     Io sono il migliore che abbia mai avuto. (Woody Allen)

3.     Era un bambino saccente e presuntuoso: un giorno gli chiesero: "Ma te credi in Dio?" "Beh, credere e' una parola grossa, diciamo che lo stimo". (Walter Fontana)

4.     Modestia: l'omicida desidera rimanere anonimo. (Sergej Dovlatov)

5.     Si era montato la testa senza neanche leggere le istruzioni. (Cicchello & Colombo)

6.     Fino all'anno scorso avevo un solo difetto: ero presuntuoso. (Woody Allen)

7.     Per un eiaculatore precoce andare in un albergo a ore e' pura presunzione? (Paolo Cananzi)

8.     Non faccio per vantarmi, ma oggi e' una bellissima giornata. (Gioachino Belli)

9.     Se c'e' una cosa che non sopporto e' la presunzione di chi crede di essere migliore di me. (Roberto "Freak" Antoni)

10.  Un giorno Dio invento' la superbia. Ma chi c'e' piu' superbo di lui che si e' fatto chiamare Dio? Metti caso che si fosse chiamato Guido, insomma, fosse stato un po' piu' umile sarebbe andata diversa. (Roberto Benigni)

11.  Cosa diventa un presuntuoso privo della sua presunzione? Provate a levar le ali ad una farfalla: non resta che un verme. (Nicolas de Chamfort)

12.  A scuola. Tema: la modestia. Un giorno su questo banco, in questa scuola, metteranno una targa di bronzo con il mio nome... La voglio piccola. (Luca Novelli)

13.  L'orgoglio e' quello che abbiamo noi. La vanita' e' quella che hanno gli altri. (Pride is what we have. Vanity is what others have)

14.  Bruttezza : un dono degli Dei a determinate donne che rende possibile la virtu' senza l'esercizio dell'umilta'. (Ambrose Bierce)

15.  L'uomo cresce quando s'inginocchia.

16.  L'uomo orgoglioso all'eta' di venti anni prende in mano il suo pene retto davanti allo specchio e dice: "Sei fatto di acciaio, neanche a tirare con due mani riesco a piegarti". L'uomo orgoglioso all'eta' di trenta anni: "Sei sempre di ferro, anzi con l'eta' ti sei temprato e sei ancora piu' duro, neanche con due mani riesco a piegarti". All'eta' di quarant'anni lo stesso. All'eta' di cinquant'anni, lo prende in mano, con una piccola forza lo piega e dice: "Cazzo, come sono diventato forte!"

17.  Se avessi un po' di umilta', sarei perfetto. (Ted Turner)

18.  Gianni Agnelli e' una persona per lo piu' umile, nonostante la continua vicinanza del fratello Umberto che farebbe venire il complesso di superiorita' anche a Tonino Carino di Ascoli. (Antonio Ricci)

19.  La virtu' e la modestia non appartengono a chi se ne vanta.

20.  La presunzione e' la miglior corazza che un uomo possa portare. (Jerome K. Jerome)

21.  La tartaruga depone migliaia di uova senza che lo sappia nessuno, mentre la gallina quando fa un uovo informa tutto il vicinato. (proverbio malese)

22.  La modestia e' l'arte di incoraggiare gli altri a scoprire quanto sei importante. (Napoleone Bonaparte)

23.  Sono cosi' presuntuoso che moriro' di morte presunta.

24.  L'umiltł Ć una virtŁ stupenda. Il guaio Ć che molti italiani la esercitano nella dichiarazione dei redditi. (Giulio Andreotti)

25.  Come una puttana che arrossisce talvolta passerł per donna virtuosa, cosô comportandosi modestamente un pazzo passerł per uomo savio. (Jonathan Swift)

26.  E' inutile che cerchiate di lusingarmi: non sono presuntuoso, anche se avrei mille ragioni per esserlo.

27.  Sono cosi' modesto che quando mi dicono che sono presuntuoso rispondo sempre che non c'e' nessuno peggio di me.

28.  Orgoglioso, io? E' il colmo! Comunque avrei ben ragione d'esserlo! (Sacha Guitry)

29.  Atlee e' un uomo molto modesto. E con ragione. (Winston Churchill)

30.  L'umiltł Ć la capacitł di apparire timidi mentre spieghiamo quanto siamo bravi.

31.  Sono cosi' bravo che neppure io riuscirei a fare meglio di me. (Fulvio Fiori)

32.  Non miro a diventare Alessandro Magno, casomai il suo tutore Aristotele: e scusi la modestia. (Umberto Eco)

33.  L'orgoglio Ć una bestia feroce che vive nelle caverne e nei deserti; la vanitł invece Ć un pappagallo che salta di ramo in ramo e chiacchiera in piena luce. (Gustave Flaubert)

34.  perchÄ mai dovrei desiderare di essere Flaubert quando ho la fortuna di essere Aldo Busi? (Aldo Busi)

35.  Era troppo pieno di se', credeva di essere GesŁ Cristo. Per questo firmava con una croce.

36.  Era troppo pieno di se', mentre cuciva si punse con l'ago e scoppiś.

37.  MODESTIA. "Mio Dio! Cos'Ć successo?". "Niente, cara. E non c'Ć bisogno che mi chiami cosô". (Stellario Panarello)

38.  Si spoglia spesso perchÄ Ć una ragazza di rara modestia. Non vuol apparire diversa da come mamma l'ha fatta. (Stellario Panarello)

39.  Un burino neo ricco decide di andare a trovare la mamma con la sua auto e mentre guida la sua Ferrari si ripete dentro di se' con grande orgoglio: "Guarda che macchina che ho... guarda che macchina che ho". Arrivato, scende dall'auto, si guarda il braccio sinistro e dice: "Guarda che Rolex che ho... guarda che Rolex che ho". Suona alla porta di casa e viene ad aprire la madre, una signora di 200 Kg e dice: "Guarda che mamma che ho, guarda che mamma che ho". Entra e chiede della sorella. La madre gli riferisce che la sorella ha avuto una crisi mistica ed e' andata in convento. Il tizio vuole andarla a trovare, riprende l'auto, dicendo sempre: "Guarda che auto che ho, guarda che auto che ho". Bussa alla porta del convento dicendo: "Guarda che muscoli che ho, guarda che muscoli che ho". Viene ad aprire una delle religiose alla quale chiede della sorella. Ma la suora gli risponde: "Mi dispiace, ma sua sorella non puo' venire, si e' fatta suora, ha sposato Gesu' Cristo!". Il tizio allora esclama: "Guarda che cognato che ho! Guarda che cognato che ho!".

40.  "Posso dire la mia modesta opinione ?". "Se Ć modesta, non ce ne fotte un cazzo!". (Mauroemme)

41.  Io modesto? E' il solo difetto che mi onoro di non avere. (Gabriele D'Annunzio)

42.  MODESTIA, s.f.: Qualitł straordinaria che ricorda molto da vicino la moglie del Tenente Colombo: se ne parla sempre, ma non la si vede mai.

43.  PRESUNZIONE, s.f.: Far pesare agli altri l'incapacitł di riconoscere le nostre strabilianti virtŁ.

44.  Le aquile potranno anche volare alto, ma un furetto non sarł mai risucchiato da un jet.

45.  La logica Ć l'arte di sbagliare con presunzione. (Anonimo)

46.  In fondo sono sempre lo stesso povero, umile, modesto bimbo di Betlemme di 2000 anni fa...

47.  Mi sento molto umile, pensando a quanto siano forti e intelligenti le piccole formiche. Poi immagino di schiacciarne sotto i piedi mille per volta, e mi accorgo di stare molto meglio. (Bilbo Baggins)

48.  "E' modesto, ma se ne vanta". (parlando di un commediografo) (Ettore Petrolini)

49.  Solo una persona puś decidere il mio destino, e quella persona sono io. (Orson Welles in "Quarto potere")

50.  Il presuntuoso e' un tizio che pretende di risolvere le parole incrociate direttamente a penna. (Enrico Montesano)

51.  Presuntuosa : stretta di mano del meccanico.

52.  E' vero che noi interisti discendiamo da una costola del Milan. D'altro canto non abbiamo mai nascosto le nostre umili origini. (Peppino Prisco)

53.  Sono talmente modesto che anche le donne che mi faccio in sogno sono brutte. (Roberto Serafini)

54.  La modestia e' la mia miglior qualita'. (Modesty is my best quality) (Jack Benny)

55.  Se un uomo ha una grande idea di se stesso, si puś esser certi che Ć l'unica grande idea che ha avuto in vita sua. (anonimo inglese)

56.  Questo mondo fatto Ć di prepotenti. Di modesti, ormai, amico mio, lo dico alla luce degli eventi: siamo rimasti solo tu eD IO. (Stellario Panarello)

57.  Io avevo un'amica che si dava continuamente delle arie... usava sempre il ventaglio. (DrZap)

58.  Tutto ciś che Ć veramente grandioso e stimolante Ć creato da un individuo che puś lavorare in pace. (Albert Einstein)

59.  LŇumiltł non e' un sostituto per una buona personalitł. (Humility is no substitute for a good personality) (Fran Lebowitz)

60.  Beh, non per falsa modestia, ma c'Ć effettivamente una parte di me, un certo organo, che molte donne dello spettacolo sbaverebbero per avere dentro di loro. Il cervello. (Mauroemme)

61.  L'unica virtŁ che manca a Berlusconi per essere perfetto Ć la modestia. (Mauroemme)

62.  L'umiltł Ć quella virtŁ che, quando la si ha, si crede di non averla. (Mario Soldati)

63.  Per essere l'immacolato componente di un gregge, bisogna essere prima di tutto una pecora. (Albert Einstein)

64.  Una modesta, piccola persona, con molto di cui essere modesta. (Winston Churchill)

65.  Immagino che abbiate notato che oltre alla grande saggezza, e all'infinita modestia che solitamente mi contraddistinguono, la mia miglior virtŁ sia di saper tacere quando non ho nulla da dire. A prima vista parrebbe un assai piccola cosa, ma se vi soffermate a rifletterci sopra, capirete come il mondo sarebbe assai migliore, se solo tutti si sforzassero di seguire, per quanto possibile, il mio illuminato esempio. Purtroppo invece viviamo in una societł becera e povera d'idee, dove tutti si sentono in dovere di manifestare ad alta voce la loro banale esistenza, aprendo bocca perlopiŁ a sproposito, ed annoiando con la loro arida verbositł tutti coloro che li circondano. Ah, se solo il mio retto agire potesse servire da modello di vita, per la moltitudine di verbosi e prolissi scocciatori che apportano solo confusione e noia, senza aggiungere nulla di utile alle nostre vite, mentre invece io.. ehm... scusate, ma devo essermi distratto un attimo ed ora.. cos'Ć che vi stavo dicendo? (Bilbo Baggins)

66.  Io sono uno dei piŁ presuntuosi della terra! O almeno presumo... (rafrasnaffra)

67.  "Non essere cosô modesto - non sei cosô grande". (Golda Meir) (ad un diplomatico in visita).

68.  La gente Ć superba soltanto quando ha qualcosa da perdere, e umile quando ha qualcosa da guadagnare. (Henry James)

69.  Odio l'umanitł; mi sento come uno dei migliori, pur sapendo quanto sono negativo.

70.  Cio' di cui il mondo ha bisogno e' di avere piu' geni e, direi, molto umili. Siamo rimasti talmente in pochi... (Oscar Levant)

71.  Quella ragazza e' talmente modesta che sui fianchi si e' fatta tatuare delle smagliature. (Paolo Burini)

72.  Io la qualitł che piŁ ammiro nei miei contemporanei, Ć la somma bravura, con cui riescono a cosô ben celare la loro smodata ammirazione nei miei confronti! (Bilbo Baggins)

73.  Mourinho: "Dedico questo scudetto a tutti quelli che hanno creduto in me, ma lo dedico anche agli atei". (Gene Gnocchi)

74.  Per non pagare la cena al ristorante, Picasso improvviso' un disegno sulla tovaglia. Il proprietario gli chiese di firmarlo, ma lui rispose: "No: devo pagare il conto, non comprare il locale". (Pablo Picasso)

75.  Io penso una cosa. Io penso che la gente mi ama perchÄ, in fondo, nonostante tutto questo successo che mi Ć capitato, io penso di essere rimasto il ragazzo di sempre. Io, vedete, lo dico con modestia, Io penso di essere il miglior cantante degli ultimi 150 anni. E questo la gente lo avverte. (Checco Zalone) 

76.  Agli inizi della carriera Giulio Andreotti fece un po' di tutto: sottosegretario al Bilancio, all'Industria, agli Esteri, i lavori piŁ umili insomma, dei quali tuttavia ancora oggi non si vergogna. (Gino & Michele)

77.  Non credo di essere bello. Ma che valore ha la mia umile opinione contro quella che, invece, dichiara lo specchio? (Muhammad Ali' alias Cassius Clay)

78.  Non essere umile. Non sei cosô grande. (Golda  Meir)

79.  Ho cominciato dai gradini piŁ bassi. Uno dei miei primi incarichi nell'ufficio era pulire le finestre delle buste da lettere. (Rita Rudner)

80.  Vado particolarmente orgoglioso della mia modestia. (UomoMordeCane)

81.  "Sono contento di non avere me stesso come avversario, oggi - disse senza falsa modestia il campione di tennis Fred Perry nell'imminenza di un match - Mi sento cosi' in forma!". (Fred Perry)

82.  Si', si', lo so... so di essere bello, magro e intelligente... sono le donne che non mi credono!

83.  Non c'e' cosa peggiore dell'ignoranza associata alla presunzione.

84.  C'e' gente che crede di essere l'ombelico del mondo, ignorando invece di essere il buco del culo. (Nate Myler)

85.  Ferrara, anziano ucciso a colpi di pietre. Ma che presuntuoso il tizio che ha cominciato. (FrandIben)

86.  La modestia Ć una forma raffinata di vanitł. Ú una menzogna. (Jean de La BruyĆre)

87.  Modestamente, sono un capolavoro. Ho tutti i difetti al posto giusto!

88.  La modestia Ć il mio forte, sono il piŁ grande modesto del mondo. (EnzoFilia)

89.  Anche da bambino sono sempre stato umile nei desideri: da grande volevo fare il calciatore da calcio balilla. (Matteo MestMuttĆe Mazzarella)