ONESTA’ e DISONESTA’

1.     Era una donna virtuosa, ma il caso volle che sposasse un cornuto. (Sacha Guitry)

2.     L'amore ha diritto di essere disonesto e bugiardo. Se e' sincero. (Marcello Marchesi)

3.     Proposta: "Facciamo il governo degli onesti!". "Gia', e il pluralismo ?". (Manetta)

4.     Il socialista piu' elegante?  Martelli. Il piu' grasso? Craxi. Il piu' onesto? Manca!

5.     Due manager discutono di come scegliere la segretaria e uno dei due dice di avere un metodo speciale tutto suo: "Io la ricevo in ufficio e le faccio trovare per terra un biglietto da 100.000 lire; poi con una scusa mi allontano e osservo quello che succede. La loro reazione e' molto istruttiva". Dopo qualche tempo si reincontrano e il primo chiede: "Allora, amico mio, come e' andata la scelta della segretaria?". "Ho fatto come mi hai detto: la prima ha raccolto il biglietto e l'ha messo velocemente nella sua borsetta. La seconda l'ha raccolto e me lo ha consegnato. La terza ha fatto come se niente fosse".  "E  quale hai scelto?" . "Quella con le tette piu' grosse!".

6.     La disumanita' del computer sta nel fatto che, una volta programmato e messo in funzione, si comporta in maniera perfettamente onesta (Isaac Asimov).

7.     Convinto dalla tangente, il cerchio accetto' di trasformarsi in quadrato. L'angolo invece rifiuto': era sempre stato retto e tale voleva restare.

8.     Come ci sono oratori balbuzienti, umoristi tristi, parrucchieri calvi, potrebbero esistere benissimo anche politici onesti. (Dario Fo)

9.     A volte è difficile fare la scelta giusta perché o sei roso dai morsi della coscienza o da quelli della fame. (Toto' in "La banda degli onesti")

10.  C'e' un modo per scoprire se un uomo e' onesto: chiedeteglielo. Se risponde di si', e' marcio. (Groucho Marx)

11.  Se la canaglia impera, la patria degli onesti e' la galera (proverbio italiano).

12.  L'onesta' paga. La disonesta' e' pagata. (Silvia Ziche)

13.  Definizione di corrotto: vezzeggiativo politico. (S. M. Tafani)

14.  Il segreto della vita e' l'onesta' e il comportarsi giustamente. Se potete simulare cio' lo avete raggiunto. (Groucho Marx)

15.  Niente assomiglia tanto a una donna onesta quanto una donna disonesta di cui ignori le colpe.

16.  Se l'esperienza insegna qualcosa, ci insegna questo: che un buon politico, in democrazia, e' tanto impensabile quanto un ladro onesto. (H.L Mencken)

17.  Nel dolore un orbo è avvantaggiato, piange con un occhio solo. (Antonio (Toto') in "La banda degli onesti")

18.  L'onesta' e' la chiave di una relazione sentimentale. Se riuscite a far credere di essere onesti, siete a cavallo. (Richard Jeni)

19.  L'onesta' e' lodata da tutti, ma muore di freddo. (Giovenale)

20.  "Jim, dove posso trovare dieci uomini onesti?". "Cosa? Diogene si sarebbe contentato di trovarne uno". (Robert A. Heinlein, Cittadino della galassia)

21.  A molti non mancano che i denari per essere onesti. (Carlo Dossi)

22.  Le donne oneste non riescono a consolarsi degli errori che non hanno commesso. (Sacha Guitry)

23.  Un politico onesto è quello che una volta "comprato" resta comprato. (Legge di Simon Cameron)

24.  Le persone oneste e intelligenti difficilmente fanno una rivoluzione, perché sono sempre in minoranza. (Aristotele)

25.  "Signora - dice la nuova cameriera - in camera sua, sotto il letto, ho trovato questo anello!". "Grazie Rosi. L'avevo messo apposta per controllare la sua onesta' ". "E' proprio quello che ho pensato anch'io, signora!".

26.  Ero veramente un uomo troppo onesto per vivere ed essere un politico. (Socrate)

27.  Un governo d'onesti è come un bordello di vergini. (Roberto Gervaso)

28.  Si dice: "La disonestà dei politici non paga mai !". E' vero. Generalmente riscuote.

29.  Sei onesta come le mosche d'estate, al mattatoio, che rinascono dalla loro stessa merda. (dall'Otello) (William Shakespeare)

30.  A volte mi viene il sospetto che avere la fama di essere scrupolosamente onesto equivalga a un marchio di idiozia. (Isaac Asimov)

31.  In tutta onestà, non credo nell'onestà.

32.  Un uomo onesto può essere innamorato come un pazzo, ma non come uno sciocco. (François de La Rochefoucauld)

33.  Ammetto di essere onesto. Ma se si sparge la voce, sono rovinato: nessuno si fiderà più di me. (Pino Caruso)

34.  Donne oneste ce ne sono piu' di quelle che non si crede, ma meno di quelle che si dice. (Alessandro Dumas figlio)(in "L'amico delle donne")

35.  La principale difficolta' con le donne oneste non e' sedurle, e' portarle in un luogo chiuso. La loro virtu' e' fatta di porte semiaperte. (Jean Giraudoux)

36.  Una volta l'onestà, in un individuo, era il minimo che gli si richiedesse. Oggi è un optional. (Maurizio Costanzo)

37.  Le anime belle, le figurine del presepe, le persone oneste... Ne ho conosciute tante, erano tutte come te. Facevano le tue domande, e con voi il mondo diventa più fantasioso, più colorato... Ma non cambia mai !! (Il ministro Nanni Moretti a Silvio Orlando in "Il portaborse")

38.  Non è grave il clamore chiassoso dei violenti, bensì il silenzio spaventoso delle persone oneste. (Martin Luther King)

39.  Era cosi' onesto che quando trovo' un lavoro, lo restitui'.

40.  Mi piace un soprabito scoperto dagli americani, il koccomero, quello che si aggancia con i calamari. (Toto' in "La banda degli onesti")

41.  Il tipografo Lo Turco ammira tutto l'armamentario per fabbricare banconote false: "Ma questa è filagrana!".  Toto': "Sfido io! Viene dal policlinico dello Stato!". (in "La banda degli onesti")

42.  L'onestà nella compilazione della dichiarazione dei redditi viene considerata in Italia una forma blanda di demenza. (Dino Barluzzi)

43.  Non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini. Abbiamo solo bisogno di più gente onesta. (Benedetto Croce)

44.  Ci sono fortune che gridano "imbecille" all'uomo onesto. (Edmond e Jules de Goncourt)

45.  L'onestà dovrebbe essere la via migliore, ma è importante ricordare che, a rigor di logica, per eliminazione la disonestà è la seconda scelta. (George Carlin)

46.  In Italia si ruba con onesta', rispettando le percentuali. (Antonio Amurri)

47.  I nordici prendono il caffè lungo, noi sudici lo prendiamo corto. (Toto' in "La banda degli onesti")

48.  Ben poche sono le donne oneste che non siano stanche di questo ruolo. (Friedrich Nietzsche)

49.  L'onestà è un lusso che i ricchi non possono permettersi. (Pierre de Coubertin)

50.  Neanche la disonestà può offuscare la brillantezza dell’oro.

51.  Ti ho insegnato ad essere onesto, perché intelligente non sei. (Bertold Brecht)

52.  L'onesta' paga, ma pare non abbastanza per certe persone. (F. M. Hubbard)

53.  Nessuna persona onesta si è mai arricchita in breve tempo. (Menandro)

54.  Nessuno puo' guadagnare un milione di dollari onestamente. (No one can earn a million dollars honestly). (William Jennings Bryan)

55.  Sicuramente ci sono persone disoneste nei governi locali. Ma e' anche vero che ci sono persone disoneste anche nel governo nazionale. (Richard Nixon)

56.  Le persone oneste si riconoscono dal fatto che compiono le cattive azioni con più goffaggine. (Charles Péguy)

57.  L'onestà, come tante altre virtù, dipende dalle circostanze. (Roberto Gervaso)

58.  Nessun uomo puo' guadagnare un milione di dollari onestamente. (No one can earn a million dollars honestly) (William Jennings Bryan)

59.  Colmo per un uomo retto: innamorarsi di una donna tutta curve.

60.  Una politica onesta proietta una nazione sana nel futuro. Per questo si chiama Fantascienza. (Mauroemme)

61.  Per il mercante anche l'onestà è una speculazione. (Charles Baudelaire)

62.  In politica l'onestà è forse la cosa più importante. Chi ce l'ha deve partire con un grosso handicap! (Bilbo Baggins)

63.  Dimettersi per una multa è soprattutto un ennesimo esempio della severità del rapporto tra etica e politica in Gran Bretagna. Tranquilli, ci pensiamo noi qua a ristabilire l'equilibrio europeo. (Annalisa Vecchiarelli)

64.  La massima ambizione dell'uomo? Diventare ricco. Come? In modo disonesto, se è possibile; se non è possibile, in modo onesto. (Mark Twain)

65.  Era un uomo così onesto e probo, da non essere neanche capace d'ingannare il tempo... (Fabio Carapezza)

66.  Se l'esperienza ci insegna qualcosa, ci insegna questo: che un buon politico, in democrazia, è tanto impensabile quanto un ladro onesto.

67.  La disperazione più grave che possa colpire una società e' il dubbio che vivere onestamente sia inutile. (Corrado Alvaro)

68.  In un'epistola Orazio fustiga un doppiogiochista della morale che, ammirato da tutto il popolo, offre un bue e un porco agli dei, pregando Giove e Apollo ad alta voce. Ma subito dopo si rivolge a LAVERNA, dea protettrice dei ladri e a fior di labbra, in modo che nessun lo intenda, prega: "Laverna bella, fammi la grazia ch'io possa imbrogliar il prossimo, concedi ch'io passi per un galantuomo, un santo, e sopra i miei peccati distendi la notte, sopra gli imbrogli una nube". (Orazio)

69.  Ingiuriare i mascalzoni con la Satira è cosa nobile, a ben vedere significa onorare gli onesti. (Aristofane)

70.  L'onesta' andra' di moda. (Beppe Grillo)

71.  L'onesta' e' sempre la migliore scelta... ma spesso bisogna seguire la seconda scelta.

72.  Odiare i mascalzoni è cosa nobile. (Quintiliano)

73.  Uomini onesti si lasciano corrompere in un solo caso: ogniqualvolta si presenti l'occasione. (Gian Carlo Moglia)

74.  Maresciallo: "...hanno arrestato anche il tipografo". Totò: "Lo Turco!!". Maresciallo: "No, lo svizzero". Totò: "Allora mi ha dato un nome falso!!" (Toto' in "La banda degli onesti")

75.  Portieri si nasce, non si diventa. (Toto' in "La banda degli onesti")

76.  Perche' anch'io, modestamente, nella media borghesia italiana occupo una societa'... condomini che vanno e che vengono, che quando e' natale,  pasqua mi danno la mancia, per il mio nome mi regalano lumini..." (Toto' ne "La banda degli onesti")

77.  Ho mandato mia moglie e i miei figli a un funerale, così si divagano un po'. (Toto' ne "La banda degli onesti")

78.  Tanto Gentile il segretario pare
se si dimette e la poltrona sua saluta
e ogni lingua de li colleghi trema muta
che altrimenti vorrebber commentare.

Egli si va, sentendosi laudare,
per la rinuncia d’umiltà vestuta,
e par quasi fosse cosa non dovuta
ma invece scelta per obbligo morale.

Che il popolino l’onestà l’ammira,
e dà agli illusi una dolcezza al core,
chi se ne va senza aspettar altre prove.

Ma i peggiori non v’è modo li si muova,
né per decenza oppur spinti dall’onore,
che sol per la poltrona l’anima lor sospira.
(Bilbo Baggins)

79.  L'onesta' non paga. Se vuoi fare l'onesto lo devi fare gratis. (Pino Caruso)

80.  Ricòrdati che l'onestà paga sempre ! Specialmente le tasse ! (Renato R.)

81.  La madre dei cretini è sempre incinta. Quella degli onesti ormai è in menopausa.

82.  L'onestà e' un lusso che i ricchi non possono permettersi. (Pierre de Coubertin)

83.  Sto cercando di fare di mio figlio un italiano onesto, leale, corretto, solidale, amante della giustizia... "Un disadattato, insomma". (Stefano Mazzurana)

84.  Io sono onesto. Contro chi devo scagliare la prima pietra ? (Renato R.)

85.  Nigeriano disoccupato trova 4.350 euro e li restituisce. Bisogna dire basta a questi gesti inappropriati, se vengono nel nostro paese devono rispettare le nostre regole. Che sono venuti qua ad insegnarci l'onestà? (Barbara Zappacosta)

86.  Viviamo tempi in cui se dici "onesto!" a qualcuno, rischi d'offenderlo... (Alessandro Maso)

87.  Sono una persona molto onesta e corretta. Mi sento un verme anche quando, ad un incontro, inganno l'attesa. (DrZap)

88.  Secondo un emendamento del decreto milleproroghe, il M5S verra' multato per aver rifiutato i rimborsi elettorali. Sancendo la nascita di un nuovo reato: ONESTARE. (Kotiomkin) (Giovy Novaro)