LA PERFEZIONE

1.     Tre chirurghi, un russo, un americano ed un italiano, si incontrano durante un congresso e vantano le rispettive scuole. Dice il russo: "Noi russi abbiamo raggiunto oramai una grande perfezione nella chirurgia. Il mese scorso ad un pianista una sega ha tagliato di netto le mani; noi le abbiamo riattaccate e ora il tizio ha ripreso a suonare il piano". Interviene l'americano: "La nostra scuola chirurgica e' superiore. Tempo fa un giocatore di calcio in un incidente aveva perso ambedue le gambe; noi le abbiamo riattaccate e ora il paziente ha ripreso a giocare ed e' stato selezionato per la nazionale americana". A questo punto interviene l'Italiano che dice: "Questo non e' nulla. Tempo fa hanno trovato in un cassonetto dell'immondizia un culo e un paio di orecchie giganti. Noi li abbiamo riattaccati e li abbiamo inviati a Roma. Ora fa il Presidente del Consiglio".

2.     Anche la stupidita' e' bella, se perfetta. (Thomas Mann)

3.     Per essere perfetta le mancava solo un difetto. (Karl Kraus)

4.     La tecnica arrivera' a tale perfezione che l'uomo potra' fare a meno di se stesso. (Stanislaw Lec)

5.     La perfezione ha un grave difetto: ha la tendenza ad essere noiosa. (William Somerset Maugham)

6.     Se fosse vero che le sofferenze rendono migliori, l’umanita' avrebbe raggiunto la perfezione. (Alessandro Morandotti)

7.     Se avessi un po' di umilta', sarei perfetto. (Ted Turner)

8.     Posso non essere perfetto, ma parti di me sono eccellenti. (Ashleigh Brilliant)

9.     Non e' un perfetto idiota solo perché nessuno Ź perfetto. (Groucho Marx)

10.  Cosa disse Dio dopo aver creato Adamo? Eppure dovrei essere capace di fare di meglio ! E cosa disse Dio dopo aver creato Eva? Solo dopo aver gia' fatto pratica si raggiunge la perfezione.  

11.  La perfezione dell'uomo consiste proprio nello scoprire le proprie imperfezioni. (Sant'Agostino)

12.  Diceva M., vecchio scapolone, piacevolmente, che il matrimonio e' uno stato troppo perfetto per l'imperfezione dell'uomo. (Nicolas de Chamfort)

13.  Non permettere a nessuno di credere che tu sia un perfetto idiota: nessuno Ź perfetto. (Kristian RakvĆg)

14.  Il comportamento perfetto per la donna perfetta:
- Lo ingoiero' tutto... adoro assaggiare.
- Sei sicuro di non aver bevuto abbastanza?
- Sono annoiata... mi radero' la micia.
- Dovresti andare con gli amici al bar.
- Grande scoreggia! Fanne un'altra!
- Ho deciso di non indossare piu' vestiti in casa.
- Sei cosi' sexi quando sei sbronzo!
- Preferisco proprio guardare il calcio e bere birra con te piuttosto che fare shopping.
- Abboniamoci a Play-boy.
- Hai voglia di guardarmi mentre faccio sesso con la mia amica?
- Andiamo a fare un giro, cosi' potrai guardare qualche culetto.
- Vado fuori a dipingere la casa.
- Adoro quando giochi a golf la domenica... spero che troverai il tempo per giocare anche il sabato.
- Amore, la nostra vicina prende il sole nuda. Vieni a vedere che tette!
- Capisco che li' sia piu' duro, ma dai, ti prego, riprovaci ancora che lo adoro.
- No, no, ci penso io a cambiare l'olio alla macchina.
- Tua madre e' molto meglio della mia.
- Fammi un favore, dimenticati del giorno di San Valentino e comprati una nuova mazza da golf.
- Non ti preoccupare, capisco perfettamente il nostro anniversario cade tutti gli anni, vai pure a caccia con gli amici che e' un modo magnifico per rilassarsi.
- Dai amore, noleggiamo un film porno, compriamo una cassa di birra, qualche canna e chiamiamo la mia amica Tammy che facciamo un bel triangolo.
- Oh no, ti prego, non un'altra passeggiata, andiamo in quel nuovo locale di lap-dance.
- Ho abbastanza soldi per tutti e due, perché non vai in pensione e non cerchi di migliorare il tuo handicap a golf?
- Hai bisogno di molto riposo, smettila di svegliarti tutte le notti per dare da mangiare al bimbo. Ci penso io!
- Cristo! Se non ti faccio un pompino subito impazziro'.
- Mi sono iscritta ad un corso di yoga cosi' potro' mettermi le gambe dietro le spalle solo per te.
(da Fr@nz)

15.  L'uomo e la donna perfetti
C'erano una volta un uomo perfetto e una donna perfetta. Si incontrarono e, siccome la loro relazione era perfetta, si sposarono. Il matrimonio fu semplicemente perfetto. E anche la loro vita insieme era ovviamente perfetta. In una notte di Natale buia e tempestosa, l'uomo perfetto e la donna perfetta stavano viaggiando in macchina su una strada molto tortuosa, quando all'improvviso notarono al lato della strada un uomo, che aveva evidentemente problemi con il suo mezzo di trasporto. Siccome erano una coppia perfetta, si fermarono per aiutarlo. L'uomo era Babbo Natale, e aveva un enorme sacco pieno di regali. Siccome non volevano deludere tutti i bambini del mondo la sera di Natale, l'uomo perfetto e la donna perfetta si offrirono di accompagnare Babbo Natale con la loro auto, e presto si ritrovarono a distribuire i regali. Purtroppo le condizioni della strada e del tempo continuarono a peggiorare, finche' l'uomo perfetto, la donna perfetta e Babbo Natale ebbero un incidente. Solo uno di loro riusci' a sopravvivere. Quale dei tre?
(La risposta si trova alcune righe sotto)
La donna perfetta e' l'unica che si salva: era l'unico personaggio reale, perché Babbo Natale non esiste, e neanche un uomo perfetto.
Per le donne la storia finisce qui.
Gli uomini scendano ancora di alcune righe.
Se Babbo Natale e l'uomo perfetto non esistono, vuol dire che al volante c'era la donna perfetta. Questo spiega perché c'e' stato l'incidente. Tra l'altro, se sei una donna e stai leggendo, abbiamo la prova anche di qualcos'altro: che le donne non fanno mai quello che gli si dice.

16.  E' vero che le donne hanno un 1% di imperfezione. Se non fossero state create dalla costola di un uomo sarebbero perfette al 100%. (Mauroemme)

17.  "Il perfetto rapporto sessuale secondo la donna"
Lei arriva a casa di lui con 45 minuti di ritardo, ampiamente giustificato dalla scelta del vestito. Lui riceve in smoking, musica soft, luce soffusa che viene da candele profumate, un enorme mazzo di rose rosse offertole in ginocchio. Lei sorride soddisfatta e accetta l'omaggio floreale.
A tavola, cena preparata da lui: carpaccio di spada, tagliolini al tartufo bianco, aragosta alla griglia e champagne. Il tutto in porzioni calibrate alla perfezione per via della dieta di lei. Finita la cena, regalino: anello di brillanti dentro la coppa di champagne che le offre mentre l'accompagna in salotto vicino al caminetto. Accetta con un sorriso. Accende l'impianto, diffondendo per la casa la sua canzone preferita. Ballo lento stretta al suo petto ampio e caldo. Poesia d'amore scritta appositamente per l'occasione, sussurrata all'orecchio. Labbra che si sfiorano e poi finalmente si incontrano in una passione senza fine Mani di lui, mantenute perfettamente da una sessione di manicure, che scorrono gentili sul corpo di lei. Abbandono tra le sue braccia. Lui che la solleva e la porta, sempre guardandola negli occhi, in camera, dove li aspetta un enorme letto a baldacchino bianco e cuscini dappertutto. La spoglia lentamente con baci leggeri su tutto il corpo e l'adagia comodamente sui cuscini. Lui si spoglia lentamente come uno spogliarellista professionista, corpo statuario di lui che scivola sul corpo di lei e si sofferma con la bocca nella sua intimitą. Lei raggiunge l'apice del piacere almeno un paio di volte, cercando di trattenere le sue sedate voglie. Piatto forte: la sua perfetta virilitą la riempie; lei rilassata, lui fa tutto il lavoro, con dolcezza e abilitą. Lei raggiunge parecchi orgasmi, in attesa di quello del suo uomo. Lui le fa i complimenti, lei si sente bella come un angelo e focosa come un diavolo. Si appaga quando vede che con le sue grazie riesce a far raggiungere l'orgasmo anche a lui. Lui che si sdraia nel letto al suo fianco ed inizia una pratica di coccole, grattini e bacini che continuano anche durante il sonno di lei. Sonno profondo da bambina, la mattina dopo colazione a letto

"Il perfetto rapporto sessuale secondo l'uomo"
Arrivo a casa di lei, le apre la porta vestita di pizzo nero, reggiseno a balconcino (quarta), giarrettiere senza mutante. Si mette a quattro zampe e lo accompagna direttamente in camera da letto. Dopo aver miagolato si lecca le labbra e apre la bocca invitante. Lo sventrapapere esce dalla tana fiero e scattante. Spontaneo "oooh" di ammirazione di lei. Dice: "Ma tu con quel cosa fai male alle donne. Mi ci starą dentro?" Aperitivo alla bolognese (fellatio) di 10 minuti, senza orgasmo, con lei che mugola e gli prende le mani e se le mette sulla testa chiedendo di essere usata; primo orgasmo di lei, senza alcun contatto fisico Schiocco delle dita di lui e lei si alza in piedi. Altro schiocco: i (pochi) vestiti di lei cadono a terra Prima penetrazione: lui sta in piedi e se la carica addosso. Lei spalanca gli occhi incredula di tanta virilitą. Lui la regge per un quarto con le braccia e per tre quarti con il pene. Durata 18 minuti, durante i quali lui la porta in giro per la casa e guarda qua e lą, tanto per ambientarsi.
Cambio posizione: alla pecorina, 25 minuti, con lei con i gomiti appoggiati al tavolo. Piatti e bicchieri che cadono a terra. Lei ha un orgasmo ogni 30-40 secondi, con ululati che confermano a tutto il condominio la possenza virile del vero maschio latino. Cambio posizione: a terra, stile missionario e variante acrobatiche, totale 23 minuti. Lei si frattura un'ulna contro un mobile ma gode talmente tanto che non se ne accorge. Altro cambio: smorzacandela, 36 minuti. Lei urla, si sente impalata e implora di continuare. Al quarantesimo orgasmo avviene il miracolo dell'eiaculazione femminile. Lei si scusa e pulisce tutto leccando. Va in cucina e si beve un paio di vov e prende alcune fialette di carboidrati a rilascio immediato, per recuperare le forze. E' passata piĚ di un'ora di rapporto continuato e, nonostante la pausa, lei si scusa che "le brucia un po'". Gli strizza l'occhiolino facendo intendere che ci sono anche altre strade sono disponibili Sodomia, 38 minuti: lei viene venti volte e lo implora di sculacciarla perché Ź una cattiva bambina. Le sculacciate vengono elargite. Veloce detersione del membro. Gran finale: pompino con eiaculo-inondazione. Lei come se avesse passato l'ultimo mese nel deserto senz'acqua. Fuochi di artificio e applausi fragorosi di tutti gli abitanti del quartiere. Riposo del guerriero: lei stremata sussurra che si Ź sentita scopata davvero per la prima volta. Lui di tutta risposta emette un rumoroso peto, lei si eccita e implora di poter eseguire una nuova fellatio, che le viene concessa. Dormita epocale con russata.

"La dura realtą"
Si conoscono in discoteca, escono e adesso sono sulla fiat uno di lui Limonano. Fiato di lui: 2 margherita e 2 tequila sunrise. Fiato di lei: 12 sigarette. Praticamente una distilleria clandestina che lecca un portacenere. Lui le mette le mani addosso; a lei non dą fastidio, e ricambia vagamente. Lui la crede infoiata, sbottona i pantaloni, le mette una mano dietro la nuca e cerca di spingerle la testa verso il basso. Il collo di lei diventa marmoreo. Lui insiste poco, poi si stanca e la pastrugna ancora un po'. Illuminazione di lui: "Se gliela lecco io, lei non potrą rifiutarsi di ricambiare". Si fionda tra le sue gambe e le alza la gonna. Cerca di infilarle la lingua da qualche parte, ma complice la cellulite a materasso e il tanfo di gnu in putrefazione il compito Ź arduo. Alla fine riesce a trovare qualcosa, ma la barba incolta nonché la palese inettitudine rendono l'esperienza scarsa. Lei reagisce freddina, lui capisce che il pompino Ź ormai un miraggio. Nuovo piano. Lui si alza con sguardo da mandrillo e estrae il portafoglio. Da sotto lo scudetto della squadra del cuore estrae un preservativo. Fallisce il primo tentativo di apertura del preservativo perché gli scivola sotto il sedile. Fallisce il secondo perché lui si mangia le unghie e non riesce ad aprire la bustina. Lei in un momento di compassione gli apre il preservativo. Lui estrae fiero il suo membro. Lei lo guarda e gli passa il preservativo annunciando che non ha una manualitą sufficiente per metterglielo. Dopo tre tentativi lui riesce a infilarsi il preservativo. Osserva fiero che gli arriva a metą senza capire che l'ha solo messo male. Lui si mette in qualche modo sopra di lei e inizia a pompare come un forsennato. Lei lo lascia fare per una decina di secondi, poi gli suggerisce che in realtą non l'ha ancora penetrata. Inizia la penetrazione. Venti secondi intensissimi. Orgasmo di lui. Riposo del guerriero: lui ansima sudato sopra di lei. Lei infastidita cerca la manovella del finestrino per liberarsi dell'odore acre delle ascelle di lui. Lui si rimette a posto, si controlla i capelli al finestrino, la guarda e ha le palle di chiederle: "Sei venuta?". Romanticismo bruscamente interrotto dalla testa del guardiano notturno che spunta dal finestrino. Accensione del motore e sgommata veloce. Gran finale: non si mettono i preservativi nel portafoglio. Gravidanza indesiderata e matrimonio riparatore.
(DK-WAMP)

18.  Non esistono uomini perfetti, ma solo intenzioni perfette. (Dal film "Robin Hood principe dei ladri")

19.  Non avere paura della perfezione, tanto non la raggiungerai mai. (Salvador Dalď)

20.  La Guida alla Ragazza perfetta
1. Non dire ciė che intendi. Mai.
2. Sii ambigua. Sempre.
3. Piangi. Piangi spesso.
4. Rinfacciagli cose dette, fatte o pensate anni, mesi o settimane fa.
5. Falli scusare per qualsiasi cazzata.
6. Riempi di peluche, pupazzetti e altre inutilita' la loro macchina, stanza, zaino, come ricordi del fatto che voi state pensando a loro (?)
7. Guardali negli occhi e comincia a ridere.
8. Fingi una crisi isterica per qualunque boiata e poi vedi il punto 5.
9. Esigi di essere chiamata spesso. Fai scenate se non lo fanno.
10. Quando ricevi un complimento fingiti paranoica per averne ancora
11. Usa papino\fratello come arma enfatizzando la loro protettivitą
12. Arriva in ritardo ad ogni appuntamento, poi vedi punto 8.
13. Parla spesso del tuo ex, possibilmente comparando.
14. Falli indovinare cosa vuoi. Se sbagliano, vedi punto 8.
15. Prepara piccoli anniversari del cazzo (tipo il primo bacio, la prima volta che vi siete incontrati....) Se se ne scordano vedi al punto 8.
16. Di' sempre che sei grassa. Poi vai al punto 5 senza curarti della loro risposta.
17. Falli indovinare.Falli vivere nel mistero.
18. Critica il loro modo di vestire.
19. Ignorali. Quando ti chiedono "Che c'Ź?" digli che se non lo sanno non glielo direte voi di certo.
20. Prova a plasmarli.
21. Prova a farli ballare.
22. Falli incontrare ai tuoi amici.Trova qualcosa che non va nei suoi.
23. Quando si arrabbiano con te, non glie lo far mai scordare (vedi al punto 4).
24. Quando stanno zitti chiedi. "a cosa stai pensando?" (Dio mio anche in America Ź cosď!!! NdM)
25. Leggi in qualsiasi cosa abbiano scritto.
26. Non credere in loro. Non rispettarli.Esigi che guadagnino fiducia e rispetto, e non concederli mai.
27. Insisti sul farli incontrare alla tua famiglia. Non sopportare la sua.
28. Iper-analizza ogni cosa.
29. Dopo aver scopato dď sempre "parliamo di noi...."
(da 'Fuorissimo')

21.  Nessuno Ź perfetto. Quindi nessuno fa l'amore meglio di me! (Bilbo Baggins)

22.  Sono il migliore, Ź vero. Io perė penso ancora a migliorare. Quando credi di essere perfetto vuol dire che sei finito. (Valentino Rossi)

23.  Nobody is perfect, I'm nobody. (SiMcarD)

24.  Le 25 frasi dell'uomo perfetto
1. Certo amore, quel vestito ti va benissimo, te lo compro immediatamente. 
2. GRASSA? TU? Ma quando mai, sei tutta curve e mi piaci un sacco! 
3. Oh amore, lo sai che le strazianti storie d'amore sono quelle che preferisco vedere a cinema! 
4. A cena dai tuoi? Ma certo, non vedo l'ora di passare un po' di tempo a chiacchierare con la tua adorabile mammina. 
5. Calcio? Cosa intendi? L'elemento contenuto nel latte? Si, fa tanto bene alle ossa, amore. 
6. La riunione coi capi di certo non sarą piĚ importante che venire a scegliere le tende con te. 
7. No, amore, non ci vado a giocare a carte coi ragazzi, preferisco accompagnarti a fare un po' di shopping, e certo, pago io! 
8. Abbiamo tutta la notte per fare l'amore, quindi penso di coccolarti per almeno tre ore... 
9. Esci con le tue amiche? Bene, vuol dire che ne approfitto per sistemarti un po' quel mobile a casa. 
10. Questa frittata che hai preparato Ź D-E-L-I-Z-I-O-S-A, di certo nessuno saprebbe fare di meglio. 
11. Ma no, dopo una giornata cosď sarai stanca, i servizi in casa li faccio io! 
12. Ti ho mai detto di come sono bravo a stirare? 
13. Quel collier di diamanti mi sembrava cosď solo in quella vetrina..adesso gli faranno compagnia l'anello e il braccialetto che to ho preso l'anno scorso! 
14. Penso che San Valentino sia il momento migliore per una fuga romantica, io e te in uno chalet solitario... 
15. Oh no, amore, non riattaccare, parliamo ancora dieci minuti, in fondo sono sol tre ore che siamo al telefono... 
16. Quando sono con te il tempo vola, mi sono persino dimenticato di andare in palestra! 
17. Beh, se proprio vuoi metterti a dieta, vuol dire che lo faremo in due... adoro le tue carote bollite... 
18. Amore, il bimbo piange, ma lascia, lo cambio io! 
19. No, resta altri dieci minuti a letto, la colazione la preparo io e te la porto qui. 
20. Domenica in casa? E perché mai? Anzi, avevo proprio voglia di fare un giro all'IKEA! 
21. Ma certo amore che so montare questo mobile&ti ho mai detto che ho fatto un corso di svedese e queste istruzioni sono chiarissime? 
22. Oh amore, hai montato tu il quadro? Che brava! No, non ti preoccupare, lo squarcio sulla parete si ripara in un attimo! 
23. Le tue amiche sono molto simpatiche, ma tu sei anche bellissima... 
24. Mi sa che non te lo dico abbastanza che ti amo... 
25. Si amore, lo so che sei sorpresa, ma la mia mamma mi ha insegnato come andare in bagno e lasciare tutto in perfetto ordine!!! 
(da BastardiDentro) 

25.  Solo perché nessuno protesta non significa che tutti i paracadute siano perfetti. (Benny Hill)

26.  La perfezione? Una bella donna nuda che spina birra dai capezzoli. (Paolo Burini)

27.  L'uomo perfetto? Un ermafrodita: un individuo con un organo maschile, il pene, e uno femminile, il cervello. (Vladimir Luxuria)

28.  La perfezione Ź atea, rivoluzionaria e anoressica. (Slartibartfast)

29.  La civilta' non raggiungera' la perfezione finche' l'ultima pietra dell'ultima chiesa non sara' caduta sull'ultimo prete. (Émile Zola)

30.  Io sono nessuno. Nessuno Ź perfetto. (Alfredo Accatino)

31.  La donna perfetta Ź la donna tiramolla. Una che non se la tira e ce la molla! (Bilbo Baggins)

32.  Quale Ź stato l'unico uomo perfetto al mondo? Direi quello che alla fine ha sposato la signorina Fetto. (Grizzly)

33.  Essendo oggi il 25 dicembre, forse Ź il caso che io concluda parlandovi finalmente dell'uomo perfetto. Qual Ź stato l'unico uomo perfetto al mondo? Nessuno Ź perfetto. Quindi Ulisse Ź stato l'uomo perfetto! (Bilbo Baggins)

34.  Se il mondo fosse perfetto, non lo sarebbe. (Yogi Berra)

35.  Non arriviamo mai tanto vicini alla perfezione come quando riempiamo un modulo di una domanda d'impiego.  (Beresford)

36.  Culo: Disumano per l'esattezza e la perfezione delle sue proporzioni, il culo Ź anche molto umano. Mentre la perfezione Ź, per ciė stesso, inespressiva, il culo Ź la parte piĚ eloquente del corpo. (Massimo Fini)

37.  La sanitą mentale Ź un'imperfezione. (Charles Bukowski) 

38.  L'imperfezione Ź bellezza, la pazzia Ź genialitą, ed Ź meglio essere assolutamente ridicoli che assolutamente noiosi. (Marilyn Monroe)

39.  A questo mondo tutto Ź imperfetto, tranne la stupiditą, ovviamente.

40.  La perfezione ha un grave difetto: ha la tendenza ad essere noiosa. (William Somerset Maugham)

41.  L'UOMO PERFETTO ...non beve, ...non fuma, ...non imbroglia, ...non tradisce e SOPRATTUTTO ...non esiste. (susy)

42.  Molti difetti rasentano la perfezione. (Roberto Ricci)

43.  Mia mamma mi ha fatto perfetta. Il resto l'ho migliorato io.  (Barbarella) (BarbyeTurica)

44.  Ricerchiamo la perfezione, ma poi sono proprio le imperfezioni che ci fanno impazzire! (ElenaPittana)

45.  Lascio agli altri la convinzione di essere i migliori... per me tengo la certezza che nella vita si puė sempre migliorare. (Marilyn Monroe)

46.  Le ragazze reali non sono perfette. Le ragazze perfette non sono reali.

47.  Nell'antico Egitto usavano merda di coccodrillo come contraccettivo. Quanti altri tipi di merda avranno provato prima di arrivare alla perfezione? (Daniele Luttazzi)

48.  In effetti Paolini incarna alla perfezione il PD: sta sempre in secondo piano e in silenzio. (straccameriggi)

49.  Lo so, non sono perfetto. Ma chissenefrega! Nemmeno la luna Ź perfetta: Ź piena di crateri. E il mare? Nemmeno lui: Ź troppo salato. E il cielo? Sempre cosď infinito! Insomma, le cose piĚ belle non sono perfette. Sono speciali. (Bob Marley)

50.  Nessuno e' perfetto... neanche Dio se ha creato l'uomo. (Bruno Bozzetto)

51.  A scuola ero un vero super-perfezionista. L'unico 6 che mi soddisfaceva era il 6 al Superenalotto. (DrZap)

52.  In un mondo perfetto esiste l'alibi perfetto ? (DrZap)

53.  Non Ź un perfetto idiota solo perché nessuno Ź perfetto... 

54.  La veritą rende liberi, l'imperfezione rende veri. (Massimo Bisotti)

55.  Come gli uomini desiderano che sia la donna: Gentile, Rispettosa, Organizzatrice, Seducente, Saggia, Elegante…   Tenera, Esperta, Tuttofare, Trasgressiva, Energica. (DrZap) [Leggere l'acronimo]

56.  Il Papa: "Non esistono mogli o mariti perfetti. Figuriamo le suocere...".

57.  Io non sono perfetto... Io sono originale!!

58.  Una donna era rimasta single per quasi tutta la vita, perché cercava l’uomo perfetto. Quando fu anziana qualcuno le chiese: "Hai viaggiato molto, eri bella e interessante, hai conosciuto tanti uomini, sei sempre stata alla ricerca. Ma non sei mai riuscita a trovare un uomo perfetto, l‘uomo della tua vita, nemmeno uno?". La vecchia si fece triste e rispose: "Sď, una volta l'ho trovato… un giorno, tanto tempo fa, ho trovato l’uomo perfetto…". "E cosa Ź successo? Come mai non l'hai sposato?". Con aria ancora piĚ triste, l'anziana rispose: "Cosa potevo fare? Lui era alla ricerca della donna perfetta...". (Enrico Sunda)

59.  Un mio amico sostiene che la donna perfetta e' quella che ha qualcosa in piu' delle altre… Ho cercato di spiegargli che quelli sono i trans…

60.  Sai cos’Ź la perfezione? Due imperfezioni che si mettono insieme. (dal film "La Tempesta")

61.  Io non sono perfetta... sono per l'intera torta. (valemille)