I PESCATORI

1.     L'uomo e' cacciatore; la donna pescatrice. (Victor Hugo)

2.     Sulla riva di un fiume, un uomo pesca. Dall'altra parte, un uomo banana.

3.     Due amici, uno pescatore e uno cacciatore, si narrano ogni volta le rispettive avventure, ma con gli anni sparano frottole sempre piu' grosse. Un giorno decidono di dirsi per il futuro sempre la verita'. Giorni dopo si vedono e il pescatore racconta: "Ieri sono stato a pescare e ho preso un'anguilla di 20 metri!". "Boom!". "Ma eravamo d'accordo che nessuno metteva in dubbio i racconti dell'altro". "Va bene, ci credo". E' la volta del cacciatore di raccontare le sue avventure: "Ieri sono stato sui monti e ho abbattuto un alce enorme, ma sono stato sorpreso dal guardiacaccia e quindi gli ho dovuto sparare". "Ma cosa mi dici?". "Certo! Poi sono scappato in auto, ma mi ha fermato la polizia e allora sono stato costretto a sparare pure a loro". "Ma va la', ma cosa mi dici?". "E poi mi sono nascosto in un bar e sono stato circondato da una folla che mi voleva linciare; allora ho preso il fucile...". "E la miseria! Non mi vorrai far credere che...". E il cacciatore: "Senti, o accorci l'anguilla o faccio una strage!".

4.     Un cannibale convertito è uno che, al venerdì, mangia solo pescatori. (Emily Lotney)

5.     Colmo per un pescatore N.1: odiare il gusto della pesca.

6.     Colmo per un pescatore N.2: avere una moglie sarda che si chiama Alice che fa gli occhi di triglia ed è uno scorfano.

7.     Ho visto pescatori morire di fame perché non sapevano che pesci pigliare.

8.     Due matti pescano in mezzo al lago su una barchetta. Dopo una giornata di ottima pesca, prima di ritornare uno dice: "Segna il posto che ci torniamo domani". L'altro fa un segno sul fondo della barca e il primo lo sgrida: "Ma che fai? E se domani ci danno un'altra barca? Il segno devi farlo sull'acqua!".

9.     Fucile-fucilare, martello-martellare, amo-amare. "Allora, preferirei che tu non mi amassi" disse il verme al pescatore.

10.  Una donna si reca in un negozio di articoli sportivi per comprare una canna da pesca da regalare al marito per il suo compleanno. Nel negozio dietro la cassa l’unico impiegato e’ un tizio con gli occhiali scuri e un cane che le chiede: "Posso aiutarla?". "Certo, vorrei una canna da pesca, mi  puo’ parlare di questa? ". Il venditore le dice:  "Sono spiacente, signora, ma sono cieco e non posso vedere la canna a cui lei si riferisce. Tuttavia se la prende e me la porta qui io sono in grado di descrivergliela in base al rumore che fa". La signora prende la canna e la porta alla cassa dal rivenditore cieco. Questi la agita e dice: "Questa e’ una Zebco 250, in fibra di vetro, da  6 pollici, a media gittata. Costa 15 dollari". La signora dice: "Eccezionale!" e prende un’altra canna. Il rivenditore la agita e dice: "Questa e’ una  Orion 35C, di grafite, da 6 pollici, a lunga gittata, da usare con una attrezzatura ultra-leggera. Costa 20 dollari". Notevolmente colpita la signora decide di comprare la seconda canna. Nel mentre la signora si lascia sfuggire un gran peto rumoroso e puzzolente, ma pensa di non scusarsi con l’uomo dato che e’ cieco e che non ha idea di chi lei sia. Il venditore alla cassa dice: "Allora, fanno 25 dollari". E la signora: "Ma come? 25 dollari? Lei aveva detto 20 dollari! ". "Certo, signora, 20 dollari per la canna, 3 dollari per il richiamo dell’anitra e 2 dollari per l’esca a base di vermi".

11.  Albergo in riva al lago frequentato da esperti pescatori. Si presenta una coppia di giovani sposini teneramente abbracciati. Il portiere pensando che i due siano in viaggio di nozze da' loro la stanza rosa confetto, ma si stupisce molto quando dopo cena vede uscire l'uomo con la canna e con tutti gli arnesi della pesca e lo vede ritornare la mattina dopo all'alba. Cosi' succede per diversi giorni di seguito. Un giorno, fattosi coraggio, ferma l'uomo e gli chiede come mai invece di andare a pescare non faccia all'amore con sua moglie. L'uomo tranquillamente risponde: "Non ci penso neanche! Ha la gonorrea". Ma il portiere insiste: "Ma allora perché non fate l'amore orale?". "Eh no! Ha la piorrea!". E il portiere: "Ma allora fate l'amore anale!". E l'uomo: "Neanche quello! Ha la diarrea!". E il portiere sconvolto: "Santo cielo! Gonorrea, diarrea, piorrea, ma perché l'ha sposata?". "Sapesse che vermi che ha!".

12.  "Ti amo" ... disse il pescatore al verme.

13.  Di cosa ha bisogno un pescatore inesperto? Di una consulenza.  E se volesse pescare piu' velocemente? Di una turbolenza.

14.  In un Grande Magazzino gli affari vanno maluccio e allora il Direttore decide di assumere un nuovo venditore molto in gamba. All’inserzione risponde un giovanotto che si spaccia per il miglior venditore del mondo e allora il Direttore gli dice: "Allora, prima di assumerla mi dimostri la sua abilita'. Vede quel signore al reparto profumeria? E' tutto suo". Il giovanotto si avvicina al cliente e comincia a parlare fitto fitto. Poi impacchetta una canna da pesca, un paio di stivali, un cappotto con cappuccio, poi cambia reparto... e vende un canotto, un motore fuoribordo e un carrello da traino per la macchina. Infine s’inchina e saluta il cliente. Il Direttore: "Fantastico! Meraviglioso! Ma come ha fatto? Cosa ha chiesto a quel signore?". "Niente, voleva una confezione di tampax...". "Tampax? Ma come ha fatto a vendere tutto quella merce?". "Semplice! Gli ho detto... se sua moglie ha il marchese che cazzo ci sta a fare in casa? perché non va a pescare!”.

15.  Una coppia si reca in vacanza sulle rive di un bel laghetto. Il marito ama andare a pescare in barca sul lago, mentre alla moglie piace leggere un bel libro. Una mattina il marito decide di restarsene a casa a dormire e allora la moglie decide di prendere la barca e di andare a leggere un buon libro in mezzo al lago. Mentre sta leggendo viene affiancata dalla barca della Guardia Costiera e il finanziere le chiede cosa stia facendo. Lei candidamente gli risponde: "Sto leggendo il mio libro". Il finanziere le dice che lei si trova in una zona in cui e' vietato pescare. Lei, sempre candidamente, gli risponde: "Va bene, ma io non sto pescando". Il finanziere replica: "Ma lei possiede tutto l'equipaggiamento. Le devo fare la multa!". Allora la donna, stanca della poca ragionevolezza del finanziere, gli dice: "Se lei mi fa la multa io l'accusero' di avermi violentato". Il finanziere, scioccato, replica: "Ma io non vi ho neppure toccato!". E la donna: "Certo! Ma lei ha tutto l'equipaggiamento!".

16.  Berlusconi e' cosi' convinto che con i soldi si puo' fare tutto che, quando va a pescare, come esca usa l'American Express. (Gino & Michele)

17.  Un tizio adora andare a pescare per cui tutti i week-end sono consacrati alla sua passione. Qualunque sia il tempo lui parte per le sue zone preferite di pesca. Un week-end il tempo e' talmente brutto (pioggia, neve, freddo) che il nostro amico rinuncia alla pesca e ritorna a casa poco dopo essere uscito. Appena tornato a casa, sono le 9, si spoglia e raggiunge la moglie ancora a letto. Egli si sdraia a letto accanto a lei dicendo: "Pffff che tempaccio oggi, cara". E sua moglie: "Eh si'. E quell'idiota di mio marito e' partito per la pesca!".

18.  Non c'e' senso a farsi otto chilometri a piedi per pescare quando si puo' essere altrettanto sfortunati sotto casa. (Mark Twain)

19.  In un lago un tizio sta pescando ma con scarsi risultati. Dopo un po' si avvicina l'amico Mario, che vedendo lo scarso bottino dell'amico, gli fa: "Senti, io ho un buon sistema. Ora ti faccio vedere!". E cosi' infila l'indice nell'acqua. Subito dopo abbocca una trota da due kg! Poi reimmerge il dito nell' acqua e tira fuori una carpa da 5 kg!! Il giorno dopo il tizio ripassa al laghetto e ritrova Mario che sta pescando una gran quantita' di pesce usando sempre lo stesso metodo! E cosi' anche per i giorni successivi. Dopo una settimana il tizio non resiste piu' per la curiosita' e fa a Mario: "Ti prego, dimmi come fai!". "OK, e' una cosa semplice! Basta che tu infili il dito in culo a tua moglie e poi vieni qui a pescare!". L'amico ringrazia e corre subito a casa. Arrivato in giardino vede la moglie chinata a 90 gradi che sta facendo il bucato. Si avvicina piano piano, le alza la gonna e le infila un dito in culo. E la donna: "Aaahh! Mario, Mario, birbantello! Che vai di nuovo a pescare con mio marito?"

20.  Colmo per un pescatore N.3: pescare un pesce vivo nel mar Morto.

21.  CANTO DI UN PESCATORE SOLITARIO. Amo/soltanto/l'amo/purche'/non esca/l'esca. (Boris Makaresko)

22.  Se vuoi essere felice per un'ora, ubriacati. Se vuoi essere felice per tre giorni, sposati. Se vuoi essere felice per un mese, uccidi il tuo maiale e mangialo. Se vuoi essere felice per sempre, impara a pescare. (Proverbio cinese)

23.  Il dubbio piu' serio mai gettato sull'autenticita' dei miracoli biblici e' il fatto che la maggior parte dei loro testimoni erano pescatori. (Arthur Binstead)

24.  Esiste una sottile linea di confine fra il pescare e lo stare sulla spiaggia come un idiota. (Steven Wright)

25.  Sul bordo del fiume, i pescatori infilavano un cagnotto sull'amo e nell'acqua si vedeva il contrario. (Jean Charles)

26.  Dai un pesce ad un uomo e lo farai mangiare per un giorno. Insegna a pescare ad un uomo e lo avrai sfamato per tutta la vita. Varianti: 1) Dai del fuoco ad un uomo e lo avrai scaldato per un giorno. Dai fuoco ad un uomo e lo avrai scaldato per il resto della sua vita. 2) Vendi un pesce ad un uomo e lo farai mangiare per un giorno. Insegna a pescare ad un uomo e avrai perso un cliente.

27.  La pesca consiste in un bastone e in uno spago, con un verme a un'estremita' e un babbeo all'altra. (Samuel Johnson)

28.  Una domenica mattina Leonardo vede il suo amico Fulgenzio, appassionato pescatore e gli chiede: "Fulgenzio, perché non sei andato a pesca quest'oggi?". "Perché tanto non avrei preso niente". "Come fai a saperlo?". "Ho letto l'oroscopo di oggi che diceva:«Giornata fortunata per i pesci»".

29.  Giornata freddissima. Un pescatore e' seduto sul molo con le guance gonfie. Passa un tizio che non si fa i fatti suoi e gli chiede: "Ma le sembra il caso di stare qui a pescare, con questo freddo e con il mal di denti?". E il pescatore: "Non ho mal di denti, ma in qualche modo devo pur scongelare i vermi!"

30.  "Un mio amico ha pescato una trota di 30 chili". "E chi e'?". "Non te lo posso dire". "Perché'?". "Si dice il pescato, non il pescatore".

31.  Un carabiniere ed un suo amico poliziotto vanno spesso a pescare insieme sul ghiaccio e fanno a gara chi prende piu' pesci. Il carabiniere non riesce a prenderne mai nemmeno uno, mentre il poliziotto ne tira su sempre uno dietro l'altro. Cosi' il carabiniere decide di mandare una spia a carpire il segreto dell'amico. Quando la spia torna gli dice: "Ho scoperto il suo segreto: lui fa un buco nel ghiaccio".

32.  Qual e' il miglior amico dei pescatori? Il pescecane!

33.  "Ho preso un pesce cosi' grosso che non ho trovato nessuna bilancia per pesarlo". "Boom!!". "Si', l'ho potuto solo fotografare... era cosi' grosso che il solo negativo pesava un kilo!".

34.  Cosa costruisce un pescatore con un'antenna? Una rete televisiva!!!

35.  Un venerdi’ sera in ufficio un uomo telefona a sua moglie e le dice: "Cara, mi e’ capitato un imprevisto. Il capo ha invitato i dipendenti piu’ meritevoli per una settimana a pesca nella sua casa sul lago. E’ un’occasione unica per la mia carriera perche’ il capo e’ un patito di pesca. Partiamo subito questa sera, preparami la mia valigia e il mio equipaggiamento da pesca; e non dimenticare il mio pigiama bello di seta. Passo fra un’ora da casa a prendere il tutto". Ed infatti un’ora piu’ tardi il marito passa da casa, prende al volo valigia ed equipaggiamento da pesca, da’ un bacino alla moglie e parte. Una settimana dopo e’ di ritorno e la moglie gli domanda: "Allora, caro, come e’ andata la tua settimana di pesca?". E lui: "Oh si’, e’ stata eccezionale... Ma, dimmi, ti sei dimenticata di prepararmi il mio pigiama di seta". E la moglie: "Ah, ma no, te l’avevo messo nella borsa da pesca!"

36.  Colmo per un pescatore N.4: avere la canna fumaria.

37.  "Perché peschi da lassù ?" "Faccio pesca d'altura!"

38.  Ho visto a Quark un documentario sulla vita di un vecchio pescatore che ha passato tutta la vita sull'oceano, molto commovente. L'uomo aveva raggiunta una tale confidenza coi pescecani che era arrivato a parlargli. Infatti il documentario si chiamava 'L'uomo che parlava ai pescecani' e gli diceva: "Molla il braccio! Ahia, mollami il braccio!". (Antonio Cornacchione)

39.  Un sub e' a caccia in fondo al mare. Vede finalmente un polpo e lo segue. Il polpo scappa e si nasconde in un anfratto. Il sub lo vede e gli tira una prima fiocina: al largo. Seconda fiocina: al largo. Terza fiocina: passa lontano. E il polpo: (mimare il gesto ripetuto del TIE')

40.  La guardia al pescatore di frodo: "Adesso non mi dirai che insegni al verme a nuotare, eh?". Il pescatore: "Oh no, e' gia' capace. Solo che si e' messo in testa di fare il sub".

41.  Non è sempre vero che chi dorme non piglia pesci. Alla peggio, si puo' sempre usare la SONNO LENZA. (Andrea Di Vita)

42.  Colmo per un pescatore N.5: non sapere più che pesci pigliare! (Scirio)

43.  Due amici vanno a pescare. Dopo ore e ore, uno non ha ancora preso niente, l'altro ha preso un sacco di pesci. Invidioso, il primo spia il secondo, e scopre che prima di gettare l'amo mette un dito nell'acqua e agita violentemente. Incuriosito, gli chiede perché. E l'altro: 'Beh, è facile... innesto la TURBO LENZA". (Andrea Di Vita)

44.  Un nonno decide di portare il nipote a pescare in mare e cosi' partono di buon'ora con tutta l'attrezzatura. Nel primo pomeriggio, pero' il bimbo torna a casa da solo con un grosso pesce nel secchio. Appena la madre lo vede: "Accidenti che pescione hai preso...". "E non hai visto il pescecane che ha mangiato il nonno!"

45.  E' una fredda giornata invernale e un vecchietto esce a pescare nel laghetto ghiacciato. Fa un buco nella lastra di ghiaccio che ricopre l'acqua, getta la canna e inizia ad aspettare che i pesci abbocchino. E' li' da un'ora e non ha preso nulla, quando vede un ragazzino che si avvicina, fa un buco nel ghiaccio, lancia la canna e inizia a pescare. Non passa neanche un minuto e il ragazzino pesca un bel boccalone. Il vecchio scuote la testa e pensa "Tutta fortuna". Ma il ragazzo rigetta la lenza e dopo pochi minuti abbocca un altro pesce al suo amo! Allora il vecchio va da lui e fa: "Io ero qui da un'ora e non ho preso nulla: tu sei qui da cinque minuti e hai gia' preso due pesci!! Come fai?". Il ragazzino risponde: "Ei enee iemi aii". "Cooosa?" chiede il vecchio. E il ragazzino risponde: "Ei enee iemi aii". "Non capisco una mazza!!" gli dice il vecchio. Allora il ragazzo sputa una specie di batuffolo in una mano e ripete: "Devi tenere i vermi caldi!". (Fashanu)

46.  Dialogo tra un passante e un pescatore sordo: "Come va la vita?" "Sto pescando" "Sta bene tua moglie?" "Eh sono qui dalle otto del mattino". "Ti ho chiesto se sta bene tua moglie!". "Ho preso cinque trote!". "Ma va a dar via il culo!". "Eh, e' l'unica soddisfazione che ho la domenica!".

47.  HOMO PESCATORIUS
(Categorie di pescatori subacquei)
PESCATORE OPTIMUS
Accende il motore del proprio gommone premendo un semplice tasto. Scruta il mare, non prende il sole, ha tutta l'attrezzatura ben ordinata nei gavoni e conosce le proprie mire alla perfezione. Dopo una colazione leggera e nutriente dice: "Vado, perché è l'ora migliore e non c'è nessuno" e s'immerge. Pinneggia con stile. Se sbaglia un tiro dà la colpa alla punta dell'arpione perché non perfettamente sagomata. Pinne: le infila con facilità, le toglie con leggerezza. Ha l'attrezzatura da 1 milione. Maggior spesa: la muta. Quando in video vede sbagliare Bellani, dice: "E' perché non è in gran forma". Se esce con mare formato, è per una pescata seria.
PESCATORE MEDIUS
Accende manualmente il motore del proprio gommone e la corda della messa in moto a volte lo strangola. Fa finta di scrutare il mare ma sta prendendo il sole. Alcune componenti della sua attrezzatura non entrano nei gavoni. Fa colazione con 3 cornetti, un cappuccino ed una provvidenziale spremuta d'arancia. Poi dice: "Vado perché è l'ora migliore e non c'è nessuno" e va a dormire sul gommone. La sua pinneggiata è nervosa e scomposta. Se sbaglia un pesce dà la colpa allo stesso che è troppo nervoso. Pinne: le infila con ferocia, le toglie con odio. Ha l'attrezzatura da 1 milione. Maggiore spesa: gli elastici dell'arbalete. Quando in video vede sbagliare Ramacciotti, dice: "E' perché ha troppi chili in cintura". Se esce con mare formato, è per vomitare quello che ha mangiato.
PESCATORE CAPRINUS
Quando riesce ad avviare il motore del suo gommone ha già rotto il setto nasale al proprio barcaiolo. Esce dal porto a 30 nodi tranciando le lenze dei cugini cannisti. La sua attrezzatura è completamente sparpagliata e ad ogni uscita almeno uno dei suoi compagni fa i conti con le sue aste, storte ma appuntitissime. Fa finta di scrutare il mare dietro gli occhiali da sole, in realtà ragna i culi delle bagnanti. Le mire sono per lui scarabocchi incomprensibili. Fa colazione con gli avanzi della sera, mezza birra e 3 Marlboro. La sua pinneggiata viene spesso scambiata per un tonno in caccia ed è assolutamente inefficace. Se sbaglia un pesce, dà la colpa al barcaiolo perché fuma troppo rumorosamente. Pinne: gliele infila il barcaiolo, gliele tolgono gli infermieri. Ha l'attrezzatura da 1 milione. Maggior spesa: il GPS (che non sa usare). Quando in video vede sbagliare Antonini, gode. Se esce con mare formato, è per farla finita.
PESCATORE MILANENSIS
Si incazza se il barcaiolo non gli mette in moto il gommone (visto che ha un costo anche quello). In gommone rompe i coglioni lamentandosi che il mare non è come in Corsica, gli scivoli non sono come in Sardegna, che i pesci non sono come ai Carabi, ecc. Mangia un Croissant ed un succo di frutta e si incazza con il barista se non gli fa la fattura scaricabile come spesa di rappresentanza. Poi dice: "Vado perché è l'ora migliore e ci sono tutti" e si mette a fare slalom con il suo 7 metri in mezzo alle barche e alle boe segna sub. La sua pinneggiata è raffinatissima, da Apnea Academy. Se sbaglia un pesce è perché non c'è coincidenza fra correnti e fasi lunari. Pinne: rigorosamente in carbonio non le toglie nemmeno a casa (con quello che le ha pagate!). Ha l'attrezzatura da 5 milioni. Maggior spesa: l'orologio. Quando in video vede sbagliare Ferruzzi dice che è perché è un coglione di Cagliari. Se esce con mare formato è per esibirsi in un salto acrobatico (nel porto).
PESCATORE PUGLIESIS
Blocca la coda allo scivolo per aspettare gli amici in ritardo. In gommone alle 7 di mattina chiama a gran voce l'amico che sta 20 cm più avanti e gli racconta la sua ultima scopata (falsa). Per colazione estrae dal gavone pane, formaggio, taralli, friselle e focaccia, tanto per rimanere leggero. Fa casino, mena gli amici che fanno casino, poi dice: "Vado perché è l'ora migliore" e organizza una partita di calcetto sulla spiaggia. Le sue pinne rimangono allineate perfettamente durante la capovolta perché l'amico lo sta riprendendo con la telecamera. La cerimonia, quando toglie le pinne, coinvolge tutti gli amici ed ha un costo in tempo e bestemmie. Ha l'attrezzatura da 1 milione. Maggior spesa: il cellulare. Quando in video vede sbagliare Dapiran (ammesso che sbagli) fioccano i KITTEMUORTE! Se esce con mare formato, è per andare a polpi!
(Laurik)

48.  Ci sono 4 uomini sposati che vanno a pescare. Il primo fa agli altri: "Non so se la prossima settimana potro' venire a pescare con voi. Per uscire oggi ho dovuto promettere a mia moglie che avrei tinteggiato la casa il prossimo week-end". Il secondo dice: "Io, invece, ho dovuto promettere a mia moglie che le avrei sistemato le sedie del giardino...". Il terzo: "E cosa vi lamentate? Io ho dovuto promettere a mia moglie che le avrei messo a nuovo la cucina!!". Continuano a pescare e il quarto continua a non dire nulla. Cosi', dopo un po' gli chiedono: "Non hai ancora detto nulla su come sei riuscito a venire a pescare oggi... Che devi fare per tua moglie?". "E' andata cosi': ho messo la sveglia alle 5.30, quando ha suonato, ho dato una lieve spinta a mia moglie e le ho detto: "Facciamo sesso o vado a pescare?" e lei ha risposto: "Mettiti il maglione!". (Fashanu)

49.  Due pescatori sono sulle rive di un fiume intenti a praticare il loro hobby preferito. Ad un certo punto, sul ponte li' vicino passa una gran bella ragazza. Uno dei due fa all'altro: "Oh, l'hai vista quella sul ponte?". "Si, perché?". "Quella prende certi cefali!". "Ma quella è mia sorella!!". "Si, ma tutta robetta piccola, tutta da ributtare in acqua!"

50.  Due pescatori in riva ad un fiume. Il primo ha la solita canna da pesca, ma dopo ore e ore non ha preso niente. L'altro lo prende in giro: "Ma per forza non prendi niente. E' un vecchio metodo, oramai i pesci non ci cascano piu'. I pesci vogliono carne fresca, non piu' le solite esche. Io uso un sistema nuovo e super: guarda!". Immerge l'organo e subito dopo quando il pesce abbocca fa un colpo secco di reni e il pesce viene lanciato dietro. 1, 2, 10, ecc. Insomma dopo mezz'ora ne ha gia' raccolto il paniere pieno. "Posso provare anch'io?" chiede il primo. "Certo, se c'hai l'organo grande abbastanza". Il tizio prova, immerge l'organo e infatti poco dopo un pesce abbocca. L'amico: "Dai, dai, ora un bel colpo di reni...". E il primo pescatore (con faccia di godimento): "No, no, aspetta un po'... ".

51.  "Non so piu' che pesci pigliare" disse il pescivendolo aprendo ìl frigo. (Pippo Franco)

52.  Esca : tentativo di convincere il pesce a collaborare.

53.  Raffreddore : unica cosa che si prende andando a pescare d'inverno.

54.  Dai a un uomo un pesce e lo sfami per un giorno. Insegnagli a pescare e te lo toglierai di torno per l'intero week-end. (Zenna Schaffer)

55.  Domenica scorsa sono andato a pescare, il mio sport preferito. Ero li' gia' da qualche ora quando all'improvviso e' arrivato tutto di corsa un tizio che mi ha chiesto: "Mi scusi, ha visto passare di qui una donna?". "Giovane?" ho chiesto io. E lui: "Si', proprio sui 25 anni, bionda con una minigonna celeste". E io: "Si', si', l'ho vista, una gran bella donna! Aveva anche una camicetta bianca". E lui: Si', si', e' proprio lei. E da quanto l'ha vista?". "Sara' un quarto d'ora" dico io. E lui: "Oh bene, non deve essere andata lontana". E io: "No, non credo, oggi la corrente non e' molto forte".

56.  Notizie giornalistiche: Pescatori abusivi. La polizia effettua una retata.

57.  Ero cosi' fuori forma che il giorno in cui sono andato a pescare, con il primo lancio ho mancato il lago. (Ben Crenshaw)

58.  Due uomini stanno su una barca a pescare. Uno, ogni due minuti tira un pesce e l'altro invece niente! Alla fine quest'ultimo non ce la fa piu' e chiede all'altro: "Ma come mai tu riesci a pescare e io no?". "Io ho un segreto, un mio amico lavora all'obitorio e mi fornisce dei pezzi di figa tagliati alle donne morte, e io li metto nella canna. I pesci adorano i pezzi di figa!". "Ahh si, ma perché tu, prima di metterli nella canna quei pezzi li sniffi?!". "E perché il mio amico e' un buffone, sai ...scherza sempre e ci mette ogni tanto qualche pezzo di ano". (Mario)

59.  "Gool!!" disse il pescatore vedendo il pesciolino entrare nella rete. (DrZap)

60.  E' ora di finirla con questa pratica incivile! Incriminiamoli questi pescatori di frodo! Anche se non ho capito una cosa: che pesce è il frodo? (rafrasnaffra)

61.  Colmo per un pescatore distratto: vendere la passera della moglie al mercato e farsi la passera di mare a letto.

62.  Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo!  (Groucho Marx)

63.  "Ti piace la pesca subacquea?" "Mah, preferisco quella sciroppata!"

64.  "Che Dio ce ne scampi!" come dicono sempre i pescatori. (Guru)

65.  Il mio capo mi ha rimproverato. Mi ha detto che sa bene che ieri ero stato assente per andare a giocare a golf. Ma io gli ho risposto per le rime, essì, che cazzo, gliel'ho detto che era una ignobile bugia, e che avevo anche il cefalo da 15 chili che lo provava. (Mauroemme)

66.  Carletto va al fiume a pescare, e la madre gli ordina di portarsi dietro anche la sorellina Marina. Al ritorno Carletto e' molto arrabbiato: "Non voglio che Marina venga ancora con me. Per colpa sua non ho preso neanche un pesce!". "Sta tranquillo Carletto, Marina e' una bimba vivace, ma sono sicura che la prossima volta stara' buona e non ti spaventerà i pesci". "Ma mamma, Marina non mi ha spaventato i pesci!". "E allora perché dici che ti ha impedito di prenderne?". "perché ha mangiato tutti i vermi che mi servivano da esca!". (Bilbo Baggins)

67.  Il mio pescivendolo fa il gioco delle tre carpe. (Carlo Denei)

68.  SONNOLENZA: Canna da pesca senza amo di chi non vuol pescare. (Guido Penzo)

69.  Manca il pesce perché sono entrati in sciopero i pescatori? E noi mandiamo i Carabinieri a farne una retata! (Bilbo Baggins)

70.  A due anni il figlio del pescatore perse il primo dentice! (Pierluigi Cavarra)

71.  La pésca è uno sport inventato dagli insetti e voi siete l'esca. (P.J. O'Rourke)

72.  Ho sentito dire che i pescatori moderni usano molti nuovi congegni tecnologici. Chissa' se usano anche le reti wireless ? (DrZap)

73.  La canna da zucchero serve a pescare i pesci d'acqua dolce. (DrZap)

74.  Un'altra tipica attivita' finlandese e' la pesca nel lago ghiacciato. Si effettua come tutte le altre pesche, escluse le sciroppate. (Gianni Mura)

75.  Pierone rientra dalla sua giornata di pesca in mare; arriva alla taverna sul porto dove incontra gli amici e comincia a raccontare di aver pescato un pescione di 20 Kg. Il suo amico Mario gli tira la manica e lo interrompe dicendogli: "Ma non dire cagate! Ho visto il tuo pescione e avra' avuto al massimo 2 Kg... praticamente una sardina...". "Beh effettivamente quando l'ho tirata su aveva 2 Kg, ma perché aveva perso 18 Kg dopo 3 ore di lotta contro di me..."

76.  Come intrattieni un faraone annoiato? Navighi lungo il Nilo con una nave carica di giovani donne vestite solo di reti da pesca e lo inviti ad andare a pescare. (Papiro Westcar, Egitto, 1600 a.C.)

77.  Divieto di pesca nei laghi svizzeri: non si possono usare mina...reti. (Renato R.)

78.  Oggi la pesca sportiva è andata molto male per Giovanni: tutto il giorno sotto il sole senza prendere niente. Tornando a casa l'uomo si ferma al supermercato e va dritto nel reparto pescheria, dove ha intenzione di comprare quattro trote. Ma il commesso lo precede dicendo: "Giovanni, ha telefonato tua moglie e ha detto che per stasera preferisce un branzino!"

79.  Un ragazzino deve badare alla sorellina mentre i suoi genitori vanno a fare la spesa. Decide di andare a pescare e di portarla con sé. La sera, deluso, dice alla madre: "Non lo farò mai più! Con lei non ho preso niente!". La mamma cerca di rassicurarlo: "Ma no, vedrai che la prossima volta starà più brava e non spaventerà i pesci!". E il ragazzino spiega: "Ma guarda che non è andata così! Il fatto è che mi ha mangiato tutte le esche!"

80.  Io quando vado a pescare prendo di tutto... reumatismi, febbre... (DrZap)

81.  I pescatori hanno un linguaggio tutto loro e difficile da comprendere: e' una lingua ost(r)ica! (Matteo Morbio)

82.  Di mio padre mi rimase la nostalgia di quando andavamo a pescare. I lunghi silenzi. I brevi dialoghi. "Papa', vuoi i vermi?". "No, mi basta la merda". (Marcello Marchesi)

83.  Colmo per un motociclista (ma anche per un pescivendolo): non saper calcolare l'area del rombo. (CSFA)

84.  Qui in Grecia i pescatori sono molto pigri e la mattina si alzano tardi: sono solo forniti di sonno... lenza. (DrZap)

85.  Un pescatore ha fatto finta di pescare. I pesci hanno abboccato.

86.  Tra pescatori: "Ehi, lo conosci mio cugino? Pensa che è coraggiosissimo! Ha avuto il coraggio di infilare la mano destra nella bocca di uno squalo, per togliere l'amo! Incredibile!" "E come si chiama tuo cugino?". "Ehm, prima si chiamava 'Il coraggioso'...E adesso?". "Ehm, adesso lo chiamano 'Il mancino'! "

87.  Sapete che dice un pescatore alla moglie prima d'uscire? "Tonno subito !" (Walter Angelucci)

88.  Scontri fra polizia e pescatori. Tre manifestanti hanno riportato un solco lungo il viso. (Donnie Viglione)

89.  Roma, pescatori assediano Montecitorio. Comune emana ordinanza di sgombro. (Lia Celi)

90.  Degenera davanti a Montecitorio la protesta dei pescatori. Cinque feriti grossi così. (giggi delirio)

91.  Ho un amico talmente esperto di pesce che una volta eravamo in barca assieme a fare pesca turismo e io per culo ho preso un'orata di mezzo chilo. Lui l'ha presa l'ha osservata per bene e infine ha detto convinto: "E' fresca, è fresca". (Andrea Udu Le Moli)

92.  Il Trota dice che i pesci d'acqua dolce si pescano con la canna da zucchero.

93.  Non mi piace mettere lombrichi all'amo. Sono contrario alla bio... lenza. (In Mino Veritas)

94.  Chi è senza pescato scagli la prima pesca. (Fabio Carapezza)

95.  Se a una gara di pesca si arriva primi, si vince una medaglia d'orata? Mah... (Fabio Carapezza)

96.  A Jack piaceva molto la pesca. Adorava andare al lago, affittare una barca, spingersi al largo, e poi mettersi a sbucciarla. (Vento Tagliente)

97.  Le mogli dei pescatori portano solo calze a rete. (egyzia)

98.  Cosa cercano i pescatori? Le pesca...vacche! (DrZap)

99.  INDOLENZA - Rassegnazione dei pescatori indiani. (Renato R.)

100.                Da giovane mi dilettavo di pesca, ma siccome non pigliavo nulla lasciai perdere perché uscivo sempre fuori dai gamberi! (DrZap)

101.                Dai a un uomo un pesce, e lo avrai sfamato per un giorno. Insegnagli a pescare, e ti dirà per tutta la vita: "Era grosso così!". (Batduccio)

102.                I pescatori sanno che il mare è pericoloso e le tempeste terribili, ma non hanno mai considerato quei pericoli ragioni sufficienti per rimanere a terra. (Vincent Van Gogh)

103.                Due carabinieri decidono di andare a pescare trote selvagge in un laghetto in mezzo alla foresta a 200 Km da casa. Si alzano presto, si bardano da perfetti pescatori di trote e partono. Arrivano al bordo della foresta, parcheggiano e vanno con tutto il necessario a pescare. Arrivano al bordo del laghetto, si mettono gli stivaloni/scafandro, mettono le esche ed iniziano.... Ma dopo 4 ore hanno preso una sola trota. Allora il maresciallo dice: "Senti, prendiamo atto che e' una giornata sfortunata e torniamocene a casa". Detto fatto ritornano alla macchina e partono per casa. Durante il tragitto, il maresciallo dice: "Pensa che tra benzina, autostrada, acquisto armamentario esche e canne, questa trota ci e' costata quasi 400 euro!!". E l'appuntato: "E tu dicevi che e' stata una giornata sfortunata? Pensa se ne prendevamo due allora...."

104.                Un carabiniere ed un suo amico poliziotto vanno spesso a pescare insieme sul ghiaccio e fanno a gara chi prende piu' pesci. Il carabiniere non riesce a prenderne mai nemmeno uno, mentre il poliziotto ne tira su sempre uno dietro l'altro. Cosi' il carabiniere decide di mandare una spia a carpire il segreto dell'amico. Quando la spia torna gli dice: "Ho scoperto il suo segreto: lui fa un buco nel ghiaccio".

105.                Conosco un pescatore volenteroso, che oltre al duro lavoro cui si sottopone, è diventato un esperto di informatica: è sempre connesso ad una rete. (Renato R.)

106.                Per riuscire a mettere un verme sull’amo ho dovuto ricorrere ad un’escamontage. (Roberto Venerando)

107.                Dal pescivendolo: "Ha lumachine?". "Sì, certo". "E quanto vanno a l'etto?". E il pescivendolo: "Non lo so! Io alle 20 chiudo"

108.                Colmo di un pescatore: fare occhi di triglia ad una sarda.

109.                "Ha preso due sgombri, una cernia, tre saraghi, una seppia e due orate". "Chi?". "Ha anche catturato una manciata di gamberetti, dieci polpi e un pesce luna". "Ma chi?". "E cinque dentici, uno scorfano e sei calamari". "Ma chi?". "Si dice il pescato, ma non il pescatore. (Stefano Lottini)