1.     Perch le giraffe hanno il collo lungo? Per non sentire la puzza dei loro piedi!

2.     Due puttane in ascensore. La prima: "Scusa, ma non senti puzza di sperma?". La seconda: "Oh, scusa, un ruttino!".

3.     "Dottore, ho un problema, faccio scoregge che non puzzano". "Faccia sentire". Il paziente scoreggia e il dottore: "La cosa e' grave, bisogna operare". "Al sedere?". "No, al naso!".

4.     Cos'e' il petalo? La parte piu' maleodorante del fiore.

5.     Quando faceva il morto riusciva perfino a puzzare.

6.     "Papa', papa', c'e' puzza di cadavere, ma dai papa', svegliati, che' c'e' puzza di cadavere".

7.     Due amici sardi si rincontrano dopo tanto tempo. Dopo essersi scambiati i saluti iniziali, entrambi cominciano a parlare delle loro famiglie e ad un certo punto uno dei due esclama:  "Sai che missono compratto un maiale ?". E il secondo:  "Eddove lottieni ?".  "Accasa connoi vivve il maialle. Lo abbiammo addestratto ed e' bravvo come un cane. Fa la  guardia, porta il giornale ed e' anche molto affettuoso".  "Ma davvero tienni un maialle nel tuo appartamento ? Si vabbene, ma per lappuzza come fate ?".  "Ehhhhh, si abbitua, si abbitua".

8.     Perch le scoregge puzzano? Per i sordi.

9.     Perch i negri puzzano cosi' tanto ? Perch anche i ciechi li possano odiare..

10.  Gesu' si trova sulla croce insieme ai due ladroni. Ad un certo punto si volta verso il ladrone alla sua destra e chiede: "Hei, tu! Quanta distanza c'e' tra noi?". E l'altro: "Mah, saranno 15 metri". Poi Gesu' si rivolge all'altro ladrone: "E tu, quanto mi sei lontano?". Questi risponde: "Circa 20 metri". E Gesu' annusandosi le ascelle...: "Ma allora so' io che puzzo!".

11.  Aveva l'alito cosi' pesante che alla sua morte i parenti non gli permisero neppure di esalare l'ultimo respiro. (Bruno Agostini)

12.  Perch tante ragazze hanno un piercing all'ombelico? Per appenderci l'Arbre Magique.

13.  "Qui tira una brutta aria!" come disse l'agente della CIA entrando in un cesso pubblico.

14.  Un tizio, seduto in prima fila al Teatro Alla Scala, ha un vicino di posto che continua a fare delle scoregge puzzolentissime. Durante l'intervallo vede il vicino alzarsi ed andare in bagno, cosi' lo segue. Entra in bagno e vede il vicino che sta urinando. Gli chiede allora: "Mi scusi, ma cosa sta facendo?". Il vicino, alquanto indispettito, gli risponde: "Non vede? Sto pisciando!". Il tizio allora lo prende per un orecchio, lo sbatte a sedere su un water e gli dice: "No, adesso Lei si siede e caga!".

15.  I bisogni della gente spesso... puzzano! (Eros Drusiani)

16.  Perch i pesci puzzano? Adamo ed Eva hanno appena finito di fare all'amore la prima volta dalla creazione e mentre Adamo e' coricato sull'erba morbida del Paradiso Terrestre, Dio gli si avvicina e gli dice: "Figlio mio, che cosa ne pensi?". "E' stato davvero incredibile - dice Adamo - Non so esprimere quanto mi sia piaciuto". "Ed e' piaciuto anche ad Eva?" chiede Dio. "Anche lei ne e' entusiasta" risponde Adamo. Dio si guarda intorno e chiede: "Ma dimmi, Adamo, dov'e' la tua donna?". Adamo risponde: "E' laggiu', vicino al fiume, si sta lavando". I cieli si oscurano e Dio esclama angosciato: "Non riusciro' mai piu' a togliere quell'odore dai pesci!".

17.  Aveva l'alito cosi' pesante che il suo spazzolino da denti gli chiese di fare il cambio con quello del cesso. (Luciana Littizzetto)

18.  Quanto potra' puzzare un direttore d'orchestra a fine concerto? (Fabio Fazio)

19.  Il tuo puzzo non t'offende. (Ugo Bernasconi)

20.  Scusa, ma...  e' il tuo fiato, o e' arrivato il circo in citta' ? (Mago Oronzo) (Raul Cremona) ("Mai Dire Gol")

21.  Qualsiasi fetore che lotta col ventilatore si crede Don Chisciotte. (Stanislaw Lec)

22.  Se una cosa puzza, non metterci il naso. (Proverbio turco)

23.  C'HAI L'ASCELLA PICCANTE (o COMMOSSA) (Hai un alto tasso di sudorazione ascellare)

24.  Era un uomo cosi' piccolo che i capelli gli puzzavano di piedi. (Riccardo Piferi)

25.  Per ogni donna: (1) Se un altro e' sudato, e' odore di maschio. (2) Se sei sudato tu, e' solo puzza.

26.  Il dottore: "Signora, lei la conosce la differenza fra arterie e vene?". "Beh, le arterie emanano cattivo odore". "Ma chi gliel'ha detto?". "Me l'ha detto una mia amica che le arterie puzzano". "Pulsano, signora; le arterie pulsano!"

27.  Come si presenta un agente segreto puzzolente? Il mio nome e Bond, Nausea-Bond.

28.  Al figlio Tito che lo criticava per aver imposto una tassa anche sulle urine, il padre, mettendogli sotto il naso il denaro della prima riscossione: "Puzza?" gli domand. E alla risposta negativa, aggiunse: "Eppure dalla latrina che viene". (risposta di Vespasiano a Tito; da Svetonio)

29.  FAGIANO: Per dire che uno puzza e sufficiente dirgli: sai di fagiano.  (IL DIZIONARIO DI GENE GNOCCHI)

30.  Come si chiama un bambino che puzza? FETOre.

31.  Colmo della bassezza: avere la testa che puzza di piedi.  

32.  Sei cosi' basso che ti puzzano i piedi di brillantina.

33.  Scusi, ma non sente la puzza delle stronzate che dice? (Il poliziotto negro Powell all'Ispettore di polizia in "Die Hard - Trappola di cristallo")

34.  Dal dottore. In una giornata afosa un donna formosa si trova sul lettino per farsi visitare. Il medico a stretto contatto con l'ascella poco odorosa di quest'ultima, le dice: "Scusi, signora, ma che profumo usa?". E lei - fraintendendo - con lo sguardo languido: "Biancaneve e i Sette Nani". E il medico: "E allora vedete che deve esserci un nano morto nella bottiglia!!!"

35.  Agli scrittori piace soltanto la puzza dei propri stronzi. (Charles Bukowski)

36.  Colmo per una commessa di profumeria: avere la puzza sotto al naso.

37.  Due tipi in ascensore. Dopo tre piani di salita si comincia a sentire una gran puzza di merda. Al che uno dei due all'altro: "Ma mi scusi lei ha scoreggiato???". E l'altro: "E certo, perch secondo lei puzzo cos tutto l'anno???"

38.  Un tale, che ha il problema di avere un alito veramente orrendo e fetente, si reca dal dottore. "Dottore mi aiuti la prego, questa sera devo incontrarmi con una ragazza che ho conosciuto tramite una chat-line su Internet. Il problema e' che ho un alito molto pesante". "Me ne sono accorto, e' veramente terribile" dice il dottore trattenendo a stento un conato di vomito. "Comunque ho quello che fa per lei. Prenda questo flacone, dentro c'e' un'essenza concentratissima di pino, dieci gocce basteranno sicuramente per risolvere il suo problema". Il tale ringrazia e se ne va. Alla sera arriva il momento dell'incontro e mentre sta aspettando, si appresta ad assumere le dieci gocce prescrittegli dal medico. Ma poi si ferma e pensa tra se' e se': "Quasi quasi bevo tutto, voglio proprio essere sicuro". Cosi' si scola l'intero contenuto e getta via il flacone. Arriva la ragazza e lui si presenta: "Ciao, sono veramente felice di conoscerti". La ragazza con un sorriso contraccambia: "Ciao, anch'io sono contenta di incontrarti, ma...sniff sniff...che cos'e' questo strano odore?". "Non saprei..." risponde lui cominciando a sentirsi imbarazzato. E lei assumendo un'espressione disgustata: "E' un odore strano...come se qualcuno avesse cacato dietro ad un pino!".

39.  "Qui la faccenda puzza!" come dissi seduto sulla tazza.

40.  "Indecente", il nuovo PROFUMO DI TOMBA. Va a ruba tra i becchini!!!

41.  Due amiche si incontrano. Dopo i bacini e i soliti convenevoli passano alle questioni piu' intime: "E con gli uomini come va?". "Guarda non me ne parlare, piu' di due anni che non riesco a concludere niente. Tutti gli uomini che incontro, dopo i primi approcci fuggono e non vogliono piu' saperne di me". "Ma come una bella ragazza come te non riesce a...". "Beh sai, io ho un problema, non so se posso dirti, e' una cosa imbarazzante...". "Stai tranquilla, tra di noi non ci sono mai stati problemi, non ti vergognare, dai". " Ehm, vedi, insomma ho la micia che odora di cipolla, ecco". "Tutto qui, e con questo. Vai dal ginecologo o trova una terapia adatta". "Eh si, dici bene tu, tutte le ho provate: antibiotici, omeopatia, agopuntura, fiori di Bach. Nessun risultato!  Sono disperata, colleziono solo brutte figure. Sono quasi rassegnata a restare casta per il resto dei miei giorni (e sai sono ancora giovane)". "Ma non disperare, a tutto c'e' rimedio. Anzi mi e' venuta un'idea. Ti potrei presentare un amico (veramente un bel ragazzo) che sta passando un brutto momento, sai e' anosmico". Che cosa??". "Non ti spaventare, soffre di ANOSMIA, cioe' non riesce a sentire gli odori (i fiori, il cibo), poverino. Pero' potrebbe fare al caso tuo! Se vuoi te lo presento". "Ma non so, non vorrei che...". "Oh insomma basta, domani te lo faccio conoscere". "Allora ti ringrazio, sei proprio un'amica". Detto fatto i due vengono presentati e vanno a cena fuori. La ragazza resta affascinata dalla presenza e dai modi dell'uomo, ma teme che anche la splendida serata si concluda con il solito disastro. Cerca cosi' di capire se veramente lui non e' in grado di percepire gli odori. "Mmmhh, senti che profumo questo risotto ai frutti di mare?". "Sai purtroppo io non lo sento, per me e' come fosse scondito". "Ohh poverino, quanto mi dispiace". "Hai sentito queste fragole, una delizia". "Sai te l'ho detto, purtroppo....". "Ohh poverino, quanto mi dispiace". Ma intanto pensa: "Stasera questo non mi scappa, sento gia' un formicolio....". Dopo cena lui l'accompagna a casa e quando sta per andarsene lei lo invita a bere qualcosa. Una volta saliti la ragazza deve quasi costringersi a non saltare i preliminari, ma ben presto anche l'iniziale titubanza di lui si trasforma in passione incontenibile. Infischiandosene dei vicini, lei a gran voce manifesta la propria felicita', soprattutto quando lui mette il viso in mezzo alle sue cosce. Tutto sembra andare per il meglio, quando all'improvviso proprio nel momento in cui la ragazza sta per sussultare ancora una volta, lui alza la testa e le dice: "Non mi avevi detto che hai la micia che sa di cipolla!". E lei sorpresa: "perch senti l'odore ?!?". "No, quello no, pero' mi lacrimano gli occhi".

42.  Pausa nel parlamento. Due deputati di Forza Italia entrano nel bar e il cameriere dice loro: "Ehila', sapete cos'e' che ha quattro gambe e puzza?" "No". "Voi due" "Hahahaha, bella questa, andiamo a raccontarla a quei due DS". Cosi' si avvicinano ad un tavolo e dicono ai due deputati seduti: "Ehila', sapete cos'e' che ha quattro gambe e puzza?". "No". "Ma noi due, ignoranti!".

43.  Dice la chiappa destra alla sinistra: "Senti che puzza c' nel corridoio!". (Andrea Di Vita)

44.  Tria sunt genera petorum: loffa, cataloffa et piritum casalingum... Loffa: parvo clamore et magno fetore; Cataloffa: magno clamore et parvo fetore; Piritum casalingum: magno clamore et magno fetore...

45.  Annuso i tuoi capelli e sento l'odore dei campi di grano. / Sfioro le tue labbra e senti il sapore del Mediterraneo. / Soffio sulla tua pelle e sollevo nell'aria l'effluvio dei boschi. / Fatti una doccia una volta ogni tanto! (Flavio Oreglio) (?)

46.  Odalisca: ballerina orientale che puzza di pesce.

47.  Mascarpone: Formaggio disonesto che puzza di piedi.

48.  La vita puzza, ma se ci ridete sopra, questa puzza ve la dimenticherete. (Mel Brooks)

49.  Gino: "Hai sentito che hanno inventato un deodorante invisibile?". Pino: "No... e a che serve?". Gino: "Se lo usi, scompari e nessuno sa da dove arriva la puzza...".

50.  Una coppia di fidanzati decide di sposarsi, ma hanno ambedue alcuni timori... Lui si rivolge al padre: "Papa', sono preoccupato per il mio matrimonio... Io la amo tanto, pero' i miei piedi puzzano tantissimo e non vorrei che lei mi lasciasse per questo!!". "Non c'e' problema" fa il padre "Bastera' che ti lavi i piedi ogni volta che puoi e dovrai sempre tenere su le calze, anche a letto!". Cosi' il ragazzo si tranquillizza... Lei invece si rivolge alla madre: "Mamma, quando mi sveglio ho sempre un alito orribile, talmente orribile che ho paura che il mio futuro marito mi lascera' per questo oppure non vorra' piu' dormire con me!!". La madre le consiglia: "Basta che il mattino, appena ti svegli, corri a lavarti i denti e non devi assolutamente dire una sola parola fino a che non li avrai lavati!!". Anche se sa che sara' difficile, la ragazza si consola un po'. Cosi' infine si sposano e seguono entrambi i consigli ricevuti: lui indossa perennemente le calze e lei tace ogni mattino finche' non si e' lavata i denti. Va tutto bene per sei mesi, finche' un mattino, lui si sveglia e scopre di aver perso un calzino. Si mette a cercarlo freneticamente tra le lenzuola, ma la moglie si sveglia e, senza pensarci, gli chiede: "Che stai facendo?". "Oh Dio!! " fa lui "hai ingoiato il mio calzino!!!"

51.  "Ti ricordi di me?". "Vagamente: solo la puzza". (da "Non ho sonno")

52.  Marito e moglie stanno tornando a casa in macchina da una gita in campagna, quando vedono una puzzola ferita lungo la strada. Si fermano, la donna la raccoglie e la porta in macchina. "Guarda" fa al marito "sta tutta tremando, deve avere freddo... Che faccio?". Il marito consiglia "Tienila in mezzo alle gambe...". "Ma... e l'odore??". "Non penso che le dia fastidio..."

53.  Sto scrivendo un libro: "I grandi perch della medicina". Il primo capitolo : "Perch i piedi puzzano di pi delle mani?" (Nino Frassica)

54.  Lasciatemi un pezzo di pizza con la cipolla, che devo far pari con le ascelle.

55.  Aveva la puzza sotto il naso... non si lavava mai i denti! (Fabio Branno)

56.  Tizio: "Che puzza di merda". Caio: "Scusa, ho ruttato".

57.  "...Cci sua quanto scureggia questo. Che puzza. Provol io chiamo aiuto senn qui famo la fine della camera a gasse..."  (Bombolo)

58.  Un ragazzo sale in ascensore e ha accanto a s una bellissima donna. Dopo qualche secondo si volta verso di lei e le dice: "Posso annusare la sua fica?". La donna lo guarda con disgusto e gli dice: "Certamente no!!!". "Uhmmm," risponde lui. "Devono essere i suoi piedi, allora..." (Xander)

59.  Una donna, rappresentante di prodotti cosmetici e d'igiene personale, sta salendo in ascensore, quando all'improvviso le scappa una scoreggia. Prontamente la donna apre la sua borsa e d una spruzzata in aria con uno dei suoi deodoranti profumati. Due piani dopo, l'ascensore si ferma per far salire un uomo. Questi inizia ad annusare l'aria perplesso. La donna gli chiede: "Sente odore di qualcosa?". "Perch? Si, sento qualcosa..." risponde lui. "E di che sa quest'odore?". "Hmmm, non sono sicuro, ma sa come di qualcuno che ha cacato vicino a dei fiori". (Xander)

60.  Com'e' che voi studiosi andate sulla luna, ma non riuscite a non far puzzare le mie scarpe? (Homer J. Simpson)

61.  La femina non vale niente se di lei no viene come di luccio passetto. [non viene odore come di pesce andato a male] (dal 'Novellino')

62.  Mi puzzano i piedi! Che dite, prenoto una visita dall'odorino? (Lopezzone)

63.  C'era una volta Pierino che stava passeggiando con suo pap, quando vede Beneforti trainare un carro di letame: "Pap, quello cos'?". "E' letame". "Bleah, fa proprio schifo, e perch puzza cos". "perch un composto organico di scarto, merda, figliolo". Pierino rimane pensieroso, poi si rivolge nuovamente al padre: "Pap, e quella roba scura sul carro invece cos'?". (Mauroemme)

64.  Un tizio va in un bordello e chiede alla padrona: "Salve, voglio una donna grassa, brutta e molto sporca". "Abbiamo una belva umana, ma non so se ci resisterai". "Resistero', a me eccitano le brutte". La vecchia puttana lo porta in una stanza dove gli presenta un essere orribile di 150 chili, capelli grassi, denti neri, unghie di dieci centimetri. Lei si toglie i vestiti e lui nota che ha il corpo pieno di piattole e vermi. Si avvicina e lei lo prende per la testa e gli si siede sopra la faccia. Il tizio grida: "Sgrbbvv Lascia! Lascia!". "Lo sapevo che non avresti resistito" risponde la cicciona. Il tizio: "Lascia, lascia... una scoreggia!!". (Mario)

65.  C'HAI L'ASCELLE PROTETTE DA LEGA AMBIENTE (e giusto che l'ecosistema floro-faunistico sotto le tue braccia venga tutelato da associazioni ambientaliste)

66.  Alla nascita tutti puzziamo... perch siamo feto... (Scirio)

67.  Due amici salgono sul tram. A un certo punto uno dice: "Ma che puzza, andiamo un po' pi avanti". E vanno pi avanti. Ma sentendo ancora puzza dice: "Ma che puzza! Andiamo pi avanti" e vanno pi avanti. "Ma che puzza anche qui, andiamo pi avanti" e vanno pi avanti fino alla piattaforma ultima, ma l'amico ridice: "Ma che puzza! Ma ti sei mica cagato adosso?". E l'altro: "S, perch?"

68.  "Stiamo volando a 35.000 piedi". "Sentivo la puzza". (La Carovana)

69.  Erano una coppia terribile: lei con la puzza sotto il naso, lui con la puzza sotto le ascelle.

70.  Ma uno con i baffi che mangia gorgonzola pu dire poi di avere la puzza sotto il naso ??!! (Tiropratico)

71.  La segretaria di un direttore d'ufficio ha un incidente, e non pu andare al lavoro per almeno un paio di mesi. Il vice direttore allora chiama un'agenzia di collocamento e chiede se c' una segretaria con esperienza che possa cominciare a lavorare subito. L'impiegato dell'agenzia gli dice: "Una ci sarebbe, ma ha un grosso difetto...". "E quale?". "Ha un problema fisiologico e... beh, ecco... le sue ascelle PUZZANO TREMENDAMENTE DI CIPOLLA!". "Non c' nessun problema, il mio capo ha perso l'olfatto due anni fa e non sente niente. Dica alla segretaria che assunta da domani stesso!". L'indomani la donna, felice di aver finalmente trovato un impiego, sta lavorando assiduamente. Il direttore a un tratto le dice: "Signorina, ma le sue ascelle puzzano di cipolla?". E lei, imbarazzatissima: "Beh... Veramente s... Mi dispiace, una malattia, non posso farci nulla... Sono mortificata! Ma lei non aveva perso l'olfatto?". "L'olfatto s... MA E' DA DUE ORE CHE MI LACRIMANO GLI OCCHI!!!"

72.  Una volta tutte le ragazze cadevano ai miei piedi. Mi lavavo una volta al mese. (Maurizio Tecli)

73.  Lei puzza con la P maiuscola! (Toto')

74.  Ma che c'hai sotto l'ascelle, er mondo de Quark?

75.  Il mondo puzza. (Legge di Petit)(dalle leggi di Murphy)

76.  Il profumo un odore adoperato per nascondere un odore peggiore. (Elbert Hubbard)

77.  Nel mio caso scrivere sempre stato un atto liberatorio, una sorta di purga mentale. Forse per questo che mi si dice che le mie idee puzzano! (Bilbo Baggins)

78.  Il mio profumo e' il sandalo. Quando me lo tolgo. (Mago Oronzo)(Raul Cremona)

79.  Un tizio sporco oltre misura e con abiti anch'essi da schifo si presenta ad un ristorante di lusso cercando di entrare. La sua persona emana un puzzo incredibile tanto che il maitre del ristorante cerca di bloccarlo all'ingresso per impedirgli di mischiarsi ai clienti tutti eleganti. Il tizio rimane indignato e urla la maitre: "Lei non sa chi sono io...". E il maitre: "Ah, s? E allora chi e' lei?". "Io mi chiamo Bond... Nausea Bond". (DrZap)

80.  Perch gli extraterrestri non vengono sulla terra? Perch ti puzzano troppo i piedi! (Bilbo Baggins)

81.  Odio l'odore che ti lascia addosso il cibo cinese. Ogni volta che esco da un ristorante cinese, per liberarmi da quella puzza devo pestare una merda. (Paolo Burini)

82.  Ti ricordi che eravamo in classe insieme? Puzzavi talmente tanto che facesti rimanere male la tua vicina di banco, la figlia del miliardario Bardotti... perch la puzza lei era abituata a tenerla sotto il naso... adesso la teneva di fianco ! (Peppe Iodice)

83.  Ti ricordi che eravamo in classe insieme? Puzzavi talmente che tua madre ti port dal medico e disse: "Dottore, vedete, mio figlio ha qualche ghiandola infiammata". Il dottore: "Signora, vostro figlio la ghiandola ce l'ha putrefatta". (Peppe Iodice)

84.  Stavo pensando che ci sono quelli che d'estate fanno il bagnino per quattro mesi all'anno; quindi negli altri otto mesi devono puzzare parecchio! (Bilbo Baggins)

85.  Ho provato un deodorante al muschio. Il giorno dopo avevo un presepe sotto l'ascella. (Cristiano Militello)

86.  Quando alzo il gomito si capisce che sono sudato. (gabbbbro)

87.  Sono un ubriaco. Ma d'estate mi hanno convinto a non alzare piu' il gomito... perch il cattivo odore diventa irresistibile. (DrZap)

88.  Dio nel crearci stato saggio: ha messo le parti pi puzzolenti del nostro corpo lontano dal naso. (ela)

89.  Montecitorio, sospesa la seduta per la puzza... E per forza, con tutte le cagate che fanno !! (Vuoi fare la velina o la deputata?)

90.  L'odore dei Prizzi - Storia di una povera famiglia di meridionali senza acqua corrente in casa e costretta a lavarsi molto saltuariamente. L'odore nauseabondo si propaga in sala... (DrZap)

91.  I ri-fiuti li odori per tantissime volte. (tiamq)

92.  Donna uccide il marito perch puzzava troppo ..... devi sentire adesso ! (Aiutiamo la Gelmini)

93.  Puzza di formaggio in metro'... io capisco non lavarsi, ma il deodorante al pecorino perch??? (Dario Di Simone)

94.  Se vuoi essere felice ti sar utile imparare a distinguere il deodorante dalla pasta d'acciughe e l'Attak dal dentifricio.

95.  Sulle confezioni dei deodoranti dovrebbero specificare che il prodotto non sostituisce la doccia.

96.  Ma se esistono le profumerie, esistono anche le puzzerie?

97.  "Il fine giustifica i lezzi" diceva sempre il contadino che allevava maiali. (DrZap)

98.  Il mio treno di pendolari oggi cos puzzolente che nella carrozza uno si tolto le scarpe e si sentito profumo. (Satira Amara)

99.  Effettivamente dalle scarpe proveniva un maleodore, ecco perche' tutti mi guardavano come un ha pestato. (Alex Hubner)

100.                Se hai la puzza sotto il naso, attenzione, probabilmente la tua. (Azael)

101.                Amore tra i rifiuti : "Mi asmi?". (Dino D'amico)

102.                Se una donna ti rifiuta forse non ti sei lavato bene. (DrZap)