RELIGIONE : GESUŇ

1.    Cartolina dalla Palestina: "Bacioni. Giuda".

2.    Cristo alla folla: "Beati i deboli... ". Ma la folla e' distratta e non lo ascolta. "Beati i deboli...", ma il risultato e' lo stesso. Insiste piu' volte, ma con lo stesso risultato. Alla fine Cristo dice: "Allora mi fermo qui, visto che non vi interessa". Abbiamo trasmesso: "Cristo si e' fermato a dEboli".

3.    PerchÄ da 2000 anni il bambin Gesu' nasce in una grotta? PerchÄ aspetta i fondi della ricostruzione! (ElleKappa)

4.    Pilato alla folla: "Chi volete libero? Gesu' o Barabba?" "Barabba". Pilato: "Bene Barabba libero e Gesu' in porta".

5.    Negli anni 5, 4, 3, 2 e 1 prima di Cristo si intuiva che stava per succedere qualcosa. (Fabio Di Iorio)

6.    Gesu': "Lazzaro, alzati e cammina". Lazzaro: "Si dice per piacere".

7.    Un amico incontra Lazzaro: "Ma non eri morto?". E Lazzaro: "Sta' zitto, sono vivo per miracolo!".

8.    Gesu' a Maria Maddalena: "Sei su una brutta strada!". "Lo so, non passa mai nessuno!".

9.    Gesu':"y2=2px". I discepoli: "Uffa, un'altra parabola!"

10. Gazzetta di Gerusalemme: Capellone incita la folla a camminare sull'acqua. 10.000 morti. Catturato e crocefisso.

11. Gesu' torna in terra e apre un ambulatorio medico. Il primo giorno  nella sala d'attesa tutti si chiedono come sara' il nuovo medico. Dopo poco Gesu' si affaccia e chiama: "Avanti il primo!". Entra un signore in carrozzella che dice: " Dottore, ho un mal di gola fastidioso... ". Gesu' lo interrompe alzandosi, chiude la porta ed esclama: "Ma tu non puoi camminare!". "Si' - dice il paziente - dalla nascita. Ma .. dicevo .. quel pizzicore alla gola ...". "Alzati e cammina - lo interrompe nuovamente". "Ma... ". "Silenzio! Ho detto alzati e cammina!". Il paziente, incredibilmente, si alza in piedi, saluta, ringrazia Gesu' ed esce. Gli altri, vedendolo, gli chiedono: "Allora, com'e' questo nuovo dottore?". E il miracolato: "Come tutti quegli altri. Non mi ha neanche visitato!".

12. Un ladro entra in un appartamento buio, ma fatti due passi sente una voce: "Attento! Gesu' ti vede e ti sta giudicando!". Terrorizzato resta immobile, ma dopo pochi secondi la voce continua: "Attento! Gesu' ti ha visto, ti ha giudicato ed ora ti punira' ". A quel punto il ladro accende la torcia elettrica e la punta verso la voce. Illumina un pappagallo sul suo trespolo. Fra l'incazzato e il sollevato gli chiede: " E tu chi cazzo sei!?". E il pappagallo " Io sono Joshua, il pappagallo". E il ladro: "Che nome idiota per un pappagallo!". Al che il pappagallo: "perchÄ  Gesu' per un Pastore Tedesco ti sembra un nome intelligente?".

13. La Democrazia Cristiana si chiama cosi' perchÄ Gesu' sta in mezzo ai ladroni.

14. Sul Calvario Gesu' ai due ladroni: "Siete Socialisti, vero?". "?!?". "Beh, su tre posti ne avete presi due!".

15. Quando Gesu' resuscito' si fece vedere prima dalle donne perchÄ la notizia si spargesse piu' presto. (Jean Charles)

16. Maria e Giuseppe nella grotta di Betlemme dopo la nascita del loro piccolo stanno discutendo sul nome da dargli. Ad un tratto Giuseppe si alza e sbatte la testa sul soffitto della grotta gridando: "Cristo!". E Maria: "Beh, questo mi sembra un bel nome!".

17. Gesu' Cristo torna sulla terra. Gli fanno fare una prova per testimoniare la sua identita' e gli chiedono di camminare sull'acqua. Ma a meta' del percorso comincia ad affondare finche' uno dei presenti non si tuffa per salvarlo. Tornato a riva Cristo commenta: "Da quando mi hanno bucato i piedi non sono piu' lo stesso..."

18. Pietro e Luca si rilassano fumando distesi sulle rive di un lago. Pietro vedendo Gesu' camminare sulle acque si gira verso Luca e gli fa: "Pero'... bono 'sto fumo!!!!"

19. Quanti fari avrebbe l'auto di Cristo? Fari-sei.

20. La sai l'ultima sulla via Crucis? L'hanno asfaltata!

21. In Paradiso Dio: "Chi va a fare la spesa oggi?". Gesu': "Vado io". "No tu no che hai le mani bucate!".

22. Monte Calvario: 33 DC. Un tizio incontra un romano e gli chiede: "Hai visto Gesu'?". E il romano: "Si', l'ho incrociato poco fa!".

23. Gesu': "Alzati e cammina"; niente. "Alzati e cammina!"; niente. Un seguace: "Guarda, Gesu', che quello e' sordo, non paralitico!".

24. Gesu' Cristo sulla croce a un motociclista: "Chi sei?". "Ponzio Pilota".

25. Tutti gli esperti hanno studiato la questione e hanno capito finalmente che Gesu' era un Italiano. Come? Intanto  e' rimasto a casa fino a 30 anni. E poi vedeva sua mamma come vergine e lei lo vedeva come un Dio...".

26. Gesu' entra in un hotel e butta sul bancone della reception due assi e dei chiodi, dicendo: "Mi puo' sistemare per stanotte?".

27. Gesu' analfabeta; come firma? Con una croce!

28. Un giorno Dio dice a GesuŇ: "GesuŇ, devi tornare sulla terra: gli uomini sono di nuovo da redimere". E GesuŇ : "No padre ti prego, ancora 33 anni tra quei pazzi no, non voglio!". Ma alla fine Dio convince il figlio che ritorna sulla terra. Dopo 34 anni S. Pietro, preoccupato percheŇ GesuŇ non ancora tornato, si reca da Dio per avere notizie e questi: "Ma Pietro, non ti preoccupare, avra' avuto un contrattempo !". Dopo 50 anni S. Pietro sempre piuŇ preoccupato ritorna da Dio: "Dio, ma com'eŇ possibile, GesuŇ avrebbe dovuto essere tra di noi giaŇ da 17 anni!" e Dio: "Pietro, non so cosa dirti, aspettiamo ancora un po'". Dopo 90 anni un tizio vestito di jeans con la barba lunga suona alla porta del Paradiso. San Pietro gli apre: "Chi sei, straniero?". "Come, Pietro, non mi riconosci?". E  Pietro: "GesuŇ, sei tornato! Eravamo in pensiero per te. Ma non avresti dovuto essere di ritorno 57 anni fa ?". E GesuŇ: "Pietro, non parlarmene: quegli stronzi invece di darmi la pena di morte mi hanno dato l' ERGASTOLO !"

29. Circa 2000 anni fa, un falegname di nome Giuseppe e sua moglie Maria, vennero sfrattati perchÄ da tempo non pagavano l'affitto. Giuseppe propose a sua moglie di partorire nella falegnameria, ma quest'ultima, alquanto offesa: "No, non posso, ... e se nasce Pinocchio ?".

30. "Sei la mia croce" come diceva Maria a Gesu'.

31. Gesu' dopo aver assolto l'adultera dice la fatidica frase: "Chi e' senza peccato scagli la prima pietra". A quel punto parte un sasso che centra in fronte l'adultera. E Gesu': "Insomma, mamma, quante volte ti devo dire di non seguirmi!".

32. E' il 30 compleanno di GesuŇ. Gli apostoli si riuniscono, cercano di pensare a qualcosa da regalargli, alla fine decidono: "Cazzo, non mai stato con una donna, gli paghiamo una puttana per una sera! ". Tutti sono d'accordo, fanno una colletta e pagano la ragazza. La sera, alla festa gli apostoli dicono a GesuŇ: "Vai in quella stanza, che c'eŇ il tuo regalo!! ". Lui entra. Per un po' non succede niente, ma dopo 5 minuti la ragazza esce dalla stanza correndo via nuda". "GesuŇ, ma che cosa successo? ". "Eravamo dentro, lei si spogliata, ha allargato le gambe, ho visto  che aveva una piaga... e gliel'ho RIMARGINATA!! ".

33. C'e' sciopero in Paradiso e Gesu'  sostituisce S. Pietro all'ingresso. Ad un tratto Gesu' vede  avvicinarsi un arzillo vecchietto:  "Benvenuto buon uomo, qual e' il tuo nome?". "Mi chiamo Giuseppe, ma ho vari soprannomi". "E che lavoro facevi  Giuseppe?".  "Il falegname". "E  dimmi: hai avuto prole ?". "Ho  avuto un figlio ma per miracolo, non so neanch'io come e' potuto accadere". "Ah si' ?!"  (diventando pensieroso). "E... cosa faceva  questo figlio ?".  "Eeeeh!   Mi  dava  un  sacco  di grattacapi. Era sempre via  insieme a persone sconosciute. Ma io lo sapevo che un giorno o l'altro lo avrebbero tradito!".  Gesu' sussulta un attimo, poi gli fa ancora una domanda: "E... senti, com'era il suo rapporto con... la gente ?".  "Mah, qualcuno gli voleva bene, altri no.  Ha avuto problemi  con le forze dell'ordine... Eppoi, tutta quella gente  che lo voleva mettere  sempre  in  croce !".  Gesu', con gli occhi pieni di lacrime alza le braccia al cielo e grida: "Papa' !". E il vecchietto: "Pinocchio !".

34. Golgota, 33 DC. Gesu'  fa 5 minuti di esercizi di riscaldamento, poi si mette il filo spinato in testa e la croce in spalla. Maria Maddalena lo guarda negli occhi e grida: "Go!" e fa partire il cronometro. Gesu' scatta e corre verso la cima. Gli ultimi cento metri sembrano non finire mai. Appena arrivato pianta la croce e urla  "Stop!". La Maddalena risponde con  "9 primi e 12 secondi, sei ancora migliorato". Gesu'  trionfante urla verso il cielo "Padre, non mi abbandonare proprio adesso". Ritorna a valle e ricomincia. La scena si ripete tre giorni di seguito. Il quarto giorno due centurioni romani osservano Gesu' continuare il  su e giu'  ed incuriositi chiedono: "Aho signo' , ma che sta' a fa quello ?". E la Maddalena risponde sospirando: "Cosa volete farci, e' la sua ... passione !".

35. Golgota, 33 D.C. 30í gradi all' ombra, ma una figura avvolta in un lurido mantello sale barcollando verso la cima della collina: trascina faticosamente una croce e i soldati continuano a frustarlo ridendo. E il peggio deve ancora venire. Lo inchiodano alla croce e lo lasciano cosi' tutta notte. Al mattino una donna in lacrime si avvicina piangendo, alza lo sguardo verso l' uomo ormai allo stremo e mormora con un filo di voce : "OK figlio mio, l'anno prossimo per Pasqua andiamo a sciare".

36. Cristo e' morto per i nostri peccati. Non rendiamo inutile il suo martirio non commettendone. (Jules Feiffer)

37. Il risparmio non e' ben visto dalla religione cattolica : infatti  anche Gesu' Cristo aveva le mani bucate. (Patrizia La Fonte) (Comix)

38. Golgota, 33 DC. Il sole brucia ancora. I Romani se ne sono gia' andati, come pure quelle 3-4 donne nazarene che sembravano stare dalla sua parte. Eppure Gesu' continua a prendersela con qualcuno: "Maledetti... maledetti... maledetti castoriiii!".

39. Figlio del pastore sardo. Siamo verso Natale, e il figlio del pastore vorrebbe ricevere un regalo. Prende carta e penna e si mette a scrivere la letterina per Babbo Natale. "Carro Babbo Nattale. Per il ggiorno della tua festa, vorrei riccevvere una  biccicletta rrossa". Arriva la mattina di Natale, il bambino va a vedere sotto l'albero e non trova nulla. Un po' perplesso, si rimette al tavolo a scrivere un'altra letterina: "Carra Beffana. Per il ggiorno della tua festa, vorrei riccevvere una  biccicletta rrossa". Arriva anche il giorno dell' Epifania, ma la bicicletta rossa non arriva. Allora guardandosi intorno, il bambino osserva il presepe, prende la statuina del bambin Gesu', se la mette in tasca e si rimette al tavolo a scrivere un'altra letterina. "Carra Maddonna. Se vvuoi rivvedderre ttuo ffiglio....".

40. GesuŇ gioca a golf con San Pietro.  San Pietro colpisce la palla e questa arriva sul green vicino alla buca.  GesuŇ tira e la palla finisce in mezzo ai cespugli. Una lepre che passa di liŇ la prende in bocca e scappa. UnŇaquila si precipita sulla lepre e se la torta in alto. Un cacciatore vede lŇaquila e le spara. LŇaquila colpita lascia andare la lepre, la lepre lascia andare la palla che cade dallŇalto centrando la buca del campo di golf.  GesuŇ allora leva gli occhi al cielo e dice: "Padre, posso giocare anche da solo!!".

41. Durante un banchetto di nozze Maria, ricordando un precedente miracolo, avverte Gesu' che e' finito il vino. Gesu' fa riempire degli otri d'acqua, fa un gesto, e poi mesce ai convitati un liquido che sembra Brunello di Montalcino. Tutti bevono a garganella, ma poi prorompono in atroci bestemmie. Si trattava di una soluzione di aceto e sale inglese. "Birichino, dice Maria a Gesu', una ne fai e cento ne pensi!". Abbiamo trasmesso: "La Cana delle beffe".

42. Gesu' sta affrontando la salita del monte Calvario con la croce sulle spalle. Ad un certo punto del tragitto cade in ginocchio per la fatica. Allora dalla folla esce un uomo che gli si accosta, gli asciuga il sudore dalla fronte e lo aiuta a rialzarsi. "Grazie figliuolo mi ricordero' di te!". Dopo un altro po' Gesu' cade in ginocchio stremato. Esce lo stesso uomo dalla folla, gli asciuga il sudore con un panno e lo aiuta a rialzarsi. "Grazie buon uomo... sarai ricompensato con la vita eterna". Giunto quasi alla sommita' del monte Gesu' cade per la terza volta. Dalla folla esce il solito uomo che gli si accosta e gli terge il sudore. Gesu' incuriosito gli si rivolge: "Ma... figliuolo... tu chi sei?". "Come chi so'? .... so' er TERGICRISTACCI!!!".

43. Gesu' dall'alto della croce vede Pietro in lontananza e lo chiama a gran voce: "Pietrooo... Pietrooo... vieni qui!". Pietro che stava salendo sul monte Calvario sente quelle parole ed urla: "Cosa c'e' Maestrooo?". "Pietrooo... corri... vieni qui!". Pietro corre ma un centurione lo intercetta e lo infilza con la lancia nel fianco. Pietro si accascia dolorante quando ode: "Pietrooo... corri, vieni qui!". L'apostolo si alza e ricomincia a correre. Poco dopo un altro centurione gli trapassa una coscia con un pugnale. Pietro cade in una pozza di sangue: "Pietrooo... vieni qui da me!". Pietro si rialza e riprende a correre verso la croce quando un centurione estrae la spada e gli amputa un braccio. Pietro cade a terra ormai agonizzante: "Pietro... corri... vieni qui... e' il tuo Maestro che ti chiama!". Pietro raccoglie le ultime forze e, sorretto dalla fede, corre fino alla croce. Giunto ai piedi della croce fa: "Che c'e' mio Signore?". E Gesu' dall'alto della croce: "Pietro...lo sai che da qui si vede casa tua?!".

44. Gesu', inchiodato alla croce, invoca il padre: "Padre, oh padre mio, liberami da questi chiodi che tanto dolore mi danno!". Ping! cade il chiodo della mano destra. "Padre, oh padre mio, liberami da questi chiodi che tanto dolore mi danno!". Ping! e cade il chiodo della mano sinistra. (segue il gesto della caduta in avanti: i piedi sono ancora inchiodati!).

45. Gesu' e Pietro vagano per il bosco, quando vedono arrivare alcuni farisei armati di bastoni. Gesu' intimorito fa a Pietro: "Se quelli mi vedono mi ammazzano di botte! Facciamo cosi': io salgo sull'albero e tu rimani qui e cerchi di distrarli". Cosi' detto Gesu' si arrampica sull'albero e di lassu' vede i farisei che si avvicinano a Pietro, lo riempiono di mazzate e poi se ne vanno. Gesu' scende dall'albero e fa rinvenire Pietro: "Grazie Pietro, sei il mio discepolo piu' fedele!". Il giorno dopo Gesu' e Pietro ritornano nello stesso bosco, quand riappaiono i farisei armati di bastoni. Gesu' si arrampica sull'albero e fa a Pietro: "Io vado su; cerca di distrarli come ieri...". Arrivano i farisei e lo bastonano a sangue, finche' non rimane a terra privo di sensi. Gesu' scende dall'albero e lo fa rinvenire: "Pietro, tuo sara' il regno dei cieli!". Il giorno dopo Gesu' riporta Pietro nello stesso posto, vedono arrivare i farisei e allora Pietro gli dice: "Senti, Maestro, stavolta sull'albero ci salgo io e tu rimani qua e cerchi di distrarli!". Cosi' appena arrivano i farisei, Pietro sgattaiola sopra l'albero e Gesu' rimane giu'. Appena alzano i bastoni Gesu' li ammonisce: "Ehi! Ma la piantate di darle sempre a me? perchÄ non picchiate un po' quello che sta sull'albero?".

46. Gesu' sta giocando a golf e San Pietro gli sta portando il sacco delle mazze. Si trova all'inizio del percorso, ad una buca da centocinquanta metri. San Pietro gli fa: "Secondo me dovresti usare un Legno 4!". Gesu' risponde: "No, Jack Nicklaus al primo tiro usa sempre un Driver. Il Messia allora fa il primo tiro ed arriva a buon punto. Entrambe si avvicinano alla pallina e quando sono sul posto Pietro porge a Gesu' un Ferro 5. Gesu' gli restituisce la mazza e gli fa: "In questa situazione Jack Nicklaus usa sempre un Ferro 4!". Allora Pietro gli passa un Ferro 4 e Gesu' tira mandando la pallina in un laghetto artificiale. Si dirige verso il laghetto e comincia a camminare sulle acque per andare a recuperare la pallina. Una coppia di giocatori si avvicina a San Pietro e gli fa: "Ma quello chi si crede di essere? Gesu' Cristo?". "No... Jack Nicklaus!"

47. Nozze di Cana. Gesu' si esibisce in una serie di performances miracolose che strappano lunghi applausi ai convitati. Il padrone di casa entusiasta per la prestazione chiama il segretario e gli dice: "Questo si' che e' bravo! Da domani Tony Binarelli me lo cacci via!".

48. Un operaio lavora tutta la vita per poter esaudire un suo desiderio: comprarsi una Ferrari. Arriva a settant'anni e finalmente riesce a comprarsela. Ma sfortunatamente muore il giorno prima della consegna. Arriva in Paradiso e San Pietro gli fa: "Benvenuto. Hai desideri particolari?". "Beh... veramente si': in vita mia non sono mai riuscito a guidare una Ferrari. Pensi che sono morto il giorno prima  della consegna del mio Testarossa!". "Va bene potrai guidare una Ferrari, ma qui in Paradiso non si puo' superare il limite di 50 km/h". Cosi' detto San Pietro fa apparire una Ferrari nuova fiammante. Il pover'uomo sale subito in macchina e comincia ad andare alla velocita' consentita per le strade del Paradiso. Dopo un po' si vede superare da una Cinquecento targata NA (tutta sgangherata) che sfreccia a forte velocita'. Il poveretto torna a lamentarsi da San Pietro: "Mi scusi... ma io che ho una Ferrari devo andare a 50 km/h per non turbare la quiete e poi c'e' uno con una Cinquecento truccata targata NApoli che va sparato... ma le pare questa giustizia?". "Prima di tutto quella Cinquecento non e' targata NAPOLI ma NAZARETH, poi quello e' il figlio del CAPO e fa quel CAZZO che gli pare!!"

49. Gesu' si trova sulla croce insieme ai due ladroni. Ad un certo punto si volta verso il ladrone alla sua destra e chiede: "Hei, tu! Quanta distanza c'e' tra noi?". E l'altro: "Mah, saranno 15 metri". Poi Gesu' si rivolge all'altro ladrone: "E tu, quanto mi sei lontano?". Questi risponde: "Circa 20 metri". E Gesu' annusandosi le ascelle...: "Ma allora so' io che puzzo!".

50. Cosa disse il centurione a Gesu' Cristo? Accavalla le gambe. Abbiamo solo tre chiodi.

51. Gesu' inciampo' e cadendo descrisse una parabola.

52. Nell'alto dei cieli viene indetta una gara fra programmatori per decidere a chi affidare l'appalto di un grande progetto che mettera' in rete tutto l'aldila'. Il Dio Supremo controlla i curricula di tutti i pretendenti e sceglie alla fine per la prova finale i due migliori: Gesu' e Maometto. Arriva il giorno della gara finale e il Supremo, che ovviamente fa da Giudice, da' il segnale di partenza per scrivere il codice sorgente. I due contendenti si lanciano febbrilmente a scrivere sulla tastiera righe di programma, routines, classes, applets e applicazioni varie con incredibile velocita'. Windows, e altre complicate e stupende grafiche compaiono sui due schermi. Allo scadere del tempo assegnato per la prova il Supremo toglie la corrente e poco dopo la fa ritornare e annuncia che la gara e' finita. Il Supremo chiede ai due contendenti di vedere l'opera finita, ma Maometto tristemente confessa di aver perso l'operato durante l'interruzione di corrente. Gesu', invece, sorridendo, clicca sul mouse e la sua meravigliosa opera compare sul monitor. Immediatamente il Supremo dichiara vincitore Gesu' . Ad un giornalista che lo intervista (tale Emilio Fede, molto amico del Supremo)  chiedendogli su che cosa avesse basato la sua decisione, il Supremo risponde: "Gesu' salva!"

53. La via Crucis che CAP ha? (Zap)

54. Notte di bufera sul Calvario e fra le urla del vento si ode una voce lontana che chiama: "Mariaaaa... Mariaaaa ... ". Maria sente e faticosamente, combattendo contro le intemperie arriva sul Calvario, e Cristo le fa: "Guarda come dondolo, guarda come dondolo... ".

55. Ponzio Pilato se ne lavo' le mani perchÄ si era unto dopo aver crocifritto Gesu'.

56. Cos'e' bianco e vola nel cielo ? La venuta di Cristo.

57. Dopo l'immacolata concezione la Madonna dice a S. Giuseppe: "Caro, aspetto un bambino...". E S. Giuseppe, battendosi una mano sulla fronte: "Cristo!". "Ah, ma allora lo sai gia'..."

58. Palestina, 33 d.c. In un ristorante tipico l'ospite d'onore e' a capotavola e dice: "In verita', in verita' vi dico che prima dell'alba uno di voi mi tradira' ". Al che uno chiamato Giuda: "Ma daaaai! Possibile che tutte le volte che beve un po' di piu' il capo se la debba sempre prendere con me?".

59. Domenica delle palme. In una chiesa dietro all'altare un enorme dipinto dove Cristo in croce sotto un cielo cupo e piovoso guarda sconsolato verso Maria inginocchiata ai piedi della croce. Nel silenzio si sente una flebile voce provenire dal dipinto: "Mamma... Mamma...". La Maria alza lo sguardo verso Gesu'... "Che Pasqua di merda anche quest'anno!"

60. PerchÄ Gesu' a Natale e' fra la Madonna e San Giuseppe, mentre a Pasqua e' tra i due ladroni? Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi !

61. Gesu' sul Calvario chiama uno dei due ladroni: "Ehi, tu! Avvicinati un po'!". Il ladrone, ...top...top...top...,  con dei colpi di reni riesce a saltellare con la croce e si avvicina a Gesu'. Poi si volta verso l'altro ladrone: "Ehi, avvicinati un po' anche tu!". "No". "Ho detto avvicinati!". "No". "E' l'ultima volta che te lo chiedo: Avvicinati!". "No". "E allora non lamentarti se non ci stai nell'immaginetta!".

62. Giuda aveva si' tradito Gesu', ma pare che l'ultima cena l'avesse offerta lui. (Pardemazio)

63. Giuseppe: "E pensare che vivra' solo 33 anni...". Maria: "Beh, per essere un Palestinese e' gia' tanto!". (Ellekappa)

64. Gesu' sta arrivando, che ognuno sembri occupato. (Jesus is coming, everyone look busy).

65. Se Dio avesse voluto che usassimo il sistema metrico decimale, Gesu' avrebbe avuto dieci apostoli.

66. San Giuseppe: "Un giorno nostro figlio sara' molto importante". Madonna: "perchÄ credi che sposera' la sorella di Craxi?". (Ellekappa)

67. "Se Cristo suonasse oggi alla sua porta lei lo riconoscerebbe?". Quelo: "Certo!". "Come puo' esserne cosi' sicuro?". "Il citofono e' rotto da due anni". (Corrado Guzzanti)

68. "Chi non muore si rivede" come dissero gli apostoli a Nostro Signore.

69. Gesu' e gli apostoli sono circondati da taaaaaaaaanti simpatici bimbi che gli corrono intorno. Ad un certo punto i bambini iniziano a giocare a scalare s.Pietro che chiede "signore, li porto via?" e GesŁ: "lascia che i bambini vengano a me!". Poi i bambini cominciano a giocare a chi sputa piŁ lontano e parecchi degli sputi finiscono su s.Pietro che replica: "Signore, LI PORTO VIA?" e GesŁ. "lascia che i bambini vengano a me" non ancora contenti, i bambini si mettono a fare un pic-nic nella zona e iniziano a tirare dei pezzi di pane, marmellata, nutella tutti sbavati ai piccioni ma beccano solo gli apostoli, che in un coro chiedono: "signore, li portiamo via?" e GesŁ: "lasciate che i bambini vengano a me"! A questo punto i bambini, con tutte le mani impastate di nutella, si avvicinano come un branco di terminator a GesŁ, minacciando la candida sua veste a diventare piuttosto marrone o beige o quello che volete. Prima che essi ci riescano, gli apostoli chiedono: "Signore, li portiamo via?". E lui, messosi in assetto da combattimento: "Lasciate che i bambini vengano a me, che se ne becco uno gli spacco la crapa!!"

70. E Gesu' disse ai messicani: "Non fate nulla finche' non torno".

71. GESU' CRISTO VS WINDOWS 95 (JESUS CHRIST VS WINDOWS 95):
Let's compare Windows 95 against another saviour, Jesus Christ: If you have half a brain, you can't help but notice the throng of publications, analysts and net users declaring Windows 95 the Saviour of the Computer Industry. If you have less than half a brain, you believe it. Could it be?
Jesus Christ : Can walk on water ; Windows 95 : Can crawl on a 486
Jesus Christ : Sits in judgement at the pearly gates ; Windows 95 : Will be used to judge Bill Gates
Jesus Christ : Started life as a carpenter ; Windows 95 : Turns perfectly good computers into furniture        
Jesus Christ : Born in a manger ; Windows 95 : Resembles something found in a barn                                                         
Jesus Christ : Remembered for protecting the weak ; Windows 95 : Has weak memory protection             
Jesus Christ : Was raised from the dead ; Windows 95 : Was created from Windows 3.1                                                     
Jesus Christ : Jesus performed great works for the multitudes ; Windows 95 : Windows 95 multitasking performance barely works                 
Jesus Christ : Jesus has no sin ; Windows 95 : Windows 95 has no shame                                                       
You decide.       

72. Quando GesŁ si esibiva nelle parabole chi lo lanciava? (Zap)

73. A cosa giocavano GesŁ Bambino e Giovanni Battista quando erano piccoli? A testa o croce!

74. Arrivś il maestro e disse: "Buongiorno, io sono il maestro". "Anch'io" disse GesŁ. "Cominciamo bene" disse il maestro. (Giobbe Covatta)

75. San Tommaso muore e gia' assapora la gioia di reincontrare Gesu' in Paradiso, ma ha ancora dei dubbi e quindi domanda a Gesu' di provare che lui e' proprio quel Gesu' che aveva conosciuto sulla Terra. Gesu', conciliante, gli chiede che cosa vorrebbe come prova. E San Tommaso: "Tu non hai che da riprodurre i miracoli che facevi sulla Terra. Ti ricordi a Cana il tuo primo miracolo. quando hai cambiato l'acqua in vino?". Alora Gesu' conduce San Tommaso vicino ad una fontana e, HOP, l'acqua e' trasformata in Chëteau Margaux 82. San Tomamso allora gli chiede di proseguire con le sue dimostrazioni: "Ora, mi piacerebbe che tu rifacessi il miracolo della moltiplicazione dei pesci". I due prendono un battello, si portano al largo di un laghetto e, HOP, il battello si riempie di pesci come per incanto. Ma San Tommaso non e' ancora convinto e chiede ancora una prova: "Per favore, cammina sull'acqua e io non avro' piu' dubbi". Allora Gesu' che era ancora sul battello salta in acqua e... sparisce sott'acqua! Piu' tardi ritorna in superficie e dice: Mi dispiace, Tommaso, ma questo non funziona piu'... ho dei buchi nei piedi!"

76. Cristo in croce ...un regolamento di conti tra cattolici. (Vauro, "il manifesto", 24.04.2001)

77. Gli apostoli sono stati molto fortunati. Dopo solo tre giorni dalla sua morte hanno potuto vedere Cristo risorto in prima visione. (Guru) 

78. "Papł, e io?" chiese Maometto al padre guardando GesŁ. "Camminerai anche tu sulle acque quando troverai un bel laghetto ghiacciato !" gli rispose il padre.

79. Dopo che GesŁ ebbe trasformato l'acqua in vino furono in migliaia a seguirlo sul lago Tiberiade... (Mauroemme)

80. Un giorno il titolare di una fabbrica di chiodi, chiede ad un'agenzia pubblicitaria di fargli uno spot pubblicitario. Dopo qualche giorno l'agenzia lo chiama e gli dice che il giorno dopo alle ore 20.00 sarebbe andata in onda la pubblicitł. Lui chiede di vederla, ma loro gli rispondono che non Ć possibile come previsto anche dal contratto. Arriva l'ora e il sig. Chiodi alla TV vede lo spot: un paesaggio nebbioso, e pian piano la telecamera che si avvicina a tre croci e poi a quella in mezzo dove c'Ć Cristo. Quindi si vede solo la sua mano e poi solo il chiodo e una voce dice "CHIODI ESPOSITO". Allora un sacco di persone, sentitesi offese dalla blasfemia si radunano fuori di casa sua e cominciano a protestare. Lui spaventato chiama la agenzia e protesta: "Ma cosa avete fatto, mi avete rovinato!"."Ci siamo resi conto, ma non si preoccupi, sistemeremo tutto. Faremo un'altro spot pubblicitario". La pubblicitł va in onda il lunedô successivo. Allora arriva l'ora, si vede ancora un paesaggio nebbioso,  pian piano la telecamera si avvicina a tre croci e poi a quella in mezzo dove non c'Ć nessuno. Sotto la croce ci sono due soldati che dicono tra di loro: "Se avessimo usato chiodi Esposito non sarebbe scappato".

81. San Giuseppe: "Maria, scusa riparliamone... non voglio menarla, ma riparliamone. C'Ć stata una grande luce... Ć apparso un angelo, ma esattamente cosa ti ha detto?". Maria: "Mi ha detto: Donna tu domani farai un figlio e tuo marito sarł suo padre protettore, lo so, Ć una storia un po' incasinata, lui non ci crederł subito. Tu cerca di convincerlo, se lo convinci entra anche lui nell'immaginetta, se no morta lô!". (Paolo Rossi)

82. Chi mi dice a me che, dopo l'ultima cena, Cristo non abbia piŁ cenato, ma sia vissuto solo pranzando o facendo brevi spuntini? (Alessandro Bergonzoni)

83. Sai cosa disse GesŁ alla Maddalena? Disse: "Bella la Sardegna!". (Leonardo Manera)

84. L'altro giorno hanno visto GesŁ giocare a testa o croce con Giovanni Battista...

85. Gesu' accorre dentro la falegnameria e chiede: "Padre, mi hai chiamato?". E Giuseppe: "No, no. Mi sono solo dato una martellata sul dito".

86. Se GesŁ fosse stato eliminato 20 anni fa, i bambini di scuola cattolica, invece di portare delle croci appese al collo, indosserebbero catenine con tante piccole sedie elettriche. (Lenny Bruce)

87. Qual Ć la differenza tra GesŁ e un quadro? Che per un quadro si basta un chiodo.

88. La moglie a Giuda: "Giuda, ma dove cazzo vai anche stasera?". Giuda: "Esco per una cena, ma promesso...e' l'ultima".

89. E' poco noto che GesŁ alle nozze di  Caana inventś il lambrusco, poichÄ disponeva  solo di acqua frizzante. (Carlo Squillante)

90. E' di cattivo gusto giocare a "testa o croce" sul Golgota. (Carlo Squillante)

91. Se oggi Gesu' Cristo ritornasse e vedesse quello che e' fatto a suo nome, non la smetterebbe piu' di vomitare. (Woody Allen)

92. Il ragazzo piu' sfortunato al mondo fu Gesu': essendo allo stesso tempo se stesso e suo padre, fu l'unico a doversi comperare il motorino coi propri soldi. (Nicola Galvan) (Comix)

93. Marzullo intervista Gesu'. Marzullo: "E l'ultimo progetto?". GesŁ: "Scrivere il seguito di quel film dove Julia Roberts fa la prostituta e sposa il ricchissimo Richard Gere". Marzullo: "Pretty woman?". Gesu': "Scrivere il seguito di Pretty woman. Pretty virus". Marzullo: "Mi tolga una curiositł: quali sono state le sue ultime parole sulla croce?". Gesu': "Pensavo peggio". (Daniele Luttazzi)

94. Campionato dell'Universo delle Religioni di boxe. Finalissima: GesŁ contro Budda. La folla incita, Cristiani da una parte e Buddisti dall'altra. Inizia il match. Budda al gong mette all'angolo GesŁ, inizia a picchiarlo a sangue, sinistro, destro, gancio... GesŁ a terra in dieci secondi. Il match Ć vinto, Budda esulta. GesŁ si trascina al suo angolo malconcio, finito. San Pietro si avvicina e gli fa: "Cazzo perś... va bene pure perdere la finale, ma cosô no!!!". E GesŁ di rimando: "Si', Ć vero, ne ho prese tante, ma vedessi come ci Ć rimasto male quando l'ho perdonato!!!"

95. Nella via crucis, GesŁ e i due ladroni stanno portando a spalla le rispettive croci. I due ladroni cominciano a lamentarsi e a sudare per il peso delle croci, ma GesŁ corre, salta, fa flessioni e dice ai due ladroni: "Su, dai, muovetevi". E i ladroni: "Aspetta GesŁ, siamo stanchissimi, riposiamoci un po'...". E GesŁ continua: "Forza, non fate i fannulloni, muovetevi" e continua a fare flessioni, a correre e a reggere la croce con una sola mano. I ladroni continuano a ripetere che sono stanchi e che non ce la fanno piŁ. Ma GesŁ non sente fatiche. Arrivati a destinazione, uno dei ladroni chiede a GesŁ: "Ma scusa, come fai ad essere cosô in forma". GesŁ si apre la camicia come Superman e sotto c'Ć un'altra maglia stile podista, dove c'Ć scritto: CENTRO SPORTIVO GERUSALEMME.

96. Cosa ci fanno GesŁ e San Giovannni Battista nel deserto? Giocano a Testa o Croce !!

97. Cristo torna sulla terra e incontra un lombardo, un toscano e un calabrese. "Sono Cristo", dice "se avete un malanno, basta che io vi tocchi e vi passerł". Il lombardo dice: "Io ho un reumatismo a questa spalla". Cristo gli tocca la spalla e il reumatismo passa. Il toscano dice: "Io ho preso una storta e mi fa male questa caviglia". Cristo gli tocca la caviglia e il male passa. Cristo guarda il calabrese e dice: "E tu figliolo, qual Ć il tuo problema?". E il calabrese: "Non mi toccare che ho ancora sei settimane di malattia!!!"

98. Il Signore sta arrancando sotto il peso della croce mentre sale al Calvario. Ad un certo punto, vinto dal peso, cade a terra. Appena si rialza grida: "Pietro, Pietro, presto! Il pettine!". Pietro, perplesso, lo raggiunge e gli porge l'oggetto, e GesŁ si sistema accuratamente i capelli. Poi riparte. Ma dopo poche centinaia di metri, ecco la seconda caduta. E di nuovo grida: "Pietro! Il pettine, presto!". Il discepolo, sempre piŁ dubbioso glielo da', e il Signore si sistema ancora la lunga chioma. Alla terza caduta, stessa scena. Al che Pietro, incapace di reprimere la curiositł, domanda: "Maestro, vai sulla croce e ti preoccupi dei capelli?". E GesŁ: "Ah Pie', ma sui santini ce vai tu o ce vado io???".

99. Trovata antica traccia di Gesu'. Un'equipe di archeologi francesi ha ritrovato un'antica urna funeraria con un'incisione che fa riferimento a Gesu' di Nazareth. Gli esperti hanno datato la scritta all'anno 63 dopo Cristo. Cosa dice la scritta? "Verso l'alto. Non capovolgere". (Jacopo Fo)

100.               Cristo: persona povera e buona con padre megalomane, che manifesta il suo vittimismo in forme spettacolari. (Giancarlo Tramutoli)

101.               Siamo verso l'anno 7. Il maestro parlando con la Madonna: "Allora, suo figlio va abbastanza bene. Legge e scrive correttamente per la sua etł, Ć bravo a disegno, ma a matematica proprio non ci siamo. Guardi questo compito: si ostina a scrivere che un pane piŁ un pane fa 3862 pani!"

102.               Gesu' e San Pietro percorrono annoiati in Ferrari le vie della citta' quando San Pietro dice: "Maestro, guarda, li' c'e' Lazzaro". "Ah, bene, adesso gli facciamo prendere un bello spavento!". Detto e fatto, Gesu' accelera e investe il povero Lazzaro, che viene scaraventato violentemente a terra. Gesu' frena e retrocede fino al corpo esanime, abbassa il finestrino e dice: "Lazzaro, alzati e cammina!". Ma il cadavere rimane immobile. "Lazzaro, alzati e cammina!!". Ma non ottenne alcun risultato. Gesu' - un po' preoccupato - scende dall'auto e si avvicina al morto, lo osserva e ritorna di corsa all'auto, gridando: "Pietro, andiamocene di qui, presto! Quello non era Lazzaro!"

103.               Osservando il casino che c'e' in Italia dopo la salita al potere di Berlusconi, Dio manda a chiamare suo figlio. "Gesu', ho una missione per te. Va a vedere che cazzo succede in Italia e informami". "Ah, no... col cazzo! L'ultima volta che sono stato sulla terra mi hanno inchiodato su una croce, e mi ha fatto parecchio male". "Figlio, inutile che fai il viziato. Ora scendi e vai a vedere cosa succede. E' un ordine!". E cosi' Gesu' fu costretto a scendere dalla sua comoda nuvoletta, e sfiga volle che capitasse in pieno centro di Napoli durante l'ora di punta. In men che non si dica, venne investito da un camioncino, da un'auto truccata e da un'Ape cross. Scaraventato vicino al marciapiede, Gesu' e' conciato proprio male. Allora una donna che ha assistito all'incidente inizia a gridare: "Presto! Chiamate la croce, la croce rossa!". All'udire quel grido, Gesu' balza in piedi con uno scatto felino, si spolvera i vestiti malconci e dice con aria indifferente: "Ma che culo... Fatto niente!". (Mauroemme)

104.               Lotto per vincere. La smorfia del Terzo Millennio. Numero 33: gli anni di Gesu'. Sognate di dormire il sonno dei giusti e di provare tutta la dolcezza della pace dei sensi e della pace interiore. Ma, proprio in quel momento, passa di li' Gesu' che con voce imperiosa vi ordina: "Lazzarone, alzati e cammina! Sono le sette in punto!". E voi vi trovate di colpo svegli e increduli. Un miracolo della tecnologia: una radio sveglia giapponese! (Mirco Stefanon in "Lotto per vincere. La smorfia del terzo millennio"; ediciclo editore, 2001)

105.               TRE MOTIVI PER DIRE CHE GESU' ERA IRLANDESE:
- Non si Ć mai sposato
- Non ha mai avuto un lavoro fisso.
- La sua ultima richiesta Ć stata qualcosa da bere.

TRE MOTIVI PER DIRE CHE GESU' ERA PORTORICANO:
- Si chiamava Jesus.
- Aveva costantemente guai con la legge.
- Sua madre non era sicura di chi fosse suo padre.

TRE MOTIVI PER DIRE CHE GESU' ERA GRECO:
- Parlava gesticolando.
- Beveva vino ad ogni pasto.
- Lavorava nel settore delle costruzioni.

TRE MOTIVI PER DIRE CHE GESU' ERA NERO:
- Chiamava tutti "fratello".
- Non aveva un indirizzo fisso.
- Nessuno lo voleva assumere.

TRE MOTIVI PER DIRE CHE GESU' ERA CALIFORNIANO:
- Non si tagliava mai i capelli.
- Era sempre scalzo.
- Ha inventato una nuova religione.

E FINALMENTE, LA PROVA CHE GESU' ERA ITALIANO:
- E' andato a lavorare nell'impresa di suo padre.
- Ha vissuto in casa fino a 33.
- Era convinto che sua madre fosse vergine.
- Sua madre era convinta che lui fosse Dio.

Ma la prova di maggior peso dimostra forse che era una donna:
1 - nutrĺ una folla senza preavviso
2 - insisteva nell'insegnamento di un gruppo d'uomini che non lo capivano per niente
3 - e anche da morto dovette alzarsi perchÄ c'era del lavoro da fare...

106.               GesŁ Ć in croce circondato dai due ladroni. Si gira alla sua sinistra e dice: "Dimaco, tu mi ami?". "Si, mio maestro, io ti amo". DopodichĆ si gira alla sua destra: "Tito, e tu, mi ami?". "Si, maestro, anch'io ti amo". Allora GesŁ raccoglie le sue ultime forze e grida a squarciagola: "Ricchioooo'!!". (Mauroemme)

107.               GesŁ si rivolge a Pietro: "Stanotte tu mi tradirai!". "No Maestro!". "Pietro... ti dico che tu stanotte mi tradirai!". "Non Ć possibile Signore, io ti voglio bene!". "Non mentire Pietro... tu mi tradirai!". "Ma GesŁ, io ti amo! ". "Allora baciami stupido...". (tinmartin)

108.               Colmo per GesŁ tornato sulla terra nell'anno 2004: essere inchiodato nel traffico! (Scirio)

109.               Una sera l'apostolo traditore salô su una scala traballante e GesŁ disse: "Giu da lô Giuda". (Akel Barzo)

110.               Durante l'Ultima Cena gli apostoli hanno patito la fame perchÄ il cameriere passava e diceva: "Siete a-posto-li?". E loro rispondevano di sô...

111.               "Ciao GesŁ, come sta tuo padre?". "Eh... oggi Ć al settimo cielo!". (Scirio)

112.               Sapete perchÄ GesŁ era povero? perchÄ aveva le mani bucate...

113.               GesŁ e Giuseppe sono nella falegnameria di famiglia, intenti a lavorare, quando ad un tratto entra un corvo dalla finestra. Giuseppe afferra un bastone e comincia a rincorrerlo e a dargli legnate su legnate. Allora GesŁ, disgustato dalla scena, gli dice: "Padre, che fai? Fermati! In veritł, Ć anch'essa una creatura di Dio". "Creatura un cazzo! - gli fa eco Giuseppe, continuando a rincorrere il corvo -  Anni fa Ć entrata una colomba e tua madre Ć rimasta incinta. Mo' questo stronzo di uccello Ć capace di mettercelo in culo..." (Mauroemme)

114.               In realtł pare che GesŁ fosse davvero contento di morire per noi, difatti si dice che abbia avuto una eiaculazione precroce! (Scirio)

115.               Il mondo ormai Ć ostaggio dell'odio. Allora GesŁ decide di tornare sulla terra per compiere una seconda volta la sua missione. E questa volta, decide di scendere nella patria del consumismo piŁ sfrenato, negli USA, da dove si getteranno le basi di un nuova testamento. Non trovando cammelli, decide di partire con una potente Harley, e mentre percorreva una delle lunghe strade della California non si rese conto di aver superato il limite. Immediatamente, una pattuglia di agenti lo fermano: "Scendi da quella moto, delinquente!". "Pace, agente. Guardami bene, non mi riconosci?". "Non mi frega un cazzo di chi sei, criminale. Scendi da quella moto con le mani in alto". Allora GesŁ scende, sorride benevolmente, si toglie il casco, fa roteare i suoi lunghi capelli al vento e dice con voce suadente: "In veritł in veritł ti dico e ti ripeto, agente, guardami bene: possibile che non mi riconosci?". L'agente lo scruta, lo fissa negli occhi, d'improvviso lo riconosce, sgrana gli occhi, ha un sussulto, abbassa l'arma e dice sbigottito: "OggesŁ... mi perdoni, non l'avevo riconosciuta, passi pure, signor Caviezel". (Mauroemme)

116.               Stava GesŁ sulla croce, sotto un cielo oscuro e cupo. Con un filo di voce, invocś: "Pietro... sei qui, sotto di me?". "Si, mio Signore, sono qui, sotto di te". "E tu Giacomo, anche tu sei qui, sotto di me, vicino a me?". "Si, mio Signore, sono vicino a te, sotto di te". "E tu, Madre, anche tu sei qui sotto di me, vicina a me?". "Si, figliolo, sono proprio qui, sotto di te". "Bene, allora spostatevi tutti, che devo fare una pisciatina". (Mauroemme)

117.               "Ehi, Gesu', facciamo due parole incrociate?". "Noooo, basta!". (Reny)

118.               E se invece di un maschietto, Maria avesse avuto una femminuccia? (Mauroemme)

119.               Arriva GesŁ e chiede a Pietro: "Pietro, tu mi ami?". E Pietro: "No, GesŁ, il ricchione Ć Giovanni". (Mauroemme)

120.               Si racconta che in quel tempo GesŁ stava salendo faticosamente il Calvario, con la croce sulle spalle, insanguinato, con la corona di spine infissa sul capo. Il dolore era intenso e insopportabile. D'un tratto, tra la moltitudine accorsa, si fece vivo l'allora giovine figura di Paolo Sandri accompagnato dalla inseparabile moglie. "Maestro - disse Paolo, colto da grande emozione - facciamo cambio, dai a me la croce, ti prego, e tu fatti carico della mia donna". GesŁ sollevś il capo, osservś Paolo, poi osservś la donna e disse: "Figliolo, lascia stare, a me mancano ancora si e no un centinaio di metri...". (Mauroemme)

121.               Ultima cena. "Giuda, fai presto quello che devi fare". Giuda si alza ed esce, allora GesŁ si avvicina all'orecchio di Paolo e gli sussurra: "Paolo, vai. E mi raccomando: che sembri un incidente". (Mauroemme)

122.               E' Pasqua. Gesu' entra nel Tempio e vede che tutti stanno festeggiando... vino, polli, pesce, torrone. Si avvicina a San Pietro e gli fa: "Senti un po', cos' e' sto casino qua? Dove avete trovato i soldi?!". "Mah, Giuda ha venduto qualcosa!". (Mario)

123.               La pagella di GesŁ. GesŁ, che era stato mandato alla scuola 'Saint-Philippe', torna a Nazareth con la pagella del secondo trimestre che, per dirla francamente, non e' affatto buona. Sua Madre esamina la pagella, ma non dice nulla e chiude tutte queste cose nel cuore, meditandole attentamente. Ora il problema Ć quello di mostrare la pagella a Giuseppe:
- Matematica: non sa fare quasi nulla, a parte il moltiplicare pani e pesci; non ha capito affatto il significato dell'addizione: egli dice che lui e suo padre fanno una cosa sola.
- Scrittura: non ha mai il quaderno con sÄ, nÄ le penne e le matite, perciś Ć costretto a scrivere sulla sabbia.
- Chimica: non fa gli esperimenti richiesti e quando gli si volta le spalle trasforma l'acqua in vino per far stare allegri i suoi compagni.
- Sport: invece di imparare a nuotare come fanno tutti, lui cammina sull'acqua.
- Espressione orale: ha gravi difficoltł a parlare con chiarezza e si esprime sempre in parabole.
- Ordine: in collegio ha perso i suoi effetti personali e dichiara, senza alcuna vergogna, che non ha neppure una pietra come guanciale.
- Condotta: spiacevole tendenza a frequentare stranieri, poveri, lebbrosi.
Giuseppe alla fine guarda la pagella e sbotta: "Cosô non si puś piŁ andare avanti; dovrś prendere delle misure. Tanto per cominciare, mio caro GesŁ, stando cosô le cose, sulle prossime vacanze pasquali ci puoi fare su una bella CROCE!!! (M. Lotti) (da Bastardidentro)

124.               Ma Ć vero che ogni volta che GesŁ si lavava i piedi veniva giŁ un pediluvio universale? (Scirio)

125.               Abolita la Pasqua... hanno trovato il corpo... (Gabriele)

126.               Benvenuti all'angolo della posta del Dr. Tarozzo. Anche oggi cercherś di dare una risposta sintetica ad alcune tra le migliaia di lettere che giungono in redazione. E infine una interessantissima domanda ci viene da Prosperino di Catania, il quale si domanda perchÄ mai GesŁ Ć nato nelle terre d'Israele e non - per esempio - in Italia. In realtł la risposta Ć alquanto ovvia: dove diavolo avremmo potuto scovare dodici uomini saggi che la pensino allo stesso modo e, soprattutto, una vergine?". Dott. Laido Tarozzo - Ass. Psyconline.com (Mauroemme)

127.               Pare che GesŁ sia tornato a fare un giro veloce in auto sulla via crucis. Quando Ć giunto davanti alla croce, ha inchiodato. (Mauroemme)

128.               Davanti ai 12 discepoli GesŁ spezzś il pane per terrra, versś il vino sulla tavola e disse: "Porco diavolo! Come sono maldestro!". (uvz)

129.               Dove va in vacanza Gesu'? In un resort. (Scirio)

130.               Gesu'. Lui si che era avanti, a solo 33 anni era gił inchiodato in cima ad una  croce. Era forse un ragazzo... precroce? (Scirio)

131.               Palestina... anno 29 D.C. In piazza, una donna, colpevole di aver venduto il proprio corpo a modici prezzi, si appresta a subire la pena comminatale per il suo gravissimo e peccaminoso comportamento. La folla si appresta a scagliare le pietre con violenza alla povera malcapitata... quando ecco arrivare un uomo! Barba, capelli lunghi ed un sorriso rassicurante ma severo. Il suo nome e' GesŁ! GesŁ alla folla: "Fermiiii! Come osate! Siete forse voi migliori di questa donna? Dovete imparare a saper perdonare, guardate la trave che avete nel vostro occhio piuttosto che la pagliuzza nell'occhio del vostro prossimo! Forse voi non avete mai peccato? Chi di voi? Chi di voiiii? chi di voi e' senza peccato scagli la prima pietra!". La folla, stordita dal toccante discorso, comincia a meditare e ad abbandonare l'idea di uccidere la poverina... quando ecco una luce nel cielo... sempre piŁ grande e sempre piŁ vicina... un meteorite! Il meteorite arriva ad incredibile velocitł e spiattella la prostituta come se fosse un moscerino! E GesŁ guardando in cielo: "Papł... e fatti i cazzi tuoi!!!".

132.               GesŁ sulla croce controlla come stanno i due ladroni e dice: "Mortus est mortus ovest". (New Old Boy)

133.               Da un recente e accurato esame della Sindone, alcuni scienziati hanno avanzato l'ipotesi che GesŁ sia morto per folgorazione, in quanto una delle spine della corona Ć stata trovata difettosa e fuori norma. (Respect!) 

134.               GesŁ viene crocefisso e muore. Arrivato in paradiso viene accolto tra mille festeggiamenti, in particolare da un angelo suo ammiratore che si affeziona a lui a tal punto da volerlo compagno di giochi e discussioni. Questa amicizia va avanti  per due giorni quando, il terzo giorno l'angelo non vedendo arrivare GesŁ si preoccupa e si reca presso la sua abitazione. Una volta arrivato bussa e bussa piŁ volte alla porta, ma nessuno gli apre. Sempre piŁ preoccupato sfonda la porta, entra in casa e prova a chiamarlo ad alta voce: "GesŁuuuu, GesŁuuuuuu!". Niente. Col cuore in gola allora si addentra ancora di piŁ nella casa, entra in camera da letto, e lo vede disteso, con gli occhi chiusi come se dormisse. Prova a strattonarlo,...niente, prova a gridare forte il suo nome, ...niente .... niente... Oramai... era Vivo! (Dr. ICE)

135.               Sapete dov'e' Gesu'? In crociera. (Scicky Balboa)

136.               Ieri stavo accompagnando GesŁ con la macchina quando ad un certo punto, a causa di un ingorgo, ho dovuto inchiodare. (CIBBA-MAN)

137.               Ma Ć vero che GesŁ ogni mattina... guarda il sole risorgere? (CIBBA-MAN)

138.               GesŁ a cena. Questa sera ha suonato il campanello. Ho aperto la porta Ć sono stato illuminato da un uomo ben vestito. "Sono venuto a portare gesŁ a casa vostra" ha iniziato il tizio. La mia prima reazione Ć stata "viene par cena?". E il tizio "Viene sempre quando sei pronto". Aha, questo Ć arzillo. "Bene, stasera avremo frittata. A gesŁ piace il pollo?" gli ho chiesto. Negli occhi dell'uomo Ć brillata una luce strana. Allora ho continuato "Non so se dopo tutti questi anni continua a mangiare kosher, ma questa Ć una casa kosher, quindi dovrebbe poter mangiare tranquillamente". Il tizio ha iniziato a frugare nella valigetta e mi ha passato un volantino stampato, che io ho ignorato. "Se poi vuole il daven Mincha [dire le preghiere della sera] prima di venire, il shul [sinagoga] Ć solo a tre isolati da qui,". Ho concluso. "Cosa?", mi ha singhiozzato in risposta il missionario. Ho ripetuto il tutto e poi ho aggiunto, "Intende gesŁ cristo vero?". Mi ha annuito. "Nato a betlemme?" ho proseguito. Ha annuito ancora ed ha iniziato ad allontanarsi dalla porta. Ho sorriso "se Ć quello, il ragazzo Ć ebreo". Mentre iniziava a voltarsi per anndarsene ho aggiunto, "e' invitato anche lei, ma non abbiamo burro in tavola". Il tizio ha quasi iniziato a correre per le scale. Mia moglie, che era in cucina mi ha chiesto chi era alla porta, "un qualche amico di GesŁ". Mi conosce. Si Ć stretta nelle spalle e mi ha chiesto. "Lo hai invitato a cena?". "Certo!.  Ho invitato lui e gesŁ a cena, ma il tizio Ć scappato via". Lei Ć tornata in cucina, bofonchiando dietro le spalle, "Tu non parli aramaico, scemo.  gesŁ si sarebbe annoiato da noi". Ve l'ho detto che mi conosce. Mi ero del tutto dimenticato dei problemi di lingua. (Slartibartfast)

139.               Raccontando ad un gruppo di bambini della resurrezione, uno dei bimbi chiede cosa abbia detto GesŁ, uscendo dalla tomba. Il catechista spiega che i vangeli non lo dicono, una bimba alza la mano velocemente. "lo so, lo so!". "Scommetto che ha detto, 'Ta-dah!'". (Slartibartfast)

140.               Cristo sulla croce chiama a sÄ un centurione e gli chiede da bere. "Che vuoi, giudeo?". "Una birra". "Che birra?". Cristo alza gli occhi alla fronte: "Corona, no!?". "Alla spina?". Cristo alza ancora gli occhi alla fronte: "Eh, be'..."

141.               Gesu' Cristo e' a cena nella famosa "ultima cena", circondato dai 12 apostoli, nel miglior ristorante di Gerusalemme, quando ad un certo punto si alza uno degli apostoli e rivolgendosi a Gesu' gli dice: "Caro Gesu', capisco che parli di molte belle cose, ma siamo qui riuniti da oltre 2 ore e ancora non si e' mangiato nulla". "Caspita! E' vero! Chiamo subito il maitre". E quindi rivolto verso la porta che separa la sala da pranzo dalle cucine chiama ad alta voce: "Maitre! Maitre!". Arriva subito un cameriere che chiede che cosa desideri e Gesu?: "Ma insomma, siamo qui da 2 ore e ancora non si e' visto nessuno per ordinare!". E il cameriere: "Ma come? Sono gia' venuto 10 volte chiedendo "A...posto...lô?" e voi avete sempre risposto "Sô!".

142.               Io, a certe favolette, non ci credo. C'Ć sempre il trucco. Il GesŁ che cammina sulle acque, per esempio: magari aveva delle scarpe di coccodrillo. (Mauroemme)

143.               Se per Natale possiamo dire a Gesu' "buon compleanno" a Pasqua che gli si dice?
- Bentornato
- Anche chi muore si rivede
- So che sei vivo per miracolo
- Non pensavo di "incrociarti" ancora
- Che ci fai ancora quaggiu'?  (Brancaleone)
- Avevi dimenticato di prendere qualcosa?
- A tua madre le prende un colpo se ti vede cosô scoperto dopo quello che hai avuto!
- Hai 33 denari da prestarmi?
- Ti vedo in carne!
- Ti cercava Barabba... (Guru)

144.               In quel tempo, GesŁ stava lavando i pantaloni nel Lago di Tiberiade. Allora Pietro gli chiese: "GesŁ, lavi i jeans?". E GesŁ rispose: "No, Pietro, si dice Levi Jeans" (Mauroemme)

145.               "Ma, eminenza, GesŁ Cristo non Ć morto povero?". "Appunto, non vogliamo fare la stessa fine". (Pino Caruso)

146.               Quando GesŁ diffondeva al popolo le parabole, Pietro distribuiva i decoder.

147.               Se Gesu' fosse stata una brava persona sarebbe morto di vecchiaia. (Don Gino Rigoldi)

148.               Dopo 2000 anni Gesu' si vendica su di noi di non essere morto su un divano. (Emile Cioran)

149.               Grazie a Dio, Gesu' era figlio unico. Pensateci, chi avrebbe voluto essere Jerry, il fratello di Gesu'? (Robin Williams)

150.               Mi domando se Gesu' fosse consapevole che sarebbe diventato un musical. (Andrea Calistri)

151.               La mamma del babau per farlo star buono gli diceva: "Guarda che se non obbedisci viene Gesu' Bambino a prenderti. (Romano Bertola)

152.               E Gesu' prese il pane, lo spezzo', e disse: "E' di ieri!". (Rocco Barbaro)

153.               Non prendetevela con Me se la Terra e' sovrappopolata, la colpa e' vostra: dovreste darvi una regolata con il procreamento. Se Io Mi sono accontentato di un Figlio solo, dovrebbe essere piu' che sufficiente anche per voi. (Jeremy Pascall)

154.               Il ladrone in croce: "Dimmi Gesu', quanto e' grande il tuo regno?". "Cosô". (Maurizio Sangalli)

155.               Dove sarebbe oggi la cristianita' se a Gesu' avessero dato da 8 a 15 anni con una riduzione per buona condotta? (James Donovan)

156.               E' uscita una nuova Bibbia scritta in inglese moderno. L'hanno fatta per stare al passo coi tempi. Non so, mi sembra che perda un po' di misticismo... "E Gesu' cammino' sulle acque, e Giuda disse: Figo!' ". (Bill Hicks)

157.               Sono contento che Gesu' sia morto quando e' morto. PerchÄ se fosse vissuto fino ai 40 anni, sarebbe diventato come Elvis. Oh, sô. Andiamo, con quel entourage di 12 persone che facevano tutto quello che voleva? Era famoso. Se fosse vissuto fino ai 40 anni, se ne sarebbe andato in giro per Gerusalemme con una pancia da birra e grosse basette a dire: "Ehi, amico, sono il figlio di Dio, dammi un cheeseburger e delle patatine, subito. Ti trasformo in un lebbroso, dammi quel cazzo di cheeseburger". Ora che ci penso, andro' all'inferno, per questa ultima battuta. E sapete cosa? Voi tutti verrete con me. (Denis Leary)

158.               Sulla macchina di mio padre non posso dimenticare la foto con calamita, la Madonna con il bambino in braccio, solo che ogni volta che mio padre frenava, alla Madonna gli cadeva il bambino dalle braccia. Che quando ci fermavano i vigili a mio padre facevano la multa perchÄ il Bambin Gesu' era davanti e senza seggiolino e la madonna era senza cintura! (Franco Neri)

159.               Come la maggior parte dei miei compatrioti ho la ferma convinzione che Dio sia un inglese e che molto probabilmente Gesu' Cristo abbia studiato a Oxford. (Laurence Olivier)

160.               Gesu' Cristo prima di essere crocefisso si chiamava solo Gesu'. (Maurizio Sangalli)

161.               Gesu' spezzo' il pane e disse: "Battaglia di mollichine, ragazzi?". (Gabriele Scorzoni)

162.               Cristo : Secondo Roberto Benigni, la seconda persona piŁ perseguitata della Storia.  (da 'Sveltopedia')

163.               Cristo : Una persona con un insuperabile complesso dŇEdipo.  (da 'Sveltopedia')

164.               Cristo fu veramente il VERBO di Dio: nacque (intransitivo) - resuscitś lazzaro (transitivo) - fu crocefisso (passivo) - fu deposto dalla croce (deponente). (Renato R.)

165.               Giovanni il Battista nacque il 24 giugno. 6 mesi prima del cuginetto Gesu'. Essendo piu' grandicello arrivava sempre primo nelle gare di corsa. Percio' lo chiamavano il precursore. (Renato R.)

166.               "Dimmi Pierino, cosa disse GesŁ alla folla che voleva lapidare l'adultera?". "Gli disse di metterci una pietra sopra, signora maestra!". (Bilbo Baggins)

167.               Barabba era un furfante molto furbo, ma al processo fu inchiodato da un giudice di maNI PULITE. (DrZap)

168.               I soldati romani addetti alla crocifissione erano estremamente pallosi: piantavano certi chiodi...! (Renato R.)

169.               Ma GesŁ da piccino gattonava sulle acque? (Brancaleone)

170.               Bagnomaria: spiaggia del Mar Rosso dove la sacra famiglia andava in vacanza. (Bilbo Baggins)

171.               Barabba: antico calciatore del Gerusalemme diventato famoso come libero. (Bilbo Baggins)

172.               Calvario: una notte di bagordi in cima al Monte Calvo. (Bilbo Baggins)

173.               Se GesŁ fosse stato davvero il figlio di Dio, avrebbe di certo fatto piŁ strada.

174.               GesŁ tornerł nel 2050. Ha prenotato una tac. (trovatarli)

175.               GesŁ bambino nasce, si guarda intorno e vede il bue e l'asino. Chiede alla Madonna: "Ma mamma ! E' tutta qui la Compagnia di GesŁ ?"

176.               Pare che GesŁ fosse gay. Cose che succedono quando il bambino non cresce in una famiglia tradizionale. (fdecollibus)

177.               L'ultima Cena: Vedere 13 persone sedute scomode a cena... tutte nello stesso lato del tavolo mi porta solo a una conclusione... Quel giorno, c'era la partita in TV! (ABC)

178.               Pasqua 2011. Cristo e' risorto. Panico in Vaticano.

179.               Regno Unito, il volto di GesŁ appare su un asciugamano. DevŇessere suo. (Castoro Volante)

180.               GesŁ sapeva camminare sull'acqua, ma non sapeva nuotare nella terra. (serena gandhi)

181.               Ma ci pensate all'anno -1 ? Giuseppe era un vecchietto; Maria una minorenne e, nascosto nell'armadio, c'era lo Spirito Santo. (DrZap)

182.               Siamo sempre nell'anno -1 a Betlemme in un'umile grotta: un vecchietto, una minorenne, un bue e un asinello. Quest'ultimo da' un'ambigua occhiata al bue e questo: "Non ci pensare neppure!!". (DrZap)

183.               Gesu' e' stato assunto in cielo 2000 anni fa; pero' non e' giusto che siccome e' il figlio del padrone, non va mai in pensione! (DrZap)

184.               GesŁ prese il pane e disse: "Chi si e' fregato il salame?". (DrZap)

185.               GesŁ una volta cadde e nel cadere descrisse una parabola. (DrZap)

186.               GESU' entrando in falegnameria: "PADRE MI HAI CHIAMATO"? GIUSEPPE: "No, m'ero dato una martellata sul dito". (Filippo Boschetti)

187.               Perche' la madonnina piange? Forse le han detto che GesŁ bambino non esiste. (franco kappa)

188.               Olmi: ăCristo Ć fra i migranti╚. Ecco chi Ć il tizio arrivato a Lampedusa a piedi. (Lia Celi)

189.               E Gesu' disse, mentre lo portavano via dopo l'ultima cena: "Ma la carta di credito me l'aveva data Giuda..." (Equus Insanus)

190.               GesŁ trasformava l'acqua in vino... E ci credo che quei 12 lo seguivano ovunque!!!!

191.               Se GesŁ fosse vissuto nella nostra epoca... Come avrebbe fatto a trovare un ristorante libero per l'ultima cena? (Kazzenger)

192.               GesŁ Ć in croce, sfinito. A un certo punto inizia a urlare "VAI VIA DI LÝ! SPARISCI! LASCIA STARE!" e altre cose cosô. Dopo un po' la croce cade rovinosamente a terra e GesŁ sviene. Quando riprende conoscenza biascica: "Castoro dimmerda..." (funcool88)

193.               Palestina. Alcuni anni dopo la nascita di Cristo. In un paesino si sta svolgendo una gran festa per un matrimonio. All'improvviso si sparge una voce che mette in subbuglio tutti gli invitati. Allora lo sposo va dalla sposa e le dice: "Hai sentito? Indovina chi viene a Cana?". (DrZap)

194.               GesŁ Ć nato per portare la pace in mezzo agli uomini, anche se, vedendo il risultato, sarebbe stato meglio se la Vergine Maria avesse messo al mondo Terminator. (Matteo Adami)

195.               Anche GesŁ Ć nato da una coppia di fatto e con la fecondazione assistita !! (Il Bastardo)

196.               GesŁ alzś il calice e disse: "AAAAHH ma Ć Ronco!"

197.               Obama: ăGesŁ disse che Ć giusto aumentare le tasse ai ricchi╚. Gli elettori votarono per Barabba. (Micro Satira)

198.               Un giorno troveranno i resti di GesŁ in fondo ad un lago ...e si capirł che non morô in croce, ma affogś nel tentativo di camminare sulle acque !! (Il Bastardo)

199.               Lo sapevate che GesŁ dopo l'ascesa al monte Calvario esclamś: "Una corona alla spina, grazie!"? (Nonciclopedia)

200.               Gesu' aveva 12 follower e fu crocifisso. Mi chiedo quale possa essere una punizione congrua per Alfonso Signorini ne ha 230mila. (Lia Celi)

201.               Il primo tweet di Gesu' fu: "Chi mi ama, mi segua". (Dlavolo)

202.               Qual era la birra preferita da Gesu'?  Una corona alla spina. (DrZap)

203.               Il Gesu' cinese viene crocifritto? (robertopinotti)

204.               Papa, via Crucis di quest'anno dedicata alla famiglia. Cristo sara' crocifisso tra due suocere. (Lia Celi)

205.               Per la sua famosa "lavatura di mani" Ponzio Pilato ebbe una bella lavata di testa dall'Imperatore. (DrZap)

206.               "Mai stato un figlio di papł" (GesŁ Cristo) (EdithPiquenoir)

207.               L'unico uomo che non aveva mai commesso peccati, Ć finito crocefisso. Meglio peccare a questo punto. (Dlavolo)

208.               Discepolo: "Gesu' questo pane Ć fantastico". Gesu': "Grazie, l'ho fatto con io corpo".  Discepolo: "Cos'Ć questo vino? E' delizioso". Gesu': "Quello Ć il mio sangue". Discepolo: "Il ripieno di questi pasticcini Ć orgasmico". Gesu': ... (Righel)

209.               Tempo fa Gesu' e' ritornato sulla Terra, ma le donne l'hanno preso a botte perche' era entrato nel bagno delle... "Signore". (DrZap)

210.               Quando GesŁ va a un appuntamento offre sempre la cena. Un vero Signore. (Iddio)

211.               Se Fossi Dio spiegherei una volta per tutte al Papa che Giuseppe e Maria erano una coppia di fatto e GesŁ nato dall'inseminazione artificiale. (anna paola concia)

212.               Grazie a mia moglie ho capito perche' il pesce e' il simbolo di Cristo. Sto mangiando un branzino che, di spine, ha ben piŁ che la corona! (Renato R.)

213.               Sai, Papone, stavo pensando: devo salvare il mondo, ho i poteri, quindi sono un supereroe, quindi, insomma, mi serve un bel costume. (GesŁ) (Iddio)

214.               Risolto mistero sul lavoro di GesŁ: faceva l'installatore SKY diffondendo parabole. (AndreaBoe94)

215.               GesŁ entra in un bar e dice: "Per me una Corona alla spina, grazie!". (Cosimo Ninno)

216.               Il Signore non Ć il tuo pastore, perche' tu non sei una pecora. (Iddio)

217.               GesŁ fino a 30 anni era sconosciuto, poi in 3 anni un miracolo dietro l'altro. Solo Totś Schillaci ha fatto meglio. (serena gandhi)

218.               Giuseppe lo diceva sempre a Gesu': 'Fai il falegname, fare il maestro oggi non conviene, non hai futuro!'.  (Vento Tagliente)

219.               Gli apostoli volevano giocare a tresette col morto, ma Gesť glielo resuscitava sempre. (lddio)

220.               GesŁ, nell'occasione dell'ultima cena, portś tutti i discepoli al Cristorante, un posto dove si mangiava da Dio. (ilduca) (inismor)

221.               Tutti i pazzi che si credono GesŁ Cristo entrano sempre nei bagni delle donne perchÄ sulla porta c'Ć scritto "Signore". (DrZap)

222.               Cristo, dopo l'esperienza alla colonna di Pilato (l'unico uomo che, sicuramente non aveva i moncherini e poteva fare quello che la Venere di Milo non avrebbe mai potuto fare), entrś a far parte della classe dei Flagellati.  (Renato R.)

223.               Se Gesu' ritornasse sulla Terra invece del miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci dovrebbe fare la moltiplicazione delle banconote da 500 euro. (DrZap)

224.               Se Gesu' venisse oggi sarebbe crocifisso con due consiglieri regionali ai lati. (Micro Satira)

225.               Giuseppe si invento' una religione pur di non passare per cornuto.

226.               Brasile, in commercio il "profumo di GesŁ". Attenzione: puś lasciare aloni sul lenzuolo! (Kermit103)

227.               Io trasformo lo spumante in pipô, altro che acqua in vino, caro GesŁ! (BarbyeTurica)

228.               Vescovo tedesco: ăOggi GesŁ sarebbe su Twitter e Facebook╚. ăPietro, prima che il gallo canti tu mi bannerai tre volte.╚ (Lia Celi)

229.               ăSono al settimo cieco╚, disse Gesu' guarendo tutto felice l'ennesimo cieco. (DrZap)

230.               Se GesŁ fosse morto con i metodi moderni, oggi sarebbe un po' difficile farsi il segno della sedia elettrica. (Antonicont)

231.               LŇarcivescovo Zollitsch: "Oggi GesŁ sarebbe su Twitter e Facebook". Finalmente sapremmo qualcosa della sua vita tra i 12 e i 30 anni. (benze)

232.               Caro GesŁ: Ti avevo detto che volevo avere del "sex appeal", non  del "sex a pile"! (BarbyeTurica)

233.               Caro Gesu', quest'anno ti prego, manda dei vestiti a quelle povere signore che sono sul computer di papa'. Amen. (La Banca delle Risate)

234.               "Voilł le corps de JÄsus Christ". Vi abbiamo presentato: "Uno straniero a Sacramento". (Renato R.)

235.               Perche' Gesu' non ha mai preso moglie? Beh, penso che una croce basti e avanzi! (Pippi Calzelunghe)

236.               Se il figlio del signore fosse ancora sulla terra alloggerebbe in un resort? (Scirio)

237.               Se Gesu' fosse vissuto oggi, sarebbe stato crocifisso in mezzo a due parlamentari PDL!! (Roba da PDL)

238.               Il Mistero della Lancia che uccise GesŁ. Ma le automobili non furono inventate dopo? (genio78)

239.               Comunque il fatto che Gesu' sia l'agnello di Dio e noi per tradizione a Pasqua ce lo mangiamo con le patate la dice lunga su tante cose. (Imbecilla)

240.               GesŁ: "Seguitemi, vi farś pescatori di uomini". Il popolo in coro: "A noi ce piace la sorca!!!". (F4fake)

241.               Quelli che pensano che GesŁ bambino sia Babbo Natale da giovane. (Enzo jannacci)

242.               Esce il film su GesŁ girato in Sardegna. Bellissima la scena dove trasforma l'acqua in Cannonau. (Vogliadarianuova)

243.               Sta storia di GesŁ che esce il venerdô sera, con 12 uomini e torna il lunedô pomeriggio, con una faccia come se fosse morto e risorto╔beh, io lŇho fatto per una vita, ma non ho mai pensato di fondarci sopra una religione.

244.               Cristo appare su un mattone. Del resto nel cantiere lo avevano invocato piŁ volte. (pirata21)

245.               Sub si immerge per visitare la statua di GesŁ degli abissi e muore: Cristo! s'Ć formato un embolo. (nando)

246.               All'ultima cena gli apostoli si accordarono tra loro e pagarono il conto alla "palestinese". (Il_Brillante)

247.               Il Signore Ć misericordioso. Egli mi fa sdraiare nei verdi pascoli. Il problema Ć che poi non riesco ad alzarmi. (Woody Allen)

248.               I chiodini non erano funghi che piacevano particolarmente a Gesu' Cristo. (Fabio Carapezza)

249.               Papa Francesco: "Vorrei che tutto il mondo guardasse GesŁ sulla croce". Su che canale lo danno? (Carlo Turati)

250.               Gesu' trasforma l'acqua in vino... E ci credo che quei 12 lo seguivano dappertutto.

251.               Palestina al bar. "Io prenderś una Bud e tu GesŁ cosa prendi?". "Una corona alla spina!"

252.               Se Gesu' vivesse al giorno d'oggi verrebbe crocifisso insieme a due funzionari di Equitalia.

253.               "Signor GesŁ, stiamo svolgendo un'indagine statistica, potrebbe rispondere ad alcune domande?". "Certo; chiedete, e vi sarś dato". (Davide Somma)

254.               Gesu' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' ' (e i suoi 12 apostrofi) (Andrea Bertora)

255.               Se Gesu' vivesse al giorno d'oggi verrebbe crocifisso insieme a due funzionari di Equitalia. (The Best in Satire)

256.               Il trittico di dipinti sulla crocifissione:
1) GesŁ sulla croce - "GesŁ"
2) GesŁ ai piedi della croce - "GegiŁ"
3) La croce senza GesŁ - "GepiŁ"

257.               Paolo Brosio, ha la foto di GesŁ sul cruscotto della macchina con su scritto "papł guida piano". (Monica Musso)

258.               Il magistrato dichiara che il giovane arrestato GesŁ, figlio di Giuseppe, Ć morto, perchÄ aveva mani e piedi bucati. Considerato che esercitava il mestiere di falegname, si procurava spesso degli incidenti sul lavoro, maneggiando chiodi. Infine il detenuto  Ć deceduto, perchÄ, ostinatamente, aveva cessato di respirare, malgrado l'ambiente fosse ben ventilato. (Renato R.)

259.               Scusa GesŁ, hai da ascendere? (Fabrizio Canzano)

260.               Papa Francesco: "A Gesu' piace l'amore gratuito". Allora non gli lascio piu' l'8 per mille sul comodino. (Klay Pixel)

261.               "Noli me Tangeri" come disse GesŁ quando volendo andare in Palestina si perse in Marocco. (DrZap)

262.               Napoli, chiodi nellŇimpasto del pane. ĎQuesto Ć il mio CorpoË. (renolto)

263.               Alcuni dicono che GesŁ andasse in india, prima di cominciare la sua predicazione e convinse tanti a fare i pescatori. Per fortuna che non camminavano sull'acqua, altrimenti sarebbero stati bellissimi e facilissimi bersagli... (Renato R.)

264.               Papa: "GesŁ era sorridente e gioioso". E' tutto merito della Maria. (Elisio Marinelli)

265.               Ma perchÄ se Ć il compleanno di GesŁ la gente fa gli auguri a me? (zew)

266.               Gesu' disse: "Siamo tutti uguali davanti a Dio". Ma la Chiesa capi': "Gli eterosessuali sono persone, gli omosessuali sono malati".

267.               Via Crucis, GesŁ cade per la terza volta. "Prego, soffi qui dentro". (Mordicchio)

268.               PerchÄ GesŁ non puś mettere supposte? PerchÄ le vie del Signore sono impenetrabili! (Fab Eigthies)

269.               Papa Francesco ci ricorda che GesŁ non aveva un conto corrente. Evidentemente non ci fu Intesa con San Paolo. (Sergio Neddi)

270.               GesŁ non ha mai mangiato pane durante lŇUltima Cena: era celiaco. (Valerio Vestoso)

271.               Cardinal Sepe: "Oggi Gesu' userebbe Internet", ed invece di metterlo inc roce gli staccherebbero il Wi-Fi. (The Best in Satire)

272.               La nuova attivitł di GesŁ... Ha aperto un resort.

273.               "Scusatemi, sono INRI...tardo" disse Gesu' all'ultima cena. (DrZap)

274.               GesŁ era un Finanziere. Solo cosô si spiegherebbero tutti quei falsi invalidi guariti miracolosamente dopo le sue visite. (Dlavolo)

275.               "PerchÄ non mangi carne?". "Ú Quaresima, seguo l'esempio di GesŁ". "E per Pasqua che cazzo fai, muori?". (Daniele Villa)

276.               Molte ipotesi sono state fatte sulla causa della morte di Cristo: dissanguamento, infezione tetanica causata dai chiodi, soffocamento causato dalla postura; tutte ipotesi che lasciano dubbiosi. In realtł, Cristo morô di meningite: il fatto Ć confermato dalla Madonna, che ne era la PIA MADRE. (Renato R.)

277.               GesŁ prese il pane, lo spezzś, lo diede ai suoi discepoli e disse: "VINCIAMO NOI". (Buddheun Zentabaga)

278.               GesŁ si era sposato. Per prepararsi al martirio, suppongo. (Aleandro Bartolini)

279.               Finalmente riconosciuto come vero il Vangelo della moglie di Cristo. L'unica donna che abbia mai sentito dirsi: "Basta, torno da mio padre". (Juri Alexander Louis Eugeni)

280.               Questa sera a Roma via Crucis al Colosseo. Appello alle forze di polizia: cade tre volte, cercate di non calpestarlo. (Cinzia Poli) (Prugna)

281.               Oggi Gesu' salira' su un monte portando la croce mentre viene insultato. Ti sembra ancora cosi' dura la tua cazzo di giornata? (Daniele Villa)

282.               Quest'anno a sorpresa Ć stato crocefisso Barabba. GesŁ ha telefonato alla Cancellieri. (LVIX)

283.               Ma poi, Barabba, lo mandarono ai Servizi Sociali o lo graziarono proprio? (Aleandro Bartolini)

284.               Un antico papiro rivela che GesŁ era sposato. Ma lei non sopportava tutte quelle cene con gli amici. (pol1000)

285.               Gli uomini buoni sono anarchici. GesŁ era un anarchico. (Elbert Hubbard)

286.               Vaticano choc: ĎGesŁ non Ć nato il 25 dicembre ma il 1 AprileË. (Lercio)

287.               Dove si allenava Gesu'? Nella palestrina.

288.               Secondo un teologo, GesŁ era appassionato di cucina: pare che l'agnello al sangue gli venisse da Dio. (Simone GionStravorto Brugnetti)

289.               Tra...dire e fare... (Giuda)

290.               Un servo chiese ossequioso a GesŁ mentre era alle nozze di Cana: "Un bicchiere d'acqua o divino?". Da questo piccolo fraintendimento l'origine del famoso miracolo. (Walter Angelucci)

291.               Londra. Tra qualche ora uscirł il "Libro del Caos" nelle cui pagine si dimostra che Gesu' si sposo con Maddalena ed ebbe due figli...
Silvio e Matteo. (Max Boccasile)

292.               Secondo gli ultimi studi GesŁ avrebbe avuto dei figli. Pare che uno si chiamasse Pier GesŁ. (Cesare LionZion Di Trocchio)

293.               Antico manoscritto. Gesu' si sposo' ed ebbe 2 figli. I bimbi col nonno passavano vacanze da Dio. (Renata Toniazzo)

294.               Pilato chiese: "Chi libero?". E il popolo grido': "Barabba il ladrone". E ancora dopo 2000 anni, il popolo continua a scegliere i ladroni.

295.               Gesu' quando trasformo' l'acqua in vino fu molto contestato perche' dissero "Ma questo vino e' molto annacquato!". (DrZap)

296.               Papa Francesco: "Il Vangelo ci dice ciś che GesŁ chiede a noi". Mi sfugge il passo dell'otto per mille. (Marco Camillieri)

297.               Sondaggio in Inghilterra, un bambino su cinque pensa che GesŁ Cristo sia un calciatore del Chelsea, le altre risposte invece erano del tutto assurde! (Castruccio Castracani)

298.               Tutti lo conoscevano come GesŁ, ma il suo vero nome era Pier Dio. (Cattivissimo Pater)

299.               Statua di GesŁ cade durante la messa. GegiŁ. (Elisio Marinelli)

300.               Gesu' cade dal crocifisso durante una messa. L'impatto del nazareno. (Kotiomkin) (Elisio Marinelli)

301.               Cristo non badava ai prezzi e non li chiedeva mai. Per questo gli venne la piaga nel COSTATO. (Renato R.)

302.               Papa Francesco: "Guardate meno tv e piŁ GesŁ". Lo trovate su Telepace al canale 515 di Sky. (Marco Camillieri)

303.               Secondo un antico manoscritto GesŁ era sposato e aveva 2 figli. Forse un giorno scopriremo anche che non era stato adottato. (Kotiomkin) (Antonio Pacifico)

304.               Sembra che GesŁ fosse sposato e con 2 figli facendo crollare un dogma. Ormai questo Nazareno fa acqua da tutte le parti. (Kotiomkin) (Antonio pacifico)

305.               Un edificio di Nazareth fu la casa di GesŁ. Ora Ć un resort. (filipio_)

306.               Un edificio di Nazareth fu la casa di GesŁ. A Pasqua diventa un resort. (GI_GI_TO)

307.               A Pasqua Gesu' ama farsi crocifiggere. E' la sua passione. (Dark) (Valerio Coscetti)

308.               Se Gesu' avesse avuto come avvocato Giulia Bongiorno: 1) oggi sarebbe stata una domenica qualunque; 2) il reato di Barabba sarebbe caduto in prescrizione; 3) avrebbero messo in croce il primo nero che passava di lô. (Prugna) (Federico Bagnolesi)

309.               Ogni tanto giravano anche a lui. GesŁ si rivolse a Simone e gli disse: "Tu sei Pietro e su questa pietra edificherś la mia Chiesa". E allora Giacomo, invidioso, chiese: "Signore pure il mio nome Ć doppione, trova un soprannome anche a me". Ed egli rispose: "Tu sei Giacomo lo Zebedeo e su questi zebedei hai edificato il tuo nome". (Dal Vangelo apocrifo di San Paolo di Metatarso) (VaLentina) (Marco Camillieri)

310.               Torino: artista di strada che impersona GesŁ viene portato in questura, e la polizia minaccia di rinchiuderlo come pazzo. E chissł quante volte gli sarł gił successo negli ultimi duemila anni! (Castruccio Castracani)

311.               Per tutto il resto della sua vita, Pilato si vanto' di aver incontrato e conosciuto Gesu', anche se in realta' l'aveva solo incrociato. (Dark) (Ivan Bi)

312.               Oggi Ć la giornata mondiale del bacio. GesŁ : festa di merda! (Brunorecchia92)

313.               "GesŁ ti ama". "Sicuramente lo dice a tutte". (therealcoglione)

314.               Gesu' moltiplica correttamente pano e pesci, ma si incasina un po' con celiaci e vegani. (Enrico Antonio Cameriere)

315.               Quando GesŁ salô sul Golgota le Sacre Scritture dicono che sussurrasse di continuo: "Questo e' un calvario!". (DrZap)

316.               Giuda: ĎGesŁ stai serenoË. (Lercio)

317.               Ultim'ora. Tiberiade, sono gił sei i giovani affogati durante la disciplina del lakewalking. (Lercio) (Augusto Rasori)

318.               Il mio nipotino ha voluto scrivere una lettera a GesŁ. Sulla busta ha scritto: "Gent.mo GesŁ Cristo, via Crucis". (DrZap)

319.               Gesu' trasformava l'acqua in vino. Non mi stupisce che i 12 apostoli lo seguissero dappertutto!! (Dee Dee Rosario Puglisi)

320.               GesŁ era un grande matematico, con le moltiplicazioni faceva miracoli... (Graziella Maccio )

321.               Il Papa a Cuba. "Mamma, ma chi era questo GesŁ?". "Uno tipo Che Guevara, ma senza basco". (ZipSatiraLampo)

322.               GesŁ Ć solito predicare in spiaggia, Inri va al mare. (Stefano Pedron)

323.               "Pane e vino ottimi, ma quantita' scarse. Tavoli spaziosi, ma tutti costretti a sedersi da una parte. Non ci torneremo". (TripAdvisor 33 d.C.) (Prugna) (Manuele Bongiorni)

324.               Silvio si Ć fermato a Eboli! (Fabio )

325.               Berlusconi: "Io come GesŁ". Si sta ridimensionando. (Kotiomkin) (Pietro Diomede)

326.               GesŁ ha appena fatto risorgere Lazzaro e lui si profonde in un'infinitł di ringraziamenti: "Grazie GesŁ, grazie per avermi ridato la vita !". E GesŁ: "Prego Lazzaro, perś adesso finiscila di mangiarmi il braccio". (Walter Angelucci)

327.               Processo a GesŁ: le false prove lo hanno inchiodato. (Silviogiovanni Viola)

328.               GesŁ Ć l'unico uomo della storia che, pur essendo scapolo, Ć stato messo in croce. (Walter Angelucci)

329.               Vatileaks. Soldi del Bambin Gesu' per l'attico di Bertone". Bertone: "Tanto a lui basta una grotta!". (Vauro)

330.               Che poi Lazzaro aveva una bella assicurazione sulla vita e alla sua famiglia girarono un bel po' le palle quando Gesu' lo aveva resuscitato. (Igor)

331.               Ultim'ora. GesŁ ritorna sulla Terra ma muore a 2 anni perchÄ non Ć stato vaccinato. (Lercio) (Claudio Favara)

332.               LE VIE DEL SIGNORE SONO INFINITE, FIGURIAMOCI QUELLE DELLE SIGNORE.

333.               Immaginate quando GesŁ bambino rompeva i giocattoli, faceva crollare le costruzioni e lasciava il rubinetto aperto facendo allagare tutta la stalla, Giuseppe che diceva "Tutto suo padre" e guardava brutto Maria. (Matteo Mazzarella)

334.               Scoperte le ultime parole di Gesu' davanti a Ponzio Pilato "Ho fiducia nella magistratura". (Like)

335.               GesŁ prese il pane, lo spezzś, lo diede ai suoi discepoli e disse: 'questa Ć l'ultima volta che ceniamo qui! Sono due ore che ho chiesto un coltello!'. (Kotiomkin) (Vincenzo Scalfari)

336.               Stalle, asinelli, pecore, pastori: ma siamo sicuri che GesŁ sia nato in Palestina e non in Sardegna? (Mauro Dech)

337.               Il Papa: "Gesu' e' gratis". E' la Maria che costa un tanto al grammo. (Syndrome Magazine) (La Rouge)

338.               Papa Francesco: "GesŁ Ć gratis". "Mi spiace ma ho gił preso i biglietti per Star Wars". (Angela Criscuolo)

339.               Papa Francesco: "GesŁ Ć gratis". Ma solo per le prime venti telefonate. (Soppressatira) (Enzo Filia)

340.               Papa Francesco: "GesŁ Ć gratis". La chiesa no. (Kotiomkin) (Jasmin Ef)

341.               "Gesu' e' gratis", ha detto Papa Francesco. Ma l'otto per mille va versato lo stesso. (DrZap)

342.               Papa Francesco: ă...Gesu Ć gratis!╚...ma non si era detto trenta denari? (Milko Dalla Battista)

343.               Da quando GesŁ Ć gratis, va via come il pane. (Angela Criscuolo)

344.               Papa Francesco: "GesŁ Ć gratis". Mi spiace ma ho gił preso i biglietti per Star Wars. (Angela Criscuolo)

345.               GesŁ era pescatore di uomini. La Meloni nel presepe ci ha messo i Marś. Fate voi. (Ciccio Ratti)

346.               Ricerca, lŇultima cena in realtł fu un aperitivo lungo. (Lercio)

347.               Papa: "I migranti sono come GesŁ". Salvini: "Ok, crocifiggiamoli". (Daniele Maice Valicella)

348.               Gesu' e' morto per noi. Ora pero', con tutti quelli che sono morti per lui, il debito sarebbe il caso di considerarlo estinto. (Soppressatira) (wawe)

349.               Renzi oggi (Pasqua 2016) e' a Lampedusa. Per la passione dei poveri cristi. (Soppressatira) (wawe)

350.               Considerando come Ć andata a finire, a Giuda sarebbe convenuto alzare il prezzo. (Tiziana Milito)

351.               La prima cosa che chiesero gli apostoli a Gesu' appena risorto: "Che fai a Pasquetta?". (La banana di Joe)

352.               Epitaffi di GesŁ: Pensavo che sarei morto per qualcosa di importante, non per far vendere panettoni e colombe. (Robert el grande puffo)

353.               Papa Francesco: "I migranti sono come GesŁ!". Ti sbagli, quelli affondano. (Syndrome magazine) (Alexandra)

354.               E i discepoli, vedendo GesŁ meditabondo assumere posizioni yoga finendo piegato su se stesso, dissero: "Oggi Cristo Ć ritorto!" (Giuliano Gavagna)

355.               Giovane disoccupato si finge GesŁ. Ma niente, non lo assumono lo stesso. (VaLentina) (giggi delirio)

356.               Se Gesu' tornasse oggi, povero, disoccupato ed extracomunitario, starebbe di sicuro in un campo profughi. O a Palestina's got talent. (Soppressatira) (Barbara Civitelli)

357.               Quello che mi piace di questo periodo Ć di come GesŁ sia risorto talmente di buonumore da organizzare una grigliata per il giorno successivo. (Mauro Dech)

358.               Il Papa: "Vita senza Cristo Ć come cellulare senza campo". Ecco perchĆ alla Wind sono tutti atei. (Daniele Zip)

359.               Il Papa spiega la religione ai giovani con una metafora, usando il cellulare: "Se non c'Ć GesŁ non c'Ć campo". Sô, ma c'Ć qualche Cristo. (Luigi Caseri)

360.               Il Papa: "Vita senza Cristo Ć come cellulare senza campo". O un Cardinale senza attico. (pirata21)

361.               Papa Francesco "La vita senza GesŁ Ć un cellulare senza campo". La Chiesa senza l' 8xmille una sim senza credito. (Alice Di Carroll)

362.               Papa Francesco: "Se non c'Ć Gesu' non c'Ć scampo". O la fede o le tacche. (Scor@zzata) (Marinella Etzi)

363.               Gesu' Cristo camminava sulle acque. La Cristoforetti volteggiava nello spazio. L'architetto Christo realizza il Ponte Galleggiante. Ils egreto dev'essere nel nome. (Satiraptus) (Attilio Nazareno Pane)

364.               Ma GesŁ quando voleva guardare il telegiornale, su che canale si sindonizzava? (Andrea Saccomani)

365.               Parole pronunciate da Cristo in croce: Cruci-verba. (Renato R.)

366.               Secondo matrimonio celebrato a Cana: le nozze di Cana bis. (Gianfranco Verardi)

367.               Messico, statua di GesŁ apre e richiude gli occhi: "Altri cinque minuti e mi alzo, promesso". (Marco Camillieri)

368.               La Corte dei Conti indaga sui costi della passerella di Christo sul lago d'Iseo. Giusto. C'Ć chi non ha speso niente per camminare sulle acque ! (Renato R.)

369.               GesŁ Ć gratis, per tutto il resto c'Ć la chiesa. (gplexousted)

370.               Se GesŁ fosse ancora vivo non condividerebbe i suoi messaggi su Facebook, ma li conmoltiplicherebbe. (Riccardo Gallio)

371.               Ultima scoperta su Giuda: pare che indossasse calze trenta denari. (DrZap)