I RELIGIOSI: I PRETI

1.  L'uccelletto. (di Trilussa)
Era d'Agosto e il povero uccelletto
ferito dallo sparo di un moschetto
ando', per riparare l'ala offesa,
a finire all'interno di una chiesa.
                Dalla tendina del confessionale
                il parroco intravide l'animale
                mentre i fedeli stavano a sedere
                recitando sommessi le preghiere.
Una donna che vide l'uccelletto
lo prese e se lo mise dentro il petto.
Ad un tratto si senti' un pigolio:
cio cio, cip cip cio
                Qualcuno rise a 'sto cantar d'uccelli
                e il parroco, seccato, urlo': "Fratelli!
                Chi ha l'uccello mi faccia il favore
                di lasciare la casa del Signore!"
I maschi, un po' sorpresi a tal parole,
lenti e perplessi alzarono le suole,
ma il parroco lascio' il confessionale
e: "Fermi - disse - mi sono espresso male!
                Tornate indietro e statemi a sentire,
                solo chi ha preso l'uccello deve uscire!"
                A testa bassa e la corona in mano,
                le donne tutte uscirono pian piano.
Ma mentre andavan fuori grido' il prete:
"Ma dove andate, stolte che voi siete!
Restate qui, che ognuno ascolti e sieda,
io mi rivolgo a chi l'ha preso in chiesa!"
                Ubbidienti in quello stesso istante
                le monache si alzaron tutte quante
                e con il volto invaso dal rossore
                lasciarono la casa del Signore.
"Per tutti i Santi - grido' il prete -
sorelle rientrate e state quiete.
Convien finire, fratelli peccatori,
l'equivoco e la serie degli errori:
                esca solo chi e' cosi' villano
                da stare in chiesa con l'uccello in mano!"
                Ben celata in un angolo appartato,
                una ragazza col suo fidanzato,
in una cappelletta laterale,
ci manco' poco si sentisse male,
e con il volto di un pallore smorto
disse: "Che ti dicevo ? Se n'e' accorto!"

2.  In chiesa un carabiniere chiede al parroco che ha un braccio fasciato: "Che vi e' successo Don Salvato'? ". "Nulla figlioli, ho inciampato nel bide' ... e mi sono rotto un braccio!".  Quindi il parroco si allontana e rimangono soli i due carabinieri. "Marescia', che cos'e' sto bide'?". "E che ne so! So' dieci anni che non vengo in chiesa!!".

3.  Cos'e' il ciclo liturgico? La bicicletta del prete!

4.  Colmo per un prete N.1: non poter mostrare la potenza del proprio organo!

5.  Colmo per un sacerdote: inchinarsi davanti ad un punto ... cardinale.

6.  Che differenza c'e' fra un cardinale che fa all'amore con Miss Italia e tu che fai all'amore con Miss Italia? Se lo fa il Cardinale e' un peccato, se lo fai tu e' un miracolo!

7.  Caserma. Il cappellano militare nel giro di pochi giorni riceve la confessione di numerosi soldati che gli rivelano: "Sono stato con la Rosina!". Quando il cappellano si rende conto che la faccenda e' troppo diffusa rivela tutto al capitano, il quale decide di radunare tutto il plotone e rivolge la temuta domanda: "Chi e' andato con la Rosina faccia un passo avanti!". Tutti, tranne uno, fanno un passo avanti. Il capitano allora si rivolge all'unico soldato che non si e' mosso e si congratula con lui: "Bravo! Come ti chiami?". "Giacomo La Rosina".

8.  Ho visto preti guariti negare di essere stati curati.

9.  Un prete siciliano viene trasferito a Milano. Prima domenica in cui celebra un messa:   "Allora fratelli, oggi vi parlero' di Adamo ed Eva. Adamo, bravo picciotto, lavuraturi, servu di Dio, SICILIANU iera. Eva, gran troia, prostituta del diavolo, tentatrice, MILANESE iera". Alche' tutti si lamentano, per cui il Vescovo chiama il prete e gli raccomanda vivamente di non dare mai piu' interpretazioni della Bibbia di quel genere se non vuole essere trasferito. Il prete giura che non ripetera' piu' un errore del genere. La domenica successiva:   "Allora, cari confratelli, oggi vi parlero' di Abele e Caino. Abele, ca ci faciia i sacrifizi a Dio, onesto, picciuttu a modo, degnu figghiu ri su patri, SICILIANU iera. Caino, traditore, figghiu i so ma', fratricida e medda, MILANESE iera". Si ripetono le scene della domenica precedente, e stavolta il vescovo si presenta anche lui al prete e gli dice di avere intenzione di scacciarlo dalla citta'. Il prete garantisce e promette, finche' il vescovo non si convince e gli consente l'ultima prova, a patto che non pronunci mai piu' la parole Siciliano o Milanese. La domenica successiva:  "Fratelli, oggi vi parlero'  dell'ultima cena. ...e Cristo disse:  Picciuttidi bedi, vagghiu a diri ca in verita' unu ri voi mi tradira' Scende lo sconcerto fra gli apostoli...San Pietro: - Signuruzzu beddu, ca pi ccasu sugnu iu?- No, no, 'n si tu... Tu si n' bravu picciuttu devoto. San Giovanni: - Che sugnu iu, allora, signuruzzo miu? - No, no, nun si mancu tu, nun ta' prioccupare. Al che  Giuda:  Whela' PIRLA, non saro' miga mi?".

10.          Un giovane parroco, fa il giro delle case del villaggio per prendere contatto con le singole famiglie. In una casa isolata, gli apre la porta un bambino di nome Bruno. "Buongiorno! Sono il nuovo parroco. Vorrei parlare con tuo padre". "Non c'e'. E' in carcere". " Oh, povero piccolo! Chiamami tua madre, allora". "Mi dispiace. L'hanno arrestata due mesi fa'". "Ma allora sei solo? Non hai un fratello o una sorella?". "Ho un fratello, ma e' all'universita'". "Ah, meno male. E che cosa studia?". "No, non e' lui che studia, sono i professori che studiano lui...".

11.          Siamo in aperta campagna, piena estate. Un prete cammina lungo l'argine di un fiume leggendo il suo breviario quando improvvisamente sente chiamare: "Aiuto, aiuto!". Alza gli occhi dalla sua lettura, ma intorno e' deserto. Pensando ad un abbaglio si rituffa sul breviario. Fa alcuni passi ed ancora: "Aiuto, aiuto!". Si guarda attorno e ancora nessuno. Pensa fra se' e se' ... deve essere l'effetto di questo caldo... allucinazioni. "Aiuto, aiuto, qua in basso". Finalmente se ne accorge. Ad invocarlo e' un rospo vicino all'argine del fiume. Il prete rimane sbalordito ma da buon cristiano risponde: "Dimmi, cosa posso fare  per te?". "Vedi io una volta ero un bel principe azzurro, ricco e buono. Poi una strega maligna mi ha denudato e trasformato in rospo. Se ora tu mi porti a casa tua, mi metti sul tuo letto e mi baci io tornero' ad essere come una volta...". - Questa, almeno,  era la tesi sostenuta dalla difesa -

12.          Una ragazza entra in chiesa molto succinta. Il parroco: "Se doveva bagnarsi solo le dita, perché si e' spogliata tutta?".

13.          Come chiami un uomo che sposa un altro uomo? Parroco. (Benny Hill)

14.          Un uomo va da un prete per chiedere una messa in onore del suo cane deceduto da poco al quale era molto affezionato. "Una messa per un cane? Ma neanche per sogno, ma dove si crede di essere. Io queste cose non le faccio". "Mi dispiace, io ci tenevo molto e sapendo che era una cosa un po' insolita avevo pensato di fare anche un'offerta di trenta milioni alla parrocchia...".  "Come?? Ma lei non mi aveva detto che il cane era cattolico!".

15.          E' agosto, e in una chiesetta di campagna il parroco sta confessando. C'e' molta gente in attesa della messa quando da un finestrone aperto entra un uccellino che comincia a cinguettare. Il parroco per un po' fa finta di niente, ma poi, infastidito, sale sul pulpito e rivolto ai fedeli esclama "Per cortesia, chi ha l' uccello esca!". C' e' un attimo di smarrimento, gli uomini si guardano tra loro, qualcuno accenna a uscire, quando il parroco, accortosi del doppio senso di cio' che aveva detto, si rivolge nuovamente ai fedeli: "Cari parrocchiani, cosa avete capito! Cioe' sono io che non mi sono spiegato, volevo dire chi ha preso l'uccello esca!". Questa volte le donne sono sbigottite, ma il parroco cerca di rimediare: "Carissime fedeli, non mi rivolgevo certo a voi, cio' che fate e' giusto ... insomma, chi l' ha preso qui in chiesa l' uccello esca!". Le monache sbiancano e il parroco interviene nuovamente: "Care sorelle, mai mi permetterei di pensare una cosa simile! Cercate di capirmi: chi ha l'uccello in mano esca!". In fondo alla chiesa c'e' una coppietta e lei dice al suo ragazzo: "Hai visto? Te lo avevo detto che se ne sarebbe accorto!".

16.          Un prete va in una parrocchia ad aiutare il parroco a confessare. Per uniformare le penitenze si fa dare una lista dei peccati e delle penitenze, in modo che i parrocchiani non scelgano il confessore meno duro. Quindi, quando uno gli dice "ho bestemmiato", guarda sul biglietto "bestemmia = 5 pater ave gloria", e cosi' via. Arriva una parrocchiana che gli dice: "Ho fatto un pompino". Lui cerca "pompino" e non trovandolo va al confessionale del parroco e chiede: "Padre, cosa devo dare per un pompino?". E l'altro soprappensiero: "Beh, se e' fatto bene dagli 50.000..."

17.          Un tizio va a confessarsi: "Mi perdoni padre perché ho peccato ...". "Dimmi tutto figliolo, apri il tuo cuore". "Beh, padre ... ho inculato un bambino !". "Hai fatto bene ! I bambini ogni tanto rompono i coglioni !". "Si', beh, ma ho inculato anche una suora !". "Hai fatto bene ! Anche le suore ogni tanto rompono i coglioni !". "Si' va bene ... ma ho inculato anche il prete della parrocchia qui vicino !". "Male, hai fatto male ! E' questa la tua parrocchia !!".

18.          In una chiesa  c'e' il prete che confessa un uomo. "Cosa hai da confessare figliolo?".  "Sono fidanzato con una bella ragazza. L'altro giorno abbiamo fatto per la prima volta l'amore, sa, era una giornata fredda e pioveva". "C'e' dell'altro?".  "Il giorno dopo ho fatto l'amore anche con sua madre, sa, era una giornata fredda e pioveva e non ho resistito". "Ma sei un depravato! Comunque se ti penti seriamente... c'e' dell'altro?". "Il giorno dopo pioveva e faceva freddo, stavo giocando con il fratellino della mia fidanzata quando d'un tratto ho fatto l'amore anche con lui". "Porco! Sodoma e Gomorra!". Nel frattempo si vede il bagliore di un lampo ed il rombo di un tuono e comincia a piovere a dirotto. Il prete si guarda attorno e vede la chiesa vuota, allora si alza ed scappa via. "Padre, ma cosa fa?; e l'assoluzione?". "Ripassa domani col bel tempo; oggi piove e fa freddo, non sono mica scemo io!".

19.          Una domenica qualunque, il solito sermone del parroco: "E ricordate, che Dio vi ascolta e vi punisce quando bestemmiate. Non ci credete? ". Silenzio. Il parroco continua: "Bene, ve lo dimostrero’. Lei, in ultima fila... ". Il signore interrogato risponde: " Chi, I... io? ". "Si’, proprio lei. Avanti, su, dica una bestemmia. Il signore protesta, tentenna, ma alla fine si lascia convincere e dice: "P... porco D... Dio". Immediatamente si sente un violento rombo e un fulmine sfonda il tetto della chiesa e fulmina sull'istante l'uomo che aveva appena finito di parlare. Il prete: "Avete visto? Facciamo un’altra prova. Lei li’ in seconda fila. Provi a dire una bestemmia". Il signore: "Ehm ... Uhmm ... Cosa aveva detto quell’altro signore che non mi ricordo? ". E il prete: Porco Dio".

20.          Quando fanno all'amore i preti? Nei ritagli di ... tempio. (Marcello Marchesi)

21.          L'autista del parroco indossa il pret-a-porter? (Zap)

22.          Una ragazza abbastanza procace va dal confessore e dice: "Padre, ho dovuto fare gli esami del sangue". "E allora? Che c'e' di male?". "Durante l'ultima penitenza le ho attaccato l'aids!".

23.          Due preti fanno un incidente in macchina. "E' mia la colpa" dice il primo prete".  "No, no - dice il secondo - e' mia la colpa, mia colpa, mia grandissima colpa!".

24.          In uno scompartimento del treno ci sono due sacerdoti e un ufficiale della finanza che stanno chiacchierando amabilmente. Il primo prete dice: "Sono proprio contento dei miei parrocchiani; sono tutti brave persone, mi vogliono bene e mi salutano sempre quando mi incontrano per strada; figuratevi che spesso mi chiamano addirittura Eminenza!". Il secondo prete: "Eh, anche i miei parrocchiani sono molto gentili con me e mi vogliono un gran bene. Pensi che i piu' rispettosi addirittura mi chiamano Santita' !". Il finanziere:  "E che cosa dovrei dire allora io ?  Quando mi presento io, gli altri dicono: CRISTO!".

25.          Un prete decide di prendersi un pappagallo da tenere in casa, cosi' si reca in un negozio di animali e dice al negoziante: "Buongiorno, vorrei comprare un pappagallo ".  "Guardi, ho quello che fa per lei; vede questo e' un bellissimo  pappagallo ...".  "Si', beh vedo, ma non vorrei fosse uno di quei pappagalli che dicono le  parolacce...". "No, anzi, come puo' notare le due cordicelle che ha legate alle zampe, se tira quella di destra il pappagallo recita l'Ave Maria, mentre se tira quella di sinistra recita il Padre Nostro.". "E se le tiro contemporaneamente tutte e due ?". E il pappagallo : "Vado a culo per terra, brutta testa di cazzo !!"

26.          Si puo' fare fra 2 uomini,  fra 1 uomo e una donna,  ma non fra 2 donne (La confessione).

27.          Due soldati, dopo i primi mesi di servizio militare passati in un paese sperduto sui monti, tornano in licenza verso casa in treno. Nello scompartimento e' seduto accanto a loro anche un prete. I due soldati parlano di come passeranno la licenza al paese d'origine. Dice il primo: "Io passero' i 15 giorni di licenza sempre all'osteria; voglio ubriacarmi tutti i giorni". Il secondo invece dice: "Io invece passero' i miei 15 giorni a casa della mia ragazza; voglio chiavare sempre per 15 giorni". Il prete sente, ma fa finta di niente e continua a leggere il giornale. Anche i soldati dopo un po' si mettono a leggere il giornale, finche' il primo chiede al secondo: "Giovanni, che vuol dire lombaggine? ". "Che ne so; chiedilo al prete che sicuramente e' istruito". Il prete approfitta dell'occasione per punire a suo modo i due giovani militari: "La lombaggine e' una malattia che viene quando uno beve troppo e fa troppo all'amore". E il soldato: "Ma guarda! Qui sta scritto che il Papa soffre di lombaggine... ".

28.          In un monastero un prete decide di confessare tutte le suorine. Arriva la prima: "Allora sorella, dimmi i tuoi peccati". E la suora: "Beh! Insomma, avrei fatto una sega a quel bel pretino nuovo con la mano destra". E il prete: "Mann...Va bene...ehm...10 ave Maria e lavati la mano nell'acqua santa! Avanti la prossima. Allora sorella, dimmi i tuoi peccati". La seconda suora: "Beh! Io avrei fatto una sega a quel bel pretino nuovo con la mano sinistra". Il prete: "Porc... Va bene ... 15 ave Maria e lavati la mano nell'acqua santa!". Poi affacciandosi dal confessionale vede che l'ultima suorina passa davanti ad un'altra suora in fila e le dice: "Sorella ... ma insomma che maniere ... un po' di calma!". E la suorina: "Ehm! no ... e' che volevo sciacquarmi la bocca prima che l'altra si lavi il culo".

29.          Cosa fa un preservativo (o uno spermatozoo) vestito da parroco? Esce dalla cappella.

30.          Un tale si sta confessando: "Mi benedica padre perché ho molto peccato!". "Dimmi figliolo, quali sono i tuoi peccati?". "Padre... ebbene si'... ho violentato un bambino!". ll prete scandalizzato: "Ma Santo Dio! Come puo' un uomo ridursi cosi' in basso? Come puoi aver traviato, rovinato un tenero virgulto, un esserino indifeso e dolce, un agnellino di Dio...". Dopo un quarto d'ora di rimproveri e di costernazione da parte del prete: "Ma andiamo avanti cos'altro hai fatto?". "Beh... veramente ho anche bestemmiato... Il prete sospirando: "Eh si' lo so... non stanno mai fermi vero?"

31.          Un uomo va a lezione di golf e per errore viene appaiato con un tipo molto bravo. Dopo nove buche il primo uomo e' triste per la sua pessima prova mentre il suo compagno di gioco sembra bravissimo. Ad un tratto il primo tizio fa: "Senti, ma dove hai imparato a giocare cosi'? Io gioco da anni, ma non sono mai riuscito a migliorare!". L'altro risponde: "Veramente non e' tutto merito mio. Io sono ordinario di Farmacia all'Universita' e mi sono preparato una medicina che migliora le prestazioni nel gioco del golf e come effetto collaterale... migliora anche le prestazioni sessuali raddoppiandole!". "Farei di tutto per riuscire a giocare meglio. Non e' che me ne potresti dare un pochino?". "Ma certo, ce n'ho un flacone in macchina". I due si reincontrano per caso mesi dopo e decidono di giocare insieme. Entrambi fanno una partita strepitosa, finendo ogni buca con uno o due tiri solamente. Il professore fa all'altro sorridendo: "Allora, come ti e' andata con gli effetti collaterali?". "Beh, ho fatto all'amore due volte al mese...". "Accidenti! Solo due volte al mese... ma e' terribile. Avresti dovuto aumentare, non diminuire!". "Veramente pensavo che per il parroco di una piccola parrocchia come la mia non fosse male..."

32.          Un tizio si confessa: "Padre, sono un gay...". "Osservante o praticante?". (Albert)

33.          Cosa ci fanno due preti in un solo letto ? Una Messa in culo !

34.          Un prete appena ordinato tale viene inviato in un paesino dove il vecchio parroco come primo impegno gli fa celebrare la messa pasquale. Il giovane non vorrebbe: "Ancora non ricordo bene la procedura, faccio confusione con le  varie parti". Alla fine il vecchio parroco lo convince cosi': "Io mi nascondo nel confessionale li` vicino e ti lego un filo di nylon alle palle, cosi` ogni volta che sbagli io tiro, tu te ne  accorgi  e ti correggi". Il giovane accetta a malincuore  e cosi' il giorno di Pasqua lui e' sull'altare e il vecchio nel confessionale pronto con il filo in una mano. "Cari fratelli, siamo qui riuniti per ricordare il sacrificio di Cristo che e' morto per noi... fucilat... ahi ! impicc... ahi! ... CROCEFISSO! si' si', crocefisso...". Intanto, mentre la predica procede una donna si presenta al confessionale e chiede di essere confessata. Il parroco le dice che e' impegnato, ma la donna insiste e lui decide che con un orecchio stara' attento a lei e con l'altro al giovane. "E quando lo portarono sul  monte assieme ai 4 ladron... ahi! ...3 ...ahiI!.... 2. Erano due i ladroni !". La donna intanto si confessa: "Sa, ho molto peccato, col mio ragazzo...". "E lo misero sulla croce ! Un orribile strumento di morte alto 40 metri! ahi! ... 30 metri... ahi! ... 20 metri...". La confessione e' finita e il parroco deve benedire la donna e con la mano impegnata fa il segno della croce: "Ego te absolvo in nomine patris, filii..." e intanto il giovane parroco per terra che urla con voce stridula: "PICCOLISSIMA!!  LA CROCE ERA PICCOLA COSI`, MINUSCOLAAAA!!!".

35.          Come sono gli anelli dei preti? D'oro a diciotto ...curati.

36.          Quando ero giovane facevo il chierichetto in una chiesetta di campagna. La mattina veniva ad officiare un vecchio prete tenerissimo. Era successo che durante la notte una civetta venuta giu' dal campanile si era rifugiata nel tabernacolo ed il sacrestano di prima mattina aveva chiuso il portello senza accorgersi di niente. Quando giunse il momento della comunione le vecchiette si misero in fila davanti all'altare. Lui con un gesto antico ripetuto infinite volte durante la sua lunga vita di prete apri' il tabernacolo  per prendere il calice, alzo' gli occhi e guardo' nel buio quasi distratto e fu allora che incrocio' lo sguardo della civetta. Fu solo un attimo. Poi chiuse lo sportello ed appoggio' le spalle all'altare sconvolto dall'emozione, guardo' le vecchiette inginocchiate e ondeggiando la mano rugosa vicino alla bocca esclamo': "Sapeste come e' incazzato oggi!"

37.          Un gay e un vecchio prete in aereo sono seduti vicini. L’hostess si avvicina e chiede al gay: "Vuole qualcosa?". "Si'... si'... mi dia un whisky!". L’hostess lo serve porgendogli il bicchiere e poi rivolta al prete: "E lei, reverendo, cosa desidera?". "Mai alcolici! Preferirei farmi possedere da Belzebu'...!". Il gay allora rende il bicchiere alla hostess dicendo: "... non sapevo che si potesse scegliere!".

38.          Neppure i preti, i teologi, i vescovi e i cardinali sono riusciti a sradicare la religione dal cuore degli uomini. (Arcivescovo Makarios III)

39.          Dove vanno in vacanza i preti di Roma? A Ostia!

40.          Spinto dal desiderio di guarigione, uno storpio si reca in un paesino sperduto dove pare che un prete compia miracoli. Entra in chiesa faticosamente appoggiandosi su due robuste stampelle: "Padre, sono storpio dalla nascita, la mia vita e' un inferno, un miracolo e' la mia ultima speranza". Al che il prete gli chiede: "Non preoccuparti, figliolo, come ti chiami?". "Mi chiamo Peppe". "Bene Peppe, tu hai fede in Dio?". "Certo!". "Allora vai dietro l'altare e... prega... Anch'io preghero' e vedrai che il miracolo arrivera'!". Rincuorato Peppe si avvia zoppicando dietro l'altare. Passano un paio d'ore, durante le quali sia il prete che Peppe pregano... pregano... pregano, e a un certo punto entra un altro sventurato che con voce strozzata e balbettando fa: "Paaadreee... la pregooo... ho avuto una terribile malattiaaaa...  non riesco piu' a parlare beeeneee... e... non ce la faccio piuuuuu'... ". Al che il prete gli risponde: "Non preoccuparti figliolo, come ti chiami?". "Mi chiamo Giovanni". "Bene, Giovanni, tu hai fede in Dio?". "Certo!". "Allora vai dietro l'altare e... prega... Vedrai che il miracolo arrivera' ". Giovanni rincuorato da tanta sicurezza si avvia andando dietro l'altare. Passano le ore, durante le quali sia il prete che Peppe e Giovanni pregano... pregano... e pregano. Ad un tratto il prete, quasi delirando, alza la testa, rivolge gli occhi al cielo e grida: "Peppeeeee, lancia una stampellaaaaa, che non ti serve piu'!". E... vooomm da dietro l'altare vola una stampella. E il prete, gridando piu' forte: "Peppeeeee, lancia anche l'altra stampellaaaaa, che non ti serve piu'!". E... vooomm da dietro l'altare vola l'altra stampella. E allora il prete gridando a piu' non posso, in pieno delirio da miracolo: "Giovanniiii parlaaa, di' qualcosaaaa!". E Giovanni, affacciandosi da dietro l'altare, indicando con il pollice dietro di lui, con voce strozzata e balbettando fa: "... e' caaascato Peeeeppe...".

41.          L'equivoco. Una famiglia inglese, in gita di piacere, visita una graziosa casetta di proprieta' di un pastore protestante, che sembra particolarmente indicata per le prossime vacanze estive. Ritornati a casa ricordano pero' di non aver visto i servizi, e indirizzano al pastore la seguente lettera: "Egregio Sig. Pastore, siamo la famiglia che alcuni giorni addietro ha contrattato l'affitto della casetta in campagna, ma non avendo visto il W.C. voglia cortesemente illuminarci in proposito. Grazie e distinti saluti." Ricevuta la lettera, il pastore equivoco' sull'abbreviazione W.C. e credendo che lo stagionale inquilino si riferisse alla Cappella Anglicana chiamata Welles Chapel, come pervaso da fervore religioso, cosi' rispose: "Gentile Signore, ho molto apprezzato la sua richiesta, ed ho il piacere d'informarla che il luogo che le interessa si trova a circa 12 Km. dalla casa, il che e' molto scomodo soprattutto per chi e' abituato ad andarci con frequenza. Chi ha l'abitudine di trattenersi molto per la funzione, e' bene che si porti da mangiare, cosi' potra' restare sul luogo tutto il giorno. Il posto si puo' raggiungere a piedi, in bicicletta ed in macchina; e' preferibile andarci per tempo per non rimanere fuori e disturbare gli altri. Nel locale c'e' posto per 30 persone a sedere e 100 in piedi. I bambini siedono accanto agli adulti, e tutti cantano in coro. All'entrata ad ognuno viene consegnato un foglio, e chi arriva in ritardo puo' servirsi del foglio del vicino. I fogli devono essere utilizzati anche le volte successive per almeno un mese. Vi sono amplificatori per i suoni affinche' si possano udire anche dall'esterno. Vi sono inoltre fotografi specializzati che scattano fotografie nelle pose piu' disparate in modo che tutti possano vedere queste persone in atto tanto umano. Tutto quanto si raccoglie viene poi dato ai poveri. Distinti saluti, il vostro amico Pastore".

42.          Un vecchio prete di un paesino del veneto aveva insegnato alle sue parrocchiane a dire in confessione "Sono caduta" invece del piu' volgare "Ho tradito". Col tempo le donne, un po' bigotte, avevano imparato a esprimersi in questo modo per cui quando andavano a confessarsi si esprimevano cosi': "Padre, mi perdoni perché questa settimana sono caduta tre volte" (oppure due volte o una volta, ecc). Per anni le cose filano lisce finche' un giorno il vecchio prete muore e viene sostituito da un giovane pretino che non sa dell'usanza del paese. Rimane quindi colpito dal fatto che molte parrocchiane si presentano per la confessione dicendo: "Sono caduta due volte" (o tre volte, ecc), pero' attribuisce il fatto alla cattiva condizione delle strade del paesino. Passano le settimane, ma le confessioni sono sempre le stesse. Un giorno il pretino decide di andare a protestare dal sindaco: "Signor Sindaco, da quando sono giunto in questo paese non vedo altro che parrocchiani che si lamentano di essere caduti, chi una volta, chi due, chi tre e chi piu' volte. E' ora di porvi rimedio!". Il Sindaco capisce subito l'equivoco in cui e' caduto il prete e quindi lo tranquillizza subito: "Ma no, signor parroco, non si preoccupi!". E il prete: "Ma non e' vero che non ci sia da preoccuparsi! Anche sua moglie questa settimana e' caduta due volte!".

43.          Un missionario si ingozza di fettuccine davanti a un bambino magrissimo che lo guarda supplicante. "Vuoi una forchettata?". Il bambino assente pieno di speranza ed il missionario: "Tie'...". (gesto con la forchetta di infilzare il bambino).

44.          Un prete ed una suora giocano a golf. Il prete pero' ha il brutto vizio di avere un linguaggio un po' rude, anzi spesso gli scappa qualche bestemmia. Cosi' alla prima buca mancata grida: "Porco Giuda, l'ho mancata!". La suora lo sgrida: "Ma, Padre, non si dicono queste parolacce!". Il prete si scusa, ma poco dopo risuccede e lancia un'altra bestemmia. Cosi' per varie volte, sempre sgridato dalla suora. All'ultima bestemmia il prete assicura alla suora: "Dio mi fulmini se lo ridico!". Subito dopo altro colpo mancato e il prete si lascia andare all'ennesima bestemmia. Immediatamente dopo il cielo si apre, un fulmine va a colpire la suora incenerendola e una voce tonante urla: "Porco Giuda! L'ho mancato!".

45.          Qual e' la differenza tra un albero di Natale ed un prete? Nessuna... hanno entrambi le palle per motivi ornamentali.

46.          Il prete che viene ricoverato in ospedale quando esce e' curato? (Zap)

47.          Un prete sta dando la comunione durante la messa. La fila procede ordinatamente e lui distribuisce le ostie ai fedeli: "Corpo di Cristo... Amen. Corpo di Cristo... Amen. Corpo di Cristo... Amen". Ad un certo punto della fila intravede una ragazza bellissima con una camicetta scollata da cui prorompe un seno florido e senza reggiseno. Il parroco procede a distribuire le ostie: "Corpo di Cristo... Amen. Corpo di Cristo... Amen. Cristo che corpo! Amen".

48.          E’ ingiusto proibire ai preti di sposarsi. Per che cosa hanno meritato un simile privilegio. (R. Cerda)

49.          Un tizio piuttosto alticcio entra in una chiesa e si fionda dentro un confessionale e non proferisce parola. Il prete tossicchia per attirare la sua attenzione ma lui continua a rimanere in silenzio. Allora il prete bussa sulla paratia per cercare di farlo parlare. Finalmente il tizio risponde:" E' inutile che bussi amico, non c'e' carta nemmeno in questo qui".

50.          In un paesotto di campagna il parroco arringa i fedeli per difendere la moralita' del nipote: "Smettetela di dire malignita' su mio nipote e sulla sua fidanzata. Sono sicuro che non le tocca un pelo!". Dal fondo della chiesa: "Cavolo, che mira!".

51.          "Figliolo, quanto tempo e' che non ti confessi?". "Saranno dieci anni...". "Ah, sei venuto a costituirti..." (Paolo Rossi)

52.          Come si fa a mettere incinta una suora? Basta vestirla da chierichetto.

53.          Cartello apposto sulla porta del cesso in un seminario: DOPO LA TERZA SCROLLATA E' DA CONSIDERARSI SEGA

54.          In una chiesa un prete sta pregando davanti all'altare quando entra correndo una giovane donna che si getta ai suoi piedi gridando: "Padre, padre, mi aiuti... non ce la faccio piu'. Voglio essere posseduta da lei sull'altare". E cosi' dicendo si accarezza i seni in modo lascivo. E il prete: "Ma cara ragazza, siete nella casa di Dio, non comportatevi in questo modo indecente!". Ma la ragazza incomincia a spogliarsi accarezzandosi in modo volgare: "Padre, voglio essere posseduta come una bestia, qui sull'altare". Ma il prete, tutto sudato ed eccitato riesce a proferire: "Ma no... non si puo', siamo nella casa di Dio. Io non posso...". La ragazza pero' continua a spogliarsi fino a trovarsi completamente nuda e continua a contorcersi provocando il prete. Questi non sapendo piu' che fare si rivolge verso il crocefisso, si inginocchia e dice: "Gesu', che debbo fare?". E Gesu' sulla croce: "Slegami e ti faccio vedere io!!!!"

55.          I preti si consolano di non essere sposati quando ascoltano le confessioni delle donne. (Armand Salacrou)

56.          Il prete dice durante la funzione religiosa: "Dopo la funzione, ci sara' una riunione delle Giovani Madri!! Chi e' intenzionata a divenire una Giovane Madre, passi per favore nel mio ufficio!!!!"

57.          Come si chiama il dopolavoro per monsignori? ARCI-vescovi.

58.          Il Vaticano ha deciso di aggiornare le sue parrocchie e ha commissionato alla Microsoft un programma di gestione delle confessioni denominato Tabernacolows 99 in MS-Dios. Anche Don Cirillo della parrocchia di un piccolo paesino riceve il suo cd-rom e il computer con le istruzioni per l'installazione. Dopo grandi problemi installa il suo computer nel confessionale e decide di collaudare il programma: "Buon giorno figliola! E' tanto che non ti confessi ?". "Due mesi!". E Don Cirillo digita 02+<return>. "E dimmi quante volte hai peccato?". "Una volta padre...". Don Cirillo digita 01+<return> e chiede: "Come e' successo?". "Vede, padre, ero al supermercato. Ho visto un formaggio sullo scaffale e non ho resistito. L'ho rubato. Seguendo le istruzioni il prete digita: Supermercato+<tab>, formaggio+<tab>, rubato+<tab>, <space return> e sul video appare: Tre Pater Ave Gloria. Continui? (S/N). Sorpreso della efficienza del sistema da' la penitenza alla donna e prosegue con maggior sicurezza con la seconda donna: "Buon giorno figliola! E' tanto che non ti confessi ?". "Tre mesi!". E Don Cirillo digita 03+<return>. "E dimmi quante volte hai peccato?". "Una volta padre...". Don Cirillo digita 01+<return> e chiede: "Come e' successo?". "Vede, padre, ero nel granaio con il fattore e questo mi toccava le tette... Poi me l'ha messo in mano e io non ho saputo resistere e gli ho fatto una mezza sega". Don Cirillo si appresta a compilare la finestra: Fattore+<tab>, toccata di tette+<tab>, tette 02+<tab>, cazzo in mano+<tab>, mezza sega+<tab> <return>. Sul video appare ERROR! Con pazienza Don Cirillo ripete l' inserimento e poi batte <return>. Ancora ERROR! Perplesso ripensa alle istruzioni del programma e poi esclama: "Senti figliola... vai dal fattore e fagli una sega intera perché questo cazzo di programma non prende i decimali!"

59.          Chi e' il piu' grande evasore fiscale? Il prete, perché lavora... in nero!

60.          Un vescovo assiste ad una messa di un giovane prete anticonformista di cui non ha sentito dire gran bene, per giudicarlo e consigliarlo. Alla fine, estremamente seccato, lo prende in disparte: "Figliuolo carissimo, principalmente nella tua messa hai fatto 3 gravissimi errori. In primis, avresti dovuto bere un sorso di vino, mentre tu ne hai tracannato un buon mezzo litro...Transeat, il vino fa buon sangue... In secundis, Gesu' e' morto sulla croce, non gli hanno sparato!! Ma, [-molto adirato-] in finis, Ponzio Pilato, nel giudicare Gesu',  se ne e' "lavato le mani", non se ne e'  "sbattuto i coglioni" !!!

61.          Sacerdote: Un uomo che si assume la cura della nostra vita spirituale per migliorare le condizioni della sua vita temporale. (Ambrose Bierce)

62.          Un predicatore ambulante giunge in un paesino e chiede ad un ragazzo informazioni per raggiungere la chiesa locale. Il ragazzo gli da' le indicazioni necessarie e il predicatore dice." Grazie, figliolo. Questa sera faro' una predica in chiesa e mi piacerebbe che tu venissi con la tua mamma, il tuo papa' e tutti i tuoi amici". "perché?" chiede il ragazzo. "perché - spiega il predicatore,. voglio dirvi come trovare il Paradiso". "Non mi faccia ridere! - esclama il ragazzo.- Non sapeva nemmeno dov'e' la chiesa!"

63.          Un prete si trova nel centro storico di Genova. Ad un certo punto sente una turbolenza intestinale e si precipita in un bar, dove un mucchio di gente sta facendo festa. Al suo ingresso l'atmosfera si raggela, e lui, quatto quatto, si avvicina al barista chiedendo dove si trova la toilette. Il barista risponde: "Mi dispiace, ma non le posso lasciar usare la nostra toilette". Il prete, sempre piu' pressato, insiste, ed il barista gli dice: "Non posso proprio, sa: il fatto e' che nella toilette c'e' la statua di una donna coperta solo da una foglia di fico..." Il prete risponde: "Non importa: guardero' dall'altra parte" e corre verso la porta della toilette. Quando finalmente esce vede che nel bar e' ricominciata la festa, ed allora dice al barista: "Ma come! Appena entrato tutti si sono ammutoliti ed adesso hanno ricominciato a far festa?". "Eh, padre, ma lei e' dei nostri ormai!". "Come, dei vostri?". "Vede, ogni volta che la foglia di fico viene sollevata si spengono tutte le luci del bar ...". (Marco Bernardini)

64.          Il prete al confessionale: "Cara pornostar, pentiti! Sai cosa ti aspetta dopo la tua morte? Il Pene dell'inferno!"

65.          In confessionale: "Padre, padre!". "Dimmi figliuola". "Padre, ho tradito mio marito!". "Aah! E' un peccato gravissimo!". "Mah, non credo, sa? Son sicura che non puo' essere considerato un peccato...". "E perché mai, figliuola?". "Padre, quell'uomo scopava da Dio..."

66.          Un prete passa per una strada di campagna in bicicletta e vede una ragazza appoggiata a un albero mentre un ragazzo le sta sfilando le mutandine. Il prete urla: "Giovanotto, ma cosa fai?!?!". E il giovane, con le chiappe della ragazza in mano, gli risponde: "Chi, io? Il tipografo!".

67.          Un uomo esce da un bordello. Un ragazzino lo vede e gli dice: "Se  vuoi che non dica da dove sei uscito mi devi dare cinquantamila lire." E  l'uomo gliele da'. Il ragazzino segue l'uomo. Appena vede che sta per  entrare in casa gli dice: "Adesso so dove abiti. Mi devi dare settantamila lire". E l'uomo gliele da'. Una volta a casa il ragazzino racconta tutto al  padre che lo rimprovera severamente e gli ordina di andare in chiesa a confessarsi. Il ragazzino va in chiesa. E appena vede il sacerdote gli dice: "Ora so anche il lavoro che fai. Sono centomila".

68.          Un parroco ed il suo sagrestano osservano il passare della gente davanti alla chiesa. Ad un certo punto il parroco fa: "Vedi quella mora? Me la sono fatta tante volte !". Il sagrestano: "Anch'io !". Il parroco: "E quella bionda ? Sapessi che giochetti sa fare...". Il sagrestano: "Lo so, lo so... l'ho usata ieri sera!". "Senti - fa il prete - non e' bello parlare di queste cose! Facciamo cosi': ogni volta che vediamo passare una bella donna con la quale abbiamo fatto l'amore anzi no, una donna che abbiamo usato, schiocchiamo le dita, d'accordo?". Passa una signora elegante e il parroco: Tlac. Il sagrestano: Tlac. Passa una ragazza bellissima e il parroco: Tlac. Il sagrestano: Tlac. Va avanti cosi' per un po' fino a quando il sacerdote dice: "Senti, tagliamo la testa al toro! Io le donne di questo paese me le sono fatte tutte, tranne mia madre e mia sorella..." Ed il sagrestano: TLAC, TLAC !

69.          Molti preti si danno alla politica. Tanto i voti li hanno gia' presi. (Franco Merafino)

70.          Che cosa fa un prete disteso in una carriola spinta dal sacrestano? Il pret-a-porter.

71.          Un giovane parroco va in un paese a sostituire quello anziano, il quale lo accoglie per le consegne; gli spiega un po' tutta la situazione, che risulta essere abbastanza semplice: "Vedi, Ź un paese tranquillo, come tanti altri... Tutta buona gente con i suoi peccatucci piĚ o meno nascosti, che poi apprenderai in confessione... Perė guardati da quella donna lą, che Ź una gran chiacchierona: sa tutto di tutti e, se non la eviti, ti fa perdere  intere mattinate a raccontarti tutti i pettegolezzi del paese". Il giovane prete ne prende atto e cerca di evitare con cura e diplomazia ogni contatto con la donna indicatagli. Ma una mattina, come apre la porta della chiesa, se la trova davanti e non fa neanche a tempo a inventare qualche scusa, che lei lo saluta e attacca istantaneamente la tiritera, raccontando ogni sorta di pettegolezzo, corna, tradimenti vari, ecc: "Vede, Padre, io ho possibilitą di sapere tutto di tutti nel paese, perché abito in quella casa su in alto! Pensi che assisto alla Messa mentre Lei celebra, dato che la vedo attraverso quella finestra lą della chiesa...". Il Parroco, un po' stralunato dalle chiacchiere, fa: "Benissimo! Con la lingua che ha puė anche arrivare a prendere la Comunione!!!".

72.          Noi preti non possiamo andare a donne: facciamo una telefonata e vengono loro da noi. (Mario Zucca)

73.          A New York arriva un inviato del Papa con una missione da affidare all'arcivescovo. Quando arriva il vicario lo informa che l'arcivescovo Ź in spiaggia e si offre di accompagnarlo. L'arcivescovo sta nuotando e sentendosi chiamare esce dall'acqua, si fa incontro ai due. E' un bellissimo uomo, abbronzato, muscoloso, con slip rossi. "Allora lei Ź arrivato da Roma? Che novitą mi porta? Scusi un attimo e sono subito da lei". L'arcivescovo si gira e si rivolge a una creatura di sogni che Ź sdraiata seminuda al sole: "Mary! Ci rivediamo tra mezz'ora al bar per l'aperitivo!". L'inviato del Papa Ź sconvolto. Si rivolge all'arcivescovo: "Mi scusi, Eccellenza, lei conosce quella signorina?". "Certamente" risponde l'arcivescovo "E' la madre superiora delle Carmelitane...".

74.          Durante la mia adolescenza, mia madre voleva che io mi facessi prete. Un lavoro durissimo. Pensate di lasciar perdere la vostra vita sessuale e poi, una volta alla settimana, ascoltare le persone che vengono a raccontarvi tutti i dettagli della loro? (Tom Dreesen)

75.          Un parroco di una piccola parrocchia di un piccolo paese, si reca in America per una piccola vacanzina. Rimane esterrefatto dall'euforia dei fedeli durante le funzioni religiose. Predicatori supergasati, cori gospel stupendi e urla a destra e sinistra. Torna nel suo paese gasatissimo e alla prima messa, con la chiesa piena di vecchietti e vecchiette, il prete comincia ad urlare: "DAI FRATELLI, FACCIAMO SENTIRE IL NOSTRO AMORE PER GESU'! GRIDIAMO INSIEME: VIVA GESU'!!!". E tutti che vociferano tra di loro allibiti. "DAI SU, NON ABBIATE PAURA, GRIDATE INSIEME: VIVA GESU'!". Ed il brusio aumenta. "NON HO SENTITO NESSUNO. DAI, VIVA GESU'! VIVA GESU'! VIVA GESU'!". All'improvviso da dietro, un vecchietto con la dentiera e con la voce bassa dice: "Viva GesĚ!". "BRAVO, MA DILLO PIU' FORTE, VIVA GESU'!". "Viva GesĚ!". "PIU' FORTE!". "Viva GesĚ!". "PIU' FORTE ANCORA!". "Viva GesĚ!". "DI PIU', DI PIU'!". "E porco D**, viva GesĚ!".

76.          Una ragazza si confessa con voce tremolante: "Padre... ho fatto... ehm... l'amore... ehm... con un prete". Il confessore: "Ma figliola... hai peccato con un uomo di Dio Ź grave, Ź molto grave... Era di questa parrocchia?". La ragazza dice: "No, padre, no... di un'altra". Il Confessore irritatissimo: "MA FIGLIOLA E' QUESTA LA TUA PARROCCHIA".

77.          Milingo ovvero lo scopone africano. (o "The dark side of the Moon')

78.          Che cosa fa un prete sulla moto? La messa in moto.

79.          Un uomo va a confessarsi e comincia a inveire contro il prete: "Non Ź possibile che Dio si comporti cosď crudelmente con me! Prima mi crea e poi mi fa venire una caterva d'acciacchi: ho i reumatismi, la scoliosi, la rinite cronica, le coliche renali, i piedi piatti, il naso storto". Il prete lo ascolta un po' e poi lo interrompe: "Senta, io capisco tutto, ma, mi creda, c'Ź anche chi sta molto peggio di lei!". "Ecco, appunto, stavo scordando di parlarle di mia moglie che Ź paralitica".

80.          In un paese c'Ź un giovane prete alquanto moderno, troppo moderno secondo il vescovo, tanto che un giorno lo chiama a rapporto e gli dice: "Benedetto figliolo posso capire che tu sia moderno, passi che al posto dell'organo tu preferisca un complesso che suoni musica sacra a tempo di rock, passi che hai fatto vestire tutte le suore in jeans Jesus e passi pure che al momento di scambiarsi il segno della pace invece di stringersi la mano i tuoi fedeli si baciano e si abbracciano, ma che al momento della comunione tu dica 'EL MERENDEROOOO' questo no!"

81.          PRETE: persona che tutti chiamano padre eccetto i suoi figli, che lo chiamano zio.

82.          Mi scusi, lei e' d'accordo che i preti si sposino? Beh, se si desiderano... (Mauroemme)

83.          Cos'e' un pulcino con un saio addosso? Padre Pio.

84.          Un ragazzino sale su un autobus e si siede vicino a un uomo che sta leggendo. Notando che indossa il colletto alla rovescia, gli chiede il motivo. L'uomo, un prete, risponde: "Perché sono un padre". "Ma il mio papą non porta mai il colletto cosď...". "Io sono il Padre di molti...". "Il mio papą ha quattro figli e quattro figlie, e due nipotini. Ma non porta il collare cosď". "Ma io sono il Padre di centinaia...". "Forse era meglio se indossavi alla rovescia i pantaloni..."

85.          Inserzione giornalistica: Pastore protestante cerca lavoro in un gregge di pecore nere.

86.          Due pretini ragionano delle nuove riforme nella chiesa, e uno fa: "Secondo te ci arriveremo a veder abolire il celibato ecclesiastico?". "Eh, noi no di certo! I nostri figlioli, magari..."

87.          "L'amore Ź peccato!" disse il prete dopo averlo provato.

88.          In seguito al disfacimento delle opere piĚ belle della sua chiesa, don Francesco decise di chiamare un valido artista che potesse restaurare quei capolavori. Lo stesso analizzando le varie opere espose il suo preventivo al parroco: "Per fare il pesce in mano a S.Simone ci vogliono 8 milioni, per fare la sega a S.Giuseppe ci vogliono 6 milioni, e per lisciare il seno a S.Anna 5 milioni". Il parroco rispose sorpreso: "Per fortuna che S.Gioacchino non fuma altrimenti quanto mi costava un bocchino?"

89.          Un prete che sta viaggiando con la vettura parrocchiale incontra lungo la strada una bellissima e giovane suora. Si ferma e le dice: "Cara sorella, salite sulla mia macchina che sono ben lieto di darle un passaggio fino al convento". La suora sale e si siede a fianco del prete incrociando le gambe, la tunica si apre leggermente facendo intravedere una parte delle gambe. Il prete non riesce a distogliere gli occhi da tale visione, quindi colto da passione comincia ad accarezzare le gambe della giovane suora. La suora gli dice "Padre, ricordatevi del versetto 129". Il prete si scusa e continua a guidare. Passa un po' di tempo e la visione di queste cosce semi-scoperte annebbia la volontą del prete che ricomincia a toccare le gambe dell'avvenente suora. La suora gli dice: "Padre, ricordatevi del versetto 129". Il prete toglie la mano e risponde: "Perdonatemi sorella, ma la carne é debole". Nel frattempo il tragitto fino al convento é terminato, la suora scende dall'auto e saluta in prete ringraziandolo. Una volta rientrato nella sua parrocchia il prete decide di visionare il famoso versetto 129 a cui la suora faceva riferimento e scopre che dice: "Continuate a cercare piĚ in alto e troverete la Gloria". Morale femminile: Se non volete restare tutta la vita insoddisfatte parlate chiaro! Morale maschile: Mettetevi in testa una volta per tutte che le donne non ve lo diranno mai direttamente!

90.          La castitą Ź quella virtĚ che i preti si tramandano di padre in figlio. (Danilo Arlenghi)

91.          Perché un prete non puo' avere figli? Perché i suoi spermatozoi si fermano a pregare nella cappella.

92.          Un tizio che da tempo non si confessa, colto da scrupoli, decide di confessarsi. Dopo una sofferta preparazione, si avvicina al confessionale e con sorpresa scorge che il prete Ź un suo compagno di scuola. Emozionato dice: "Mario, sei tu? Io sono Giuseppe, ti ricordi, eravamo in banco assieme alle medie! Ma hai preso la tonaca? Non avrei mai detto che un tipo come te, birichino, si sarebbe fatto prete!"  E l'altro: "Si', caro mio, questi sono i casi della vita, ma tu che cosa fai?". "Sono un acrobata, lavoro in un circo e giro il mondo". "Davvero? E pensare che a scuola non sapevi neanche salire la pertica! ". A conferma della sua bravura Giuseppe spicca un balzo, si aggrappa ad un enorme lampadario che pende dalla navata centrale, si dondola, fa un salto mortale e vola verso l'altro lampadario, si lascia, fa un triplo salto mortale carpiato e arriva in piedi davanti al confessionale. In fondo alla chiesa, due vecchiette sono raccolte in preghiera e a questa scena, una fa all'altra: "Guarda che penitenze assegna questo nuovo parroco! E' meglio che andiamo a confessarci nella parrocchia vicina!".

93.          Un prete bussa alla porta di un condominio e gli viene ad aprire una bellissima donna, nuda, che gli dice: "Mi sa, padre, che ha sbagliato porta". E il prete: "No, signora, ho sbagliato a farmi prete!".

94.          I preti pedofili che vino usano per la messa, il Tocai? (Akel Barzo)

95.          Un cardinale sta facendo le parole crociate. Passa di la' un prete e il cardinale dice: "Padre, scusi... secondo lei... 4 lettere... definizione: "un uomo puė starci sopra". "uhmmm  BIGA, Eminenza...". "Ah, ecco, dicevo!!!! Una cortesia, padre... ha una gomma??".

96.          Il nuovo curato della parrocchia era molto nervoso per la sua prima messa e quasi non riusciva a parlare. Domandė quindi all'arcivescovo come poteva fare per rilassarsi e questi gli suggerď di mettere alcune gocce di vodka nell'acqua della messa. Cosď fece. Si sentď cosď bene che avrebbe potuto fare la predica in mezzo ad una tempesta. Perė quando torno’ in canonica, trovė la seguente lettera dell'arcivescovo:
"Caro Don Angelo, qualche appunto spicciolo:
1) Per la prossima volta, metta gocce di vodka nell'acqua e non gocce d'acqua nella vodka e non metta limone e zucchero sul bordo del calice.
2) La prossima volta sorseggi, invece di scolare.
3) La manica della tonaca non deve essere usata come tovagliolo.
4) L'altare non e' un mobile-bar e il messale non e' un sottobicchiere.
5) Ci sono 10 comandamenti e non 12.
6) Ci sono 12 discepoli e non 10.
7) I vizi capitali non sono i peccati degli abitanti di Roma.
8) Non ci si riferisce alla croce come "quella grande T di legno".
9) Non ci si riferisce a GesĚ Cristo e i suoi discepoli come "GC e la sua band".
10) Non ci si riferisce a Giuda come "quel figlio di puttana", e sua madre e suo padre non erano rispettivamente una zoccola e un ricchione.
11) Davide ha sconfitto Golia, non ha cercato di inchiappettarlo.
12) Non si riferisca a Giuda come al "fetentone".
13) Il Papa Ź sacro, non castrato, e non si usa chiamarlo Il Padrino.
14) Giuda ha venduto Gesu' nel Sinedrio, non in un "localaccio malfamato" o nel bazar persiano.
15) E il prezzo erano 30 monete d'oro, non "30 sacchi".
16) Il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo non sono il Vecchio, Junior e il Fantasmino.
17) Quella "casetta" era il confessionale e non la toilette. La toilette dove ha orinato a metą messa in realtą era il confessionale... e non Ź bello bestemmiare perché non hanno messo lo sciacquone.
18) L'iniziativa di chiamare il pubblico a battere le mani Ź stata lodevole, perė ballare la macarena e fare il trenino mi sembra esagerato.
19) L'acqua santa serve per benedire e non per rinfrescarsi la nuca sudata.
20) Le Ostie vanno distribuite ai fedeli che si comunicano, non devono essere considerate alla stregua delle patatine come antipastini e accompagnate dal vino santo.
21) Quello sulla croce, anche se con la barba assomiglia a Che Guevara, non era lui ma Nostro Signore Gesu' Cristo.
22) Berlusconi Ź proprietario di Mediaset e del Governo italiano, ma non ancora il Boss della Chiesa Cattolica.
23) Cerchi di indossare le mutande e quando ha caldo eviti di rinfrescarsi tirando su la tonaca.
24) I peccatori quando muoiono vanno all'inferno e non a farsi fottere.
25) Ricordo ancora che la messa deve durare un'ora circa e non due tempi da 45 minuti e che quello che girava vestito di nero e' il sagrestano, non "quel cornuto dell'arbitro".
26)  Quello che le stava seduto a fianco ero io, il suo Arcivescovo, non  "...una checca in gonna rossa"
27)  La formula finale corretta e' "La Messa e'finita, andate in pace" e non "Che mal di testa, andate tutti fuori dai coglioni".
Per il resto, mi pare andasse tutto bene.
L'Arcivescovo.

97.          Un prete di campagna sta facendo la sua predica quando all'improvviso tutto comincia a tremare. Allora il prete dice: "L'Ave Maria" E tutti cominciano a pregare. Ma il terremoto continua, sempre piu' forte. Allora il prete dice: "Il rosario!" E la gente ricomincia a pregare. Il prete guarda il tetto e si accorge che alcune tavole di legno stanno per cadere. Allora grida: "Le tavole!" E la gente, sommessamente: "Uno per uno, uno; uno per due, due..." (Mauroemme)

98.          Un tizio, molto affezionato al suo gattino, va dal parroco chiedendogli di praticare il battesimo al suo piccolo animale. Il prete si rifiuta categoricamente a lungo, ma poiche' il tizio promette una grossa somma di denaro alla fine si lascia convincere e di nascosto dagli altri parrocchiani elargisce il sacramento al gattino. Naturalmente i giorni seguenti il parroco si pente di cio' e amareggiato dai rimorsi si reca a canfessare il proprio misfatto al vescovo. Il vescovo, dopo aver sentito la storia, abbraccia benevolmente il parroco e gli dice: "Non ti preoccupare, non hai fatto nessun peccato. Anzi di' al tuo parrocchiano che quando la gattina sara' piu' grande e la vorra' cresimare si rivolga a me".

99.          Al confessionale si presenta una giovane e bella fanciulla: "Padre, ho peccato. Ieri ho tradito il mio compagno col suo migliore amico... io credevo di amare il mio uomo, ma quando mi sono trovata sola col suo amico non ho resistito... sa, sono tanto volatile!". "Volubile, figliola, volubile". "Ma non Ź finita! Poi Ź venuto l'elettricista per delle riparazioni, e io.... io non ho potuto resistere!! Io sono convinta di amare il mio ragazzo, ma ci sono delle volte che non so, perdo la testa per qualcun'altro... sa, padre, io sono tanto volatile...". "Volubile, figliola, volubile". "Vede, padre, c'Ź dell'altro.... poi sono andata a lezione di tennis, e cosa vuole, eravamo io e l'istruttore, soli, nel silenzio del campo sportivo ormai deserto, al tramonto.... che vuole farci, io sono tanto vol... com'Ź la parola, padre?". "Troia, figliola, troia".

100.       Un parroco inizia l’omelia dicendo: "Cari fedeli, grazie perché siete venuti numerosi a pregare per la pioggia. Perė sono rattristato per la vostra mancanza di fede. Guardando bene, vedo che nessuno di voi ha pensato a portare un ombrello...".

101.       Il parroco indica il maresciallo durante la predica: "E lei, signor maresciallo... Ź un soldato nell'esercito del Signore?". Il maresciallo, sentendosi al centro dell'attenzione, deglutisce e con un po' di ansia risponde: "S... si... signore, lo sono!". "E allora perché la vediamo a messa soltanto a Natale?". "Ci crederebbe se le dicessi che sono nel servizio segreto?"

102.       Un prete sta guidando la sua auto in autostrada quando e' costretto da una foratura a fermarsi. Non avendo gli attrezzi necessari, chiama l'ACI che gli cambia la ruota bucata. Una volta cambiata la ruota, il prete chiede all'operaio: "Ha stretto bene i bulloni?". E l'operaio (scherzando): "Benissimo padre. Sono stretti come la vagina di una suora". E il prete: "Allora, faccia altri due giri".

103.       In confessionale: "Padre...". "Si', figliola... dimmi...". "Padre...". "Si', figliola, dimmi... cos'Ź che ti turba?". "Padre, ho peccato...". "Ah... hai fatto sesso?". "No...". "Peccato..."

104.       Ogni tanto non do l'assoluzione: perché non sono veramente pentiti. Anzi, a volte vorrei picchiare qualcuno. Si', Ź un pensiero che ho sempre piĚ spesso. Addirittura picchiare? Ma non c'Ź altro modo? Mi parlano solo di sesso, mi parlano solo di peccati sessuali: perché sanno che sono dei peccati veniali, e anzi mi sa che gli fa pure piacere ricordarsene. Ma dei peccati veri, di quelli contro gli altri non me ne parlano mai. (Confessione del prete Nanni Moretti al frate Pietro de Vico in "La messa Ź finita")

105.       Ci sono due fratelli malvagi e ricchissimi, ma che con i loro soldi si comprano una buona fama presso la gente e che vanno spesso in chiesa, fingendo di essere buoni cristiani. Uno dei due un giorno muore, proprio mentre il prete stava per iniziare i lavori per la costruzione di una nuova cappella nella chiesa. Il fratello rimasto, va dal prete per il funerale e gli pone davanti un assegno di valore tale da coprire tutte le spese per la costruzione della cappella. "Ho una sola condizione" fa "Al funerale, deve dichiarare che mio fratello era un santo". Il prete promette e intasca l'assegno. Il giorno dopo, al funerale, il prete inizia a dire: "Quest'uomo e' stato un uomo malvagio, picchiava la moglie e i figli, truffava il prossimo..." e prosegue su questa linea per un buon quarto d'ora. Poi conclude: "Ma, a paragone di suo fratello, ERA UN SANTO!!".

106.       Perché quando una suora e un prete fanno sesso, la suora non rimane gravida? Perché gli spermatozoi si fermano a pregare in cappella.

107.       Un americano, protestante e incallito scommettitore ai cavalli, si trova all'ippodromo delle Capannelle. Vede un prete che si aggira per le stalle, si avvicina ad un cavallo e mormora qualcosa in latino. Il cavallo va in pista e vince. Al che l'americano tiene d'occhio il prete: lo vede avvicinarsi ad un altro cavallo e ripetere il cerimoniale. Tanto per ridere decide di puntare 2000 lire su quel cavallo, ed anche quello arriva primo. La scena si ripete diverse volte, e l'americano ha un bel gruzzoletto. Decide quindi di puntare tutto sull'ultimo cavallo, al quale il prete sembra abbia riservato un trattamento speciale, ed il cavallo arriva ultimo. Allora rincorre il prete, per sapere perché sull'ultimo cavallo il rito in latino non abbia funzionato, ed il prete gli risponde: "Il problema di voi protestanti e' che non sapete distinguere tra la benedizione e l'estrema unzione!". (Marco Bernardini)

108.       In una chiesa, durante la celebrazione della Messa, il prete dice ai fedeli: "Ho buone notizie e cattive notizie. Prima, le cattive: serve rifare il tetto della chiesa. Poi le buone, abbiamo i soldi necessari per pagarlo [si sentono mormorii di approvazione dalla gente] e infine un'ultima notizia cattiva: questi soldi sono ancora nelle vostre tasche".

109.       Una suora va a confessarsi, perché si sente in colpa per un terribile segreto. "Padre" confessa "Io non indosso mutande sotto l'abito". Il prete ridacchia e risponde: "Oh, non e' niente di grave, sorella. Dica 5 Ave Marie, 5 Padre Nostro e faccia 5 ruote da qui all'altare". (Lord Yoruno)

110.       Un curato affetto da esaurimento nervoso viene consigliato dal vescovo di rivolgersi ad uno psichiatra. Cosi' fa e lo psichiatra interpellato gli consiglia 15 giorni di congedo e di allontanarsi un po' dal paese per schiarirsi le idee. Il curato allora parte e si reca in una cittadina vicina; entra in un bar e si siede ad un tavolo. Subito si avvicina una giovane barista vestita con un bolerino molto attillato e trasparente , nonche' una minigonna alquanto provocante che gli chiede: "Cosa desidera, padre?".  Il curato guarda con molta attenzione cosa possa averlo tradito, ma niente: e' tutto a posto: gli abiti sono rigorosamente laici. Allora chiede alla ragazza: "Ma come avete indovinato che ero un prete?". E lei: "Facile, io sono Suor Caterina, e sono stata dal vostro stesso psichiatra!".

111.       Una ragazza suona alla porta del parroco. "Padre, padre!". "Chi Ź?". "Sono MariaVergine, devo confessarmi". Il parroco accetta e la ragazza gli confessa di aver baciato il fidanzato. Pochi giorni dopo, stessa situazione. "Padre, padre!". "Chi Ź?". "Sono MariaVergine, devo confessarmi". Stavolta gli confessa di aver fatto una sega al fidanzato. Ancora qualche giorno, solita scampanellata: "Padre, padre!". "Chi Ź?". "Sono MariaVergine, devo confessarmi". Il parroco la confessa e lei gli confida del pompino fatto al fidanzato. Fine settimana, piena notte, quasi domenica mattina, ancora una volta il campanello: "Padre, padre!". "Chi Ź?". "Sono Maria, devo confessarmi..."

112.       Un neo-prete e' molto preoccupato perché si prepara a confessare per la prima volta, cosi' chiede ad un collega  piu' anziano di essere presente insieme a lui, almeno per le prime volte. Dopo aver confessato un paio di persone, il prete anziano lo chiama un attimo in disparte per dargli alcuni consigli. Il prete anziano gli suggerisce: "Allora, perché non provi a tenere le braccia incrociate sul petto, e magari a strofinarti il mento con una mano di tanto in tanto?". Il nuovo prete prova a fare cosi'. Il prete anziano continua: "E ora prova dire : "Capisco, vada avanti". oppure "Ho capito, come si sente ora?". E il nuovo prete prova a dire queste frasi. Il prete anziano gli fa: "Vedi? Non e' meglio cosi' che battere la mano sul ginocchio ed esclamare "Fantastico!! Cos'e' successo dopo???". (Fashanu)

113.       Sipario
Esterno giorno.
Parco pubblico.
Un prete seduto su una panchina legge Penthouse nascosto in un libro di massime spirituali. Vicino a lui Ź seduto un cieco
Passa un'ora.
"Scusi"
"Si mi dica"
"Siamo qui da un bel po' di tempo senza parlare, mi fa un favore, mi dice com'Ź il paesaggio?"
"Vede io sono un prete, sto leggendo le meditazioni di Sant'Agostino, non ho tempo per guardarmi attorno"
"Ah mi scusi padre..."
Passa un'altra ora.
"Caspita Padre, quel libro che legge deve essere davvero interessante"
"Crede?".
"No sono ateo".
Sipario.
(Dodo©)

114.       L'abito non fa il monaco... ma un prete col tanga...

115.       Un prete a una suora: "Trombiamo, sorella?". Suora: "Ma che dice, io sono una pecorella di Dio". Prete: "Meglio... io sono un montone della madonna". (Cavra)

116.       Caro Franz... il parroco ha detto che Ź molto contento di vedermi in chiesa sei-sette volte al giorno. Perė penso che Dio non mi ascolti. Ancora non sono riuscito a ciulare.

117.       Al confessionale: "Padre, mi perdoni perché ho peccato, con un uomo...". "Lo hai forse baciato figliola?". "Si', e non solo...". "Vi siete spogliati forse...?". "Si', e non solo...". "Glielo hai forse preso in mano...?". "Si', e non solo...". "Glielo hai forse preso in bocca...?". "Si', padre e non solo". "Hai anche ingoiato quindi...". "No padre, quello no, glielo giuro!". "E che cazzo, non si fa cosi'! Sono sette Pater Noster, dodici Ave Maria, 4 Mea Culpa..."

118.       Un pastore di una chiesa di uno stato del Sud degli Usa sta predicando ai suoi fedeli quando annuncia con voce dura: "Ho ricevuto notizie di pettegolezzi assurdi!". I fedeli tacciono. "Qualcuno tra di voi ha dichiarato che io sarei un membro del Klu Klux Klan! Cio' ovviamente e' falso. E chiedo al colpevole di pentirsi e di scusarsi qui e ora, di fronte a tutti i miei fedeli!". Suor Maddalena si alza e dice: "Reverendo, per favore, non so come sia potuto succedere... Io avevo solo detto ad un'amica che lei e' un mago sotto le lenzuola...".

119.       Tre parroci si trovano al bar e conversano sul problema comune che hanno, ossia la presenza di pipistrelli nella loro chiesetta di campagna. Uno dei tre inizia: "Io ho provato col fucile, ma l'unico risultato e' stato riempire di buchi la chiesa". "Io invece ho provato col veleno, e per un po' erano effettivamente spariti, ma non c'e' niente da fare, dopo poco tempo sono ricomparsi". "Io invece - dice il terzo - ho trovato la soluzione. Li ho battezzati, poi li ho cresimati, e da allora in chiesa non si sono fatti piu' vedere". (Mauroemme)

120.       Perché i preti e le suore vestono di nero ? Perché al prete gli e' morto l'uccello.

121.       In una piccola chiesa di campagna, occorre fare degli urgenti lavori di restaurazione, e il parroco decide astutamente, di costringere i suoi parrocchiani a fare offerte piĚ generose. "Fratelli e sorelle, so che fra di voi si nascondono due peccatori. Un uomo e una donna che hanno una tresca illecita, e usano incontrarsi clandestinamente per fornicare.Ora darė a tutti voi una busta vuota. La coppia di lussuriosi per penitenza vi metterą almeno 50 euro, altrimenti alla fine della messa rivelerė a tutti i loro nomi". Al termine del rito il pastore apre le buste, e con soddisfazione trova ben venti banconote da 50 euro. Tuttavia, nella penultima busta ci sono solo 30 euro, e un biglietto che dice: "Non abbiamo altro con noi, gli altri 20 ve li portiamo domani". Ridendo di cuore, il parroco apre l'ultima busta, e trova 25 euro e un biglietto in cui Ź scritto: questa Ź la mia parte, gli altri 25 mettili tu. Ci vediamo sabato come il solito". (Bilbo Baggins)

122.       "Pierino, che mestiere fa tuo padre?". "Mio padre Ź prete". "E tua madre?". "Mia madre Ź suora". "Ah, hanno gettato gli abiti?". "No, solo rimboccati un po'". (Mauroemme)

123.       In un paesino un asino morto appare davanti al sagrato della chiesa e nessuno lo sposta. Il prete, furioso di ritrovarsi per giorni la carcassa puzzolonte, telefona al sindaco e gli dice: "Signor sindaco, lei Ź stato eletto per tenere pulito il paese, per cui deve venire a togliere la carcassa dal sagrato della mia chiesa". Il sindaco, incazzato gli risponde: "Padre lei Ź qui per dare sepoltura ai morti". "E' vero - risponde il prete - ma mi corre l'obbligo di avvisare i parenti".

124.       Sai perché i preti hanno il telefonino durante le estreme unzioni? Perché una telefonata allunga la vita.

125.       Giornali: notizia vera. Prete inflessibile. Ai fedeli che non rispettano la fila niente ostia.

126.       Il 66 per cento dei cattolici fa sesso una volta a settimana. Il numero sarebbe stato piu' basso, ma hanno contato anche i preti. (Dennis Miller)

127.       "Cosa posso fare con tutti i miei peccati, signor parroco?". "Ora". "Le tre e un quarto. Perė cosa posso fare con tutti i miei peccati?". (Mauroemme)

128.       Vecchio paesino di montagna. Muore il vecchio parroco. Arrivano ad incassare il defunto. La perpetua in lacrime non smette di singhiozzare. L'inserviente: "Su signora, non faccia cosi'!". La Perpetua singhiozzando: "Era un brav'uomo, ci manchera' tantissimo...". L'inserviente: "Vuole dargli un bacino prima di metterlo dentro?". E la Perpetua ancora piu' disperata, singhiozzando dice: "Me lo diceva sempre anche lui!!". (da Bastardidentro)

129.       C'era un predicatore fondamentalista che era noto in tutto lo stato per la sua forte posizione contro l'alcool. Stava pure lavorando ad una petizione ai legislatori per ripristinare il proibizionismo. Un giorno il predicatore entro' nella drogheria locale e chiese della Vaselina. Il giovane uomo dietro la cassa rispose: "Spiacente, reverendo, ma l'abbiamo completamente esaurita." Il predicatore se ne ando'. Sentendolo per caso, il proprietario del negozio chiese al commesso perché avesse detto cosi', indicandogli un'intera mensola di Vaselina nel retro. Il commesso lo guardo' e rispose: "E' per via del patrocinio proibizionista del predicatore: vuole l'asciutto... lo avra' asciutto". (Kirone)

130.       Un prete infila due dita nel naso a Pierino e gli fa: "Se continui a dire le bugie questo nasino non arriverą mai in Paradiso!". E Pierino: "Ma neanche lei, reverendo. Le sue dita hanno un odore tremendo di figa!!!"

131.       In confessionale, un giovane assai timido: "Padre, l'ho fatta grossa... ieri sera ho fatto sesso con la mia ragazza!". Il sacerdote: "Che tipo di rapporto? Normale o sodomitico?". Il giovane: "Che cosa vuol dire?". "Insomma... dove glielo hai messo?". "Padre, non lo so... ero cosď emozionato!!!". "Ma sai... la penitenza dipende anche da quello!". "Padre, se aspetta un minutino, la mia ragazza Ź qui fuori in sacrestia. Lo chiedo a lei... torno subito!". Il giovane corre dalla ragazza: "Roberta, ieri sera, dove te l'ho messo?". "Ma come?!? Qui in chiesa me lo chiedi!". "E' per confessarmi: devo dirlo al prete!". "Va bene, me lo hai messo in culo, tanto per saperlo...". "Grazie amore... torno subito!". Il ragazzo, correndo, nella fretta, sbaglia confessionale e, affannato, dice: "In culo, Padre!!!". L'altro sacerdote: "A' soreta, strunz!!!"

132.       In una lontana missione, c'era una coppia di pecore. Purtroppo non potŹ procreare perché non riuscivano ad accoppiarsi come i missionari volevano. (Respect!)

133.       Don Giuseppe Noto, 33 anni, il prete di Castelvetrano fuggito in Lombardia con una studentessa in teologia fidanzata con un suo amico e suo parrocchiano, ha dichiarato alla stampa: "Adesso, capisco di piu' il Vangelo". Forse lo ha confuso con il Kamasutra... (Aldo Vincent)

134.       Una bellissima ragazza va a confessarsi: "Padre, vorrei confessarmi...". "Dimmi pure, figliola, apri il tuo cuore". "Ieri sera ero a casa con il mio ragazzo e mia mamma Ź dovuta uscire per comprare qualcosa...". "Vai avanti, figliola". "Allora, ecco, ci siamo trovati soli e lui ha cominciato a baciarmi...". "Continua, figliola". "Beh, allora lui mi ha tolto la minigonna...". "Continua, figliola, continua". "Poi mi ha sfilato le mutandine e...". "Vai avanti, figliola". "Beh, mi ha fatto appoggiare al mobile e...". "Vai avanti, vai avanti". "E allora Ź arrivata mia mamma". "Vecchiaccia maledetta!". (Mauroemme)

135.       Curato : parroco guarito dall'influenza.

136.       Un prete incontrando un bimbo e strizzandogli il nasino dice: "Certo con quella faccia da furbetto non andrai di certo in paradiso". E il bimbo con prontezza gli risponde: "Anche lei con quel profumo di fica nelle dita". (da bastardidentro)

137.       Un tizio va a confessarsi: "Padre, siccome Ź tanto che non mi confesso dica i 10 Comandamenti e io rispondo "si'" o "no" a seconda se li ho rispettati o meno...". "Ma che modo Ź di confessarsi? Quanti anni hai?". "70". "Da quanto tempo non ti confessi?". "Mah, sarą dal mio matrimonio... circa una cinquantina d'anni". "Ah, ma allora sei un peccatore di quelli grossi... Vieni con me...". "Il prete esce dal confessionale, prende un candelabro, l'accende e porta l'uomo davanti ad un crocefisso: "Vedi la corona di spine? Tu gliel'hai messa coi tuoi peccati! Vedi il sangue che esce da costato? Tu glielo fai uscire coi tuoi peccati! Vedi i chiodi? Tu glieli hai messi coi tuoi peccati...". "Scusi, padre, sposti la candela, perché se Gli brucia le palle poi Ź colpa mia!!"

138.       Mio cugino prete mi diceva sempre: "Noi preti non possiamo andare a donne: telefoniamo e... vengono loro da noi!!"

139.       Cosa fanno un prete e una suora a letto? La famiglia cristiana.

140.       Un veneto, molto religioso va a confessarsi dal parroco e gli dice: "Signor parroco, so preocupa', go paura de pecare, parche' a go sempre in mente la figa, a go sempre qua!" (e si batte la mano sulla fronte). E il prete: "No te preocupare fioeo, te curo mi! Vien qua caro...". (e gli dą un bacio sulla fronte)

141.       Nella festa della Santissima Trinitą il parroco aveva cercato di semplificare al massimo la sua omelia, in modo da aprire la mente dei credenti sul mistero di Dio. Aveva anche toccato la delicatissima questione della "processione dello Spirito Santo" dal Padre e dal Figlio, con brevi accenni ecumenici. Appena terminata la Messa, la presidentessa delle Donne di Azione Cattolica comunica alle sue compagne: "Amiche, l'anno prossimo, oltre alla processione del Corpus Domini, della Madonna e di Sant'Antonio, dovremo preparare anche la processione dello Spirito Santo".

142.       Una trentina di fedeli si recano da un prete in odore di santita' per farsi battezzare. Una volta arrivati, il prete comincia la cerimonia facendo il segno della croce al primo fedele e immergendogli la testa nell'acqua santa contenuta in una vasca battesimale di marmo pregiatissimo. Dopodiche' il prete chiede al fedele: "Hai visto Gesu'?" e il fedele gli da' una risposta affermativa. Continuando con la stessa procedura il sacerdote arriva all'ultimo credente e ponendogli la stessa domanda sulla visione di Gesu', il fedele gli risponde negativamente. Allora il prete lo immerge nuovamente ottenendo come prima una risposta negativa. Allorche' dopo ripetute immersioni il fedele si rivolge al prete scocciato dicendogli: "Padre, ma Ź sicuro di averlo smarrito qua sotto!!".

143.       Finita la lezione di catechismo, il parroco pone questa domanda: "Chi vuole andare in Cielo?". Tutti i bambini alzano la mano, meno uno. "E tu?" si interompe il parroco - tu non vuoi proprio andare in Cielo?". "Oh sď! Ma la mia mamma mi ha avvisato che se dopo il catechismo, non ritorno subito a casa, me le da' di santa ragione!".

144.       Un vecchio libertino sposa una fanciulla appena uscita dal convento. Nell'atrio dell'albergo dove giungono per trascorrere la luna di miele la sposina rimane stupita nel vedere diverse giovani e belle donne che passeggiano sole in su e in giĚ e chiese al marito chi fossero. Lui le risponde che sono prostitute e, dato che lei non conosce il significato di quella parola, lui le spiega: "Si tratta di donne che vanno a letto con qualsiasi uomo che offra loro dieci, venti e anche cinquantamila lire e piu'!". "Cielo - esclama la fanciulla - e pensare che il prete ci dava soltanto una mela!".

145.       Un comunista si reca in chiesa con l'intenzione di sfottere il prete. Entra nel confessionale e gli dice: "Qualche volta, mentre faccio l'amore con mia moglie, mi capita di pensare come sarebbe con una suora!". E il prete: "Anche a me capita la stessa cosa, ma tua moglie Ź meglio!".

146.       Un prete, dopo esser stato tutto il giorno in giro per faccende, torna a casa alle sei di sera e la perpetua gli chiede: "Ma dove sei stato?". "Al cimitero, ma non c'era anima viva".

147.       Un uomo si reca in chiesa per confessarsi dal parroco: "Padre, ieri ho rubato 20 euro". "Beh, non e' grave, quando esci della chiesa, la prima persona che incontri le dai 20 euro come atto di penitenza". L'uomo esce e incontra una prostituta: "Ecco tieni questi 20 euro". "Ma io di solito prendo di piĚ... 20 euro non bastano". "Ma come!? Il prete mi ha detto che bastano". "Che c'entra! Il prete Ź un cliente speciale"

148.       In Irlanda due vecchiette bigotte cattoliche abitano di fronte alla casa di Maria la prostituta e commentano le persone che entrano dalla casa di Maria. Prima entra un pastore protestante e le due vecchine pettegolano: "Ma guarda che tempi! McGregor se la fa con quella puttana. Non c'e' piu' religione!". Poco dopo che e' uscito il pastore protestante entra  un rabbino e i commenti sono gli stessi. A fine giornata entra padre O'Malley, il sacerdote cattolico della cittadina, e una delle vecchine fa all'altra: "Non sapevo che Maria fosse in fin di vita!".

149.       Un parroco entra in un negozio di articoli religiosi e fa al commesso: "Senta, mi servirebbe un bel crocifisso da regalare ad un mio collega per la sua nuova parrocchia...". "Capisco, ha qualche preferenza di marca?". "No, no... un inri va benissimo".

150.       Ma e' vero che i preti come mobili usano solo le credenze? (Scirio) (DrZap)

151.       Se la tunica dei preti fosse di bronzo, saresti sorpreso di quante volte suona la campana. (Mauroemme)

152.       In confessionario: "Padre, ho peccato. La notte scorsa sono andato a letto con Mariuccia". "Mariuccia? La stessa Mariuccia che conosco io? Quella di vent'anni alta unmetroeottanta, occhi azzurri, fisico bestiale? Eh no, figliolo, proprio non posso assolverti". "perché no, padre? E' un mio diritto!". "Mi dispiace, figliolo, proprio non posso assolverti, perché di questo peccato credo non ti pentirai mai". (Mauroemme)

153.       In un piccolo paese di campagna non si puė piĚ costruire perché mancano le pietre. Allora chiedono al parroco cosa possono fare, e questi consegna loro una statua di San Pietro. Fanno la processione, il giorno seguente si alzano e PUF! tutto il paese Ź circondato di pietre. Allora corrono ancora dal parroco, perché non piove da sei mesi e tutti sono assetati. Il parroco consegna loro una statua di San Pellegrino. Processione serale, e l'indomani mattina PUF! milioni di bottiglie di acqua minerale da tutte le parti. Allora tutti corrono a chiedere al parroco una statua della Madonna. (Mauroemme)

154.       Un sacerdote deve fronteggiare la grave crisi economica della parrocchia e, spinto dalla disperazione, decide di puntare alle corse. Va all'ippodromo e nota che nella corsa successiva partecipa un cavallo mediocre, simpaticamente chiamato "Culo" perché Ź sempre dietro a tutti. Con la speranza di realizzare molto, decide di puntare tutto su di lui. Fatto sta che, con sorpresa generale, il cavallo arriva terzo e il giorno seguente tutti i giornali titolano: "Sacerdote investe su Culo e si arricchisce". Il sacerdote, emozionato dalla grande vincita, decide di acquistare Culo e lo prepara per la corsa seguente. Questa volta il cavallo vince. E l'indomani, i giornali titolano: "Culo del sacerdote batte alla grande". Ovviamente, il vescovo si preoccupa per questo tipo di cattiva pubblicitą, chiama il sacerdote e gli dice di non far correre il cavallo alla prossima corsa. Questa volta i giornali titolano: "Vescovo frena Culo del sacerdote". Questo era davvero troppo per il povero vescovo, che ordina al sacerdote di disfarsi immediatamente del cavallo. Il sacerdote, triste, decide di regalarlo a una povera suora del convento del paese, e il giorno seguente si legge sui giornali: "Suora del paese ora con Super-Culo". Il vescovo ha una crisi e viene ricoverato in psichiatria. Quando ritorna in sŹ, ordina alla suora di disfarsi del cavallo una volta per tutte e lei lo vende a un allevatore per 100 euro. Il giorno dopo, su tutti i giornali, il titolo in prima pagina: "Suora vende Culo per 100 Euro". Il vescovo ha un colpo e viene sotterrato. L'indomani, puntuali, i titoli sui giornali: "Per colpa del Culo, muore vescovo". (Mauroemme)

155.       Colmo per un prete N.2: mandare qualcuno a farsi benedire.

156.       Il prete di una piccola parrocchia, durante l'omelia: "Fratelli, il tetto della chiesa Ź rovinato, bisogna sistemarlo. Al riguardo, ho due notizie da darvi, una buona e una cattiva. Quale volete sapere per prima?". "La buona, padre, la buona". "La buona notizia Ź che abbiamo i soldi". "Ah, bene, e la cattiva?". "Che sono nelle vostre tasche". (Mauroemme)

157.       "Padre... Ź una cosa intima e privata... non so come dirglielo". "Non temere figliola, abbi fiducia. Cosa ti preoccupa cosď tanto?". "Ecco, io... ehm... padre... lei crede sia corretto che abbiamo relazioni sessuali prima del matrimonio?". "D'accordo. Perė non fare casino, che senno' il sacrestano ci puė sentire". (Mauroemme)

158.       "Figliola, perché ti presenti a messa con quella profonda scollatura?". "Padre, Ź perché tutti quelli che poggiano il viso mio seno mi dicono che sentono gli angeli cantare". "Uhm... fammi provare". E il prete poggia il viso sul prorompente petto della ragazza. Dopo qualche minuto alza il capo e dice: "Mah... io non sento nessun angelo cantare". "Certo che no, reverendo. Deve prima connettersi". (Mauroemme)

159.       Un poveraccio all'alto prelato: "Io lotto per sopravvivere. E tu?". L'alto prelato: "L'otto per mille!". (Zap)

160.       Breviario : scorciatoia per il Paradiso (Giancarlo Tramutoli)

161.       Il cappellano va a confessarsi: "Padre, vorrei confessarmi, ieri sera ho osservato una coppia fare l'amore nel parco". "Ah, bastardo, eri tu quello della lanterna, eh?". (Mauroemme)

162.       Un prete si ferma a passare la notte in un motel. Ad una certa ora, chiama la reception e chiede che la ragazza del guardaroba salga da lui. Quando la ragazza Ź nella sua stanza, il prete comincia a farle la corte e ad accarezzarla dappertutto. Allora la ragazza un po' timidamente gli fa presente che lui Ź un sacerdote, e certe cose non dovrebbe farle. "Non preoccuparti figliola - risponde il prete - sta scritto nella Bibbia". Dopo una notte di sesso, la ragazza chiede al prete di mostrarle dove sta scritto nella Bibbia che quello che hanno fatto Ź una cosa buona. Il prete sorride amorevolmente, prende la Bibbia dal cassetto del comodino, la apre alla prima pagina dove qualcuno aveva scritto a penna: "La ragazza del guardaroba la dą a tutti". (Mauroemme)

163.       Un prete va da una ragazza tutta sexy e le fa: "Le vie del Signore sono infinite, ma tu purtroppo sei in quella sbagliata". "Mah, non so lei, ma io in due ore ho avuto dieci clienti in questa via". (Mario)

164.       Tra due preti: "Grazie!". "Prego!". (Scirio)

165.       Chi e' il prete piu' tranquillo? Don Camomillo. (E_A_N-8)

166.       In chiesa. "Padre, le sue affettuose parole nella messa di oggi mi hanno commosso tantissimo, percio' ho messo nella cassetta delle elemosine 1000 euro!". "Cazzo!! Mille euro, grazie figliolo". (Mario)

167.       Un anziano sacerdote, don Giovanni, si alza presto la mattina per andare a dire la prima messa. Fuori della canonica incontra una suora, che lo saluta dicendogli: "Buon giorno don Giovanni, sembra che stamattina siate sceso dalla parte sbagliata del letto". Il prete Ź in ritardo e non risponde alla suora, ma dopo poco incontra il campanaro che gli dice: "Salve don Giovanni, mi pare che stamani vi siate alzato dalla parte sbagliata del letto!". Ora il parroco Ź veramente perplesso, e quando incontra il suo vescovo decide di affrontarlo, per capire cosa sta succedendo. "Buon giorno eminenza! Volevate dirmi qualcosa?". "Veramente sď figliolo, mi chiedevo...". "La risposta Ź no, eminenza! Non mi sono alzato dalla parte sbagliata del letto, anzi il mio umore Ź ottimo. Sono in ritardo per la  messa, e quindi, se non avete altre strane domande da farmi io andrei!". Il vescovo Ź molto stupito, e risponde: "Carissimo don Giovanni, io non intendevo farvi perdere tempo, e neppure parlarvi di letti o cose del genere". "Allora mi sono sbagliato signore. Questa Ź certamente una strana mattina. Ma voi cosa volevate sapere?". "Volevo solo chiedervi perché avete ai piedi le scarpe della madre superiora!". (Bilbo Baggins)

168.       Ora i vescovi francesi dicono sď al preservativo, le monache spagnole dicono no alla giarrettiera, i preti svizzeri dicono si all'amore con le mucche, insomma, ognuno dice la sua... (Roberto Benigni)

169.       "Padre, dove si trova?". "Sono qua". "Padre, che ci fa li' vestito da donna?!". "Vieni figliolo, vieni, non aver paura, toccami...". Avete assistito a "Prete woman". (Mario)

170.       Il prete durante l’omelia: "Dio ci illumini d’incenso!". (Pino Imperatore)  

171.       Il pret-ą-porter puė anche essere inteso come un’ingiuria anticlericale. (Pino Imperatore)

172.       Secondo il New York Times, negli Stati Uniti sono diminuite del 10% le vendite del Viagra e di altri farmaci similari. Non vorrei che sia una diretta conseguenza della politica del Vaticano contro i preti gay. (Prof. Spalmalacqua)

173.       I buoni cristiani vogliono vedere il volto di Dio. I vescovi americani, la nuca. (Mauroemme)

174.       Il prete dal pulpito, incavolato come una iena, agitando una videocassetta: "Ho sequestrato ad uno dei ragazzini del catechismo questa cassetta, e ho potuto constatare personalmente che ci sono cinque scene di sesso orale, tre di sodomia, un transessuale che aveva rapporti sessuali con un cane e una donna che soddisfaceva contemporaneamente cinque uomini. Voi, parrocchiani fedeli e padri di famiglia, non Ź il caso che vi poniate delle domande serie su tutto ciė?". Si alza la mano di un uomo in terza fila: "Scusi, padre, il ragazzo lď... le ha mica detto dove l'ha noleggiata?". (Mauroemme)

175.       Un uomo va dal sacerdote per confessarsi. Comincia a dire i peccati e dopo un po' fa: "Senta padre, ieri ho inculato mia madre". "Come!?!?" gli fa il prete allibito. E lui: "Eh, la luce era spenta, il momento era propizio, lei mi capisce, don Patrizio...". "VabbŹ, altro?". "Si...ho inculato anche mio padre". "Cosaaaa!?! Ma perché???". "Eh la luce era spenta... il momento era propizio... lei mi capisce, don Patrizio...". Ad un tratto in chiesa va via la corrente. Don Patrizio scappa e va sul campanile! L' uomo perplesso gli chiede: "Ma, padre, cosa fa?". E lui: "E beh, la luce era spenta, il momento era propizio... col CAZZO che inculi don Patrizio!!!" (da BastardiDentro)

176.       Nelle ore piĚ calde di un assolato giorno di luglio, un iman ed un prete cattolico si trovano assieme ai giardini pubblici, nella zona cespugliosa vicina al laghetto centrale. Essendo assai accaldati, e parendogli il parco completamente deserto, decidono di approfittare del lago per rinfrescarsi, e lasciati i vestiti nascosti sotto un cespuglio, si tuffano completamente nudi nelle fresche acque. Dopo una bella nuotata, i due riguadagnano la riva e cercano i propri vestiti. Purtroppo i cespugli si assomigliano un po' tutti, e inoltre il giardino non era deserto come gli era parso. Cosď il parroco e l'iman, si trovano all'improvviso in mezzo ad un folto gruppo di donne e bambini, che stavano facendo un picnic in riva al lago. Circondati da urla di sorpresa ed orrore, iniziano a correre, il sacerdote nascondendosi per pudore i genitali con le mani, mentre l'iman si nasconde il volto. Per buona sorte il giusto cespuglio viene in breve trovato. e i poveri religiosi si affrettano a rivestirsi. Calmatosi un poco il terrore e l'affanno, il prete dice all'amico: "Abbiamo rischiato grosso questa volta, ma per fortuna non ci devono aver riconosciuti. Ma tu perché ti nascondevi la faccia invece di coprirti le parti intime?". E l'arabo replica sorpreso: "Amico mio, non so bene come funzionano le cose nella tua parrocchia, ma la mia gente mi riconosce solo dalla faccia!".

177.       Colmo per un prete N.3: prenderle di santa ragione. (DrZap)

178.       Colmo per un prete N.4: salire sulla moto e fare la messa in moto.

179.       Colmo per un prete N.5: andare dal parrucchiere per la messa in piega

180.       Ma un prete che va a scuola... prende i voti? (Scirio)

181.       Un prete va dallo psichiatra. Quest' ultimo gli chiede: "Le succede di parlare quando dorme?". E il prete: "No, solo quando dormono gli altri".

182.       Una signora si reca dal parroco tutta trafelata e gli chiede: "Parroco mi aiuti, mi deve confessare urgentemente, ho un peso sulla coscienza che mi assilla". Parroco: "Mi dica, si confidi con tranquillitą". Signora: "Vede, padre, io sono un'amante delle passeggiate nel bosco. L'altra settimana mentre camminavo in un bosco in montagna, tra gli alberi vi era una chiesetta piccina ma bellina, padre. Ho girato tutto intorno, poi non ho resistito e sono entrata. Vi era un parroco giovane, ma bellino!!!!". Parroco: "Non mi dica che...?". Signora: "No! Gli ho fatto un lavoro solo di bocca". Parroco: "E signora mia... queste cose non si fanno! Per stavolta la perdono, ma si ricordi che se le dovesse riaccadere... la sua parrocchia Ź questa!!"

183.       Il Papa Ź contro i matrimoni tra gay, poiché i preti si sposerebbero tra di loro. (marius)

184.       I preti sono quelle persone che hanno venduto l’anima a Cristo. (Paolo Burini)

185.       Sapete cosa c'Ź scritto fuori dal confessionale quando questo Ź occupato da un'altra persona? Attendere prego... (Scirio)

186.       Prete matematico: per ogni funzione religiosa aveva l'incognita del chierichetto. (Giulio Severini)

187.       "Peppino, che poco romantico che sei: mai che mi dici che mi ami, mai una parola affettuosa mentre mi baci o mi abbracci...". "La mia religione non me lo permette". "Uff... tutti uguali voi preti". (Mauroemme)

188.       Un missionario riceve il compito di andare a battezzare gli aborigeni su di un'isola sperduta, solo dio sa dove. Il programma Ź semplice:  acchiapparli e buttarli in acqua. Comincia con il primo gli mette il palmo della mano sulla testa, inozia a recitare una preghiera e inizia a spingergli la testa in acqua. "Hai visto GesĚ, figlio mio?". "No, padre". Altra manata e giĚ, sott'acqua. "E allora? Hai visto GesĚ?". "No, padre...". La procedura si ripete un paio di volte. "Hai visto gesĚ?!!". "Padre, e se non fosse affogato in questo lago qui?". (Slartibartfast)

189.       Come si chiama il prete che risponde alle telefonate sconsolate degli ascoltatori di Radio Maria? "DON Cry!"

190.       Beve il vino della messa e si sente male: sacerdote in ospedale. Successivi controlli da parte degli inquirenti hanno appurato che non si trattava di un bicchiere Divino! (Dr. ICE)

191.       Per ovviare alla crescente crisi di vocazioni il Papa apre la porta al matrimonio dei sacerdoti. L'annuncio e' ovviamente di quelli epocali e una folla di giornalisti assedia il portavoce vaticano che annuncia: "Comprendendo le ragioni dei molti sacerdoti che desiderano avere una famiglia, il Santo Padre concede loro di prendere moglie e allevare bambini, senza che per questo debbano rinunciare al pieno esercizio delle loro funzioni.". I giornalisti presenti applaudono e si preparano a fare domande, ma una loro collega del Manifesto li precede con la questione piu' scottante: "Ma adesso che i preti possono avere rapporti sessuali, concederete loro anche l'uso di anticoncezionali onde evitare un numero eccessivo di gravidanze?". E il portavoce, sorridendo: "Scusi, ma non mi pare di aver parlato di permettere anche i rapporti sessuali...". (3573 bytes free)

192.       In parrocchia si stava facendo una cena in onore del Padre Pasquale per i suoi 25 anni di assiduo lavoro pastorale. Un politico, membro della comunitą, fu invitato a tenere un discorso. Siccome il politico tardava ad arrivare, il sacerdote decise di dire qualche parola per riempire il tempo e disse: "La prima impressione della Parrocchia l'ebbi con la prima confessione che mi toccė ascoltare. Pensai che il Vescovo mi avesse mandato in un luogo terribile perché la prima persona che si confessė mi disse che aveva rubato un televisore, che aveva rubato del denaro ai suoi genitori, che aveva rubato anche all'impresa nella quale lavorava, che aveva avuto relazioni poco pulite con la moglie del suo capo e altre del paese...., e che si dedicava anche al traffico e alla vendita di droga. Restai esterrefatto e impaurito.... Perė, con il trascorrere del tempo, ho conosciuto molta gente e constatai che non erano tutte cosď. Ho visto una parrocchia di gente responsabile e con valori morali. Cosď ho vissuto i 25 anni piĚ belli del mio sacerdozio". In quel momento arrivė il politico il quale prese la parola. Chiese scusa per essere arrivato in ritardo e cominciė a parlare dicendo: "Non dimenticherė mai il primo giorno che Ź arrivato il Padre nella nostra Parrocchia..... io ho avuto l'onore di essere il primo che si Ź confessato da lui....". (Dk-wamp)

193.       Mio cugino il prete, questa domenica, finito di officiare la santa messa, Ź andato a sciare. Il maestro di sci gli ha detto che predica bene, ma ruzzola male. (alfcas)

194.       Al mio paese il prete ha messo a disposizione una consolle di gioco per tutti, libera, e utilizzabile in qualunque momento nella chiesa parrocchiale. ť una PrayStation... (Guru)

195.       Un tizio passeggia con la moglie in un parco, ad un tratto si accorge di non avere piĚ l'anello nuziale al dito e come impazzito si butta alla ricerca. Dopo un ora di inutili ricerche la disperazione lo assale, e rosso in volto inizia a bestemmiare come un dannato: "POOORCO DIOOO MALEDETTOOOOO... CRISTOOOOO... DOVE DIAVOLO E' ANDATO A FINIRE... MALEDIZIONE!". Un prete che passava di la per caso lo nota, e anche se pallido per le frasi che le sue orecchie erano costrette a sentire, si avvicina al tizio per cercare di calmare la sua ira: "Figliolo, figliolo!... calmati... calmati! Dimmi... qual Ź il motivo che ti spinge a bestemmiare in codesto modo?". Il tizio si volta verso il prete: "Ho perso... la fede... Padre!". (Dr. ICE)

196.       In chiesa. "Mi scusi padre...". "Quarantotto sette venticinque!". "... padre non capisco!...". "Settanta, trentaquattro, diciotto". "... padre Mario si riprenda!". "Novanta, sedici, cinquantatré". La signora preoccupata allora chiede al chierichetto: "Ehi tu, ma che ha oggi padre Mario?". "Niente! E' da stamattina che crede di essere il... PadreTerno! (Dr. ICE)

197.       Colmo per un seminarista: non riuscire a fare scherzi da prete

198.       La piega dei preti. Trovato in un presepe in chiesa un bambinello gonfiabile. (Franco Kappa)

199.       Colmo per un sacrestano: fare scherzi da prete.

200.       I preti brasiliani si ribellano, "vogliamo avere una moglie e dei bambini". Secco il no dei genitori dei bambini. (Piccolo Principe)

201.       Il prete durante l'omelia: "perché Dio vi ama, Dio vi ha fatti perfetti in ogni sua forma, perché voi siete perfetti in quanto somigliate a Dio, perché Dio non sbaglia etc. etc.". Dalla fila centrale si alza, mooooolto lentamente, un tizio dallo scranno: "Padre, scusatemi, io sono invalido, zoppo, semiparalizzato, sventurato, povero, dormo sotto un ponte, ho perso due figli piccoli e la moglie in un incendio, fra una settimana ho un processo per aver rubato in un supermercato... che ha da dire su di me?". Il prete: "Appunto! Tu come disgraziato, sei perfetto!"

202.       Prete, medico e avvocato si trovano in ogni lato.

203.       Prete: gentiluomo che sostiene di conoscere la giusta direzione per raggiungere il Paradiso, e pretende di estorcerci un pedaggio per quel tratto di strada. (Ambrose Bierce)

204.       Il clero vuole il calice pieno e la perpetua ubriaca. (Piergiorgio Odifreddi)

205.       Chissą perché quando un prete Ź un buon prete si dice che non somiglia per niente a un prete. (Pino Caruso)

206.       La perpetua al curato: "Padre, le va bene per la cena il pollo alla diavola?"

207.       Ho deciso di fare il donatore di organi e... stranamente il sacerdote sembra molto contento! (Pierluigi Cavarra)

208.       Quello che accadde a Boston e Los Angeles: lo scandalo dei preti pedofili. Oh, tranquilli: il papa ha perdonato i bambini molestati. (Daniele Luttazzi)

209.       Nel Paese del granoturco, Don Mais si lancia in una omelia strappalacrime. Solo un fedele non si commuove per niente. Al perché del reverendo, risponde: "Ma, io sono di un'altra pannocchia!". (Lino Giusti)

210.       "Come chiamerete il vostro bambino?", chiede il parroco ai genitori durante il battesimo. "Lo chiameremo Francesco Marco Carlo Giovanni Federico", dichiara orgoglioso il padre. Il parroco, allora, rivolgendosi al sagrestano: "PiĚ acqua, per favore!"

211.       Le puttane svolgono le stesso lavoro dei preti, ma molto piĚ scrupolosamente. (Robert Heinlein)

212.       Quante volte il parroco, prima di salire sull'autobus della gita parrocchiale, dą l'estrema minzione! (Lino Giusti)

213.       E' noto che la chiesa Ź lenta ad abbracciare la modernitą. Fino a poco tempo fa, la loro idea di portatile era un chierichetto. (Daniele Luttazzi)

214.       Una mattina il parroco di un paesino, trova nel suo giardino un asino morto. Telefona all'ufficio d'igiene e chiede che gentilmente vengano a caricarsi l'animale. L'impiegato spiritoso risponde: "Pensavo foste voi preti ad occuparvi dei morti!". "Certo!..." risponde il parroco, per nulla intimorito, "ma ci mettiamo in contatto prima con i parenti".

215.       Gli ecclesiastici dove fanno i bisogni? In bagnomaria! (Priamo)... cosď umidificano i santissimi. (rafrasnaffra)

216.       In compagnia un prete prese moglie.

217.       A Roma, un sacerdote Ź stato sorpreso con un transessuale. La Chiesa lo ha scomunicato. E probabilmente scomunicherą anche il sacerdote. (Paolo Burini)

218.       Sono stato un bambino molto cattivo. Violentavo preti cattolici. (Paolo Burini)

219.       I preti piu’ inclini alla carriera ecclesiastica aprivano le porte del potere togliendo i cardini alle porte. Quelli piu’ bravi diventavano cosi’ cardinali e quelli che invece si stritolavano qualche dito... cardi...mali. (Renato R.)

220.       Pret-a-porter: sfilata di moda per ecclesiastici. (Renato R.)

221.       Un parroco che durante la messa nell'omelia racconta fatti poco consoni alla religione si puo' dire che esce dal seminario? (DrZap)

222.       Un prete pelofilo e' quello che si fa le perpetue ? (DrZap)

223.       Perché la Chiesa e' contro l’aborto e a favore delle nascite? Perché cosi' c’hanno piu' materiale a disposizione. (Renato R.)

224.       Il vescovo al parroco: "Come prete non puoi piu' violentare i bambini... aspetta di diventare almeno vescovo". (Zap e Ida)

225.       Non ti dico il mio stupore che, in Belgio, patria del "profeta della pedofilia", non si fosse parlato di preti pedofili. Ma ecco che il vescovo di Bruges, vero pastore belga, ha rassegnato le dimissioni nelle zampe del pastore tedesco ! (Renato R.)

226.       Dopo lungo tempo un ragazzo torna a messa e al ritorno da' la notizia ai genitori. La madre gli chiede: "E ti e' piaciuta la predica? Di cosa parlava?". "il prete ha parlato del peccato". "E che cosa hai capito?". "Mi sembra che lui sia contrario".

227.       Dopo lo scandalo pedofilia la Chiesa cattolica perde fedeli. Ma ora ha un sacco di amici su Internet. (Demerzelev)

228.       Chiesa contro l'aborto. Il prete: "Ci leva la materia prima!". (Tommy & Claudio)

229.       Un veneto, molto religioso va a confessarsi dal parroco e gli dice: "Signor parroco, so preocupa', go paura de pecare, parche' a go sempre in mente la figa, a go sempre qua!" (e si batte la mano sulla fronte). E il prete: "No te preocupare fioeo, te curo mi! Vien qua caro...". (e gli dą un bacio sulla fronte)

230.       Catanzaro, inaugurata la prima chiesa in un centro commerciale. Mai viste mamme cosď attente a non perdere i figli. (www.spinoza.it)

231.       Un cardinale di m.1,55 Ź un alto prelato ? (DrZap)

232.       Bagnasco: "Coperture per pedofili anche in Italia". Si chiamano tonache. (barthleby, alexfor)

233.       Il professore: "Che cosa sono i punti cardinali?". L'allieva: "I bollini che si raccolgono per diventare papa!". (Maria di Biase)

234.       Prete casuale: Reverandom... (Guru)

235.       Cenobita : Monaco che nell'antichitą faceva vita molto parca e ritirata. Il suo nome derivava dal fatto che mangiava poco e solo un pasto al giorno, di solito a cena. (DrZap)

236.       Non ti fidi piĚ a portare i tuoi figli a studiare catechismo dal parroco? Se sei in regola coi sacramenti puoi farti dare una speciale dispensa vescovile, e molestali sessualmente per conto tuo e senza spostarti da casa! (Bilbo Baggins)

237.       Quando la maestra da piccolo mi chiese di parlarle dei punti cardinali io le raccontai una lunga storia di alti prelati sforacchiati da una torma di api e vespe. (DrZap)

238.       Ieri ho visto un prete calvinista che aveva un diavolo per capello. (DrZap)

239.       Ieri ho visto un prete "penoso" che predicava in una brutta "cappella". (DrZap)

240.       Il Papa: «Abbiamo smarrito il valore della fedeltą». Troppi preti sposano Dio e poi vanno a uomini. (Micro Satira)

241.       Il card. Inerio Cianfregna Netta condanna le unioni gay. «Il rapporto tra uomini non Ź edificante!». Ha ragione l'alto prelato, Ź ediculante. (Dere Tano)

242.       Sant'Agostino: "Le donne non dovrebbero essere illuminate o educate in nessun modo. Dovrebbero in realtą essere segregate, poiché sono loro la causa di orrende e involontarie erezioni di uomini santi". E fu cosď che le erezioni cominciarono a provocarle i chierichetti.  (Stefano 'Randomante' Pisani)

243.       Berlusconi promette: "Mai leggi contro la tradizione cristiana". Guarda se stavolta non depenalizza la pedofilia.  (Gaspare Bitetto)

244.       In confessionale: "Padre, mi assolva. Ho peccato con un uomo: gli ho fatto un pompino". "Ma brutto cretino, ti avevo detto di non andarlo a dire in giro!". (DrZap)

245.       Ai giovani seminaristi piace molto giocare a cuscinate. Cosď possono porgere l'altro guanciale. (DrZap)

246.       Ho uno zio prete molto informatizzato e tecnologico. Finita la messa fa fare il giro della questua ad un chierichetto con il POS (o col bancomat). (DrZap)

247.       Pedofilia: Papa riunisce i vescovi irlandesi in Vaticano. Ecco perché al bar qui sotto hanno alzato i prezzi delle caramelle. (Daniela Ranieri)

248.       In Russia la prima chiesa cattolica gonfiabile. "Guarda, mamma, il chierichetto sta gonfiando il parroco!". (Giggi Delirio)

249.       In Sicilia sono andato a trovare mio zio prete. Quando dopo un po' ha dovuto prendere commiato dicendomi che aveva un'estrema unzione ho immaginato che dovesse andare a lavarsi i piedi. (DrZap)

250.       Un tizio in un confessionale: "Padre, ho tradito mia moglie.". "Quante volte?". E il Tizio: "Senta, sono qui per confessarmi, non per vantarmi". 

251.       Il colmo per un prete distratto: Stare in campana. (Scirio)

252.       Sacerdote muore nel letto avvolto dalle fiamme. Forse dopo un gioco eretico. (feel ice)

253.       Il prete ha le mani reverende: tutto prende e nulla rende.

254.       Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanitą ci sono cento milioni di rapporti sessuali al giorno, 65mila al minuto, mille al secondo. E questi solo in sagrestia. (Chiorbaciov)

255.       DON VERZE' del San Raffaele non gradiva i check-in. Venti milioni per l'aereo privato. Essendo spretato, non potendo dire messa e consacrare le ostie si accontentava di volare e consacrare le hostess. (Aldo Vincent)

256.       Le 10 regole per capire se il vostro parroco Ź un pedofilo:
1- Quando pronunciate qualche peccato a sfondo sessuale, vi chiede di ripeterlo, ma perfavore piĚ lentamente.
2- Nel crocifisso in sagrestia, GesĚ Ź completamente nudo.
3- Vi fa il segno della croce. Con la lingua.
4- Vi confessa tenendo le mani nelle mutande...
5-...le vostre mutande.
6- E' stato intervistato dalle Iene.
7- Insiste per darvi la comunione "in privato".
8- I suoi chierichetti hanno un collare di pelle.
9- Usa una stola 'Prenatal'.
10- Al posto di Padre Pio tiene un santino di Don Seppia. (Andrea Chiorbaciov Bonechi)

257.       S'uno si dice anticlericale
Ź giusto che la donna poi si neghi
a praticar con lui il sesso anale
che com'Ź noto Ź il "boccon de` preti"?
(Serena)

258.       Indagine su preti pedofili in Olanda. La solita battaglia contro i culini a vento. (Celiliaci)

259.       "Come mai sei anticlericale?". "Perche' credo in Dio". (Zap)

260.       Usa, prete muore durante amplesso con uno stallone. Curia cavallo del West. (Lia Celi)

261.       Qual e' la rivista porno preferita dai preti? Prayboy. (DrZap)

262.       Il cardinal Bagnasco: «Non vanno lasciate sole le famiglie in difficoltą». E i bambini in chiesa. (Micro Satira)

263.       Omelia del Cardinali Bagnasco: "Stringersi di piĚ gli uni agli altri". Okkazz, ricominciate? Lasciamo a casa i bambini... (Aldo Vincent)

264.       1975 - Nascono i primi preti operai e le aziende fanno a gara per assumerli in quanto pare che lavorino da dio. (Zap)

265.       "Lasciate che i pargoli vengano a me". Duemila anni dopo i preti prendono ancora estremamente sul serio questo consigl... (Vincenzo Emanuele Sanfilippo) 

266.       Misteri della fede. I preti, nel periodo che precede il Natale, indossano giacche avvento? (Kazzenger)

267.       I comunisti mangiano i bambini... i preti li succhiano soltanto!

268.       Colmo per un parroco: gli va a fuoco la canonica per uno scherzo da prete e non Ź assi...CURATO... (Renato R.)

269.       Preti-pedofili: alla continua ricerca della pecorina smarrita. (Pietro Vanessi)

270.       Il papa ha invitato i giovani a praticare la castitą. Se funziona con loro, poi proverą coi preti. (Daniele Luttazzi)

271.       I filosofi non hanno mai ucciso i preti, i preti invece hanno ucciso molto grandi filosofi.

272.       Pedofilia, 11 anni e 8 mesi per don Seppia. "Ehi parroco, non sbavi, intende gli anni di carcere!" (Vittorio Lattanzi)

273.       Il Trota ha detto che tutti i preti devono pagare il CANONE, con tutte le parabole che hanno…

274.       Era un uomo molto frustrato: la sua vocazione era farsi prete, ma alla fine fu il prete a farsi lui. (Malerba)

275.       Anno VII: Prima domenica di quaresima:
LA MESSA IN MOTO
Lager noster in regina coeli, ora pro nobis peccatoricum, et no trobus chiavis machinam. AMEN
Habemus fretta quid in ritardibus stamus per recare nos at laboram. AMEN
Trobatum est chiavis Machinam et nela fretta, inciampatum est nella prolungae televisorum, et sette mila sesterzi di eurum di tre di televisorum, et ome teatribus, buttatum nella cloaca maxima: AMEN
Orate Fratres, Sabato gnocchi et dominicae frittorum termonuclearis globalem. AMEN
Santa Rosalia: Scorticata est la carrozzeria
Santa Vergine di Matera: Rigatam est la portiera
Santa Vergine di Gallura: rotta est la serratura
Santa Rosalia: Scaricata est la batteria
Sant’Abate Priore: Non partis il motore
San Virginio di Pavia: Habemus cavi per la batteria
San Francesco di Aloparte: Machinam finalmente parte
In ritardum est de mezza ora: In ufficium pratique stipate est su scrivania superfice: AMEN
Clientibus aspettam et in ritardibus sto. AMEN
Laudata sia mater, et pater et filii, et spiritus sanctus de paletta vigilorum in frontis a machina mea. Habemus ritardum, ma sfigae ominia est, in seculae seculorum, AMEN
Ave Centurione, documentibus in regulae est, habemus ritardum, noli me dicere, noli me tangere, lasciame ire at laborum. AMEN
Sic habet centurione Strontium, colpa tua nunc est, ma colpa de li meglio morituri de centurione pater, mater, filii, et spiritus sanctus, AMEN
Habemus Multatio: Semper melium est, filii quid facit mentuae et mentulorum tua: AMEN
Omnio ritardum est de una ora et plus, ma controllis centurione a immaginae patentis tarda. AMEN
Orate Fratres, at cenam menestra magna. AMEN
Laudata sia sora operatrice qui recant nulla osta per patentiam restituitibus. Sia lodata mater ( et anche soram, et semper animae melius mortibus sua) de centurione quid lascit ire per mentulae mie. AMEN
Arrivatum est in ufficiorum. Caput facit me cazziatonibus per ritardo magno. Et mando lui fanculibus. AMEN
Messa finitam est, ite in pacem. AMEN. (Don Francesco Najolo)

276.       Pontifex ha pubblicato l'elenco dei casi di omosessuali guariti. Per quello dei pedofili basta consultare il registro vaticano dei trasferimenti. (Eugenio Iodice)

277.       Il sesso e' una cosa naturale, la vita dei preti no! (Margherita Hack)

278.       Spot della Chiesa spagnola: «Vuoi il posto fisso? Fatti prete». Sď, perė non hai piĚ una domenica libera. (Lia Celi)

279.       Ahahahah, ma il vescovo che dice di pregare per la pioggia?? Ma vi rendete conto di quanto ridicoli siete?? (Artetraricky)

280.       Olanda, ecco il primo sexy shop per cristiani credenti. L'articolo piu' venduto e' il bambino gonfiabile. (Satira Scadente)

281.       Spagna, il vescovo: "I gay si prostituiscono e sono destinati all'inferno". Impossibile, l'inferno e' gia' al completo di preti pedofili !! (saramadlud)

282.       Calcagno, cardinale “Rambo”: prete che ama le armi imbarazza il Vaticano. Lasciate che i bambini vengano a me con le mani in alto. (ioguido)

283.       Mentre non Ź dimostrata la correlazione tra omosessualitą e pedofilia, Ź invece statisticamente accertato che all'interno della Chiesa Cattolica sono presenti individui pedofili con percentuali che variano tra il 5 e il 12 % (Fonte Studio comparato di Amnesty International), superiori a qualsiasi altra categoria umana. E' piĚ corretto dire che esiste una qualche relazione tra Chiesa e pedofilia che tra omosessualitą e pedofilia. Affidereste vostro figlio a gruppi in cui sono presenti fino al 12 % di pedofili? (Matteo del sito "Aforismi atei")

284.       Il prete pedofilo genovese aveva origini baresi e diceva: "Purché non si seppia. (Renato R.)

285.       Il prete pedofilo genovese deve sbrigarsela con un bell'osso duro...di seppia. (Renato R.)

286.       Don Seppia metteva i ragazzini a proprio (cont) AGIO. (Renato R.)

287.       Un ragazzo di colore ha avuto rapporti sessuali col prete pedofilo di Sestri: adesso lo chiamano nero di seppia. (Renato R.)

288.       Sulla tonaca di don Seppia figura un'etichetta: "Tenere rigorosamente fuori dell portata dei bambini". (Renato R.)

289.       9 anni a don Seppia. Uno per ogni tentacolo. (Riccardo Lorenzini)

290.       Rimini, vescovo in parrocchia con una Rolls Royce. Ma lui si giustifica "La portantina con gli schiavi Ź dal meccanico". (frandiben)

291.       I preti pedofili si difendono. Non hanno pagato nessuno dei ragazzini.

292.       Dicono che la piu' alta concentrazione di preti non sia a Cattolica, ma ad Ostia. (DrZap)

293.       Un giorno sentii un prete che diceva di proteggere i bambini. Infatti lui usava il preservativo. (Janusanna)

294.       Cassano ha detto che i preti non possono avere figli perché i loro spermatozoi si fermano a pregare nella cappella... (twittopolis)

295.       INCURIA - Ci trovi il vescovo. (Zap)

296.       INTERPRETE - Religioso linguista. (Zap)

297.       Ad Innsbruck ho conosciuto un prete; nonostante le sue origini tirolesi e' una persona molto dolce e dalla fede profonda... un vero e proprio sacherdote. (Lorenzo Savio)

298.       "Foto con donna al mare, rimosso il vescovo". Con photoshop. (IoRidoMaNonRido)

299.       L'ultima domenica a messa il prete cercava di sostenere nell'omelia che anche la scienza aveva provato l'esistenza di Dio… o almeno di una sua particella. (DrZap)

300.       Come si chiama il prete famoso per i suoi riposini in veranda ? Don dolo.

301.       Cosa ci fa un prete con la fiaccola olimpionica? Il pedoforo. (Marco Camillieri)

302.       MAZARA: Vescovo con paramenti sacri firmati Giorgio Armani. I famosi abiti "Pret a Pregher". (Nicola brunialti)     

303.       Il diavolo veste Prada, il vescovo veste Armani. Niente di nuovo. (Francesco Cocco)

304.       Don Spronk: "La pedofilia? Nulla di male". Ci sono momenti in cui tornerebbero molto utili dei chierichetti sieropositivi. (LaPausaCaffe)

305.       MAZARA: Vescovo con paramenti sacri firmati Giorgio Armani. il problema non Ź come si vestono, ma chi svestono.

306.       Morto il cardinale Carlo Maria Martini. Al suo posto un vermut qualunque. (SatirSfaction)

307.       Prete francese confessa: "In missione in Africa ho violentato minorenni". Missione compiuta. (Piero Lisi)

308.       Gaffe del prete ad un matrimonio tra sordomuti: "Chi ha qualcosa da dire parli ora o taccia per sempre". (DrZap)

309.       Sacerdote con la pistola arrestato sul traghetto per Cagliari, ha dichiarato: "Mi serviva per le estreme unzioni". (Claudio Calicchia)

310.       E poi si meravigliano ! In una cittą il cui arcivescovo si chiama BAGNAsco ! (Renato R.)

311.       Come si chiama il prete che non si puė toccare? Don Tach

312.       Oggi sono stato a messa nella chiesa piĚ ricca e "nobile" della mia cittą. Al momento dell'omelia il prete ha detto: "E ora scambiatevi un assegno di pace". (DrZap)

313.       Arrestato cappellano di San Vittore, avrebbe commesso violenza sessuale su sei detenuti. Ora porn nobis. (Marco Camillieri)

314.       Il cappellano di San Vittore abusava sessualmente di alcuni carcerati. Lele Mora si confessava tre volte al giorno. (Micro satira)

315.       Poi i detenuti non si capisce perche' abbiano paura di una confessione. (anarkikka)

316.       Cappellano di San Vittore arrestato per violenza sessuale su sei detenuti. Al settimo si riposė. (milingopapa)

317.       Il cappellano di San Vittore, arrestato per abusi sessuali su alcuni giovani detenuti, aveva dichiarato: "La mia voce e' dentro di loro". A quanto pare, purtroppo, non solo la voce. (L'Innominato)

318.       Il famigerato Don VerzŹ, che, col jet personale, si sente "trattato come Cristo in croce" (per i noti fatti del S. Raffaele di Milano) ha scritto molte lettere di raccomandazione alla Minetti, sprofondandosi in elogi e ripetendo che era molto brava. Don Gelmini, al suo posto, avrebbe raccomandato un bel giovane, dicendo che era bravo. Insomma, l'unico che sapeva riconoscere i veri bravi era don Abbondio ! (Renato R.)

319.       I Magi, che erano sacerdoti zoroastriani, trovarono il bambino seguendo la stella cometa, della quale i preti pedofili, oggigiorno, possono fare benissimo a meno e lo trovano egualmente. (Renato R.)

320.       Prete eccitato: diritto canonico. (Renato R.)

321.       Pistoia. Prete ucciso in canonica. Colpa loro, quante volte provocano con quelle tuniche cosď vistose? (MarBrex) (Marco Bressanini)

322.       "Sono i bambini che seducono i preti". (Padre Benedict Groeschel). Sono i proiettili che vogliono crivellare la tua testa di cazzo. (A.J.)

323.       Superbia, Avarizia, Sfarzo, Pedofilia. Sono le virtu' cardinali della Chiesa.

324.       In un ristorante una cameriera porta il menĚ ad un tavolo dove sono seduti un sacerdote ed una suora. Poco cavallerescamente l'uomo consulta per primo il menĚ. Dopo qualche minuto la suora chiede rispettosamente al prete: "Ha letto don Paolo?". E lui: "Mamma mia, suor FrancŹ, che fretta: mangiamo prima !"

325.       Ma Marte Ź un dio o un pianeta ? Sicuramente un dio. Pianeta Ź indumento indossato dai preti quando dicono Messa. (Renato R.)

326.       S. Michele uccise il diavolo; S. Raffaele finď per uccidere Don VerzŹ. (Renato R.)

327.       "Il Papa non vedeva da un occhio". Era quello che chiudeva sui preti pedofili. (Vogliadarianuova)

328.       Travolto dallo scandalo pedofilia, il cardinale O'Brien si dimette. Farą il missionario in Africa. In mezzo ai bambini. (Teste d'Arancia)

329.       Il cardinale O'Brien si dimette per le accuse di molestia sessuale. Se passa questa regola, il conclave sarą tenuto in seconda convocazione. (purtroppo)

330.       Tremo a sentire che si vorrebbe "un Papa molto vicino ai giovani"... QUANTO VICINO, scusate la domanda? (coccodj) (Claudio Coccoluto)

331.       I pedofili in vaticano andrebbero trattati con clave! (fudemaggio)(Giuseppe dimaggio)

332.       Il prete: "Per la Chiesa e' iniziato un lento, ma rigoroso cammino di rinnovamento". Un bambino: "E non mi inchiappetta piu'?". Il prete: "Ho detto lento!". (Clo)

333.       Voleva diventare prete, ma si perse per strada. Era uscito fuori dal seminario. (egyzia)

334.       Don Seppia, confermata la sentenza: 9 anni, 6 mesi e 20 giorni. PiĚ giovane non possiamo darglielo. (Lino Mauceri)

335.       Un giorno mi disse: "Mi sono fatto prete perché credevo che saecula saeculorum fosse una pratica sessuale". (TacitoTumulto) (Lino Mauceri)

336.       Ma se smetto di andare in Africa a fare del bene, sono di-missionario? (scirio)

337.       Il problema Ź che hanno asfaltato i prati e non i preti.

338.       Un prete senza capelli Ź prelato? (Fabio Carapezza)

339.       Flavio Briatore che twitta: "Don Gallo uno di noi". Si sarą confuso con Dom Perignon". (Alessandra DeCamilli)

340.       Ciao Don Gallo, mi spiace non averti mai conosciuto, ma adesso non ci tengo piĚ. (richi selva)

341.       "Padre, ho peccato, ho avuto pensieri sporchi con un minorenne!". "Racconta, racconta!".

342.       Monsignor Castilla: «PiĚ grave l'aborto dell'abuso su un bambino da parte di un prete». In questo caso l'aborto Ź il prete. (matteo grandi)

343.       Preti pedofili a Roma, denuncia choc: "Cosď offrivamo minori ai monsignori". I vescovi si difendono: "Erano solo messe eleganti". (Gianni Zoccheddu)

344.       Alcuni scelgono la carriera ecclesiastica, per il piacere di indossare una gonna. (pisnilab)

345.       Oggi sono stato in chiesa dove ho visto un gallo. Mi hanno spiegato che era un chicchirichietto.

346.       Papa Francesco: "GesĚ ci tocca con i sacramenti". Bambini: "A noi con i paramenti"! (Kermit103)

347.       Prete choc durante la messa: "La mia fidanzata Ź incinta, lascio la tonaca". Non lď, piegala bene e mettila nell'armadio! (Matteo MestMuttŹe Mazzarella)

348.       In Brasile, un prete lascia la tonaca perché ha una fidanzata che aspetta un bambino. Tecnicamente, si dice: "Messa incinta". (Elisa Ghidini)

349.       Razzolo male, ma almeno non predico.

350.       Il reverendo sembra accusare un abbassamento di voce. Par roco. (Gino Minoli)

351.       Qual e' il maggior difetto dei Cardinali?...l'in Curia! (Giuliano Argon Sacchi)

352.       Prete innamorato: da qual palpito viene la predica. (Gianni Passarelli)

353.       Milano: catechismo non accetta bambini che non pagano la retta di 30 euro. Pare non serva a nulla mostragli la ricevuta del versamento dell'8x1000.  (Adriana Re)

354.       Credente: "Grazie!". Prete: "Prego!". (Scirio)

355.       Ho visto preti predicare bene, ma ruzzolare male. (DrZap)

356.       Alla Messa del pomeriggio, due vecchiette: "Oggi Don Gaudenzio ha un filo di voce!" "Si, par roco!". (Dario Quatrini)

357.       Il prete in visita di benedizione alle case: "Scusi, questa casa e' benedetta da Gesu' Cristo?". Il padrone di casa: "No, In compenso e' pignorata da SanPaolo". (Marchio)

358.       Prete pedofilo scrive la sua autobiografia. Edizioni Paolini. (Maurizio Bronzini)

359.       E' vero che lo slogan delle femministe di religione protestante Ź “LutŹro Ź mio e me lo gestisco io?". (Maurizio Crozza)

360.       I sacerdoti perplessi sui ceri a gas. Sono indecisi tra il sacro e il propano. (Marco Casini)

361.       Berlusconi: "DudĚ Ź un bambino senza la parola". Cresce, in Vaticano, l'euforia per i barboncini bianchi. (Aleandro Bartolini)

362.       Come si chiama il pene di un prete? La Veritą, perche' la verita' esce sempre dalla bocca dei bambini. (Léo Anh)

363.       Pedofilia. Corte Usa annulla la condanna a monsignor Lynn, accusato di coprire preti che a loro volta coprivano bambini. (Carlo Turati)

364.       Mi ha raccontato un prete, che, nella Messa di Pasqua, Caffarra ha riesumato un antico rituale, per cui i Catecumeni uscivano prima dell'Eucarestia. Quando Ź venuto il momento, per dare il segnale, Ź uscito alla loro testa. Alcuni vecchietti hanno commentato: "Era una Messa talmente lunga, che, alla fine, anche il cardinale non ne poteva piĚ ed Ź uscito". (Renato R.)

365.       Sacerdote malmena bambino che disturba la messa. Ma non poteva approfittarne sessualmente come tutti gli altri? (Michele Todaro)

366.       Prende piede la tendenza 'no kids': Ristoranti, voli, hotel, spiagge. Resistono solo le parrocchie. (Michele Mikus Breda)

367.       In chiesa  si va vestiti con casco, scarponi  e  guanti per la Messa in sicurezza. (Valentinaries)

368.       Ma perche' tutti (specie i religiosi) ce l'hanno con chi semina zizzania? In fondo hanno il pollice verde! (DrZap)

369.       Ho uno zio prete che per arrotondare la paghetta che i religiosi prendono dallo Stato fa l'imbianchino... Insomma in...tonaca. (DrZap)

370.       Prete esonerato dal celebrare l'Eucarestia. Il vescovo gli ha concesso il nulla-ostia. (Brancaleone)

371.       Il Papa: "Il Cristiano e' come una lampada". Infatti il parroco al bimbo promette tre desideri se glielo strofina. (Konrad Schubert)

372.       Pedofilia – “Un italiano su tre considera accettabile sesso tra adulti e bambini”. Gli altri due sono laici. (Simone GionStravorto)

373.       Un parroco si presenta alla messa con un vistoso cerotto sulla guancia. La messa finisce con una predica interminabile, e un fedele si avvicina chiedendo: "Padre, che cosa le Ź successo?". E lui: "Questa mattina facendomi la barba, ero talmente concentrato sulla predica che mi sono tagliato!". E il fedele: "La prossima volta le consiglio di concentrarsi di piĚ sulla rasatura e di tagliare la predica!"

374.       Condannato a 4 anni il cappellano di San Vittore accusato di violenza sessuale sui detenuti. Da scontare in Curia. (Giuliana Implacabile Guizzi)

375.       Condannato cappellano di San Vittore per violenza sessuale sui detenuti. Cappellano era il nome d'arte. (Claudio Reggiani)

376.       I preti cattolici sono noti per essere dediti al vino, ma anche i protestanti, ad es. i cal...vinisti. (DrZap)

377.       Un parroco lascia alla badante moldava 650.000 euro. Se ne arguisce che solo i frati e non i preti fanno voto di povertą. (Renato R.)

378.       Bertone: "Non Ź vero che abito in 700 mq ma in 350". Poi ci sono le camere dei bambini. (Angel Adenoide)

379.       La pedofilia Ź incuriabile. (Riccardo Brosio)

380.       Io non ho mai fatto sesso con bambini: non sono cosi' religioso. (Daniele Luttazzi)

381.       Il parroco di un piccolo paese festeggia il suo 25° anno di sacerdozio. Inizia il suo discorso: "Cari compaesani, Ź molto difficile per un parroco tenere un discorso che non sia di fede. Ci sono diversi aneddoti che potrei raccontarvi, ma sapete anche voi che c'Ź il segreto confessionale.
Voglio solo narrarvi che, quando sono arrivato nella vostra comunitą, subito mi sono domandato dove fossi finito. Infatti, gią alla mia prima confessione, arrivė un tizio che mi confessė di aver tradito la moglie prima con la cognata, poi con la nipote e di avere trasmesso ad entrambe una malattia venerea che si era preso o dalla sua segretaria o forse da un suo amico con cui aveva regolarmente dei rapporti essendo egli un bi-sex. Insomma...sposato con regolari rapporti extraconiugali con parenti, segretaria ed amico!!! Al che mi sono preoccupato... e mi sono chiesto: se il buongiorno si vede dal mattino, chissą il resto della comunitą ! Ma alla fine, in tutti questi anni, ho capito che il vostro paese non Ź poi cosď male e che, anzi, questa prima confessione alla fine Ź poi stata la sola eccezione". Il discorso termina con un applauso e tutti si girano intorno per cercare il Sindaco che avrebbe dovuto concludere la cerimonia, ma il Sindaco non c'Ź! Aspetta, aspetta, dopo circa 20 minuti ecco che arriva; si scusa per il ritardo dovuto ad altri impegni, sale sul podio e inizia il suo discorso: "Ricordo benissimo quando arrivė il nostro parroco poiché proprio quel giorno io ho avuto l'onore di essere il primo ad essere confessato".

382.       Una coppia gay: "Pierpaolo, perché non mi vuoi mai baciare in pubblico ?". "Lo sai bene, Palmiro, che gli etero hanno molti pregiudizi". "Ho capito, ma almeno una volta non potresti farlo per dimostrare che mi ami ?". "Ok, Palmiro, hai vinto tu: celebriamo la messa prima ?". (Walter Angelucci)

383.       Delitto preterintenzionale: Ź stato il parroco e l'ha fatto apposta. (Giovanni Tiso)

384.       Verbania. Arrestato sacerdote per spaccio di droga. Ma sono 2000 anni che vendono fumo. (Kotiomkin) (Avvocato Brosisky)

385.       Un pullman di suore e di preti ha preso fuoco. Si puo' parlare di fritto mistico? (DrZap)

386.       Sinodo spaccato sulla comunione ai divorziati. Unanimitą, invece, per i chierichetti in comunione. (Enrico Antonio Cameriere)

387.       Nelle scacchiere di un tempo, al posto dell'alfiere c'era il vescovo. I vescovi, quindi, erano mossi dai giocatori. Ora, invece, i vescovi vengono rimossi per avere messo il cazzo nel culo ai bambini. Anche De Falco Ź stato rimosso: rimozione del cazzo ! (Renato R.)

388.       Ma avete notato come guidano i sacerdoti? ť proprio vero: "Don al volante..." (Carlo Ripanti

389.       A quel prete Ź stata ritirata la patente per eccesso di velocitą, per aver rischiato di investire alcuni pedoni sulle strisce pedonali e per aver attraversato un incrocio con il semaforo rosso. Don al volante pericolo costante. (Antonio Piscioneri)

390.       A giudizio ex parroco, torturava i giovani con i rosari. Beh, ma questo lo fanno tutti. (Elisio Marinelli)

391.       Parroco tenta di bloccare il Po con un crocifisso. Che ne sai, con il progresso ha funzionato. (Elisio Marinelli)

392.       Il sacerdote della mia parrocchia parla in modo incomprensibile. Quando celebra la messa dobbiamo chiamare un inter-prete. (Sandro Skapiglia)

393.       Arcivescovi australiani: "Il celibato puė causare la pedofilia". Uno studio molto accurato durato duemilaquattordici anni. (Iddio)

394.       Il Papa ha detto di lasciar piangere i bambini in chiesa. Finora piangevano solo nelle sacrestie. (Edo Etenzi)

395.       Torino, condannato per pedofilia Ź assunto come insegnante alle medie. E per l'ora di religione siamo a posto. (Kotiomkin) (Fabrizio Gilli)

396.       Fuorigrotta, prete ubriaco cade mentre sta celebrando Messa. Gli Ź andato il sangue di Cristo alla testa. (Marco Camillieri)

397.       Inizio coi propositi del nuovo anno: meno preti, piĚ peti. (BladeRoller)

398.       Secondo Maroni il gay va curato. Ma secondo me Ź piĚ il curato che va col gay. (Fabrizio Ferri)

399.       Il problema non e' tanto che razzolano male, e' che predicano. (Igor)

400.       Ritrovato il cadavere di un sacerdote. La causa della morte e' imputata a un soffocamento da strozzapreti. (LBDG)

401.       In chiesa un tipo si e' spostato per farmi sedere e il prete: "Ringraziamo tutti insieme il signore". Che esagerato, l'avrebbe fatto chiunque. (genio78)

402.       Papą Francesco: "Non c'Ź posto per coloro che abusano dei minori". Il posto ce lo hanno, guadagnano anche bene e a volte indossano pure la tonaca. (Patrizia Palma)

403.       Papa Francesco: “Non c’Ź piĚ posto nella chiesa per coloro che abusano sui minori”. E' gią tutto esaurito. (Kotiomkin)  (GaspErCarbonaro)

404.       Finalmente nel piccolo paese di campagna avevano asfaltato la stradina che portava alla chiesa. Quel giorno il parroco, dopo la messa, saluto' i fedeli con "che la pece sia con voi". (DrZap)

405.       Condannato parroco che chiedeva venti euro a benedizione. E in piĚ su TripAdvisor ha avuto recensioni di merda. (Satiraptus) (Paolo Parziale)

406.       Giovane prete arrestato perche' fumava marijuana con i chierichetti. Ha detto che era per uso pastorale. (Satiraptus) (Cesare Di Trocchio)

407.       Prete sorpreso a fumare marijuana coi chierichetti. Hai capito, prima li drogano e poi li inculano. (Matteo Tacchi)

408.       Nell'antichitą i sacerdoti facevano una vita di sacrifici. (Luca Moretti)

409.       Prete nega comunione a ragazzo autistico: "Non sarebbe in grado di comprendere". In effetti, se gli dici 'togli i pantaloni' quello si mette il giubbino. (Satiraptus) (Paolo Parziale)

410.       Un prete in ospedale: il Curato non Ź stato paziente, il paziente non Ź stato curato! (Matteo Rocelli)

411.       Se uno Ź consacrato vescovo, gli sbagliano la misura del capo e la mitra gli va stretta, si puė parlare di stenosi mitralica ? (Renato R.)

412.       Sto facendo vedere la messa di pasqua 3D a mia nonna e mi ha chiesto se restano tutti per pranzo. (Daniele Villa)

413.       Il mio parroco ha l'abitudine di fare lunghe chiacchierate con ogni fedele, prima di benedirgli la casa. Il dialogo e l'acqua santa. (Giuliano Gavagna)

414.       Caserta. Prete scrive su Facebook: "Chi pensa di abortire Ź una sgualdrina". Sembra la religione spiegata da Giovanardi. (Kotiomkin) (Pablito Morelli)

415.       Gli insegnanti di religione riceveranno 500 euro per il loro aggiornamento. Si passa da Trino a Quattrino. (Marco Camillieri)

416.       Pedofilia, don Giampiero Peschiulli. Dalle carte, scottante rivelazione: "Il vescovo disse di non denunciare". E la scottante rivelazione? (Marco Camillieri)

417.       Secondo il Vaticano una vita sessuale contro natura e non idonea alla riproduzione sarebbe una sconfitta per l'umanitą. E fateli scopare sti preti! (Paolo Parziale)

418.       Il sacerdote arrestato: "Non ho mai pagato i ragazzi e non sapevo che fossero minorenni". Manca solo il riferimento ad un nipote di Mubarak e sono uguali". (Prugna) (Federico Bagnolesi)

419.       Don Dino, prete accusato di pedofilia, era in possesso di "porno Bibbia con 12 bimbi apostoli". Una vittoria per l'umanitą. (Marco Camillieri)

420.       Prete in possesso di 1700 foto di minori si giustifica: "Sono solo provini". Chi li passa viene ammesso agli orali. (Prugna) (Angela Criscuolo)

421.       I Cardinali: "I  matrimoni gay sono contrari ai nsotri principi di promiscuita' ". (Cactus) Nino Fiorenzano)

422.       Caso Ruby. Berlusconi assolto in cassazione: "Non poteva essere a conoscenza della minore eta' della ragazza". Immediati i contatti del Vaticano con i legali del Cavaliere. (Satiraptus) (Fabrizio Bragagnolo)

423.       Un ragazzo va a confessarsi: “Padre, ho bisogno di confessarmi urgentemente”. “Oh bella, cosa hai fatto di cosi grave per essere urgente?”. “Padre non posso dirlo qui, mi confessi!”. “Va bene, mettiamoci qui. Dimmi figliolo che peccato hai commesso?”. “Padre, ho rubato 20 Euro, ma Ź la prima volta”. “Beh, effettivamente non si ruba! E' un peccato grave, ma poiché hai detto che Ź la prima volta come penitenza appena esci dalla Chiesa, va e regala i 20 Euro alla prima persona che incontri”. Il ragazzo esce dalla Chiesa e svoltato l'angolo vede una prostituta. Le mostra i 20 Euro. “Questi sono pochi” risponde la prostituta. “Come pochi? Ha detto Don Franco di darli alla prima persona che incontravo”.  “E che c'entra Don Franco? Solo lui paga 20 Euro e poi lui ha l'abbonamento!!!”

424.       Un prete che insegna la famiglia Ź come Platinette che insegna equitazione. (Matteo Ferrari)

425.       La questione del prete americano che minaccia di darsi fuoco solleva importanti dubbi morali: benzina o alcool? (Satiraptus) (Daniele Totolo)

426.       Mi chiedevo: ma questi tizi neri, che si vestono in modo diverso dal nostro, che rispondono a leggi di un altro Stato, fra l'altro extracomunitario, che ci vogliono inculcare la loro religione, che non pagano le tasse e che ci costano uno sproposito, insomma, i preti, perché non ve li prendete a casa vostra? (Ettore Ferrini)

427.       Conosco un giovane che aspira a diventare frate, persona virtuosissima che non fuma, non beve, non gioca d'azzardo, non va con le donne e non ha alcun difetto: Ź un no-vizio. (Antonello Iaccarino)

428.       "Piuttosto che ospitare un profugo nella mia chiesa le dė fuoco" dichiara il parroco di Onzo. E la rima nasce spontanea. (Satiraptus) (Fulvio Maranzano)

429.       Savona, parroco: piuttosto che ospitare i migranti brucio la parrocchia. "E' cosa buona e giusta". (Satiraptus) (Cristina Chiellini)

430.       Parroco di Onzo: "Piuttosto che ospitare migranti brucio la canonica". Onzo dev'essere in provincia di Str. (Satiraptus) (Fabrizio Bragagnolo)

431.       Parroco del savonese: "Piuttosto che ospitare i profughi, brucio la Canonica". E speriamo non si accorga del profugo sul crocefisso. (Luisella Scheggia) (LVIX)

432.       Un parroco ha detto che piuttosto che ospitare un profugo, brucia la canonica: "Do, c'e' uno che dice di venire da Nazareth". (ATP) (Daniele Zip)

433.       Il parroco ha fatto un'omelia sul perdono. Perdono: complemento predicativo del soggetto. (Maria Luisa LaMolly Tegon)

434.       Vanno a Messa col cane e il parroco li manda via: i fedeli erano solo quattro gatti! (Spinoza.it) (Bilbo baggins)

435.       La Curia licenzia 50 operai della FAAC di Bergamo. I cancelli restano chiusi. (Kotiomkin) (Luca Nava)

436.       Io non ho mai fatto sesso con bambini. Non sono cosď religioso. (Daniele Luttazzi)

437.       Ho conosciuto un prete di montagna che predicava malissimo. Cosď i parrocchiani lo buttarono da un dirupo. Predicava male, ma come ruzzolava bene!!! (DrZap)

438.       Le ultime volontą. Alla mia morte desidero donare tutti i miei organi. Il parroco. (Michele Giunta)

439.       Cardinal Kasper: "Gay si nasce". Preti e pedofili si diventa. (Fabio CŹ)

440.       Nella squadra di calcio del paese, in porta giocava il parroco: "pret a porter"! (Antonello Iaccarino)

441.       "Padre, secondo lei fa piu' male partorire o prenderlo nel culo?". "Non lo so, figliolo, non ho mai partorito". (Dark) (ninkonanko)

442.       Teologo della Santa Sede: sono gay e ho un compagno. La domenica ci vediamo poco perché lui Ź impegnato. Fa il chierichetto. (ATP) (Giovanna Agriformi)

443.       Monsignor Charamsa: «Tantissimi sacerdoti omosessuali. Sant’Uffizio cuore dell’omofobia". Orifizio, si chiama Orifizio. (Soppressatira) (GI_GI_TO alias Gigi Luigi)

444.       Un monsignore fa coming out e scuote il Vaticano alla vigilia del sinodo sulla famiglia. Le sentinelle in piedi non sanno piĚ che posizione assumere. (Lateral) (Marinella Etzi)

445.       Ma quando in convento arrivava il parroco Don Najolo, si faceva tutte le monache! (Antonello Iaccarino)

446.       Che poi secondo me un sacco di preti non fanno coming out solo perché non sanno l'inglese. (Kotiomkin) (Leo Zani)

447.       Monsignor Krzysztof Charamsa dopo aver confessato la propria omosessualitą Ź finito su tutti i giornali. Con 215 nomi diversi. (Kotiomkin) (Fulvio Maranzano)

448.       Temo che per il prete che ha fatto Coming Out, non sarą cosď facile venirne fuori. (Kotiomkin) (Leo Zani)

449.       Al coming out in Vaticano si sono udite le urla di Ratzinger: "E' immorale. Con un coetaneo!". (Kotiomkin) (Roberto Piangatelli)

450.       Shock in Vaticano. Dopo il coming out del prelato Charamsa ai veggenti di Medjugorje appare una drag queen. (Kotiomkin) (Roberto Piangatelli)

451.       Un vescovo che presenta il suo compagno Ź la cosa piu' romantica che sia accaduta dai tempi di Giulietta e Romeo. (Soppressatira) (Tiziana Milito)

452.       Coming out di un teologo vaticano. Era dai tempi dell'acqua calda che non si registrava una scoperta cosď sensazionale. (Soppressatira) (Luca Giannini)

453.       Teologo Gay Charamsa rimosso. Il Papa: "La Chiesa non punta il dito per giudicare". Ma per indicare l'uscita. (Pietro Diomede)

454.       Perché tanto accanimento nei confronti degli omosessuali se chi esprime questi concetti si veste da donna? (Paolo Marengo)

455.       Padre Gino afferma di comprendere i pedofili. Incomincio a rivedere le mie posizioni sulla tortura. (Soppressatira) (Laura Barresi)

456.       Sinodo. Il Papa: "Sacerdoti non siano rigidi". "Ci scusi Santitą, ma c'era catechismo". (Kotiomkin) (Pietro Diomede)

457.       Pedofilia. Don Gino Flaim dopo la revoca: "Diro' messa al bar". E allo stesso modo prese il calice e disse "Dino, un quartino…". (Soppressatira) (Pietro Diomede)

458.       Scandalo di Don Gino Flaim. "Tesoro, non dimenticare la merenda e, mi raccomando, smettila di molestare i preti che voi c'avete questo viziaccio". (Prugna) (ItsCetty)

459.       Scandalo preti pedofili."Ma no, amore, non Ź come pensi! Gli idraulici, sai, spesso cercano solo affetto". (Satiraptus) (Nicoletta Lucheroni)

460.       Dom Flaim: "Pure Gesu' fu messo in croce". Solo che con 'lasciate che i bambini vengano a me' intendeva altro. (Soppressatira) (Giovy Novaro)

461.       Vaticano, outing del teologo gay che vuole farsi una nuova vita con il compagno. E' ancora monsignorino. (Soppressatira) (Gianni Macheda)

462.       CioŹ quello ci parlava con gli uccelli e l'avete fatto santo. All'altro piace l'uccello e lo cacciate dalla chiesa. Boh non vi capisco io a voi. (Felice Abbamundo)

463.       Sacerdote genovese: "Preti pedofili? Me lo hanno confessato ma non li denuncio", l'atto di dolore Ź sufficiente! (scemifreddi)

464.       Tutti questi bambini che vanno dai preti e gli dicono "che, voi scopą?" stanno rovinando l'immagine della Chiesa. (EcceBomber)

465.       Sacerdote genovese: «I preti pedofili saranno il 3-4%». Nella norma, insomma. (Soppressatira) (ilMangla)

466.       Renzi: "Aiuteremo i bambini poveri". Don Flaim: "E noi quelli con carenza di affetto". (Soppressatira) (Enzofilia)

467.       Monsignor Charamsa: "In Vaticano non esiste lobby gay!". Esiste l'hobby gay! (scemifreddi)

468.       Quel parroco ci tiene ad essere in ordine, Ź sempre molto curato. (Maria Luisa LaMolly Tegon)

469.       Un prete in ospedale: il Curato non Ź stato paziente, il paziente non Ź stato curato! (Matteo Rocelli)

470.       Ultim'ora. Prete riscopre il bambino che Ź in lui e ne approfitta. (Lercio) (Mattia Pappalardo)

471.       Esibizione del Piccolo Coro dell'Antoniano davanti al Sinodo dei vescovi. Ecco: poi non lamentatevi se ve l'andate a cercare! (Satiraptus) (Fabio Cé)

472.       Mons. Zuppi, il nuovo arcivescovo di Bologna, invoca la tenereSSa della Madonna di s. Luca. Benvenuto Mons. Suppi. (Renato R.)

473.       E dopo che i preti ci hanno spiegato come deve funzionare la famiglia, mi aspetto che i vegani ci spieghino quanto deve cuocere la salsiccia sulla griglia. (Satira marcia)

474.       Prima di spirare, il sacerdote chiamo' il sagrestano e con un filo di voce, disse: "Mi raccomando, mio buon Gaetano, dopo la mia morte...donate i miei 'organi' ". Gaetano ascolto', attese l'ultimo rantolo, chiuse gli occhi di don Goffredo e disse tra sé e sé.... "organi ? Ma quale organi ?" (Michele Giunta)

475.       Calabria, rissa tra due preti, sedata grazie all'intervento dei carabinieri. Meno male, altrimenti avrebbero continuato a porgere l'altra guancia. (Kotiomkin) (Gabriele Iannicelli)

476.       Una cosa Ź certa: qualsiasi fantasia assurda ti passi per la testa, un prete l'ha gią fatta. (Michele Mikus Breda)

477.       Uno studio scientifico americano rivela che i bambini non religiosi sono piu' altruisti di quelli credenti. Anche piu' al sicuro. (Satiraptus) (Paolo Pasini)

478.       Uno studio ha dimostrato che i bambini cresciuti con la religione sono meno generosi. Specie se poi da grandi diventano cardinali. (Prugna) (Stefano Prada)

479.       In un ristorante una cameriera porta il menĚ ad un tavolo dove sono seduti un sacerdote ed una suora. Poco cavallerescamente l'uomo consulta per primo il menĚ. Dopo qualche minuto la suora chiede rispettosamente al prete: "Ha letto don Paolo?". E lui: "Mamma mia, suor FrancŹ, che fretta: mangiamo prima !". (Walter Angelucci)

480.       La GdF sequestra beni per 500mila euro ad ex Abate di Montecassino. E' cosa buona e giusta. (Patrizia Palma)

481.       Tra il XII ed il XIII secolo, nonostante, di notte fosse buio pesto, l'Inquisizione riusciva a scovare cereti eretici: i Catarifrangenti.

482.       Se per voi non tutti i preti sono pedofili, com'Ź che tutti i musulmani sono terroristi? (VaLentina) (Raffaele Avallone)

483.       Il prete arrestato a Brindisi nascondeva il materiale pornografico in cartelle con i nomi dei santi. Ad insospettire gli inquirenti la cartella denominata "la madonnaaaaaaaaaaaa". ((Kotiomkin) (Teo Guadalupi)

484.       Mi chiedevo: ma questi tizi neri, che si vestono in modo diverso dal nostro, che rispondono a leggi di un altro Stato, fra l'altro extracomunitario, che ci vogliono inculcare la loro religione, che non pagano le tasse e che ci costano uno sproposito, insomma, i preti, perche' non ve li prendete a casa vostra? (Satiraptus) (Ettore Ferrini)

485.       Sallusti: "il matrimonio gay? Apre la strada alla pedofilia." Guarda che si sposano, mica si fanno preti. (Satiraptus) (Giorgio Veloccia)

486.       L'Italia e' il paese in cui preti non sposati sanno tutto sul matrimonio, gente che non lavora decide sul lavoro degli altri, pregiudicati riscrivono il codice penale ed eletti con una legge non costituzionale cambiano la Costituzione. (Prugna) (Anna Mallamo)

487.       A proposito di confusione nelle famiglie, potete evitare di chiamare i preti 'padre' e le monache 'sorelle' che mio figlio non ce sta a capď un cazzo? (Kotiomkin) (Elisio Marinelli)

488.       Padre Livio di Raio Maria: "I gay devono curarsi". Un po' come quei bambini sporcaccioni e pervertiti che provocano i preti. (Satiraptus) (Paolo Parziale)

489.       Radio Maria, Padre Livio: "I gay devono curarsi". Su questa dichiarazione si potrebbe discutere a lungo, sfociando a volte anche in liti furibonde che non contribuiscono a fare chiarezza su un tema cosi' delicato, ma il punto Ź: chi cazzo e' Padre Livio? (Satiraptus) (Cesare Di Trocchio)

490.       Padre Livio: "I gay devono curarsi". Mentre i pedofili sono gia' in curia. (Satiraptus) (Fabio Cavallari)

491.       E' stato arrestato per violenza sessuale su tre minori don Roberto Elici, prete di 40 anni. Ma almeno Ź cattolico e non si vuole sposare. (Soppressatira) (Fabrizio Bragagnolo)

492.       Il papa disperato poiche' c'e' crisi di vocazioni. I giovani non si fanno piu' preti, anzi, a volte accade il contrario. (Satiraptus) (Gualtiero Alladio)

493.       Parroco di Stresa facava coca party con dei trans. Ma i suoi poarrocchiani avevano gia' qualche sospetto perche' a messa diceva sempre "E' coca buona e giusta!". (Satiraptus) (Cesare Di Trocchio)

494.       Parroco di Stresa beccato a un coca party con dei trans. Visto che non sono tutti pedofili i preti? (Kotiomkin) (Fabrizio Baduino) (Badu)

495.       Parroco arrestato aveva sul pc le foto di 1700 bambini nudi. "Li stavo proteggendo delle adozioni delle coppie omosessuali". (Enzo Boffelli)

496.       Parroco benedice tablets e smartphones durante la messa. Anch'io li avevo benedetti quando ho scoperto YouPorn. (Kojonsky)

497.       Bagnasco, i preti pedofili, i voti li prendono a scrutinio segreto? (Arsenale K) (ReazioniAcatenA)

498.       Adescavano minori: arrestati un sacerdote, un allenatore di calcio e un vigile urbano. E' la risposta della famiglia tradizionale ai Village People. (Prugna) (Francesco Esposito)

499.       Per i preti pedofili vorrei una punizione palese. (Kotiomkin) (Aleandro Bartolini)

500.       11 arresti per pedofilia, tra cui un sacerdote. La notizia e' che gli altri 10 non lo sono. (Arsenale K) (Marco Camillieri)

501.       A Pasqua salva un agnello, cucina un prete! (Pubblicita' progresso)

502.       Giusto per capire, ma possibile che l'unica cosa sulla quale Bagnasco non senta la necessita' di esprimersi sia la pedofilia? (Il cinema ve lo impario io)

503.       ‎Sanremo2016: Gabbani ha vinto tra le nuove proposte cantando "Dimentichiamo tutto con un Amen". Che poi Ź la posizione della Chiesa sulla pedofilia. (Danilo Petrelli)

504.       Prete depilava ragazzini e poi li violentava. Condannato a 5 anni in quanto estetista abusivo. (Kotiomkin) (Flavio Pandolfo)

505.       A Vercelli prete condannato a 5 anni di carcere per abusi su 7 minori stranieri. Non aveva capito che le "orazioni" non sono i rapporti orali. (Kotiomkin) (Angela Criscuolo)

506.       Bologna. Rubati 40.000 e. nella sacrestia di una chiesa di Via Siepelunga. "Signore, mio colpo, mio colpo, mio massimo colpo !". (Renato R.)

507.       Ultim'ora. Parroco denunciato per aver dato estreme unzioni con l’olio di palma. (Lercio)

508.       La CEI si dichiara contraria alle trivellazioni. Ma solo quelle in mare. (Soppressatira) (wawe)

509.       Il Papa fa salire alcuni bimbi sulla sua auto. Non vorrei che tra i preti ora passasse l'idea che Ź una cosa normale. (Soppressatira) (gianni macheda)

510.       Quando il prete Ź in sagrestia, si puo' parlare di incuria? (DrZap)

511.       Vescovo di Cassino indagato per molestie sessuali ai seminaristi. Ora non si possono nemmeno inculare tra loro in pace. (Soppressatira) (@delistemaulo)

512.       Il mio parroco si definisce il primo dei peccatori. Tuttavia Ź ben voluto dalla comunitą e in particolare dai suoi undici figli. (Davide Marchetti)

513.       Vescovo di Cassino indagato per molestie ai seminaristi. In realtą erano le ore di educazione sessuale. (Davide Marchetti)

514.       E' facile smascherare un prete pedofilo. Invece di dire messa dice: "messo!". (Kotiomkin) (Barbara Civitelli)

515.       Vescovi: "Basta con la pedofilia nella chiesa! Tutti in sagrestia!". (Kotiomkin) (Barbara Civitelli)

516.       Vorrei rassicurare il Vaticano: anche nel caso in cui si approvassero i matrimoni tra gay, per i preti rimarrebbe l'obbligo di celibato. (VaLentina) (Fabrizio Marcucci)

517.       I sacerdoti potranno assolvere le donne per aborto. Tutte. Non solo quelle che hanno messo incinte. (Satiraptus) (Domenico Ippolito Mimď)

518.       Il Papa: "Le coppie omosessuali non sono nel disegno di Dio". Allora prendiamo la gomma e cancelliamo un po' di preti. (Kotiomkin) (Fabrizio Badu Baduino)

519.       Padre Livio, direttore di Radio Maria. "I gay devono curarsi". Se lo dice un curato... (Kotiomkin) (Tipo Strano)

520.       Giornali (notizie vere). Sfascia la chiesa urlando "E' arrivata l'apocalisse". Parroco ricoverato in psichiatria.

521.       Metteva acqua di rubinetto nell’acquasantiera. Arrestato prete truffatore. (Lercio) (Claudio Favara)

522.       Quando ero bambino il mio parroco si chiamava Don Amadio (quando si dice "nomen omen": nato per fare il prete!) (Antonello Iaccarino)

523.       Papa Francesco vuole delle donne tra i preti. Aveva detto che avrebbe fatto qualcosa contro la pedofilia. (Enrico Antonio Cameriere)

524.       Parroco di Isernia suona le campane a morto contro la legge sulle unioni civili. Mi chiedo come sia possibile che ancora nel 2016 succedano queste cose. Esiste veramente Isernia? (Paolo Pasini)

525.       Quel prete lavora tantissimo, Ź proprio un rullo confessore. (Storpionimi) (Carlocinco)

526.       Prete pedofilo risarcisce 5 vittime con 25.000 euro a testa. Alimentando, in tutti noi, la medesima domanda: "Ma quanti cazzo di soldi hanno 'sti preti?". (Satira Marcia) (Giovy Novaro)

527.       Cremona, prete accusato di pedofilia risarcisce le sue vittime. "Impossibile, queste cose non sono vere, non esistono". "Cosa, i preti pedofili?". "No, la chiesa che ammette e risarcisce le vittime". (Paolo Pasini)

528.       Albenga: botte fra sacerdoti. C'era un tredicenne nuovo in parrocchia. (Paolo Pasini)

529.       Benevento, parroco estorceva denaro ai migranti che accoglieva. Vedi che non tutti sono pedofili? (Soppressatira) (Augusto Davico)

530.       Don Pusceddu conferma a La Zanzara: "Sď, gli omosessuali meritano la morte spirituale. Ho il diritto  di dirlo, sono un cittadino e pago le tasse". Pensi che, addirittura, anche i gay pagano le tasse… per dare lo stipendio a delle teste di cazzo! (Satiraptus) (Lara Pan)

531.       A Foggia arrestato un ex prete per abusi sessuali su minori. E' proprio vero: il lupo perde la tonaca ma non il vizio. (Corsivo Corrosivo) (Massimo Raffaele)

532.       Pedofilia, condannato Don Inzoli. Alle parole "4 anni e 9 mesi" l'imputato non e' riuscito a trattenere l'erezione. (Kotiomkin) (Maurizio Soddu)

533.       Cartello in un Gay-Pride: "Per la Chiesa siamo diversi. Hanno ragione... a noi piacciono maggiorenni".

534.       Il confessore di Formigoni condannato per pedofilia. Io gli darei l'aggravante se si scoprisse che gli consigliava anche quale camicia mettersi. (Monica Guido)

535.       Monsignor Charamsa: "Un prete su due e' omosessuale". Quindi il giubileo e' una specie di gay pride. (Kotiomkin) (Henry Brown)

536.       Prete riscopre il bambino che Ź in lui e ne approfitta. (Lercio) (Mattia Pappalardo)

537.       Vescovo di Sanremo indagato per la sparizione di 2 milioni di euro da una coop sociale. Visto che non sono tutti pedofili??!! (GOOOD MORNING VIETNAAAM) (Fabrizio Baduino)

538.       In parrocchia abbiamo un nuovo parroco, ma non si puo' toccare. Don Touch.

539.       Trovate in stato di abbandono, alcune proprietą del Vaticano. Incuria in Curia. (Giuliano Gavagna)

540.       Era un sacerdote, insegnante e pedofilo. Sacro e Prof. Ano allo stesso tempo. (Giuliano Gavagna)

541.       Amorth Źmmorth. (Elmorisco)

542.       Ieri sono scomparsi due grandi personaggi: uno ha avuto a che fare con gli spiriti piu' biechi, l'altro Ź padre Amorth. (Satiraptus) (Cesare Di Trocchio)

543.       Oggi, a Roma, i funerali di Padre Amorth e del Presidente Ciampi. Entrambi ebbero grandi poteri:il primo, di scacciare il diavolo, il secondo di scacciare la lira. (Barbara Civitelli)

544.       Un bambino vittima di un prete pedofilo, Ź stato episcopato? (Giuliano Gavagna)

545.       Prete francese alla guida travolge pedone e fugge. Alla cattura dichiara: "ho missione Dio, so' corso". (Simone Quarta)

546.       Preti pedofili: un caso di mala santitą. (Sarė bre') (Michelangelo Russo)

547.       A Padre Amorth Ź finalmente riuscito un esorcismo. Ci ha liberato della sua presenza. (Mirko Landoni)

548.       La maestra ti picchia..., l'infermiera ti uccide..., il prete ti stupra... L'unico posto sicuro e' il bar!

549.       I preti che non si sono mai sposati e ci spiegano il matrimonio sono come i politici che non hanno mai lavorato e ci spiegano il lavoro. (Satiraptus) (Fabrizio Baduino)

550.       Io e il mio amico litighiamo sempre: lui sostiene che le uniche persone utili al mondo siano i preti e le suore. Non capisco se sia provocazione o pro vocazione. (Silvia Scaratti)

551.       Il frutto preferito dal clero sono le ciliegie sotto spirito. (DrZap)

552.       I presbiteriani sono preti calvi(nisti) con problemi di vista? (DrZap)

553.       Ho visto ieri un prete intonacare la sagrestia della sua chiesa con la tonaca. (DrZap)

554.       "E non uscire dal seminario" disse la mamma al giovane figlio che partiva per fare il sacerdote. (DrZap)

555.       Gli autori teatrali fanno tutto il possibile per evitare i preti in scena. Altrimenti si potrebbe pensare che sia tutta una messa...inscena. (DrZap)