IL RAZZISMO

1.     Che tipo di AIDS colpisce i negri del Sud Africa? L'Apart-Aids.

2.     Un carabiniere deve affrontare una sparatoria con due ladri, uno di Treviso e uno di Crotone. A quale spara per primo? Al trevisano. Prima il dovere, poi il piacere!

3.     Colmo per un razzista: prendere un 'Black&White' su due bicchieri diversi.

4.     Che differenza c'e' fra un pneumatico e un nero? Il pneumatico, quando gli metti le catene, non comincia a cantare!

5.     Preferirei essere negro piuttosto che gay, perchŽ se sei negro non lo devi dire a tua madre! (Charles Pierce)

6.     Un negro si perde nel deserto. Arrivato allo stremo delle forze si accascia a terra. Qui vede una lampada, la strofina e  esce un genio: "Sono il genio della lampada, tu sei il mio nuovo padrone. Esprimi tre desideri e io li esaudiro'!". "Voglio tanta acqua, voglio diventare  bianco e voglio vedere tante fiche". E il Genio... lo trasforma in un bide'.

7.     In Israele una famiglia di arabi, padre madre e bambino, stanchi delle discriminazioni loro inflitte, decidono di convertirsi alla fede ebraica. Si rivolgono ad un rabbino che li avverte: "Dovete provarmi la sincerita' della vostra conversione al Dio di Israele". "Siamo pronti a tutto, rabbi!". "Allora mi dimostrerete la vostra fede nel Signore attraversando a piedi un campo minato". Si recano nel luogo e danno inizio alla prova. Inizia il padre che, passo dopo passo, riesce ad attraversare il campo. Il rabbino: "Superando questa prova, fratello, tu hai dimostrato la tua fede, e Dio ti ha accolto fra di noi". Subito dopo, passo dopo passo, anche la madre riesce a passare. Il rabbino: "Superando questa prova, sorella, tu hai dimostrato la tua fede, e Dio ha dimostrato di volerti accogliere nella nostra Chiesa". Alla fine anche il figlio prova ad attraversare il campo, ma dopo un paio di passi ... boomm!! Il rabbino: "Dio mio che sciagura!". E i genitori: "Nessuna sciagura! Un piccolo bastardo arabo in meno!".

8.     Ciro e' un napoletano povero, che vive in una piccola soffitta a Milano. Un brutto giorno il suo alloggio prende fuoco: "San Gennaro, San Gennaro, aiutami tu!". E infatti arriva San Gennaro: "Ciro, se vuoi salvarti buttati dalla finestra, e io faro' in modo di farti atterrare sano e salvo". E Ciro: "San Gennaro, ma siete sicuro?". "Non ti fidi forse di me?". "San Gennaro, se lo dite voi, io vi credo". E cosi' dicendo si butta, ma finisce sfracellato al suolo. Arrivato in Paradiso, Ciro viene accolto da San Pietro: "Dunque, Ciro, ma tu dovevi arrivare tra 25 anni! Come mai sei gia' qui!". E Ciro: "E' colpa di San Gennaro: la mia casa ha preso fuoco, e' arrivato lui e mi ha detto di buttarmi dalla finestra. Io gli ho dato retta e cosi' sono finito qui". E San Pietro: "Chi e' stato? San Gennaro? Sei sicuro?". "Cosi' lui mi ha detto". San Pietro gli chiede se saprebbe riconoscerlo e Ciro cosi' segue San Pietro al banchetto dove ci sono tutti i Santi del Paradiso. San Pietro gli chiede di indicargli San Gennaro. Ciro scruta bene, e poi ne riconosce uno, seminascosto in un angolino: "Eccolo, e' lui!". San Pietro va da lui e gli dice: "Allora, Sant'Ambrogio, la vuoi smettere di fare scherzi a tutti i terroni che trovi a Milano?".

9.     Alcuni studenti africani si presentano alla segreteria della Facolta' di Ingegneria per iscriversi. La segretaria: "In quale ramo?". "perchŽ? Sono finiti i banchi?".

10.  Un bianco entra in un bar con un alligatore al guinzaglio: "Servite i negri?". "Certo". "Allora un whisky per me e un negro per l'alligatore".

11.  Un marine bianco: "Ehi Joe, sai come si fa a fermare 5 negri che stanno sfondando una bianca? Gli tiri una palla da basket!

12.  Gara di velocita' sul ghiaccio fra un bianco e un negro: chi vince? Il negro, perchŽ ha le catene!

13.  Cos'e' un bianco insieme a 3 negri? Una vittima. Cos'e' un bianco insieme a 5 negri? Un allenatore di basket. Cos'e' un bianco insieme a 10 negri? L'attaccante dello Zaire. Cos'e' un bianco insieme a 50 negri? Un boss della malavita. Cos'e' un bianco insieme a 1.000 negri? Una guardia carceraria. Cos'e' un bianco insieme a 10.000 negri? Il sindaco di un paesino dell'Alabama. Cos'e' un bianco insieme a 10.000.000 di negri? Il Presidente della Rhodesia. Cosa fa un bianco in una scuola di negri? Il Preside!

14.  PerchŽ non dovete investire un negro in bicicletta? PerchŽ la bici potrebbe essere la vostra!

15.  In Africa: un negro accompagna una bambina bianca per la strada. "Porti la bambina a scuola?". "No, e' la mia merenda!".

16.  Cosa fanno due leghisti e un terrone dentro una vasca da bagno? I leghisti fanno il bagno, il terrone fa i fanghi!

17.  Targa di un club leghista a Milano:  "Club Leghista. Si accettano extracomunitari" (piu' in piccolo: si noleggiano accette).

18.  Cosa succede se un marocchino smette di pagare la tassa sull'immondizia? Smettono di consegnargliela!

19.  Gran brutta malattia il razzismo. Piu' che altro strana: colpisce i bianchi, ma fa fuori i negri. (Albert) (Beppe Grillo)

20.  Cosa separa l'uomo dalla scimmia? Il Mediterraneo.

21.  Due negri e due zingari sono seduti in una macchina. Chi guida? Il poliziotto.

22.  Lo sapete perchŽ i negri hanno le palme delle mani e dei piedi bianchi? perchŽ quando Dio li ha verniciati, erano a quattro zampe. E lo sapete perchŽ i bianchi hanno il buco del culo nero? perchŽ la vernice non era ancora asciutta!

23.  PerchŽ i Somali camminano con un dito nel culo ? PerchŽ non cicatrizzi!

24.  Il capofamiglia di una famiglia di terroni non potendone piu' di venire preso in giro, decide di andare dal medico: "Dottore, devo assolutamente diventare piemontese." Il dottore gli dice: "Prenda questa pastiglia e poi attraversi il Po a nuoto. Eccone altre tre per moglie e figli". Allora la famiglia si reca sulla sponda sud del Po e il padre dice: "Rischiero' per primo. Aspettatemi qui". Prende la pastiglia, si tuffa, e attraversa il fiume a nuoto. "L'e' ver, sun piemontes, va". Allora la madre incoraggiata dal successo del marito prende la pillola, si butta in acqua e raggiunge l'altra sponda pur se con sforzo. "Va bin parej, ve', piemontes ne'". Allora convince il figlio maschio a fare lo stesso. Il ragazzo ingoia la pastiglia, e riesce a raggiungere la sponda nord. Anche lui piemontese al 100%. Allora la figlia di otto anni prende la pastiglia, si getta nelle impetuose acque del Po, ma verso la meta' della traversata annega. Il padre, dopo un attimo di silenzio, dice: "Ma var' 'l terun, va!".

25.  "Hai qualcosa contro gli albanesi?". "No". "Beh, io ho un ottimo veleno!".

26.  Cos'e' nero e marron e sta bene su un albanese? Un dobermann.

27.  Come si fa a fare entrare 20 albanesi in una cabina telefonica ? Semplice: basta dirgli che galleggia.

28.  Qual e' il gelato preferito dagli albanesi? L'affogato.

29.  Che differenza c'e' fra il canale di Reno e il canale di Suez? Nel canale di Suez gli arabi sono da un lato solo!

30.  Il solito bagnino, muscoloso, abbronzatissimo, che scoppia di salute toglie dalla carta il suo pranzo, ne esce un panino enorme, appetitosissimo, farcito con ogni ben di Dio. Mentre sta per addentarlo gli si avvicina un bambino di colore magro, deperito, con la faccia scavata e gli occhi di fuori che gli dice: "Scusi signore, sono tre giorni che non mangio". Ed il bagnino: "Non ti preoccupare, te lo puoi fare il bagno!".

31.  Come si fa a far stare 4 albanesi in una scatola da scarpe? Basta dir loro che galleggia!

32.  Ai giardini della stazione c'e' un uomo che ne vede un altro piegato in due per terra che mangia l'erba. Si avvicina e gli chiede: "Ma cosa sta facendo?". L'altro risponde: "Vede, io sono un povero albanese, ed ho una fame terribile, non ho soldi, e piuttosto che morire o rubare mangio l'erba." Al che il livornese si commuove e dice: "Ma non si possono vedere certe cose! Venga con me che la invito a casa mia." E l'albanese: "Verrei volentieri, ma anche mia moglie e' nella stessa situazione". L'altro ci pensa un po' e poi dice: "Vabbene lo stesso; noi livornesi siamo un  popolo generoso....porti anche sua moglie". L'albanese: "Si', grazie, pero' ho anche due figli, ed anche loro soffrono la fame....". Il livornese ci pensa ancora un po' ed alla fine, tutto radioso, dice: "Ma non si preoccupi porti anche loro, tanto dietro casa mia c'e' un campo intero con l'erba alta un metro!!".

33.  Extracomunitario all'ufficio di collocamento: "Vorrei un lavoro". "Avremmo questa occasione: 10 milioni al mese, piu' auto e autista pagati". "Ma che fa, scherza?". "Si', ma ha cominciato prima lei!".

34.  Un senegalese che si e' sempre comportato bene in vita muore e finisce in Paradiso. Gli viene data una nuvoletta e gli viene spiegato che puo' pregare 24 ore al di'. Dopo un mese va da San Pietro: "Insomma, mi annoio. Non e' possibile visitare l'inferno?". E San Pietro: "Certo! Ai beati e' concesso tutto". Il senegalese scende all'inferno e oltre al fuoco e ai dannati vede anche tre belle negrette nude con cui si trastulla per ore. Finito il viaggio il senegalese torna da San Pietro e gli dice: "Capisco il Paradiso, ma l'Inferno mi sembra piu' divertente. Non e' possibile fare lo scambio?". San Pietro gli risponde: "E' possibile, ma pensaci bene, perchŽ non e' consentito poi tornare indietro". Il senegalese pero' insiste e viene quindi spedito definitivamente all'Inferno. Ma qui giunto trova Lucifero che, spietato, lo frusta e lo ricopre di lava bollente. Il senegalese protesta: "Ma come ieri non era cosi'!". E Lucifero: "Lo so, ma ieri eri un turista e oggi invece sei un immigrato extracomunitario !".

35.  PerchŽ gli extracomunitari vendono accendisigari ai semafori dato che i semafori non fumano?

36.  Tribunale del profondo sud americano. Il giudice bianco sta interrogando un bianco che ha investito tre negri sulle strisce mentre andava a 120 all'ora in pieno centro abitato: "Allora, prima di dare la sentenza voglio sapere a quanto andavano i negri..."

37.  Come fa un leghista a salvare un albanese che sta affogando? Gli butta un'ancora di salvezza!

38.  Mandela: i razzisti sono una razza inferiore.

39.  "Sapete che Bossi vuol costruire al Nord Italia dei campi di concentramento per meridionali? Ogni campo conterra' 1000 meridionali e un francese". "E perchŽ un francese?". "Hai visto che anche a te non te ne frega niente dei meridionali!".

40.  Un bergamasco, un senegalese e un napoletano naufragano su un'isola deserta. Dopo qualche tempo il napoletano inciampa in una lampada sepolta sulla sabbia e fa uscire il genio che si dice pronto ad esaudire un desiderio a testa per i tre naufraghi. Il napoletano chiede di tornare a casa sua, a Napoli e subito viene accontentato. Dopo anche il senegalese chiede di tornare a casa e anche lui viene accontentato. Viene il turno del bergamasco che chiede: "Un bicchiere di Spumante". E il genio: "perchŽ?". "perchŽ voglio festeggiare che quei due se ne sono tornati a casa loro!".

41.  Come fanno i marinai a orientarsi quando navigano senza bussola in una notte buia e senza stelle? Prendono dalla stiva un meridionale, lo buttano in acqua e lui si dirige sempre verso il nord.

42.  Ci sono tre genie di italiani: Nordici, Centrici e Sudici.

43.  In un paese razzista dopo tanti anni di attesa viene  concesso ai negri di salire sugli autobus dei bianchi. Ma appena i negri salgono su un autobus pieno di bianchi, i bianchi si ribellano, e cercano di spingere i negri in fondo negli ultimi posti.  "Basta, smettetela - grida l'autista - la legge e' legge. Da oggi non esistono piu' bianchi e negri, siete tutti uguali. Fate conto ad esempio di essere tutti gialli". Tutti lo stanno ad  ascoltare, e cosi' l'autista continua: "Okay, ora pero' i gialli chiari stiano davanti, mentre i gialli scuri devono stare dietro".

44.  Un ragazzino negro mentre sta gironzolando per la citta'  passa sotto la scala di un imbianchino, al quale proprio in quel momento cade un bel secchio di vernice bianca, proprio addosso al frugoletto. Questo, ritrovandosi tutto d'un colpo tutto bianco, torna di corsa a casa e fa alla sorellina: "Guarda!! Guarda!!! Sono diventato bianco!!". Ma la sorella gli dice di non romperle le scatole, allora va dal fratello ed anche a lui gli dice: "Guarda!! Guarda!!! Sono diventato bianco!!". Va dalla mamma e dal papa', va dallo zio e tutti quelli che ti vengono in mente, e tutti quanti in definitiva lo mandano a defecare, al che il ragazzino si ferma a pensare e fa: " Ue', neanche dieci minuti che son diventato bianco e gia' i negri mi stanno sul cazzo!!!".

45.  In Sud Africa un aereo perde un motore e il comandante tenta disperatamente di tenerlo in quota. Allora ordina a tutti i passeggeri di gettare via tutti i bagagli; ma l'aereo ancora e' troppo pesante. Ancora ordina  di gettare via tutti i sedili: niente da fare, l'aereo perde ancora quota. "Siamo disperati" -dice ai passeggeri- "Se nessuno si sacrifica moriremo tutti". I passeggeri decidono allora  un  metodo  per risolvere la questione. Propongono  di fare  una  domanda a ciascuno. Chi non risponde deve buttarsi. Allora il vice-comandante  si  avvicina  ad un Australiano e  gli chiede:   "Come si chiamano  gli  abitanti  dell'America  ?".  E quello: "Americani !". Si avvicina  ad  un   Francese  e  gli chiede: "Come si chiamano gli abitanti dell'Inghilterra  ?". E quello: "Inglesi!". Ad un certo punto vede un negro e  gli  si avvicina: "Ehi, tu, dimmi, come si chiamano gli abitanti  della Cina ?". E quello: "Cinesi !". "Nooo, i nomiii".

46.  Un automobilista si ferma ad una pompa di benzina nel Texas e chiede cosa stia succedendo: "Un negro si e' cosparso di benzina e si e' dato fuoco". "E voi cosa avete fatto?". "Una colletta per la vedova e il figlio". "E quanto avete raccolto?"."50 litri...!".

47.  Un negro cammina con un coccodrillo al guinzaglio. Un passante chiede: "Ma dove va con quella scimmia?". E il negro: "Questa non essere scimmia, essere coccodrillo!". "Zitto tu, non parlavo con te!".

48.  Come si fa a salvare un negro che affoga? Basta levargli il piede dalla testa!

49.  Quand'e' che un membro del KKK fa una strizzatina d'occhio e nello stesso tempo un sorriso ad un negro? Quando lo prende di mira con un M16 !

50.  In una sperduta cittadina dell'Alabama lo sceriffo sta tenendo il comizio per la sua rielezione: "... e vi prometto che se saro' rieletto i negri  berranno l'acqua delle nostre fogne e mangeranno  dai secchi della nostra spazzatura!". Nascosto dietro un cespuglio, il vecchio zio Tom ascolta il comizio tenendo per mano il suo nipotino: "bromesse, bromesse, sembre bromesse!".

51.  Lo sai perchŽ gli Americani hanno i negri e noi, invece, abbiamo i terroni? No! perchŽ loro hanno scelto per primi!

52.  Un leghista si lamenta: "Il nord e' pieno di meridionali. Non se ne puo' piu'! Pensa che nel mio condominio ci sono un napoletano, un siciliano, un pugliese, un sardo e un calabrese!". "E cosa vuoi di piu' dalla vita?". "Un Lucano!".

53.  Nuovi semafori:  dopo il rosso, il verde il giallo scatta il nero (che lava i vetri).

54.  Due amici si incontrano ed uno di loro ha l'auto completamente acciaccata. "Cacchio ... cosa ti e' successo?". "Ho investito un terrone!". "...e ti ha conciato la macchina cosi' ?". Eh si' ... quel balordo si nascondeva dietro agli alberi".

55.  Un contadino padano vede un tizio che si avvicina al suo pozzo d'acqua e gli urla: "Attento, guardi che' e' avvelenata". Il tizio si gira e gli dice con accento siculo:" Che minchia dicisti?". "No, niente, stia attento che e' fredda e le puo' far male".

56.  Conosco una signora che afferma di avere servosterzo e servofreno entrambi di colore. (Anatolj Balasz)

57.  Due bande si scontrano, una e' di arabi e una di slavi. Dopo lo scontro muoiono un arabo e uno slavo. Qual e' il punteggio finale? 2-0 per l'Italia!

58.  In una poco trafficata strada del bergamasco sono evidenti delle tracce di sangue sull'asfalto. Come si fa a sapere se e' stato investito un cane o un terrone? Se ci sono i segni della frenata, era un cane!

59.  Cosa fanno 10 terroni che si buttano da un palazzo? Fanno bene...

60.  In un bosco un cervo e un cinghiale stanno correndo a perdifiato. Ad un certo punto SBAMMMM !!! si scontrano frontalmente dandosi una bella craniata. Il cervo: Ņscusami sai, ma purtroppo sono cieco dalla nascita e non ti ho visto arrivareÓ. Il cinghiale: ŅAccidenti, anche io sono cieco, pensa che non so nemmeno che animale sonoÓ. Il cervo: ŅNemmeno io, siamo proprio sfigati, comunque mi e' venuta un'idea, proviamo a tastarci a vicenda, magari riusciamo a capire cosa siamoÓ. Inizia il cinghiale: ŅBeh, hai le gambe sottili e molto lunghe, il pelo morbido, e delle lunghe corna ramificate, penso che sei proprio un cervoÓ. Il cervo: ŅChe bello ho sempre sognato di essere un cervo, sono veramente felice, una buona notizia in questa mia triste vita. Adesso provo io ad esaminarti, magari sei un cervo anche tu. Allora, no, hai le gambe piuttosto corte, il pelo mi sembra ruvido, e ...snif ....sniff sniff, mi sembra che puzzi anche un bel po'... NON SARAI MICA UN TERRONE?

61.  Un bimbo bianco muore e si presenta a S.Pietro: "Povero piccolo, eccoti due ali bianche e va a fare l'angelo custode". Muore un bimbo giallo e si presenta da S.Pietro: "Povero piccolo, eccoti due ali gialle e va a fare l'angelo custode". Muore un bimbo negro e si presenta da S.Pietro: "Povero piccolo, eccoti due ali nere e va a fare il pipistrello!".

62.  Per la prima volta un uomo, Antonio, risorge da sua morte. Il fatto suscita tanto scalpore che l'uomo viene portato al cospetto del Papa che gli dice: "Che gioia. Io sono il primo Papa ad avere la fortuna di conoscere, dalle parole di un testimone oculare, quanto sia bello l'alto dei cieli...". Antonio lo interrompe: "Dai, piantala, che' tanto lassu' non c'e' niente!". Il Papa eÕ sbalordito: "Come niente?". E Antonio: "Non c'e' niente, e se non vuoi che lo vada a dire in giro, e' meglio che mi dai 100 miliardi". Dopo qualche giorno Antonio e' ricevuto da Yeltsin che gli dice: "E cosi' hai detto al Papa che il Paradiso non esiste? Bene! Avrei voluto vedere la sua faccia...". E Antonio: "La stessa che farai tu quando ti diro' che al Papa ho mentito. E sai cosa accadra' quando i russi sapranno che il Paradiso esiste? Quindi se vuoi che stia zitto dammi 1000 miliardi di rubli". Alcuni giorni dopo Antonio e' in visita dal Presidente USA che lo riceve e gli dice: "Cosi' hai ricattato il Papa e i russi, eh? Ma non sperare di fare altrettanto con noi americani. Qui ciascuno e' libero di credere se Dio esiste oppure no...". E Antonio: "C'e', ed e' negro!!".

63.  Cosa fanno due bambini neri alla finestra? Gli scuretti!

64.  Cosa si lancia ad un negro che si e' buttato in acqua per annegare?  Sua moglie e i suoi figli!

65.  Quali sono le tre cose che un negro ha di bianco? Il bianco degli occhi, i denti e il padrone.

66.  Quanti negri servono per dipingere di rosso un muro di 50 mq? Dipende dalla forza con cui li si lancia contro il muro!

67.  Qual e' lo strumento musicale preferito dai negri? L'armonica a bocca, perchŽ si puo' suonare ammanettati.

68.  Quand'e' che un negro sale nella vita? Quando esplode la sua baracca.

69.  Riciclaggio di un negro: con i capelli si fanno la pagliette per togliere la ruggine, con la carne i pneumatici, con la pelle i sacchi per la spazzatura, con la merda... un altro negro.

70.  Dove e' che una famiglia di negri nasconde i soldi? Sotto al sapone.

71.  Napoli oggi. Il Vesuvio comincia a fumare e a sputare lapilli facendo preoccupare fortemente i napoletani. Ad un certo punto appare in cielo la faccia di san Gennaro che dice: "Per calmare l'ira del Vesuvio dovete buttarvi dentro uno a uno finche' non finisce di eruttare!". Allora tutti i napoletani vanno in fila sul Vesuvio e cominciano a buttarsi dentro al vulcano. Dopo un poÕ lÕeruzione finisce e i napoletani ritornano alle loro normali occupazioni. Alle porte del paradiso intanto un gruppo di napoletani bussa alla porta sbraitando. San Pietro apre la porta e guarda in faccia il gruppo di anime appena giunte  in paradiso. Ad un tratto prende il cellulare e dice: "Sant'Ambrogio! La prossima volta che ti travesti da San Gennaro mi INCAZZO!!"

72.  In autobus, dietro a un negro si siede un ragazzino con in braccio una scimmietta. La scimmietta comincia a giocare con i capelli "rasta" del negro: li tira di qua, li tira di la'... Ad un certo punto, spazientito, il negro va dall'autista e gli chiede: "Scusi, ma le scimmie possono salire sull'autobus?". E l'autista risponde: "Veramente no... Ma si sieda bene in fondo e vedra' che non la caccia fuori nessuno..."

73.  Qual e' la capacita' massima di un ascensore in Somalia? 356 persone o 3 Kg.

74.  Narra la leggenda che un giorno Carl Lewis si sia presentato a uno dei circoli di golf piu' esclusivi degli USA, dove i negri non erano ammessi. Il segretario, che non l'aveva riconosciuto, gli fece presente che non poteva accogliere la sua domanda, ma lo informo' che a dieci minuti di strada c'era un altro circolo dove sicuramente l'avrebbero iscritto. "Ma io sono Carl Lewis" disse il nostro atleta. Oh, mi scusi Mr. Lewis, non l'avevo proprio riconosciuto. Allora per lei il circolo e'... a 5 minuti!

75.  Cos'e' che e' verde e falcia l'erba? Il mio albanese ... e io lo dipingo del colore che voglio!

76.  PerchŽ i negri puzzano cosi' tanto ? PerchŽ anche i ciechi li possano odiare..

77.  Qual e' la differenza tra un incidente ed una tragedia ? Se un negro cade in acqua da un molo e' un incidente, se riesce a risalire e' una tragedia...

78.  Ho visto una donna nera partorire per strada, nessuno l'aiutava, nessuno muoveva un dito. Ho visto una donna nera partorire per strada, e stava li` davanti al cinismo e alle risate amare della gente. E stava li`; e non si muoveva. Chiedeva aiuto, ma nessuno faceva nulla. Ho dovuto chiamare io l'ambulanza, fosse per loro l'avrebbero lasciata li` tutta la notte e magari il giorno dopo e quell'altro ancora... Mo` lo devo scrive pure in africano: "Passo carrabile". (Corrado Guzzanti, da "Il libro de Kipli")

79.  Io razzista ? Ma che cazzo dici ? Per me il negro e' il miglior amico dell'uomo !!!

80.  Che differenza c'e' tra un Pugliese e un Albanese ? L'Albanese parla italiano.

81.  Stamattina da una imbarcazione di fortuna, oltre 200 profughi sono sbarcati in uno stato pietoso: l'Italia.

82.  PerchŽ la bara dei negri ha solo due manici ? Avete mai visto pattumiere a quattro manici ?!?

83.  Quand'e' che i negri possono essere sopra al bianco ? Quando attraversano sulle strisce.

84.  Quando i negri vanno a scuola ? Quando la costruiscono.

85.  Quand'e' che i negri volano ? Quando cadono dal ponteggio.

86.  Quand'e' che i negri sono qualcuno ? Bussate in bagno e chiedete "c'e' gente?".

87.  PerchŽ nell'equipaggio del Challenger c'era solo un negro? PerchŽ nessuno sapeva che sarebbe esploso!

88.  Un negro entra in un bar con un pappagallo sulla spalla e il barista gli chiede: "Desidera?". E il pappagallo risponde: "Una birra". Mentre versa il barista chiede: "Bello, dove lo ha trovato?". E ancora il pappagallo: "E dove vuole che l'abbia trovato? In Africa: ce ne sono tanti!".

89.  Ci sono un nero, un pisano ed un livornese in sala d'attesa. Le mogli sono in sala parto, e loro passeggiano su' e giu' per il corridoio. Ad un certo punto esce l'ostetrica e dice: "Sono contenta, ognuno di voi e' diventato padre di un bellissimo maschietto, ma c'e' un problema. Abbiamo fatto confusione e non riusciamo piu' a sapere di chi sono i pargoletti, potreste provare ad entrare in sala parto e cercare di riconoscere i vostri rispettivi figli ?". Il livornese balza in avanti dicendo: "Entro io pe' pprimo !". Dopo un paio di minuti esce dalla sala parto con un neonato negretto, tutto contento. Il pisano si piega in due dalle risate: "Che bischero che ttu ssei, e 'un lo vedi che l'e' nero ?!?!?". Il livornese replica: "Deh, almeno son si'uro che 'un l'e' pisano !!!".

90.  Cos'e' la Croce del Sud? La firma dei Meridionali! E la Croce del Nord? I Meridionali!

91.  Due italiani leghisti sono in gita in Egitto lungo il Nilo. Sulla riva del fiume c'e' un negro che guarda passare la stupenda nave dei turisti. Ad un certo punto un coccodrillo affamato sorprende l'assorto indigeno da dietro e ne fa quasi un sol boccone, lasciando il poverino con la testa fuori dalle fauci. Proprio in quel momento, i due turisti italiani si voltano per vedere il paesaggio e vedono la scena appena descritta: "Ma guarda che indecenza! Vengono da noi a vendere tappeti e accendini e poi dormono in sacchi a pelo di Lacoste!!!".

92.  Un turista Italiano scende in un lussuoso hotel in riva al mare in Sud Africa. Mentre sorseggia un drink sulla veranda del bar scorge un motoscafo che compie evoluzioni trainando un negro che fa sci dÕacqua. Sorpreso ed incuriosito segue a lungo lo sciatore ed infine quando sopraggiunge il maitre dell'hotel esclama: "Curioso... leggendo i giornali ho sempre pensato che i contrasti razziali fossero molto forti in Sud Africa. Invece vedo un uomo di colore che se la passa piacevolmente facendo sci dÕacqua". Il maitre lo guarda e piuttosto imbarazzato risponde: "Guardi, veramente non stanno facendo sci dÕacqua... Stanno pescando pescecani!!".

93.  Un europeo si trova in Sudafrica per motivi di lavoro. Una sera decide di andare al cinema, ma qui giunto vede una lunga fila di negri che aspettano di fare il biglietto per cui si mette in coda. Si avvicina un bianco che gli dice: "Lei non e' sudafricano, vero?". L'uomo, sorpreso, ammette di non esserlo. "Cosa ci fa in fila con questi negri? Vada subito alla cassa a fare il biglietto". L'uomo, anche se un po' perplesso, salta la fila e chiede un biglietto per la platea. "Lei non e' sudafricano, vero?" gli chiede la cassiera. L'uomo, un po' scocciato, risponde di no. "La platea e' per i negri; lei deve andare in galleria!" e gli da' un biglietto per la galleria. L'uomo, sempre meno convinto, sale in galleria. Si mette seduto quando vede l'uomo che vende le bevande. "Una Coca per favore!". La prende e chiede il costo. "Lei non e' sudafricano, vero?" domanda il venditore. "No, non sono sudafricano...". "Al cinema solo i negri pagano le bibite" e si allontana senza prendere una lira. Dopo qualche minuto decide di andare in bagno. Gira per tutto il piano, ma non lo trova. Va dalla maschera e gli chiede dove si trovi. "Lei non e' sudafricano, vero?". "NO, NON SONO SUDAFRICANO !!!!". "Gli uomini non usano il bagno, vanno alla balaustra e pisciano di sotto. Vede li' c'e' gia' uno che sta pisciando; faccia come lui". Il tizio si mette accanto all'altro e comincia a fare pipi'. "Lei non e' sudafricano, vero?" gli dice quasi subito. "No, non lo sono..." risponde ormai rassegnato. "Lei sta pisciando dritto". "Si', e allora?". "Faccia come me: destra, sinistra, destra, sinistra...".

94.  Che differenza c'e' tra E.T e un albanese ? La differenza e' che E.T vuole tornare a casa mentre l'albanese NO!!

95.  Un negro, amante dello sci, arriva in una zona turistica di montagna in Sud Africa. Chiede ad un abitante del luogo di mostrargli una pista e questi gli indica una bella pista. Ma appena lanciatosi il negro si accorge che e' un trampolino. "Per fortuna - pensa - che sono un campione di lancio dal trampolino...". Ma quando sta per spiccare il volo sente una voce dal fondo che urla: "Pull".

96.  Dieci poveri negri un giorno naufragano su di un'isola deserta. Sulla spiaggia trovano una lampada magica contenente un genio capace di soddisfare ad ognuno un desiderio. Cosi' i negri si mettono in fila. Il mago domanda quale desiderio abbiano da esaudire. Il primo: "Vorrei essere bianco"... e cosi' avviene, ma l'ultimo ride. Il secondo: "Anch'io bianco"... e cosi' succede, ma l'ultimo ride. E cosi' via fino al nono e intanto l'ultimo e' a terra che crepa dal ridere. Il mago all'ultimo: "Invece di ridere esprimi il tuo desiderio!". E il negro: "TUTTI NERI!!! TUTTI NERI!!!"

97.  Cos'e' la globalizzazione? Gli albanesi sbarcano in Puglia e a Milano sono esasperati. (Ellekappa)

98.  Questo deprecabile razzismo da stadio sta rovinando l'immagine di milioni di razzisti per bene. (Altan)

99.  E' duro essere negro. Ti e' mai capitato di esserlo? A me si', una volta, quando ero povero. (Larry Holmes)

100.                I terroni non so, ma noi italiani non siamo razzisti. (Ellekappa)

101.                Ci sono tre tipi di persone che non sopporto: i razzisti, i negri e gli ebrei.

102.                Un Bolognese in Sicilia assiste ad un omicidio. Arriva la polizia, ma l'uomo ancora con la pistola in mano estrae la tessera della Lega Nord e la mostra agli agenti. Questi allora si scusano e se ne vanno. "Ma come? Solo perchŽ ha la tessera della Lega Nord puo' sparare ad un meridionale ?". "Certo, non lo sapeva, e' uno dei privilegi di essere leghista". Tornato a Bologna subito il tizio va a fare la tessera della Lega, poi compra un fucile e si reca al pilastro. Poi inizia a chiamare: "Carmelooo, Carmelooo!". Tre tizi si affacciano dalla finestra e lui BANG, BANG, BANG li fredda sul colpo. Poi chiama: "Salvatoreee, Salvatoreee". Si affacciano alcuni tizi e lui BANG, BANG, BANG e li fa fuori tutti. Mentre continua a chiamare e sparare, arriva la polizia. "Nessun problema - fa l'uomo ai poliziotti - ho la tessera della Lega Nord. E uno dei poliziotti: "Va bene, ma in ogni caso le debbo fare una multa". "E perchŽ ?". "Ma non lo sa che e' vietato cacciare all'interno di una riserva e per di piu' con l'uso del richiamo!!!".

103.                Un feroce antisemita incontra un ebreo e, inveendo contro di lui, gli grida: "Voi ebrei siete la causa di tutti i mali del mondo!!!". E l'altro: "Si' hai ragione, la causa dei mali del mondo sono gli ebrei e i ciclisti". "perchŽ i ciclisti...", balbetta confuso il razzista, sorpreso dalla risposta. "E allora perchŽ gli ebrei?"

104.                Un terrone, un padano ed un negro sono in attesa fuori della sala parto di un ospedale. Ad un certo punto esce l'ostetrica dicendo: "E' successo un guaio, i vostri tre bambini sono nati contemporaneamente e ce li siamo confusi". Il padano entra in sala parto di corsa ed esce con il bambino negro in braccio. Il negro gli si avvicina e gli dice: "Ma non vedi? Bambino nero figlio mio!". E il padano: "Eh no! finche' non salta fuori il terrone mi tengo questo qui!".

105.                Inserzione giornalistica: Vero razzista vende mazzo di carte Dal Negro. (M. Pistis)

106.                Non ho niente contro i negri... sono completamente indifeso.

107.                Come si chiamano gli abitanti di Caltanissetta? Terroni, c'est plus facile.

108.                Meno e' intelligente il bianco, piu' gli sembra che sia stupido il negro. (Andre' Gide)

109.                Come diceva mio zio Adolfo... io non sono razzista, io li detesto tutti ugualmente.

110.                Il razzismo e' come gli arabi... non dovrebbero esistere!

111.                "Papa', da oggi vado a pestare i negri". "Siamo in un paese civile, figliolo, si dice extracomunitari!" (Vauro)

112.                PerchŽ un negro corre sul ghiaccio piu' veloce di un bianco? PerchŽ ha le catene.

113.                Un italiano, un inglese e un negro devono mettere la testa dentro la figa di una prostituta. Va l'italiano e non riesce, va l'inglese e non riesce, va il negro e riesce. L'italiano e l'inglese gli chiedono come ha fatto e lui risponde: "Noi negri essere teste di cazzo".

114.                I pianisti non devono essere razzisti, se no, suonerebbero solo i tasti bianchi!

115.                Un terrone e' dal dottore con sua moglie. Dopo averlo visitato il medico dice: "Per una diagnosi piu' sicura occorrerebbero gli esami delle feci e delle urine". Il terrone esce e dice alla moglie: "Cosa ha detto u dottore che non aggio capito?". E la moglie: "Che vuole vedere le tue mutande".

116.                Un bambino napoletano ad un congresso leghista comincia ad urlare: "Ricchio'!!! mi fate schifo... io con 1000 lire m'accatt'atutti quanti". Viene subito fermato dalle camicie verdi che mandano a chiamare il padre che chiede: "Che e' successo ?". "Suo figlio ci ha insultato e ha detto che con 1000 lire ci compra a tutti". E il padre contrariato al figlio: "Quante volte ti ho detto che non ti devi comprare le schifezze!"

117.                Tyson condannato, Kennedy assolto. Il confine tra stupro e atto consensuale a volte e' chiaro, a volte e' negro. (Ellekappa)

118.                Un negro sta leggendo il giornale nella metropolitana di New York, serissimo e composto. Un tale si avvicina, vede che il giornale che il negro sta leggendo e' scritto in alfabeto ebraico e molto colpito gli dice: "Scusa, amico, ma proprio non ti bastava essere negro?". (Gino Bramieri)

119.                Due negri stanno camminando per una strada di Milano quando vedono una cabina del tipo di quelle per fototessera con su scritto "Diventate bianchi per sole mille e cinquecento lire!". Il primo fa al secondo: "Hey! Sarebbe fantastico, niente piu' razzismo nei nostri confronti! Quanti soldi hai?". Il primo ha duemila lire in tasca ed il secondo solo cinquecento. Allora si mettono d'accordo che entrera' per primo quello con le duemila lire e che poi dara' le cinquecento lire di resto all'amico. Il primo allora entra, inserisce le duemila lire, si mette seduto sullo sgabello e la macchina gli spara un forte flash. Come per miracolo diventa bianco, con i capelli biondi lisci e gli occhi azzurri. Guardandosi allo specchio soddisfatto, prende le cinquecento lire di resto ed esce dalla cabina. L'amico fuori a momenti sviene: "Madonna! Funziona sul serio! Presto... dammi le cinquecento lire!". E l'amico: "Ma va a laura', negher!"

120.                Degli skin acchiappano uno zingaro: "Beh, zingaro, eccoti un dado, buttalo! Se fai da 1 a 5, ti uccidiamo". "E che succede se faccio 6?". "Puoi buttarlo un'altra volta..."

121.                Un uomo, a Napoli, si trova in cima ad un grattacielo quando scoppia un incendio. Cerca di sottrarsi all'incendio ma arrivato in cima al grattacielo si vede perso e inizia a pregare San Gennaro. Ad un certo punto appare il Santo che invita a lanciarsi nel vuoto ed il poveretto, con fede, si lancia, ma si spiaccica sul marciapiede. Arriva in paradiso incazzatissimo e si lamenta con San Pietro dell'accaduto; questo appreso il fatto, un po' meravigliato, decide di interpellare San Gennaro ed insieme si mettono in cerca. Ad un certo punto il napoletano lo vede e lo indica a San Pietro, il quale avvicinatolo gli dice: "Ambrogio, Ambrogio, non e' cosi' che si risolve il problema dei meridionali".

122.                Avete sentito che Stevie Wonder vuole operarsi per riacquistare la vista? Chissa' cosa fara' appena scopre di essere negro!

123.                Come si possono risolvere insieme il problema degli zingari e quello dei terreni? Uno strato di zingari, uno strato di terreno.

124.                Se un italiano e un albanese si buttano da un grattacielo chi arriva giu' prima? L'italiano, perchŽ l'albanese si ferma a lavare i vetri!

125.                Un cinese entra in un bar, si avvicina al bancone e fa al barista di colore: "Dammi una birra, negro!". Il barista atterrito: "Hai almeno un'idea di come quello che hai detto mi faccia sentire? Me lo sarei aspettato da un bianco, ma non da un rappresentante di un'altra minoranza etnica. Maledizione! Ecco, facciamo una prova... vieni dietro al bancone che ti faccio vedere come ci si sente!". Il cinese acconsente e va dietro al bancone scambiandosi di posto con il barista. Questo batte il pugno sul bancone e fa: "Dammi una birra, giallo!". "Mi dispiace... non serviamo negri!"

126.                Umberto Bossi vuole rivoluzionare la segnaletica stradale della Padania: "D'ora in poi, non ci sara' piu' scritto ``Inversione di Marcia'', ma ci sara' ``El ti ghe da inverti' la diresiun''.  Cosi', chi capira', girera'". "Ma, e gli altri?". "Selezione naturale". (da "Striscia la Notizia")

127.                Un milanese va a Palermo. In taxi, a un semaforo, incontra uno di quei tipi che pulisce i vetri e gli propone un gioco: "Facciamo un gioco: io ti faccio delle domande, se mi rispondi bene ti do 100.000 £, se mi rispondi male ti do 1.000 £. Poi tu mi fai una domanda e se rispondo bene mi dai 1.000 £, se rispondo male ti do 100.000 £". Il siciliano accetta e cosi' cominciano a giocare: "Come si chiama la capitale della Francia?". Il palermitano non risponde. Cosi' gli tocca dare le 1.000 £ al milanese. Ma adesso e' il suo turno: "Quale e' quell'animale con la testa tonda, il corpo rettangolare e le gambe ovali?" chiede al settentrionale. Al milanese tocca dare le 100.000 £ perchŽ non sa rispondere. Ma poi chiede al palermitano: "Ma dimmi, qual e' quest'animale?". "Non lo so" e il meridionale gli da' le 1.000 £.

128.                L'altro giorno al mare ho fatto un tuffo e sott'acqua ho trovato un marocchino che voleva lavarmi il vetro della maschera. (Teo Teocoli)

129.                In una cabina di un treno ci sono un marocchino e un indiano. Ad un certo punto una mosca si posa sul naso del marocchino, il quale, con un veloce gesto della mano, la allontana. Allora la mosca si posa sul naso dell'indiano, che con gesto fulmineo acchiappa la mosca, se la mette in bocca e la mangia. Dopo un po' entra un'altra mosca, che si riposa sul naso del marocchino che la allontana, poi si posa sul naso dell'indiano che con gesto fulmineo l'acchiappa e se la mangia. Il marocchino osserva la scena esterrefatto. Dopo qualche minuto entra la terza mosca che si posa sul naso del marocchino, ma questa volta il marocchino con gesto fulmineo acchiappa la mosca e tenendola in mano si rivolge all'indiano: "Vu cumpra'?"

130.                C'e' stato un terremoto in Cina, e Bossi telefona al primo Ministro cinese: "Vi manderemo dei vestiti". "Oh, glazie, nobile italiano". "Vi manderemo anche delle vettovaglie". "Oh, glazie, nobile italiano". "E vi manderemo anche dei teloni". "No, glazie, quelli potete tenelveli".

131.                Un meridionale, lavora a Trento, come muratore, e parlando con il suo collega ( Trentino) gli confida che e' imminente l'arrivo di un bambino in casa sua... "Che beddhu!!! sar˜ Papˆ!!!  ma non lo volitti chiamare Cammelo, Salvatori, o Rosariu, ci volitti dare un nome di ka!! di kista beddha terra ka ie lu nordu... ke nomi nci potetti dari secondo tia? ". Il collega, risponde e dice " El te lo podresti ciamar Walter!!!" "Miii ke beddhu nomi!! nordico, nordico, mi piacette!!!" "Si, cos“ quando  piccolino gli diranno tutti "Walterino"  e quando cresce, gli diranno tutti "Wal' terrone!!!"

132.                Gli albanesi sono cosi' poveri che lavano i vetri delle auto ai marocchini. Solo che, siccome in Albania non ci sono i semafori, gli corrono dietro fino in Jugoslavia. (Gene Gnocchi)

133.                Un Tedesco ad un Sardo: "Noi in Germania abbiamo Pastori Tedeschi alti cosi' " (mettendo una mano all'altezza dell'anca). Ed il Sardo: "Seeeeeee!!!! Noi in Sardegna abbiamo Pastori Sardi alti cosi'!!!!" (mettendo la mano all'altezza del collo)

134.                Dalla torre butto prima l'ebreo di un negro... prima il dovere poi il piacere.

135.                L'altra sera sono uscito per scambiare due chiacchiere con il mio amico marocchino Ali'. L'ho incontrato che stava armeggiando con la vernice spray. Quelli della Lega lo hanno convinto a scrivere sui muri: Via i Marocchini. Lui e' felice perchŽ e' convinto di dedicare una strada al suo popolo.

136.                Razzismo: rifiutarsi di giocare alle parole crociate perchŽ hanno troppe caselle nere. (Mirco Stefanon)

137.                Io non sono razzista, mia figlia ha sposato un meridionale. (Anonimo)

138.                Il Signore convoca San Pietro perchŽ gli  venuta voglia di qualcosa di dolce: vorrei dei torroni... San Pietro torna dopo pochi minuti con degli uomini brutti, mal vestiti, volgari, puzzolenti. E il Signore: "Pietro ho detto tOrroni..."

139.                Molti italiani vorrebbero dare ai profughi in arrivo un calcio dritto nel sedere: un centro di prima accoglienza. (Mirco Stefanon)

140.                Un negro entra in un negozio di scarpe e domanda al commesso: "Scusa, quanto costano quelle scarpe?". E il commesso: "Quali? Queste marroni testa di moro?". "No - risponde il negro - Quelle nere, testa di cazzo".

141.                L'Italia e' una penisola bagnata dagli albanesi. (Matteo Moder)

142.                Razzismo di poeta: Ti odio, zingaro: perchŽ non fai rima con niente. (Paolo Cananzi)

143.                E Dio disse... gli uomini sono tutti uguali dinanzi a me, alti e bassi- neri e bianchi - ricchi e poveri. Ma per i neri piccoli e poveri sarˆ molto dura. (Giobbe Covatta)

144.                Quesito razzista: Qual e' quella cosa che i neri non possono assolutamente fare e che e' invece consentito per legge ai bianchi in tutti i paesi del mondo? (risposta: la prima mossa nel gioco degli scacchi) (DrZap)

145.                Yasser Arafat e sua moglie hanno avuto un figlio, ieri. Penso che lui sara' un buon padre, visto che ha passato anni ed anni di pratica, cambiando ogni giorno il pannolino alla sua testa. (David Letterman)

146.                Ci stiamo avviando verso una societˆ multirazzista. (Vip)

147.                Dopo un cataclisma mondiale rimangono vivi solo un italiano ed un albanese. Allora il Buon Dio chiama l'italiano e gli dice: "Siccome siete rimasti solo voi due, voglio aiutarvi e quindi, incominciando da te, ti do la possibilita' di chiedere tre desideri ed io li esaudiro'. Pero' qualunque cosa mi chiederai io ne daro' il doppio all'albanese". L'italiano ci pensa un po' e poi chiede: "Bene, voglio una splendida villa con piscina". "E il secondo desiderio?". "Voglio una splendida donna". Mentre dice cio' l'italiano si accorge che il suo vicino possiede gia' due splendide ville con due piscine e due splendide figliole stanno prendendo il sole integrale in piscina. Naturalmente e' molto scocciato di cio' e quando Dio gli chiede il terzo desiderio, lui risponde: "Toglimi un testicolo!"

148.                Non siamo noi della Lega che siamo razzisti, sono loro che sono meridionali! Abbasso il razzismo, abbasso i meridionali! (Giobbe Covatta)

149.                Si  sempre i meridionali di qualcuno. (Ugo Ojetti)

150.                Come si fa a riconoscere Miss Calabria alla finale del concorso di Miss Italia? E' l'unica con l'Arbre Magique sotto le ascelle!!!

151.                Torino. Tre mendicanti si incontrano la sera vicino al fuoco: "Come  andata oggi?" chiede uno. "Io, pensate, ho fatto cinquanta mila lire vicino al parcheggio". "Io sono stato pi bravo - incalza il secondo - sono andato davanti alla chiesa, ne ho fatte cento, tutti l“ cercano di essere generosi". "Io amici - continua il terzo - oggi ho tirato su trecento mila lire!!!". "E come hai fatto?" chiedono stupiti gli altri. "Semplice: sono andato alla stazione col mio bel cartello appeso al collo: 'Torno in Calabria' ".

152.                Una coppia di contadini dell'altopiano di Asiago si trasferisce a Roma per cercare un lavoro migliore. Il loro bambino torna a casa da scuola colle lacrime agli occhi: "Mama, i me' compagni de scola i me prende sempre in giro parch dicon che mi mangia sempre 'a polenta! I me ciaman PULENTUN!". "Filio dighe a quei artri che noi se mangia 'a pastasciutta, cos“ no ti prende pi in giro!". Il giorno dopo il bambino va in classe ed i suoi compagnucci gli fanno: "Allora cosa hai mangiato ieri sera?". "La pastasciutta!". "Ah si?!? E quanta ne hai mangiata?". "Du' fette!".

153.                Prima ero della Lega Nord, poi me ne sono andato e ho fondato la Lega Super Nord. Il simbolo era bellissimo: c'era un orso bianco su un igloo che indicava un eschimese dicendogli <<Tornatene a casa, tern ! >> (Carlo Pistarino)

154.                Il Papa e' un immigrato che ruba lavoro ai papi italiani... (Guzzanti imitando Bossi)

155.                Non ho niente contro gli ebrei. Ce l'ho a morte con chi non li ha bruciati tutti! (J.B.)

156.                In un paesino del Nord-Est alcuni leghisti, nella sezione locale, guardano il TG su Tele Padania e commentano le notizie che lo speaker legge: tutti sono daccordo sulla linea politica e i commenti sono concordi. Finito il TG, solite previsioni del tempo ed unica controversia quando lo speaker legge: caldo afoso con temperatura in notevole aumento provocata da VENTI MERIDIONALI. Uno di loro si alza in piedi e rivolto agli astanti: "Per forza sbagliano sempre, io di meridionali ne ho visti molto piu di venti!!!"

157.                Colmo per una prostituta razzista: lavorare "in nero".

158.                Aiutare gli sbarchi dei clandestini: La miglior difesa  l'attracco. (Antonio Romano)

159.                I disperati kossovari sbarcano nel Sud senza lavoro: Tra-ghetti. (Massimo Chieli)

160.                Come si fa smettere un bimbo negro dal saltare sul letto? Appiccichi del velcro sul soffitto.

161.                PerchŽ le donne negre hanno la borsa cos“ grande? Se no dove lo metterebbero il rossetto?

162.                Razzista io? Parla lei che e' negro? (Beppe Viola)

163.                Quando i bianchi arrivarono per la prima volta in Africa, noi neri avevamo la terra e loro la Bibbia. Adesso loro hanno la terra e noi la Bibbia. (Mike Tyson)

164.                Un marocchino a un semaforo con un sacco pieno di merda comincia a buttarne sulla macchina di un uomo fermo. L'uomo incazzato dice: "Ma che cazzo fai?". Il marocchino: "Mah... Il giorno prima gli lavi i vetri e s'incazzano, il giorno dopo glieli sporchi e s'incazzano lo stesso...!".

165.                Usa, stato della Virginia. La maestra della classe di recupero delle terze elementari della Missisipi School chiede ai suoi allievi come mai sono nella classe di recupero. "Billy, come mai sei qui?" e il bimbo biondo con gli occhi azzurri risponde: "perchŽ mentre gli altri facevano lezione giocavo nel giardino a nascondino!". "Ok scrivi alla lavagna giardino e ti dar˜ un biscotto!". "Sandy, tu perchŽ sei qui?" e la bimba con un magnifico sorriso, nasino all'ins e lentiggini risponde: "perchŽ giocavo con Billy a nascondino". "Va bene scrivi nascondino alla lavagna e avrai un biscotto". "Kenny, tu come mai sei qui?" e il bimbo di colore risponde: "perchŽ tentavo di giocare con Billy e Sandy, ma loro mi tiravano i sassi!". "Che orribile discriminazione razziale classista ed etnocentrica che ti  stata inferta", scrivi discriminazione razziale classista etnocentrica e avrai il tuo biscotto!"

166.                Tu che vivi nel benessere, sappi che con 9.000 lire in Africa si sfama un bimbo. Questo sms ne costa 300: mandane 30 agli amici e fai morire il negro! (Su un SMS)

167.                Giudice: "Io non faccio differenza tra bianchi e neri. Ho liberato i 4 ragazzi che hanno ucciso un negro e avrei fatto lo stesso se 4 ragazzi negri fossero stati uccisi da un ragazzo bianco!". (Ellekappa)

168.                E' normale ... che tra Bianchi e Neri ci sia contrasto. (Sanfinix)

169.                PerchŽ i membri del Ku-Klux-Klan preferiscono vedere "Radici" all'incontrario? PerchŽ preferiscono le storie a lieto fine.

170.                Bush e Blair sono a cena alla Casa Bianca. Ad un certo punto uno degli ospiti si avvicina e chiede di cosa stiano discutendo. "Stiamo organizzando un piano per la terza guerra mondiale". dice Bush. "Wow" - dice l'ospite - "E qual e' il piano?". "Abbiamo intenzione di uccidere 14 milioni di musulmani e un dentista" risponde Bush. L'ospite sembra un po' confuso. "Un... dentista?!? perchŽ ucciderete un dentista?!?". E Blair, dando una pacca sulla spala a Bush: "Cosa ti avevo detto? Nessuno chiede dei musulmani...."

171.                Tirate fuori il razzista che  in voi e vi sputerˆ in faccia. (Ellekappa)

172.                La Lega fa crescere la cultura della solidarietˆ. Adesso se uno vede un naziskin che picchia un nero gli va subito a dare una mano. (Ellekappa)

173.                Due proprietari terrieri dell'America del sud parlano tra di loro. Uno si lamenta dello scarso lavoro dei suoi schiavi neri e l'altro prontamente interviene con aria saccente dandogli consiglio: "Ma guarda, io avevo lo stesso problema tuo, il fatto  che quelli sono giovani e pensano solo a trombare, hanno un chiodo fisso, e cos“ rendono di meno, perchŽ ovviamente arrivano alle piantagioni stanchi morti, cos“ io ho trovato una soluzione. Li ho messi tutti in fila nudi e ad uno ad uno con una bella pietra grossa ho schiacciato loro i coglioni. Cos“ non ci pensano pi e ora lavorano come negri!". E l'altro: "Miiiiiiii, ma non  dolorosissimo???". "Ma no, basta che stai attento a non schiacciarti le dita!".

174.                Le Pen ha detto: "Il razzismo  come i negri: semplicemente non dovrebbe esistere". (Coluche)

175.                Un negro sta pregando in sinagoga quando gli si avvicina il rabbino che gli chiede cosa stia facendo. Il negro gli risponde: "Sto pregando!!!". E il rabbino: "E perchŽ preghi in una sinagoga?". ""perchŽ sono ebreo....". "Cazzo, non ti bastava essere negro???"

176.                Grave terremoto nei balcani. Dall'Europa partono immediatamente gli aiuti, ed ogni singolo stato decide cosa mandare: dalla Spagna 15.000 giovani tori e vacche e dall'Austria 18.000 pecore e capre per ricostruire gli allevamenti; dalla Francia 30.000 piante e sacchi di semi di tutti i tipi per ricostruire l'agricoltura; dalla Germania 9.000 macchine da officina e capannoni prefabbricati per ricostruire l'industria; dall'Italia 50.000 albanesi e 18.000 zingari per ricostituire la popolazione.

177.                I 4 motivi per cui E.T.  meglio di un negro? 1)  arrivato da solo; 2) ha una bici sua; 3) ha imparato la nostra lingua; 4) VUOLE TORNARE A CASA SUA!!

178.                PerchŽ Bossi s'arrabbia se soffia scirocco? PerchŽ non vuol nemmeno VENTI MERIDIONALI. (Andrea Di Vita)

179.                Trenta albanesi stipati in una camera da letto ! Non avevano il permesso di soggiorno !

180.                Fin che la barca va, arrivano gli albanesi.

181.                Nord lavorativo, Sud lavativo.  

182.                Per tutti i razzisti che vogliono pulizia Etnica... Forza, tutti in Sicilia. C' un vulcano da pulire... (Sanfinix)

183.                Ci sono tre tipi di negri: i negri di pelle, i negri di anima e i negri di merda. (Mauroemme)

184.                Bossi: "Ho risolto il problema della possibile guerra all'Iraq. Gli USA vogliono scatenare la guerra perchŽ dicono che Saddam ha armi di distruzione di massa. Proporro' allora un utile scambio: di convertire le armi di distruzioni di Massa in armi di distruzione di Napoli !!". (tinmartin)

185.                E' stato chiesto da un giornalista a Bossi se anche lui - come molti altri personaggi prestigiosi del nostro paese - presentera' un libro con le sue memorie. Bossi ha affermato di si', e che verra' presentato non appena avra' finito di colorarlo. (Mauroemme)

186.                Ho un dubbio razzista: se un extracomunitario si fa mettere un dente in Italia diventa italiano, almeno in parte? (DrZap)

187.                PerchŽ gli zingari non cambiano mai le loro abitudini? perchŽ sono ROM. (\/\/owbagger)

188.                Un marocchino, un albanese, un terrone e un legaiolo sono sulla spiaggia a Rimini (altrimenti non starebbero vicini) quando sulla battigia approda una fiaschetta portata dalla risacca. Il marocchino la stappa e, come al solito, esce un genio pronto ad esaudire i suoi desideri. Allora il marocchino esprime il desiderio di tornare in patria con tutti i suoi connazionali e vivere la' in pace e felicita'. POOF! Allora l'albanese si rivolge al genio ed esprime una richiesta analoga, e cosi' pure il terrone. POOF! POOF! A questo punto il genio rimane solo con il legaiolo, il quale gli domanda: "Ma alura i desideri funsionano! E vuoi dire che tutti i maruchin, gli albanes e i terun sono tornati a casa?". "Certo!" risponde il genio. Il legaiolo ci pensa un po' e poi dice "Alura a questo punto io desidero solo un grappino". (Marco Bernardini)

189.                Lo sai che quando un razzista muore diventa nero? (Groucho di Dylan Dog)

190.                Torino e' invasa dai topi. Il sindaco pubblica un appello in modo che chi ritiene di avere una soluzione si presenti e tenti di debellare il flagello. Dopo tanti inutili tentativi si presenta un ometto che tira fuori di tasca un topino meccanico a molla, lo carica e lo lancia: tutti i topi lo inseguono, il topino meccanico va nel Po, tutti i topi lo seguono e affogano. Dopo un po' di tempo, a Torino c'e' il flagello delle cavallette: stessa scena, arriva l'ometto con una cavalletta meccanica e debella il flagello annegandole tutte nel Po. A questo punto il sindaco di Torino sempre piu' stupito convoca l'ometto in disparte e gli chiede sottovoce: "Senta, non avrebbe mica un extra-comunitario meccanico a molla?"

191.                Un meridionale si presenta all'ufficio del personale delle poste di Venezia per un colloquio. Il direttore: "Senta, vorrei farle alcune domande prima di assumerla. Mi sa dire il nome di almeno due piatti tipici veneti?". "Facile, a pasta e faggioli e a frittur'e pesce!". "Bene,mi sa sa dire il nome di due vini tipici veneti?". "Facile o' cabernet'te e o'fragolinn'!". "Bene mi sa anche dire il nome di due marche per l'intimo femminile?". "Facile, o'Ragn e Intimodonna!". "Bene, ora vediamo... mi dica il nome di due affluenti del Rio delle Amazzoni!". "A commendato' questa proprio nun la sacc'!". "Ecco lo sapevo io: voialtri terroni, solo magnar, bever, ciular, ma cultura generale... ZERO!!!"

192.                Ma vuoi vedere che sto black-out  una manovra di Bossi per cacciare gli extra-comunitari ? (R [ D / L ] + 1)

193.                Il colore della pelle non conta: bianchi e neri siamo tutti uguali, siamo tutti sulla stessa barca! Ecco, per cortesia, quelli un po' pi scuri ai  remi... (Flavio Oreglio)

194.                Sono appena tornato dagli Stati Uniti. L“ hanno due grossi problemi: il primo  la pesantissima discriminazione razziale che esiste, il secondo  che il paese  pieno di maledetti negri. (Mauroemme)

195.                Sai chi e' l'extracomunitario per eccellenza? Valeria Marini... perchŽ con il corpo e' qui e con testa e' al lago di Orione. (Vito)

196.                Qual  la differenza fra un negro ed una cipolla? Nessuno piange quando si spella un negro. (Scirio)

197.                Cosa disse Dio quando creo' il primo negro? Cazzo, gli ho messo il pube in testa...

198.                Cosa hanno in comune la Nike e il KKK? Entrambi fanno correre i negri come saette!!!

199.                Come definiresti due albanesi su uno scooter? Crimine organizzato.

200.                Cos' quella cosa nera, che ribolle e bussa su un vetro? Un bambino negro in un microonde.

201.                PerchŽ i negri sono corridori veloci? Quelli lenti finiscono in galera.

202.                Quanto ci mette una negra a fare una cagata? Nove mesi!

203.                Una donna incontr˜ un negro e lo invit˜ a casa sua. Qui si ammanett˜ al letto e gli dice: "Ora fai quello che i negri fanno da dio!!!". E fu cos“ che il negro prense la tv e scapp˜....

204.                Cosa fai se a notte fonda ti svegli e vedi la tv che fluttua a mezz'aria? Spari al negro che la sta fregando.

205.                Come fa una negra a fare il test di gravidanza? Si infila una banana nelle figa. Se quando la tira fuori  mezza mangiucchiata significa che  in arrivo un'altra scimmietta!

206.                Cosa fanno un milione di negri sulla luna? Un'eclissi. (Mauroemme)

207.                PerchŽ insulti i negri? In fondo siamo tutti nella stessa barca, anche se loro stanno ai remi.

208.                La maestra chiede a Mary: "Che verso fa il gatto?". "Il gatto fa miao, miao" risponde Mary. La maestra chiede a Billy: "Che verso fa la mucca?". "La mucca fa muu, muu" risponde Billy. La maestra allora chiede a Johnny, uno degli alunni di colore: "Che verso fa il porco?". E Johnny: "Il porco fa FERMO LI', SPORCO NEGRO!". (Kirone)

209.                PerchŽ esiste cos“ poca letteratura portoricana? PerchŽ la vernice spray esiste solo da vent'anni.

210.                Il Papa indice la giornata dell'uguaglianza, contro ogni discriminazione di razza, religione e idee. Il vescovo di Padova, facendosi parte diligente nel mezzo della predica lo rammenta: "Mi raccomando fratelli. Noi siamo tutti uguali. Non  il colore della nostra pelle che conta o ci contraddistingue. Non  il nostro credo che pu˜ dividerci". Quindi rivolto verso l'assemblea: "Ad esempio, tu, si' proprio tu, bimbo nero, si' tu. Bene, dimmi di che religione sei?". Ed il bimbo nero: "Io sono ebreo". E il vescovo: "Ah! pureee!!!". (Da Bastardidentro)

211.                Che differenza c' fra un uccello ed un terrone? L'uccello viene su, lavora e poi torma gi. Il terrone viene su, non lavora e poi rimane su! (Scirio)

212.                Il primo maggio 2004 i familiari di Bossi fanno visita al loro caro. "Umby, ciao, come va?". "Bah bene dai, oggi mi sento bene". "Ti ricordi oggi c'e' stato l'allargamento dell'Unione Europea?". "Ah, si' si'. Beh, una rogna in meno". "Cioe'?". "Finalmente non abbiamo piu' un Papa extracomunitario". (3573 bytes free)

213.                A Torino entrano in un bar un torinese, un calabrese e un senegalese. Ordinano un caffe' e, mentre aspettano, uno di loro senza volerlo rovescia la zuccheriera. Fa per raccoglierla, ma da essa magicamente esce un genio: "Sono il genio della zuccheriera, potete esprimere un desiderio a testa, chiedetemi qualsiasi cosa e sarete esauditi!". Dopo lo stupore iniziale, si fa avanti il calabrese "Io voglio diventare ricco per potermene tornare in Calabria, anzi vorrei che tutti i meridionali potessero essere benestanti in modo da ritornare nella propria terra senza dover stare qui ed essere insultati dalla gente del Nord!". Detto fatto: il calabrese sparisce, e con lui tutti i meridionali presenti al Nord. Subito dopo si presenta il senegalese: "Anch'io voglio che tutta la gente africana possa stare bene, tornare in Africa e non subire le umiliazioni che subisce qui!". Anche lui immediatamente viene accontentato. A questo punto toccherebbe al torinese, il genio gli chiede: "E tu, cosa vorresti?" Con un sospiro lui risponde: "Mah, mi sˆria a p˜st parŽi, fame'n caf vah!" [io sarei a posto cos“, caso mai fammi un caff!] (da Uffa!)

214.                Due amici stanno mangiando quando all'improvviso sentono delle grida: "Aaiuto, aiuto" e vedono che una scuola li' vicina sta andando a fuoco. Si precipitano nella scuola e mentre uno sale ai piani superiori, l'altro rimane a terra. Il primo lancia i bambini al secondo, cosi' velocizzando l'opera di salvataggio. Fra i bambini c'e' anche un ragazzino di colore. Il tizio lo prende e lo lancia giu'. E l'altro: "Ma che fai, non perdere tempo. Lanciami quelli bianchi, non vedi che questo e' gia' bruciato?". (da bastardidentro)

215.                Con gli ebrei ci si faceva il sapone, adesso con i Rom ci fanno i CD! (tinmartin)

216.                La repubblica: "Medaglia alla memoria del senegalese annegato dopo aver salvato un bagnante italiano". La gazzetta padana: "Medaglia al bagnante italiano che ha fatto affogare l'immigrato senegalese". (Scirio)

217.                Sudafrica. Un negro sta per entrare in una chiesa, ma il prete lo ferma. "Figliolo, no, tu sai che non hai diritto di entrare in questa chiesa riservata ai bianchi". "Beh, veramente, io devo entrare a fare le pulizie, padre!". "Va bene, va bene, entra pure... pero' se ti pesco a pregare..."

218.                "Ehi lei, signor marocchino  riconoscente all'Italia per averla ospitata?". "Certo, sono immi-grato". (Scirio)

219.                Per sopprimere il razzismo, non mi sembra complicato: basterebbe sopprimere tutti gli stranieri...

220.                Scusate, ma se:
I negri non possono salire sugli autobus con i bianchi,
I cinesi non possono mangiare nei ristoranti dei bianchi,
Gli africani non possono sedersi ai tavolini dei bianchi,
I pellerossa non possono vivere nella terra dei bianchi,
Gli indiani non possono toccare i bianchi,
Si puo' sapere cosa cazzo gli abbiamo fatto noi bianchi a questi qua che ci discriminano? (Aldo Vincent)

221.                "Ma lei darebbe sua figlia per moglie a un negro?". "Mia figlia no, ma mia moglie subito. Sono mica razzista". (Ennio Flaiano)

222.                "Ma  vero che i meridionali son sempre a tavola?". "Certo, perchŽ credi che si chiami mezzogiorno?". (Scirio)

223.                La misura e' colma, urlo' Malcom X, buttando all'aria un libro bianco sull'apartheid. (Giancarlo Tramutoli)

224.                Qual e' la macchina piu' venduta nel Sud ? La Nissan Terrano. (Mario)

225.                Palazzo di quattro piani. Al primo abitano dei milanesi, al secondo dei pugliesi, al terzo dei napoletani e al quarto dei siciliani. Una mattina viene un terremoto fortissimo e il palazzo crolla. Muoiono tutti, eccetto i milanesi. PerchŽ? .... Erano andati a lavorare! (Scirio)

226.                Un meridionale sulla sua 127, stereo a palla, sta camminando tranquillamente, gli si affianca un milanese col  ferrarino che abbassa il finestrino e fa: "Wee testina, il silenzio  d'oro,  William Shakespeare!". Al secondo semaforo rosso, si accosta di nuovo, abbassa il finestrino: "Wee testina, il silenzio  d'oro, William Shakespeare!". Al  terzo semaforo, di nuovo, abbassa il finestrino, non fa in tempo ad aprire bocca che il meridionale gli sputa in faccia: "Weee capocchioonee di minchia, Una  lacrima sul viso, Bobby Solo!!!"

227.                Un italiano, un portoricano ed un polacco cadono da un grattacielo: chi arriva per primo? L'italiano! PerchŽ il portoricano si mette a scrivere sui muri con la bomboletta e il polacco si ferma a pulire i vetri... (Scirio)

228.                Un Pugliese, un Napoletano ed un Bergamasco sono in un bar a bere una birra insieme. Il Pugliese beve la sua birra e all'improvviso lancia il bicchiere in aria, impugna una pistola e spara colpendo il bicchiere. Poi dice: "A Lecce i bicchieri costano cos“ poco che non utilizziamo mai lo stesso bicchiere due volte!". Il  Napoletano (ovviamente impressionato dell'azione dell'amico Pugliese) beve la sua birra, lancia il suo bicchiere in aria, tira fuori la pistola, spara frammentando il bicchiere ancora in volo e dice: "A Napoli abbiamo cos“ tanta sabbia per produrre vetro che non dobbiamo mai usare due volte lo stesso bicchiere". Il Bergamasco fa finta di niente, alza la sua birra e la beve con gusto, lancia il bicchiere in aria, impugna il fucile da caccia e spara al Pugliese ed al Napoletano. Poi uscendo del bar dice al barista: "A Bergamo abbiamo cos“ tanti terroni che non dobbiamo mai bere con gli stessi pi di una volta...".

229.                Sapete perchŽ da un po' di tempo a questa parte Berlusconi perde voti al sud? Beh, semplice... dalle parole  passato alle minacce: "Pi posti di lavoro per tutti!". (DK-WAMP)

230.                PerchŽ Steve Wonder ride sempre? PerchŽ non sa di essere un negro!

231.                Come fa un leghista ad inviare mail (in 10 passi) :
1. No,  inutile che continui a cercarlo tra le icone, il client Vardafora Express non esiste.
2. Ecco bravo, clicca su Outlook express... si sta aprendo... come dici? Non ti piace il colore grigio/azzurro e lo vuoi tutto verde?
3. Lo so che ti sembrerˆ incredibile, ma il software  tutto in italiano! E' inutile che ti lamenti, in bergamasco non lo troverai mai.
4. E' ora di scrivere il messaggio vero e proprio: ma dovevi proprio iniziare la mail con "pota"?
5. Puoi chiudere la mail con una firma o con un aforisma che ti contraddistingue se vuoi... no, "aforisma" non  una parolaccia in bergamasco antico.
6. Ehm, vogliamo scrivere l'oggetto di questa mail? Uhm... se proprio vuoi scrivere "Bossi c'!"...
7. Ehi, non vorrai inviare la mail senza indicare il destinatario! Ma allora non mi ascolti, "A tutti i padani" non  un indirizzo mail!
8. Non c' bisogno di stampare la mail ed inviarla per raccomandata,  sufficiente accedere alla connessione e cliccare sul tasto Invia.
9. Come non invia? Andiamo a controllare le impostazioni del server in uscita... far diventare "padano" il tuo pc non significa utilizzare come mailserver smtp.bossi.it.
10. Bravo, ce l'hai fatta! Suggerimento: la prossima volta che spegni il pc evita di staccare il contatore generale.

232.                Immigrazione. Stilate nuove regole per l'ingresso di lavoratori extracom in Italia. I primi 20.000 dotati di contratto di lavoro, come si sa, vengono ammessi direttamente. Gli altri per˜ possono sempre sperare nel ripescaggio. (Paolo Beneforti)

233.                Io non sono razzista, ma certo non vorrei che mia sorella sposasse un essere umano! (Bilbo Baggins)

234.                Un napoletano, un siculo e un veneto sono in un bar a bere una birra insieme. Il napoletano beve la sua birra e all'improvviso lancia il bicchiere in aria, impugna una pistola e spara colpendo il bicchiere. Poi dice: "A Napoli i bicchieri costano cos“ poco che non utilizziamo mai lo stesso bicchiere due volte!". Il siculo (ovviamente impressionato dell'azione dell'amico napoletano)beve la sua birra,lancia il suo bicchiere in aria, tira fuori la lupara, spara frammentando il bicchiere ancora in volo e dice: "A Palermo abbiamo cos“ tanta sabbia per produrre vetro che non dobbiamo mai usare due volte lo stesso bicchiere". Il veneto fa finta di niente, alza la sua birra e la beve con gusto, lancia il bicchiere in aria, impugna il fucile da caccia e spara al napoletano ed al siculo. Poi uscendo dal bar dice al barista: "A Treviso gavemo cus“ tanti teroni ke no dovemo mai bevar coi stexi pi de na volta..." (Scirio)

235.                In ogni periodo storico, chi solleva l'odio per il diverso trova sempre un numero adeguato di persone sufficientemente stupide che lo segue. (Robi Wan Kenobi)

236.                Hanno ragione i giudici della Cassazione, chiamare qualcuno Ēsporco negroČ non  una manifestazione di razzismo. Semmai un modo sintetico per dirgli che dovrebbe andare a lavarsi. (Jena)

237.                La Cassazione conferma la pena per il barista di Verona che non voleva clienti extracomunitari nel suo locale: ĒE' discriminazione razzialeČ. Il barista non pu˜ rifiutarsi di servire il caff agli immigrati, in compenso pu˜ gridargli "sporco negro" per tutta la durata della degustazione. (Prof. Spalmalacqua)

238.                Un negro cammina per una strada di Milano con il classico copricapo ebreo in testa, un giornalista lo ferma e lo intervista: "Scusi,  una trasmissione che si occupa di razzismo. Lei deve avere molti problem nella vita, essendo negro e per di pi ebreo, no?" "Minghia, a angora nun zai  peggu". (Mauroemme)

239.                Quando sono stato a New York ho visto come fanno laggi ad asfaltare una strada. Hanno steso una massa di negri e gli sono passati sopra con un rullo compressore. E per fare la linea tratteggiata in mezzo, il capo cantiere ha gridato prima: "Tu ridi, tu no, tu ridi, tu no...". (Mauroemme)

240.                E' solo una storiella metropolitana, quella che i nordici lavorano indefessi mentre i sudici non hanno voglia di lavorare. In realtˆ io conosco molte persone del nord che non fanno un cazzo e moltissime persone del sud che invece non fanno un cazzo. (Mauroemme)

241.                Il calciatore Eto'o del Barcellona ha avuto fischi razzisti per il colore della pelle e voleva allontanarsi dal campo. Ha sofferto molto. Povera bestia. (Sabbo)

242.                Come chiami uno zingaro tetraplegico? Affidabile!

243.                A volte penso che, se in Italia non ci fosse stato il nord, adesso saremmo tutti al sud. (Rocco Barbaro)

244.                Io ho una sola grande qualitˆ: non sono per nulla razzista. Odio tutti nella stessa identica maniera! (Bilbo Baggins)

245.                Poveri zingarelli al semaforo... la gente ne approfittava per cercare parole difficili. (La Piccola Fiammiferaia)

246.                Un lavavetri mi ha fermato al semaforo e mi ha detto: Mille lire, mangiare ! Mille lire, mangiare! Gli ho dato le mille lire. Se le  mangiate!!!  (Walter Di Gemma)

247.                Come fa D'Alema a salvare un clandestino che sta affogando? Gli butta un'ancora di salvezza!

248.                Sudafrica. All'inizio noi avevamo la terra ed i bianchi avevano la Bibbia... Quando abbiamo aperto gli occhi noi avevamo la Bibbia ed i bianchi avevano la terra. (Desmon Tutu)

249.                "Caro Dottor Narciso, secondo lei il prossimo Presidente Sud-Africano sarˆ bianco?". "S“. Di paura". (da "LÕadorabile Posta del Dottor Narciso") (Alfredo Accatino)

250.                Internet vietata in Albania, dopo che tutti scappavano navigando. (Mauroemme)

251.                Extracomunitario si dˆ fuoco come atto dimostrativo. Fumava come un turco. (Fatina degli Elfi)

252.                PerchŽ i negri in America vanno in giro con la carriola? PerchŽ debbono abituarsi ad usare le zampe di dietro.

253.                Scoppia un terribile incendio in un palazzo di cinque piani a Bergamo. La gente che sta nei piani inferiori sale verso la terrazza, cercando disperatamente una via di scampo. Tra i curiosi presenti in strada, si fa largo un leghista grande e grosso che urla ai malcapitati: "Pota, dai, buttatevi uno alla volta che vi prendo io". Tutti dalla terrazza pensano che sia pazzo, ma uno di loro, non avendo nulla da perdere, si decide e si butta. Il leghista lo prende al volo, con grande destrezza, lo posa dolcemente per terra e questi se ne va camminando tranquillamente. Gli altri malcapitati, vedendo che il sistema incredibilmente funziona, prendono coraggio e cominciano a buttarsi, uno alla volta. E puntualmente il leghista li prende e li posa a terra, tra gli applausi dei curiosi. Ad un certo punto, dalla terrazza si getta un negro. Il leghista lo osserva cadere, lo schiva e... PAF! il negro si schianta al suolo. Il leghista allora si rivolge agli altri sulla terrazza e grida: "Pota! Non perdete tempo con quelli che sono giˆ bruciati!". (Mauroemme)

254.                La Lega Nord ha proposto di intitolare le nuove strade di Milano a degli illustri uomini del secolo scorso: eccovi alcuni esempi!
Via L. ALBANESE, grande chirurgo!
Via I. MAROCCHINI, celebre musicista!
Via T. ERRONI, famoso pittore! (Bilbo Baggins)                       

255.                "Papˆ, ma secondo te i negri sono inferiori a noi bianchi?" "E' una domanda sciocca, non si possono paragonare due specie diverse". (Giulio Severini)

256.                "Carlo, ma secondo te il razzismo  davvero pericoloso?". "E che ti devo dire!? A noi bianchi non fa male...". (Giulio Severini)

257.                "Mamma, cos' un razzista?". "E' uno che ha ragione, ma lo esprime nel modo sbagliato". (Giulio Severini)

258.                Un carabiniere impugna la pistola contro un lavavetri: "Ti ho scoperto! Dietro di te c'e' il racket!!!". Il lavavetri: "E chi si aspettava che ci fosse, la Massoneria e l'Opus Dei?". (Sergio Staino)

259.                Michele infinito.
PerchŽ non rivalutare anche il razzismo? Ecco i primi rudimenti per fare piazza pulita del ciarpame politicamente corretto. Dopo avere rivalutato la Repubblica di Salo', il creazionismo e i mobili in formica, perchŽ non rivalutare anche il razzismo? In collaborazione con "Il Giornale" e "Libero", diamo i primi rudimenti per una virile cultura neo-etnica, facendo piazza pulita del ciarpame politicamente corretto che rischia di trasformarci in un popolo di ricchioni.

Rumeni
Si dividono in rumeni stanziali, che discendono da Dracula e abitano in castelli diroccati costantemente sorvolati da pipistrelli. E in rumeni nomadi, che discendono da Zampano' e abitano in roulotte foderate di leopardo, tutte rubate a Moira Orfei. Sanno fare un solo lavoro: costruire pentole, che usano per riporre la refurtiva. I piu' distratti spesso cucinano per errore minestroni pieni di carte di credito, collane di perle e telefonini. Le pentole pi grandi vengono trasformate in sedili rotanti per le giostre. Per darsi un contegno suonano il violino. Insidiano le nostre donne.

Ebrei
Hanno il nasone e sono molto avari. Controllano la finanza mondiale e contano ogni mattina il loro gruzzolo stropicciandosi le mani. Aspettano ancora il Messia, rifiutandosi ostinatamente di sceglierne uno tra i tanti gia' disponibili, al solo scopo di procrastinare all'infinito le spese per i festeggiamenti. Non mangiano le ostriche solo perchŽ sono troppo care. Insidiano le nostre donne.

Francesi
Sono presuntuosi e millantano di avere 300 tipi di formaggi mentre ne hanno uno solo, una specie di stracchino decomposto al quale cambiano etichetta per turlupinare il resto del mondo. Arrotano la erre fin da neonati a causa di una malformazione ereditaria del palato. Portano il basco e giocano a bocce tutto il santo giorno bevendo Pernod e commentando ogni tiro con assurde pernacchiette di stupore. Hanno perso i mondiali di rugby in casa loro. Insidiano le nostre donne.

Tedeschi
Mangiano solo cavoli e salsicce, tracannano birra e parlano come le Sturmtruppen, dicono "puonciorno", "puonasera" e "penfenuti frateli a qvesto ciorno di prekiera". Quando sono depressi - cio sempre - invadono la Polonia. Vantano i filosofi pi importanti del mondo, ma in genere si tratta di spaventosi rompiballe che invece di pensare alla salute scrivono libri di migliaia di pagine pieni di interminabili parole composte tipo weltheinzhofenkartoffelgedichte, al solo scopo di non farsi capire. Insidiano le nostre donne.

Cinesi
Hanno l'unghia del mignolo lunghissima. Suonano il gong e torturano la gente con crudeltˆ efferata, come dimostra il menu' di quasi tutti i ristoranti cinesi. Copiano qualunque cosa e la rifanno con materiali scadenti: le Ferrari di bamb prendono fuoco pochi secondi dopo l'accensione del motore. Sono comunisti. Adesso sono un miliardo e mezzo, ma quando avrete finito di leggere questa frase saranno gia' un miliardo e 600 milioni. Insidiano le nostre donne.

Belgi
Producono solo ciclisti e cavolini di Bruxelles. Un tempo sapevano dipingere, ma si trattava di lugubri quadri con sfondi scurissimi e persone pallide e flaccide che posavano per giorni interi sedute su vecchie poltrone. Hanno costumi sessuali depravati. Insidiano i nostri uomini.

Arabi
Sono appena scesi dal cammello. Non riescono a parlare a bassa voce neanche se li paghi. Vendono tappeti tarlati pur di levarseli di casa e mangiano con le mani. Quando hanno il turbante e incantano i serpenti seduti sui chiodi allora sono indiani. Insidiano le nostre donne.

Italiani
Ormai brulicano indisturbati in ogni angolo del nostro paese. Vestono capi firmati anche se non hanno da pagare l'affitto. Hanno tre telefonini a testa e li usano per fotografarsi mentre telefonano. Non pagano le tasse. Pensano solo al calcio, alla mamma e al santo patrono, del resto se ne fottono. Parcheggiano in doppia fila per principio, anche se la prima fila e' libera. Insidiano le nostre donne.

(Michele Serra, l'Espresso)

260.                Per uno del nord da Roma in giu' sono tutti terroni. Per noi siciliani da Reggio Calabria in su sono tutti svedesi. (Salvo Spato)

261.                Non sono io razzista, sono loro sporchi negri! (Grizzly)

262.                Io non sono razzista e spero sinceramente che Braccobaldo Obama vinca la sua sfida alla Clinton per candidarsi presidente. D'accordo che  uno sporco negro, ma almeno non  una stupida femmina! (Bilbo Baggins)

263.                Io non sono razzista perchŽ non considero inferiori i neri o le donne. Lo prova il fatto che la mia passione sono le donne nere! (Bilbo Baggins)

264.                Per salvare un negro che sta per affogare  sufficiente levare il piede che sto premendo sulla sua testa? (La Piccola Fiammiferaia)

265.                Ci sono piu' stranieri nella squadra dell'Inter che nel centro di accoglienza di Lampedusa. (Maria Pia Timo)

266.                Che differenza c' tra un leghista ed un terrone? Che sono nati a ottocento chilometri di distanza! (Bilbo Baggins)

267.                Roma, coda a un semaforo. Un ambulante si avvicina a un conducente, picchia sul finestrino e dice: "Tu dare qualcosa?". L'uomo fa finta di niente. Il mendicante batte di nuovo sul finestrino e dice: "Se tu non dare qualcosa io fare fattura!". L'uomo: "E famme 'sta fattura, tanto io c' ho la partita IVA!". (Ottovolante)

268.                "Sai, mi sono arruolato nell'esercito e mi hanno dato in dotazione un lanciarazzi". "Maledetto razzista!"

269.                Pi mi guardo attorno, pi vedo una societˆ di diversamente inabili. (Mauroemme)

270.                Io non sono razzista, per me tutte le persone sono stronze uguali. (Mauroemme)

271.                27 giugno 2008, Italia - Roma; Roberto Maroni: "Andiamo avanti con la schedatura delle impronte dei bambini Rom e, anzi, proponiamo anche di prendere gli stampi delle vagine delle ragazze Ucraine". (da "Nonciclopedia")

272.                L'intervistatore: "C'e' emergenza razzismo". L'intervistato: "Nessuna emergenza. Tutto procede secondo programma". (Altan)

273.                Il problema della disoccupazione si potrebbe risolvere con la pulizia Etnica. Ai disoccupati gli diamo pala e piccone, e li mandiamo in Sicilia a ripulire il vulcano! (Bilbo Baggins)

274.                Chi corre pi in fretta di un romeno che scappa dal tuo salotto con la televisione? Suo fratello col videoregistratore.

275.                Qual  la differenza tra un albanese ed un negro che pisciano nel lavandino? Il negro, prima, toglie i piatti.

276.                Io non sono mai stato razzista, e fin da piccolo ho giocato a basket con dei bambini neri, che oltre a rimbalzare meglio di quelli bianchi, restano pure gonfi pi a lungo! (Bilbo Baggins)

277.                A Milano le case si danno prima ai 42 mila lombardi che aspettano un alloggio e non al primo bingo bongo che arriva. (Umberto Bossi)

278.                Riflessioni del naziskin: E come gli scout, facciamo parte di un unico, grande disegno sociale... loro aiutano i paraplegici... noi li creiamo. (Rat-Man di Leo Ortolani)

279.                Riflessioni del naziskin: L'ho guardato sconsolato: ragiona troppo. Cerca troppe giustificazioni sociali nella purezza di un pestaggio. Non sarˆ mai un naziskin. Al massimo, un leghista. (Rat-Man di Leo Ortolani)

280.                Il rumeno  come il colesterolo: c' quello buono e quello cattivo. (Il Ruggito del coniglio)

281.                Ci sono due cose che non tollero: i pregiudizi razziali e i tizi con un turbante sul mio stesso aereo. (Richar Jeni)

282.                Vivere nel mondo di oggi ed essere contro l'uguaglianza tra le razze e' come vivere in Alaska ed essere contro la neve. (William Faulkner)

283.                Sapete una cosa? A noi neri non ci fanno piu' sedere in fondo agli autobus: si sono accorti che la maggior parte degli incidenti accade davanti. (Sammy Davis jr)

284.                La classica ricetta per eliminare le ingiustizie dai a tutti le stesse possibilita' di partenza, specialmente l'educazione scolastica, e intanto tieni i negri lontano dal tuo portico. (Christopher Lasch)

285.                Io la xenofobia proprio non la comprendo. Ma come diavolo xi fa ad aver la fobia dei xeni? (Bilbo Baggins)

286.                Noi di Rosarno non siamo per niente razzisti. Senza badare al colore della pelle, offriamo a tutti i raccoglitori d'arance le stesse identiche condizioni di lavoro. PurchŽ siano disposti a lavorare come schiavi e in cambio di una paga da fame! (Bilbo Baggins)

287.                In Italia se sei Carta Ginese ti danno il foglio di via... (Guru)

288.                Non si dice 'meridionale', si dice 'diversamente padano'. (Central Station - Sky)

289.                Certe folli notti si beve e si scopa fino allo stordimento, per poi risvegliarsi in un letto sconosciuto e con un gran mal di testa. A volte con un rene di meno, o peggio ancora con un rumeno! (Bilbo Baggins)

290.                Il razzismo finirˆ quando potremo dire che ci sono neri stronzi come i bianchi. (dal Corriere della sera, 2006)(Michele Serra)

291.                Ho sentito alla TV che continuano gli sbarchi di clandestini soprattutto in Sicilia. Non se ne pu˜ pi. Secondo me non bisogna fermarli in alto mare e rispedirli indietro, ma bisogna farli attraccare e poi riempirli di legnate. Insomma la miglior difesa e' l'attracco! (DrZap)

292.                Ciccio! Scipione l'Africano in confronto a noi di Cuneo era. (Franco Franchi e Ciccio Ingrassia)

293.                Dalla Casa Bianca sobrio commento del presidente Obama alla sconfitta degli USA contro il Ghana. E' inammissibile perdere contro questi negri... (Leo Turrini)

294.                Ho conosciuto degli extracomunitari che appena arrivati in Italia hanno chiesto il permesso di soggiorno e poco dopo anche quello di cucina, bagno, camera da letto, ecc, ecc. (DrZap)

295.                Un negretto americano dell'Alabama trova un cappuccio e una tonaca nera con su scritto KKK. Li indossa e, mentre torna a casa, incontra il fratello grande che lo piglia a calci. Entra in casa e la madre gli da' un sacco di schiaffi. Alla fine arriva il padre che lo ammazza di botte. E il ragazzino: "E' un'ora che sono iscritto al Ku Klux Klan e gia' i negri mi stanno sulle palle!".

296.                Un rappresentante dell'ONU viene inviato in Sud Africa per controllare che non ci sia pi razzismo. Arrivato su un fiume insieme ad un segretario e alcuni rappresentanti del governo locale vede un motoscafo guidato da 2 bianchi che trascinano un negro sugli sci: "Che bello! Non solo non c' e' pi razzismo, ma i bianchi si adoperano per far divertire i negri con lo sci d'acqua". E il segretario: "Ma onorevole, non e' uno sport, si tratta di caccia al coccodrillo con esca viva!".

297.                Amo cos“ tanto l'ordine, che ho messo su un'impresa di pulizie etniche. (masss)

298.                Striscioni razzisti, il sindaco di Brembate prende le distanze: ce ne vuole uno ogni dieci metri. (misterdonnie)

299.                Brembate si giustifica per i cartelli xenofobi: "Erano l“ da prima". (Spinoza.it)

300.                Carmelino nella sua nuova scuola si sentiva ingiustamente perseguitato, e non capiva perchŽ gli si desse voti tanto bassi. Poi per˜ si rese conto di essere uno dei pochi alunni d'origine meridionale, mentre il maestro e la maggior parte della classe erano del nord, cos“ fece due pi due cinque, e cap“ che lo si stava discriminando! (Bilbo Baggins)

301.                Quanti extracomunitari puoi ficcare in un garage? Almeno altri due se tolgo la bici.

302.                Gli scafisti gettano in mare i migranti. Nel nord Italia fa curriculum. (miguel mos)

303.                Secondo un sondaggio della SWG e' razzista un giovane italiano su due. L'altro e' terrone, negro, zingaro o ricchione. (Daniela Dania Farnese)

304.                Benzina: introdotta accisa di 4 cent/litro per emergenza immigrati. Come deterrente per chi vuol dargli fuoco. (Micro Satira)

305.                "Ti amo terrone": il coro dei tifosi imbarazza Verona: e' solo uno scherzo, qui i terroni li odiano tutti". (Lia Celi)

306.                Profondo nord: una signora di colore mentre attraversa le strisce pedonali viene investita da un pirata della strada e muore. Un passante commenta addolorato: "Che tragedia! Bisognerˆ ripitturarle tutte". (otorongo)

307.                Cosenza, italiano uccide romeno a colpi d'ascia. E ci accusano di non accettare gli stranieri. (Lia Celi)

308.                Immigrati: la Germania accusa lÕItalia di trattamento inumano. "Noi andavamo a prenderli anche a casa". (Daniele Orio)

309.                Firenze, caccia ai senegalesi. Tra l'altro fuori stagione. (Umore Maligno)

310.                Il razzismo e' il luogo comune dove tutti gli stupidi si incontrano. (Kiko Love)

311.                La prima nata del 2012  di origine tunisina. Ma voi continuate pure ad andare al calcetto. (Umore Maligno)

312.                Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento, perchŽ cos“ potevano integrarsi.
Poi vennero a prendere gli extracomunitari e stetti zitto, perchŽ vivevano per strada.
Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perchŽ molti li consideravano contro natura.
Poi vennero a prendere i comunisti. i socialisti ed i democristiani, e io non dissi niente, perchŽ avevano lavorato per il partito.
Ma adesso, porca miseria, mi toccherˆ la casa popolare? (Renato de Rosa)

313.                Triste il destino di un paese in cui dei falsi cattolici applaudono un puttaniere mediatico solo perchŽ fomenta in loro razzismo e omofobia. ThatÕs Italy. (21 Marzo, Giornata internazionale per lÕeliminazione delle discriminazioni razziali)

314.                Lo sapevate che la Lega vorrebbe bruciare tutti i mediorientali, perchŽ ha capito che se li attacchi alla croce poi risorgono? (Nonciclopedia)

315.                Non esistono le razze, esistono i razzisti. (Rita Levi Montalcini)

316.                Usa. Aperto il museo del razzismo. I neri entrano gratis. (Alessandro Cappai)

317.                Il razzismo pu˜ assumere delle forme davvero paradossali, come, ad esempio, non acquistare CD. PerchŽ sono ROM. (Haarmann_82)

318.                A Mantova immigrati aggrediscono militanti di Forza Nuova. Fanno i lavori che noi italiani non vogliamo pi fare. (tutte le cazzate del presidente)

319.                "Immigrati aggrediscono militanti Forza Nuova" ...loro si giustificano: "Ci hanno detto che qui in Italia pestare merde porta bene" (tutte le cazzate del presidente)

320.                Usa, il Ku-Klux-Klan dˆ fuoco a una ragazza di colore. Calma ragazzi, Mitt non ha ancora vinto. (fdecollibus)

321.                Louisiana, la ragazza di colore si  data fuoco da sola. Razzista di merda. (fdecollibus)

322.                Dopo il caso Boateng, la Pro Patria apre la tribuna ai tifosi di colore. "Tanto oggi non gioca nessuno". (giggi delirio)

323.                Il Papa: "Auspico che ovunque i migranti possano essere accolti e aiutati affinchŽ non si presentino qui in Vaticano". (Silvio Perfetti)

324.                Perquisita la sede della Lega, Maroni accusa : "I locali sono coperti da immunitˆ". Andate ad arrestare gli extracomunitari. (fdecollibus)

325.                Boateng testimonial a Pitti Bimbo di una linea di T-Shirt con messaggi antirazzisti. Per dimostrare al mondo che non c' differenza tra un bambino africano e uno con la maglietta da 70 euro. (Gianni Zoccheddu)

326.                Il fascismo si cura leggendo e il razzismo si cura viaggiando. (Miguel de Unamuno)

327.                Secondo una ricerca svizzera, il razzismo si trova in un'area del cervello. Ergo, i leghisti non sono razzisti. (il democritico)

328.                Non si dice 'meridionale', si dice 'diversamente padano'. (Central Station - Sky)

329.                Balotelli: "Il razzismo mi fa rabbia. Quei coglioni di bianchi non capiscono un cazzo". (Mauroemme)

330.                Quelli che: ŅIo non sono razzista. Anzi, ci ho pure un sacco di servi negri e addirittura meridionali!Ó (Lucio Salis)

331.                Ho visto persone odiarsi per il diverso colore della pelle, ma molte di pi per il diverso colore delle idee. (Carmine Colella)

332.                Zaia: "Il ministro Kyenge visiti la ragazza violentata da un ghanese". E un bravo psicologo visiti Zaia. (Iddio)

333.                "Il tuo Cristo  ebreo. La tua macchina  giapponese. La tua pizza  italiana. La tua democrazia greca. Il tuo caff brasiliano. La tua vacanza turca. I tuoi numeri arabi. Il tuo alfabeto latino. Solo il tuo vicino  uno straniero". (da un manifesto tedesco degli anni Õ90).

334.                Forza Nuova attacca Kyenge: ĒTorna in CongoČ. PerchŽ mai, ci sono babbuini anche qui da noi e sanno anche scrivere stronzate sui muri. (Gi_Gi_TO)

335.                Il ministro Kyenge non ha stretto la mano al Leghista. "In Congo saranno allergici alla carne di maiale?". (Vukic)

336.                Uefa, giro di vite contro il razzismo: "Chi fischia i negri  frocio". (labusta)

337.                "Mi fischiano perchŽ sono nero" (Mario Balotelli). "No, ti fischiano perchŽ sei coglione, e poi anche nero..." (Cose MOLTO Cattive)

338.                Che triste, nel 2013, al bar, sentire ancora frasi razziste come: "Mi faccia un cappuccino CHIARO". (Satira scadente)

339.                Serenella Fucksia (M5S): "Se qualcuno avesse detto a Calderoli che somiglia ad un maiale, nessuno si sarebbe sognato di dire che era una frase razzista". Be', a parte il maiale... (Davide Kra)

340.                Ma augurare a Balotelli di andare in bianco  considerato insulto razziale? (m4gny)

341.                Era talmente razzista che stava a distanza di scurezza. (Alex Hubner)

342.                Era talmente razzista da risultare intollerante a parecchi cibi. (Fabio Carapezza)

343.                Dite di non essere razzisti poi fate tutti le lavatrici con i panni bianchi separati dai neri. (NoEbasta)

344.                Everybody's scared for their ass. There aren't too many people ready to die for racism. They'll kill for racism but they won't die for racism. (Florynce Kennedy)

345.                Si giustifica il calciatore che ha dato del "negro di merda" a Balotelli: "Sono daltonico". (labbufala)

346.                Io non sono razzista, ma quelli che tolgono il grasso dal prosciutto crudo, li brucerei vivi.

347.                Scandalo in Maryland per la riunione del Klu Klux Klan in municipio... gli americani che esagerati! In certi paesi della bergamasca succede ogni volta che si riunisce il Consiglio comunale. (Renata Toniazzo)

348.                La mia famiglia  razzista. Ho iniziato a frequentarmi con una ragazza di colore e l'ho portata a casa. Mia moglie e i miei figli la odiano. (Battutiere)

349.                Abbasso il razzismo, sia che siamo neri, gialli o normali !

350.                "Io non sono razzista ma 'sti neri sarebbe meglio aiutarli a casa loro".
"Io non sono antifelini ma tutti 'sti gatti su FB hanno rotto il cazzo".
"Io non sono omofobo ma preferisco stiano lontano da me".
"Io non sono antipedoni ma un paio al mese mentre attraversano le strisce li stirerei volentieri".
"Io non sono antisemita ma certo che 'sti ebrei suicidarsi in cos“ tanti solo per istituire la giornata della memoria...." (Luca Giannini)

351.                Dire "porco straniero" non  reato di discriminazione razziale, hanno stabilito quei pezzi di merda degli Svizzeri. (Francesco Brescia)

352.                Ogni volta che inizi una frase con "Non sono razzista, ma..." immagino tua moglie che dice al suo amante di colore: "Io lo amo, ma...". (Satiraptus)

353.                Domani  la giornata mondiale contro il razzismo. Potranno partecipare anche froci e negri... (Adriana Re)

354.                Usa, leader del Ku Klux Klan scoperto con un travestito nero in macchina. Si stava facendo fare il Ku. (Massimo Bozza)

355.                Tra gli adepti del Ku Klux Klan ka molto successo una lotteria istantanea, il "Gratta e Linci". (Dario Quatrini)

356.                Sudafrica: uccide un uomo e ne mangia il cuore con coltello e forchetta. Ma dai, davvero i negri usabo le posate? (Stefano Esse) (Prugna)

357.                Tavecchio eletto presidente della FIGC: ŅSar˜ il presidente di tutti, anche dei negriÓ. (Kotiomkin)

358.                "I migranti portano malattie". Il razzismo, ad esempio. (BarZo)

359.                Mi spiegava un professore di lingua e letteratura italiana dell'universitˆ di Goettingen, conosciuto a Kassel, che i Nazisti volevano fare di Enrico il Leone il simbolo della pura razza ariana. Aprirono la tomba e videro che, oltre ad essere scurissimo di capelli, era 15 cm meno della moglie Matilde (sorella di Riccardo Cuor di Leone, di cui nessuna fonte dice che fosse particolarmente alta); in pi, per una brutta caduta da cavallo occorsagli in tenera etˆ, la gamba sinistra era continuata a crescere, mentre la destra si era fermata. Insomma: un Brunetta zoppo, sciancato e sbilenco. Richiusero sbito la tomba e se ne andarono con la coda tra le gambe. (Renato R.)

360.                Mi immagino in America che i membri del Ku Klux Klan prima di partire per una scorreria razzista entravano in un bar e ordinavano un cappuccio. (DrZap)

361.                Tavecchio sospeso 6 mesi. Sarˆ incazzato nero. (Fabrizio Gilli)

362.                Un marocchino  stato denunciato, perchŽ ha dato del "negro del c." ad un senegalese. Che razza di derby ! (Renato R.)

363.                "L'unico nero buono e' quello sommerso". Il motto degli evasori leghisti. (Renata Toniazzo)

364.                Io non sono razzista... per˜ Salvini andrebbe aiutato a casa sua! (Daniele Maice Valicella)

365.                Io razzista? Non mi conosci... pensa che una volta mi sono fatto un'ebrea che era pure nera. (Vittorio Gassman ne "Il Sorpasso")

366.                Giornata contro il razzismo, giornata contro l'omofobia, giornata contro la violenza sulle donne. Ma allora ditelo chiaramente che a questo mondo  vietato divertirsi. (Cinemaniaco)

367.                Le proteste razziste a Roma sono servite. Oggi hanno arrestato 37 neri. (Maice)

368.                Razzista  una parola troppo grossa per Salvini, implica la capacitˆ di avere un'idea. (CurrentiCalamo)

369.                Disprezzano i diversi. Incitano  al razzismo. Ma non toccategli i crocifissi dalle scuole. (Antonio Pacifico)

370.                Lotito: "Tavecchio non  razzista, ha anche adottato 3 cosi in Africa". Non avrei potuto scrivere una battuta migliore. (Kotiomkin) (Antonio Pacifico)

371.                Tavecchio: "Razzista io? Ho anche adottato tre bambini di colore! A distanza per˜. E gli pago tutte le spese veterinarie!". (Roberto Di Tolve)

372.                Arrigo Sacchi: "Nella dama ci sono troppi pezzi neri". (Lercio) (Andrea Michielotto)

373.                I miei colloqui di lavoro vanno sempre male, appena dico che sono un'arazzista, vengo cacciata! (Stefano Pedron)

374.                La prima lotta contro il razzismo: lavare i bianchi e i colorati insieme. (Kotiomkin) (Jasmine Ef)

375.                Il razzismo  la pi grave minaccia dellÕuomo verso lÕuomo - il massimo di odio con il minimo di ragione. (Abraham Joshua Heschel)

376.                MONDO: La scorta di Obama serve a proteggerlo dai poliziotti americani. (Pocus)

377.                Usa, due poliziotti bianchi uccisi da due afroamericani; comincia la remuntada! (Kotiomkin) (Davide Aldieri)

378.                Un ragazzino twitta: non  possibile che una negra prenda 10 in diritto. Coglione, se  per questo Serena Williams ha 10 pure in rovescio. (Meniak)

379.                La quattordicenne senegalese di Pisa  tornata a scuola. Incazzata nera. (Umberto Caluri)

380.                La scuola di Pisa, teatro dell'episodio di razzismo nei confronti di una giovane senegalese,  la stessa in cui mi sono diplomato diversi anni fa. E fa davvero male constatare che oggi ci siano gli stessi problemi di allora. Spogliate l'episodio della sua emotivitˆ, fermatevi a pensare seriamente e a chiedervi come sia stato possibile dare dieci a un'africana. (Cinemaniaco)

381.                La leghista che offese la Kyenge ha una love story con un ragazzo di colore. L'amore sarˆ cieco ma il tatto gli funziona una meraviglia. (Marco Camillieri)

382.                Charleston, il killer ha confessato: ĒVolevo la guerra razziale.Č Poi sarei andato a donare il sangue. (Giovanna Agriformi)

383.                Confessa il killer di Charleston: "Volevo la guerra razziale". Ma non potevi usare anche tu le felpe come fan tutti? (Kotiomkin) (Guido Marangoni)

384.                Emergenza immigrazione, Maroni proibisce ai sindaci lombardi dÕaccettare migranti.
Senti Bobo, sei David Cameron o Francois Hollande? Non lo sei? E allora sei RAZZISTA! (Spinoza.it) (Bilbo Baggins) (Birbo Bicirossa)

385.                Salvini: "A Pontida con noi anche gli amici a 4 zampe". Che chiamarli ancora terroni pareva brutto. (Kotiomkin) (Davide Aldieri)

386.                ‎Salvini: "Migrante  un gerundio". No,  "razzista" che dovrebbe essere passato remoto. (Manuel Cerfeda)

387.                Veneto, Zaia indignato: "due su tre non sono profughi"...e magari il terzo  pure terrone. (Marco Turano)

388.                Casa Pound: il nostro non  razzismo. E' che loro che sono negri. (Kotiomkin) (Enrico Antonio Cameriere)

389.                Manifestazione del Ku-Klux-Klan negli USA. Festeggiavano la notizia che il prossimo Torcia Umana dei Fantastici Quattro sara' nero. (Enrico Antonio Cameriere)

390.                Brescia, nuova campagna leghista: "segnala il clandestino!". E in cambio niente? Almeno il duce ai delatori regalava 5000 lire. (Flaminia Sabatello)

391.                Salvini ha detto di non essere xenofobo perche' la x non e' una lettera italiana. (Prugna) (Luisa Alunni Solestizi)

392.                RAI, si riparte dagli sceneggiati, previsto uno su Casa Pound e la galassia di estrema destra, "La Feccia Nera". ((COL)LATERAL) (Domenico Sarrini)

393.                Texas, un agente bianco uccide afroamericano 19enne disarmato... e dove sarebbe la notizia ? ((COL)LATERAL) (Matteo Nespoli)

394.                L'assessore veneto E. Donazzan insegue il ladro della sua bici al grido di 'Magrebino di merda'. Immediate le scuse: "Sono stata impulsiva, in effetti poteva anche essere un nigeriano del cazzo". (Satiraptus) (Paolo Parziale)

395.                Donald Trump: "Spender˜ un miliardo di dollari, e se sar˜ eletto caccer˜ 11 milioni di clandestini". Quanto cazzo costano le ruspe negli Stati Uniti? (Kotiomkin) (Valerio Tiano)

396.                Salvini non  razzista, Sharon Stone non usa Photoshop, Maradona non assume droghe. Mi sembra il momento giusto per proclamarmi imperatore. (Kotiomkin) (Enrico Antonio Cameriere)

397.                Illinois. Voleva un bambino biondo con gli occhi azzurri, ma la banca del seme sbaglia e le arriva una nera. E io che credevo che Dio non esistesse. (Enrico Antonio Cameriere)

398.                La Germania accoglie i siriani augurandosi un rapido processo d'integrazione. Alcuni infatti stanno giˆ urlando: "I negri non li vogliamo!" (Arsenale K)

399.                Mondiali di razzismo: lÕItalia parte tra i favoriti. (Lercio) (Chiorbaciov)

400.                Non vedo l'ora che i Pink Floyd annuncino la data del loro prossimo concerto. Non  ancora pronto sto muro? (Soppressatira) (Laura Barresi)

401.                Agenti USA uccidono nero disabile. La carrozzina non rispettava i parametri di emissioni. (Soppressatira) (Claudio Chiarlo)

402.                Germania, incendiato ostello migranti. E questa e' la seconda parte della lezione di civilta'. (Soppressatira) (Oalo De Santis)

403.                "Pensi che io sia razzista?". "No, padrone". (Dark) (Valerio Coscetti)

404.                Elezioni in Svizzera: vince la destra xenofoba. Sono pronti a cacciare con le ruspe i migranti italiani. (Mario Rossi) (Avvocato Brosisky)

405.                In Svizzera trionfa la destra populista anti-immigrazione. La Padania chiede l'annessione al Canton Ticino. (Soppressatira) (Fabio C)

406.                In Svizzera vince la Destra xenofoba. Una volta era un Paese neutro, ora ha il Ph acido. (Soppressatira) (gianni macheda)

407.                Non bisogna essere razzisti, questi uomini sono come noi. Cio, degli stronzi. (Marco Presta)

408.                Tavecchio offende neri, ebrei e gay. Immediate le sue scuse: "Perdonate, i musulmani me li sono proprio dimenticati". (Enrico Antonio Cameriere)

409.                Lapo: "Le parole di Tavecchio sono vergognose". E ancora non sai cosa pensa dei drogati e dei trans... (Kotiomkin) (Valerio Tiano)

410.                Baltimora (USA): ammanetta un nero e gli sputa, sospeso un agente. "Cos“ impara che la prossima volta deve spararlo". (Michele Todaro)

411.                Anonymous rivela numeri telefonici dei membri del Ku Klux Klan Hanno hackerato l'agenda di Tavecchio. (Arsenale K) (Rostokkio)

412.                Salvini: "Chi mette in dubbio la mia onesta' lo prendo a ceffoni". Come dire "Non sono razzista, ma e' pieno di negri". (Soppressatira) (Avvocato Brosisky)

413.                Festa del Torrone a Cremona: Salvini sul piede di guerra. Poi ha letto meglio... (Soppressatira) (Fabio C)

414.                Bruxelles, Tavecchio: "Heysel e' un'offesa allo sport". Neanche tu scherzi, pero'. (Soppressatira) (Paola Fernandez)

415.                Ultim'ora. Antropologo scopre categoria di persone noncora offesa da Tavecchio. (Lercio) (Andrea Michielotto)

416.                Non sono razzista. I neri a me piacciono. Specie il Nero d'Avola. (DrZap)

417.                Oggi ricordiamo l'odio verso gli ebrei, gli omosessuali, i negri e gli zingari. Praticamente il Campionato italiano di calcio. (Kotiomkin) (Pietro Diomede) & (Massimo Sugarelli)

418.                Scandalo, nel mondo del calcio c'e' del nero. Tavecchio: "Maledetti mangiabanane". (Kotiomkin) (EnzoFilia)

419.                "Il vostro e' un umorismo nero" disse Salvini a un gruppo di extracomunitari africani. (DrZap)

420.                Quando Salvini istiga all'odio razziale non condivido la sua opinione, ma darei la vita affinche' diventasse un capo d'imputazione. (Satiraptus) (Fabrizio Bragagnolo)

421.                Attivista di CasaPound si lancia nel Tevere e salva un immigrato: ŅDovevo finire di picchiarloÓ. (Lercio)

422.                Politicamente corretto e' bello. Finche' tua figlia non resta incinta di un muratore albanese pregiudicato. (Soppressatira) (Barbara Civitelli)

423.                Rassegna stramba. Calcio e politica. Inter / Udinese, 22 stranieri in campo. Salvini: "chiudere il campionato". (Michele Laperuta)

424.                Svezia: Tess, donna di colore, sfida a pugno alzato un corteo di neonazisti. Una con le palle in mezzo a tanti coglioni. (Soppressatira) (Laura Barresi)

425.                Dire che tutte le donne sono troie  come sostenere che tutti quelli di Casa Pound sono xenofobi. Cazzo ho sbagliato esempio! (Fabrizio Bragagnolo)

426.                Sergej Pavlovič Korol‘v e Wernher von Braun. I pi grandi razzisti della storia... (Armando Giuseppe Bonatto Minella)

427.                Austria. Il voto della paura. Si  risvegliata "La coscienza di Xeno !!!". (Renato R.)

428.                Salvini: "Non ho parole per definire quel verme che ha ammazzato, bruciandola viva la sua ex ragazza". Io s“: Italiano, Bianco, Cattolico, Etero. (Satiraptus) (Lo Zio Albe)

429.                Fermo: rifugiato Nigeriano, scampato a Boko Haram, difende la moglie da insulti razzisti e viene ucciso a strangate da ultra' locali. Quando scappi dal terrore e trovi la merda. (Satiraptus) (Cesare Di Trocchio)

430.                Agente in vacanza spara e uccide negro disarmato, perchŽ quando ti piace il tuo lavoro non ci sono ferie che tengano. (VaLentina) (stefanoerre)

431.                Sopravvive alla guerra, al deserto, ai guerriglieri, agli scafisti ed alla traversata sul gommone. Morto in Italia ucciso da un coglione. (Kotiomkin) (Antonio Pacifico)

432.                Titolo di Libero: "Se l'Italia e' razzista, la Kyenge e' cinese". Se questi sono giornalisti, Flavia Vento e' nobel in astrofisica. (Satiraptus) (Lara Pan)

433.                l'Italia non e' mai stato un paese razzista, finche' non sono arrivati i negri a provocare. (Kotiomkin) (Tiziana Milito)

434.                Arrivano le conferme del medico legale: "Non  Amedeo che  razzista, ma Emmanuele che era negro". (Arsenale K)

435.                Il fasciorazzista assassino di Fermo: "I fascisti hanno fatto cose buone come le bonifiche". Si sono scordati le fogne, per˜, visto che siete ancora in circolazione. (Satiraptus) (Fabio Nacchio)

436.                "Nonno, se mi chiamano scimmia cosa rispondo?". "Niente, le scimmie non parlano con le merde". (Kotiomkin) (Cappello V.)

437.                Poliziotti USA. "Guarda come scappa quel negro!". "Cronometralo, poi spara". (Sar˜ bre') (Pietro Gorini)

438.                Missouri, agente fuori servizio uccide 20enne. Per attaccamento al dovere. (giulysua)

439.                L'assassino di Fermo vuole donare alla vedova di Emmanuel tutto quello che ha: "TiŽ pigliate stŽ noccioline". (Daniele Zip)

440.                L'aggressore del nigeriano mette la sua casa a disposizione della vedova. Lui staccherˆ i biglietti. (Arsenale k) (giulysua)

441.                Il bambino: "Non voglio essere razzista". Il padre: "Per ora. Poi imparerai a dire: Non vorrei". (Altan)