LE CORNA (I tradimenti)

1.     Adolescenza: lo stadio fra la puberta' e l'adulterio.

2.     I grandi amori vanno mitigati dai piccoli adulteri. (Roberto Gervaso)

3.     La coppia e' un insieme di tre persone di cui una e' temporaneamente assente. (David Riondino)

4.     Era una donna virtuosa, ma il caso volle che sposasse un cornuto. (Sacha Guitry)

5.     Ci sono uomini che credono tanto nella famiglia che ne hanno due.

6.     Samuele va spesso a fare la spesa (la ragione vera e' che incontra spesso delle massaie che cerca di intortare). Un giorno conosce Maria e organizzano un incontro a casa di lei. Lei gli dice: "Vieni questa sera dopo le 9; mio marito esce verso quell'ora e non ritorna mai prima di mezzanotte. Ma siccome non so l'ora esatta in cui esce, tu aspetta di sotto, perché dopo che e' uscito ti tiro giu' una moneta da 100 lire". La sera Maria aspetta che il marito esca, poi getta la monetina dalla finestra e si metta in trepida attesa del suo amante. Ma aspetta aspetta e questi non arriva. La mattina dopo esce per fare alcune spese e trova Samuele ancora giu' in giardino e gli chiede: "Beh, cosa e' successo? perché non sei salito?". E Samuele: "Non riesco a trovare la monetina!".

7.     Un bambino non parla fino a 3 anni quando improvvisamente dice: "Nonno" e il nonno poco dopo muore. Un anno dopo il piccolo riparla e dice: "Zia" ... e poco dopo la zia muore. In seguito il bambino smette di parlare ancora per un altro anno finche' un anno dopo dice: "Papa'" e poco dopo muore ... il postino!

8.     Tua moglie mi ha raccontato una barzelletta  cosi' divertente che per poco non cadevo dal letto.

9.     "Oggi e' una giornata nera" come disse il carabiniere assistendo alla nascita del figlio di colore.

10.  Un capitano dei carabinieri finalmente prende una licenza e raggiunge la moglie che si trova in villeggiatura sulla riviera romagnola gia' da un mese. La notte il capitano (dopo un mese di astinenza) chiede alla moglie di scopare. Ma la moglie: "Ma, caro, sei pazzo, i bambini potrebbero sentirci". "No! Stanno dormendo". "Si’, ma se si svegliano?". "Allora andiamo in spiaggia". La moglie acconsente. In spiaggia mentre si danno da fare li scova una pattuglia della buoncostume: "Altola'. Favorisca i documenti". Il capitano si presenta: "Sono il capitano xy, sono un vostro collega". Il carabiniere mettendosi sugli attenti: "Comandi signor capitano! Lei puo' andare, ma questa puttana la portiamo dentro. E' gia' la terza volta questo mese che la becchiamo a scopare in spiaggia!!!".

11.  Un carabiniere torna di proposito dal lavoro prima del tempo e scopre moglie e amante a letto. Deciso impugna la pistola d'ordinanza e se la punta alla tempia. A quel punto i due scoppiano a ridere, ma il carabiniere: "Ridete pure, ma dopo tocca a voi!".

12.  Tre carabinieri si ritrovano a parlare della fedelta' delle rispettive mogli. "Oh ragazzi, secondo me mia moglie se la fa con un muratore!". "Nooo, ma non e' possibile! Ma come fai a dirlo?". "Beh sai, tutte le sere vado a casa, guardo sotto il letto, e vedo delle cazzuole, della calce, dei mattoni". Interviene il secondo carabiniere: "Oh mah, lo sai che allora mia moglie forse va a letto con un macellaio?". "E perché?". "Mah, anch'io la sera guardo sotto il letto e vedo dei coltelli, degli ossi, della carne". Allora il terzo carabiniere, sbiancato in volto guarda gli altri e fa: "Ma ragazzi, allora mia moglie va a letto con un cavallo!". "Ma come con un cavallo, ma cosa dici!". "No non sono proprio sicuro. Pensa che tutte le sere quando vado a casa e guardo sotto il letto trovo il fantino!".

13.  Re Artu' deve partire per la guerra. Preoccupato della fedelta' di Ginevra si rivolge a mago Merlino. Questi confeziona una speciale cintura di castita':  chiunque avesse tentato di intromettersi in Ginevra avrebbe subito una istantanea castrazione. Re Artu' a questo punto parte tranquillo. Al suo ritorno riunisce tutti i cavalieri della tavola rotonda ed ordina loro di spogliarsi. Sono tutti sprovvisti del loro nobile augello tranne Lancillotto. Re Artu' si commuove di fronte alla prova di fedelta' del cavaliere e lo incita:  "Dai Lancillotto diglielo tu a questi traditori cosa significa rispettare il proprio re e la sua donna! E Lancillotto:  "Allll NGHEOV...GGGCCCYYAAA".

14.  Beppe, socio del circolo Arci, dopo un periodo di assenza riprende a frequentare il circolo. All'entrata il barista lo sottopone ad un esame: gli mostra una foto, e gli chiede: "Chi e' costui?". "E Beppe: "Ma, non saprei". Il barista: "Ignorante, si tratta di Lenin, il padre della rivoluzione. Tu vieni TROPPO POCO al circolo". La sera dopo Beppe ritorna al circolo. Di nuovo il barista gli mostra una foto: "E questo chi e'?". Beppe: "Porca miseria. No, non lo so".  "Ignorante, si tratta del grande Stalin. Tu vieni TROPPO POCO al circolo". Terza sera, solita manfrina: "Questo, chi e'?".  "Boh!". "Ma come fai a non riconoscerlo? E' il grande Togliatti. E' evidente: tu vieni TROPPO POCO al circolo". La quarta sera Beppe non ne puo' piu'. Il barista si avvicina, ma Beppe e' piu' veloce, estrae una foto, e comincia:  "Dimmi tu, di chi si tratta?". E il barista: "Ma, non saprei. Non conosco questo rivoluzionario". E Beppe: "Si chiama Osvaldo e ogni sera si guzza tua moglie. Tu vieni TROPPO SPESSO al circolo!".

15.  Cornuto matematico: il cornuto e' uno (intero) a cui un terzo ha sottratto la meta' (1=1/3-1/2).

16.  Che differenza fra la Ferrari e la moglie? La Ferrari non se la fanno in molti.

17.  Quanti mariti ho avuto? Miei o delle altre? (Zsa Zsa Gabor)

18.  Lei: "Mio figlio assomiglia tutto al padre!". L'amica: "Un pochino anche a tuo marito!".

19.  Una donna con una vistosa pelliccia e un figlioletto sale sul treno. Un signore cerca di attaccare discorso: "Che bel bambino! Che bella pelliccia! E' un regalo di suo marito?". E la signora: "No, se era per lui neanche lui avevo!".

20.  Una signora va dal dottore: "Scusi dottore, mio marito non mi basta piu'".  "Ma perché  lo dice a me? Se proprio non resiste si faccia un amante". "Ma veramente ce l'avrei gia', ma non mi basta piu'". "Ma cosa le devo dire, se ne faccia due, o tre". "Ma si', ne ho gia', ma non bastano mai... ". "Ma lei e' malata! ". "Bravo dottore, lo metta per iscritto, che mio marito dice che sono una troia! ".

21.  Un marito che ha scoperto che la moglie lo tradisce si affaccia all'ultimo piano. La moglie: "Caro, guarda che ti ho fatto le corna, non le ali!".

22.  Due signore in giro per la citta'. La prima: "Oh, guarda! Mio marito insieme al mio amante!". La seconda: "Strano, stavo per dire la stessa cosa".

23.  Non trovo nessun capello sui tuoi vestiti; non mi tradirai con una donna calva? (Tiziano Sclavi)

24.  Lui e lei sono a letto la prima notte di nozze: "Cara, sono veramente il primo uomo con il quale tu dormi?". "Si', certo se ti metti a dormire!".

25.  Un uomo va dal dottore con una lunga storia di emicrania. Il dottore scopre che il suo povero paziente ha provato praticamente ogni terapia senza nessun miglioramento. "Ascolta" dice il dottore, "anch'io soffro di emicranie e il  consiglio che posso darle non l'ho imparato all'Universita', ma dalla mia propria esperienza. Quando ho un attacco di emicrania, vado a casa, mi infilo in un vasca da bagno bella calda, e sto ammollo per un'ora. Poi mia moglie mi passa la spugna con l'acqua piu' calda possibile intorno alla fronte. Quindi esco dalla vasca, prendo mia moglie e la trascino in camera da letto, e mi sforzo di fare del sesso con lei. Quasi sempre il mal di testa  se ne va immediatamente. Ora, provi anche lei e ritorni fra due mesi". Due mesi piu' tardi il  paziente ritorna con un gran sorriso: "Dottore, ho seguito il suo consiglio e realmente funziona; ho avuto emicranie per 17 anni e questa e' la prima volta che qualcuno mi ha aiutato !". "Allora" dice il medico "sono contento di averla aiutata". E mentre sta salutando il dottore il paziente aggiunge: "Ah, dottore, mi congratulo con lei: lei ha veramente una casa bellissima!".

26.  "Dottore, mio marito mi trascura; vorrei farlo tornare come un toro". "Bene si spogli!". "Ma dottore, che dice?". "Signora se vuole far tornare suo marito come un toro, incominciamo dalle corna!".

27.  "Ciao, hai delle foto di tua moglie nuda?". "No di certo!". "Beh, allora tieni queste che le ho doppie!".

28.  Inserzione giornalistica: AAA Ciclope adultero irriducibile cerca donna capace di chiudere un occhio!

29.  Notizia giornalistica: Uccide la moglie a cornate. Non si conoscono i motivi del folle gesto.

30.  Due amici parlano al bar. - Peppino, se tu trovassi un uomo a letto con tua moglie cosa gli faresti? - Come minimo gli spezzerei il bastone e gli ammazzerei il cane! - Ma che sei scemo? Come sarebbe a dire gli spezzi il bastone e gli ammazzi il cane? - A Giova', solo un cieco potrebbe andare con mia moglie!

31.  Ho visto un torero incornato dal marito di una entraineuse...

32.  Gino viene mandato dalla moglie al mercato a comprare delle lumache. Per questo viene svegliato una  mattina molto presto e va al mercato, rimbambito dal sonno e anche molto incavolato, e compra le maledette lumache. Mentre sta per tornare a casa trova una sua vecchia compagna di scuola. Dopo un'ora di rimembranze la conversazione si sposta su temi piu' intimi, si parla di vecchi amori propri e degli ex compagni di scuola. Alla fine i due scoprono che si erano sempre piaciuti e la donna invita Gino a casa sua per vedere le vecchie foto dei tempi della scuola. Gino va e... finiscono a letto. Finita la scopata Gino guarda l'ora e si accorge di aver fatto molto tardi (e' ormai sera). Immaginando le ire della moglie si riveste, corre a casa, suona al campanello. La moglie apre con un'espressione di ira e ringhia: "Ma dove cazzo sei stato fino ad ora brutto ...".  Gino guarda per terra e facendo con le mani un gesto di esortazione dice "Su, su, lumachine, ancora due metri e siamo a casa!".

33.  Una donna sul letto di morte si rivolge al marito consigliandolo di risposarsi presto dopo la sua morte. Il marito dice "OK". La donna dice: "Cosi' potrai portare la tua nuova moglie in casa e le potrai dare i miei gioielli". E il marito: "Certo, cara". La moglie continua: "E le potrai dare anche la mia auto". "Certo, cara". "E le potrai dare la mia argenteria". "Certo, cara". "E le potrai dare tutti i miei vestiti". "No! Questo non e' possibile! Vedi, tu hai la taglia 50 e lei la 45!".

34.  Un barone inglese invita un amico a trascorrere qualche giorno di vacanza nel proprio castello. Una mattina i due vanno a caccia ed il barone inizia a tessere le lodi del proprio cane, vero campione da punta e, soprattutto, dal fiuto imbattibile. Al che, vedendo l'espressione incredula dell'amico, gli dice: "Se non ci credi facciamo una prova: togliti un guanto e fai annusare la tua mano al cane. Egli ti portera' l'ultima cosa che hai toccato ieri notte al castello!". L'amico si sfila un guanto e porge la mano al cane, che fiuta un po' e parte di corsa verso il castello. Dopo dieci minuti il cane ritorna con in bocca ... le mutandine della baronessa!

35.  Milord inglese telefona a casa; risponde  il  maggiordomo: "Pronto?". "Battista, e' lei?". "Si', Milord, mi dica". "Battista, prego vada a chiamare Milady". "Signore... ehm, non posso, Milady e' a letto con un uomo". "Benissimo  Battista,  li  uccida entrambi,  poi  si  sbarazzi dell'arma". Dopo un po' di tempo... "Fatto signore, li ho uccisi". "E si  e' sbarazzato dell'arma ?". "Si', signore, l'ho gettata nella piscina". "Piscina ?? Ma che numero ho fatto ?".

36.  "Cielo!" urlo' la contessa. E venne Meno. Meno, si scopri' poi, era il maggiordomo.

37.  Tre donne arrivano in Paradiso e San Pietro dice loro: "Quante di voi hanno tradito il marito? Chi l'ha tradito alzi la mano". Allora due donne alzano la mano. San Pietro dice: "Tutte e tre in purgatorio, anche la sorda!".

38.  Un marito mori' ed ando' in cielo. Quando raggiunse i cancelli del Paradiso, San Pietro lo informo': "Per ogni volta che lei ha tradito sua moglie, ricevera' cinque punture". Cosi' il marito ricevette la sua prima punizione (cinque punture) e  poi chiese: "Posso aspettare un po' prima di entrare? Sapete, mia moglie e' morta circa un anno fa, e preferirei che lei non vedesse i miei segni, vorrei farmi vedere da lei solo quando saranno spariti". San Pietro sorride: "Non si preoccupi per sua moglie. E' ancora sotto la macchina da cucire!".

39.  Un uomo sul punto di morte si rivolge alla moglie: "Cara ricorda che se mi tradirai io mi rigiro nella tomba". "No caro non ti preoccupare, ti saro' sempre fedele". E l'uomo muore e va in paradiso. Dopo un po' di tempo muore anche la moglie che desiderosa di ritrovare il marito si presenta da San Pietro: "Mi scusi Pietro sto cercando mio marito Mario". "Sia piu' precisa. Sa qui di Mario ce ne sono moltissimi". "Si', era alto, biondo, prestante". "Ma non ha qualche indicazione in piu'". "E' arrivato qui circa un anno fa". "Non basta. Non puo' dire qualcosa in piu'? "Sul punto di morte mi ha detto che se lo tradivo si sarebbe rigirato nella tomba". "Ah adesso ho capito. E' laggiu' in fondo. Qui lo chiamano "trottola".

40.  Gesu' dopo aver assolto l'adultera dice la fatidica frase: "Chi e' senza peccato scagli la prima pietra". A quel punto parte un sasso che centra in fronte l'adultera. E Gesu': "Insomma, mamma, quante volte ti devo dire di non seguirmi!".

41.  "Cosa disse il noto studioso di scienze occulte quando, al ritorno da una conferenza di demonologia, trovo' la moglie a letto con un amico?". "Parli del diavolo, ti spuntano le corna!".

42.  Perché ho licenziato la segretaria. Due settimane fa, in occasione del mio 45esimo compleanno, non mi sentivo troppo su. Scendo giu' per la colazione, sapendo che mia moglie sarebbe stata  carina e mi avrebbe detto "Buon Compleanno" e forse mi avrebbe anche regalato qualcosa. Lei non mi dice neanche "Buon Giorno", per non parlare del "Buon Compleanno". Io penso: "Beh, questo e' quello che fanno le mogli". I bambini se ne ricorderanno. Scendono per la colazione e non dicono una  parola. Uscendo per andare in ufficio mi sentivo ancora piu' depresso e nervoso. Entrando in ufficio, la mia segretaria, Simona, mi dice: "Buon Giorno, capo, e Buon Compleanno". Mi sono cominciato a sentire un poco meglio, qualcuno se ne era ricordato. Lavoro fino a mezzogiorno, quando Simona bussa alla porta e mi dice: "E' una giornata cosi' bella fuori ed e' il tuo compleanno, perché non andiamo fuori a pranzo, io e te soltanto ?!!". Io le rispondo: "Perdio, e' la cosa piu' bella che ho sentito da stamattina, andiamo". Andiamo a pranzo, non dove andiamo di solito, ma in una simpatica trattoria a  conduzione familiare, in campagna. Beviamo anche un poco di buon vino e ci godiamo il pranzo. Tornando verso l'ufficio Simona mi fa: "Sai, e' una giornata cosi' bella, perché dobbiamo tornare in ufficio ? Andiamo a casa mia...". Ovviamente le rispondo di si. Dopo essere arrivati a casa sua, beviamo un paio di whisky, fumiamo una sigaretta, e Simona mi dice: "Se non ti dispiace, credo che sia meglio se vado un momento di la' nella stanza da letto a mettermi addosso qualcosa di piu' comodo...". Anche questa volta, quasi col fiatone, le rispondo: "Certo, Simona". Lei va nella stanza da letto e dopo circa sei minuti ne esce fuori ... portando una immensa torta di compleanno, seguita da mia moglie e dai miei bambini. Tutti cantavano "Tanti Auguri a te" ... ed io ero li', sdraiato sul divano ... con niente addosso tranne i calzini ...

43.  Due amici si incontrano dopo 10 anni:  "Mario! Come stai! Era molto che non ci vedevamo".  "E' vero Gino, ma ora stai tranquillo che ci vedremo piu' spesso, sai da poco tempo abito qui nel tuo stesso palazzo".  "Bene e come ti trovi?".  "Una meraviglia, c'e' la vista sul mare, aria buona, e soprattutto, te lo dico in confidenza, in questo palazzo ci sono 20 donne, ed io ho fatto del sesso con 19". I due continuano a parlare del piu' e del meno fino al momento di salutarsi. Gino torna a casa la sera e racconta alla propria moglie  "Sai Luisa chi ho incontrato oggi? Mario, un mio vecchio amico che non vedevo da anni. Abita qui nel nostro stesso palazzo, e si trova benissimo. Mario mi ha fatto una confidenza, mi raccomando pero' non lo dire a nessuno".  "Quale confidenza?".  "Mi ha detto che ha contato 20 donne nel nostro palazzo e che lui ha fatto all'amore con 19. Con una, meno male, non c'e' riuscito". E la moglie:  "Sai Gino chi deve essere... quella del terzo piano con il bimbo piccolo!".

44.  "Ma tu quando fai all'amore parli con tua moglie?". "Si', se mi telefona...".

45.  Un signore distinto suona alla porta di una bella casalinga e le dice: "Le piace prenderlo in bocca?". Esterrefatta la signora da' del villano all'uomo e gli chiude la porta in faccia. Il giorno dopo lo stesso uomo risuona alla porta e le chiede:  "Le piace prenderlo nel didietro?". Ancora piu' inorridita la signora urla:  "Porco, villano, come si permette!" e gli richiude la porta in faccia. Il terzo giorno il signore si ripresenta e le chiede:  "Le piace, signora, un po' di sado-maso?". La signora questa volta e' veramente furiosa e minaccia di chiamare la polizia; poi gli sbatte la porta in faccia. Non potendone piu' si confida con il marito che decide di appostarsi dietro alla porta, in modo da poter intervenire quando il signore ritorna. Ed infatti il giorno dopo il signore si presenta e la signora va ad aprire, rassicurata della vicinanza del marito. Il signore ancora una volta fa le sue proposte oscene: "Buongiorno, signora, le piace dire parole sconce mentre fa all'amore?". La signora sta al gioco e dice: "Certo, mi piace molto". E il signore: "Allora, signora, puo' dire a suo marito, visto che ha gia' tutto in casa, che non ha motivo di frequentare mia moglie?".

46.  "Devo fare molta attenzione a non rimanere incinta!". "Ma se tuo marito e' sterile!". "Appunto!".

47.  "Io non ho mai fatto all'amore con mia moglie prima di sposarmi. E tu?". "Mah, non so. Come si chiamava tua moglie da ragazza?".

48.  Un cacciatore entra in un'armeria per comprare un mirino telescopico per il suo fucile e chiede al commesso di vederne uno. Il commesso ne tira fuori uno dicendo: "Questo mirino e' cosi'  buono che da qui lei puo' riuscire a vedere la mia casa laggiu'  sulla collina". Il cacciatore guarda nel mirino ed inizia a ridere. "Cosa c'e' di cosi' ridicolo ?" chiede il commesso. "Vedo un uomo ed una donna nudi che corrono in giro per la casa" risponde il cacciatore. Il commesso gli toglie di mano il fucile e da' un'occhiata nel mirino. Quindi da' due pallottole al cacciatore dicendo: "Ecco 2 pallottole, le regalo il mirino se riesce a  colpire mia moglie alla testa ed il suo amante sul cazzo". Il cacciatore guarda nel mirino, prende la mira e dice: "Sa, credo di riuscirci con una sola pallottola !".

49.  Due soci d'affari sono molto amici. Uno dei due un giorno si sente male, si stende per terra e sente che sta per morire. Con un filo di voce dice all’amico: "Bruno, prima di morire devo confessarti due cose: in questi ultimi anni ho fatto moltissime volte l'amore con tua moglie e con tua figlia Carla. A parte questo sono diversi anni che rubo soldi dalla ditta...". E Bruno: "Non ti preoccupare e non pensarci piu'! Sono io che ho messo l'arsenico nel tuo Martini".

50.  Una coppia decide di sposarsi e il futuro marito decide di chiarire subito alcuni punti a cui non intende rinunciare: "Cara, prendi nota che ho delle abitudini ben radicate a cui non voglio rinunciare. Al lunedi' sera vado al cinema con gli amici, il martedi' sono in biblioteca per aggiornamenti culturali, il mercoledi' sera ci troviamo al bar per la schedina, al giovedi' c'e' il club del bridge che dura sempre fino a notte fonda, al venerdi' vado sempre a teatro, al sabato non posso mancare ad una puntatina in discoteca e alla domenica ci troviamo sempre in pizzeria fra ex compagni di corso".  "Caro, anch'io ho delle abitudini fisse per cui capisco le tue esigenze... vedi, io scopo tutte le sere. Chi c'e', c'e'...".

51.  La catena del matrimonio e' cosi' pesante che a volte bisogna essere in tre per portarla. (Alexandre Dumas figlio). (Georges Feydeau) (Sacha Guitry)

52.  Il proprietario di una famosa scuderia di cavalli rientra a casa e trova la moglie col suo miglior fantino. Disgustato si rivolge al fantino: "Guarda che tu e' l'ultima volta che monti per me!".

53.  Biglietto trovato sul parabrezza di un'auto parcheggiata da cani: " Egregio signore, se lei scopa sua moglie cosi' come parcheggia, trovo naturale che sia anche cornuto!".

54.  Una donna e' a letto con il suo amante, quando sente arrivare il marito. Mentre lui apre la porta, lei cosparge di vaselina l'amante e lo ricopre di borotalco, dicendogli di mettersi in un angolo e fare finta di essere una statua. "Cos'e' questo ?" - chiede il marito entrando in camera da letto. "Oh, e' solo una statua" - risponde la moglie con nonchalance - "i nostri  vicini, i signori Rossi, hanno comprato una statua per la loro camera da letto, mi e' piaciuta cosi' tanto che anche io ne ho voluta una...". Nient'altro viene aggiunto sulla statua, ed infine marito e moglie vanno a letto. Verso le due di notte il marito si alza, va in cucina e ritorna nella camera da letto con un panino ed un bicchiere di latte. "Tieni" - dice alla "statua" - "mangia qualcosa... Io sono stato in quelle condizioni come un idiota per tre giorni dai signori Rossi e nessuno si e'  neanche preoccupato di portarmi un bicchiere d'acqua...".

55.  Un tizio va dal dottore: "Dottore, la settimana scorsa sono tornato a casa e ho trovato mia moglie a letto con l'elettricista. Allora lei mi ha detto: 'Vatti a prendere un caffe' e io ci sono andato". "Si' ma io ...". "Ma non e' finita qui. Il giorno dopo sono rientrato e l'ho trovata a letto con l'idraulico. Allora lei mi ha detto 'Vatti a prendere un caffe' e io ci sono andato". E questo si e' ripetuto tutti i giorni della settimana. Dottore sono disperato!". E il dottore: "Si', ma io sono un dottore. Non capisco cosa ...". E il tizio: "Dottore,  non mi faranno male tutti 'sti caffe'?".

56.  Muore una donna che ha tradito spesso il marito e finisce, malgrado tutto, in Paradiso dove le viene assegnata una piccola nuvoletta. Qualche mese dopo il marito, malgrado tutto innamoratissimo della moglie, per il dolore muore anche lui e finisce in Paradiso e come prima cosa va a trovare la moglie nella sua nuvoletta. Ma appena entra la trova fra le braccia di un angioletto e lei non puo' far altro che esclamare: "Terra, mio marito!".

57.  Un bimbo non dice una parola fino ai tre anni. Il giorno del suo compleanno il bambino strilla:  "NONNO!". Tutta la famiglia comincia a strillare di gioia, festeggia, canti balli, ...Il giorno dopo muore il nonno. La famiglia cade nello sconforto.. pero' il bimbo ha parlato.. in fondo il nonno era vecchio... Passa un anno esatto, e il giorno del 4^ compleanno il bimbo strilla:  "ZIO!".  Tutta la famiglia torna ad esultare, festa grande... Il giorno dopo muore lo zio. La famiglia comincia a pensare alla coincidenza, ma in fondo e' felice perché il bimbo ha parlato. Passa un anno esatto, e il giorno del 5^ compleanno il bimbo strilla:  "BABBO!".  Il giorno dopo muore il vicino di casa!

58.  Un marito torna a casa prima del previsto e trova la moglie a letto con un barbone. Lei si difende cosi': "Ma caro lui mi ha solo chiesto: Ha qualcosa che suo marito non adopera?".

59.  Un bel giorno una bambina va dalla mamma e le dice:  "Mamma, mamma! Sai, ho visto papa' che metteva una mano sotto la gonna della cameriera, e poi...".   "Basta cosi' - sbotta la donna - il resto lo racconterai domani al ricevimento, cosi' svergognerai quel porco di tuo padre davanti a tutti gli invitati!". L'indomani al ricevimento, dopo un cenno della madre, la bimba irrompe nel salone gremito di persone ed esclama:   "Lo sapete cosa ho visto ieri? Ho visto papa' che ha messo una mano sotto la gonna della cameriera e poi ha preso... ha preso... Mamma, come si chiama quel coso che ti mette in bocca il postino la mattina?".

60.  Marito e moglie, felici, festeggiano le nozze d'oro con una cenetta intima. Verso la fine lui le chiede qualcosa che lo tormenta da tempo: “Cara, mi hai mai tradito?”. Lei: “Oh, caro, ma perché chiedi questo?”. Lui: “E' importante, lo devo sapere”. Lei: “Allora, si', ti ho tradito. Tre volte. La prima volta e’ stato quando avevi bisogno di tutti quei soldi per lavorare in proprio, e nessuno te li diede finche' un giorno il direttore di banca venne da noi e li consegno' personalmente?”. Lui: “Non avevo mai capito cosa fosse successo. E la seconda volta?”. Lei: “Caro, ti ricordi quando avevi bisogno di quella operazione al cuore, ed era troppo rischiosa e nessun chirurgo voleva farla? E che poi improvvisamente uno di loro cambio' idea?”. Lui: “Oh, cara, hai fatto questo per salvarmi la vita? Ah, mi sento risollevato dal vedere come ti sei sacrificata per me! E dimmi, quand'e' stata la terza volta?”.  Lei: “Caro, ti ricordi quando eri in campagna elettorale, e ti mancavano 147 voti per essere eletto?”.

61.  Una sera una coppia che da molti anni e' sposata decide di confessare le loro scappatelle. “Cara io ti ho tradito. Ti ricordi quando abitavamo vicino Maria ?”. “Si”. “Bene, quel corpo e' stato mio!”. “E ti ricordi quando abitavamo vicino Susi?”. “Si”. “Bene, quel corpo e' stato mio!”. “E ti ricordi quando abitavamo vicino Carla ?”. “Si”. “Bene, quel corpo e' stato mio”. “Questo e' tutto,  cara, e tu quando mi hai tradito?”. “Caro ti ricordi quando abitavamo vicino alla stazione dei pompieri ?”. “Si'”. “Bene quel corpo e' stato mio!”.

62.  La signora viene scoperta dal marito a letto con l'amante: "Cielo, mio marito!". E rivolta all'amante: "E' il momento di far vedere che sei un vero uomo!". E l'amante: "Cosa? Non vorrai che mi faccia anche lui...!".

63.  Un marito torna prima del previsto a casa e trova la moglie a letto con l'amante nascosto sotto al letto. Rivolgendosi alla moglie le chiede: "Cosa fa quello li' sotto al letto?". E la moglie: "Sotto al letto non lo so ... ma sopra al letto...".

64.  Un ricco signore torna a casa dopo una lunga giornata lavorativa. Giunto nella sua villa ed entrato nella sua camera da letto, con sorpresa trova la moglie nel letto con un amante. Con molto autocontrollo chiama il maggiordomo e chiede:  "Ambrogio, mi porteresti la mia spada?".  Il maggiordomo provvede. Il signore ricco prende la spada ed entra nella camera. Dopo pochi minuti esce ed esclama al maggiordomo:  "Ambrogio, un cerotto per il signore ed un cavatappi per la signora!".

65.  E' nato il piccolo e il padre tutto orgoglioso lo va a trovare in maternita'. Ma appena lo vede si sente mancare: il neonato assomiglia tanto, in piccolo, al suo principale: uguale il naso, uguali gli occhi, uguali le orecchie e cosi' via. Corre infuriato dalla moglie e senza tanti preamboli le comunica tutti i suoi dubbi. E lei: "Ma, caro, e' tutta colpa tua! Sono mesi che non fai che dire 'Sono stufo del mio capo, ne ho i coglioni pieni'!".

66.  Uno arriva a casa di sorpresa e molto arrabbiato, dicendo alla moglie:  "Parla sciagurata, dov'e' il tuo amante, lo so che e' in casa!". "Ma cosa dici caro (in vestaglia), ti giuro che non c'e' nessuno!". "Non ci credo!". Allora incomincia dalla cucina, controlla: "Qui non c'e'...". Va nel bagno, controlla: " Qui non c'e'...". Va in tinello, controlla: "Qui non c'e'...". Controlla nell'armadio della camera da letto, aprendo la porta vede un signore due metri per due con classica cicatrice da duro sulla guancia  che lo guarda incazzato: "Qui ce n'e' uno, ma non e' lui....".

67.  Un poliziotto rientra tardi a casa, si leva la divisa e, al buio, si infila nel letto. La moglie, con un filo di voce, lo supplica di andare in farmacia a comprarle delle aspirine per il suo tremendo mal di testa, e lui, premurosissimo, si riveste - sempre al buio - e corre via. Come entra nel negozio, il farmacista lo guarda perplesso e gli chiede: "Scusi, ma lei non faceva il poliziotto?". "Certo...". "E allora cosa ci fa con una divisa da pompiere?"

68.  Un signore con un abbassamento di voce va a consultare un amico medico. Suona e viene ad aprirgli la moglie del dottore: "Martino e' in casa?" chiede il malato a bassa voce. E la donna, con un filo di voce: "No. Entra, presto"

69.  La moglie al marito: "Caro, c'e' il rubinetto che perde, puoi dare un'occhiata". "Beh, non sono mica un idraulico io". Il giorno dopo: "Caro, non si accende piu' la luce del bagno, puoi dare un'occhiata?". "Beh, non sono mica un elettricista io". Il giorno dopo il marito torna dal lavoro: "Ciao caro, lo sai, ho chiesto al vicino per la luce del bagno e mi ha cambiato la lampadina. Inoltre ha riparato il rubinetto che perdeva". "Ah, bene. Quanto ha voluto?". "Beh, quando ho chiesto cosa gli dovevo lui ha risposto di fargli una torta oppure un pompino".  "E tu, che torta gli hai fatto?".  E la moglie: "Beh, non sono mica una pasticciera io!".

70.  Una donna tornando a casa trova il marito a letto con un'altra donna:  "Cara, posso spiegarti! Tornando a casa ho incontrato questa povera fanciulla  sulla strada che non sapeva dove andare e che non aveva mangiato da diversi giorni. Ho preso compassione di lei e l'ho portata a casa e le ho dato da mangiare. Poi vedendo che non aveva piu' scarpe degne di tale nome le ho dato delle scarpe che tu non metti  piu' da tanto tempo. Poi ho notato che i suoi abiti erano molto vecchi ed usati e allora le ho regalato i tuoi abiti che non utilizzi piu'. Al momento di partire lei mi ha chiesto:  "Non c'e' piu' niente che sua moglie non utilizza piu'?".

71.  Tre amiche si trovano in Centro per prendere il the e scambiare quattro chiacchiere. La prima dice: "Mio marito mi tradisce. Oramai ne sono sicura. Ho trovato un paio di mutandine di pizzo nella sua macchina e non sono le mie!". La seconda rincara: "Ah cio' mi rallegra, dato che anche mio marito mi tradisce, perché ho trovato un preservativo nuovo nel suo portafogli. Allora per vendicarmi l'ho bucato con un ago!". La terza non dice nulla e ... sviene!

72.  Un tizio, che passa molto volentieri le serate libere alla sala biliardi, dice alla moglie: "Cara, vado nel parco per fare un po' di jogging". E la moglie: "Va bene, caro, ma torna entro un'ora perché siamo invitati a cena dai miei genitori e non voglio fare tardi". Il marito esce e comincia a correre per il parco, finche' incontra una bellissima bionda tutte curve, anch'essa dedita allo jogging. I due fanno amicizia e la donna poco dopo lo invita a casa sua a bere un drink. L'uomo non se lo fa ripetere due volte. Appena in casa la bionda dice: "Le dispiace se mi faccio una doccia?" e cosi' si spoglia nuda ... e poi da cosa nasce cosa e ovviamente finiscono a letto per due ore di filata. Naturalmente si ricorda troppo tardi di avere la cena con i suoceri e deve inventare una scusa plausibile. Cosi' si sporca le mani di gesso e torna dalla moglie che gli urla: "Beh, ti sei dimenticato della cena? Dove sei stato?". E il marito: "Cara, sai, mentre facevo jogging ho incontrato una bionda stupenda che mi ha invitato a casa sua, e poi mi ha sedotto e siamo finiti a letto...". E la moglie: "Ma che balle mi vai raccontando! Fammi vedere le mani! Ecco! Sei andato come al solito a giocare a biliardo!".

73.  Un marito torna a casa e trova la moglie a letto con un nano. "Brutta troia schifosa. E' gia' il terzo questa settimana che ti scopi. Avevi giurato che non lo facevi piu'...". "Ma come, caro, non vedi che sto cercando di smettere!".

74.  In una strada buia un uomo ed una donna sono in macchina a fare l'amore. Dopo la prima, la donna chiede all'uomo di farne un'altra. Lui l'accontenta, ma non le basta. Fanno anche la terza... La donna ne vuole ancora... non e' soddisfatta, pretende una quarta. L'uomo le risponde: "Mi devo riprendere un attimo, permetti?" ed esce dalla macchina. Li' vicino, sotto un lampione, c'e' un tizio che sta cambiando la ruota alla sua auta. Il nostro amico gli dice: "Ascolta, ho questa tipa in macchina che non mi da' tregua, l'ho scopata diverse volte ma ne vuole ancora. Non e'  che te ne occuperesti tu ed io in cambio ti sostituisco la ruota ?". Al tizio non pare vero. Cosi' si getta a capofitto nella macchina buia. Poco dopo passa un poliziotto e vedendo il trambusto illumina  l'interno della macchina con una pila e chiede al tizio: "Cosa state facendo?". "Sto scopando con mia moglie!". "E non potete farlo comodamente a casa vostra ?!?". "Veramente non sapevo fosse mia moglie fino a quando lei non ha acceso la pila ..."

75.  E' molto difficile far felice il proprio marito; e' piu' facile far felice il marito di un'altra. (Zsa Zsa Gabor)

76.  Un ragazzo torna a casa felice dicendo al padre: "Papa', ho trovato la donna della mia vita!". Il padre: "Sono felice per te, ma dimmi, chi e'?". "E' la figlia del droghiere".  "Nooo... mi dispiace, devi sapere che lei ... e' tua sorella!". "Ma com'e' possibile? Lei...tu...Nooo!".  Sconvolto dalla risposta del padre il ragazzo fugge, ma col tempo lo shock e' superato. Dopo un mese il ragazzo si ripresenta dal padre di nuovo felice: "Papa', ho conosciuto una donna eccezionale! Sta in via Roma, e' la figlia del farmacista...". E il padre, preoccupato: "Sicuro?". "No...mio Dio! Non di nuovo...nooo!". "E invece e' proprio cosi'. Sai, ero giovane...". Nuovamente col tempo il dolore passa. Passati alcuni mesi il ragazzo torna dal padre: "Papa', mi sono innamorato di nuovo". E il padre: "Sono contento per te. Parlami di lei, chi e', dove abita?". "Questa volta l'ho conosciuta a Padova...". E il padre: "Padova?". "Si', sta vicino al Santo. E' la figlia di un militare, un ufficiale...". Il padre: "Ma porca miseria! Lo sai che ho fatto il militare a Padova? Ero l'autista del colonnello. A volte andavo a casa sua anche quando lui non c'era....". E il ragazzo: "Ma perché? perché proprio a me?". Cosi' distrutto da questa ennesima pugnalata al cuore il ragazzo va a piangere dalla madre: "Mammaaa, voglio farla finita!" e le racconta tutto. La madre lo consola: "Coraggio, figlio mio, ma perché non sei venuto prima da me?". "Ma, capisci, sono tutte mie sorelle!". E la madre: "Si', ma  lui non e' mica tuo PADRE!!".

77.  Un esploratore mentre attraversa il Sahara vede in lontananza una cosa tonda che spunta dalla sabbia e incuriosito si dirige verso di essa. Quando arriva sul luogo con sua grande meraviglia scopre che si tratta di una donna, tra l'altro piuttosto bella, sepolta nella sabbia fino al collo. "Per favore, mi liberi. Mio marito mi ha sepolta qui per punizione di averlo tradito". "E se io vi salvo, per me cosa c'e'?". "Sabbia!".

78.  Un marito rientra a casa a notte fonda dopo una lunga riunione di lavoro e trova la moglie in salotto completamente nuda. "Cara, cosa fai nuda in salotto?" chiede lui sorpreso. E lei: "Ma tesoro, lo sai che non ho vestiti decenti!". Allora lui la prende per un braccio e la porta in camera da letto, apre l'armadio e fa: "Ma no, guarda, ne hai uno rosso, uno verde, uno giallo, buonasera, uno blu, uno nero....".

79.  Un rappresentante di commercio molto geloso della moglie per non lasciarla sola quando si assenta per lavoro, decide di regalarle un pappagallo. Si reca dal negoziante di animali  che pero’ ha a disposizione solo un pappagallo senza gambe. "E come fa a stare sul trespolo?" chiede il rappresentante. "Non c’e’ problema. Il pappagallo si regge sul trespolo arrotolando il pene attorno ad esso". Il rappresentante lo compra visto che fra l'altro parla molto bene. E cosi’ lo porta alla moglie e glielo regala. Quindi parte per i suoi viaggi e al ritorno interroga il pappagallo: "Come e’ andata mentre ero via?". "Tutto bene, fino al giorno in cui un uomo ha suonato alla porta". " Oh, e che cosa e’ successo?". "Bene, hanno mangiato, poi hanno visto la TV seduti sul divano". Ma il rappresentante insiste: "E poi?". "Dopo l’uomo ha messo il suo braccio attorno a lei". "E poi?". "Dopo lui le ha messo una mano sotto alla gonna". "E poi?". "Mah, dopo non lo so, perche’ mi si e’ rizzato e sono caduto dal trespolo".

80.  Un tizio rientra a casa completamente ubriaco alle tre del mattino. Entra in camera da letto e si corica accanto alla moglie. Poi conta i piedi in fondo al letto: "1,2,3,4 ... 5, 6 !, Ma c'e' qualcun altro nel mio letto ..."! Allora si alza per contare meglio i piedi da piu' vicino: "1,2,3,4! No, e' tutto OK, siamo solo in due".

81.  Al bar davanti ad un whisky sta seduto sconsolato un tizio. Il cameriere gli chiede come mai. E il tizio racconta: "Oggi sono tornato a casa prima del previsto e ho trovato mia moglie a letto col mio migliore amico. Allora ho preso mia moglie a calci e l'ho buttata fuori di casa". E il cameriere: "E del tuo miglior amico cosa ne hai fatto?". "L'ho guardato negli occhi e gli ho detto: Brutto cane cattivo!".

82.  Un marito rientra a casa e trova la giovane e bella moglie completamente nuda seduta sopra al termosifone: "Ma, cara, che stai facendo?". E la moglie: "Sai, caro, e' venuto il padrone dell'appartamento ... beh, vedi, erano 6 mesi che non pagavamo l'affitto.. ". "E allora?". "Bene, caro, sto asciugando la ricevuta!".

83.  Il giorno del loro anniversario di nozze un ingegnere offre alla moglie una bella cena nel miglior ristorante Night Club della citta'. La donna e' molto contenta fino al momento in cui il maitre saluta calorosamente l'uomo dicendo: "Buongiorno, ingegnere. Come sta? Per voi il miglior tavolo!". La moglie: "Caro, mi pare che abbia l'aria di conoscerti...". "Ma no, cara, si e' sbagliato!". Durante lo spogliarello la ragazza chiede al pubblico: "E il mio reggiseno a chi lo diamo?" e tutti urlano: "All'ingegnere! All'ingegnere!". E poco dopo: "E i miei slip a chi li diamo?" e tutti: "All'ingegnere! All'ingegnere!". La moglie chiede allora al marito: "Ma tutti ti conoscono. Tu vieni qui tutte le sere. Basta! Voglio tornare a casa!". Il marito l'accontenta, escono e chiamano il taxi, mentre la moglie copre di insulti il marito. Saliti sul taxi la moglie continua ad insultare il marito, finche' il taxista si volta verso il marito e gli dice: "Ah ingegnere! Ne abbiamo caricate insieme di puttane, ma come questa, mai!"

84.  Se uno ti porta via la moglie, non c'e' peggior vendetta che lasciargliela. (Sacha Guitry)

85.  Un 'pappagallo' a Rimini si rivolge ad una bella signora in acqua: "Buongiorno, signora, si tocca?". "Oggi no, arriva mio marito!".

86.  Tre uomini sono in fila per entrare in paradiso. Il primo racconta la sua storia. "Per lungo tempo ho sospettato che mia moglie mi tradisse, cosi' oggi sono tornato a casa prima per coglierla sul fatto. Appena sono entrato nel mio appartamento al venticinquesimo piano ho subito percepito che c'era qualcosa che non andava.. Ma ho cercato dappertutto e non sono riuscito a trovare il tipo. Finalmente esco sul balcone ed eccolo li', appeso al balcone, a 25 piani dal marciapiede. A questo punto ero incazzato come una bestia, e comincio a dargli calci, ma lui niente, non cade. Cosi' piglio un martello e comincio a martellargli le dita e cosi' finalmente cade giu'. Ma dopo una caduta di 25 piani, atterra su una siepe, e' intontito ma non e' morto. Non riesco a resistere, vado in cucina, prendo il frigorifero e glielo lancio addosso, uccidendolo sul colpo. Ma a causa della rabbia mi sono beccato un infarto, morendo li', sul balcone". "Sembra proprio che tu abbia avuto una morte terribile" - dice San Pietro, ed ammette l'uomo in paradiso. Arriva il turno del secondo uomo che comincia: "E' stato un giorno molto strano. Vede, io abito al ventiseiesimo piano del mio palazzo, ed ogni mattina faccio ginnastica sul mio balcone. Stamattina devo essere scivolato su qualcosa, mi sono sbilanciato e sono cascato oltre la ringhiera. Per fortuna pero' sono riuscito ad aggrapparmi alla ringhiera del balcone dell'appartamento sotto al mio. Ad un tratto esce fuori questo tipo sul balcone. Io ho pensato di essere salvo finalmente, ma questo comincia a picchiarmi ed a darmi calci. Mi sono tenuto con tutte le mie forze fino a quando il tipo non e' rientrato nell'appartamento a prendere un martello con il quale ha cominciato a martellarmi le dita. A questo punto ho mollato, ma ho avuto di nuovo fortuna, cadendo in una siepe dopo un volo del genere. Ero intontito, ma per il resto tutto a posto. Quando cominciavo a pensare che tutto sarebbe andato per il meglio e mi sarei ripreso ecco che arriva questo frigorifero dal cielo e mi schiaccia sul posto, ed eccomi qui...". Ancora una volta San Pietro deve ammettere che si tratta di una morte parecchio terribile. Il terzo uomo arriva davanti a San Pietro, che gli chiede la sua storia. Il terzo uomo comincia: "Si immagini questo... Sono li', nudo e nascosto dentro un frigorifero....".

87.  Le corna sono come i denti, quando spuntano fanno male, ma poi servono per mangiare.

88.  Un tizio e' da sempre un irriducibile ottimista, qualsiasi cosa accada lui esclama 'poteva andare peggio'. Un bel giorno i suoi amici decidono di fargli uno scherzo e metterlo in condizione di non poter affermare che "poteva andare peggio". Quindi, riuniti al bar, uno gli dice: "Hai sentito di Mario?". Lui: "No, che e' successo?". L'amico racconta che questo Mario, di ritorno a casa, trova la moglie a letto con un altro, perde il controllo ed ammazza l'amante della moglie, poi, disperato, uccide anche la moglie e quindi si impicca al lampadario dopo aver incendiato la casa. Il tizio, imperturbabile, esclama: "Beh, poteva anche andare peggio", "MA COSA DICI !" gridano i suoi amici "come poteva succedere qualcosa peggio di questa grave tragedia!!". Sempre composto l'ottimista dice: "Se Mario fosse rientrato a casa ieri sera a letto con sua moglie c'ero IO !!!"

89.  Una donna e' a letto con l'amante quando improvvisamente rientra il marito per cui l'amante completamente nudo si nasconde nell'armadio. Il marito, trovata la moglie nuda nel letto e sentendo odore di profumo maschile, inizia a frugare dappertutto finche’ apre l'armadio e trova l'amante: "E tu che ci fai qui dentro?". L'amante risponde: "Salve terrestre sono XZP2C8 sono venuto da alfa-centauri per salvare terra da invasione di alieni bip". Il marito incazzato nero: "E che cazzo di risposta e’!!!???". E l'amante: "E che cazzo di domande fai!!!???".

90.  Mia suocera e' stata la causa del mio divorzio. Una volta mia moglie e' tornata a casa e mi ha trovato a letto con lei. (Lenny Bruce)

91.  Arriva un amico da un contadino: "Sul tuo campo un uomo sta scopando tua moglie!". Il contadino corre via e torna dopo 5 minuti: "Non era il mio campo!".

92.  Due amici si incontrano al bar dopo anni che non si vedevano. Tra un bicchiere e l'altro, uno dice all'altro: "Senti ma... detto tra uomini... tua moglie, a letto, com'e'?". E l'altro: "Mah... c'e' chi ne dice bene, chi male..."

93.  La signora Rossi sta parlando con la sua amica: "Non capisco, due giorni fa un ragazzo e' venuto alla mia porta, ha bussato e quando ho aperto, mi ha chiesto se il signor Rossi era in casa. Ho risposto che non c'era e il ragazzo mi ha violentata sul pavimento. Ieri e' capitata la stessa cosa: e' arrivato, mi ha chiesto di mio marito e poi mi ha violentata sul pavimento. Questa mattina ho aperto ancora la porta, il ragazzo mi ha chiesto se mio marito era in casa e quando ho risposto di no, mi ha violentata ancora sul pavimento. Non capisco proprio". E l'amica: "E' incredibile, ma cos'e' che non capisci?". "Che cosa vorra' dal signor Rossi?".

94.  "Cornuto": strano che questa parolina non abbia il femminile! (Jules Renard)

95.  Quest'estate al mare mentre io mi facevo il bagnetto, mia moglie si faceva il bagnino. (Comix)

96.  Qualche volta le donne sono oltremodo diffidenti nei confronti dei  loro mariti. Quando Adamo una sera ritorno' tardi a casa  Eva era molto agitata e gli disse: "Non sarai andato con altre donne?". Adamo le rispose: "Tu sei irragionevole, tu sei  l'unica donna sulla terra". I due continuarono a litigare finche' Adamo non cadde addormentato. Ad un tratto venne svegliato da qualcuno che lo toccava nel torace. Era Eva. "Che stai facendo?" chiese Adamo. Ed Eva: "Sto contando le tue costole!".

97.  Un uomo entra in un bar e chiede al barista: "U-U-U-U-Una BI-BI-BI-BI-BI-Birra, per FA-FA-FA-Favore". Il barista gli da' una birra e dice: "Anch'io balbettavo cosi', un tempo. Poi ho detto con mia moglie di picchiarmi ogni sera per due settimane... Accidenti, ha funzionato e non balbetto piu'. Quando te ne vai di qua, perché non ci provi anche tu?". L'uomo se ne va. Due settimane dopo, l'uomo ritorna nel bar e chiede: "U-U-U-U-Una BI-BI-BI-BI-BI-Birra, per FA-FA-FA-Favore". Il barista: "Non hai provato quello che ti aveto detto?". E l'uomo: "Si', NO-NO-NO-NO-Non ha FU-FU-FU-FU-Funzionato, ma hai una bella casa!"

98.  In una caserma sperduta il comandante ha la moglie ninfomane; lui lo sa, e per un po' lascia correre. Ma un giorno si stufa di questa incresciosa situazione e obbliga la moglie a mettersi una lametta nella fica. Dopo qualche giorno il comandante raduna tutti gli uomini e ordina a tutti di calarsi le braghe: tutti quelli trovati con ferite sull'uccello vengono evirati. Anche il cane del campo viene trovato col cazzo ferito. Tutti 'sti cosi poi vengono raccolti in un sacco e gettati via. Un gruppo di suore trova il sacco, capisce cosa contiene, e approfittando che ormai sono inattivi, li usa. Dopo qualche mese le suore si incontrano e confessano di essere tutte incinte. Sono tutte felici. Solo una non dice nulla. Allora una delle suore le chiede sorridente e giuliva: "C'eri anche tu l'altra volta, no? Tu non ringrazi il Signore per averti donato un bel bambino?" . E lei: "Anche se mi ha donato un bel cagnolino?".

99.  Craxi col suo seguito va a passare una settimana bianca a Cortina. La mattina al risveglio apre la porta-finestra sul balcone e vede scritto con la pipi' nella neve fresca "Craxi cornuto". Fa chiamare i servizi segreti per scoprire l'autore e dopo molte ricerche il capo dei servizi relaziona a Craxi il risultato delle indagini. "Vedi compagno abbiamo fatto analizzare la pipi' ed e' risultata essere quella di Martelli". Craxi rimane esterrefatto e dice "Una notizia peggiore non me la potevi dare"... ma il capo servizi continua "credo che il peggio venga adesso, perché abbiamo fatto una perizia calligrafica e la scrittura e' quella di tua moglie".

100.                Un dottore un po' distratto un giorno mette incinta l'infermiera del proprio ambulatorio. Pertanto per paura di essere scoperto dalla moglie dona una discreta somma di denaro alla donna e le chiede di andare a partorire in Germania. La donna gli chiede: "Ma, come faro' a farti sapere che il bimbo e' nato?". "Non c'e' problema - dice l'uomo -, quando il bambino sara' nato mi invierai una cartolina postale con scritto 'crauti' ". La donna parte e alcuni mesi dopo l'uomo si vede chiamato in ambulatorio al telefono dalla moglie che gli dice: "Caro, hai appena ricevuto una strana cartolina postale dalla Germania e non capisco cosa voglia dire!". "Non ti preoccupare" fa il marito "quando arrivero' a casa stasera la leggero'". La sera l'uomo legge la cartolina: "CRAUTI, CRAUTI, CRAUTI: DUE CON SALSICCIA E UNO SENZA!"

101.                Il marito rincasa all'improvviso e trova la moglie nuda sul letto, mentre sul comodino c'e' un sigaro fumante. Intuendo che c'e' qualcosa di strano nell'aria si avvicina alla moglie e la incalza minaccioso: "Da dove viene quel sigaro? Milena, ti ho chiesto da dove viene quel sigaro... Non rispondi?". A quel punto dall'armadio si sente una voce: "Dall'Avana!".

102.                Una sera, una coppia di amanti si sta divertendo, quando a un certo punto lei sente dei rumori. "Cielo, mio marito" esclama e nasconde l'amante nell'armadio. Il marito arriva furibondo e dice di aver scoperto tutto. Dopo una serie di insulti alla moglie apre l'armadio e esclama "E lei chi e'??". E l'amante: "Batman!". Il marito, stupefatto: "Ma che cazzo di risposta e'?". E l'amante: "E allora lei che cazzo di domande fa?".

103.                Un uomo entra in una farmacia e chiede un pacchetto di preservativi. Subito dopo aver pagato inizia a ridere ed esce fuori. Il giorno seguente succede la stessa cosa, con l'uomo che esce ridendo piegato a mezzo. Il farmacista pensa che sia pazzo e chiede al suo assistente che lo segua la prossima volta che torna. Difatti, il giorno dopo entra il tizio in farmacia, chiede i preservativi e, dopo averli pagati, esce ridendo. L'assistente e' pronto a seguirlo ed esce subito dopo il tizio. Una mezz'oretta dopo torna in farmacia. "L'hai seguito?". "Si', l'ho fatto". "E... dove andava?". "A casa tua".

104.                Ad un tipo che sta rientrando dal lavoro gli passa vicino veloce un'automobile da cui sente strillare: "A cornutooo!!". Poi l'auto continua veloce e scompare sulla strada. Il giorno successivo la stessa auto gli passa vicino e di nuovo sente strillare: "A cornutoooooo!!!". Quando il giorno dopo gli succede di nuovo, comincia a preoccuparsi, e quando rientra a casa racconta la cosa alla moglie per consigliarsi se rivolgersi ai carabinieri. Il quarto giorno stessa macchina e una voce che urla: "A cornuto e spione!".

105.                Un tizio va dallo psichiatra e gli dice: "Mia moglie soffre di manie di persecuzione". "E come si manifesta questa malattia?" domanda il dottore. "Ha sempre paura che le venga rubato qualcosa. Pensi che ieri ho trovato un uomo nell'armadio in camera da letto; l'aveva messo li' lei per fare la guardia ai suoi vestiti!".

106.                Una coppia e' stata invitata ad una festa mascherata durante il carnevale. La sera della festa lei presenta un forte mal di testa per cui il marito va da solo, mascherandosi da coniglietto. La moglie prende un'aspirina e va a letto. Dopo aver dormito per due ore la moglie si sveglia e visto che si sente meglio decide di raggiungere il marito. Si maschera da Minnie ed esce. Dato che il marito non sapeva che costume aveva scelto decide di spiare il marito per vedere come si comporta in sua assenza. Entra nella sala e vede il marito che balla allegramente con una donna, scherza con un'altra, ne bacia una terza, ecc. Allora decide di civettare con lui per vedere fino a dove lui si spinga. Lui le sussurra paroline dolci e vedendola sorridere la porta in giardino e la scopa. Poco dopo la donna si allontana dalla festa, torna a casa, si mette a letto a leggere pregustando l’imbarazzo del marito alle sue domande. Quando arriva gli chiede: "Allora ti sei divertito?". "No, lo sai che da solo mi annoio ... ho fatto le solite cose, ho giocato a carte...". E lei: "Ma non hai ballato?". "No assolutamente!". "Eppure c’era da divertirsi, vero?". "In effetti si'! Il ragazzo al quale ho prestato il costume mi ha detto che ha trovato una troietta con cui ha chiavato tutta la sera!".

107.                Un uomo sposato e' a letto in dolce compagnia della sua giovane e bella amante che gli chiede: "Giovanni, mi piacerebbe moltissimo fare all'amore con te, ma senza la barba". Ma Giovanni non e' d'accordo: "Ma, cara, se mi rado la barba mia moglie mi uccide!!". L'amante, con voce sempre piu' sexy e da gattina innamorata, insiste e insiste finche' il nostro Giovanni e' costretto ad accettare. Dopo la notte di fuoco Giovanni si accomiata dall'amante e torna a casa. La moglie sta dormendo e lui piano piano si infila sotto le coperte. Ma un brusco movimento fa svegliare la moglie che si gira verso di lui e accarezzandogli il viso al buio gli dice: "Ma Giorgio, non dovresti essere qui, mio marito dovrebbe tornare da un momento all'altro!".

108.                Un tizio ha alcuni problemi di sesso, in pratica soffre di eiaculazione precoce. Pertanto un giorno non potendone piu' delle lamentele della moglie si reca da un noto sessuologo che gli suggerisce questa soluzione: "Quando fate all'amore quando vede che sta per eiaculare provi a spaventarlo". L'idea piace al tizio che quindi corre in un negozio di armi e compra una pistola. Corre poi a casa dove trova la moglie a letto, nuda e vogliosa. Si spoglia velocemente, le zompa addosso e si mettono nella classica posizione del 69. Poco dopo pero' l'uomo capisce che sta per avere una eiaculazione precoce per cui prende la pistola e spara in aria. Il giorno dopo l'uomo torna dal dottore che gli chiede come sia andata. E lui: "Un disastro, dottore! Non appena ho sparato mia moglie mi ha cagato in faccia, mi ha staccato con un morso 10 centimetri di cazzo ... e dall'armadio e' venuto fuori il mio vicino con le mani in alto!".

109.                Una coppia si presenta alla reception di un hotel. L'addetto fa la registrazione e poi chiama il fattorino per aiutarlo nel bagaglio. Alla fine gli chiede: "Ha bisogno di nient'altro?". "No, grazie". "E sua moglie ha bisogno di qualcosa?". E l'uomo: "Oh, si'. Grazie per avermelo ricordato. Avete delle cartoline illustrate?".

110.                Una coppia inglese e' nel proprio tinello e squilla il telefono. Risponde il marito: "Pronto? Si'? Cosa vuole che ne sappia! Telefoni alla polizia stradale!". La moglie chiede chi fosse. E il marito: "Mah, un tipo che chiedeva se la via era libera...".

111.                Una giovane mogliettina riceve in casa un carissimo amico del marito con il quale intrattiene una rovente relazione da circa un anno. Dopo aver fatto l’amore stanno chiacchierando abbracciati a letto quando suona il telefono. La donna risponde: "Ma si', certo! Sono contenta per te... Bene divertiti... Davvero? Ma e' grande! Ciao! Ciao!". Incuriosito l’amante che ha ascoltato solo parte della conversazione chiede: "Chi era?". "Oh... era mio marito dalla barca...  mi raccontava quanto si diverte a pescare con te...!"

112.                Un uomo al fine di controllare la fedelta' della moglie e dell'amante ha l'idea di mandarle in viaggio nella stessa crociera. In tal modo pensa di valutare il comportamento dell'una in base al racconto dell'altra. Quando le donne ritornano dalla crociera l'uomo vede la moglie e le chiede dapprima come sia andato il viaggio in generale e poi chiede (casualmente) notizie sul comportamento tenuto dalla passeggera che lui sa essere la sua amante. E la moglie: "Oh, quella la', e' andata a letto con quasi tutti gli uomini della nave". Il giorno dopo l'uomo incontra l'amante e pone le stesse domande sulla crociera chiedendo alla fine notizie sul comportamento di quella donna che lui sa essere sua moglie. E l'amante: "Oh, una signora veramente per bene: e' salita sulla nave con suo marito e mai si e' allontanata da lui!".

113.                Dal barbiere il padrone e un cliente chiacchierano tra di loro mentre un altro cliente sta leggendo il giornale. Il barbiere dice: "Certo ci sono dei lavori infami... prenda a caso il marittimo. Mesi e mesi lontano da casa e poi quando torna a casa magari si ritrova un bambino... chissa' di chi e'... non e' vero?". E rivolgendosi all'altro cliente gli chiede: "Lei cosa ne pensa?". E il cliente: "Guardi, io sono un marittimo, ma le dico che noi non abbiamo problemi... quando tornando a casa troviamo la moglie con un bambino riempiamo la vasca da bagno e ci buttiamo il bambino... se nuota e' certamente figlio di un marittimo, se non nuota e' un figlio di puttana e lo mandiamo a fare il barbiere!"

114.                Una coppia di anziani coniugi sta festeggiando il loro 75° anniversario di matrimonio in un elegante ristorante. Alla fine della cena il marito si rivolge affabilmente alla moglie e le chiede: "Cara, c'e' una cosa che e' da tanto tempo che ti vorrei chiedere. Mi ha sempre colpito il fatto che il nostro decimo figlio non assomiglia per niente agli altri nove. Ora voglio assicurarti che questi 75 anni con te sono stati un'esperienza stupenda e la tua risposta non potra' in alcun modo modificare questo mio giudizio. Ma io debbo sapere, il dubbio mi assilla da molti anni. Ha egli un padre differente?". La moglie china la testa incapace di guardare negli occhi il marito e commossa dal candore del marito, dopo alcuni secondi di pausa,  confessa: "Si', caro, perdonami. E' cosi' ". Il vecchio e' profondamente abbattuto, la realta' di quello che la donna ha appena confessato e' piu' forte di quello che si sarebbe aspettato. Con le lacrime agli occhi egli chiede: "Chi? Chi e' il padre?". Nuovamente l'anziana donna china la testa, non vorrebbe rispondere, non riesce a trovare il coraggio di dire tutta la verita' al marito. Ma alla fine, con un filo di voce, esclama: "Tu".

115.                Un uomo e una donna sono divorziati da molti anni. L'uomo paga alla donna ogni mese una forte somma quale alimenti per la figlia. Finalmente questa sta per compiere i 18 anni e l'uomo nel dare l'assegno alla figlia le dice: "Eccoti l'ultimo assegno. Portalo a tua madre e guarda la sua faccia quando le dirai che e' l'ultimo". La ragazza porta l'assegno alla madre e le dice che e' appunto l'ultimo. Con grande sorpresa la madre scoppia a ridere e dice alla figlia: "Torna da lui e guarda la sua faccia quando gli dirai che lui non e' tuo padre!".

116.                Lei: "Gino, ti ho tradito". Lui: "Non cedo alle provocazioni". (Altan)

117.                La settimana scorsa ho detto a mia moglie: "Se tu imparassi a cucinare, io potrei licenziare il cuoco". Lei ha risposto: "E se tu imparassi a far l'amore, io potrei licenziare l'autista". (Rodney Dangerfield)

118.                Un vecchio prete di un paesino del veneto aveva insegnato alle sue parrocchiane a dire in confessione "Sono caduta" invece del piu' volgare "Ho tradito". Col tempo le donne, un po' bigotte, avevano imparato a esprimersi in questo modo per cui quando andavano a confessarsi si esprimevano cosi': "Padre, mi perdoni perché questa settimana sono caduta tre volte" (oppure due volte o una volta, ecc). Per anni le cose filano lisce finche' un giorno il vecchio prete muore e viene sostituito da un giovane pretino che non sa dell'usanza del paese. Rimane quindi colpito dal fatto che molte parrocchiane si presentano per la confessione dicendo: "Sono caduta due volte" (o tre volte, ecc), pero' attribuisce il fatto alla cattiva condizione delle strade del paesino. Passano le settimane, ma le confessioni sono sempre le stesse. Un giorno il pretino decide di andare a protestare dal sindaco: "Signor Sindaco, da quando sono giunto in questo paese non vedo altro che parrocchiani che si lamentano di essere caduti, chi una volta, chi due, chi tre e chi piu' volte. E' ora di porvi rimedio!". Il Sindaco capisce subito l'equivoco in cui e' caduto il prete e quindi lo tranquillizza subito: "Ma no, signor parroco, non si preoccupi!". E il prete: "Ma non e' vero che non ci sia da preoccuparsi! Anche sua moglie questa settimana e' caduta due volte!".

119.                I Tasmaniani, presso i quali l'adulterio era sconosciuto, sono oggi una razza estinta. (William Somerset Maugham)

120.                Suonano alla porta e la bella e bionda mogliettina, in attesa dell'amante, va ad aprire indossando solo una provocante guepiere nera. Ma a suonare e' stato il postino e la signora per cercare di giustificare il suo abbigliamento un po' ose' di prima mattina dice: "Uso il nero da quando mio marito mi ha lasciata". E il postino: "Capisco, signora. E da quando l'ha lasciata?". "Da questa mattina, quando e' uscito per il lavoro!".

121.                Un uomo che aveva fatto fortuna in Africa aveva portato con se' in Europa un servo negro verso il quale nutriva assoluta fiducia. Uno dei compiti del negro era di controllare la moglie dell'uomo, a causa dell'eccessiva gelosia del marito. Una sera il padrone rientra nella villa e trova il negro in giardino, tutto pesto e sanguinante: "Che diavolo e' successo?". "Badrone, successo cose derribili! Dopo che du essere uscito essere arrivado aldro uomo bianco. Uomo endrado in casa, abbracciado dua moglie...". "Ah! E poi?". "Poi lui sbogliado badrona". "E poi?". "Badrona bordado a leddo uomo, uomo bianco messo avandi e poi indietro a badrona". "E poi?". "Poi alla derza sega io essere caduto dall'albero..."

122.                Tra amici: "Pensa Paolo, sono sposato da trent'anni e amo sempre la stessa donna!". "E' meraviglioso". "Certo, ma se lo sapesse mia moglie mi ucciderebbe!"

123.                L'adulterio e' l'applicazione della democrazia all'amore. (Henry Louis Mencken)

124.                La moglie torna a casa prima del previsto e trova il marito a letto con l'amante. Giustificazione del marito: "Ma cara, l'ho fatto per te! Lo sai che la funzione sviluppa l'organo!"

125.                Un uomo e una donna stanno facendo all'amore quando la donna all'improvviso sente il rumore dell'auto del marito che sta entrando in garage. Allora grida all'amante: "Presto, prendi i tuoi vestiti e salta giu' dalla finestra!". L'uomo protesta: "Ma sta piovendo!". Ma la donna incalza: "Presto, se mio marito ti trova qui ci uccide tutti e due!". Pertanto il ragazzo prende i suoi vestiti e salta nudo dalla finestra. Per fortuna proprio in quel momento passano di li' dei maratoneti e lui, tutto nudo e con i vestiti sotto al braccio, decide di mimetizzarsi in mezzo a loro. Uno dei corridori gli chiede: "Ma tu corri sempre nudo?". E il tizio respirando affannosamente gli risponde: "Oh certo, mi piace sentire l'aria fresca del mattino sulla mia pelle nuda mentre corro". Poco dopo un altro corridore gli chiede: "Ma tu corri sempre nudo con i vestiti sotto al braccio?". E il tizio nudo e ormai senza fiato gli risponde: "Mah si'... cosi' appena finisco la corsa mi vesto ed entro in macchina per tornare rapidamente a casa". Il corridore lo guarda un po' perplesso e gli chiede: "Ma tu indossi sempre il preservativo quando corri?". E il tizio: "No, solo quando piove!"

126.                TRIANGOLO : figura geometrica che spesso rende felice il matrimonio.

127.                Il mio migliore amico e' fuggito con mia moglie e, lasciatemelo dire, mi manca tanto. Lui. (Leopold Fechtner)

128.                Un tizio adora andare a pescare per cui tutti i week-end sono consacrati alla sua passione. Qualunque sia il tempo lui parte per le sue zone preferite di pesca. Un week-end il tempo e' talmente brutto (pioggia, neve, freddo) che il nostro amico rinuncia alla pesca e ritorna a casa poco dopo essere uscito. Appena tornato a casa, sono le 9, si spoglia e raggiunge la moglie ancora a letto. Egli si sdraia a letto accanto a lei dicendo: "Pffff che tempaccio oggi, cara". E sua moglie: "Eh si'. E quell'idiota di mio marito e' partito per la pesca!".

129.                Mia moglie, Dio la benedica, ha avuto un travaglio di 32 ore. Ed io le sono stato fedele tutto il tempo. (Jonathan Katz)

130.                Un violento bussare alla porta spavento' i due amanti. Lei si agito' e disse: "Mio marito! Presto, salta dalla finestra! ". "Ma siamo al tredicesimo piano!". "... e ti pare questo il momento di essere superstizioso?".

131.                "Prendiamo il toro per le corna" come disse la moglie al marito tradito.

132.                Una donna e' a letto con l'amante quando sente aprire la porta di casa: "Cielo, mio marito! Presto nasconditi dentro l'armadio!". Il marito entra e trova la moglie nuda sul letto: "Ma cosa ci fai a casa? Non dovevi stare in ufficio?". "Si', caro, pero' prima di andare in ufficio sono andata al bar a prendermi un caffe' e me lo sono rovesciato addosso, cosi' sono venuta a casa a cambiarmi!". "Bene, allora ti prendo il tailleur rosso nell'armadio!". "Nooo! Ehm... no, caro, grazie, mi metto questo qui verde che sta sulla sedia!". "Ma quello rosso mi piace di piu'...". E cosi' dicendo apre l'armadio: "E lei cosa ci fa qui?". "Ehm... io... io sono il falegname... la signora mi ha chiamato perché ha detto che l'armadio e' pieno di tarme...". "E come mai e' nudo?". "Nudo? Cazzo, come mangiano 'ste tarme!!!"

133.                Un idraulico va ad effettuare una riparazione presso la casa di un noto attore teatrale. Rimasto solo con la moglie di questi, viene sedotto. Sul piu' bello rientra il marito. Dopo il primo momento di panico, l'idraulico si rende conto che il marito e' rimasto impassibile con una espressione di sdegno in viso davanti alla porta e cosi' apostrofa la consorte: "Fedifraga! Io ti credevo una Cornelia, madre dei Gracchi, invece ti sei rivelata una Poppea! E adesso me ne vado con uno strozzo alla  gola!". Detto questo, esce di casa.  L'idraulico pensa rientrando a casa: "Sara' cornuto, ma che bella figura che ha fatto!". Al rientro trova la moglie a letto con il suo amico falegname. Dopo una prima reazione inconsulta, ripensa alla "bella figura" dell'attore e cerca di  emularlo, dicendo alla moglie: "Fotografa! Io ti credevo una cornacchia e invece ti sei rilevata una pompiera! E ora me ne vado come uno stronzo a galla!"

134.                Un emigrato catanese torna da Milano e trova la moglie incinta: "Embe' ?". La moglie: "Cammiluzzo mio, la tua foto guardai e mi eccitai!". Marito: "Bottana sei... la mia foto a mezzobusto era !!"

135.                Un uomo, mentre e' in casa con i suoi amici, chiama la moglie e dice: "Madre di cinque figli portaci da bere". La donna gli porta da bere. E l'uomo: "Grazie, madre di 5 figli". E la donna: "Prego, padre di 3".

136.                Marito e moglie decidono di fare le vacanze separate. Lui al mare, lei in montagna. Lei ha trovato un dolce compagno e dopo tanto amore tutti i giorni gli dice: "E' finita, la vacanza e' finita. Mi vuol dire il suo nome ora?". E lui: "No guardi, perché e' molto ridicolo". "Ma non ha importanza, e' stato bello tutto il resto" dice lei. Alla fine l'amante glielo dice: si chiamava Neve. A casa, tra marito e moglie. La moglie: "Caro, come hai passato le tue vacanze?". "Benissimo, tra un bagno e l'altro. E tu?". "Anche io, guarda. Trenta cm di Neve tutti i giorni!".

137.                Una moglie partorisce e quando la balia fa vedere il bimbo al padre questo vede che il piccoletto e' tutto NERO! Allora indispettito va dalla moglie a chiedere spiegazioni, e la moglie piu' tranquilla che mai gli dice: "Eh... vedi, caro, il fatto e' che quando e' nato non avevo latte in seno e l'ho fatto allattare da una balia nera. Appena il bimbo ha bevuto e' diventato subito come lei!!". Il marito un po' perplesso crede alle parole della moglie e se ne va a casa. Dopo qualche giorno gli ritorna il dubbio e si precipita a casa della madre, e le fa: "Mamma, secondo te e' possibile una cosa del genere?". La madre rimane un attimo in silenzio e poi gli dice: "Ma certo tesoro che e' possibile, anzi ti diro' di piu' che e' capitato anche a me!!". Il figlio rimane interdetto un attimo e la madre: "Certo, proprio quando sei nato tu... vedi io non avevo piu' latte e ti abbiamo dato quello di mucca e sta di fatto che tu adesso c'hai le CORNA!!!!"

138.                Due carabinieri vivono in due palazzi uno di fronte all'altro. Un giorno uno dice all'altro: "Hei Caputo, sei proprio cretino!!! La sera faresti meglio a chiudere le persiane. Ieri ti ho visto mentre scopavi con tua moglie!". E l'altro: "Guarda che il cretino sei tu! Io ieri non ero neppure a casa!!!"

139.                Fra amici: "Ti piacerebbe vedere come tromba un negro?". "Beh, si' !!". "Allora stasera torna a casa mezz'ora prima!"

140.                Marito e moglie stanno cenando in un ristorante di lusso quando entra una stupenda donna, bionda e sexy, che si avvicina al loro tavolo, saluta l'uomo calorosamente, gli da' un grosso bacio sulla bocca e se ne va dicendo "Ci vediamo domani al solito posto". La moglie e' scandalizzata: "Ma chi e' quella?". E il marito tranquillo: "Niente, cara, e' la mia amante". La moglie grida arrabbiatissima: "Porco! Voglio il  divorzio!". "Non c'e' problema - replica il marito - ma pensaci bene: dopo il divorzio niente cameriera, niente spese in Centro, niente auto sportiva, niente gioielli e niente cene in ristoranti di lusso. Decidi pure liberamente". Mentre sta dicendo cio' entra nel ristorante un loro amico accompagnato da una bella ragazza, anch'essa vestita elegante e sexy. La moglie allora chiede: "Ma chi e' quella bella ragazza insieme a Giovanni?". "E' la sua amante!" replica il marito. E la moglie: "La nostra e' meglio!"

141.                "A te cosa piace fare, dopo un rapporto?". "Ah beh, io devo assolutamente dividere una sigaretta con la mia donna".  "Ma pensa, la stessa mania che ha preso mia moglie".

142.                Ci sono due tipi di donna: quelle che ingannano il marito e quelle che dicono che non e' vero. (Maurice Donnay)

143.                Negate, negate sempre, negate anche l'evidenza. Pero', prima, infilatevi almeno gli slip. (Francesca Mazzantini)

144.                "Dottore, dottore...  mia moglie non ha piu' voglia di fare all'amore!". "Ce l'ha, ce l'ha..."

145.                Una signora, al settimo mese di gravidanza, va dal ginecologo insieme con il marito. Dopo la visita il medico raccomanda loro di non fare piu' l'amore perché e' pericoloso per il bambino. Passa qualche giorno e la moglie ha voglia di farlo ma il marito si rifiuta assolutamente per non far male al bambino. Ogni giorno che passa la moglie ne ha sempre piu' voglia e il marito si rifiuta sempre categoricamente  finche' la signora, esasperata, si trova un amante. Un giorno il marito rientra prima del previsto e becca i due proprio sul piu' bello. Il marito si avvicina minaccioso, l'amante cerca freneticamente di staccarsi, ma non ci riesce. Punta i piedi contro la donna, ma non riesce ancora a staccarsi, il marito si avvicina sempre di piu' ... quando si sente all'improvviso una vocina:  "Forza, papa', picchia forte che questo lo tengo io!!"

146.                Moglie e amante a letto. All'improvviso suonano alla porta. "Cielo mio marito" grida la signora rinchiudendo l'amante nudo nell'armadio. Purtroppo le palle dell'uomo restano chiuse fuori dall'armadio. Il marito arriva, siede sul letto e l'occhio gli cade sui due oggetti che sporgono: "Cara, cosa sono queste cose?". E lei, visibilmente preoccupata: "Ah, si', dunque, ho comprato due campanelle per ornare l'armadio". L'uomo prova a dare un colpo con l'indice, poi un altro piu' forte, poi ancora un altro ed infine esclama: "Ma, cara, non suonano, sono rotte!". "Suonano, suonano" risponde lei. Allora l'uomo da' un colpo con la mano, poi un secondo piu' forte, poi un vero ceffone e infine dice: "Ma, cara, guarda che non suonano, sono proprio rotte!". "Suonano, suonano" risponde lei. Allora lui si toglie la scarpa, guarda il tacco, guarda i coglioni e assesta un bel colpo. Niente. Si prepara a dare un colpo piu' forte quando si aprono le porte dell'armadio e un uomo col viso paonazzo grida: "DIN DON, DIN DON..."

147.                In un lago un tizio sta pescando ma con scarsi risultati. Dopo un po' si avvicina l'amico Mario, che vedendo lo scarso bottino dell'amico, gli fa: "Senti, io ho un buon sistema. Ora ti faccio vedere!". E cosi' infila l'indice nell'acqua. Subito dopo abbocca una trota da due kg! Poi reimmerge il dito nell' acqua e tira fuori una carpa da 5 kg!! Il giorno dopo il tizio ripassa al laghetto e ritrova Mario che sta pescando una gran quantita' di pesce usando sempre lo stesso metodo! E cosi' anche per i giorni successivi. Dopo una settimana il tizio non resiste piu' per la curiosita' e fa a Mario: "Ti prego, dimmi come fai!". "OK, e' una cosa semplice! Basta che tu infili il dito in culo a tua moglie e poi vieni qui a pescare!". L'amico ringrazia e corre subito a casa. Arrivato in giardino vede la moglie chinata a 90 gradi che sta facendo il bucato. Si avvicina piano piano, le alza la gonna e le infila un dito in culo. E la donna: "Aaahh! Mario, Mario, birbantello! Che vai di nuovo a pescare con mio marito?"

148.                Un marito, stanco di essere continuamente tradito dalla moglie, arriva a casa infuriato, la prende e la scaraventa giu' dal quinto piano. Soddisfatto va al solito bar a giocare a biliardo. Gli amici, vedendolo piu' allegro del solito, gli fanno: "Ma che ti e' successo ?". E lui: "Niente... mi ero stufato di avere le corna ed ho buttato mia moglie dal quinto piano! Ma non vi preoccupate. Finisco la partita e poi mi vado a costituire". Al che un amico: "Ma come hai fatto a buttare tua moglie giu' dal quinto piano se l'ho vista poco fa in bicicletta che andava in centro!". Il marito con aria stupita: "Ma vuoi vedere che con tutti gli uccelli che ha preso ha pure imparato a volare..."

149.                Carletto entra al bar, dove e' solito trovare gli amici, con una faccia particolarmente triste. Gli amici premurosi gli chiedono perché. E lui: "Sapete, mia moglie oggi mi ha detto che d'ora in poi faremo all'amore una sola volta alla settimana". E gli amici: "Dai, non te la prendere. Pensa che con noi ha detto che abbiamo chiuso!"

150.                Due colleghi si confidano in ufficio dopo il ritorno dalle ferie. Dice il primo: "Allora, come ti e' andata quest'anno?". L'altro: "Bene! Ne ho cuccate due, esclusa mia moglie. E tu?". E il primo: "Beh... anch'io ne ho cuccate due, esclusa tua moglie...".

151.                Mi ha chiesto un tale: "Che faresti se tornando a casa trovassi l'amico di tua moglie a letto con un'altra donna?" (Stanislaw Lec)

152.                Il signor Rossi entra al bar e chiede: "Scusi, vorrei un cornetto". E il barista gli risponde: "Ok, porti sua moglie a casa mia domani sera".

153.                Ho trovato mia moglie a letto, nuda, con un vietnamita ed un negro. Le ho fatto una foto e l'ho mandata a Benetton, non si sa mai.  (Franck Dubosc)

154.                Una donna e il suo amante sono in un hotel a letto dopo un piccolo incontro amoroso. La donna, presa da rimorsi, si gira verso l'uomo e gli dice: "Sai, caro, non abbiamo fatto bene a fare quello che abbiamo fatto". E l'amante: "Tu hai ragione. Andiamo, si ricomincia e ci sia applica meglio..."

155.                Ci sono adulteri che giovano alla coppia piu' di qualunque fedelta'. (Roberto Gervaso)

156.                Un uomo torna a casa all'improvviso e trova la moglie a letto con un uomo. Entrato nella stanza da letto urla: "E questo chi e' ?!". La moglie per nulla sorpresa: "Ecco, finalmente una domanda intelligente!". Poi si gira verso l'uomo che e' con lei nel letto e gli chiede: "Scusa caro, com'e' che ti chiami?"

157.                Un tizio, finito il turno di lavoro, va a comprare un completino da neonato e torna a casa tutto contento. Entrato in casa trova in bagno un ragazzo tutto nudo che si sta facendo la barba. Allora va in camera da letto e dice alla moglie: "Cara, che cosa intendevi dire stamattina quando mi hai detto che d'ora in poi non saremmo piu' stati in due?"

158.                Una donna mette alla luce un bimbo nero. Al marito che la guarda perplesso dice: "Hai visto, deficiente! La tua mania di spegnere sempre la luce!"

159.                Un uomo, in punto di morte, sta scambiando le ultime parole con la moglie che lo sta assistendo. Ad un tratto la moglie gli chiede: "Senti caro, prima di morire dimmi quante volte mi hai tradito". Marito: "Ma dai cara, lascia perdere. perché mi devi angosciare con queste domande anche in punto di morte?". La moglie insiste: "Ma non e' giusto! Io cosi' non sapro' mai come ti sei comportato con me. Ti prego, dimmelo!". E il marito: "E va bene, hai visto quel barattolino che tengo sul mobile del salotto? Li' dentro, ogni volta che ti ho tradito, ho messo un fagiolo secco". La moglie: "E l'hai riempito?". "Ma no!! Ce ne saranno una decina!!!". La moglie: "Ah! Ma braaavo!". Il marito allora: "Visto che siamo in argomento, dimmi pure tu quante volte mi sei stata infedele". E la moglie: "Hai visto il barattolo di coccio che tengo in cucina? Ogni volta che ti tradivo ci mettevo un chicco di riso!". Il marito sembra sollevato: "Beh, mi sembra vuoto...". E la moglie: "Si', pero' ho fatto due volte il risotto!!!".

160.                Un uomo, in punto di morte, chiede implorante alla moglie: "Ora che sto per morire, puoi almeno dirmi tutta la verita'... Qualche volta mi hai tradito, vero?". La moglie arrossisce, ma non risponde. E l'uomo: "Ti prego, dimmela la verita', tanto sto per morire...". E la moglie, timidamente: "Gia', e se poi non muori piu'?".

161.                Due tipi muoiono e si presentano da San Pietro che li esamina. Chiede al primo: "Tu come sei stato in vita?". E lui: "Mai fatto grossi peccati, mai tradito mia moglie...". "Bene, bene, lo sapevo e siccome sei sincero eccoti la Ferrari, puoi correre per le strade del Paradiso come vuoi". Chiede quindi al secondo: "E tu?". "Beh, io qualche peccatuccio l'ho fatto, tradivo spesso col pensiero mia moglie, ma grossi peccati non ne ho fatti...". "Anche tu sei sincero, ma visto che in vita sei stato cattivello, ti prendi quella 500 e cerca di non superare i 100 kmh". Passati alcuni giorni il secondo vede il primo uomo che piange disperato accanto alla sua Ferrari: "Ma che hai da piangere ?". "Pensa, poco fa ho visto mia moglie con un motorino che veniva multata perché aveva superato i 30..."

162.                Un anziano signore di 98 anni torna a casa dopo una visita dal dottore e dice alla moglie di 90 anni che gli restano solo alcuni giorni da vivere. La moglie: "E' terribile! c'e' qualcosa che posso fare? chiedimi qualsiasi cosa". L'uomo pensa un po' e poi dice: "Ti ricordi quella scatola che hai messo sotto il letto quando ci siamo sposati? Mi hai fatto promettere che non avrei mai dovuto chiederti cosa contenesse, ma ora che mi restano solo pochi giorni, puoi finalmente dirmelo!". La moglie va a prendere la scatola da sotto il letto, la apre, e la porge al marito. Il vecchio guarda nella scatola e vede tre uova e circa duecentomila lire in monete e banconote di piccolo taglio, e chiede alla moglie cosa significa. "Vedi" spiega la moglie "ogni volta che ti tradivo con un altro, ho messo un uovo dentro la scatola". Il vecchio si dispera, inizia a piangere e urlare: "Maledetta! mi hai tradito per ben tre volte! Disgraziataaaaa...". Dopo un po' il vecchio si calma, e chiede alla moglie cosa significano tutti quei soldi. E la moglie: "Vedi, caro, ogni volta che arrivavo a dodici uova, le vendevo!"

163.                Ogni giorno un tale si affaccia alla bottega di un barbiere e conta i clienti in attesa: "Uno, due, tre...si', ce la dovrei fare...". La cosa e' talmente ossessiva che il barbiere chiede al garzone di seguire quel tipo per sapere chi e' e come mai gli rompe tanto le scatole. Il garzone ubbidisce e poi rientra dalla missione. "Allora, hai visto chi e' e dove va?". "Si', dopo che e' andato via di qua, e' entrato in una cabina e ha telefonato, poi e' andato a casa sua". Il barbiere sembra soddisfatto, ma la scena si ripete per giorni e giorni. Finche' un giorno il garzone gli chiede: "Senta, padrone, le posso dare del tu?". "E dammi del tu. Ma che c'entra?". "C'entra. perché il tizio dopo che e' uscito di qua, entra nella cabina telefonica, telefona e poi va a casa TUA!"

164.                Il traffico ha reso impossibile l'adulterio nelle ore di punta. (Ennio Flaiano)

165.                Fedeli sono coloro cui manca l'occasione di non esserlo. (Alessandro Morandotti)

166.                Ci sono donne che riescono a farsi amare solo quando tradiscono. (Roberto Gervaso)

167.                Un matrimonio senza adulterio e' come un'insalata senza condimento. (Roberto Gervaso)

168.                Nessun uomo merita una fiducia illimitata – nei casi migliori, il suo tradimento e' solo posposto nell'attesa di una tentazione sufficiente. (H.L. Mencken)

169.                L’assessore regionale Pili: «Poi dicono che rubiamo noi! Sto dando 50.000 l’ora all’idraulico, e mia moglie gli fa pure perdere tempo: se lo porta in camera da letto per ore ed ore... Cazzo ci fa l’idraulico in camera da letto, che non ci sono neppure i rubinetti?!». (Lucio Salis)

170.                Tra colleghi. Dice il primo: "Ehi ti piacerebbe vedere un bel negrone che scopa?". E l'altro: "Non me ne frega proprio niente". Allora il primo: "Allora aspetta; non tornare a casa subito..."

171.                Un uomo e' in vena di confidenze col suo migliore amico: "Questa sera ne faccio cornuti sette con una botta sola!". "E come fai?". "Mi scopo mia moglie..."

172.                La moglie torna a casa all'improvviso e trova il marito a letto con un'altra. Approfittando della sorpresa lo immobilizza, riesce a portarlo in garage, e gli blocca il pisello dentro una morsa. Poi va in cucina e torna con il coltellaccio da macellaio. "Hei, che fai, non vorrai mica tagliarmelo?!?". "No, caro, te lo taglierai da solo, perché sto per dare fuoco al garage!".

173.                Un uomo che ha dei sospetti sulla fedeltą di sua moglie comincia a pedinarla e un giorno la vede entrare nello studio di un dottore. Appena entrato la scopre, infatti, che sta facendo l'amore col dottore: "Brutti maiali, cosa state facendo?". "Sto prendendo la temperatura a sua moglie" gli risponde il dottore. "Ah sď! Allora tiri fuori il termometro e vediamo se ci sono i numeri!".

174.                Il tradimento Ź simile ai diamanti: non ci guadagna chi commercia al dettaglio. (Douglas Jerrold)

175.                Essere sposati, avere un'amante - e ingannare quest'ultima con qualunque altra creatura, questo da' un po' l'impressione di ritornare fedeli alla propria moglie - sembra.  (Sacha Guitry)

176.                Conosco una donna molto virtuosa. Ha avuto la sfortuna di sposare un cornuto. Da allora va a letto con tutti...  (Sacha Guitry)

177.                Non veniamo mai traditi da quelle che vorremmo ...  (Sacha Guitry)

178.                Ti ho tradito solo perché volevo rendermi conto che tu sei il migliore: abbi pazienza, mi manca pochissimo. (Fabio Fazio)

179.                Benchley e io avevamo un ufficio cosi' minuscolo che se fosse stato un centimetro piu' piccolo sarebbe stato adulterio. (Dorothy Parker)

180.                Ti ho tradito, ma solo a scopo terapeutico. In fondo l'ho fatto per te. Volevo sapere se riuscivo ancora ad avere orgasmi multipli. (Amanda in "Anything else")

181.                Vi ho visti voi tre: tu, il tuo amante e il tuo diaframma. (Woody Allen in "Anything else")

182.                L'hai fatto per me! Allora grazie. Vorrą dire che metterė il tuo amante sulla lista di Natale, ma solo se riesco a trovare una lettera-bomba. (Woody Allen in "Anything else")

183.                Mia cognata ieri ha avuto una bimba. Mio fratello ha voluto a tutti i costi essere presente al momento del parto, visto che si era perso quello del concepimento.

184.                Adulterio: incollare altrove ciė che si Ź rotto in casa. (Julien De Valckenaere)

185.                Una sera d'estate stavo riposando sul letto dopo una giornata di lavoro in ufficio aveva appena piovuto e l'aria della sera era fresca. Ad un tratto sentii una vocina provenire dalla finestra che diceva: "cra cra cra signore cra cra". Mi presero i brividi quanto vidi sul davanzale una grossa rana rossa, mi avvicinai incuriosito e un po' spaventato per ascoltare quella voce: "cra cra cra signore cra cra posso chiederle un favore cra cra cra". "Dimmi , gli risposi, cosa posso fare per te?". "Cra cra, caro signore, cra cra, grazie per l'attenzione cra cra io ero una bellissima principessa e una strega cattiva cra cra mi ha fatto un incantesimo cra cra e solo se un uomo di buon cuore cra cra mi darą un bacio cra cra tornerė ad essere come ero prima". Non ebbi dubbi la presi e le diedi un bacio e questa si trasformo' un una stupenda figliola bionda esageratamente sexy. Purtroppo un secondo dopo la trasformazione entrė mia moglie nella stanza di ritorno dal mare (doveva tornare due giorni dopo). Cari amici debbo dire che ho provato a spiegarle che questa era la pura veritą, ma non mi ha mai creduto..."

186.                Un uomo decide di passare un bel pomeriggio con la segretaria. La porta fuori a pranzo e poi a casa di Lei. Dopo tre ore di sesso scatenato l'uomo si reca in bagno e nota con orrore che la sua segretaria le ha lasciato un vistoso succhiotto sul collo. Disperato pensa come potersi giustificare con la moglie. Arriva a casa e gli si fa incontro il cane per fargli le feste. L'uomo allora coglie la palla al balzo e finge di lottare con il cane stesso. Dopo un po' si alza e dice alla moglie: "Guarda, cara, cosa mi ha fatto il cane al collo" mostrandogli il succhiotto. E lei, aprendosi la camicetta: "Cavolo, guarda cosa mi ha fatto alle tette !!!".

187.                Temendo che suo marito sia infedele, una donna decide di porgli la fatidica domanda stimolandone la gelosia: "Caro, come reagiresti se tu scoprissi che vado a letto col tuo miglior amico?". E lui con sguardo sognante: "Ebbene, ti risponderei che non sapevo che tu fossi una lesbica".

188.                Un uomo torna a casa in un momento inaspettato e trova la moglie a letto con l'amante. Entrato nella stanza da letto urla: "E questo chi e'??!!". La moglie per nulla sorpresa: "Ecco, finalmente una domanda intelligente!". Poi si gira verso l'omaccione che e' con lei nel letto e gli fa: "Scusa caro, com'e' che ti chiami?"

189.                I giovani vorrebbero essere fedeli, e non lo possono; i vecchi vorrebbero essere infedeli, e non lo possono. (Oscar Wilde)

190.                Il triangolo, soltanto nella geometria Ź una costruzione innocua.

191.                Il femminile di "cornuto" Ź "povera donna". (Giorgio Mazzoldi)

192.                Il marito rincasa e trova un uomo nudo in camera da letto. "Che cosa ci fa lei qui?" sbraita infuriato il marito. "No, guardi, le spiego. L'apparenza inganna! - replica l'altro - Io ero a letto con la signora del piano di sopra. Il marito e' rientrato prima del previsto ed io sono fuggito dal balcone  cosi' come ero. Sua moglie mi ha fatto entrare e... io mi sono trovato qui... cosi'". "Ah, quand'e' cosi'..." si calma l'uomo e fa restare a cena lo sconosciuto, gli presta un vestito, rimangono li'  dopocena ... Nel cuore della notte, il marito si sveglia e salta addosso alla moglie insultandola  e riempendola di botte. "Ma caro, che fai?". "Che faccio? Noi abitiamo all'ultimo piano!"

193.                L'adulterio Ź l'unico reato per cui non Ź previsto il carcere, ma, semmai la libertą. (Gianni Monduzzi)

194.                Un'auto e' imboscata in un luogo appartato con due che fanno l'amore. Ad un tratto l'uomo si accorge che dietro i vetri del finestrino un uomo sta guardando dentro. "Ma vattene a casa, brutto guardone". Ma l'uomo non se ne va. "Ma vattene a casa" insiste l'uomo. Ma l'uomo rimane ancora li' a guardare. "Ma insomma te ne vuoi andare?". "Si', si', io me ne torno a casa... se mia moglie mi da' le chiavi!"

195.                Chissą se gli infanti apprezzano l'infanzia quanto gli adulti apprezzano l'adulterio.

196.                I mariti non sono mai amanti cosď meravigliosi come quando stanno tradendo la moglie. (Marilyn Monroe)

197.                E' quasi mezzanotte quando in un hotel di una cittadina si presenta un tizio che si avvicina alla reception e chiede una camera. Mentre l'uomo della reception sta preparando le carte il tizio vede una donna stupenda seduta li' vicino. Allora chiede al concierge due minuti e si avvicina alla donna per attaccar discorso. Poco dopo il tizio si avvicina al banco con la donna sottobraccio e, con grande faccia tosta, dice all'uomo della reception: "E' incredibile, ma ho incontrato mia moglie anche lei in questo albergo per lavoro. Bisognerebbe che ci trovasse una camera doppia per tutti e due per questa notte". Naturalmente non c'e' problema e i due vanno a dormire nella stessa camera. Il giorno dopo, dopo che la donna e' gia' partita, il tizio passa alla reception per pagare e con grande stupore si vede consegnare una fattura di 3 milioni!  "Ma qui c'e' uno sbaglio. Per una notte non e' possibile che io abbia speso tanto!". E il receptionist: "Voi siete rimasto a dormire una notte, ma vostra 'moglie' era qui da una settimana..."

198.                Un tizio fa ad un altro: "Lo sai che mi si Ź rotta la caldaia e ogni volta che ritorno a casa mia moglie sta sotto 0". E l'altro: "Beato te... la mia sta sempre sotto a 1!!!"

199.                Il peso delle corna e' il piu' lieve che al mondo vi sia. Lo vedono tutti, e chi l'ha in capo non lo sente.

200.                Se tradisci la donna lontana lei lo sapra' perché quel giorno non le scriverai. Se la donna lontana tradisce te, tu lo saprai perché quel giorno ti scrivera' due affettuosissime lettere.

201.                Quanto poco c'Ź da fidarsi di una donna, che si fa cogliere in flagrante fedeltą! Oggi fedele a te, domani a un altro. (Karl Kraus)

202.                Quando una donna ti mette le corna non ti perdonera' mai che per colpa tua non l'abbia potuto far prima.

203.                Mai parlare. Mai, se ami tua moglie...Anzi, se la tua vecchia ti becca in flagrante, nega. Gia', inventati tutto, e quella ci credera'. Dille. "Senti un po', questa pollastra e' scesa giu' con un cartello intorno al collo: Sdraiati Sopra Di Me O Muoio! Capisci, non sapevo cosa fare...". (Bruce Lenny)

204.                Coloro che non sono fedeli conoscono i piaceri dell'amore; coloro che sono fedeli ne conoscono le tragedie. (Oscar Wilde)

205.                Una donna Ź frustrata dal fatto che il marito vuole sempre che facciano l'amore al buio. Un giorno incazzatissima accende la sua lampada da lettura e cosa succede? Si trova tra le mani un cetriolo. Lei: "E tu avresti usato questo -puntando il vegetale- con me per questi 5 anni?". Lui: "Amore, lasciami spiegare...". Lei: "Cosa vuoi dire brutto bastardo, impotente figlio di...". Lui: "A proposito di bastardate, vogliamo parlare dei nostri tre figli?".

206.                Quanto ho sofferto quando ho saputo che l’inventore dell’alta fedeltą Ź cornuto. (Marcello Marchesi)

207.                Penso che un uomo possa avere due, tre relazioni extraconiugali quando Ź sposato. Ma il massimo Ź tre. Dopo diventa infedeltą. (Yves Montand)

208.                La mia donna ideale, lo dico anche se rischio di perdere un'amicizia... Ź la donna di un altro. No, pecché io so' pigro, sono uno che non mi va di uscire, allora se c'ho una donna che non puė uscire, c'ha il marito geloso... Quindi piĚ che la donna ideale c'ho il marito ideale della donna ideale! (Massimo Troisi)

209.                Ho riempito la mia ragazza di corna. Appena riesco a liberare un po' di spazio me le riprendo.

210.                Negate tutto! Anche se vi trovano in evidente flagranza, negate sempre! Dite: "No, questa ragazza era qui sotto la mia porta e mi ha detto: "Scusi, ho la malaria, se si stende un attimo sopra di me sono sicura che guarirė". (Paolo Rossi)

211.                Ieri notte io e mia moglie ci siamo incontrati sulla porta di casa. Lei indossava un negligé molto sexy. L'unico problema era che stava rientrando. (Rodney Dangerfield)

212.                Coppia Moderna. La moglie tornando a casa dopo una dura giornata di lavoro trova il marito che le sta facendo le corna con un'amica. A quel punto tra lo stupito e l'incredulo esclama: "E adesso come la mettiamo?". Il marito interrompendo l'azione per un istante: "Non ne ho proprio idea, le abbiamo gią provate tutte..."

213.                Un po' d'adulterio Ź il minimo indispensabile per tenersi di buon umore, per non scappare di casa, per far fruttare il capitale speso in mutande fantasia. (Natalia Aspesi)

214.                Classificazione dei cornuti secondo C. Fourier (1808): cornuto, cornetto, cornardo. Cornuto: e' un geloso onorevole che ignora la propria disgrazia. Cornetto: e' un marito sazio degli amori casalinghi e che volendo ormai trovare altrove i suoi piaceri chiude gli occhi sulla condotta della moglie e lascia che si prenda tutti gli amanti che vuole, purche' non abbia figli. Cornardo: e' un geloso ridicolo che non piace alla moglie ed e' bene informato sulle sue infedelta'; e' un iracondo che si ribella al destino e vi si oppone, ma goffamente, diventando cosi' oggetto di derisione. (Fourier continua enumerando in tutto 64 tipi di cornuti e di cornute)

215.                In paradiso ci sono due uomini, uno morto ibernato e l'altro di felicitą. Quello morto ibernato chiede all'altro come ha fatto a morire di felicitą. "Guarda, avevo una moglie bellissima. Un giorno mi hanno detto che mi tradiva, allora ho fatto finta di partire e sono tornato all'improvviso. Ho controllato nell'armadio, nello sgabuzzino, insomma dappertutto, e non c'era nessuno. E cosď sono morto di felicitą!". "Scemo! Se aprivi il frigo, ci salvavamo tutti e due!"

216.                Un venditore di computer va da un potenziale cliente per fare una dimostrazione. "Questo computer Ź potentissimo! E' in grado di rispondere a qualsiasi domanda!". "Che esagerato!". "Non esagero affatto, lo metta alla prova facendogli una domanda!". "Cosď il cliente digita: dov'Ź mio padre in questo momento". Il computer risponde: "Tuo padre in questo momento sta pescando sul lago di Como". "Che sciocchezza! Mio padre Ź morto dieci anni fa!". Il venditore senza perdersi d'animo: "Provi a riformulare la domanda. Digiti: "dov'Ź il marito di mia madre?". Il cliente digita, passa qualche secondo e poi legge: "Il marito di tua madre Ź morto dieci anni fa!".

217.                Era cattolica osservante. Faceva coppia con uno. E amava il prossimo. (Stellario Panarello)

218.                Cosď vanno le cose al giorno d’oggi e l’adulterio non si chiama piĚ adulterio ma sesso extraconiugale. (Rosamunde Pilcher)

219.                "Complimenti, ho sentito che tua moglia Ź incinta". "Sď, ma se becco chi Ź stato..."

220.                Un contadino muore e le anime del Cielo gli chiedono come Ź morto. "Come sono morto? Stavo tornando dalla terra e, cammina cammina...". "Sei morto camminando?". "No, aspetta. Cammina cammina...". "Ti ha investito una macchina?". "No, aspetta. Cammina cammina... mi si gonfia una palla... Si Ź gonfiata cosď tanto che non potevo camminare e allora me la sono messa sulle spalle... ". "E' scoppiata?". "No, aspetta. Cammina cammina... mi si gonfia l' altra palla...". "E' scoppiata?". "No, anche quella me la sono messa sulle spalle...". "Ma insomma... si puė sapere come sei morto??". "Cammina cammina, sono entrato dentro casa e ho trovato mia moglie a letto con un altro... Mi sono girate cosď tanto le palle che sono morto soffocato!!!!!"

221.                Vari tipi di corna a Napoli: 1) Corne 'e sore so' corne d'oro; 2) corne 'e pariente so' come 'argiento; 3) corne 'e mugliere so' corne ovŹre; 4) corne 'e 'nammurate, corne arraggiate; 5) corne 'e marite, corne sapurite

222.                Vari tipi di corna a Roma: I cornuti si dividono in 5 specie: 1) Becchi: so' quelli che nun ce lo sanno d'essece; 2) cuccubboni: ce lo sanno e tireno a campa' pe' quieto vive; 3) er beccone: ce magna sopra; 4) er tribecco: e' quello che porta l'amico a casa sua e se squaja co' na scusa; 5) er calidone: e' quello che porta lo stendardo ne' la processione de San Martino (e' quello che accompagna la moje a casa de l'amico) (G. Zanazzo)

223.                Droit de cocuage (diritto di cornutaggine o "cornatico"): diritto feudale consistente in un canone che un signore esigeva  da un adultero e che divideva col marito tradito (a meno che quest'ultimo non fosse complice).

224.                Le corna sono come i dolori: fanno male, ma non ne muori.

225.                Non e' cornuto chiunque lo voglia... Se tu sei cornuto, ergo tua moglie sara' una bella donna; ergo, tu sarai ben governato da lei; ergo, avrai un fottio di amici; ergo, sarai salvo! (Francois Rabelais) (da Gargantua e Pantagruele)

226.                Le corna sono come le scarpe: tutti nella vita ne hanno avuto almeno un paio.

227.                O voi che avete le cervella sane / mirate la dottrina che s'asconde / sotto il velame  delle corna umane. (Primi versi della "Corneide", di De Gamerra, pubblicata a Livorno [inglese: Leg-horn] nel 1781, poema eroicomico del dott. Cornografo, con annotazioni di Cornelio Tacito il Moderno, in Cornicopoli (Leg-horn) per Luca Cornigerio, all'insegna del Capricorno)

228.                Tra donne mussulmane. "Mio marito e' proprio un mascalzone: mi cornifica in continuazione approfittando del fatto che non posso mettergli le mani addosso!". "Perché non puoi mettergli le mani addosso?". "perché e' un porco!"

229.                Adamo ed Eva, Caino e Abele non formavano una societa' molto numerosa, eppure nacquero da essi l'amore, l'adulterio, la gelosia, l'invidia, l'assassinio e la menzogna. (Anna Zuccari)

230.                Il piĚ grande gigolo di tutta Parigi, l'uomo dalle mille e mille amanti, entra nel suo bar abituale, ordina da bere e scoppia a piangere. Jean, il barman - perché nelle barzellette francesi i barman si chiamano solo Jean e Jojo - gli chiede cosa sia capitato. "Una cosa tremenda - replica lo stallone - Il marito di una mia amante mi ha scritto che se non smetto di farmi sua moglie, mi ammazza". "Non vedo dove sia il problema - replica il saggio Jean - Una piĚ una meno... Fai quello che ti dice, dai!". "Facile a dirsi! Il cornuto mi ha spedito una lettera anonima!"

231.                Avete paura delle corna? Vi puo' capitare di peggio, molto di peggio! Vi e' mai capitato un partner che vive per andare in discoteca? Si puo' resistere una vita con un partner che vive per andare in discoteca? Si puo' anche morire! Come dite? Anche voi amate la discoteca? Allora le corna le meritate! (Giorgio Trestini)

232.                La mia ultima scoperta? Mia moglie a letto con un altro.

233.                "Hai sentito di Luigi? Ha appena fatto l'ottava vasectomia!". "L'ottava?!? Ma come e' possibile?!?". "Eh, ha dovuto farlo: sua moglie non la smetteva di rimanere incinta!"

234.                Il maschio non Ź infedele, ma pluralistico. (Diego Parassole)

235.                Tizio: "Oh ciao, come stai?". Caio: "Io bene! Ho incontrato 'na tipa e si fa tutto sesso!". Tizio: "Davvero?". Caio: "Certo Ź UmbroFinnica!". Tizio: "Pure la mia Ź UmbroFinnica... ma ora so' tutte UmbroFinniche...". Caio: "Ma dai! La mia Ź bionda!". Tizio: "Davero?? Pura la mia!". Caio: "Si', vabbŹ, mo perė so' tutte bionde! Perė la mia Ź alta uno e settanta...". Tizio: "Come la mia...". Caio: "Si', ma ora so' tutte alte cosi! Perė la mia non Ź sposata con me...". Tizio: "La mia si'... menomale, mi stavo preoccupando, credevo fosse la stessa..."

236.                Sei cosi' cornuto che se ti vede un cervo va in depressione.

237.                Non ho mai capito dove trovasse tutto quel tempo per tradirmi, occupata com'era a scoparsi tutti i miei amici. (Dimunno & Tamborrino)

238.                Meglio essere cornuto che vedovo. Ci sono meno formalitą. (Alphonse Allais)

239.                L'adulterio non e' piu' un reato, e' uno svago. (Marcello Marchesi)

240.                Un adultero della classe alta e' un playboy, della classe media e' un licenzioso, della classe bassa e' uno scostumato. (Mauroemme)

241.                Un uomo va a trovare la moglie, che ha messo al mondo un bel bambino. Guardando la puerpera e il neonato commenta: "Come passa il tempo! sono gią passati nove mesi da quando hai ottenuto quel bell'aumento dal tuo direttore".

242.                La padrona di casa confida alla domestica: "Sai, Assuntina, credo proprio che mio marito se la faccia con la sua nuova segretaria... ". "Signora, che cosa sta tentando di fare? Ingelosirmi?".

243.                Un uomo aspetta fuori dalla sala parto. Gli si avvicina un'infermiera: "Complimenti! E' un bel maschio di 4 chili!". Il neo padre, senza farselo ripetere, si abbassa la lampo, estrae l'affare e davanti all'infermiera esclama: "Per forza, con questo gran cannone!!!". L'infermiera se ne va, per tornare poco dopo: "Senta, i bambini sono due, Ź nato un altro maschio di 4 chili!".  Il papą ripete la scena di prima e si mette a sventolarlo con orgoglio: "Per forza, con questo gran cannone!!!". Passano cinque minuti e l'infermiera ritorna: "Guardi che sono tre, ne Ź arrivato un altro!". L'uomo, in preda all'esaltazione, con il coso in mano, lo fa girare davanti all'infermiera urlando: "Per forza, con questo gran cannone!!!". L'infermiera non si scompone:  "Beh, veda di dare una ripulita al suo gran cannone... i bambini sono negri tutti e tre!"

244.                Un uomo, dubbioso della fedelta' della moglie, rientra un giorno improvvisamente a casa e trova la moglie in tenuta alquanto sexy. Sospettoso incomincia a cercare l'amante della moglie  e, ovviamente, lo trova nell'armadio e, ancora piu' ovviamente, completamente nudo. Roso dall'ira, sta per ammazzarlo quando la moglie gli dice: "Ma, caro, lui e' quello che quando si e' rotta la lavatrice ce ne ha procurata un'altra; e' quello che quando si e' rotto il televisore ci ha procurato quello nuovo al plasma; e' quello che mi ha procurato il tuo abbonamento allo stadio...". E il marito: "Su, cara, mettigli qualcosa addosso, non vedi che rischia di prendere freddo!".

245.                Gesu' Cristo ha perdonato la donna adultera. Perbacco! Non era la sua. (Georges Courteline)   

246.                E' notte. Un omo si sveglia all'improvviso e sente un gran puzzo di bruciato. "Corri, scappiamo!" - n'urla alla su' moglie. - La casa brucia!". E dall'armadio si sente fa': "Sarvate i mobili! Sarvate i mobili!". (Dal "Vernacoliere". Giugno 2002)

247.                Suona il telefono. Risponde la cameriera. "E' lei Mariolina?". "Sď', dica...". "Puė dire alla signora che questa sera non rientrerė a dormire a casa?". "Va bene... da parte di chi?".

248.                Una coppia sta dormendo, quando all'improvviso s'ode un rumore. La donna si sveglia di soprassalto, scuote il compagno e gli dice: "Presto, scappa, e' arrivato mio marito!". L'uomo si alza ancora assonnato, raccoglie precipitosamente pantaloni e camicia, inforca la finestra e scappa. Dopo cinque minuti, l'uomo riappare alla finestra e si rivolge alla donna: "Stronza... ma se tuo marito sono io!". (Mauroemme)

249.                "Ma se io mi faccio tua moglie siamo parenti?". "No, siamo pari!". (Premiata Ditta)

250.                Sentendo degli strani rumori provenire dalla camera da letto, un uomo corre al piano superiore e apre la porta della stanza, trovando la moglie nuda sul letto, rossa in viso, sudata ed ansimante. "Che cosa sta succedendo?"  chiede preoccupato. "Aiutami caro, sto avendo un attacco di cuore" risponde la donna. Il poveretto si scaraventa al piano di sotto, e afferra il telefono. Mentre compone il 118, arriva il figlio di cinque anni che gli dice: "Papą!  Papą!  Ma cosa succede? Ho visto lo zio Giacomo nascondersi nel tuo armadio, ed era tutto nudo!". Il marito, inferocito, sbatte giĚ il telefono e si precipita di nuovo di sopra. La moglie, ancora svestita, vedendolo tornare urla impaurita, ma lui, senza degnarla di uno sguardo vola verso l'armadio, con violenza lo apre, e osserva allibito il fratello, completamente nudo, che cerca inutilmente di nascondersi dietro alcuni cappotti. "Non posso crederci, tu, mio fratello, farmi questo!!!". "Ecco io... veramente... ". "Fortuna che sono arrivato in anticipo, mia moglie sta avendo un attacco di cuore, e  tu invece di aiutarla, come un idiota mi spaventi il bambino girando per casa svestito".

251.                Un Tedesco, un Francese e un Greco stanno discutendo sulla fedeltą delle loro mogli. Dice il Tedesco: "Quando torno a casa e guardo mia moglie, sono in grado di capire se mi ha tradito oppure no. Ha un aspetto cosď caratteristico che non mi lascia dei dubbi. Allora scendo alla cantina, prendo una grossa mazza e la picchio violentemente finchŹ non mi dice tutto (orario, luogo, nome)". Dice il Francese: "Ma sei proprio una bestia! Come puoi trattare un essere umano cosď. Anche io quando torno a casa e guardo mia moglie, sono in grado di capire se mi ha tradito oppure no. Ha un aspetto cosď caratteristico che non mi lascia dei dubbi. Allora la porto a cena fuori, in un ristorante carino e romantico, poi la porto a spasso in riva alla Senna e lei, presa dai rimorsi mi dice tutto". Dice il Greco: "Ma siete tutti e due degli imbecilli. Anche io quando torno a casa e guardo mia moglie, sono in grado di capire se mi ha tradito oppure no. Ha un aspetto cosď caratteristico che non mi lascia dei dubbi. Allora non dico niente, esco sul balcone e grido alla vicina: Signora Panayiėta, siete una zoccola!". "Chi Ź zoccola, io, o vostra moglie che va a letto con Yiėrgos, con Mďtsos e con Tąkis?"

252.                Una donna viene inviata in Francia dalla sua ditta, per assistere ad un corso di formazione di due settimane. Il marito la accompagna all'aeroporto ed al momento di salutarla le dice: "Buon viaggio, tesoro!". "Grazie amore. Vuoi che ti porti qualcosa dalla Francia?". "Haha. Si, tesoro, portami una bella francesina!" Gli risponde il marito, pensando di aver fatto una battuta spiritosa. La moglie lo guarda in silenzio scuotendo il capo, e se ne va. Dopo 15 giorni, il marito la va a riprendere all'aeroporto. "Ciao tesoro! Com'e' andato il viaggio?". "Molto bene, grazie". "E ti sei ricordata di quello che ti ho chiesto?". "Che cosa?". "Hehe. La francesina, no?". "Ah, quella... Beh, ho fatto quello che ho potuto. Devi solo avere un po' di pazienza, ancora pochi mesi e sapremo se e' femmina".

253.                Un uomo, dopo tre ore di sesso scatenato con l'amante, si reca in bagno e nota con orrore di avere un vistoso succhiotto sul collo. Disperato pensa come potersi giustificare con la moglie. Arriva a casa e gli si fa incontro il cane per fargli le feste. L'uomo allora coglie la palla al balzo e finge di lottare con il cane stesso. Dopo un pė si alza e dice alla moglie: "Guarda, cara, cosa mi ha fatto il cane al collo" mostrandogli il succhiotto. Lei lo fissa, guarda il cane, poi di nuovo lui e quindi, aprendosi la camicetta, dice: "Cavolo, guarda cosa mi ha fatto alle tette !!!". (Fashanu)

254.                Due tizi si incontrano per strada: "Ehila' Ciao! Come ti va?". "'nsomma...". "Ma come??? Non sei contento? Ho saputo che tua moglie ha partorito! Congratulazioni!". "Congratulazioni una fava ... il pupo e' tale e quale il nuovo postino di colore ...". L'amico imbarazzato non sa cosa rispondere e cerca di gettare acqua sul fuoco: "Ehm... beh dai ... magari diventa un bravo batterista blues!!!". "Ah si' ... se impara a battere dalla madre ..."

255.                Due amici si affrontano: "Ho saputo che hai dormito con mia moglie, Ź vero?". E l'altro: "No, non Ź vero, lei non mi ha fatto chiudere occhio per tutta la notte!!!!!"

256.                Una biondina entra nell'ufficio di un investigatore privato: "Allora detective, avete pedinato mio marito?". "Si signora, e come voi sospettavate l'ho seguito in uno squallido bar per single, da dove Ź uscito per recarsi ad un hotel di dubbia fama, dove usano affittare letti a ore alle coppiette clandestine. Un sorriso soddisfatto attraversa la faccia della biondina che dice: "Ora lo abbiamo in pugno quel bastardo, davanti al giudice lo pelerė vivo con gli alimenti. Sicuro di avere tutte le prove necessarie?". "Sicurissimo, ho una serie di foto che prova come il vostro coniuge sia andato in quei posti mentre seguiva voi e il vostro amante!"

257.                Ho lasciato la mia ragazza, non voleva farlo in tre... lo fa da sola con l'altro!!

258.                La fedelta' e' la mia migliore qualita'. Lo dico a tutte e pare che funzioni. (Mauroemme)

259.                Un signore va dal medico tutto sconvolto e fa: "Dottore, dottore, mia moglie e' una donna molto bella e mi tradisce continuamente!! Ogni sera va al bar di Mario e si fa il primo uomo che le chiede di andare a letto con lei!! Sto impazzendo!!!!!! Mi dica cosa fare!!". "Innanzitutto si calmi, respiri profondamente e mi dica, esattamente, dov'e' questo bar di Mario?".

260.                Con mio marito Savvatore va abbastanza bene, facendo le corna... (Anna Maria Barbera)

261.                Le migliori lettere d'amore di una donna sono sempre scritte all'uomo che lei tradisce. (Lawrence George Durrell)

262.                Gli infanti gioiscono dell'infanzia cosi' come gli adulti dell'adulterio? (George Carlin)

263.                In molte case un amante ha salvato un matrimonio in crisi. (Giovenale)

264.                Sul letto di morte, all'ospedale. Lui le tiene la fragile e fredda mano, pregando, con le lacrime agli occhi. Lei muove appena le sue pallide labbra, mentre le parole paiono un lungo sospiro: "Tesoro...". "Shhh, non dire nulla, devi riposare". Lei, con voce stanca, insiste: "Amore mio, prima di morire ti devo confessare una cosa...". "Non c'e' nulla da confessare, riposa adesso". "No, no, devo morire in pace con la mia coscienza. Vedi, sono andata a letto con tuo padre,  con tuo fratello e col tuo migliore amico". "Si, lo so..." risponde lui "...per questo ti ho avvelenato".

265.                "Oggi ho incontrato tuo marito per strada, ma non mi ha visto !". "Si', me lo ha detto !!!"

266.                Cosa fareste se scopriste che l'amante di vostra moglie la tradisce con un'altra?

267.                Un marito va a lavorare all'Estero. Dopo due mesi riceve un telegramma di un amico: "Vieni subito. Matrimonio in pericolo. Vestiti in rialzo. Mutandine in ribasso. Pelliccia in movimento".

268.                LEI: "Se io morissi all'improvviso, ti risposeresti?". LUI: "Certo che no...". LEI: "No? perché no? Non sei contento di essere sposato?". LUI: "Beh, si'... che c'entra...!?". LEI: "C'entra, perché non ti risposeresti se apprezzi il matrimonio?". LUI: "Vabbe', ok, mi risposerei, se ti puo fare piacere...". LEI (con aria triste): "Ah, ti risposeresti...". LUI: "Beh, si'! Non parlavamo di questo?". LEI: "E tu dormiresti con lei nel nostro letto?". LUI: "E dove vuoi che la faccia dormire?". LEI: "E rimpiazzeresti le mie foto con le sue?". LUI: "Penso di si'... certo...". LEI: "E le lasceresti guidare la mia macchina?!". LUI: "Beh, no, non ha la patente". LEI: - silenzio - LUI: "Cazzo!!!".

269.                Da parte mia, ho spesso notato che i cornuti sposano di preferenza le donne adultere. (Alphonse Allais)

270.                Un signore va dal medico e si lamenta che la moglie non fa piu' sesso con lui da almeno 7 mesi. Il dottore allora chiede di parlare con la moglie. La donna si reca dal dottore e il medico le chiede: "Mi dica, signora, cosa c'e' che non va?  perché non vuole piu' far sesso con suo marito?". La moglie spiega: "Negli ultimi sette mesi ogni mattina prendo il taxi per andare a lavorare, ma non ho soldi per pagarlo, cosi' il taxista mi chiede: "Che pensa di fare? Mi paga o cosa?" e io scelgo "o cosa"... Cosi' arrivo tardi al lavoro e il capo mi chiede: "Devo segnalare il ritardo ai superiori o cosa?" e io scelgo "o cosa". E poi torno ancora a casa in taxi, senza soldi per pagare e il taxista mi chiede: "Stavolta paga o cosa?" e io ancora scelgo "o cosa". Vede, dottore, arrivo a casa tanto stanca che non ho certo voglia di farlo ancora....". Il dottore medita un po' e poi dice: "Dunque, devo dire tutto a suo marito o cosa?". (Lord Yoruno)

271.                USA: Un ragazzo di soli 15 anni torna a casa con una bellissima Porsche. I genitori sono sconvolti: "Dove hai preso quella macchina? L'hai rubata?". "No, l'ho comprata stamattina" risponde lui, calmo.  "E con che soldi? Non hai certo i soldi per comprare una macchina che costi  cosi' tanto!".  "Veramente l'ho pagata 15 dollari...". "Cosa stai dicendo? E' impossibile! Chi mai ti avrebbe venduto una macchina simile per 15 dollari?".  "La signora che sta in fondo alla via, non so come si chiama... Si sono trasferiti da poco. Mi ha visto che passavo in bici e mi ha chiesto se volevo comprare una  Porsche per 15 dollari...".  "Oh, nooo!" dice la madre "Di sicuro vorra' approfittare di te...". E manda il marito dalla signora a chiederle che intenzioni abbia.  L'uomo la trova nel giardino che sta potando le rose.  Si presenta: "Sono il padre del ragazzo a cui ha venduto una Porsche per 15  dollari.  perché l'ha fatto, signora? Non avra' per caso qualche doppio fine?".  "Vede" spiega lei "stamattina mi ha telefonato mio marito, mi ha detto che  e' via  per lavoro, ma invece mi risulta che sia alle Hawaii con la sua segretaria e che abbia  bisogno di soldi... Mi ha chiesto di vendere la sua Porsche e di mandargli i soldi. Ed e' cio' che ho fatto!"

272.                L'infedeltą Ź l’unico legame che tiene unite certe coppie. (Sacha Guitry)

273.                Tradire per un preciso motivo, significa gią quasi essere fedele. (Arthur Schnitzler)

274.                Un medico visita una bella donna che lamenta uno stato di grande stanchezza, ma senza trovare niente d'anormale. " Dottore sono sempre esausta, cosa puė essere?". "Puė dipendere da vari fattori. Per esempio quante volte fa l'amore durante la settimana?". "Di solito nelle sere di lunedď, mercoledď, venerdď e la domenica". " Potrebbe essere troppo. Provi a non fare sesso almeno la domenica". "Non posso dottore, Ź l'unica sera in cui sono a casa con mio marito." (Bilbo Baggins)

275.                Il signor Piero e' in ospedale per essere sottoposto a vasectomia, quando riceve una visita dal fratello con la cognata e il figlioletto di pochi mesi. "Non farlo!" implora il fratello. "perché no?" chiede Piero. "Non vorresti avere un bel bambino, un giorno o l'altro, come me e mia moglie?". Piero tace. "Su, Piero" insiste il fratello "Voglio un nipotino... Mi  piacerebbe tanto essere zio...". Piero guarda la cognata con aria contrita e chiede al fratello: "Davvero vorresti un nipote?". "Ma certo: sarebbe per me un grande onore!". "Bene, allora, congratulazione: ce l'hai li' con te!". (Lord Yoruno)

276.                In clinica, il giovane papą entra in camera della giovane mamma. Il bambino nella culla Ź tutto nero. Di fronte alla faccia interrogativa del marito, la mamma spiega: "Comprendo la tua sorpresa, ma vedi, ho riflettuto molto e ho capito perché nostro figlio Ź nero: tu sai che quando ero piccola, mio padre lavorava in Costa d'Avorio, e mia madre aveva trovato una balia negra. I geni del suo latte sono passati nel mio sangue ed ecco perché nostro figlio Ź nero". "Davvero? E' per questo? Sei proprio sicura? Oh, cara, come ti amo!". E il giovane papą va ad annunciare la nascita del bambino ai suoi genitori. Sua madre: "E' nato? Come sono contenta! E dimmi, ti somiglia?". "A dire la veritą, Ź nero... ma c'Ź una spiegazione. Sai che quando tua nuora era piccola, suo padre lavorava in Costa d'Avorio, e suo madre aveva trovato una balia negra. I geni del suo latte sono passati nel suo sangue ed ecco perché il bambino Ź nero". "Ah, sď, capisco. E' successo lo stesso a te: quando eri piccolo ti ho dato del latte di mucca, i suoi geni sono passati nel tuo sangue ed Ź per questo che sei cornuto!".

277.                Se le corna avessero le foglie saremmo sempre all'ombra.

278.                America. La moglie di Jo ha appena partorito e gli telefona: "Jo, amore, finalmente Ź nato". "ok". "Jo, amore, pesa 3 chili". "ok". "Jo, amore, Ź un maschio". "ok". "Jo, amore, Ź negro". "okkazzo!".

279.                Il marito rientra improvvisamente a casa e trova un uomo con i pantaloni in mano: "Che ci fa lei qui?!". E quello senza scomporsi: "Guardi, l'ho gią detto alla sua signora, ma lo ripeto anche a lei: se non pagate la bolletta del gas, giuro che cago sul pavimento!". (Movio) (/\/\o\/io)

280.                Ieri ho visto tua moglie... sembrava un cane da caccia!". "Ah si! Puntava le pellicce?". "No... aveva un uccello in bocca!!!". (Scirio)

281.                "Tu e quella sgualdrina! Come hai potuto tradirmi cosď spudoratamente per tutto questo tempo?!". "Scusami, cara...hai tutte le ragioni...avrei dovuto dirtelo, ma... - cerca di replicare timidamente l'uomo - ...insomma, dovevo mantenere il segreto sennė quella donna avrebbe perso il posto di lavoro!". "Ah, sď!?! E tu le hai creduto, immagino...". "Certo: Ź la nostra baby sitter". (da Fr@nz)

282.                Quando una coppia si lascia non e' mai colpa di uno, ma di tutti e tre. (Rocco Barbaro)

283.                Un uomo va in ufficio con cioccolatini, pasticcini e spumante per festeggiare. "Cosa festeggiamo oggi ?" chiedono i colleghi... "Festeggiamo mio figlio, sono diventato padre e sono felicissimo !". "Bravo, complimenti !  E tua moglie, e' felice anche lei, vero ?". "Ah, non so ... non gliel'ho ancora detto ..."

284.                Un tale incontra un amico e subito lo affronta deciso: "Mi vuoi spiegare cos'Ź questa storia che dicono in giro, e cioŹ che tu esci sempre con mia moglie?". "Ti giuro non Ź vero. Restiamo sempre in casa!!". (Mr Oba Oba)

285.                Adamo e' stato il primo paranoico: era terrorizzato dalle corna. (Paco Genovese)

286.                Nella mia stanza da letto ho voluto un armadio piccolissimo, cosi' se mia moglie vorra' tradirmi, sara' costretta a farlo con una mezzasega. (Sergio Cosentino)

287.                Un bambino al padre: "Papą, papą, la mamma vuole buttarsi dal terrazzo"."Dille che le ho fatto le corna, non le ali"."Sď, sď, ma dice che ha preso talmente tanti uccelli che ormai sa volare".

288.                C'Ź una cosa per cui romperei con la mia ragazza. ť se lei mi sorprendesse con un'altra donna. Quello proprio non lo sopporterei. (Steve Martin)

289.                La Chiesa Battista americana ha comunque stabilito che l'atto d'amore orale non e' considerabile come adulterio, in quanto l'adulterio avviene quando vengono a contatto i due genitali... per cui, o sei una testa di cazzo e sei dentro comunque, oppure nessun problema. Quando a Bologna si e' sparsa la notizia, migliaia di persone sono scese nelle strade e ci sono ancora code di neofiti davanti alla Chiesa Battista che urlano: "A'm  fagh batista anca me, boia d'un mond lader!". (Enrico Bertolino)

290.                Un'anziana coppia si avvicinava al cinquantesimo anniversario di matrimonio. Nei preparativi, il marito sali' nell'attico e ne riporto' giu' lo scatolo che conteneva l'abito da sposa della moglie e il suo vestito da sposo. Quando apri' lo scatolo, assieme ai vestiti, trovo' tre granelli di granturco e 50.000 dollari. L'uomo chiese alla moglie di dove venissero quelle cose in piu'. Lei rispose: "Ecco, ogni volta che ti sono stata infedele ho messo un granello nella scatola". Lui ci penso' sopra qualche momento, poi disse "Tesoro, perdono i tuoi inganni, ti amo troppo per lasciare che questa cosa oscuri il nostro anniversario. Ma, i soldi da dove arrivano? ". Lei rispose: "Ogni volta che raggiungevo lo staio, li vendevo." (kirone)

291.                Dovete ringraziare le donne che vi fanno le corna: Ź grazie a loro se non siete animali indifesi. (Mauroemme)

292.                Sono in una posizione cosď delicata che se mia moglie dovesse scappare con un altro, scappo con loro. (Mauroemme)

293.                Ritornato da un lungo viaggio d'affari, un rappresentante di 'ommercio entra tutto 'mbervito dall'armaiolo: "Mi dia du' pallottole per la mi' pistola, corra! Voglio sparą a que' sudici che m'hanno trombato la mi' moglie ner mentre io 'un c'ero!". "Allora devo telefaną 'n fabbria! — ni risponde l'armaiolo — Qui di pallottole mi ce n'Ź rimaste du' 'assette sole!". (Dal "Vernacoliere")

294.                Un tizio si precipita nell'ambulatorio: "Dottore, dottore, guardi qui sulla fronte!". Il medico lo guarda e esclama: "Ma non vedo nulla di anormale!". Il tipo escalma: "Ecco, appunto, mia moglie mi tradisce e io non ho le corna!". Il medico si mette a ridere e ribatte: "Ma no, suvvia, Ź solo un modo di dire. Non spuntano le corna per davvero". "Ah, meno male - ribatte il tizio - avevo il timore che si trattasse di carenza di calcio.....". (Gello Ramello)

295.                I principali motivi per i quali gli uomini si alzano la notte: Il 20% si alza per bere acqua. Il 30% si alza per fare pipi'. Il restante 50% si alza per tornarsene a casa. (Mauroemme)

296.                Ho il terrore che mia moglie mi tradisca. Facciamo le corna, va. (Respect!)

297.                Cos'Ź che le donne odiano di piĚ quando stanno facendo sesso di buona qualitą? "Cara, sono rientrato..."

298.                Mia moglie Ź scappata con il mio migliore amico. In realtą non ho la piĚ pallida idea di chi sia, ma da oggi lo Ź diventato. (Mauroemme)

299.                Non mi piace che la polizia si immischi in cose amorose: ma semmai nel caso di una donna colta in flagrante adulterio, si cominci coll'arrestare il marito. (Ardengo Soffici)

300.                Un uomo torna a casa dal lavoro e, siccome sente urla e gemiti provenire dall'appartamento dell'inquilino di sopra, dice al figlio: "Basta, non se ne puo' piĚ di tutto questo casino! Adesso vado da quello di sopra e gli dico di piantarla di fare cosď tanto rumore quando scopa con le sue amanti!". "Ma papa', e' gią andata la mamma a dirglielo" gli dice il figlio. "Ah, bene! E lui che ha detto?". "Non lo so, la mamma non Ź ancora tornata!!"

301.                La vedova inconsolabile ad un'amica: "Ci amavamo tanto, era tutta la mia vita e non mi resta niente di suo". "Ma almeno hai un figlio!". "Purtroppo non Ź suo neanche quello!"

302.                Qual Ź il cognome del marito piĚ tradito del mondo? Cielo! (Scirio)

303.                Un uomo scopre che sua moglie lo tradisce; allora torna a casa tutto imbestialito e urla alla moglie: "Guarda che so tutto, proprio tutto". E lei: "Ah si? Allora dimmi quando e dove Ź nato Giuseppe Mazzini..."

304.                Tre donne anziane parlano dei loro mariti. La prima dice: "Mio marito 20 anni di matrimonio... neanche una notte con me!!". La seconda: "Mio marito 20 anni di matrimonio... una notte con me!!". La terza: "Mio marito 20 anni di matrimonio... tutte le notti con me!!". Le altre: "Beate te! Proprio il massimo della fedeltą!!. E lei: "No paralisi"

305.                Un giorno, dopo una telefonata della moglie, il principale si precipita nell'ufficio delle segreterie, petto in fuori, e dichiara a voce altissima: "Mia moglie Ź incinta!" "E di chi sospetta?"

306.                Un marito, furibondo, scuote la moglie con violenza: "Confessa! Ho saputo che mi tradisci!"."Nooo! E' una menzogna!". "Siii, con un biondino...". "Doppia menzogna!"

307.                In un ristorante d'una localitą balneare entra una coppia: un uomo elegante, piuttosto attempato, e una vistosa biondona. Un cameriere li fa accomodare al tavolo e poi chiede: "Cosa desidera il signore?". "Una grigliata mista". "E per la sua signora cosa possiamo fare?". "Se proprio vuole, alla mia signora puo' mandare un fax per dirle che io qui al mare sto benissimo!"

308.                Estasiata, una signora dice al suo nuovo amante: "Ma sai che fai l'amore molto meglio di mio marito?". "Lo so! - risponde l'uomo senza falsa modestia - e' proprio quello che mi diceva tua sorella proprio ieri!"

309.                La moglie di un filologo, cioe' di uno studioso della lingua, scopre il marito abbracciato alla giovane cameriera. "Roberto, sono sorpresa!". Ma il marito la corregge subito: "No, cara. Tu sei soltanto 'meravigliata', 'sorpreso' sono stato io!".

310.                Che cosa Ź l'adulterio? Una signora che cambia attaccapanni alla pelliccia.

311.                Le donne divorziate sono come le lumache: hanno le corna, ma la casa non la mollano. (Lopezzone)

312.                Due automobilisti, in autostrada, si affiancano e uno dei due fa le corna all'altro. L'altro lo sorpassa, si toglie gli occhiali e glieli fa vedere. Vedendo cio', il primo dice fra se' e se': "Io gli faccio le corna e lui mi fa vedere gli occhiali ... E' proprio scemo!". Sorpassandolo di nuovo gli fa ancora le corna. Allora l'altro lo sorpassa e gli fa vedere il giornale. "E' proprio stupido", commenta l'altro, ma non si da' per vinto. Lo ferma e gli chiede: "Paesa', toglimi una curiosita': io ti faccio le corna e tu mi fai vedere gli occhiali e il giornale!". "Ebbene", risponde l'altro, "Ognuno mostra quello che ha ...: io ti faccio vedere quello che ho e tu mi fai vedere quello che hai!!!".

313.                Un ragazzo dice al suo migliore amico: "Con ieri sera fanno due volte che al ritorno dal lavoro trovo mia moglie tra le braccia di un altro. Non so piĚ cosa fare...Hai qualche idea?". E l'amico: "Hai provato a fare delle ore di straordinario?".

314.                Oggi sono entrato in un bar e ho chiesto: "Scusi, vorrei un cornetto". E il barista mi ha risposto: "Ok, porta tua moglie a casa mia 'sta sera".

315.                Mia moglie mi ha lasciato per il mio miglior amico. Adesso non ho piu' il cane. (Rodney Dangerfield)

316.                La figlia al padre: "Papą, papą, mamma se sta a buttą dalla finestra!". Il Padre: "Di' a tu madre che jo messo le corna mica le ali". La figlia corre dalla mamma: "Mamma, mamma, papą ha detto che ti ha messo le corna mica le ali". La Mamma: "Di' a tu padre che co tutti l'uccelli che ho preso me sė imparata pure a volą".

317.                La centralinista tradita ha le corna o le cornette? (Zap)

318.                Entra un bambino in farmacia e chiede: "Per favore, una scatola di preservativi per la mamma". "Vorrai dire per tuo papą". "No, no. Mio papą Ź all'estero". (Mauroemme)

319.                "Sai che la segretaria di Beppe, si' quella racchiona, ha lasciato suo marito per un altro?". "Ma dai, e chi Ź il fortunato?". "Suo marito". (Mauroemme)

320.                Il marito torna a casa di prima mattina, e la moglie gli fa: "Dove sei stato tutta la notte?!". "Con degli amici a pescare". "Hai preso qualcosa?". "Umh, speriamo di no". (Mario)

321.                Un tale viene a sapere da una telefonata anonima che sua moglie lo tradisce tutti i giorni, quando va a lavorare. Allora l'indomani finge di uscire e si nasconde in casa. Dopo mezz'ora, suona il campanello, vede sua moglie che va ad aprire in vestaglia di seta. Sull'uscio, un ragazzo giovane, atletico, aristocratico, vestito all'ultima moda, col Rolex al braccio e un mazzo di rose rosse. Lei lo accoglie con un bacio appassionato, poi salgono in camera. Il marito li segue silenziosamente, ed osserva dalla porta socchiusa. Vede che il giovane si toglie la giacca Armani e la camicia di seta, rivelando un torace muscoloso e perfetto, un ventre asciutto e senza un grammo di grasso. La moglie si toglie la vestaglia, rimanendo solo con la biancheria intima. Accarezza vogliosamente l'amante, il quale non perde tempo e si toglie i pantaloni, mostrando delle gambe virilmente perfette. Allora, eccitatissima, la donna si toglie il reggiseno e plof... le tette le cadono fino all'ombelico. Il marito nasconde il viso tra le mani e mormora: "Puttana eva... che vergogna". (Mauroemme)

322.                In un bar un tizio si confida con gli amici: "Sono proprio un uomo felice. Non avevo mai capito quanto mia moglie mi amasse fino all'altro giorno quando sono rimasto a casa a letto per l'influenza...". "E allora, perché dici cio'?" gli chiedono gli amici. E lui: "Mia moglie era cosi' contenta che io stessi in casa, che ogni volta che qualcuno suonava alla porta, come il vicino, il lattaio, vari rappresentanti, lei gridava forte forte: 'Mio marito e' in casa... Mio marito e' in casa!".

323.                Un signore Ź quasi in punto di morte, ormai neanche i medici gli hanno dato qualche speranza. A quel punto, sul letto di morte chiama la moglie, allontanando tutti quanti. "Amore... c'Ź una cosa che ho sempre voluto chiederti!". "Dimmi caro, non riuscirei a nasconderti nulla in questo stato". "Grazie, amore. Ho sempre avuto un dubbio. Noi abbiamo 5 figli, ma Mario, lui mi Ź sempre sembrato diverso dagli altri. Puoi dirmelo che non Ź figlio mio ormai". "Ma no, caro. Mario Ź figlio tuo." La moglie annuisce senza problemi "Ma Ź cosď diverso dagli altri, sia nell'aspetto che nei comportamenti, ti prego amore, dimmi la veritą, sto morendo". La moglie lo guarda e vedendo il suo stato gli annuisce. "Vedi caro... lui Ź figlio tuo, sono gli altri 4 che non lo sono". (da Bastardidentro)

324.                "Ehi, ma che ti e' successo?!!". "Lascia perdere. Mi ha attaccato uno stronzo con la mazza da baseball". "Che sfiga. E tu cosa avevi nelle mani per difenderti?". "Beh, le tette di sua moglie". (Mario)

325.                Ero l'anima della compagnia, poi ho capito che mia moglie era il corpo. (Mario)

326.                Un impiegato arriva al lavoro fischiettando, ed allegramente annuncia ai suoi colleghi: "Ragazzi, ieri sera vi ho fatto tutti cornuti!". "E come avresti fatto?". "Perché mi sono scopato mia moglie!"

327.                Un uomo Ź convinto che la moglie lo tradisca, e chiede aiuto ad un detective privato. Dopo qualche settimana il detective chiama l'uomo e gli da' appuntamento per visionare il filmato realizzato che toglierą ogni dubbio al marito geloso. Il detective fa partire la videocassetta, le immagini sono un po' sfocate, ma si vede chiaramente una coppia che passeggia, dopo entra in un ristorante, poi si dirigono in discoteca, e alla fine si appartano dietro alcuni alberi. Il marito esclama: "Non ci posso credere!". Ed il detective: "E' la realtą purtroppo, deve crederci!". E il marito: "Non ci posso credere che ci si puė divertire cosi con quella rompipalle di mia moglie!".

328.                Il marito passa la notte fuori casa. Al mattino seguente, spiega alla moglie che ha dormito a casa di un amico. La moglie allora chiama al telefono dieci tra gli amici del marito. Sette di loro confermano la storia e i tre restanti, oltre che confermarla, dicono che lui si trova ancora lą. (Mauroemme)

329.                Per non farsi tradire dalla sua donna, l’uomo di polso le applica il cinturino di castitą. (Pino Imperatore)

330.                Ieri sono tornato a casa in anticipo e ho sorpreso mia moglie a letto col mio amico Giorgio. Sono fiero di me stesso, non ho detto una parola. Ignorando le loro puerili scuse, mi sono rimesso la giacca, ho preso le chiavi della macchina, e sono nuovamente uscito. Poi, per un'oretta mi sono sfogato, percorrendo la circonvallazione d'Imola, bruciando tutti i semafori sul rosso, e probabilmente collezionando almeno una cinquantina di foto, con relativa multa. Infine sono tornato a casa molto piĚ tranquillo, e ho restituito l'auto al mio amico Giorgio, che stava andandosene. In fondo basta cosď poco per essere felici! (Bilbo Baggins)

331.                Mia moglie mi ha dato una bellissima notizia: sarė padre per la prima volta. L'unica cosa che mi lascia perplesso Ź che abbiamo gią due figli... (Brian Kiley)

332.                Lei torna a casa (senza avvisare prima...) e, sorpresa, trova lui a letto con una giovane fanciulla. Scena madre, lei gli intima di andarsene e minaccia il divorzio. Lui con estrema calma: "Va bene, pero prima ascoltami e poi decidi!". Lei acconsente malvolentieri. "Stavo andando in macchina quando vedo questa ragazza che fa l'autostop, sporca, lacera e patita. Mosso a compassione, l'ho caricata e mi sono fatto raccontare la sua triste storia. Non mangiava da giorni. Allora l'ho portata a casa e le ho preparato un piatto di pasta. Vedessi come l'ha divorato! Poi le ho chiesto se voleva fare un bagno, sai puzzava un po'! Intanto che si lavava ho dato un'occhiata ai suoi vestiti. Avessi visto in che condizione erano! Sporchi, puzzolenti e stracciati! Ho tirato fuori quel paio di jeans che non metti piĚ da anni perché ti stanno stretti, quel maglione che ti ha regalato tua sorella a Natale che non ti piaceva, quel paio di scarpe che avevi comprato in saldo e che non hai mai messo e l'ho rivestita. Poi l'ho accompagnata alla porta, e quando stava uscendo si Ź voltata e mi ha chiesto: "Non avresti qualcos'altro che tua moglie non usa piĚ?"

333.                Riflessi condizionati. Un uomo ed una donna si sono addormentati dopo aver fatto l'amore. La donna si risveglia e scuote il compagno per ridestarlo: "Amore, ci siamo addormentatati sai?". L'uomo ancora intorpidito dal sonno risponde: "Mmm.. che ora abbiamo fatto?". "Circa mezzanotte caro". "Dormiamo ancora un poco allora. Quando hai detto che torna tuo marito?". La donna risponde: "Dovrebbe rientrare per le undici". "Allora c'Ź temp.. LE UNDICI?". L'uomo salta dal letto, afferra alla meglio i vestiti e corre alla porta, ma mentre sta per aprirla si ferma, colto da un pensiero improvviso: "Ma quale marito? Tuo marito sono io. PUTTANA!". E la moglie sorridendo risponde: "Allora perché sei scappato?". (Bilbo Baggins)

334.                Ha tutte le caratteristiche del cane. Tranne la fedelta'. (S. Houston)

335.                Due amici si incontrano e dopo i soliti convenevoli uno chiede all'altro: "Come va con tua moglie?". "Sai, temo che mi tradisca" dice l'altro. "Ma va lą, non Ź possibile, come fai a dirlo?". "Sai - risponde l'altro - per il mio lavoro ci trasferiamo per lunghi periodi in altre cittą". "E allora?". "Siamo stati due anni a Milano, tre a Napoli, quattro anni a Torino e adesso siamo qui a Palermo da un anno". "E allora?". "Sai - dice l'altro- il postino Ź sempre lo stesso!!!"

336.                Durante l'assemblea, il presidente dell'Associazione Uomini Cornuti parla dei recenti studi, i quali hanno dimostrato che le donne con gli occhi neri sono le piĚ infedeli in assoluto. Uno dei convenuti allora si chiede: "Che colore hanno gli occhi di mia moglie? Uhm... Saranno neri?" Allora, roso dal dubbio, torna a casa di corsa, sale in camera, osserva sua moglie negli occhi e dice: "Oh, cazzo! Sono neri, vero?". Si apre l'armadio ed escono due negri nudi e uno dei due, visibilmente sorpreso, fa: "Ehi, ma gome gazzo hai fatto a sgobrirci?". (Mauroemme)

337.                Novelli sposi. Dopo una settimana dal matrimonio, di ritorno dal viaggio di nozze, la mogliettina chiede al marito: "Senti, lo so che prima che ci conoscessimo eri un gran dongiovanni, ma toglimi una curiositą: Con quante donne sei stato?". "Abbastanza". "Abbastanza quante?". "E' che non voglio irritarti". "Ma no, no, dai, Ź solo per curiositą". "Beh, allora vediamo, fammi fare un po' di conti... una, due, tre, quattro, cinque, sei, sette, tu, otto, nove, dieci, undici..." (Mauroemme)

338.                Due amici si incontrano dopo anni in cui non si vedevano. Si raccontano rispettivamente la propria vita fino a quel momento e, in particolare, il fatto che in quegli anni uno dei due si era sposato. Per festeggiare la cosa questo decide di invitare l'altro a visitare la sua nuova casa e a bere un bicchierino in ricordo dei vecchi tempi. Arrivati in casa inizia ad illustrargli le varie stanze: "Questa Ź la cucina, questa la sala da pranzo, qui c'Ź il bagno ...". Entrati in camera da letto i due vedono la moglie del primo amico a letto con un altro uomo. Subito il primo amico all'altro: "Dąi, vieni, andiamo a bere qualcosa!". E l'altro: "Ma come, e tua moglie? e l'altro uomo?!". "Ah non ti preoccupare, se hanno sete si arrangiano!". (da BastardiDentro)

339.                Tizio e Sempronia si sposano. Tizio e' un uomo "vissuto"...di citta' ... Sempronia invece e' molto innocente, e non sa niente di niente. Crede ancora che i bambini nascano sotto i cavoli. Tizio e' un povero lavoratore e non puo' permettersi di prendere una vacanza per portare la moglie in luna di miele.Cosi' la prima notte la passano nella piccola casetta di lui. Quando Tizio finalmente e' tutto svestito... Sempronia dice: "Oh caro, che cosa Ź quello???". Tizio che pensa molto veloce, dice: "Sempronia, io sono l'unico uomo al mondo con uno di questi!!!". E dicendo cosi' procede a dimostrare a Sempronia a cosa serve. Alla fine ovviamente Sempronia e' molto felice!!! Al mattino Tizio va al lavoro come al solito. Quando ritorna a casa quella sera, Sempronia e' davanti alla casa tutta nervosa... ovviamente qualcosa la disturba. "Amore, ... tu mi hai detto che eri l'unico uomo al mondo che aveva uno di questi, ed invece ho visto Caio... che si cambiava dietro al cespuglio... anche lui ha uno di questi che hai tu". Pensando velocemente Tizio dice: "O Sempronia mia, Caio e' il mio migliore amico. Avevo due di questi "cosi", e ne ho dato uno anche a lui. Cosď lui dopo di me Ź l'unico altro uomo ad avere uno di questi". Sempronia, essendo molto stupida, accetta la risposta e i due continuano ancora a fare le "loro cose" quella notte. Tizio la mattina dopo va a lavorare come al solito. Al suo ritorno trova Sempronia davanti alla casa furiosa!!!! Tizio allora le chiede: "Cosa e' successo???". "Caro!!!! Hai dato a Caio quello che funziona meglio!!!!!!!". (VonFelix)

340.                Quando la tua donna ti dice : "Amore... sei un toro..." forse si riferisce solo alle corna... (MorphineJack)

341.                "E' difficile per te essere fedele se si presentano 'opportunitą'?". "No, per me e' difficile avere l'opportunitą di essere fedele".

342.                RELAZIONE A DISTANZA. "Mi sei mancata un sacco. Infatti ti ho dovuta tradire il doppio del solito". (Paolo Burini)

343.                La serva non Ź piĚ serva ma 'colf'. Il cieco Ź un 'non-vedente'. Il sordo Ź un 'audioleso'. Lo spazzino Ź un 'operatore ecologico'. Il portantino dell'ospedale Ź un 'paramedico'. Non resta che trovare un nuovo nome per il cornuto. (Nantas Salvalaggio)

344.                Un signore distratto e menefreghista mi ha detto: "Mia moglie Ź fuggita col mio miglior amico, chiunque esso sia". (Gianni Magni)

345.                Non ho mai rincorso le donne degli altri perché non riesco ad entrare negli armadi quando i mariti tornano all'improvviso. (Bud Spencer)

346.                Nuovi nomi per i cornuti:
Portatore sano di eccesso di calcio. (Grizzly)
Portatore di appendici cornee. (pomello)
Partner in multipropietą. (Bonvesin De La Riva)
Amante in condominio. (Bonvesin De La Riva)
Portatore di coniuge zoccola. (Bonvesin De La Riva)

347.                In un lussuoso hotel di Venezia, il portiere chiede ad una coppietta appena arrivata: "Desiderate qualcosa in camera?". E l'uomo:" No per caritą. Ci ficchiamo in camera e non vogliamo essere disturbati per almeno un paio di giorni". Il portiere: "Capisco signore, comunque se vostra moglie volesse un ricordo di Venezia, qui al banco abbiamo delle cartoline postali con le viste piĚ suggestive". L'uomo: "Sa che Ź una buona idea? E dove posso imbucarla la cartolina?". (Bilbo Baggins)

348.                La moglie sente il marito aprire la porta di casa al sesto piano del palazzo e manda di corsa l'amante sul balcone. Il marito entra in camera e fa: "Allora, cara, lo so che hai un amante. Dov'e'?". "Beh... si e' nascosto sul balcone". "Cara, ma quante volte devo ripetertelo? Noi non abbiamo un balcone". (Slartibartfast)

349.                "Pronto, bellisima. Come stai amore mio? Bene?". "Sď, benissimo". "I bambini stanno bene?". "Non preoccuparti amore, stanno benissimo". "Bene bene. Hanno pranzato?". "Sď hanno mangiato bene". "Meno male. Dimmi, amorino, che cosa hai preparato per la cena?". "Maiale al pepe". "Il mio piatto favorito. Ti adoro, divina! Cerchi sempre di farmi piacere... E dimmi, in casa Ź tutto tranquillo?". "Tutto bene. Io ti aspetto con il piatto caldo in tavola e poi quel dolce che ti piace tanto" (risata maliziosa). "Non dirmi queste cose, bambina, che mi viene voglia di arrivare lď subito. Promettimi che stanotte ti metterai quel baby doll che mi piace tanto...". "Come ordini, dolcezza, sai che sono la tua schiava". "Grazie, bambolina, per questo ti adoro tanto. Bene, tesoruccio, adesso passami un momento mia moglie". "Signora!!! C'Ź l'Ingegnere al telefono".

350.                Poema Baggiano.
Il giusto Ź giusto /
Lo sbagliato Ź sbagliato /
E se a rubare la vacca si fa abigeato /
Il farle le corna non Ź ancora reato! //
(Bilbo Baggins)

351.                Un signore dopo lunghe indagini riesce a scoprire il nome dell'ultimo amante della moglie. Per mettere fine alla faccenda scrive al rivale una lettera: "Signore, lei ha una relazione adulterina con mia moglie. Vorrei chiarire la questione e per questo motivo la invito a presentarsi nel mio ufficio lunedi' prossimo alle dieci". Un paio di giorni dopo riceve la risposta: "Signore, ho ricevuto la sua circolare del 16 u. s. e le garantisco che a quella data non manchero' di presenziare al congresso. Distinti saluti". (Maurizio Tecli)

352.                Una donna e' a letto col suo amante. In piena azione sessuale sente una chiave che gira nella serratura di casa e capisce che sta arrivando, del tutto inaspettatamente, il marito. "Nasconditi" dice all'amante. "Ma dove? Siamo in un monolocale al 12° piano. Niente spazio sotto al letto, niente balconi, niente armadi!". Lei rimane calma e gli ordina: "Caro, mantieni la calma, mettiti assolutamente immobile e non dire niente". Subito dopo entra il marito: "Cara, amore della mia vita. Sei contenta? L'aereo e' arrivato prima del previsto ed eccomi qui da te...Beh, e quello che cos'e'?". E la donna spiega: "Ma caro, stavo per dirtelo. E' il nuovo schiavo sessuale robotizzato messo in commercio dalla Microsoft. Vedi, assomiglia un po' a Bill Gates! Tu sei sempre via ed io ho delle esigenze. In fondo non e' altro che un vibratore, ma piu' grande. Avresti voluto che mi facessi il lattaio o un vicino?". Allora il marito si getta sulla moglie: "Beh, cara, ora ci sono io e ho voglia di farti la festa!". E la moglie: "Mi dispiace, caro, ma oggi ho proprio mal di testa". "Porca miseria, proprio oggi! Va bene, allora va in cucina e preparami una omelette". "Senz'altro, caro!". Rimasto solo il marito guarda il robot e avendo una gran voglia dice: "Cio' che e' buono per lei, e' buono anche per me...". E cosi' dicendo si toglie pantaloni e slip e sta per sodomizzare il povero amante quando questi con voce metallica dice: "Errore di sistema - Ingresso riservato a periferiche USB". "Robot di merda!!!!" esclama il marito e senza pensarci su troppo se lo carica in spalla e si dirige verso la finestra con l'evidente intenzione di scaraventarlo giu' dal 12° piano. E l'amante allora sempre con voce metallica: "Programma re-inizializzato - vogliate riprovare... " .

353.                Mario: "Sai Carlo, io passo di donna in donna. Una botta e via!". Carlo: "E tua moglie che fa?". Mario: "Uno schiaffo e via!". (Bilbo Baggins)

354.                Un uomo racconta, affranto, al padre: "L'altro giorno ero in viaggio d'affari. Ho mandato un fax a mia moglie che sarei tornato ieri sera, e quando sono tornato l'ho trovata tra le braccia di un altro. Perché papą, perché?". Il padre ci pensa su qualche minuto, poi con molta calma gli riponde: "Sai, figliolo, probabilmente non ha visto il fax". (Boris Abito)

355.                Un uomo sposato ma donnaiolo muore durante una copula con l'ultima amante di una serie infinita. Le circostanze della morte vengono rese note alla moglie che non riesce ad accettare quest'ultima umiliazione dal marito. Al colmo della rabbia decide di seppellire il marito nudo, come Ź stato trovato, pensando cosď di punirlo post mortem di un comportamento offensivo tenuto fino alla morte. Passa qualche giorno dopo la sepoltura e la donna comincia a pentirsi di questa azione, sbollita la rabbia e ritrovato un certo equilibrio decide di riesumare la salma del marito per mettergli addosso i vestiti e dargli degna sepoltura. Un mattino dunque si porta con i becchini sulla tomba del marito, fa aprire la bara che... sorpresa... Ź vuota. Sgrana gli occhi per l'incredulitą e scorge un post-it sul cuscino dove legge: "Sono nella tomba a sinistra... dalla Gina!" (da MagnaRomagna)

356.                Al self service due donne si trovano allo stesso tavolo per consumare il pasto di mezzogiorno. Finito di pranzare una di loro accende la sigaretta e inizia a fumare. L'altra, infastidita, dice: "Preferirei commettere adulterio piuttosto che mettermi a fumare in un locale pubblico come sta facendo lei!". E l'altra: "Sono d'accordo con lei, ma sa a mezzogiorno io ho solo mezz'ora di pausa...". (Scirio)

357.                Un tizio va dal dottore e si lamenta: "Dottore, ho un problema. Mia moglie mi tradisce e non mi crescono le corna...". Il dottore Ź stupefatto: "Ma quello delle corna Ź un modo di dire. Le corna non crescono realmente". E il tizio: "Che sollievo, dottore, pensavo che mi mancasse il calcio".

358.                "Cara Luisella, devo confessarti che sono incinta!". "Complimenti. Di un maschio o di una femmina?". "Certamente di un maschio, e forse di mio marito!"

359.                Un signore fini' al pronto soccorso per farsi tagliare via la fede nuziale dal suo organo genitale. Risulto' che la sua ragazza, avendo trovato l'anello nella tasca dell'uomo ed avendo cosi' scoperto che era sposato, per vendicarsi, armata di vaselina, gli aveva infilato l'anello sul pene mentre dormiva.
Indovinello: che cosa e' peggio:
1- La tua ragazza che si incazza perché scopre che sei sposato?
2- Dover spiegare a tua moglie come la fede si e' incastrata laggiu'?
3- O scoprire che la fede nuziale ti calza a pennello sul battacchio? (Nighty Nighty)

360.                Dubitando della fedelta' della moglie, un uomo la fa pedinare da un detective privato. Dopo alcuni giorni quest'ultimo gli porta il rapporto: "Tutti i pomeriggi alle 16 la signora esce tutta elegante e sexy, prende un taxi e scende davanti all'Hotel Majestic. Nella hall incontra un distinto signore e con lui salgono sempre al 4° piano, camera 430. Io mi sono appostato nel palazzo di fronte con un potente binocolo e li ho visti entrare nella camera...". "E poi? E poi?". E l'investigatore: "Dopo hanno chiuso le tende e non ho piu' visto niente". "Maledizione. Sempre questo maledetto dubbio mi rimane!"

361.                Le corna so adesso un vanto: / tutti ce l' hanno / vor dď che tu moje Ź no schianto, / se nun ce le hai, Ź t'Ź concesso, / vor dď che tua moje Ź un cesso.

362.                Se un adultero e' generalmente adulto, un presbitero e' generalmente presbite? (Andrea `Zuse' Balestrero, "Struscia la Novizia", 1999)

363.                "Lei vuole denunciare una nascita? Mi dica, il padre Ź lei o un altro?". "Altro un corno!". "Appunto, Ź questo che volevo dire!". (Toto')

364.                A vent'anni un uomo tradisce per gioco, a trenta per autostima, a quaranta per noia, a cinquanta per il complesso di Peter Pan, a sessanta se ha fortuna ed a settanta per un miracolo.

365.                Da una statistica Ź risultato che il 50% degli italiani ha una relazione extraconiugale. Sai cosa significa? Che, se non sei tu, Ź tua moglie! (Daniele Luttazzi)

366.                Un uomo torna a casa, trova sua moglie a letto con il suo amico; acchiappa l'amico e lo uccide. La moglie dice: "Se continui a comportarti cosď, perderai TUTTI i tuoi amici".

367.                Una mia amica aveva talmente tante relazioni extraconiugali, che era costretta a vedere il marito di nascosto. (Maurizio Tecli)

368.                La mia amante Ź morbosamente gelosa e devo tenerle nascosto che ho una moglie! (Bilbo Baggins)

369.                Mia moglie Ź morbosamente gelosa della mia amante. S'arrabbia moltissimo quando mi scopre a spiarle dal buco della serratura! (Bilbo Baggins)

370.                Lei all'amica: "Finalmente Domenico mi ha parlato di matrimonio. Mi ha detto di essere sposato". (DrZap)

371.                Dicette 'a vipera o' voie: me puė scamazza' ma sempe curnuto si' (Disse la vipera al bue: mi puoi schiacciare, ma sempre cornuto sei)(detto napoletano)

372.                Cosa succede ad un cantante pop se la moglie lo tradisce? Gli crescono i pop...corn ! (Massimo Boldi)

373.                "Sono rimasta incinta. Abbiamo usato l'Inseminazione artificiale". "Ah, hai usato la provetta?". "Beh, una provetta con Mario, una provetta con Luigi, una provetta con Luca..."

374.                Ho paura che il vero padre di mio figlio sia il fruttivendolo perché la prima parola che ha detto e' stata 'papaia'. (Marco Del Conte)

375.                Un giorno Pierino entra in camera della madre e la trova nuda. Le chiede: "Mamma, mamma, cos' Ź quella cosa pelosa che hai lď?". La madre risponde: "Uno straccio per pulire". Qualche tempo dopo la madre incinta va dal dottore per far nascere il bambino. Pierino torna a vedere la madre nuda ma nota che non ha nulla perché il medico l’ha rasata. Allora le chiede: "Mamma, e il tuo straccio per pulire?". La madre gli risponde di averlo perduto. Pierino allora pensa di andare a cercarlo. Il giorno dopo Pierino arriva e dice alla madre: "Mamma, mamma ho trovato il tuo straccio per pulire". "Ahh, figliolo, dove era?". "L’aveva la segretaria e lo passava sulla faccia di papą".

376.                Io mia moglie in tanti anni non l'ho mai tradita. Tranne in quelle occasioni che non contano, perché non mi ha scoperto! (Bilbo Baggins)

377.                Un ragazzino chiede a suo padre: "Papi, quando tu e mamma fate l'amore, cosa Ź lei per te?". "Ebbene, caro giovanotto, lei Ź la mia porta del paradiso!". "Capisco, papi. Ma tu, per lei, cosa sei?". "Io sono per lei la chiave del paradiso!". Il ragazzino si allontana ma mormora tra sé: "Credo che il vicino abbia un doppione...!"

378.                Io sono fedele alla bandiera italiana, alla torta di mele, e a mia moglie. Questo perė non esclude che possa amare anche la Svezia, o che di tanto in tanto io debba negarmi una buona fetta di strudel! (Bilbo Baggins)

379.                Un gruppo di spermatozoi marcia. All'improvviso, lo spermatozoo guida si ferma: "Fermi tutti! Tradimento! Culo!!!"

380.                Poco prima del matrimonio la futura moglie: "Caro, ti devo confessare una cosa che mi sta sulla coscienza. Ti ho tradito diverse volte...". "Ma cara, hai la memoria corta. Mi hai gią confessato tutto la settimana scorsa". "Appunto, vedi, dopo di allora..."

381.                Una bella donna, approfittando della partenza per lavoro del marito, si porta in camera tre amanti. Ma appena sono tutti nudi sul letto a fare bisboccia si sente la chiave nella toppa: il marito ha dimenticato il passaporto ed e' dovuto tornare frettolosamente a casa. I tre, completamente nudi, fanno in tempo a nascondersi, uno in bagno, uno in cucina e uno sul balcone. Spiegate le ragioni dell'improvviso ritorno il marito dice: " Approfitto per andare in bagno un attimo". "No, no, ti prego di non andare in bagno!". Ma ovviamente il marito entra e trova il primo amante, tutto nudo: "Che ci fa lei qui tutto nudo?". L'uomo allora fa finta di essere un idraulico e di riparare il rubinetto. Il marito ci crede (e' nudo perché fa molto caldo) e lo paga con 50 euro. Dal balcone il terzo amante vede tutto attraverso i vetri, ma non riesce ad udire la conversazione. Poco dopo il marito decide di bersi un bicchiere di acqua e va in cucina dove trova nudo il secondo amante: "Cosa ci fa lei qui nudo?". "Sono l'operaio che ripara i frigo e sono tutto nudo perché non voglio sporcarmi". Il tizio finisce il suo finto lavoro e il marito lo paga con  50 euro. Il terzo amante dal balcone vede sempre tutto ma non sente nulla. Quando il marito, recuperato il passaporto, sta per andarsene, il terzo tizio esce dal balcone e grida: "Ehi, anch'io ho scopato con tua moglie e devi pagare anche a me 50 euro!".

382.                Due amici si confidano. "Credo che mia moglie mentre sono in ufficio mi cornifichi". "Se vuoi il divorzio devi avere le prove". "E come faccio?". "Metti sotto al letto una tazza di latte e leghi sotto la rete del letto e sopra alla tazza un cucchiaino. Se sul letto ci saltano due persone il cucchiaino ai sporca di latte". Qualche giorno dopo i due si rivedono: "E allora come e' andata?". "Beh, nella tazza ho trovato del burro!"

383.                Due amiche si confidano. La prima: "Mio marito mi dice sempre un sacco di balle. Mi sa che ha un'amante!". La seconda: "Guarda che a volte e' peggio tacere o dire la verita'". "E perché?". "Ad es. non mi ha mai detto di aver avuto un'orchite da orecchioni da piccolo che l'ha reso sterile e me l'ha detto solo ora che ho avuto il quinto figlio!". (DrZap)

384.                Un tizio per Natale vuol fare uno scherzo alla moglie. Prende in affitto gli abiti di Babbo Natale, compresa la gerla, e la vigilia di Natale suona alla sua villetta. Viene ad aprire la moglie che appena lo vede lo trascina in casa, gli toglie la gerla, lo sdraia sul tappeto e fanno sesso ripetutamente per due ore. Alla fine della gincana amorosa, il marito, distrutto, si toglie la barba e i baffi finti e urla: "Ta...ta...ta!!!". E la moglie: "Ma Carlo, sei tu? Non ti avevo riconosciuto!".

385.                Un addetto ai sondaggi statistici si rivolge ad una coppia di giovani sposi: "Scusate, ma ci deve essere un errore nella cartella che mi avete consegnata compilata. In quella sua, sig. Bianchi, lei alla domanda quante volte fa all'amore risponde 'una volta alla settimana' mentre sua moglie risponde 'una volta al giorno'. C'Ź sicuramente un errore in una delle due dichiarazioni". E il marito: "No, no. Vede, dobbiamo ancora pagare il mutuo della casa e la rata dell'automobile...". 

386.                Tutti vogliamo la moglie fedele e l'amante disinibita e perversa. (Bilbo Baggins)

387.                Mi sono salvato in calcio d'angolo. Un brutto giorno, di punto in bianco mia moglie s'insospettď, e  mi chiese se non fossi mai stato a letto con la mia segretaria. Io ovviamente giurai e spergiurai che la mia segretaria la vedevo solo sul posto di lavoro, e poi per tagliare la testa al toro le ricordai che nel mio ufficio c'era solo un piccolo divano, e quindi era impossibile avessi portato quella ragazza a letto! (Bilbo Baggins)

388.                Dovrei essere geloso? Ieri sera attendevo con ansia l'arrivo della mia signora, fumando nervosamente ed accarezzandomi i folti baffi. Quando perė lei Ź arrivata mi sono reso conto che non era la signora che aspettavo, ma poi ho realizzato che io non fumo e non porto i baffi, quindi la signora era quella giusta, ma non ero io quello che la stava aspettando. Ma allora chi era quell'uomo coi baffi con cui s'Ź incontrata la mia signora? (Bilbo Baggins)

389.                Cornamusa: la dea ispiratrice delle corna e delle scappatelle in amore. (Bilbo Baggins)

390.                Cornucopia: donna talmente prodiga delle proprie grazie da rivelarsi per il marito un'inesauribile fonte di corna. (Bilbo Baggins)

391.                Stamattina ho ricevuto due SMS dalla mia ragazza; il primo diceva: "Basta, Ź finita, ti lascio". Il secondo diceva: "Scusa, ho sbagliato numero!"

392.                Io con l'opzione telefonica "you and me" risparmio qualcosa, ma da quando ho l'amante me ne servirebbe una del tipo "you and you and me". Perché nessuno pensa mai ai peccaminosi bisogni di noi adulteri? (Bilbo Baggins)

393.                I cornuti si consolano sempre pensando che anche gli altri lo siano. (Oscar Wilde)

394.                Ho il timore costante che mia moglie mi tradisca con suo marito. (Mu Ho) (faberbros)

395.                Quando faccio l'amore con la mia amante chiudo gli occhi e immagino di scoparmi mia moglie. (Mu Ho)

396.                Uno dei Dieci Comandamenti ordina di non desiderare la donna d'altri. E l'uomo delle altre? Ecco. Le donne hanno tutte le fortune. Anche un comandamento in meno cui obbedire! (Bilbo Baggins)

397.                Uno che ha una cornucopia, Ź doppiamente cornuto? (Big)(Umberto)

398.                Andrea era un poco filosofo, e ragionava cosď: forse Ź vero che l'amore Ź la risposta a tutti i nostri problemi, ma Ź pure vero che Ź dal sesso che nascono tutti i problemi. Quindi la cosa migliore Ź amare la propria moglie senza farci sesso, e invece fare sesso solo con chi non si ama, ma che tuttavia sia piĚ giovane e carina che nostra moglie! (Bilbo Baggins)

399.                La moglie del mio professore di Anatomia all'Universita' era sempre ossessionata che le trovassero  degli scheletri negli armadi. (John Smith)

400.                Alcune donne amano talmente i loro mariti che per non sciuparli "usano" quello delle altre...

401.                La moglie del cacciatore se la domenica rimane sola perché il marito se ne va a caccia, rischia di cercare la doppietta altrove? (DrZap)

402.                Un marito, donnaiolo sfegatato, muore e la moglie per vendetta lo fa seppellire nudo. Dopo qualche giorno si pente e fa riaprire la tomba per vestirlo decentemente. Ma nella bara non si trova nessuno, ma solo un biglietto con su scritto: "Sono dalla Maria, due tombe piu' avanti". (Sebastiana Coma)

403.                I mariti fedifraghi piĚ fortunati sono quelli arabi perché le loro mogli non li possono toccare... essendo dei porci. (DrZap)

404.                O esistono davvero gli oculisti che visitano anche al sabato o io sono un povero cornuto. (Giorgio Sba Bisotto)

405.                Un tizio su una macchina sportiva supera un vecchietto su una vecchia auto, gli strombazza e dal finestrino abbassato gli va vedere delle corna. Poco dopo il tipo viene pero' sorpassato dal vecchietto che abbassa il finestrino e gli fa vedere un pacchetto di sigarette. Il giovanotto, perplesso, lo risupera e gli mostra ancora le corna. Per la seconda volta il vecchietto riesce a superare l'auto sportiva e gli fa vedere una penna. Ennesimo sorpasso con corna e poco dopo ennesimo sorpasso del vecchietto che fa vedere un paio di occhiali. Ad un semaforo i due si fermano e il giovanotto chiede: "Mi scusi, io tiravo fuori le corna, ma era solo uno scherzo. Ma lei perch mi ha mostrato un pacchetto di sigarette, una penna, un paio di occhiali? Non capisco!". E il vecchietto: "Vedi, siccome tu mi mostravi quello che avevi, anch'io volevo farti vedere quello che avevo ..." (Mio zio di 90 anni in siciliano)

406.                Una coppia sta dormendo quando lei sente un rumore e dice al compagno: "Presto, scappa, e' arrivato mio marito!".L'uomo si alza ancora assonnato, raccoglie pantaloni e camicia, inforca la finestra e scappa.Dopo cinque minuti, l'uomo riappare alla finestra e si rivolge alla donna: "Cazzo... ma se tuo marito sono io!".

407.                Udine, mogli gelose ingaggiano detective per spiare i mariti. La Carnia Ź debole. (Lia Celi)

408.                Parigi, Carla Bruni partorisce una bimba ma Sarkozy Ź all'estero per un vertice. Proprio come quando era stata concepita. (Lia Celi)

409.                Finora, facendo le corna, del mio matrimonio non mi posso lamentare. (Ridi che ti passa)

410.                C'Ź poco da fidarsi di un uomo fedele. Oggi Ź fedele a te, domani a un'altra.

411.                "Cara, ti ricordi, da giovane, ero un toro...". "Ma certo, caro, con tutte le corna che ti mettevo!!"

412.                "Ieri ho visto tua moglie... sembrava un cane da caccia!". "Ah si!? Puntava le pellicce?". "No, aveva un uccello in bocca!!!"

413.                Il marito torna a casa preoccupato, la moglie gli chiede cosa sia successo: "Ho un problema in ufficio". La moglie: "Non dire ho un problema, di' abbiamo un problema, perché i tuoi problemi sono anche i miei". Il marito: "Va bene, abbiamo un problema in ufficio, la nostra segretaria aspetta un figlio nostro".

414.                Non sono un adultero. Sono un diversamente fedele!! (Il Rodo-Dentro)

415.                Si aprono le nuvole e appare Dio: "Gente, domani ci sarą il giudizio universale, slegatevi i capelli e aspettate che gli angeli vengano a prendervi per portarvi in Paradiso". Una vocina dal centro della folla: "Mio marito Ź calvo, come farą?". "Con te faremo i conti dopo, lo afferreranno per le corna e lo porteranno su!!!".

416.                Tra amiche, la prima in lacrime "Sono disperata Mario non ha piu' fatto l'amore con me dalla notte precedente il matrimonio". "Ma e' orribile..." esclama l'altra "...dovresti chiedere il divorzio!".  "Il divorzio? Che c'entra, Mario non e' mica mio marito".   

417.                Il marito di una mia amica e' cosď cornuto che nella strada dove abita il comune ha messo i cartelli pericolo di attraversamento cervi !!! (Amsterdam Massimino)

418.                Un uomo entra nella stanza di sua moglie e le dice: "Aaaah, fregata! C'Ź un uomo nell'armadio!". E lei: "Levati dalla specchiera, coglione!"

419.                Ma una centralinista tradita... ha le cornette?

420.                Ho talmente tante relazioni extraconiugali, che sono costretta a vedere mio marito di nascosto.

421.                Non chiamatemi cornuto. Sono solo un portatore sano di coniuge zoccola.

422.                Cara, il mio amore per te e' cosi' grande che ogni tanto devo uscire con gli amici per raccontarglielo.

423.                Non si puė piacere a tutti. Prendi la mia ragazza, ad esempio. A me piace moltissimo. Ma a mia moglie… (Jackie Mason)

424.                "Signora ci sta antonio?" "Quali dei due, scusate?" - "Quello pelato". "E quelli tutt'e due so pelati". "Quello grasso" - "E tutt'e due so grassi!" - "Quello con i denti gialli" - "E tutt'e due c'hanno i denti gialli!". "Signė, quello con le corna!"

425.                Una donna confida alla sua amica: "Anch’io ho un marito che Ź pazzo di me! Peccato che non sia il mio...". (Gian Carlo Moglia)

426.                Avevo deciso di fare una sorpresa a mia moglie, e ho prenotato un viaggio a Praga. Allora tutto contento ho telefonato a mia moglie e le ho chiesto a bruciapelo:"Tesoro, vuoi venire con me a Praga?". E lei entusiasta mi ha risposto: "Certo, molto volentieri... ma chi parla?".

427.                Toto' parla con un cinese disperato perché tradito dalla moglie: "Lei non lo sa ma io sofflo, sofflo...". E Totė: "Ah si', da noi si chiamano corna!"

428.                Un tizio, finito il turno di lavoro, va a comprare un completino da neonato e torna a casa tutto contento. Entrato in casa trova in bagno un bel ragazzotto tutto nudo che si sta facendo la barba. Allora va in camera da letto e dice alla moglie: "Cara, che cosa intendevi dire esattamente stamattina quando mi hai detto che d'ora in poi non saremmo piu' stati in due?"

429.                Le donne degli altri mi piacciono finché restano degli altri. (Roberto Gervaso)

430.                E' molto difficile far felice il proprio marito; e' piu' facile far felice il marito di un'altra. (Ridi che ti passa)

431.                Le fedifraghe si fanno sempre i cazzi degli altri. (Marlene)

432.                Oggi, appena svegliato, mi son girato verso mia moglie col miglior sorriso, gli occhi traboccanti amore e un bellissimo fiore in mano. Minchia, non era lei. (Umore Maligno)

433.                Ultimamente mia moglie Ź molto cambiata: Ź dimagrita, sfoggia un nuovo taglio di capelli, si trucca meglio e persino parla e rompe le scatole di meno. Insomma, devo ammettere che grazie a queste sue manovre, lo spread tra mia moglie e la mia giovane amante si Ź molto ridotto! (Bilbo Baggins)

434.                Oggi e' la festa del Papa' : tanti auguri agli idraulici e ai postini. (Ezio Greggio)

435.                Oggi, giorno di San Giuseppe, Ź la festa dei papą presunti. (Lia Celi)

436.                Gli uomini tradiscono per lo stesso motivo per cui i cani si leccano le palle: perché ci riescono!

437.                "Papa', cosa c'e' fra le gambe della mamma?". "Il paradiso". "E fra le tue gambe?". "Le chiavi del paradiso". "Papa', ti consiglio di cambiare le chiavi. Il vicino ne ha una copia!"

438.                Pierino: "Di notte mio padre Ź un vero cacasotto". "perché?" chiede Paolino - Pierino: "Sempre quando manca la mamma lui dorme dalla vicina di casa",

439.                Lui: «Due giorni fa ho trovato un uomo nudo nell'armadio». Lei: «Ho sbagliato, mi dispiace». Lui: «Ti dispiace? Ma se ieri ho trovato un nano nel tuo comodino!». Lei: «Sto cercando di smettere». (Corrado Nuzzo e Maria Di Biase a Zelig)

440.                Scienza: fare sesso riduce i rischi di infarto… a meno che tua moglie non rientri all'improvviso. (Il Bastardo)

441.                Ansa: "Il marito la tradisce, lei lo ustiona con olio bollente". Lei ha sofferto, era giusto lui soffriggesse. (David Di Tivoli)

442.                Al giorno d'oggi l'adulterio non si chiama piĚ adulterio, ma sesso extraconiugale. (Gian Carlo Moglia)

443.                Vi ricordate che avevo due amanti ? I rapporti si sono deteriorati. Scoperte le loro infedeltą, le ho mandate a quel paese. "Questo non Ź un paese per bécchi !". (Renato R.)

444.                Una coppia si reca in un hotel, chiede una camera e il fattorino li conduce al primo piano in un bel appartamento portando i bagagli. Nel ricevere la mancia chiede: "Il signore ha bisogno di qualcosa ?". "No, grazie". "E sua moglie?". "No, grazie... Anzi si'... Mi porti una cartolina con francobollo".

445.                LUI: "Hai avuto altri ragazzi prima di me?". LEI: "Stai zitto". LUI: "Ti sei offesa?!?".  LEI: "Ma no....li stavo solo contando".

446.                Porta l'amante a casa e trova la moglie a letto con due uomini. Tecnicamente Ź un full.sisivabbe)

447.                Perche' tua moglie la chiamano minestrone? Perche' Ź sempre attaccata ai piselli.

448.                Lo sapevate che soltanto il 12% dei maschi sposati fa l'amore di notte? Molti evitano perché c'Ź la moglie in casa. (NickBiussy)

449.                Secondo uno studio americano le donne sono piu' propense al tradimento quando ovulano. Gli uomini, quando respirano. (SeX DrUGs rOcKn'RoLL)

450.                In una moglie fondamentalmente apprezzo due qualitą: che sia brava a letto e che non racconti niente di noi a suo marito. (Furio Ombri)

451.                Cia, Petraeus: "Lascio il mio incarico per storia extraconiugale". Sai cosa ti dico? Cia'. (Furio Ombri)

452.                Drin Drin
"Ciao, tesoro. Come va, tutto bene?"
"Si, si, tutto bene"
"I bambini stanno bene?"
"Non ti preoccupare, caro, anche loro stanno bene"
"Perfetto. Hanno pranzato?"
"Si, certo, ora sono andati a giocare"
"Bene... Senti, dimmi, tesoro, cosa mi prepari per cena?"
"Pasticcio di melanzane"
"Il mio piatto preferito! Ti adoro, sei un amore! Per il resto, tutto tranquillo in casa?"
"Tutto bene... ti aspetto per cena. E dopo, il dolcettino al miele che ti piace tanto... e sai a cosa mi riferisco"
"Non dirmi queste cose, chicca, que mi fanno venir voglia di salire subito sull'aereo. Senti ma... mi prometti che metterai quel baby doll che mi piace tanto?"
"Sono ai tuoi comandi, tesoruccio, sai che sono la tua schiava preferita..."
"Wow... splendida e arrapante come sempre... Bene, tesoro, ora per favore passami un attimo mia moglie"

453.                L'altro giorno ho raccontato a mio figlio delle api e dei fiori. Lui mi ha risposto con la storia di mia moglie e del macellaio.

454.                Moglie e marito stanno dormendo. Ad un certo punto la donna si agita e urla nel sonno: "Cielo! Mio marito!". Lui si sveglia di soprassalto e si precipita nell'armadio. (Zap)

455.                Il vero rischio di rimanere incinta cresce enormemente quando il marito Ź impotente. (Mauroemme)

456.                Ci sono certi nodi di cravatta che dietro c'Ź la mano di una moglie e dietro ad ogni moglie c'Ź un amante senza mutande. (Lia Celi)

457.                Prima o poi la persona giusta la trovi. Con un altro. (Banda della Bandana)

458.                Amore, perché ho l'impressione che tra me e te, quello piĚ felice Ź lui? (Il_Brillante)

459.                Week end di Pasqua: 2 mariti su 3 ne approfittano per tradire. Sono attratti dall'ovulo di pasqua! (Kermit103)

460.                1° Aprile. Lei: "Amore, non ti amo piĚ". Lui: "Pesce d'Aprile?". Lei: "No, pesce di un altro". (L'uomo che sussurrava ai link)

461.                Tradire : Ripagare per la fiducia accordata. (Ambrose Bierce)

462.                Per evitare di avere dei figli o delle figlie, fate l'amore con vostra cognata, avrete dei nipoti.

463.                Infedeltą : l’unico legame che tiene unite certe coppie.

464.                In media, le persone sposate fanno sesso 58 volte l'anno. Talvolta persino col coniuge. (KraSatira)

465.                Dopo 3 anni di lontananza il marito telefona alla moglie per chiedere se i 2  figli sono cresciuti. La moglie risponde : "Certo che sono cresciuti, ora sono 4 !!!"

466.                Ho talmente tante relazioni extraconiugali, che sono costretta a vedere mio marito di nascosto.

467.                Nella pausa pranzo la percentuale dei tradimenti aumenta. Beati voi che c'avete pure il tempo per trombare. (traparentesi)

468.                Esistono molte persone che preferirebbero essere sorprese in adulterio piuttosto che cadere nel provincialismo. (Aldous Leonard Huxley)

469.                La moglie del giardiniere trovando a letto il marito con l'amante: "Ma insomma la vuoi piantare!"

470.                In una coppia almeno uno deve essere fedele, di preferenza l'altro. (Marcel Achard)

471.                Germania, partono in luna di miele e scorda la moglie in autogrill. ť il primo cornetto. (Fabio Cavallari)

472.                Il vero problema per un uomo sposato, al di lą della crisi economica, sono le macchie di rossetto sul collo della camicia. (Walter Angelucci)

473.                Bimbo: "Mamma, in classe c'Ź un bambino che ha due papą". Madre: "Pure tu. L'unica differenza che i tuoi fra loro non si conoscono". (Cattive maniere) (Stefano Randomante Pisani)

474.                Un uomo sarebbe capace di qualsiasi cosa per la sua donna, anche lasciarne un'altra. (Walter Angelucci)

475.                Il marito cornuto al mare usa le ciabatte intradito. (Fabio Carapezza). La moglie invece porta le zoccole. (EFFEttoEFFE)

476.                "Amore, tu mi tradisci...lo so che hai un altro!". "Ma no caro...non ho un altro... Ź sempre lo stesso!". (Gianluca Quintomoro Cotza)

477.                Sono sicuro che mia moglie mi tradisce. Tutte le sere mi dice: "Caro, vado a letto, fra le braccia di morfeo!"

478.                Il mondo si divide tra quelli che hanno le corna e quelli che pensano di non averle.

479.                Un uomo di 99 anni ha divorziato dalla moglie di 94 dopo aver scoperto che lei lo aveva tradito una volta, nel 1940. Capito la mignotta? (Davide Kra)

480.                Secondo un'indagine, il 62% delle donne ha tradito il marito, mentre solo il 59% dei mariti ha tradito la moglie. Evidentemente, l'altro 3% Ź andato veramente a giocare a calcetto. (Renato R.)

481.                "Hai perdonato la tua ragazza per quel tradimento?". "Sď, alla fine ci sono passato sopra". "Bravo". "No, con la Punto!". (Sergio Masse Massetani)

482.                La Seredova lascia Buffon per un macellaio. E poi dicono che le donne non sono tutte delle vacche. (Francesco Sanfrancesco)

483.                La Seredova lascia Buffon per un macellaio. Vediamo adesso Buffon dove va a parare. (Andrea Rastelli)

484.                "Amore, mi compri un cellulare?". "E l'altro?". "Mi compra un tablet"

485.                Il barista che di solito disegna cuori sul cappuccino della mia ragazza, oggi ha addirittura fatto un cervo sul mio cappuccino. Bravissimo!

486.                "Un italiano su tre ha l'amante". "Ah. E gli altri due?". "La playstation". (Gino Gatto)

487.                Mia moglie e' un arbitro molto particolare. Invece di fischiare i falli, ci finisce sopra. (Giulio Severini)

488.                Hai piĚ corna tu che un cesto di lumache.

489.                Una donna: "Voglio un fidanzato gay". L'amica: "E perché?".  "Perché cosi' non mi tradisce con un'altra".

490.                Se vi ha messo le corna una volta, lo farą di nuovo. L’uni-corno non esiste. (alcolicesimo)

491.                Ho dei figli di bell'aspetto. Grazie a Dio, mia moglie mi tradisce. (Rodney Dangerfield)

492.                Se gli uomini tradiscono e' perche' sono stronzi. Se le donne tradiscono e' perche' gli uomini sono stronzi.

493.                Avellino. Moglie becca il marito con l'amante allo Stadio. "Cara, lo sai che mi piacciono le curve!". (Fabrizio Gilli)

494.                Le donne hanno paura del diavolo, gli uomini delle corna. (hydromel-ethelwulf)

495.                Mia moglie a letto era bravissima. Non ero il solo a dirlo.

496.                Lei non poteva stare lontano da me. Infatti si e' messa con il mio vicino di casa.

497.                Palermo. Va a letto col cognato ma trova il marito che fa sesso con la sorella. Copioni, questa Ź la trama di Beautiful degli ultimi 25 anni. (Daniele Sportelli)

498.                Palermo. Scandalo per la donna che va a letto col cognato e trova il marito che fa sesso con la sorella. E nessuno ha visto il nonno che si toccava nell'armadio. (Satiraptus)

499.                Quesito con la Susi. Una donna di Palermo va a letto col cognato e trova il marito con la sorella. Qual Ź il grado di parentela tra i due uomini? (Carlo Turati) (Kotiomkin)

500.                La fecondazione eterologa in Italia c'Ź sempre stata, solo che si chiamava corna. (Giuliana Implacabile Guizzi) (Kotiomkin)

501.                Non capisco  mia moglie. Se lei spende 400 euro per portare a casa un paio di ballerine e' moda, se lo faccio io sono un porco traditore. (Prugna) (Andrea Gobbo)

502.                "Papą, mi compri la motosega?". "SEI PAZZO? E' pericolosa!". "Anche toccare il culo e le tette alla Tata Ź pericoloso, se lo sa la mamma". "Di che colore la vuoi?"

503.                Una donna dall'avvocato: "Avvocato, avvocato... Io non ce la faccio piĚ... Ancora l'altra notte, quel mostro di mio marito Ź entrato in camera da letto e voleva picchiarmi!". "Beh, questo Ź un motivo assai valido per chiedere il divorzio!... Ma mi dica... Poi suo marito l'ha picchiata?". "Sď, lui l'avrebbe senz'altro fatto... - continua la donna singhiozzando - ma meno male che c'era accanto a me il mio amante che nello stesso momento si Ź svegliato e lo ha gonfiato di botte!"

504.                Secondo un recente sondaggio, il 75% degl'italiani ha tradito il partner, ma non si Ź pentito. Secondo me, l'altro 25%, invece, si Ź pentito...di non averlo fatto. (Renato R.)

505.                "Siete una coppia giovane. Pensate di non tradirvi mai?". "Facciamo le corna". (Guido Rojetti)

506.                La posizione preferita di sua moglie Ź lei sopra e lui in trasferta. (Andrea Bertora)

507.                La mia ragazza mi fa corna a raffica... Mitra...disce.

508.                "Marisa, come hai fatto a tradirmi con mio fratello ?!". "Sai bene che agli estranei non do confidenza". (Walter Angelucci)

509.                Pamplona: due incornati. Siamo ancora lontani dal record estivo della riviera adriatica. (Kotiomkin) (Fabrizio Gilli)

510.                Mi ricordo ancora di quella volta che mi sono fidanzato e in famiglia non volevano accettarla... soprattutto mia moglie. (Leo Morabito) (george clone)

511.                Una coppia si reca un giorno in un consultorio sessuale. Senza tanti preamboli l’uomo chiede al medico se può assistere ad un loro rapporto. Il medico, dopo un attimo di indecisione, accetta. Quando la coppia ha terminato la “performance”, il dottore affe ma: “Mah ! Veramente a me sembra tutto a posto. Non vedo niente di strano nel vostro modo di fare l’amore!”. Al che punto l’onorario: 50 euro per il consulto. La coppia ringrazia e va via. La settimana dopo la coppia si ripresenta e chiede lo stesso tipo di consulto. La cosa si ripete per diverse settimane: puntualmente i due pren- dono un appuntamento, arrivano, fanno sesso senza problemi, in varie posizioni, pagano il dottore e se ne vanno felici. Dopo diversi “consulti” un giorno il dottore incuriosito chiede: “scusate, ma oramai è diverso tempo che vi osservo e non vedo nulla di strano nei vostri rapporti. Che cosa esattamente non va ? A me sembra tutto ok !!". E l’uomo: “ guardi dottore .... Lei è sposata e non possiamo andare a casa sua; io sono sposato e non possiamo andare a casa mia. All’Holiday Inn una camera costa 150 euro, al Jolly Hotel 130 euro, alla Ferrovia, l’albergo più economico 80 euro, in macchina è scomodo .... Sa, io sono dipendente FIAT, in cassa integrazione, lei lavora part-time .... Da Lei lo facciamo per 50 euro, l’assicurazione rimborsa la visita specialistica al 50 %, il 20 % lo detraggo sul 730, insomma la spesa è minima !!"

512.                Il tradimento non Ź un incidente. Cadere dalla bici Ź un incidente. Non puoi cadere ed inciampare in una figa.

513.                Il triangolo che fa sparire le persone e gli amici, non Ź quello delle Bermuda. (Danilo Galli)

514.                Gela, sposini in luna di miele, dopo 9 mesi il figlio Ź nero. Fumi petrolio catrame.....era molto probabile che accadesse ! (Rocco Simeone)

515.                Le corna sono come le scarpe. Minimo tutti ce n'avemo due.

516.                Non capisco come mia moglie abbia scoperto le ragazze tra i contatti, eppure avevo camuffato i nomi: Jessico, Samantho, Deniso, Barbaro.

517.                Carducci ha influenzato molto la mia concezione dell'amore. "T'amo, pio bove": l'incipit che mi ha permesso di associare in maniera definitiva il 't'mao' e le corna. (Anna Valentina Farina)

518.                LETTERA DELLA MOGLIE AL MARITO: Caro marito, ti scrivo questa lettera per dirti che ti lascio per qualcosa di meglio. Sono stata una brava moglie per te per sette anni e non devo dimostrartelo. Queste due ultime settimane sono state un inferno. Il tuo capo mi ha chiamato per dirmi che oggi ti sei licenziato e questa e’ stata solo la tua ultima cazzata. La settimana scorsa sei tornato a casa e non hai notato che ero stata a farmi i capelli e le unghie, che avevo cucinato il tuo piatto preferito ed indossavo una nuova marca di lingerie. Sei tornato a casa e hai mangiato in due minuti, e poi sei andato subito a dormire dopo aver guardato la partita. Non mi dici piĚ che mi ami, non mi tocchi piĚ. Che tu mi stia prendendo in giro o non mi ami piĚ, qualsiasi cosa sia, io ti lascio. Buona fortuna!
Firmato: la tua ex moglie
P.s.: se stai cercando di trovarmi, non farlo: tuo fratello e io stiamo andando a vivere a Rimini insieme.
IL MARITO RISPONDE: Cara ex moglie, niente ha riempito la mia giornata come il ricevere la tua lettera. E’ vero che io e te siamo stati sposati per sette anni, sebbene l’ideale di brava moglie, a patto che esista, sia molto lontano da quello che tu sei stata. Guardo lo sport cosď, tanto per cercare di affogarci i tuoi continui rimproveri. Va cosď male che non puė funzionare. Ho notato quando ti sei tagliata tutti i capelli la scorsa settimana, e la prima cosa che ho pensato e’ stata: “sembri un uomo!”. Mia madre mi ha insegnato a non dire nulla se non si puė dire niente di carino. Hai cucinato il mio piatto preferito, ma forse ti sei confusa con mio fratello, perché ho smesso di mangiare maiale sei anni fa. Sono andato a dormire quando tu indossavi quella nuova lingerie perché l’etichetta del prezzo era ancora attaccata: ho pregato fosse solo una coincidenza il fatto di aver prestato a mio fratello 50 euro l’altro giorno e che la tua lingerie costasse 49,99 euro. Nonostante tutto questo, ti amavo ancora e sentivo che potevamo uscirne. Cosď quando ho scoperto che avevo vinto alla lotteria 10 milioni di euro, mi sono licenziato e ho comprato due biglietti per la Giamaica. Ma quando sono tornato tu te ne eri andata. Penso che ogni cosa succeda per una precisa ragione. Spero tu abbia la vita piena che hai sempre voluto. Il mio avvocato ha detto, vista la lettera che hai scritto, che non avrai un centesimo da me. Abbi cura di te!
Firmato: ricco come il demonio e libero
P.s.: non so se te l’ho mai detto ma mio fratello, prima di chiamarsi Carlo... si chiamava Carla: spero che questo non sia un problema.

519.                "Sono sposato, ma siamo in crisi". "Tua moglie lo sa?". (Monica Carta)

520.                Mia moglie mi ha tradita due... tre... quattro volte... boh! Anche la memoria mi tradisce! (DrZap)

521.                "DNA, scoperti i geni del tradimento". Dimostrando che tanto geni non sono. (Prugna) (Anna Valentina Farina)

522.                Gli uomini tradiscono perche' sono stronzi. Se le donne tradiscono e' perche' gli uomini sono stronzi.

523.                Scoperti i geni del tradimento. Introvabili quelli della fedeltą. (Antonio Pacifico)

524.                Scoperti i geni del tradimento. Si erano nascosti nell'armadio... (Fabio Cavallari)

525.                Non capisco mia moglie. Se lei spende 300 euro per portare a casa un paio di ballerine e' moda. Se lo faccio io, sono un porco traditore.

526.                "Hai perdonato la tua ragazza per quel tradimento?". "Sď. Ci sono passato sopra". "Bravo" "No, Punto".

527.                San Giuseppe,  quel pover uomo ha dovuto inventarsi una religione per non passare da cornuto (pigeonline)

528.                "Amore, cosa mi fai per San Valentino?". "Le corna". (Riccardo Brosio)

529.                Una sera tornavo a casa da lei con i fiori, un bel regalo, mi sembrava anche una cosa carina. Caso vuole che mi cada l'occhio su 'io donna' con lo speciale 'quando lui ti tradisce'. Apro, sfoglio e leggo: "quando lui ti tradisce, per via del senso di colpa, spesso torna a casa con fiori e regali". "Cazzo, Ź vero", mi sono detto. Sai da quella volta cosa faccio? Tradisco, torno a casa e la offendo. Cosď lei non sospetta niente. "Caro, bentornato", "fottiti, stronza!". (Claudio Bisio e Rocco Tanica)

530.                L'infedeltą femminile Ź scritta nel DNA. Quella maschile non ha bisogno di giustificazioni scientifiche. (Marinella Etzi)

531.                L'infedeltą femminile Ź scritta nel DNA. Quella maschile nelle gonadi. (Roberto Ricci)

532.                ť un gene a spingere la donna a tradire. Adesso bisogna solo trovare il modo di immetterlo negli acquedotti. (Spinoza.it) (Enrico Cameriere)

533.                L'Isis alle porte Ź la piĚ grossa paura fino a quando non senti suonare il campanello e tu sei a letto con l'amante. (Alexandro Mantovan)

534.                Un marito tradito compra una pagina di giornale per vendicarsi della moglie. La gogna pubblica.  Pubblica la gogna. (Egyzia)

535.                Stefania Pezzopane tradita per l'ennesima volta dal suo giovane fidanzato, ripiega su una sua vecchia Fiamma, Vincenzo Mollica. (Jord Abrams)

536.                Coppia d’amanti fa sesso in auto mentre il marito di lei Ź alla guida: “Cara, senti come vibra? Mi sa che dovrė cambiare le sospensioni!”. (Castruccio Castracani)

537.                "Amore, fammi sentire la tua troia". "Aspetta un attimo che ora la chiamo"

538.                Nel medioevo accadeva spesso che, durante le tremende epidemie tipiche dell'epoca, mentre uno dei due coniugi giaceva a letto moribondo, l'altro coniuge, attendendo anch'egli lo stesso ineluttabile destino, cercasse di godersi il resto della vita menando una vita sessuale promiscua e sfrenata con molti partner occasionali. "Peste e corna"! (Antonello Iaccarino)

539.                Tifoso milanista torna a casa e trova la moglie con un altro. Non dirmi che sei dell'Inter. (Enrico Antonio Cameriere)

540.                E' tardi, Mario e Anna vanno a dormire. Dopo un po': "Mario, dď la veritą: mi hai mai tradito?". Mario subito: "Qualche volta Anna, ma solo col pensiero". Anna rassicurata sorride soddisfatta. Dopo cinque minuti Mario si alza dal letto. "Mario, dove vai?". "Porto a pisciare il pensiero". (Walter Angelucci)

541.                Family Day. Sono oltre un milione. E molti di loro hanno le corna. (Carlo Turati)

542.                Secondo una ricerca luglio e agosto sarebbero i mesi migliori per diventare papa'. Ma pure cornuti. (Satiraptus) (paolo Parziale)

543.                "Tua moglie urla quando fa l'amore?". "Sď, da quello che mi raccontano urla molto". (Sandro Skapigliato)

544.                A Pieve di Cento (BO), tutti si guardano nelle palle degli occhi alla ricerca dei 26 iscritti al sito dei tradimenti, tra i quali 6 sono donne. Se ti "bécco"... (Renato R.)

545.                Ho capito che mia moglie mi tradiva da piccoli dettagli: sguardi sfuggenti, parole non dette, i figli mulatti. (Prugna) (Max Mangione)

546.                Dicono che ciascuno di noi ha 7 gemelli nel mondo. Pertanto, cara, se mi vedi con un'altra, non sono io.

547.                Lei ama lui con tutto il cuore. E un altro con tutto il corpo. (Guido Rojetti)

548.                "Ieri ho trovato mia moglie a letto con un altro". "Davvero?! E chi era?". "Non lo so. Te l'ho detto: non era quello di sempre, era un altro". (L'uomo che sussurrava ai link)

549.                Ma se voi doveste mai scoprire un tradimento, tra perdonare e dimenticare, il cadavere lo occultereste nel freezer o in giardino?

550.                "Dimmi la veritą: Mi tradisci con un altro!". "No, te lo giuro! ť lo stesso di sempre!"

551.                Un tizio in un confessionale: "Padre, ho tradito mia moglie". "Quante volte?". "Senta, sono qui per confessarmi, non per vantarmi".

552.                "Dimmi qualcosa che mi faccia sentire un toro!". "Tieni le corna!!!"

553.                "Mi hai tradita?". "No, tralepalle". (Lucilla Masini)

554.                Che poi l'odore che tanto ci piace di lui, altro non e' che l'ammorbidente che compra la moglie.

555.                Scambio di SMS fra lui e lei. Lei: "Amore, ciao, che fai?". Lui: "Ho su il pigiama e sto per mettermi a letto". Lei: "Che dolce. Io sono in un pub. In piedi. Dietro di te".

556.                La maggior parte dei sostenitori del Famili Day e' divorziato o separato. Se vostro marito vuole andarci probabilmente vi tradisce. (Arsenale K) (Frandiben)

557.                Ci sono piu' corna al Family day che in un secchio di lumache. (antichissimo proverbio celtico azteco shaolin maremmano) (Kotiomkin) (Pelle Galli)

558.                "Lui ha messo le cornee a lei". "Si dice corna". "Eh, ma lui Ź oculista". (Gedeone Courbert)

559.                L'adulterio Ź uno stimolante per gli uomini, ma un sedativo per le donne. (Malcolm de Chazal) (da 'Plastic Sense')

560.                Statisticamente in Italia il 25% dei terzogeniti non sono figli del padre ufficiale. Cosď, per dire che Ź nato il terzo figlio di Totti. (Davide Marchetti)

561.                Quando una donna comincia a fare ginnastica tutti i giorni, puoi giurarci, lei ha qualcuno. ť con le adultere che guadagnano le palestre. (Patricia Melo)

562.                Ho capito che la mia ragazza mi tradiva quando un giorno accompagnandola alla stazione c'erano tutti, dal commissario al sagrestano con gli occhi rossi e il cappello in mano. (Prugna) (Luigi Repola)

563.                I bambini mi piacciono anche perché due su dieci non sono opera del marito. (nonfaretardi)

564.                Marito s'infuria e danneggia la sala parto dove la moglie ha partorito una bimba di colore. La moglie: "Beh, ora che sei incazzato nero, non puoi riconoscerla?". (Kotiomkin) (Nicla Simonetta)

565.                La cosa brutta nelle relazioni e' quando uno dei tre e' geloso.

566.                "Ho trovato un biglietto che prova che mio marito mi tradisce". "Com'Ź finita?". "L'ho bruciato". "E con tuo marito?". "Te l'ho appena detto...". (@Pupitto)

567.                "Oggi mentre andavo al lavoro m'hanno fatto le corna". "I soliti automobilisti maleducati". "No, mia moglie e l'idraulico". (Walter Angelucci)

568.                Se un uomo scopre, durante la prima notte di nozze, che sua moglie non e' vergine, deve farla lapidare dalla gente della sua citta'. (Deuteronomio 22:13-21) (Bibbia)

569.                Quanto sarą stronza la mia fidanzata che non crede ai miei sensi di colpa per i continui tradimenti?

570.                Una mia ex, preferiva il tennis perché lď c'Ź il doppio fallo. L'ho lasciata dopo averla trovata a letto con i miei due migliori amici. (Giuliano Gavagna)

571.                Donald Trump: "Hillary e' il diavolo". Esagerato, quelle son le corna di un vecchio tradimento. (Soppressatira) (Tommaso Bernardini)

572.                Smise di cercare i mostri sotto il letto quando vi sorprese nascosto l'amante della moglie... (Sarė bre') (Milko Dalla Battista)

573.                Io credo che non sia giusto generalizzare circa gli uomini. Ognuno Ź diverso. Ci sono quelli teneramente innamorati che postano foto delle vacanze molto romantiche con i baci alla fidanzata al tramonto e ci spiegano come stanno bene. E quelli che mandano messaggi segreti: "Amore non ne posso piĚ delle vacanze con sta rompicazzo, muoio dalla voglia di vederti, sono arrapato come uno scimpanzŹ del Borneo". Tra l'altro sono gli stessi. (Luisella Scheggia)

574.                "Beppe, dove sei stato?". "Alla cena aziendale". "Bugiardo! Tu mi metti le corna". "Perche' non credi mai a quello che dico?". "Beppe, perche' tu sei disoccupato".

575.                Esistono persone che amano l'osservazione dei volatili a tal punto da eccitarsi sessualmente: si chiamano hornytologi. (Storpionimi) (Federico Alossa)

576.                Tra moglie e marito in genere ci sono gli amanti. (Pensieri Fulminati) (Rossella Vietri)

577.                "Cos'hai?". "Mia moglie si portava a casa un altro quando non c'ero". "Ci siamo passati tutti". "Dal tradimento?". "No, da tua moglie mentre non c'eri".

578.                "Dottore sono paranoico, ogni volta che uno mi parla penso che si sia scopato mia moglie". Dottore: "Stia tranquillo, ci siamo passati tutti". (Opinions)

579.                "Amore, sei l'uomo della mia vita!". "E quello lď allora, chi Ź?". "L'uomo dei miei fianchi". (Giulysua)

580.                Kuwait. Pappagallo svela alla moglie il tradimento del marito con la cameriera. Chi di uccello ferisce… (Syndrome magazine) (La Rouge)

581.                "OGGI ť LA FESTA DEI CORNUTI, AUGURI A TUTTI". "MA IO NON SONO CORNUTO". "LA FESTA DEI BUGIARDI ť UN ALTRO GIORNO". (Stefano Erre)

582.                "Sai che l'11 novembre Ź la giornata mondiale dei cornuti?". "Come fai a saperlo?". "Me l'ha detto tua moglie". (Satiraptus) (Marco Turano)

583.                E cosď hai una relazione con un uomo sposato, bene! E quando lui ti saluta e va a casa a scoparsi sua moglie, lo consideri un tradimento? (Words)

584.                Ho tradito mia moglie, lei mi ha lasciato e ha giurato tremenda vendetta in tribunale. Dura l'ex. (Simone Quarta)

585.                Ottimismo. Tracce di rossetto sulla camicia? Forse si trucca. (Sarė bre') (Graziella Natale)

586.                Donne ricordiamoci che l'istinto Ź sostantivo MASCHILE. Potrebbe tradirci. (Sarė bre') (Marinella Mazzoni)

587.                Mia moglie mi ha lasciato per un oculista... Ź stato un amore a prima vista. (Maurizio Giuntoni)

588.                "Amore, mi compri un telefono nuovo?". "E quell'altro?". "Quell'altromi compra un iPad"

589.                Cosa potrą pensare la moglie del ginecologo se, dopo aver avuto un rapporto col consorte, sbadatamente lui le fa la ricevuta? (Diario Avulso) (Antonio Reggiani)

590.                Ok, sono andato a letto con la mia ex, ma non facciamone una tragedia. Siamo tra persone adultere. (Simone Quarta)

591.                Meglio non mettere becco che esserlo. (Guido Rojetti)

592.                India, decapita la moglie con una spada e porta la testa alla polizia: «Mi ha tradito». Aveva perso la testa per un altro. (Kotiomkin) (Davide Davide)

593.                Appartamenti, assicurazioni, conti in banca ormai sono come le corna. I beneficiari sono sempre gli ultimi a sapere che li hanno. (Antonio Di Stefano)

594.                A proposito di amore... mi torna in mente quella ragazza di Varsavia di cui ero perdutamente innamorato. Un giorno mi lasciė per il mio migliore amico confidandomi di avermi tradito anche con tutti i miei vicini di casa... era un po' lacca e un po' vacca. (GdP) (Fabrizio Piccinato)

595.                Se non riuscite a trovare l'idraulico, almeno verificate dov'Ź vostra moglie! (Marco Presta)

596.                "Per me la donna Ź un essere da rispettare 365 giorni all'anno! Buon 8 marzo. Ti amo". "Grazie amore. Ora perė torna a casa che tua moglie s'insospettisce". (Soppressatira) (Maurizio Melis)

597.                Il Presidente brasiliano Temer, sposato con un'ex reginetta di bellezza, lascia il Palazzo perché dice sia infestato dai fantasmi.
Amanti, si chiamano amanti! (Satiraptus) (Matteo Tacchi)

598.                Esistono persone che amano l’osservazione dei volatili a tal punto da eccitarsi sessualmente: si chiamano hornytologi. (Storpionimi) (Federico Alossa)

599.                Mia moglie e' molto sospettosa. Ora le cose sono molto peggiorate perche' e' diventata anche vegana. Non vorrei che mangiasse la foglia. (DrZap)

600.                Propositi per il 2017: Se vuoi cambiare fallo, fallo!!! (Sarė bre') (Giuliano Diana)

601.                Ma poi... perché il gelato degli innamorati si chiama CORNETTO? (Sarė bre') (Luca Losito)

602.                "Caro, sono incinta". "Oddio, non sono ancora pronto ad essere padre". "...e sul cornuto come sei messo?"

603.                Qualche moglie fa colazione coi cornetti messi al marito. (Sarė bre') (Giulio Bergami)

604.                Se all'improvviso torna il marito di lei e non c'Ź l'armadio, chiuditi in te stesso. (Lino Giusti)

605.                “Se all’improvviso torna il marito di lei e non c’Ź l’armadio, chiuditi in te stesso”. Io c'ho provato, ma il marito mi ha aperto in due. (Domenico Ippolito Mimď)

606.                Ho sorpreso mia moglie con l'amante. Mi sono aggiunto. (Sarė bre') (Pietro Valessi)

607.                Tutti traditori, ma sono gli altri che portano le corna. (Mimma Galluso)

608.                Anna Tatangelo: "Ci sono stati alti e bassi fra me e Gigi D"Alessio". Se Ź per quello anche grassi e magri, mi sa. (Lucilla Masini)

609.                Napoli. Va a prostitute e trova la moglie. “Meno male, credevo avessi un amante”. (Antonio Di Stefano)

610.                Donna con ramificazioni osseo carnose sulla fronte: Ad ogni relazione ne corrisponde un'altra uguale e contraria. (Lino Giusti)

611.                La Isoardi fa le corna a Salvini. 'Celoduro' ma fiiine fiiiine. (Lucilla Masini)

612.                La Isoardi fa le corna a Salvini. Lui la Lega, l'altro la tromba. (Fabrizio Cacicia)

613.                La Isoardi ha incornato Salvini. Sulla nuova felpa la scritta 'Cervinia'. (Lucilla Masini)

614.                Se all'improvviso torna il marito di lei e non c'e l'armadio, chiuditi in te stesso! (Lino Giusti) & (Antonio Di Stefano)

615.                Certo che la Isoardi ha fatto un gol in Spagna che neanche Tardelli 35 anni fa. (Davide Lazzaro Aldieri)

616.                Non per vantarmi, ma mentre Salvini guida la ruspa, la Isoardi fa le ibize! (Lino Giusti)

617.                Male le borse asiatiche. Invece sono in crescita quelle sotto gli occhi di Salvini. (Avvocato Brosisky)

618.                La Isoardi bacia un altro a Ibiza. Salvini il solito Assenteista! (Sentina Scor@zzata) (Saverio Caruso)

619.                Povero Salvini, neanche il tempo di gioire per il Vesuvio in fiamme che la Isoardi lo lascia e gli guasta la festa. (Sentina Scor@zzata) (Saverio Caruso)

620.                La Isoardi, compagna di Salvini, paparazzata con un altro. 'Celodurismo', ma mica poi tanto. (Sentina Scor@zzata) (Lucilla Masini)

621.                Gli ipocondriaci mettono il preservativo anche quando tradiscono col pensiero. (DrZap)

622.                La Isoardi fa le corna a Salvini. 'Celoduro' ma fiiine fiiiine. (Lucilla Masini)

623.                Dopo il ménage a trois, la Rai cambia il titolo del programma della Isoardi: "Uno mattina, un altro di sera". (katadaniele)

624.                Vi spiego il karma: la SantanchŹ ha una nuora musulmana, il figlio di Berlusconi Ź gay e la compagna di Salvini ha un amore clandestino. (cicciogia)

625.                Mio marito Ź un gemelli. Lo tradisco con l'altro. (Sarė bre') (Pietro Vanessi)

626.                Dicono 'Ho occhi solo per te', ma poi il pisello Ź per tutte.

627.                Salvini: «Con la Isoardi tutto a posto. Stiamo partendo insieme». Teneri! Lei con gli occhi da cerbiatta e lui con... ehm... da cervo. (Davide Delmiglio)

628.                Cartesio, scoperto dalla moglie con l'amante: "NON ť COME PENSI!" (Lino Giusti)

629.                Salvini di nuovo con la Isoardi a Cortina. Anche se mi sarei aspettato Cervinia. (Gianni Macheda)

630.                In un selfie con la Isoardi, Salvini ha una grossa cicatrice sulla fronte. Se non fosse antisemita, direi piĚ una circoncisione. (Lucilla Masini)

631.                Scienza, piangere dopo aver fatto sesso Ź un fenomeno diffuso. Soprattutto quando lo scopre il marito. (Capsicum) (Marco Camillieri)

632.                Salvini: "Per anni mi hanno dato del fascista e dello xenofobo". Ora anche del cornuto. (Dario Lacky Lampa)

633.                Salvini: "Io sto col poliziotto che ha detto di spezzare le braccia ai migranti". Isoardi: "Io con l'idraulico". (Pirata21)

634.                Salvini: "io sto con la Polizia". Fossi in lui controllerei con chi sta la Isoardi. (Zeno Cataway)

635.                Fine agosto. Oggi Ź il giorno in cui si torna in ufficio, alle faccende domestiche, dagli amanti. (Lucilla Masini)

636.                Le statistiche hanno rilevato che le donne traditrici comprano soprattutto calze 30 denari. (DrZap)

637.                Moglie porca e amante santa rendono l'uomo meno cornuto. (Sarė bre') (Gabriella Calsolaro)

638.                Gli gridano “arbitro cornuto”, lui corre a visionare il VAR e vede la moglie a letto con un altro. (Lercio) (Pablo Quirici)

639.                Se all'improvviso torna il marito di lei e non c'Ź l'armadio, chiuditi in te stesso! (Lino Giusti) & (Antonio Di Stefano)

640.                Bologna. Molestava da 2 anni la moglie di un amico: arrestato. In fondo, il conto CORNA. (Renato R.)

641.                Ultim'ora: Salvini fa una passeggiata nel bosco e un cervo gli sblocca l'iPhone. (Lucilla Masini)

642.                Una recente statistica ha dimostrato che le donne meno inclini al tradimento non sono le brune, o le rosse o le bionde... ma le grigie! (DrZap)

643.                Ho un secondo profilo. Me lo ha fatto il marito di un'amica, rientrato a casa quando non doveva. (Lino Giusti)

644.                Non c'Ź bisogno di ammazzare il toro se non ti piacciono le corna. (DrZap)

645.                Mio marito ha il brutto vizio di tradire. Credo si meriti il titolo di Cintura Nera di Giuda. (DrZap)

646.                Se un poveraccio viene cornificato dalla moglie si puo' dire che non le dara' un becco di un quattrino? (DrZap)

 

Per tornare all’HomePage

Per tornare all’indice degli Argomenti

Per tornare alla pagina generale sul sesso