LA COLLERA

1.     Colmo per il Premier Britannico: farsi prendere dall' IRA.

2.     Perché un nano arrabbiato non puo' correre nudo sulla spiaggia? Perché se gli girano le palle gli va la sabbia agli occhi!

3.     Se continuate a dire che sono permaloso m'incazzo!!!!

4.     Perché quando si arrabbia un preservativo nessuno ci fa caso? Perché quando si incazza fa solo il suo dovere!

5.     Un uomo in un bar nota una donna che e' una cliente abituale. Le si avvicina per cercare di corteggiarla, ma la donna risponde: "Mi dispiace, ma cerco di tenermi pura per l'uomo che amero' per sempre". L'uomo risponde: "Accidenti, deve essere difficile". La donna conclude: "No, non e' difficile, ma fa arrabbiare parecchio mio marito...".

6.     Un uomo e sua moglie sono in macchina e stanno litigando violentemente. Lei per la rabbia si sposta sul sedile posteriore e continua a litigare e a insultarlo. Nell'eccitazione della lite lei lascia la portiera posteriore aperta e ad un certo punto vola fuori. Qualche isolato piu' in la' un vicino che ha visto tutto lo ferma e gli dice: "Tua moglie e' caduta dalla macchina qualche isolato piu' in la' ". L'uomo guarda dietro verso il sedile posteriore ed  esclama: "Grazie a Dio! Credevo di essere diventato sordo!".

7.     Per la collera e per l'amore, tutto cio' che si rimanda e' perduto. (Beaumarchais)

8.     Adamo si aggira arrabbiatissimo per il Paradiso Terrestre imprecando: "Porca Eva, proprio a me doveva capitare... porca Eva, maledizione, ma cosa ho fatto di male...". Dio lo sente e lo sgrida: "Ma, Adamo, e' peccato maledire. In fondo ti ho donato un mondo bellissimo e una donna stupenda. E' cosi' che mi dimostri la tua benevolenza?". E Adamo: "Ma, porca Eva, cosa ho fatto di male per meritarmi proprio quella donna?". "Ma cosa c'e' che non va in quella donna?". E Adamo: "Ma e' una che si fa sbattere dal primo che incontra!"

9.     Durante le liti per un sorpasso o altre cose del genere, non bisogna assolutamente lasciarsi trasportare dall'ira. Altrimenti la mira ne risente. (Romano Bertola)

10.  Il cavallo per appoggiare i piedi ha le staffe, quando le perde si arrabbia molto. (Cochi e Renato)

11.  L'ira e' una pietra che si tira ad un vespaio.

12.  Colmo per un vegetariano N.1: mangiarsi il fegato.

13.  Quanto si potra' incazzare una tartaruga che dopo due chilometri si accorgesse di aver sbagliato strada? (Fabio Fazio)

14.  Potrei essere piuttosto incazzato per quello che mi e' successo, ma e' difficile restare arrabbiati quando c'e' tanta bellezza nel mondo. A volte e' come se la vedessi tutta insieme ed e' troppa. (da "American Beauty")

15.  La rabbia impotente fa miracoli. (Stanislaw Lec)

16.  L'Ira! Se c'e' uno che si incazza piu' di Lui, ragazzi! Dalla mattina alla sera non c'e' un momento che e' calmo: gia' all'inizio Adamo ed Eva gli presero una mela. "Eeeeh! Fuori di casa mia! Te partorirai con dolore! Te lavorerai con sudore!". Per una mela? Te la pago, mamma mia! Un casino! No, ora io posso anche ammettere: gli hanno preso una cosa che ci teneva. Uno se la piglia, no? Ma poi ti passa... A lui non gli e' ancora passata. Son duemila anni che ci fa battezzare per quella mela. Tutto il giorno me lo immagino, in casa: "Madonna, m'hanno rubato una mela, Dio bono, accidenti a loro mi piaceva tanto e non gliela volevo lasciare, ora chi me la ripaga, mi piaceva a me, la volevo far cotta, me l'hanno presa". "Fattene un'altra...". "Ma mi piaceva quella, Madonna bona, ora voglio vedere, metto un albero di fichi, voglio vedere se mi pigliano anche quelli". Una cosa, guarda! Poi dice aumenta il prezzo della frutta! A quel tempo una mela costava l'ira di Dio! Guido, te lo sai, t'ho voluto bene, accidenti a te! E' venuto a vedere lo spettacolo, e' qui sopra, non ha mica pagato il biglietto, figurati, se passa di la', paga, e' pure tirchio eh? Vieni a pagare le cinquemila lire, accidenti a Guido! E' di piu', lo so. Cinquemila lire ti garberebbe, eh? Ottomila, nove! Allora non viene proprio nemmen qui sopra, se e' nove non si fa proprio vedere nella zona. Guido, si fa per scherzare, eh? Non vorrei, siccome siamo all'aperto, m'arriva un fulmine, Guido, per dire due battute, sai com'e', no? Ti sara' capitato anche a te, no? Accidenti! Pensa che mo' io mi ritrovo di la'... "Benigni, ti sembrava d'esser simpatico con quello spettacolo? Vado a mangiare insieme a Guido, dice: 'Piglia 'sta macedonia'. "No grazie, non si sa mai cosa c'e' dentro, ci fosse un pezzo di mela, tieni Guido, un pezzo di mela nella macedonia". (Roberto Benigni)

17.  Ho un diavolo per capezzolo dalla rabbia che m'è venuta. Mi hai proprio fatto uscire dai gamberi. (Luciana Littizzetto)

18.  Un ragazzo di campagna torna da scuola. Sul cortile vede un grosso maiale e gli da' un bel calcio nel culo. Sta per entrare in casa, vede una gallina e gli da' un altro calcio nel culo. La madre vede tutto e arrabbiata gli dice: "Per il calcio che hai dato al maiale non mangerai salumi per una settimana e per il calcio che hai dato alla gallina non mangerai piu' uova per una settimana!". Alla sera arriva il padre che stanco del lavoro si trova il gatto fra i piedi e gli da' un bel calcione. Il figlio allora si rivolge alla madre e dice: "Glielo dico io?".

19.  La collera e' il colesterolo dell'anima.

20.  Se colpisci un bambino, bada di farlo quando sei arrabbiato, anche a costo di storpiarlo per tutta la vita: uno schiaffo a sangue freddo non può, né dovrebbe, essere perdonato. (Bernard Shaw)

21.  Quale occasione rende il cavallo arrabbiatissimo? Quando perde le staffe.

22.  Ero cosi' arrabbiato che ho dato ad un tizio tante botte che non ha fatto in tempo a prenderle tutte.

23.  Chi deve evitare con cura di farsi prendere dall'ira? Il Premier britannico.

24.  La marcia degli incazzati di Roberto Benigni. Questa e' la marcia degli incazzati/ questa e' la marcia degli arrabbiati/ sono incazzato, andate via/ sono incazzato, perché non lo so,/ per fatti mia.../ Sono incazzato con i parenti/ sono incazzato coi conoscenti/ sono incazzato, sono aggressivo/ sono incazzato, se trovo il prete/ lo mangio vivo.../Sono arrabbiato, sono nervoso/ sono incazzato, sono scontroso/ se uno mi dice: "Calmati, su".../ l'e' proprio quando mi ci incazzo ancora di piu'/ Questa e' la marcia.../smetti di andare a lavorare/ se dicon: perché?/ digli: "perché m'ho da incazzare".../ Tutti incazzati, tutti arrabbiati/ oh... finalmente ci siam svegliati.../ se n'e' uno calmo, eccolo li'/ fallo incazzare e poi gridagli cosi'.../ Questa e' la marcia... (ad libitum) (Roberto Benigni)

25.  In Inghilterra chi e' reso cieco dall'IRA ottiene la pensione di invalidita'?

26.  Una donna che si adira cambia sesso. (Madeleine de Scudery, Sentenze)

27.  Quando l'ira si diffonde nel petto tieni a freno la lingua che abbaia al vento. (Saffo)

28.  Una donna che si adonta, beato chi se la monta.

29.  Una persona arrabbiata difficilmente è ragionevole, una persona ragionevole difficilmente è arrabbiata.

30.  Pinne...all'arrabbiata. (Fichi d'India)

31.  Mi piace la tua rabbia. Non fartela togliere da nessuno. (Vanessa Redgrave e Jane Fonda in "Giulia")

32.  Questa è bella. O.J. Simpson è di nuovo in tribunale. Lo sapevate? È sotto processo in Florida per un attacco di rabbia. È stato colto da un attacco di rabbia stradale. A quanto pare, è andata così: ha cercato di pugnalare qualcuno con la sua auto. O.J. è entrato in aula, ha visto il giudice, la giuria, si è rivolto al suo avvocato e gli ha chiesto ‘ok, chi ho ucciso stavolta?’. (David Letterman)

33.  Ho la leucemia... me ne sono fatta una ragione... poi sei arrivato tu... e non avevo nessun altro motivo per essere arrabbiata con Dio... (Da "I passi dell'amore")

34.  Il segno della settimana: Vergine. "Se vi prendono per il culo non dovete arrabbiarvi, dovete girarvi!". (Massimo Boldi)

35.  Da piccolo ero così povero, ma così povero che quando mi facevano arrabbiare dicevo: non rompetemi la scatola ...

36.  Ascolta, tutti sono arrabbiati con me, nessuno mi vuole, mi serve un posto dove dormire, ho bisogno di un vero amico. Bin Laden. (Su un SMS)

37.  A lui(4):
Ti amo quando gridi verso di me,
Ti amo quando sei arrabbiato con me,
Ti amo quando non mi consideri
...ma amore quando rutti fai finta che io sia invisibile. (Cinzia Alpignano)

38.  A lui(8):
...sbatti fuori i tuoi pensieri,
...sbatti fuori la tua rabbia,
...sbatti fuori le ipocrisie,
...sbatti fuori le ingiustizie !
E se la mia presenza non ti aiuta sbatti fuori anche me,
Sbattimi dove vuoi...
Ma fallo! (Cinzia Alpignano)

39.  Ho visto un giardiniere verde di rabbia inalberarsi per delle cavolate.

40.  Avvocato: "Qual e' stata la prima cosa che suo marito le disse al risveglio, quella mattina?". Testimone: "Disse: 'Simona, dove sono?". A: "E perché questo la fece arrabbiare?". T: "Il mio nome e' Barbara".

41.  Marito e moglie stanno discutendo animatamente. Al culmine della collera il marito sbotta: "Ti avverto che così facendo rischi di far uscire la bestia che è in me!". "E che mi frega? Tanto a me i sorci mica mi fanno paura!".

42.  Quando i ceci diventano verdi dalla rabbia si chiamano piselli.

43.  Caro tranviere, mi hai chiuso le porte in faccia mentre stavo salendo e te ne sei andato. Io però non mi sono arrabbiato. Ho pensato che potevi essere nervoso per motivi seri: un figlio malato, una moglie in coma... o per lo meno questo è quello che ti auguro, stronzo! (Stefano Zaccarella)

44.  Sui banchi di scuola, il bambino alla maestra: "perché continuo a farla arrabbiare? Non posso farne a meno, signorina... Comunque arrabbiarsi e' sano e tiene lontani dallo psicoanalista!". (Luca Novelli) (nella strip "Il laureato")

45.  Perché Bossi s'arrabbia se soffia scirocco? Perché non vuol nemmeno VENTI MERIDIONALI. (Andrea Di Vita)

46.  La rabbia è una malattia che risale al giorno in cui un cane fu morso da un uomo. (Pierre Véron)

47.  La depressione è la rabbia senza entusiasmo. (Anonimo)

48.  La mamma sembra proprio arrabbiata per qualcosa. Sarà meglio che le parli - durante la pubblicità. (Homer Simpson)(Matt Groening)

49.  Totti deve fare un esame di geografia. Il professore:  "Signor Totti, mi parli dell'Arabia...". "L'Arabbia e' quela cosa che me vie' quanno nun riesco a fa' gol..."

50.  Uno dice 'abbi fede'. Io abbi fede, ma abbi anche qualche dubbio. Dicono 'Porgi l'altra guancia'. Io due ce n'ho. Dopo di che mi posso incazzare? (Anna Maria Barbera)

51.  Ah, se non fossi re, andrei in collera. (attribuito a Luigi XIV)

52.  Ehi, che ti prende? Non ti avevo visto cosi' arrabbiato da quando mi cadde il sigaro nella tua pasta del pan di Spagna. (Walter Matthau a Jack Lemmon in "La strana coppia")

53.  Gli arabi incazzati hanno la rabbia saudita??? (Guru)

54.  Cosa fanno due ebrei incazzati? I rabbini.

55.  Stamattina mi sono alzato con le palle girate. Ho perso un quarto d'ora per risistemarle. (Mauroemme)

56.  Se vengo morso da un levriero afghano, mi può venire la rabbia saudita? (Lopezzone)

57.  Quando sei arrabbiato conta fino a quattro. Quando sei molto arrabbiato, bestemmia. (Mark Twain)

58.  La rabbia e' un ladro che ruba i momenti belli. (Joan Lunder)

59.  Un direttore in collera, vede la sua segretaria arrivare alle 10:00. "Dovevate essere in ufficio alle 09:00!". E lei: "Perché? E' successo qualcosa?"

60.  Se un chimico si arrabbia con qualcuno, si riempie d'iodio? (Aragorn)

61.  Come si dice quando si continua a bagnare uno chef per farlo arrabbiare? Gettare acqua sul cuoco! (Scirio)

62.  "Che ti succede, Pinìn, perché sei così arrabbiato?" "Senti, mamma, io non ci voglio più giocare a rompicapo con il fratellino" "E perché?" "Si mette a piangere per niente, già alla prima martellata". (Mauroemme)

63.  Se un chimico si arrabbia con qualcuno, gli dà un calcio. (rafrasnaffra)

64.  Illogicita' femminile. Un giorno mia moglie era molto arrabbiata, non ricordo per quale stupidaggine. Così prese la carta di credito ed uscì da sola, sbattendo la porta. Al ritorno m'informò di aver appena comprato dieci nuove paia di scarpe. "Dieci paia? Ma amore, a cosa potrebbero mai servirti, ben dieci paia di scarpe?". "Per abbinarle". "Abbinarle a cosa?". "Ai dieci nuovi vestiti, caro". Bene, potete onestamente biasimarmi, se abbiamo finito per litigare? (Bilbo Baggins)

65.  Colmo per un archeologo: arrabbiarsi per una vecchia storia.

66.  E' una notte d'inverno davvero rigida. Alla stazione il treno sta per partire... Il capostazione, già nervoso di suo è ancora più arrabbiato per il freddo insopportabile. Ma il treno deve partire e lui deve chiudere le porte. Inizia dalla prima porta e la chiude sbattendola violentemente: SBAM! - Ma porca puttana! La seconda porta... SBAM! - Ma vaffanculo! La terza porta... SBAM! - Ma porca di quella troia! La quarta, la quinta, la sesta... Alla settima: SBAM! - Maledizione! Che freddo di merda! Ma la porta si riapre... SBAM! - Vaffanculo! E la porta si riapre... SBAM! - VAFFANCULOOO!! La porta si riapre di nuovo... SBAM! "Bambino togli la manina che così la porta non si chiude!!!". (tinmartin)

67.  Mia moglie era molto arrabbiata con me. Mi ha urlato dietro: "Ti farò pentire di quel che mi hai detto. Ti lascio!". Io le ho risposto: "E quale delle due cose intendi fare per prima?". (Bilbo Baggins)

68.  Ma un senegalese, può dire quando è arrabbiato sono nero? (Mutthleys)

69.  Se una gallina cova rancore, il pulcino nasce arrabbiato? (Domenico Lannutti)

70.  Una signora sta andando al lavoro a piedi e passa accanto a un negozio di animali; fuori dalla porta c'e' un pappagallo sul trespolo. Il pappagallo le dice: "Ehi tu, sei proprio brutta!". La donna si arrabbia tantissimo e scappa via. Al ritorno ripercorre la stessa strada e il pappagallo le dice di nuovo: "Ehi, sei proprio brutta!". La signora si arrabbia ancora di piu', cosi' entra nel negozio e minaccia il proprietario di querelarlo oppure di uccidere il pappagallo. Questi si scusa e promette di evitare il ripetersi dell'incidente. Il giorno seguente la donna passa vicino al negozio e il pappagallo la chiama: "Ehi, tu!". Lei si ferma e dice: "Si'?". E il pappagallo: "Lo sai gia' !!!". (da Uffa!")

71.  Non andate a letto arrabbiati: state alzati e litigate. (Consiglio matrimoniale di Birtles)

72.  La maestra chiede a Pierino: "Dimmi il nome di un animale feroce". Pierino risponde: "Il leone, signora maestra!". "Bravo Pierino!!!! E piu' feroce ancora?", insiste la maestra. Pierino pensa e poi tutto contento risponde: "Il leone ARRABBIATO!".

73.  Ho un amico cartolaio molto nervoso... anche quando mangia. Infatti di solito mangia penne all'arrabbiata! (DrZap)

74.  In mezzo al traffico c'e' il tipico romano arrabbiato che da' una serie di colpi di clacson inutili perché non c'e' proprio spazio per fermarsi. Dopo il quarto-quinto colpo di clacson, un tizio su uno scooter davanti a lui (che ormai era assordato dal frastuono) dice: "Aho', sona in mezzo alle cosce de tu' sorella, che c'ha piu' traffico!!!!"

75.  Ciò che più mi fa arrabbiare è che mi arrabbio. (Roberto Gervaso)

76.  Chiunque può arrabbiarsi: questo è facile. Ma arrabbiarsi con la persona giusta, e nel grado giusto, ed al momento giusto, e per lo scopo giusto, e nel modo giusto: questo non è nelle possibilità di chiunque e non è facile. (Aristotele)

77.  John si incazzo' moltissimo e si mise a urlare ai quattro venti, ma siccome aveva anche fretta si mise ad urlare agli ottanta! (DrZap)

78.  Quando e' nata mia figlia, abbiamo filmato la nascita. Adesso, quando mi fa arrabbiare, pigio rewind e la rimetto dentro. (Grace White)

79.  Non essere impulsivo. Fai come me. Prima di esplodere, conta sempre almeno fino a 1. (Antonio Cassano)

80.  Una persona arrabbiata difficilmente è ragionevole, una persona ragionevole difficilmente è arrabbiata.

81.  "Non potrai mica essere arrabbiata per sempre!". "Certo che no. Pero' potrebbe morire lui prima e togliermi cosi' dall'impaccio". (Tatiana Traini)

82.  Ogni minuto che passi arrabbiato perdi sessanta secondi di felicità. (Albert Einstein) (Ralph Waldo Emerson)

83.  Colmo della rabbia: Essere fuori di sé e non poter rientrare perche' hai dimenticato la chiave dentro. (otorongo)

84.  Io sto bene, sono i miei sentimenti che sono arrabbiati. (Homer Simpson)

85.  "Se qualcuno vi si avvicina con un dono e voi non lo accettate, a chi appartiene il dono?", domandò il samurai. "A chi ha tentato di regalarlo", rispose uno dei discepoli. "Lo stesso vale per l’invidia, la rabbia e gli insulti”, disse il maestro: “Quando non sono accettati, continuano ad appartenere a chi li portava con sé". (Storiella Zen)

86.  Ieri ero talmente arrabbiato che ho detto a mia moglie rosso, verde, nero, giallo, blu. Eh si'. Stavolta gliene ho dette di tutti i colori! (Bilbo Baggins)

87.  Mi piace la tua rabbia. Non fartela togliere da nessuno. (Vanessa Redgrave a Jane Fonda in "Giulia")

88.  Se sei arrabbiato, non spezzare il cuore di nessuno: ne hanno uno solo. Spezzagli piuttosto un'osso: ne hanno 206.

89.  Ah, se non fossi re, andrei in collera. (Luigi XIV)

90.  Era sempre nervosa e diceva tante parolacce, la chiamavano bocca adirosa. (Luca Fam Colori)

91.  Oggi in Egitto è il Giorno della Collera. O, come diciamo noi in Italia, Lunedì. (Azael)

92.  La paura conduce all'ira, l'ira all'odio, l'odio conduce alla sofferenza. Io sento in te molta paura. (da "Star Wars - Episodio I: La Minaccia Fantasma")

93.  A volte si crea in me quel forte desiderio di diventare un polipo, così, tanto per provare la dolce sensazione di prendere a schiaffi otto persone alla volta. (imalivedamn)

94.  Preferisco non arrabbiarmi dopo mezzanotte. Non mi piace fare le ire piccole. (Lia Celi)

95.  Rabbia : un sentimento che dimostra che la tua bocca lavora piu' rapidamente della tua mente (Evan Esar)

96.  Colmo della rabbia: essere fuori di sé e non poter rientrare perche' hai dimenticato la chiave dentro. (Walter Angelucci)

97.  Trattenere la rabbia è come trattenere un carbone ardente con l'intento di gettarlo a qualcun altro; sei tu quello che si scotta. (Buddha)

98.  SONO INCAZZATISSIMO... mi girano le palle cosi forte, che se allargo le gambe mi alzo come un elicottero. (Giovanni Bonfiglio)

99.  Tutti a dire della rabbia del fiume in piena e nessuno della violenza degli argini che lo costringono. (Bertolt Brecht)

100.                "Eri arrabbiato quando hai fatto questa foto in Persia?". "Sì, ho avuto uno scatto d'Iran". (Infingardoc) (@Fibia)

101.                Io, quando sono veramente fuori di me, sono visibile solo con il telescopio spaziale Hubble. (DrZap)

102.                Nell'uomo buono l'ira scompare velocemente. (PUBLILIO SIRO)

103.                L'ira non manca mai di ragioni, ma raramente ne ha una buona. (Lord Halifax)

104.                Ogni minuto che passi arrabbiato perdi 60 secondi di felicita'. (Albert Einstein)

105.                L'Arabia Saudita. La rabbia esaudita. La Raggi esaurita. (Sarò bre') (Gilbert Gallo)

106.                Ho ancora in casa tutte le vecchie lampadine a incandescenza. Non mi va di cambiarle perché assomigliano al mio carattere: vanno spesso in escandescenza. (DrZap)

107.                Quelli che si arrabbiano piu' facilmente sono quelli che hanno sovrabbondanza di cellule nervose? (DrZap)

108.                Saresti adorabile, cara, se non fossi cosi' adirabile. (DrZap)

 

Per tornare all’HomePage

 Per tornare al menu Argomenti