L’ALCOOL (v. anche BIRRA)

1.     L'alcool e' un liquido prezioso: conserva tutto... tranne i segreti. (Cary Grant)

2.     Puli' la sua macchina da scrivere con dell'alcool, poi comincio' a scrivere battute di spirito. (Giancarlo Tramutoli)

3.     Una signora telefona al dottore: "Dottore, mio figlio di 6 mesi sta male?". "Da quanto tempo?". "Dall'ora di pranzo". "E cosa ha preso?". "Due dita di vino". "Ma come! A quell'eta' deve prendere solo latte!". "Come?! Del latte con le cozze?!".

4.     Oggi sono andato al bar con un negro: io ho bevuto un negroni, lui un bianco secco. L'integrazione razziale e' possibile!

5.     Al bar: "Tequila, grazie!". "Mi dispiace, abbiamo solo the Ati!".

6.     Sale il costo della benzina, dell'alcool, delle sigarette. Farsi un cancro diventa un lusso.

7.     "Mi stai prendendo per il culo" come disse la bottiglia di Champagne.

8.     Dal droghiere: "Una bottiglia di vino". "Bianco o rosso?" "E' lo stesso, tanto mio padre e' daltonico!"

9.     Cos'e' il cognac ? Il maric della sorec!

10.  Cos'e' il vermuth ? E' un animaluth che strisciuth (per altri e' un liquore a base di vermi).

11.  E' meglio stare con i piedi per terra: in vino veritas, in scarpe Adidas. (Banda Osiris)

12.  Qual e' la differenza fra un umorista e un fantasma? L'umorista e' un uomo di spirito, il fantasma e' lo spirito di un uomo.

13.  Un tale, soffrendo di forti dolori al ventre, va dal dottore per farsi curare. Il dottore chiede allo sventurato: "Lei beve?". E il tale risponde: "E bevemo!".

14.  "Le avevo consigliato un grappino e poi un bagno caldo, per il suo raffreddore. Perché non ha seguito la mia prescrizione?". "L'ho seguita dottore, ma il bagno caldo non ce l'ho proprio fatta a berlo tutto!"

15.  Sono una ragazza educata, non bevo, non fumo, non dico le parolacce... Cazzo mi e' caduto il sigaro nel grappino.

16.  Qual e' l'insetto che e' sempre al bar? L'a...peritivo!

17.  Che differenza c'e' fra un oste e uno stronzo? L'oste mesce il vino, mentre lo stronzo m'esce dal culo.

18.  Il povero cordiale tira a ... Campari ? (Zap)

19.  Un rappresentante di vini una sera riceve una telefonata: "Ce l'ha una bottiglia di Chianti del 59? ".  "Certo ".  "Ma proprio del 59? ".  "Certo, io le ho di tutte le annate! ".  "Bene, allora se la infili dove dico io! ". Dopo di che il tipo riattacca e il rappresentante incavolato nero se ne va a letto bestemmiando. Dopo mezzanotte suona di nuovo il telefono: "Pronto? Qui e' la stazione dei carabinieri. Per caso le ha telefonato un maniaco che le ha chiesto se aveva una bottiglia di Chianti del 59? ". E il rappresentante di vini: "Si', certo, e mi ha anche detto 'se la infili dove dico io' !". Il brigadiere allora gli chiede: "E questo quanto tempo fa e' successo? ".  "Ma, circa 4 ore fa". E il tipo al telefono: "Beh, allora se la puo' togliere; ora e' sicuramente a temperatura ambiente! ".

20.  Durante un banchetto di nozze Maria, ricordando un precedente miracolo, avverte Gesu' che e' finito il vino. Gesu' fa riempire degli otri d'acqua, fa un gesto, e poi mesce ai convitati un liquido che sembra Brunello di Montalcino. Tutti bevono a garganella, ma poi prorompono in atroci bestemmie. Si trattava di una soluzione di aceto e sale inglese. "Birichino, dice Maria a Gesu', una ne fai e cento ne pensi!". Abbiamo trasmesso: "La Cana delle beffe".

21.  Perché i carabinieri bevono vino al metanolo? Perché hanno saputo che fa aumentare di grado.

22.  Non bere mentre guidi. Potresti avere un sobbalzo e rovesciare la tua bevanda. (Don't drink and drive. You might hit a bump, and spill your drink).

23.  Se il mare fosse vino, io sarei un sottomarino.

24.  L'alcool puo' accorciare i tuoi giorni, ma certamente allunga le tue notti.

25.  Se avete intenzione di affogare i vostri problemi nell'alcool, tenete presente che alcuni problemi sanno nuotare benissimo. (Robert Musil)

26.  Non piangere mai sul whisky versato. (Jack Lemmon in "A qualcuno piace caldo", 1959)

27.  E' inutile continuare a versare Rhum: uno stronzo non diventera' mai un baba'.

28.  Non esistono donne brutte. Dipende solo da quanta vodka bevi (proverbio  russo).

29.  Il vino e' nemico dell'uomo. Chi fugge davanti al nemico e' un vigliacco. (Anonimo Veneto)

30.  Ma dottore, io mangio un sacco di frutta. Metto sempre tre ciliegine in ogni Manhattan! (Martin Short)

31.  Favola russa. C'era una vodka... (Gino Patroni)

32.  Che differenza c'e' tra un oste e Dante Alighieri? L'oste mesce VINI DIVERSI, Dante scrive VERSI DIVINI!

33.  Due scozzesi sono cresciuti insieme nello stesso villaggio. Sono sempre stati molto amici e abitano l'uno di fronte all'altro. Un giorno uno dei due si ammala di cancro ed e' moribondo sul letto di morte circondato dai suoi parenti ed amici. Ad un tratto chiama il suo amico d'infanzia e gli dice: "Angus, ho un ultimo desiderio da chiederti prima di morire". "Certo, - gli risponde l'amico - puoi chiedermi qualsiasi desiderio ed io lo esaudiro' ". "In salotto conservo gelosamente una bottiglia di pregiatissimo whiskey, imbottigliato nello stesso anno in cui sono nato. Vorrei che dopo la mia morte quando saro' sepolto sotto terra tu versi questa bottiglia di whiskey sulla mia tomba in modo che le mie ossa si imbevano di tale nettare e gioiscano per tutta l'eternita'". E Angus: "Caro amico mio, quello che mi chiedi e' veramente una cosa degna del nostro spirito scozzese. Senz'altro versero' il whiskey ... ma, posso prima farlo passare attraverso i miei reni?".

34.  Esame militare. Domanda: "Come si fa a rendere potabile l'acqua?". Una recluta: "Il modo migliore e' ancora quello di aggiungervi del vino".

35.  Legge di Schopenhauer sull'entropia: Se metti un bicchiere di vino in un barile di monnezza, ottieni monnezza. Se metti un bicchiere di monnezza in un barile di vino, ottieni monnezza. (Arthur Schopenhauer)

36.  Chi non ama vino, donna e canzone / Per tutta la vita rimane un buffone. (Martin Lutero)

37.  Un signore compra una bottiglia di vino d'annata e poi... deve chiamare l'esorcista. (Tiziano Sclavi)

38.  Mia madre era cosi' ubriaca, ma cosi' ubriaca che aveva il 2% di sangue nell'alcool. (Robert De Niro)

39.  Due alpinisti stanno scalando faticosamente il Monte Bianco. Ad un tratto uno dei due perde l'appiglio e precipita in basso. E l'altro subito gli lancia una bottiglia di whisky urlandogli dietro: "Presto! Bevine un sorso che ti tira su..."

40.  L’alcool e' una delle principali cause dell’impotenza maschile, soprattutto se a bere sono le donne. (Anonimo )

41.  I liquori ti uccidono lentamente. Ma chi ha fretta ? (Leopold Fechtner)

42.  Mi sono dato all'alcool per avere anch'io uno scopo nella vita: quello di smettere di bere. (Anonimo)

43.  L'anice e' forse il buchice del culice ?

44.  A casa di un contadino. La moglie ad un amico del marito: "Rino piglia un bicchiere di vino!". "Ma guarda che io sono astemio". "Oh scusa!! Astemio piglia un po' di vino".

45.  La differenza fra un cammello e un uomo? Il cammello puo' lavorare una settimana senza bere. L'uomo puo' bere una settimana senza lavorare. (Julian Tuwim)

46.  Piove a dirotto nell'Africa nera ed un cannibale entra tutto fradicio in un bar. Il barista gli chiede: "Desidera?". "Un bianco secco, presto!". (Gino Bramieri)

47.  Chi beve solo acqua ha un segreto da nascondere. (Charles Baudelaire)

48.  I romani hanno inventato un veleno letale: una bevanda alcolica frizzante. Sono stati sicuramente i romani a inventarla, poiche' solo loro potevano mettere il gas... ner vino.

49.  Per smettere di bere ho provato con la psicanalisi. Ora bevo sdraiato su un divano. (Boris Makaresko)

50.  Il dottore: "Lei e' ammalato di idropisia: beve troppa acqua". E il paziente: "Impossibile, dottore. Bevo solo whisky... ah, il ghiaccio!"

51.  Io prendo sempre la vita cum grano salis, ... piu' una fetta di limone... e una bella tequila (I always take life with a grain of salt, ...plus a slice of lemon ...and a shot of tequila)

52.  "Papa', ti piace il "vin brule' " ?. "Certo, Pierino!". "Allora corri, che' la vigna sta bruciando..."

53.  Colmo per un costruttore di damigiane: fare fiasco.

54.  Qual e' il mare piu' alcoolico? Il Martini.

55.  Quell'uomo beveva cosi' tanto, che quando gli dovettero fare gli esami, il sangue non glielo presero con la siringa, ma alla spina! (Gialappa's Band)

56.  Tutti i malvagi sono bevitori di acqua; e lo dimostra il diluvio universale. (Louis Philippe conte di Ségur)

57.  Qual e' il superalcoolico preferito da Monica Lewinsky? La Grappa Bocchino.

58.  I chimici chiamano l'acqua "il solvente universale". D'altra parte l'alcool e' piu' potente nella misura in cui dissolve personalita', famiglia, vita, salute, rispetto, e struttura sociale.

59.  Ho molto autocontrollo: non bevo mai niente di piu' forte del gin prima di colazione. (William Claude Fields)

60.  Preghiera di...vina: "Di... vino alcol etilico, magnifico demonio, materia in cui l'idrogeno l'ossigeno e il carbonio non sono aridi simboli, ma con sapiente giogo son diventati luce, spirito, fragranza, fuoco. Tu che abbellisci agli uomini l'inconcludente vita, che ardenti sogni susciti e con bonta' squisita uguagli il ricco al povero, l'ignorante al dotto, tu, tu sei dell'organica il principal prodotto". (da "Chimica in Versi" di non so chi)

61.  Astinente (o astemio) : un uomo debole che cede alla tentazione di negarsi un piacere. (Ambrose Bierce)

62.  La vita e' troppo breve per bere del vino cattivo.

63.  Alcool: Sono condannato alla lucidita'. Astemio totale: devo smettere di non bere. (Roberto Benigni)

64.  Un tipo va dal dottore: "Dottore, ho un male al fegato terribile...". Il dottore: "Beve?". E lui: "Vabbe', ma offro io"

65.  Uno scozzese entra in un negozio e compra una bottiglia di ottimo whisky. Uscito dal negozio, mentre attraversa la strada, un'automobile lo investe. Il tizio rimane steso a terra tutto ferito, sente qualcosa di liquido che gli cola lungo la gamba ed esclama: "Dio... fai che sia sangue..."

66.  Ci sono tre modi principali per perdere denaro: vino, donne, ed ingegneri. I primi due sono i piu' piacevoli, mentre il terzo e' il piu' certo. (Barone Rothschild)

67.  La chiesa e' vicina, ma la strada e' ghiacciata; il bar e' lontano, ma camminero' con prudenza. (Proverbio russo)

68.  Bacco, tabacco e venere: James Bond ne ha sempre abusato. perché non e' ancora cenere?

69.  E' stata una donna a portarmi all'alcolismo, ed io non ho mai avuto la cortesia di ringraziarla. (William Claude Fields)

70.  E' accertato che bere alcoolici significa una morte lenta. E chi ha fretta.

71.  Ci sono alcuni uomini pigri che migliorano col bere, come ci son frutti che non sono buoni finche' non sono marci. (Samuel Johnson)

72.  Quando leggo dei danni che causa il bere, smetto di leggere. (Henny Youngman)

73.  Cogito ergo rhum. (Giuliano)

74.  Non v'e' nulla, senza dubbio, che calmi lo spirito come un rhum e la vera religione. (George Byron)

75.  Il riso fa buon sangue, il vino mantiene il colore.

76.  Mi sono fatto una regola di non bere mai alla luce del giorno e di non rifiutare mai da bere quando e' buio. (H.L. Mencken)

77.  Nessun uomo e' felice, da sposato, se deve bere del gin peggiore di quello che era solito bere da scapolo. (H.L. Mencken)

78.  Andateci piano con le bevande superalcoliche. Possono spingervi a sparare all'esattore delle tasse... e a mancarlo. (Robert A. Heinlein, Lazarus Long l'immortale)

79.  Quello che Freud e' per la psicanalisi, io lo sono per il vino. (Sam Aaron)

80.  Gli uomini sono come il vino. Alcuni diventano aceto, i migliori invecchiano bene. (Papa Giovanni XXIII)

81.  Al primo bicchiere, agnello; al secondo bicchiere, leone; al terzo bicchiere maiale. (dal Talmud)

82.  Il mio fisico non tollera la roba, l'alcool. Veramente! Ho bevuto due Martini la vigilia dell'ultimo dell'anno e ho tentato di dirottare un ascensore su Cuba! (Woody Allen)

83.  Coscienza: Caratteristica dell'uomo, solubile nell'alcool.

84.  Un ginecologo e' un superalcolico che rispetta la natura?

85.  Mio nonno beveva cosi' tanto che quando e' morto lo hanno cremato... Ci hanno messo due giorni a spegnerlo. (Giorgio Panariello)

86.  Si riesce a distinguere il vino tedesco dall'aceto solo grazie all'etichetta. (Mark Twain)

87.  Un alcolista e' una persona che beve piu' del suo dottore. (Alvan L. Barach) (Arthur Bloch ne 'Il secondo Libro di Murphy')

88.  La pubblicita' da' lavoro?  A chi da' lavoro il whisky?  A Michele, ai fabbricanti di vetro, ai trasportatori, ai fabbricanti di guard-rail che sostituiscono quelli sfasciati il sabato sera dai ragazzi ubriachi, ai fabbricanti di automobili, ai medici del pronto soccorso, ai becchini, ai marmisti ed ai fioristi. (Beppe Grillo)

89.  Lo sballo dell'essere alticci e' che si dilatano gli occhi e vedi cose che non vedresti altrimenti, e ti si rallentano i pensieri tanto da permetterti di scriverli; peccato poi non riuscire a decifrare la propria scrittura...

90.  La chiave etilica e allucinatoria e' l'unica possibile per decifrare la realta' che ci risulta, senza alcolici, totalmente incomprensibile. (Paolo Rossi)

91.  Riflessione del disoccupato: «Dunque, col pesce ci vuole il vino bianco; con l’arrosto e il formaggio e' meglio il rosso; ma... con gli avanzi che vino ci vuole? Rosé?» (Lucio Salis)

92.  Ho sognato che rincorrevo una bottiglia di spumante, poi, quando mi ha doppiato, ho capito che era una bottiglia di Ferrari.

93.  Non voglio dire che mio padre fosse un ubriacone... Certo che quando gli dovevano prelevare del sangue anziche' usare la siringa usavano il cavatappi...

94.  Chi beve vino campa più del medico che glielo proibisce. (Benito Mussolini)

95.  Per conoscere l'annata e la qualità di un vino non è necessario berne l'intera botte. (Oscar Wilde)

96.  Meglio che la pancia scoppi piuttosto che un buon liquore vada perduto. (Jonathan Swift)

97.  Il vino e` la bevanda dei ragazzi; il Porto e` quella degli uomini; ma chi ambisce diventare un eroe deve bere il Brandy. (Samuel Johnson)

98.  Non bevo mai acqua. I pesci ci scopano dentro. (I never drink water. Fish fuck in it).

99.  Il modo migliore per smettere di bere è imparare a nuotare.

100.                Dio aveva fatto soltanto l'acqua, ma l'uomo ha fatto il vino! (Victor Hugo)

101.                Al termine di un pranzo di nozze mi hanno dato un amaro alle erbe talmente schifoso che perfino sull'etichetta c'era un frate che vomitava. (Beppe Braida)

102.                In una distilleria: "Signore, Roger è caduto nella cisterna del Martini!" "Oh, mio Dio! E' morto?" "No, no... anzi, ogni tanto ritorna a galla a prendere un salatino!"

103.                OK, cervello, io non amo te e tu non ami me - cosi' lasciami fare questo e io tornero' indietro a uccidere te con la birra. (Homer Simpson). (All right, brain, I don't like you and you don't like me - so let's just do this and I'll get back to killing you with beer)

104.                Io bevo per rendere le altre persone interessanti. (I drink to make other people interesting). (George Jean Nathan)

105.                In un WC:  Non brindo al melo / Non brindo al pero / Non brindo al grano / che i campi indora / Ma brindo al fico / Ed alla sui signora.

106.                TEORIA DEI NEURONI: Una mandria di bufali si puo' muovere tanto rapidamente quanto e' la velocita' del bufalo piu' lento, e quando la mandria e' cacciata, sono i bufali piu' lenti e ammalati che sono alla fine del gruppo che muoiono per primi. Questa e' una selezione naturale valida per la mandria considerata un tutt'uno, visto che la velocita' generale e la salute dell'assieme migliora con la morte regolare dei suoi membri piu' deboli. Alla stessa maniera, il cervello umano puo' operare tanto velocemente quanto i neuroni piu' lenti. Il consumo di eccessivo di alcol, come tutti sappiamo, distrugge i neuroni, ma naturalmente attacca in primo luogo i neuroni piu' deboli e lenti. In questo senso il consumo regolare di birra elimina i neuroni piu' deboli, rendendo costantemente il cervello una macchina piu' rapida ed efficiente. Il risultato di questo profondo studio neurologico verifica e convalida la relazione causale fra le uscite festaiole del fine settimana e il rendimento dei consulenti, matematici, ingegneri, economisti, avvocati, progettisti, etc.  Allo stesso modo si spiega il perché dopo pochi anni aver finito l'universita' e contratto matrimonio, la maggior parte dei professionisti non possono piu' mantenere i livelli di rendimento dei neolaureati. Solo quei pochi che persistono nello stretto regime di consumo vorace di alcol possono mantenere i livelli intellettuali che avevano durante i loro anni di studente universitario. Mentre il nostro Paese sta perdendo il suo potenziale intellettuale, noi non possiamo rimanere in casa senza fare nulla. Andiamo al bar!! Beviamo litri e litri!! La tua azienda e il tuo paese necessitano che tu sia al massimo e tu non puoi negarti alla carriera che ti sta davanti. Animo! Non tenerti questa informazione solo per te ma dividila con tutte le persone che stimi. In questo modo stai collaborando per costruire un paese migliore. Ciao a tutti e spero che vorrete prendere provvedimenti adeguati per la salvezza delle migliori teste pensanti.

107.                Mia madre è arrivata a novant’anni, e sapete perché? Non ha mai toccato un bicchiere di whisky... si attaccava direttamente alla bottiglia. (Dean Martin in "Baciami, stupido")

108.                Brandy: Mistura composta di una parte di tuoni e fulmini, due parti di efferato assassinio, una di morte e dannazione, due di Satana distillato e due di imprecazioni. Tra parentesi e' piuttosto buono. (Ambrose Bierce)

109.                Brindisi al tropico: Ip, Ip, Ip... popotamo! (Gino Patroni)

110.                Uscito dal tunnel della droga entro' nel tunnel dell'alcool. Neppure il tempo di spegnere i fari. (Paolo Cananzi)

111.                Un corpo immerso in un Martini e' sicuramente un'oliva. (Paolo Cananzi)

112.                Doppia grappa corretta caffe'. (Lino Toffolo)

113.                Omino 1: "Ricordo che una volta ho tentato di adottare l'alcool come sostituto di una donna...". Omino 2: "Ah sì? E com'è andata?". Omino 1: "M'è rimasto l'uccello incastrato nel collo della bottiglia"

114.                Duca della Forcoletta: "Vorrei una coppa di Moet & Chandon". Barista: "Eh... non lo so, qualcuno ha visto uscire Antonio". (Toto' in "Toto', lascia o raddoppia?")

115.                Il vermouth chinato e' una bevanda per gay ? (Zap)

116.                Il male non esiste; esiste Dio, che qualche volta si ubriaca. (Tom Waits)

117.                Bere un goccetto fa sparire i foruncoli e i punti neri, ma non da me: dalla faccia di quelli con cui parlo. (Mel Gibson)

118.                Di tante persone che hanno provato, nessuna ha trovato il modo di bere per tutta la vita. (Jean Kerr)

119.                L'impiegato russo al mattino prende una bottiglia, la riempie di vodka e va al lavoro. L'impiegato francese la riempie di vino e va al lavoro. L'impiegato tedesco la riempie di birra e va al lavoro. L'impiegato italiano la riempie di pipì e va alla mutua!!!

120.                L'alcool è una cosa che ha molti aperti nemici e molti segreti amici. (Judy Garland Pollard)

121.                L'alcool è un propellente che fa andare lo spirito in orbita.

122.                Alcool e nicotina: le due cose che trasformano in qualcos'altro una vita intollerabile mentre l'accorciano.

123.                Quando penso a mia moglie, effettivamente il desiderio fa alzare qualcosa in me. Il gomito. (Mauroemme)

124.                Il vino e' una specie di riso interiore che per un istante rende bello il volto dei nostri pensieri. (Henri de Régnier)

125.                E Noè diceva spesso a sua moglie, quando si sedeva a tavola "Non m'importa dove va l'acqua, purché non vada nel vino. (Gilbert K. Chesterton)

126.                Cio' che burro e whisky non possono curare e' incurabile. (Proverbio irlandese)

127.                Finche' c'e' vino c'e' speranza. (graffito in un'osteria)

128.                Ci sono due buoni motivi per bere. Il primo e' calmare la sete. Il secondo, e' prevenirla.

129.                Non vedo perché io debba fare un'offerta per una casa per alcolizzati. La gente può benissimo bere a casa propria. (Otto Waalkes)

130.                Per far colazione ho bisogno di tre cose: il cane, una bistecca e una bottiglia di whisky, la bistecca la mangia il cane. ( Anonimo colonnello americano)

131.                Felicità è trovare due olive nel tuo Martini quando sei affamato. (Johnny Carson)

132.                I soldi non danno la felicità. Verissimo, soprattutto se sei astemio. (graffito in un bar)

133.                Mi stupiscono i venditori di vino, giacché essi cosa mai potranno comprare di meglio di quel che vendono ?  (Omar Khayyam, poeta persiano del mille)

134.                Un Martini è come il seno di una donna: uno non è abbastanza, tre sono troppi. (Rick Fishman)

135.                Un bolide da corsa è come lo Champagne. O lo conosci bene o è meglio lasciar perdere. (Manuel Fangio)

136.                Prima tu prendi un drink, poi il drink ne prende un altro, e infine il drink prende te. (Francis Scott Fitzgerald)

137.                La moda della roulette russa è ovunque, persino gli Alcolisti Anonimi ne hanno una: si passano sei bicchieri di succo di pomodoro, ma uno è un Bloody Mary. (Henny Youngman)

138.                Lo Champagne lo bevo quando sono contenta e quando sono triste. Talvolta lo bevo quando sono sola. Quando ho compagnia lo considero obbligatorio. Lo sorseggio quando non ho fame e lo bevo quando ne ho. Altrimenti non lo tocco, a meno che non abbia sete. (Lilly Bollinger)

139.                Bevo soltanto due volte al giorno: a pasto e fuori pasto. (Anonimo veneto)

140.                Anch'io fino ad un anno fa bevevo molto. Sopportavo l'alcool benissimo, ma è vero che, quando smetti, la vita ti sembra diversa. Io per esempio, non avevo il minimo sospetto di essere sposato da quindici anni. (Romano Bertola)

141.                E' lungo il tempo tra due drinks. (J.M. Moreheads)

142.                Bere gin è un grande vizio inglese, ma miseria e sporcizia sono peggiori. (Charles Dickens)

143.                Mi ci vorrebbe una vita per enumerare i vantaggi dell'alcool. (Luis Bunûel)

144.                Un whisky va bene, due sono troppi, tre sono pochi. (proverbio scozzese)

145.                La dea mi fece il tè, ci versò dentro del rum e quanto a sé si bevve il rum senza mischiarci affatto una goccia di tè. (Heinrich Heine)

146.                Per molti mali è una buona medicina lo sciroppo che vien dalla cantina. (proverbio popolare)

147.                Perché bevo? Perché non riesco ad affrontare la vita quando sono sobrio. (Charles Bukowski)

148.                Lei beve? Non solo bevo. Sono un ubriacone. (Charles Bukowski)

149.                Mi guardai intorno. Non c'era nessuna donna li' in quel caffè. Ripiegai sulla cosa che sta al secondo posto in graduatoria: sollevai il mio bicchiere e lo scolai. (Charles Bukowski)

150.                Lasciatemi ammettere che nel passato americano ci sono vergogne da biasimare.... Ciononostante, noi abbiamo migliorato il destino dell'uomo e arricchito la sua civiltà con il Rye, il Bourbon e il cocktail Martini. In tutta la storia, quale altra nazione ha fatto altrettanto? (Bernard de Voto)

151.                Prima del Cognac era il Vecchio Testamento, dopo il Vangelo. (Livio Cerini di Castegnate)

152.                L'America sta diventando una piatta società di vegetariani, astemi e puritani. Io credo nella carne rossa, nel vino e nelle donne. (Jack Nicholson)

153.                Il vero spirito di un uomo è all'interno della bottiglia da cui sta bevendo.

154.                Andare all' Harry's Bar a Venezia a bere un Martini "alla Hemingway" non migliora la sintassi di nessuno. (Marco Mascardi)

155.                Disseteremo gli assetati, diffameremo gli affamati (Roberto Benigni)

156.                Gli uomini sono come gli whiskyes: vanno presi sempre doppi.

157.                Ecco il problema di chi beve, pensai versandomi da bere. Se succede qualcosa di brutto si beve per dimenticare; se succede qualcosa di bello si beve per festeggiare; e se non succede niente si beve per far succedere qualcosa. (Charles Bukowski)

158.                Presi la bottiglia ed andai in camera mia. Mi spogliai tenni le mutande ed andai a letto: era un gran casino. La gente si aggrappava ciecamente a tutto quello che trovava: comunismo, macrobiotica, zen, surf, ballo, ipnotismo, terapie di gruppo, orge, ciclismo, erbe aromatiche, cattolicesimo, sollevamento pesi, viaggi, solitudine, dieta vegetariana, India, pittura, scultura, composizione, direzione d'orchestra, campeggio, yoga, copula, gioco d'azzardo, alcool, ozio, gelato allo yoghurt, Beethoven, Bach, Budda, Cristo, meditazione trascendentale, succo di carota, suicidio, vestiti fatti a mano, viaggi aerei, New York City, e poi tutte queste cose sfumavano e non restava niente. La gente doveva trovare qualcosa da fare mentre aspettava di morire. era bello avere una scelta: Io l'avevo fatta da un pezzo la mia scelta. Alzai la bottiglia di vodka e la bevvi liscia. I russi sapevano i fatti loro. (Charles Bukowski)

159.                E' la penicillina che guarisce gli uomini, ma è il vino che li rende felici. (A. Fleming)

160.                Il tasso alcolico dell’autista di Diana era 1,70. A 1,40 il Giornale di Feltri sembra un buon giornale. (Daniele Luttazzi)

161.                Bevo troppo. L'ultima volta che ho dato un campione di urine c'era un'oliva dentro. (Rodney Dangerfield)

162.                Devi uscire da quei vestiti bagnati e entrare in un Martini secco.  (Mae West)

163.                Il problema con il mondo è che tutti sono indietro di qualche drink. (Humphrey Bogart)

164.                Odio essere a favore delle droghe, dell'alcool, della violenza o della follia, ma hanno sempre funzionato con me. (Hunter S. Thompson)

165.                La relazione tra i Russi e una bottiglia di vodka è per dire poco mistica. (Richard Owen)

166.                La maestra di terza elementare chiede a Pierino di scandirgli la parola "Liscio". Pierino lo fa correttamente. "Adesso" - gli dice la maestra - dimmi, cosa vuol dire?". E Pierino: "Non scekerato". (Daily Detour)

167.                "Preparami un eufemismo, fratello". "Un che?" chiese il barista. "Un Cubalibre". (Luis Sepulveda)

168.                Gli uomini sono come il vino: non tutti i vini invecchiando migliorano; alcuni inacidiscono. (Eugenio Montale)

169.                Ogni tipo di dipendenza è cattiva, non importa se il narcotico è l'alcool o la morfina o l'idealismo. (Carl Gustav Jung)

170.                Qual è il cocktail preferito (o il piu' odiato) di Bin Laden? Il Manhattan.

171.                Ho visto una cantina cosi' coerente che aveva una volta a botte.

172.                Ai beoni piace molto il sole. È pieno di raggi uva... (Guru)

173.                Ieri ho messo l'uva sotto torchio, ma non sono riuscito a strapparle una confessione, ma il succo del discorso era piuttosto buono... (Guru)

174.                Ultime notizie: Il Monte Grappa si è ubriacato.

175.                E' risaputo che gli elefanti bevono piu' degli altri animali. Essendo dotati di una grande memoria essi devono bere per dimenticare !

176.                Una caraffa piccola di vino e' illogica, immorale e inadeguata.

177.                Talvolta bere troppo e' sufficiente appena.

178.                "Tu lo reggi il whisky?" "Mah, i primi due galloni sì, al terzo divento nostalgico e ci può scappare la lite". (da "I due superpiedi quasi piatti")

179.                Non ho mai avuto problemi con l'alcool, almeno fino a quando non cominciava a scarseggiare. (Tom Waits)

180.                Lo stadio intermedio fra il socialismo e il capitalismo e' l'alcoolismo. (Norman Brenner)

181.                Non avrei mai dovuto passare dal whisky al Martini cocktail. (le ultime parole di Humphrey Bogart)

182.                Prima o poi arriverà nella vita di ogni donna, un momento in cui l'unica cosa che può essere d'aiuto è una coppa di champagne. (Bette Davis) 

183.                Quando vendo alcool lo chiamano contrabbando, quando i miei clienti lo servono a Lakeshore Drive la chiamano ospitalità... (Al Capone)

184.                Insegnava filosofia al Cavalcanti, il liceo più elegante della città, dove i bidelli erano vestiti in polpe e invece del quarto d'ora d'intervallo c'era un breve cocktail in abito scuro... (Stefano Benni) (in "Bar Sport")

185.                Quell'uomo beve così tanto che non suda... distilla!

186.                Il cocktail sta alla sete come il caviale sta alla fame. (Marco Mascardi)

187.                E' meglio vivere un giorno da beone che cent'anni da astemio. (Gino Patroni)

188.                Quando un uomo dice di no allo champagne, dice no alla vita. (Pierre Segui in "Il cacciatore")

189.                C'e' gente che tiene il vino benissimo: non si ubriaca nemmeno se lo imbottigli. (Beppe Viola)

190.                Come far diminuire il numero di incidenti automobilistici dovuti alla troppo forte alcoolemia? Facendo si' che il guidatore sia cosi' ubriaco da non trovare le chiavi della vettura.

191.                Un polacco, un russo, un americano, un inglese e un canadese si persero in una foresta nel bel mezzo dell'inverno. Seduti davanti a un fuoco notarono un branco di lupi che li osservava con occhio affamato. L'inglese si offrì di sacrificarsi per il resto del gruppo. E sparì nella notte. L'americano per non essere da meno dell'inglese si offrì per essere la prossima vittima. I lupi accettarono di buon grado il regalo e lo divorarono. Il russo che si credeva migliore dell'americano annunciò di voler sacrificarsi pure lui. Lasciò il campo e andò a farsi uccidere dal branco di lupi. A questo punto il polacco si aprì la  giacca, tirò fuori una mitragliatrice, prese la mira e fece fuori il branco di lupi in pochi secondi. Il canadese stupito chiese al polacco "ma perché non l'hai fatto prima che gli altri andassero a farsi uccidere?". Il polacco tirò fuori una bottiglia di vodka dall'altra  tasca della giacca sorridendo e dicendo "cinque uomini e una sola bottiglia, TROPPI"

192.                Non mi fido dei cammelli, come di chiunque possa stare un'intera settimana senza bere. (Joe E. Brown)

193.                Il vino e' un lubrificante sociale. (Paul Claudel)

194.                Il vino e' cio' che c'e' di piu' civilizzato al mondo. (Ernest Emingway)

195.                Il vino e' il latte dei vecchi. (Platone)

196.                Se Dio voleva impedire di bere, avrebbe fatto il vino cosi' buono? (Cardinale De Richelieu)

197.                Esistono i globuli rossi, esistono i globuli bianchi, e' chiaro che debbono esistere anche i globuli rose'... (Jean Carmet)

198.                Se bevo, e' per rendere gli altri interessanti. (William Claude Fields)

199.                Mi sono messo a dieta: basta con l'alcool, niente abbuffate e così in quattordici giorni, ho già perso due settimane. (Joe E. Lewis)

200.                Uno che conosco aveva un'azienda per imbottigliare il Chianti... Ma fu un vero fiasco!

201.                E' stata una decisione saggia quella di lasciare l'alcool. Il problema e' che non ricordo dove. (Mauroemme)

202.                "Come lo vuole il Brandy ?". "Nel bicchiere". (da "Il grande sonno")

203.                Il lambrusco, mi si dira`, e` un vino riottoso, incita i bevitori alla lotta, alla rissa domenicale. E che cosa c'e` di male? Sarebbe l'ora che gli italiani si esercitassero a tirar pugni, invece che esercitarsi a pigliar calci nel sedere. (Curzio Malaparte)

204.                Rubata in una enoteca di Roma una barrique contenente un preziosissimo Brunello di Montalcino del 1965. Un bel bottino... (Lopezzone)

205.                Lo Champagne e' il solo vino che rende una donna bella dopo aver bevuto. (Marchesa di Pompadour)

206.                Alcool story. (1) Mi chiamo Johnny Walker e sono qui per raccontarvi una storia d'amore, anzi d'amaro. C'era una Vodka. Questa e' la storia d'amaro di Johnny Walker e di J.B. Si erano conosciuti una sera d'inver house in un cocktail alla Terrazza Martini, subito simpatizzarono e si diedero Punt e Mes per il pommery seguente a Park Gate, dove si divertirono moltissimo cavalcando un white horse. La sera stessa andarono a casa di Lord King dove giocarono a 'black and white'. Verso le due del mattino, Johnny Walker porto' J.B. nell'alcolova di suo cognac, certo Remy Martin, campione di canotaggio. Fecero qualche ballo, 'cora-cora', lui le disse, sei amarevole, sposiamoci. Il giorno dopo Johnny Walker fu invitato a conoscere la famiglia di J.B., in via Chablis. Conobbe la madre, Vecchia Romagna etichetta nera, la quale per creare un'atmosfera gli attacco' un incredibile buton. Conobbe lo stravecchio padre e la sorella di questi, Marie, una donna molto blizard, vedova Cliquot, sposata in seconde nozze con un cecoslavacco, certo Zabov, momentaneamente a Manhattan per affari (continua) (Luigi Sonzini)

207.                Alcool story. (2) La domenica seguente andarono tutti in champagne, da Mare, fidanzato con Gin Rosa, una ragazza bonarda e soda; da lì in allegra compagnia raggiunsero per Skivasser lo Splugen, ma un bourbon tedesco, a causa del ghiaccio, travolse J.B. con la sua Prinz. Johnny Walker gli avrebbe subito spaccato la vernaccia e rotto lo zibibbo, ma il tedescone si scusò prontamente dicendo: «bitter, bitter». Johnny Walker nel vederla così branca pensò per un attimo che tutto fosse fernet e una lacrima christi solcò la sua gancia. J.B. fu trasportata subito a casa di Florio e venne distesa su un Dubonnet di marsala; chiamato, immediatamente, arrivò il dottor Zignago, il quale constatò solo una gambarotta. Dopo una settimana rientrarono in città (in ferrochina) sulla freccia rossa; Johnny Walker  dedicava  tutti i momenti liberi a J.B. e quando egli era al lavoro il fedele cane di lei, Brachetto, vegliava sull'incolumità, allontanando i bisleri e facendo: « braulio, braulio ». (Luigi Sonzini)

208.                Alcool story. (3) Ma una strega in agguato, inviata da Glen Grant, ex-fidanzato innamoratissimo e spiritato, che da tempo faceva una courvoisier spietata a J.B., la fece rapire da due negroni. Fu condotta nel grand marnier di King Edward, un re crudele che faceva chivas tanto era brut. Uno stock di 84 gendarmi vestiti in rosso antico custodiva la   bella nelle cantine reali. Una buona damigiana di corte, uditi i chianti della bella, informò il giullare, un cinese omosessuale chiamato Cinz Ano, il quale si mise a contatto con lo Jaeger Meister di corte, che informò  immediatamente Petrus Boonekamp, l'amarissimo che fa benissimo. (Luigi Sonzini)

209.                Alcool story. (4) Johnny Walker, aiutato da alcuni campari inviati da Petrus Boonekamp, partì sul suo Cutty Shark,  ed una volta giunti all'isola  sbarcarono  in  18  per riprendersi  la  bella. Tutto andava per l'optimum ma l'unicum erodine  della compagnia cadde in una sambuca, urtò una botte e, scoperto, si prese un marteli sulla zucca restando demi  sec.  Johnny Walker era verdicchio di rabbia quando si accorse del pastis, tentarono un cointreau attac, ma furono respinti a colpi di sassella sul Grumello. Occorreva molto aurum per fare una seconda spedizione, e lo trovarono da un antiquary loro amico; il marito di una riccadonna, un nobile di Montepulciano, divenne loro aleatico e si incontrarono al bar d'Olmo. (Luigi Sonzini)

210.                Alcool story. (5) Si imbarcarono su un veloce galliano, la fortuna era dalla loro, difatti sull'isola scese fitto un nebbiolo che permise di attraccare indisturbati al porto. Risalirono carpano la china, cinsero d'assedio il castellino  e  attraversarono  il pontassieve; quel vermouth di King Edward fu messo al  tappeto  da un gancia  americano,  e presto J.B. potè riabbracciare l'amabile Johnny... che la tocaì quasi subito. Dopo il  Piave  lui  le  diede  una  caraffa  e  lei gli offrì un bocchino. Ma li vide Landy Frères, il quale offrì il suo chateauneuf  du pape per le nozze. Ci fu a corte un gran ballantines; fu chiamato a ufficiar la cerimonia Don Bairo. J.B. era fraizcr spumante più che mai, di bianco sarti vestita, Johnny Walker in grigio verde aveva il fuoco nelle vene. Gli sposi, non appena gli ospiti furono tutti rinfrascati, salutarono tutti e quando Johnny Walker si trovò solo in camera da letto con J.B., il suo grande amaro esplose e tosto ella si trovò senza moet & chandon. Lui le accarezzò la barbera e disse : « ma come sei bonarda » ; ma si accorse che aveva il marchese di odorici di trobiolo e dovette accontentarsi di farle la kambusa all'amaricante. (Luigi Sonzini)

211.                Wine is fine, but whiskey's quicker.

212.                La Terra e' composta per due terzi da acqua: la stessa proporzione che si trova in uno scotch in un bar di infima categoria.

213.                Il denaro non da' la felicita', ma almeno ti da' la possibilita' di annegare la tua disperazione in un liquore di marca.

214.                Troppo vino o troppo poco: se non gliene date, non può trovare la verità; se gliene date troppo, neppure. (Blaise Pascal)

215.                "Antonio, vieni a prendere un po' di vino...". "No, sono astemio...". "Astemio, vieni a prendere un po' di vino!"

216.                Non ho nulla contro gli stupefacenti; semplicemente, l'alcool mi basta, e il resto mi fa paura. (Françoise Sagan)

217.                Un uomo beve una bottiglia di whisky ogni giorno, per anni e anni. Sua moglie, ad un certo punti, riempie due bicchieri, uno di acqua e uno di  whisky e li mette di fronte al marito. Poi prende una scatola, ne estrae un verme, lo mette nel bicchiere con l'acqua e il verme nuota. Poi prende un nuovo verme, lo mette nel bicchiere con il whisky e il verme muore immediatamente. Al che la donna punta l'indice verso il marito e gli fa: "che cosa ti insegna questo??". "Che se bevo whisky, non avro' i vermi!!"

218.                L'uva passa, il vino resta.

219.                Meno Internet. Piu' Cabernet. (Scritta su un muro)

220.                "Terro' il vino in fresco...". "E tutto il resto in caldo!". (Mary Goodnight dando appuntamento a Bond in "L'uomo dalla pistola d'oro")

221.                Il bello del vino è che, per due ore, i tuoi problemi sono di altri. (Pedro Ruiz)

222.                Un amico incontra Francesco Totti: "Francesco, ti posso offrire un bicchiere di vino frizzante?". "Ennò eh! Ma che stai a dì, ahò? Che n'hai sentito a Mosca ch'è  successo cor Gas NerVino?"

223.                ALCOOL, s.m.: Quello per antonomasia è l'alcool etilico, liquido molto utile per disinfettare le ferite del corpo e dello spirito.

224.                Pare che Molotov avesse il brutto vizio di bere direttamente dalla bottiglia. (Maurizio Bono)

225.                Prima bevevo, fumavo e usavo un linguaggio volgare senza motivo. Da quando lavoro qui, ho un buon motivo.

226.                Per me l'acqua, se è buona, serve solo per lavare i piatti. (Carlo Porta)

227.                Benché l'uomo sia già composto per il novanta per cento di acqua, gli astemi non ne hanno ancora abbastanza. (John H. Bangs)

228.                Brandypo: Scimmia che sorseggia lentamente un Vecchia Romagna. (VonFelix)

229.                Alcolismo: arte con cui si diventa cretini con dello spirito.

230.                Se il vino te disturba nel tuo lavoro, sopprimi il lavoro. (Adagio del bevitore)

231.                Credo che ci voglia un dio ed anche un bar... (Luciano Ligabue)

232.                Lo ammetto, essendo astemio raramente ricordo di mettere il vino in tavola. E' capitato anche l'altra sera, ad una cena di amici. Notando la grave mancanza, uno di loro mi ha chiesto: "Ehi, hai ancora quel vinello che abbiamo bevuto la scorsa settimana?" "Si', certo!" "Bene, allora portaci dell'acqua minerale". (Mauroemme)

233.                Un'indagine telefonica ha evidenziato che 51 per cento degli allievi delle Università americane beve fino ad ubriacarsi almeno una volta al mese. L'altro 49 per cento non ha risposto al telefono. (Craig Kilborn)

234.                Vignetta: piccolo fondo destinato alla coltivazione dell'uva. (El matador)

235.                Niente fa apparire una donna piu' carina che tre cocktail dentro un uomo. (Leopold Fechtner)

236.                "Bada, l'alcool ti uccide lentamente...!". "Me ne infischio: non ho premura". (Georges Courteline)

237.                Non cercate di annegare i dispiaceri nell'alcool. Sanno nuotare. (Albert Willmetz)(Y. Mirande)

238.                Io bevo per dimenticare che sono alcolizzato. (Mauroemme)

239.                Reggio Emilia è la città delle tre <esse> : Sesso, Suini, Siampagn. (Camilla Cederna)

240.                Sono stato ad un'asta di vini pregiati. Per fare le offerte, anziche' alzare la mano, bisognava alzare il gomito. (Lopezzone)

241.                Mio nonno beveva mezzo litro di alcool al giorno ed e' arrivato fino a 100 anni senza alcun problema. In effetti qualche problema c'e' stato al momento della cremazione: non si spegneva piu'. (Paolo Limiti)

242.                Non so se questo sia il posto in cui servano i drink piu' piccoli in citta', ma e' l'unico posto che conosca in cui servono il Martini nell'oliva. (Steve Allen)

243.                Le ricette di Filìpov.
Ospitiamo volentieri una rubrica di ricette del noto dissidente ucraino Filìpov. Un minimo di comprensione è necessaria poiché si tratta di un gourmet di ripiego. Nel suo paese egli, infatti, era un suonatore di ocarina. Mestiere, purtroppo, poco remunerato in Occidente.

Cucina è molto importante in nostra Madre Russia e elemento importante in nostra cucina è vodka. Ora io spiegare Voi alcune semplici ricette a base di questo buon liquore.
1. Vodka
Ingredienti. Una bottiglia di vodka (ottimo, ma bene anche bottiglione, fiasco, ampolla, secchio, otre, damigiana, botte, tino, barile, bacile, ditale, pitale, vasino, uovo di fabergé, matrioska, ecc.). Un bicchiere. Vuoto. Se pieno, svuotato immediatamente prima (il bicchiere può essere sostituito da bottiglione, fiasco, ampolla, secchio, ecc., come sopra). Versare vodka da bottiglia (o bottiglione, fiasco, ampolla, secchio ecc.) in bicchiere (o bottiglione, fiasco, ampolla, secchio, ecc.) e bere. Non vomitare.

2. Vodka doppia
Come sopra. Ma bicchiere (o bottiglione, fiasco, ampolla, secchio, ecc.) di dimensioni di circa la metà.

3. Vodka tripla
Come vodka doppia. Ma servita in stato di ebollizione.

4. Kaviar Smemorets alla vodka
Come sopra Vodka tripla. Ma suonando balalajka forte molto, per dimenticare caviale dimenticato di comprare.

5. Sovietskaja Insalata alla vodka
Verdure miste condite con uovo e vodka. Questa ricetta facile mi piace poco. Difficile e piace più se commensali sparare con kalashnikov ballando su tavolo.

6. Sovietskaja Roulette alla Vodka (per quattro persone). Versione à la Moscue
Come sopra Vodka semplice con aggiunta di 4 cariche pistole. Dopo terzo morto, sopravvissuto lancia vodka in camino acceso.

7. Sovietskaja Roulette alla Vodka (per quattro persone). Versione à la Kiev
Come sopra versione à la Moscue, ma solo pistole tre per commensali. Essi sparano su anfitrione e poi vanno a ristorante. Io mai servito questo piatto.
(Principe Myskin)

244.                Semisepolti sotto la neve di una valanga, due vedono in lontananza un Sanbernardo che si avvicina, col classico barilotto di cordiale. "Guarda là: sta arrivando il miglior amico dell'uomo!". "Si! Si! E viene con un cane!". (Mauroemme)

245.                In un mondo perfetto ne' cioccolato ne' alcoolici avrebbero tante calorie. (John Gratton)

246.                Il saggio dice: Nella botte piccola ... c'è poco vino.

247.                Sono sobrio di pensieri, datemi un po' di vino per pensare.

248.                Sono un astemio quasi pentito. Un giorno o l'altro smetto di non bere. (Roberto Benigni)

249.                Beveva cosi' tanto che per tenerlo fermo gli misero dello scotch. (Dodo©)

250.                Un giorno vidi un tale, in preda ai fumi dell'alcool, che stava maltrattando i suoi figli. Che padre denaturato. (Respect!)

251.                Era un vino nobile: aveva il tappo corona. (Respect!)

252.                VERSACE (n'altro litro...) (su una T-shirt)

253.                Non sottostimare mai il potere di un frutto. Se non fosse stato per l'uva, il vino non sarebbe mai stato scoperto e l'Impero Romano sarebbe durato per altri tre anni. (Albran Kehlog)

254.                Nessun animale ha mai inventato cose così cattive come l'ebbrezza, o così buona come l'alcool. (Gilbert K. Chesterton)

255.                Gli uomini sono come un buon vino. Cominciano tutti come uva, ed è il tuo compito metterli sotto i piedi e tenerli al buio fino a quando non maturano in qualcosa con cui ti piacerebbe cenare assieme. (Ann O' Nym)

256.                Continuiamo a bere del pessimo vino preoccupati che i calici siano di cristallo. (Mirco Stefanon)

257.                Ieri ho bevuto tutta una bottiglia di Brunello... Fortuna che non se n'e' accorto. Grazie, Signore, Grazie! Grazie, Signore, Grazie! Grazie, Signore, Grazieee! (Quellilì)

258.                Don Santino ha detto che gli uomini pieni di spirito vanno in Paradiso... Fortuna che sono un alcolista. Grazie, Signore, Grazie! Grazie, Signore, Grazie! Grazie, Signore, Grazieee! (Quellilì)

259.                Il vino bianco va servito assiderato. (Toto' in "Siamo uomini o caporali?")

260.                Per ora voglio solo fermare la perdita di sangue... per quanto sia più alcool che sangue. (Da "Sierra Charriba")

261.                Ho visto sommelier ridursi sul lastrico e versare in pessime condizioni. (DrZap)

262.                Qual e' l'animale che si nutre solo di vino? Il bo...vino.

263.                All'alcol! La causa di e la soluzione a tutti i problemi della vita! (Homer Simpson)

264.                "Lo sapevi che è morto Berto?". "Berto? Ma non mi dire, poveretto, e di cosa è morto?". "Cirrosi". "Azz... beveva così tanto?". "Eh, si'. Pensa che lo hanno cremato due settimane fa, e sta ancora ardendo". (Mauroemme)

265.                E' morto Veronelli. Ha chiesto di non essere sepolto, ma di essere brasato... (Aldo Vincent)

266.                Nel vino c'è la saggezza, nella birra c'è la forza, nell'acqua ci sono i batteri. (Proverbio tedesco)

267.                Bere non è la risposta, ma bevendo ti dimentichi la domanda. (Proverbio tedesco)

268.                Astemio: un uomo che ha il vizio di non bere. (Brancaleone)

269.                Bere e' la risposta. Qualcuno ricorda la domanda? (Booze is the answer. Does anyone remember the question?)

270.                Che vino beve Dracula? Il Barolo! (Scirio)

271.                Si chiama Grand-Marnier anche in formato mignon? (Zap)

272.                Come si chiama quella bevanda di colore rossastro che se bevuta in grandi quantità, rende brilli? Avete assistito a... l'indo... vinello. (Scirio)

273.                "Dottore, dottore, come sono andate le mie analisi del sangue?". "Analisi? Da schifo. Lei ha il 98% di alcool nel sangue!". "Solo il 98%? Maledetto ghiaccio!". (Mauroemme)

274.                Questo è un aneddoto attribuito al celebre Rotschild. Un tale entrò al ristorante Ritz Carlton di Parigi con la sua compagna e chiese una bottiglia di Mouton del 1928. Il cameriere ritornò poco dopo con una caraffa di decantazione colma di vino e ne servì un po' nel bicchiere del tale affinché lo assaggiasse. Questi prese il bicchiere, annusò con attenzione, assaggiò, posò il bicchiere sul tavolo e commentò disgustato: "Questo non è Mouton 1928". Il cameriere assicurò di si e ne nacque una discussione; in breve 20 persone erano attorno al cliente, incluso lo chef, il sommellier e il direttore dell'hotel, tutti cercando inutilmente di convincerlo chequello era il vino che aveva chiesto. Finalmente, uno di loro si inventò di chiedere al cliente come facesse ad essere così certo che quel vino non era Mouton del 1928. Il tale allora disse con tono chiaro e fermo: "Il mio nome è Phillipe de Rotschild e io ho prodotto questo vino" Costernazione generale. Allora il cameriere confessò finalmente che quella in realtà era una caraffa di decantazione di Clerk Milon del 1928, poiché non poteva sopportare l'idea di consumare l'ultima bottiglia di Mouton 1928. "Mi scusi - insistette il cameriere - se non erro, lei è anche proprietario dei vigneti Clerk Milon, che sono nella stessa zona di Mouton, fate la vendemmia alla stessa altezza, lo stesso periodo, trattate la stessa uva, mettete il mosto negli stessi barrique, imbottigliate il vino nello stesso periodo e usate le uova delle stesse galline per la raffinazione... I vini sono uguali... appena una piccolissima differenza geografica...". Allora Rotschild si avvicinò al cameriere e gli sussurrò: "Quando lei questa sera tornerà a casa, dica alla sua donna di spogliarsi, poi le metta un dito davanti e uno dietro e vedrà la differenza di aroma e sapore che può esistere per questa piccolissima differenza geografica". (Mauroemme)

275.                L'alcool non ha mai curato nulla, ma lo stesso vale per l'aspirina.

276.                L'alcool non e' un problema, finche' non ne rimani senza.

277.                La dignita' e' una cosa che non si puo' conservare nell'alcool. (Dignity is one thing that cannot be preserved in alcohol)

278.                Colmo per un trasportatore di vini: andare a tutta birra.

279.                Oggi ho comprato una bottiglia di vino. La stappo e ... vedo che è vuota!!!  Era un vino secco. (rafrasnaffra)

280.                Il vino non dà la "balla", è l'uomo che la prende! (Casali 04/12/04)

281.                Qual e' la bevanda piu' in voga nel circolo di Golf ? La Sambuca....

282.                Cartello in un'osteria francese: Berremo latte quando le vacche mangeranno uva.

283.                Un pasto senza vino e' come un giorno senza sole. (Anthelme Brillat-Savarin)

284.                Dunque, vediamo, stasera mi scolo: il barbera, la vodka, il limoncello, il martini, il cuba libre, lo spumante, l'amaro Giuliani. Avete assistito a... l'alco-lista!!! (Scirio)

285.                Sia gloria a Dio nel più alto dei calici. (Pino Imperatore)

286.                Gli ovini e i bovini non provocano alcoolismo. (Pino Imperatore)

287.                In Australia abbiamo dei grandi vini e anche qualcuno che è chiamato "Vino del salvatore" perché, dopo un sorso il bevitore, mezzo strozzato e tra i denti, borbotta, "Gesù Cristo!" (Ray)

288.                Nella botte piccola c'e' il vino buono... ma finisce subito e sa di TAPPO. (D. De Marchis)

289.                "Cara, vado al bar, ma stai sicura. Non permettero' a birra, vino o liquori di toccare le mie labbra...". (tanto uso la cannuccia) (DrZap)

290.                Colmo per un enologo N.1: avere due gemelli che si somigliano come due gocce d'acqua. (Claudio Annoni)

291.                Meglio i postumi di una sbronza che i postumi di una stronza. (dal Japan Rulez Calendar)

292.                Colmo per un enologo N.2: avere un figlio divino. (E_A_N-8)

293.                Ad un mio vecchio zio hanno diagnosticato una paralisi irreversibile al braccio sinistro. Il dottore gli ha detto che è tutta colpa dell'alcool, ma lui si è incazzato e gli ha dato del bugiardo, perché lui i bicchierini li ha sempre tenuti con la destra. (Mauroemme)

294.                Oggi ho assaggiato un cocktail russo: era fatto per il 50% di vodka e per il 50% di Moskovska. (Lopezzone)

295.                Nei newsgroup degli alcolisti i messaggi vengono mandati con la bottiglia? Nei newsgroup degli alcolisti anonimi i messaggi vengono mandati con la bottiglia dopo aver tolto l'etichetta? (Dr.ICE)

296.                Un mio amico mi ha detto che per evitare che il vino mi faccia male basta che indossi un paio di occhiali con lenti anti-UVA mentre lo bevo. (Respect!)

297.                Indo-vinello: vino indiano. (Dr. ICE)

298.                Adoro bere. Nella prossima vita vorrei reincarnarmi in un’oliva dentro a unMartini’.   (Paolo Burini)

299.                Io bevo alcolici solo in rare occasioni molto speciali. Per combattere la malinconia, stimolare l'appetito, per conciliare il sonno e per festeggiare il mio risveglio il giorno dopo. A parte questo sono del tutto astemio. (Bilbo Baggins)

300.                Ieri sera ero talmente ubriaco che le zanzare che mi hanno punto sono andate in coma etilico. (Paolo Burini)

301.                Io sono astemio, ma dopo il quarto o il quinto drink me lo dimentico. (Paolo Burini)

302.                Ebbene si, sono un alcolizzato. E inoltre bevo. (Paolo Burini)

303.                Ho un amico alcolizzato che fa venire le valanghe apposta per bere gratis il whisky dei San Bernardo. (Antonio Giuliani)

304.                Non dovrei bere così tanto. Sento il fegato che scalcia. (Paolo Burini)

305.                L’alcool può provocare amnesie devastanti. C’è stato un periodo della mia vita in cui bevevo così tanto che ero convinto di essere astemio. (Paolo Burini)

306.                E' stata dura ma ci sono riuscito, da un mese non bevo più la mia amata birra! Dicevano che ormai fossi un alcolizzato, ma ho dimostrato che tutto è possibile quando si ha una forte volontà, ed una buona scorta di vino frizzante in cantina. (Bilbo Baggins)

307.                Da anni m'interesso di filosofia, ed ho appena fatto un'incredibile scoperta: "Lo spirito abbandona la bottiglia man mano che io me la scolo. Hic!". (Bilbo Baggins)

308.                Vorrei un caffe' corretto con un po' di cognac, piu' cognac che caffe'... anzi, mi porti solo una tazza di cognac e non se ne parla piu'. (Toto')

309.                Raga! Mi hanno portato un vino dalla Sardegna che è una bomba!! E' un cannonau. (rafrasnaffra)

310.                M'ero impegnato ad imbottigliare una damigiana di vino, ma non avendo bottiglie a sufficienza finii per fare fiasco! (Bilbo Baggins)

311.                Le persone grandi parlano delle idee, le persone medie parlano delle cose, e le persone piccole parlano di vino. (Fran Lebowitz)

312.                Andando a tutta birra conoscerai il divino. (Dr. ICE)

313.                Cartelli autostradali: "Alcool e velocità uccidono". Ok, berremo lentamente... (Brancaleone)

314.                Un prete sta facendo un terribile sermone contro i danni dell'alcool e finisce la sua predica con una frase retorica ad effetto: "Cosa c'e' quindi, cari parrocchiani, di peggio del bere?". E dal fondo della chiesa: "La sete..."

315.                Il lavoro rende i giorni prosperi, il vino rende le domeniche felici. (Charles Baudelaire)

316.                Il bere uccide le cellule del cervello, ma solo quelle deboli.

317.                Su un muro vicino ad una discoteca: "I vostri etilometri non fermeranno la nostra sete".

318.                E' ora di finirla con questi Alcolisti Anonimi. Vogliamo i nomi! (Bilbo Baggins)

319.                A vedere la bottiglia di vinello nuovo, mi venne l'acquolina in bocca. (Mauroemme)

320.                Dicono che non sono un tipo religioso. Stupidaggini! Io adoro il divino Brunello di Montalcino! E vi sfido a negare sia divino! (Bilbo Baggins)

321.                Mi accorgo che si diventa proprio ubriachi quando si brinda dicendo "Gin, gin!". (DrZap)

322.                Perché il vino non si guarda mai allo specchio? Perché teme d'essere invecchiato. (Nicola Ciarla)

323.                Il vino e' come l'opera lirica: piace anche se non ci si capisce niente.

324.                Il problema dell'ambiente mi preoccupa. Come faremo senza acqua? Ma soprattutto senza vino? (Zucchero)

325.                La vita è un rosario di piccole miserie che il filosofo sgrana ridendo. Siate filosofi come me signori, sedetevi e beviamo. Nulla aiuta a vedere la vita in rosa quanto guardarla attraverso un buon bicchiere di vino. (Alexandre Dumas padre)

326.                Prenderei la via dell'alcolismo solo per poterti dimenticare! (Fiorello, imitando Mike Bongiorno)

327.                Tu sei come il vino: più invecchi più sai il tappo. (Luciana Littizzetto)

328.                Ho spesso osservato che nelle case di persone sposate raramente lo champagne è di prima qualità. (Oscar Wilde)

329.                Il vino e' poesia imbottigliata. (Robert Louis Stevenson)

330.                Nel vino e' la verita': ecco perché tanti astemi! (Joseph Bisig)

331.                Conoscono poco le donne gli uomini che ne han godute molte. Non sono i beoni i migliori giudici del vino. (Ugo Bernasconi)

332.                Che cos'e' l'uomo, se non una macchina complicata ed ingegnosa per trasformare, con sapienza infinita, il rosso vino di Shiraz in urina? (Karen Blixen)

333.                Meglio berne un pozzo che spanderne un goccio.

334.                Dio ci ha dato l'alcool come lubrificante sociale: aiuta gli uomini ad essere più arditi e le donne ad essere più facili. (da "Se solo fosse vero")

335.                Quando bevo troppo il mio prato mi sembra immenso. Perciò per tagliarlo uso una semplice falciatrice elettrica, così grazie al filo sono sicuro di ritrovare la casa! (Bilbo Baggins)

336.                Finalmente risolto il problema dei denti gialli. C'è tra di voi qualcuno che fuma e beve caffè? Io no! Intendiamoci, il caffè lo bevo pure io, ma non sono mai riuscito a fumarlo. In ogni caso chi fa queste cose si ritrova ad avere degli antiestetici denti gialli, e io ho scoperto un buon sistema per risolvere il problema: basta un poco di grappa di buona qualità, applicata in zona con regolarità. All'inizio non vedrete nessun miglioramento, ma se insistete con costanza ad un certo punto dei denti gialli non ve ne fregherà più niente! (Bilbo Baggins)

337.                Bere troppo è un bruttissimo vizio che può portare alla morte. Specie quando il bagnino è distratto e non s'accorge che stiamo annegando! (Bilbo Baggins)

338.                In tutta la storia della filosofia c'è un grosso problema, che nessun saggio è mai riuscito a risolvere. Un drink è poco e due sono troppi! (Bilbo Baggins)

339.                Il pernod è un'imitazione verdastra dell'assenzio. Se ci aggiungi acqua diventa lattiginoso. Sa di liquirizia e subito ti tira su, ma poi ti deprime in egual misura. (Ernest Hemingway)(da Fiesta)

340.                In enoteca per qualche assaggio di vino mi hanno salassato. La prossima volta cambio locale e vado direttamente in un'emoteca! (Bilbo Baggins)

341.                Lo sapevate che negli impianti vinicoli collinari, piu' si va verso la cima del colle e piu' i chicchi sono piccoli? Cosi' si produce l'u...vetta!  (Renato R.)

342.                Questa volta i postumi della sbronza sono stati davvero terribili. Maledetti alcolici, giuro che non ne berrò mai più. Senza sentirmi maledettamente in colpa!

343.                Alcool: sostanza che uccide chi è vivo e conserva chi è morto. (Michel Zamacoïs)

344.                Quando la barba fa bianchino lascia la donna e tieniti il vino.

345.                Si racconta che il diavolo è stato il primo a fare l'acquavite. Per una buona azione sia detto "grazie" anche al diavolo. (Maksim Gorkij)

346.                "Debora, vuoi un po' di spumante?". "Ma io sono astemia!". "Astemia, vuoi un po' di spumante?"

347.                "Prendi della vodka a 40°...". "Ma non evapora a quella temperatura?"

348.                Quando la tua vita è un fiasco, non ti rimane altro che bere. (Mario Zucca)

349.                Denam: "Ha sentito il vino?". Rat-Man: "No, cosa ha detto?". (Rat-Man di Leo Ortolani)

350.                Anche la Guida Galattica per gli Autostoppisti nomina l'alcol. Dice che la miglior bevanda che esista è il Gotto Esplosivo Pangalattico. Dice che quando si beve un Gotto Esplosivo Pangalattico si ha l'impressione che il cervello venga spappolato da una fetta di limone legata intorno a un grosso mattone d'oro. ("La Guida Galattica per gli Autostoppisti" di Douglas Adams)

351.                Mangiare e' un bisogno dello stomaco; bere e' un bisogno dell'anima. (Claude Tillier)

352.                Sai di essere un alcolizzato quando il barista ti conosce per nome, e tu non sei mai stato in quel bar. (Da 'Comedy Central')

353.                Ci sono cose che non si sentono spesso, tipo: "Papa', dovresti bere di più". (George Carlin)

354.                Per quelli che sono nati nel posto dove sono nata io, le alternative sono: l'alcool, la droga, il furto e la prostituzione. Siccome ero portata un po' per tutto e non sapevo cosa scegliere, ho deciso di fare l'attrice comica, che è il riassunto di tutte e quattro le cose. (Maria Rossi)

355.                Ieri sono uscito con una sommelier. Non ho dovuto neppure dirle il mio anno di nascita: lo ha indovinato da sola. (Federico Basso)

356.                Dio ha inventato il whiskey per impedire che gli irlandesi diventassero i padroni del mondo. (da "Assassinio sul ponte", 1975)

357.                Aò, dicevano sempre che nun rimorchiavo, che nun me davo mai da fa... Allora l'antro ieri so ito in un pub, me s'ò 'mbriacato come 'na zucchina e ala fine na strappona me la sò rimorchiata. Come lo volevamo chiamà? Miracolo di vino? (Giulio Severini)

358.                Da qualche giorno a Palermo sono spuntati circa duecento manifesti (1 mt per 70 cm) con su scritto: "Se bevi e guidi muori. O forse no. Tu puoi scegliere. Noi ti aspettiamo il piu' tardi possibile". L'iniziativa e' dell'agenzia di pompe funebri 'Nunzio Trinca'.

359.                La gente mi chiede: "George, hai 87 anni, come fai? Fai film, fai televisione, dai concerti, registri dischi, fumi sigari, bevi Martini, esci con belle donne, come fai?" E' molto semplice. Per esempio, un Martini: riempi il bicchiere di ghiaccio, aggiugi il gin e uno spruzzo di vermouth, un'oliva e ti sei fatto un Martini. Inoltre, faccio esercizi e cammino molto. E camminare e' piu' facile che farsi un Martini prendi un piede e lo metti davanti a un altro, poi prendo l'altro piede e lo metto davanti al primo e prima di rendermene conto sto camminando. E non serve neanche l'oliva! (George Burns)

360.                Tempo fa bevevo molto, poi mi sono vergognato del modo in cui bevevo, per cui ho iniziato a usare il bicchiere. (DrZap)

361.                Io non abuso dell'alcol. E' l'alcol che abusa di me! (Bilbo Baggins)

362.                Se un giorno doveste visitare la Scozia, vi consiglio di passare dal lago di Loch Ness, e stare in attesa del momento buono per vedere il famoso mostro. Qual è il momento buono? Uno qualunque, dopo aver bevuto almeno 5 o 6 bicchieri di whisky! (Bilbo Baggins)

363.                L'enologo, reggendo la bottiglia, le disse: "Che tu sia d'annata". (Guru)  

364.                Muller Thurbau: vino altoatesino che mette commozione e sconcerto fra i sardi. (Zanzara de "La Settimana Enigmistica")

365.                Solo l'Irish coffee ci da' in un unico bicchiere i 4 elementi essenziali della nutrizione: alcool, caffeina, zucchero e grassi. (Alex Levine)

366.                Chi non ama le donne, il vino e il canto è solo un matto, non un santo! (Arthur Schopenhauer)

367.                Ho smesso di bere, ma solo quando dormo. (George Best)

368.                Valpolicella : cella carceraria in cui e' permesso di bere. (Renato R.)

369.                Un frutto e' una verdura con il look e i soldi. In piu', se lasciate marcire la frutta, diventa vino, cosa che i cavolini di Bruxelles se lo sognano. (P.J. O'Rourke)

370.                Ho dovuto smettere di bere, perché mi sono stufato di svegliarmi in auto mentre guidavo a 140 Km all'ora. (Richard Pryor)

371.                Acqua, acqua in ogni dove. E non una goccia da bere. (Samuel Taylor Coleridge)

372.                La settimana scorsa sono stato in un'azienda vitivinicola a controllare i loro computer. C'era una distesa di lavoratori magrebini irregolari. Ma tutto a posto, parliamo del "Nero d'Avola". (Grizzly)

373.                Io non ricordo d'aver mai visto un' asola. Tutte le volte che vado dagli Alcolisti Anonimi di A ce ne sono due! (Bilbo Baggins)

374.                Diffido di tutti i bastardi che non bevono. (Humphrey Bogart)

375.                Chi se ne frega del fast food. A noi piace lo slow drink! (Bilbo Baggins)

376.                La dinastia arsacide regnò sul popolo dei Parti in Persia dal 253 a.C. al 224 d.C., quando fu soppiantata dai Sasanidi. L'impero partico, così chiamato dalla regione originaria della dinastia, la Partia, si estendeva su tutto l'Iran, l'Iraq, l'Armenia e su parte del Caucaso e dell'Asia Centrale. L'impero dei Parti costituì sempre una seria minaccia per l'Impero romano fino alla scoperta che determinò in modo irreversibile il destino di questa popolazione medio-orientale. I Romani avevano intuito che per la sopravvivenza dei Parti era indispensabile disporre di abbondanti dosi quotidiane di Martini. La strategia fu quindi quella di tagliarne le forniture. In breve i Parti scomparvero. Da qui la nota espressione "No Martini, no Parti". (Enotrio Pallanzo)

377.                Le ultime parole famose: "L'alcool lo sopporto benissimo!"

378.                Ho rilevato, pensando di fare un buon affare, un'azienda vinicola. Purtroppo e' stata una fregatura: l'azienda faceva acqua da tutte le parti. (DrZap)

379.                Ieri sera mi sono abbuffato di vino, brandy e frutta. Stamattina ho vomitato sangria. (Paolo Burini)

380.                Qual è l'enciclopedia preferita e usata dagli alcolisti? Wiskipedia. (Leovince)

381.                One drink is just right, two are too many, three too few. (Spanish saying)

382.                Due grandi narcotici europei, l'alcol e il Cristianesimo. (Friedrich Nietzsche)

383.                Mai bere bevande alcoliche se poi si deve guidare l'auto. Io pur di non farlo mi berrei anche venti chilometri a piedi! (Bilbo Baggins)

384.                Anni fa, in tv, davano un film degli anni '40 sul Rigoletto di Verdi. A un dato momento, uno disse: "L'opera è bella e i cantanti sono bravi, ma il film è DATATO". Al che io risposi: "Certamente: 'Cortigiani, vil razza D'ANNATA' ". (Renato R.)

385.                Ieri sono stato ad una vendita all'asta di vino pregiato. La cosa che mi ha colpito di piu' e' stata che l'aggiudicazione avveniva per alzata di gomito! (DrZap)

386.                Sapete perché hanno alzato l'età minima per il consumo di alcolici a 32 anni in Tennessee? Perché vogliono tenere l'alcol fuori dai licei. (Battuta americana di umorismo antisudista)

387.                Quando l'oste sta sulla porta vuol dire che il suo vino vale poco. (Proverbio italiano)

388.                Ho una baby-sitter molto brava, ma ha il brutto vizio di bere un poco: la chiamiamo baby-bitter. (DrZap)

389.                L'alcool, l'unica cosa che a 90 gradi e' ancora freddo. (DrZap)

390.                Uva : vino in pillole. (DrZap)

391.                Alcolemia: il più temuto degli esami per la patente. (Bilbo Baggins)

392.                Analcolico: un bicchiere andato sprecato. (Bilbo Baggins)

393.                Anestesia: bere alcolici prima di tornare a casa dalla famiglia. (Bilbo Baggins)

394.                Arguzia: scaltrezza verbale che ci pare aumentare in rapporto agli alcolici ingeriti. (Bilbo Baggins)

395.                Astemio: sofferente di grave malattia che fortunatamente non è contagiosa. (Bilbo Baggins)

396.                Come sono noiosi gli astemi; sono privi di spirito! (Matteo Morbio)

397.                Bottino: piccola botte in cui si nasconde il vino migliore. (Bilbo Baggins)

398.                Broccato: quantitativo di vino contenuto in una brocca. (Bilbo Baggins)

399.                Colmo per un autocisterna che trasporta vino: Rimanere imbottigliata nel traffico! (Bilbo Baggins)

400.                Cirrosi: nubi ad alto contenuto alcolico da cui al tempo di Mosè cadde la manna. (Bilbo Baggins)

401.                Mia moglie dice che io non potrei mai convertirmi all'islam, perché mi piace troppo la birra. Forse però io potrei riuscire a cambiare. Sbaglio o nel Corano del whisky scozzese non se ne parla affatto? (Bilbo Baggins)

402.                Damigiana: una corpulenta damigella. (Bilbo Baggins)

403.                Denaturare: avvelenare l'alcol affinché io non possa bermi il disinfettante della cassetta dei medicinali. (Bilbo Baggins)

404.                Diuresi: il pretesto con cui nottetempo vado in bagno e bevo un cicchetto dalla boccetta di collutorio in cui ho travasato la grappa. (Bilbo Baggins) 

405.                Divinare: leggere il futuro nei fondi di sangiovese. (Bilbo Baggins) 

406.                Divinità: il dio del vino Bacco. (Bilbo Baggins) 

407.                I miei parenti siciliani sono molto poveri e si accontentano di tirare a Campari. (DrZap)

408.                Un vino che non esce mai dalla bottiglia... e' barricato. (Chicco d'Oliva)

409.                Vinavil, un vino che non ti staccheresti mai dal bicchiere. (Chicco d'Oliva)

410.                Per dimenticare uso enciclopedie affogate nel rhum. (skander2)

411.                Il vice versa, il capo beve. (Mix) (Periferia Galattica)

412.                Come si vede nell'omonimo film di Eisenstein, il grande condottiero russo Alexander Nevsky attirò i tedeschi sui ghiacci del lago Peipus. Il ghiaccio cedette sotto il peso delle armature e i tedeschi annegarono in massa. Da allora, nacque lo 'Alexander col ghiaccio'. (Renato R.)

413.                Non brillo per il mio coraggio, ma ubriaco per vigliaccheria. (richi selva)

414.                In vino veritas, in birra pures.  (ghiaccio-nove)

415.                Monica, la mia vicina di casa, è quanto la donna cannone, mi sta rincorrendo ancora per colpirmi con la borsetta. L'altro giorno ero sovra pensiero e le ho detto: "ciao Monica, lo sai che a me piace molto il cannonau"! (Priamo) (Gianpriamo Schirru)

416.                Se l'aceto deriva dal vino, l'acetone deriva dal vinone? (DrZap)

417.                Qual era il liquore preferito da Alì Babà ? Il rhum. (DrZap)

418.                In questo periodo di crisi viene prodotto un nuovo tipo di spumante senza alcool, cioè per astemi: si chiama Asti...nenza. (DrZap)

419.                "Cameriere, c'è una mosca nel mio vino!". "Non si preoccupi, e' astemia!".

420.                I vini poco buoni sanno di tappo, quelli pessimi di tappo per le orecchie. (DrZap)

421.                Ho inseguito per anni la grappa, l'avevo oramai gia' raggiunta, ma poi si e' definitivamente barricata. (BarZo)

422.                Mia moglie sta invecchiando come un buon vino: chiusa in cantina. (Antonio Parrilla)

423.                Una volta che ero al mare ho visto un vecchio marinaio, che durante una mareggiata stava seduto sugli scogli bagnati di salsedine, e intanto beveva da una bottiglia di liquore. Gli ho chiesto che stava facendo, e mi ha risposto che beveva whisky on the rocks! (Bilbo Baggins)

424.                Il senso della vite è capirne il succo. (A. Stavro Gambini)

425.                Non conosco il senso della vita, ma il senso della vite si'... il vino! (DrZap)

426.                Ogni volta che commetto uno sbaglio mi correggo. Con la grappa. (Vincenzo Emanuele Sanfilippo)

427.                L'alcool non risolve i problemi, ma neanche il latte però!!!

428.                Vendo magnifica casa in ottimo stato con cantina ben rifornita di vini. Entrata con vista mare. Uscita con vista doppia.

429.                Pediatria, tracce di alcool in un neonato su tredici. Vabbè, tanto mica guida. (Lia Celi)

430.                Lo so che l'alcool fa male... Ma io lo perdono!

431.                Padre nostro che sei in cantina
Sia sempre lodata la tua medicina,
Venga a noi il tuo buon vino
Purche' sia sano e genuino:
Sia fatta la tua volontà
Nel goderne in quantità.
Dacci oggi il nostro calice quotidiano
E riempi i nostri bicchieri
Come noi li riempiamo ai nostri bevitori.
E non ci indurre all' astemia
Ma liberaci dall'acqua. Così sia.

432.                Vodka e ghiaccio rovinano i reni. Rum e ghiaccio rovinano il fegato. Whisky e ghiaccio rovinano il cuore. Gin e ghiaccio rovinano il cervello. Coca cola e ghiaccio rovinano i denti. È evidente: il ghiaccio è letale!

433.                L'amaro migliore prodotto in svizzera e' l'Amaro Lugano. (DrZap)

434.                Il Trota ha detto che come aperitivo si è fatto due negroni, ma adesso gli brucia un po' il culo

435.                Un vino da dessert molto invecchiato, diventa un passito remoto? Lo scopriremo a Kazzenger!

436.                Il Trota ha detto che per correggere le e-mail versa un po' di grappa nel computer

437.                Irpinia, fuochi d'artificio nascosti in una botte da liquori. Tequila bum bum? (Lia Celi)

438.                Potrei anche dire che l'amore è come l'alcool. Lo provi una volta, ti fa girare la testa, ne vuoi ancora e ancora. Ti fa sentire male, tanto male che dirai di non voler provare mai più. Ma poi, al prossimo bicchiere ci ricascherai. E non dirai di no. (Charles Bukowski)

439.                L'azienda vinicola Gancia acquistata da colosso russo della vodka. Il passaggio avverrà per gradi. (Lia Celi)

440.                Lo sapevate che l'alcoltest può nuocere gravemente alla libertà personale? (Nonciclopedia)

441.                Ci son tre cose al mondo /Le donne e il vino nero / La terza in fondo in fondo / E' sempre il cimitero. (BadAdm)

442.                La mia costituzione non regge l'alcol e ancor di meno l'idiozia e l'incoerenza. (Satiricamente…)

443.                Chianti sanguinario: il mosto di Firenze. (Paolo Beneforti)

444.                Se ti piace dire pane al pane e vino al vino non stupirti se non ti rispondono. (Renato de Rosa)

445.                Betlemme, rissa tra preti ortodossi e armeni nella basilica della Natività. Capita quando si esagera col sangue di Cristo. (Andrea Chiorbaciov Bonechi)

446.                Qual e' il liquore preferito dai gay? L'Ama...retto di Saronno. (DrZap)

447.                Neanche l'alcool mantiene quanto promette: uno beve per dimenticare la propria moglie. Poi ritorna a casa e la vede doppia. (Gian Carlo Moglia)

448.                Il Trota ha detto che nel porto di Brindisi c'è di sicuro lo champagne... 

449.                Certi giorni mi sento un grande poeta. Compongo versi divini bevendo vini diversi. (DrZap)

450.                Tutti mi dicono sempre, attento alle scadenze, ma il brandy mica scade.

451.                Una volta, un orsacchiotto fucsia stava volando sopra di me, atterrando con un doppio salto avvitato all'indietro si sedette ed ordino' un Dom Perignon del '57. Alla mia domanda: "Non costa un po' troppo il Dom Perignon?" rispose. "Cazzo te ne frega, stai parlando con un orsacchiotto fucsia e ti sottilizzi sullo champagne?". (Claudio Casella)

452.                Qualcuno conosce il numero degli aperitivisti anonimi? (Daniela Farnese)

453.                Scoperto in Antartide il ghiacciaio più vecchio del mondo. Ci verseranno il whisky più vecchio del mondo. (Daniele Luttazzi)

454.                Astemio: uno che ha il vizio di non bere. (Zap)

455.                Nella botte piccola c'è il vino buono... in quella grande ce n'è per tutti!!!

456.                Brasile. Un enologo è morto annegando in un serbatoio di vino. L'ha capito un altro enologo dal retrogusto. (Davide Rossi)

457.                Se ogni bevuta fosse davvero alla salute, ora sarei immortale.

458.                In Vino Veritas, In Vodka Figuriamocis.

459.                "Ai postumi l'ardua sentenza…" disse l'alcolista.

460.                L'alcool non risolve nessun problema... ma neppure il latte!

461.                In Brasile per abbassare la febbre usano la taiquipirina. (DrZap)

462.                Dicono che gli animali piu' pericolosi siano il leone o il coccodrillo, ma in realta' quello che provoca piu' vittime anche ai nostri climi e' il tasso… alcoolico! (DrZap)

463.                Test clinici dimostrano che non e' l'alcool che fa male al fegato, ma le persone ! (Serena Sale)

464.                Il vino barricato è quello che non vuole usicre dalla botte? (Claudio_Valente)

465.                Un friulano non beve mai acqua, perché l'acqua toglie la sete. (Mauroemme)

466.                Non e' vero che i mari non si possono bere. Ne conosco uno che si puo' bere ed e' anche molto buono... il Mar Sala. (DrZap)

467.                Sono una persona corretta. Grappa! (Cristiano)

468.                Se succede qualcosa di brutto si beve per dimenticare; se succede qualcosa di bello si beve per festeggiare; e se non succede niente si beve per far succedere qualcosa. (Charles Bukowski)

469.                Le ragazze di una volta sapevano cucinare come la madre. Oggi sanno bere come il padre. (Anonymous)

470.                L'alcolismo e' un problema solo se ti sbronzi cosi' tanto da non riuscire ad aprire le bottiglie. (ChiaraDiGiorno)

471.                Il modo migliore per smettere di bere e' imparare a nuotare. (Paperoga Style)

472.                Bevendo gli uomini migliorano: fanno buoni affari, vincono le cause, son felici e sostengono gli amici. (Aristofane)

473.                Dicono sempre di bere con moderazione... Io lo farei, ma chi cazzo e' sto Moderazione. (cicciopalma87)

474.                Oggi so' diVino...non ho manie di grandezza, è che me lo sono versato addosso. (cicciopalma87)

475.                Verona, Blitz della GdF al Vinitaly. Giustamente acido, frizzante nel finale, fruttato molto. (Giggi Delirio)

476.                Blitz della Guardia di Finanza al Vinitaly. In cerca di rossi di squisita fattura. (batduccio)

477.                Chi si brucia il fegato con l'alcool e' uno sfegatato?

478.                Quando la volpe non arriva all'uva, si attacca alla bottiglia. (Pierpaolo Santilli)

479.                Scontri di mezzi al cui volante c'è uno che ha alzato il gomito: sCHIANTI. (Renato R.)

480.                Fatemi capire, se Gesù trasforma l'acqua in vino è miracolo e se io trasformo i soldi in birra è alcolismo?(Cinemarcy)

481.                Il Trota ha detto che la Montalcini ha fatto grandi cose ma la migliore è il Brunello.

482.                Tutto è bene quel che finisce a bere.

483.                Monti e' talmente sobrio che lo usano per calibrare gli alcoltest.

484.                Ogni tanto faccio una sorpresa al mio fegato... bevo acqua!

485.                Un tempo bevevo alcool e mi chiamavano alcolizzato. Allora mi sono messo a bere fanta e cosi' sono diventato fanta...stico! (DrZap)

486.                Sono 40 mila i medici italiani vittime dell'alcool. Per questo io sin da piccolo uso l' acqua ossigenata. (CitymanAlberto)

487.                Protestare nude contro il turismo sessuale è come protestare ubriachi contro la vendita di alcolici. (Teomondo)

488.                In calo le vendite di alcolici. Gli uffici marketing propongono nuovi avvisi nelle pubblicità: "Ubriacatevi responsabilmente". (Teomondo Scrofalo)

489.                Dall'Australia arriva l'abito fatto di vino. Come mi sta? Divino! (Luca kaspo)

490.                Un Martini. Agitato, non mescolato. (da "Agente 007: Missione Goldfinger")

491.                Amaro lucano. Dolce lu gatto. (ReelleLomele)

492.                Querelo la mia prof. di Chimica perché ho iniziato a bere quando mi disse che l'Alcol era una soluzione. (Genio78)

493.                Se il vino non lo reggi, l'uva te la devi magna' a chicchi.

494.                Guida poco che devi bere. (insegna in una osteria)

495.                E' morto Peter Zwack il creatore dell'Unicum. La sua scomparsa ha lasciato un pò tutti con l'amaro in bocca. (Joe Polpetta)

496.                Il vino per l’uomo è come l’acqua per le piante, che in giusta dose le fa stare bene erette. (Platone)

497.                Questo ennesimo aumento della benzina mi fa venire voglia di fare il pieno. Di vodka. (TheAubergine)

498.                "Preferisci l’amore o l’amare?". "Un amaro, grazie". (Johann Paragella)

499.                Io non mi fermo mai col rosso. Bevo finche' svengo. (inismor)

500.                Ah l'alcool. Nella sconfitta ne ho bisogno, nella vittoria me lo merito.

501.                Bevi come se i Maya avessero ragione. (scritta su una locanda)

502.                In effetti la classe non è acqua. E' alcool puro. (seracri)

503.                Sono uscito dall'alcol grazie alla droga. (masss)

504.                "Mamma, ho preso il punteggio massimo al test". "Bravissimo, che test era?". "L'alcool test".

505.                Non sono un alcolista. Gli alcolisti vanno agli incontri. Sono un ubriaco. Gli ubriachi vanno alle feste.

506.                Preghiera di un alcolizzato: "Signore, allontana da me questo calice e avvicina la bottiglia". (SeX DrUGs rOcKn'RoLL)

507.                Sono uscito dall'alcol grazie alla droga. (masss)

508.                Per raggiungere la tranquillità interiore può bastare un digestivo? (DrZap)

509.                Quello che Freud è per la psicanalisi io lo sono per il vino. (Sam Aaron)

510.                Tombarolo - Voce attualmente del dialetto laziale, ma originariamente piemontese, indicante chi, abusivamente, si introduce nelle necropoli, per impossessarsi dei resti del vino ancora presente nelle anfore destinate ai defunti. (Renato R.)

511.                L’alcool è fatto per ridere insieme non per dimenticare da soli. (Swasticheart)

512.                Io non sono un alcolizzato. Siete voi che non bevete un cazzo! (su una T-skirt)

513.                Un barile di vino fa piu' miracoli di una chiesa piena di santi.

514.                Uno dei più famosi vini da dessert è il passito. Esso può essere consumato nell'anno stesso dell'imbottigliamento oppure  essere consumato dopo un certo invecchiamento: passito prossimo e passito remoto.  (Renato R.)

515.                Un signore entra in un'enoteca e chiede al commesso: "Cosa mi consiglierebbe per il 25° anniversario del matrimonio?". "Caro signore, dipende se vuole festeggiare o dimenticare!!!". (Renato R.)

516.                L'alcool è stato inventato per far perdere la verginità a quelle brutte. (Battutiere)

517.                Il tasso alcolemico è un animale sempre sbronzo. (ela)

518.                Seicento ettolitri di Brunello buttati nelle fogne: arrestato un ex dipendente della cantina per danni e 300.000 pantegane per schiamazzi. (Augusto Rasori)

519.                Un tubo che entra in un contenitore, secondo quanto detto da Torricelli, ha una pressione di 0 atmosfere. Il tubo che ne fuoriesce ha la pressione di 1 atmosfera: Il fatto è che nel contenitore è presente Vecchia Romagna con etichetta nera: il brandy che crea 1 atmosfera... (Renato R.)

520.                OK, l'alcool uccide, ma non dimentichiamoci quante persone ha fatto nascere!

521.                Non sono un’alcolista, gli alcolisti vanno alle riunioni. Sono un’ubriacona, noi andiamo alle feste. (minozzina)

522.                Il vino è la luce del sole tenuta insieme dall'acqua. (Galileo Galilei)

523.                Il whisky non cambia sapore a seconda della simpatia di chi lo offre. (Tex Willer, in La lunga pista, 2000)

524.                "Te la ricordi la pazza che uccideva i suoi amanti bevendo champagne?" "Certo, la Spumantide". (Lia Celi)

525.                Una sigaretta toglie 7 minuti di vita, una birra ne toglie 3, la frittura 9... secondo i mieii calcoli dovrei essere morto nel 1921! (Io vivo a Roma!!!)

526.                Presentato il simbolo elettorale della Lega Alcolica. Sperano sia un fiasco. (Mauroemme)

527.                Uffici marketing propongono nuovi avvisi nelle pubblicità: "Ubriacatevi responsabilmente". (Teomondo Scrofalo)

528.                Napoleone, le battaglie e lo champagne "Se vinco, me lo merito. Se perdo, ne ho bisogno". (attribuita falsamente a Napoleone Bonaparte)

529.                Il Papa e' un chimico. Chissa' che ora non ci spieghi meglio il miracolo della trasformazione dell'acqua in vino! (DrZap)

530.                Quando mi sento depresso io mi metto a bere e poi an...nego l'evidenza. (DrZap)

531.                Sarà l'alcool... ma ho appena scoperto che due ululati formano un uluangolo... (ilpuntodilello)

532.                Il dottore al paziente: "Un bicchiere di vino a tavola lo puo' anche prendere". Il paziente: "Ma non sara' troppo... io faccio il falegname!"

533.                Arriva il vino di Rocco Siffredi. A qualcuno, quel retrogusto piace? (Alberto Betti)

534.                Aperitivo con un mio amico di colore. Io ho preso un negroni, lui un bianco secco. Perfetto. (Carlo Prestori)

535.                Sono uscito dall'alcol grazie alla droga. (masss)

536.                Al Vinitaly arriva il vino di Rocco Siffredi. Non c'è bisogno di allungarlo. (filipio)

537.                Gran bella cosa l'amore. Ma anche la grappa non e' male. E si trova al supermercato.

538.                Qual e' l'amaro preferito dai defunti? L'amaro Averna.

539.                Non bisogna soffrire per amore. Se proprio volete rovinarvi il fegato, fatelo con l'alcool.

540.                Se la tua vita è un fiasco... bevitelo!

541.                "Ok, ok, non è il momento di fare dello spirito", come disse mio nonno quando scovarono la sua distilleria di grappa clandestina. (GaspErCarbonaro)

542.                Amaro Lucano... Dolce Lu...gatto

543.                La vita puo' essere aspra come un limone. In tal caso basta aggiungere vodka.

544.                Vino umbro invecchiato: orVIETO. (Renato R.)

545.                Francia: arriva il primo vino aromatizzato al gusto di Cola. Non era questo che si intendeva per aumento della produzione ViniCola. (ESCiucaren)

546.                Anche nel caso del Martini il bicchiere puo' essere mezzo pieno o mezzo vuoto, ma l'importante e' che ci sia l'oliva. (DrZap)

547.                Comunque e' vero... Il viticoltore prima di cenare recita sempre un padre mosto. (edilacascina)

548.                Leggo qui sul menu che un calice di rosso viene 35 euro. Lo servite nel Graal immagino. (FABRIZIOFERRI)

549.                L'alcool non è la risposta, ti fa soltanto dimenticare la domanda. (Bart Simpson)

550.                L'alcool ti rende libero di fare tutto quello che faresti se fossi ubriaco. (micheleincollu)

551.                Nobile beone: CONTEnTINO (o CONTE'nTINO) (Renato R.)

552.                Misteri dell'enologia: davvero il vino barricato è quello che si rifiuta di uscire dalla botte? (Kazzenger)

553.                Il vino imbottigliato in Cina sta scalando le classifiche internazionali. Della chimica.  (superdrumm)

554.                Donna georgiana conserva il corpo del figlio nella vodka. E' la morte sua. (GaspErCarbonaro)

555.                Basta affogare i dispiaceri nell'alcool. Affoga le persone nell'acido. (Lo stronzo abusivo)

556.                A Fermo, il vino preferito è quello frizzante. (tiamq)

557.                Ho visto dei bottai che fan tini! (Mariassunta Di Matteo)

558.                Tempo fa fondammo un'associazione fra un gruppo di amici assolutamente astemi: la chiamammo Associazione No-Prosit. (DrZap)

559.                Il suolo di Marte contiene sostanze tossiche e cristalli di ghiaccio. Il suolo di Marte è un mojito. (Francesco Brescia)

560.                Il gay nel varesotto: L'ama retto di Saronno. (Viola Ortes)

561.                Un calice di Muller-Purgau e digerisco benissimo. (Stefano Pittarello)

562.                Non lo fanno più il whisky di una vodka. (Emilio Piano)

563.                In Valcamonica scoperta un'incisione rupestre raffigurante un uomo che sorseggia un liquore, probabilmente un amaro Caverna. (Gino Minoli)

564.                Mi è un po' pesante da digerire, il Cuba Libbre. (Camabrillo)

565.                Volevo comprare del vino online. Non so perché, ma è disponibile solo il CaberNet. (Stefano Pedron)

566.                Sono le persone che fanno male al fegato. Non l'alcool.

567.                Se bevo alcool sono un alcolista, quindi se bevo la Fanta sono fantastico? (chocovato)

568.                Se uno assume alcool (detto anche spirito) mescolato ad olio di ricino, lo fa per partecipare ad una "seduta" spiritica ? (Renato R.)

569.                Con il riso in bianco e le carni rosse si potrà bere il verdicchio? (Gian Carlo Moglia)

570.                Una volta in tutte le compagnie c'era un 'ubriacone'. Adesso si chiama 'esperto di vini'. (Gian Carlo Moglia)

571.                Latina. Enologo ucciso e bruciato, arrestato il presunto assassino. Si era barricato in casa. (Gianluca Gabellotti)

572.                Non dipendo dall'alcool. Sono il titolare. (AL)

573.                In Vino Veritas, In Vodka Figuriamocis, in Cannabis Lasciamoperderis.

574.                La malversazione è l'atto del sommelier che mesce male il vino? (Maurizio Crozza)

575.                Secondo una ricerca le persone intelligenti tendono a bere più alcolici rispetto alla media. Gasparri è astemio. (Carlo Trombetta)

576.                Il Merlot fa il nido sul Pinot? (Viola Ortes)

577.                Congresso medici Simg: gli italiani bevono troppo poco. In compenso se ne bevono un casino. (Annalisa Arione)

578.                L'ottimista e' colui che vede nella grandine una buona partenza per un Mojito.

579.                L'alcool sicuramente non risolve i problemi. Ma un goccetto ogni tanto aiuta a disinfettare i pensieri. (Cose da pazzi)

580.                Io bevvi a Pantelleria. (Passito remoto) (Valentino Dellea)

581.                Oggi celebriamo l'80° anniversario della fine del proibizionismo. Come l'abbiamo fatto ogni giorno da allora. (Konrad Shubert)

582.                Quando siete invitati a cena da persone antipatiche non portate rancore, basta una bella bottiglia di vino. (DrZap)

583.                L'alcolista ottimista: "Finché c'è vite, c'è speranza!!". (Daniele Totolo)

584.                L'alcool e' vietato al volante... ma mica al guidatore!!!

585.                Prendendo una bottiglia di acquavite sono inciampato. Fortunatamente non sono caduto perché mi sono aggrappato. (Pier Carlo Aimone)

586.                Capodanno è il giorno dei buoni pro prosit. (Davide Somma)

587.                La Alcolisti Anonimi è un'organizzazione no prosit. (Fabrizio Canzano)

588.                Quando la volpe non arriva all'uva, va in un'osteria e la ordina già premuta. (Giuliana Implacabile Guizzi)

589.                Un bottiglione di vino stagionato che insidia giovani bottigliette inermi non è altri che un vecchio Porto. (umorismodarotterdam)

590.                Ogni tanto faccio una sorpresa al mio fegato... bevo acqua. (Rum & Pera)

591.                Bevo di tutto. Tranne le stronzate che dice la gente.  (Rum & Pera)

592.                L'alcool e' un anestetico che permette di sopportare l'operazione della vita. (Bernard Shaw)

593.                Le bottiglie di spumante sono in viaggio su un furgone brindato... (Sergio Neddi)

594.                Fate attenzione, se bevete un Tavernello del 2011 non significa che è invecchiato, ma che è scaduto... (Feel Ice)

595.                Se avessi un etilometro potrei dirvi con esattezza la percentuale di sangue che ho nell’alcol in corpo. (Waxen)

596.                "Fumare in gravidanza può rendere gay il bebè": lo studio è di un medico olandese la cui mamma, in gravidanza, deve aver bevuto troppo. (Giuliana Implacabile Guizzi)

597.                Mia madre mi ha detto: "L'alcool e' il tuo nemico". Gesu' ha detto: "Ama il tuo nemico". La questione e' chiusa!

598.                Al party dei programmatori l'alcolico piu' richiesto era il gin-toner! (DrZap)

599.                Birra... vino... grappa... rum... vodka... sambuca... tequila... è un' alcol-lista. (Serena Andrich)

600.                I danni che ha fatto l'acqua, il vino non li ha mai fatti.

601.                Un grande uomo è in grado di farti sentire forte, sexy, e in grado di conquistare il mondo. Ah, no! Quello è il vino! (Rum & Pera)

602.                Sono torbata dai tuoi complimenti, disse la grappa decantata. (Milena Bastardi)

603.                Francia, sgominata la “banda del vino”. Rubate bottiglie per 1 milione di euro. Gli indiziati non ricordano nulla. (Mikus Rom Bredovic Grumvalski)

604.                Ma quelli che non bevono come giustificano le cazzate che fanno?

605.                Meno corrotti, piu' corretti. (insegna in un bar del Veneto)

606.                Propaganda alcomica. "La dittatura sobria e il dittatore alticcio". "Italia, Stato di ebrezza". (MGF)

607.                Se bevo alcolici sono alcolista ma se bevo la fanta sono fantastica? (Carly)

608.                Nella capitale del Vietnam quando alzano i calici brindano Hanoi. (Tally)

609.                Attento! Se in macchina alzi il gomito, ti s...Chianti! (DrZap)

610.                Gli andrologi avvisano, "Alcool e droghe rimpiccioliscono i testicoli". E che due coglioni però! (Hell Sante)

611.                MEMORIE DI UN'ALCOLISTA. C'era una vodka... (Gianluca Scaltrito)

612.                Papa Francesco festeggia il primo anno di pontificato ad Ariccia. "Qui il sangue di Cristo è davvero ottimo". (Stefano Belli)

613.                Dicono che l’alcol faccia male, ma la verità è che fa peggio la sobrietà. (EngyOhEngy)

614.                Per molti mali e' una buona medicina, lo sciroppo che viene dalla cantina. (Rum & Pera)

615.                Quando la volpe non arriva all'uva e' perche' preferisce il vino. (Movimento 5 litri)

616.                Famoso liquore digestivo svizzero...Amaro Lugano! (Milena Bastardi)

617.                I preti cattolici sono noti per essere dediti al vino, ma anche i protestanti, ad es. i cal...vinisti. (DrZap)

618.                Diciamoci la verità, bere non risolve nessun problema. Figuriamoci non bere. (itschiaras)

619.                Due alpinisti stanno scalando faticosamente il Monte Bianco. Ad un tratto uno dei due perde l'appiglio e precipita in basso. E l'altro subito gli lancia una bottiglia di whisky urlandogli dietro: "Presto! Bevine un sorso che ti tira su..."

620.                L'abuso di alcool danneggia quella cosa li...dai, come si chiama? Ce l'hanno anche i computer... vabbè, non mi ricordo... (Andrea Vasumi)

621.                Se mettessero piu' vino nelle bottiglie ce ne sarebbe abbastanza per due persone.

622.                Un tempo bevevo alcool e mi chiamavano alcolizzato. Allora mi sono messo a bere fanta e cosi' sono diventato fanta...stico! (DrZap)

623.                Un giovane porta la nuova fidanzata in un ristorante di lusso per fare bella figura. Ma non è abituato e, davanti alla carta dei vini non sa che cosa scegliere. Il cameriere suggerisce: "Un amarone, signore?". Il ragazzo: "No, magari alla fine della cena prendo un Montenegrone!". (Daniele Raco)

624.                Un bottiglione di vino stagionato che insidia giovani bottigliette inermi non è altri che un vecchio Porto. (UdR)

625.                Quasimodo beveva solo barolo chinato. (Morena Giraldo)

626.                ANSiA, Boston. I vetri antiproiettile del futuro saranno copiati dalle ostriche. E per lavarli... CHAMPAGNE!!! (Antonio Parrilla)

627.                La miglior cura per i postumi e' continuare a bere. (J-Ax)

628.                Ai poveri di spirito voglio dire che ne ho viste confezioni da 1 litro alla Conad a meno di due euro. (DrZap)

629.                Scienziati texani creano un verme che non si ubriaca ingerendo alcol. Adesso bisogna solo insegnargli a guidare l'auto. (TristeMietitore)

630.                In fondo sono una persona positiva. All'alcol-test. (LassaPerdere)

631.                Un sondaggio rivela: "I Veneti sono tutte persone corrette. Grappa." (Labbufala)

632.                La botte è un grosso recipiente di legno che contiene vino. Quando è vuota, se metti l'occhio al buco della spina, non vedi un cazzo. Che derivi da lì l'espressione "botte da orbi  ?". (Renato R.)

633.                E' proprio vero che il bianco ingrassa. Specie se ne bevi una bottiglia. (Daniele Villa)

634.                Chi dice che l'alcol rovina il fegato non sa cosa sia la gelosia.

635.                Un signore ha dimenticato il suo portafoglio, pieno di soldi, al bar, mi sono chiesto: «Cosa farebbe Gesù?», così l’ho convertito in vino.

636.                Aulin, ritirato in tutto il mondo perché nocivo per il fegato. Ecco come ci prendono per il culo. E poi il sabato sera si scolano: 5 campari; 3 bianchi; 4 tennent’s; 5 gin tonic; 2 morettoni; lo scolo della spinatrice a locale chiuso. (Davide Morresi)

637.                Secondo studi medici la birra e' diuretica, il vino previene problemi cardiaci e la grappa e' digestiva. In pratica, sono immortale.

638.                Il Merlot fa il nido sul Pinot...hic...hic. (Giuliano Argon Sacchi)

639.                Gerard Depardieu: «Bevo tredici bottiglie al giorno, ma non sono un alcolista». Almeno due. (Marco Camillieri)

640.                A mali estremi, bevi e rimedi.

641.                Non vedo perché io debba fare un'offerta per una casa per alcolizzati. La gente può benissimo bere a casa propria.

642.                Io non sono un dipendente dell'alcool... sono proprio il titolare.

643.                Ieri bussa una bimba vestita da streghetta. Carinissima, allora le ho dato il dolcetto. Dopo un po' mi chiama la mamma incazzata perché la streghetta si era ubriacata, che cazzo vuoi? Me l'ha chiesto lei il dolcetto. (Elisio Marinelli)

644.                Ci sono quelle che vanno a letto nude con solo due gocce di Chanel e quelle che a letto nude ci finiscono con due gocce di champagne. (Giovanni Frulio)

645.                Mi ci sono voluti anni per capire che la droga fa male, poi ho scoperto l'alcool, mi aiuterà a dimenticare quel brutto periodo! (Monica Carta)

646.                Sto imparando a leggere i fondi dei bicchieri di vodka. All'inizio ti sembra non ci sia nulla, dopo il decimo ci leggi la divina commedia.

647.                Le ultime parole famose: L'alcool.....lo sopporto benissimo.

648.                Il mio colore preferito e' il nero d'Avola.

649.                "Credi che l'alcool sia la risposta a tutto?" "Alcool"

650.                Gesu' quando trasformo' l'acqua in vino fu molto contestato perche' dissero "Ma questo vino e' molto annacquato!". (DrZap)

651.                Lo spirito natalizio quest'anno lo vado a comprare all'enoteca.

652.                Mio zio lavorava in una cantina sociale. L'hanno licenziato quando si era messo a dare un colpo al cerchio e una alla botte. (DrZap)

653.                "Il vino che mi hai regalato, lo lascerò andare a male" mi disse il mio amico tra il serio e il fa aceto. (Stefano Pedron)

654.                Uno studio sottolinea che bere vino faccia bene al cuore. Posso confermare, perche' dopo qualche bicchiere amo tutti quanti.

655.                Olivieri Toscani: "I Veneti sono un popolo di ubriaconi". La sua fotografia più precisa. (Massimo Pica)

656.                Antico vino dolce: passito remoto. (Gianfranco Verardi)

657.                Il vino migliora con l'eta'... Io invece miglioro con il vino. (La Chiave e la Serratura)

658.                Io è una vita che attraverso la strada col rosso e nessuno mi ha mai detto niente. Ma anche quando la attraverso col bianco o col frizzantino. (DrZap)

659.                "Assumo alcol per via anale". "Brandy per il culo?". (Prugna) (Andrea Bertora)

660.                Hanno inventato: -Il caffè senza caffeina; -La birra senza alcool; -Le sigarette senza tabacco. Ma della vita senza ansia, ancora nessuna notizia.

661.                "Ho saputo che vai matto per quel famoso distillato messicano". "Scusa, ma a te-qui-la detto?". (Sandro Skapigliato)

662.                Terremoto in Toscana, scossa nel Chianti. Quest’anno solo frizzante. (Valerio Vamà Manisi)

663.                Secondo uno studio, gli astemi tendono a morire prima. Di noia. (Andrea Vasumi)

664.                L'alcool crea nell'uomo un eroismo assai superiore all'ideologia e alla passione; non a torto viene chiamato spirito. (Alcolicesimo)

665.                Per smettere di bere ho provato con la psicanalisi. Ora bevo sdraiato su un divano. (Alcolicesimo)

666.                Se decidi di finire la serata con gli amari, assicurati che non siano cazzi. (silloski)

667.                Finalmente gli alcolisti italiani avranno una propria rappresentanza in Parlamento: il Gruppo Mosto. (Giuliano Gavagna)

668.                Non sono alcolista. Bevo solo nelle occasioni importanti. Il problema e' che do troppa importanza alle cose. (Movimento 5 litri)

669.                Fra una paziente e l'altra si faceva sempre un bicchierino: era un medico gin-ecologo... (Antonello Iaccarino)

670.                "Ciao, ti va di bere qualcosa?". "Non posso, sono fidanzata". "E da quanto?". "9 anni". "Cazzo! E tu non bevi da 9 anni?!"

671.                L'alcolista ottimista: "finché c'è vite, c'è speranza!!". (Daniele Totolo)

672.                La vera alcolista è quella che, per il suo matrimonio, sceglie solo damigiane d'onore. (Simone Scalzini)

673.                Un alcolista disperato: si, a grappa alla vite. (Simone Scalzini)

674.                Io applico tutto al campo della matematica, quindi: se fumare fa male negativo e bere fa male negativo, negativo per negativo fa positivo. (Movimento 5 litri)

675.                Se decidi di finire la serata con gli amari, assicurati che non siano cazzi (Movimento 5 litri)

676.                Classifico le persone in due grandi categorie: gli amici e gli astemi. (Movimento 5 litri)

677.                Adoro il succo d'arancia fresco. Puoi versarci dentro la vodka e sorseggiarla fingendo d'essere una salutista. (Movimento 5 litri)

678.                Ieri ho bevuto ed ho mischiato, ed ora sto male: sambuca, birra, grappa, vino... si sono alcoalizzati contro di me!! (Daniele Totolo)

679.                "Posso offrirti da bere?". "Certo, grazie!". "Vino? Birra? Vodka? Martini? Mojito?". "Va bene così, esattamente in quest'ordine". (Movimento 5 litri)

680.                Se devo perdermi in un bicchiere, che sia almeno di vodka. (Movimento 5 litri)

681.                Chi non ama le donne, il vino e il canto, e' solo un matto, non un santo. (Arthur Schopenhauer)

682.                Il Papa: "Non annacquate l’identità cristiana”. Infatti è l’unica religione basata sul buon vino! (Spinoza.it) (Bilbo Baggins) (Birbo Bicirossa)

683.                Lei: "Caro, smettila di andare in giro con una bottiglia di whiskey nel culo". "Perche'?". "Perche' l'alculismo da' dipendenza". (DrZap)