Omaggio a Douglas Adams, autore di "The Hitchhiker's Guide to the Galaxy" o "Guida Galattica per gli Autostoppisti" (1979); Ristorante al Termine dell'Universo (1980); La vita, l'Universo e tutto quanto (1982); Addio, e grazie per tutto il pesce (1984); Praticamente innocuo (1992).

 

 

1. "E' in momenti come questo che mi pento di non aver ascoltato quel che mia madre mi diceva sempre". "Che cosa diceva?". "E che ne so? Non ascoltavo".

2. La principale differenza fra una cosa che si puo' rompere e una cosa che non si puo' assolutamente rompere e' che se la cosa che non si puo' assolutamente rompere si rompe essa non puo' piu' essere aggiustata.

3. La Guida Galattica e' infallibile. E' la realta', spesso, ad essere inesatta. (da "La Guida Galattica per gli Autostoppisti")

4. C'e' una teoria che afferma che, se qualcuno scopre esattamente qual e' lo scopo dell'universo e perche' e' qui, esso scomparira' istantaneamente e sara' sostituito da qualcosa di ancora piu' bizzarro ed inesplicabile. C'e' un'altra teoria che dimostra che cio' e' gia' avvenuto. (da "The Hitchhiker's Guide to the Galaxy" o "Guida Galattica per gli Autostoppisti")

5. La Guida Galattica per gli Autostoppisti dice alcune cose sull'argomento asciugamano. L'asciugamano, dice, e' forse l'oggetto piu' utile che un autostoppista galattico possa avere. In parte perche' e' una cosa pratica: ve lo potete avvolgere intorno perche' vi tenga caldo quando vi apprestate ad attraversare i freddi satelliti di Jaglan Beta; potete sdraiarvici sopra quando vi trovate sulle spiagge dalla brillante sabbia di marmo di Santraginus V a inalare gli inebrianti vapori del suo mare; ci potete dormire sotto sul mondo deserto di Kakrafoon, con le sue stelle che splendono rossastre; potete usarlo come vela di una mini-zattera allorche' vi accingete a seguire il lento corso del pigro fiume Falena; potete bagnarlo per usarlo in un comattimento corpo a corpo; potete avvolgervelo intorno alla testa per allontanare vapori nocivi o per evitare lo sguardo della Vorace Bestia Bugblatta di Traal (un animale abominevolmente stupido, che pensa che se voi non lo vedete nemmeno lui possa vedere voi: matto da legare, ma molto, molto vorace); infine potete usare il vostro asciugamano per fare segnalazioni in caso di emergenza e, se e' ancora abbastanza pulito, per asciugarvi, naturalmente. (da: Guida Galattica per gli Autostoppisti)

6. Questo pianeta ha -- o piuttosto aveva -- un problema, che era questo: la maggior parte della gente che ci vive era scontenta per la maggior parte del tempo. Furono suggerite molte soluzioni per questo problema, ma gran parte di esse erano basate sui movimenti di piccoli pezzi verdi di carta, il che e' bizzarro, dato che, tutto considerato, non erano i piccoli pezzi verdi di carta ad essere scontenti.

7. Per un attimo nulla accadde. Poi, dopo un secondo o giu' di li', nulla continuo' ad accadere.

8. Chiunque sia capace di far diventare se stesso Presidente non gli dovrebbe essere permesso per nessun motivo di lavorare. (Anyone who is capable of getting themselves made President should on no account be allowed to do the job). (Douglas Adams, "The Hitchhiker's Guide to the Galaxy")

9. Con un'anitra di gomma non si e' mai soli. (Douglas Adams "The Hitchhiker's Guide to the Galaxy")

10. Gli esseri umani che sono quasi gli unici nel possedere l'abilita' di imparare dall'esperienza degli altri sono anche straordinari per la loro scarsa tendenza a fare cio'. (Douglas Adams, Last Chance to See)

11. Life... is like a grapefruit. It's orange and squishy, and has a few pips in it, and some folks have half a one for breakfast.

 

E, per finire, il link al sito ufficiale dedicato a Douglas Adams:

http://www.douglasadams.com/