I VIZI: LA SUPERBIA  (v. anche http://www.drzap.it/modestia_presunzione.htm )

1.     Un giorno Dio invento' la superbia. Ma chi c'e' piu' superbo di lui che si e' fatto chiamare Dio? Metti caso che si fosse chiamato Guido, insomma, fosse stato un po' piu' umile sarebbe andata diversa. (Roberto Benigni)

2.     Mai guardare qualcuno dall'alto in basso, a meno che tu non lo stia aiutando a salire. (Reverendo Jesse Jackson)

3.     I Sette Vizi Capitali: Il nuovo genere umano e' tremendo, un maialaio: Sodoma, Gomorra, Poppea, Pompei, Cutolo, Nerone, un casino insomma, non si capisce niente. Allora Dio non ci vede piu', dice: " 'Sto pianeta mi... mi fa veramente girare la testa! Non ci voglio piu' perder tempo, eh? Ora vi dico le cose che si deve fare e quelle che non si deve fare, ve lo fo scrivere e non ci voglio piu' metter piede. Mose'! Vieni quassu', scrivi! Allora, i Dieci Comandamenti... scrivi su una pietra qualsiasi! I Dieci Comandamenti, i Sette Vizi Capitali... Figurati quanto ci si mette a scrivere i Sette Vizi Capitali! I Sette Vizi Capitali sono: Ira, Lussuria, Invidia, Superbia, Gola, Accidia, Avarizia... Ora Dio nella confusione del momento non si e' accorto che questi Sette Vizi Capitali Lui ce li ha tutti e sette in pieno, veramente, tutti e sette! (Roberto Benigni)

4.     La Superbia: se c'e' uno piu' superbo di Lui: "Io son Dio l'essere perfettissimo, potentissimo, in ogni luogo, in confronto a me Nembo Kid e' un imbecille, Budda lo piglio di tacco, si faccia avanti chi se la vuol fare con me, voglio vedere chi ha il coraggio, paraponziponzipo' ". Poi anche il nome. Gli altri dei c'hanno un nome: Giove, Budda, Allah... Lui: Dio! Se si chiamava con un nome piu' umile era piu' simpatico a tutti no?! Che so: "Io sono Guido, non avrai altro Guido all'infuori di me". Era piu' simpatico, no? "Aiutati che Guido t'aiuta!", "Piove come Guido la manda". Sui ponti dell'autostrada: "Guido c'e'". Insomma, era piu' simpatico, veniva bellino: "Allora Dio, nell'Alto dei Cieli...". "Che alto dei Cieli? Son qui a mezz'aria". Insomma! Poteva essere piu'... "Padre Onnipotente". "Che Onnipotente? So far qualcosa, ora non esageriamo!" (Roberto Benigni)

5.     La superbia ando' a cavallo e torno' in yacht. (Marcello Marchesi)

6.     Quando la donna che t'ama ti loda, non t'insuperbire: loda se stessa.

7.     Un povero frate stava andando in convento a cavallo di un asinello quando incontro' un conte in sella ad un superbo cavallo tutto agghindato. Il conte per prendersi gioco del frate, si levo' il cappello ed accennando ad un inchino, domando': "Come va l'asino, signor frate?". E questi di rimando: "A cavallo, signor conte, a cavallo..."

8.     Una sera, durante una festa, alcuni degli invitati discutono su chi, tra uomini e donne, siano i più degni di fiducia. "Nessuna donna al mondo", dice con disprezzo un uomo, "riesce a mantenere un segreto". "Non mi risulta," risponde offesa una donna. "Io ho mantenuto segreta la mia età sin da quando avevo 21 anni". "Prima o poi te lo lascerai sfuggire, questo segreto." insiste l'uomo. "Penso sia piuttosto difficile!" risponde con superbia la signora. "Quando una donna ha mantenuto un segreto per 26 anni, può mantenerlo per tutta la vita". (Xander)

9.     Un noto fisico entra in un bar, si siede ad un tavolino e con fare orgoglioso e superbo fa schioccare le dita. Subito si avvicina il cameriere che, dando una rapida spolverata al tavolo, con fare spigliato gli chiede: "Hey, salve amico, cosa posso servirti?". "Amico sarà suo nonno. E poi non le ho affatto dato il permesso di darmi del tu!". "Mi scusi, non volevo molestarla. Cosa posso servirle?". "Mi dia un bicchiere di acca due o". "Cosa?". "Ah, è pure sordo, oltre che maleducato? Ho detto un bicchiere di acca due o". Il cameriere perplesso va in cucina e chiede al cuoco: "Senti, che cazzo è un bicchiere di acca due o?". "Semplice, è un semplice bicchiere di acqua". Il cameriere si gratta la testa, poi va dietro al bancone e porta al borioso fisico un bicchiere di acca due o e, in un piattino a parte, una banana. "Ehi lei, cameriere, io non le ho chiesto alcuna banana, perché diavolo me l'ha portata?". "Perché se la metta nel ci u elle o, signore.". (Mauroemme)

10.  Una bambino proveniente dal pianeta Garzanti viene trovato sulla terra dai coniugi Kent. I due insegneranno al piccolo tutta la loro conoscenza dovuta al lavoro alla Treccani, allevando un vero prodigio di intelligenza. Il piccolo, però comincerà a sentirsi superiore a tutti gli uomini, e deciderà di combattere il crimine e la stoltezza degli uomini. "Superbman". Nei cinema a Natale.

Tre categorie di matti: gli uomini per superbia, le ragazze per amore, le donne per gelosia. (J. Wolfgang Goethe)

12.  La superbia è il cavallo dei ricchi: la povera gente va a piedi. (Emilio De Marchi)

13.  La gente è superba soltanto quando ha qualcosa da perdere, e umile quando ha qualcosa da guadagnare. (Henry James)

14.  Superbia e pazzia sono sempre in compagnia. (proverbio)

15.  Se la superbia fosse arte, quanti dottori avremmo! (proverbio)

16.  La superbia digiuna con l'abbondanza, pranza con la povertà e cena con l'infamia. (proverbio)

17.  Le prostitute sono più vicine a Dio delle donne oneste: han perduto la superbia e non hanno più l'orgoglio. (Anatole France)(da Il giglio rosso, 1894)

18.  Certi palloni gonfiati, si sgonfiano ancor prima di cominciare a volare... (Raffaele Lucca)

19.  Non Darti Troppe Arie sennò Prendi Freddo e poi Muori! (Roba Da Maschi)

20.  Ho un amico molto superbo e pieno di sé. Tempo fa, in sèguito ad un leggero malore, l'ho accompagnato al pronto soccorso del Maggiore. Mi ha tolto il saluto, perché si è sentito sminuito: avrebbe voluto essere accompagnato al pronto soccorso del Generale di corpo d'armata. (Renato R.)

21.  L'umiltà può essere una forma odiosa di superbia. (H. Krailseimer)

22.  La natura degli uomini superbi e vili e', nella prosperita', essere insolenti, e nelle avversita' abbietti e umili. (Niccolò Machiavelli)

23.  Odio quando provo ad abbracciare una persona stupenda e sbatto contro lo specchio.

24.  Mi piace moltissimo guardare e abbracciare le persone stupende, i veri eroi della nostra epoca... ma odio sbattere sempre contro lo specchio. (DrZap)

25.  Al mattino io non mi sveglio... sorgo!

26.  Superbia, Avarizia, Sfarzo, Pedofilia. Sono le virtu' cardinali della Chiesa.

27.  I capitali di Monti: Superbia, Avarizia, Invidia, Gola, Irap, Irpef e Imu. (Votiamo Fifo)

28.  Papa Francesco: "L'odio, l'invidia, la superbia sporcano la vita". Ma grazie al cielo hanno inventato la doccia. (Christian Du Du)

29.  "La Chiesa non sia superba" ha detto il rappresentante di Dio in terra. (VaLentina) (Anna Valentina Farina)

30.  "Baci da Dio!". "Beh, si'... Lui ha preso tante cose da me!". (Woody Allen)